BUREAUX DE REPRESENTATION DES REGIONS ITALIENNES

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BUREAUX DE REPRESENTATION DES REGIONS ITALIENNES"

Transcript

1 BUREAUX DE REPRESENTATION DES REGIONS ITALIENNES Mis à jour: 5/11/2013 REGIONE ABRUZZO Contatto : Arch. Antonio Sorgi Ufficio di Collegamento con l U.E. Avenue Louise 210 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : REGIONE BASILICATA Contatto : Dr. Lucio BERNARDINI Avenue des Arts 19 AD Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : REGIONE CAMPANIA Contatto : Dr. Dario Gargiulo Avenue de Cortenbergh 60 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web :www.regione.campania.it REGIONE EMILIA-ROMAGNA Contatto : Dr.ssa Lorenza Badiello Avenue de l Yser 19 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : 1

2 REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Contatto : Dr.ssa Luisa Poclen Rue du Commerce 49 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : REGIONE LAZIO Contatto : Dr. Claude Scheiber Rond-Point Schuman 14 Tel : +39(06) Fax : +39(06) Web : REGIONE LIGURIA Contatto : Dr.ssa Simona Costa Rue d Alsace Lorraine 44 Tel : +32(02) Fax :+32(02) Web : REGIONE LOMBARDIA Contatto : Dr. Gianlorenzo Martini Place du Champ de Mars 2 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : REGIONE MARCHE Contatto : Dr.ssa Antonella Passarani Rond Point Schuman 14 Tel : +32(02) Fax :+32(02) Web : 2

3 REGIONE MOLISE Contatto : Dr. Michele Petracca Rue de Toulouse 47 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : REGIONE PIEMONTE Contatto : Dr. Davide Donati Rue du Trône 62 Tel : +32(02) Fax :+32(02) Web : REGIONE PUGLIA Contatto : Dr. Paolo Casalino Rue du Trône 62 Fax : +32(02) Web : REGIONE AUTONOMA SARDEGNA Contatto : Dr. Roberto Doneddu Avenue des Arts BE-1210 BRUXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : REGIONE SICILIANA Contatto : Dr.ssa Maria Cristina Stimolo Rue Belliard 12 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : 3

4 REGIONE TOSCANA Contatto : Dr. Orazio Cellini Rond Point Schuman 14 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : PROVINCIA AUTONOMA di BOLZANO (ALTO ADIGE) Contatto : Dr. ssa Vesna Caminades Rue de Pascale Tel : +32 (02) Fax : +32(02) Web : PROVINCIA AUTONOMA TRENTO Contatto : Dr. Alessandro Ciola Rue de Pascale Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : REGIONE UMBRIA Contatto : Dr.ssa Maria Paola Simone Rond Point Schuman 14 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA Contatto : Dr. Remo Chuc Rue du Trône 62 Tel : +32(02) Fax :+32(02) Web : 4

5 REGIONE VENETO Contatto : Dr. Carlo Clini Avenue de Tervuren 67 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : 5

6 CHAMBRES DE COMMERCE CAMERA DI COMMERCIO BELGO-ITALIANA Avenue Henri Jaspar 113 BE-1060 BRUXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : INFOCAMERE S.c.p.A. Rue de l Industrie 22 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : UNIONCAMERE CAMPANIA Rue de l Industrie 22 Tel : +32(02) Fax :+32(02) Web : UNIONCAMERE LOMBARDIA Rue de l Industrie 22 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : UNIONCAMERE NAZIONALE Avenue Marnix 30 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : 6

7 UNIONCAMERE PIEMONTE Rue de l Industrie 22 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : UNIONCAMERE VENETO Avenue de Tervuren 67 Tel : +32(02) Fax :+32(02)

8 SOCIETES ET ASSOCIATIONS ACCORD GROUP BELGIUM (TREVISEARCH SRL) Rijvisschestraat 118/bus 3 BE-9052 GENT Tel : +32(09) Fax : +32(09) RICERCA E SELEZIONE PERSONALE AGEA Rue Belliard 15 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - AGRICOLTURA AGRICONSULTING EUROPE S.A. Av. de Tervuren 36/21 Tel : +32(02) Fax :+32(02) Web : CONSULENZA AGUSTA AEROSPACE SERVICES A.A.S. S.A. Aéroport de Liège Bâtiment 60 BE-4460 GRACE-HOLLOGNE Tel : +32(04) Fax : +32(04) AERONAUTICA ALITALIA Avenue Louise 149/b.30 Tel : +32(02) Web : 8

9 ANIE Av. de la Joyeuse Entrée 1/bte. 11 FEDERAZIONE : IMPRESE ELETTROTECNICHE ED ELETTRONICHE ARMANDO FARINA BVBA Meir 24/bte.20 BE-2000 ANTWERPEN Tel : +32(03) Fax : +32(03) Web : MARITTIMO ArT-Za Square de Meeûs 25 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : COMUNICAZIONE, ORGANIZZAZIONE EVENTI ASSOCIAZIONE FONOGRAFICI ITALIANI (A.F.I.) Avenue de la Joyeuse Entrée 1 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : INDUSTRIA DEL SETTORE MUSICALE ASSOCIAZIONE FRA LE SOCIETA ITALIANE PER AZIONI (ASSONIME) Rue Belliard 4-6 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA 9

10 ASSOCIAZIONE INDUSTRIALI DELLA CARNE (ASS.I.CA) Av. de la Joyeuse Entrée 1 Tel : +32(02) Fax : +32(02) ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA : INDUSTRIA DELLA CARNE ASSOCIAZIONE ITALIANA LATTIERO-CASEARIA (ASSOLATTE) Avenue de la Joyeuse Entrée 1 Tél : +32(02) Fax :+32(02) Web : ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA : INDUSTRIA LATTIERO/CASEARIA ASSOCIAZIONE ITALIANA OSPEDALITÀ PRIVATA (A.I.O.P.) Av. de la Joyeuse Entrée 1 Tel : +32(02) Fax :+32(02) Web : ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA : OSPEDALIERA ASSOCIAZIONE NAZIONALE COSTRUTTORI EDILI (ANCE) Av. de la Joyeuse Entrée 1 Tél : +32(02) Fax :+32(02) Web : ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA : COSTRUTTORI EDILI ASSOCIAZIONE NAZIONALE IMPRESE DI COSTRUZIONE E MANUTENZIONE ASCENSORI (ANACAM) c/o EFESME European Federation for Elevator Small and Medium-sized Enterprises ASBL Rue Jacques de Lalaing 4 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : ASSOCIAZIONE CATEGORIA 10

11 ASSOELETTRICA Avenue de la Joyeuse Entrée 1 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : ASSOCIAZIONE CATEGORIA (ENERGIA ELETTRICA) AUTOGRILL BELUX Plantin & Moretuslei 1a BE-2018 ANTWERPEN Tel : +32(03) Fax : +32(09) Web : FOOD & BEVERAGE AUTOSTRADE per l ITALIA SPA Ufficio di collegamento con l U.E. Rue Wiertz 50 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : AVIO SPA Rue Mercelis 91 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : AEROSPAZIALE BANCA MONTE PASCHI BELGIO S.A. Rue Joseph II, 24 Te l: +32(02) Fax : +32(02) Web : 11

12 BARABINO & PARTNERS Europe S.A. Square de Meeûs Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : CONSULENZA BERETTA DI LORENZO & PARTNERS Rue de Trèves 49/51 Tel : +32(02) Fax : +32(02) web : CONSULENZA BREVINI BELGIO S.A. Rue Théodore Baron BE-5000 NAMUR Tel : +32(081) Fax : +32(081) Web : MECCANICA (TRASMISSIONE) BURGO ARDENNES S.A. Rue de la Papeterie 1 BE-6760 VIRTON Tel : +32(063) Fax : +32(063) web : CARTIERA CAMPARI BENELUX S.A. Avenue de la Métrologie 10 BE-1130 BRUXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : COMMERCALIZZAZIONE VINI E BEVANDE ALCOLICHE 12

13 CHARLIER-BRABO GROUP N.V. Kronenburgstraat BE-2000 ANVERS Tel : +32(03) Fax : +32(03) (FOOD : PRODOTTI ELVEA) CIA CONFEDERAZIONE ITALIANA AGRICOLTURA Rue Philippe Le Bon 46 Tel : +32(02) Fax : +32(02) CONFEDERAZIONE : AGRICOLTURA CIEFFE BENELUX B.V.B.A. Mechelsesteenweg 244 BE-1800 VILVORDE Tel : +32(02) Fax : +32(02) web : VIDEO SORVEGLIANZA, SICUREZZA CIR BELGIQUE Place de Jamblinne de Meux 30 BE-1030 BRUXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : CATERING CITTALIA - FONDAZIONE ANCI RICERCHE Av. des Arts 39 BE BRUXELLES Tel : +32(02) /89/81/85 Fax : +32( 02) FONDAZIONE 13

14 CM EUROPEAN REMOVALS Rue des Confédérés 66 Tel : +32(02) Fax : +32(02) TRASLOCHI CNA Rue Joseph II, Tel : +32(02) Fax :+32(02) Web : CONFEDERAZIONE : ARTIGIANATO E PICCOLE IMPRESE CNH BELGIUM N.V. Léon Claeysstraat 3/A BE-8210 ZEDELGEM Tel : +32(050) Fax : +32(050) MACCHINE AGRICOLE CONFAGRICOLTURA Confederazione Generale dell Agricoltura Italiana Rue Montoyer 31/b.13 Tel : +32(02) (02) Fax : +32(02) CONFEDERAZIONE : AGRICOLTURA CONFARTIGIANATO c/o EFESME European Federation for Elevator Small and Medium-sized Enterprises ASBL Rue Jacques de Lalaing 4 Tél : +32(02) Fax :+32(02) Web : CONFEDERAZIONE : ARTIGIANATO 14

15 CONFEDERAZIONE COOPERATIVE ITALIANE Square Ambiorix 32/b. 35 Tél : +32(02) Fax :+32(02) Web : ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE CONFINDUSTRIA Area Affari Europei Delegazione presso l Unione Europea Avenue de la Joyeuse Entrée 1/bte.11 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : CONFEDERAZIONE : INDUSTRIA CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE (C.N.R.) Rue du Trône 98 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : RICERCA COOPERATION BANCAIRE POUR L EUROPE GEIE Avenue Louise 125 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : DUFERCO BELGIUM Rue des Rivaux 2 BE-7100 LA LOUVIERE Tel : +32(064) Fax : +32(064) Web : SIDERURGIA 15

16 EDILTECO BENELUX S.A. Paepsem Business Park Boulevard Paepsem 20 BE-1070 BRUXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : ISOLAMENTO TERMICO EDISON SpA EU Liaison Office Avenue des Nerviens 3 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : ENERGIA EMD BELGIUM S.A. Avenue Louise 176/b.5 Tel : +32(02) Fax : +32(02) DISTRIBUZIONE DI PUBBLICAZIONI ENAIP Nazionale Ente Nazionale ACLI Istruzione Professionale Rue d Egmont 15 Tel : +32(02) Fax :+32(02) Web : FORMAZIONE PROFESSIONALE ENAV SPA Avenue Louise 350 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : SERVIZI DELLA NAVIGAZIONE AEREA 16

17 ENEA Ente per le Nuove Tecnologie, l Energia e l Ambiente Rue de Namur 72 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : RICERCA ENGINEERING INGEGNERIA INFORMATICA S.p.A. Rue de la Loi 81/1 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : SOCIETA DI SERVIZI ICT ENTE NAZIONALE ITALIANO PER IL TURISMO (ENIT) Place de la Liberté 12 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : F.lli PASQUINELLI SRL Bouwelven 7 BE-2280 GROBBENDONK Tél: +32(014) Fax:+32(014) Web : TRASPORTI FEDERACCIAI Rue Belliard 205 Tél : +32(02) Fax :+32(02) Web : FEDERAZIONE : SIDERURGIA 17

18 FEDERALIMENTARE Avenue des Arts 43 BE-1040 BRUIXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : FEDERAZIONE : ALIMENTARE FEDERAZIONE ITALIANA TABACCAI (FIT) Rue Montoyer 31 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : FEDERAZIONE : TABACCAI FEDERLEGNO ARREDO Av. de la Joyeuse Entrée 1/b. 11 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA : INDUSTRIA LEGNO FERCAM BVBA Abtsdreef 10/A BE-2940 STABROEK Tel : +32(03) Fax : +32(03) Web : TRASPORTI INTERNAZIONALI FERRERO S.A. Chaussée de La Hulpe 187 BE-1170 BRUXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) INDUSTRIA ALIMENTARE 18

19 FERRERO ARDENNES S.A. Rue Pietro Ferrero 5 BE-6700 ARLON Tél : +32(063) Fax : +32(063) Web : INDUSTRIA ALIMENTARE FERROVIE DELLO STATO Rue Guimard 19 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : FERROVIE FIAT GROUP AUTOMOBILES BELGIUM Rue Jules Cockx 12a BE-1160 BRUXELLES Tel: +32(02) Fax: +32(02) Web : AUTOVEICOLI FIAT S.p.A Delegazione Fiat per l Europa Rue de Genève 175 BE-1140 BRUXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : FREZZA BENELUX S.A. Avenue Louise 250 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : MOBILI UFFICIO 19

20 GALBANI N.V. Industriezone 4 Broekooi 200 BE-1731 ZELLIK Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : DISTRIBUZIONE ALIMENTARI GEFRAN BENELUX N.V. Lammerdries 14/A BE-2250 OLEN (ANTWERPEN) Tel : +32(014) Fax : +32(014) Web : STRUMENTI DI MISURA INTESA SANPAOLO S.p.A. Square de Meeûs 35 Tel : +32(02) Fax : +32(02) BANCA ISTITUTO CENTRALE BANCHE POPOLARI ITALIANE - ICBPI Avenue des Arts 3 BE-1210 BRUXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) web : BANCA - SERVIZI PAGAMENTO ELETTRONICO IVECO BELGIUM N.V. Alfons Gossetlaan 28/A - Bus 3 BE-1702 GROOT-BIJGAARDEN (DILBEEK) Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : VEICOLI INDUSTRIALI E MOTORI DIESEL 20

21 LOTTOMATICA S.p.A. Square de Meeûs 38 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : LOTTERY OPERATOR MARCOLIN BENELUX SPRL Rue Al Cadorette 2 BE-4317 FAIMES Tel : +32(019) Fax : +32(019) Web : OCCHIALI (DOLCE GABBANA) MET.RO SpA c/o UITP (UNIONE INTERNAZIONALE TRASPORTI PUBBLICI) Rue Sainte-Marie 6 BE-1080 BRUXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) web : TRASPORTI POLIMERI EUROPA BENELUX S.A. Waterloo Office Park / Bâtiment M Drève Richelle 161 BE-1410 WATERLOO Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : CHIMICA RENI CIRILLO BENELUX Av. du Scheutbosch 34/9 BE-1080 BRUXELLES Tél : +32(02) Fax : +32(02) Web : MACCHINE PER L'EDILIZIA 21

22 RIELLO N.V. Waverstraat 3 BE-9310 AALST Tel : +32(053) Fax : +32(053) Web : RISCALDAMENTO / CLIMATIZZAZIONE RIVA & MARIANI de Belgique S.A. Z.A.E. du Faubourg Rue du Chénia 11 BE-7170 MANAGE Tel : +32(064) Fax : +32(064) Web : PONTEGGI / INSTALLAZIONI ELETTRICHE SADEPAN CHIMICA N.V. Henry Fordlaan 68 BE-3600 GENK Tel : +32(089) Fax : +32(089) Web : CHIMICA SMEG BELGIUM NV/SA Schoonmansveld 12 BE-2870 PUURS Tel : +32(03) Fax : +32(03) Web : ELETTRODOMESTICI SOGES SpA Avenue de l Opale 80 BE-1030 BRUXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) CONSULENZA 22

23 TECNO BELGIUM Rue de Laeken 99 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : MOBILI E FORNITURE PER ARREDAMENTO (UFFICI) UNACOMA Av. de la Joyeuse Entrée 1/b. 11 Tel. : +32(02) Fax : +32(02) Web : ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA : MACCHINE AGRICOLE UNICREDIT SPA Avenue de Cortenbergh 89/b.6 Tel: +32(02) Fax: +32(02) BANCA VALUE TEAM FINANCE SRL Avenue Louise 125 B Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : APPLICATIVI PER CLIENTI ED ISTITUZIONI FINANZIARIE Cette liste n est pas exhaustive de toute la présence italienne en Belgique. Conformément à la loi sur la protection de la vie privée, ne sont reprises dans cette liste uniquement les entreprises qui ont donné leur autorisation expresse pour la publication et qui en ont fait explicitement la demande. Le Bureau ICE de Bruxelles n assume donc pas de responsabilités quant aux informations fournies par les sociétés, institutions et organismes italiens présents dans le pays. 23

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 500 spazi sportivi scolastici e 500 impianti di base, pubblici e privati «1000 Cantieri per lo Sport»

Dettagli

TELECOM ITALIA SPA 1 SEM. Anno di riferimento: 2014 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero 1/39

TELECOM ITALIA SPA 1 SEM. Anno di riferimento: 2014 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero 1/39 Qualità dei servizi internet da postazione fissa - Delibere n. 131/06/CSP, 244/08/CSP e 400/10/CONS Anno riferimento: 2014 Periodo rilevazione dei dati: 2 SEM. X Per. Denominazione incatore Tempo attivazione

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari.

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari. Avviso agli enti. Presentazione di progetti di servizio civile nazionale per complessivi 6.426 volontari (parag. 3.3 del Prontuario contenente le caratteristiche e le modalità per la redazione e la presentazione

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Adam Asmundo POLITICHE PUBBLICHE Attraverso confronti interregionali si presenta una analisi sulle diverse tipologie di trattamenti pensionistici e sul possibile

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Marzo 2011 2 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Il Dipartimento per le Comunicazioni, uno dei

Dettagli

Protagonista dello sviluppo locale

Protagonista dello sviluppo locale Bic Umbria Protagonista dello sviluppo locale Sviluppo Italia Bic Umbria promuove, accelera e diffonde lo sviluppo produttivo e imprenditoriale nella regione. È controllata da Sviluppo Italia, l Agenzia

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE TASSE IMPOSTE SANZIONI COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE (DA COMPILARE A CURA DEL CONCESSIONARIO DELLA BANCA O DELLE POSTE) FIRMA Autorizzo addebito sul conto corrente

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Popolazione e famiglie

Popolazione e famiglie 23 dicembre 2013 Popolazione e famiglie L Istat diffonde oggi nuovi dati definitivi del 15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. In particolare vengono rese disponibili informazioni,

Dettagli

Istituto per il Credito Sportivo

Istituto per il Credito Sportivo Istituto per il Credito Sportivo REGOLAMENTO SPAZI SPORTIVI SCOLASTICI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SUI MUTUI AGEVOLATI DELL ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO INDICE 1. Perché vengono concessi contributi

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Istruzioni per la compilazione

Istruzioni per la compilazione ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO - RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE RICORSO ALL ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO Istruzioni per la compilazione ATTENZIONE:

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Aggiornamento al 31 dicembre 2013

REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Aggiornamento al 31 dicembre 2013 REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI Aggiornamento al 31 dicembre 2013 Marzo 2014 REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI Aggiornamento

Dettagli

REGO OLAMENTO FUI Regolamento disciplinante

REGO OLAMENTO FUI Regolamento disciplinante REGOLAMENTO FUI anni termici 2014-2016 Regolamento disciplinante le procedur re concorsuali per l individuazione dei fornitori i di ultima istanza di gass naturale per il periodo 1 ottobre 2014-30 settembre

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014 14 luglio 2014 Anno 2013 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2013, il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo dicembre 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

Osservatorio sull internazionalizzazione dell Umbria Centro Estero Umbria, Unioncamere, Università degli Studi di Perugia

Osservatorio sull internazionalizzazione dell Umbria Centro Estero Umbria, Unioncamere, Università degli Studi di Perugia Osservatorio sull internazionalizzazione dell Umbria Centro Estero Umbria, Unioncamere, Università degli Studi di Perugia Università degli Studi di Perugia, Facoltà di Economia Dipartimento di Discipline

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE

LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE 8 luglio 2015 LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE Anno 2014 Dopo due anni di calo, nel 2014 la spesa media mensile per famiglia in valori correnti risulta sostanzialmente stabile e pari a 2.488,50 euro

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

Lo spettacolo dal vivo in Sardegna. Rapporto di ricerca 2014

Lo spettacolo dal vivo in Sardegna. Rapporto di ricerca 2014 Lo spettacolo dal vivo in Sardegna Rapporto di ricerca 2014 2014 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Redazione a cura della Presidenza Direzione generale della Programmazione unitaria e della Statistica regionale

Dettagli

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano N UCLEO DI VALUTAZIONE E VERIFICA DEGLI I NVESTIMENTI PUBBLICI Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano Melania Cavelli Sachs NVVIP regione Campania Conferenza AIQUAV, Firenze,

Dettagli

Obiettivi Europa 2020 e Indicatori di Posizione della Sardegna e dell'italia Valori degli indicatori aggiornati all'ultimo anno disponibile

Obiettivi Europa 2020 e Indicatori di Posizione della Sardegna e dell'italia Valori degli indicatori aggiornati all'ultimo anno disponibile Obiettivi Europa 2020 e Indicatori di Posizione della e dell'italia Valori degli indicatori aggiornati all'ultimo anno disponibile Fonti: Eurostat - Regional statistic; Istat - Politiche di Sviluppo e

Dettagli

IL RUOLO DEL TURISMO NELL ECONOMIA LUCANA

IL RUOLO DEL TURISMO NELL ECONOMIA LUCANA IL RUOLO DEL TURISMO NELL ECONOMIA LUCANA 1 Unioncamere Basilicata RAPPORTO ANNUALE 2002 DELL OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE IL RUOLO DEL TURISMO NELL ECONOMIA LUCANA Il ruolo del turismo nell economia

Dettagli

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli)

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) 2013 Maggio Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) Note introduttive Tabella Lordo Netto 2013 Il contributo di solidarietà Introdotto con il Dl n. 138/2011 (legge

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

DATI. Partita Iva: Via: Telefono: Fax: e mail: Web: Telefono: Cellulare: Indicazione

DATI. Partita Iva: Via: Telefono: Fax: e mail: Web: Telefono: Cellulare: Indicazione Processo Qualifica N. /2015 DOMANDA DI PREQUALI DATI IDENTIFICATIVI DELL OPERATORE ECONOMICO (inserire i datii relativi alla SEDE LEGALE) L Denominazione / Ragione Sociale Operatore: Partita Iva: Codice

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

Una garanzia per il futuro.

Una garanzia per il futuro. Pioneering for You Una garanzia per il futuro. Wilo-Stratos GIGA e Wilo Stratos. Informazioni per progettisti di impianti termotecnici 2 ErP e l alta efficienza WILO ITALIA SRL Via G.Di Vittorio, 24 20068

Dettagli

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile Approccio al Mercato - Brasile A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile 1 Brasile 6ª economia mondiale, previsione di 2,1% di crescita nel 2012. Mercato consumatore in crescita: 30 millioni sono entrati nella

Dettagli

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY.

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY. Profilo ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI CISCO NETWORKING ACADEMY Educazione e tecnologia sono due dei più grandi equalizzatori sociali. La prima aiuta le persone

Dettagli

Italia e Unione Europea: una valutazione comparata della gestione dei rifiuti

Italia e Unione Europea: una valutazione comparata della gestione dei rifiuti una valutazione comparata della gestione dei rifiuti Parte una valutazione comparata della gestione dei rifiuti La Commissione europea nell Aprile del 01 ha presentato gli esiti di una ricerca eseguita

Dettagli

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni)

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni) ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Gli immobili in Italia - 2015 ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Nel presente capitolo è analizzata la distribuzione territoriale

Dettagli

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA FORMAZIONE PER LA PA FINANZIATA DAL FSE PARTE II - CAPITOLO 2 LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA PROGRAMMAZIONE DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME

Dettagli

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO BANDO PUBBLICO N. 2 PER IL FINANZIAMENTO DI PERCORSI FORMATIVI INDIVIDUALI MEDIANTE ASSEGNAZIONE

Dettagli

SVILUPPO SOSTENIBILE L ENERGIA FOTOVOLTAICA

SVILUPPO SOSTENIBILE L ENERGIA FOTOVOLTAICA SVILUPPO SOSTENIBILE L ENERGIA FOTOVOLTAICA 22 3 sommario L energia...................................................... 3 Energia dal sole................................................. 4 Quanta energia?..................................................

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione titolo della form di ricerca Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca CATEGORIA TITOLO AREA GEOGRAFICA Vigneto/produzione/consumi Superfici vitate

Dettagli

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover Imprese, Progettisti e Rivenditori I servizi Isover 70 persone sul territorio per rispondere ad ogni esigenza specifica dei Clienti I servizi Isover per Imprese, Progettisti e Rivenditori Questa brochure

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840 Assessorat des Ouvrages Publics de la protection des sols et du logement public Assessorato Opere Pubbliche, Difesa del Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica Premessa Le fondamentali indicazioni riportate

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Giugno 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Settembre 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche Termine

Dettagli

Vorrei un inform@zione

Vorrei un inform@zione Touring Club Italiano Vorrei un inform@zione Come rispondono gli uffici informazioni delle destinazioni turistiche italiane e straniere Dossier a cura del Centro Studi TCI Giugno 2007 SOMMARIO Alcune premesse

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

CONSIP PULIZIA SCUOLE: Servizi di pulizia ed altri servizi per le scuole ed i centri di formazione

CONSIP PULIZIA SCUOLE: Servizi di pulizia ed altri servizi per le scuole ed i centri di formazione Oggetto dell'iniziativa La Convenzione prevede la fornitura del servizio di pulizia ed altri servizi tesi al mantenimento del decoro e della funzionalità degli immobili delle Scuole e dei Centri di Formazione

Dettagli

Gli immigrati stranieri: il loro aumento negli anni 90 secondo le diverse fonti

Gli immigrati stranieri: il loro aumento negli anni 90 secondo le diverse fonti LA POPOLAZIONE 17 Gli immigrati stranieri: il loro aumento negli anni 90 secondo le diverse fonti Significato. La presenza nella popolazione di cittadini stranieri è ormai diventata di una certa consistenza

Dettagli

Caratteristiche fisiche e modalità di gestione delle Tessere Sanitarie Carta nazionale dei servizi (TS-CNS) -documento tecnico-

Caratteristiche fisiche e modalità di gestione delle Tessere Sanitarie Carta nazionale dei servizi (TS-CNS) -documento tecnico- Caratteristiche fisiche e modalità di gestione delle Tessere Sanitarie Carta nazionale dei servizi (TS-CNS) -documento tecnico- PREMESSA... 3 1. CARATTERISTICHE FISICHE DELLE TS-CNS... 3 1.1. Fronte TS-CNS

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover Imprese, Progettisti e Rivenditori I servizi Isover 70 persone sul territorio per rispondere ad ogni esigenza specifica dei Clienti I servizi Isover per Imprese, Progettisti e Rivenditori Questa brochure

Dettagli

Alla c.a. attenzione della Redazione di: Report Via Teulada, 66 00195 Roma

Alla c.a. attenzione della Redazione di: Report Via Teulada, 66 00195 Roma Alla c.a. attenzione della Redazione di: Report Via Teulada, 66 0015 Roma Le gare bandite da Consip per le Convenzioni di Facility Management (FM2 e FM3) sono suddivise in 12 lotti geografici e le singole

Dettagli

RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI

RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI TRA L ITALIA E I PAESI DEL NORD AFRICA MAROCCO TUNISIA ALGERIA LIBIA EGITTO L Italia, grazie anche alla prossimità geografica ed a storici rapporti politici e culturali,

Dettagli

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione BANDO DI CONCORSO per l erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani dei dipendenti iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (art.1,c.245 della legge 662/96)

Dettagli

Wine by the glass. Prosecco di Valdobbiadene. NV FIOL Prosecco della Marca Trevigiana DOC - Veneto 7.95

Wine by the glass. Prosecco di Valdobbiadene. NV FIOL Prosecco della Marca Trevigiana DOC - Veneto 7.95 Wine by the glass Prosecco di Valdobbiadene 150ml NV FIOL Prosecco della Marca Trevigiana DOC - Veneto 7.95 Rosé Wine 2013 Bertani BertaRosé Chiaretto IGT (20% Merlot, 80% Molinara) - Veneto 7.50 White

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

Pronto Soccorso e Sistema 118

Pronto Soccorso e Sistema 118 PROGETTO PRONTO SOCCORSO E SISTEMA 118 Ministero della Salute Progetto Mattoni SSN Pronto Soccorso e Sistema 118 Ricognizione della normativa, delle esperienze, delle sperimentazioni, relativamente a emergenza

Dettagli

La Green Economy e le fonti rinnovabili in Italia

La Green Economy e le fonti rinnovabili in Italia Območna zbornica za severno Primorsko E.I.N.E. La Green Economy e le fonti rinnovabili in Italia A CURA DI INFORMEST Indice 1 INTRODUZIONE... 3 2 - IL RUOLO DELLE FONTI RINNOVABILI: IL CONTESTO NAZIONALE

Dettagli

Primo Rapporto CNEL/ISTAT sull economia sociale. Dimensioni e caratteristiche strutturali delle istituzioni nonprofit in Italia

Primo Rapporto CNEL/ISTAT sull economia sociale. Dimensioni e caratteristiche strutturali delle istituzioni nonprofit in Italia Primo Rapporto CNEL/ISTAT sull economia sociale Dimensioni e caratteristiche strutturali delle istituzioni nonprofit in Italia ROMA, GIUGNO 2008 INDICE PREMESSA...4 CONSIDERAZIONI INTRODUTTIVE...6 PARTE

Dettagli

Progetto PROMETEO. FORESIGHT TECNOLOGICO/ECONOMICO Settori 4 A e Turismo in Toscana. DOCUMENTO REDATTO da Consorzio Pisa Ricerche e FIRENZE TECNOLOGIA

Progetto PROMETEO. FORESIGHT TECNOLOGICO/ECONOMICO Settori 4 A e Turismo in Toscana. DOCUMENTO REDATTO da Consorzio Pisa Ricerche e FIRENZE TECNOLOGIA Progetto PROMETEO FORESIGHT TECNOLOGICO/ECONOMICO Settori 4 A e Turismo in Toscana DOCUMENTO REDATTO da Consorzio Pisa Ricerche e FIRENZE TECNOLOGIA INDICE INTRODUZIONE...3 IL CONTESTO ECONOMICO E TECNOLOGICO

Dettagli

VI Rapporto su enti locali e terzo settore

VI Rapporto su enti locali e terzo settore COORDINAMENTO Michele Mangano VI Rapporto su enti locali e terzo settore A cura di Francesco Montemurro, con la collaborazione di Giulio Mancini IRES Lucia Morosini Roma, marzo 2013 2 Indice 1. PREMESSA...

Dettagli

MONITORAGGIO SULL APPRENDISTATO. XIV Rapporto

MONITORAGGIO SULL APPRENDISTATO. XIV Rapporto MONITORAGGIO SULL APPRENDISTATO XIV Rapporto Dicembre 2013 I capitoli 1, 2 e 4 sono stati realizzati dall ISFOL, con il coordinamento di Sandra D Agostino e Silvia Vaccaro. Sono autori dei testi: Arianna

Dettagli

per aumentare l occupazione

per aumentare l occupazione newsletter a cura di Giugno 2014 La garanzia giovani parte. Con le imprese editoriale del Ministro Aiutiamo in concreto i giovani e le imprese di Giuliano Poletti Il 1 maggio ha preso avvio, in tutta Italia,

Dettagli

1.3 IMPORTAZIONE/ESPORTAZIONE DEI RIFIUTI SPECIALI

1.3 IMPORTAZIONE/ESPORTAZIONE DEI RIFIUTI SPECIALI 1.3 IMPORTAZIONE/ESPORTAZIONE DEI RIFIUTI SPECIALI L analisi dettagliata del rapporto tra importazione ed esportazione di rifiuti speciali in Veneto è utile per comprendere quali tipologie di rifiuti non

Dettagli

Dipartimento della Programmazione e dell Ordinamento del Servizio Sanitario Nazionale Dir. Gen. della Programmazione sanitaria Ufficio VI

Dipartimento della Programmazione e dell Ordinamento del Servizio Sanitario Nazionale Dir. Gen. della Programmazione sanitaria Ufficio VI Rapporto annuale sull attività di ricovero ospedaliero Dati SDO 2012 Dicembre 2013 Dipartimento della Programmazione e dell Ordinamento del Servizio Sanitario Nazionale Dir. Gen. della Programmazione sanitaria

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Attualmente concorrono al Consorzio le seguenti Cooperative :

Attualmente concorrono al Consorzio le seguenti Cooperative : Il Consorzio Servizi Plus, è una società di outsourcing, operante da oltre 10 anni nel settore dei servizi facchinaggio, trasporti e pulizia, con lo scopo precipuo di associare in forma consortile tutte

Dettagli

DECRETO n. 375 del 11/07/2014

DECRETO n. 375 del 11/07/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

Osservatorio sul settore delle lavanderie industriali

Osservatorio sul settore delle lavanderie industriali ente bilaterale lavanderie industriali Osservatorio sul settore delle lavanderie industriali Primo Rapporto ente bilaterale lavanderie industriali Osservatorio sul settore delle lavanderie industriali

Dettagli

COMUNE DI MENCONICO PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI MENCONICO PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI MENCONICO PROVINCIA DI PAVIA Via Capoluogo, 21-27050 Menconico (PV) Tel. 0383574001 - Fax 0383574156 P. IVA/C.F. 01240140184 Prot. n. 797 Menconico, 15 luglio 2010 Spett.le - COMUNE DI VARZI

Dettagli

Tirocini a due anni di distanza dalle Linee-guida: primo bilancio

Tirocini a due anni di distanza dalle Linee-guida: primo bilancio Working Paper A s s o c i a z i o n e p e r g l i S t u d i I n t e r n a z i o n a l i e C o m p a r a t i s u l D i r i t t o d e l l a v o r o e s u l l e R e l a z i o n i i n d u s t r i a l i Tirocini

Dettagli

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE TITOLO RELAZIONE I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità A partire dal 3 gennaio 2013 è entrato in vigore il regolamento (UE)

Dettagli

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA STUDI DI MICROZONAZIONE SISMICA: TEORIA ED APPLICAZIONI AOSTA, Loc. Amérique Quart (AO), 18-19 Ottobre 2011 Assessorato OO.PP., Difesa Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica - Servizio Geologico ATTIVITA

Dettagli

ISPRA - Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale Via Vitaliano Brancati, 48 00144 Roma www.isprambiente.gov.it

ISPRA - Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale Via Vitaliano Brancati, 48 00144 Roma www.isprambiente.gov.it Informazioni legali L istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) e le persone che agiscono per conto dell Istituto non sono responsabili per l uso che può essere fatto delle informazioni

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

ESPOSIZIONE AGLI AGENTI FISICI

ESPOSIZIONE AGLI AGENTI FISICI CAPITOLO 6 ESPOSIZIONE AGLI AGENTI FISICI Introduzione Per agenti fisici si intendono quei fattori che determinano le immissioni di energia in ambiente, potenzialmente dannose per la salute umana e per

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

GESTIONE OPERATIVA DEI PROGETTI FINANZIATI CON FONDI EUROPEI. Dott. Nicola ZERBONI

GESTIONE OPERATIVA DEI PROGETTI FINANZIATI CON FONDI EUROPEI. Dott. Nicola ZERBONI GESTIONE OPERATIVA DEI PROGETTI FINANZIATI CON FONDI EUROPEI Dott. Nicola ZERBONI Dottore Commercialista in Milano Finanziamenti europei 2007/2013 e contrasto alle irregolarità e alle frodi nei fondi Diretta

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO M Innovazione Conoscenza RETE REPOR RT ATTIVITA PATENT LIBRARY ITALIA 213 DIREZIONE GENERALE LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E I Sommario Introduzione... 3 I servizi erogati dalla Rete...

Dettagli

Ralf Knauf /Ilaria Malerba- Milano, 5 dicembre 2014

Ralf Knauf /Ilaria Malerba- Milano, 5 dicembre 2014 Conferenza lancio progetto inreach Istituto Mario Negri Ralf Knauf /Ilaria Malerba- Milano, 5 dicembre 2014 Il Sistema Federchimica 1.378 imprese associate 88.472 addetti 17 Associazioni di se.ore 41 Gruppi

Dettagli

Unione Province Italiane. Una proposta per il riassetto delle Province

Unione Province Italiane. Una proposta per il riassetto delle Province Unione Province Italiane Una proposta per il riassetto delle Province Assemblea Unione Province Italiane Roma - 06 dicembre 2011 A cura di: Prof. Lanfranco Senn Dott. Roberto Zucchetti Obiettivi dello

Dettagli

CAPITOLO 10 RIFIUTI. Coordinatore statistico: Cristina FRIZZA 1. Coordinatore tematico: Rosanna LARAIA 1 con il contributo di Andrea LANZ 1) ISPRA

CAPITOLO 10 RIFIUTI. Coordinatore statistico: Cristina FRIZZA 1. Coordinatore tematico: Rosanna LARAIA 1 con il contributo di Andrea LANZ 1) ISPRA 10. RIFIUTI CAPITOLO 10 RIFIUTI Autori: Letteria ADELLA 1, Gabriella ARAGONA 1, Patrizia D ALESSANDRO 1, Valeria FRITTELLONI 1, Cristina FRIZZA 1, Andrea Massimiliano LANZ 1, Rosanna LARAIA 1, Irma LUPICA

Dettagli