ORK PHILIPPAERTS REDONDI MORONI GIACOMO DENY RUDY. di Pino Mottola foto Marco Campelli. Crossisti pentiti. 90 x. Off Road.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ORK PHILIPPAERTS REDONDI MORONI GIACOMO DENY RUDY. di Pino Mottola foto Marco Campelli. Crossisti pentiti. 90 x. Off Road."

Transcript

1 RUDY Crossisti pentiti Hanno abbandonato whip e scrub per infilarsi in mulattiere 90 PHILIPPAERTS MORONI ORK W T A MAN REDONDI GIACOMO DENY di Pino Mottola foto Marco Campelli bastarde e sentieri infami: sono la faccia nuova dell Enduro 91

2 MAN AT WORK Pista di Dorno (PV). Rudy Moroni mette piatta la sua KTM 250 EXC sul lungo panettone del tracciato lombardo. In questo cristallino esercizio di stile, c è tutta l essenza del suo recente passato da crossista di ultima generazione 92 93

3 MAN AT WORK RUDY MORONI Data di nascita 29 aprile 1990 Luogo di nascita Bergamo Dove vive Stezzano (BG) Moto KTM 250 EXC Team KTM Enduro Team Farioli Ormai è la normalità, poche storie, e le recenti affermazioni di Meo e Aubert sono lì a dimostracelo: l Enduro sta diventando terra di conquista per crossisti. Ma non è tutto oro quel che luccica: l aver passato la carriera dietro a un cancelletto, infatti, non sempre mette al riparo dagli insuccessi. Ne parliamo proprio con tre e arrivati nella EJ a rimpolpare (per fortuna) una classe quasi rimasta a secco di italiani nel Tre manette calde alla scoperta delle mulattiere. Te lo aspettavi così l esordio nell Enduro? RUDY MORONI L esordio è stato molto difficile, anche perché sono arrivato un po in ritardo di preparazione a causa di un infortunio. In tutta sincerità, non mi aspettavo fosse così difficile: non tanto le speciali, quanto il giro. Diciamo che non è stato proprio il debutto che mi immaginavo. Ma la stagione è ancora lunga. DENY PHILIPPAERTS È stato duro, ma alla fine positivo, nonostante sia più forte nell Etreme che nel Cross Test. Del resto lo scorso anno, il terzo nel mondiale MX2, ho avuto un brutto infortunio e tutta una serie di problemi: a metà anno i risultati scarseggiavano. Sono riuscito a tornare competitivo solo nell ultima gara, a Fermo, con il mio migliore risultato di stagione. Speravo che qualcosa venisse fuori, ma niente, neanche gratis. Dovevo solo pagare un mucchio di soldi, la federazione non mi ha aiutato, per cui siamo arrivati a questa scelta, anche dietro consiglio di mio papà. Appena sparsa la voce ho subito ricevuto due chiamate, da TM e da Boano. E dopo un mese, grazie a Jarno, avevo già la moto. GIACOMO REDONDI Ho iniziato le prime gare del mondiale con il 125 (non aveva ancora la patente, ndr), moto su cui stiamo lavorando tanto per risolvere qualche problemino. In Italia però siamo passati sul 310 e i risultati si sono visti subito, con un bel quinto posto la domenica. La speranza, adesso, è quella di rimanere su questi livelli. Quando hai detto vado a fare Enduro... cosa hai pensato? MORONI Che era tutto nuovo. All inizio pensavo fosse più facile, dici a te stesso cavolo, quattro speciali da otto minuti non sono niente rispetto a una manche da quaranta. Ma il problema per me, come dicevo prima, non è la speciale ma il giro, dove spreco un sacco di energia e arrivo alla speciale già cotto. PHILIPPAERTS Un po mi rodeva, perché volevo ancora dimostrare quello che valevo nel Cross. Ho avuto tre anni difficili con gli infortuni, però ho fatto un secondo all Europeo dietro a Gautier e davanti a Musquin, per cui un po di potenziale ce l avevo. Per cui mi sono detto: proviamo questa esperienza e vediamo come va. REDONDI Nel 2009 avevo vinto l italiano MX2 Under 21, ma mi avevano chiesto troppi soldi per andare avanti. Io avevo il mio budget, ma con quello avrei fatto ancora l italiano e poco più; alla fine erano sempre soldi che doveva tirare fuori mia mamma. Farioli mi fece un ottima proposta per andare a correre con lui gratis, così sono andato. Era il L unico rimpianto è non aver neanche provato a fare qualche gara mondiale di Cross, ma adesso non mi manca. Di certo, ora ho più un futuro nell Enduro. Poi lo scorso anno l Husky mi ha fatto un ottima proposta economica, c era molta differenza, quasi il doppio rispetto a KTM, per cui sono andato. Anche perché, a livello di azienda, non penso che Husqvarna abbia qualcosa in meno di KTM. Primo start della Etreme in Spagna, cosa hai pensato? MORONI Speriamo di arrivare in cima. Era difficile, ma mai come quella del Portogallo, dove ho spinto come un dannato. Lì ho pagato tutta la mia incapacità nelle estreme. PHILIPPAERTS Oh, oh, vediamo cosa succede... e infatti la gara è stata un incubo: mi è uscita la spalla e il primo giorno non finiva più. Mi sto allenando, perché la top ten è alla mia portata, ci vuole solo un po più di esperienza. REDONDI Ad affrontarla senza fare errori, perché è un attimo buttare via la gara. Fino ad ora, hai mai detto chi me l ha fatto fare? MORONI Sì, certo, soprattutto nei primi giri che facevamo in allenamento, vedevo che facevo un sacco di fatica nelle mulattiere. Poi sono arrivato in Spagna, gara abbastanza dura e mi sono detto Aiuto, qui l ho fatta grossa. PHILIPPAERTS Ti dico solo una cosa, Jarno mi ha battezzato facendomi fare come prima gara l Hell s Gate e lì davvero ho detto ma chi me l ha fatto fare. In vista della preparazione però è stato un bell allenamento. REDONDI In gara mi è successo lo scorso anno, quando ho fatto l ultima del mondiale a Noiretable, anche perché non ero preparato come ora. Ma quest anno durante l inverno mi sono allenato tanto e lo stesso sto facendo ora con Meo. Appena ho una settimana libera, mi trasferisco da lui. Mi serve tantissimo, sia per il passo, sia per imparare dei segreti. E poi è tutto un gran divertimento. MI STO ALLENANDO DI BRUTTO, MA NEL GIRO FACCIO UNA FATICA BESTIA E ARRIVO IN SPECIALE GIÀ COTTO Come hai modificato l allenamento per l Enduro? MORONI Di certo quest anno mi sono allenato, e mi sto ancora allenando, tantissimo. Anche la scorsa stagione lo facevo, ma mai con le persone giuste, come ora. Con dei professionisti come il Belo e il preparatore fisico abbiamo messo giù una tabella: di solito la mattina facciamo palestra o corsa a piedi, mentre il pomeriggio andiamo in moto, praticamente tutti i giorni. PHILIPPAERTS Da quando ho avuto la moto ho girato tantissimo, più di quanto facessi nel Cross, per fare esperienza nei boschi e nei sassi e sui terreni nuovi. Ho fatto un buon allenamento fisico e ora me lo ritrovo tutto: nelle ultime speciali della giornata, infatti, riesco sempre a guadagnare qualche posizione. Vuol dire che la base c è. REDONDI Dal punto di vista fisico, fai sempre le stesse continua a pag

4 MAN AT WORK Le sue iniziali sono DP. Sulla tabella c è il 19. Ecco l altro DP#19, Deny 96 Philippaerts. Speriamo che quel numero possa portare fortuna anche sulla tabella verde della EJ. Lui è determinato... 97

5 segue da pag 95 cose, palestra, corsa a piedi, bici, mentre in moto l allenamento è molto più vario: nel Cross fai manche su manche, qui invece le condizioni cambiano spesso. In poche parole, da cosa è dipeso il salto nell Enduro? MORONI Di certo per trovare nuovi stimoli, dopo un anno nel Cross passato a chiudere la fila. PHILIPPAERTS Un nuovo stimolo per la mia carriera. REDONDI Per soldi e per voglia di cambiare. Anche perché passare da un team privato nel Cross, dove pagavo, a una posizione da semi-ufficiale in KTM Farioli era un bel salto. In questo 2011 riesci a guadagnare qualcosa? MORONI Sì, un po, grazie al mio sponsor. PHILIPPAERTS I guadagni sono ancora bassi, ma spero che riuscendo a fare un buon mondiale e un buon italiano, il prossimo anno si riesca a vivere bene. REDONDI Sì, prendo un piccolo stipendio, più i premi gara. Per cui mi conviene andare forte. È vero che nel Cross corri solo se paghi? MORONI Per il 90% è vero. O sei l Herlings della situazione, o paghi. La spesa? Circa 60/70mila euro. PHILIPPAERTS Ormai o sei nei primi cinque del mondiale, oppure devi tirare fuori cifre pazzesche. REDONDI Certo, pare che il pacchetto completo per una stagione in MX2 sia arrivato a 100mila euro. La difficoltà più grande che hai incontrato fino a ora? MORONI Le estreme e le mulattiere del giro. PHILIPPAERTS Arrivare concentrati alla speciale dopo aver fatto un ora e mezzo di trasferimento: essere fresco per poter dare il 100% non è per nulla facile. REDONDI Le estreme. Ora con il 310 va un po meglio, ma quando sono bagnate c è tanto da lavorare. Nell Enduro ci vuole esperienza rispetto al Cross, anche perché tu il posto dove andrai a mettere le ruote lo hai visto solo a piedi. Come si gestisce una giornata in sella? MORONI È dura, e dopo sei gare non riesco ancora a gestirmi al meglio, dato che arrivo alla fine cotto... eppure mi sto allenando come un matto. Di sicuro è una questione di tecnica, perché vedo che i piloti bravi nel giro non spingono, mentre io butto via il doppio delle loro energie. PHILIPPAERTS Su questo devo ancora lavorarci. Parti e fai subito il trasferimento; al controllo hai pochi minuti e già al primo giro devi tirare per vedere con quanti minuti arrivi al primo CO. Poi tra la stanchezza che aumenta e il tracciato che peggiora, devi sempre dare il massimo, sia in speciale sia in trasferimento, e in quei tre minuti che ti rimangono al CO non hai nemmeno il tempo di toglierti il casco. REDONDI Io do sempre il massimo, dalla prima speciale all ultima. Anche in Sicilia, gara molto dura, ho fatto così: riesco a dare il meglio sempre da metà gara in poi. Il motivo principale perché non sei riuscito a sfondare nel Cross? MORONI Un po per tutto. Io il passo per stare nei quindici ce l avevo, ma arrivare a finire la manche è lunga, sei sempre al limite, e tirare la bomba è un attimo. Io avevo la velocità, ma non per quaranta minuti. È anche una questione mentale. Capitava che dopo venti minuti fossi già cotto ne mancavano altri venti. Ti dico che è meglio avere meno talento ma più voglia di allenarsi. Io non è che non lo facessi ma, come in tutte le cose, bisogna trovare le persone giuste. PHILIPPAERTS Il motivo? Tre brutti infortuni negli ultimi tre anni che hanno rovinato quel percorso iniziato nel 2006, quando sono diventato professionista. REDONDI Non ho avuto la possibilità di affrontare per una stagione intera un campionato europeo o mondiale. Ho fatto qualche gara con buoni piazzamenti, ma mi è mancata continuità. Devi fare una stagione per tirare le somme. Come è il clima sotto la tua tenda? MORONI È un clima sereno. Certo, gli ultimi eventi, dai guai di Knight ai problemi di Aubert, non aiutano. PHILIPPAERTS È una cosa formidabile. Jarno mi tratta come un figlio, mi aiuta tantissimo. Un esempio? In Portogallo il sabato sera mi ha preso e portato a vedere tutte le speciali a piedi, le traiettorie, e il giorno dopo, in linea, ho abbassato di 15 secondi il tempo. Mi alleno tanto a casa sua e sono molto contento, perché non ho mai trovato un clima così familiare. Le moto vanno benissimo e spero di rimanere qui il più a lungo possibile. REDONDI Il clima è bellissimo. Con Fabrizio Azzalin mi trovo davvero bene. Visti tutti i vari campioni, pensavo ci fosse un ambiente più impostato, invece no. Ci sono delle regole da rispettare, ma lui è bravissimo. Rispetto allo scorso anno, ad esempio, anche se una gara non è andata benissimo, prima di mettere la moto in parco chiuso ti applaudono sempre se vedono che hai dato il massimo. Il pilota a cui ti stai ispirando e perché? MORONI Un po a tutti, visto che ho solo da imparare. Guardo molto Thomas Oldrati nei punti difficili, nelle estreme, sui sassi, dove è davvero molto bravo. PHILIPPAERTS Ho guardato tante video cassette prima di iniziare a fare Enduro, perché davvero non sapevo niente. Il pilota che mi piace tanto è Aubert, anche lui è uno che è passato dal Cross. REDONDI Antoine Meo, perché penso sia uno dei migliori al mondo. Poi ho la possibilità di allenarmi spesso con lui, per cui non ho dubbi: è lui quello a cui mi sto ispirando. Il tuo team manager che tipo è? MORONI È abbastanza matto, ma è simpatico. Per ora non mi ha messo grande pressione, ma anche lui si aspetta tanto da me, per cui spero di ripagarlo a breve. continua a pag 103 DENY PHILIPPAERTS Data di nascita 30 settembre 1988 Luogo di nascita Pietrasanta (LU) Dove vive Massarosa (LU) Moto Beta RR Enduro 400 Team Costa Ligure Beta Boano Racing Sport NON MI SONO MAI SENTITO COSÌ STANCO: L ENDURO TI STRACCIA SIA NEL FISICO, SIA NELLA MENTE MAN AT WORK 98 99

6 MAN AT WORK Giacomo Red Redondi, uno che impara alla svelta. Sarà per questo che 100 l Husqvarna CH Racing di Fabrizio Azzalin non ha perso tempo per strapparlo al team KTM-Farioli? Eccolo sulla TE

7 MAN AT WORK GIACOMO REDONDI Data di nascita 8 gennaio 1993 Luogo di nascita Lovere (BG) Dove vive Costa Volpino (BG) Moto Husqvarna TE 310 Team Husqvarna CH Racing Monster Energy segue da pag 98 PHILIPPAERTS Jarno? Semplicemente magnifico. È la persona che, in questa fase della vita, mi sta aiutando di più. Non ho mai avuto un manager così bravo, uno che ti capisce in tutto. REDONDI Fantastico. Fabrizio mi ha fatto fare i miei 18 anni a Hollywood. Andare in America era il mio sogno abbiamo fatto di tutto, con lui mi trovo benissimo e spero di andare avanti ancora per un bel po di anni. Il tuo rapporto con l altro sesso sei un donnaiolo? MORONI Sicuramente le donne di piacciono e, anche se ho la fidanzata, mi piace guardarmi intorno. PHILIPPAERTS No, sono fedele alla mia ragazza. REDONDI Fino a poco tempo fa mi sono sempre divertito, ho fatto soffrire tante ragazze. Adesso però sto mettendo la testa a posto... sto uscendo con una ragazza. Vedremo. La donna per cui faresti follie MORONI Per tutte, se sono belle. PHILIPPAERTS per la mia ragazza. REDONDI Una sola? Ce ne sono un bel po, tipo Belen Rodriguez e Ilary Blasi. Parliamo di politica, la segui? Orientamento. Cosa voti? MORONI No, non seguo la politica, ma tendenzialmente sono uno di destra. PHILIPPAERTS Altra domanda please, non seguo niente di tutto ciò, non mi interessa. REDONDI Sono più orientato a destra, ma non seguo la politica. Nelle ultime votazioni ammistrative ero in Sicilia per il mondiale, sarebbe stata la mia prima volta. La tua serata ideale? MORONI Uscire con gli amici, mangiare insieme, poi andare a ballare al Capogiro, al Fluid, al Setai, divertirsi. È chiaro, devono esserci anche le ragazze. PHILIPPAERTS Cinema, anche se spesso preferisco stare sul divano, o a letto, a guardare un film. REDONDI Un bell aperitivo sul lago, una bella cenetta, andare in discoteca e poi.... È più facile recuperare da pilota? MORONI Diciamo che parti con mezza marcia in più, ma neanche a volte. È chiaro, se sei un big, vinci e ti presenti da sbruffone, saltano fuori anche le donne. PHILIPPAERTS Non penso. REDONDI Durante le gare di Enduro non molto, nel Cross invece sì, visto che il paddock si vive di più, si ha più tempo. Però, dopo la mia ottima prestazione nella gara del mondiale a Lovere, a casa mia, alcune ragazze che abitano vicino casa, e che non avevo mai visto, hanno iniziato ad aggiungermi nei loro amici su Facebook. E ne ho conosciuta qualcuna. Cosa pensi degli altri due colleghi qui con noi? MORONI Redondi è ormai un anno che fa Enduro e già subito è andato forte, arrivando secondo all italiano. Deny, come me, è al debutto e ci sta dando un gran gas. PHILIPPAERTS Sono tutti e due dei bravi ragazzi, anche se Giacomo per il momento è quello che al mondiale mi dà più da fare per riuscire a batterlo. REDONDI Deny sta facendo un esordio molto positivo e nelle prime gare, quando io ho corso con il 125, lottavamo fino all ultima speciale. In Italia con il 310 l ho staccato di pochissimo, vedremo nelle prossime gare cosa succederà. Rudy ho visto che fa fatica, non saprei dire il perché. Si allena con Belometti, per cui è preparato, ma a fine gara è stanchissimo. Ho visto che anche lui soffre nelle estreme, ma Rudy è uno che in moto ci sa andare. Spero che possa fare una bella giornata al più presto. Del resto Belometti me lo aveva detto subito: Nell Enduro bisogna entrarci da umili, perché si prendono delle batoste esagerate. Chi, tra di voi, aveva il talento per emergere nel Motocross? MORONI Penso io. PHILIPPAERTS Penso Giacomo Redondi. REDONDI Deny. C è stato un periodo, nel 2007, che andava fortissimo, ma non saprei dire. Rudy lo scorso anno ha avuto un ottima possibilità, certo al mondiale è dura, ma beato lui che quella possibilità l ha avuta. E Manzi? Cosa pensate di lui? Per ora ha vi suonati tutti e tre... MORONI Eh, Manzi ci dà il gas è il the legend, come lo chiamiamo noi in allenamento, il the king. La sua forza è sui sassi, ma anche nello stretto va forte. È uno degli italiani di cui si sentirà parlare in futuro; sono sicuro che prima della fine della stagione vincerà una gara. PHILIPPAERTS Va molto forte, è vero! Però c è da dire che lui ha sempre fatto Enduro, mentre per me queste sono solo le prime uscite. Vedremo in futuro.... NON HO RIMPIANTI PER IL CROSS, IL MIO PRESENTE, E IL MIO FUTURO, ORA SONO NELL ENDURO REDONDI Sta andando bene, molto bene. Lui va forte nelle estreme e, più è brutto più va forte. Abbiamo ridotto di un bel po il gap con il 310: ora, speriamo di ridurlo ancora e, magari, di stargli davanti. È il mio obiettivo. Alla fine di questo anno sarai contento se MORONI...se riesco a finire due giornate nei primi cinque. PHILIPPAERTS...se finisco nei primi dieci al mondiale e nei primi cinque negli Assoluti d Italia. REDONDI...se batto Manzi, se vinco gli Assoluti d Italia e se salgo almeno una volta sul podio del mondiale. E se nell Enduro dovesse andare male? MORONI Andrò a fare il piastrellista con mio zio!. PHILIPPAERTS Sono un buon meccanico, per cui qualche cosa mi inventerei per rimanere nel giro delle moto. REDONDI Visto che mi sto impegnando al massimo, non mi è mai passato per il cervello che possa andare male. Vecchi crossisti? E chi se ne frega

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

1 Decidi come finisce la frase.

1 Decidi come finisce la frase. No mamma no A1/A2 anno di produzione: 1993 durata: 18 genere: commedia regia: Cecilia Calvi sceneggiatura: Cecilia Calvi fotografia: Franco Lecca montaggio: Valentina Migliaccio interpreti: Isa Barsizza,

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

Unità 1. I Numeri Relativi

Unità 1. I Numeri Relativi Unità 1 I Numeri Relativi Allinizio della prima abbiamo introdotto i 0numeri 1 naturali: 2 3 4 5 6... E quattro operazioni basilari per operare con essi + : - : Ci siamo però accorti che la somma e la

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni PIANO DI L ETTURA IL LUNEDÌ SCOMPARSO Silvia Roncaglia Dai 5 anni Illustrazioni di Simone Frasca Serie Arcobaleno n 5 Pagine: 34 (+ 5 di giochi) Codice: 978-88-384-7624-1 Anno di pubblicazione: 2006 L

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO Come effettuare il monitoraggio dei nostri allenamenti? Spesso è difficile misurare il livello di sforzo di una particolare gara o sessione di allenamento. Come vi sentite?

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

MA LE STELLE QUANTE SONO

MA LE STELLE QUANTE SONO LIBRO IN ASSAGGIO MA LE STELLE QUANTE SONO DI GIULIA CARCASI Alice Una vecchia canzone diceva: Tu sai tutto sulla realtà del mercato e qui io ammetto di essere negato. Ma a inventare quel che non c è io

Dettagli

'' Vola solo chi osa farlo '' di Alyssia Molinari

'' Vola solo chi osa farlo '' di Alyssia Molinari '' Vola solo chi osa farlo '' di Alyssia Molinari Io ho tanto coraggio ma certe volte non lo dimostro. Per esempio: io ho coraggio a dire in faccia le cose, ma qualche volta no perché non mi fido e allora

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Favole per bambini grandi.

Favole per bambini grandi. Favole per bambini grandi. d. & d' Davide Del Vecchio Daria Gatti Questa opera e distribuita sotto licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 2.5 Italia http://creativecommons.org/licenses/by-nc/2.5/it/

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano?

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? 1. Sofia ha appena ricevuto un e-mail con questo titolo: Se mi dai una mano, arrivo! Secondo te, di che cosa parla il messaggio? Discutine con un compagno.

Dettagli

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni!

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! TRADING in OPZIONI Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! Justagoodtrade è il nome di uno yacht che ho visto durante uno dei miei viaggi di formazione sul trading negli USA. Il milionario

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA?

L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA? dott.ssa Anna Campiotti Marazza (appunti non rivisti dall autrice; sottotitoli aggiunti dal redattore) L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA? primo incontro del ciclo Il rischio di educare organizzato

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)?

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Molti di voi avranno sentito parlare di gare in cui i cani concorrono in esercizi di olfatto, come la ricerca, o gare di agility e di

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE

IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE C'era una volta un cane che non sapeva abbaiare. Non abbaiava, non miagolava, non muggiva, non nitriva, non sapeva fare nessun verso. Era un cagnetto solitario, chissà come

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Matite italiane ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Edizione italiana a cura di Gianni Rodari Editori Riuniti I edizione in

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16 ALLA SCUOLA MATERNA Marzia: Buongiorno, sono venuta per iscrivere il mio bambino. Maestra: Buongiorno, signora. Io sono la maestra. Come si chiama il bambino. Marzia: Si chiama Renatino Ribeiro. Siamo

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Il desiderio di essere come tutti

Il desiderio di essere come tutti Francesco Piccolo Il desiderio di essere come tutti Einaudi INT_00_I-IV_Piccolo_Desiderio.indd 3 30/08/13 11.44 Sono nato in un giorno di inizio estate del 1973, a nove anni. Fino a quel momento la mia

Dettagli

Una libera pensatrice.

Una libera pensatrice. Passato prossimo/imperfetto 1 Leggi il testo e scegli il verbo corretto. Una libera pensatrice. In primavera, quando l aria si riscaldava/si è riscaldata e è diventata/diventava piacevole, noi bambini

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Una risposta ad una domanda difficile

Una risposta ad una domanda difficile An Answer to a Tough Question Una risposta ad una domanda difficile By Serge Kahili King Traduzione a cura di Josaya http://www.josaya.com/ Un certo numero di persone nel corso degli anni mi hanno chiesto

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Il capitolo 5 e il maniaco dall ascia vibrante. Chapter 5 and the Axe-Mielding Maniac

Il capitolo 5 e il maniaco dall ascia vibrante. Chapter 5 and the Axe-Mielding Maniac Il capitolo 5 e il maniaco dall ascia vibrante Chapter 5 and the Axe-Mielding Maniac 2 Titolo: Il capitolo 5 e il maniaco dall ascia vibrante Autrice: Marie Sexton, www.mariesexton.net Traduzione: Amneris

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

Nuovo Progetto italiano VIDEO 1 Sottotitoli episodi. 1 Un nuovo lavoro

Nuovo Progetto italiano VIDEO 1 Sottotitoli episodi. 1 Un nuovo lavoro 1 Un nuovo lavoro Buongiorno. Buongiorno! Sei Gianna, no? La nuova collega. Sì, Gianna Terzani. Ciao, io sono Michela. Piacere. Il direttore ancora non c è, arriva verso le 10. Va bene, non c è problema.

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI VALENTINO DOMINI L attacco iniziale, prima azione di affrancamento della coppia controgiocante, è un privilegio e una responsabilità: molti contratti vengono battuti o realizzati proprio in rapporto a

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

GLI OGRIN. Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento!

GLI OGRIN. Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento! GLI OGRIN Il sistema di Punti scambiabili nei servizi ANKAMA Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento! Si tratta, in primo luogo, di un

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

un gioco di acquisti e costruzioni

un gioco di acquisti e costruzioni un gioco di acquisti e costruzioni Creato da Ben Haskett Illustrazioni di Derek Bacon La storia........ 2 Obiettivo del gioco........ 3 Componenti... 3 Preparazione..... 4 Come giocare...... 6 Carte costruzione.........

Dettagli

COME UNO SPARTITO MUSICALE Intervista a Mario Lodi

COME UNO SPARTITO MUSICALE Intervista a Mario Lodi COME UNO SPARTITO MUSICALE Intervista a Mario Lodi L'equilibrio tra libertà e regole nella formazione dei bambini Incontro Mario Lodi nella cascina ristrutturata a Drizzona, nella campagna tra Cremona

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Alice e la zuppa di quark e gluoni

Alice e la zuppa di quark e gluoni Alice e la zuppa di quark e gluoni Disegnatore: Jordi Boixader Storia e testo: Federico Antinori, Hans de Groot, Catherine Decosse, Yiota Foka, Yves Schutz e Christine Vanoli Produzione: Christine Vanoli

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

Andrea Bajani Tanto si doveva

Andrea Bajani Tanto si doveva Andrea Bajani Tanto si doveva Quando muoiono, gli uccelli cadono giù. Non se ne accorge quasi nessuno, di solito, salvo il cacciatore che l ha colpito e il cane che deve dargli la caccia. Il cacciatore

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là,

Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là, Un uomo che dorme Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là, dove la memoria identifica senza sforzo

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

CHE LAVORO FAI? UNITÁ 2. Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Pablo: Pablo:

CHE LAVORO FAI? UNITÁ 2. Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Pablo: Pablo: CHE LAVORO FAI? Rachid: Rachid: Rachid: Rachid: Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Che lavoro fai? Io lavoro in fabbrica. E tu? Io faccio il muratore. Anche lui è muratore. Si chiama Rachid. Lui

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale.

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Vite a mezz aria Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Giuseppe Marco VITE A MEZZ ARIA Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

CURSOS AVE CON TUTOR

CURSOS AVE CON TUTOR CURSOS AVE CON TUTOR DOMANDE PIÙ FREQUENTI (FAQ) A che ora ed in quali giorni sono fissate le lezioni? Dal momento in cui riceverai le password di accesso al corso sei libero di entrare quando (24/24)

Dettagli

«Top 10» per l inverno

«Top 10» per l inverno «Top 10» per l inverno Suva Sicurezza nel tempo libero Casella postale, 6002 Lucerna Informazioni Tel. 041 419 51 11 Ordinazioni www.suva.ch/waswo-i Fax 041 419 59 17 Tel. 041 419 58 51 Autori dott. Hans

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

TABELLA DEI COMPLEMENTI

TABELLA DEI COMPLEMENTI TABELLA DEI COMPLEMENTI REALIZZATA CON LA COLLABORAZIONE DELLA CLASSE II B DELLA SCUOLA SECONDARIA DALLA CHIESA E RUSSO DI BUSNAGO (MB) A. s. 2011/ 12 COMPLEMENTO DOMANDA A CUI RISPONDE ESEMPIO OGGETTO

Dettagli

NEL SEGNO DI VETTEL LA STORIA DI UN PILOTA CHE ARRIVA IN FERRARI PER LASCIARE UN IMPRONTA UNICA E INDIMENTICABILE + SPECIALE MONDIALE FORMULA UNO 2015

NEL SEGNO DI VETTEL LA STORIA DI UN PILOTA CHE ARRIVA IN FERRARI PER LASCIARE UN IMPRONTA UNICA E INDIMENTICABILE + SPECIALE MONDIALE FORMULA UNO 2015 NEL SEGNO DI VETTEL LA STORIA DI UN PILOTA CHE ARRIVA IN FERRARI PER LASCIARE UN IMPRONTA UNICA E INDIMENTICABILE + SPECIALE MONDIALE FORMULA UNO 2015 ANNO 16. N. 10 (726), 14 marzo 2015. Poste Italiane

Dettagli

Pensieri per un genitore che non c è

Pensieri per un genitore che non c è Campus AIPD - Formia 16-22 giugno 2013 Pensieri per un genitore che non c è In questo Campus mi sembra di essere fuori dal mondo, perché qui la normalità è avere un figlio con la sdd... sono i fratelli

Dettagli

1. In generale, direbbe che la sua salute è: (Indichi un numero) Eccellente... 1 Molto buona... 2 Buona..3 Passabile... 4 Scadente...

1. In generale, direbbe che la sua salute è: (Indichi un numero) Eccellente... 1 Molto buona... 2 Buona..3 Passabile... 4 Scadente... ISTRUZIONI: Il questionario intende valutare cosa lei pensa della sua salute. Le informazioni raccolte permetteranno di essere aggiornati su come si sente e su come riesce a svolgere le sue attività' consuete.

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli