(Basic Life Support Defibrillation Pediatric Basic Life Support Defibrillation Assistenza al Parto e Rianimazione Neonatale)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "(Basic Life Support Defibrillation Pediatric Basic Life Support Defibrillation Assistenza al Parto e Rianimazione Neonatale)"

Transcript

1 EMT e Emergenza Medica nel Territorio MEDICI - INFERMIERI Roma Urgenza anno 2015 Roma Urgenza è un corso pratico, il cui obiettivo è l acquisizione di capacità operative nella gestione di base e avanzata dell emergenza medica e traumatologica nel paziente adulto, geriatrico, pediatrico e nella donna gravida durante la prima fase del soccorso nel territorio, presso le strutture sanitarie di pronto soccorso e i reparti, mediante l applicazione di un sistema d intervento basato su protocolli operativi di comprovata efficacia, secondo linee guida internazionali aggiornate. Il corso si articola in TRE MODULI, in ulteriori CORSI MONOTEMATICI di approfondimento e di SIMULAZIONE. MODULO BASIC Soccorso Medico Base Prossima edizione: dal 5 al 19 ottobre 2015 ( ottobre 2015) 5 LEZIONI INTERATTIVE CON DIMOSTRAZIONI DI CASI CLINICI dalle alle ESERCITAZIONI PRATICHE con MANICHINI (8.00/14.00 o 14.00/20.00) in date da concordare (Basic Life Support Defibrillation Pediatric Basic Life Support Defibrillation Assistenza al Parto e Rianimazione Neonatale) Numero massimo partecipanti 25 Costo del corso per singolo partecipante 250 euro + iva 22 % L Emergenza Medica nella prima fase del soccorso mediante l applicazione di un sistema operativo d intervento BASIC nel paziente adulto e nel paziente pediatrico Arresto cardiaco improvviso: applicazione dei protocolli BLSD e PBLSD. Somministrazione dell adrenalina nell arresto cardiaco. Tecniche di disostruzione delle prime vie aeree (colpi interscapolari, manovra di Heimlich, capovolgimento). Assistenza al parto e rianimazione cardiopolmonare del neonato. Gestione BASIC delle vie aeree (apertura delle vie aeree, aspirazione, rimozione corpi estranei con laringoscopio e pinza di Magill, utilizzazione cannule orofaringee e nasofaringee) Cricotirotomia con agocannula e insufflazione intermittente di ossigeno. Farmaci Accesso venoso periferico e altre vie di somministrazione dei farmaci in emergenza. Emergenze cardiovascolari e cerebrovascolari (dolore toracico acuto crisi ipertensiva edema polmonare acuto shock - accidente cerebrovascolare acuto). Insufficienza respiratoria acuta: ostruzioni delle prime vie aeree (edema della glottide, epiglottide, corpo estraneo) - ostruzioni della basse vie aeree (asma bronchiale, BPCO riacutizzata, bronchiolite) arresto respiratorio centrale (intossicazione acuta oppiacei e da benzodiazepine). Anafilassi: reazioni e crisi anafilattiche maggiori (stato asfittico, shock anafilattico). Alterazioni della coscienza e altre emergenze neurologiche: sincope, coma, stato confusionale, crisi epilettica, stato di male epilettico. Medicina legale: constatazione di decesso proposta di trattamento sanitario obbligatorio.

2 Prossima edizione: dal 30 novembre al 2 dicembre 2015 Durata corso 3 gg consecutivi ACLS MASTER Modulo Advanced Soccorso Medico Avanzato Orario i primi due gg e l ultimo gg Numero massimo partecipanti 15 Costo del corso per singolo partecipante 290,00 euro + iva 22 % L Emergenza Medica nella prima fase del soccorso mediante l applicazione di un sistema operativo d intervento ADVANCED nel paziente adulto e nel paziente pediatrico Linee guida di riferimento: AHA e ERC (ALS, ACLS, PALS). Utilizzazione dell unità monitor-defibrillatore-pacing: defibrillazione manuale, cardioversione elettrica sincronizzata, elettrostimolazione transcutanea. Lettura ECG in emergenza. Gestione avanzata delle vie aeree: intubazione endotracheale, presidi extralaringei (I-gel, tubo laringeo, maschera laringea), cricotirotomia. Arresto cardiaco improvviso: ritmi defibrillabili e ritmi non defibrillabili. Aritmie: tachiaritmie e bradiaritmie. Sindromi coronariche acute STEMI e NSTEMI. Altre emergenze cardiovascolari. TIA e Stroke (ischemicoemorragico). Emergenze respiratorie, neurologiche e tossicometaboliche. Soccorso avanzato in pediatria: valutazione del paziente pediatrico in emergenza Arresto cardiaco improvviso Distress respiratorio acuto Shock Insufficienza neurologica acuta (coma stato di male epilettico chetoacidosi). OFFERTE MODULI OFFERTA per chi si iscrive al secondo modulo dopo il Modulo Basic (Modulo Advanced o Modulo Trauma-Tossicologia): 270,00 euro + iva 22%. OFFERTA per chi si iscrive al terzo modulo nell anno (entro 365 gg dal primo corso): 250,00 euro + iva 22%. OFFERTA per chi si iscrive contemporaneamente ai tre moduli: 250,00 euro + iva 22% a modulo (al pagamento del primo modulo sono richiesti 200,00 euro come anticipo degli altri due moduli).

3 TRAUMA MASTER Modulo Trauma-Tossicologia Soccorso Avanzato Trauma Prossime edizioni: dal 16 al 18 novembre 2015 Durata corso 3 gg consecutivi Orario i primi due gg e l ultimo gg Numero massimo partecipanti 15 Costo del corso per singolo partecipante 290,00 euro + iva 22 % La gestione avanzata del paziente vittima di trauma e di intossicazione acuta nella prima fase del soccorso prehospital e inhospital Linee guida di riferimento: PHTLS e ATLS. Sicurezza del soccorritore - Valutazione della dinamica dell incidente - Valutazione primaria e secondaria del paziente. Gestione avanzata delle vie aeree (IOT e cricotirotomia) Trattamento del PNX iperteso (decompressione e drenaggio). Valutazione e trattamento dello shock - Accesso venoso periferico e intraosseo. Valutazione e trattamento dei traumi nei singoli distretti: cranico, maxillo-facciale, toracico, addominale, midollare, degli arti. Utilizzazione dei presidi per l immobilizzazione della colonna vertebrale e degli arti (collare cervicale, asse spinale, barella a cucchiaio, KED, immobilizzatori e trazionatori degli arti). Trauma nella gravida e nel paziente pediatrico. Triage nell evento multiplo. Ferite d arma da fuoco - Lesioni da scoppio - Sindrome da schiacciamento Eviscerazioni - Amputazioni Corpi penetranti - Ustioni - Lesioni da corrente elettrica Sommersione - Ipotermia Malattia da calore. Valutazione e trattamento del paziente intossicato: intossicazioni acute da farmaci, da abuso, accidentali, da inalazione di fumo e gas tossici, da morso di animali.

4 CORSI MONOTEMATICI Corsi pratici di approfondimento su temi specifici delle emergenze. Questi corsi possono essere svolti come preparazione per un singolo argomento e possono essere considerati di approfondimento per i corsi avanzati (ACLS Master ALS - ACLS TRAUMA Master PTC - PHTLS). L ANAFILASSI E L USO DELL ADRENALINA corso pratico + 2 corsi FAD con crediti ECM assegnati + libro Prossime edizioni: 21 settembre ottobre novembre dicembre 2015 Durata corso 1 gg Orario Numero massimo partecipanti 25 Costo del corso per singolo partecipante 140,00 euro + iva 22 % nel costo del corso è compreso il libro e le iscrizioni a 2 corsi FAD relativi agli argomenti trattati nel libro e nel corso: - L Anafilassi e l uso dell adrenalina: riconoscimento e valutazione delle reazioni e delle crisi anafilattiche (evento crediti ECM assegnati) - L Anafilassi e l uso dell adrenalina: trattamento farmacologico e applicazione dei protocolli operativi (evento crediti ECM assegnati) Per iscriversi ai 2 corsi FAD ed ottenere i relativi crediti ECM non sono previsti ulteriori costi. Costo del corso per singolo partecipante senza iscrizione ai due corsi FAD 80,00 euro + iva 22 % compreso il libro RICONOSCIMENTO, VALUTAZIONE CLINICA E TRATTAMENTO DELLE REAZIONI E DELLE CRISI ANAFILATTICHE NEL PAZIENTE ADULTO E PEDIATRICO La gestione delle crisi anafilattiche potenzialmente letali nel paziente adulto e nel paziente pediatrico. Edema della glottide e delle prime vie aeree, asma bronchiale, shock anafilattico. Utilizzazione dell adrenalina e dei principali farmaci in caso di anafilassi (ossigeno, salbutamolo, ipratropium bromuro, antistaminici, cortisonici, cristalloidi, altri broncodilatatori). Utilizzazione di una metodologia BASIC e ADVANCED secondo le risorse disponibili (attrezzature e operatori). ALTRE OPZIONI possibili sono: Acquistare il solo libro a euro 20,00 se iscritti ad un corso qualsiasi presso il nostro Centro di Formazione. Acquistare il libro + il corso FAD con 50 crediti ECM assegnati a euro 90,00 iva compresa. In caso di spedizione vanno aggiunte le spese di trasporto. A coloro, che hanno già acquistato il libro L Anafilassi e l uso dell adrenalina, verrà tolto dal costo dell opzione scelta l importo già versato.

5 ECG 1 elettrocardiografia lettura Prossima edizione: dal 14 al 21 ottobre 2015 ( ottobre 2015) Orario Durata corso 4 gg Numero massimo partecipanti 24 Costo del corso per singolo partecipante 100,00 euro + iva 22 % LETTURA ECG APPLICATA ALLE EMERGENZE Lettura e interpretazione dell ECG in situazioni di emergenza e urgenza nel paziente adulto e pediatrico. Conoscenze preliminari di anatomia ed elettrofisiologia per meglio comprendere l ECG. Vettori cardiaci: asse elettrico cardiaco, derivazioni. Carta millimetrata, utilizzazione del compasso, del regolo e del righello. Lettura dell attività cardiaca di base (onde, complessi, tratti). Studio della frequenza, del ritmo e della morfologia del tracciato elettrocardiografico. Alterazioni della morfologia: Ipertrofia - Blocchi di branca ed emiblocchi Sindromi coronariche acute - Altre alterazioni morfologiche (intossicazioni acute alterazioni degli elettroliti ipotermia). Alterazioni della frequenza: accelerazioni e decelerazioni del ritmo cardiaco di base. Alterazioni del ritmo: Bradiaritmie (malattia del nodo del seno, blocchi atrioventricolari) Tachiaritmie sopraventricolari (tachicardia parossistica sopraventricolare, fibrillazione atriale, flutter atriale, tachiaritmia multifocale atriale) e ventricolari (tachicardia ventricolare, torsione delle punte). ECG 2 elettrocardiografia casi clinici Prossima edizione: da definire 2016 Orario Durata corso 2 gg Numero massimo partecipanti 24 Costo del corso per singolo partecipante 60,00 euro + iva 22 % Applicazione della lettura ECG in casi clinici ARITMIE CARDIACHE Prossima edizione: 23/24 novembre 2015 Orario Durata corso 2 gg consecutivi Numero massimo partecipanti 18 Costo del corso per singolo partecipante 120,00 euro + iva 22 % Riconoscimento ECG, valutazione clinica e trattamento delle aritmie in emergenza nel paziente adulto e pediatrico Unità monitor-defibrillatore-pacing. Lettura ECG e riconoscimento delle aritmie cardiache in emergenza. Valutazione clinica del paziente con insorgenza di una aritmia. Le tachiaritmie sopraventricolari (tachicardia sinusale, aritmia atriale caotica, tachicardia parossistica sopraventricolare, flutter atriale, fibrillazione atriale, tachiaritmia pre-eccitata, tachiaritmie sopraventricolari a QRS largo) e ventricolari (tachicardia ventricolare, flutter ventricolare, torsione di punte, ritmo idioventricolare accelerato, extrasistoli ventricolari). Le bradiaritmie (blocchi atrio-ventricolari, malattia del nodo del seno, ritmo idioventricolare). Indicazioni e procedure operative della cardioversione elettrica sincronizzata e dell elettrostimolazione transcutanea.

6 Trattamento farmacologico con antiaritmici (amiodarone, adenosina, flecainide, propafenone, diltiazen e altri calcioantagonisti, metoprololo e altri β-bloccanti, digossina, solfato magnesio, isoprenalina e altre cacolamine). Le aritmie cardiache in corso di sindromi coronariche acute e di altre cardiopatie, di intossicazioni da farmaci, di alterazioni degli elettroliti (potassio, calcio, magnesio), di altre situazioni tossico-metaboliche e di altri quadri patologici acuti. Il paziente portatore di pace-maker e di defibrillatore automatico interno. Le aritmie nel paziente pediatrico (riconoscimento, valutazione e trattamento). SINDROMI CORONARICHE ACUTE Prossima edizione: 25 novembre 2015 Orario Durata corso 1 gg Numero massimo partecipanti 18 Costo del corso per singolo partecipante 80,00 euro + iva 22 % Riconoscimento e trattamento delle sindromi coronariche acute dal territorio al pronto soccorso prima dell UTIC e del dipartimento di EMODINAMICA Clinica ed elettrocardiografia. Markers e parametri emocoagulativi. Protocolli operativi dell Angina Pectoris Instabile e dell Infarto Acuto del Miocardio ST sopraslivellato (STEMI) e ST sottoslivellato (NSTEMI). Il trattamento di base con ossigeno, nitroglicerina, acido acetilsalicilico e morfina. Le terapie farmacologiche aggiuntive (clopidogrel, prasugrel, ticagrelor, inibitori del recettore glicoproteico II B/III A, eparina sodica, eparine a basso peso molecolare, β-bloccanti). La trombolisi farmacologica pre-ospedaliera ed ospedaliera (metalyse actilyse). Angioplastica (primaria e rescue). Le complicanze delle SCA (arresto cardiaco improvviso aritmie - edema polmonare acuto - shock). Altre emergenze cardiovascolari: dissecazione dell aorta, embolia polmonare, pericardite. STROKE Prossima edizione: 26 novembre 2015 Orario Durata corso 1 gg Numero massimo partecipanti 18 Costo del corso per singolo partecipante 80,00 euro + iva 22 % Riconoscimento e trattamento dell accidente cerebro-vascolare acuto prima della TC e della STROKE UNIT Riconoscimento clinico degli ATTACCHI ISCHEMICI TRANSITORI (T.I.A. Transient Ischemic Attack) e dello STROKE con individuazione dei pazienti eleggibili alla STROKE UNIT. Valutazione dello stato neurologico. Applicazione della Glasgow Coma Scale, della Cincinnati Prehospital Stroke Scale e della Los Angeles Prehospital Stroke Screen. Applicazione dei protocolli operativi. Trattamento farmacologico nella fase iniziale dello stroke, in particolare dell ipertensione arteriosa.

7 GESTIONE AVANZATA DELLE VIE AEREE IN EMERGENZA Prossima edizione: 2 ottobre dicembre 2015 Orario Durata corso 1 gg Numero massimo partecipanti 12 Costo del corso per singolo partecipante 150,00 euro + iva 22 % La gestione avanzata delle vie aeree mediante intubazione endotracheale, posizionamento di presidi extraglottidei e cricotirotomia nella gestione delle emergenze mediche e traumatologiche del paziente adulto e pediatrico Questo corso vuole fornire un metodo rapido e sicuro per la gestione avanzata delle vie aeree in situazioni di emergenza. La gestione di base delle vie aeree e la somministrazione dell ossigeno. Assistenza ventilatoria con pallone rianimatore e con unità ventilatoria manuale. Tecnica d intubazione orotracheale nel paziente adulto e nel paziente pediatrico mediante utilizzazione del laringoscopio. Tecnica d intubazione orotracheale mediante il videolaringoscopio. Intubazione endotracheale nell arresto cardiaco improvviso. Intubazione endotracheale nel paziente medico e nel politraumatizzato mediante l utilizzazione di farmaci (ipnoinducenti, analgesici, miorilassanti). Utilizzazione dei presidi per la ventilazione laringea (maschera laringea, tubo laringeo, I-gel). Intubazione endotracheale mediante maschera laringea Fastrack. Cricotirotomia d urgenza con agocannula, con bisturi e con Minitrach II e Seldinger. EGA - emogasanalisi Prossima edizione: 1 ottobre dicembre 2015 Orario Durata corso 1 gg Numero massimo partecipanti 24 Costo del corso per singolo partecipante 80,00 euro + iva 22 % Lettura e interpretazione EGA in emergenza Casi clinici Equilibrio acido-base Lettura e interpretazione dell EGA nelle emergenze e urgenze (ph FiO 2 - PaCO 2 PaO 2 HCO BE Lattati Anion Gap). Tecnica del prelievo. Valutazione dello stato respiratorio e metabolico del paziente acuto. Utilizzazione del sodio bicarbonato. Casi clinici: Acidosi e alcalosi respiratoria Acidosi e alcalosi metabolica. Equilibrio idro-elettrolitico Disidratazione. Alterazioni degli elettroliti (K + - Na + - Mg + - Ca ++ - Cl - ) Casi clinici: iperpotassiemia e ipopotassiemia ipernatriemia e iponatriemia ipercalcemia e ipocalcemia ipermagnesiemia e ipomagnesiemia. Altri parametri: emoglobina glicemia. Casi clinici: metaemoglobinemie intossicazione acuta da monossido di carbonio cheto acidosi stato iperosmolare acidosi lattica.

8 FARMACI DELL EMERGENZA Prossima edizione: dall 11 al 19 gennaio 2016 Orario Durata corso 4 gg ( gennaio 2016) Numero massimo partecipanti 24 Costo del corso per singolo partecipante 110,00 euro + iva 22% Utilizzazione dei farmaci in modalità BASIC e ADVANCED in emergenza nel paziente adulto e pediatrico La conoscenza dei farmaci è fondamentale per la loro utilizzazione in sicurezza nelle situazioni di emergenza-urgenza. Farmacocicetica e farmacodinamica applicate alla somministrazione dei farmaci utilizzati nelle emergenze durante la prima fase del soccorso. Controindicazioni, effetti collaterali e incidenti (reazioni anafilattiche, intossicazioni acute da sovradosaggio e interazioni negative tra diverse molecole). Gli antidoti. Le vie di somministrazione dei farmaci: indicazioni, tecniche, procedure e presidi per la somministrazione dei farmaci. Schede operative dei singoli farmaci: catecolamine - antiaritmitici vasodilatatori antiaggreganti anticoagulanti fibrinolitici - cristalloidi e colloidi altri farmaci utilizzati nelle emergenze. Analgesia, ipnoinduzione, ansiolisi, sedazione in emergenza. Trattamento delle alterazioni dell equilibrio idroelettrolitico e dell equilibrio acido-base. Trattamento farmacologico delle emergenze: shock, aritmie, edema polmonare acuto cardiogeno, crisi ipertensive, stroke, sindromi coronariche acute, embolia polmonare, anafilassi, asma bronchiale e altre emergenze respiratorie, stato di male epilettico, attacchi di panico, crisi di agitazione psicomotoria da psicosi e da intossicazioni acute (etilismo, cocaina), emergenze in corso di diabete (crisi ipoglicemica, chetoacidosi, coma iperosmolare, coma da acidosi lattica), arresto cardiaco. Intossicazioni acute da farmaci: intossicazione acuta da digitale, da antidepressivi triciclici, da oppiacei, da benzodiazepine e da altri farmaci. OFFERTE CORSI MONOTEMATICI OFFERTA per chi si iscrive contemporaneamente ai tre corsi ECG + Aritmie Cardiache + Sindromi Coronariche Acute: 250,00 euro + iva 22% OFFERTA per chi si iscrive contemporaneamente ai quattro corsi ECG + Aritmie Cardiache + Sindromi Coronariche Acute + Stroke: 300,00 euro + iva 22% OFFERTA per chi si iscrive contemporaneamente ai due corsi Gestione avanzata delle vie aeree in emergenza + EGA: 200,00 euro + iva 22%

9 CORSI di SIMULAZIONE SIMULAZIONE INTERVENTI OPERATIVI PREHOSPITAL E INHOSPITAL AMBULANCE PROVIDER - BASIC Prossima edizione: date da definire orario i primi due gg, l ultimo gg Durata corso 3 gg consecutivi Numero massimo partecipanti 12 Costo del corso per singolo partecipante 290,00 euro + iva 22 % Il corso viene offerto a 220,00 euro + IVA a chi ha partecipato al MODULO BASIC o al MODULO TRAUMA- TOSSICOLOGIA. Ambulance Provider Basic è un corso pratico di medicina d emergenza prehospital rivolto a medici, infermieri e soccorritori, basato sulla simulazione di interventi operativi con ambulanza di tipologia BASIC relativi alla gestione di emergenze mediche e traumatologiche in paziente adulti e pediatrici. Nello svolgimento del corso vengono utilizzati manichini di ultima generazione (Resusci Anna Simulator, Sim Baby e Sim Junior), manichini standard per la rianimazione cardiopolmonare e per il trauma, defibrillatori semiautomatici, presidi per l immobilizzazione della colonna vertebrale (collare cervicale, tavola spinale, barella a cucchiaio, KED), zaino di soccorso, bombola di ossigeno e altri presidi per un intervento BASIC. I corsi propedeutici ottimali consigliati sono il Modulo Basic e il Modulo Trauma-Tossicologia. E comunque richiesta la precedente partecipazione ad almeno i tre seguenti corsi BLSD, PBLSD e Trauma Base. E previsto un successivo corso Ambulance Provider Advanced, i cui corsi propedeutico ottimali sono il Modulo Advanced, il Modulo Trauma-Tossicologia e il corso Ambulance Provider Basic. Per il corso Ambulance Provider Advanced è comunque richiesta la precedente partecipazione ad almeno uno dei seguenti corsi ACLS, ALS, ACLS Master. Il corso si svolge in tre giornate di esercitazioni pratiche e di simulazioni d interventi. Nell ultimo giorno le simulazioni sono effettuate con un ambulanza reale. GENERALITA : le competenze del soccorritore BASIC, il ruolo di TEAM LEADER - il paziente - equipaggiamento basic - sistemi di trasporto del paziente - i pericoli del soccorritore - valutazione in emergenza - scheda protocolli operativi EMERGENZE MEDICHE: alterazioni della coscienza - crisi d ansia - dolore toracico acuto e sindrome infartuale - cefalea e sindrome ictale - crisi ipertensiva - edema polmonare acuto cardiogeno BPCO riacutizzata - crisi anafilattica - asma bronchiale - emorragia non traumatica - shock - arresto cardiaco. SOFFOCAMENTO DA CORPO ESTRANEO LE EMERGENZE TRAUMATOLOGICHE E AMBIENTALI: trauma cranico e maxillo-facciale, toracico con pnx ipertensivo, addominale con shock ipovolemico - frattura del femore frattura tibia e perone - lesioni della colonna vertebrale - ferite penetranti e ferite d arma da fuoco eviscerazione - ustioni lesioni da elettricità intossicazione acuta da fumo e gas tossici annegamento. LE EMERGENZE PSICHIATRICHE e MEDICINA LEGALE: proposta di trattamento sanitario obbligatorio - etilismo acuto - intossicazioni acute (eroina, benzodiazepine, monossido di carbonio) - constatazione di decesso - comunicazione della morte - come comportarsi sulla scena del crimine.

10 AMBULANCE PROVIDER - ADVANCED Prossima edizione: date da definire Durata corso 3 gg consecutivi Orario i primi due gg, l ultimo gg Numero massimo partecipanti 12 Costo del corso per singolo partecipante 290,00 euro + iva 22 % Il corso viene offerto a 220,00 euro + iva 22% a chi ha partecipato al corso AMBULANCE PROVIDER BASIC. Ambulance Provider Advanced è un corso pratico di medicina d emergenza prehospital rivolto a medici, infermieri e soccorritori, basato sulla simulazione di interventi operativi con ambulanza di tipologia ADVANCED relativi alla gestione delle emergenze mediche e traumatologiche in paziente adulti e pediatrici. Nello svolgimento del corso vengono utilizzati manichini di ultima generazione (Sim Man, Resusci Anna Simulator, Sim Baby e Sim Junior), manichini standard per la rianimazione cardiopolmonare e per il trauma, unità monitor-defibrillatore-pacing manuale con ECG 12 derivazioni, pompa siringa, ventilatore meccanico, presidi per l immobilizzazione della colonna vertebrale (collare cervicale, tavola spinale, barella a cucchiaio, KED), zaino di soccorso advanced, bombola di ossigeno e altri presidi per un intervento ADVANCED. I corsi propedeutici ottimali consigliati sono il Modulo Trauma-Tossicologia, il Modulo Advanced e il corso Ambulanced Provider Basic. E comunque richiesta la precedente partecipazione ad almeno i seguenti corsi BLSD, PBLSD, Trauma Base, ALS o ACLS o ACLS Master. Il corso si svolge in tre giornate di esercitazioni pratiche e di simulazioni d interventi. Nell ultimo giorno le simulazioni sono effettuate con un ambulanza reale. Gli scenari sono svolti con gestione avanzata dell vie aeree. GESTIONE GENERALITA : le competenze del soccorritore ADVANCED, il ruolo di TEAM LEADER presidi e attrezzature advanced (unità monitor-defibrillatore-pacing, pompa siringa, ventilatore meccanico). AVANZATA DELLE VIE AEREE: Sequenza Rapida Intubazione endotracheale con farmaci intubazione del paziente a terra e seduto utilizzazione presidi extraglottidei cricotirotomia. ARRESTO CARDIACO: procedura operativa ACLS con ritmo defibrillabile e ritmo non defibrillabile. Arresti cardiaci da causa specifica cardiovascolare, respiratoria, tossico-metabolica e traumatologica. EMERGENZE CARDIOVASCOLARI E CEREBROVASCOLARI: sindromi coronariche acute aritmie edema polmonare acuto shock stroke - TIA. EMERGENZE RESPIRATORIE: edema della glottide soffocamento da corpo estraneo asma bronchiale BPCO riacutizzata. EMERGENZE NEUROLOGICHE: stato di male epilettico coma stato confusionale. EMERGENZE TOSSICO-METABOLICHE: emergenze diabetiche intossicazioni acute da sostanze da abuso intossicazioni in ambito lavorativo incidenti da farmaci. LE EMERGENZE TRAUMATOLOGICHE E AMBIENTALI: politrauma trauma cranico - shock ipovolemico pneumotorace iperteso con decompressione e drenaggio - ferite penetranti - eviscerazioni lesioni da scoppio ferite d arma da fuoco - lesione della colonna vertebrale maggiore con shock neurogeno annegamento ipotermia colpo di calore ustioni folgorazione.

11 PREGNANCY LIFE SUPPORT Prossima edizione: 29/30 ottobre 2015 Orario Durata corso 2 gg Numero massimo partecipanti 12 Costo del corso per singolo partecipante 290,00 euro + iva 22 % Il corso viene offerto a 250,00 euro + iva 22 % a chi ha partecipato a corsi avanzati presso il nostro centro di formazione. Pregnancy Life Support è un corso pratico di medicina d emergenza prehospital e inhospital rivolto a medici, infermieri e soccorritori, basato sulla simulazione di interventi d emergenza nella donna gravida. Nello svolgimento del corso viene utilizzato il manichino di ultima generazione Sim Mom, altri manichini per la simulazione della donna gravida e manichini per la rianimazione neonatale. Negli scenari è utilizzata tutta l attrezzatura necessaria a garantire un assistenza avanzata sia alla donna gravida che al neonato. La gestione delle emergenze ostetriche, mediche, traumatologiche ed altre (tossicologiche, psichiatriche) nella paziente gravida e la rianimazione cardiopolmonare dl neonato durante la prima fase del soccorso prehospital e inhospital, sono di grande interesse per tutti. LA GRAVIDA: Fisiologia Valutazione clinica e parametri della donna gravida Diagnosi di gravidanza. IL PARTO: Valutazione del parto in atto Assistenza al parto lontano dalla sala parto Complicazioni (presentazione podalica, prolasso del funicolo, presentazione con un arto, meconio, parto prematuro, parto plurimo, lesioni del canale da parto) - Cesareo perimortem. NEWBORN: Assistenza standard alla nascita Valutazione iniziale con indice di Apgar Rianimazione cardiopolmonare neonatale. EMERGENZE OSTETRICHE: Gravidanza ectopica Eclampsia Perdite ematiche in gravidanza (aborto e minaccia d aborto, insufficienza cervicale, mola idatiforme, lesioni e infezioni cervico-vaginali, distacco di placenta, placenta previa, rottura dell utero, travaglio prematuro) Emorragia postpartum Corionnamnionite Embolia amniotica Ritenzione della placenta. ARRESTO CARDIACO: protocollo BLSD protocollo ACLS - Taglio cesareo perimortem. EMERGENZE MEDICHE: Asma bronchiale Anafilassi Embolia polmonare Tireotossicosi Chetoacidosi diabetica Ipoglicemia - Epilessia - Sindrome Coronarica Acuta Stroke Aritmie - Shock Addome acuto (appendicite colecistite pancreatite ulcera peptica - occlusione intestinale pielonefrite tumori ovarici) Infezioni e shock settico Coagulopatie. EMERGENZE TRAUMATOLOGICHE: Valutazione dei traumi chiusi e delle lesioni penetranti nella donna gravida Valutazione delle lesioni fetali Gestione dello shock Lesioni da violenza. LESIONI DA INCIDENTI: Ustioni Soffocamento da corpo estraneo Annegamento Folgorazione Ipotermia - Colpo di calore ALTRE EMERGENZE:Intossicazioni acute (sostanze d abuso farmaci accidentali) Crisi psichiatriche (attacco di panico, crisi psicotica, crisi depressiva).

12 CORSI ACCREDITATI E.C.M. L ANAFILASSI E L USO DELL ADRENALINA corso pratico + 2 corsi FAD con crediti ECM assegnati + libro Prossime edizioni: 21 settembre ottobre novembre dicembre 2015 Durata corso 1 gg Orario Numero massimo partecipanti 25 Costo del corso per singolo partecipante 140,00 euro + iva 22 % nel costo del corso è compreso il libro e le iscrizioni a 2 corsi FAD relativi agli argomenti trattati nel libro e nel corso: - L Anafilassi e l uso dell adrenalina: riconoscimento e valutazione delle reazioni e delle crisi anafilattiche (evento crediti ECM assegnati) - L Anafilassi e l uso dell adrenalina: trattamento farmacologico e applicazione dei protocolli operativi (evento crediti ECM assegnati) Per iscriversi ai 2 corsi FAD ed ottenere, rispondendo ai quiz, i relativi crediti ECM non sono previsti ulteriori costi. RICONOSCIMENTO, VALUTAZIONE CLINICA E TRATTAMENTO DELLE REAZIONI E DELLE CRISI ANAFILATTICHE NEL PAZIENTE ADULTO E PEDIATRICO La gestione delle crisi anafilattiche potenzialmente letali nel paziente adulto e nel paziente pediatrico. Edema della glottide e delle prime vie aeree, asma bronchiale, shock anafilattico. Utilizzazione dell adrenalina e dei principali farmaci in caso di anafilassi (ossigeno, salbutamolo, ipratropium bromuro, antistaminici, cortisonici, cristalloidi, altri broncodilatatori). Utilizzazione di una metodologia BASIC e ADVANCED secondo le risorse disponibili (attrezzature e operatori). ALTRE OPZIONI possibili sono: Acquistare il solo libro a euro 20,00 se iscritti ad un corso qualsiasi presso il nostro Centro di Formazione. Acquistare il libro + il corso FAD con 50 crediti ECM assegnati a euro 90,00 iva compresa. In caso di spedizione vanno aggiunte le spese di trasporto. A coloro, che hanno già acquistato il libro L Anafilassi e l uso dell adrenalina e non necessitano di un altra copia del libro, verrà tolto dal costo dell opzione scelta l importo già versato.

13 CORSI CERTIFICATI Italian Resucitation Council Basic Life Support Defibrillation provider Prossime edizioni: 7 ottobre novembre 2015 Orario Costo 80,00 euro + iva 22% Numero massimo iscritti 15 Addestramento pratico all applicazione delle tecniche della rianimazione cardiopolmonare e all utilizzazione del defibrillatore automatico o semiautomatico esterno nel paziente adulto secondo il protocollo operativo BLSD. Tecniche di disostruzione delle prime vie aeree in caso di soffocamento da corpo estraneo. Basic Life Support Defibrillation retraining Prossima edizione: 16 settembre 2015 Orario Costo 50,00 euro + iva 22% Numero massimo iscritti 15 Possono partecipare coloro che hanno conseguito il titolo di BLSD esecutore IRC negli ultimi 4 anni. Pediatric Basic Life Support Defibrillation provider Prossima edizione: 10 novembre 2015 Orario Costo 80,00 euro + iva 22% Numero massimo iscritti 15 Addestramento pratico all applicazione delle tecniche della rianimazione cardiopolmonare e all utilizzazione del defibrillatore automatico o semiautomatico esterno nel paziente pediatrico (lattante, bambino) secondo il protocollo operativo PBLSD. Tecniche di disostruzione delle prime vie aeree in caso di soffocamento da corpo estraneo. Pediatric Basic Life Support Defibrillation retraining Prossima edizione: 16 settembre 2015 Orario Costo 50,00 euro + iva 22% Numero massimo iscritti 15 Possono partecipare coloro che hanno conseguito il titolo di PBLSD esecutore IRC negli ultimi 4 anni.

14 Immediate Life Support provider Prossima edizione: data da definire 2015 Orario Costo 120,00 euro + iva 22% Numero massimo iscritti 15 Addestramento pratico all applicazione delle tecniche di rianimazione cardiopolmonare e all utilizzazione di un monitor-defibrillatore manuale nel paziente adulto secondo i protocolli operativi BLSD-ALS. Gestione delle vie aeree mediante l utilizzazione di presidi extraglottidei. Somministrazione farmaci durante l arresto cardiaco (adrenalina, amiodarone e altri).riconoscimento e trattamento delle situazioni pre-arresto. Trattamento del post-arresto. L ILS può essere considerato un corso di preparazione all ALS. Advanced Life Support provider Prossime edizioni: 8/9 ottobre /12 novembre 2015 Orario Costo 350,00 euro + iva 22% Numero massimo iscritti 15 Addestramento pratico all applicazione dei protocolli operativi ALS nel paziente adulto relativamente all arresto cardiaco improvviso, alle aritmie, alle sindromi coronariche acute, alle altre emergenze cardiovascolari e ad altre situazioni specifiche (alterazioni dell equilibrio acido-base e idro-elettrolitico, anafilassi, asma, ipotermia, colpo di calore e ipertermia, annegamento, elettrocuzione, gravidanza). Gestione avanzata delle vie aeree. Advanced Life Support retraining Prossima edizione: 17 settembre 2015 Orario Costo 140,00 euro + iva 22% Numero massimo iscritti 18 Possono partecipare coloro che hanno conseguito il titolo di ALS esecutore IRC negli ultimi 4 anni. Prehospital Trauma Care Basic Prossima edizione: 28 settembre novembre dicembre 2015 Orario Costo 90,00 euro + iva 22% Numero massimo iscritti 15 Gestione base del paziente vittima di trauma: anticipazione e sicurezza, valutazione primaria ABCDE, valutazione secondaria (esame testa-piedi e anamnesi), tecniche e presidi per l immobilizzazione della colonna vertebrale e degli arti. Prehospital Trauma Care Advanced Prossima edizione: 29/30 settembre /20 novembre /17 dicembre 2015 Costo 350,00 euro + iva 22% Orario Numero massimo iscritti 12 Gestione avanzata del paziente vittima di trauma: valutazione primaria e secondaria cricotirotomia con insufflazione intermittente di ossigeno decompressione pneumotorace.

15 OFFERTE CORSI IRC OFFERTA per chi si iscrive contemporaneamente ai corsi BLSD e PBLSD provider: 140,00 euro + iva 22 %. OFFERTA per chi si iscrive contemporaneamente ai corsi PTC-Base, BLSD e PBLSD esecutore: 220,00 euro + iva 22 %. OFFERTA per chi si iscrive contemporaneamente ai corsi BLSD e PBLSD retraining: 80,00 euro + iva 22 %. OFFERTA per chi si iscrive all ALS provider con pagamento effettuato entro 30 giorni prima della data del corso: 320,00 euro + iva 22%. OFFERTA per chi si iscrive all ALS retraining nei due anni successivi al corso ALS esecutore: 100,00 euro + iva 22%. OFFERTA per chi si iscrive contemporaneamente ai corsi ILS e ALS esecutore: 399,00 euro + iva 22%. OFFERTA per chi si iscrive contemporaneamente ai corsi BLSD, PBLSD e ALS esecutore: 420,00 euro + iva 22%. OFFERTA per chi si iscrive al PTC-Avanzato esecutore con pagamento effettuato entro 30 giorni prima della data del corso: 320,00 euro + iva 22%. OFFERTA per chi si iscrive contemporaneamente al PTC-Base e al PTC-Avanzato esecutore: 390,00 euro + iva 22%. OFFERTA per chi si iscrive contemporaneamente all ALS esecutore e al PTC-Avanzato esecutore: 600,00 euro + iva 22%. OFFERTA operatore 118 BLSD + PBLSD + ALS + PTC-Base + PTC-Avanzato esecutore: 750,00 euro + iva 22%.

16 CORSI CERTIFICATI American Heart Association Applicazione delle tecniche e dei protocolli operativi secondo le linee guida AHA aggiornate I corsi sono certificati American Heart Association con riconoscimento internazionale. Basic Life Support for Healthcare provider Prossime edizioni: 21 settembre ottobre dicembre 2015 Costo 90,00 euro + iva 22% Orario Numero massimo iscritti 15 BLSD e PBLSD: addestramento pratico all applicazione delle tecniche della rianimazione cardiopolmonare e all utilizzazione del defibrillatore automatico o semiautomatico nel paziente adulto e nel paziente pediatrico secondo linee guida AHA aggiornate. Tecniche di disostruzione delle prime vie aeree. Basic Life Support retraining Prossima edizione: 4 novembre 2015 Orario Costo 60,00 euro + iva 22% Numero massimo iscritti 15 Corso retraining per chi ha già fatto il corso Basic Life Support for Healthcare Providers certificato American Heart Association nei due anni precedenti. Basic Life Support Instructor Prossima edizione: da definire Orario Costo 500,00 euro + iva 22% Numero massimo iscritti 12 Advanced Cardiovascular Life Support Provider Prossime edizioni: 22/23 settembre /28 ottobre /9 dicembre 2015 Costo 350,00 euro + 22% Orario Numero massimo iscritti 12 Addestramento pratico all applicazione dei protocolli operativi ACLS nel paziente adulto relativamente all arresto cardiaco improvviso, alle aritmie, alle sindromi coronariche acute, allo stroke, alle altre emergenze cardiovascolari e ad altre situazioni specifiche secondo linee guida AHA aggiornate. Advanced Cardiovascular Life Support retraining Prossima edizione: 5 novembre 2015 Orario Costo 140,00 euro + iva 22% Numero massimo iscritti 12 Corso retraining per chi ha fatto il corso Advanced Cardiovascular Life Support Provider certificato American Heart Association nei due anni precedenti.

17 Advanced Cardiovascular Life Support for Experienced Provider Prossima edizione data da definire Orario Costo 350,00 euro + iva 22% Numero massimo iscritti 12 Applicazione dei protocolli ACLS in casi clinici simulati. Pediatric Emergency Assessment, Recognition and Stabilization provider Prossima edizione: 24 settembre dicembre 2015 Orario Costo 140,00 euro + iva 22% Numero massimo iscritti 12 Valutazione, riconoscimento e stabilizzazione delle emergenze pediatriche mediante addestramento pratico con applicazione dei protocolli operativi PEARS nel paziente pediatrico (bambino e lattante) relativamente all arresto cardiaco improvviso, al distress e all arresto respiratorio, allo shock e ad altre situazioni specifiche secondo linee guida AHA aggiornate. Nello svolgimento del corso è prevista una sessione di PBLSD training. Pediatric Advanced Life Support provider Prossima edizione : 25/26 settembre /19 dicembre 2015 Orario il primo giorno e il secondo giorno Costo 350,00 euro + iva 22% Numero massimo iscritti 12 Valutazione, riconoscimento e stabilizzazione delle emergenze pediatriche mediante addestramento pratico con applicazione dei protocolli operativi PALS nel paziente pediatrico (bambino e lattante) relativamente all arresto cardiaco improvviso, al distress e all arresto respiratorio, allo shock e ad altre situazioni specifiche secondo linee guida AHA aggiornate. OFFERTE CORSI AHA OFFERTA per chi si iscrive all ACLS provider con pagamento effettuato entro 30 giorni prima della data del corso: 320,00 euro + iva 22%. OFFERTA per chi si iscrive all ACLS retraining entro un anno dal corso ACLS provider: 100,00 euro + iva 22%. OFFERTA per chi si iscrive contemporaneamente ai corsi BLS provider e ACLS provider: 380,00 euro + iva 22%. OFFERTA per chi si iscrive contemporaneamente ai corsi BLS retraining e ACLS retraining: 150,00 euro + iva 22%. OFFERTA per chi si iscrive contemporaneamente ai corsi PEARS e PALS esecutore: 399,00 euro + iva 22%.

18 EMT e Emergenza Medica nel Territorio Scheda ISCRIZIONE Da inviare compilata stampatello tramite fax allo o a allegata al bonifico bancario di avvenuto pagamento. Cognome.... Nome Tel.. Fax Cell.. (scrivere stampatello).. Qualifica: Medico Medico specializzando Infermiere Altro INTESTAZIONE FATTURA Spett..... Indirizzo CAP Località... Provincia.. P. IVA.. C.F La partecipazione ai corsi è a numero chiuso. Prima di iscriversi chiedere conferma disponibilità posti telefonando alla segreteria al dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00, inviando un fax allo , o inviando una mail a Estremi per il bonifico bancario a favore di Dinamica S.r.l. (Via Laurentina n Roma): Codice IBAN IT 13 P Intesa San Paolo S.p.a. Nella causale specificare il corso, la data dell edizione e il nome del partecipante.

19 ROMA URGENZA crociare con X i corsi scelti MODULI Modulo Basic 5-19 ottobre 2015 Modulo Advanced ACLS Master 30 novembre-2 dicembre 2015 Modulo Trauma-Tossicologia TRAUMA Master 16/18 novembre 2015 MONOTEMATICI L Anafilassi e l uso dell Adrenalina 21 settembre ottobre novembre dicembre 2015 ECG 1 Elettrocardiografia lettura 14/21 ottobre 2015 ECG 2 Elettrocardiografia casi clinici date da definire Le Aritmie Cardiache 23/24 novembre 2015 Le Sindromi Coronariche Acute 25 novembre 2015 Lo Stroke 26 novembre 2015 EGA - Emogasanalisi 1 ottobre dicembre 2015 Le Gestione delle Vie Aeree in Emergenza 2 ottobre dicembre 2015 I Farmaci dell Emergenza gennaio 2016 SIMULAZIONE AMBULANCE PROVIDER BASIC date da definire AMBULANCE PROVIDER ADVANCED date da definire PREGNANCY LIFE SUPPORT 29/30 ottobre 2015 E.C.M. L Anafilassi e l uso dell Adrenalina 21 settembre ottobre novembre dicembre 2015 Comprensivo dei corsi ECM FAD evento con 5 crediti ECM ed evento con 50 crediti

20 Italian Resuscitation Council BLSD provider IRC 7 ottobre novembre 2015 PBLSD provider IRC 10 novembre 2015 BLSD retraining IRC 16 settembre 2015 PBLSD retraining IRC 16 settembre 2015 ILS provider IRC date da definire ALS provider IRC 8/9 ottobre /12 novembre 2015 ALS retraining IRC 17 settembre 2015 PTC base provider IRC 28 settembre novembre dicembre 2015 PTC avanzato provider IRC 29/30 settembre /20 novembre /17 dicembre 2015 American Heart Association BLS Healthcare Provider AHA (BLSD + PBLSD) 21 settembre ottobre dicembre 2015 BLS Retraining AHA (BLSD + PBLSD) 4 novembre 2015 BLS Instructor AHA (BLSD + PBLSD) date da definire ACLS Provider AHA 22/23 settembre /28 ottobre /9 dicembre 2015 ACLS Retraining AHA 5 novembre 2015 ACLS for Experienced Provider AHA date da definire PEARS Provider AHA 24 settembre dicembre 2015 PALS Provider AHA 25/26 settembre /19 dicembre 2015 Attenzione compilare la scheda nei dettagli! Data.. Firma. Ai sensi del D. lgs. N. 196 del 30 giugno 2003, ( Codice in materia di protezione dei dati personali ), sono consapevole ed autorizzo che i dati in vostro possesso siano utilizzati dalla vostra società per trattare la mia partecipazione al corso/i, compresa la certificazione E.C.M., e per inviarmi in futuro annunci e comunicazioni ad ulteriori corsi. Firma dell interessato. per conferma di quanto sopra. Come contattarci SEGRETERIA (dal lunedì al venerdì dalle ore alle ore 18.00) - Per chiamate urgenti FAX funzionante 24 h Facebook: Centro di Formazione Roma Urgenza EMT

www.areu.lombardia.it

www.areu.lombardia.it www.areu.lombardia.it OPERATORE LAICO INDICE PREMESSA RIANIMAZIONE CARDIOPOLMONARE DI BASE -BASIC LIFE SUPPORT and DEFIBRILLATION - CATENA DELLA SOPRAVVIVENZA SEQUENZA DEL DEFIBRILLAZIONE PRECOCE ALGORITMO

Dettagli

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA INCAPACITA VENTILATORIA (flussi e/o volumi alterati alle PFR) INSUFFICIENZA RESPIRATORIA (compromissione dello scambio gassoso e/o della ventilazione alveolare) Lung failure (ipoossiemia) Pump failure

Dettagli

Se si ferma il Cuore...

Se si ferma il Cuore... Giuliano Altamura in collaborazione con Alessandro Totteri e Francesco Lo Bianco Se si ferma il Cuore...... defibrillazione precoce e la vita continua La perdita di coscienza L arresto cardiaco Il dolore

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O CON STRESS FARMACOLOGICO Per la diagnosi e il trattamento delle seguenti patologie è indicato effettuare una scintigrafia

Dettagli

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA. Approccio razionale dal territorio al PS

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA. Approccio razionale dal territorio al PS INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA Approccio razionale dal territorio al PS Dr. Giorgio Bonari 118 LIVORNO LA RESPIRAZIONE CO2 O2 LA RESPIRAZIONE 1) Pervietà delle vie aeree 2) Ventilazione 3) Scambio Alveolare

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Novara. La defibrillazione precoce

Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Novara. La defibrillazione precoce La defibrillazione precoce L'American Heart Association ha stimato che più di una persona ogni mille, in particolare tra i 45 e i 65 anni muore di morte improvvisa. La Morte Cardiaca Improvvisa (MCI) è

Dettagli

Indicazioni per la certificazione

Indicazioni per la certificazione Il nuovo modello per la certificazione delle cause di morte: peculiarità e indicazioni per una corretta certificazione Indicazioni per la certificazione Stefano Brocco Coordinamento del Sistema Epidemiologico

Dettagli

Dispensa Corso di Elettrocardiografia di Base

Dispensa Corso di Elettrocardiografia di Base Dispensa Corso di Elettrocardiografia di Base A cura del dottor Umberto Gnudi 1 Generalità Elettricità cardiaca La contrazione di ogni muscolo si accompagna a modificazioni elettriche chiamate "depolarizzazioni"

Dettagli

ORGANIZZAZIONE SANITARIA E CERTIFICAZIONI MEDICHE D'IDONEITÀ P E R IL CONSEGUIMENTO DELLE LICENZE E DEGLI ATTESTATI AERONAUTICI

ORGANIZZAZIONE SANITARIA E CERTIFICAZIONI MEDICHE D'IDONEITÀ P E R IL CONSEGUIMENTO DELLE LICENZE E DEGLI ATTESTATI AERONAUTICI ORGANIZZAZIONE SANITARIA E CERTIFICAZIONI MEDICHE D'IDONEITÀ P E R IL CONSEGUIMENTO DELLE LICENZE E DEGLI ATTESTATI AERONAUTICI Edizione n. 2 del 24 febbraio 2014 Edizione 2 Pagina 26 di 43 SEZIONE V CERTIFICAZIONI

Dettagli

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA IL COLESTEROLO BENVENUTI NEL PROGRAMMA DI RIDUZIONE DEL COLESTEROLO The Low Down Cholesterol DELL American Heart Association ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA www.unicz.it/cardio

Dettagli

BLS SUPPORTO VITALE DI BASE NELL ADULTO

BLS SUPPORTO VITALE DI BASE NELL ADULTO Ven. Arciconfraternita della Misericordia di Firenze BLS SUPPORTO VITALE DI BASE NELL ADULTO A cura di Nora Elisa Ronchi Gruppo Formazione Sanitaria AVVERTENZA!!! LE INFORMAZIONI CONTENUTE IN QUESTO OPUSCOLO

Dettagli

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Lega Friulana per il Cuore CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico

Dettagli

giac Volume 13 Numero 2 Giugno 2010

giac Volume 13 Numero 2 Giugno 2010 Linee guida AIAC 2010 per la gestione e il trattamento della FIBRILLAZIONE ATRIALE Antonio Raviele (Chairman) 1 Marcello Disertori (Chairman) 2 Paolo Alboni 3 Emanuele Bertaglia 4 Gianluca Botto 5 Michele

Dettagli

Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Messaggero del segnale cellulare. Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico

Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Messaggero del segnale cellulare. Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Ruolo biologico: Messaggero del segnale cellulare Molecola regolatoria nel sistema cardiovascolare Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico Componente

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA Particolare dell incisione chirurgica Componenti di protesi d anca 2 Immagine di atrosi dell anca Sostituzione mediante artroprotesi La protesizzazione dell anca (PTA)

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

Un pacemaker per ogni cuore

Un pacemaker per ogni cuore ABC dell ECG: Elettrocardiografia pratica Verona 13 maggio 2006 Un pacemaker per ogni cuore Eraldo Occhetta NOVARA Ogni cuore ha il suo pacemaker Nodo A-V Branche sx e dx Sistema di conduzione ed ECG di

Dettagli

Insufficienza mitralica

Insufficienza mitralica Insufficienza mitralica Cause di insufficienza mitralica Acute Trauma Disfunzione o rottura di muscolo papillare Malfunzionamento della protesi valvolare Endocardite infettiva Febbre reumatica acuta Degenerazione

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

REAZIONI SEGNALATE (anche più di una per singolo caso) SOC

REAZIONI SEGNALATE (anche più di una per singolo caso) SOC SOC REAZIONI SEGNALATE (anche più di una per singolo caso) TOTALE PERC Esami diagnostici Pressione arteriosa ridotta 1 0.2% Patologie cardiache Cianosi 2 0.4% Bradicardia 1 0.2% Tachicardia 9 1.9% Extrasistoli

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Farmaci anticoagulanti. Dott. Antonello Di Paolo Divisione di Farmacologia e Chemioterapia Dipartimento di Medicina Interna

Farmaci anticoagulanti. Dott. Antonello Di Paolo Divisione di Farmacologia e Chemioterapia Dipartimento di Medicina Interna Farmaci anticoagulanti Dott. Antonello Di Paolo Divisione di Farmacologia e Chemioterapia Dipartimento di Medicina Interna Emostasi Emostasi Adesione e attivazione delle piastrine Formazione della fibrina

Dettagli

COCAINA: MECCANISMO D AZIONE

COCAINA: MECCANISMO D AZIONE COCAINA COCAINA La cocaina è una sostanza liposolubile che attraversa facilmente qualsiasi membrana, usata per tanto tempo come anestetico locale di superficie. Emivita plasmatica in media inferiore a

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: PRONTO UNO- UNO- OTTO ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO SETTORE e Area di Intervento: A08 OBIETTIVI DEL PROGETTO L analisi territoriale e settoriale ha permesso la lettura

Dettagli

Advanced Cardiac Life Support Parte III: Le Emergenze Bradiaritmiche

Advanced Cardiac Life Support Parte III: Le Emergenze Bradiaritmiche Università degli Studi di Palermo Facoltà di Medicina e Chirurgia Scuola di Specializzazione in Malattie dell Apparato Cardiovascolare Direttore: Prof. Pasquale Assennato Advanced Cardiac Life Support

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

Ministero, della Salute

Ministero, della Salute Ministero, della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTI

Dettagli

COS E LA BRONCOSCOPIA

COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA La broncoscopia è un esame con cui è possibile osservare direttamente le vie aeree, cioè laringe, trachea e bronchi, attraverso uno strumento, detto fibrobroncoscopio,

Dettagli

Sistema per Acuti. Ci-Ca La via per una sicura anticoagulazione con citrato

Sistema per Acuti. Ci-Ca La via per una sicura anticoagulazione con citrato Sistema per Acuti Ci-Ca La via per una sicura anticoagulazione con citrato La terapia Ci-Ca Citrato Dialisato Ci-Ca Calcio Modulo Ci-Ca Il sistema Ci-Ca con gestione integrata del citrato e calcio: La

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO?

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? Il cuore è un organo che ha la funzione di pompare il sangue nell organismo. La parte destra del cuore pompa il sangue ai polmoni, dove viene depurato dall anidride carbonica

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore

Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Per pazienti con determinate condizioni cardiache, l impiego di una pompa

Dettagli

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu Collaboriamo con i pazienti, le famiglie e i professionisti sanitari per offrire assistenza e informazioni sulla sincope e sulle convulsioni anossiche riflesse Soffre di episodi inspiegati di Lista di

Dettagli

IL PARERE DELL ESPERTO

IL PARERE DELL ESPERTO IL PARERE DELL ESPERTO Nei giorni più caldi e afosi dell estate, molte condizioni di disagio o malessere fisico possono essere ridotte o prevenute mediante una corretta conoscenza dei rischi e sapendo

Dettagli

ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE

ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE Definizione Dilatazione segmentaria o diffusa dell aorta toracica ascendente, avente un diametro eccedente di almeno il 50% rispetto a quello normale. Cause L esatta

Dettagli

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE corso di aggiornamento GESTIONE DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA CRONICA STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare Direttore scientifico: 18 aprile 2015 Sala Rosangelo Mazzarino (CL) edizione 1 PROGRAMMA

Dettagli

MOMENT 200 mg compresse rivestite Ibuprofene

MOMENT 200 mg compresse rivestite Ibuprofene PRIMA DELL USO LEGGETE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO Questo è un medicinale di AUTOMEDICAZIONE che può essere usato per curare disturbi lievi e transitori facilmente

Dettagli

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA FOGLIO INFORMATIVO PER IL PAZIENTE L angiografia retinica serve a studiare le malattie della retina; localizzare la

Dettagli

Informazioni ai pazienti per colonoscopia

Informazioni ai pazienti per colonoscopia - 1 - Informazioni ai pazienti per colonoscopia Protocollo informativo consegnato da: Data: Cara paziente, Caro paziente, La preghiamo di leggere attentamente il foglio informativo subito dopo averlo ricevuto.

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

EDEMA POLMONARE ACUTO

EDEMA POLMONARE ACUTO EDEMA POLMONARE ACUTO Giuseppe Giancaspro, DEU Policlinico Umberto I, Università " La Sapienza ", Roma I. DEFINIZIONE Gravissima sindrome clinica caratterizzata da un aumento dell' acqua extravascolare

Dettagli

dell'american Heart Association Sindromi coronariche acute 17 Supporto di base delle funzioni vitali pediatriche

dell'american Heart Association Sindromi coronariche acute 17 Supporto di base delle funzioni vitali pediatriche Si nt e si d e l l e l i n e e g u i da de l 2010 dell'american Heart Association pe r R C P e d E C C Sommario Problemi principali comuni a tutti i soccorritori 1 Soccorritore non professionista RCP negli

Dettagli

-Rapidità di azione :quindi deve essere liposolubile per poter facilmente attraversare la barriera ematoencefalica

-Rapidità di azione :quindi deve essere liposolubile per poter facilmente attraversare la barriera ematoencefalica ANESTETICI GENERALI ENDOVENOSI Proprietà: -Rapidità di azione :quindi deve essere liposolubile per poter facilmente attraversare la barriera ematoencefalica -Risveglio rapido :questo è possibile quando

Dettagli

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI Daniela Livadiotti Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita INVECCHIAMENTO L invecchiamento può essere definito come la regressione

Dettagli

Trattamento dei casi in cui vi è pericolo di vita

Trattamento dei casi in cui vi è pericolo di vita Trattamento dei casi in cui vi è pericolo di vita EMORRAGIE CHE 1 Proteggersi dalle infezioni. Indossare i guanti di lattice. Se i guanti non sono disponibili usare diversi strati di tamponi di ganza o

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

ANESTESIA NEUROASSIALE, ANTICOAGULANTI ED ANTIAGGREGANTI

ANESTESIA NEUROASSIALE, ANTICOAGULANTI ED ANTIAGGREGANTI Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione Direttore Dr. Agostino Dossena Crema, lì 06/03/2013 ANESTESIA NEUROASSIALE, ANTICOAGULANTI ED ANTIAGGREGANTI Il presente documento contiene le indicazioni principali

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

La gestione avanzata delle vie aeree in emergenza

La gestione avanzata delle vie aeree in emergenza La gestione avanzata delle vie aeree in emergenza (Cosa fare e/o non fare in assenza e/o in attesa dell esperto) A cura di E. Bigi S. Baroncini - C. Coniglio - G. Desiderio A. Guidetti M. Liberti M. Menarini

Dettagli

La valutazione degli indicatori di processo e di outcome Francesco Dotta

La valutazione degli indicatori di processo e di outcome Francesco Dotta La valutazione degli indicatori di processo e di outcome Francesco Dotta U.O. Diabetologia, Policlinico Le Scotte Università di Siena GLI INDICATORI: DEFINIZIONE L indicatore è un informazione, quantitativa

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 D.R. n. 3060 Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 MASTER DI I LIVELLO IN TRATTAMENTO PRE-OSPEDALIERO E INTRA-OSPEDALIERO DEL POLITRAUMA VISTA la legge n. 341 del

Dettagli

CARATTERISTICHE PROGETTO

CARATTERISTICHE PROGETTO ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO 1) Ente proponente il progetto: Confederazione Nazionale delle Misericordie d Italia 2) Codice di accreditamento: NZ00042 3) Albo e classe di iscrizione: Nazionale

Dettagli

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio?

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio? Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Malattie trasmissibili Stato al 05.10.2010 FAQ Influenza stagionale 1. Cos è l influenza? 2. Come si trasmette l influenza?

Dettagli

Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale

Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale Periodico di informazione per Medici & Farmacisti Anno XIII, N 2 Aprile 2013 A cura del DIP IP.. INTERAZIENDALEI ASSISTENZA FARMACEUTICA Via Berchet,

Dettagli

AIUT ALPIN DOLOMITES

AIUT ALPIN DOLOMITES AIUT ALPIN DOLOMITES Base Provinciale Elisoccorso Malga Sanon (mt. 1856 s.l.m.) Alpe di Siusi ( Bolzano ) Dr. Michele Nardin Responsabile sanitario AAD Raffael Kostner Responsabile tecnico AAD Premessa:

Dettagli

Linee guida per la diagnosi ed il trattamento della sincope

Linee guida per la diagnosi ed il trattamento della sincope Linee guida GIAC per Volume la diagnosi 5 Numero ed il trattamento 1 Marzo della 2002sincope LAVORO ORIGINALE Linee guida per la diagnosi ed il trattamento della sincope Task Force della Sincope, Società

Dettagli

ANESTESIA. Guida per il Paziente. Unità Operativa di Anestesia

ANESTESIA. Guida per il Paziente. Unità Operativa di Anestesia ANESTESIA Guida per il Paziente Unità Operativa di Anestesia INDICE Cosa fa l Anestesista Pag. 2 Visita Anestesiologica Pag. 2 Che cosa significa Consenso Informato Pag. 3 Esami preoperatori Pag. 4 Prescrizioni

Dettagli

FARMACOLOGIA DEL SISTEMA NERVOSO AUTONOMO SIMPATICO. Il sistema ortosimpatico media le risposte della reazione di lotta e fuga

FARMACOLOGIA DEL SISTEMA NERVOSO AUTONOMO SIMPATICO. Il sistema ortosimpatico media le risposte della reazione di lotta e fuga FARMACOLOGIA DEL SISTEMA NERVOSO AUTONOMO SIMPATICO Il sistema ortosimpatico media le risposte della reazione di lotta e fuga Le basi anatomiche del sistema nervoso autonomo Reazioni connesse alla digestione

Dettagli

I DIA si classificano in base alla sede che occupa il difetto formativo nel setto interatriale:

I DIA si classificano in base alla sede che occupa il difetto formativo nel setto interatriale: DIFETTI SETTALI Classificazione dei difetti settali: I DIA si classificano in base alla sede che occupa il difetto formativo nel setto interatriale: DIA tipo Ostium Secundum, il più comune, con deficit

Dettagli

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Michele Liscio Riassunto L ecocolordoppler dei vasi sovraortici (TSA) rappresenta un

Dettagli

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità Maria Lucia Calcagni, Paola Castaldi, Alessandro Giordano Università Cattolica del S.

Dettagli

Questa guida è stata realizzata per fornire ai pazienti e ai loro famigliari alcune informazioni, nella speranza che ciò possa essere d aiuto.

Questa guida è stata realizzata per fornire ai pazienti e ai loro famigliari alcune informazioni, nella speranza che ciò possa essere d aiuto. Il port. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione) lo IEO pubblica

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

LA CORONAROGRAFIA DOPO TROMBOLISI. FACCIAMO IL PUNTO DOPO GLI STUDI ASSENT E TRANSFER AMI

LA CORONAROGRAFIA DOPO TROMBOLISI. FACCIAMO IL PUNTO DOPO GLI STUDI ASSENT E TRANSFER AMI Rel. 01/2009 13-02-2009 13:30 Pagina 1 LA CORONAROGRAFIA DOPO TROMBOLISI. FACCIAMO IL PUNTO DOPO GLI STUDI ASSENT E TRANSFER AMI F. Orso, B. Del Taglia *, A.P. Maggioni* Dipartimento di Area Critica Medico

Dettagli

La scheda deve essere compilata dal medico Riabilitatore Respons abile del caso (e/o Borsista) Denominazione Struttura. Ospedale. UO 1.

La scheda deve essere compilata dal medico Riabilitatore Respons abile del caso (e/o Borsista) Denominazione Struttura. Ospedale. UO 1. Allegato 4: scheda di rilevazione dat i della persona con lesione midollare La scheda deve essere compilata nei casi in cui la persona venga ricoverata in Unità Spinale o Centro di Riabilitazione in occasione

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

La dimensione etica nella riabilitazione: criteri e norme di orientamento - 1996 - Bosisio Parini (Lc)

La dimensione etica nella riabilitazione: criteri e norme di orientamento - 1996 - Bosisio Parini (Lc) Corrssii perr operrattorrii delllle ssedii de La Nossttrra Famiiglliia A n n o 1 9 9 4 Corso di aggiornamento per insegnanti della scuola elementare La relazione educativa tra insegnante e alunno 1994

Dettagli

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: vincristina, doxorubicina (adriamicina) o epidoxorubicina, cortisone. Le informazioni contenute in questo modello

Dettagli

Che cosa provoca una commozione cerebrale?

Che cosa provoca una commozione cerebrale? INFORMAZIONI SULLE COMMOZIONI CEREBRALI Una commozione cerebrale è un trauma cranico. Tutte le commozioni cerebrali sono serie. Le commozioni cerebrali possono verificarsi senza la perdita di conoscenza.

Dettagli

Linee Guida di terapia antitrombotica nel paziente anziano

Linee Guida di terapia antitrombotica nel paziente anziano Gig_7-419-477 CN 11-01-2002 17:01 Pagina 419 GIORN GERONTOL 2000; 48: 419-433 LINEE GUIDA Linee Guida di terapia antitrombotica nel paziente anziano Antithrombotic strategies in the elderly A.M. CERBONE,

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

.. QUANDO?.. DOVE?... COME?

.. QUANDO?.. DOVE?... COME? S.S.V.D. ASSISTENZA INTEGRATIVA E PROTESCA CHI?.. QUANDO?.. DOVE?... COME? Rag. Coll. Amm. Rita Papagna Dott.ssa Laura Signorotti PRESIDI EROGABILI DAL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE D.M. n.332 del 27 agosto

Dettagli

Fatti sull eroina. Cos è l eroina? Recettori nel cervello. Tolleranza e dipendenza. Sintomi di astinenza

Fatti sull eroina. Cos è l eroina? Recettori nel cervello. Tolleranza e dipendenza. Sintomi di astinenza Fatti sull eroina L eroina è una droga che induce in breve tempo una grave forma di dipendenza. L assuefazione veloce allo stupefacente fa sì che colui che ne dipende abbia bisogno di quantità sempre più

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

ELEMENTI DI FISIOPATOLOGIA DELL ATTIVITA SUBACQUEA

ELEMENTI DI FISIOPATOLOGIA DELL ATTIVITA SUBACQUEA ELEMENTI DI FISIOPATOLOGIA DELL ATTIVITA SUBACQUEA y = -10x +10,33 1 atm = colonna di 0.762 m di mercurio (Torricelli) a quanti metri di acqua corrisponde? 0.762 x 13.5 = 10.33 m, ~ 10m (13.5 : approx

Dettagli

Batteria - 04 Pag. 1 2 L ASPIRAZIONE ENDOTRACHEALE:

Batteria - 04 Pag. 1 2 L ASPIRAZIONE ENDOTRACHEALE: Batteria - 04 Pag. 1 1 QUALI SONO GLI ELEMENTI CHE COMPONGONO LE PROTEINE? * A) Carbonio, idrogeno, ossigeno e azoto Solo idrogeno, ossigeno e azoto Solo idrogeno e ossigeno 2 L ASPIRAZIONE ENDOTRACHEALE:

Dettagli

MAL AT T IE C ARDIOV AS C OL ARI

MAL AT T IE C ARDIOV AS C OL ARI Corsi di Laurea delle Professioni sanitarie C o rs o d i L a u re a in In fe rm ie ris tic a Università degli Studi di Torino Facoltà di Medicina e Chirurgia PROG E T T O DI AP P RE N DIME N T O IN AMB

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA

CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA La più potente analisi retrospettiva dei dati relativi a un evento cardiaco. Prestazioni migliorate. Livello di assistenza più elevato. 1

Dettagli

I.R.C.C.S. Oasi Maria SS. Troina (EN)

I.R.C.C.S. Oasi Maria SS. Troina (EN) I.R.C.C.S. Oasi Maria SS. Troina (EN) VALUTAZIONE DELLA TERAPIA FARMACOLOGICA PER LA CURA DEI COMPORTAMENTI PROBLEMATICI IN SOGGETTI CON SINDROME DI PRADER WILLI State per compilare un questionario sull'utilizzo

Dettagli

PER LA GESTIONE INFORMATIVO

PER LA GESTIONE INFORMATIVO Dipartimento Cardio-Toraco-Vascolare e di Area Critica Direttore Dott. L. Zucchi UNITA DI TERAPIA SEMINTENSIVA RESPIRATORIA (UTSIR) OPUSCOLO INFORMATIVO PER LA GESTIONE A DOMICILIO DELLA TRACHEOSTOMIA

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA

SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 1 Nome commerciale IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA ECO-TRAP Utilizzazione della sostanza

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

LIFEPAK CR PLUS DEFIBRILLATORE. Vivere ogni giorno in sicurezza.

LIFEPAK CR PLUS DEFIBRILLATORE. Vivere ogni giorno in sicurezza. LIFEPAK CR PLUS DEFIBRILLATORE Vivere ogni giorno in sicurezza. Sicurezza perchè La reputazione e la missione di Physio-Control sono basate sull affidabilità. Un affidabilità costruita in più di 50 anni

Dettagli

Questa pubblicazione ha lo scopo di fornire alle persone che hanno avuto un

Questa pubblicazione ha lo scopo di fornire alle persone che hanno avuto un ??? Questa pubblicazione ha lo scopo di fornire alle persone che hanno avuto un infarto alcune informazioni utili a condurre la vita di ogni giorno con serenità e consapevolezza. Viene consegnata al momento

Dettagli

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE Studio prospettico, non interventistico, di coorte, sul rischio di tromboembolismo venoso (TEV) in pazienti sottoposti a un nuovo trattamento chemioterapico per

Dettagli

Manuale per gli incaricati di Primo Soccorso

Manuale per gli incaricati di Primo Soccorso Manuale per gli incaricati di Primo Soccorso Edizione 2010 Manuale per gli incaricati di Primo Soccorso Edizione 2010 Questa pubblicazione è stata realizzata dalla Sovrintendenza Medica Generale, a cura

Dettagli

Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro

Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro ID 142-115743 Edizione 1 Procedura per sottoscrivere la partecipazione: Il professionista sanitario che voglia conoscere i dettagli per l iscrizione al corso

Dettagli

Corrente elettrica e corpo umano

Corrente elettrica e corpo umano Corrente elettrica e corpo umano 1/68 Brevi richiami di elettrofisiologia 1790 Luigi Galvani effettuò esperimenti sulla contrazione del muscolo di rana per mezzo di un bimetallo: concluse che si trattava

Dettagli