Croce Rossa Italiana Comitato di Penne Il Presidente. Oggetto: Attivazione Campo di Formazione Narnia 22/25 Aprile 2017

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Croce Rossa Italiana Comitato di Penne Il Presidente. Oggetto: Attivazione Campo di Formazione Narnia 22/25 Aprile 2017"

Transcript

1 Data: 6 marzo 2017 Nota n. 24 U/2017 Oggetto: Attivazione Campo di Formazione Narnia 22/25 Aprile 2017 Ai Consiglieri Giovani dei Comitati Regionali CRI (per tramite dei Presidenti) Ai Volontari della CRI Abruzzo SEDI (per tramite dei Presidenti di Comitato) E p.c. Al Presidente Regionale della Croce Rossa Italiana Abruzzo Al Consigliere Giovane del Comitato Regionale Abruzzo Pierpaolo Esposito Al Segretario Regionale della Croce Rossa Italiana Abruzzo Al Consigliere Giovane Nazionale Al Referente Nazionale Giovani per la Formazione Carissimi, è con piacere che vi informo che dalla collaborazione dei Comitati di Penne e Roseto è attivato il Campo di Formazione per i Volontari Giovani della Croce Rossa Italiana presso i locali del Convento Santa Maria di Monte Oliveto, Castilenti (TE) dalle ore 15:00 del 22 Aprile alle ore 15:00 del 25 Aprile 2017 in modalità residenziale. I Corsi da attivare sono: Corso Istruttore Salute: costo 30,00 che comprende vitto (6 pasti), alloggio (3 notti), avrà inizio alle ore 15:00 di sabato 22 e terminerà alle 15:00 circa di martedì 25 Aprile C.F. e P.IVA

2 Giovanni Taucci Corso Operatore di Riduzione del Rischio di Disastro e Adattamento ai Cambiamenti Climatici: costo 20,00 che comprende vitto (4 pasti), alloggio (2 notti), avrà inizio alle ore 15:00 di sabato 22 e terminerà alle 15:00 circa di lunedì 24 Aprile Corso Operatore Salute: costo 20,00 che comprende vitto (4 pasti), alloggio (2 notti), avrà inizio alle ore 15:00 di sabato 22 e terminerà alle 15:00 circa di lunedì 24 Aprile Percorso GiovenTU : costo 5,00 che comprende vitto (1 pasto), avrà inizio alle ore 9:00 e terminerà alle 18:00 di martedì 25 Aprile Le iscrizioni sono aperte a partire dal giorno 06/03/2017 al seguente link: La chiusura sarà alle ore 23:59 dell 8 aprile L'elenco dei partecipanti ammessi al Campo di Formazione sarà inviato ai Comitati interessati entro il 10 Aprile 2017 (verrà data precedenza ai Volontari appartenenti ai comitati organizzatori). Il pagamento relativo ai corsi può essere saldato in loco al momento dell accreditamento. I docenti ed i partecipanti arriveranno al campo muniti dell'uniforme di servizio. L'uniforme dovrà essere indossata per tutta la durata dell'evento formativo. I docenti ed i partecipanti dovranno munirsi degli effetti personali per tutta la durata del campo, sacco a pelo (o lenzuola), effetti per l'igiene personale. Le spese di trasporto dei partecipanti saranno a carico dei comitati CRI di appartenenza; sarà tuttavia premura dell'organizzazione cercare di organizzare dei servizi navetta da e per la stazione di Pescara previa comunicazione via mail all'indirizzo a seguito entro il 15/04/2017. Per informazioni o difficoltà con il modulo d iscrizione è possibile contattare l'organizzazione alla mail: È gradita l occasione per porgere i più distinti saluti. Giovanni Taucci

3 ORDINANZA PRESIDENZIALE N. 1 AREA 5 DEL 6 MARZO 2017 Attivazione Campo di formazione IL PRESIDENTE VISTO il D.P.C.M. n 97 del 06/05/05, recante Approvazione del nuovo Statuto dell Associazione Italiana della Croce Rossa ( G.U. n 131 del 08 giugno 2005); VISTO il Decreto Legislativo del 28 settembre 2012 n 178 di riorganizzazione dell associazione Italiana della Croce Rossa; VISTA l O.C. 15 del 05/01/2013 con cui il Presidente Nazionale della Croce Rossa Italiana Avv. Francesco Rocca determina d insediare, a decorrere dalla presente Ordinanza Commissariale, i Presidenti dei Comitati Locali CRI; VISTO il Regolamento dei Volontari della Croce Rossa Italiana approvato con O.C. 567/12 del 3 dicembre 2012; VISTO il regolamento per l elezione degli organi statutari dei comitati della Croce Rossa Italiana; VISTE le linee guida per l organizzazione dei corsi della Gioventù di Croce Rossa Italiana e le relative modalità di attivazione; CONSIDERATO il piano d azione delle attività rivolte alla Gioventu 2017 presentato dal consigliere giovane con protoc. ASS CRI 0283/ RAVVISATA la necessità di attivare corsi di formazione istruttori della Croce Rossa Italiana di attività verso i giovani; RAVVISATA la volontà dei comitati CRI di Penne e Roseto ad ospitare suddetto corso, i quali organizzano il campo di formazione Narnia dal 22 al 25 Aprile come da piano d azione SENTITI i pareri favorevoli dei Presidenti dei comitati CRI di Penne e Roseto Giovanni Taucci ed Enrica Colagrande; Con i poteri di cui all art.3 comma 1 lettera (b) del D.lgs. 178/2012; DETERMINA 1. Di attivare un evento in collaborazione con il Comitato CRI di Roseto. 2. Di attivare un evento a carattere residenziale ed attivare i seguenti corsi: Operatore di Riduzione del Rischio di Disastro e Adattamento ai Cambiamenti Climatici; Operatore Salute; Istruttore Salute; Percorso Gioventù. C.F. e P.IVA

4 Giovanni Taucci 3. Che l evento formativo si terrà presso i locali del Convento Santa Maria Monte Oliveto di Castilenti (TE) dal giorno 22 al giorno 25 Aprile Che la partecipazione al corso può essere estesa ad altri Comitati regionali CRI previa comunicazione del Rappresentante Regionale dei Giovani CRI Abruzzo agli altri rappresentanti regionali. 5. Che ai corsi potranno prendere parte un totale di 80 Volontari CRI, per un massimo di 25 unità ad ogni corso. 6. Che ai corsi potranno prendere parte i Volontari CRI in possesso dei seguenti requisiti Corso Operatore Salute: 2. Aver frequentato il Percorso Gioventù; 3. Avere un età non superiore ai 32 anni compiuti; Operatori di Riduzione del Rischio di Disastro e Adattamento ai Cambiamenti Climatici; 2. Aver frequentato il Percorso Gioventù; Corso Istruttori Salute: 2. Aver frequentato il corso Operatore Salute e averlo superato; 3. Avere un età non superiore ai 32 anni compiuti; 4. Aver partecipato ad almeno due attività dell ambito salute ed aver compilato relativo il report sul sito cri.it nella sezione dedicata; 5. Avere almeno n.6 mesi di anzianità dalla data di attestazione del corso Operatore salute. Percorso GiovenTU : 2. Avere un età non superiore ai 32 anni compiuti; 7. Di affidare al Direttore di ciascun corso i seguenti compiti: Essere il responsabile didattico del corso ed elaborare il programma del corso; Individuare, di concerto con i comitati organizzatori ed il Consigliere Giovane Regionale dell Abruzzo, lo staff didattico. Di inviare al comitato organizzatore per via telematica entro 30 giorni successivi alla chiusura dell evento formativo i seguenti documenti: 1. Un esemplare del verbale d esame; 2. I nominativi dei Volontari CRI risultati idonei e i nominativi dei Volontari CRI risultati non idonei; 3. Una relazione tecnica comprensiva dell effettivo programma svolto, degli obiettivi raggiunti, dei nominativi dei docenti; 8. Di incaricare il Giovane CRI con qualifica di Formatore Pierpaolo Esposito ad organizzare la parte didattica del campo. L incarico è svolto a titolo gratuito; 9. Di incaricare il Giovane CRI Alessia Peretti ad organizzare la parte logistica del campo nonché la segreteria. L incarico è svolto a titolo gratuito;

5 Giovanni Taucci 10. Che i costi previsti per la realizzazione del campo saranno suddivisi in egual misura tra i due Comitati Locali organizzatori. La quota di iscrizione dei Volontari esterni ai suddetti Comitati sarà di: - 20,00 a partecipante per il corso operatore Salute; - 20,00 a partecipante per il corso Operatore di Riduzione del Rischio di Disastro e Adattamento ai Cambiamenti Climatici; - 30,00 a partecipante per il corso Istruttore Salute; - 5,00 a partecipante per il Percorso GiovenTU. Giovanni Taucci

REGOLAMENTO. X Meeting Regionale GiovaniCRI Piemonte Istituto comprensivo Santa Maria

REGOLAMENTO. X Meeting Regionale GiovaniCRI Piemonte Istituto comprensivo Santa Maria REGOLAMENTO X Meeting Regionale GiovaniCRI Piemonte Istituto comprensivo Santa Maria Moncalieri - 23 Ottobre 2016 ARTICOLO 1 Il X Meeting della Gioventù di Croce Rossa del Piemonte di seguito Meeting 2016

Dettagli

Trento, 19 Maggio 2011 Ai sigg.ri Delegati Regionali per le Attività di Emergenza LORO SEDI

Trento, 19 Maggio 2011 Ai sigg.ri Delegati Regionali per le Attività di Emergenza LORO SEDI Trento, 19 Maggio 2011 Ai sigg.ri Delegati Regionali per le Attività di Emergenza LORO SEDI E p.c. Alla Sala Operativa Nazionale Viale Cadorna, 105 20025 LEGNANO (MI) Al servizio 12 Via B. Ramazzini, 31

Dettagli

Si trasmette per seguito di competenza la determina commissariale in oggetto. Cordiali Saluti.

Si trasmette per seguito di competenza la determina commissariale in oggetto. Cordiali Saluti. Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Caltagirone Protocollo 112/2015 Al Presidente del Comitato Provinciale di Catania Oggetto : Determina commissariale n.4 del 24/02/2015 Si trasmette per seguito di

Dettagli

Oggetto: due corsi di qualificazione per operatore del Servizio Psicosociale CRI

Oggetto: due corsi di qualificazione per operatore del Servizio Psicosociale CRI Milano, 04/04/2017 Nota n. 0157/2017 Ai Presidenti e ai Commissari dei Comitati CRI della Lombardia Ai Delegati Locali ob. Strategico II e VI Oggetto: due corsi di qualificazione per operatore del Servizio

Dettagli

DELIBERA N 17 DEL 04 NOVEMBRE Oggetto: ATTIVAZIONE CORSO OPERATORI C.R.I. NEL SETTORE EMERGENZA (OPEM) **********

DELIBERA N 17 DEL 04 NOVEMBRE Oggetto: ATTIVAZIONE CORSO OPERATORI C.R.I. NEL SETTORE EMERGENZA (OPEM) ********** Legnano, li 04 Novembre 2014 Protocollo n: 20141104U1 DELIBERA N 17 DEL 04 NOVEMBRE 2014 Oggetto: ATTIVAZIONE CORSO OPERATORI C.R.I. NEL SETTORE EMERGENZA (OPEM) ********** Il presidente della Croce Rossa

Dettagli

ISTRUTTORE Manovre Salvavita Pediatriche (MSP)

ISTRUTTORE Manovre Salvavita Pediatriche (MSP) IL Comitato Regionale della Lombardia RENDE NOTO che, in collaborazione con l Area 1 Regionale e lo Staff Regionale MSP, sono stati organizzati 2 Corsi per : ISTRUTTORE Manovre Salvavita Pediatriche (MSP)

Dettagli

Ordinanza Presidenziale n 50 del 29 Giugno 2015 Attivazione campo di Formazione in Emergenza delle Zolfare 2015 IL PRESIDENTE

Ordinanza Presidenziale n 50 del 29 Giugno 2015 Attivazione campo di Formazione in Emergenza delle Zolfare 2015 IL PRESIDENTE IL PRESIDENTE VISTO il Decreto Legislativo 28 settembre 2012, n. 178 Riorganizzazione dell'associazione italiana della Croce Rossa (C.R.I.), a norma dell'articolo 2 della legge 4 novembre 2010, n. 183,

Dettagli

LINEE GUIDA PER L ORGANIZZAZIONE

LINEE GUIDA PER L ORGANIZZAZIONE Croce Rossa Italiana Comitato Nazionale 1. DESCRIZIONE 1.1 Il Percorso GiovenTÙ è un percorso di crescita mirato al raggiungimento della consapevolezza delle potenzialità di un giovane, e del modo in cui

Dettagli

Regolamento Per l Organizzazione di Seminari/Corsi di Formazione

Regolamento Per l Organizzazione di Seminari/Corsi di Formazione Regolamento Per l Organizzazione di Seminari/Corsi di Formazione 1) L Organizzazione di Seminari/Corsi di Formazione è in capo all Ordine degli Architetti Provinciale. 2) Possono proporre Seminari/Corsi

Dettagli

Milano,il 29 Agosto 2013 Al Responsabile Nazionale Servizio del Soccorso su Piste da Sci

Milano,il 29 Agosto 2013 Al Responsabile Nazionale Servizio del Soccorso su Piste da Sci Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lombardia Area 3 S.P.S. Soccorso Pista Sci Pagina 1 Croce Rossa Italiana Milano,il 29 Agosto 2013 Al Responsabile Nazionale Servizio del Soccorso su Piste da Sci

Dettagli

Ordinanza Presidenziale n 12 del Attivazione Corso per Operatore Polivalente di Salvataggio in acqua e prove di rivalutazione IL PRESIDENTE

Ordinanza Presidenziale n 12 del Attivazione Corso per Operatore Polivalente di Salvataggio in acqua e prove di rivalutazione IL PRESIDENTE IL PRESIDENTE VISTO il Decreto Legislativo 28 settembre 2012, n. 178 Riorganizzazione dell'associazione italiana della Croce Rossa (C.R.I.), a norma dell'articolo 2 della legge 4 novembre 2010, n. 183,

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA

CROCE ROSSA ITALIANA REGOLAMENTO ISTRUTTORI C.R.I. di PROTEZIONE CIVILE CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 - Premessa 1. Al fine di ottemperare ai propri compiti istituzionali, nell ambito delle attività di protezione civile

Dettagli

REGOLAMENTO NAZIONALE UNITÁ CINOFILE DI SOCCORSO

REGOLAMENTO NAZIONALE UNITÁ CINOFILE DI SOCCORSO REGOLAMENTO NAZIONALE UNITÁ CINOFILE DI SOCCORSO REGOLAMENTO NAZIONALE DELLE UNITÁ CINOFILE DA SOCCORSO DEI VOLONTARI DEL SOCCORSO ViSTO IL Regolamento Nazionale dei Volontari del Soccorso C.R.I.; Considerato

Dettagli

ORDINANZA PRESIDENZIALE N. 20 DEL 12/09/2014

ORDINANZA PRESIDENZIALE N. 20 DEL 12/09/2014 ORDINANZA PRESIDENZIALE N. 20 DEL 12/09/2014 Oggetto: Attivazione del 1 Corso di Riqualificazione Istruttori Manovre di Disostruzione Pediatriche. IL PRESIDENTE DEL COMITATO REGIONALE VISTO lo Statuto

Dettagli

ORDINANZA PRESIDENZIALE n 49 del IL PRESIDENTE DEL COMITATO PROVINCIALE

ORDINANZA PRESIDENZIALE n 49 del IL PRESIDENTE DEL COMITATO PROVINCIALE Croce Rossa Italiana Comitato Provinciale di Caltanissetta Approvazione Volontari CRI con qualifica di Operatore Trasporto Sanitario ed Operatore Trasporto Sanitario e Soccorso in Ambulanza ORDINANZA PRESIDENZIALE

Dettagli

COMITATO LOCALE DI DONORATICO VOLONTRIATO E VACANZE Anche quest'anno l'unità operativa di Donoratico offre l'opportunità di aderire al " Volontariato

COMITATO LOCALE DI DONORATICO VOLONTRIATO E VACANZE Anche quest'anno l'unità operativa di Donoratico offre l'opportunità di aderire al  Volontariato COMITATO LOCALE DI DONORATICO VOLONTRIATO E VACANZE Anche quest'anno l'unità operativa di Donoratico offre l'opportunità di aderire al " Volontariato Vacanza" rivolta a tutti volontari della Croce Rossa

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato di Caltanissetta ONLUS

Croce Rossa Italiana Comitato di Caltanissetta ONLUS ONLUS Deliberazione del Consiglio Direttivo n 22 del 03 Agosto 2016 Approvazione Verbale della seduta del Consiglio Direttivo n. 2 dell 8 giugno 2016 L anno 2016 il giorno tre del mese di agosto si è riunito

Dettagli

LINEE GUIDA PER L ORGANIZZAZIONE DEI

LINEE GUIDA PER L ORGANIZZAZIONE DEI Croce Rossa Italiana Comitato Nazionale LINEE GUIDA PER L ORGANIZZAZIONE DEI CORSI PER OPERATORI C.R.I. DI ATTIVITÀ VERSO I GIOVANI 1. CORSI PER 1.1 I Comitati della Croce Rossa Italiana promuovo l organizzazione

Dettagli

SCHEDA CORSO. Operatore C.R.I. Attività Emergenza OP.EM.

SCHEDA CORSO. Operatore C.R.I. Attività Emergenza OP.EM. SCHEDA CORSO Denominazione Corso OPEM Operatore Attività Emergenza Obiettivi didattici Criteri di selezione dei partecipanti N.massimo partecipanti Requisiti di accesso Durata minima del corso Tempo massimo

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 826 del 29/12/2016

Delibera della Giunta Regionale n. 826 del 29/12/2016 Delibera della Giunta Regionale n. 826 del 29/12/2016 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 4 - Direzione Generale Tutela salute e coor.to del Sistema

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE VALORE P.A.

CORSO DI FORMAZIONE VALORE P.A. Direzione centrale Credito e Welfare CORSO DI FORMAZIONE VALORE P.A. TITOLO Gestione e trasparenza dei dati informatici delle pubbliche amministrazioni AREA GIURIDICA-ECONOMICA Direttore/ coordinatore

Dettagli

DELIBERAZIONE N. DEL. Direzione Regionale: FORMAZ., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIV., DIR. STUDIO Area: PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT.

DELIBERAZIONE N. DEL. Direzione Regionale: FORMAZ., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIV., DIR. STUDIO Area: PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. DEL 186 19/04/2017 GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 6288 DEL 06/04/2017 STRUTTURA PROPONENTE Direzione Regionale: FORMAZ., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIV., DIR. STUDIO Area: PROGRAMM.

Dettagli

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù /045 Area Servizi Educativi Servizio Orientamento, Adolescenti, Università e Inclusione GC 0/A

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù /045 Area Servizi Educativi Servizio Orientamento, Adolescenti, Università e Inclusione GC 0/A Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2016 03800/045 Area Servizi Educativi Servizio Orientamento, Adolescenti, Università e Inclusione GC 0/A CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 30

Dettagli

Tra PREMESSO CHE. - con Determinazione n. 151 del 25/11/2008 è stato individuato l Ordine degli Avvocati

Tra PREMESSO CHE. - con Determinazione n. 151 del 25/11/2008 è stato individuato l Ordine degli Avvocati CONVENZIONE TRA REGIONE PIEMONTE E CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TORINO PER LA REALIZZAZIONE DI CORSI DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE IN MATERIA DI PATROCINIO LEGALE DELLE VITTIME DI VIOLENZA E

Dettagli

Gli obiettivi del festival

Gli obiettivi del festival Il Torino Fringe Festival, giunge quest anno alla quinta edizione. E' una manifestazione annuale che accoglie tutte le forme di spettacolo dal vivo e che segue le strategie e le modalità dei più importanti

Dettagli

Specialista WASH (pulizia, igiene e disinfezione in emergenza)

Specialista WASH (pulizia, igiene e disinfezione in emergenza) Il Centro Formativo Nazionale - Bresso RENDE NOTO che è stato organizzato il Corso Specialista WASH (pulizia, igiene e disinfezione in emergenza) come disciplinato da apposito regolamento predisposto dal

Dettagli

ATTIVITA PROMOZIONALE PATTINAGGIO CORSA GIOCHI PER L EMILIA

ATTIVITA PROMOZIONALE PATTINAGGIO CORSA GIOCHI PER L EMILIA ATTIVITA PROMOZIONALE PATTINAGGIO CORSA GIOCHI PER L EMILIA ANNO 2016 INDICE 1) NORME GENERALI pag. 3 a) FINALITA b) PARTECIPANTI c) COSTI d) TESSERAMENTO 2) ATTIVITA pag. 4 3) CLASSIFICHE MODALITA PUNTEGGIO

Dettagli

FEDERAZIONE GINNASTICA D ITALIA. project

FEDERAZIONE GINNASTICA D ITALIA. project 1 2017 project 2 LINEE GUIDA 3 LINEE GUIDA.un modello educativo-sportivo dedicato a tutti i settori e alla promozione della ginnastica. 4 LINEE GUIDA.un UNICO LOGO NAZIONALE garanzia di immagine e qualità

Dettagli

ORDINANZA COMMISSARIALE n 10 del 16 Marzo 2010

ORDINANZA COMMISSARIALE n 10 del 16 Marzo 2010 Croce Rossa Italiana Comitato Provinciale di Caltanissetta ORDINANZA COMMISSARIALE n 10 del 16 Marzo 2010 VISTO il D.P.C.M. 97 del 6 maggio 2005 recante l approvazione del Nuovo Statuto sell Associazione

Dettagli

Geo.Val.Esperti - via Cavour, 179/A ROMA - ITALIA - Tel Fax web:

Geo.Val.Esperti - via Cavour, 179/A ROMA - ITALIA - Tel Fax web: Geo.Val.Esperti - via Cavour, 179/A 00184 ROMA - ITALIA - Tel. +39 06 92959484 - Fax. +39 06 56561781 R Le basi per un percorso formativo indirizzato ai professionisti impegnati nella valutazione immobiliare

Dettagli

Specialista WASH (pulizia, igiene e disinfezione in emergenza)

Specialista WASH (pulizia, igiene e disinfezione in emergenza) Il Centro Formativo Nazionale - Bresso RENDE NOTO che è stato organizzato il Corso Specialista WASH (pulizia, igiene e disinfezione in emergenza) come disciplinato da apposito regolamento predisposto dal

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE Delibera Num. 35 del 23/01/2017 Seduta Num. 3

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE Delibera Num. 35 del 23/01/2017 Seduta Num. 3 REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE Delibera Num. 35 del 23/01/2017 Seduta Num. 3 Questo lunedì 23 del mese di gennaio dell' anno 2017 si è riunita nella residenza di via Aldo Moro,

Dettagli

Piediluco, 11 Maggio 2011 Bando corso 3 livello Prot. n. 0989

Piediluco, 11 Maggio 2011 Bando corso 3 livello Prot. n. 0989 Piediluco, 11 Maggio 2011 Bando corso 3 livello 2011 Prot. n. 0989 Egr. Presidente F.I.C. Egr. Componenti il Consiglio Federale Egr. Direttore Tecnico FIC Egr. Presidente della CDA Egr. Segretario Generale

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA COMI TATO DI MONZA

CROCE ROSSA ITALIANA COMI TATO DI MONZA Il Comitato di Monza RENDE NOTO che è stato organizzato il CORSO DI SECONDO LIVELLO OPERATORE SPECIALIZZATO PERSONE SENZA DIMORA (OS.PSD) in conformità con il Regolamento Nazionale della Croce Rossa Italiana

Dettagli

Regolamento del corso di formazione specialistica per Operatori addetti al TSSA Versione 1. aggiornamento

Regolamento del corso di formazione specialistica per Operatori addetti al TSSA Versione 1. aggiornamento Corso di formazione specialistica per Operatori addetti al Trasporto Sanitario e Soccorso in Ambulanza REGOLAMENTO 1. FINALITÀ E AMBITO DI APPLICAZIONE 1.1. Il presente regolamento disciplina, all interno

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale

Regione Umbria Giunta Regionale Regione Umbria Giunta Regionale DIREZIONE REGIONALE SALUTE, COESIONE SOCIALE Servizio Politiche di sviluppo delle risorse umane del S.S.R., semplificazione in materia sanitaria e patrimonio delle Aziende

Dettagli

Alle Società Sportive interessate Ai Tecnici Nazionali Calcio a 5 DIR Ai Presidenti dei C.R. e D.R. CIP

Alle Società Sportive interessate Ai Tecnici Nazionali Calcio a 5 DIR Ai Presidenti dei C.R. e D.R. CIP Prot. n. 0253 Roma li 05/02/2008 Alle Società Sportive interessate Ai Tecnici Nazionali Calcio a 5 DIR Ai Presidenti dei C.R. e D.R. CIP LORO Oggetto: Campionati Italiani di Calcio a 5 DIR stagione sportiva

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIA A Comitato Regionale di Trento

CROCE ROSSA ITALIA A Comitato Regionale di Trento Trento, 01 giugno 2010 CROCE ROSSA ITALIA A Comitato Regionale di Trento Ispettorato Volontari del Soccorso del Trentino Protocollo N. IP/P 342-2010 Risposta: Oggetto: Corsi campo nazionale solferino Allegati:

Dettagli

Piano Lauree Scientifiche

Piano Lauree Scientifiche A tutti gli interessati Oggetto: Stage di preparazione alle Olimpiadi della Fisica Camerino, 23 dicembre 2010 Facendo seguito alla prima circolare, si comunicano modalità d iscrizione, importo della quota

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA. II Commissario Straordinario ORDINANZA COMMISSARIALE N. DEL 0 9 FEB. 2010

CROCE ROSSA ITALIANA. II Commissario Straordinario ORDINANZA COMMISSARIALE N. DEL 0 9 FEB. 2010 CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO CENTRALE II Commissario Straordinario o 0 56 -. 1 0, ORDINANZA COMMISSARIALE N. DEL 0 9 FEB. 2010 VISTO il R.D. 10 febbraio 1936, n. 484 recante nonne per disciplinare 10

Dettagli

Il Direttore del Centro Gabriella SALVIONI

Il Direttore del Centro Gabriella SALVIONI Bresso (MI), lì 24 gennaio 2014 Protocollo n:..25.../2014 Rif. Foglio n: del.. Allegati: Vari Croce Rossa Italiana Oggetto: I corso patenti superiori 2014 A: Croce Rossa Italiana S.O.N. A: III Centro di

Dettagli

Progetto Strade della solidarietà. CRI e Land Rover Italia insieme per le persone senza dimora

Progetto Strade della solidarietà. CRI e Land Rover Italia insieme per le persone senza dimora Progetto Strade della solidarietà CRI e Land Rover Italia insieme per le persone senza dimora Contesto L intervento nei confronti delle persone senza dimora si inserisce nell ambito di azione dell obiettivo

Dettagli

Allegato alla determinazione del Segretario Generale n.9 del 29/06/2016

Allegato alla determinazione del Segretario Generale n.9 del 29/06/2016 Allegato alla determinazione del Segretario Generale n.9 del 29/06/2016 BANDO PER LA SELEZIONE DEI PROFESSIONISTI DI CUI ALL ART. 4 DEL DECRETO DEL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA 24 SETTEMBRE 2014, N. 202,

Dettagli

Deliberazione n. 107 /I C./2007

Deliberazione n. 107 /I C./2007 Deliberazione n. 107 /I C./2007 REPUBBLICA ITALIANA la CORTE DEI CONTI Sezione di controllo della regione Friuli Venezia Giulia I Collegio composto dai seguenti magistrati: PRESIDENTE: CONSIGLIERE: CONSIGLIERE:

Dettagli

LA FORMAZIONE DEL REVISORE DEGLI ENTI LOCALI

LA FORMAZIONE DEL REVISORE DEGLI ENTI LOCALI LA FORMAZIONE DEL REVISORE DEGLI ENTI LOCALI CICLO DI INCONTRI IN MATERIA DI ENTI PUBBLICI E LOCALI ACCREDITATO DAL MINISTERO DELL INTERNO PER 11 CREDITI SALA CONFERENZE OPEN DOT COM C.SO FRANCIA, N. 121

Dettagli

PROVINCIA DI MANTOVA

PROVINCIA DI MANTOVA PROVINCIA DI MANTOVA ATTO DIRIGENZIALE n PD / 1206 29/07/2016 SEGRETERIA GENERALE Servizio istituzionale, comunicazione, assistenza ai comuni, progetti speciali ed europei ISTRUTTORE: PAPARELLA CRISTINA

Dettagli

FORMIGINE CARPI. Carpi, 22 Marzo Aprile Maggio Marzo Aprile Sala Conferenze - Municipio

FORMIGINE CARPI. Carpi, 22 Marzo Aprile Maggio Marzo Aprile Sala Conferenze - Municipio ANUSCA organizza, con il Patrocinio dei Comuni di CARPI e FORMIGINE, quattro Pomeriggi di Studio rivolti agli operatori dei Servizi Demografici della provincia su tematiche di attualità in materia di Anagrafe

Dettagli

DOCENTE E/O ISTRUTTORE MACCHINE ED ATTREZZATURE DI LAVORO

DOCENTE E/O ISTRUTTORE MACCHINE ED ATTREZZATURE DI LAVORO DOCENTE E/O ISTRUTTORE MACCHINE ED ATTREZZATURE DI LAVORO Scheda requisiti per la valutazione Ai fini dell inserimento nel registro ex legge 04/2013 INDICE 1. PROFILO E COMPETENZE 1.1 Profilo 1.2 Competenze

Dettagli

Corso nazionale allenatori per ottenere la qualifica di Allenatore Senior Livello Superiore

Corso nazionale allenatori per ottenere la qualifica di Allenatore Senior Livello Superiore Pag.0 CIRCOLARE Protocollo n: 1634 del 22 maggio 2017 PROPONENTE FINALITA ISTITUZIONALE NUMERO: 22 ANNO SPORTIVO: 2016/2017 C.N.A. FORMAZIONE FIGURE FEDERALI DESTINATARI Società Affiliate Presidenti C.R.

Dettagli

Il Politecnico di Milano Dipartimento di Architettura e Studi Urbani

Il Politecnico di Milano Dipartimento di Architettura e Studi Urbani IN COLLABORAZIONE CON: Il Politecnico di Milano Dipartimento di Architettura e Studi Urbani CORSO INTENSIVO LA FASE ESECUTIVA DELL APPALTO NEL NUOVO CODICE DEI CONTRATTI 27 SETTEMBRE - 11/25 OTTOBRE 14

Dettagli

FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO IN SERVIZIO. Linee guida

FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO IN SERVIZIO. Linee guida FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO IN SERVIZIO Linee guida PREMESSA La formazione e l aggiornamento in servizio sono finalizzati al miglioramento della qualità dell insegnamento, dell apprendimento e dell organizzazione

Dettagli

VISTO il D.lgs. n. 165/2001 e s.m. (Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche);

VISTO il D.lgs. n. 165/2001 e s.m. (Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche); AREA RISORSE UMANE Unità di Processo Attuazione Piano Formativo Decreto n. 41549 (521) del 20/03/2017 Il Direttore Generale, VISTO il D.lgs. n 50/2016 recante Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE

Dettagli

COMITATO REGIONALE LOMBARDIA

COMITATO REGIONALE LOMBARDIA Protocollo n. 2015/39 Via posta elettronica Agli Affiliati Lombardia Alla Fed. Italiana Canoa Kayak Sig Stefano Loddo LORO SEDI Circolare 21/2015 Milano, 12 novembre 2015 Oggetto:Indizione corso di formazione

Dettagli

LINEE GUIDA PER L ATTIVITÀ DI FORMAZIONE SPECIFICA DEI LAVORATORI IN MATERIA DI SALUTE SICUREZZA SUL LAVORO

LINEE GUIDA PER L ATTIVITÀ DI FORMAZIONE SPECIFICA DEI LAVORATORI IN MATERIA DI SALUTE SICUREZZA SUL LAVORO LINEE GUIDA PER L ATTIVITÀ DI FORMAZIONE SPECIFICA DEI LAVORATORI IN MATERIA DI SALUTE SICUREZZA SUL LAVORO ai sensi dell art. 37 del D.Lgs. 81/08 e dell Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 UNIVERSITÀ

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA

CROCE ROSSA ITALIANA CROCE ROSSA ITALIANA PRESENTAZIONE CAMPO SCUOLA NAZIONALE FORMAZIONE ATTIVITA IN EMERGENZA Considerata la sempre più intensa attività di risposta alle emergenze nelle quali CRI è chiamata ad intervenire

Dettagli

CASTEL SAN PIETRO TERME

CASTEL SAN PIETRO TERME Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d Anagrafe Seminario di aggiornamento professionale UNIONI CIVILI E CONVIVENZE DI FATTO: DPCM, NUOVE FORMULE, NUOVE PROCEDURE, SOLUZIONI OPERATIVE, RAPPORTI

Dettagli

D E L D I R E T T O R E G E N E R A L E

D E L D I R E T T O R E G E N E R A L E Piazza degli Etruschi, 9 45011 Adria (RO) - Tel. 0426/940111 e-mail: direzione.generale@ulss19adria.veneto.it ------------------------ D E C R E T O N. 118 DEL 12/03/2008 Regione del Veneto AZIENDA ULSS

Dettagli

Comitato Provinciale ANUSCA di VENEZIA POMERIGGI DI STUDIO. Corso di aggiornamento e riqualificazione professionale

Comitato Provinciale ANUSCA di VENEZIA POMERIGGI DI STUDIO. Corso di aggiornamento e riqualificazione professionale Comitato Provinciale ANUSCA di VENEZIA POMERIGGI DI STUDIO Corso di aggiornamento e riqualificazione professionale In collaborazione con le Amministrazioni Comunali di: VENEZIA Mercoledì 24 Settembre 2014

Dettagli

Art. 2 I corsi attivati contenuti e periodo di svolgimento 1. Ogni corso è integrativo a specifici insegnamenti e prevede lezioni ed esercitazioni.

Art. 2 I corsi attivati contenuti e periodo di svolgimento 1. Ogni corso è integrativo a specifici insegnamenti e prevede lezioni ed esercitazioni. Venezia, 26/04/2016 Rep. 257/2016 Prot. n. 18309 III/2 BANDO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AI CORSI ESTIVI DI AREA ECONOMICA ANNO 2016 Art. 1 Presentazione 1. Per gli studenti iscritti ai corsi di laurea:

Dettagli

DELIBERAZIONE N. DEL. Direzione Regionale: FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO Area: PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT.

DELIBERAZIONE N. DEL. Direzione Regionale: FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO Area: PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. DEL 380 28/07/2015 GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 11274 DEL 16/07/2015 STRUTTURA PROPONENTE Direzione Regionale: FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO Area: PROGRAMM.

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA IL COMANDO VIGILI DEL FUOCO DI MATERA LA CROCE ROSSA ITALIANA DI MATERA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA IL COMANDO VIGILI DEL FUOCO DI MATERA LA CROCE ROSSA ITALIANA DI MATERA PROTOCOLLO DI INTESA TRA IL COMANDO VIGILI DEL FUOCO DI MATERA E LA CROCE ROSSA ITALIANA DI MATERA VISTI i seguenti riferimenti normativi: - la legge 7 agosto 1990, n. 241 ed in particolare l art. 15,

Dettagli

GIORNATA DI STUDIO Corso di aggiornamento e riqualificazione professionale

GIORNATA DI STUDIO Corso di aggiornamento e riqualificazione professionale ANUSCA organizza, in collaborazione con la Città di Barcellona P. G. ed il Comitato Provinciale di Messina, una Giornata di Studio rivolta agli operatori dei Servizi Demografici su tematiche di attualità

Dettagli

Corso per Insegnante (Instructor) Subacqueo ottobre 2016 A.S.D. Sub Mania - Lago d Iseo

Corso per Insegnante (Instructor) Subacqueo ottobre 2016 A.S.D. Sub Mania - Lago d Iseo Venerdi 21/10 ore 10.00 Venerdi 21/10 ore 13.00 Venerdi 21/10 ore 14.30 Venerdi 21/10 ore 18.30 Venerdi 21/10 ore 20.30 Sabato 22/10 - ore 08.30 Sabato 22/10 ore 13.30 Sabato 22/10 ore 14.30 Sabato 22/10

Dettagli

REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE Mod. B (Atto che non comporta impegno di spesa) Seduta del 06-10-2015 DELIBERAZIONE N. 538 OGGETTO: ACCORDO DEL 5 AGOSTO 2014, REPERTORIO ATTI N. 99/CSR, TRA IL GOVERNO,

Dettagli

Corso per Simulatori CRI (I livello)

Corso per Simulatori CRI (I livello) CROCE ROSSA ITALIANA PROGETTO FORMATIVO Corso per Simulatori CRI 2011 CROCE ROSSA ITALIANA PROGETTO FORMATIVO Corso per Simulatori CRI L obiettivo del corso è formare e preparare il personale CRI per rendere

Dettagli

in collaborazione con il Coordinamento delle Organizzazioni di Volontariato della Protezione Civile della Provincia di Lodi organizzano

in collaborazione con il Coordinamento delle Organizzazioni di Volontariato della Protezione Civile della Provincia di Lodi organizzano Assessorato alla Protezione Civile in collaborazione con il Coordinamento delle Organizzazioni di Volontariato della Protezione Civile della organizzano IX Corso base per Volontari di Protezione Civile

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 724 del 11/09/2014 OGGETTO: Organizzazione di un evento formativo dal titolo ``La filiera alimentare del

Dettagli

ANCONA ANNO XXXVIII N. 98 SOMMARIO

ANCONA ANNO XXXVIII N. 98 SOMMARIO ANCONA 08 11 2007 ANNO XXXVIII N. 98 SOMMARIO ATTI DELLA REGIONE REGOLAMENTI Regolamento regionale 30 Ottobre 2007, n. 3. Attuazione della legge regionale 24 novembre 2004, n. 24 Ordinamento del sistema

Dettagli

MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE(U)

MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE(U) MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE(U).0015118.29-09-2016 Ai Dirigenti degli Uffici per ambito Territoriale dell Emilia-Romagna Loro Sedi Al Presidente del Comitato Regionale CONI Emilia-Romagna Bologna Oggetto:

Dettagli

Federazione Italiana Giuoco Handball

Federazione Italiana Giuoco Handball Federazione Italiana Giuoco Handball PALLAMANO DISCIPLINA OLIMPICA Segreteria Generale Circolare n. 9/2017 Roma, 3 marzo 2017 Alle Società Affiliate Agli atleti e tecnici Ai Signori Consiglieri Federali

Dettagli

14-9-2012 - GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA - PARTE I n. 39

14-9-2012 - GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA - PARTE I n. 39 1 Allegato 1 Modello istanza per organismi paritetici - Enti bilaterali - Associazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori - Fondi interprofessionali di settore - Ordini e Collegi professionali

Dettagli

CALENDARIO DEGLI IMPEGNI E DELLE ATTIVITÀ DI CARATTERE COLLEGIALE FUNZIONALI ALL INSEGNAMENTO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO O.

CALENDARIO DEGLI IMPEGNI E DELLE ATTIVITÀ DI CARATTERE COLLEGIALE FUNZIONALI ALL INSEGNAMENTO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO O. SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO STATALE OTTONE ROSAI 50127 FIRENZE VIA DELL'ARCOVATA, 4 / 6 - DISTRETTO N 13 TEL 055 368903-055 3249957 FAX 055 362415 CALENDARIO DEGLI IMPEGNI E DELLE ATTIVITÀ DI CARATTERE

Dettagli

CORSO A.S.A. (ADDETTI SEGNALAZIONE AGGIUNTIVA)

CORSO A.S.A. (ADDETTI SEGNALAZIONE AGGIUNTIVA) SETTORE STUDI ALLEGATO 1 CORSO A.S.A. (ADDETTI SEGNALAZIONE AGGIUNTIVA) COMMISSIONE NAZIONALE DIRETTORI DI CORSA E SICUREZZA Nuova Normativa di riferimento approvata dal C.F. del 27/04/2015 3 Obiettivi

Dettagli

Prepariamo le Comunità e diamo risposta a emergenze e disastri

Prepariamo le Comunità e diamo risposta a emergenze e disastri Prepariamo le Comunità e diamo risposta a emergenze e disastri Obiettivo III - Prepariamo le comunità e diamo risposta a emergenza e disastri ARGOMENTI DELLA LEZIONE Obiettivi specifici dell Area III Attività

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale

Regione Umbria. Giunta Regionale Regione Umbria Giunta Regionale DIREZIONE REGIONALE SALUTE, WELFARE. ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE Servizio Politiche di sviluppo delle risorse umane del S.S.R., semplificazione in materia sanitaria e

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche

Università degli Studi di Cagliari Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche Procedura da seguire per l attivazione dei tirocini curriculari di formazione e di orientamento Informazioni generali I tirocini curriculari di formazione e di orientamento sono disciplinati in base al

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LE RIFORME ISTITUZIONALI

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LE RIFORME ISTITUZIONALI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LE RIFORME ISTITUZIONALI DECRETO 21 settembre 2015 Organizzazione del Dipartimento per le riforme istituzionali della Presidenza del Consiglio dei

Dettagli

UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 7 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 7 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Delibera n. 288 del 05/03/2015 REGIONE DEL VENETO UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 7 PIEVE DI SOLIGO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE L`anno duemilaquindici, il giorno cinque del mese di Marzo Il Direttore

Dettagli

VERBALE N. 5/2015 del 29 giugno 2015 RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

VERBALE N. 5/2015 del 29 giugno 2015 RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE VERBALE N. 5/2015 del 29 giugno 2015 RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE L anno 2015, addì 29 giugno, alle ore 11:00, nella Sala appositamente destinata presso la sede dell INRIM di Strada delle

Dettagli

1 Torneo di Halloween

1 Torneo di Halloween ORGANIZZA IL 1 Torneo di Halloween Latina dal 29 OTTOBRE al 1 NOVEMBRE 2016 CATEGORIA MASCHILE: UNDER 13 (nati 2004) PRESENTAZIONE DEL TORNEO Il Torneo di Halloween è alla sua prima edizione. Si vuole

Dettagli

CORSO NAZIONALE PER ISTRUTTORI DI PESCA IN APNEA

CORSO NAZIONALE PER ISTRUTTORI DI PESCA IN APNEA CORSO NAZIONALE PER ISTRUTTORI DI PESCA IN APNEA BANDO DI AMMISSIONE 1. ORGANIZZAZIONE Comitato di Settore A.S. che si avvale, per la parte organizzativa e logistica, della collaborazione della Società

Dettagli

IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE. di concerto con IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA

IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE. di concerto con IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA D.Lvo 39/2010 - Artt. 8 Parere: CONSOB Concerto: GIUSTIZIA BOZZA Regolamento del Ministro dell economia e delle finanze di concerto con il Ministro della giustizia concernente la gestione della Sezione

Dettagli

CORSI DI LINGUA FRANCESE, INGLESE, SPAGNOLA E TEDESCA (livello principianti assoluti)

CORSI DI LINGUA FRANCESE, INGLESE, SPAGNOLA E TEDESCA (livello principianti assoluti) CORSI DI LINGUA FRANCESE, INGLESE, SPAGNOLA E TEDESCA (livello principianti assoluti) Introduzione Il Centro Linguistico d Ateneo dell Università degli Studi di Cagliari, a partire dal mese di aprile 2017

Dettagli

Corso Professionale in Estimo Immobiliare basato sugli Standard Internazionali di Valutazione

Corso Professionale in Estimo Immobiliare basato sugli Standard Internazionali di Valutazione GEOMETRI VALUTATORI ESPERTI 1 Full Member of TE.Go.VA Membro del Comitato Tecnico Scientifico di TECNOBORSA Con il patrocinio di Convenzionati per la certificazione ISO 17024 Corso Professionale in Estimo

Dettagli

Rappresentante del personale tecnico amministrativo. Francesco Ferri. Rappresentante del personale tecnico amministrativo.

Rappresentante del personale tecnico amministrativo. Francesco Ferri. Rappresentante del personale tecnico amministrativo. Oggetto: Master di primo livello corso di aggiornamento dal titolo Organizzazione e gestione delle istituzioni scolastiche in contesti multiculturali I edizione a.a.- 2016/2017 parere N. o.d.g.: 06.2 S.A.

Dettagli

Corso di formazione tiflologica

Corso di formazione tiflologica Corso di formazione tiflologica L alunno non vedente nella scuola primaria SEDE OPERATIVA DELL UMBRIA Dal 04/04/2016 al 06/06/2016-30 ore complessive 1. Attivazione del corso Visto lo Statuto Nazionale

Dettagli

ITER FORMATIVO PER GIUDICI DI SALTO OSTACOLI

ITER FORMATIVO PER GIUDICI DI SALTO OSTACOLI C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA SPORT EQUESTRI ITER FORMATIVO PER GIUDICI DI SALTO OSTACOLI Approvato con delibera del Commissario Straordinario N. 76 del 18/07/2013 Responsabile del corso: Referente Regionale

Dettagli

SEMINARIO LE SOCIETA ED I SERVIZI PUBBLICI: le nuove discipline 22 SETTEMBRE - 4 / 11 / 25 OTTOBRE 2016 SEDI: RHO LECCO NOVARA - SARONNO

SEMINARIO LE SOCIETA ED I SERVIZI PUBBLICI: le nuove discipline 22 SETTEMBRE - 4 / 11 / 25 OTTOBRE 2016 SEDI: RHO LECCO NOVARA - SARONNO CON IL PATROCINIO DI COMUNE DI RHO PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI NONARA COMUNE DI SARONNO SEMINARIO LE SOCIETA ED I SERVIZI PUBBLICI: le nuove discipline 22 SETTEMBRE - 4 / 11 / 25 OTTOBRE 2016 SEDI: RHO

Dettagli

QUADRO ORGANIZZATIVO DELLE PROVE DI SELEZIONE E DEI PERCORSI DI FORMAZIONE, SPECIALIZZAZIONE E AGGIORNAMENTO DEI MAESTRI DI SCI

QUADRO ORGANIZZATIVO DELLE PROVE DI SELEZIONE E DEI PERCORSI DI FORMAZIONE, SPECIALIZZAZIONE E AGGIORNAMENTO DEI MAESTRI DI SCI QUADRO ORGANIZZATIVO DELLE PROVE DI SELEZIONE E DEI PERCORSI DI FORMAZIONE, SPECIALIZZAZIONE E AGGIORNAMENTO DEI MAESTRI DI SCI NORME DI RIFERIMENTO: - LR.26/2014 - Regolamento attualmente vigente - n.

Dettagli

Guida Applicazioni Benefici di legge D.P.R. 194 A Volontari CRI

Guida Applicazioni Benefici di legge D.P.R. 194 A Volontari CRI Guida Applicazioni Benefici di legge D.P.R. 194 A Volontari CRI a cura del VOLONTARIO DEL SOCCORSO Sandrino Guidarelli DELEGATO PROVINCIALE SERVIZIO EMERGENZE E PROTEZIONE CIVILE ISTRUTTORE C.R.I. DIPROTEZIONE

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELLA QUALIFICA DI ALLENATORE DI SECONDO GRADO

CORSO DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELLA QUALIFICA DI ALLENATORE DI SECONDO GRADO CORSO DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELLA QUALIFICA DI ALLENATORE DI SECONDO GRADO Indizione, Programma ed informazioni utili CORSO DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELLA QUALIFICA DI ALLENATORE

Dettagli

Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture

Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture ATTUAZIONE DELL ART. 1, COMMI 65 E 67, DELLA LEGGE 23 DICEMBRE 2005, N. 266 PER L ANNO 2008 VISTO l art. 1, comma 67, della

Dettagli

Norme di attuazione dello Statuto speciale della Regione autonoma della Sardegna in materia di sanità penitenziaria. (11G0181)

Norme di attuazione dello Statuto speciale della Regione autonoma della Sardegna in materia di sanità penitenziaria. (11G0181) DECRETO LEGISLATIVO 18 luglio 2011, n. 140 Norme di attuazione dello Statuto speciale della Regione autonoma della Sardegna in materia di sanità penitenziaria. (11G0181) (GU n. 193 del 20-8-2011) IL PRESIDENTE

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Prot. 0001188 Roma, 20/02/2012 AI Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole Primarie e Istituti Comprensivi e, p.c. Al Direttore Generale Direzione Generale

Dettagli

Croce Rossa Italiana - Comitato Nazionale Femminile Corso informativo/formativo Croce Rossa: storia, principi, attività (ed. 2006) Note organizzative

Croce Rossa Italiana - Comitato Nazionale Femminile Corso informativo/formativo Croce Rossa: storia, principi, attività (ed. 2006) Note organizzative Note organizzative Responsabili di Area Regioni di competenza Brunella Graziani cnf.centro-ovest@crilombardia.org Basilicata, Calabria, Campania, Friuli, Lazio, Sardegna, Sicilia, Monica Degl Innocenti

Dettagli

2 BANDO REGIONALE C.R.I. LAZIO CORSO ISTRUTTORI FULL-D

2 BANDO REGIONALE C.R.I. LAZIO CORSO ISTRUTTORI FULL-D 2 BANDO REGIONALE C.R.I. LAZIO CORSO ISTRUTTORI FULL-D (O.P. 138/13 del 07.05.2013) PREMESSA Con O.P. 138/133 del 07 maggio 2013, il Comitato Centrale ha approvato il nuovo Regolamento Formatori e Istruttori

Dettagli

Federazione Italiana Sport Equestri Comitato Regione Liguria RICLASSIFICAZIONE DEI TECNICI DI EQUITURISMO E DEI TECNICI DI EQUITAZIONE DI CAMPAGNA.

Federazione Italiana Sport Equestri Comitato Regione Liguria RICLASSIFICAZIONE DEI TECNICI DI EQUITURISMO E DEI TECNICI DI EQUITAZIONE DI CAMPAGNA. Federazione Italiana Sport Equestri Comitato Regione Liguria RICLASSIFICAZIONE DEI TECNICI DI EQUITURISMO E DEI TECNICI DI EQUITAZIONE DI CAMPAGNA. In ottemperanza alle nuove disposizioni del Dipartimento

Dettagli

AFFILIATI CON NOI!

AFFILIATI CON NOI! WWW.ASISAVONA.IT AFFILIATI CON NOI! ASI è un ENTE DI PROMOZIONE SPORTIVA E CULTURALE NAZIONALE riconosciuto dal CONI e dal MINISTERO DELL INTERNO SI POSSONO AFFILIARE AD ASI: Associazioni Sportive Dilettantistiche

Dettagli

CORSO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE Formatore per Macchine ed Attrezzature Valido come aggiornamento RSPP e ASPP per tutti i macrosettori ATECO

CORSO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE Formatore per Macchine ed Attrezzature Valido come aggiornamento RSPP e ASPP per tutti i macrosettori ATECO CORSO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE Valido come aggiornamento RSPP e ASPP per tutti i macrosettori ATECO OBIETTIVO Il corso ha l obiettivo di definire la figura del (Accordo Stato Regioni del 22 febbraio 2012)

Dettagli

Regolamento Consulta Provinciale del Volontariato di Protezione Civile

Regolamento Consulta Provinciale del Volontariato di Protezione Civile Regolamento Consulta Provinciale del Volontariato di Protezione Civile Art. 1 Premessa Per rispondere in modo sempre più concreto alle suddette esigenze di protezione civile, la Provincia di Cremona e

Dettagli