Bando per l ammissione al Corso di Alta Formazione in Imprenditorialità e startup d impresa

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Bando per l ammissione al Corso di Alta Formazione in Imprenditorialità e startup d impresa"

Transcript

1 Bando per l ammissione al Corso di Alta Formazione in Imprenditorialità e startup d impresa 1. Finalità Il corso è finalizzato a trasferire le competenze e le conoscenze di base necessarie all avvio di un attività d impresa e a promuovere l imprenditorialità e l autoimprenditorialità dei neolaureati assistendo gli aspiranti imprenditori nel processo di valutazione della business idea e nella realizzazione e comunicazione di un progetto di impresa coerente, credibile e finanziariamente sostenibile. I drastici cambiamenti registrati nell economia mondiale e l avvento delle nuove tecnologie dell informazione e della comunicazione hanno generato un ampia gamma di nuove opportunità imprenditoriali la cui la valorizzazione richiede il possesso di adeguate competenze tecniche, manageriali, commerciali e finanziarie. Il percorso didattico predisposto all interno del corso di Alta Formazione in Imprenditorialità e startup di impresa mira alla costruzione di queste competenze attraverso l impiego di metodi, tecniche e modelli di gestione dell imprenditorialità e dell innovazione. In particolare, gli studenti apprenderanno come identificare e analizzare le opportunità imprenditoriali in diversi ambiti (scientifico, culturale, turistico, sociale), come predisporre una business idea attraverso l utilizzo del business model canvas, come elaborare un appropriato business plan e, infine, come comunicare il proprio progetto di impresa al fine di incrementare le possibilità di un suo finanziamento. Il corso è sostenuto finanziariamente da imprenditori del territorio che contribuiranno a rafforzare il suo orientamento fortemente operativo attraverso il loro coinvolgimento nelle attività previste anche in qualità di mentors e di potenziali finanziatori di idee imprenditoriali di particolare interesse. 2. Requisiti di ammissione Possono partecipare al corso i laureati dell Università di Cassino e del Lazio Meridionale in possesso della laurea di primo livello, della laurea specialistica o magistrale o laurea di ordinamento precedente al DM 509/99 e i laureandi di primo livello che abbiano conseguito almeno 100 CFU. 3. Prerequisiti Il percorso formativo è rivolto a chi desidera sviluppare le proprie competenze imprenditoriali, cioè apprendere le modalità attraverso le quali un idea innovativa può essere trasformata in una nuova impresa. Esso non richiede un background nell area del business ma è rivolto, essenzialmente, a individui realmente desiderosi di rafforzare le proprie capacità, costruire nuove competenze e sviluppare un idea innovativa destinata al mercato indipendentemente dal percorso di studi seguito. 1

2 4. Numero dei posti di disponibili Il numero minimo di iscritti per l avvio del corso è 10 ed il numero massimo 40. Nel caso in cui il numero delle domande pervenute fosse superiore a 40 si procederà a stilare una graduatoria di merito. 5. Struttura del corso, durata delle attività formative, sede del corso Il corso ha una durata di 6 settimane per un totale di 6 moduli dedicati allo sviluppo di conoscenze teoricoapplicate. Esso prevede 30 ore di didattica frontale, 15 ore di esercitazioni e laboratorio e 5 ore di confronto con imprenditori italiani protagonisti della scena nazionale e internazionale, con giovani startupper e con attori startup accelerator e venture capitalist dell ecosistema delle startup italiane. La didattica, inclusa quella frontale, punterà a valorizzare le opportunità di coinvolgimento attivo dei partecipanti al corso. Il formato prescelto include valutazioni a cadenza settimanale e un progetto finale. Le attività di valutazione in forma di test a risposta multipla e domande aperte consentiranno agli studenti di integrare e applicare la conoscenza acquisita in ogni modulo. Il progetto finale consentirà ai partecipanti di verificare le conoscenze e le competenze acquisite e sarà finalizzato ad una esposizione pubblica del loro progetto di impresa. Il corso si svolgerà presso il Dipartimento di Economia e Giurisprudenza dell Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale in aula da destinarsi. 5. Contributo di iscrizione Il contributo di iscrizione, a parziale copertura delle spese, è fissato in 100 euro che dovranno essere versate non oltre una settimana dalla data di comunicazione dell avvenuta ammissione al corso, sul conto corrente bancario (IBAN) intestato a: Università degli Studi di Cassino Banca Popolare del Cassinate IBAN: IT75B Indicando come causale di versamento: iscrizione corso STARTUP La prova dell avvenuti pagamento potrà essere data inviando la scansione della ricevuta all indirizzo di 6. Selezione e ammissione La domanda di ammissione deve essere inoltrata attraverso un apposito modulo disponibile online sulla pagina web del corso all indirizzo: Essa dovrà essere accompagnata da una fotografia (in formato elettronico) in formato tessera e corredata dai seguenti documenti obbligatori in formato pdf: - fotocopia di un documento di identità valido (carta d identità o patente o passaporto), debitamente sottoscritta e leggibile; - autocertificazione dello status universitario (titolo di studio conseguito o domanda di laurea per i laureandi); - curriculum vitae aggiornato; - una sintetica descrizione dei propri orientamenti per il futuro e delle ragioni per cui si desidera partecipare al corso inclusa l eventuale breve descrizione della business idea che si intende sviluppare. La domanda potrà essere consegnata anche a mano o inviata per posta ma dovrà comunque pervenire presso la segreteria del corso (Dipartimento di Economia e Giurisprudenza Segreteria Corso STARTUP) - Via S. Angelo, località Folcara Cassino) entro e non oltre il 30/09/

3 Qualora il numero di iscritti dovesse risultare superiore al numero dei posti disponibili si procederà ad una procedura di selezione consistente in un colloquio individuale volto a verificare le motivazioni di ciascun candidato. In questo caso, al termine della valutazione/selezione e previa verifica dei requisiti di ammissione, sarà pubblicata sulla pagina web del corso una graduatoria degli ammessi. La pubblicazione avrà valore di comunicazione ufficiale. Il Dipartimento si riserva di non attivare il corso qualora non venga raggiunto un numero di iscrizioni inferiore a 10 corsisti. 7. Organizzazione delle attività formative, moduli didattici e argomenti. Modulo 1. L imprenditore e la sfida imprenditoriale I temi. In questo modulo saranno illustrate le principali caratteristiche della sfida imprenditoriale, dell atteggiamento mentale degli imprenditori e dei connaturati processi decisionali e di gestione del rischio in contesti strategici. La testimonianza imprenditoriale. Dott. Guja Reali Le attività di valutazione. Autovalutazione/L imprenditore e l agire imprenditoriale Modulo 2. La valutazione del mercato e l analisi dell industria I temi. Per una corretta valutazione delle potenzialità e dei rischi di una avventura imprenditoriale, l aspirante imprenditore dovrebbe essere in grado di individuare i cambiamenti in grado di generare una finestra di opportunità e di procedere ad una loro appropriata disamina. Questo modulo consentirà di acquisire le competenze necessarie all esplorazione dei reali bisogni del mercato e di padroneggiare una serie di strumenti da un lato appropriati alla comprensione del contesto ambientale e industriale in cui si svolgerà l attività della nuova impresa, dall altro mirati alla comprensione del grado di innovatività della propria offerta e della sua diffusione tra i potenziali clienti. La testimonianza imprenditoriale. Dott. Genesio Rocca Le attività di valutazione. Valutazione del mercato/analisi dell industria. Modulo 3. Gli aspetti fiscali e legali e le nuove normative sulle startup I temi. In questo modulo saranno trattati gli aspetti fiscali e legali connaturati al processo di avvio di una impresa. Una particolare attenzione sarà dedicata alle recenti normative introdotte per agevolare le startup innovative. La testimonianza imprenditoriale. Dott. Turriziani Giovanni Le attività di valutazione. Costituzione e fiscalità di una startup. Modulo 4. Il business model canvas I temi. Questi modulo fornisce gli strumenti fondamentali per la trasformazione di una business idea in un modello di business coerente e integrato. Attraverso un mix di teoria, linguaggio visuale ed applicazioni, esso permetterà di acquisire le competenze e le tecniche necessarie per l elaborazione di un business model canvas, un template che agevola la progettazione di una idea d impresa, la sua sistematizzazione in un formato grafico, la valutazione della sua congruenza e sostenibilità economica e finanziaria. La testimonianza imprenditoriale. Dott. Benedetto Pacitto, startupper 3

4 Le attività di valutazione. Predisposizione di un business model canvas. Modulo 5. La predisposizione e la valutazione del business plan I temi. Questo modulo fornisce i primi rudimenti di business planning, soffermandosi sia sulla componente qualitativa la descrizione del contesto di mercato e del settore, dell articolazione dell offerta di valore, della strategie aziendale, del piano operativo dell impresa sia sulla componente quantitativa le proiezioni economico-finanziarie di un piano d impresa. Il modulo si sofferma altresì sui principali requisiti di un efficace piano aziendale e sui principali parametri di valutazione adottati dalla comunità degli investitori e, più in generale, dai possibili finanziatori (anche pubblici). La testimonianza imprenditoriale. Dott. Lorenzo Di Ciaccio, startupper Le attività di valutazione. Valutazione di un piano aziendale. Modulo 6. La comunicazione del progetto d impresa e le opportunità di finanziamento Qualsiasi aspirante imprenditore dovrebbe essere in grado di comunicare efficacemente il proprio progetto di impresa ai potenziali interlocutori dagli eventuali occupati, agli investitori di rischio, alle banche, alla stampa, alle associazioni di categoria interessati. Questo modulo si concentra sulle modalità di presentazione più efficaci. Esso si sofferma altresì sulle opportunità di finanziamento attualmente disponibili in Italia offrendo una panoramica delle startup competition e della comunità degli investitori di rischio. La testimonianza imprenditoriale. Dott. Gianmarco Carnovale, Presidente di RomaStartup Progetto finale. Elaborazione del pitch di un progetto di impresa e sua esposizione di fronte al pubblico. Ulteriori testimonianze imprenditoriali saranno curate dai partner del corso. 8. Calendario delle attività formative Le attività formative si svolgeranno tra il 15 ottobre e il 20 dicembre 2013 su due giornate per settimana, di giovedì e venerdì, dalle 15 alle 19. Al fine di garantire la massima frequenza alle attività formative, l inizio delle attività e gli orari delle lezioni potranno subire cambiamenti in funzione di eventuali impegni lavorativi e formativi dei partecipanti. 9. Riconoscimento dei crediti formativi universitari (CFU) e attestazione L attività formativa sarà certificata sulla base di un carico di 50 ore di didattica e potrà essere riconosciuta all interno dei percorsi curriculari sulla base di specifiche delibere delle strutture didattiche competenti. Ai fini del rilascio dell attestato sarà necessario avere accumulato non meno del 70% di presenze alle attività formative previste (lezioni, laboratori, esercitazioni, testimonianze). 10. Aspetti organizzativi Responsabile scientifico del corso: prof. Francesco Ferrante Responsabile della didattica del corso: prof. Stefano Supino La commissione didattica del corso di alta formazione è composta da: Prof. Francesco Ferrante 4

5 Prof.ssa Marina Bianchi Prof. Stefano Supino Prof. Francesco Bolici Prof. Renato Salvatore Prof. Carmelo Intrisano Dott Rosario Zoino Segreteria organizzativa: sig.ra Daniela Ascolano, Dipartimento di Economia e Giurisprudenza, tel Il bando è scaricabile dal sito web dell ImprendiLab. 5

Four steps to Entrepreneurship

Four steps to Entrepreneurship ImprendiLab Startup Academy 2016 Four steps to Entrepreneurship La formazione imprenditoriale per i laureandi di UNICLAM 1. Four steps to Entrepreneurship: finalità e caratteristiche generali Four Steps

Dettagli

Corso di perfezionamento Imprenditorialità e management di startup e progetti di innovazione MANIFESTO DEGLI STUDI

Corso di perfezionamento Imprenditorialità e management di startup e progetti di innovazione MANIFESTO DEGLI STUDI Corso di perfezionamento Imprenditorialità e management di startup e progetti di innovazione Anno accademico 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Corso 1 E' attivato per l'a.a.

Dettagli

NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO

NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (Legge 19/11/1990 n. 341 art. 6, co. 2, lett. C ) in NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO (500 ore 20 Crediti Formativi Universitari) Anno

Dettagli

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE GESTIONE EX INPDAP BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Prot. n. 32122-I/7 Rep.

Dettagli

Master Universitario di I livello INGEGNERIA METALLURGICA a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di I livello INGEGNERIA METALLURGICA a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Università degli Studi di Udine Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Udine Master Universitario di I livello INGEGNERIA METALLURGICA a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione

Dettagli

Master ANNO ACCADEMICO 2002 2003 BANDO DI AMMISSIONE

Master ANNO ACCADEMICO 2002 2003 BANDO DI AMMISSIONE Master Gestione e controllo degli interventi di assetto e riqualificazione delle aree urbane nei PVS Prima Facoltà di Architettura Ludovico Quaroni Via Antonio Gramsci, 53-00197 Roma ANNO ACCADEMICO 2002

Dettagli

Corso di perfezionamento Imprenditorialità e management di startup e progetti di innovazione MANIFESTO DEGLI STUDI

Corso di perfezionamento Imprenditorialità e management di startup e progetti di innovazione MANIFESTO DEGLI STUDI Corso di perfezionamento Imprenditorialità e management di startup e progetti di innovazione Anno accademico 2015/2016 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Corso 1 E' attivato per l'a.a.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010 MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa Bando di ammissione A.A. 2009/2010 Art. 1 1. L Università degli Studi di Cassino istituisce, per l a.a. 2009/2010,

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA

IL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA Master Universitario annuale di II livello in IL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA (1.500 ore 60 Crediti Formativi Universitari) Anno Accademico 2014/2015 Art. 1 FINALITA E OBIETTIVI DEL

Dettagli

BANDO. Per il Corso di formazione in Europrogettazione

BANDO. Per il Corso di formazione in Europrogettazione BANDO Per il Corso di formazione in Europrogettazione - Presentazione L accesso ai finanziamenti diretti e ai fondi strutturali dell Unione europea rappresenta un opportunità di sviluppo e di apertura

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI STUDI DI IMPRESA, GOVERNO E FILOSOFIA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E GESTIONE DELLA COMUNICAZIONE E DEI MEDIA (Master in presenza)

Dettagli

"TOURISM MANAGEMENT" (1500 h 60 CFU)

TOURISM MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Master di I livello In "TOURISM MANAGEMENT" (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 edizione I sessione I Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma, attiva il Master

Dettagli

Corso di laurea in SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE

Corso di laurea in SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE Corso di laurea in SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE A.A. 2014/2015 Anno Accademico 2014/2015 I ANNO II ANNO III ANNO E2401P - Scienze e tecniche psicologiche (Classe L-24 D.M. 270/2004) Attivato Attivato

Dettagli

FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE, NATURALI UNIVERSITÀ DEL SALENTO

FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE, NATURALI UNIVERSITÀ DEL SALENTO AVVISO di BANDO FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE, NATURALI UNIVERSITÀ DEL SALENTO Corso di laurea magistrale ad accesso libero in: MATEMATICA (LM39, CLASSE LM-40) PROVE DI AMMISSIONE A.A. 2014/2015

Dettagli

Coordinatore educativo nei servizi per l infanzia a.a. 2011-2012

Coordinatore educativo nei servizi per l infanzia a.a. 2011-2012 Master di II livello Coordinatore educativo nei servizi per l infanzia a.a. 2011-2012 Obiettivi formativi Il Master si propone come un percorso altamente specializzato, finalizzato a formare professionisti

Dettagli

Gli obiettivi del progetto sono dunque molteplici: favorire la diffusione della cultura imprenditoriale dei ricercatori, in modo che la

Gli obiettivi del progetto sono dunque molteplici: favorire la diffusione della cultura imprenditoriale dei ricercatori, in modo che la REGIONE PIEMONTE BOLLETTINO UFFICALE N. 40 DEL 8/10/2009 Finpiemonte S.p.A. - Torino Avviso ad evidenza pubblica - Progetto Sovvenzione Globale "Percorsi integrati per la creazione di imprese innovative

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO COMMERCIO ESTERO

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO COMMERCIO ESTERO CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Piazza Insurrezione n. 1A - 35137 PADOVA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO COMMERCIO ESTERO Le prove scritte di selezione

Dettagli

FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE, NATURALI UNIVERSITÀ DEL SALENTO

FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE, NATURALI UNIVERSITÀ DEL SALENTO AVVISO di BANDO FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE, NATURALI UNIVERSITÀ DEL SALENTO Corso di laurea magistrale ad accesso libero in: SCIENZE AMBIENTALI (LM60, CLASSE LM-75) PROVE DI AMMISSIONE A.A.

Dettagli

CORSO DI PREPARAZIONE AI CONCORSI PER LA CARRIERA DIPLOMATICA E PER LE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI

CORSO DI PREPARAZIONE AI CONCORSI PER LA CARRIERA DIPLOMATICA E PER LE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI PREPARAZIONE AI CONCORSI PER LA CARRIERA DIPLOMATICA E PER LE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI

Dettagli

Progetto INTEP Innovazione tecnologica e di processo per il Settore Manifatturiero

Progetto INTEP Innovazione tecnologica e di processo per il Settore Manifatturiero Bando Start Intep PER LA SELEZIONE DI IDEE IMPRENDITORIALI PER LA FRUIZIONE DI SERVIZI DI ASSISTENZA TECNICA FINALIZZATI ALLA COSTITUZIONE DI IMPRESE START UP Premessa La presente procedura viene bandita

Dettagli

SETTEMBRE: 24/9/2014 DICEMBRE: 19/12/2014 APRILE: 9/4/2015. AVVISO di BANDO FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE, NATURALI UNIVERSITÀ DEL SALENTO

SETTEMBRE: 24/9/2014 DICEMBRE: 19/12/2014 APRILE: 9/4/2015. AVVISO di BANDO FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE, NATURALI UNIVERSITÀ DEL SALENTO AVVISO di BANDO FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE, NATURALI UNIVERSITÀ DEL SALENTO Corso di laurea magistrale in: BIOLOGIA (LM47, CLASSE LM-6) PROVE DI AMMISSIONE A.A. 2014/2015 SETTEMBRE: 24/9/2014

Dettagli

Master Universitario annuale di I livello in

Master Universitario annuale di I livello in Master Universitario annuale di I livello in EDUCATORE MUSICALE PROFESSIONALE: Esperto in didattica musicale per la scuola primaria e secondaria di primo grado II EDIZIONE (1.500 ore 60 Crediti Formativi

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO TELEMATICA

UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO TELEMATICA UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO TELEMATICA Master Universitario annuale di I livello in convenzione con l IPSEF Srl Ente accreditato al MIUR per la formazione al personale della scuola in STRATEGIE

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI MANAGEMENT E DIRITTO MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN INNOVAZIONE E MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE (Gestione Strategica, Valutazione

Dettagli

Conoscere e discutere i fondamenti di una buona impresa

Conoscere e discutere i fondamenti di una buona impresa CONSORZIO POLO TECNOLOGICO MAGONA Organizza un percorso di formazione sul tema: Conoscere e discutere i fondamenti di una buona impresa 20-27 Ottobre; 10-17-24 Novembre 2012 Consorzio Polo Tecnologico

Dettagli

STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA

STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA 10 GIORNATE DI AULA E 3 MESI IN AZIENDE INNOVATIVE 1

Dettagli

L UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO TELEMATICA

L UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO TELEMATICA L UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO TELEMATICA in CONVENZIONE CON L IPSEF SRL Ente accreditato al MIUR per la formazione al personale della scuola istituisce ed attiva il Corso di Perfezionamento

Dettagli

Art. 3 PROGRAMMA DEL CORSO Il Corso è suddiviso in cinque moduli secondo il seguente prospetto per un totale di 1.500 ore:

Art. 3 PROGRAMMA DEL CORSO Il Corso è suddiviso in cinque moduli secondo il seguente prospetto per un totale di 1.500 ore: Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (Legge 19/11/1990 n. 341 art. 6, co. 2, lett. C ) in METODOLOGIE PER LA DIDATTICA DELLA LINGUA INGLESE (1.500 ore 60 Crediti Formativi

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN. Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN. Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato

Dettagli

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1 BANDO MASTER IIN IINTERNATIIONAL BUSIINESS STUDIIES Accrediitato ASFOR IIXX ediiziione Anno 2014/2015 1 Indicazioni generali Il CIS è la Scuola per la Gestione d Impresa di Unindustria Reggio Emilia operante

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Università per Stranieri di Siena I L R E T T O R E

Università per Stranieri di Siena I L R E T T O R E Università per Stranieri di Siena Decreto n.454.12 Prot. 11753 I L R E T T O R E - Viste Leggi sull Istruzione Superiore; - Vista la Legge n. 204 del 17/02/1992; - Visto il D.M. n. 509 del 03/11/1999;

Dettagli

I NUOVI AMBIENTI DI APPRENDIMENTO (MA03)

I NUOVI AMBIENTI DI APPRENDIMENTO (MA03) I NUOVI AMBIENTI DI APPRENDIMENTO (MA03) MASTER ANNUALE DI I LIVELLO 1500 h 60CFU a.a. 2012-2013 Struttura proponente Centro Servizi Territoriali IRSAF/Università Telematica UNITELMA SAPIENZA in cooperazione

Dettagli

MANAGEMENT DELLA SOSTENIBILITÀ E DEL CARBON FOOTPRINT LIVELLO I - II EDIZIONE A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DELLA SOSTENIBILITÀ E DEL CARBON FOOTPRINT LIVELLO I - II EDIZIONE A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DELLA SOSTENIBILITÀ E DEL CARBON FOOTPRINT LIVELLO I - II EDIZIONE A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master in Management della Sostenibilità e del Carbon Footprint si propone di formare figure

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al Master Universitario di II livello Inpdap Certificated. Master in Energia, Territorio e Ambiente META

Bando di concorso per l ammissione al Master Universitario di II livello Inpdap Certificated. Master in Energia, Territorio e Ambiente META POLITECNICO DI BARI Bando di concorso per l ammissione al Master Universitario di II livello Inpdap Certificated Master in Energia, Territorio e Ambiente META Il Politecnico di Bari e Master Team srl,

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE MASTER di I e II livello CORSI di AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO e FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2013/2014

BANDO DI AMMISSIONE MASTER di I e II livello CORSI di AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO e FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2013/2014 BANDO DI AMMISSIONE MASTER di I e II livello CORSI di AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO e FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2013/2014 L Università degli Studi di Teramo, in convenzione con la Fondazione Università

Dettagli

DIGITAL & DESIGN STRATEGY INNOVATION LIVELLO I - EDIZIONE I A.A. 2015-2016

DIGITAL & DESIGN STRATEGY INNOVATION LIVELLO I - EDIZIONE I A.A. 2015-2016 DIGITAL & DESIGN STRATEGY INNOVATION LIVELLO I - EDIZIONE I A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master in Digital & Design Strategy Innovation nasce da un cambio di prospettiva sulla strategia aziendale che

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO

POLITECNICO DI MILANO Registrato il 28.06.2005 Reg 1 Fog 10 N 115 /AD-ID POLITECNICO DI MILANO IL RETTORE VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 22.10.2004, n. 270; VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo;

Dettagli

MPSI LAUREE MAGISTRALI in PSICOLOGIA REGOLAMENTO TIROCINIO CURRICULARE INTERNO

MPSI LAUREE MAGISTRALI in PSICOLOGIA REGOLAMENTO TIROCINIO CURRICULARE INTERNO MPSI LAUREE MAGISTRALI in PSICOLOGIA REGOLAMENTO TIROCINIO CURRICULARE INTERNO A.A. 2015/2016 INDICE 1. Tirocinio curriculare MPSI... 3 1.1 Tirocinio curriculare esterno... 3 1.2 Tirocinio curriculare

Dettagli

RUOLO E COMPITI DEL DIRIGENTE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

RUOLO E COMPITI DEL DIRIGENTE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE Master Universitario annuale di II livello in RUOLO E COMPITI DEL DIRIGENTE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE (1.500 ore 60 Crediti Formativi Universitari) Anno Accademico 2015/2016 Art. 1 FINALITA E OBIETTIVI

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE SARDEGNA BANDISCE

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE SARDEGNA BANDISCE BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER Tecnico Superiore per la valorizzazione e il marketing dei prodotti enogastronomici LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE SARDEGNA BANDISCE il concorso

Dettagli

Manifesto degli studi del DIIES per l anno accademico 2014/2015

Manifesto degli studi del DIIES per l anno accademico 2014/2015 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA DIPARTIMENTO DIIES Manifesto degli studi del DIIES per l anno accademico 2014/ 1 Premessa L offerta formativa del DIIES dell Università degli Studi

Dettagli

Psicofarmacologia. corso di perfezionamento. Università degli Studi di Catania. Ordine Psicologi Regione Sicilia

Psicofarmacologia. corso di perfezionamento. Università degli Studi di Catania. Ordine Psicologi Regione Sicilia Università degli Studi di Catania Psicofarmacologia corso di perfezionamento La formazione su misura per Psicologi e Psicoterapeuti focus sulle diverse classi di psicofarmaci utilizzati nel trattamento

Dettagli

Mediazione Linguistica per l impresa

Mediazione Linguistica per l impresa Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Perugia Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT FACOLTÀ DI INTERPRETARIATO E TRADUZIONE e la Scuola Superiore per mediatori Linguistici di Perugia

Dettagli

DIPARTIMENTO DI NEUROSCIENZE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE PSICOBIOLOGIA E NEUROSCIENZE COGNITIVE (Classe LM-51 - PSICOLOGIA)

DIPARTIMENTO DI NEUROSCIENZE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE PSICOBIOLOGIA E NEUROSCIENZE COGNITIVE (Classe LM-51 - PSICOLOGIA) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE PSICOBIOLOGIA E NEUROSCIENZE COGNITIVE (Classe LM-51 - PSICOLOGIA) BANDO PER L AMMISSIONE AL 1 ANNO ANNO ACCADEMICO 2015/2016 RIFERIMENTI NORMATIVI D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

LA FUNZIONE DOCENTE NELLA SCUOLA CHE CAMBIA: METODOLOGIA, DOCIMOLOGIA E STRUMENTI STATISTICI

LA FUNZIONE DOCENTE NELLA SCUOLA CHE CAMBIA: METODOLOGIA, DOCIMOLOGIA E STRUMENTI STATISTICI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN LA FUNZIONE DOCENTE NELLA SCUOLA CHE CAMBIA: METODOLOGIA, DOCIMOLOGIA E STRUMENTI STATISTICI TERZA EDIZIONE a.a. 2013 2014 (MA01) Presentazione Il Centro Servizi Territoriali

Dettagli

Articolo 1 Il Master. Articolo 2 Organizzazione didattica del Master

Articolo 1 Il Master. Articolo 2 Organizzazione didattica del Master BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN ASSICURAZIONI, GESTIONE E FINANZA DELLA PREVIDENZA OBBLIGATORIA E COMPLEMENTARE, ASSISTENZA SANITARIA PUBBLICA E INTEGRATIVA M.A.P.A. 13^ Edizione Anno Accademico

Dettagli

Sito web: www.fidapa.com; e-mail: fidapa@tin.it BANDO STARTUP

Sito web: www.fidapa.com; e-mail: fidapa@tin.it BANDO STARTUP All.5 BPW Italy FEDERAZIONE ITALIANA DONNE ARTI PROFESSIONI AFFARI FIDAPA - BPW ITALY INTERNATIONAL FEDERATION OF BUSINESS AND PROFESSIONAL WOMEN Via Piemonte, 32 00187 Roma Tel 06 4817459 Fax 06 4817385

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI SCIENZE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI SCIENZE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI SCIENZE MODALITA DI ACCESSO AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE AD ACCESSO LIBERO A.A. 2014/2015 Gli studenti che per l anno accademico 2014/2015 intendono iscriversi

Dettagli

Art. 3 Domanda e modalità per l ammissione Per essere ammesso al Master, il candidato dovrà effettuare online, entro la data 8 luglio 2015:

Art. 3 Domanda e modalità per l ammissione Per essere ammesso al Master, il candidato dovrà effettuare online, entro la data 8 luglio 2015: MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AL MASTER DI 1 LIVELLO IN CUCINA POPOLARE ITALIANA DI QUALITÀ ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Art. 1 Indicazioni di carattere generale L Università degli Studi di Scienze

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE. Direzione didattica: Antonio Turturiello

BANDO DI SELEZIONE. Direzione didattica: Antonio Turturiello BANDO DI SELEZIONE Direzione didattica: Antonio Turturiello ARTICOLO 1. INDIZIONE CONCORSO E indetto il concorso pubblico per titoli per l ammissione al Master di secondo livello, di durata annuale, in

Dettagli

BANDO COOPSTARTUP PUGLIA 2014 Incubatore diffuso di impresa cooperativa

BANDO COOPSTARTUP PUGLIA 2014 Incubatore diffuso di impresa cooperativa BANDO COOPSTARTUP PUGLIA 2014 Incubatore diffuso di impresa cooperativa 1. DESCRIZIONE E OBIETTIVO Coopstartup Puglia è un progetto di Legacoop Puglia per la nascita di nuove idee di impresa improntate

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Foggia, 10/07/2013. Protocollo n. 18157-I/7. Rep. A.U.A. n. 294-2013

IL RETTORE DECRETA. Foggia, 10/07/2013. Protocollo n. 18157-I/7. Rep. A.U.A. n. 294-2013 Protocollo n. 1157-I/7 Foggia, 10/07/2013 Rep. A.U.A. n. 294-2013 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevComp) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico 2014-2015 Indicazioni

Dettagli

Corsi di diploma accademico di secondo livello indirizzo Design del prodotto e Design della comunicazione

Corsi di diploma accademico di secondo livello indirizzo Design del prodotto e Design della comunicazione Corsi di diploma accademico di secondo livello indirizzo Design del prodotto e Design della comunicazione Procedure di ammissione e iscrizione Firenze, luglio 2010 Informazioni generali L iscrizione al

Dettagli

STRATEGIE DIDATTICHE ED INNOVAZIONI PER IL SOSTEGNO NELLA SCUOLA PRIMARIA E DELL INFANZIA

STRATEGIE DIDATTICHE ED INNOVAZIONI PER IL SOSTEGNO NELLA SCUOLA PRIMARIA E DELL INFANZIA Corso di Perfezionamento/Formazione STRATEGIE DIDATTICHE ED INNOVAZIONI PER IL SOSTEGNO NELLA SCUOLA Presentazione PRIMARIA E DELL INFANZIA CORSO PREPARATORIO AL TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO AL SOSTEGNO

Dettagli

IL RUOLO DIRIGENZIALE E LA GOVERNANCE DELLA SCUOLA

IL RUOLO DIRIGENZIALE E LA GOVERNANCE DELLA SCUOLA MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN IL RUOLO DIRIGENZIALE E LA GOVERNANCE DELLA SCUOLA TERZA EDIZIONE a.a. 2013 2014 (MA02) Presentazione Il Centro Servizi Territoriali IRSAF e l Università Telematica

Dettagli

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO BANDO DI CONCORSO Ottobre 2009 Ottobre 2010 Art. 1 Istituzione master Presso la Facoltà di Economia dell Università di Pisa è istituito, ai sensi dell art. 4 dello Statuto, e attivato per l anno accademico

Dettagli

II Edizione PSICOMOTRICITÀ

II Edizione PSICOMOTRICITÀ MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014-2015 II Edizione PSICOMOTRICITÀ Il Master è organizzato dall Università LUMSA in convenzione con il Consorzio Universitario Humanitas DIRETTORI: Prof.

Dettagli

BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MECCATRONICA & MANAGEMENT MEMA 5^ Edizione Anno Accademico 2016/2017

BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MECCATRONICA & MANAGEMENT MEMA 5^ Edizione Anno Accademico 2016/2017 BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MECCATRONICA & MANAGEMENT MEMA 5^ Edizione Anno Accademico 2016/2017 Articolo 1 Il Master L Università Carlo Cattaneo LIUC istituisce un concorso per l ammissione

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 BORSE DI STUDIO MAESTRA GINA

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 BORSE DI STUDIO MAESTRA GINA BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 BORSE DI STUDIO MAESTRA GINA Art. 1 - Premesse Il Comune di Amaroni promuove un bando per l assegnazione di due borse di studio denominato Maestra Gina, grazie a Venanzio

Dettagli

SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale

SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale Università degli Studi di Camerino SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale Università degli Studi di Roma Tor Vergata MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in COOPERAZIONE GIUDIZIARIA INTERNAZIONALE

Dettagli

RICERCA CLINICA IN AMBITO SANITARIO

RICERCA CLINICA IN AMBITO SANITARIO Master di I livello RICERCA CLINICA IN AMBITO SANITARIO (MA 050) 1500 ore 60 CFU A.A. 2011/2012 TITOLO RICERCA CLINICA IN AMBITO SANITARIO OBIETTIVI FORMATIVI Il corso intende proporsi come strumento di

Dettagli

INTEGRAZIONE SCOLASTICA E STRATEGIE DIDATTICHE PER IL SOSTEGNO NELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO.

INTEGRAZIONE SCOLASTICA E STRATEGIE DIDATTICHE PER IL SOSTEGNO NELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO. Master universitario di I livello in INTEGRAZIONE SCOLASTICA E STRATEGIE DIDATTICHE PER IL SOSTEGNO NELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO. Corso afferente al Tirocinio Formativo Attivo per le

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI Master universitario di I livello in Italiano lingua seconda e Interculturalità a.a. 2015/2016 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo 1 E attivato per l'a.a. 2015/2016 presso l'università degli

Dettagli

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE ORGANIZZAZIONI IN UN CONTESTO INTERNAZIONALE

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE ORGANIZZAZIONI IN UN CONTESTO INTERNAZIONALE Anno Accademico 2010 2011 M A S T E R di I livello in ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE ORGANIZZAZIONI IN UN CONTESTO INTERNAZIONALE Attivato ai sensi del D.M. 509/99 e D.M. 270/2004 Classe LM-77 OBIETTIVI E

Dettagli

II^ Edizione della Scuola EMAS di L Aquila BANDO DI AMMISSIONE BANDO DI AMMISSIONE

II^ Edizione della Scuola EMAS di L Aquila BANDO DI AMMISSIONE BANDO DI AMMISSIONE II^ Edizione della Scuola EMAS di L Aquila BANDO DI AMMISSIONE Il Comitato Ecolabel Ecoaudit Sezione EMAS Italia e la Commissione Nazionale Scuole EMAS con comunicazione del 19 dicembre 2006, Prot. n 1233/EMAS,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA All. D al bando di ammissione pubblicato in data 15/10/2012 Art. 1 - Tipologia L Università degli studi di Pavia attiva, per l a.a. 2012/2013, presso la Facoltà di Giurisprudenza, Dipartimento di Giurisprudenza,

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL CORSO MASTER DI ILLUSTRAZIONE EDITORIALE ANNO 2013/2014

BANDO PER L AMMISSIONE AL CORSO MASTER DI ILLUSTRAZIONE EDITORIALE ANNO 2013/2014 T: +39 02 33 00 13 87 F: +39 02 39 26 90 27 direzione@mimasterillustrazione.com www.mimasterillustrazione.com CF 02711300158 OPPI Organizzazione per la Preparazione Professionale degli Insegnanti Accreditato

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN REGIONE ABRUZZO Master GESLOPAN MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN GESTIONE DELLO SVILUPPO LOCALE NEI PARCHI E NELLE RISERVE NATURALI (GESLOPAN) Organizzato dall Università degli Studi di Teramo

Dettagli

MARKETING MANAGEMENT. Master serale. Anno Accademico 2010-2011. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia

MARKETING MANAGEMENT. Master serale. Anno Accademico 2010-2011. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia MARKETING MANAGEMENT Master serale Anno Accademico 2010-2011 Master universitario di primo livello Facoltà di Economia Presentazione La gestione delle relazioni con i mercati è elemento fondamentale del

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI ANNO ACCADEMICO 2011/2012 BANDO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI PERFEZIONAMENTO in SCIENZE DELLE INVESTIGAZIONI PRIVATE E DELLA SICUREZZA SIPS Direttore - Prof. Giorgio Spangher 1 Finalità Il Corso di Perfezionamento

Dettagli

MASTER di II Livello PLMA10 - Management delle innovazioni delle aziende sanitarie I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2013/2014

MASTER di II Livello PLMA10 - Management delle innovazioni delle aziende sanitarie I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2013/2014 MASTER di II Livello PLMA - Management delle innovazioni delle aziende sanitarie I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2013/2014 Titolo Area Categoria Livello Anno accademico Durata PLMA - Management

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN WELFARE PUBBLICO E PRIVATO E LE CASSE DI PREVIDENZA PER I PROFESSIONISTI. (Master PreviCasse)

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN WELFARE PUBBLICO E PRIVATO E LE CASSE DI PREVIDENZA PER I PROFESSIONISTI. (Master PreviCasse) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN WELFARE PUBBLICO E PRIVATO E LE CASSE DI PREVIDENZA PER I PROFESSIONISTI (Master PreviCasse) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico

Dettagli

Unità Operativa di Psicologia Clinica dell Ospedale Generalizio S. Giovanni Calibita Fatebenefratelli con sede in Roma, via Ponte Quattro Capi 2

Unità Operativa di Psicologia Clinica dell Ospedale Generalizio S. Giovanni Calibita Fatebenefratelli con sede in Roma, via Ponte Quattro Capi 2 Fondazione Internazionale Fatebenefratelli, in seguito denominata FIF, con sede in Roma, via della Luce, n. 15 Partita IVA 01555541000 cod. fisc. 06466230585 Ente di Formazione dell Ordine Ospedaliero

Dettagli

Master di I livello in. Obiettivi formativi

Master di I livello in. Obiettivi formativi Master di I livello in Pedagogia e metodologia montessoriana - servizi educativi 0-3 anni - scuola dell infanzia - scuola elementare a.a. 2011-2012 Obiettivi formativi Il Master di primo livello in Pedagogia

Dettagli

3.2 Titoli di studio necessari Per l ammissione al Master è indispensabile il possesso di una laurea di 1 livello.

3.2 Titoli di studio necessari Per l ammissione al Master è indispensabile il possesso di una laurea di 1 livello. BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO TECNICHE E GESTIONE DI SENOLOGIA - Masen (TSRM con esperienza avanzata in Senologia) 1^ Edizione Anno Accademico 2015/2016 Articolo 1 Il Master L Università

Dettagli

Master di 2 Livello. «Coordinatore pedagogico di asili nido e servizi per l infanzia»

Master di 2 Livello. «Coordinatore pedagogico di asili nido e servizi per l infanzia» Facoltà di Scienze della Formazione Uniser Pistoia Comune di Pistoia Gruppo Nazionale Nidi-Infanzia Master di 2 Livello «Coordinatore pedagogico di asili nido e servizi per l infanzia» Coordinatore Prof.

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER Tecnico Superiore per il risparmio energetico nell edilizia sostenibile e per la riqualificazione del patrimonio edilizio LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO

Dettagli

BANDO DI CONCORSO VIII edizione Corso di Alta Formazione Marketing e distribuzione di prodotti assicurativi maggio 2008 ottobre 2008

BANDO DI CONCORSO VIII edizione Corso di Alta Formazione Marketing e distribuzione di prodotti assicurativi maggio 2008 ottobre 2008 BANDO DI CONCORSO VIII edizione Corso di Alta Formazione Marketing e distribuzione di prodotti assicurativi maggio 2008 ottobre 2008 Art. 1 Attivazione del Corso Presso la Scuola Superiore Sant'Anna di

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Settore master

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Settore master UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Settore master Rep. n. 733-2014 Prot. n.24108 del 5.08.2014 Allegati / Anno2014 tit.iii cl. 5 fasc.11 DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE

Dettagli

BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MANAGEMENT CLINICO-ORGANIZZATIVO IN GERIATRIA TERRITORIALE, CURE CONTINUATIVE E DI FINE VITA

BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MANAGEMENT CLINICO-ORGANIZZATIVO IN GERIATRIA TERRITORIALE, CURE CONTINUATIVE E DI FINE VITA BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MANAGEMENT CLINICO-ORGANIZZATIVO IN GERIATRIA TERRITORIALE, CURE CONTINUATIVE E DI FINE VITA Ma.Ge.co.Fi. 1^ Edizione Anno Accademico 2015/2016 Articolo 1

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevComp) Università degli Studi della Tuscia Facoltà di Economia Anno Accademico

Dettagli

Corso di Laurea in Economia e Gestione delle Amministrazioni Pubbliche Anno Accademico 2015/16

Corso di Laurea in Economia e Gestione delle Amministrazioni Pubbliche Anno Accademico 2015/16 Università degli Studi di Catania - Dipartimento di Economia e impresa Corso di Laurea in Economia e Gestione delle Amministrazioni Pubbliche Anno Accademico 2015/16 Marketing (Anno II, semestre I, n 9

Dettagli

A.A. 2015/2016 - AVVISO

A.A. 2015/2016 - AVVISO A.A. 2015/2016 - AVVISO di BANDO FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE, NATURALI UNIVERSITÀ DEL SALENTO Corso di laurea ad accesso programmato in: OTTICA E OPTOMETRIA (LB24, CLASSE L-30) PROVA DI AMMISSIONE

Dettagli

Bando per il Corso di Perfezionamento in Politiche europee per la valorizzazione del territorio. Conoscere per accedere ai Fondi Europei

Bando per il Corso di Perfezionamento in Politiche europee per la valorizzazione del territorio. Conoscere per accedere ai Fondi Europei Bando per il Corso di Perfezionamento in Politiche europee per la valorizzazione del territorio. Conoscere per accedere ai Fondi Europei In collaborazione con Consulta per il Lavoro e la Valorizzazione

Dettagli

Master Universitario di I livello in Lingue e Culture Orientali

Master Universitario di I livello in Lingue e Culture Orientali Master Universitario di I livello in Lingue e Culture Orientali promosso dalla Fondazione Roma e dalla Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM Obiettivi e contenuti del Master Il progetto di un

Dettagli

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto Procedure di ammissione A.A. 2014-2015 Informazioni generali L ammissione al primo anno dei corsi specialistici dell ISIA di Firenze

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia III edizione Anno Accademico 2013/2014 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

SCADENZA 7 DICEMBRE 2015. Art. 1 Finalità

SCADENZA 7 DICEMBRE 2015. Art. 1 Finalità AVVISO DI SELEZIONE PER INDIVIDUARE N. 20 ASPIRANTI IMPRENDITORI DA AMMETTERE AL PERCORSO GRATUITO DI ACCOMPAGNAMENTO ALL IMPRENDITORIALITA TALENT DRESSAGE SCADENZA 7 DICEMBRE 2015 Art. 1 Finalità La Camera

Dettagli

I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE)

I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE) I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE) MINISTERO ISTRUZIONE, UNIVERSITA E RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE piazza della Maddalena, 53 00186 Roma tel.

Dettagli

SECURITY MANAGER. Corso di Alta Formazione. Formazione Permanente Dipartimento SEGestA. 6 maggio - 26 novembre 2015. in collaborazione con:

SECURITY MANAGER. Corso di Alta Formazione. Formazione Permanente Dipartimento SEGestA. 6 maggio - 26 novembre 2015. in collaborazione con: SECURITY MANAGER Corso di Alta Formazione Formazione Permanente Dipartimento SEGestA 6 maggio - 26 novembre 2015 in collaborazione con: IL NETWORK DELLA SICUREZZA Finalità/obiettivi Il security manager

Dettagli

Università degli studi di Palermo

Università degli studi di Palermo Università degli studi di Palermo Prot. N. 7446 del 04.02.2010 IL RETTORE VISTA la delibera del Senato Accademico del 9 novembre 2004; Decreto N. 370/2010 VISTO il D.M. 509 del 3 novembre 1999 ed in particolare

Dettagli

MODULO DI PRE-ISCRIZIONE PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA

MODULO DI PRE-ISCRIZIONE PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA MODULO DI PRE- PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA All IPUS Istituto Privato Universitario Svizzero Il/la sottoscritt. /....... Nat / a..... Provincia...il./ /. Cittadinanza. Residente a......via.....

Dettagli

Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali ANNO ACCADEMICO 2010/2011. CORSO DI ALTA FORMAZIONE Educatori Ambientali

Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali ANNO ACCADEMICO 2010/2011. CORSO DI ALTA FORMAZIONE Educatori Ambientali Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali ANNO ACCADEMICO 2010/2011 CORSO DI ALTA FORMAZIONE Educatori Ambientali DIRETTORE: Prof. Luigi Campanella codice di iscrizione infostud: 15787 Per l anno

Dettagli

MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AL MASTER DI 1 LIVELLO IN CULTURA DEL VINO ITALIANO ANNO ACCADEMICO 2015/2016

MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AL MASTER DI 1 LIVELLO IN CULTURA DEL VINO ITALIANO ANNO ACCADEMICO 2015/2016 MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AL MASTER DI 1 LIVELLO IN CULTURA DEL VINO ITALIANO ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Art. 1 Indicazioni di carattere generale L Università degli Studi di Scienze Gastronomiche,

Dettagli

Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO

Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO del Corso di Laurea in SCIENZE DELL ARCHITETTURA (Classe L - 17 ) Anno Accademico di istituzione: 2008-2009 Art. 1. Organizzazione del corso di

Dettagli

SVILUPPO CREATIVO E GESTIONE DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE II

SVILUPPO CREATIVO E GESTIONE DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE II SVILUPPO CREATIVO E GESTIONE DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE II Presentazione Un Master per i mestieri della cultura Un anno dopo la triennale, con una forte componente professionale,

Dettagli

Articolo 1 Riferimento normativo e obiettivi formativi

Articolo 1 Riferimento normativo e obiettivi formativi Prot. n. 1002 /D1 Bando per l ammissione al corso biennale di Diploma Accademico di secondo livello in DESIGN DEI SISTEMI Anno Accademico 2011/2012 (Delibera n. 217 del Consiglio Accademico del 30.06.11)

Dettagli

Art. 2 Requisiti per l ammissione

Art. 2 Requisiti per l ammissione MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AI MASTER DI 1 LIVELLO IN ALTO APPRENDISTATO PER PANETTIERI E PIZZAIOLI E IN ALTO APPRENDISTATO PER MASTRI BIRRAI ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Art. 1 Indicazioni di carattere

Dettagli