Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 15 Sicurezza della posta elettronica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 15 Sicurezza della posta elettronica"

Transcript

1 Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 15 Sicurezza della posta elettronica Chiara Braghin

2 Sicurezza della posta elettronica

3 Posta elettronica (1) Una mail è un messaggio composto da stringhe di caratteri ASCII in un formato specificato da RFC 822 (anno 1982) w L ultima versione è RFC 2822 (anno 2001) Due parti separate da una linea bianca: w header: mittente, destinatario, data, soggetto, percorso di consegna, w body: contiene il messaggio vero e proprio Busta (envelope): informazioni scambiate tra i server 2

4 Posta elettronica (2) - Componenti Client (MUA, Mail User Agent), utilizzati per accedere ad una casella di posta elettronica e per inviare i messaggi Server, con 2 funzioni: w immagazzinare i messaggi per uno o più utenti nella rispettiva casella di posta (MS, Message Store) w ricevere i messaggi in arrivo ed in partenza e smistarli (MTA, Mail Transfer Agent) 3

5 Posta elettronica (3) - Architettura A ciascuna casella di posta sono associati uno o più indirizzi di posta elettronica necessari per identificare il destinatario della forma 4

6 Posta elettronica (4) - Protocolli SMTP: Simple Mail Transfer Protocol w Connessione TCP alla porta 25 POP3: Post Office Protocol v.3 w Connessione TCP alla porta 110 IMAP: Internet Message Access Protocol w Connessione TCP alla porta 143 w I messaggi rimangono sul server MIME: Multipurpose Internet Mail Extension w Specifica un formato standard per incapsulare più dati diversi in un singolo messaggio 5

7 Posta elettronica (5) - Funzionamento Da Wikipedia, di M. Barbieri MX: Mail exchanger record, record di tipo risorsa del DNS 6

8 Posta elettronica sicura? (1) Perdita di confidenzialità w mail spedita in chiaro su una rete non sicura w mail memorizzata potenzialmente su client e mail server non sicuri Perdita di integrità w Il corpo del messaggio può essere modificato in transito oppure modificato dal mail server Mancanza di autenticazione w nessuna garanzia sul fatto che la mail provenga da chi è indicato nel campo from: 7

9 Posta elettronica sicura? (2) Mancanza di non-repudiation w il mittente può dichiarare in seguito di non aver inviato una certa mail Mancanza di ricevuta di ricezione w nessuna garanzia sul fatto che il destinatario abbia ricevuto il messaggio w in genere il server invia una notifica al mittente per avvisarlo della mancata consegna, ma la notifica è un messaggio di posta elettronica 8

10 Posta elettronica sicura? (3) Come fare? Rendere sicure le connessioni tra client e server w Far transitare POP e IMAP su ssh o SSL w Accesso tramite https alla Webmail Rendere sicura la gestione della posta end-to-end w PGP w Entrambe le parti devono supportare PGP 9

11 PGP (1) Software per cifrare la posta elettronica e per la protezione di file di uso personale Creato da Philip Zimmermann nel 1991 e distribuito gratuitamente su Internet Basato su tecniche crittografiche sia di tipo simmetrico che asimmetrico (ibrido) Obiettivi: w permette di firmare una mail lasciando il testo in chiaro w permette di cifrare una mail senza firmarla w permette di firmare e cifrare una mail 10

12 PGP (2) - Storia Nel 1991 al Senato americano approda un disegno di legge anticrimine che prevede l obbligo per i produttori di strumenti crittografici di inserire trap doors nei loro prodotti Prima che la legge venga approvata, Philip R. Zimmermann scrive e distribuisce PGP w il governo americano lo accusa di violare l ITAR (International Traffic in Arms Regulations) che prevede il divieto di esportazione per le tecnologie crittografiche e quindi anche dei programmi software che le implementano 11

13 PGP (3) - Storia Zimmermann viene accusato di aver violato le leggi sui brevetti in quanto in PGP viene utilizzato RSA w Viene istituito un fondo per far fronte alle spese legali w Le accuse vengono ritirate OpenPGP è uno standard IETF per l'interoperabilità dei messaggi protetti tramite crittografia asimmetrica w definito dalla RFC 4880 (novembre 2007) che rimpiazza la RFC 2440 (novembre 1998) 12

14 PGP (4) - Algoritmi Basato su crittografia simmetrica e asimmetrica: Cifratura simmetrica: w DES, 3DES, AES, CAST, IDEA w Usata per cifrare il messaggio con la chiave di sessione Cifratura asimmetrica: w RSA, ElGamal, DH w Usata per cifrare la chiave di sessione generata dal mittente Hashing: w SHA-1, MD-5 13

15 PGP (5) - Algoritmi Firma digitale: w RSA, DSS, ECDSA e altri w Usata per firmare/cifrare con la chiave privata del mittente l hash del messaggio Compressione: w Zip Compatibilità mail e segmentazione: w Radix-64 w Il messaggio cifrato è convertito in stringa ASCII ed eventualmente segmentato nel caso di messaggi di lunghezza eccessiva 14

16 PGP (6) Ogni utente dispone di: w chiave privata: usata per firmare e decifrare i messaggi w chiave pubblica: disponibile a tutti ed usata per cifrare i messaggi w chiave di sessione: chiave che mittente e destinatario condividono varia ad ogni invio viene generata dal mittente 15

17 PGP (7) - Gestione chiavi Due strutture dati (key ring) per memorizzare le chiavi: w Private key ring: contiene la coppia (chiave pubblica, chiave privata) dell utente Campi e attributi memorizzati: TIMESTAMP:indica l ora in cui è stata generata la chiave KEY ID: 64 bit meno significativi della chiave pubblica PUBLIC KEY: chiave pubblica PRIVATE KEY: chiave privata cifrata con la passphrase USER ID: proprietario della chiave Chiave privata: Viene generata da PGP ma permette all utente di specificare la lunghezza della chiave La passphrase (inserita dall utente) viene convertita in una chiave IDEA usando MD5, tale chiave viene utilizzata per cifrare con IDEA la chiave privata 16

18 PGP (8) - Gestione chiavi w Public key ring: contiene le chiavi pubbliche delle persone note all utente Campi e attributi memorizzati: TIMESTAMP: indica l ora in cui è stata generata o inserita la chiave KEY ID: i 64 bit meno significativi della chiave pubblica PUBLIC KEY: chiave pubblica OWNER TRUST: fiducia nel proprietario della chiave KEY LEGITIMACY: fiducia nella chiave FIRMA: firma per la chiave SIGNATURE TRUST: fiducia nella firma 17

19 PGP (9) - Certificati Ogni chiave presente nel key-ring ha associato un certificato che contiene le seguenti informazioni: w Version number: quale versione di PGP è stata usata per creare la chiave w Time: l'ora in cui è stata creata la chiave w Validity: il periodo di validità della chiave w Key-Type: l'algoritmo usato per generare le chiavi w User Id: il proprietario della chiave w Self-Signature: firma ottenuta usando la chiave privata della chiave pubblica associata al certificato w Message digest algorithm: algoritmo utilizzato per avere il message digest w Signed message digest: firma del message digest w Symmetric encryption algorithm: algoritmo di cifratura usato per cifrare le informazioni 18

20 PGP (10) - Certificati PGP riconosce due formati di certificato: w Certificati in formato PGP w Certificati in formato X

21 PGP (11) - Web of Trust PGP si basa su una gestione decentralizzata dei certificati: w Ciascuno si rende responsabile certificando una chiave (o il suo certificato) in suo possesso Metodo: Assegno un valore di fiducia agli utenti (Unknown user, usually not trusted to sign, usually trusted to sign, always trusted to sign, ultimately trusted -own key, present in private key ring-) PGP assegna ad una chiave un valore di validità in base ai giudizi espressi da altri utenti su quella chiave e al valore di fiducia che io ho assegnato a quegli utenti (Valid, Marginally valid, Invalid) Quindi: Io sono Trusted :-) Assegno alle chiavi che ho potuto controllare direttamente di persona il giudizio Valid Il valore di validità di un certificato misura quanto io reputi vero quel certificato 20

22 PGP (12) Come ottenere una chiave pubblica? w Direttamente dalla persona a cui appartiene w Usando i key-server, server presenti su Internet dedicati al deposito e prelievo delle chiavi pubbliche Per ricevere o inserire chiavi bisogna inviare una mail all indirizzo del key-server 21

23 PGP (13) Key Fingerprint w Breve sequenza di byte utilizzata per autenticare o risalire ad una chiave pubblica più lunga w Creata applicando una funzione di hash alla chiave pubblica w Esempio: D5A4 F097 B6B6 3D3A D7CB 75CA 505E 261C 1EB9 B3E7 22

24 PGP (14) - Autenticazione mittente K snd -1 m h σ hash enc destinatario m h h σ hash confronta dec accetta/rigetta K snd E possibile fare in modo che la firma NON venga compressa 23

25 PGP (15) - Confidenzialità m prng K rcv mittente s.enc k, iv a.enc {k, iv} Krcv {m} k s.enc: cifratura simmetrica a.enc: cifratura asimmetrica prng: generatore di numeri pseudo-casuali 24

26 PGP (16) - Generazione di un messaggio firma compressione cifratura 25

27 PGP (17) - Ricezione di un messaggio 26

28 PGP (18) - Autenticazione e Confidenzialità Source A Destination B Public key KUb Private key KRb Public key KRb M Private key KRa H EP Session key Ks ZIP EC EP M DP Session key Ks DC UNZIP M DP H Compare PGP prima firma il messaggio e poi lo cifra 27

29 PGP (19) - Formato messaggio 28

30 PGP (20) - Implementazioni PGPi project w International PGP Home Page GNU Privacy Guard (GnuPG o GPG) w rilasciato sotto la licenza GNU GPL, è un programma progettato per sostituire la suite crittografica PGP w è completamente compatibile con gli standard OpenPGP dell'ietf Disponibile sia come stand-alone che come plug-in per i più diffusi client di posta 29

31 PGP (21) - Riferimenti openpgp-charter.html! 30

32 Alternative a PGP PEM (Privacy Enhanced Mail) w Standard definito in RFC w Gestione delle chiavi più strutturata (gerarchia di CA) S/MIME w Standard definito in RFC w Sistema flessibile che supporta diversi algoritmi crittografici 31

Sicurezza della posta elettronica

Sicurezza della posta elettronica Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 15 Sicurezza della posta elettronica Chiara Braghin chiara.braghin@unimi.it! Sicurezza della posta elettronica 1 Posta elettronica (1) Una mail è un messaggio

Dettagli

Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 20 PGP cont d - Esercizi

Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 20 PGP cont d - Esercizi Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 20 PGP cont d - Esercizi Chiara Braghin chiara.braghin@unimi.it PGP (1) Software per cifrare la posta elettronica e per la protezione di file di uso personale

Dettagli

Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 19 SAML e sicurezza della posta elettronica

Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 19 SAML e sicurezza della posta elettronica Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 19 SAML e sicurezza della posta elettronica Chiara Braghin chiara.braghin@unimi.it SAML Security Assertion Markup Language Dalla lezione precedente (1) Single

Dettagli

Protocolli di Rete. Sabrina De Capitani di Vimercati. DEA - Università di Brescia. c Sabrina De Capitani di Vimercati p.

Protocolli di Rete. Sabrina De Capitani di Vimercati. DEA - Università di Brescia. c Sabrina De Capitani di Vimercati p. Protocolli di Rete Sabrina De Capitani di Vimercati decapita@ing.unibs.it. DEA - Università di Brescia c Sabrina De Capitani di Vimercati p.1/45 Ultimi Mattoni: La Firma Digitale A cosa serve? Il destinatario

Dettagli

PGP: Pretty Good Pricvacy

PGP: Pretty Good Pricvacy PGP: Pretty Good Pricvacy Prof. O. Tomarchio Slide parzialmente tratte dal lavoro dello studente De Tommaso Davide Cos'è PGP? PGP (Pretty Good Privacy) è un sistema crittografico, utilizzato principalmente

Dettagli

LA CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA. Erica Manzano - Udine, 17 maggio 2010

LA CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA. Erica Manzano - Udine, 17 maggio 2010 LA CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA Erica Manzano - Udine, 17 maggio 2010 erica.manzano@gmail.com 1 Il processo di conservazione sostitutiva è una PROCEDURA INFORMATICA, regolamentata dalla legge italiana, in

Dettagli

Introduzione all'informatica

Introduzione all'informatica Introduzione all'informatica Loriano Storchi loriano@storchi.org http:://www.storchi.org/ CRITTOGRAFIA CENNI DI BASE Crittografia cenni di base Nei calcolatori le informazioni sono memorizzate come sequenze

Dettagli

Esercitazione 2 Certificati

Esercitazione 2 Certificati Sommario Esercitazione 2 Certificati Laboratorio di Sicurezza 2016/2017 Andrea Nuzzolese Certificati Descrizione esercitazione Free Secure Email Certificates (con InstantSSL) ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA

Dettagli

Reti di Calcolatori. Crittografia & Java Cryptographic Architecture (JCA) A.A. 2010/2011 Reti di Calcolatori 1 (Es. 6)

Reti di Calcolatori. Crittografia & Java Cryptographic Architecture (JCA) A.A. 2010/2011 Reti di Calcolatori 1 (Es. 6) Crittografia & Java Cryptographic Architecture (JCA) 1 (Es. 6) La crittografia La crittografia è un particolare processo grazie al quale, per mezzo di sofisticati algoritmi, è possibile trasformare una

Dettagli

Sicurezza nelle reti: protezione della comunicazione

Sicurezza nelle reti: protezione della comunicazione Sicurezza nelle reti: protezione della comunicazione Gaia Maselli maselli@di.uniroma1.it Queste slide sono un adattamento delle slide fornite dal libro di testo e pertanto protette da copyright. All material

Dettagli

La privacy e le comunicazioni digitali

La privacy e le comunicazioni digitali E-privacy 2008 Progetto Winston Smith http://pws.winstonsmith.info La privacy e le comunicazioni digitali Daniele Masini daniele@winstonsmith.info http://vandali.org/danielemasini Copyright 2008 Daniele

Dettagli

Pretty Good Privacy. PGP fornisce crittografia ed autenticazione. creato da Phil Zimmermann nel 1991. in origine è un'applicazione per e-mail

Pretty Good Privacy. PGP fornisce crittografia ed autenticazione. creato da Phil Zimmermann nel 1991. in origine è un'applicazione per e-mail Pretty Good Privacy PGP fornisce crittografia ed autenticazione creato da Phil Zimmermann nel 1991 in origine è un'applicazione per e-mail RFC 2440 - OpenPGP Message Format nov.98 RFC 3156 - MIME Security

Dettagli

Laboratorio di Crittografia I - PGP/GPG

Laboratorio di Crittografia I - PGP/GPG Laboratorio di Crittografia I - PGP/GPG Stefano Cristalli 2 dicembre 2015 a.a. 2015/2016 Corso di Crittografia I Docente: dott. Andrea Visconti GNU Privacy Guard Risponde alla necessità di utilizzare la

Dettagli

Il protocollo SSL! Il protocollo SSL! (Secure Socket Layer)! "Uno dei protocolli più diffusi nelle comunicazioni sicure:!

Il protocollo SSL! Il protocollo SSL! (Secure Socket Layer)! Uno dei protocolli più diffusi nelle comunicazioni sicure:! ! Il protocollo SSL! Il protocollo SSL! (Secure Socket Layer)! "Uno dei protocolli più diffusi nelle comunicazioni sicure:!! garantisce confidenzialità e affidabilità delle comunicazioni su Internet, proteggendole

Dettagli

FIRMA ELETTRONICA. Il sistema di garanzia è stato individuato nella crittografia in quanto è in grado di assicurare:

FIRMA ELETTRONICA. Il sistema di garanzia è stato individuato nella crittografia in quanto è in grado di assicurare: Il sistema di garanzia è stato individuato nella crittografia in quanto è in grado di assicurare: Riservatezza (protezione delle informazioni da accessi non autorizzati) Integrità (garanzia che l'informazione

Dettagli

Crittografia per la sicurezza dei dati

Crittografia per la sicurezza dei dati Crittografia per la sicurezza dei dati Esigenza di sicurezza in rete significa: -garanzia di riservatezza dei dati in rete (e-mail) -garanzia di transazioni sicure (e-commerce, home banking) La crittografia

Dettagli

Sicurezza delle email, del livello di trasporto e delle wireless LAN

Sicurezza delle email, del livello di trasporto e delle wireless LAN Sicurezza delle email, del livello di trasporto e delle wireless LAN Damiano Carra Università degli Studi di Verona Dipartimento di Informatica La sicurezza nello stack protocollare TCP/IP Livello di rete

Dettagli

Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 5 Protocolli Crittografici (1)

Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 5 Protocolli Crittografici (1) Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 5 Protocolli Crittografici (1) Chiara Braghin chiara.braghin@unimi.it Comunicazione sicura? canale insicuro messaggi Alice Bob E possibile che Alice e Bob comunichino

Dettagli

Distribuzione delle chiavi pubbliche. Gestione delle chiavi. Distribuzione delle chiavi pubbliche

Distribuzione delle chiavi pubbliche. Gestione delle chiavi. Distribuzione delle chiavi pubbliche Gestione delle chiavi Distribuzione delle chiavi pubbliche Distribuzione delle chiavi pubbliche Uso dei protocolli a chiave pubblica per distribuire chiavi segrete Annuncio pubblico Elenco pubblico Autorità

Dettagli

Privacy e firma digitale

Privacy e firma digitale WORKSHOP Connessione in rete: sicurezza informatica e riservatezza Privacy e firma digitale C. Giustozzi Privacy e firma digitale Corrado Giustozzi (c.giustozzi@iet.it) 1 Le comunicazioni elettroniche

Dettagli

GNU Privacy Guard - GnuPG/GPG

GNU Privacy Guard - GnuPG/GPG GNU Privacy Guard - GnuPG/GPG Guida operativa ad un software libero per la crittografia Matteo Mardegan MontelLUG - Montebelluna Linux User Group 25 marzo 2016 Montebelluna Matteo Mardegan (MontelLUG)

Dettagli

Identificazione, Autenticazione e Firma Digitale. Firma digitale...

Identificazione, Autenticazione e Firma Digitale. Firma digitale... Identificazione, Autenticazione e Firma Digitale In origine crittografia = confidenzialità Diffusione delle reti: nuove funzionalità. Identificazione Autenticazione Firma digitale Identificazione: un sistema

Dettagli

Sicurezza. Ingegneria del Software e sicurezza. Alice, Bob, e Trudy. Sicurezza non si caratterizza in modo semplice

Sicurezza. Ingegneria del Software e sicurezza. Alice, Bob, e Trudy. Sicurezza non si caratterizza in modo semplice Sicurezza nelle reti Sicurezza: molti significati crittografia autenticazione Integrità dei messaggi Certificazione e distribuzione delle chiavi Altro? Alcuni esempi: applicazioni: e-mail sicure trasporto:

Dettagli

Confidenzialità e crittografia simmetrica. Contenuto. Scenario tipico. Corso di Sicurezza su Reti Uso della crittografia simmetrica

Confidenzialità e crittografia simmetrica. Contenuto. Scenario tipico. Corso di Sicurezza su Reti Uso della crittografia simmetrica Confidenzialità e crittografia simmetrica Barbara Masucci Dipartimento di Informatica ed Applicazioni Università di Salerno masucci@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/masucci Contenuto Uso

Dettagli

Crittografia e OpenSource

Crittografia e OpenSource Crittografia e OpenSource Matteo Carli matteo@matteocarli.com http://www.matteocarli.com http://www.lug-acros.org Chi sono Studente di Sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche presso il polo di

Dettagli

Sicurezza ai vari livelli

Sicurezza ai vari livelli Sicurezza ai vari livelli Mapping IP Spoofing Denial of service DOS Attacchi alla sicurezza 09/05/06 2 Attacchi alla sicurezza Mapping: Prima di attaccare, scoprire quali servizi sono offerti sulla rete

Dettagli

ALGORITMI DI GENERAZIONE DI GRAFI CASUALI PER MODELLARE IL WEB OF TRUST - 1 -

ALGORITMI DI GENERAZIONE DI GRAFI CASUALI PER MODELLARE IL WEB OF TRUST - 1 - - 1 - Capitolo 1 INTRODUZIONE In crittografia il sistema PGP (Pretty Good Privacy) è forse il crittosistema più usato al mondo. PGP usa sia la crittografia asimmetrica (detta anche a chiave pubblica) sia

Dettagli

Firme elettroniche. Traccia. Aspetti tecnologici delle firme elettroniche Aspetti giuridici delle firme elettroniche.

Firme elettroniche. Traccia. Aspetti tecnologici delle firme elettroniche Aspetti giuridici delle firme elettroniche. Firme elettroniche Monica Palmirani Traccia Aspetti tecnologici delle firme elettroniche Aspetti giuridici delle firme elettroniche Corso di Informatica Giuridica 2 Firme elettroniche: due aspetti che

Dettagli

Http e Https. http usa la porta 80. Perciò è nato https - usa la porta 443

Http e Https. http usa la porta 80. Perciò è nato https - usa la porta 443 Http e Https http usa la porta 80 E usato semplicemente per navigare Il traffico dati è in chiaro, visibile da altri in ascolto sul canale trasmissivo Sniffing del traffico dati facile in una rete wi-fi

Dettagli

[PRETTY GOOD PRIVACY]

[PRETTY GOOD PRIVACY] Corso: Sistemi Informativi Redatto da: Elena Tagliarini Matricola: 328882/50 PGP [PRETTY GOOD PRIVACY] Definizione PGP, dall inglese Pretty Good Privacy, è un programma che realizza la crittografia a chiave

Dettagli

Alessandro Reina, Aristide Fattori. Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Anno Accademico 2010/2011

Alessandro Reina, Aristide Fattori. Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Anno Accademico 2010/2011 Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Anno Accademico 2010/2011 14 Aprile 2011 Sommario Richiami di crittografia: cenni 1 Richiami di crittografia: cenni Cifrari

Dettagli

Sicurezza dei calcolatori e delle reti. Le protezioni cripto in rete Lez. 10

Sicurezza dei calcolatori e delle reti. Le protezioni cripto in rete Lez. 10 Sicurezza dei calcolatori e delle reti Le protezioni cripto in rete Lez. 10 Crittografia e sicurezza Vediamo la strategia generale che può essere adottata con l adozione di un sistema crittografico, per

Dettagli

La firma digitale e la posta elettronica certificata

La firma digitale e la posta elettronica certificata La firma digitale e la posta elettronica certificata Ing. Giulio Borsari Ministero della giustizia Direttore dell Ufficio Coordinamento Tecnologie «Firma analogica» Ciao Autenticità Non ripudio Integrità

Dettagli

Parte prima Cifrature asimmetriche 21

Parte prima Cifrature asimmetriche 21 Indice Prefazione XIII Capitolo 1 Introduzione 1 1.1 Servizi, meccanismi e attacchi 3 Servizi 3 Meccanismi 4 Attacchi 5 1.2 L architettura di sicurezza OSI 5 Servizi di sicurezza 7 Autenticazione 7 Meccanismi

Dettagli

Corso di Sicurezza Informatica. Sicurezza Web. Ing. Gianluca Caminiti

Corso di Sicurezza Informatica. Sicurezza Web. Ing. Gianluca Caminiti Corso di Sicurezza Informatica Sicurezza Web Ing. Gianluca Caminiti SSL Sommario Considerazioni sulla Sicurezza del Web Secure Socket Layer (SSL) 3 Brevi Considerazioni sulla Sicurezza del Web Web come

Dettagli

PROCEDURA AGGIORNAMENTO LISTE MEDIANTE L INTERFACCIA WEB

PROCEDURA AGGIORNAMENTO LISTE MEDIANTE L INTERFACCIA WEB PROCEDURA AGGIORNAMENTO LISTE MEDIANTE L INTERFACCIA WEB Precondizioni Per poter eseguire i passi previsti da questa procedura è necessario che: - l'operatore (di seguito OP) abbia presentato l istanza

Dettagli

Firma Digitale RSA con GnuPG

Firma Digitale RSA con GnuPG Firma Digitale RSA con GnuPG Andrea Centomo 9 marzo 2006 Sommario In queste pagine sono contenute le informazioni essenziali per l uso del software libero GnuPG 1 per la firma RSA di documenti. 1 Firma

Dettagli

Marcatura Temporale di Digital Timestamp Documenti Digitali marca temporale prima dopo Alcune idee Facile e Difficile facile dopo difficile

Marcatura Temporale di Digital Timestamp Documenti Digitali marca temporale prima dopo Alcune idee Facile e Difficile facile dopo difficile Marcatura Temporale di Documenti Digitali Il notaio digitale Quando è stato creato il documento D? Time Stamping 1 Digital Timestamp La marca temporale di un documento è qualcosa aggiunto ad esso che prova

Dettagli

Servizi Applicativi su Internet SMTP/POP/IMAP. La posta elettronica. Pierluigi Gallo, Domenico Garlisi, Fabrizio Giuliano

Servizi Applicativi su Internet SMTP/POP/IMAP. La posta elettronica. Pierluigi Gallo, Domenico Garlisi, Fabrizio Giuliano Servizi Applicativi su Internet SMTP/POP/IMAP La posta elettronica Pierluigi Gallo, Domenico Garlisi, Fabrizio Giuliano E-mail - Indice 2 Introduzione Formato del messaggio Server Protocolli Comandi SMTP

Dettagli

Crypto Android. Trusted Execution Environment. TrustZone

Crypto Android. Trusted Execution Environment. TrustZone SMix richiede un vettore di lunghezza N. Visto che la memoria è costosa, implementare Scrypt in hardware è costoso [?] Trusted Execution Environment TrustZone I Trusted Execution Environment (TEE) sono

Dettagli

Programmazione in Rete

Programmazione in Rete Programmazione in Rete a.a. 2005/2006 http://www.di.uniba.it/~lisi/courses/prog-rete/prog-rete0506.htm dott.ssa Francesca A. Lisi lisi@di.uniba.it Orario di ricevimento: mercoledì ore 10-12 Sommario della

Dettagli

schema di firma definizione formale

schema di firma definizione formale schema di firma Alice firma un messaggio da mandare a Bob ci sono due componenti: un algoritmo sig per firmare e un algoritmo ver per verificare quello per firmare dev essere privato (solo Alice può firmare)

Dettagli

La firma digitale, o firma elettronica qualificata, basata sulla tecnologia della crittografia a chiavi asimmetriche, è un sistema di autenticazione d

La firma digitale, o firma elettronica qualificata, basata sulla tecnologia della crittografia a chiavi asimmetriche, è un sistema di autenticazione d Definizione Sistemi per la creazione e la verifica di firme digitali Differenze tra firma digitale e firma convenzionale Valore giuridico della firma digitale in Italia Crittografia asimmetrica 11-01-2010

Dettagli

POSTA ELETTRONICA POSTA ELETTRONICA POSTA ELETTRONICA POSTA ELETTRONICA

POSTA ELETTRONICA POSTA ELETTRONICA POSTA ELETTRONICA POSTA ELETTRONICA La posta elettronica (e-mail o email, dall'inglese «electronic mail») è un servizio Internet grazie al quale ogni utente abilitato può inviare e ricevere dei messaggi utilizzando un computer o altro dispositivo

Dettagli

Corso di Sicurezza nelle reti a.a. 2009/2010. Raccolta di alcuni quesiti del corso da 5CFU e prima parte del corso da 9CFU

Corso di Sicurezza nelle reti a.a. 2009/2010. Raccolta di alcuni quesiti del corso da 5CFU e prima parte del corso da 9CFU Università degli Studi di Parma - Facoltà di Ingegneria Corso di Sicurezza nelle reti a.a. 2009/2010 Raccolta di alcuni quesiti del corso da 5CFU e prima parte del corso da 9CFU 1) Si consideri un semplice

Dettagli

Sicurezza nelle applicazioni multimediali: lezione 6, posta elettronica e sicurezza. Posta elettronica e sicurezza

Sicurezza nelle applicazioni multimediali: lezione 6, posta elettronica e sicurezza. Posta elettronica e sicurezza Posta elettronica e sicurezza Protocolli per la posta elettronica Distinguiamo tra due tipi di protocolli per la gestione della posta elettronica: Protocolli per l invio della posta (SMTP) Protocolli per

Dettagli

Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 5

Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 5 Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 5 Chiara raghin Comunicazione sicura? canale insicuro messaggi lice ob E possibile che lice e ob comunichino in modo sicuro attraverso un canale insicuro? E possibile

Dettagli

Protezione della posta elettronica mediante crittografia

Protezione della posta elettronica mediante crittografia Consorzio per la formazione e la ricerca in Ingegneria dell'informazione Politecnico di Milano Protezione della posta elettronica mediante crittografia Davide Cerri CEFRIEL - Area e-service e Technologies

Dettagli

ATTIVAZIONE SERVIZIO NOTIFICHE SMS

ATTIVAZIONE SERVIZIO NOTIFICHE SMS Pagina 1 di 15 Dopo che Prometeo Vi avrà attivato la casella di posta elettronica certificata (casella PEC) e ha inviato i parametri di configurazione, si potranno eseguire le seguenti operazioni: 1) ATTIVAZIONE

Dettagli

Piccolo manuale PGP pubblica privata chiave pubblica chiave privata non firewall personale

Piccolo manuale PGP pubblica privata chiave pubblica chiave privata non firewall personale Piccolo manuale PGP Il sistema di crittografia si basa su due chiavi una pubblica e una privata. Il mittente e il destinatario si devono scambiare la chiave pubblica per potersi mandare il messaggio codificato

Dettagli

La sicurezza nelle reti di calcolatori

La sicurezza nelle reti di calcolatori La sicurezza nelle reti di calcolatori Contenuti del corso La progettazione delle reti Il routing nelle reti IP Il collegamento agli Internet Service Provider e problematiche di sicurezza Analisi di traffico

Dettagli

Cormons, settembre ottobre La Firma digitale

Cormons, settembre ottobre La Firma digitale Cormons, settembre ottobre 2010 La Firma digitale Introduzione Quadro normativo Definizioni Principi di crittografia Il processo di firma PKI e certificatori Dimostrazione pratica di utilizzo della firma

Dettagli

Pretty Good Privacy. PGP: cos è. PGP: cos è. Corso di Sicurezza su reti 15-05-2012. Barbara Masucci

Pretty Good Privacy. PGP: cos è. PGP: cos è. Corso di Sicurezza su reti 15-05-2012. Barbara Masucci Pretty Good Privacy Barbara Masucci Dipartimento di Informatica ed Applicazioni Università di Salerno masucci@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/masucci PGP: cos è Creato da P. Zimmermann

Dettagli

SSL: applicazioni telematiche SSL SSL SSL. E-commerce Trading on-line Internet banking... Secure Socket Layer

SSL: applicazioni telematiche SSL SSL SSL. E-commerce Trading on-line Internet banking... Secure Socket Layer : applicazioni telematiche Secure Socket Layer E-commerce Trading on-line Internet banking... Protocollo proposto dalla Netscape Communications Corporation Garantisce confidenzialità e affidabilità delle

Dettagli

Secure Socket Layer (SSL) Transport Layer Security (TLS)

Secure Socket Layer (SSL) Transport Layer Security (TLS) Secure Socket Layer (SSL) Transport Layer Security (TLS) 1 SSL è un protocollo progettato per fornire la cifratura e l autenticazione tra un client web ed un server web SSL è concepito per essere collocato

Dettagli

Crittografia: Servizi richiesti

Crittografia: Servizi richiesti Reti di Calcolatori Elementi di Crittografia Servizi Crittografia: Servizi richiesti SEGRETEZZA: evitare che i dati inviati da un soggetto A a un soggetto B vengano intercettati da un terzo soggetto C.

Dettagli

PGP / GnuPG. Concetti di base e prime operazioni. Enrico Bassetti 13 gennaio Latina Linux User Group

PGP / GnuPG. Concetti di base e prime operazioni. Enrico Bassetti 13 gennaio Latina Linux User Group PGP / GnuPG Concetti di base e prime operazioni Enrico Bassetti 13 gennaio 2017 Latina Linux User Group Roadmap 1. Introduzione alla crittografia 2. Sistemi a chiave simmetrica e asimmetrica 3. Verificare

Dettagli

Cifratura Asimmetrica

Cifratura Asimmetrica Cifratura Asimmetrica 0 Cifrari a chiave pubblica Algoritmo di Cifratura E() c = E(k 1, m) la cifratura del messaggio in chiaro m con la chiave k 1 produce il testo cifrato c Algoritmo di Decifratura D()

Dettagli

Sicurezza della posta elettronica. MHS (Message Handling System) in client-server. Antonio Lioy - Politecnico di Torino ( ) 1

Sicurezza della posta elettronica. MHS (Message Handling System)  in client-server. Antonio Lioy - Politecnico di Torino ( ) 1 Sicurezza della posta elettronica Antonio Lioy < lioy @ polito.it> Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica MHS (Message Handling System) MTA MSA MTA chain MTA MSA MS MS MUA MUA MUA (Message

Dettagli

Sicurezza della posta elettronica

Sicurezza della posta elettronica Sicurezza della posta elettronica Antonio Lioy < lioy @ polito.it> Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica MHS (Message Handling System) MTA MSA MTA chain MTA MSA MS MS MUA MUA MUA (Message

Dettagli

WEBMAIL ODCECTA.IT. Guida all uso

WEBMAIL ODCECTA.IT. Guida all uso Guida all uso Guida all accesso ed all utilizzo delle caselle di posta elettronica dell Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Taranto Dati aggiornati al 29/12/ 1. Caratteristiche del

Dettagli

Internet Security: Secure Socket Layer

Internet Security: Secure Socket Layer Introduction Internet Security: Secure Socket Layer! Security in the Internet: " at which (OSI, TCP/IP) level? Ozalp Babaoglu ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA Babaoglu 2001-2007 Sicurezza 2 Introduction

Dettagli

Le bollette le voglio in busta chiusa. E la cassetta delle lettere deve avere una serratura.

Le bollette le voglio in busta chiusa. E la cassetta delle lettere deve avere una serratura. Le bollette le voglio in busta chiusa. E la cassetta delle lettere deve avere una serratura. Alessio L.R. Pennasilico mayhem@recursiva.org http://www.sikurezza.org GPG Key ID B88FE057 https://www.recursiva.org/slides/gpg.pdf

Dettagli

Il servizio di posta elettronica

Il servizio di posta elettronica Il servizio di posta elettronica Il servizio di posta elettronica o e-mail nasce per scambiarsi messaggi di puro testo o altri tipi di informazioni (file di immagini, video, ecc.) fra utenti della rete

Dettagli

Crittografia a chiave pubblica

Crittografia a chiave pubblica Crittografia a chiave pubblica Barbara Masucci Dipartimento di Informatica Università di Salerno bmasucci@unisa.it http://www.di.unisa.it/professori/masucci Cifrari simmetrici canale insicuro Bob 1 Distribuzione

Dettagli

Posta elettronica e crittografia

Posta elettronica e crittografia Posta elettronica e crittografia Francesco Gennai IAT/CNR Roma 7 novembre 2000 Posta elettronica e crittografia Breve introduzione ai meccanismi che regolano la crittografia a chiave pubblica La certificazione:

Dettagli

Sicurezza nelle applicazioni multimediali: lezione 7, sicurezza dei protocolli. Sicurezza dei protocolli (https, pop3s, imaps, esmtp )

Sicurezza nelle applicazioni multimediali: lezione 7, sicurezza dei protocolli. Sicurezza dei protocolli (https, pop3s, imaps, esmtp ) Sicurezza dei protocolli (https, pop3s, imaps, esmtp ) Stack di protocolli nella trasmissione della posta elettronica 2 Sicurezza a livello applicativo Ma l utilizzo di meccanismi di cifratura e autenticazione

Dettagli

Sommario. Introduzione alla Sicurezza Web

Sommario. Introduzione alla Sicurezza Web Sommario Introduzione alla Sicurezza Web Considerazioni generali IPSec Secure Socket Layer (SSL) e Transport Layer Security (TLS) Secure Electronic Transaction (SET) Introduzione alla crittografia Introduzione

Dettagli

logaritmo discreto come funzione unidirezionale

logaritmo discreto come funzione unidirezionale logaritmo discreto come funzione unidirezionale in generale, lavoreremo con il gruppo U(Z p ) = Z p dati g generatore di Z p e x tale che 1 x p 1, calcolare y = g x è computazionalmente facile (y g x (mod

Dettagli

PROCEDURA AGGIORNAMENTO LISTE MEDIANTE L INTERFACCIA WEB

PROCEDURA AGGIORNAMENTO LISTE MEDIANTE L INTERFACCIA WEB PROCEDURA AGGIORNAMENTO LISTE MEDIANTE L INTERFACCIA WEB Precondizioni Per poter eseguire i passi previsti da questa procedura è necessario che: - l'operatore (di seguito OP) abbia presentato l istanza

Dettagli

La crittografia al servizio delle telecomunicazioni NC PHONE. Created by

La crittografia al servizio delle telecomunicazioni NC PHONE. Created by La crittografia al servizio delle telecomunicazioni NC PHONE Created by NC Phone - Progettato per il Vostro business. Comunica in sicurezza. L innovazione tecnologica e la sempre maggiore integrazione

Dettagli

Il livello trasporto: Introduzione e protocollo UDP

Il livello trasporto: Introduzione e protocollo UDP Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Corso di Reti di Calcolatori a.a. 2009/10 Roberto Canonico (roberto.canonico@unina.it) Antonio Pescapè (pescape@unina.it) Il livello trasporto: Introduzione e

Dettagli

Regole e modalità di utilizzo della PEC e della PEO istituzionale

Regole e modalità di utilizzo della PEC e della PEO istituzionale ALLEGATO 2 al Manuale per la Gestione del Protocollo informatico, dei Flussi documentali e degli Archivi Regole e modalità di utilizzo della PEC e della PEO istituzionale 3 All. 2 Regole e modalità di

Dettagli

Posta elettronica DEFINIZIONE

Posta elettronica DEFINIZIONE DEFINIZIONE E-mail o posta elettronica è un servizio Internet di comunicazione bidirezionale che permette lo scambio uno a uno oppure uno a molti di messaggi attraverso la rete Un messaggio di posta elettronica

Dettagli

RSA in OpenSSL. Alfredo De Santis. Marzo Dipartimento di Informatica Università di Salerno.

RSA in OpenSSL. Alfredo De Santis. Marzo Dipartimento di Informatica Università di Salerno. RSA in OpenSSL Alfredo De Santis Dipartimento di Informatica Università di Salerno ads@unisa.it Marzo 2017 http://www.dia.unisa.it/professori/ads Rappresentazione e codifica dei dati Chiavi e parametri

Dettagli

Un messaggio cifrato è convertito in una stringa ASCII usando la conversione Radix-64 per fornire trasparenza alle applicazioni e-mail.

Un messaggio cifrato è convertito in una stringa ASCII usando la conversione Radix-64 per fornire trasparenza alle applicazioni e-mail. Pretty Good Privacy A cura di: Sabarese Maria & Scarano Gerardo Corso di Sicurezza su reti 1999/2000 Prof. Alfredo De Santis PGP: cos è È un software di crittografia per la posta elettronica e la protezione

Dettagli

Crittografia. Crittografia Definizione. Sicurezza e qualità dei servizi su internet. 2009 Università degli Studi di Pavia, C.

Crittografia. Crittografia Definizione. Sicurezza e qualità dei servizi su internet. 2009 Università degli Studi di Pavia, C. Definizione La crittografia è la scienza che utilizza algoritmi matematici per cifrare e decifrare i dati. La criptoanalisi è la scienza che analizza e decifra i dati crittografati senza conoscerne a priori

Dettagli

Mariarosaria Napolitano. Architettura TCP/IP. Corso di: Laboratorio di tecnologie informatiche e telematiche

Mariarosaria Napolitano. Architettura TCP/IP. Corso di: Laboratorio di tecnologie informatiche e telematiche Mariarosaria Napolitano Architettura TCP/IP Corso di: Laboratorio di tecnologie informatiche e telematiche Contesto e Prerequisiti Contesto E' rivolto agli studenti del V anno degli Istituti Tecnici Industriali

Dettagli

FIRMA DIGITALE E POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. Syllabus Versione 2.0

FIRMA DIGITALE E POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. Syllabus Versione 2.0 FIRMA DIGITALE E POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Syllabus Versione 2.0 Informatica Giuridica Modulo 2 Firma Digitale e Posta Elettronica Certificata (Versione 2.0) Il seguente Syllabus riguarda il Modulo

Dettagli

RETI DI CALCOLATORI Home Work ritardi e livello applicativo

RETI DI CALCOLATORI Home Work ritardi e livello applicativo RETI DI CALCOLATORI Home Work ritardi e livello applicativo Prima parte Q1. Supponiamo che un router A trasmetta un pacchetto su un collegamento con un router B, che la frequenza di trasmissione del collegamento

Dettagli

Guida alla Configurazione del Client di posta Microsoft XP Outlook 2006

Guida alla Configurazione del Client di posta Microsoft XP Outlook 2006 Guida alla Configurazione del Client di posta Microsoft XP Outlook 2006 Client Posta - Microsoft Outlook Express 2006 Pag. 1 di 20 Indice 1 Introduzione a Microsoft Outlook Express 2006...3 2 Scheda account

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA FEDERATIVA

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA FEDERATIVA GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA FEDERATIVA aggiornata al 29/03/2016 Primo accesso pag. 2 Configurazione web mail pag. 5 Parametri per la configurazione client posta pag. 7

Dettagli

Programma preventivo. Anno Scolastico Sistemi e Reti (articolazione Informatica)

Programma preventivo. Anno Scolastico Sistemi e Reti (articolazione Informatica) I S T I T U T O T E C N I C O I N D U S T R I A L E S T A T A L E G u g l i e l m o M a r c o n i V e r o n a Programma preventivo Anno Scolastico 2015-16 Materia Classe Docenti Materiali didattici Ore

Dettagli

OGGETTO: Costi Attivazione Servizio PEC (Posta Elettonica Certificata)

OGGETTO: Costi Attivazione Servizio PEC (Posta Elettonica Certificata) epublic s.r.l. Sede Legale: Via del Tigli n.7-28066 Galliate NO) Sede Operativa: C.so XXIII Marzo n.21-28100 Novara e-mail: info@epublic.it - Http://www.epublic.it Http://www.piemonteweb.it Spett.le COMUNE

Dettagli

Protocolli per le e-mail. Impianti Informatici. Protocolli applicativi

Protocolli per le e-mail. Impianti Informatici. Protocolli applicativi Protocolli per le e-mail Protocolli applicativi Origini della posta elettronica SNDMSG (1971, RayTomlinson) Permetteva ai programmatori e ai ricercatori di lasciare dei messaggi uno all'altro (solo sulla

Dettagli

Protocolli SSL e TLS. Alfredo De Santis. Maggio Dipartimento di Informatica Università di Salerno.

Protocolli SSL e TLS. Alfredo De Santis. Maggio Dipartimento di Informatica Università di Salerno. Protocolli SSL e TLS Alfredo De Santis Dipartimento di Informatica Università di Salerno ads@dia.unisa.it Maggio 2017 http://www.dia.unisa.it/professori/ads Motivazioni Ø TCP/IP consente di leggere ed

Dettagli

Sicurezza e Crittografia

Sicurezza e Crittografia Moreno Marzolla Dipartimento di Informatica Scienza e Ingegneria (DISI) Università di Bologna http://www.moreno.marzolla.name/ 2 Ringraziamenti Prof. Gabriele D'Angelo, Università di Bologna https://www.unibo.it/sitoweb/g.dangelo/

Dettagli

Comunicazioni sicure su Internet: https e SSL. Fisica dell Informazione

Comunicazioni sicure su Internet: https e SSL. Fisica dell Informazione Comunicazioni sicure su Internet: https e SSL Fisica dell Informazione Il servizio World Wide Web (WWW) Come funziona nel dettaglio il Web? tre insiemi di regole: Uniform Resource Locator (URL) Hyper Text

Dettagli

Gnu Privacy Guard (GnuPG) Introduzione PGP GnuPG Web of Trust Cifratura, Decifratura e Firma GnuPG vs PGP Installazione ed Uso

Gnu Privacy Guard (GnuPG) Introduzione PGP GnuPG Web of Trust Cifratura, Decifratura e Firma GnuPG vs PGP Installazione ed Uso Indice Gnu Privacy Guard (GnuPG) Introduzione PGP GnuPG Web of Trust Cifratura, Decifratura e Firma GnuPG vs PGP Installazione ed Uso a cura di Ruocco Salvatore, Sessa Marco, Vassallo Sergio e Verlotta

Dettagli

E un sistema di comunicazione simile alla posta elettronica. standard a cui si aggiungono delle caratteristiche di sicurezza e

E un sistema di comunicazione simile alla posta elettronica. standard a cui si aggiungono delle caratteristiche di sicurezza e USO DELLA PEC PEC: Che cos è? E un sistema di comunicazione simile alla posta elettronica standard a cui si aggiungono delle caratteristiche di sicurezza e di certificazione della trasmissione tali da

Dettagli

maurizio pizzonia sicurezza dei sistemi informatici e delle reti. metodi crittografici

maurizio pizzonia sicurezza dei sistemi informatici e delle reti. metodi crittografici metodi crittografici 1 sommario richiami di crittografia e applicazioni hash crittografici crittografia simmetrica crittografia asimmetrica attacchi e contromisure birthday rainbow key rollover generatori

Dettagli

POLITECNICO DI BARI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA ELETTRONICA

POLITECNICO DI BARI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA ELETTRONICA POLITECNICO DI BARI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA ELETTRONICA DISPENSE DEL CORSO DI INFORMATICA MEDICA Docente: Prof. Giuseppe Mastronardi ANNO ACCADEMICO 2015-2016 08/05/2016 Informatica medica

Dettagli

Introduzione alla crittografia con OpenPGP

Introduzione alla crittografia con OpenPGP Introduzione alla crittografia con OpenPGP D avide Cerri dav ide@ linux.it Crittografia Per proteggere le comunicazioni su Internet si utilizza la crittografia. La crittografia è la scienza che si occupa

Dettagli

La sicurezza della posta elettronica. PGP (Pretty Good Privacy), S/MIME

La sicurezza della posta elettronica. PGP (Pretty Good Privacy), S/MIME La sicurezza della posta elettronica PGP (Pretty Good Privacy), S/MIME L e-mail... Il servizio di e-mail è una delle applicazioni più largamente usata dagli utenti di internet Al momento, le e-mail comunemente

Dettagli

Crittografia da Whatsapp a Wikileakes, tra spie e segreti di stato

Crittografia da Whatsapp a Wikileakes, tra spie e segreti di stato Crittografia da Whatsapp a Wikileakes, tra spie e segreti di stato Donatella Iacono Sabina Milella Bari 27.06.2015 Crittografia ne abbiamo piene le tasche Crittografia ne abbiamo piene le tasche Skype

Dettagli

MODELLO TCP/IP LIVELLO 4 Trasporto. Il protocollo per il controllo della trasmissione. La gestione degli errori di trasmissione

MODELLO TCP/IP LIVELLO 4 Trasporto. Il protocollo per il controllo della trasmissione. La gestione degli errori di trasmissione Prof.ssa Daniela Decembrino MODELLO /IP LIVELLO 4 Trasporto Il protocollo per il controllo della trasmissione significa Transmission Control Protocol, cioè Protocollo per il Controllo della Trasmissione.

Dettagli

Prova di Esame - Rete Internet (ing. Giovanni Neglia) Lunedì 24 Gennaio 2005, ore 15.00

Prova di Esame - Rete Internet (ing. Giovanni Neglia) Lunedì 24 Gennaio 2005, ore 15.00 Prova di Esame - Rete Internet (ing. Giovanni Neglia) Lunedì 24 Gennaio 2005, ore 15.00 NB: alcune domande hanno risposta multipla: si richiede di identificare TUTTE le risposte corrette. Cognome: Nome:

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA di Vincenzo Rodolfo Dusconi, Esperto in Marketing e Comunicazione Legale La Posta Elettronica Certificata (detta anche posta certificata o PEC) è un sistema di comunicazione

Dettagli

E2K Suite. Configurazione profili

E2K Suite. Configurazione profili E2K Suite Configurazione profili E-mail 1 - CONFIGURAZIONI...3 1.1 MEZZI DI COMUNICAZIONE... 3 1.2 CREAZIONE DEI PROFILI E-MAIL... 4 1.3 CONFIGURAZIONE INVIO DELLE CHIUSURE... 5 1.4 CONFIGURAZIONE INVIO

Dettagli