Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari"

Transcript

1 Provincia di Cagliari Copia Settore Servizi Socio - Assistenziali DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 317 di Registro Generale Del 20/04/2016 Oggetto: INDIZIONE DI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELL'ASILO NIDO COMUNALE PER UN PERIODO DI TRENTASEI MESI CIG DA6 - RETTIFICA ATTI DI GARA, RIAPERTURA TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE E PUUBLICAZIONE AVVISO-CIG.ZEF197E2A6. Proposta Numero 462 del 18/04/2016

2 Provincia di Cagliari N Proposta: 462 del 18/04/2016 pervenuta in Ragioneria in data Settore Servizi Socio - Assistenziali DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: INDIZIONE DI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELL'ASILO NIDO COMUNALE PER UN PERIODO DI TRENTASEI MESI CIG DA6 - RETTIFICA ATTI DI GARA, RIAPERTURA TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE E PUUBLICAZIONE AVVISO-CIG.ZEF197E2A6. IL DIRIGENTE PREMESSO che il Comune di Quartu Sant Elena non ha approvato il Bilancio di Previsione entro il 31 dicembre dello scorso anno, pertanto, ai sensi dell art. 163 del D. Lgs 267/2000, così come modificato dal D. Lgs 118/2011 e dal D. Lgs 126/2014, la gestione finanziaria dell Ente si svolge nel rispetto dei principi applicati della contabilità finanziaria riguardanti l esercizio provvisorio. In particolare, nel corso di quest ultimo gli enti: gestiscono gli stanziamenti di competenza previsti nell ultimo bilancio approvato per l esercizio cui si riferisce l esercizio provvisorio ed effettuano i pagamenti entro i limiti determinati dalla somma dei residui al 31 dicembre dell anno precedente e degli stanziamenti di competenza al netto del fondo pluriennale vincolato; possono impegnare solo spese correnti, eventuali spese correlate riguardanti le partite di giro, lavori pubblici di somma urgenza o altri interventi di somma urgenza; possono impegnare mensilmente, per ciascun programma, le spese sopra dettagliate, per importi non superiori ad un dodicesimo degli stanziamenti del secondo esercizio del bilancio di previsione deliberato l anno precedente, ridotti delle somme già impegnate negli esercizi precedenti e dell importo accantonato al fondo pluriennale vincolato, con l esclusione delle spese: 1. tassativamente regolate dalla legge; 2. non suscettibili di pagamento frazionato in dodicesimi; 3. a carattere continuativo necessarie per garantire il mantenimento del livello qualitativo e quantitativo dei servizi esistenti, impegnate a seguito della scadenza dei relativi contratti. TENUTO CONTO che l esercizio provvisorio, ai sensi del comma 3 dell art. 163 del D. Lgs 267/2000, è stato autorizzato con decreto del Ministero dell Interno del 28/10/2015 pubblicato sulla G.U. n. 254/2015, che ha differito il termine per l approvazione del Bilancio di previsione 2016 al 31/03/2016, ulteriormente differito con decreto del Ministero dell Interno del 1/03/2016 pubblicato sulla G.U. n. 55 del 7/3/2016 al 30/04/2016. PREMESSO CHE con la determinazione dirigenziale n. 99 del è stata indetta procedura aperta per l affidamento della gestione dell asilo nido comunale per un periodo di trentasei mesi, per un importo presunto di ,00, IVA esclusa, ai sensi dell'art. 55 del D. Lgs. 163/2006 e ss. mm. e ii., avvalendosi del criterio di aggiudicazione dell offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del D. Lgs. 163/2006 e ss. mm.;

3 VISTO CHE con la deliberazione della Giunta Comunale n. 57 del sono stati forniti indirizzi al Dirigente del Settore Servizi Socio Assistenziali che, per gli affidamenti di servizi rivolti all infanzia, deve essere garantita esclusivamente una copertura temporale annuale, al fine di permettere la possibilità di modificare in maniera graduale l assetto complessivo dei servizi e che per i bandi e procedure in corso di espletamento, che prevedono l assegnazione di servizi rivolti all infanzia per un periodo superiore ad un anno, deve essere valutato di procede alla rettifica degli atti con la previsione di clausole che consentano, dopo il primo anno, il recesso anticipato senza indennizzo, in presenza dei presupposti di legge; CONSIDERATO CHE, alla luce degli indirizzi approvati con la succitata deliberazione n. 57, si ritiene di dover modificare i documenti di gara per l affidamento del servizio in oggetto per meglio precisare sia la facoltà del recesso che la definizione degli aspetti di funzionamento dell appalto e, nel contempo riaprire i termini di presentazione delle offerte fissando al giorno alle ore 13:00 e l apertura delle buste il giorno ; VISTO i sotto elencati documenti di gara le cui parti modificate sono evidenziate in grassetto sottolineato: Bando di gara; Capitolato speciale d appalto; Disciplinare di gara; schema di contratto allegati alla presente di cui costituiscono parte integrale e sostanziale; VISTO l Avviso di rettifica atti di gara e proroga termini allegato alla presente e di cui costituisce parte integrante da pubblicare all Albo pretorio on line e nel sito internet comunale; CONSIDERATO che si deve procedere alla rettifica del Bando pubblicato sulla G.U.U.E. e a pubblicare all Albo pretorio on line, sul sito internet comunale, sulla G.U.R.I. e su quattro quotidiani, due nazionali e due locali, l Avviso concernente la modifica dei documenti di gara e lo slittamento dei termini di ricezione delle offerte; VISTO CHE le imprese che hanno già presentato offerta potranno integrare la documentazione e conformare l offerta con l invio della documentazione in apposito plico o ripresentare nuova domanda di partecipazione, richiamando, per le certificazioni bancarie, le fidejussioni, la ricevuta pagamento contributo ANAC e tutti le altre attestazioni rese da terzi, quelle già presentate nella precedente offerta; PRESO ATTO inoltre delle modifiche in tema di modalità di pubblicazione dei bandi di gara nel decreto legge 30 dicembre 2015, n. 210, che proroga al 31 dicembre 2016 l obbligo di pubblicazione degli avvisi ed estratti dei bandi di gara sui quotidiani e nella G.U.R.I.; RITENUTO opportuno individuare, ai sensi del vigente Regolamento per le acquisizioni in economia e ai sensi dell art. 125 comma 11 del D.lgs. 163/2006, il contraente affidando, in forma diretta, il servizio di pubblicazione alla Info S.r.l. con sede legale in Via S. Antonio, Barletta PIVA ; TENUTO CONTO del preventivo in data per la pubblicazione degli avvisi di rettifica, pari a complessivi 1.006,46, ns. prot. n del , formulato dalla ditta INFO s.r.l. con sede legale in Via S. Antonio, Barletta PIVA , che si allega alla presente; CONSIDERATO inoltre che: a seguito dell entrata in vigore del decreto legge 30 dicembre 2015, n. 210 gli oneri di pubblicità legale sui quotidiani conseguenti alle spese per la pubblicazione dei bandi e degli avvisi di gara sono posti a carico degli aggiudicatari per la pubblicazione sui quotidiani nazionali e locali, e alla stazione appaltante per la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana; tali oneri devono essere versati dagli aggiudicatari alla stazione appaltante entro 60 gg. all aggiudicazione;

4 DATO ATTO CHE, in ottemperanza agli adempimenti di cui all art. 3 della L. n. 136/2010, come modificato dal D.L. n. 187/2010, coordinato con la legge di conversione 17 dicembre 2010 n. 217: - il CIG che identifica la procedura per la pubblicazione dell avviso è ZEF197E2A6; - il fornitore ha comunicato gli estremi dei conti correnti dedicati ai pagamenti delle spettanze relative alla commessa pubblica in oggetto, specificando: IBAN, generalità e codice fiscale dell intestatario del conto e delle persone delegate ad operare sullo stesso. ACCERTATA la regolarità contributiva della ditta INFO s.r.l., a seguito di acquisizione del D.U.R.C. ai sensi dell art.16-bis c.10 D.L , n. 185 convertito nella L , n. 2, la cui documentazione è agli atti dell ufficio. VISTI il Vigente Regolamento per le acquisizione in economia, approvato dal Consiglio Comunale con Deliberazione numero 23 del 12 Marzo VISTO l art. 125 del D.L. n 163/06, il quale prevede per fornitura e/o servizi di importo inferiore a ,00 è consentito l affidamento diretto da parte del responsabile del procedimento; VISTO l articolo 107 Funzioni e Responsabilità della dirigenza di cui al Decreto Legislativo n. 267 del , Testo Unico delle leggi sull ordinamento degli enti locali; VISTA la Deliberazione n. 20 del 15/002/2016 recante ad oggetto"approvazione Piano Esecutivo di Gestione (PEG) per l'esercizio provvisorio"; VISTO il vigente Regolamento sull Ordinamento degli Uffici e dei Servizi; VISTO il D.Lgs. N. 267/2000 artt. 183 e 191; VISTO il Decreto Sindacale Numero 4 del 18/01/2016 con il quale si attribuisce al sottoscritto l incarico di Dirigente del Settore. VISTO lo statuto comunale; RITENUTO pertanto di dover provvedere all assunzione dell impegno di spesa necessario per la pubblicazione dell avviso per l importo complessivo di Euro 1.006,46 IVA e bolli inclusi, attingendo, per la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, per 396,46 dai fondi disponibili sul capitolo di bilancio 2016 e, per la pubblicazione sui quotidiani, per 610,00 dai fondi disponibili sul capitolo di bilancio RITENUTO altresì di dover provvedere ad accertare l importo di 610,00 sul capitolo del bilancio 2016 per il rimborso della pubblicazione sui quotidiani da parte dell aggiudicatario. Sulla presente si rende parere di regolarità tecnica attestante la regolarità e la correttezza dell azione amministrativa dal sottoscritto dirigente ex articolo 147 bis TUEL Per i motivi citati in premessa: D E T E R M I N A 1) DI DARE ATTO che il CIG che identifica la procedura per la pubblicazione dell avviso è ZEF197E2A6; 1) DI DIFFERIRE i termini di presentazione delle offerte relative alla procedura aperta per l affidamento della gestione dell asilo nido comunale per un periodo di trentasei mesi di cui alla determinazione n. 99 del , fissando la nuova data per il ricevimento delle offerte il e la data per l apertura delle buste il

5 2) DI APPROVARE i nuovi documenti di gara le cui parti modificate sono evidenziate in grassetto sottolineato: Bando di gara, Capitolato speciale d appalto, Disciplinare di gara e schema di contratto allegati alla presente e di cui costituiscono parte sostanziale ed integrale. 3) DI APPROVARE l Avviso di rettifica atti di gara e proroga termini allegato alla presente e di cui costituisce parte integrante da pubblicare all Albo pretorio on line e nel sito internet comunale; 4) DI RETTIFICARE il Bando pubblicato sulla G.U.U.E. e pubblicare all Albo pretorio on line, sul sito internet comunale, sulla G.U.R.I. e su quattro quotidiani, due nazionali e due locali, l Avviso concernente la modifica dei documenti di gara e lo slittamento dei termini di ricezione delle offerte; 5) DI PREVEDERE CHE le imprese che hanno già presentato offerta potranno integrare la documentazione e conformare l offerta con l invio della documentazione in apposito plico o ripresentare nuova domanda di partecipazione, richiamando, per le certificazioni bancarie, le fidejussioni, la ricevuta pagamento contributo ANAC e tutti le altre attestazioni rese da terzi, quelle già presentate nella precedente offerta; 6) DI AFFIDARE alla luce di quanto in premessa alla ditta INFO s.r.l. con sede legale in Via S. Antonio, Barletta PIVA la rettifica del Bando G.U.U.E. e la pubblicazione dell avviso al prezzo di Euro 1.006,46 I.v.a. Inclusa. 7) DI IMPEGNARE la complessiva somma di 1.006,46 a favore della ditta INFO s.r.l. con sede legale in Via S. Antonio, Barletta PIVA ) DI IMPUTARE la spesa di ,46 per 396,46 dai fondi disponibili sul capitolo di bilancio 2016 e per 610,00 dai fondi disponibili sul capitolo di bilancio 2016 così come indicato nell allegato Attestato di copertura finanziaria che fa parte integrante e sostanziale della presente. 9) DI ACCERTARE la somma di 610,00 per il recupero delle spese di pubblicazione, sul cap del bilancio 2016 così come indicato nell allegato Attestato di riscossione finanziaria che fa parte integrante e sostanziale della presente. 10) DI ATTESTARE che l esigibilità dell obbligazione avrà scadenza per l intero importo di 1.006,46 nell'anno ) DI PROVVEDERE alla liquidazione, con successivo atto, ad avvenuta esecuzione del Servizio, riscontrata la regolare esecuzione della prestazione. La liquidazione è tuttavia subordinata all acquisizione del documento che attesti la regolarità contributiva (DURC); 12) DI TRASMETTERE copia del presente atto al Settore Bilancio, Economato e Contabilità; 13) DI DARE ATTO che il presente provvedimento ha efficacia immediata dal momento dell acquisizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria ai sensi dell art. 151, 4 comma del D. Lgs. 267/2000 e va pubblicata all albo di questo Ente per 15 giorni. 14) DI TRASMETTERE, a seguito dell esecutività del presente atto, la comunicazione al terzo interessato, ai sensi dell art. 191 del D.Lgs. 267/2000. L Istruttore: IL DIRIGENTE DEL SETTORE Giuseppe Picci

6 Pareri COMUNE DI QUARTU SANT'ELENA Estremi della Proposta Proposta Nr / Ufficio Proponente: 462 Settore Proponente: Settore Servizi Socio - Assistenziali Ufficio Servizi Amministrativi e Socio-Assistenziali Oggetto: INDIZIONE DI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELL'ASILO NIDO COMUNALE PER UN PERIODO DI TRENTASEI MESI CIG DA6 - RETTIFICA ATTI DI GARA, RIAPERTURA TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE E PUUBLICAZIONE AVVISO-CIG.ZEF197E2A6. Nr. adozione settore: 64 Nr. adozione generale: 317 Data adozione: 20/04/2016 Visto contabile Settore Bilancio, Economato e Contabilita In ordine alla regolarità contabile della presente proposta, ai sensi dell'art. 151, comma 4, TUEL - D.Lgs. n. 267 del , si esprime parere FAVOREVOLE. Sintesi parere: Visto Favorevole Data 20/04/2016 Responsabile del Servizio Finanziario Patrizia Contini

7 ESTREMI DI PUBBLICAZIONE La presente determinazione del Settore Servizi Socio - Assistenziali, Numero 317 del 20/04/2016, è stata pubblicata all albo pretorio del Comune il giorno 20/04/2016 e vi rimarrà pubblicata per quindici giorni consecutivi fino al 05/05/2016 Copia Analogica Conforme all Originale Digitale per uso amministrativo. Rilasciata il / / Il Funzionario Incaricato

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari Provincia di Cagliari Copia Settore Pianificazione Urbanistica, Edilizia Privata e SUE, Patrimonio e BB.CC DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 763 di Registro Generale Del 13/06/2014 Oggetto: PATRIMONIO:

Dettagli

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari Provincia di Cagliari Copia Settore Pianificazione Urbanistica, Edilizia Privata e SUE, Patrimonio e BB.CC DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1889 di Registro Generale Del 23/12/2013 Oggetto: PATRIMONIO:

Dettagli

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI. Settore Servizi alla persona DETERMINAZIONE N. 293 DEL 15/04/2016

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI. Settore Servizi alla persona DETERMINAZIONE N. 293 DEL 15/04/2016 COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI Settore Servizi alla persona Proposta DT1SSP-37-2016 del 13/04/2016 DETERMINAZIONE N. 293 DEL 15/04/2016 OGGETTO: Affidamento alla ditta Publinforma Srl di Barletta

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA)

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) Settore Gestione del Territorio Sezione Appalti, Contratti ed Economato proposta n. 1345 / 2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 18 / 2016 OGGETTO: REGISTRAZIONE TELEMATICA PRESSO L AGENZIA DELLE ENTRATE

Dettagli

COMUNE DI ALTIVOLE. Sito internet PEC SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA

COMUNE DI ALTIVOLE. Sito internet  PEC SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 26 DEL 03/02/2016 SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA CIG: X27184AAAD; XFA184AAAE OGGETTO: AFFIDAMENTO RINNOVO DOMINIO E HOSTING DEL SITO INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CITTA DI BARLETTA Medaglia d Oro al Valore Militare e al Merito Civile Città della Disfida SETTORE SERVIZI PUBBLICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Proposta n. 716 del 21/04/2016 Determina n. 588 del 27/04/2016

Dettagli

COMUNE DI MELZO. (Provincia di Milano) SETTORE SERVIZI AL CITTADINO E ALLA CITTA DETERMINAZIONE NUMERO 26 DEL 09/06/2015

COMUNE DI MELZO. (Provincia di Milano) SETTORE SERVIZI AL CITTADINO E ALLA CITTA DETERMINAZIONE NUMERO 26 DEL 09/06/2015 COMUNE DI MELZO (Provincia di Milano) SETTORE SERVIZI AL CITTADINO E ALLA CITTA DETERMINAZIONE NUMERO 26 DEL 09/06/2015 OGGETTO: CIG N 6277093502 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO URBANO

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA)

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) Settore Servizi alla Persona Sezione Servizi Sociali proposta n. 1326 / 2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1056 / 2015 OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA PER LA GESTIONE DELLO SPORTELLO LAVORO SERVIZIO DI INFORMAZIONE

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** LAVORI PUBBLICI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 100.

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** LAVORI PUBBLICI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 100. COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** LAVORI PUBBLICI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 100.000,00 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 122 / 2015 OGGETTO: CIG

Dettagli

CITTÀ DI IMPERIA Corpo Polizia Municipale e Sicurezza Urbana Amministrazione

CITTÀ DI IMPERIA Corpo Polizia Municipale e Sicurezza Urbana Amministrazione CITTÀ DI IMPERIA Corpo Polizia Municipale e Sicurezza Urbana Amministrazione Determinazione dirigenziale n. 0363 del 17/03/2016 OGGETTO: Impegno per pagamento spese condominiali sede Comando Polizia Municipale

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 294 in data 02/04/2014 OGGETTO: SOSTITUZIONE MANIGLIONE ANTIPANICO PORTA D'INGRESSO

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** LAVORI PUBBLICI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 100.

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** LAVORI PUBBLICI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 100. COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** LAVORI PUBBLICI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 100.000,00 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 277 / 2015 OGGETTO: CIG

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** SEGRETERIA E STAMPERIA

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** SEGRETERIA E STAMPERIA COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SEGRETERIA E STAMPERIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 57 / 2015 OGGETTO: INDENNITA' AMMINISTRATORI GENNAIO 2015.

Dettagli

Area Amministrativa Contabile 2 SETTORE 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI - SCUOLA - CULTURA. N. 556/A.G. del

Area Amministrativa Contabile 2 SETTORE 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI - SCUOLA - CULTURA. N. 556/A.G. del Reg. di Settore n. 82 Area Amministrativa Contabile 2 SETTORE 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI - SCUOLA - CULTURA Copia N. 556/A.G. del 22-09-2015 DETERMINAZIONE OGGETTO: AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA DEL SERVIZIO

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA PUBBLICA UFFICIO MANUTENZIONE FABBRICATI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 688

SETTORE LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA PUBBLICA UFFICIO MANUTENZIONE FABBRICATI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 688 (Cat.. Cl. Fasc..) CITTA DI ASTI SETTORE LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA PUBBLICA UFFICIO MANUTENZIONE FABBRICATI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 688 in data 20/05/2015 Oggetto: CIG ZD2139D744 - LAVORI DI MANUTENZIONE

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ Dipartimento Servizi alle Persone - Pubblica Istruzione

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ Dipartimento Servizi alle Persone - Pubblica Istruzione COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 Dipartimento Servizi alle Persone - Pubblica Istruzione Determinazione n. 423 del 28/03/2014 Oggetto: AFFIDAMENTO ALLA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/03/2014

DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/03/2014 COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/03/2014 REGISTRO DI SETTORE N. 15 DEL 19/03/2014 Settore: AREA ISTRUZIONE, CULTURA, SPORT E TEMPO LIBERO Firmato digitalmente il Responsabile

Dettagli

SERVIZIO FINANZIARIO

SERVIZIO FINANZIARIO COMUNE DI GIAVE PROVINCIA DI SASSARI SERVIZIO FINANZIARIO PROPOSTA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 09 Oggetto: Richieste di rimborso del Sindaco pro tempore Giuseppe Deiana, non residente

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 COMUNE DI POMPIANO Copia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 26 AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 OGGETTO: ACQUISTO DI VESTIARIO PER GLI AGENTI DI POLIZIA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: IMPEGNI DI SPESA FATTURE AZIENDA ASL PER VISITE MEDICO FISCALI

Dettagli

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029 COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029 DETERMINAZIONE N. 10 DEL 20.01.2016 OGGETTO: LIQUIDAZIONE BOLLETTE TELECOM ITALIA S.P.A. PER FORNITURA TELEFONIA FISSA

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli ORIGINALE R.G. N. 309 DEL 21/04/2015 SETTORE VI - LAVORI E SERVIZI PUBBLICI DETERMINAZIONE N. 25 DEL 21/04/2015 Oggetto: SOSTITUZIONE DELLA CENTRALINA OLEODINAMICA

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 45 del 04-02-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 43 del 01-02-2016 Determinazione n. 14 del 25-01-2016 Settore

Dettagli

COMUNE DI NIBBIOLA. Provincia di Novara

COMUNE DI NIBBIOLA. Provincia di Novara COMUNE DI NIBBIOLA Provincia di Novara DETERMINAZIONE n. 20 del Servizio Tecnico adottata in data 24.02.2016 OGGETTO : MANUTENZIONE E GESTIONE DEL PATRIMONIO COMUNALE PER GLI ANNI 2016 E 2017 OPERE DA

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO GIURIDICO SOCIALE C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 176 del 16/03/2016 del registro generale OGGETTO:

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 473 del 04/12/2013. Proposta n. 473

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 473 del 04/12/2013. Proposta n. 473 Estratto DETERMINAZIONE N. 473 del 04/12/2013 Proposta n. 473 Oggetto: SERVIZIO DI VIGILANZA, TELECONTROLLO E ANTINTRUSIONE EDIFICI COMUNALI PERIODO 2014-2015 AGGIUDICAZIONE A FAVORE DELLA SOC TELECONTROL

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 96 del 12.02.2014 registro generale N. 44 del 12.02.2014 registro del servizio OGGETTO:

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data Data Il Dirigente

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data Data Il Dirigente Provincia di Lecce REGISTRO DETERMINAZIONE Numero GENERALE 671 DELLE del DEL 12-05-2014 DETERMINAZIONI DIRIGENTE Comune di Galatina PRATICA ROSSETTI del 08-05-2014 N. DT - 681-2014 DATA 08-05-2014 CECILIA

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 582 in data 23/06/2014 OGGETTO: INTERVENTO DI MANUTENZIONE SCALE IN UTILIZZO

Dettagli

COMUNE DI ARICCIA PROVINCIA DI ROMA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

COMUNE DI ARICCIA PROVINCIA DI ROMA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE COMUNE DI ARICCIA PROVINCIA DI ROMA AREA I -SERVIZI AL CITTADINO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Registro Generale: Determina n 71 del 06/02/2014 Determina di Settore n 11 del 06/02/2014 OGGETTO: DITTA INTERINALE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 13 DEL 10.02.2016

DETERMINAZIONE N. 13 DEL 10.02.2016 DETERMINAZIONE N. 13 DEL 10.02.2016 OGGETTO: Acquisizione in economia del servizio di informazione annuale on line banca dati modulistica per pubblica amministrazione e rivista e servizio di rassegna stampa

Dettagli

Servizi Sociali, Prima. Attività Educative e. Prima Infanzia e Attività

Servizi Sociali, Prima. Attività Educative e. Prima Infanzia e Attività CITTÀ DI IMPERIA settore: Infanzia, Scolastiche servizio: Educative Servizi Sociali, Prima Attività Educative e Prima Infanzia e Attività Determinazione dirigenziale n. 0731 del 29/06/2016 OGGETTO: Procedura

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 706 DEL 17-10-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Servizio di sviluppo e stampa e fornitura materiale fotografico.

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI E SISTEMA ICT SERVIZIO SERVIZIO BILANCIO N DETERMINAZIONE 2592 NUMERO PRATICA OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO: 01/01/2017-31/12/2020.

Dettagli

ENTE DEL PARCO DEL CONERO Via Peschiera n SIROLO (AN) DETERMINAZIONE RESPONSABILE UFFICIO RAGIONERIA

ENTE DEL PARCO DEL CONERO Via Peschiera n SIROLO (AN) DETERMINAZIONE RESPONSABILE UFFICIO RAGIONERIA ENTE DEL PARCO DEL CONERO Via Peschiera n. 30 60020 SIROLO (AN) DETERMINAZIONE RESPONSABILE UFFICIO RAGIONERIA N.05 Oggetto: Concessione Servizio di Tesoreria 2016/2020 - Determina a contrarre. Procedura

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA)

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) Settore Servizi Istituzionali Sezione Sviluppo Servizi al Cittadino - Pari Opportunita' proposta n. 434 / 2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 357 / 2016 OGGETTO: FONDO SOSTEGNO ALLA LOCAZIONE PER GRAVE

Dettagli

COMUNE DI GAETA. Provincia di Latina. V Settore. Servizi Sociali Cultura Pubblica Istruzione Turismo e Sport

COMUNE DI GAETA. Provincia di Latina. V Settore. Servizi Sociali Cultura Pubblica Istruzione Turismo e Sport COMUNE DI GAETA Provincia di Latina V Settore Servizi Sociali Cultura Pubblica Istruzione Turismo e Sport Determinazione n. 330 /V del 29/12/2011 Oggetto: Impegno di spesa per pagamento contributo all

Dettagli

COMUNE DI TERRANUOVA BRACCIOLINI Provincia di Arezzo

COMUNE DI TERRANUOVA BRACCIOLINI Provincia di Arezzo Area Risorse Finanza e Contabilità DETERMINAZIONE n 130/2015 del 02-03-2015 del Registro Generale AFFIDAMENTO DIRETTO TRAMITE PROCEDURA START ALLA SOCIETA WAYPRESS SRL. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli Determinazione n. 299 del 14-04-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 315 del 13-04-2016 Determinazione n. 48 del 12-04-2016

Dettagli

Appalti ed Economato /005 Servizio Economato CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. Cronologico 0 approvata il 5 maggio 2014

Appalti ed Economato /005 Servizio Economato CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. Cronologico 0 approvata il 5 maggio 2014 Appalti ed Economato 2014 02097/005 Servizio Economato CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 0 approvata il 5 maggio 2014 DETERMINAZIONE: 005/301. R.D.O. 446494. SERVIZIO DI ALLESTIMENTO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DEL 29/06/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DEL 29/06/2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1642 DEL 29/06/2016 SETTORE LAVORI PUBBLICI, FONDI EUROPEI ED ESPROPRI SERVIZIO MANUTENZIONE IMMOBILI E PROGETTAZIONE OGGETTO: 334.000,00-IMPLEMENTAZIONE DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 18 DEL 04.02.2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO INDUMENTI DA LAVORO PER L OPERAIO COMUNALE TRAMITE MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

COMUNE DI BENTIVOGLIO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI BENTIVOGLIO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI BENTIVOGLIO PROVINCIA DI BOLOGNA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 109 DEL 30/12/2015 originale OGGETTO: ESERCIZIO PROVVISORIO 2016 - ASSEGNAZIONE PROVVISORIA DELLE DOTAZIONI FINANZIARIE L

Dettagli

COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA Via M. Provenzali, Cento (FE) Web:

COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA Via M. Provenzali, Cento (FE) Web: COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA Via M. Provenzali, 15 44042 Cento (FE) Web: www.comune.cento.fe.it COPIA N. di Prot DIREZIONE GENERALE DETERMINAZIONE RESIDUALE N. 73 del 08/09/2010 Oggetto: Gara per

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 9 del 19-01-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 10 del 19-01-2016 Determinazione n. 6 del 19-01-2016 Settore

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A AREA FINANZIARIA E GESTIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE NR. 19 DEL 06/03/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO DI CONSULENZA FISCALE ANNO 2013

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO)

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) RIPARTIZIONE ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA, RISORSE UMANE DETERMINAZIONE Doc. int. 9 Pubbl. PU 114 OGGETTO: Servizio di fornitura blocchi buoni mensa - ditta Elledi

Dettagli

DETERMINA DIRIGENZIALE N. 413 DEL 01/12/2015

DETERMINA DIRIGENZIALE N. 413 DEL 01/12/2015 COPIA Settore SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio: PUBBLICA ISTRUZIONE N.Reg. Generale 1.515 Del 01/12/2015 DETERMINA DIRIGENZIALE N. 413 DEL 01/12/2015 OGGETTO: Rettifica Determina n.369 del 12/11/2015 (N. Reg.

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli ORIGINALE R.G. N. 504 DEL 19/06/2015 SETTORE IV - AMBIENTE E ATTIVITA' NEGOZIALE DETERMINAZIONE N. 40 DEL 19/06/2015 Oggetto: DISINFESTAZIONE DA BLATTE SUL

Dettagli

Direzione Generale /129 Ufficio Portavoce del Sindaco, Rapporti con il cittadino e Ufficio stampa

Direzione Generale /129 Ufficio Portavoce del Sindaco, Rapporti con il cittadino e Ufficio stampa Direzione Generale 2014 07268/129 Ufficio Portavoce del Sindaco, Rapporti con il cittadino e Ufficio stampa CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 27 approvata il 22 dicembre 2014 DETERMINAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore V Responsabile: Fontana Alessandro DETERMINAZIONE N. 519 in data 03/06/2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER IL NOLEGGIO DI N.1 TRATTRICE CON TRINCIA BASCULANTE CON

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 12 Data 04/03/2015 COPIA Oggetto : DESCRIZIONE: ACQUISTO SALE MARINO PER DISGELO STRDALE DITTA SANECO ITALIA CIG: X1712F6DF4 IL RESPONSABILE

Dettagli

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 150 IMPEGNO DI SPESA PER CORSO DI FOTOGRAFIA E PHOTOSHOP

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 150 IMPEGNO DI SPESA PER CORSO DI FOTOGRAFIA E PHOTOSHOP ORIGINALE COMUNE DI TORINO DI SANGRO PROVINCIA DI CHIETI Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 150 IMPEGNO DI SPESA PER CORSO DI FOTOGRAFIA E PHOTOSHOP Numero

Dettagli

PROVINCIA DI IMPERIA

PROVINCIA DI IMPERIA PROVINCIA DI IMPERIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 361DEL 20/06/2016 SETTORE AVVOCATURA CONTRATTI-APPALTI ATTO N. R/ 168 DEL 20/06/2016 OGGETTO: Sottoscrizione abbonamento annuale al giornale quotidiano

Dettagli

PROVINCIA DI POTENZA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVO CONTABILE

PROVINCIA DI POTENZA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVO CONTABILE Comune di Montemurro PROVINCIA DI POTENZA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVO CONTABILE Numero Generale 356 del 09/09/2016 Numero Area 229 del 06/09/2016 OGGETTO: IMPEGNO DI

Dettagli

Rinnovo adesione ad associazione "Donne di carta" anno 2016 e contestuale liquidazione

Rinnovo adesione ad associazione Donne di carta anno 2016 e contestuale liquidazione DETERMINAZIONE N 300 del 08/04/2016 OGGETTO: Rinnovo adesione ad associazione "Donne di carta" anno 2016 e contestuale liquidazione IMPORTO: Euro 100,00 BENEFICIARIO: Associazione culturale Donne di carta,

Dettagli

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI SERVIZIO GESTIONE DEMANIO STRADALE E LAVORI

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI SERVIZIO GESTIONE DEMANIO STRADALE E LAVORI Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI SERVIZIO GESTIONE DEMANIO STRADALE E LAVORI Prot. Generale N. 0037080 / 2015 Atto N. 1874 OGGETTO: CC:

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** POLITICHE SOCIALI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** POLITICHE SOCIALI COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** POLITICHE SOCIALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 185 / 2015 OGGETTO: PRESTAZIONE SOCIALE AGEVOLATA DI COMPARTECIPAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 181 DEL

DETERMINAZIONE N. 181 DEL DETERMINAZIONE N. 181 DEL 30.12.2015 OGGETTO: Acquisizione in economia del servizio completo di elaborazione cedolino e modello TFR del personale dipendente e assimilato dell Ente per il periodo dal 01.01.2016

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ******

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SETTORE CONTROLLO DI GESTIONE E MESSI CONTROLLO DI GESTIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 55 / 2015 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016 Responsabile: Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n 185/TEC OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PROCEDIMENTO DI GARA, MEDIANTE

Dettagli

Comune di San Sperate

Comune di San Sperate Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.359 del DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SERVIZI SOCIALI N 114 DEL REGISTRO

Dettagli

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari Provincia di Cagliari COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE N. 519 DEL 01/07/2013 Settore N.6 - Pubblica Istruzione, Cultura Servizio Pubblica Istruzione, Cultura REGISTRO DI SETTORE

Dettagli

Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari

Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COPIA DI DETERMINAZIONE Registro del Servizio N. 356 del 14.10.2013 OGGETTO: Fornitura di G.P.L. presso gli impianti termici

Dettagli

Comune di Mentana (Provincia di Roma)

Comune di Mentana (Provincia di Roma) Comune di Mentana (Provincia di Roma) COPIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE SERVIZI GENERALI N. 56 / SSGG DEL 07/08/2015. OGGETTO: DETERMINAZIONE A CONTRARRE PER ACQUISTO CARTOLINE AR ED ETICHETTE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 995 DEL 16/09/2013

DETERMINAZIONE N. 995 DEL 16/09/2013 Ufficio proponente Economato DETERMINAZIONE N. 995 DEL 16/09/2013 IL DIRIGENTE adotta la seguente determinazione avente per oggetto: Adesione al MePA CONSIP: riparazione impianto microfonico sala consiliare.

Dettagli

Determina Lavori pubblici/ del 16/01/2014

Determina Lavori pubblici/ del 16/01/2014 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000007 del 16/01/2014 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente Guglielmetti

Dettagli

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI SERVIZIO GESTIONE DEMANIO STRADALE E LAVORI

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI SERVIZIO GESTIONE DEMANIO STRADALE E LAVORI Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI SERVIZIO GESTIONE DEMANIO STRADALE E LAVORI Prot. Generale N. 0043525 / 2015 Atto N. 2001 OGGETTO: CC:

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 449 in data 14/05/2015 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE SERVIZIO TRASPORTO ANZIANI ALLE TERME DI SARDARA ANNO 2015 ALLA

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 103 del 15/02/2013 N. registro di area 31 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 15/02/2013 da Domenico Leo Responsabile del Settore GESTIONE

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA PUBBLICA UFFICIO MANUTENZIONE FABBRICATI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 414

SETTORE LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA PUBBLICA UFFICIO MANUTENZIONE FABBRICATI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 414 (Cat.. Cl. Fasc..) CITTA DI ASTI SETTORE LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA PUBBLICA UFFICIO MANUTENZIONE FABBRICATI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 414 in data 24/03/2016 Oggetto: CIG Z6E188FF1D - LAVORI DI MANUTENZIONE

Dettagli

Determina Lavori pubblici/ del 17/09/2014

Determina Lavori pubblici/ del 17/09/2014 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000173 del 17/09/2014 Area / Servizio (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente Elisa Guglielmetti Nuovo Affare Affare

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 83 DEL 31.5.2016 OGGETTO: ACQUISTO COMPUTER SINDACO, 1 GRUPPO CONTINUITA SERVER E 5 GRUPPI CONTINUITA PER PC. PER UFFICI COMUNALI

Dettagli

COMUNE DI PREVALLE AREA EDILIZIA URBANISTICA

COMUNE DI PREVALLE AREA EDILIZIA URBANISTICA COMUNE DI PREVALLE AREA EDILIZIA URBANISTICA Registro Generale Segreteria N. 40 del 08/03/2016 Determinazione Settoriale N. 7 del 03/03/2016 OGGETTO: Servizio di manutenzione impianti idrico sanitari e

Dettagli

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como SERVIZIO PERSONALE N. 26 del 10-12-2013 Oggetto: MEDICO COMPETENTE PER LA GESTIONE DELLA SORVEGLIANZA SANITARIA SUI DIPENDENTI LIQUIDAZIONE RICEVUTA FISCALE.

Dettagli

P R O V I N C I A D I B A R I COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE SETTORE 4

P R O V I N C I A D I B A R I COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE SETTORE 4 C O M U N E D I T U R I P R O V I N C I A D I B A R I COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE SETTORE 4 UFFICIO: MANUTENZIONI - LAVORI PUBBLICI Registro Settore 4 REPERTORIO GENERALE Determinazione

Dettagli

UFFICIO DI PIANO DISTRETTUALE SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 60 DEL 23/03/2016

UFFICIO DI PIANO DISTRETTUALE SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 60 DEL 23/03/2016 UNIONE TERRED'ACQUA Costituita fra i Comuni di: Anzola dell Emilia Calderara di Reno Crevalcore Sala Bolognese San Giovanni in Persiceto Sant Agata Bolognese UFFICIO DI PIANO DISTRETTUALE SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA DETERMINAZIONE N 1100 DEL 11/12/2013 IL DIRIGENTE PREMESSO: 1. che con determina in data 11.11.2013, n. 973, si è avviata procedura negoziata secondo il metodo con aggiudicazione dell'offerta più bassa,

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 141 DEL 01/04/2015 OGGETTO: SERVIZIO DI

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DIPENDENTE MATRICOLA N. 04793. COLLOCAMENTO A

Dettagli

COMUNE DI VOGHERA PROVINCIA DI PAVIA SETTORE URBANISTICA Ufficio Amministrativo 0383 336248

COMUNE DI VOGHERA PROVINCIA DI PAVIA SETTORE URBANISTICA Ufficio Amministrativo 0383 336248 COMUNE DI VOGHERA PROVINCIA DI PAVIA SETTORE URBANISTICA Ufficio Amministrativo 0383 336248 ATTO DI LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 21 DEL 7 LUGLIO 2014 OGGETTO: LIQUIDAZIONE FATTURA ALL AVV.PROF.FERRARI GIUSEPPE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL 18-05-2015 OGGETTO: DETERMINA N. 151/2015 ADESIONE ALLA CONVENZIONE CONSIP PER LA TELEFONIA MOBILE 6: MIGRAZIONE DELLE UTENZE E INTEGRAZIONE IMPEGNO

Dettagli

COMUNE DI NIBBIOLA. Provincia di Novara

COMUNE DI NIBBIOLA. Provincia di Novara COMUNE DI NIBBIOLA Provincia di Novara DETERMINAZIONE n. 30 del Servizio Tecnico adottata in data 12.04.2016 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEL VERDE PUBBLICO SUL TERRITORIO COMUNE DI NIBBIOLA. PERIODO

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 27/02/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 27/02/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 86 del 27/02/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 15 del 27/02/2015 OGGETTO: ABBONAMENTO

Dettagli

COMUNE DI LONATE POZZOLO

COMUNE DI LONATE POZZOLO SOCIO CULTURALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Numero 391 del 30/08/2016 OGGETTO: SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO E ASILO NIDO PERIODO 01/09/2016

Dettagli

Città di Campi Salentina

Città di Campi Salentina Città di Campi Salentina PROVINCIA DI LECCE COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Settore 2. Economico Finanziario N. 79 del Reg. Data 26/11/2012 N. 965 del Reg. Generale OGGETTO AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI Settore Servizi alle imprese e turismo Proposta DT1SIT-70-2013 del 19/07/2013 DETERMINAZIONE N. 626 DEL 29/07/2013 OGGETTO: Mostra temporanea di Archeologia subacquea

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 168 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 24 DEL 25/02/2016 OGGETTO: LIQUIDAZIONE QUOTA ASSOCIATIVA ANCI 2016. Copia cartacea della

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 157 del 21/05/2014. Proposta n. 157

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 157 del 21/05/2014. Proposta n. 157 Estratto DETERMINAZIONE N. 157 del 21/05/2014 Proposta n. 157 Oggetto: APPALTO SERVIZIO SERVIZIO TRASPORTO ALUNNI SCUOLA DELL OBBLIGO E DELL INFANZIA PER GLI ANNI SCOLASTICI 2013/2016. PRESA D'ATTO ACQUISIZIONE

Dettagli

COMUNE DI SUNI. Provincia di Oristano

COMUNE DI SUNI. Provincia di Oristano COMUNE DI SUNI Provincia di Oristano SETTORE : RESPONSABILE : Area Socio Culturale Sindaco Angelo Demetrio Cherchi COPIA DETERMINAZIONE N. 142 DEL 29/06/2016 OGGETTO: Affidamento fornitura di n. 2 sedie

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 ORIGINALE AREA POLIZIA LOCALE Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER LA FORNITURA DELLE SPILLE ACCORDO DI COLLABORAZIONE EXPO BIENNIO 2014-2015 PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA

Dettagli

Città di Recanati (Provincia di Macerata)

Città di Recanati (Provincia di Macerata) COPIA D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E NR. 511 del 28/06/2014 Nr. 107 del 28/06/2014 del Registro Generale del Registro Settoriale Area Segreteria Generale Servizio Supporto Giunta e

Dettagli

17/06/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

17/06/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali RINNOVO DEL CANONE DI GESTIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA (P.E.C.). Nr. Progr : Proposta 41 15/06/2016 Copertura

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO GIURIDICO E SERVIZI AL CITTADINO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 420 del 10/06/2014 del registro

Dettagli

COMUNE DI ORIO LITTA

COMUNE DI ORIO LITTA COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di LODI Piazza Aldo Moro, 2-26863 Orio Litta (Lo) RESPONSABILE DEL SERVIZIO: dott. Francesco Goldaniga COPIA DETERMINAZIONE N. 10 DEL 04/02/2016 OGGETTO: CONVENZIONE CON

Dettagli

PIANO DI ZONA. Il Responsabile REGISTRO GENERALE. N 1052 Del 20/07/2016 REGISTRO SETTORE N 90 DEL 18/07/2016

PIANO DI ZONA. Il Responsabile REGISTRO GENERALE. N 1052 Del 20/07/2016 REGISTRO SETTORE N 90 DEL 18/07/2016 REGISTRO GENERALE N 1052 Del 20/07/2016 PIANO DI ZONA REGISTRO SETTORE N 90 DEL 18/07/2016 ASSISTENZA DOMICILIARE DISABILI SOCIALE ED INTEGRATA NEI COMUNI DELL'AMBITO S3 (EX S5). LIQUIDAZIONE, ALLA COOP.

Dettagli

CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO. DETERMINAZIONE Sett. 1 Amministrazione Generale

CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO. DETERMINAZIONE Sett. 1 Amministrazione Generale CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Sett. 1 Amministrazione Generale OGGETTO: Pubblicazione sulla GUUE, sulla GURI e sui quotidiani dell'esito di gara del servizio di riscossione

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI BOJANO. Provincia di Campobasso. Numero Registro Generale 484

Repubblica Italiana CITTÀ DI BOJANO. Provincia di Campobasso. Numero Registro Generale 484 Repubblica Italiana CITTÀ DI BOJANO Provincia di Campobasso Numero Registro Generale 484 DETERMINAZIONE COPIA SETTORE IV LLPP - UFFICIO TECNICO Numero 109 del 12-11-2013 OGGETTO: LAVORI DI REALIZZAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 704 del 24/10/2013 N. registro di area 224 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 24/10/2013 da Domenico Leo Responsabile del Settore GESTIONE

Dettagli

Servizio Finanziario GESTIONE DEL BILANCIO 2015

Servizio Finanziario GESTIONE DEL BILANCIO 2015 Servizio Finanziario GESTIONE DEL BILANCIO 2015 INDIZIONE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER ANNI CINQUE A PARTIRE DAL 01.01.2016 E FINO AL DETERMINAZIONE N. 28 DEL

Dettagli