ALLEGATO C CORRISPETTIVI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALLEGATO C CORRISPETTIVI"

Transcript

1 ALLEGATO C CORRISPETTIVI Classificazione Consip Pubblic 1 di 5

2 CORRISPETTIVI I corrispettivi dovuti al fornitore dalle singole amministrazioni contraenti per le forniture di energia elettrica oggetto di ciascun ordinativo di fornitura saranno calcolati applicando i prezzi offerti per il Lotto di pertinenza, espressi in Euro/MWh, differenziati per misuratori (monorario, multiorario), tipologie di contratto (es. utenze in bassa tensione di illuminazione pubblica, utenze in bassa tensione altri usi, ) e fasce orarie di consumo (F0, F1, F2, F3) ed aumentati delle corrispondenti perdite di rete. Il costo totale a carico dell Amministrazione Contraente è formato dalle seguenti componenti. Corrispettivo Energia, composto dal prezzo offerto in sede di gara aumentato delle corrispondenti Perdite di Rete. Corrispettivi relativi al dispacciamento del solo mercato libero del mese di riferimento, aumentati delle Perdite di Rete. Qualora detti corrispettivi non siano disponibili al momento della fatturazione potranno essere sostituiti con un valore in acconto purché conguagliati al primo ciclo di fatturazione tecnicamente utile. Il servizio di trasmissione, distribuzione, misura e gli oneri di sistema (a titolo esemplificativo le componenti tariffarie A, UC, MCT) relativi al solo mercato libero, come stabiliti, volta per volta, dall Autorità per l energia elettrica, il gas ed il sistema idrico e l eventuale corrispettivo C MOR. Le imposte e le eventuali addizionali, previste dalla normativa vigente. I corrispettivi contrattuali su indicati si intendono comprensivi di ogni altro onere o spesa non espressamente indicati. Il prezzo in Convenzione deve pertanto considerarsi comprensivo degli eventuali costi derivanti da: Emission Trading System (CO2) ; Sbilanciamento ; normativa sui Certificati Verdi (CV). Si rappresenta inoltre che in Convenzione non è prevista l applicazione: - di importi di valore pari al PCV (proprio del servizio di Maggior Tutela); - di ulteriori costi, oltre a quelli fatturati dal Distributore Locale, per la gestione di pratiche (c.d. pratiche 333/07, ad es. volture, subentri, variazioni di potenza, ) nessun onere. Le Amministrazioni che hanno sottoscritto l Opzione Verde s impegnano al pagamento del corrispettivo espresso in Euro/MWh, pari al prezzo offerto dal Fornitore per l Opzione Verde - definita nel documentazione di Gara - per tutta l energia elettrica Classificazione Consip Pubblic 2 di 5

3 che verrà consumata dai Punti di Prelievo per i quali viene attivata la suddetta opzione e fino al termine della fornitura. Il costo dell attivazione dell Opzione Verde è nullo. Per le sole Amministrazioni Contraenti diverse dai soggetti da quelli di cui all art. 9, comma 8, della Convenzione, previo rilascio di autorizzazione preventiva alla cessione dei crediti, il Fornitore riconoscerà uno sconto pari 0,10 Euro/MWh. Nelle tabelle seguenti è altresì indicato il Bonus PA Virtuose (S), differenziato per lotto di pertinenza, che verrà applicato, ai sensi e alle condizioni di cui ai commi 12 e 13, dell art. 9, della Convenzione, alle Amministrazioni che ne faranno richiesta. REVISIONE DEI CORRISPETTIVI Il corrispettivo Energia varia mensilmente secondo la seguente formula: C im = C i0 + CPI M CPI 0 λ i dove: C im è il corrispettivo contrattuale, espresso in Euro/MWh, di cui al precedente comma 1, differenziato per misuratore, tipologia di contratto e fascia oraria, relativo al mese di prelievo M; C i0 è il corrispettivo contrattuale offerto al netto delle Perdite Rete, espresso in Euro/MWh e differenziato per misuratore, tipologia di contratto e fascia oraria; CPI 0 è pari a 57,04 Euro/MWh; CPI M è il Consip Power Index relativo al mese di prelievo M, pari a (0,423 * BrentM + 0,051 * BTZM), espresso in Euro/MWh ed arrotondato alla seconda cifra decimale; λ i sono le Perdite di Rete relative alla tensione di allaccio; Brent M è la media aritmetica dei nove mesi precedenti il mese di prelievo M delle quotazioni Mean del Brent (Dated) International Spot Crude price assessments pubblicate mensilmente sul Platt s Oilgram Price Report - Price Average Supplement, espresse in $/bbl e trasformate in /bbl applicando, a ciascuna delle predette quotazioni, la corrispondente media mensile del cambio /$ pubblicata dall Ufficio Italiano Cambi; BTZ M è la media aritmetica dei nove mesi precedenti il mese di prelievo M delle quotazioni Mean del 1 pct (Fuel oil 1.0%) Cargoes CIF NWE/Basis ARA, pubblicate sul Platt s Oilgram Price Report - Price Average Supplement, espresse in $/mt e trasformate in /mt applicando, a ciascuna delle predette quotazioni, la corrispondente media mensile del cambio /$ pubblicata dall Ufficio Italiano Cambi. Gli altri corrispettivi sono aggiornati secondo quanto stabilito dalle Autorità competenti pro tempore. Classificazione Consip Pubblic 3 di 5

4 TIPOLOGIE DI CONTRATTO DI CUI AL COMMA 2.2 DEL TIT Lettera b) Utenze in bassa tensione di illuminazione pubblica Lettera c) Utenze in BT ricarica veicoli elettrici pubblici Lettera d) Altre utenze in bassa tensione Lettera e) Utenze in media tensione di illuminazione pubblica Lettera f) Utenze in MT ricarica veicoli elettrici pubblici Lettera g) Altre utenze in media tensione Lettera h) Utenze in alta tensione > 35 kv 150 kv Lettera i) Utenze in alta tensione > 150 kv < 220 kv Lettera j) Utenze in altissima tensione 220 kv * * * PREZZI (C i0 ) LOTTO n. 6 51,01 90,00 29,62 55,21 59,10 45,35 70,88 70,00 Opzione Verde (O.V.) 1,00 Sconto PA Virtuose (S) 1,65 PREZZI (C i0 ) LOTTO n. 7 53,72 34,23 35,46 66,11 65,73 50,29 90,00 70,00 Opzione Verde (O.V.) 1,00 Sconto PA Virtuose (S) 0,01 Classificazione Consip Pubblic 4 di 5

5 PREZZI (C i0 ) LOTTO n. 8 52,14 33,22 34,42 64,16 65,09 48,88 90,00 70,00 Opzione Verde (O.V.) 1,00 Sconto PA Virtuose (S) 4,29 PREZZI (C i0 ) LOTTO n. 9 52,32 33,34 34,53 64,38 67,74 54,76 90,00 70,00 Opzione Verde (O.V.) 1,00 Sconto PA Virtuose (S) 4,99 Classificazione Consip Pubblic 5 di 5

L APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO: ELEMENTI DELLA NUOVA CONVENZIONE PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO: ELEMENTI DELLA NUOVA CONVENZIONE PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Utilizzo Razionale dell Energia nelle Strutture Ospedaliere L APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO: ELEMENTI DELLA NUOVA CONVENZIONE PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Ing. Adriano Leli S.C.R. Piemonte Torino 30-05-2014

Dettagli

AVVISO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE. Punto di Consegna. Regi Lagni Strada d Argine Regi Lagni, Località IT001E00018027 20.000 2.500 kw 1.

AVVISO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE. Punto di Consegna. Regi Lagni Strada d Argine Regi Lagni, Località IT001E00018027 20.000 2.500 kw 1. OPCM n 4022 del 9 maggio 2012 e OCDPC n. 16 del 10 agosto 2012 AVVISO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Il Commissario delegato ex Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri 9 maggio 2012, n. 4022 deve

Dettagli

Oggetto: Esito procedura per la fornitura di energia elettrica per l anno 2014 alla Società Consortile Energia Toscana. Bando GUUE GU/S S194

Oggetto: Esito procedura per la fornitura di energia elettrica per l anno 2014 alla Società Consortile Energia Toscana. Bando GUUE GU/S S194 Alla cortese attenzione dei soci della Società Consortile Energia Toscana Firenze, 12/12/13 Oggetto: Esito procedura per la fornitura di energia elettrica per l anno 2014 alla Società Consortile Energia

Dettagli

CONVENZIONE AIB-LUMENERGIA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2009

CONVENZIONE AIB-LUMENERGIA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2009 CONVENZIONE AIB-LUMENERGIA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2009 AIB ed LUMENERGIA SpA, hanno stipulato la Convenzione quadro finalizzata a creare modalità contrattuali di fornitura di

Dettagli

Guida alla Convenzione. per la fornitura di Energia Elettrica. Lotti 1 e 2

Guida alla Convenzione. per la fornitura di Energia Elettrica. Lotti 1 e 2 Guida alla Convenzione per la fornitura di Energia Elettrica Lotti 1 e 2 1 Premessa... 2 2 Oggetto della Convenzione... 2 2.1 Durata della Convenzione e dei contratti... 2 2.2 Fornitura di energia elettrica...

Dettagli

C O M U N E D I R O N C H I S

C O M U N E D I R O N C H I S C O M U N E D I R O N C H I S C.A.P. 33050 PROVINCIA DI UDINE D E T E R M I N A Z I O N E REG. N. 56/2014 Impegno n. OGGETTO: Adesione convenzione CONSIP "ENERGIA ELETTRICA 11" per la fornitura di energia

Dettagli

FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA CAPITOLATO TECNICO

FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA CAPITOLATO TECNICO FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA CAPITOLATO TECNICO Capitolato Tecnico Pagina 1 di 13 PREMESSA Il presente Capitolato Tecnico descrive le condizioni minime che il Fornitore deve rispettare nel corso dello

Dettagli

IL MERCATO ELETTRICO

IL MERCATO ELETTRICO IL MERCATO ELETTRICO Il Mercato dell Energia Elettrica Organizzazione del mercato CIP6 M.R. Produttori + Importazioni Produttori GME Borsa Elettrica TERNA Contratti Bilaterali Energia Dispacciam ento GRTN

Dettagli

CONTRATTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA

CONTRATTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA MARCA BOLLO 14.62 CONTRATTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA tra la Società VALLE CAMONICA SERVIZI VENDITE S.p.A. (di seguito denominata VCSV) rappresentata dal Ing. Roberto Ghirardi in qualità di

Dettagli

PE (eurocent/kwh) PE (eurocent/kwh) PE (eurocent/kwh)

PE (eurocent/kwh) PE (eurocent/kwh) PE (eurocent/kwh) Tabella 1.1: Parametro PE M, di cui al comma 10.3 lettera b), comma 10.5 lettera a) punto ii, comma 10,6 lettera b) punto iii, corretto per le perdite di rete (elemento PE) Tipologie di contratto di cui

Dettagli

Tariffe per il servizio di trasporto dell energia elettrica Anno 2008

Tariffe per il servizio di trasporto dell energia elettrica Anno 2008 Acea Distribuzione S.p.A. Tariffe per il servizio di trasporto dell energia elettrica Anno 2008 Ai sensi dell art. 4.2 dell Allegato A alla delibera n. 348/07 dell Autorità per l energia elettrica e il

Dettagli

CONDIZIONI TECNICO ECONOMICHE MERCATO LIBERO CLIENTI DOMESTICI

CONDIZIONI TECNICO ECONOMICHE MERCATO LIBERO CLIENTI DOMESTICI CONDIZIONI TECNICO ECONOMICHE MERCATO LIBERO CLIENTI DOMESTICI Denominazione offerta commerciale: ENNE NEW ENERGY FLAT Valida per proposte inoltrate a ENNE Energia S.r.l. entro il 09/06/2017 CARATTERISTICHE

Dettagli

Tariffe per il servizio di trasporto dell energia elettrica Anno 2012

Tariffe per il servizio di trasporto dell energia elettrica Anno 2012 Tariffe per il servizio di trasporto dell energia elettrica Anno 2012 Ai sensi dell art. 4.3 dell Allegato A alla delibera n. 199/11 dell Autorità per l energia elettrica e il gas (AEEG), Acea Distribuzione

Dettagli

CIRA-CF-12-1276 0 JOB COMMESSA 3+4 DATE/DATA DATE/DATA DATE/DATA DATE/DATA 04/10/2012 04/10/2012 04/10/2012 04/10/2012

CIRA-CF-12-1276 0 JOB COMMESSA 3+4 DATE/DATA DATE/DATA DATE/DATA DATE/DATA 04/10/2012 04/10/2012 04/10/2012 04/10/2012 DOCUMENT NUMBER: CIRA-CF-12-1276 0 REV.: DISTRIBUTION STATEMENT NATURA DOCUMENTO PROJECT PROGETTO JOB COMMESSA WP RISTRETTO ARCHIVIO PROGRESSIVO DI ARCHIVIO NO. OF PAGES /CIRA/ACQU 1320 3+4 DELIVERABLE

Dettagli

II Trimestre Prezzi medi per tipologia di utenza in vigore dal 1 aprile 2011

II Trimestre Prezzi medi per tipologia di utenza in vigore dal 1 aprile 2011 II Trimestre 2011 Tariffe monorarie per la vendita dell energia elettrica ai clienti finali aventi diritto al servizio di maggior tutela in bassa tensione per usi domestici Prezzi medi per tipologia di

Dettagli

Tariffe per il servizio di trasporto dell energia elettrica Anno 2009

Tariffe per il servizio di trasporto dell energia elettrica Anno 2009 Areti S.p.A. Tariffe per il servizio di trasporto dell energia elettrica Anno 2009 Ai sensi dell art. 4.2 dell Allegato A alla delibera n. 348/07 dell Autorità per l energia elettrica e il gas (AEEG),

Dettagli

FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA ALLE SOCIETA DEL GRUPPO ACAM CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA ALLE SOCIETA DEL GRUPPO ACAM CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO 1. FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA ALLE SOCIETA DEL GRUPPO ACAM CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO INDICE 1. Definizioni 2. Oggetto dell appalto 3. Quantità, importi e caratteristiche generali della fornitura

Dettagli

PE (centesimi di euro/kwh) PE (centesimi di euro/kwh) F1 F2 F3

PE (centesimi di euro/kwh) PE (centesimi di euro/kwh) F1 F2 F3 Tabella 1.1: Elemento PE per i clienti finali non dotati di misuratori atti a rilevare l'energia elettrica per ciascuna delle fasce orarie F1, F2 ed F3 PE ( lettera a) Utenza domestica in bassa tensione

Dettagli

CONDIZIONI TECNICO ECONOMICHE DI FORNITURA CONGIUNTA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS MERCATO LIBERO CLIENTI DOMESTICI

CONDIZIONI TECNICO ECONOMICHE DI FORNITURA CONGIUNTA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS MERCATO LIBERO CLIENTI DOMESTICI CONDIZIONI TECNICO ECONOMICHE DI FORNITURA CONGIUNTA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS MERCATO LIBERO CLIENTI DOMESTICI Denominazione offerta commerciale: ENNE ALL IN Valida per proposte inoltrate a ENNE Energia

Dettagli

Utenze per Usi Domestici - Tariffa bioraria Prezzi per gli utenti del servizio di maggior tutela (Testo Integrato Vendita Del.

Utenze per Usi Domestici - Tariffa bioraria Prezzi per gli utenti del servizio di maggior tutela (Testo Integrato Vendita Del. e prezzi TRIMESTRE 20 Tabella 2 Utenze per Usi Domestici - bioraria Prezzi per gli utenti del servizio di maggior tutela (Testo Integrato Vendita Del. AEEG n 56/07) Tariffe per i servizi di trasmissione,

Dettagli

A tutti i valori riportati nelle successive tabelle occorre aggiungere le componenti A, UC e MCT nonché IVA ed imposte.

A tutti i valori riportati nelle successive tabelle occorre aggiungere le componenti A, UC e MCT nonché IVA ed imposte. A, UC e MCT ed i corrispettivi tariffari A tutti i valori riportati nelle successive tabelle occorre aggiungere le componenti A, UC e MCT nonché IVA ed imposte. TARIFFA DI DISTRIBUZIONE - ANNO 2016 Quota

Dettagli

RELAZIONE ANNUALE SULLO STATO DEI SERVIZI E SULL ATTIVITÀ SVOLTA. Presentazione del Presidente Guido Bortoni

RELAZIONE ANNUALE SULLO STATO DEI SERVIZI E SULL ATTIVITÀ SVOLTA. Presentazione del Presidente Guido Bortoni Autorità per l energia elettrica e il gas RELAZIONE ANNUALE SULLO STATO DEI SERVIZI E SULL ATTIVITÀ SVOLTA Presentazione del Presidente Guido Bortoni Roma, 6 luglio 2011 2. Struttura, prezzi e qualità

Dettagli

CONVENZIONE AIB-ASMEA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2011

CONVENZIONE AIB-ASMEA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2011 CONVENZIONE AIB-ASMEA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2011 AIB ed A2A Energia S.p.a., società del Gruppo A2A, hanno stipulato la Convenzione quadro finalizzata a creare modalità contrattuali

Dettagli

Guida alla Convenzione. Energia Elettrica Lotti nn. 1, 2, 3, 4, 5, 8 e 10

Guida alla Convenzione. Energia Elettrica Lotti nn. 1, 2, 3, 4, 5, 8 e 10 - Lotti nn. 1, 2, 3, 4, 5, 8 e 10 Realizzato da azienda con sistema di gestione per la qualità certificato ISO 9001:2008 INDICE Premessa... 3 1. Oggetto della Convenzione... 4 1.1 Durata della Convenzione

Dettagli

Il Mercuriale dei prezzi dell energia elettrica per le PMI piemontesi. Torino, 27 gennaio 2014

Il Mercuriale dei prezzi dell energia elettrica per le PMI piemontesi. Torino, 27 gennaio 2014 Il Mercuriale dei prezzi dell energia elettrica per le PMI piemontesi Torino, 27 gennaio 2014 Il portato informativo del Mercuriale Monitorare l andamento del mercato libero dell energia elettrica: il

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Pagina 1 di 6 FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA A LIBERO MERCATO CIG 5277327BFT CPV 65310000-9 D APPALTO ATB Mobilità S.p.A. Pag. 1/6 Pagina 2 di 6 INDICE ART. 1 - Oggetto dell Appalto... 3 ART. 2 - Corrispettivo...

Dettagli

CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA II EDIZIONE

CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA II EDIZIONE CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA II EDIZIONE Convenzione Pag. 1 di 43 INDICE Articolo 1 Norme regolatrici 5 Articolo 2 Definizioni 6 Articolo 3 Oggetto 8 Articolo 4 Durata della Convenzione

Dettagli

CONDIZIONI TECNICO ECONOMICHE MERCATO LIBERO CLIENTI DOMESTICI

CONDIZIONI TECNICO ECONOMICHE MERCATO LIBERO CLIENTI DOMESTICI CONDIZIONI TECNICO ECONOMICHE MERCATO LIBERO CLIENTI DOMESTICI Denominazione offerta commerciale: ENNE NEW ENERGY FLEX Valida per proposte inoltrate a ENNE Energia S.r.l. entro il 09/04/2017 CARATTERISTICHE

Dettagli

Per maggiori informazioni rivolgersi: Servizio Tecnico Piazza Castello, 3-36100 Vicenza tel. 0444 232500 - fax 0444 526155 email: tecno@assind.vi.

Per maggiori informazioni rivolgersi: Servizio Tecnico Piazza Castello, 3-36100 Vicenza tel. 0444 232500 - fax 0444 526155 email: tecno@assind.vi. Attenzione: la Guida che state stampando è aggiornata al 18/03/2011. I file allegati con estensione.doc,.xls,.pdf,.rtf, etc. non verranno stampati automaticamente; per averne copia cartacea è necessario

Dettagli

Utenze per Usi Domestici - Tariffa bioraria Prezzi per gli utenti del servizio di maggior tutela (Testo Integrato Vendita Del.

Utenze per Usi Domestici - Tariffa bioraria Prezzi per gli utenti del servizio di maggior tutela (Testo Integrato Vendita Del. e prezzi 3 TRIMESTRE 2010 Tabella 2 Utenze per Usi Domestici - bioraria Prezzi per gli utenti del servizio maggior tutela (Testo Integrato Venta Del. AEEG n 156/07) Tariffe per i servizi trasmissione,

Dettagli

GLOSSARIO. Allegato A

GLOSSARIO. Allegato A Allegato A GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) che intende rendere più comprensibili

Dettagli

L AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Deliberazione 13 dicembre 2004 Disposizioni in materia di perequazione dei ricavi derivanti dall'applicazione di opzioni tariffarie ulteriori domestiche biorarie. Avvio di procedimento per la formazione

Dettagli

ALLEGATO B CONDIZIONI TECNICHE ECONOMICHE PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS NATURALE

ALLEGATO B CONDIZIONI TECNICHE ECONOMICHE PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS NATURALE Allegato B - Condizioni tecniche economiche - Copia per il cliente Tipologia Offerta: PREZZO FISSO LUCE E GAS 2 ANNI WEB 100% VERDE Riferimento CTE: FEBBRAIO 2017 ALLEGATO B CONDIZIONI TECNICHE ECONOMICHE

Dettagli

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO REALIZZATO DA AZIENDA CON SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ CERTIFICATO ISO 9001:2008 Pag. 1 di 30 INDICE Articolo 1 - Premessa 3 Articolo 2 - Definizioni 3 Articolo 3 -

Dettagli

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA FUNIVIE PICCOLO SAN BERNARDO S.P.A.

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA FUNIVIE PICCOLO SAN BERNARDO S.P.A. REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA FUNIVIE PICCOLO SAN BERNARDO S.P.A. Condizioni generali della fornitura di energia elettrica e dei servizi connessi in favore delle società funiviarie valdostane (C.I.G.

Dettagli

GLOSSARIO. Allegato A

GLOSSARIO. Allegato A Allegato A GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) per rendere più comprensibili

Dettagli

DETERMINAZIONE COPIA DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SEGRETARIO COMUNALE DOTT. NICOLA DI LEO N.26 DEL 2.05.2016

DETERMINAZIONE COPIA DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SEGRETARIO COMUNALE DOTT. NICOLA DI LEO N.26 DEL 2.05.2016 C O M U N E D I A M E N D O L A R A P R O V I N C I A D I C O S E N Z A DETERMINAZIONE COPIA DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SEGRETARIO COMUNALE DOTT. NICOLA DI LEO N.26 DEL 2.05.2016 =====================================================================

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. 4. Verifiche relative agli adempimenti di legge dell appaltatore

CAPITOLATO SPECIALE. 4. Verifiche relative agli adempimenti di legge dell appaltatore CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO LA FORNITURA ANNUALE DI ENERGIA ELETTRICA IN BT E MT PER GLI IMPIANTI GESTITI DA CONSAC GESTIONI IDRICHE S.P.A CIG 68170095C9 1. Oggetto dell appalto. Il presente

Dettagli

Nella prima pagina della bolletta OMNIA ENERGIA per la fornitura di energia elettrica troverai le seguenti informazioni:

Nella prima pagina della bolletta OMNIA ENERGIA per la fornitura di energia elettrica troverai le seguenti informazioni: 1 2 4 3 5 6 7 Nella prima pagina della bolletta OMNIA ENERGIA per la fornitura di energia elettrica troverai le seguenti informazioni: 1. TIPOLOGIA DI FORNITURA: qui trovi informazioni sulla tipologia

Dettagli

GARA EUROPEA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER ALMENO IL 50% DA FONTE RINNOVABILE PER I SOGGETTI DELLA REGIONE PIEMONTE DI CUI ALL ART. 3 L.

GARA EUROPEA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER ALMENO IL 50% DA FONTE RINNOVABILE PER I SOGGETTI DELLA REGIONE PIEMONTE DI CUI ALL ART. 3 L. GARA EUROPEA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER ALMENO IL 50% DA FONTE RINNOVABILE PER I SOGGETTI DELLA REGIONE PIEMONTE DI CUI ALL ART. 3 L.R. 19/2007 E PER LA REGIONE VALLE D AOSTA (gara 98-2016)

Dettagli

COMUNE DI PERUGIA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA VERDE CIG B91

COMUNE DI PERUGIA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA VERDE CIG B91 COMUNE DI PERUGIA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA VERDE CIG 5103934B91 INDICE Premessa Articolo 1 Definizioni... Articolo 2 Norme regolatrici e disciplina applicabile...

Dettagli

Guida alla Convenzione Energia Elettrica 7. - lotti 2 e 3 -

Guida alla Convenzione Energia Elettrica 7. - lotti 2 e 3 - - lotti 2 e 3 - INDICE Premessa...3 1. Oggetto della Convenzione...4 1.1 Durata della Convenzione e dei contratti...4 1.2 Fornitura di Energia Elettrica...4 2. Modalità della Fornitura...5 2.1 Quantitativo

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO DELIBERAZIONE 28 SETTEMBRE 2015 451/2015/R/COM AGGIORNAMENTO, DAL 1 OTTOBRE 2015, DELLE COMPONENTI TARIFFARIE DESTINATE ALLA COPERTURA DEGLI ONERI GENERALI E DI ULTERIORI COMPONENTI DEL SETTORE ELETTRICO

Dettagli

Capitolato fornitura di energia elettrica per il periodo 01/01/18 28/02/19 per il raggruppamento Italmercati Rete d Imprese

Capitolato fornitura di energia elettrica per il periodo 01/01/18 28/02/19 per il raggruppamento Italmercati Rete d Imprese FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2018 31/12/2018 (lotto 1) 01/03/2018 28/02/2019 (lotti 2/3) PER LE SOCIETA DEL RAGGRUPPAMENTO ITALMERCATI RETE D IMPRESE: CENTRO AGROALIMENTARE DI NAPOLI

Dettagli

Guida alla Convenzione. Energia Elettrica 10. - Lotto n. 2

Guida alla Convenzione. Energia Elettrica 10. - Lotto n. 2 - Lotto n. 2 Realizzato da azienda con sistema di gestione per la qualità certificato ISO 9001:2008 INDICE 1. Premessa... 3 1. Oggetto della Convenzione... 4 1.1 Durata della Convenzione e dei contratti...

Dettagli

GUIDA ALLA LETTURA DELLA BOLLETTA DELL ENERGIA ELETTRICA

GUIDA ALLA LETTURA DELLA BOLLETTA DELL ENERGIA ELETTRICA 3 5 4 6 1 2 7 8 9 10 11 Pag. 1 di 8 12 13 14 15 16 17 19 Pag. 2 di 8 20 Pag. 3 di 8 21 Pag. 4 di 8 22 Pag. 5 di 8 RIEPILOGO DATI FATTURA 1 INTESTATARIO DELLA FORNITURA: sono i dati che identificano il

Dettagli

Tipologie di utenza domestica. 0-1800 kwh/anno 1801-2640 kwh/anno Oltre 2640 kwh/anno 0-1800 kwh/anno 1801-2640 kwh/anno Oltre 2640 kwh/anno

Tipologie di utenza domestica. 0-1800 kwh/anno 1801-2640 kwh/anno Oltre 2640 kwh/anno 0-1800 kwh/anno 1801-2640 kwh/anno Oltre 2640 kwh/anno COMPONENTI A, UC e MCT - Delibera Autorità per l'energia Elettrica e il Gas 115/2012/R/COM ENERGIA ELETTRICA SU RETI HERA S.p.A. - decorrenza 1 MAGGIO 2012 (*) USI DOMESTICI IN BASSA TENSIONE A2 ATTIVITÀ

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI GAS NATURALE 7 CHIARIMENTI

PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI GAS NATURALE 7 CHIARIMENTI PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI GAS NATURALE 7 CHIARIMENTI (Aggiornato al 10 luglio 2014) DOMANDA 1 Si chiede conferma che il termine ultimo per l invio di eventuali chiarimenti è il 10.07.2014 ore 12,00

Dettagli

Il quadro sintetico della bolletta Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale.

Il quadro sintetico della bolletta Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale. IL Glossario della bolletta L Autorità per l energia ha reso disponibile per tutti i clienti finali di energia elettrica, alimentati in bassa tensione, e di gas, con consumi fino a 200.000 standard metro

Dettagli

Codice tariffa TARIFFE PER I SERVIZI DI TRASMISSIONE, DISTRIBUZIONE E MISURA DELL'ENERGIA ELETTRICA

Codice tariffa TARIFFE PER I SERVIZI DI TRASMISSIONE, DISTRIBUZIONE E MISURA DELL'ENERGIA ELETTRICA Tipologia di utenze: Media tensione - illuminazione pubblica 3 TRIMESTRE 2016 MIS 0,000530 TRAS 0,006350 Opzione di distribuzione 0,006760 A, UC e MCT 0,056832 Totale quota energia 0,070472 Corrispettivi

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA 9

PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA 9 PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA 9 ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO PREMESSA Il presente Capitolato Tecnico descrive le condizioni minime che il Fornitore deve rispettare nel corso dello

Dettagli

Tariffe elettriche: struttura, componenti e meccanismi d aggiornamento

Tariffe elettriche: struttura, componenti e meccanismi d aggiornamento Tariffe elettriche: struttura, componenti e meccanismi d aggiornamento Egidio Fedele Dell Oste Direzione Tariffe Milano - Roma, 20 giugno 2006 Autorità per l energia elettrica e il gas 1 La filiera elettrica

Dettagli

Analisi Consumi Energetici

Analisi Consumi Energetici Analisi Consumi Energetici Comune di ESEMPIO Consumi di Energia Elettrica da gennaio 2015 a dicembre 2015 Sommario 1. Premessa... 2 2. La composizione dei consumi... 3 3. La spesa per l energia elettrica...

Dettagli

(centesimi di euro/kwh) (centesimi di euro/kwh) (centesimi di euro/kwh)

(centesimi di euro/kwh) (centesimi di euro/kwh) (centesimi di euro/kwh) Tabella 1: Componenti r f e b f Fascia oraria r f b f r f b f r f b f MARZO APRILE MAGGIO F1 0,16 0,04 -- -- -- -- F2 0,12 0,03 0,33 0,04 0,33 0,04 F3 -- -- 0,18 0,02 0,18 0,02 F4 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00

Dettagli

Relazione tecnica (riferimento delibera n. 105/99) 1 Premessa

Relazione tecnica (riferimento delibera n. 105/99) 1 Premessa Relazione tecnica (riferimento delibera n. 105/99) MODALITA DI APPLICAZIONE DELLE COMPONENTI TARIFFARIE A2 E A3 AI CONTRATTI DI FORNITURA STRAORDINARIA DELL ENERGIA ELETTRICA, CON DURATA INFERIORE AL BIMESTRE,

Dettagli

ENERGIA ELETTRICA 3 ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO

ENERGIA ELETTRICA 3 ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO ENERGIA ELETTRICA 3 ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO Allegato 3 Capitolato Tecnico Pagina 1 di 10 PREMESSA Il presente Capitolato Tecnico descrive le condizioni minime che il Fornitore deve rispettare nel

Dettagli

Determinazione 29 aprile 2015 n. 7/2015

Determinazione 29 aprile 2015 n. 7/2015 Determinazione 29 aprile 2015 n. 7/2015 Determinazione dei valori del costo di riferimento e del PUN di cui l articolo 4, comma 1, lettera b), del decreto 5 aprile 2013 per l anno 2014 IL DIRETTORE DELLA

Dettagli

Centrale Regionale Acquisti Convenzione per la fornitura di energia elettrica CONVENZIONE. Allegato 3 Convenzione Pag. 1 di 36

Centrale Regionale Acquisti Convenzione per la fornitura di energia elettrica CONVENZIONE. Allegato 3 Convenzione Pag. 1 di 36 CONVENZIONE Allegato 3 Convenzione Pag. 1 di 36 INDICE Articolo 1 Norme regolatrici 5 Articolo 2 Definizioni 6 Articolo 3 Oggetto 8 Articolo 4 Durata della Convenzione e dei Contratti di Fornitura 9 Articolo

Dettagli

Le nuove fatture EE e Gas. Verona, 21 gennaio 2011

Le nuove fatture EE e Gas. Verona, 21 gennaio 2011 Le nuove fatture EE e Gas Multiutility S.p.A. Verona, 21 gennaio 2011 Le nuove fatture Energia e Gas Trasparenza nei documenti di fatturazione: Trasparenza nei documenti di fatturazione: delibera ARG/Com

Dettagli

I COSTI ENERGETICI DELLE PMI UMBRE. CNA Umbria

I COSTI ENERGETICI DELLE PMI UMBRE. CNA Umbria I COSTI ENERGETICI DELLE PMI UMBRE CNA Umbria IN UN MERCATO FORTEMENTE COMPETITIVO I COSTI ENERGETICI SONO UN TEMA STRATEGICO PER LE PMI OBIETTIVI DELL INDAGINE PROMUOVERE UNA MAGGIORE TRASPARENZA DEI

Dettagli

GARA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA CAPITOLATO TECNICO

GARA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA CAPITOLATO TECNICO Premessa GARA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA CAPITOLATO TECNICO Intercent-ER ha intenzione di stipulare una convenzione per la fornitura di energia elettrica, alla quale potranno aderire le Amministrazioni,

Dettagli

) E DEFINIZIONE DI OBBLIGHI INFORMATIVI DEGLI ESERCENTI

) E DEFINIZIONE DI OBBLIGHI INFORMATIVI DEGLI ESERCENTI DETERMINAZIONE CONVENZIONALE DEI PROFILI DI PRELIEVO DELL ENERGIA ELETTRICA PER I CLIENTI FINALI IL CUI PRELIEVO NON VIENE TRATTATO SU BASE ORARIA (LOAD PROFILING) E DEFINIZIONE DI OBBLIGHI INFORMATIVI

Dettagli

SISTEMA INDENNITARIO PER L ESERCENTE LA VENDITA USCENTE A CARICO DEL CLIENTE FINALE MOROSO. Articolo 1

SISTEMA INDENNITARIO PER L ESERCENTE LA VENDITA USCENTE A CARICO DEL CLIENTE FINALE MOROSO. Articolo 1 SISTEMA INDENNITARIO PER L ESERCENTE LA VENDITA USCENTE A CARICO DEL CLIENTE FINALE MOROSO Articolo 1 Definizioni 1.1 Ai fini del presente Allegato B, si applicano le definizioni riportate all articolo

Dettagli

Allegato AB Regole e Prescrizioni Tecniche. Capitolato Tecnico

Allegato AB Regole e Prescrizioni Tecniche. Capitolato Tecnico Allegato AB Regole e Prescrizioni Tecniche Capitolato Tecnico Indice Articolo I. PREMESSA... 2 Articolo II. DEFINIZIONI... 2 Articolo III. OGGETTO DELL APPALTO... 4 Articolo IV. IMPORTO DELL APPALTO E

Dettagli

Presupposti per l aggiornamento per il trimestre gennaio-marzo 2003 di componenti e parametri della tariffa elettrica

Presupposti per l aggiornamento per il trimestre gennaio-marzo 2003 di componenti e parametri della tariffa elettrica RELAZIONE TECNICA Presupposti per l aggiornamento per il trimestre gennaio-marzo 2003 di componenti e parametri della tariffa elettrica Introduzione 1.1 Per il primo trimestre (gennaio marzo) 2003 il costo

Dettagli

2 Aggiornamento del costo unitario riconosciuto dei combustibili (Vt)

2 Aggiornamento del costo unitario riconosciuto dei combustibili (Vt) Relazione tecnica PRESUPPOSTI PER L AGGIORNAMENTO PER IL BIMESTRE MAGGIO- GIUGNO 2001 DI ALCUNE COMPONENTI E PARAMETRI, DELLA TARIFFA ELETTRICA AI SENSI DELLA DELIBERAZIONE DELL AUTORITA PER L ENERGIA

Dettagli

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.P.A.

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.P.A. Duferco Energia Spa Via Paolo Imperiale, 4 16126 Genova (GE) CAPITALE SOCIALE: 30.000.000 C.F.: 03544070174 - P.IVA: 01016870329 Iscritta presso il registro imprese di Genova n. 03544070174 - REA 448318

Dettagli

Codice tariffa MTA1 MTA2 MTA3

Codice tariffa MTA1 MTA2 MTA3 Tipologia di utenze: Media tensione - altre utenze 4 TRIMESTRE 2016 MIS 233,28730 233,28730 233,28730 Opzione di distribuzione 448,86620 403,97950 390,31840 Totale quota fissa 1.007,85020 962,96350 949,30240

Dettagli

Bolletta 2.0. Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti energia elettrica del mercato libero con prodotto a prezzo fisso

Bolletta 2.0. Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti energia elettrica del mercato libero con prodotto a prezzo fisso Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti energia elettrica del mercato libero con prodotto a prezzo fisso Voce di spesa Descrizione del prezzo Componenti incluse Spesa per la materia energia

Dettagli

Articolo 1 Definizioni

Articolo 1 Definizioni Allegato A Articolo 1 Definizioni 1.1 Ai fini dell interpretazione e dell applicazione delle disposizioni contenute nel presente provvedimento, si applicano le definizioni di cui all articolo 1 dell allegato

Dettagli

IL DIRETTORE DELLA DIREZIONE MERCATI DELL AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO

IL DIRETTORE DELLA DIREZIONE MERCATI DELL AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO DMEG/EFR/11/2016 Determina 16 giugno 2016 DEFINIZIONE, IN MATERIA DI TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA, DEL CONTRIBUTO TARIFFARIO DEFINITIVO PER L ANNO D OBBLIGO 2015 E DEL CONTRIBUTO TARIFFARIO PREVENTIVO

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA 6 ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA 6 ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA 6 ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO INDICE PREMESSA... 2 ARTICOLO 1 - DEFINIZIONI... 2 ARTICOLO 2 - OGGETTO... 3 ARTICOLO 3 - DURATA... 4 ARTICOLO 4 ORDINATIVI

Dettagli

GLOSSARIO. Allegato A

GLOSSARIO. Allegato A GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) che intende rendere più comprensibili

Dettagli

Tensione. (ConsumiMT) altri usi in Media. Tensione 9.478.709 3.876.717 6.537.862 19.893.288. Totale 10.744.818 4.228.100 7.293.399 22.266.

Tensione. (ConsumiMT) altri usi in Media. Tensione 9.478.709 3.876.717 6.537.862 19.893.288. Totale 10.744.818 4.228.100 7.293.399 22.266. Capitolato speciale ART. 1 - Oggetto dell appalto 1. L'appalto ha per oggetto la somministrazione di energia elettrica a libero mercato ai sensi del D.Lgs. n 79/99 e s.m.i., per il periodo dal 01.03.2011

Dettagli

GLOSSARIO. Allegato A

GLOSSARIO. Allegato A Allegato A GLOSSARIO Elettricità Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Mercato libero Dal 1 luglio 2007 il mercato dell energia è

Dettagli

Bolletta 2.0. Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti. Voce di spesa Descrizione del prezzo Componenti incluse

Bolletta 2.0. Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti. Voce di spesa Descrizione del prezzo Componenti incluse Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti Voce di spesa Descrizione del prezzo Componenti incluse Spesa per la materia energia Spesa per il trasporto e la gestione del contatore Spesa per oneri

Dettagli

Leggere la bolletta Indice delle voci

Leggere la bolletta Indice delle voci Leggere la bolletta Indice delle voci 1. INDIRIZZO DI SPEDIZIONE: indirizzo di invio della fattura 2. NUMERO DELLA FATTURA: numero identificativo della fattura 3. DATA EMISSIONE FATTURA: la data amministrativa

Dettagli

GLOSSARIO (Allegato A alla delibera ARG/com 167/10 dell Autorità per l energia elettrica e il gas)

GLOSSARIO (Allegato A alla delibera ARG/com 167/10 dell Autorità per l energia elettrica e il gas) Pag. 1 di 9 Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa Tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) che intende rendere più comprensibili

Dettagli

ARTICOLATO DELLA DELIBERAZIONE N. 34/05, COME MODIFICATO E INTEGRATO DALLE DELIBERAZIONI N. 49/05, N. 64/05, N. 165/05, N. 256/05, N. 300/05, N.

ARTICOLATO DELLA DELIBERAZIONE N. 34/05, COME MODIFICATO E INTEGRATO DALLE DELIBERAZIONI N. 49/05, N. 64/05, N. 165/05, N. 256/05, N. 300/05, N. ARTICOLATO DELLA DELIBERAZIONE N. 34/05, COME MODIFICATO E INTEGRATO DALLE DELIBERAZIONI N. 49/05, N. 64/05, N. 165/05, N. 256/05, N. 300/05, N. 318/06, N. 16/07 E N. 167/07 Articolo 1 Definizioni 1.1.

Dettagli

I-2013 I-2014 II-2013 III-2012 III-2013 II-2012 IV-2013 IV Var. Congiunturale Var. Tendenziale 20% 17% 15% 12% 10% 7% 5% 2% -1% -3% -6% -8%

I-2013 I-2014 II-2013 III-2012 III-2013 II-2012 IV-2013 IV Var. Congiunturale Var. Tendenziale 20% 17% 15% 12% 10% 7% 5% 2% -1% -3% -6% -8% I-2011 I II I I I II I-2010 II-2010 III-2010 IV-2010 I-2011 I II I I I II Figura 1 Andamento dell indice ICET Confcommercio e dell indice PUN Terziario (PUN- MGP, ponderato per il profilo di consumo medio

Dettagli

CONSIP S.p.A. Convenzione per il Servizio Luce per le Pubbliche Amministrazioni Lotti 5, 6

CONSIP S.p.A. Convenzione per il Servizio Luce per le Pubbliche Amministrazioni Lotti 5, 6 Addendum alla Convenzione per la fornitura del Servizio uce per le Pubbliche Amministrazioni ai sensi dell articolo 26, egge 23 dicembre 1, n. 4 e dell articolo 5, egge 23 dicembre 2, n.3 - otti 5-6 Consip

Dettagli

Determinazione dei valori del costo di riferimento e del PUN di cui l articolo 4, comma 1, lettera b), del decreto 5 aprile 2013 per l anno 2013

Determinazione dei valori del costo di riferimento e del PUN di cui l articolo 4, comma 1, lettera b), del decreto 5 aprile 2013 per l anno 2013 Determinazione 31 luglio 2014 n. 14/2014 Determinazione dei valori del costo di riferimento e del PUN di cui l articolo 4, comma 1, lettera b), del decreto 5 aprile 2013 per l anno 2013 IL DIRETTORE DELLA

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE E DEI SERVIZI CONNESSI PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE E DEI SERVIZI CONNESSI PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE E DEI SERVIZI CONNESSI PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI Pag. 1 di 20 INDICE 1. Definizioni... 3 2. Oggetto dell Appalto... 4 3. Consumi stimati

Dettagli

GLOSSARIO DELLA BOLLETTA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA

GLOSSARIO DELLA BOLLETTA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA GLOSSARIO DELLA BOLLETTA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA Bolletta sintetica La bolletta sintetica è il documento di fatturazione, valido ai fini fiscali, che viene reso disponibile periodicamente

Dettagli

Indice Costo Energia Terziario

Indice Costo Energia Terziario Ambiente e Utilities ICET 9 Indice Costo Energia Terziario a cura di Confcommercio-Imprese per l Italia in collaborazione con REF Ricerche Luglio 2017, numero 9 Sintesi Energia Elettrica Sintesi Gas Nel

Dettagli

FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA 4 CAPITOLATO TECNICO

FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA 4 CAPITOLATO TECNICO fornitura di Energia Elettrica 4 FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA 4 CAPITOLATO TECNICO PREMESSA Il presente Capitolato Tecnico descrive le condizioni minime che il Fornitore deve rispettare nel corso dello

Dettagli

TARIFFE DI VENDITA E RELATIVI CODICI

TARIFFE DI VENDITA E RELATIVI CODICI Tariffe di vendita mercato libero energia elettrica per usi domestici Anno 2010 1 TARIFFE DI VENDITA E RELATIVI CODICI Punti di prelievo dotati di misuratore non telegestito Denominazione offerta utilizzo

Dettagli

FLUSSO 1: flusso periodico misure dei punti di prelievo trattati orari (di cui al comma 18.3 del TIV)

FLUSSO 1: flusso periodico misure dei punti di prelievo trattati orari (di cui al comma 18.3 del TIV) FLUSSO 1: flusso periodico misure dei punti di prelievo trattati orari (di cui al comma 18.3 del TIV) Codice flusso: identificatore univoco del tipo di flusso; Partita IVA distributore: la partita IVA

Dettagli

Fornitura di Energia Elettrica per l anno 2018 Capitolato Speciale di Gara

Fornitura di Energia Elettrica per l anno 2018 Capitolato Speciale di Gara SERVIZIO PRODUZIONE Fornitura di Energia Elettrica per l anno 2018 Capitolato Speciale di Gara REVISIONE DESCRIZIONE MODIFICA DATA Il Responsabile Unico del Procedimento (Dott.Ing. Barbaro Santangelo)

Dettagli

Il servizio di Ritiro dedicato

Il servizio di Ritiro dedicato Il servizio di Ritiro dedicato Verona, 9 maggio 2012 Direzione Commerciale Ornella Bonanni 1. Aspetti normativi della Delibera AEEG n. 280/2007 2. Aspetti commerciali e amministrativi 3. Fatturazione e

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 1 giugno 2007 Deliberazione 1 giugno 2007, n. 15/07 ariffe per i servizi di trasmissione, distribuzione e misura dell energia elettrica destinata ai

Dettagli

Tariffe per i clienti domestici

Tariffe per i clienti domestici Tariffe per i clienti domestici Seminario informativo dell Autorità per l energia elettrica e il gas sulle disposizioni introdotte con la deliberazione 28 dicembre 2001, n. 317/01 Sala Maggiore, FAST,

Dettagli

Relazione tecnica alla deliberazione 18 novembre 2010, EEN 17/10

Relazione tecnica alla deliberazione 18 novembre 2010, EEN 17/10 Presupposti e fondamenti per la determinazione del valore del contributo tariffario per il conseguimento degli obiettivi di risparmio energetico per l anno 2011 di cui ai decreti ministeriali 20 luglio

Dettagli

Portale WEB Scambio Sul Posto

Portale WEB Scambio Sul Posto Portale WEB Scambio Sul Posto Specifiche di dettaglio per l invio dei dati di anagrafica da parte delle imprese di vendita (versione aggiornata a seguito dell approvazione da parte dell AEEG delle nuove

Dettagli

PROPOSTE IN MATERIA DI DEFINIZIONE DELLE FASCE ORARIE PER L ANNO 2007 E SUCCESSIVI. 26 Luglio 2006

PROPOSTE IN MATERIA DI DEFINIZIONE DELLE FASCE ORARIE PER L ANNO 2007 E SUCCESSIVI. 26 Luglio 2006 PROPOSTE IN MATERIA DI DEFINIZIONE DELLE FASCE ORARIE PER L ANNO 2007 E SUCCESSIVI 26 Luglio 2006 Autorità per l energia elettrica e il gas DIREZIONE ENERGIA ELETTRICA Autorità per l Energia Elettrica

Dettagli

Esploriamo la fattura Tutte le voci del layout MODULO 1

Esploriamo la fattura Tutte le voci del layout MODULO 1 Esploriamo la fattura Tutte le voci del layout MODULO 1 dalla A alla Z Esploriamo il layout ALTRI USI MODULO 2 GAS Esploriamo il layout Esploriamo la fattura Fattura 1 2 3 Frontespizio Dettaglio consumi

Dettagli

Nota Informativa 9_ giugno Aggiornamenti tariffari del settore elettrico da luglio 2016

Nota Informativa 9_ giugno Aggiornamenti tariffari del settore elettrico da luglio 2016 Nota Informativa 9_2016 30 giugno 2016 Aggiornamenti tariffari del settore elettrico da luglio 2016 DELIBERE dell AEEGSI 352/2016/R/COM del 28 giugno 2016: Aggiornamento, dal 1 luglio 2016, delle componenti

Dettagli

I prezzi del gas naturale per le utenze domestiche

I prezzi del gas naturale per le utenze domestiche I prezzi del gas naturale per le utenze domestiche - I trimestre 2012 - Centro Studi Unioncamere Basilicata SCHEDE: I costi per la fornitura di gas naturale alle famiglie Il costo della bolletta per una

Dettagli

Disposizioni in materia di trattamento delle immissioni di energia elettrica ai fini del dispacciamento dell energia elettrica

Disposizioni in materia di trattamento delle immissioni di energia elettrica ai fini del dispacciamento dell energia elettrica Disposizioni in materia di trattamento delle immissioni di energia elettrica ai fini del dispacciamento dell energia elettrica Articolo 1 Definizioni e disposizioni generali 1.1 Ai soli fini dell interpretazione

Dettagli

I prezzi dell energia elettrica per le utenze domestiche

I prezzi dell energia elettrica per le utenze domestiche I prezzi dell energia elettrica per le utenze domestiche - I trimestre 2012 - Centro Studi Unioncamere Basilicata SCHEDE: La fornitura di energia elettrica per le famiglie I costi del servizio elettrico

Dettagli