water mist firefighting system

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "water mist firefighting system"

Transcript

1 water mist firefighting system

2 The phases WATER MIST FIRE FIGHTING SYSTEM WATER MIST SYSTEM MADE IN ITALY FOR CIVIL INDUSTRIAL - MILITARY - NAVAL RAILWAY APPLICATION HPN Nebula is a water mist fire fighting system engineered considering the following two aspects: ANALYTICAL In this phase have been defined the modalities of application in real cases where were present fire risk. The analytical design is based on a mathematical model that describes the flow of the water mist - Droplet size characterization (Sauter) - Speed distribution of the droplet - Cover density and its statistics distribution - Covered area - Flow rate The mathematical model is realized considering as inputs : - Hydraulic pressure in the system - Type and shape of the nozzles - Fluid and piping characteristics - Other constructive parameters EXPERIMENTAL AND/OR TYPE-TESTING WM systems must demonstrate their effectiveness getting through specific fire tests (test protocol) in real scale, representing the application that need to be realized. HPN Nebula system has obtained, under the directed surveillance of notified Agency (RINA), the product certifications according to MED directive. The tests have been carried out with a RINA certified testing laboratory named TE.S.I and located in Anagni (near Frosinone - Italy) IMO resolution A.800(19) (Marine application) for approval of equivalent sprinkler systems Fire scenarios: - cabins and corridors - Luxury cabins - public space and service areas (control stations, corridors - and staircases) - Shopping and storage areas. For each fire risk exist test protocols with criteria of acceptability of the tests. Most part of the combustible material present during the test is classified as A (plastic and wood). The testsʼ results demonstrate that HPN Nebula system has similar and/or more effectiveness of the traditional fire fighting sprinkler system. IMO/MSC circ. 913 (Marine application) Local Application in Category A Machinery Spaces. Fire risks: - Local application of machinery spaces (1 MW fire) - Local application of machinery spaces (6 MW fire) The fires are generated from combustible material classified as B (diesel fuel and diesel by-products). Le fasi SISTEMA ANTICENDIO AD ACQUA NEBULIZZATA SISTEMA MADE IN ITALY AD ACQUA NEBULIZZATA AD USO CIVILE - INDUSTRIALE - MILITARE - NAVALE - FERROVIARIO HPN Nebula è un sistema antincendio di tipo Water Mist progettato su base: ANALITICA In questa fase sono state definite le modalità di applicazione nei casi reali di rischio di incendio. Il progetto analitico si basa su un modello matematico che descrive la modalità di erogazione dell'acqua nebulizzata in termini di (output): - Diametro medio delle gocce (Sauter) - Distribuzione della velocità delle gocce - Densità di copertura e sua distribuzione statistica Superficie coperta Portata Il modello matematico è costruito sulla base delle variabili (input): Pressione dell'acqua nell'impianto Forma degli ugelli della testina Caratteristiche del fluido e del piping Altri parametri costruttivi accessori SPERIMENTALE / OMOLOGATIVA I sistemi WM, devono dimostrare la loro efficacia attraverso il superamento di specifici test di incendio (protocolli di prova) in scala reale, rappresentativi dell'applicazione che si vuole realizzare. HPN Nebula ha ottenuto sotto la diretta sorveglianza dell'ente notificato (RINA) le certificazioni di prodotto ai sensi della direttiva MED. Le prove sono state effettuate presso l'istituto Te.S.I. di Anagni (FR) IMO reselution A 800 (19) (Ambito Navale) Impianti sprinklers equivalenti Scenari di incendio: Cabine e corridoi Cabine di lusso Aree di spazio pubblico (hall, sale convegni etc.) Negozi e magazzini di stoccaggio merci Per ogni scenario di incendio esiste un protocollo di prova e dei criteri di accettabilità della prova. La magggior parte del combustibile presente è di classe A (plastiche e legno). I risultati dei test dimostrano che l'impianto HPN Nebula dà risultati analoghi o migliorativi rispetto all'impianto Sprinkler tradizionale. IMO/MSC circ. 913 (Ambito Navale) Machinery spaces category A Scenari di incendio: Protezione localizzata nei locali macchine (fuoco 1 MW) Protezione localizzata nei locali macchine (fuoco 6 MW) I fuochi sono generati da combustibili di classe B (gasolio e derivati).

3 ISO IMO/MSC circ.800 Deep fat cooking equipment Fire risks: local protection of deep fat cooking equipment (fires classified as B, vegetable oils). The test reproduce the fire of the oil contained in the basin of a fryer carrying on the self-combustion. After one minute of pre-combustion the discharged water mist realizes the complete extinction of the fire. Pr EN and test for other hazards The regulation for the WM application in civil field has still to be defined by the European Standard organization. Looking forward the issue of the rules, a lot of preliminary fire-tests have been carried out; the excellent results achieved have carried to the execution of fire-tests based on the draft related to the recent CEN rule as well as tests voluntarily executed, for example: ISO IMO/MSC circ.800 Deep fat cooking equipment Scenari di incendio: Protezione di friggitrici (fuochi di classe B, oli vegetali) La prova simula l'incendio di olio contenuto in una friggitrice. Si porta in autocombustione l'olio, e dopo un minuto di pre-combustione, si effettua la scarica dell'acqua nebulizzata che realizza lo spegnimento completo dell'incendio prodotto. Pr EN e test su altri rischi La normativa a cui il sistema HPN dovrà essere conforme per le applicazioni in ambito civile è tuttora in fase di definizione in sede di Commissione Europea. In attesa dell'emissione delle norme sono state effettuate numerose prove preliminari di spegnimento; gli ottimi risultati conseguiti hanno portato all'effettuazione di una serie di prove di spegnimento basate sulla bozza più recente della Norma CEN nonché prove effettuate a carattere volontario come, ad esempio: Description Descrizione Fire risks Scenari d'incendio Certifications Certificaz. Notes Note Fixed fire fighting water mist systems to be used in paper archives premises high-hazard Spegnimento incendi con acqua nebulizzata in locali adibiti ad archivio cartaceo Alto rischio Fixed fire fighting water mist systems Light/Ordinary/ high-hazard - Fire tests in a real scale paper archives where has been reproduced the paper fire filled on bookcases (4 mt height) located in a room with 5 mt height - Prove in archivi cartacei su scala reale riproducendo l'incendio di carta archiviata su scaffalature alte 4 mt in un locale alto 5 mt - Fire tests on inflammable liquids (fire classified as B ) - Prove su liquidi infiammabili (fuochi di classe B) - Fire test in offices (fires classified as A ) - Prove in uffici (fuochi di classe A) VC SV OK OK The same tests have been carried out also using Sprinkler systems with comparison purpose. The tests results demonstrate that HPN Nebula system has similar and/or more effectiveness compare with traditional fire fighting sprinkler system. Le stesse prove sono state eseguite anche con impianti Sprinkler a scopo comparativo. I risultati dei test dimostrano che lʼimpianto HPN Nebula dà risultati analoghi o migliorativi rispetto allʼimpianto Sprinkler. - Fire test in electric cable galleries (fire classified as A ) - Prove in gallerie cavi elettrici (fuochi classe A) CP ES Notes: other test processes are in experimental and accomplishment phase considering different fire risks for local and/or generic protection Note: altre prove sono tuttora in fase di esecuzione e sperimentazione su altri scenari per protezione localizzate e generalizzate Legenda: OK = certification got with positive result OK = Certificazione ottenuta con esito positivo CP = certification process is in progress ES = Certificazione in fase di esecuzione VC = voluntary certification (where is not present a specific regulation) carried out with positive result SV = Sperimentazione volontaria (in mancanza di una specifica norma) eseguita con esito positivo

4 Carico - Load The innovation The two important aspects related to the shape memory materials: the super-springiness is realized with the migration from the martensitic to the austenitic phase L innovazione Le due fasi dei materiali a memoria di forma: la superelasticità si realizza nel passaggio dalla fase martensitica a quella austenitica. Struttura Austenitica - Austenitic Structure Struttura Martenitica - Martensitic Structure Deformazione - Deformation The heat of the fire cause the stretching of the shape memory spring and the consequent HPN Nebula nozz release Il calore dell'incendio provoca l'allungamento della molla a memoria di forma e la conseguente apertura della testina HPN Nebula. C C T< 57 C T> 57 C

5 NOZZLES REALIZED BY MEANS OF MATE- MATICAL MODEL RELATIVELY TO THE FIRE RISKS The heart of the HPN Nebula system is the new generation of nozzle named HPN, engineered in order to carrying into effect the water nebulisation in order to optimize (to exalt) the extinguishing properties. This result has been realized with particular nozzles geometry and with a specific internal fluid-dynamics. The parameter that indicates the extinction efficiency is the Sauter diameter. This is correspondent to the diameter of the drop for which the relationship between volume and surface is equal to the relationship between total volume and total surface of all the drops present. Open Nozzle (localized protection) The peculiarity is concentrated on the dimensioning and on the production of the nozzles that have the finality to generate anoptimized atomization of the water during the distribution; it means that the dimension and the speed of the water drops will be such to reach rapidly the fire absorbing totally and quickly the thermal energy produced during the combustion. TESTINE REALIZZATE MEDIANTE MODEL- LO MATEMATICO IN RELAZIONE AGLI SCENARI DI INCENDIO Il cuore del sistema HPN Nebula è la testina di nuova generazione HPN, progettata per attuare la nebulizzazione dell'acqua in una forma tale da ottimizzare (esaltarne) le proprietà estinguenti. Tale risultato è stato realizzato con la particolare geometria degli ugelli e con una specifica fluido-dinamica interna. Quale parametro indicativo dell'efficienza di spegnimento, può essere assunto il diametro di Sauter, corrispondente al diametro della goccia per la quale il rapporto tra volume e superficie è uguale al rapporto tra volume totale e superficie totale di tutte le gocce presenti. Testina Aperta (protezione localizzata) Sono testine di tipo aperto. La particolarità è concentrata nel dimensionamento e nella realizzazione degli ugelli finalizzati a generare una nebulizzazione ottimizzata dell'acqua durante l'erogazione. Per nebulizzazione ottimizzata si intende che, la dimensione e la velocità delle gocce d'acqua saranno tali da raggiungere rapidamente l'incendio assorbendone completamente e velocemente l'energia termica prodotta nella combustione It's used, in several fire risks, with the deluge fire fighting systems where is necessary a localized protection; the system is engineered using section valves in order to derive the water in specific zones, like: - Deep fat cooking equipment in naval and civil field; - Engine compartment in civil and military field. - Special applications like transportation vehicle, shelter, hyperbaric chambers etc. Viene utilizzata negli impianti di tipo a diluvio, per la protezione localizzata in vari rischi; l'impianto è sviluppato utilizzando valvole di sezionamento per convogliare il fluido nelle varie zone da proteggere come: - Friggitrici in ambito navale e civile; - Vani motore in ambito civile e militare - Applicazioni speciali come protezione di mezzi, shelter, camere iperbariche etc

6 A P P L I C A Z I O N E A S O F F I T T O AUTOMATIC NOZZLE The automatic opening of the closed type nozzle occur when the shape memory spring reach a specific temperature. This activation causes the water output at high pressure. The borings present at the nozzle edge are dimensioned to generate optimized atomization of the water. This type of automatic nozzle is used in wet fire fighting systems for the protection of sites like cabins of ships, public spaces, offices etc. The innovation resides in the automatic actuating system. The function up to now carried out from traditional bulbs of glass or termosensibili components, is entrusted to a spring memory shape realized Nickel-Titanium alloy where: - low temperature the material produces a martensitic inner structure, it has a low limit of yielding and it's easily deformable, so the spring, even if completely compressed, it does not exercise any type of force; - when, for effect of the fire the spring is warmed up, the alloy assumes a new inner structure (austenitic type) with upgraded mechanical properties, restoring the original shape. During transformation phase, the force exercised from the spring reach the intensity necessary to activate the release mechanism. The nozzles have been homologated for both ceiling and wall applications. WALL APPLICATION The nozzle engineered for the wall application offers remarkable advantages during the installation level because it doesn't need to remove panel ceiling to install it. TESTINA AUTOMATICA Testine di tipo chiuso ad apertura automatica mediante molla a memoria di forma che al raggiungimento di una determinata temperatura, attiva l'erogazione dell'acqua ad alta pressione. Le forature all'estremità della testina sono dimensionate per generare la nebulizzazione ottimale dell'acqua. Viene utilizzata negli impianti ad umido per la protezione degli ambienti (cabine di navi, spazi pubblici, uffici etc.) L'innovazione risiede nel sistema di attuazione automa La funzione sinora svolta dai bulbi di vetro o da componenti termosensibili, viene affidata ad una molla realizzata in lega Nichel-Titanio a memoria di forma dove: - a bassa temperatura il materiale presenta una struttura interna di tipo martensitico, possiede basso limite di snervamento ed è facilmente deformabile, per cui la molla, anche se completamente compressa, non esercita alcuna forza; - quando per effetto dell'incendio viene riscaldata, la lega assume una nuova struttura interna, di tipo austenitico con migliori proprietà meccaniche, riportandosi alla forma originaria. Durante la trasformazione di fase la forza esercitata dalla molla raggiunge l'intensità necessaria per attivare il meccanismo di apertura della testina. Le testine sono state omologate sia per applicazioni a soffitto che per applicazioni a parete. APPLICAZIONE A PARETE Le testine progettate per l'applicazione a parete, presentano una foratura semisferica specifica e offre notevoli vantaggi a livello installativo non richiedendo la spannellatura dei soffitti per l'applicazione

7 UNIT PUMP During standby phase, the system status is the follow:. Electric pump activator panel powered - network signalling and network presence on control panel (in civil application) or ECR panel (in naval application) - Fresh water tank at maximum level - Electric control valve, for the tank water supply, normally closed - The system section valves normally closed - The piping distribution empty - The switch on the main pump activator panel in manual/automatic position. The system activation can happen in two modes: automatically or manually. Automatic Activation: When the control or the ECR panel receives a signal of fire presence (through the fire detection system or because an emergency button has been activated), the system execute the following operations: - System sectioning: the normally closed electric section valve, related to the area where there is fire presence, is opened - The electric motors are started-up automatically, in sequence, and with a delay of few seconds between each other, in order to avoid electric absorption peaks - Signalling of pressurized system (pressure switch) - Activation of visual and sonorous alarm - Indication, on the control or ECR panel, of the fire alarm activation and the related affected areas Manual Activation: this mode, when the control or ECR panel receives the alarm signal, causes the activation of the visual and sonorous alarm and the opening of the related section valve 220 Vac; However, the alarm signal is not sufficient to activate the electric motors of the pump unit. This has to be activated directly by pushing the "MARCIA" button on the control or ECR panel related to each pumping group. After the manual activation, the control or ECR panel receives: - Signalling of pressurized system (pressure switch) - indication, on the control or ECR panel, of the system activation and the related affected areas DESCRIPTION OF THE UNIT PUMP The pressurizing unit includes: - Plunger pump for high pressure - electric motor - water reserve tank - pressure and flow regolation valve - control and command panel - steel chase

8 SKID POMPE In condizioni di standby lo stato dellʼimpianto è il seguente: - Quadro avviatore elettropompa alimentato - segnalazione rete e presenza rete su quadro di riporto allarme (ambito civile) o pannello ECR (ambito navale) - Serbatoio acqua dolce al livello massimo - Elettrovalvola alimentazione serbatoio normalmente chiusa - Valvole di sezione impianto in posizione normalmente chiusa - Tubazioni scariche - Interruttore dellʼavviatore elettropompa principale in posizione manuale / automatico Lʼattivazione dellʼimpianto può avvenire con due modalità: automatica o manuale. Attivazione Automatica: Nel momento in cui il quadro di riporto allarme o pannello ECR riceve un segnale di presenza incendio (da sistema di rivelazione o dalla pressione di un pulsante di emergenza), il sistema esegue le seguenti operazioni: - Sezionamento dellʼimpianto: la valvola elettrica di smistamento normalmente chiusa, relativa alla zona interessata dallʼincendio, viene aperta - I motori elettrici sono avviati automaticamente in sequenza, con un ritardo di alcuni secondi lʼuno dallʼaltro, per evitare eccessivi picchi elettrici di assorbimento - Segnalazione di impianto in pressione (pressostato) - Attivazione allarme sonoro e visivo - Indicazione nel quadro di riporto allarme o pannello ECR dellʼavvenuto allarme e indicazione della zona interessata dallʼincendio Attivazione Manuale: In questa modalità, la ricezione di un segnale di allarme da parte del quadro di riporto allarme o pannello ECR comporta lʼattivazione dei dispositivi di allarme acustici e visivi e lʼapertura della valvola di smistamento pertinente; il segnale di allarme al quadro di controllo, tuttavia, non è sufficiente allʼavviamento dei motori elettrici dei gruppi di pompaggio. Questi devono essere avviati direttamente sul quadro avviatore di ciascun gruppo, premendo il pulsante di marcia. A seguito dellʼavvio manuale, il quadro di controllo o pannello ECR riceve: - Segnalazione di impianto in pressione (pressostato) - Indicazione dellʼavvenuto intervento impianto e della zona interessata dallʼincendio DESCRIZIONE DELLO SKID POMPE Il sistema di pressurizzazione è composto da: - Pompa a pistoni ad alta pressione - Motore elettrico - Serbatoio di accumulo - Valvole di regolazione pressione e flusso - Quadro elettrico di comando e controllo - Telaio in acciaio

9 SKID BOMBOLE Il sistema di pressurizzazione principale o di riserva è composto da: - Serie di bombole contenenti azoto - Serie di bombole contenenti acqua - Valvole a flusso rapido per azoto - Valvole azoto/acqua - Telaio in acciaio o sistema di fissaggio con staffe ACTIVATION SYSTEM FOR CULINDER UNIT The activation of the cylinder unit can occur through manual or electric release, this through the electric control valve fitted on the pilot cylinder. The activation of one of those methods, causes the nitrogen discharge, stored in the cylinder related to the pilot valve, and the consequent activation of the pneumatic valve fitted on the nitrogen cylinder. The very nitrogen will cause the water thrust, stored in the related cylinders, in the piping/system. SISTEMA DI ATTIVAZIONE DEL GRUPPO BOMBOLE L'attivazione del gruppo bombole può avvenire tramite comando manuale oppure elettricamente tramite l'elettrovalvola di comando posta sulla valvola pilota. L'attivazione di uno dei due comandi provoca la fuoriuscita dell'azoto, stoccato nella bombola relativa alla valvola pilota, e la conseguente attivazione delle valvole pneumatiche poste sulle bombole di azoto. L'azoto stesso provocherà la spinta, dell'acqua stoccata nelle relative bombole, nell'impianto CYLINDER UNIT DESCRIPTION The main or reserve pressurization system includes: - some cylinders containing nitrogen - some cylinders containing water - rapid discharge valve for nitrogen - water/nitrogen discharge device - steel chase or fixing system with brackets

10 DESIGN AND APPLICATIONS By using the mathematical paradigma cited below CIO- DUE ACQUA, with its own plant engineers expert in fire fighting, is able to design the HPN Nebula system according to all specific requirement of the customer, considering both the possible fire hazard to be extinguished and the area to be covered as well as all other parameters of the environment to be protected. The HPN Nebula can be used in civil, industrial, military, naval and railway applications. PROGETTAZIONE E APPLICAZIONE Tramite l'utilizzo del modello matematico citato precedentemente CIODUE ACQUA, con i propri professionisti del settore dell'impiantistica antincendio, è in grado di progettazione e realizzare il sistema HPN Nebula ad hoc in accordo con le specifiche tecniche idonee per soddisfare le richieste del Cliente. Tutto ciò considerando sia il rischio d'incendio che deve essere spento e l'area che deve essere protetta, così come tutti gli altri parametri relativi all'ambiente che deve essere protetto. Gli ambiti di applicazione sono molteplici, dal civile all'industriale, al militare, navale e ferroviario. POINTS OF STRENGTH AND SECONDARY, BUT ESSENTIAL, EFFECTS OF HPN NEBULA SYSTEM - COOLING EFFECT for the warmth source for the transition of the water mist from the liquid phase to the steam phase - INERTISATION EFFECT of the area through choking with steam - Security for people - Shielding with limitation of the warmth source and protection of the facilities from the radiant effect of the fire - Smoke felling favouring the improvement of visibility and breathing conditions for the occupants as well as favouring the efficacy of rescue squad - Very low use of water - Important reduction of water and air pollution PUNTI DI FORZA ED EFFETTI SECONDARI, MA FONDAMENTALI, DEL SISTEMA HPN NEBULA - RAFFREDDAMENTO della fonte di calore per transizione dell'acqua nebulizzata dalla fase liquida alla fase vapore - SATURAZIONE dell'ambiente tramite SOFFO- CAMENTO con vapore d'acqua - Sicurezza per le persone - Schermatura con circoscrizione della fonte di calore e protezione delle strutture dall'effetto radiante del fuoco - Abbattimento fumi favorendo il miglioramento delle condizioni di visibilità e respirazione per gli occupanti nonché agevolando l'operatività delle squadre di soccorso - Bassissimi consumi d'acqua - Contenimento degli inquinamenti idrici ed atmosferici

11 REFERENCES - NAVAL FIELD SBA CORP.LTD/V.SHIP, M/N EXPLORER II, A.M.local protection SBA CORP.LTD/V.SHIP, M/N EXPLORER, A.M. local protection and accommodation areas SAVINOX, M/Y KIMBERLY, Accommodation areas and deep fat cooking equipment ZINCAF/V.SHIP, M/N SILVER CLOUD-WHISPER-WIND-SHA- DOW, A.M. local protection FORSHIP/CORSICA FERRIES, M/N SARDINIA REGINA-VERA, MEGA EXPRESS AND MEGA EXPRESS 2, A.M. local protection FORSHIP/CORSICA FERRIES, M/N SARDINIA VERA, CORSI- CA MARINA 2, CORSICA SERENA 2, CORSICA VICTORIA, A.M. local protection and Accommodation areas CANTIERI NAVALI VISENTINI, COSTR , A.M. local protection and deep fat cooking equipment CONTINENTAL FERRIES LTD/SNAV, M/T SNAV SICILIA-CAM- PANIA, A.M. local protection and accommodation areas and other more... REFERENCES - CIVIL FIELD REEVES Lodi, Spreading machine local protection (special rubber textiles/ribbon production) HOTEL SELIDE Milan, Public spaces, warehouse and rooms protection LA COOP.DI CORTINA (BL), warehouse protection (trading centre) MEGA LIBRI Milan, Papery storage protection AUTOSTRADE ITALIA Rome, Papery storage protection SIRACUSA THEATRE Warehouses and common spaces protection. INTESA SAN PAOLO Accounting site of Moncalieri (TO) Warehouses and offices protection BANCA DʼITALIA Palermo Papery storages protection ENEL Morasco (VB) TRAFO protection REFERENZE - AMBITO NAVALE SBA CORP.LTD/V.SHIP, M/N EXPLORER II, protezione localizzata locali apparato motori SBA CORP.LTD/V.SHIP, M/N EXPLORER, protezione localizzata A.M. ed alloggi/cabine SAVINOX, M/Y KIMBERLY, protezione degli alloggi/cabine e friggitrice ZINCAF/V.SHIP, M/N SILVER CLOUD-WHISPER-WIND-SHA- DOW, protezione localizzata locali apparato motori FORSHIP/CORSICA FERRIES, M/N SARDINIA REGINA-VERA, MEGA EXPRESS AND MEGA EXPRESS 2, protezione localizzata locali apparato motori FORSHIP/CORSICA FERRIES, M/N SARDINIA VERA, CORSI- CA MARINA 2, CORSICA SERENA 2, CORSICA VICTORIA, protezione localizzata locali apparato motori ed alloggi/cabine CANTIERI NAVALI VISENTINI, COSTR , protezione localizzata locali apparato motori e friggitrice CONTINENTAL FERRIES LTD/SNAV, M/T SNAV SICILIA-CAM- PANIA, protezione localizzata locali apparato motori ed alloggi/cabine...ed altro ancora... REFERENZE - AMBITO CIVILE REEVES Lodi, protezione localizzata di una macchina spalmatrice-tessuti/nastri speciali gommati HOTEL SELIDE Milano, Protezione di spazi pubblici, magazzini e camere LA COOP.DI CORTINA (BL), protezione di magazzino merci MEGA LIBRI Milano, protezione di archivi cartacei AUTOSTRADE ITALIA Roma, Protezione di archivio cartaceo TEATRO DI SIRACUSA Protezione di magazzini e spazi comuni. INTESA SAN PAOLO Centro contabile di Moncalieri Protezione di uffici e magazzini. BANCA DʼITALIA Palermo Protezione di archivi cartacei. ENEL di Morasco (VB) protezione di trasformatori.

12 20090 Trezzano sul Naviglio (MI), Via Pier della Francesca, 7 Tel Fax modello: DEE.01 edizione 03/2010

SINERGIA DI GRUPPO 2

SINERGIA DI GRUPPO 2 Water Mist 1 SINERGIA DI GRUPPO 2 La Società del Gruppo che si occupa della ricerca e dello sviluppo di nuovi prodotti e tecnologie antincendio per: A R C H I V I E M A G A Z Z I N I A L B E R G H I ED

Dettagli

L importanza di una protezione antincendio certificata per gli archivi storici.

L importanza di una protezione antincendio certificata per gli archivi storici. L importanza di una protezione antincendio certificata per gli archivi storici. Mario Mignacca Fire Engineering Manager impianti di spegnimento incendi 0 Estinzione incendi 150 anni fa. 1 Estinzione incendi

Dettagli

POMPA PNEUMOIDRAULICA PNEUMOHYDRAULIC PUMP VERSIONE PER OLIO E PER ACQUA OIL AND WATER WORKING APPLICATION

POMPA PNEUMOIDRAULICA PNEUMOHYDRAULIC PUMP VERSIONE PER OLIO E PER ACQUA OIL AND WATER WORKING APPLICATION POMPA PNEUMOIDRAULICA PNEUMOHYDRAULIC PUMP VERSIONE PER OLIO E PER ACQUA OIL AND WATER WORKING APPLICATION VERSIONE MANUALE CON VOLANTINO MANUAL VERSION WITH HANDWHEEL VERSIONE CON COMANDO PNEUMATICO A

Dettagli

Protezione efficace senza pensieri. Effective worry-free protection.

Protezione efficace senza pensieri. Effective worry-free protection. Protezione efficace senza pensieri. Effective worry-free protection. La sicurezza antincendio che prima non c era. Fire safety that did not exist before. Firet è un dispositivo estinguente innovativo,

Dettagli

electric lifting trolley Dimensioni 220 cm 42 (183) cm 72 cm Portata 175 kg Art. -CEAC041 Carrello elevatore Con rulli Altre VerSIONI OTHER VERSIONS

electric lifting trolley Dimensioni 220 cm 42 (183) cm 72 cm Portata 175 kg Art. -CEAC041 Carrello elevatore Con rulli Altre VerSIONI OTHER VERSIONS Elevatore elettrico electric lifting trolley 175 kg Art. -CEAC041 Lifting trolley with rolls Il carrello elevatore elettrico viene utilizzato sia per il trasporto delle salme su barelle, sia in abbinamento

Dettagli

Sistemi di protezione antincendio ad acqua nebulizzata a bassa, media ed alta pressione

Sistemi di protezione antincendio ad acqua nebulizzata a bassa, media ed alta pressione Sistemi di protezione antincendio ad acqua nebulizzata a bassa, media ed alta pressione AQUATECH La forza di una goccia di acqua Aquatech è una soluzione estremamente efficace sia come protezione volumetrica

Dettagli

SCATTER Caratteristiche generali General features

SCATTER Caratteristiche generali General features 141 Caratteristiche generali General features I destratificatori elicoidali serie scatter, sono adatti a distribuire, nella stagione invernale, volumi d aria in medi e grandi ambienti, come capannoni,

Dettagli

TACTÒ TASTIERA EFFETTO HALL KEY PAD HALL EFFECT

TACTÒ TASTIERA EFFETTO HALL KEY PAD HALL EFFECT TACTÒ TASTIERA EFFETTO HALL KEY PAD HALL EFFECT edizione/edition 04-03 DESCRIZIONE DESCRIPTION DESCRIZIONE La nuova tastiera COBO è stata studiata per ottimizzare gli spazi all interno delle cabine moderne.

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

CONFIGURATION MANUAL

CONFIGURATION MANUAL RELAY PROTOCOL CONFIGURATION TYPE CONFIGURATION MANUAL Copyright 2010 Data 18.06.2013 Rev. 1 Pag. 1 of 15 1. ENG General connection information for the IEC 61850 board 3 2. ENG Steps to retrieve and connect

Dettagli

BVBA POMAC-LUB-SERVICES SPRLKorte Bruggestraat 28 B-8970 Poperinge Tel. 057/33 48 36 Fax 057/33 61 27 info@pomac.be internet: www.pomac.

BVBA POMAC-LUB-SERVICES SPRLKorte Bruggestraat 28 B-8970 Poperinge Tel. 057/33 48 36 Fax 057/33 61 27 info@pomac.be internet: www.pomac. BVBA POMAC-LUB-SERVICES SPRLKorte Bruggestraat 28 B-8970 Poperinge UNITA LUBETOOL MC-EL-3P-4P-5P-6P-7P, MC-EL-3M-4M-5M-6M-7M, MC-EL-2P E MC- EL-2M Sono forniti completi di scatola di protezione metallica

Dettagli

Attuatore a relè Manuale di istruzioni

Attuatore a relè Manuale di istruzioni Attuatore a relè Manuale di istruzioni www.ecodhome.com 1 Sommario 3 Introduzione 4 Descrizione e specifiche prodotto 5 Installazione 6 Funzionamento 6 Garanzia 2 Introduzione SmartDHOME vi ringrazia per

Dettagli

Sistemi a soppressione a gas

Sistemi a soppressione a gas Sistemi a soppressione a gas Total Solutions 02 / 10 / Paolo Rossi, Fire Proposal Engineer Ivan Mazzoni, Fire & Security Sales Manager Tyco. All Rights Reserved. Agenda introduzione i sistemi a soppressione

Dettagli

POMPA A MANO MODULARE DI EMERGENZA

POMPA A MANO MODULARE DI EMERGENZA POMPA A MANO MODULARE DI EMERGENZA EMERGENCY MODULAR HAND PUMP Codice / Code -0-0077 Codice / Code -0-00708 Ingombro / Dimensions -0-0077 CARATTERISTICHE TECNICHE Cilindrata 6 cm Pressione esercizio Pressione

Dettagli

Generatori di Vapore Steam Jet Generator

Generatori di Vapore Steam Jet Generator 9 0. 2 0 6. 11 0 0 1 GENERATORE DI VAPORE Versione senza serbatoio. Compatta e facile da usare, questa macchina è dotata di un esclusivo sistema di controllo del livello acqua in caldaia che interrompe

Dettagli

RAPPORTO DI CLASSIFICAZIONE CLASSIFICATION REPORT 0614\DC\REA\12_5

RAPPORTO DI CLASSIFICAZIONE CLASSIFICATION REPORT 0614\DC\REA\12_5 RAPPORTO DI CLASSIFICAZIONE CLASSIFICATION REPORT 014\DC\REA\12_5 Rapporto di classificazione di reazione al fuoco del prodotto : Reaction to fire classification report of product 4W Descrizione : Description

Dettagli

Sistemi AQUAFOG per la protezione dei rischi d incendio d infiammabili

Sistemi AQUAFOG per la protezione dei rischi d incendio d infiammabili Fire extinguishing systems Sistemi AQUAFOG per la protezione dei rischi d incendio d con liquidi infiammabili Member 14/02/2008Autori: Àlex Palau, LPG - Juri Comi, Industrial Trading Descrizione dei rischi

Dettagli

I sistemi antincendio Water Mist in ambito industriale

I sistemi antincendio Water Mist in ambito industriale I sistemi antincendio Water Mist in ambito industriale History Applicazioni e vantaggi *** Benefits Ing. Nino Frisina Milano, 19 Ottobre 2010 Frazionare l acqua per usarla efficacemente OSSIGENO Come funziona?

Dettagli

NEWS 68. Valves and Solenoid valves Poppet system N776 Series

NEWS 68. Valves and Solenoid valves Poppet system N776 Series NEWS 68 Components for pneumatic automation Valves and Solenoid valves Poppet system N776 Series www.pneumaxspa.com Valves and solenoid valves Poppet system 2/2-3/2 for compressed air and Vacuum - G1 1/2"

Dettagli

COMECO Macchine Trattamento Acque s.r.l.

COMECO Macchine Trattamento Acque s.r.l. PACCHI LAMELLARI PL VERSIONE STANDARD (a nido d ape autoportante) VERSIONI SPECIALI (lastre e struttura metallica di sostegno) spessore lastre: 2.5 mm interasse lastre: a richiesta struttura di sostegno:

Dettagli

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM YEAR: 2011 CUSTOMER: THE PROJECT Il Progetto S.E.I.C. developed the Environmental Control & Leak Detection System (ecolds) for Ferrera - Cremona Pipeline which

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

Sistema di spegnimento incendi con gas inerte con tecnologia i-flow

Sistema di spegnimento incendi con gas inerte con tecnologia i-flow Sistema di spegnimento incendi con gas inerte con tecnologia i-flow INTRODUZIONE i-flow FIRE SUPPRESSION SYSTEM E un sistema di spegnimento incendi che utilizza come agente estinguente l intera gamma di

Dettagli

GSM WATER CONTROL TELECONTROLLO REMOTO DI IMPIANTI, GESTIONE ACQUA SERBATOI, CONDUTTURE

GSM WATER CONTROL TELECONTROLLO REMOTO DI IMPIANTI, GESTIONE ACQUA SERBATOI, CONDUTTURE GSM WATER CONTROL TELECONTROLLO REMOTO DI IMPIANTI, GESTIONE ACQUA SERBATOI, CONDUTTURE REMOTE CONTROL SYSTEM, MANAGEMENT OF WATER, TANKS AND PIPELINE TELELETTURA REMOTA DI INVASI, ACQUEDOTTI, CONDUTTURE,CONTATORI

Dettagli

Nuova camera di prova ventilatori in accordo agli standard EN ISO 5801 e AMCA 210 New test chamber according standards EN ISO 5801 and AMCA 210

Nuova camera di prova ventilatori in accordo agli standard EN ISO 5801 e AMCA 210 New test chamber according standards EN ISO 5801 and AMCA 210 Nuova camera di prova ventilatori in accordo agli standard EN ISO 5801 e AMCA 210 New test chamber according standards EN ISO 5801 and AMCA 210 La ha costruito una nuova camera di prova per il collaudo

Dettagli

VALVOLE IDROPNEUMATICHE IN MATALLO / METAL DIAPHRAGM VALVES LINEA DI PRESSIONE LINE PRESSURE CAMERA SUPERIORE UPPER CHAMBER

VALVOLE IDROPNEUMATICHE IN MATALLO / METAL DIAPHRAGM VALVES LINEA DI PRESSIONE LINE PRESSURE CAMERA SUPERIORE UPPER CHAMBER VALVOLE IDROPNEUMATICHE IN MATALLO / METAL DIAPHRAGM VALVES CARATTERISTICHE GENERALI: Le valvole nella versione standard sono normalmente aperte. Il coperchio ed il corpo valvola sono in ghisa. La membrana

Dettagli

TORCIA CHIUSA PER BIOGAS tipo TBE. ENCLOSED BIOGAS FLARE TBE Type DESCRIZIONE DESCRIPTION VANTAGGI

TORCIA CHIUSA PER BIOGAS tipo TBE. ENCLOSED BIOGAS FLARE TBE Type DESCRIZIONE DESCRIPTION VANTAGGI TORCIA CHIUSA PER BIOGAS tipo TBE ENCLOSED BIOGAS FLARE TBE Type DESCRIZIONE Le torce chiuse sono generalmente usate al posto delle torce aperte per motivi estetici o di sicurezza. Il processo di combustione

Dettagli

Bettati antincendio srl. Forum di prevenzione incendi

Bettati antincendio srl. Forum di prevenzione incendi SISTEMI WATERMIST: LE POTENZIALITA DELLA BASSA PRESSIONE Bettati antincendio srl Forum di prevenzione incendi Sala C - 02/10/2014 Ore 12.35 Agenda 1. INTRODUZIONE a) Le aziende del gruppo Bettati holding

Dettagli

FRIGGITRICI A GAS AD ALTO RENDIMENTO GAS HIGH PERFORMANCE DEEP FRYERS

FRIGGITRICI A GAS AD ALTO RENDIMENTO GAS HIGH PERFORMANCE DEEP FRYERS FRIGGITRICI A GAS AD ALTO RENDIMENTO GAS HIGH PERFORMANCE DEEP FRYERS FRIGGITRICI A GAS AD ALTO RENDIMENTO GAS HIGH PERFORMANCE DEEP FRYERS Codice Code Dimensioni Dimensions Capacità Capacity Lt Dimensioni

Dettagli

MACCHINE DA CAFFE ' AUTOMATICA AUTOMATIC COFFEE MACHINES

MACCHINE DA CAFFE ' AUTOMATICA AUTOMATIC COFFEE MACHINES MACCHINE DA CAFFE ' AUTOMATICA AUTOMATIC COFFEE MACHINES De' Longhi Perfecta IFD GraphicTouchScreen E S AM 5600 DATI TECNICI / TECHNICAL DATA / TECHNISCHE DATEN DONNEES TECHNIQUES / DATOS TECNICOS Voltaggio

Dettagli

Diffusori ad alta induzione a geometria variabile High induction diffuser variable geometry

Diffusori ad alta induzione a geometria variabile High induction diffuser variable geometry Diffusori ad alta induzione a geometria variabile High induction diffuser variable geometry PRESENTAZIONE - OVERVIEW DESCRIZIONE Diffusori ad alta induzione, a geometria variabile mediante regolazione

Dettagli

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Premessa Questo prodotto è stato pensato e progettato, per poter essere installato, sia sulle vetture provviste di piattaforma CAN che su

Dettagli

Ccoffeecolours. numero 49 marzo / aprile 2011. edizione italiano /english. t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e

Ccoffeecolours. numero 49 marzo / aprile 2011. edizione italiano /english. t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e Ccoffeecolours t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e numero 49 marzo / aprile 2011 edizione italiano /english P r o f e s s i o n i s t i d e l c a f f e Sirai e Fluid-o-Tech: l eccellenza italiana

Dettagli

star Antighiaccio - Antifrost PATENT PENDING

star Antighiaccio - Antifrost PATENT PENDING Antighiaccio - Antifrost il rubinetto d erogazione a sfera ha riscosso un successo a livello internazionale grazie agli indubbi vantaggi tecnici qualitativi proposti rispetto ai modelli tradizionali. Successo

Dettagli

EQUIPMENTS DE PULVERISATION D EAU ETUDE DE DIMENSIONNEMENT/IMPIANTO AD ACQUA NEBULIZZATA RELAZIONE DI CALCOLO

EQUIPMENTS DE PULVERISATION D EAU ETUDE DE DIMENSIONNEMENT/IMPIANTO AD ACQUA NEBULIZZATA RELAZIONE DI CALCOLO 1 INDICE 1 INDICE... 2 2 RESUME/RIASSUNTO... 3 3 DOCUMENTAZIONE APPLICABILE... 4 3.1 Norme funzionali... 4 3.2 Altri documenti di riferimento... 4 4 DIMENSIONAMENTO DELL IMPIANTO... 5 4.1 Generalità...

Dettagli

UN GRUPPO DI AZIENDE ITALIANE. 20 novembre 2006 1

UN GRUPPO DI AZIENDE ITALIANE. 20 novembre 2006 1 UN GRUPPO DI AZIENDE ITALIANE 1 2 sinergia di gruppo 3 Inizial e 4 I COMPONENTI Gli elementi principali che compongono un impianto per la protezione degli archivi 5 Testina chiusa 6 Tecnologia della molla

Dettagli

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM Raffineria di Livorno Darsena Petroli (Italy) Pipeline YEAR: 2011 CUSTOMER: THE PROJECT Il Progetto S.E.I.C. developed the Environmental Control & Leak Detection

Dettagli

Attuatore a relè Manuale di istruzioni

Attuatore a relè Manuale di istruzioni Attuatore a relè Manuale di istruzioni www.ecodhome.com 1 Sommario 3 Introduzione 4 Descrizione e specifiche prodotto 5 Installazione 6 Funzionamento 6 Garanzia 2 Introduzione SmartDHOME vi ringrazia per

Dettagli

LPG iflow Technology La via piu intelligente per proteggere Voi e i Vs beni

LPG iflow Technology La via piu intelligente per proteggere Voi e i Vs beni LPG iflow Technology La via piu intelligente per proteggere Voi e i Vs beni Cosa significa iflow? Racchiude tutti I vantaggi di un sistema gas Inerte elevando la qualita Tecnologia Innovativa basata su

Dettagli

international GARDEN LINE CLEANING Revisione 6-09/2013 Cod. 7111352

international GARDEN LINE CLEANING Revisione 6-09/2013 Cod. 7111352 C L E A N I N G GARDEN LINE international CLEANING Revisione 6-09/2013 Cod. 7111352 Note Tecniche di Prodotto. I dati e le caratteristiche tecniche riportate nel presente Catalogo Generale non sono impegnativi.

Dettagli

OSI I INDUSTR T IAL A E

OSI I INDUSTR T IAL A E OSMOSI INDUSTRIALE La linea Euroacque di dissalatori ad osmosi inversa attualmente in produzione è il naturale risultato di oltre trenta anni di esperienza maturata nel trattamento delle acque primarie.

Dettagli

Macchine ad Impatto Impact machines

Macchine ad Impatto Impact machines Macchine ad Impatto Impact machines Macchine ad impatto S6 S5 S4 Queste macchine sono idonee per marcare, rivettare, ribadire, cianfrinare, numerare, fustellare, tranciare ecc. ed in tutte quelle operazioni

Dettagli

DNV BUSINESS ASSURANCE

DNV BUSINESS ASSURANCE DNV BUSINESS ASSURANCE CERTIFICATO CE DI TIPO EC TYPE-EXAMINATION CERTIFICATE Certificato No. / Certificate No. 2666-2013-CE-ITA-ACCREDIA Questo certificato è di 5 pagine / This certificate consists of

Dettagli

TUBO PIUMA 100 Presa d aria silenziata per fori di ventilazione nelle facciate degli edifici Air intake silencer for air intakes of building façades

TUBO PIUMA 100 Presa d aria silenziata per fori di ventilazione nelle facciate degli edifici Air intake silencer for air intakes of building façades ISOLAMENTI ACUSTICI DEI SILENZIATORI ACUSTICI DI FACCIATA PER ENTRATA ED ESPULSIONE ARIA CERTIFICATI DAL CSI Modello: TUBO PIUMA 100 L = 300 mm L = 400 mm Dn,e,w = 41 db Dn,e,w = 47 db L Passaggio aria

Dettagli

Massima resa in filtrazione Economicità Semplicità di utilizzo Basso impatto ambientale

Massima resa in filtrazione Economicità Semplicità di utilizzo Basso impatto ambientale Massima resa in filtrazione Economicità Semplicità di utilizzo Basso impatto ambientale TECNOLOGIE E SISTEMI PER FILTRARE LUBROREFRIGERANTI E OLI INTERI DA TAGLIO Maximum efficiency in filtration Economical

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Alimentatori per LED di segnalazione (MINILED) Power supply units for Signal LEDs (MINILED)

Alimentatori per LED di segnalazione (MINILED) Power supply units for Signal LEDs (MINILED) Alimentatori per LED di segnalazione (MINILED) Power supply units for Signal LEDs (MINILED) Alimentatori elettronici con tensione di uscita stabilizzata per moduli LED di segnalazione. Led driver with

Dettagli

3 Valvole DE - Acqua a 40 bar 3 D.A. Valve for water at 40 bar

3 Valvole DE - Acqua a 40 bar 3 D.A. Valve for water at 40 bar Nel 1975 la Farbo inizia la sua attività producendo prevalentemente componenti speciali su commessa. La nostra missione è oggi, come allora, la progettazione, la realizzazione di componenti su misura e

Dettagli

100% 100% elettrici 100% rispetto. 0% fumi gas di scarico 0% rumore. pannelli radianti surya eccezionali per l essiccazione

100% 100% elettrici 100% rispetto. 0% fumi gas di scarico 0% rumore. pannelli radianti surya eccezionali per l essiccazione pannelli radianti surya eccezionali per l essiccazione 100% già predisposti per cabine vecchie e nuove 100% elettrici 100% rispetto dell ambiente 0% fumi gas di scarico 0% rumore RIDUZIONE dei TEMPI di

Dettagli

IMPIANTO IDRAULICO CON ACCUMULATORE

IMPIANTO IDRAULICO CON ACCUMULATORE Politecnico di Milano Dipartimento di Ingegneria Aerospaziale Impianti e Sistemi Aerospaziali IMPIANTO IDRAULICO CON ACCUMULATORE Pinco Pallino Luglio 2013 1 1. Premessa La relazione ha lo scopo di dimensionare

Dettagli

Valvole / Valves 36 68

Valvole / Valves 36 68 Valvole / Valves 36 Valvole manuali ad angolo per alto vuoto Le valvole ad angolo sono realizzate con flange normalizzate Pneurop - ISO 16-25-40-50-63-100. I componenti a contatto con il vuoto sono in

Dettagli

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Sezione 1 / Section 1 2 Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Elements of identity: the logo Indice 2.01 Elementi d identità 2.02 Versioni declinabili 2.03 Versioni A e A1, a colori

Dettagli

elaboratore di segnale

elaboratore di segnale elaboratore di segnale signal elaborator 4 Modalità di funzionamento Costituisce l elemento centrale del dispositivo di comando a due mani che genera un segnale in uscita come conseguenza di due segnali

Dettagli

Impianti e dispositivi di protezione antincendio. Impianti e dispositivi di protezione antincendio

Impianti e dispositivi di protezione antincendio. Impianti e dispositivi di protezione antincendio Impianti Meccanici 1 Danni provocati dagli incendi negli stabilimenti : - diretti : distruzione di macchinari, impianti, merci. - indiretti : mancata produzione Mezzi di prevenzione e Provvedimenti di

Dettagli

UNI EN ISO 354 :2003 UNI EN ISO 11654 :1998

UNI EN ISO 354 :2003 UNI EN ISO 11654 :1998 COSTRUZIONI FISICA TECNICA/ACUSTICA 1/6 ECOstrong Slalom Via Ernesto Rossi, 69 20862 Arcore (MB) UNI EN ISO 354 :2003 UNI EN ISO 11654 :1998 Slalom Capo Laboratorio Laboratory Head 2/6 DATI GENERALI /

Dettagli

Victaulic Vortex. L ultima generazione dei sistemi di spegnimento. Simona Santoro - Victaulic

Victaulic Vortex. L ultima generazione dei sistemi di spegnimento. Simona Santoro - Victaulic Victaulic Vortex L ultima generazione dei sistemi di spegnimento Simona Santoro - Victaulic Victaulic Corporate History Dal 1925 Filosofia incentrata sulla continua innovazione e sulla ricerca Gruppo orientato

Dettagli

Impianti e dispositivi di protezione antincendio. Impianti industriali 2-2012 1

Impianti e dispositivi di protezione antincendio. Impianti industriali 2-2012 1 Impianti industriali 2-2012 1 RIFERIMENTI NORMATIVI D.M.10/03/98 Criteri generali di sicurezza e per la gestione dell emergenza nei luoghi di lavoro D.M.04/04/98 Elenco attività normate (soggette a CPI)

Dettagli

r e s i d e n z a / h o u s e s p i c c o n o

r e s i d e n z a / h o u s e s p i c c o n o residenza / houses p i c c o n o LA STORIA / History Gli immobili in vendita si trovano all interno di una azienda agricola di ben 400 ettari costituita da estesi campi coltivati inseriti in ampie zone

Dettagli

NEW. e p. Water Less Cooled Plate RHVT Piatto raffreddato ad aria RHVT

NEW. e p. Water Less Cooled Plate RHVT Piatto raffreddato ad aria RHVT pe NEW v re o Euro nding B Pe an Patent e p RHVT Piatto raffreddato ad aria RHVT etto Euro NO WATER NO ACQUA NO MECHANICAL PARTS IN MOVEMENT NESSUNA PARTE MECCANICA IN MOVIMENTO ONLY COMPRESSED AIR SOLO

Dettagli

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003 Mod. 1067 DS1067-019 LBT8388 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE Sch./Ref.1067/003 ITALIANO DESCRIZIONE GENERALE L interfaccia 1067/003 consente di collegare alla Centrale 1067/032 o 1067/042 (ver. 2.00

Dettagli

LABELLING Labelling System FIP Formatura Iniezione Polimeri

LABELLING Labelling System FIP Formatura Iniezione Polimeri Set LSE - Personalizzazione e stampa etichette LSE Set - Label Design and Print Modulo LCE - Tappo di protezione trasparente con piastrina porta etichette LCE Module - Transparent service pug with tag

Dettagli

NEW DESIGN MATTEO PICCHIO

NEW DESIGN MATTEO PICCHIO NEW DESIGN Matteo Picchio La prossima primavera verrà varato il rimorchiatore d epoca lungo 24 metri di cui l architetto milanese Matteo Picchio ha curato la riconversione in yacht da diporto; il refitting

Dettagli

ARIA & ACQUA - AIR & WATER

ARIA & ACQUA - AIR & WATER DROP-STOP ECOPLAST 23 DROP-STOP è un prodotto in moduli componibili aventi differenti dimensioni e materiali: POLIPROPILENE LUNGHEZZA = 215 MM LARGHEZZA = 205 MM ALTEZZA = 198 MM SUPERFICIE UTILE = 0,043

Dettagli

MEZZI DI ESTINZIONE FISSI. norma UNI 11292/2008

MEZZI DI ESTINZIONE FISSI. norma UNI 11292/2008 MEZZI DI ESTINZIONE FISSI SISTEMI AUTOMATICI SPRINKLER norma UNI 12845/2009 Specifica i requisiti e fornisce i criteri per la progettazione l installazione e la manutenzione di impianti fissi antincendio

Dettagli

Guida utente User Manual made in Italy Rev0

Guida utente User Manual made in Italy Rev0 Guida utente User Manual Rev0 made in Italy Indice/Index Informazioni generali General Info... 3 Guida Rapida per messa in funzione Start Up procedure... 3 Login Login... 3 Significato dei tasti Botton

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

SEZIONE VAPORE / STEAM SECTION

SEZIONE VAPORE / STEAM SECTION M ACCHINA DA CAFFE' AUTOMATICA AUTOMATIC COFFEE MACHINES DE' ONGHI PRIMADONNA ESAM 6700 EX:1 (INT/CH/ATDE) DATI TECNICI / TECHNICA DATA / TECHNISCHE DATEN DONNEES TECHNIQUES / DATOS TECNICOS Voltaggio

Dettagli

DEVIATORI DI FLUSSO DIVERTER VALVES

DEVIATORI DI FLUSSO DIVERTER VALVES DEVIORI DI FLUSSO DIVERER VLVES OLEODINMIC MRCHESINI.1 - DEVIORI DI FLUSSO 3 VIE.1-3-WYS DIVERER VLVES tipo/ type DF 3 Schema Idraulico (con centro aperto) Hydraulic Diagram (with opened centre) richiesta

Dettagli

design by Simone Micheli

design by Simone Micheli design by Simone Micheli EWALL interactive backlight acoustic panel Innovativo pannello con triplice funzione: complemento d arredo fonoassorbente in tessuto COEX, modulo interattivo progettato per assemblare

Dettagli

- nice to meet you. -

- nice to meet you. - - nice to meet you. - Complete set of solar plant components Soluzione completa per sistemi solari CLIMATE SYSTEMS TECHNOLOGY E Complete set of solar plant components for domestic hot water production.

Dettagli

Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no.

Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no. Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no. 327/2011 In base alla direttiva ErP e al regolamento UE n. 327/2011, si impone

Dettagli

1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on

1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on 1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on LETTERHEAD PAPER of the applicant 2. Elenco documenti che

Dettagli

TEST REPORT INDICE - INDEX

TEST REPORT INDICE - INDEX Test Report Number: 10/11/2015 Sesto San Giovanni (MI) Data Emissione - Issuing date Luogo Emissione - Issuing place Verifica della conformità al capitolato prove di KIDS P.A. S.r.l secondo EN 12266-1:2012

Dettagli

UNI EN ISO 12944-6. Corrosion protection of steel structures by protective paint systems. Laboratory performance test for

UNI EN ISO 12944-6. Corrosion protection of steel structures by protective paint systems. Laboratory performance test for via di Marmiceto, 6/C-56016 Ospeetto PISA P.IVA 01115340505 CCIAA Pi 101169 Report n 2050451/5 UNI EN ISO 12944-6 Corrosion protection of steel structures by protective paint systems Laboratory performance

Dettagli

La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca

La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca tecnologica insieme all'attenzione per il cliente, alla ricerca della qualità e alla volontà di mostrare e di far toccar con

Dettagli

APPLICAZIONI INDUSTRIALI ASPIRAZIONE E FILTRAZIONE POLVERI E NEBBIE OLEOSE INDUSTRIAL APPLICATIONS DUST AND OIL MIST EXTRACTION AND FILTRATION

APPLICAZIONI INDUSTRIALI ASPIRAZIONE E FILTRAZIONE POLVERI E NEBBIE OLEOSE INDUSTRIAL APPLICATIONS DUST AND OIL MIST EXTRACTION AND FILTRATION APPLICAZIONI INDUSTRIALI ASPIRAZIONE E FILTRAZIONE POLVERI E NEBBIE OLEOSE INDUSTRIAL APPLICATIONS DUST AND OIL MIST EXTRACTION AND FILTRATION l AZIENDA The Company FAMA SRL È UN ENGINEERING PER LO STUDIO

Dettagli

su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE on EU efficiency and product labelling

su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE on EU efficiency and product labelling ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP and Labelling - quick guide on EU efficiency and product labelling Settembre 2015 September 2015 2015 ErP/EcoDesign

Dettagli

Pentair ensures that all of its pumps (see Annex) affected by the above mentioned Regulation meet the 0,1 MEI rating.

Pentair ensures that all of its pumps (see Annex) affected by the above mentioned Regulation meet the 0,1 MEI rating. DIRECTIVE 29/125/EC - REGULATION EU 547/212 Pentair informs you about the new requirements set by Directive 29/125/EC and its Regulation EU 547/212 regarding pumps for water. Here below you find a brief

Dettagli

di Franco Faldini Engineering Service for Energy S.r.l. Sede Legale MILANO (20156) Via Giovanni da Udine, 34

di Franco Faldini Engineering Service for Energy S.r.l. Sede Legale MILANO (20156) Via Giovanni da Udine, 34 IL CONTRIBUTO DELL ESE NELLO SVILUPPO DEGLI IMPIANTI SOLARI A CONCENTRAZONE CON SPECCHI PIANI O QUASI PIANI INVENTATO IN ITALIA di Franco Faldini Engineering Service for Energy S.r.l. Sede Legale MILANO

Dettagli

MOTORI COPPIA TORQUE MOTORS. Motori sincroni 3-fase raffreddati a liquido. 3-phase synchronous liquid cooled motors. Serie LTS

MOTORI COPPIA TORQUE MOTORS. Motori sincroni 3-fase raffreddati a liquido. 3-phase synchronous liquid cooled motors. Serie LTS MOTORI COPPIA Motori sincroni 3-fase raffreddati a liquido TORQUE MOTORS 3-phase synchronous liquid cooled motors Serie LTS I NUOVI MOTORI SINCRONI a magneti permanenti della serie LTS SINCROVERT, sono

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer Inverter solare monofase con trasformatore ngle-phase solar inverter with transformer La soluzione migliore nel caso in cui esigenze normative o funzionali di modulo, d impianto o di rete, richiedano la

Dettagli

Settori Applicativi Field of Application

Settori Applicativi Field of Application ERIMAKI Brochure_23 Luglio_okDEFINITIVO_Layout 1 23/07/12 12.51 Pagina 1 Settori Applicativi Field of Application Trattamento Plastica Plastic treatment Legno e Vetro Wood and glass Stoccaggio Storage

Dettagli

componenti per Magazzini dinamici components for Material handling

componenti per Magazzini dinamici components for Material handling componenti per Magazzini dinamici components for Material handling Dispositivo separatore Separator System 294-295 296-298 Ruote deceleranti Brake wheels 300-303 Rulli deceleranti tipo 80 Type 80 brake

Dettagli

Introduzione Kerberos. Orazio Battaglia

Introduzione Kerberos. Orazio Battaglia Orazio Battaglia Il protocollo Kerberos è stato sviluppato dal MIT (Massachusetts Institute of Tecnology) Iniziato a sviluppare negli anni 80 è stato rilasciato come Open Source nel 1987 ed è diventato

Dettagli

Metodi di prova per la determinazione della reazione al fuoco: evoluzione del quadro europeo. Silvio Messa

Metodi di prova per la determinazione della reazione al fuoco: evoluzione del quadro europeo. Silvio Messa Metodi di prova per la determinazione della reazione al fuoco: evoluzione del quadro europeo Silvio Messa 21 Marzo 2013 1 a Conferenza Nazionale POLIURETANO ESPANSO RIGIDO Isolamento Termico e Risparmio

Dettagli

THE NEW FIRE PROTECTION SYSTEM IS

THE NEW FIRE PROTECTION SYSTEM IS THE NEW FIRE PROTECTION SYSTEM IS BY SISTEMA PROGETTATO IN RIFERIMENTO ALLA UNI 11292 Locali destinati ad ospitare gruppi di pompaggio per antincendio. Quest ultima specifica i requisiti costruttivi e

Dettagli

sdforexcontest2009 Tool

sdforexcontest2009 Tool sdforexcontest2009 Tool Guida all istallazione e rimozione. Per scaricare il tool del campionato occorre visitare il sito dell organizzatore http://www.sdstudiodainesi.com e selezionare il link ForexContest

Dettagli

SALA TEST. Estinguenti ad Aerosol 1 Stat-X

SALA TEST. Estinguenti ad Aerosol 1 Stat-X SALA TEST L'esperienza Avanza, la costante ricerca e sviluppo per spegnere gli Incendi, rilevarli, identificarli, capire il loro rischio, ha incentivato SV sistemi di sicurezza nello sviluppo di Aree idonee

Dettagli

Sintesi delle attività inerenti la Protezione attiva contro gli incendi

Sintesi delle attività inerenti la Protezione attiva contro gli incendi Sintesi delle attività inerenti la Protezione attiva contro gli incendi Giovanni Manzini (Applied Thermal Engineering prof. P. Andreini) Giornata Nazionale UIT dell Ingegneria Antincendio 1 Campi di interesse

Dettagli

4 6 7 7 8 8 9 10 11 14 15 17 21 25 Riassunto Realizzazione di un Sistema Informativo Territoriale per la sorveglianza sanitaria della fauna nel Parco Nazionale della Majella tramite software Open Source

Dettagli

l ascensore su misura

l ascensore su misura insider l ascensore su misura 2 Insider Millepiani è studiato per edifici esistenti la cui natura tecnica, ambientale o amministrativa non consenta la realizzazione di una fossa o di una testata regolamentari

Dettagli

The distribution energy resources impact

The distribution energy resources impact LO STORAGE DI ELETTRICITÀ E L INTEGRAZIONE DELLE RINNOVABILI NEL SISTEMA ELETTRICO. I BATTERY INVERTERS Fiera Milano 8 maggio 2014 Il ruolo dell accumulo visto da una società di distribuzione ENEL Distribuzione

Dettagli

Freni idraulici multidisco serie F Hydraulic Multidisc Brakes F Series

Freni idraulici multidisco serie F Hydraulic Multidisc Brakes F Series HYDRAULIC COMPONENTS HYDROSTATIC TRANSMISSIONS GEARBOXES - ACCESSORIES Via M.L. King, 6-41122 MODENA (ITALY) Tel: +39 059 415 711 Fax: +39 059 415 729 / 059 415 730 INTERNET: http://www.hansatmp.it E-MAIL:

Dettagli

AIR CONDITIONING & HEATING FOR HEAVY-DUTY EQUIPMENT

AIR CONDITIONING & HEATING FOR HEAVY-DUTY EQUIPMENT AIR CONDITIONING & HEATING FOR HEAVY-DUTY EQUIPMENT Company Profile S.E.A. specializes in air conditioning for a wide range of applications, such as construction vehicles, agricultural vehicles, military

Dettagli

Prodotti Brevettati. Prendiamo in giro il vento. Patented Products. Take for a ride the wind

Prodotti Brevettati. Prendiamo in giro il vento. Patented Products. Take for a ride the wind L i b e r i d i C r e a r e Per Bandiere Sistema antiarrotolamento da esterno Le bandiere tradizionali, in assenza di vento si ripiegano su se stesse, al contrario con vento forte, si arrotolano all asta

Dettagli

IP TV and Internet TV

IP TV and Internet TV IP TV e Internet TV Pag. 1 IP TV and Internet TV IP TV e Internet TV Pag. 2 IP TV and Internet TV IPTV (Internet Protocol Television) is the service provided by a system for the distribution of digital

Dettagli

QUALITAL. Purpose of the document. Scopo del documento. Scheda Tecnica

QUALITAL. Purpose of the document. Scopo del documento. Scheda Tecnica Via privata Ragni 13/15 28062 Cameri (NO) Tel.: 0321-51.05.78 fax: 0321-51.79.37 e-mail: qualital@qualital.org - web-site: www.qualital.org ISTITUTO DI CERTIFICAZIONE INDUSTRIALE DELL ALLUMINIO N 1 M a

Dettagli

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY Il presente documento viene diffuso attraverso il sito del

Dettagli