Università di Pisa Dipartimento di Economia e Management Anno accademico /12/2014 Indice

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Università di Pisa Dipartimento di Economia e Management Anno accademico 2014-2015. 11/12/2014 Indice"

Transcript

1 11/12/2014 Indice Approvazione Verbale della seduta del 29/10/ Approvazione Verbale della seduta del 13/11/ Comunicazioni Ratifica provvedimento d urgenza n. 57 del 14/11/2014: variazione programmazione didattica a.a. 2014/ Ratifica provvedimento d urgenza n. 58 del 20/11/2014: variazione programmazione didattica a.a. 2014/ Ratifica provvedimento d urgenza n. 59 del 21/11/2014: Convenzione per tirocini pratici con CNA Livorno Ratifica provvedimento d urgenza n. 60 del 27/11/2014: Erasmus Traineeship Ratifica provvedimento d urgenza n. 61 del 01/12/2014: Autorizzazione incarico esterno Prof. Neri Salvadori Ratifica provvedimento d urgenza n. 62 del 02/12/2014: autorizzazione alla stipula di accordo internazionale con la Hallym University, Republic of Korea Pratiche tecniche e amministrative: Convenzioni per tirocini pratici Pratiche tecniche e amministrative: Nulla osta insegnamenti ed incarichi fuori sede Bilancio: Rideterminazione quota per test di valutazione nel multifondo 2015 Modifica della proposta di budget di previsione per l anno Ricerca: Relazione semestrale assegno di ricerca del Dott. Giovanni Riccardi - Responsabile scientifico Prof.ssa Monica Pratesi Ricerca: Relazione semestrale assegno di ricerca del Dott.ssa Alessandra Rigolini - Responsabile scientifico Prof. Silvio Bianchi Martini Ricerca: Convenzione con la Società SEA Risorse SpA di Viareggio Responsabile scientifico Dott. Iacopo Cavallini Ricerca: Rendicontazione finale Convenzione con Unicredit "Export Business School" - Responsabile scientifico Prof. Marco Guidi Didattica: Approvazione della relazione annuale della Commissione paritetica per l a.a. 2013/ Didattica: Programmazione didattica Master Universitari a.a. 2014/ Personale docente: Parere sulle dimissioni dal servizio del Prof. Roberto Sbrana Personale docente: Proposta membri della Commissione di valutazione per posto di ricercatore a tempo determinato di tipo B settore concorsuale 13/A2 Politica economica - SSD SECS-P/02 Politica economica... 18

2 8.3 - Personale docente: Approvazione atti della Commissione di valutazione per posto di professore di seconda fascia, settore concorsuale 13/A4 "Economia applicata" SSD SECS-P/06 "Economia applicata", ex art. 24 L. 240/ Personale docente: Approvazione atti della Commissione di valutazione per posto di professore di seconda fascia, settore concorsuale 13/B4 "Economia degli intermediari finanziari e finanza aziendale" SSD SECS-P/09 "Finanza aziendale", ex art. 24 L. 240/ Personale docente: Approvazione atti della Commissione per posto di professore di seconda fascia, settore concorsuale 13/D1 "Statistica" SSD SECS-S/01 "Statistica", ex art. 24 L. 240/ Personale docente: Proposta di chiamata su posto di professore di seconda fascia, settore concorsuale 13/A4 "Economia applicata" SSD SECS-P/06 "Economia applicata", ex art. 24 L. 240/2010 (*) Personale docente: Proposta di chiamata su posto di professore di seconda fascia, settore concorsuale 13/B4 "Economia degli intermediari finanziari e finanza aziendale" SSD SECS-P/09 "Finanza aziendale", ex art. 24 L. 240/2010 (*) Personale docente: Proposta di chiamata su posto di professore di seconda fascia, settore concorsuale 13/D1 "Statistica" SSD SECS-S/01 "Statistica", ex art. 24 L. 240/2010 (*) Personale docente: Proposta di chiamata su posto di professore di seconda fascia, settore concorsuale 13/A1 "Economia Politica" SSD SECS-P/01 "Economia Politica", ex art. 18 L. 240/2010 (*) Pagina 2 di 32

3 VERBALE N. 2 SEDUTA DEL CONSIGLIO DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT DEL 11/12/2014 Il giorno undici del mese di dicembre dell anno duemilaquattordici il Consiglio del si è riunito alle ore 10 nell Aula 3, nelle persone di Professori di prima fascia P AG A ALLEGRINI MARCO ANSELMI LUCA AUGELLO MASSIMO MARIO BIANCHI MARTINI SILVIO CAMBINI RICCARDO CARLESI ADA CENDERELLI ELENA COLOMBINI FABIANO CONTI GIUSEPPE DALLI DANIELE FEDERICO GIOVANNI GUIDI MARCO ENRICO LUIGI LANZARA RICCARDO MARCHI LUCIANO MARTEIN LAURA PACINI PIER MARIO PALLINI ANDREA PRATESI MONICA SALVADORI NERI SBRANA ROBERTO SCAPPARONE PAOLO Professori di seconda fascia ANGELINI ANTONELLA BIENTINESI FABRIZIO BINOTTI ANNETTA MARIA BONTI MARIACRISTINA CAROSI LAURA CHELI BRUNO D'ONZA GIUSEPPE DELLA POSTA POMPEO FANTI LUCIANO FAVA UGO FIASCHI DAVIDE GANDOLFO ALESSANDRO GIANNETTI RICCARDO p p p p p p p p p p p p p p p p p p p p p p p p ag ag ag ag ag ag ag a a a Pagina 3 di 32

4 GIANNINI MARCO GIULIANI ELISA GONNELLA ENRICO LATTANZI NICOLA LAZZINI SIMONE LUZZATI TOMMASO MANETTI DANIELA MANFREDI PIETRO ANGELO MARCHI ANNA PINCHERA VALERIA RUIZ MARIA SPATARO LUCA TARABELLA ANGELA VERONA ROBERTO Ricercatori ed Assistenti P AG A ag ag ag p p p p p ag p p p p ag BERNINI FRANCESCA BIAGINI SARA BONCINELLI LEONARDO BRUNO ELENA CAPPIELLO ANTONELLA CAVALLINI IACOPO COLI ALESSANDRA CORCIOLANI MATTEO D'ALESSANDRO SIMONE DINDO PIETRO DINO ENRICO FERRETTI PAOLA GIUSTI CATERINA GRECO GIULIO IACOVIELLO GIUSEPPINA MARCHETTI STEFANO MARIANI GIOVANNA MECCHERI NICOLA QUIRICI MARIA CRISTINA ROMANO GIULIA SALVATI NICOLA SODINI MAURO TALARICO LUCIA TONGIANI MARIA GIOVANNA VANNUCCI EMANUELE ZARONE VINCENZO Rappresentanti studenti AGELLI Francesca BOGGI Ilaria CASCIO Guido p p p p p p p p p p p p ag ag ag ag ag ag ag ag ag ag a a a a a a Pagina 4 di 32

5 P AG A CIULLO Enrico DE GIANNI Antonio Pio GHERARDI Ilaria GHIGNONI Edoardo LO PAPA Roberto MANIERI Nicolò MOLINARO Chiara PROCOPIO Bruno RIZZELLO Antonio SANTORO Mattia VATTOIL Julite VOLTERRONI Luca Rappresentanti del personale tecnico-amministrativo BAGNOLESI ELENA BARONTINI SUSANNA MALTINTI AURORA PALLA MICHELA PINZAUTI FRANCESCA VIVALDI MICHELA (Legenda: P= presenti, AG= Assensi giustificati, A= assenti) p p p p ag ag ag ag ag ag ag a a a a a a a In assenza del Direttore, Prof. Pier Mario Pacini e del Vice-Direttore, Prof. Roberto Sbrana, presiede la seduta il Decano, Prof. Luca Anselmi. Esercita le funzioni di verbalizzante il responsabile amministrativo, Dott. Alvaro Maffei. Il Presidente, constatata la legalità del numero dei presenti, dichiara aperta la seduta. Il Consiglio passa quindi a discutere il seguente ordine del giorno: Pagina 5 di 32

6 ORDINE DEL GIORNO 1 Verbali 1.1 Approvazione Verbale della seduta del 29/10/ Approvazione Verbale della seduta del 13/11/ Comunicazioni 3 Provvedimenti d urgenza 3.1 Ratifica provvedimento d urgenza n. 57 del 14/11/2014: variazione programmazione didattica a.a. 2014/ Ratifica provvedimento d urgenza n. 58 del 20/11/2014: variazione programmazione didattica a.a. 2014/ Ratifica provvedimento d urgenza n. 59 del 21/11/2014: Convenzione per tirocini pratici con CNA Livorno 3.4 Ratifica provvedimento d urgenza n. 60 del 27/11/2014: Erasmus Traineeship 3.5 Ratifica provvedimento d urgenza n. 61 del 01/12/2014: Autorizzazione incarico esterno Prof. Neri Salvadori 3.6 Ratifica provvedimento d urgenza n. 62 del 02/12/2014: autorizzazione alla stipula di accordo internazionale con la Hallym University, Republic of Korea 4 Pratiche tecniche e amministrative 4.1 Convenzioni per tirocini pratici 4.2 Nulla osta insegnamenti ed incarichi fuori sede 5 Bilancio 5.1 Rideterminazione quota per test di valutazione nel multifondo 2015 Modifica della proposta di budget di previsione per l anno Ricerca 6.1 Relazione semestrale assegno di ricerca del Dott. Giovanni Riccardi - Responsabile scientifico Prof.ssa Monica Pratesi 6.2 Relazione semestrale assegno di ricerca del Dott.ssa Alessandra Rigolini - Responsabile scientifico Prof. Silvio Bianchi Martini 6.3 Convenzione con la Società SEA Risorse SpA di Viareggio Responsabile scientifico Dott. Iacopo Cavallini 6.4 Rendicontazione finale Convenzione con Unicredit "Export Business School" - Responsabile scientifico Prof. Marco Guidi 7 Didattica 7.1 Approvazione della relazione annuale della Commissione paritetica per l a.a. 2013/ Programmazione didattica Master Universitari a.a. 2014/ Personale Docente 8.1 Parere sulle dimissioni dal servizio del Prof. Roberto Sbrana 8.2 Proposta membri della Commissione di valutazione per posto di ricercatore a tempo determinato di tipo B settore concorsuale 13/A2 Politica economica - SSD SECS- P/02 Politica economica 8.3 Approvazione atti della Commissione di valutazione per posto di professore di seconda fascia, settore concorsuale 13/A4 "Economia applicata" SSD SECS-P/06 "Economia applicata", ex art. 24 L. 240/ Approvazione atti della Commissione di valutazione per posto di professore di seconda fascia, settore concorsuale 13/B4 "Economia degli intermediari finanziari e finanza aziendale" SSD SECS-P/09 "Finanza aziendale", ex art. 24 L. 240/ Approvazione atti della Commissione per posto di professore di seconda fascia, Pagina 6 di 32

7 settore concorsuale 13/D1 "Statistica" SSD SECS-S/01 "Statistica", ex art. 24 L. 240/ Proposta di chiamata su posto di professore di seconda fascia, settore concorsuale 13/A4 "Economia applicata" SSD SECS-P/06 "Economia applicata", ex art. 24 L. 240/2010 (*) 8.7 Proposta di chiamata su posto di professore di seconda fascia, settore concorsuale 13/B4 "Economia degli intermediari finanziari e finanza aziendale" SSD SECS-P/09 "Finanza aziendale", ex art. 24 L. 240/2010 (*) 8.8 Proposta di chiamata su posto di professore di seconda fascia, settore concorsuale 13/D1 "Statistica" SSD SECS-S/01 "Statistica", ex art. 24 L. 240/2010 (*) 8.9 Proposta di chiamata su posto di professore di seconda fascia, settore concorsuale 13/A1 "Economia Politica" SSD SECS-P/01 "Economia Politica", ex art. 18 L. 240/2010 (*) Approvazione Verbale della seduta del 29/10/2014 Il Presidente pone in votazione il verbale della seduta del Consiglio del Dipartimento di Economia e Management del 29/10/2014. Il Consiglio di Dipartimento vista la Legge 9 maggio 1989 n. 168, ed in particolare l articolo 6 autonomia delle Università, comma 1; visto il nuovo Statuto dell Università di Pisa, emanato con D.R. n del 27 febbraio 2012 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 55 del 6 marzo 2012) ed, in particolare l art. 52 verbalizzazione ; visto il verbale della seduta del Consiglio del del 29/10/2014; delibera 1. E approvato il verbale della seduta del Consiglio del Dipartimento di Economia e Management del 29/10/2014. La presente delibera, contrassegnata dal n. 15, è approvata con l astensione di quelli che erano assenti alla seduta in questione Approvazione Verbale della seduta del 13/11/2014 Il Presidente pone in votazione il verbale della seduta del Consiglio del Dipartimento di Economia e Management del 13/11/2014. Il Consiglio di Dipartimento vista la Legge 9 maggio 1989 n. 168, ed in particolare l articolo 6 autonomia delle Università, comma 1; visto il nuovo Statuto dell Università di Pisa, emanato con D.R. n del 27 febbraio 2012 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 55 del 6 marzo 2012) ed, in particolare l art. 52 verbalizzazione ; visto il verbale della seduta del Consiglio del del 13/11/2014; delibera 1. E approvato il verbale della seduta del Consiglio del Dipartimento di Economia e Management del 13/11/2014. La presente delibera, contrassegnata dal n. 16, è approvata con l astensione di quelli che erano assenti alla seduta in questione. Pagina 7 di 32

8 2 - Comunicazioni Il Presidente comunica: Il Prof. Bruno Cheli ha presentato una richiesta di congedo straordinario per motivi personali dal 12 gennaio al 15 febbraio Durante tale periodo, gli impegni didattici del docente (esami di profitto e ricevimento studenti) sono assicurati dal Dott. Nicola Salvati e dalla Dott.ssa Alessandra Coli. In mancanza dell iscrizione all ordine del giorno della presente seduta, chiede al Consiglio di dare delega al Direttore di procedere agli adempimenti necessari, relativi all acquisizione del parere, con provvedimento d urgenza. Il Consiglio di Amministrazione, nella seduta dello scorso 5 dicembre, ha deliberato in merito all attribuzione ai settori concorsuali/ settori scientifico-disciplinari dei 26 posti di professore associato, previsti dal piano straordinario, già assegnati ai Dipartimenti, definendone la modalità di copertura. In caso di adempimenti urgenti necessari per procedere all emanazione dei bandi dei posti assegnati, chiede al Consiglio di dare delega al Direttore di procedere eventualmente con provvedimento d urgenza Ratifica provvedimento d urgenza n. 57 del 14/11/2014: variazione programmazione didattica a.a. 2014/2015 Il Presidente informa di aver emanato il provvedimento d urgenza n. 57 del 14/11/2014 con il quale è stata autorizzata una variazione alla programmazione didattica per l a.a. 2014/2015. Il Consiglio di Dipartimento visto lo Statuto dell Università di Pisa, emanato con D.R. n del 27 febbraio 2012; visto il Regolamento didattico di Ateneo, emanato con D.R. 24 giugno 2008, n. 9018; vista la programmazione didattica per l a.a. 2014/2015; vista la rinuncia del Prof. Carlo Bianchi allo svolgimento degli ultimi 2 crediti dell insegnamento di Econometria per i mercati finanziari ; accertata la disponibilità della Prof.ssa Annetta Maria Binotti a svolgere l attività didattica; valutata la necessità di apportare delle modifiche alla programmazione didattica; - visto il provvedimento d urgenza n. 57 del 14/11/2014; delibera 1. E ratificato il provvedimento d urgenza n. 57 del 14/11/2014. La presente delibera, contrassegnata dal n. 17, è approvata con il voto unanime dei presenti Ratifica provvedimento d urgenza n. 58 del 20/11/2014: variazione programmazione didattica a.a. 2014/2015 Il Presidente informa di aver emanato il provvedimento d urgenza n. 58 del 20/11/2014 con il quale è stata autorizzata una variazione alla programmazione didattica per l a.a. 2014/2015. Il Consiglio di Dipartimento visto lo Statuto dell Università di Pisa, emanato con D.R. n del 27 febbraio 2012; visto il Regolamento didattico di Ateneo, emanato con D.R. 24 giugno 2008, n. 9018; vista la programmazione didattica per l a.a. 2014/2015; considerata la necessità di assicurare la copertura di 4CFU dell insegnamento di Matematica generale - corso D, a seguito dell assenza del titolare del corso, Prof.ssa Anna Marchi, in congedo per motivi di salute; visto l interpello interno pubblicato in data 13/11/2014, che è andato deserto; ritenuto opportuno procedere al conferimento dell incarico di insegnamento mediante assegnazione diretta onerosa alla Dott.ssa Laura Capuano, che è in possesso dei requisiti professionali richiesti; considerata la necessità di apportare delle modifiche alla programmazione didattica; - visto il provvedimento d urgenza n. 58 del 20/11/2014; Pagina 8 di 32

9 delibera 1. E ratificato il provvedimento d urgenza n. 58 del 20/11/2014. La presente delibera, contrassegnata dal n. 18, è approvata con il voto unanime dei presenti Ratifica provvedimento d urgenza n. 59 del 21/11/2014: Convenzione per tirocini pratici con CNA Livorno Il Presidente informa di aver emanato il provvedimento d urgenza n. 59 del 21/11/2014 con il quale è stata autorizzata la stipula di convenzioni per tirocinio/stage di formazione e orientamento con alcune aziende. Il Consiglio di Dipartimento vista la Legge 9 maggio 1989, n. 168, istitutiva del Ministero dell Università e della Ricerca scientifica e tecnologica ed in particolare l articolo 6 Autonomia delle università ; visto il D.M. 22 ottobre 2004, n. 270; visto il Regolamento didattico di Ateneo, emanato con D.R. n del 24/06/2008 e successive modifiche e integrazioni; visto lo Statuto dell Università di Pisa, emanato con D.R. n del 27/02/2012; vista la proposta di convenzione per tirocinio/stage di formazione e orientamento con la CNA Provinciale di Livorno; constatata la necessità di adottare un provvedimento d urgenza, al fine di avviare le attività di tirocinio per gli studenti; visto il provvedimento d urgenza n. 59 del 21/11/2014; delibera 1. E ratificato il provvedimento d urgenza n. 59 del 21/11/2014. La presente delibera, contrassegnata dal n. 19, è approvata con il voto unanime dei presenti Ratifica provvedimento d urgenza n. 60 del 27/11/2014: Erasmus Traineeship Il Presidente informa di aver emanato il provvedimento d urgenza n. 60 del 27/11/2014 con il quale gli studenti selezionati dal Bando Erasmus+ per l a.a. 2014/2015 sono stati autorizzati a svolgere un periodo di studio e/o traineeship presso sedi estere e con i quali sono stati approvati il Learning Agreement per studio e traineeship, incluso il piano di riconoscimento. Il Consiglio di Dipartimento visto lo Statuto di Ateneo, emanato con D.R. n del 27/02/2012; visto il Bando Erasmus+ per l a.a. 2014/2015 relativo all assegnazione di borse europee di mobilità per fruire di un soggiorno per studio e tirocinio presso istituzioni o enti esteri; considerate le domande regolarmente pervenute da parte degli studenti interessati, entro la scadenza del Bando; considerato il Learning Agreement per studio e traineeship e/o il Traineeship Proposal Form presentato dagli studenti selezionati, incluso il piano di riconoscimento dopo la mobilità; constatata la necessità di adottare un provvedimento d urgenza per autorizzare gli studenti selezionati a svolgere un periodo di studio e/o traineeship presso sedi estere; - visto il provvedimento d urgenza n. 60 del 27/11/2014; delibera 1. E ratificato il provvedimento d urgenza n. 60 del 27/11/2014. La presente delibera, contrassegnata dal n. 20, è approvata con il voto unanime dei presenti. Pagina 9 di 32

10 3.5 - Ratifica provvedimento d urgenza n. 61 del 01/12/2014: Autorizzazione incarico esterno Prof. Neri Salvadori Il Presidente informa di aver emanato il provvedimento d urgenza n. 61 del 01/12/2014 con il quale è stato espresso parere favorevole all autorizzazione al Prof. Neri Salvadori per l affidamento di un incarico esterno. Il Consiglio di Dipartimento visto lo Statuto di Ateneo, emanato con D.R. n del 27/02/2012; visto il D.Lgs 165/01, in particolare l art. 53; vista la Legge 30/12/2010, n. 240; visto il Regolamento sugli incarichi esterni conferiti ai docenti, emanato con D.R. n del 26/07/2011; viste le Linee guida per l attribuzione dei compiti didattici a professori e ricercatori emanate con D.R. 26/04/2011, n. 5864, così come modificate con DR 06/06/2012, n. 7812; vista la richiesta del Prof. Neri Salvadori di autorizzazione allo svolgimento dell incarico di Presidente della Commissione giudicatrice per la selezione del Direttore dell Istituto di Studi sulle Società del Mediterraneo ISSM del CNR di Napoli. considerato che lo svolgimento del predetto incarico non determina situazioni di conflitto di interesse con l Ateneo e non pregiudica l assolvimento dei compiti di ricerca affidati al soggetto richiedente; constatata la necessità di adottare un provvedimento d urgenza; visto il provvedimento d urgenza n. 61 del 01/12/2014; delibera 1. E ratificato il provvedimento d urgenza n. 61 del 01/12/2014. La presente delibera, contrassegnata dal n. 21, è approvata con il voto unanime dei presenti Ratifica provvedimento d urgenza n. 62 del 02/12/2014: autorizzazione alla stipula di accordo internazionale con la Hallym University, Republic of Korea Il Presidente informa di aver emanato il provvedimento d urgenza n. 62 del 02/12/2014 con il quale è stato espresso parere favorevole alla stipula di un Accordo di Ateneo con la Hallym University, Republic of Korea, in relazione al programma di scambio di docenti, studenti, staff amministrativo e altre collaborazioni di ricerca. Il Consiglio di Dipartimento visto lo Statuto di Ateneo, emanato con D.R. n del 27/02/2012; visto il Regolamento di Ateneo per l amministrazione, la finanza e la contabilità, emanato con D.R. n del 08/10/2008 e successive modifiche e integrazioni; vista la proposta di Accordo con la Hallym University, Republic of Korea, in relazione al programma di scambio di docenti, studenti, staff amministrativo e altre collaborazioni di ricerca; considerato l interesse del Dipartimento alla stipula dell Accordo di collaborazione internazionale; constatata la necessità di adottare un provvedimento d urgenza, per permettere la sottoscrizione dell accordo da parte del Rettore dell Università di Pisa; - visto il provvedimento d urgenza n. 62 del 02/12/2014; delibera 1. E ratificato il provvedimento d urgenza n. 62 del 02/12/2014. La presente delibera, contrassegnata dal n. 22, è approvata con il voto unanime dei presenti. 4.1 Pratiche tecniche e amministrative: Convenzioni per tirocini pratici Il Presidente informa che sono state proposte le seguenti convenzioni per tirocinio/stage di formazione e orientamento: Pagina 10 di 32

11 Azienda Viiv Healthcare Srl di Verona Ditta Tesene Srl di San Giuliano Terme (PI) Azienda Antica Valserchio Srl di Castelnuovo Garfagnana (LU) A.F.R.A.M. Agenzia Formativa di Pontedera (PI) Bulgarella Costruzioni Srl di Pisa Interporto Toscano A. Vespucci Spa di Guasticce (LI) Chiede quindi al Consiglio di esprimersi in merito all autorizzazione alla stipula delle Convenzioni per tirocini pratici. Il Consiglio di Dipartimento visto lo Statuto di Ateneo, emanato con D.R. n del 27 febbraio 2012; visto il D.M. 22 ottobre 2004, n. 270; visto il Regolamento di Ateneo per l amministrazione, la finanza e la contabilità, emanato con D.R. n del 08/10/2008 e successive modifiche e integrazioni; visto il Regolamento didattico di Ateneo, emanato con D.R. n del 24/06/2008 e successive modifiche e integrazioni; viste le proposte di convenzioni per tirocinio/stage di formazione e orientamento; delibera 1. E autorizzata la stipula della convenzione per tirocinio/stage di formazione e orientamento con l Azienda Viiv Healthcare Srl di Verona (Allegato n. 1). 2. E autorizzata la stipula della convenzione per tirocinio/stage di formazione e orientamento con la Ditta Tesene Srl di San Giuliano Terme (PI) (Allegato n. 2). 3. E autorizzata la stipula della convenzione per tirocinio/stage di formazione e orientamento con Azienda Antica Valserchio Srl di Castelnuovo Garfagnana (LU) (Allegato n. 3). 4. E autorizzata la stipula della convenzione per tirocinio/stage di formazione e orientamento con A.F.R.A.M. Agenzia Formativa di Pontedera (PI) (Allegato n. 4). 5. E autorizzata la stipula della convenzione per tirocinio/stage di formazione e orientamento con Bulgarella Costruzioni Srl di Pisa (Allegato n. 5). 6. E autorizzata la stipula della convenzione per tirocinio/stage di formazione e orientamento con Interporto Toscano A. Vespucci Spa di Guasticce (LI) (Allegato n. 6). 7. Il presente atto è dichiarato immediatamente eseguibile. La presente delibera, contrassegnata dal n. 23, è approvata con il voto unanime dei presenti Pratiche tecniche e amministrative: Nulla osta insegnamenti ed incarichi fuori sede Il Presidente sottopone al parere del Consiglio le seguenti richieste di nulla osta per insegnamenti e incarichi fuori sede: Richiesta di nulla osta del prof. Luciano Marchi di autorizzazione allo svolgimento dell incarico di componente dell Organismo Indipendente di Valutazione (OIV) dell Azienda USL n. 5 di Pisa, per un triennio a partire dal mese di gennaio 2015; Richiesta di nulla osta del dott. Matteo Corciolani di autorizzazione a svolgere 20 ore di docenza, nell ambito del Master Smart Solutions Smart Communities, presso la Scuola Superiore di Studi Universitari e Perfezionamento S. Anna di Pisa, nei giorni 19 e 20 gennaio 2015; Richiesta di nulla osta del Prof. Alessandro Gandolfo di autorizzazione a svolgere 30 ore di docenza, nell ambito del modulo di Innovation Management e sviluppo nuovi prodotti, presso l Università di Parma, nel periodo dal 26 al 29 gennaio 2015; Richiesta di nulla osta della Prof.ssa Maria Cristina Bonti di autorizzazione a svolgere 18 ore di docenza, nell ambito del Master Europeo in Scienze del lavoro, presso l Università di Firenze, da svolgersi nel secondo semestre dell a.a. 2014/2015; Richiesta di nulla osta della Prof.ssa Maria Cristina Bonti di autorizzazione a svolgere 8 ore di docenza, nell ambito del Master in Sviluppo delle risorse umane, presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell Università di Pisa, con inizio dal 20/12/2014; Pagina 11 di 32

12 Richiesta di nulla osta del Prof. Daniele Dalli di autorizzazione allo svolgimento di un incarico di attività di consulenza conferito da Nuova Terra Srl di Altopascio (LU), per il periodo gennaio-marzo 2015; Richiesta di nulla osta della Prof.ssa Antonella Angelini di autorizzazione a svolgere 24 ore di docenza, nell ambito del Master in Direzione artistica e Management, presso l Istituto Musicale L. Boccherini di Lucca, con periodo dal 12/01/2015 al 10/02/2015; Richiesta di nulla osta del Prof. Alessandro Gandolfo di autorizzazione allo svolgimento di un incarico di attività di consulenza conferito da Nuova Terra Srl di Altopascio (LU), per il periodo gennaio-marzo 2015; Il Consiglio di Dipartimento visto lo Statuto di Ateneo, emanato con D.R. n del 27/02/2012; visto il D.Lgs 165/01, in particolare l art. 53; vista la Legge 30/12/2010, n. 240, in particolare l art.6, comma 10, secondo periodo, nella parte in cui stabilisce che i professori e ricercatori possono svolgere, previa autorizzazione del Rettore, funzioni didattiche presso enti esterni purché non si determinino situazioni di conflitto di interesse con l università di appartenenza, a condizione comunque che l attività non rappresenti detrimento delle attività didattiche, scientifiche e gestionali loro affidate dall università di appartenenza ; viste le Linee guida per l attribuzione dei compiti didattici a professori e ricercatori emanate con D.R. 26/04/2011, n. 5864, così come modificate con DR 06/06/2012, n. 7812; visto il Regolamento di Ateneo sugli incarichi esterni conferiti ai docenti, emanato con D.R. 26/07/2011, n. 9781; vista la Delibera del Senato Accademico n. 246 del 12/09/2012, con la quale è stabilito che a partire dall anno accademico 2012/13, i professori e i ricercatori universitari possono svolgere incarichi didattici fino ad un massimo di 60 ore oltre l impegno didattico istituzionale affidato dall Ateneo per gli insegnamenti nei master dell Ateneo e comunque nei corsi di formazione tenuti in regime di convenzione con l Università di Pisa, nonché ulteriori insegnamenti fino ad un massimo di 60 ore per incarichi didattici conferiti a vario titolo in altre università e da enti esterni all Università di Pisa; vista la richiesta del Prof. Luciano Marchi di autorizzazione allo svolgimento dell incarico di componente dell Organismo Indipendente di Valutazione (OIV) dell Azienda USL n. 5 di Pisa, per un triennio a partire dal mese di gennaio 2015; vista la richiesta del dott. Matteo Corciolani di autorizzazione a svolgere 20 ore di docenza, nell ambito del Master Smart Solutions Smart Communities, presso la Scuola Superiore di Studi Universitari e Perfezionamento S. Anna di Pisa, nei giorni 19 e 20 gennaio 2015; vista la richiesta del Prof. Alessandro Gandolfo di autorizzazione a svolgere 30 ore di docenza, nell ambito del modulo di Innovation Management e sviluppo nuovi prodotti, presso l Università di Parma, nel periodo dal 26 al 29 gennaio 2015; vista la richiesta della Prof.ssa Maria Cristina Bonti di autorizzazione a svolgere 18 ore di docenza, nell ambito del Master Europeo in Scienze del lavoro, presso l Università di Firenze, da svolgersi nel secondo semestre dell a.a. 2014/2015; vista la richiesta della Prof.ssa Maria Cristina Bonti di autorizzazione a svolgere 8 ore di docenza, nell ambito del Master in Sviluppo delle risorse umane, presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell Università di Pisa, con inizio dal 20/12/2014; vista la richiesta del Prof. Daniele Dalli di autorizzazione allo svolgimento di un incarico di attività di consulenza conferito da Nuova Terra Srl di Altopascio (LU), per il periodo gennaiomarzo 2015; vista la richiesta della Prof.ssa Antonella Angelini di autorizzazione a svolgere 24 ore di docenza, nell ambito del Master in Direzione artistica e Management, presso l Istituto Musicale L. Boccherini di Lucca, con periodo dal 12/01/2015 al 10/02/2015; vista la richiesta del Prof. Alessandro Gandolfo di autorizzazione allo svolgimento di un incarico di attività di consulenza conferito da Nuova Terra Srl di Altopascio (LU), per il periodo gennaio-marzo 2015; Pagina 12 di 32

13 considerato che lo svolgimento dei predetti incarichi non determina situazioni di conflitto di interesse con l Ateneo e non pregiudica l assolvimento dei compiti scientifici, didattici e gestionali affidati ai soggetti richiedenti; delibera 1. E espresso parere favorevole all autorizzazione al Prof. Luciano Marchi allo svolgimento dell incarico di componente dell Organismo Indipendente di Valutazione (OIV) dell Azienda USL n. 5 di Pisa, per un triennio a partire dal mese di gennaio E espresso parere favorevole all autorizzazione al dott. Matteo Corciolani a svolgere 20 ore di docenza, nell ambito del Master Smart Solutions Smart Communities, presso la Scuola Superiore di Studi Universitari e Perfezionamento S. Anna di Pisa, nei giorni 19 e 20 gennaio E espresso parere favorevole all autorizzazione al Prof. Alessandro Gandolfo a svolgere 30 ore di docenza, nell ambito del modulo di Innovation Management e sviluppo nuovi prodotti, presso l Università di Parma, nel periodo dal 26 al 29 gennaio E espresso parere favorevole all autorizzazione alla Prof.ssa Maria Cristina Bonti a svolgere 18 ore di docenza, nell ambito del Master Europeo in Scienze del lavoro, presso l Università di Firenze, da svolgersi nel secondo semestre dell a.a. 2014/ E espresso parere favorevole all autorizzazione alla Prof.ssa Maria Cristina Bonti a svolgere 8 ore di docenza, nell ambito del Master in Sviluppo delle risorse umane, presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell Università di Pisa, con inizio dal 20/12/ E espresso parere favorevole all autorizzazione al Prof. Daniele Dalli allo svolgimento di un incarico di attività di consulenza conferito da Nuova Terra Srl di Altopascio (LU), per il periodo gennaio-marzo E espresso parere favorevole all autorizzazione alla Prof.ssa Antonella Angelini a svolgere 24 ore di docenza, nell ambito del Master in Direzione artistica e Management, presso l Istituto Musicale L. Boccherini di Lucca, con periodo dal 12/01/2015 al 10/02/ E espresso parere favorevole all autorizzazione al Prof. Alessandro Gandolfo allo svolgimento di un incarico di attività di consulenza conferito da Nuova Terra Srl di Altopascio (LU), per il periodo gennaio-marzo Il presente atto è dichiarato immediatamente eseguibile. La presente delibera, contrassegnata dal n. 24, è approvata con il voto unanime dei presenti Bilancio: Rideterminazione quota per test di valutazione nel multifondo 2015 Modifica della proposta di budget di previsione per l anno 2015 Il Responsabile amministrativo, dott. Alvaro Maffei, informa che la Direzione Generale ha comunicato, con nota prot. n del 03/12/2014, che l'importo assegnato nel Multifondo 2015 per test di valutazione è di ,00 anziché ,00. La rettifica è dovuta al nuovo sistema di organizzazione dei test di valutazione, che prevede la gestione dell intero processo da parte del Consorzio CISIA (compresa la riscossione delle quote di iscrizioni a carico degli studenti). Con il precedente sistema, il contributo per il Dipartimento era di 18 per ogni studente partecipante al test. Il Dipartimento si faceva carico poi del pagamento del servizio offerto dal CISIA (costo di circa all anno). Con il nuovo sistema, più vantaggioso economicamente, il Dipartimento non ha costi diretti per la somministrazione del test di valutazione e riceve 13 per ogni studente. Per effetto della rideterminazione della quota per il test di valutazione nel multifondo 2015, è necessario modificare la proposta di budget di previsione per l anno 2015, approvata dal Consiglio di Dipartimento nella scorsa seduta del 13/11/2014. La proposta è di compensare la minore assegnazione per il test di valutazione, pari a 5.730,00 riducendo le seguenti voci: CA Interventi per gli studenti ,00 CA Acquisto giornali e riviste ,00 Il Presidente, quindi, sottopone al Consiglio l approvazione della modifica alla proposta di budget economico e degli investimenti per l anno 2015 e pluriennale 2016/2017. Pagina 13 di 32

14 Il Consiglio di Dipartimento vista la Legge 9 maggio 1989, n. 168, istitutiva del Ministero dell Università e della ricerca scientifica e tecnologica, ed in particolare l articolo 6 Autonomia delle università, comma 1, e l articolo 7 Autonomia finanziaria e contabile, commi 6, 7, 8 e 9; visto lo Statuto di Ateneo, emanato con D.R. n del 27 febbraio 2012; vista la Legge , n. 240 ed in particolare l art. 5, comma 1, lettera b); visto il Decreto legislativo 27 gennaio 2012, n. 18, che prevede l introduzione di un sistema di contabilità economico-patrimoniale e analitica, del bilancio unico e del bilancio consolidato nelle Università; considerato che gli organi di governo dell Università di Pisa hanno deciso di adottare il nuovo sistema di contabilità economico-patrimoniale e analitica a partire dal 01/01/2013; vista la nota del Direttore generale, prot. n del 23/10/2013, con la quale è richiesta al Consiglio del la proposta di budget economico e di budget degli investimenti per gli anni 2015, 2016 e 2017; vista la Delibera del Consiglio del n. 14 del 13/11/2014, con la quale è stata approvata la proposta di budget economico e degli investimenti per l anno 2015 e pluriennale 2016/2017; vista la nota del Direttore generale, prot. n del 03/12/2014, con la quale, a rettifica della precedente nota n del 23/10/2013, è stata comunicata la modifica dell assegnazione dell importo per il test di valutazione per l anno 2015 da a , per effetto dell applicazione della Delibera del Consiglio di Amministrazione n. 151 del 02/04/2014, che prevede un nuovo sistema di gestione dei test e che riduce il contributo da erogare al Dipartimento da 18,00 a 13,00; accertata la necessità, per effetto della rideterminazione della quota per il test di valutazione nel multifondo 2015, di modificare la proposta di budget di previsione per l anno 2015, approvata dal Consiglio di Dipartimento nella scorsa seduta del 13/11/2014; ritenuto opportuno compensare la minore assegnazione per il test di valutazione, pari a 5.730,00 riducendo le seguenti voci: CA Interventi per gli studenti ,00 CA Acquisto giornali e riviste ,00 Delibera 1. E approvata la modifica alla proposta di budget economico e degli investimenti per l anno 2015 e pluriennale 2016/2017, secondo gli schemi allegati (Allegati A1, A2, A3 e B), che fanno parte integrante della presente delibera. 2. Il presente atto è dichiarato immediatamente eseguibile. La presente delibera, contrassegnata dal n. 25, è approvata con il voto unanime dei presenti Ricerca: Relazione semestrale assegno di ricerca del Dott. Giovanni Riccardi - Responsabile scientifico Prof.ssa Monica Pratesi Il Presidente informa che il Consiglio deve esprimere un parere sulla relazione semestrale sull attività di ricerca svolta dal dott. Giovanni Riccardi, titolare dell assegno sul tema Survey methods and estimation procedures for poverty and social exclusion estimates, sotto la responsabilità scientifica della Prof.ssa Monica Pratesi. Il Presidente chiede quindi al Consiglio di esprimersi in merito. Il Consiglio di Dipartimento visto lo Statuto di Ateneo, emanato con D.R. n del 27 febbraio 2012; visto il Regolamento di Ateneo sugli assegni di ricerca, emanato con D.R. n del 28/04/2011 e in particolare l art. 9 c. 6; vista la relazione semestrale sull attività di ricerca svolta dal dott. Giovanni Riccardi, titolare dell assegno sul tema Survey methods and estimation procedures for poverty and social exclusion estimates (responsabile scientifico Prof.ssa Monica Pratesi); Pagina 14 di 32

15 visto il giudizio positivo espresso dal responsabile scientifico; delibera 1. E espresso un giudizio positivo sulla relazione semestrale sull attività di ricerca svolta dal dott. Giovanni Riccardi, nell ambito dell assegno sul tema Survey methods and estimation procedures for poverty and social exclusion estimates - Responsabile scientifico Prof.ssa Monica Pratesi (Allegato n. 1). 2. Il presente atto è dichiarato immediatamente eseguibile. La presente delibera, contrassegnata dal n. 26, è approvata con il voto unanime dei presenti Ricerca: Relazione semestrale assegno di ricerca del Dott.ssa Alessandra Rigolini - Responsabile scientifico Prof. Silvio Bianchi Martini Il Presidente informa che il Consiglio deve esprimere un parere sulla relazione semestrale sull attività di ricerca svolta dalla dott.ssa Alessandra Rigolini, titolare dell assegno sul tema Il Consiglio di Amministrazione e l azionista di riferimento nello sviluppo della Corporate Entrepreneurship in azienda: un analisi empirica, sotto la responsabilità scientifica del Prof. Silvio Bianchi Martini. Il Presidente chiede quindi al Consiglio di esprimersi in merito. Il Consiglio di Dipartimento visto lo Statuto di Ateneo, emanato con D.R. n del 27 febbraio 2012; visto il Regolamento di Ateneo sugli assegni di ricerca, emanato con D.R. n del 28/04/2011 e in particolare l art. 9 c. 6; vista la relazione semestrale sull attività di ricerca svolta dalla dott.ssa Alessandra Rigolini, titolare dell assegno sul tema Il Consiglio di Amministrazione e l azionista di riferimento nello sviluppo della Corporate Entrepreneurship in azienda: un analisi empirica (responsabile scientifico Prof. Silvio Bianchi Martini); visto il giudizio positivo espresso dal responsabile scientifico; delibera 1. E espresso un giudizio positivo sulla relazione semestrale sull attività di ricerca svolta dalla dott.ssa Alessandra Rigolini, nell ambito dell assegno sul tema Il Consiglio di Amministrazione e l azionista di riferimento nello sviluppo della Corporate Entrepreneurship in azienda: un analisi empirica - Responsabile scientifico Prof. Silvio Bianchi Martini (Allegato n. 1). 2. Il presente atto è dichiarato immediatamente eseguibile. La presente delibera, contrassegnata dal n. 27, è approvata con il voto unanime dei presenti Ricerca: Convenzione con la Società SEA Risorse SpA di Viareggio Responsabile scientifico Dott. Iacopo Cavallini Il Presidente sottopone al Consiglio la proposta di stipula di un contratto di consulenza con la Società SEA Risorse Spa di Viareggio per la realizzazione di una ricerca di mercato, sotto la responsabilità scientifica del Dott. Iacopo Cavallini (Allegato 1). Informa che il corrispettivo previsto per le attività richieste è pari a 1.500,00 (IVA esclusa). Chiede quindi al Consiglio di esprimersi in merito all autorizzazione alla stipula del contratto per prestazioni rese a terzi. Il Consiglio di Dipartimento visto lo Statuto di Ateneo, emanato con D.R. n del 27/02/2012; visto il Regolamento di Ateneo per l Amministrazione, la Finanza e la Contabilità, emanato con D.R. n del 08/10/2008 e successive modifiche e integrazioni; Pagina 15 di 32

16 visto il Regolamento di Ateneo per le prestazioni conto terzi, emanato con D.R. n. 3097del 06/12/2012; vista la proposta di contratto di consulenza con la Società SEA Risorse Spa di Viareggio (LU) per la realizzazione di una ricerca di mercato, sotto la responsabilità scientifica del Dott. Iacopo Cavallini (Allegato 1); accertato che presso il Dipartimento esistono le competenze specifiche e le strutture adeguate allo svolgimento delle ricerche nell ambito disciplinare di riferimento; accertato che il Dipartimento è disponibile a prestare i servizi richiesti dalla Società e che le prestazioni risultano compatibili, nei modi e nella misura, con i fini istituzionali dell Università; delibera 1. E autorizzata la stipula del contratto di consulenza con la Società SEA Risorse Spa di Viareggio (LU) per la realizzazione di una ricerca di mercato, sotto la responsabilità scientifica del Dott. Iacopo Cavallini. 2. Il presente atto è dichiarato immediatamente eseguibile. La presente delibera, contrassegnata dal n. 28, è approvata con il voto unanime dei presenti Ricerca: Rendicontazione finale Convenzione con Unicredit "Export Business School" - Responsabile scientifico Prof. Marco Guidi Il Presidente informa che il Prof. Marco Guidi, in qualità di responsabile scientifico del progetto, ha presentato il rendiconto finanziario delle spese sostenute e la proposta di ripartizione dell utile della Convenzione con Unicredit Spa per servizio di progettazione e organizzazione dell attività formativa "Export Business School". Chiede quindi al Consiglio di approvare il rendiconto, la proposta di ripartizione dell utile formulata dal responsabile scientifico e la richiesta di destinazione del fondo residuo. Il Consiglio di Dipartimento - visto lo Statuto dell Università di Pisa, emanato con D.R. n del 27/02/2012; - visto il Regolamento per l amministrazione, la finanza e la contabilità, emanato con D.R. n del 08/10/2008 ed in particolare l art. 67; - visto il Regolamento per le prestazioni conto terzi, emanato con D.R. n del 06/03/2012; - vista la Convenzione con Unicredit Spa per servizio di progettazione e organizzazione dell attività formativa "Export Business School"; - accertato che Unicredit Spa ha liquidato il corrispettivo complessivo previsto di 8.246,46 (IVA esclusa); - considerato che il responsabile scientifico della Convenzione, Prof. Marco Guidi, ha presentato il rendiconto finanziario delle spese sostenute e la proposta di ripartizione dell utile; delibera 1. E approvato il rendiconto della Convenzione con Unicredit Spa per servizio di progettazione e organizzazione dell attività formativa "Export Business School" (Allegato n. 1). 2. E approvata la proposta di ripartizione dell utile (Allegato n. 2). 3. E approvata la richiesta di ripartizione del residuo di 4.611,96, così specificata: 1.305,98 su fondo per attività ricerca Prof. Marco Guidi 1.305,98 su fondo per attività ricerca Prof. Massimo Augello 2.000,00 per cofinanziamento assegno di ricerca dott.ssa Alessandra Rigolini 4. Il presente atto è dichiarato immediatamente eseguibile. La presente delibera, contrassegnata dal n. 29, è approvata con il voto unanime dei presenti. Pagina 16 di 32

17 7.1 Didattica: Approvazione della relazione annuale della Commissione paritetica per l a.a. 2013/2014 Il Presidente sottopone al Consiglio l approvazione della relazione annuale della Commissione paritetica docenti-studenti del per l a.a. 2013/2014. Il Consiglio di Dipartimento - vista la Legge 240/2010 Norme in materia di organizzazione delle Università, di personale accademico e reclutamento, nonché' delega al Governo per incentivare la qualità e l'efficienza del sistema universitario ed in particolare l art. 2 comma 2 lettera g); - visto lo Statuto di Ateneo, emanato con D.R. n del 27/02/2012 ed in particolare l art. 27 c. 1, nel quale sono indicate le funzioni della Commissione paritetica docenti-studenti, con riferimento in particolare ai pareri sulla relazione annuale relativa all andamento delle attività didattiche di cui all articolo 24, comma 2 lettera l dello Statuto; - vista la relazione annuale della Commissione paritetica docenti-studenti del Dipartimento di Economia e Management per l a.a. 2013/2014; delibera 1. E approvata la relazione annuale della Commissione paritetica docenti-studenti del per l a.a. 2013/2014, come da allegato (Allegato n. 1). 2. Il presente atto è dichiarato immediatamente eseguibile. La presente delibera, contrassegnata dal n. 30, è approvata con il voto unanime dei presenti Didattica: Programmazione didattica Master Universitari a.a. 2014/2015 Il Presidente informa che il Direttore del Master di primo livello in Business Administration ha presentato la proposta di programmazione didattica per l edizione 2014/2015 e che il Direttore del Master di secondo livello in Auditing e Controllo Interno ha presentato una richiesta di variazione alla programmazione didattica per l edizione 2014/2015. Chiede quindi al Consiglio di esprimersi in merito. Il Consiglio di Dipartimento - visto lo Statuto dell Università di Pisa, emanato con D.R. n del 27/02/2012, ed in particolare l art. 24 comma lettera b; - visto il Regolamento didattico di Ateneo, emanato con D.R. n del 24/06/2008 e successive modifiche e integrazioni; - visto il Regolamento sui Master, emanato con D.R. n del 27/11/2007 e successive modifiche e/o integrazioni; - vista la proposta di programmazione didattica per l edizione 2014/2015 del Master di primo livello in Business Administration; - vista la proposta di variazione alla programmazione didattica per l edizione 2014/2015 del Master di secondo livello in Auditing e Controllo Interno; delibera 1. E approvata la programmazione didattica per l edizione 2014/2015 del Master di primo livello in Business Administration, come da allegato (Allegato n. 1). 2. E approvata la variazione alla programmazione didattica per l edizione 2014/2015 del Master di secondo livello in Auditing e Controllo Interno (Allegato n. 2); 3. Il presente atto è dichiarato immediatamente eseguibile. La presente delibera, contrassegnata dal n. 31, è approvata con il voto unanime dei presenti. Pagina 17 di 32

18 8.1 - Personale docente: Parere sulle dimissioni dal servizio del Prof. Roberto Sbrana Il Presidente comunica che il Prof. Roberto Sbrana ha presentato domanda di dimissioni volontarie dal servizio, a partire dal 31/12/2014. Ricorda che l accettazione delle dimissioni, a norma di legge, può essere ritardata, ma non rifiutata, per motivi di servizio. Esprime forte rammarico per la decisione del collega e rivolge parole di grande apprezzamento per il contributo scientifico apportato al Dipartimento e per l assiduo e generoso impegno profuso nelle attività didattiche e nei numerosi incarichi istituzionali ricoperti nel corso della carriera. Tutto il Consiglio si associa alle parole di ringraziamento del Presidente ed esprime al Prof. Sbrana sentimenti di grande affetto e stima. Il Presidente, quindi, sottopone al Consiglio la proposta di deliberazione. Il Consiglio di Dipartimento - visto lo Statuto dell Università di Pisa, emanato con D.R. n del 27 febbraio 2012 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 55 del 6 marzo 2012); - vista la legge 311/1958 ed in particolare l art. 13; - visto l art. 124 del Testo Unico degli impiegati civili dello Stato; - vista la lettera di dimissioni dal servizio presentata dal Prof. Roberto Sbrana, a decorrere dal 31/12/2014; delibera 1. il Consiglio del esprime parere favorevole alla richiesta di dimissioni dal servizio presentata dal Prof Roberto Sbrana, con decorrenza dal 31/12/ Il presente atto è dichiarato immediatamente eseguibile. La presente delibera, contrassegnata dal n. 32, è approvata con il voto unanime dei presenti Personale docente: Proposta membri della Commissione di valutazione per posto di ricercatore a tempo determinato di tipo B settore concorsuale 13/A2 Politica economica - SSD SECS-P/02 Politica economica Il Presidente informa che il 04/12/2014 è scaduto il termine per la presentazione delle domande al bando di selezione per la stipula di un contratto di ricercatore a tempo determinato, ai sensi dell art. 24 c. 3 lett. B) della Legge 240/2010 (Senior), presso il, settore concorsuale 13/A2 Politica economica ssd SECS-P/02 Politica economica. Ricorda che il Consiglio di Dipartimento, con riferimento al posto di ricercatore bandito, deve individuare i componenti della Commissione che sarà nominata con decreto rettorale. Al riguardo, l art. 5 c. 4 del Regolamento di Ateneo per l assunzione di ricercatori a tempo determinato, prevede che della Commissione fanno parte di norma tre professori o ricercatori del/i settore/i scientifico/i/disciplinare/i oggetto della selezione individuati dal Dipartimento o dalla struttura che ha proposto l attivazione del contratto. Almeno uno dei membri deve essere un professore o ricercatore non appartenente all Università di Pisa. In caso di assenza di docenti sul/i settore/i scientifico/i/disciplinare/i verranno nominati tre professori o ricercatori del settore affine. Riferisce, quindi, che al momento non è ancora possibile formulare la proposta per la formazione della Commissione di selezione. Propone quindi al Consiglio di dare mandato al Direttore del Dipartimento di procedere in tempi rapidi agli adempimenti necessari, ricorrendo se necessario all adozione di un provvedimento d urgenza, al fine di individuare i docenti per la formazione della Commissione per la selezione di un ricercatore a tempo determinato. Pagina 18 di 32

19 Il Consiglio di Dipartimento vista la Legge 09/05/1989, n. 168, ed in particolare l art. 6, comma 1, Autonomia delle Università ; vista la legge 30/12/2010, n. 240 Norme in materia di organizzazione delle Università, di personale accademico e reclutamento nonché delega al governo per incentivare la qualità e l efficienza del sistema universitario ; visto lo Statuto di Ateneo, emanato con D.R. n del 27/02/2012; visto il Regolamento di Ateneo per l assunzione di ricercatori a tempo determinato ai sensi dell art. 24 della L. 240/2010, emanato con D.R. n 8444 del 29 giugno 2011 e successive modifiche; visto il Decreto del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca del 25/05/2011 n. 243, Criteri e parametri per la valutazione preliminare dei candidati di procedure pubbliche di selezione dei destinatari di contratti di cui all art. 24, comma 2, lettera c) della legge 30 dicembre 2010, n. 240; vista la delibera del Senato Accademico n. 162 del 24/04/ 2013, con cui è stato approvato il piano di reclutamento triennale del personale, comprendente le suddette posizioni di professore associato; vista la delibera n. 26 dell 11 dicembre 2013, con la quale il Consiglio di Amministrazione ha approvato, nell ambito della proposta di bilancio unico di Ateneo di previsione per l esercizio 2014, l attivazione di ulteriori circa 20 assegni di ricerca e di nuovi contratti triennali di ricercatori a tempo determinato (circa 20); vista la nota n del 26 marzo 2014, con la quale il Direttore Generale ha invitato i dipartimenti a deliberare le richieste di posti di professore associato, di ricercatore a tempo determinato e di assegni di ricerca, suddividendo le stesse tra il 2014 e il 2015; vista la delibera del Consiglio del. 142 del 05/05/2014 con la quale, al fine di rendere possibile da parte del Consiglio di Amministrazione una valutazione delle proposte dei Dipartimenti per la ripartizione dei posti di ricercatore a tempo determinato previsti dalla programmazione del personale per gli anni 2014 e 2015, sono stati individuati i settori scientifico disciplinari che risultano in stato di maggiore sofferenza; vista la delibera n. 148 del 21/05/2014 con la quale il Senato Accademico ha stabilito i criteri per l assegnazione ai settori concorsuali dei posti di ricercatore a tempo determinato e la loro ripartizione tra i dipartimenti; vista la delibera n. 232 del 11 giugno 2014 con la quale il Consiglio di Amministrazione ha approvato, tra l altro, l attribuzione di posti di ricercatore a tempo determinato, tenendo conto sia delle richieste dei dipartimenti sia delle sofferenze dei settori scientifico disciplinari; considerato che al è stato assegnato un posto di ricercatore a tempo determinato, ai sensi dell art. 24 c. 3 lett. b) della Legge 240/2010, sul settore concorsuale 13/A2 Politica economica e ssd P/02 Politica economica ; visto il bando RIC2014b_A2 Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 86 del 04/11/2014, con scadenza il 04/12/2014, con il quale è stata indetta la selezione per la stipula di un contratto di ricercatore a tempo determinato, ai sensi dell art. 24 c. 3 lett. B) della Legge 240/2010 (Senior), presso il, settore concorsuale 13/A2 Politica economica ssd SECS-P/02 Politica economica vista la nota della Direzione del personale, prot. n del 09/12/2014, con la quale si invita il Consiglio di Dipartimento, con riferimento al posto di ricercatore bandito, ad individuare i componenti della Commissione che sarà nominata con decreto rettorale; considerato che, ai sensi dell art. 5 c. 4 del Regolamento di Ateneo per l assunzione di ricercatori a tempo determinato, della Commissione fanno parte di norma tre professori o ricercatori del/i settore/i scientifico/i/disciplinare/i oggetto della selezione individuati dal Dipartimento o dalla struttura che ha proposto l attivazione del contratto. Almeno uno dei membri deve essere un professore o ricercatore non appartenente all Università di Pisa. In caso di assenza di docenti sul/i settore/i scientifico/i/disciplinare/i verranno nominati tre professori o ricercatori del settore affine ; considerato che al momento non è ancora possibile formulare la proposta per la formazione della Commissione di selezione; Pagina 19 di 32

20 delibera 1. E dato mandato al Direttore del Dipartimento di procedere in tempi rapidi agli adempimenti necessari, ricorrendo se necessario all adozione di un provvedimento d urgenza, al fine di individuare i docenti per la formazione della Commissione per la selezione di un ricercatore a tempo determinato, ai sensi dell art. 24 c. 3 lett. B) della Legge 240/2010 (Senior), settore concorsuale 13/A2 Politica economica ssd SECS-P/02 Politica economica. 2. Il presente atto è dichiarato immediatamente eseguibile. La presente delibera, contrassegnata dal n. 33, è approvata con il voto unanime dei presenti Personale docente: Approvazione atti della Commissione di valutazione per posto di professore di seconda fascia, settore concorsuale 13/A4 "Economia applicata" SSD SECS-P/06 "Economia applicata", ex art. 24 L. 240/2010 Il Presidente informa che la Commissione giudicatrice per il posto di professore di seconda fascia, settore concorsuale 13/A4 ssd SECS-P/06 "Economia applicata", ex art. 24 L. 240/2010, si è riunita in data 28/11/2014 ed ha formulato il giudizio di valutazione del candidato dott. Nicola Meccheri. Ricorda che il Consiglio del Dipartimento deve approvare l attività della Commissione giudicatrice, a norma dell art. 9 c. 4 del Regolamento per la disciplina della chiamata dei professori di prima e di seconda fascia in attuazione degli articoli 18 e 24 della Legge 240/2010. Il Consiglio di Dipartimento vista la Legge 09/05/1989, n. 168, ed in particolare l art. 6, comma 1, Autonomia delle Università ; vista la legge 30/12/2010, n. 240 Norme in materia di organizzazione delle Università, di personale accademico e reclutamento nonché delega al governo per incentivare la qualità e l efficienza del sistema universitario ; visto lo Statuto di Ateneo, emanato con D.R. n del 27/02/2012 e in particolare l art. 51 comma 7; visto il Regolamento per la disciplina della chiamata dei professori di prima e di seconda fascia in attuazione degli articoli 18 e 24 della Legge 240/2010, emanato con D.R. n del 21/10/2011; vista la delibera del Senato Accademico n. 88 del 17/04/2013, con la quale è stato espresso parere favorevole al piano di reclutamento triennale del personale, ivi comprese 130 posizioni circa di professore associato, da ripartire tra il 2013 e il 2014 (31 ottobre), a valere sulle risorse del fondo straordinario per il reclutamento dei professori associati; vista la delibera del Senato Accademico n. 162 del 24/04/ 2013, con cui è stato approvato il piano di reclutamento triennale del personale, comprendente le suddette posizioni di professore associato; vista la delibera del Consiglio del. 141 del 05/05/2014 con la quale, al fine di rendere possibile da parte del Consiglio di Amministrazione una valutazione delle proposte dei Dipartimenti per la ripartizione dei posti di professore associato, sono stati individuati i settori scientifico disciplinari che risultano in stato di maggiore sofferenza, con indicazione delle motivazioni e delle modalità di chiamata, formulate sulla base delle indicazioni fornite dalla Direzione generale con le note prot. n del 26/03/2014 e prot. n del 28/04/2014; vista la delibera del Senato Accademico n. 232 del 11/06/2014, con la quale è stata disposta l assegnazione ai settori concorsuali di 96 posti di professore associato, nonché la ripartizione tra i Dipartimenti di 17 posti di ricercatore junior e di 2 posti di ricercatore senior e la loro assegnazione ai settori concorsuali; considerato che al sono stati assegnati n. 4 posti di professore associato, di cui una posizione, ai sensi dell art. 18 della Legge 240/2010, sul settore concorsuale 13/A1 e ssd P/01 e n. 3 posizioni, ai sensi dell art. 24 della Legge 240/2010, sui ssd SECS-P/06, SECS-P/09 e SECS-S/01; Pagina 20 di 32

Università di Pisa Dipartimento di Economia e Management Anno accademico 2014-2015. 15/07/2015 Indice

Università di Pisa Dipartimento di Economia e Management Anno accademico 2014-2015. 15/07/2015 Indice Università di Pisa Dipartimento di Economia e Management Anno accademico 2014-2015 15/07/2015 Indice 1.1 - Approvazione Verbale della seduta del 25/06/2015... 6 2 - Comunicazioni... 6 3.1 - Ratifica provvedimento

Dettagli

Università di Pisa Dipartimento di Economia e Management Anno 2015. 15/12/2015 Indice

Università di Pisa Dipartimento di Economia e Management Anno 2015. 15/12/2015 Indice Università di Pisa Dipartimento di Economia e Management Anno 2015 15/12/2015 Indice 1.1 - Approvazione Verbale della seduta del 25/11/2015... 5 2 - Comunicazioni... 5 4.1 Pratiche tecniche e amministrative:

Dettagli

Università di Pisa Dipartimento di Economia e Management Anno accademico 2013-2014. 09/07/2014 Indice

Università di Pisa Dipartimento di Economia e Management Anno accademico 2013-2014. 09/07/2014 Indice 09/07/2014 Indice 1.1 Personale docente: Proposta di chiamata ricercatore a tempo determinato settore concorsuale 13/B1 Economia aziendale - SSD SECS-P/07 Economia aziendale (*)... 5 1.2 - Personale docente:

Dettagli

APPELLO INVERNALE 2015/2016 - Anni successivi Lauree Triennali e Magistrali

APPELLO INVERNALE 2015/2016 - Anni successivi Lauree Triennali e Magistrali APPELLO INVERNALE 2015/201 - Anni successivi Lauree Triennali e Magistrali (FMP) (MC) (LP) (CP) 8/2/201 per insegnamenti Advanced Econometrics 12 Advanced Macroeconomics 12 Advanced Microeconomics PARENTI

Dettagli

Dipartimento di Economia e Management GUIDA DELLO STUDENTE. A cura di Susanna Barontini e Michela Vivaldi

Dipartimento di Economia e Management GUIDA DELLO STUDENTE. A cura di Susanna Barontini e Michela Vivaldi Dipartimento di Economia e Management GUIDA DELLO STUDENTE A cura di Susanna Barontini e Michela Vivaldi Anno Accademico 2014/2015 Mensa Segreterie Studenti Dipartimento di Economia e Management Mensa

Dettagli

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia Auditing e Controllo Interno Università di Pisa Pisa, 4 Giugno 2015 Con la presente, il sottoscritto Prof. Giuseppe D Onza in qualità di Direttore del Master di II livello in Auditing e Controllo Interno

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Allegato al D.R. n. 172 del 23.12.2011 REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO (approvato dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione nelle rispettive sedute del

Dettagli

REGOLAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT

REGOLAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT REGOLAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT INDICE Titolo I - Premessa... 2 Art. 1 Finalità... 2 Art. 2 Ambito di applicazione... 2 Art. 3 Definizioni... 2 Titolo II Organi del dipartimento e

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI AGRARIA. Indice

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI AGRARIA. Indice REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI AGRARIA Indice TITOLO I PRINCIPI GENERALI...2 Art. 1 - Ambito di applicazione...2 Art. 2 - Sede, personale e assetto organizzativo...2

Dettagli

Master in Bilancio e Amministrazione Aziendale Dipartimento di Economia e Management

Master in Bilancio e Amministrazione Aziendale Dipartimento di Economia e Management Master in Bilancio e Amministrazione Aziendale Dipartimento di Economia e Management PROVVEDIMENTO D URGENZA Nº 2 del 10 febbraio 2014 IL DIRETTORE DEL MASTER IN BILANCIO E AMMINISTRAZIONE AZIENDALE Visto

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE. (emanato con D.R. n. 40 2015, prot. n. 998 I/3 del 19.01.

REGOLAMENTO DI ATENEO SUI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE. (emanato con D.R. n. 40 2015, prot. n. 998 I/3 del 19.01. REGOLAMENTO DI ATENEO SUI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE (emanato con D.R. n. 40 2015, prot. n. 998 I/3 del 19.01.2015) Articolo 1 Ambito del Regolamento 1. In attuazione dell articolo

Dettagli

Prot. n. 91178 del 17 novembre 2014. Estratto dal verbale del Senato Accademico. Adunanza del 12 Novembre 2014

Prot. n. 91178 del 17 novembre 2014. Estratto dal verbale del Senato Accademico. Adunanza del 12 Novembre 2014 Prot. n. 91178 del 17 novembre 2014 Estratto dal verbale del Senato Accademico Adunanza del 12 Novembre 2014 L anno duemilaquattordici, addì 12 del mese di novembre, alle ore 9,00, presso la sala delle

Dettagli

Non registrandosi interventi il verbale sopra menzionato è approvato all unanimità.

Non registrandosi interventi il verbale sopra menzionato è approvato all unanimità. ORDINE DEL GIORNO N. 1 Comunicazioni del Presidente. Non ci sono comunicazioni. ORDINE DEL GIORNO N. 2 Approvazione verbale seduta precedente. Il Presidente chiede al Consiglio se vi siano osservazioni

Dettagli

DECRETO RETTORALE N. 380/2014 IL RETTORE

DECRETO RETTORALE N. 380/2014 IL RETTORE DECRETO RETTORALE N. 380/2014 IL RETTORE Visto lo Statuto dell Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, emanato con Decreto Rettorale n. 138/2012 del 2 aprile 2012, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale

Dettagli

qualifica cognome e nome presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P

qualifica cognome e nome presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Oggetto: Accordo conto terzi tra l Università degli Studi di Macerata e l Accademia delle Belle Arti di Macerata per l avvio di un corso intensivo di lingua italiana destinata agli studenti stranieri dell

Dettagli

IL P R E S I D E N T E

IL P R E S I D E N T E Prot. n. 3868 del 03/02/2016 Art. 2 - D.M. n.198/2003 / Art. 2 - D.M. n.976/2014 - fondo per il sostegno dei giovani Bando di selezione per l affidamento di attività tutoriali, didattico-integrative, propedeutiche

Dettagli

ART. 6 ATTIVAZIONE DELLA PROCEDURA

ART. 6 ATTIVAZIONE DELLA PROCEDURA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL RECLUTAMENTO, DEL REGIME GIURIDICO E DEL TRATTAMENTO ECONOMICO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO (D.R. N. 501 del 31.10.2013) ART. 1 OGGETTO 1. Il presente regolamento

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE SENATO ACCADEMICO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE SENATO ACCADEMICO Verbale n. 11 11 novembre 2014 Pagina n. 1 Il Senato Accademico dell Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, regolarmente convocato, si è riunito oggi, martedì 11 novembre 2014, alle

Dettagli

qualifica cognome e nome presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P

qualifica cognome e nome presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Oggetto: Approvazione Progetto Didattica integrativa di supporto alle esigenze di apprendimento linguistico degli studenti iscritti ai corsi di studio dell Università degli Studi di Macerata a.a. 2015/2016

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE SENATO ACCADEMICO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE SENATO ACCADEMICO Verbale n. 10 20 ottobre 2014 Pagina n. 1 Il Senato Accademico dell Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, regolarmente convocato, si è riunito oggi, lunedì 20 ottobre 2014, alle ore

Dettagli

U.S.R. IL RETTORE DECRETA

U.S.R. IL RETTORE DECRETA DR/2015/3557 del 19/10/2015 Firmatari: MANFREDI Gaetano U.S.R. IL RETTORE VISTA la Legge 30/12/2010, n. 240 recante norme in materia di organizzazione delle università, di personale accademico e reclutamento,

Dettagli

qualifica Cognome e nome Presenze Rettore Luigi Lacchè P

qualifica Cognome e nome Presenze Rettore Luigi Lacchè P Oggetto: Corso di formazione Nuovi scenari del lavoro nel tempo della crisi a.a. 2013/2014 e relativa convenzione con l Università degli Studi di Urbino e i Consigli provinciali degli ordini dei Consulenti

Dettagli

BOZZA VERBALE DELLA RIUNIONE TELEMATICA DEL 16 GIUGNO 2015

BOZZA VERBALE DELLA RIUNIONE TELEMATICA DEL 16 GIUGNO 2015 il Presidente del Nucleo di Valutazione di Ateneo Prof. Tommaso Minerva BOZZA VERBALE DELLA RIUNIONE TELEMATICA DEL 16 GIUGNO 2015 Via Gramsci, 89/91 71122. Foggia. Italia Telefono +39 0881 338 563/350/348

Dettagli

Università degli Studi Milano Bicocca

Università degli Studi Milano Bicocca Università degli Studi Milano Bicocca Bandi per i laboratori per il corso di abilitazione per l'insegnamento di sostegno scadenza: 3 settembre 2013 BANDO 9072 PER LA COPERTURA A TITOLO RETRIBUITO DI INCARICHI

Dettagli

qualifica Cognome e nome Presenze Rettore Luigi Lacchè P

qualifica Cognome e nome Presenze Rettore Luigi Lacchè P Oggetto: Master in Didattica e psicopedagogia per alunni con disturbo autistico a.a. 2013/2014 e relativa Convenzione con l Ufficio Scolastico regionale per le Marche N. o.d.g.: 06.2 C.d.A. 26.7.2013 Verbale

Dettagli

Articolo 5 Progetto Formativo

Articolo 5 Progetto Formativo REGOLAMENTO DI ATENEO SUI MASTER UNIVERSITARI (emanato con D.R. n. 41 2015, prot. n. 999 I/3 del 19.01.2015) Articolo 1 Ambito del Regolamento 1. In attuazione dell articolo 1, comma 15, della legge 14

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA AREA LEGALE E GENERALE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA AREA LEGALE E GENERALE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA AREA LEGALE E GENERALE Pubblicato in albo web 17.7.2015 Decreto n. 5864 I L R E T T O R E Vista la L. del 9.5.1989, n. 168 e s.m.i.; Vista la L. del 30.12.2040, n. 240

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE SENATO ACCADEMICO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE SENATO ACCADEMICO Verbale n. 08 21 luglio 2014 Pagina n. 1 Il Senato Accademico dell Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, regolarmente convocato, si è riunito oggi, lunedì 21 luglio 2014, alle ore

Dettagli

Consiglio di Corsi di Studio Interstruttura in Scienze e Tecnologie Informatiche e Ingegneria Informatica e delle Tecnologie dell Informazione

Consiglio di Corsi di Studio Interstruttura in Scienze e Tecnologie Informatiche e Ingegneria Informatica e delle Tecnologie dell Informazione Consiglio di Corsi di Studio Interstruttura in Scienze e Tecnologie Informatiche e Ingegneria Informatica e delle Tecnologie dell Informazione Verbale n. 04/2015 Seduta del 31 Marzo 2015 La seduta del

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari FACOLTA DI SCIENZE Presidente :Anna Maria Giovanna Musinu Responsabile Segreteria di Presidenza: Donatella Cau

Università degli Studi di Cagliari FACOLTA DI SCIENZE Presidente :Anna Maria Giovanna Musinu Responsabile Segreteria di Presidenza: Donatella Cau FACOLTA DI SCIENZE Presidente :Anna Maria Giovanna Musinu Responsabile Segreteria di Presidenza: Donatella Cau Monserrato, 03 febbraio 2016 Prot. n 3767 del 03/02/2016 OGGETTO: Bando di selezione pubblica,

Dettagli

DELIBERA. Divisione Gestione Rapporto di Lavoro Personale Docente e Ricercatore

DELIBERA. Divisione Gestione Rapporto di Lavoro Personale Docente e Ricercatore DELIBERA ORGANO SENATO ACCADEMICO DEL 25 FEBBRAIO 2015 VIA CALEPINA, 14 - TRENTO Struttura proponente Direzione Risorse Umane e Organizzazione Divisione Gestione Rapporto di Lavoro Personale Docente e

Dettagli

Università degli Studi dell Aquila Facoltà di Scienze della Formazione

Università degli Studi dell Aquila Facoltà di Scienze della Formazione Dispositivo n. 29-2010 del 29 novembre 2010 Prot. n. 1949-2010 del 29 novembre 2010 La Preside della VISTO il DPR 11 luglio 1980, n 382, in particolare gli artt. 9, 100 e 114, e successive modificazioni

Dettagli

Regolamento in materia di CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO E CORSI DI PERFEZIONAMENTO. dell Università degli Studi di Perugia

Regolamento in materia di CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO E CORSI DI PERFEZIONAMENTO. dell Università degli Studi di Perugia Regolamento in materia di CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO E CORSI DI PERFEZIONAMENTO dell Università degli Studi di Perugia (Emanato con decreto rettorale n. 66 del 26 gennaio 2015) 1 Indice TITOLO I DEFINIZIONI

Dettagli

Senato Accademico del 30 novembre 2011 ALLEGATO al punto XII EVENTUALI 1. Scuole Dottorali venete - Regolamenti

Senato Accademico del 30 novembre 2011 ALLEGATO al punto XII EVENTUALI 1. Scuole Dottorali venete - Regolamenti Senato Accademico del 30 novembre 2011 ALLEGATO al punto XII EVENTUALI 1. Scuole Dottorali venete - Regolamenti REGOLAMENTO Scuola Superiore di Economia e Management Scuola di dottorato di ricerca interateneo

Dettagli

VERBALE n.1 Riunione telematica -Predeterminazione dei criteri generali di valutazione

VERBALE n.1 Riunione telematica -Predeterminazione dei criteri generali di valutazione 339 del 8.06.2008, pubblicato sulla G.U. n. 50 del 27.06.2008 VERBALE n. Riunione telematica -Predeterminazione dei criteri generali di valutazione Il giorno 0.2.200, alle ore 2.30, si riunisce la Commissione

Dettagli

VERBALE N. 7 DEL CONSIGLIO DEL DIPARTIMENTO PRO.GE.SA. SEDUTA DEL 27 marzo 2008

VERBALE N. 7 DEL CONSIGLIO DEL DIPARTIMENTO PRO.GE.SA. SEDUTA DEL 27 marzo 2008 VERBALE N. 7 DEL CONSIGLIO DEL DIPARTIMENTO PRO.GE.SA. SEDUTA DEL 27 marzo 2008 Il giorno 27 marzo 2008 alle ore 12,00 nell Aula I si è riunito il Consiglio del Dipartimento PRO.GE.SA. per discutere gli

Dettagli

Data ultimo aggiornamento 4.9.2014

Data ultimo aggiornamento 4.9.2014 Senato Accademico 21.6.2011 e 19.2.2014 Consiglio di Amministrazione 28.6.2011 e 26.2.2014 Decreto Rettorale 654-2011 del 7.7.2011 e 240-2014 del 3.3.2014 e 1056-2014 del 4.9.2014 Pubblicazione all Albo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA tel. ++39 070 6757010 - fax ++39 070 6757003 - e-mail preslett@unica.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA tel. ++39 070 6757010 - fax ++39 070 6757003 - e-mail preslett@unica. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA tel. ++39 070 6757010 - fax ++39 070 6757003 - e-mail preslett@unica.it VERBALE DEL CONSIGLIO DI FACOLTÀ DEL 29-9-2011 Il Consiglio della

Dettagli

Estratto dal verbale della riunione congiunta del Comitato Scientifico e del Consiglio di Gestione del CISA del 26 giugno 2007

Estratto dal verbale della riunione congiunta del Comitato Scientifico e del Consiglio di Gestione del CISA del 26 giugno 2007 Estratto dal verbale della riunione congiunta del Comitato Scientifico e del Consiglio di Gestione del CISA del 26 giugno 2007 Il giorno 26 giugno 2007, alle ore 11, si è tenuta a Roma, presso la Presidenza

Dettagli

REGOLAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI CHIMICA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA. Art. 1 - Definizione

REGOLAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI CHIMICA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA. Art. 1 - Definizione REGOLAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI CHIMICA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA Art. 1 - Definizione 1. Il Dipartimento di Chimica, istituito con decreto rettorale, previa deliberazione del Consiglio di Amministrazione,

Dettagli

DECRETO RETTORALE N.213/2015 IL RETTORE

DECRETO RETTORALE N.213/2015 IL RETTORE DECRETO RETTORALE N.213/2015 IL RETTORE Visto lo Statuto dell Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, emanato con Decreto Rettorale n. 138/2012 del 2 aprile 2012, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI PEDAGOGIA, PSICOLOGIA, FILOSOFIA REGOLAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI PEDAGOGIA, PSICOLOGIA, FILOSOFIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI PEDAGOGIA, PSICOLOGIA, FILOSOFIA REGOLAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI PEDAGOGIA, PSICOLOGIA, FILOSOFIA REGOLAMENTO DEL TITOLO I AMBITO DI APPLICAZIONE, MISSIONE, FINALITÀ E ORGANIZZAZIONE Art. 1 -Ambito di applicazione 1. Il presente Regolamento disciplina l organizzazione e il funzionamento del Dipartimento

Dettagli

IL RETTORE. VISTO il Regolamento di funzionamento dei Corsi di Perfezionamento, emanato con D.R. n. 2120 del 17/06/2010;

IL RETTORE. VISTO il Regolamento di funzionamento dei Corsi di Perfezionamento, emanato con D.R. n. 2120 del 17/06/2010; DR/2015/3181 del 23/09/2015 Firmatari: De Vivo Arturo U.S.R. IL RETTORE VISTO VISTO lo Statuto dell Ateneo; l artt. 15 del vigente Regolamento Didattico di Ateneo; VISTO il Regolamento di funzionamento

Dettagli

Riunione Data: Orario Approvato il Sede: Nr.4 11/10/12 11.10 Seduta stante Sala Consiglio del Rettorato

Riunione Data: Orario Approvato il Sede: Nr.4 11/10/12 11.10 Seduta stante Sala Consiglio del Rettorato Riunione Data: Orario Approvato il Sede: Nr.4 11/10/12 11.10 Seduta stante Sala Consiglio del Rettorato Presente Assente Note Presidente Prof. Michele SCUDIERO Componenti Prof.ssa Anna Maria GUERRIERI

Dettagli

Regolamento per l assunzione di ricercatori universitari a tempo determinato

Regolamento per l assunzione di ricercatori universitari a tempo determinato Emanato con D.R. n. 621/2012 del 05.04.2012 Modificato con D.R. n. 860/2013 del 05.06.2013 Modificato con D.R. n. 1490/2015 del 29/10/2015 Regolamento per l assunzione di ricercatori universitari a tempo

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara REGOLAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE ART. 1 - AMBITO DI EFFICACIA DEL REGOLAMENTO 1. Il presente Regolamento concerne le attribuzioni, la gestione ed il funzionamento del Dipartimento

Dettagli

Riunione n. 27 Data: 30 marzo 2009 Ora: 10.30 Sede: del Consiglio del Rettorato Approvazione verbale Data: 29 aprile 2009

Riunione n. 27 Data: 30 marzo 2009 Ora: 10.30 Sede: del Consiglio del Rettorato Approvazione verbale Data: 29 aprile 2009 Riunione n. 27 Data: 30 marzo 2009 Ora: 10.30 Sede: del Consiglio del Rettorato Approvazione verbale Data: 29 aprile 2009 Componenti: Segretario verbalizzante: Prof. Vincenzo Naso (Presidente) Prof. Giuseppe

Dettagli

P O L I T E C N I C O D I M I L A N O

P O L I T E C N I C O D I M I L A N O Rep. n. 2012 Prot. n. 24679 Data 30 aprile 2015 Titolo I Classe 3 UOR AG P O L I T E C N I C O D I M I L A N O I L R E T T O R E VISTO il D.P.R. 11.07.1980, n. 382 Riordinamento della docenza universitaria,

Dettagli

POLITECNICO DI BARI Direzione Servizi Interni Ufficio Concorsi e Supplenze

POLITECNICO DI BARI Direzione Servizi Interni Ufficio Concorsi e Supplenze POLITECNICO DI BARI Direzione Servizi Interni Ufficio Concorsi e Supplenze D.R. n. 299. IL RETTORE VISTA la Legge n. 168 del 09/05/1989; VISTA la Legge n. 245 del 07/08/1990, ed in particolare l art. 8,

Dettagli

Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio. Il Rettore

Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio. Il Rettore Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio Il Rettore Decreto n. 51458 (715) Anno _2007 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre

Dettagli

in vigore dal 14 Luglio 2011 Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione

in vigore dal 14 Luglio 2011 Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione REGOLAMENTO PER RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART 24 DELLA LEGGE 240/2010 (Emanato con D.R. n. 1284 del 13 luglio 2011; pubblicato nel B.U. n. 94) in vigore dal 14 Luglio 2011 Art. 1 Oggetto

Dettagli

Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE

Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE Vista la legge 9.5.89, n. 168; Vista la legge 19.11.90, n. 341; Vista la legge 15.5.97, n. 127; il D.P.R. 27.1.98, n. 25; il D.M. 3.11.99, n. 509 recante norme concernenti

Dettagli

Divisione Atti normativi e affari istituzionali

Divisione Atti normativi e affari istituzionali REGOLAMENTO SUI MASTER UNIVERSITARI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA (Emanato con D.R. n. 1900 del 09.12.2013, pubblicato all Albo on line di Ateneo in data 09.12.2013, parzialmente rettificato con

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DIDATTICA ED IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO NEI CORSI DI LAUREA, LAUREA MAGISTRALE E DI SPECIALIZZAZIONE Capo I

Dettagli

Decreto Rep. 6138/2015. Prot. n. 145717 del 02.11.2015 pos. V/5.3

Decreto Rep. 6138/2015. Prot. n. 145717 del 02.11.2015 pos. V/5.3 Il Presidente Decreto Rep. 6138/2015 Prot. n. 145717 del 02.11.2015 pos. V/5.3 Bando di concorso per la formazione di graduatorie relative al reclutamento di un tutor junior matematico a favore degli studenti

Dettagli

N. 2015/2016 07.3 S.A. 21/07/2015 7/2015 UOR:

N. 2015/2016 07.3 S.A. 21/07/2015 7/2015 UOR: Oggetto: Scuola di specializzazione per le Professioni legali a.a. 2015/2016 attivazione corso N. o.d.g.: 07.3 S.A. 21/07/2015 Verbale n. 7/2015 UOR: Area per la didattica, l orientamento e i servizi agli

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI CHIMICA E FARMACIA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI CHIMICA E FARMACIA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI CHIMICA E FARMACIA Articolo 1 Oggetto e finalità 1. Il presente regolamento disciplina l'organizzazione e il funzionamento del Dipartimento

Dettagli

qualifica Cognome e nome Presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P

qualifica Cognome e nome Presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Oggetto: Budget Dipartimenti per attività didattiche e budget per il finanziamento delle lauree internazionali a.a. 2014/2015 N. o.d.g.: 06.3 C.d.A. 28.2.2014 Verbale n. 2/2014 UOR: Area per la didattica,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2015/3387 del 02/10/2015 Firmatari: MANFREDI Gaetano

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2015/3387 del 02/10/2015 Firmatari: MANFREDI Gaetano DR/2015/3387 del 02/10/2015 Firmatari: MANFREDI Gaetano REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DELLA SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II TITOLO I ART.

Dettagli

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE STRANIERE E COMUNICAZIONE

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE STRANIERE E COMUNICAZIONE REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE STRANIERE E COMUNICAZIONE Emanato con DR. Rep. n. 548/2012 prot. n. 22878/XII/1 del 15.11.2015 Art. 1 Composizione 1. Il Dipartimento

Dettagli

ORDINE DEL GIORNO N.2 Rinnovo contratti ricercatori a tempo determinato - determinazioni

ORDINE DEL GIORNO N.2 Rinnovo contratti ricercatori a tempo determinato - determinazioni ORDINE DEL GIORNO N. 1 Comunicazioni del Presidente. Non vi sono comunicazioni di sorta ORDINE DEL GIORNO N.2 Rinnovo contratti ricercatori a tempo determinato - determinazioni Il Presidente ricorda preliminarmente

Dettagli

IL RETTORE. VISTO lo Statuto di Ateneo ed in particolare l'art. 38, comma 1, lett. c;

IL RETTORE. VISTO lo Statuto di Ateneo ed in particolare l'art. 38, comma 1, lett. c; U.S.R. Decreto n. 1226 IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo ed in particolare l'art. 38, comma 1, lett. c; VISTO VISTO VISTO VISTA VISTA RITENUTO il Decreto del M.I.U.R. 22 ottobre 2004, n. 270, ed in

Dettagli

VERBALE N 3/2013 ESTRATTO

VERBALE N 3/2013 ESTRATTO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO DI MUSICA «G. MARTUCCI» SALERNO Sede legale: via S. De Renzi, 62 84123 Salerno Tel 089 241086

Dettagli

Qualifica Nome e Cognome Presenze 1 Rettore Luigi Lacchè P 2 Direttore Dip.to Scienze della formazione, dei beni culturali e del Michele Corsi P

Qualifica Nome e Cognome Presenze 1 Rettore Luigi Lacchè P 2 Direttore Dip.to Scienze della formazione, dei beni culturali e del Michele Corsi P Oggetto: Budget Dipartimenti per attività didattiche e budget per il finanziamento delle lauree internazionali a.a. 2014/2015 N. o.d.g.: 06.2 S.A. 25/02/2014 Verbale n. 2/2014 UOR: Area per la Didattica,

Dettagli

CONVENZIONE PER L ATTIVAZIONE DEL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN Democratic Governance A.A. 2014/2015 TRA

CONVENZIONE PER L ATTIVAZIONE DEL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN Democratic Governance A.A. 2014/2015 TRA Consiglio di Amministrazione del 7 novembre 2014 ALLEGATO al punto IV OFFERTA FORMATIVA - 1. Master di primo livello in Democratic Governance ed. 2014/2015 Autorizzazione all affidamento della gestione

Dettagli

ART. 1 Oggetto, finalità e soggetti destinatari

ART. 1 Oggetto, finalità e soggetti destinatari REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO NEI CORSI DI STUDIO AI SENSI DELL ART. 1, COMMA 10 DELLA LEGGE N. 230/2005 E DEL D.M. 8 LUGLIO 2008 SENATO ACCADEMICO 27 marzo 2009, 16 marzo

Dettagli

Presentato, discusso e approvato in Consiglio del Corso di Studio in data: 27 Gennaio 2014 delib. n.6

Presentato, discusso e approvato in Consiglio del Corso di Studio in data: 27 Gennaio 2014 delib. n.6 Rapporto annuale di Riesame a.a. 2013/2014 Denominazione del Corso di Studio: CONSULENZA PROFESSIONALE ALLE AZIENDE Classe: LM-77 Sede: Dipartimento di Economia e Management via Ridolfi,10 Pisa Primo anno

Dettagli

TITOLO IV - BORSE E CONTRIBUTI PER L ACCESSO Articolo 15 (Determinazione delle borse e dei contributi)

TITOLO IV - BORSE E CONTRIBUTI PER L ACCESSO Articolo 15 (Determinazione delle borse e dei contributi) REGOLAMENTO INTERNO DELLA SCUOLA DI DOTTORATO DELL UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA E IN MATERIA DI DOTTORATO DI RICERCA (emanato con decreto rettorale 21 giugno 2012 n. 349) INDICE TITOLO I - ORGANIZZAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ATTIVAZIONE E L ORGANIZZAZIONE DEI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO. (Emanato con D.R. n. 409 in data 07/04/2011)

REGOLAMENTO PER L ATTIVAZIONE E L ORGANIZZAZIONE DEI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO. (Emanato con D.R. n. 409 in data 07/04/2011) REGOLAMENTO PER L ATTIVAZIONE E L ORGANIZZAZIONE DEI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO (Emanato con D.R. n. 409 in data 07/04/2011) TITOLO I MASTER UNIVERSITARI DI PRIMO E DI SECONDO LIVELLO

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI PROFESSORI STRAORDINARI E DI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ARTICOLO 1, COMMA 12 DELLA LEGGE 4 NOVEMBRE 2005, N. 230 E DELL ARTICOLO 24 DELLA LEGGE 30

Dettagli

SEZIONE I: DISPOSIZIONI GENERALI

SEZIONE I: DISPOSIZIONI GENERALI REGOLAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DI CORSI DI MASTER DI I E DI II LIVELLO, DI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DI CORSI DI ALTA FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE (Emanato con DR n. 401, Prot. n. 8186 del

Dettagli

UNIVERSITÀ DELLA VALLE D'AOSTA UNIVERSITÉ DE LA VALLÉE D'AOSTE

UNIVERSITÀ DELLA VALLE D'AOSTA UNIVERSITÉ DE LA VALLÉE D'AOSTE UNIVERSITÀ DELLA VALLE D'AOSTA UNIVERSITÉ DE LA VALLÉE D'AOSTE DIREZIONE GENERALE Ufficio Organi Collegiali Generali Consiglio dell Università del 10 dicembre 2012 Esiti delle deliberazioni Nella seduta

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE SENATO ACCADEMICO. Verbale n. 02 24 febbraio 2014 Pagina n. 1

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE SENATO ACCADEMICO. Verbale n. 02 24 febbraio 2014 Pagina n. 1 Verbale n. 02 24 febbraio 2014 Pagina n. 1 Il Senato Accademico dell Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, regolarmente convocato, si è riunito oggi, lunedì 24 febbraio 2014, alle

Dettagli

COMUNE DI PISA ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Delibera n. 164 Del 18 Settembre 2012

COMUNE DI PISA ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Delibera n. 164 Del 18 Settembre 2012 ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 164 Del 18 Settembre 2012 OGGETTO: CONCORSO NAZIONALE DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DEL MARCHIO TERRITORIALE DEL COMUNE DI PISA - NOMINA COMMISSIONE

Dettagli

LUISS g~:ft "!'BERA l!~jv'ersità l''!tf:n''''zionale DEGLI STUDI SOCIALI

LUISS g~:ft !'BERA l!~jv'ersità l''!tf:n''''zionale DEGLI STUDI SOCIALI REGOLAMENTO per il conferimento di contratti di diritto privato di lavoro subordinato per ricercatori a tempo determinato, ai sensi dell art. 24 della Legge 30 dicembre 2010, n. 240 (con le modifiche proposte

Dettagli

Insegnamento Corso di Laurea Ore Durata SSD Importo orario. 30 annuale M-Fil/07 26. 54 annuale M-Fil/07 26

Insegnamento Corso di Laurea Ore Durata SSD Importo orario. 30 annuale M-Fil/07 26. 54 annuale M-Fil/07 26 Decreto del Direttore del Dipartimento n. 73/2015 Prot. 602 Tit. VII/4 del 07/08/2015 AVVISO DI CONFERIMENTO MEDIANTE AFFIDAMENTO ESTERNO DI INSEGNAMENTIO ANNUALE A TITOLO RETRIBUITO DA ATTIVARSI PRESSO

Dettagli

IL RETTORE. il Regolamento di funzionamento dei Corsi di Perfezionamento emanato con D.R. n. 2120 del 17/06/2010;

IL RETTORE. il Regolamento di funzionamento dei Corsi di Perfezionamento emanato con D.R. n. 2120 del 17/06/2010; DR/2015/86 del 16/01/2015 Firmatari: De Vivo Arturo U.S.R. IL RETTORE RITENUTO lo Statuto dell Ateneo; l artt. 15 del vigente Regolamento Didattico di Ateneo; il Regolamento di funzionamento dei Corsi

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO A.A.2006/07. Dati e analisi statistiche per le decisioni strategiche e tattiche

REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO A.A.2006/07. Dati e analisi statistiche per le decisioni strategiche e tattiche REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO A.A.2006/07 Dati e analisi statistiche per le decisioni strategiche e tattiche Direttore del corso: prof. Silvia Biffignandi Commissione

Dettagli

Università degli Studi della Tuscia Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali Regolamento di Facoltà

Università degli Studi della Tuscia Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali Regolamento di Facoltà Università degli Studi della Tuscia Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali Regolamento di Facoltà Tiitolo I Disposizioni generali Articolo 1 Ambito della disciplina 1. Nell esercizio dell autonomia

Dettagli

qualifica Cognome e nome Presenze Rettore Luigi Lacchè P Pro-Rettore Rosa Marisa Borraccini G Direttore Generale Mauro Giustozzi P

qualifica Cognome e nome Presenze Rettore Luigi Lacchè P Pro-Rettore Rosa Marisa Borraccini G Direttore Generale Mauro Giustozzi P Oggetto: Convenzione di accreditamento con l INS gestione ex INDA bando di concorso Master J relativo al Master Marketing e direzione aziendale a.a. 2012/2013 N. o.d.g.: 06.4 C.d.A. 1.2.2013 Verbale n.

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

ISTRUZIONE OPERATIVA GESTIONE RISORSE UMANE PER LA DIDATTICA

ISTRUZIONE OPERATIVA GESTIONE RISORSE UMANE PER LA DIDATTICA Pagina 1 di 12 0. INDICE 0. INDICE...1 1. PREMESSA...2 2. RIFERIMENTI NORMATIVI...2 3. RICHIESTA NUOVI POSTI PER PROFESSORE E RICERCATORE...2 3.1 Trasferimenti...3 3.2 Mobilità interna...3 4. ATTRIBUZIONE

Dettagli

POS. CRFD D.D. n. 13 IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO

POS. CRFD D.D. n. 13 IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO POS. CRFD D.D. n. 13 IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO VISTO VISTA VISTA VISTA VISTO VISTO VISTO l Avviso n. 2269/2005 emanato con Decreto Dirigenziale prot. 2269/RIC e riportante modalità e termini per la presentazione

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE OFFERTA EXATIO PER COMPUTO COEFFICIENTI DI ESPOSIZIONE EX ART. 29 DEL CAPITOLATO.

OGGETTO: APPROVAZIONE OFFERTA EXATIO PER COMPUTO COEFFICIENTI DI ESPOSIZIONE EX ART. 29 DEL CAPITOLATO. O R I G I N A L E N. 4 del 30.01.2015 Verbale della Deliberazione adottata dal Consiglio di Amministrazione L anno duemilaquindici addì trenta del mese di gennaio alle ore 09.30 in una sala del Palazzo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI N.1 INCARICO DI LAVORO AUTONOMO DI NATURA OCCASIONALE NELL AMBITO DEL PROGETTO P.O.R. CAMPANIA 2007-2013

Dettagli

IL RETTORE. in particolare l art. 22 Assegni di ricerca della succitata legge;

IL RETTORE. in particolare l art. 22 Assegni di ricerca della succitata legge; REPUBBLICA ITALIANA Università degli Studi di Napoli Parthenope rrrrrrrrrrrrrrr Pos. AG D.R. n. 341 IL RETTORE Vista Visto Considerato la legge 240 del 30 dicembre 2010 orme in materia di organizzazione

Dettagli

STATUTO DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA ITALIAN UNIVERSITY LINE

STATUTO DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA ITALIAN UNIVERSITY LINE STATUTO DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA ITALIAN UNIVERSITY LINE 1 ITALIAN UNIVERSITY LINE...1 CAPO I...3 Disposizioni generali...3 Art. 1 - Istituzione...3 Art. 2 - Natura giuridica e fonti normative...3 Art.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia (DIGIEC)

UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia (DIGIEC) AVVISO PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER COPERTURA, TRAMITE CONTRATTO DI DIRITTO PRIVATO, DI INSEGNAMENTI VACANTI NEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRIDENZA - DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE SENATO ACCADEMICO. Verbale n. 09 22 ottobre 2013 Pagina n. 1

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE SENATO ACCADEMICO. Verbale n. 09 22 ottobre 2013 Pagina n. 1 Verbale n. 09 22 ottobre 2013 Pagina n. 1 Il Senato Accademico dell Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, regolarmente convocato, si è riunito oggi, martedì 22 ottobre 2013, alle ore

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea di Amministrazione ed Economia delle Imprese Classe 17 b (Scienze dell'economia e della gestione aziendale)

Regolamento didattico del Corso di Laurea di Amministrazione ed Economia delle Imprese Classe 17 b (Scienze dell'economia e della gestione aziendale) Regolamento didattico del Corso di Laurea di Amministrazione ed Economia delle Imprese Classe 17 b (Scienze dell'economia e della gestione aziendale) Approvato dal Consiglio di Corso di Laurea nelle sedute

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA D.R. 7675 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA IL RETTORE - Vista la Legge del 19 novembre 1990, n.341 e in particolare gli articoli 6 e 7, concernenti la riforma degli ordinamenti didattici universitari;

Dettagli

IL RETTORE. VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo (R.D.A.) emanato con D.R. n. 2440 del 16 luglio 2008 e s.m.i.;

IL RETTORE. VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo (R.D.A.) emanato con D.R. n. 2440 del 16 luglio 2008 e s.m.i.; DR/2013/3422 del 28/10/2013 Firmatari: MANFREDI GAETANO U.S.R. IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo emanato con Decreto Rettorale n. 2897 del 04.09.2013; VISTO il Decreto Ministeriale 22 ottobre 2004

Dettagli

VERBALE DI RIUNIONE. M0501 Pag. 1 di 6

VERBALE DI RIUNIONE. M0501 Pag. 1 di 6 M0501 Pag. 1 di 6 Il giorno 09/02/2011 alle ore 16.00, presso la sala riunioni del Dipartimento di Scienze Chimiche, si è tenuta la riunione di Consiglio di Corso di Studio. Sono presenti i docenti: Fitzgerald

Dettagli

VERBALE DEL SENATO ACCADEMICO

VERBALE DEL SENATO ACCADEMICO VERBALE DEL SENATO ACCADEMICO Costituito ai sensi dell'art. 17 dello Statuto del Politecnico, emanato con D.R. n. 801 del 28.10.1996 N. 7-2008 SEDUTA STRAORDINARIA DEL 30 GIUGNO 2008 DISPOSITIVI Il giorno

Dettagli

\ Emanato con D.R. n. 1292 2006 Prot. n. 20351 del 29.05.2006 Modificato con D.R. n. 889-2007 Prot. n. 11393 del 23.03.2007 REGOLAMENTO MASTER

\ Emanato con D.R. n. 1292 2006 Prot. n. 20351 del 29.05.2006 Modificato con D.R. n. 889-2007 Prot. n. 11393 del 23.03.2007 REGOLAMENTO MASTER \ Emanato con D.R. n. 1292 2006 Prot. n. 20351 del 29.05.2006 Modificato con D.R. n. 889-2007 Prot. n. 11393 del 23.03.2007 Art.1 Master universitari REGOLAMENTO MASTER 1. In attuazione dell articolo 1,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI. Contratto di diritto privato di lavoro autonomo per

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI. Contratto di diritto privato di lavoro autonomo per UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI Contratto di diritto privato di lavoro autonomo per collaborazione ad attività di ricerca ai sensi dell art. 22 della Legge 30.12.2010 n. 240 (Tipo B) Tra l Università

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN FINANZA E METODI QUANTITATIVI PER L ECONOMIA CLASSI DELLE LAUREE MAGISTRALI LM-1 e LM-83 AI SENSI DEL D.M. 270/2004 (FIN) (Sede

Dettagli