Halyomorpha halys: un nuovo pericoloso parassita per i fruttiferi. Mauro Boselli Servizio Fitosanitario, Regione Emilia Romagna

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Halyomorpha halys: un nuovo pericoloso parassita per i fruttiferi. Mauro Boselli Servizio Fitosanitario, Regione Emilia Romagna"

Transcript

1 Halyomorpha halys: un nuovo pericoloso parassita per i fruttiferi Mauro Boselli Servizio Fitosanitario, Regione Emilia Romagna Foggia 20 aprile 2016

2 Da dove viene Distribuzione geografica «naturale» La Cimice asiatica (Halyomorpha halys) è un Emittero fam. Pentatomide. La specie è originaria dell Asia (Cina, Korea e Giappone). Nei paesi di origine l insetto è considerato un parassita occasionale su soia, alberi da frutta e alcune colture ortive.

3 Introdotta in USA probabilmente nel 1996 Prima segnalazione ufficiale 1998 (Pennsylvania) Espansione sulla costa est degli USA ( ) Prima segnalazione di danno ai frutti 2008 Danni diffusi alla frutticoltura in alcuni stati della costa est 2010 Nel 2015 la situazione sembra in parte rientrata La situazione americana

4 La situazione europea Germania (Baden-Württemberg 2011) Liechtenstein (2004) France (Alsace 2012) Ungheria (2015) Svizzera (Zurigo 2007) Serbia(2015) Romania (2015) Italia (Emilia-Romagna 2012) Grecia (2015)

5 La situazione italiana LARA MAISTRELLO - Dip. Scienze Vita - Un. di Modena & Reggio Emilia

6 La situazione in Emilia Romagna Nuove segnalazioni

7 Analisi del rischio della diffusione Modello probabilistico (simulazione in base ai dati climatici), da: Zhu et al, 2012

8 Pentatomidi In Italia sono presenti più di 100 specie di Cimici appartenenti alla famiglia dei Pentatomidi.

9 Alcune di queste sono utili in quanto predatrici di insetti dannosi A Arma custos Cimice predatrice

10 Halyomorpha halys Apice del capo rettangolare Secondo e terzo segmento simili Calli con macchie avorio distinte Identificazione Venature marcate di scuro

11 Halyomorpha halys Raphigaster nebulosa Identificazione

12 Halyomorpha halys Raphigaster nebulosa Identificazione

13 Halyomorpha halys Raphigaster nebulosa Identificazione

14 Halyomorpha halys Identificazione maschio femmina

15 Halyomorpha halys Identificazione Rhaphigaster nebulosa Carpocoris sp Dolycoris baccarum Nezara viridula

16 Halyomorpha halys Identificazione Gruppi di uova di colore biancastro deposte sulla pagina inferiore delle piante Raphigaster nebulosa Palomena prasina Nezara viridula

17 Biologia Uova Neanidi I Si sviluppa attraverso 5 stadi Sverna come adulto Inattivo a T < 9 Svolge due generazioni complete. II III IV V maschio femmina

18 Gli adulti volano in media per 5 km ma alcuni possono spostarsi fino a 50 km I maschi colonizzano le piante sui bordi dei frutteti ed emettono il feromone di aggregazione In seguito le femmine entrano all'interno del frutteti per deporre Biologia

19 Biologia Accopiamenti Accoppiamenti di giorno Inizio ovodeposizione da metà a fine maggio Uva deposte a gruppi di 28 elementi Depone a intervalli di 4-5 giorni per 9-16 volte Uova deposte sulla pagina inferiore delle foglie soprattutto sulla parte alta della chioma. Ogni femmina può deporre dalle 100 alle 500 uova (media 240 uova)

20 Biologia Gli adulti cominciano a nutrirsi a T > 17 C Dai luoghi di svernamento si spostano su piante arboree come ailanto, salice, olmo, gelso ecc. Si muovono soprattutto alla ricerca di acqua

21 Biologia Anche le neanidi sono molto mobili e possono spostarsi lungo la pianta Le cimici sono presenti soprattutto nella parte alta della pianta Il pesco è la coltura più suscettibile e risulta più attrattivo delle trappole a feromone di aggregazione

22 N H. halys Andamento popolazione H. halys nel 2015 Conteggio cumulativo insetti per settimana di rilevamento 1 ovatura 21 maggio II-III stadio + 1 settimana V stadio + 5 settimana Biologia 30 HH Ad HH Juv /4 6/5 29/4 22/4 15/4 3/6 27/5 20/5 13/5 8/7 1/7 24/6 17/6 10/6 5/8 29/7 22/7 15/7 9/9 2/9 26/8 19/8 12/8 30/9 23/9 16/9 Vaccari G. et al Date dei rilievi Adulti I generazione Adulti II generazione

23 Biologia Cimici adulte Neanidi e Ninfe Diapausa in abitazioni Diapausa in abitazioni rischio di danni ai frutti Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Sett. Ottobre Nov

24 Grande polifagia: segnalate oltre 300 piante ospiti Ci sono piante in cui la cimice si riproduce (presenza di uova, neanidi e adulti) Ci sono piante su cui l'insetto si alimenta soltanto (solo adulti) Piante ospiti

25 I danni La saliva iniettata nelle punture provoca alterazioni istologiche e morfologiche La puntura precoce può portare a deformazioni dei frutti durante la crescita (danno simile a miridi)

26 I danni Pero danni su cv estive Pero danni su cv tardive

27 I danni Danni freschi su drupacee rilevati durante la stagione (Maggio, Giugno, Luglio) Danni da cimice osservati alla raccolta

28 I danni Melo danni tardivi

29 Sulla frutta in raccolta il danno si evidenzia in un secondo tempo Circa 10 gg su pero e melo Circa 2-3gg su pesco La frutta entra in magazzino apparentemente sana e il danno emerge durante la lavorazione Danni in post raccolta

30 Presenza di cimici elevatissima in tutta la regione e su tutte le colture Assieme ad H. halys sono sempre presenti altre cimici autoctone Danni da Nezara viridula in Romagna su pesco e su pero spesso seguiti da marcescenza La situazione 2015

31 E' necessario intervenire alla prima comparsa delle cimici sui frutteti Le cimici della generazione svernante sono più sensibili all'effetto dei trattamenti Mantenere bassa la popolazione può evitare attacchi massicci in prossimità della raccolta La difesa chimica

32 I prodotti hanno esclusivamente una attività di contatto e una scarsa persistenza I trattamenti preventivi (realizzati prima della comparsa dell'insetto) sono inutili I trattamenti estintivi (realizzati a fine campagna) sono inefficaci La difesa chimica

33 Nella scelta dei prodotti occorre privilegiare la selettività dei prodotti per evitare problemi di psilla o di acari I trattamenti realizzati per il controllo della cimice asiatica devono essere integrati in una strategia più complessiva di tutta la coltura La difesa chimica

34 La difesa chimica Sperimentazione su 20 molecole insetticide FAMIGLIE ATTIVITA HALYOMORPHA PIRETROIDI NEONICOTINOIDI FOSFORGANICI PRODOTTI BIOLOGICI ALTRI

35 Tricopoda pennipes Lotta biologica

36 Lotta biologica Aridelus rufotestaceus? (Braconide Euforino)

37 Conclusioni L'arrivo della cimice asiatica non è un fatto episodico E' certa una ulteriore diffusione dell'insetto sul territorio Italiano La lotta chimica risulta molto problematica da attuare In futuro bisognerà valutare l attività di metodi alternativi (reti multifunzionali, cattura massale, parassitoidi oofagi )

38 Grazie dell attenzione

Halyomorpha halys: la nuova cimice che minaccia la frutticoltura

Halyomorpha halys: la nuova cimice che minaccia la frutticoltura Halyomorpha halys: la nuova cimice che minaccia la frutticoltura Alan Pizzinat, Graziano Vittone Consorzio di Ricerca Sperimentazione e divulgazione per l Ortofrutticoltura Piemontese Marco G. Pansa, Luciana

Dettagli

La cimice asiatica, una nuova avversità del pero:

La cimice asiatica, una nuova avversità del pero: La cimice asiatica, una nuova avversità del pero: le strategie di difesa Massimo Bariselli Servizio Fitosanitario Emilia-Romagna UniMoRe Consorzio Fitosanitario Mo e Re Inquadramento della specie Emittero

Dettagli

Città sostenibili. Halyomorpha halys. (Cimice marmorizzata) Massimo Bariselli - SFR

Città sostenibili. Halyomorpha halys. (Cimice marmorizzata) Massimo Bariselli - SFR Halyomorpha halys (Cimice marmorizzata) Massimo Bariselli - SFR Inquadramento della specie Conosciuta anche come Brown marmorated stink bug (BMSB) Emittero Pentatomide Origine: Asia (Cina, Korea e Giappone)

Dettagli

Biologia, distribuzione e antagonisti di Halyomorpha halys in Piemonte

Biologia, distribuzione e antagonisti di Halyomorpha halys in Piemonte Biologia, distribuzione e antagonisti di Halyomorpha halys in Piemonte Marco G. Pansa, Luciana Tavella DISAFA, ULF Entomologia Generale e Applicata, Università degli Studi di Torino Diffusione in Europa

Dettagli

Le cimici del Nocciolo. Soluzioni tecniche

Le cimici del Nocciolo. Soluzioni tecniche Le cimici del Nocciolo Soluzioni tecniche Le cimici del Nocciolo Le cimici sono i principali fitofagi dannosi per il nocciolo. Le loro punture di nutrizione provocano il cimiciato, alterazione a carico

Dettagli

La cimice Halyomorpha halys: la situazione in Piemonte, il monitoraggio e le prime indicazioni derivanti dalla sperimentazione

La cimice Halyomorpha halys: la situazione in Piemonte, il monitoraggio e le prime indicazioni derivanti dalla sperimentazione La cimice Halyomorpha halys: la situazione in Piemonte, il monitoraggio e le prime indicazioni derivanti dalla sperimentazione Alan Pizzinat e Graziano Vittone Origini e diffusione Classificazione: Hemiptera

Dettagli

Biologia di Halyomorpha halys in Friuli Venezia Giulia

Biologia di Halyomorpha halys in Friuli Venezia Giulia Biologia di Halyomorpha halys in Friuli Venezia Giulia Iris Bernardinelli, Luca Benvenuto, Giorgio Malossini ERSA Servizio fitosanitario e chimico, ricerca, sperimentazione e assistenza tecnica Sedegliano,

Dettagli

Proposte per le strategie da attuare nel 2016 per la difesa da Halyomorpha halys

Proposte per le strategie da attuare nel 2016 per la difesa da Halyomorpha halys Proposte per le strategie da attuare nel 2016 per la difesa da Halyomorpha halys Servizio Fitosanitario Regionale e tecnici di Produzione Integrata Modena 6 febbraio 2016 Cimice asiatica (Halyomorpha halys)

Dettagli

Le Cimici del Nocciolo

Le Cimici del Nocciolo Le Cimici del Nocciolo SOLUZIONI TECNICHE Le cimici del Nocciolo Palomena prasina I danni Le cimici sono i principali fitofagi dannosi per il nocciolo. Le loro punture di nutrizione provocano il cimiciato,

Dettagli

Lotta alla cimice: strategia comune di intervento

Lotta alla cimice: strategia comune di intervento Lotta alla cimice: strategia comune di intervento Bubbio 11 Febbraio 2012 2017 Cherasco 10 Giugno CIMICI. I VERI NEMICI DEL NIOCCIOLO Gonocerus acuteangulatus Concorre in maniera determinante a provocare

Dettagli

Proposte per le strategie da attuare nel 2017 per la difesa da Halyomorpha halys. Servizio Fitosanitario Regionale e tecnici di Produzione Integrata

Proposte per le strategie da attuare nel 2017 per la difesa da Halyomorpha halys. Servizio Fitosanitario Regionale e tecnici di Produzione Integrata Proposte per le strategie da attuare nel 2017 per la difesa da Halyomorpha halys Servizio Fitosanitario Regionale e tecnici di Produzione Integrata Bologna 14 febbraio 2017 Cimice asiatica (Halyomorpha

Dettagli

HALYOMORPHA HALYS La situazione in Emilia-Romagna

HALYOMORPHA HALYS La situazione in Emilia-Romagna HALYOMORPHA HALYS La situazione in Emilia-Romagna L. Maistrello 1, E. Costi 1, P. Bortolotti 2, R. Nannini 2 S. Caruso 2, G. Vaccari 1,2, L. Casoli 3, R. Guidetti 1 1 Università di Modena-Reggio E. 2 Consorzio

Dettagli

Il moscerino della frutta (Drosophila suzukii): inquadramento e mezzi di controllo.

Il moscerino della frutta (Drosophila suzukii): inquadramento e mezzi di controllo. Il moscerino della frutta (Drosophila suzukii): inquadramento e mezzi di controllo. Mauro Boselli Servizio Fitosanitario, Regione Emilia-Romagna Faenza 15 dicembre 2014 Drosophila suzukii 3,0 mm D. melanogaster

Dettagli

PRINCIPALI EMERGENZE FITOSANITARIE IN ITALIA ROGNA NERA DELLA PATATA VIRUS DEL MOSAICO DEL PEPINO

PRINCIPALI EMERGENZE FITOSANITARIE IN ITALIA ROGNA NERA DELLA PATATA VIRUS DEL MOSAICO DEL PEPINO PRINCIPALI EMERGENZE FITOSANITARIE IN ITALIA PUNTERUOLO ROSSO DELLE PALME VIRUS AFFUSOLAMENTO PATATA TARLO ASIATICO AMPULLARIE CIPINIDE DEL CASTAGNO VAIOLATURA DELLE DRUPACEE DIABROTICA DEL MAIS CANCRO

Dettagli

Reggio Emilia, Prot. n. 570 A tutti gli interessati e p.c. Prof.ssa Daniela Quaglino Direttore Dipartimento di Scienze della Vita

Reggio Emilia, Prot. n. 570 A tutti gli interessati e p.c. Prof.ssa Daniela Quaglino Direttore Dipartimento di Scienze della Vita DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA Dott.ssa Maistrello Lara Via Amendola 2 Padiglione Besta 42124 Reggio nell Emilia Tel. 0522.522002/523544 Fax. 0522.522027 email: lara.maistrello@unimore.it Reggio Emilia,

Dettagli

halys Aggiornamento del 21 luglio 2017

halys Aggiornamento del 21 luglio 2017 SERVIZIO FITOSANITARIO E CHIMICO, RICERCA, SPERIMENTAZIONE ED ASSISTENZA TECNICA MONITORAGGIO Halyomorpha halys Aggiornamento del 21 luglio 2017 In regione è presente una rete di monitoraggio permanente

Dettagli

Cydalima perspectalis

Cydalima perspectalis Cydalima perspectalis (la Piralide del bosso) Massimo Bariselli - SFR Inquadramento della specie Lepidottero piralide Origine: Asia Dal 2007 al 2011 inserito nell'alert List dell'eppo Non esiste attualmente

Dettagli

Aggiornamento sulla diffusione e la biodiversità delle popolazioni di Halyomorpha halys in Italia

Aggiornamento sulla diffusione e la biodiversità delle popolazioni di Halyomorpha halys in Italia Dipartimento di Scienze della Vita L. Maistrello, M. Cesari, R. Guidetti Aggiornamento sulla diffusione e la biodiversità delle popolazioni di Halyomorpha halys in Italia H. HALYS IN EUROPA FRANCE Paris

Dettagli

Diffusione e infestazioni della Mosca della frutta in Italia

Diffusione e infestazioni della Mosca della frutta in Italia PROCEDURA DI COLD TREATMENT per esportazione verso USA Diffusione e infestazioni della Mosca della frutta in Italia CORSO DI ADDESTRAMENTO PER ISPETTORI FITOSANITARI Ravenna, 26-27 ottobre 2011 Diffusione

Dettagli

Difesa contro i principali fitofagi del nocciolo

Difesa contro i principali fitofagi del nocciolo Giornate Tecniche Nazionali sul Nocciolo Caprarola (VT), 14 luglio 2017 Difesa contro i principali fitofagi del nocciolo Luciana Tavella DISAFA, ULF Entomologia Generale e Applicata, Università degli Studi

Dettagli

Le cimici nocciolaie: tecniche di riconoscimento, monitoraggio e mezzi di controllo

Le cimici nocciolaie: tecniche di riconoscimento, monitoraggio e mezzi di controllo Le cimici nocciolaie: tecniche di riconoscimento, monitoraggio e mezzi di controllo Luciana Tavella DIVAPRA Entomologia e Zoologia applicate all Ambiente, Università di Torino In Italia, sino agli anni

Dettagli

5. SOGLIE ECONOMICHE E ALTRI CRITERI DI INTERVENTO

5. SOGLIE ECONOMICHE E ALTRI CRITERI DI INTERVENTO 5. ECONOMICHE E DI INTERVENTO Alda Butturini (Servizio Fitosanitario Regione Emilia-Romagna) La sorveglianza dello sviluppo degli organismi dannosi alle colture è fondamentale per la gestione della difesa.

Dettagli

9 dicembre 2015 Villanova di Castenaso STRATEGIE DI DIFESA. della patata. Massimo Bariselli Servizio Fitosanitario Emilia Romagna

9 dicembre 2015 Villanova di Castenaso STRATEGIE DI DIFESA. della patata. Massimo Bariselli Servizio Fitosanitario Emilia Romagna STRATEGIE DI DIFESA della patata Massimo Bariselli Servizio Fitosanitario Emilia Romagna La patata come tutte le solanacee, è originaria del continente americano Alcune fra le principali avversità della

Dettagli

Insetti dannosi per l'agricoltura. Dott. Francesco Giannetti

Insetti dannosi per l'agricoltura. Dott. Francesco Giannetti Insetti dannosi per l'agricoltura Dott. Francesco Giannetti Introduzione Soprattutto dalla fine degli anni '80, il cambiamento climatico si è ripercosso sugli ecosistemi agrari e forestali. La perdita

Dettagli

LE STRATEGIE DI DIFESA DA H. HALYS ADOTTATE IN EMILIA-ROMAGNA

LE STRATEGIE DI DIFESA DA H. HALYS ADOTTATE IN EMILIA-ROMAGNA LE STRATEGIE DI DIFESA DA H. HALYS ADOTTATE IN EMILIA-ROMAGNA S. Caruso 1, G. Vaccari 1, P. Bortolotti¹, R. Nannini¹, S.Vergnani 2, E. Costi³, L. Maistrello 3 1 Consorzio Fitosanitario Provinciale di Modena

Dettagli

TIGNOLA ORIENTALE DEL PESCO (Cydia molesta)

TIGNOLA ORIENTALE DEL PESCO (Cydia molesta) Schema TIGNOLA ORIENTALE DEL PESCO () 1. classificazione e ospiti 2. danni 3. ciclo biologico 4. lotta classificazione CLASSIFICAZIONE e OSPITI Classificazione ordine famiglia alimentazione Lepidotteri

Dettagli

Cinipide del Castagno in Campania

Cinipide del Castagno in Campania Cinipide del Castagno in Campania Dryocosmus kuriphilus Yasumatsu 28 Maggio 2008 Montoro sup.- AV Castagno : Superficie -Superficie Nazionale a castagneto da Frutto coltivato 150 000 Ha -Superficie in

Dettagli

L invasione del N-Italia Guida al riconoscimento

L invasione del N-Italia Guida al riconoscimento Halyomorpha halys Cimice bruna-marmorizzata cinese L invasione del N-Italia Guida al riconoscimento Paride DIOLI Museo Civico da Storia naturale, Milano, Italy giovane adulto Fondazione Fojanini di Studi

Dettagli

Leptoglossus occidentalis Heidemann Rinchota Heteroptera Coreidae

Leptoglossus occidentalis Heidemann Rinchota Heteroptera Coreidae Leptoglossus occidentalis Heidemann Rinchota Heteroptera Coreidae Cos è e da dove proviene la Cimice americana delle conifere? Negli ultimi anni gli scambi commerciali e il trasporto di merci e mezzi tra

Dettagli

DIFESA DEL VERDE URBANO: COME, QUANDO, PERCHE

DIFESA DEL VERDE URBANO: COME, QUANDO, PERCHE DIFESA DEL VERDE URBANO: COME, QUANDO, PERCHE Nicoletta Vai Servizio fitosanitario, Regione Emilia-Romagna DIFESA DEL VERDE URBANO: PERCHE? Difesa del verde urbano: perché? Per mantenere belle le piante

Dettagli

P. P. Bortolotti, R. Nannini (Consorzio Fitosanitario Modena) L. Casoli (Consorzio Fitosanitario Reggio Emilia), M. Preti (Astra)

P. P. Bortolotti, R. Nannini (Consorzio Fitosanitario Modena) L. Casoli (Consorzio Fitosanitario Reggio Emilia), M. Preti (Astra) Interazioni tra colture estensive e frutteti nella distribuzione di Halyomorpha halys Attrattività delle specie vegetali presenti sulle siepi in bordura ai campi coltivati P. P. Bortolotti, R. Nannini

Dettagli

Piverone, Ruolo di Scaphoideus titanus nell epidemiologia della Flavescenza dorata

Piverone, Ruolo di Scaphoideus titanus nell epidemiologia della Flavescenza dorata Piverone, 28-01-2017 Ruolo di Scaphoideus titanus nell epidemiologia della Flavescenza dorata Scaphoideus titanus Ball (Hemiptera: Cicadellidae) Specie originaria dell areale neartico (USA e Canada), diffusa

Dettagli

II incontro autunnale-2d

II incontro autunnale-2d ALBERI nel loro ambiente II incontro autunnale-2d UTE aa 2014-2015 Bollate - Novate Giovanni Regiroli - biologo Famiglia Bignoniacee Catalpa bignonioides Catalpa Famiglia Lythracee Lagerstroemia indica

Dettagli

MODELLISTICA E PROTEZIONE INTEGRATA DELLE COLTURE - FITOFAGI

MODELLISTICA E PROTEZIONE INTEGRATA DELLE COLTURE - FITOFAGI MODELLISTICA E PROTEZIONE INTEGRATA DELLE COLTURE - FITOFAGI Fabio Molinari 1, Alda Butturini 2, Rocchina Tiso 2 1 Istituto di Entomologia e Patologia vegetale - UCSC Piacenza fabio.molinari@unicatt.it

Dettagli

PROTOCOLLO PER PROVA DI SVERNAMENTO DELLA CIMICE ALIENA HALYOMORPHA HALYS

PROTOCOLLO PER PROVA DI SVERNAMENTO DELLA CIMICE ALIENA HALYOMORPHA HALYS PROTOCOLLO PER PROVA DI SVERNAMENTO DELLA CIMICE ALIENA HALYOMORPHA HALYS PREMESSA La cimice esotica Halyomorpha halys (Heteroptera, Pentatomidae), di origine asiatica, rinvenuta per la prima volta in

Dettagli

Prodotti autorizzati su kiwi

Prodotti autorizzati su kiwi Possibilità di controllo: con INSETTICIDI? Fonte: ERSA - 2017 Tra quelli che hanno mostrato efficacia >50% contro le forme giovanili per spray diretto (Nannini et al., 2016; Pasqualini et al., 2016; Inf.

Dettagli

BOLLETTINO DI DIFESA INTEGRATA DRUPACEE

BOLLETTINO DI DIFESA INTEGRATA DRUPACEE SERVIZIO FITOSANITARIO E CHIMICO, RICERCA, SPERIMENTAZIONE ED ASSISTENZA TECNICA BOLLETTINO DI DIFESA INTEGRATA DRUPACEE n 16 del 29 GIUGNO 2017 INFORMAZIONI GENERALI Le indicazioni fornite nel presente

Dettagli

Il controllo degli insetti dannosi tramite il metodo della confusione sessuale

Il controllo degli insetti dannosi tramite il metodo della confusione sessuale Il controllo degli insetti dannosi tramite il metodo della confusione sessuale Dr. Antonio Mastropirro Agriproject - Rutigliano Il metodo si basa sull interruzione della comunicazione chimica tra insetti

Dettagli

Il cinipide galligeno del castagno: interazioni con la pianta ospite e controllo integrato

Il cinipide galligeno del castagno: interazioni con la pianta ospite e controllo integrato Fitofagi di nuova introduzione e possibili impatti sulle colture meridionali Foggia, 20 aprile 2016 Il cinipide galligeno del castagno: interazioni con la pianta ospite e controllo integrato GERMINARA

Dettagli

Trappole ed esche per la cattura di H. halys e valutazione del loro impatto sul pereto

Trappole ed esche per la cattura di H. halys e valutazione del loro impatto sul pereto Trappole ed esche per la cattura di H. halys e valutazione del loro impatto sul pereto G. Vaccari, P. Bortolotti, R. Nannini, S. Caruso (Con. Fito. di Mo.), L. Maistrello(DSV-UniMORE), A. Pozzebon(DAFNAE

Dettagli

RETI MULTIFUNZIONALI PER IL CONTROLLO DI H. HALYS. STRATEGIA IMP-CPR PER LA GESTIONE DEL PERIMETRO DEL FRUTTETO

RETI MULTIFUNZIONALI PER IL CONTROLLO DI H. HALYS. STRATEGIA IMP-CPR PER LA GESTIONE DEL PERIMETRO DEL FRUTTETO RETI MULTIFUNZIONALI PER IL CONTROLLO DI H. HALYS. STRATEGIA IMP-CPR PER LA GESTIONE DEL PERIMETRO DEL FRUTTETO S. Caruso, G. Vaccari -Consorzio Fitosanitario Modena S. Vergnani Orogelfrescosoc.coop. F.

Dettagli

Anoplophora glabripennis ( Motschulsky) Coleottero asiatico dalle lunghe corna

Anoplophora glabripennis ( Motschulsky) Coleottero asiatico dalle lunghe corna REGIONE LAZIO Direzione Regionale Agricoltura Area Servizi Tecnici e Scientifici, Servizio Fitosanitario Regionale Anoplophora glabripennis ( Motschulsky) Coleottero asiatico dalle lunghe corna Foto 1:

Dettagli

Le attività di BIOGEST SITEIA per il comparto orto-frutticolo, in particolare nella difesa da insetti alieni

Le attività di BIOGEST SITEIA per il comparto orto-frutticolo, in particolare nella difesa da insetti alieni Centro Interdipartimentale per il Miglioramento e la Valorizzazione delle Risorse Biologiche Agro-Alimentari Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia via Amendola 2 (Pad. Besta) Reggio Emilia Laboratori

Dettagli

Un emergenza fitosanitaria per la fragola e la frutticoltura montana Drosophila suzukii. Riflessioni su strategie di controllo del fitofago

Un emergenza fitosanitaria per la fragola e la frutticoltura montana Drosophila suzukii. Riflessioni su strategie di controllo del fitofago Un emergenza fitosanitaria per la fragola e la frutticoltura montana Drosophila suzukii Riflessioni su strategie di controllo del fitofago dr. Michele Baudino - CReSO Peveragno 25 febbraio 2012 Cosa è

Dettagli

Metcalfa pruinosa Dryocosmus kuriphilus

Metcalfa pruinosa Dryocosmus kuriphilus PROBLEMI FITOSANITARI E APICOLTURA ALCUNI ESEMPI: Metcalfa pruinosa Dryocosmus kuriphilus 11 dicembre 2014 METCALFA 1 Metcalfa pruinosa Lisa Ames, University of Georgia, Bugwood.org Origini USA Italia(1979)

Dettagli

ATTENZIONE AL PUNTERUOLO ROSSO DELLA PALMA

ATTENZIONE AL PUNTERUOLO ROSSO DELLA PALMA ATTENZIONE AL PUNTERUOLO ROSSO DELLA PALMA Punteruolo rosso della palma Il punteruolo rosso della palma, Rhynchophorus ferrugineus (Olivier), è un coleottero curculionide originario dell Asia meridionale

Dettagli

I parassiti non possono più nascondersi

I parassiti non possono più nascondersi Movento 48 SC I parassiti non possono più nascondersi www.bayergarden.it Movento 48 SC Caratteristiche Movento, a base di Spirotetramat, rappresenta una vera rivoluzione ed un progresso sostanziale nella

Dettagli

Bollettino di Difesa Integrata obbligatoria

Bollettino di Difesa Integrata obbligatoria Provincia di MODENA Bollettino di Difesa Integrata obbligatoria n. 22 del 03 agosto 2015 PREVISIONI DEL TEMPO METEO: SETTIMANA ANCORA IN CONDIZIONI DI DISAGIO BIOCLIMATICO METEO: DOPO UNA BREVE PAUSA TORNA

Dettagli

Monitoraggio delle principali Nottue dannose al pomodoro in Capitanata con trappole a feromone

Monitoraggio delle principali Nottue dannose al pomodoro in Capitanata con trappole a feromone Monitoraggio delle principali Nottue dannose al pomodoro in Capitanata con trappole a feromone Giacinto S. Germinara Dipartimento di Scienze Agrarie degli Alimenti e dell Ambiente, Università di Foggia,

Dettagli

Guida al riconoscimento delle cimici del nocciolo

Guida al riconoscimento delle cimici del nocciolo Guida al riconoscimento delle cimici del nocciolo Indice Introduzione. 4 Pag. I COREIDI. 4 Gonocerus acuteagulatus (Gonocero o cimice angolosa). 4 Coreus marginatus (Coreo marginato o mesocero) 7 I PENTATOMIDI..

Dettagli

Danni insoliti da tripidi sul frutto melo

Danni insoliti da tripidi sul frutto melo Danni insoliti da tripidi sul frutto melo L osservazione e lo studio di sintomi su piante o frutti fa parte delle attività della Sezione Difesa delle Piante presso il Centro per la Sperimentazione Agraria

Dettagli

Il cinipide galligeno del castagno Dryocosmus kuriphilusyasumatsu

Il cinipide galligeno del castagno Dryocosmus kuriphilusyasumatsu Il cinipide galligeno del castagno Dryocosmus kuriphilusyasumatsu Giovanni Bosio Regione Piemonte, Settore Fitosanitario Il cinipede galligeno Drycosmus kuriphilusyasumatsu è considerato uno degli insetti

Dettagli

AZIONE 1: Dinamica delle popolazioni di tignola della patata (Phthorimaea operculella Zeller, Lepidoptera Gelechiidae) in Emilia Romagna

AZIONE 1: Dinamica delle popolazioni di tignola della patata (Phthorimaea operculella Zeller, Lepidoptera Gelechiidae) in Emilia Romagna AZIONE 1: Dinamica delle popolazioni di tignola della patata (Phthorimaea operculella Zeller, Lepidoptera Gelechiidae) in Emilia Romagna A. Masetti, A. Lanzoni, G. Burgio Dipartimento di Scienze e tecnologie

Dettagli

Valide alternative biologiche ai fitofarmaci di sintesi: efficacia del Bacillus thuringiensis e altre soluzioni.

Valide alternative biologiche ai fitofarmaci di sintesi: efficacia del Bacillus thuringiensis e altre soluzioni. Le attività di Veneto Agricoltura per l attuazione delle misure agroambientali PSR: Analizziamo i risultati 2013, scriviamo insieme il programma 2014 Veneto Agricoltura Fieragricola di Verona 8 Febbraio

Dettagli

Emergenze fitosanitarie: moscerino delle ciliegie(d. suzukii), difesa dalla Rhagoletis e

Emergenze fitosanitarie: moscerino delle ciliegie(d. suzukii), difesa dalla Rhagoletis e Pecetto To Emergenze fitosanitarie: moscerino delle ciliegie(d. suzukii), difesa dalla Rhagoletis e Francesco Gremo Settore Fitosanitario Regionale PECETTO 18 febbraio 2013 Drosophila suzukii Matsumura

Dettagli

DIFESA DALLA BACTROCERA OLEAE MEDIANTE SISTEMA ATTRACT & KILL: ECO-TRAP

DIFESA DALLA BACTROCERA OLEAE MEDIANTE SISTEMA ATTRACT & KILL: ECO-TRAP DIFESA DALLA BACTROCERA OLEAE MEDIANTE SISTEMA ATTRACT & KILL: ECO-TRAP Bari - 14 ottobre 2016 Relatore: Filippo Rotunno ECO-TRAP Trappola «attract & kill» Per il controllo della Mosca dell Olivo (Bactrocera

Dettagli

Cimici negli orti come difendersi?

Cimici negli orti come difendersi? Cimici negli orti come difendersi? Da alcuni anni sono stati notati danni negli orti causati da cimici Si è scoperto che si tratta di una nuova specie, la Halyomorpha halys, molto simile alle cimici dei

Dettagli

AFIDE LANIGERO DEL MELO (Eriosoma lanigerum)

AFIDE LANIGERO DEL MELO (Eriosoma lanigerum) Schema end Patologia vegetale ed entomologia agraria: AFIDE LANIGERO DEL MELO () 1. classificazione e ospiti 2. danni 3. ciclo biologico 4. galleria di immagini 5. lotta classificazione Patologia vegetale

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE ISTITUTO DI BIOLOGIA AGROAMBIENTALE E FORESTALE

CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE ISTITUTO DI BIOLOGIA AGROAMBIENTALE E FORESTALE Istituto di Biologia Agro-Ambientale e Forestale (IBAF) Unità Operativa di Supporto di Legnaro Borsa relativa al bando n IBAF.BS.01/2013.PD Borsista: Penelope Zanolli RELAZIONE DI FINE ANNO DI BORSA DI

Dettagli

BOLLETTINO DI DIFESA INTEGRATA ACTINIDIA n 4 del 07 luglio 2016

BOLLETTINO DI DIFESA INTEGRATA ACTINIDIA n 4 del 07 luglio 2016 SERVIZIO FITOSANITARIO E CHIMICO, RICERCA, SPERIMENTAZIONE ED ASSISTENZA TECNICA BOLLETTINO DI DIFESA INTEGRATA ACTINIDIA n 4 del 07 luglio 2016 INFORMAZIONI GENERALI Le indicazioni fornite nel presente

Dettagli

BOLLETTINO DI DIFESA INTEGRATA ACTINIDIA n 5 del 29 luglio 2016

BOLLETTINO DI DIFESA INTEGRATA ACTINIDIA n 5 del 29 luglio 2016 SERVIZIO FITOSANITARIO E CHIMICO, RICERCA, SPERIMENTAZIONE ED ASSISTENZA TECNICA BOLLETTINO DI DIFESA INTEGRATA ACTINIDIA n 5 del 29 luglio 2016 INFORMAZIONI GENERALI Le indicazioni fornite nel presente

Dettagli

LOTTA INTEGRATA ALLA PIRALIDE Soglie, momento di intervento, confronto insetticidi

LOTTA INTEGRATA ALLA PIRALIDE Soglie, momento di intervento, confronto insetticidi Le attività di Veneto Agricoltura per l attuazione delle misure agroambientali PSR: analizziamo i risultati 2011, scriviamo insieme il programma 2012 Il Bollettino colture erbacee per l attuazione della

Dettagli

IMPATTO DELLA PHTHORIMEA OPERCULELLA SULLA COLTURA DELLA PATATA

IMPATTO DELLA PHTHORIMEA OPERCULELLA SULLA COLTURA DELLA PATATA IMPATTO DELLA PHTHORIMEA OPERCULELLA SULLA COLTURA DELLA PATATA BOLOGNA 22-10- 2013 Dr. D. D Ascenzo Servizio Fitosanitario Abruzzo Per poter inquadrare correttamente la problematica della tignola è importante

Dettagli

Valide alternative biologiche ai fitofarmaci di sintesi: efficacia del Bacillus thuringiensis e altre soluzioni.

Valide alternative biologiche ai fitofarmaci di sintesi: efficacia del Bacillus thuringiensis e altre soluzioni. Le attività di Veneto Agricoltura per l attuazione delle misure agroambientali PSR: Analizziamo i risultati 2013, scriviamo insieme il programma 2014 Veneto Agricoltura Corte Benedettina 4 Febbraio 2014.

Dettagli

Bollettino di Difesa Integrata obbligatoria

Bollettino di Difesa Integrata obbligatoria Provincia di Reggio Emilia Bollettino di Difesa Integrata obbligatoria del 30 Luglio 2015 PREVISIONI DEL TEMPO Emissione di giovedì 30 luglio 2015 Previsioni per oggi Stato del tempo: nubi in transito

Dettagli

Università degli Studi di Sassari Dipartimento di Protezione delle Piante, Sez. Entomologia Agraria Osservazioni sulla dinamica di popolazione di Tuta absoluta ed esperienze di controllo in Sardegna DELRIO

Dettagli

Le cimici del frumento: diffusione ed efficacia dei parassitoidi oofagi in relazione alle caratteristiche dell agroecosistema

Le cimici del frumento: diffusione ed efficacia dei parassitoidi oofagi in relazione alle caratteristiche dell agroecosistema Le cimici del frumento: diffusione ed efficacia dei parassitoidi oofagi in relazione alle caratteristiche dell agroecosistema Luciana Tavella Di.Va.P.R.A. Settore Entomologia e Zoologia applicate all Ambiente

Dettagli

Lotta insetticida contro i fitofagi della vite: sostanze attive ed epoche di intervento

Lotta insetticida contro i fitofagi della vite: sostanze attive ed epoche di intervento Lotta guidata in viticoltura Villa Chiozza, 27 febbraio 2009 Lotta insetticida contro i fitofagi della vite: sostanze attive ed epoche di intervento Francesco Pavan Dipartimento di Biologia e Protezione

Dettagli

Halyomorpha halys in Emilia,

Halyomorpha halys in Emilia, DIFESA DELLE COLTURE OSSERVAZIONI IN CAMPO CONDOTTE NEL 2013-2014 Halyomorpha halys in Emilia, prime risposte dal monitoraggio di P.P. Bortolotti, S. Caruso, R. Nannini, G. Vaccari, L. Casoli, M. Bariselli,

Dettagli

MOSCERINO DEI PICCOLI FRUTTI (Drosophila suzukii)

MOSCERINO DEI PICCOLI FRUTTI (Drosophila suzukii) (Drosophila suzukii) La drosofila è un dittero drosofilide di origine asiatica segnalato per la prima volta in Piemonte nel 2010. E un insetto polifago con un ampia gamma di piante ospiti, spontanee e

Dettagli

Tignola del pomodoro: nuova emergenza fitosanitaria?

Tignola del pomodoro: nuova emergenza fitosanitaria? Consorzio Fitosanitario Provinciale di Parma Tignola del pomodoro: nuova emergenza fitosanitaria? Dr. Valentino Testi - Consorzio Fitosanitario Prov.le di Parma Dr. Massimo Bariselli Servizio Fitosanitario

Dettagli

Mosca della frutta. Dispositivo "Attract and Kill" per il controllo. della mosca mediterranea 3/29/2012

Mosca della frutta. Dispositivo Attract and Kill per il controllo. della mosca mediterranea 3/29/2012 Dispositivo "Attract and Kill" per il controllo della mosca mediterranea Vincenzo Cavicchi Sales & Marketing Manager Suterra Italia Novità Fitoiatriche 2012 Metaponto 8 Marzo 2012 Mosca della frutta Ceratitis

Dettagli

Dinamica di popolazione e distribuzione di Planococcus ficus in un vigneto di cultivar Vermentino del Nord della Sardegna

Dinamica di popolazione e distribuzione di Planococcus ficus in un vigneto di cultivar Vermentino del Nord della Sardegna Dinamica di popolazione e distribuzione di Planococcus ficus in un vigneto di cultivar Vermentino del Nord della Sardegna Giuseppe Serrai, Andrea LentinF, Michele Coinu 2 1 Istituto per lo Studio degli

Dettagli

Confidor 200 O-TEQ Il Re degli insetticidi da oggi protegge anche l olivo

Confidor 200 O-TEQ Il Re degli insetticidi da oggi protegge anche l olivo Confidor 200 O-TEQ Il Re degli insetticidi da oggi protegge anche l olivo La soluzione per la mosca dell olivo La mosca dell olivo è un parassita che colpisce questa coltura e talvolta può provocare danni

Dettagli

Mauro Boselli Servizio Fitosanitario, Regione Emilia Romagna Faenza (Ra) 27 febbraio 2015

Mauro Boselli Servizio Fitosanitario, Regione Emilia Romagna Faenza (Ra) 27 febbraio 2015 La tignoletta della vite: biologia e possibili strategie d intervento. Mauro Boselli Servizio Fitosanitario, Regione Emilia Romagna mboselli@regione.emilia-romagna.it Faenza (Ra) 27 febbraio 2015 Prime

Dettagli

Esperienze in Sicilia:

Esperienze in Sicilia: Esperienze in Sicilia: osservazioni e difesa dalla tignoletta Emanuele Buonocore Servizio Fitosanitario Regionale - UOB 145 INCONTRO Evoluzione delle strategie di difesa contro Lobesia: problemi e prospettive

Dettagli

17/12/2010. Indagine bioetologica e monitoraggio della presenza del coleottero buprestide Agrilus viridis nei corileti delle Langhe

17/12/2010. Indagine bioetologica e monitoraggio della presenza del coleottero buprestide Agrilus viridis nei corileti delle Langhe Indagine bioetologica e monitoraggio della presenza del coleottero buprestide Agrilus viridis nei corileti delle Langhe Maria Corte, Claudio Sonnati Consorzio di Ricerca Sperimentazione e Divulgazione

Dettagli

2015 NOTIZIARIO. Figura 2: Uova appena schiuse e neanidi di H. halys. (Chiara Zampa, 2015)

2015 NOTIZIARIO. Figura 2: Uova appena schiuse e neanidi di H. halys. (Chiara Zampa, 2015) 18 2015 NOTIZIARIO 3 Cimice Marmorata Asiatica (Halyomorpha halys): risultati del monitoraggio condotto in Friuli Venezia Giulia nel 2015 Luca Benvenuto, Iris Bernardinelli, Gianluca Governatori Servizio

Dettagli

Modelli previsionali Pomacee

Modelli previsionali Pomacee Modelli previsionali Pomacee Elaborazioni settimanali effettuate nel corso del 2015 per le principali aree frutticole della provincia. I dati meteorologici utilizzati per le elaborazioni derivano dalla

Dettagli

Reggio Emilia, 12.02.2016 Prot. n. 570 A tutti gli interessati e p.c. Prof.ssa Daniela Quaglino Direttore Dipartimento di Scienze della Vita

Reggio Emilia, 12.02.2016 Prot. n. 570 A tutti gli interessati e p.c. Prof.ssa Daniela Quaglino Direttore Dipartimento di Scienze della Vita DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA Dott.ssa Maistrello Lara Via Amendola 2 Padiglione Besta 42124 Reggio nell Emilia Tel. 0522.522002/523544 Fax. 0522.522027 email: lara.maistrello@unimore.it Reggio Emilia,

Dettagli

Biological first: perchè? Un nuovo slogan, molte spiegazioni

Biological first: perchè? Un nuovo slogan, molte spiegazioni Biological first: perchè? Un nuovo slogan, molte spiegazioni MASSIMO BENUZZI - Forum di medicina vegetale - Bari 10 dicembre 2015CONFERENCE - October 21 st, 2015 Chi siamo Biogard è una Division di CBC

Dettagli

La mosca delle olive, Bactrocera oleae: Monitoraggio e campionamento

La mosca delle olive, Bactrocera oleae: Monitoraggio e campionamento La mosca delle olive, Bactrocera oleae: Monitoraggio e campionamento Antonio Belcari Dipartimento di Scienze delle Produzioni Agroalimentari e dell Ambiente, Università di Firenze Qualsiasi metodo di controllo

Dettagli

Melolontha melolontha

Melolontha melolontha Coleotteri Melolontha melolontha Ordine: Coleotteri Famiglia: Scarabeidi Particolarità: è il comune maggiolino larva cirtosomatica (a c ) che vive nel terreno Ciclo: compie 1 generazione in 3 anni Svernamento:

Dettagli

Boschi indeboliti. Pinete

Boschi indeboliti. Pinete Boschi indeboliti - situazione favorevole per la colonizzazione di numerose specie di insetti - gli insetti riconoscono sostanze emesse dalle piante in condizioni di stress - le piante in tali condizioni

Dettagli

Cerexagri POLITHIOL. Evoluzione continua

Cerexagri POLITHIOL. Evoluzione continua Evoluzione continua Evoluzione continua 2002/2003 VERNOIL L olio invernale emulsionabile ad elevata concentrazione (96,5 %) Cerexagri Evoluzione continua 2003/2004 VERNOIL + MICROTHIOL DISPERSS Obiettivo

Dettagli

INIZIATO IL VOLO DELLA MOSCA CILIEGIO IN PROVINCIA DI MODENA. (Inserto speciale mosca ciliegio e Drosophila suzukii) Lunedi 5 maggio 2014

INIZIATO IL VOLO DELLA MOSCA CILIEGIO IN PROVINCIA DI MODENA. (Inserto speciale mosca ciliegio e Drosophila suzukii) Lunedi 5 maggio 2014 INIZIATO IL VOLO DELLA MOSCA CILIEGIO IN PROVINCIA DI MODENA (Inserto speciale mosca ciliegio e Drosophila suzukii) Lunedi 5 maggio 2014 Per il monitoraggio di campo della mosca del ciliegio 2014, sono

Dettagli

Drosophila suzukii in Piemonte: situazione, indicazioni per la difesa e ricerche in atto

Drosophila suzukii in Piemonte: situazione, indicazioni per la difesa e ricerche in atto Fondazione per la ricerca, l innovazione e lo sviluppo tecnologico dell agricoltura piemontese1 Drosophila suzukii in Piemonte: situazione, indicazioni per la difesa e ricerche in atto C. Carli, R. Giordano

Dettagli

Il cinipide galligeno del castagno L esperienza del Piemonte

Il cinipide galligeno del castagno L esperienza del Piemonte Settore Fitosanitario Il cinipide galligeno del castagno L esperienza del Piemonte Avellino, 4 giugno 2008 Giovanni Bosio Dryocosmus kuriphilus cinipide galligeno del castagno Considerato uno degli insetti

Dettagli

Entomofauna del melo

Entomofauna del melo Entomofauna del melo Ordine Famiglia specie RINCOTI TINGIDAE PSILLIDAE APHIDIDAE DIASPIDIDAE LEPIDOTTERI NEPTICULIDAE COSSIDAE LYONEIITIDAE GRACILARIDAE Stephanitis pyri Psilla mali Dysaphis plantaginea,

Dettagli

Criticità e pratiche colturali sostenibili nella difesa in frutticoltura. Graziano Vittone, 19 settembre 2015

Criticità e pratiche colturali sostenibili nella difesa in frutticoltura. Graziano Vittone, 19 settembre 2015 Criticità e pratiche colturali sostenibili nella difesa in frutticoltura Graziano Vittone, 19 settembre 2015 APICOLTURA non come ostacolo alla FRUTTICOLTURA ma come UTILITA MELO PERO Ruolo fondamentale

Dettagli

Il bilancio fitosanitario 2016 e 2017 del melo nella Provincia Autonoma di Trento. a cura di Tommaso Pantezzi e Gastone Dallago Fondazione E.

Il bilancio fitosanitario 2016 e 2017 del melo nella Provincia Autonoma di Trento. a cura di Tommaso Pantezzi e Gastone Dallago Fondazione E. Il bilancio fitosanitario 2016 e 2017 del melo nella Provincia Autonoma di Trento a cura di Tommaso Pantezzi e Gastone Dallago Fondazione E. Mach Le principali problematiche Ticchiolatura Oidio Alternaria

Dettagli

Blue Tongue profilassi diretta

Blue Tongue profilassi diretta Blue Tongue profilassi diretta BLUE TONGUE La Blue Tongue si può sconfiggere se anche l allevatore fa parte della squadra COME? Lotta al vettore Assunzione delle responsabilità Sviluppo delle sinergie

Dettagli

Le forficule: bioetologia e tecniche di difesa

Le forficule: bioetologia e tecniche di difesa Le forficule: bioetologia e tecniche di difesa Laura Asteggiano, Alessandro Bevilacqua, Luca Giordani, Michele Giraudo, Luca Nari, Alessio Pavarino, Daniele Ronco, Graziano Vittone CReSO - Consorzio di

Dettagli

Danni insoliti da tripidi sul frutto melo

Danni insoliti da tripidi sul frutto melo Danni insoliti da tripidi sul frutto melo L osservazione e lo studio di sintomi su piante o frutti fa parte delle attività della Sezione Difesa delle Piante presso il Centro per la Sperimentazione Agraria

Dettagli

Borneo. L acaricida innovativo per giardino, orto e frutteto

Borneo. L acaricida innovativo per giardino, orto e frutteto L acaricida innovativo per giardino, orto e frutteto Caratteristiche Borneo è un acaricida a base di Etoxazole, un nuovo principio attivo. Borneo è un prodotto ovo-larvicida ed agisce per contatto e per

Dettagli

UTILIZZO DI SPINOSAD CONTRO LA MOSCA DELL OLIVO

UTILIZZO DI SPINOSAD CONTRO LA MOSCA DELL OLIVO UTILIZZO DI SPINOSAD CONTRO LA MOSCA DELL OLIVO La Società Cooperativa Agricola Dei Produttori Olivicoli di Taranto, nell ambito del Regolamento UE N nell ambito dell azione 2C dimostrazione pratica di

Dettagli

Situazione Fitosanitaria Situazione Fitosanitaria Vite in Emilia-Romagna nel Bugiani Riccardo

Situazione Fitosanitaria Situazione Fitosanitaria Vite in Emilia-Romagna nel Bugiani Riccardo Situazione Fitosanitaria Situazione Fitosanitaria Vite in Emilia-Romagna nel 2013 Bugiani Riccardo 01/03/2013 05/03/2013 09/03/2013 13/03/2013 17/03/2013 21/03/2013 25/03/2013 29/03/2013 02/04/2013 06/04/2013

Dettagli

La mosca delle olive: il punto sulla bioecologia alla luce anche dell'annata olivicola 2014

La mosca delle olive: il punto sulla bioecologia alla luce anche dell'annata olivicola 2014 Ruggero Petacchi Antonio Belcari Angelo Canale La mosca delle olive: il punto sulla bioecologia alla luce anche dell'annata olivicola 2014 Mosca delle olive CICLO BIOLOGICO 3-4 generazioni/anno, da luglio

Dettagli

Flipper NUOVO INSETTICIDA PER GLI INSETTI. G. Destefani Bari 10.12.2014 DOW RESTRICTED

Flipper NUOVO INSETTICIDA PER GLI INSETTI. G. Destefani Bari 10.12.2014 DOW RESTRICTED Flipper NUOVO INSETTICIDA PER GLI INSETTI ad apparato boccale PUNGENTE-SUCCHIANTE G. Destefani Bari 10.12.2014 DOW RESTRICTED 1 Flipper - Caratteristiche Aficida-Insetticida ad ampio spettro d azione Contiene

Dettagli