BUREAUX DE REPRESENTATION DES REGIONS ITALIENNES

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BUREAUX DE REPRESENTATION DES REGIONS ITALIENNES"

Transcript

1 BUREAUX DE REPRESENTATION DES REGIONS ITALIENNES Mis à jour: 5/11/2013 REGIONE ABRUZZO Contatto : Arch. Antonio Sorgi Ufficio di Collegamento con l U.E. Avenue Louise 210 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : REGIONE BASILICATA Contatto : Dr. Lucio BERNARDINI Avenue des Arts 19 AD Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : REGIONE CAMPANIA Contatto : Dr. Dario Gargiulo Avenue de Cortenbergh 60 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web :www.regione.campania.it REGIONE EMILIA-ROMAGNA Contatto : Dr.ssa Lorenza Badiello Avenue de l Yser 19 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : 1

2 REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Contatto : Dr.ssa Luisa Poclen Rue du Commerce 49 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : REGIONE LAZIO Contatto : Dr. Claude Scheiber Rond-Point Schuman 14 Tel : +39(06) Fax : +39(06) Web : REGIONE LIGURIA Contatto : Dr.ssa Simona Costa Rue d Alsace Lorraine 44 Tel : +32(02) Fax :+32(02) Web : REGIONE LOMBARDIA Contatto : Dr. Gianlorenzo Martini Place du Champ de Mars 2 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : REGIONE MARCHE Contatto : Dr.ssa Antonella Passarani Rond Point Schuman 14 Tel : +32(02) Fax :+32(02) Web : 2

3 REGIONE MOLISE Contatto : Dr. Michele Petracca Rue de Toulouse 47 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : REGIONE PIEMONTE Contatto : Dr. Davide Donati Rue du Trône 62 Tel : +32(02) Fax :+32(02) Web : REGIONE PUGLIA Contatto : Dr. Paolo Casalino Rue du Trône 62 Fax : +32(02) Web : REGIONE AUTONOMA SARDEGNA Contatto : Dr. Roberto Doneddu Avenue des Arts BE-1210 BRUXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : REGIONE SICILIANA Contatto : Dr.ssa Maria Cristina Stimolo Rue Belliard 12 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : 3

4 REGIONE TOSCANA Contatto : Dr. Orazio Cellini Rond Point Schuman 14 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : PROVINCIA AUTONOMA di BOLZANO (ALTO ADIGE) Contatto : Dr. ssa Vesna Caminades Rue de Pascale Tel : +32 (02) Fax : +32(02) Web : PROVINCIA AUTONOMA TRENTO Contatto : Dr. Alessandro Ciola Rue de Pascale Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : REGIONE UMBRIA Contatto : Dr.ssa Maria Paola Simone Rond Point Schuman 14 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA Contatto : Dr. Remo Chuc Rue du Trône 62 Tel : +32(02) Fax :+32(02) Web : 4

5 REGIONE VENETO Contatto : Dr. Carlo Clini Avenue de Tervuren 67 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : 5

6 CHAMBRES DE COMMERCE CAMERA DI COMMERCIO BELGO-ITALIANA Avenue Henri Jaspar 113 BE-1060 BRUXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : INFOCAMERE S.c.p.A. Rue de l Industrie 22 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : UNIONCAMERE CAMPANIA Rue de l Industrie 22 Tel : +32(02) Fax :+32(02) Web : UNIONCAMERE LOMBARDIA Rue de l Industrie 22 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : UNIONCAMERE NAZIONALE Avenue Marnix 30 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : 6

7 UNIONCAMERE PIEMONTE Rue de l Industrie 22 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : UNIONCAMERE VENETO Avenue de Tervuren 67 Tel : +32(02) Fax :+32(02)

8 SOCIETES ET ASSOCIATIONS ACCORD GROUP BELGIUM (TREVISEARCH SRL) Rijvisschestraat 118/bus 3 BE-9052 GENT Tel : +32(09) Fax : +32(09) RICERCA E SELEZIONE PERSONALE AGEA Rue Belliard 15 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - AGRICOLTURA AGRICONSULTING EUROPE S.A. Av. de Tervuren 36/21 Tel : +32(02) Fax :+32(02) Web : CONSULENZA AGUSTA AEROSPACE SERVICES A.A.S. S.A. Aéroport de Liège Bâtiment 60 BE-4460 GRACE-HOLLOGNE Tel : +32(04) Fax : +32(04) AERONAUTICA ALITALIA Avenue Louise 149/b.30 Tel : +32(02) Web : 8

9 ANIE Av. de la Joyeuse Entrée 1/bte. 11 FEDERAZIONE : IMPRESE ELETTROTECNICHE ED ELETTRONICHE ARMANDO FARINA BVBA Meir 24/bte.20 BE-2000 ANTWERPEN Tel : +32(03) Fax : +32(03) Web : MARITTIMO ArT-Za Square de Meeûs 25 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : COMUNICAZIONE, ORGANIZZAZIONE EVENTI ASSOCIAZIONE FONOGRAFICI ITALIANI (A.F.I.) Avenue de la Joyeuse Entrée 1 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : INDUSTRIA DEL SETTORE MUSICALE ASSOCIAZIONE FRA LE SOCIETA ITALIANE PER AZIONI (ASSONIME) Rue Belliard 4-6 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA 9

10 ASSOCIAZIONE INDUSTRIALI DELLA CARNE (ASS.I.CA) Av. de la Joyeuse Entrée 1 Tel : +32(02) Fax : +32(02) ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA : INDUSTRIA DELLA CARNE ASSOCIAZIONE ITALIANA LATTIERO-CASEARIA (ASSOLATTE) Avenue de la Joyeuse Entrée 1 Tél : +32(02) Fax :+32(02) Web : ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA : INDUSTRIA LATTIERO/CASEARIA ASSOCIAZIONE ITALIANA OSPEDALITÀ PRIVATA (A.I.O.P.) Av. de la Joyeuse Entrée 1 Tel : +32(02) Fax :+32(02) Web : ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA : OSPEDALIERA ASSOCIAZIONE NAZIONALE COSTRUTTORI EDILI (ANCE) Av. de la Joyeuse Entrée 1 Tél : +32(02) Fax :+32(02) Web : ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA : COSTRUTTORI EDILI ASSOCIAZIONE NAZIONALE IMPRESE DI COSTRUZIONE E MANUTENZIONE ASCENSORI (ANACAM) c/o EFESME European Federation for Elevator Small and Medium-sized Enterprises ASBL Rue Jacques de Lalaing 4 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : ASSOCIAZIONE CATEGORIA 10

11 ASSOELETTRICA Avenue de la Joyeuse Entrée 1 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : ASSOCIAZIONE CATEGORIA (ENERGIA ELETTRICA) AUTOGRILL BELUX Plantin & Moretuslei 1a BE-2018 ANTWERPEN Tel : +32(03) Fax : +32(09) Web : FOOD & BEVERAGE AUTOSTRADE per l ITALIA SPA Ufficio di collegamento con l U.E. Rue Wiertz 50 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : AVIO SPA Rue Mercelis 91 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : AEROSPAZIALE BANCA MONTE PASCHI BELGIO S.A. Rue Joseph II, 24 Te l: +32(02) Fax : +32(02) Web : 11

12 BARABINO & PARTNERS Europe S.A. Square de Meeûs Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : CONSULENZA BERETTA DI LORENZO & PARTNERS Rue de Trèves 49/51 Tel : +32(02) Fax : +32(02) web : CONSULENZA BREVINI BELGIO S.A. Rue Théodore Baron BE-5000 NAMUR Tel : +32(081) Fax : +32(081) Web : MECCANICA (TRASMISSIONE) BURGO ARDENNES S.A. Rue de la Papeterie 1 BE-6760 VIRTON Tel : +32(063) Fax : +32(063) web : CARTIERA CAMPARI BENELUX S.A. Avenue de la Métrologie 10 BE-1130 BRUXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : COMMERCALIZZAZIONE VINI E BEVANDE ALCOLICHE 12

13 CHARLIER-BRABO GROUP N.V. Kronenburgstraat BE-2000 ANVERS Tel : +32(03) Fax : +32(03) (FOOD : PRODOTTI ELVEA) CIA CONFEDERAZIONE ITALIANA AGRICOLTURA Rue Philippe Le Bon 46 Tel : +32(02) Fax : +32(02) CONFEDERAZIONE : AGRICOLTURA CIEFFE BENELUX B.V.B.A. Mechelsesteenweg 244 BE-1800 VILVORDE Tel : +32(02) Fax : +32(02) web : VIDEO SORVEGLIANZA, SICUREZZA CIR BELGIQUE Place de Jamblinne de Meux 30 BE-1030 BRUXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : CATERING CITTALIA - FONDAZIONE ANCI RICERCHE Av. des Arts 39 BE BRUXELLES Tel : +32(02) /89/81/85 Fax : +32( 02) FONDAZIONE 13

14 CM EUROPEAN REMOVALS Rue des Confédérés 66 Tel : +32(02) Fax : +32(02) TRASLOCHI CNA Rue Joseph II, Tel : +32(02) Fax :+32(02) Web : CONFEDERAZIONE : ARTIGIANATO E PICCOLE IMPRESE CNH BELGIUM N.V. Léon Claeysstraat 3/A BE-8210 ZEDELGEM Tel : +32(050) Fax : +32(050) MACCHINE AGRICOLE CONFAGRICOLTURA Confederazione Generale dell Agricoltura Italiana Rue Montoyer 31/b.13 Tel : +32(02) (02) Fax : +32(02) CONFEDERAZIONE : AGRICOLTURA CONFARTIGIANATO c/o EFESME European Federation for Elevator Small and Medium-sized Enterprises ASBL Rue Jacques de Lalaing 4 Tél : +32(02) Fax :+32(02) Web : CONFEDERAZIONE : ARTIGIANATO 14

15 CONFEDERAZIONE COOPERATIVE ITALIANE Square Ambiorix 32/b. 35 Tél : +32(02) Fax :+32(02) Web : ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE CONFINDUSTRIA Area Affari Europei Delegazione presso l Unione Europea Avenue de la Joyeuse Entrée 1/bte.11 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : CONFEDERAZIONE : INDUSTRIA CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE (C.N.R.) Rue du Trône 98 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : RICERCA COOPERATION BANCAIRE POUR L EUROPE GEIE Avenue Louise 125 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : DUFERCO BELGIUM Rue des Rivaux 2 BE-7100 LA LOUVIERE Tel : +32(064) Fax : +32(064) Web : SIDERURGIA 15

16 EDILTECO BENELUX S.A. Paepsem Business Park Boulevard Paepsem 20 BE-1070 BRUXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : ISOLAMENTO TERMICO EDISON SpA EU Liaison Office Avenue des Nerviens 3 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : ENERGIA EMD BELGIUM S.A. Avenue Louise 176/b.5 Tel : +32(02) Fax : +32(02) DISTRIBUZIONE DI PUBBLICAZIONI ENAIP Nazionale Ente Nazionale ACLI Istruzione Professionale Rue d Egmont 15 Tel : +32(02) Fax :+32(02) Web : FORMAZIONE PROFESSIONALE ENAV SPA Avenue Louise 350 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : SERVIZI DELLA NAVIGAZIONE AEREA 16

17 ENEA Ente per le Nuove Tecnologie, l Energia e l Ambiente Rue de Namur 72 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : RICERCA ENGINEERING INGEGNERIA INFORMATICA S.p.A. Rue de la Loi 81/1 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : SOCIETA DI SERVIZI ICT ENTE NAZIONALE ITALIANO PER IL TURISMO (ENIT) Place de la Liberté 12 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : F.lli PASQUINELLI SRL Bouwelven 7 BE-2280 GROBBENDONK Tél: +32(014) Fax:+32(014) Web : TRASPORTI FEDERACCIAI Rue Belliard 205 Tél : +32(02) Fax :+32(02) Web : FEDERAZIONE : SIDERURGIA 17

18 FEDERALIMENTARE Avenue des Arts 43 BE-1040 BRUIXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : FEDERAZIONE : ALIMENTARE FEDERAZIONE ITALIANA TABACCAI (FIT) Rue Montoyer 31 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : FEDERAZIONE : TABACCAI FEDERLEGNO ARREDO Av. de la Joyeuse Entrée 1/b. 11 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA : INDUSTRIA LEGNO FERCAM BVBA Abtsdreef 10/A BE-2940 STABROEK Tel : +32(03) Fax : +32(03) Web : TRASPORTI INTERNAZIONALI FERRERO S.A. Chaussée de La Hulpe 187 BE-1170 BRUXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) INDUSTRIA ALIMENTARE 18

19 FERRERO ARDENNES S.A. Rue Pietro Ferrero 5 BE-6700 ARLON Tél : +32(063) Fax : +32(063) Web : INDUSTRIA ALIMENTARE FERROVIE DELLO STATO Rue Guimard 19 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : FERROVIE FIAT GROUP AUTOMOBILES BELGIUM Rue Jules Cockx 12a BE-1160 BRUXELLES Tel: +32(02) Fax: +32(02) Web : AUTOVEICOLI FIAT S.p.A Delegazione Fiat per l Europa Rue de Genève 175 BE-1140 BRUXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : FREZZA BENELUX S.A. Avenue Louise 250 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : MOBILI UFFICIO 19

20 GALBANI N.V. Industriezone 4 Broekooi 200 BE-1731 ZELLIK Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : DISTRIBUZIONE ALIMENTARI GEFRAN BENELUX N.V. Lammerdries 14/A BE-2250 OLEN (ANTWERPEN) Tel : +32(014) Fax : +32(014) Web : STRUMENTI DI MISURA INTESA SANPAOLO S.p.A. Square de Meeûs 35 Tel : +32(02) Fax : +32(02) BANCA ISTITUTO CENTRALE BANCHE POPOLARI ITALIANE - ICBPI Avenue des Arts 3 BE-1210 BRUXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) web : BANCA - SERVIZI PAGAMENTO ELETTRONICO IVECO BELGIUM N.V. Alfons Gossetlaan 28/A - Bus 3 BE-1702 GROOT-BIJGAARDEN (DILBEEK) Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : VEICOLI INDUSTRIALI E MOTORI DIESEL 20

21 LOTTOMATICA S.p.A. Square de Meeûs 38 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : LOTTERY OPERATOR MARCOLIN BENELUX SPRL Rue Al Cadorette 2 BE-4317 FAIMES Tel : +32(019) Fax : +32(019) Web : OCCHIALI (DOLCE GABBANA) MET.RO SpA c/o UITP (UNIONE INTERNAZIONALE TRASPORTI PUBBLICI) Rue Sainte-Marie 6 BE-1080 BRUXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) web : TRASPORTI POLIMERI EUROPA BENELUX S.A. Waterloo Office Park / Bâtiment M Drève Richelle 161 BE-1410 WATERLOO Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : CHIMICA RENI CIRILLO BENELUX Av. du Scheutbosch 34/9 BE-1080 BRUXELLES Tél : +32(02) Fax : +32(02) Web : MACCHINE PER L'EDILIZIA 21

22 RIELLO N.V. Waverstraat 3 BE-9310 AALST Tel : +32(053) Fax : +32(053) Web : RISCALDAMENTO / CLIMATIZZAZIONE RIVA & MARIANI de Belgique S.A. Z.A.E. du Faubourg Rue du Chénia 11 BE-7170 MANAGE Tel : +32(064) Fax : +32(064) Web : PONTEGGI / INSTALLAZIONI ELETTRICHE SADEPAN CHIMICA N.V. Henry Fordlaan 68 BE-3600 GENK Tel : +32(089) Fax : +32(089) Web : CHIMICA SMEG BELGIUM NV/SA Schoonmansveld 12 BE-2870 PUURS Tel : +32(03) Fax : +32(03) Web : ELETTRODOMESTICI SOGES SpA Avenue de l Opale 80 BE-1030 BRUXELLES Tel : +32(02) Fax : +32(02) CONSULENZA 22

23 TECNO BELGIUM Rue de Laeken 99 Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : MOBILI E FORNITURE PER ARREDAMENTO (UFFICI) UNACOMA Av. de la Joyeuse Entrée 1/b. 11 Tel. : +32(02) Fax : +32(02) Web : ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA : MACCHINE AGRICOLE UNICREDIT SPA Avenue de Cortenbergh 89/b.6 Tel: +32(02) Fax: +32(02) BANCA VALUE TEAM FINANCE SRL Avenue Louise 125 B Tel : +32(02) Fax : +32(02) Web : APPLICATIVI PER CLIENTI ED ISTITUZIONI FINANZIARIE Cette liste n est pas exhaustive de toute la présence italienne en Belgique. Conformément à la loi sur la protection de la vie privée, ne sont reprises dans cette liste uniquement les entreprises qui ont donné leur autorisation expresse pour la publication et qui en ont fait explicitement la demande. Le Bureau ICE de Bruxelles n assume donc pas de responsabilités quant aux informations fournies par les sociétés, institutions et organismes italiens présents dans le pays. 23

ELENCO PRESENZA ITALIANA IN BELGIO. aggiornato : 30/04/2009 ISTITUZIONI DELEGAZIONI E FINANZIARIE REGIONALI

ELENCO PRESENZA ITALIANA IN BELGIO. aggiornato : 30/04/2009 ISTITUZIONI DELEGAZIONI E FINANZIARIE REGIONALI Istituto nazionale per il Commercio Estero (ICE) Ufficio di Bruxelles ELENCO PRESENZA ITALIANA IN BELGIO aggiornato : 30/04/2009 ISTITUZIONI DELEGAZIONI E FINANZIARIE REGIONALI PROVINCIA AUTONOMA BOLZANO

Dettagli

Lo stile italiano nel cuore dell Europa

Lo stile italiano nel cuore dell Europa Lo stile italiano nel cuore dell Europa ExpoItalia è la più importante manifestazione italiana realizzata in Belgio, negli ultimi trent anni. L evento, organizzato dalla Camera di Commercio Belgo-Italiana

Dettagli

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA)

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) (aggiornamento al 31 DICEMBRE 2014) REGIONE PUGLIA 11.310 31.758 22.145 168.396 2.866 208.465 1.819 1.566.140 55 172.237

Dettagli

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE ESERCIZI SPECIALIZZATI. AL 31/12/2013 PIEMONTE Altri prodotti 19 41.235 113 168 281 0 2 3 Articoli igienico-sanitari/materiali da 1 2.493 2 0 2 0 0 0 Articoli sportivi/attrezzatura campeggi 9 25.694 119

Dettagli

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B)

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B) AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) ()/Bx100 120 113,93 109,46 +4,47 +4,09% 480 295,84 277,95 +17,89 +6,44% 700 401,94 375,85 +26,09 +6,94% 1.400 739,55 687,37 +52,18 +7,59% 2.000 1.026,99

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale per la politica industriale, la competitività e le piccole e medie imprese ex DIV.VIII PMI e artigianato IL CONTRATTO DI RETE ANALISI QUANTITATIVA

Dettagli

PRESENZA ITALIANA IN BELGIO

PRESENZA ITALIANA IN BELGIO PRESENZA ITALIANA IN BELGIO Questo elenco non intende essere esaustivo della presenza italiana in Belgio, presenza che è interessata al territorio belga o alle attività della Commissione Europea, ma semplicemente

Dettagli

Indice delle tavole statistiche su cd-rom

Indice delle tavole statistiche su cd-rom Indice delle tavole statistiche su cd-rom Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e Tavola 2 Beneficiari

Dettagli

Indice delle tavole statistiche su cd-rom

Indice delle tavole statistiche su cd-rom Indice delle tavole statistiche su cd-rom Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e Tavola 2 Beneficiari

Dettagli

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato Imprese Veneto 27/07/2015

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato Imprese Veneto 27/07/2015 119 117 114 69 52 28 14 1 343 267 242 215 444 607 736 946 938 1.168 1.066 1.622 Elaborazione flash Ufficio Studi Confartigianato Imprese Veneto 27/07/2015 Il caldo torrido di questa estate sembra aver

Dettagli

1.2) Altre nomenclature rilevanti (NACE/CPA/CPC): CPC 71222;83101;61120;74490

1.2) Altre nomenclature rilevanti (NACE/CPA/CPC): CPC 71222;83101;61120;74490 ALLEGATO DETTAGLIO PREINFORMATIVA SERVIZI 2005 1) AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO A LUNGO TERMINE DI AUTOVEICOLI SENZA CONDUCENTE Lotto 1 Berline piccole Lotto 2 Berline medie Lotto 3 Grandi berline

Dettagli

Conferenza delle Regioni: definiti i coordinamenti delle Commissioni

Conferenza delle Regioni: definiti i coordinamenti delle Commissioni Pagina 1 di 5 Conferenza delle Regioni: definiti i coordinamenti delle Commissioni giovedì 17 settembre 2015 Chiamparino: soddisfazione per una scelta condivisa, ora accelerazione nei confronti con il

Dettagli

Indice delle tavole statistiche

Indice delle tavole statistiche 1 Indice delle tavole statistiche Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e classe di importo Tavola

Dettagli

TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*)

TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*) TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*) Regioni e province 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 ABRUZZO 15,07 19,62

Dettagli

Concorsi pubblici, per esami, su base circoscrizionale

Concorsi pubblici, per esami, su base circoscrizionale Emanati in Gazzetta Ufficiale Concorsi pubblici, per esami, su base circoscrizionale per le esigenze del MINISTERO DIFESA 1 Dettaglio: concorso pubblico Data di pubblicazione in G.U. 4^ S.S. : 25.10. 2005

Dettagli

EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE

EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE Scendono del 50% le richieste per l edilizia residenziale, -30% per quella non residenziale. Tengono gli immobili destinati all agricoltura (-12,9%),

Dettagli

Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani

Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani Il campione 2 Chi è stato intervistato? Un campione di 100 soggetti maggiorenni che risiedono in Italia. Il campione

Dettagli

AZIENDE AGRICOLE ATTIVITA MANIFATTURIERA

AZIENDE AGRICOLE ATTIVITA MANIFATTURIERA AZIENDE AGRICOLE ATTIVITA MANIFATTURIERA Divisione atmosfera e impianti 1 Inquadramento del tema Per azienda agricola si intende l'unità tecnico-economica costituita da terreni, anche in appezzamenti non

Dettagli

VIDEOCONFERENZA CON I DIRIGENTI SCOLASTICI

VIDEOCONFERENZA CON I DIRIGENTI SCOLASTICI VIDEOCONFERENZA CON I DIRIGENTI SCOLASTICI sul tema: ORGANICO DI DIRITTO del personale docente a.s. 2007/08 Relatrice: Maria Luisa Altomonte IL SISTEMA SCOLASTICO STATALE IN EMILIA ROMAGNA LE - 1 Le sedi

Dettagli

INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro

INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro Finanziamenti alle imprese ISI INAIL 2011 - INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO in attuazione dell'art. 11, comma 5, D.Lgs 81/2008 e s.m.i.

Dettagli

DOBBIAMO AVER PAURA DELLA PIOGGIA?

DOBBIAMO AVER PAURA DELLA PIOGGIA? Nuovo Rapporto Ance Cresme alluvioni con una scia ininterrotta di disastri, vittime e costi altissimi per i cittadini. Un territorio martoriato da Nord a Sud e L aggiornamento del rapporto Ance Cresme

Dettagli

AMBITO TARIFFARIO NORD OCCIDENTALE (VALLE D'AOSTA - PIEMONTE - LIGURIA) VALIDO DAL 1 GENNAIO 2015 AL 31 MARZO 2015

AMBITO TARIFFARIO NORD OCCIDENTALE (VALLE D'AOSTA - PIEMONTE - LIGURIA) VALIDO DAL 1 GENNAIO 2015 AL 31 MARZO 2015 AMBITO TARIFFARIO NORD OCCIDENTALE (VALLE D'AOSTA - PIEMONTE - LIGURIA) Quota Energia ne 0,000000 Oltre 0,000000 SERVIZI DI TE Totale G6 42,75 17,84 34,79 a 0,095306 G10 G40 212,39 88,65 275,23 0,754060

Dettagli

INCONTRO ANNUALE 2010

INCONTRO ANNUALE 2010 Cagliari,14-15 ottobre 2010 INCONTRO ANNUALE 2010 tra la Commissione Europea e le Autorità di Gestione dei Programmi Operativi FESR La ricerca nei POR 1 Presentazione 1. Attività di ricerca delle imprese

Dettagli

UFFICI AI QUALI INVIARE LE DOMANDE

UFFICI AI QUALI INVIARE LE DOMANDE UFFICI AI QUALI INVIARE LE DOMANDE ABRUZZO L'ABRUZZO Via F. Filomusi Guelfi - 67100 -L'Aquila Tel. 0862446148-0862446142 Fax 0862446101-0862446145 E-mail: sr-abr@beniculturali.it E-mail certificata: mbac-sr-abr@mailcert.beniculturali.it

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico Decreto del direttore generale per il personale scolastico n. 82 del 24 settembre 2012: indizione dei concorsi a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzati al reclutamento del personale docente

Dettagli

Dati presentati in occasione del primo vertice italiano «LA FINESTRA IN LEGNO» Verona, 16 marzo 2013

Dati presentati in occasione del primo vertice italiano «LA FINESTRA IN LEGNO» Verona, 16 marzo 2013 Dati presentati in occasione del primo vertice italiano «LA FINESTRA IN LEGNO» Verona, 16 marzo 213 Dott. Riccardo Borghero Dirigente Area Affari Economici Camera di Commercio I.A.A. di Verona 135 IMPRESE

Dettagli

Francesca Belinghieri. Novara, 11 giugno 2014

Francesca Belinghieri. Novara, 11 giugno 2014 Novara, 11 giugno 2014 "Il Nuovo SET (Servizio Emergenze Trasporti), uno strumento operativo per la gestione delle emergenze a supporto delle Autorità Pubbliche e delle Imprese". Francesca Belinghieri

Dettagli

LA SEZIONE DI CONTROLLO PER GLI AFFARI COMUNITARI ED INTERNAZIONALI

LA SEZIONE DI CONTROLLO PER GLI AFFARI COMUNITARI ED INTERNAZIONALI LA SEZIONE DI CONTROLLO PER GLI AFFARI COMUNITARI ED INTERNAZIONALI Delibera n. 3/2009 composta dai Magistrati: Dott. Bartolomeo MANNA Presidente Dott. Franco FRANCESCHETTI Consigliere Dott. Ivan DE MUSSO

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico TABELLA "A" Dotazioni organiche regionali COMPLESSIVE - anno scolastico 2014-2015 a.s. 2011/12 a.s. 2012/13 a.s. 2014/15 rispetto a.s. 2011/12 a b c d e=d-a Abruzzo 5.195 5.124 5.119 5.118-77 Basilicata

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri Analisi UNRAE delle immatricolazioni 2008 AUMENTA DI OLTRE 3 PUNTI LA QUOTA DI CITY CAR

Dettagli

Fisica Sanitaria. Roma, 17 Febbraio 2012. Michele Belluscio

Fisica Sanitaria. Roma, 17 Febbraio 2012. Michele Belluscio Fisica Sanitaria Roma, 17 Febbraio 2012 Michele Belluscio Fisica Sanitaria: Attività La Fisica Sanitaria svolge attività connesse, in modi e misure diverse, con: -Radioterapia oncologica -Medicina nucleare

Dettagli

7. Assistenza primaria

7. Assistenza primaria 7. Assistenza primaria BSIP Marka Assistenza primaria 7.1. Medicina di base L assistenza distrettuale, allo scopo di coordinare ed integrare tutti i percorsi di accesso ai servizi sanitari da parte del

Dettagli

Focus Anticipazione sui principali dati della scuola statale A.S. 2015/2016. (Settembre 2015)

Focus Anticipazione sui principali dati della scuola statale A.S. 2015/2016. (Settembre 2015) Focus Anticipazione sui principali dati della scuola statale A.S. 2015/2016 (Settembre 2015) In occasione dell inizio dell anno scolastico si fornisce una breve sintesi dei principali dati relativi alla

Dettagli

Dossier rincari ferroviari

Dossier rincari ferroviari Nel 2007 i pendolari in Italia hanno superato i 13 milioni (pari al 22% della popolazione) con un incremento del 18% rispetto al 2005. La vita quotidiana è quindi sempre più caratterizzata dalla mobilità,

Dettagli

Calano le imprese italiane, aumentano le straniere. Sentono meno la crisi e creano 85 miliardi di di valore aggiunto

Calano le imprese italiane, aumentano le straniere. Sentono meno la crisi e creano 85 miliardi di di valore aggiunto Calano le imprese italiane, aumentano le straniere. Sentono meno la crisi e creano 85 miliardi di di valore aggiunto Imprese straniere in aumento. Su 6.061.960 imprese operanti in Italia nel 2013, 497.080

Dettagli

McDONALD S E L ITALIA

McDONALD S E L ITALIA McDONALD S E L ITALIA Da una ricerca di SDA Bocconi sull impatto occupazionale di McDonald s Italia 2012-2015 1.24 McDONALD S E L ITALIA: IL NOSTRO PRESENTE Questo rapporto, frutto di una ricerca condotta

Dettagli

TRASMISSIONE DI RELAZIONI

TRASMISSIONE DI RELAZIONI REGIONI TRASMISSIONE DI RELAZIONI 2 varie 2 In materia di accesso alle prestazioni diagnostiche e terapeutiche (Doc. CCI): 3 In materia di protezione della fauna selvatica e di prelievo venatorio (Doc.

Dettagli

4. I figli nelle separazioni e nei divorzi

4. I figli nelle separazioni e nei divorzi 4. I figli nelle separazioni e nei divorzi Fonte: ISTAT Matrimoni, separazioni e divorzi. Anno 1993. Edizione 1995 121 Matrimoni, separazioni e divorzi. Anno 1994. Edizione 1996 Matrimoni, separazioni

Dettagli

IV edizione del Workshop Le regioni italiane: ciclo economico e dati strutturali

IV edizione del Workshop Le regioni italiane: ciclo economico e dati strutturali IV edizione del Workshop Le regioni italiane: ciclo economico e dati strutturali Il capitale territoriale: una leva per lo sviluppo? Bologna, 17 aprile 2012 Il ruolo delle infrastrutture nei processi di

Dettagli

Bollettino n. 4 / 2006 12 settembre 2006 Dati di vendita SIAN prodotti fitosanitari anno 2004

Bollettino n. 4 / 2006 12 settembre 2006 Dati di vendita SIAN prodotti fitosanitari anno 2004 Bollettino n. 4 / 2006 12 settembre 2006 Dati di vendita SIAN prodotti fitosanitari anno 2004 Sono disponibili sul sito internet del SIAN i dati di vendita dei prodotti fitosanitari relativi alle dichiarazioni

Dettagli

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Luglio 2008 Questa

Dettagli

Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007

Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007 Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Maggio 2008 Questa pubblicazione

Dettagli

Il Cluster Tecnologico Nazionale AgrifoodCL.ANe le prospettive italiane ed europee

Il Cluster Tecnologico Nazionale AgrifoodCL.ANe le prospettive italiane ed europee Il Cluster Tecnologico Nazionale AgrifoodCL.ANe le prospettive italiane ed europee Presidente Cluster Agrifood: Dr. Daniele Rossi AD Federalimentare Servizi Presidente Piattaforma Tecnologica Food for

Dettagli

I centri antitumore dell'oncoguida suddivi per tipo di tumore e per Regione

I centri antitumore dell'oncoguida suddivi per tipo di tumore e per Regione I centri antitumore dell'oncoguida suddivi per tipo di tumore e per Regione REGIONE TUMORE ENTI CON PALLINI VERDI* ENTI SENZA PALLINO TOTALE ENTI % VERDI Abruzzo Colon - retto 2 28 30 6,67 Abruzzo Connettivo

Dettagli

ANALISI SULLE RETI D IMPRESA REGIONALI AL 3 ottobre 2015

ANALISI SULLE RETI D IMPRESA REGIONALI AL 3 ottobre 2015 AZIENDA SPECIALE CONCENTRO DELLA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI PORDENONE ANALISI SULLE RETI D IMPRESA REGIONALI AL 3 ottobre 2015 Al 3 ottobre 2015 si sono registrati in Italia 2.405 contratti di rete

Dettagli

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p.

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p. Gas: le Regioni Italiane con il maggior numero di consumi e quelle con il risparmio più alto ottenibile Indice: Indice. p. 1 Introduzione. p. 2 Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2 Il costo del

Dettagli

Startup innovative: una su otto è donna. Boom delle neoimprese smart femminili, +50,6% in un anno

Startup innovative: una su otto è donna. Boom delle neoimprese smart femminili, +50,6% in un anno Comunicato stampa Startup : una su otto è donna Boom delle neoimprese smart, +50,6% in un anno Roma, 06 marzo 2015 Pesano ancora poco sul tessuto imprenditoriale ma sono in crescita e davanti hanno un

Dettagli

il nuovo sistema elettorale

il nuovo sistema elettorale Cosa cambia con il nuovo sistema elettorale INIZIO / I seggi alla Camera dei deputati Quanti deputati si eleggono? DAI VOTI ESPRESSI DAGLI ITALIANI ALL ESTERO: DAI VOTI ESPRESSI SUL TERRITORIO NAZIONALE:

Dettagli

I. DIVISIONE AMMINISTRATIVA E CARATTERIZZAZIONE DI ALCUNE REGIONI ITALIANE

I. DIVISIONE AMMINISTRATIVA E CARATTERIZZAZIONE DI ALCUNE REGIONI ITALIANE I. DIVISIONE AMMINISTRATIVA E CARATTERIZZAZIONE DI ALCUNE REGIONI ITALIANE 1. LE REGIONI ITALIANE Amministrativamente il territorio della Repubblica Italiana è deviso in 20 regioni. Ogni regione ha il

Dettagli

REGIONE AGEVOLAZIONI RIF. NORMATIVO CONTATTI

REGIONE AGEVOLAZIONI RIF. NORMATIVO CONTATTI REGIONE AGEVOLAZIONI RIF. NORMATIVO CONTATTI Abruzzo Contributi per riscatti ai fini L.R. 28 aprile 1995 n.79 pensionistici; L.R. 24 novembre 1995 Formazione professionale; n.133 contributi agli emigrati

Dettagli

03/11/2015. Lo stato dell'arte del programma di farmacovigilanza in Italia. Ugo Moretti

03/11/2015. Lo stato dell'arte del programma di farmacovigilanza in Italia. Ugo Moretti Lo stato dell'arte del programma di farmacovigilanza in Italia Ugo Moretti 1 Farmacovigilanza La scienza e le attività collegate alla identificazione, valutazione, conoscenza e prevenzione delle reazioni

Dettagli

MARZO. Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris.

MARZO. Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris. 2015 MARZO Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris.it L opinione degli italiani: L UTILIZZO DEL TRASPORTO PUBBLICO IL CAMPIONE

Dettagli

1 SEM. X Anno di riferimento: 2013 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. ANNO Intero 1/41

1 SEM. X Anno di riferimento: 2013 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. ANNO Intero 1/41 S/A Tempo di attivazione dei servizi di accesso ad internet a banda larga Servizi di accesso ad internet a banda larga su linee telefoniche attive Servizi di accesso ad internet a banda larga su nuove

Dettagli

Pierluigi Sodini. L impegno del sistema camerale per le start up innovative

Pierluigi Sodini. L impegno del sistema camerale per le start up innovative Pierluigi Sodini L impegno del sistema camerale per le start up innovative DEFINIZIONE L articolo 25, comma 2 del decreto legge 18 ottobre 2012 n.179, convertito con modificazioni nella legge 17 dicembre

Dettagli

RIFERIMENTI NORMATIVI ED INCENTIVI REGIONALI PER EDILIZIA SOSTENIBILE. Aggiornato al 30 Ottobre 2008

RIFERIMENTI NORMATIVI ED INCENTIVI REGIONALI PER EDILIZIA SOSTENIBILE. Aggiornato al 30 Ottobre 2008 RIFERIMENTI NORMATIVI ED INCENTIVI REGIONALI PER EDILIZIA SOSTENIBILE Aggiornato al 30 Ottobre 2008 PROVINCIA DI TRENTO LP 14/1980 LP 22/1991 LP 16/2007 Del. Prov. 825/2007 Distretto tecnologico Incentivi

Dettagli

Incentivi all occupazione

Incentivi all occupazione , Incentivi all occupazione L. 92/2012 Soggetti interessati - Oltre 50 anni, disoccupati da 12 mesi. - Donne disoccupate da 24 mesi (6 mesi area a disagio occupazionale, settori particolari, definiti da

Dettagli

LAVORO E IMMIGRAZIONE NEI SISTEMI LOGISTICI IN ITALIA 3 aprile 2014

LAVORO E IMMIGRAZIONE NEI SISTEMI LOGISTICI IN ITALIA 3 aprile 2014 LAVORO E IMMIGRAZIONE NEI SISTEMI LOGISTICI IN ITALIA 3 aprile 2014 LAVORO E IMMIGRAZIONE NEI SISTEMI LOGISTICI IN ITALIA 3 aprile 2014 PRESENTAZIONE A CURA DI EMANUELE GALOSSI E GIULIANO FERRUCCI I lavoratori

Dettagli

REGIONI ITALIANE Indirizzi e Recapiti telefonici

REGIONI ITALIANE Indirizzi e Recapiti telefonici REGIONI ITALIANE Indirizzi e Recapiti telefonici REGIONE ABRUZZO Palazzo Emiciclo, Via Michele Iacobucci 4, 67100 L Aquila Tel. 0862/6441, Fax. 0862/419508 Internet: www.regione.abruzzo.it Palazzo Centi,

Dettagli

IL TALENTO DELLE IDEE, edizione 2011-2012

IL TALENTO DELLE IDEE, edizione 2011-2012 I&C Italy - Territorial Relations Territorial Development Programs Giovani Imprenditori di Confindustria Santa Margherita Ligure, 10 Giugno PROPOSTA PROGETTUALE TIMELINE 2 OBIETTIVO Far emergere o sostenere

Dettagli

Il Progetto di Confindustria per competere in rete

Il Progetto di Confindustria per competere in rete Il Progetto di Confindustria per competere in rete Esigenze espresse dalle Imprese Volontà di: Aggregazione su programmi/progetti Superamento del localismo distrettuale Innovazione e Internazionalizzazione

Dettagli

Connessione sicura Username e password personalizzate

Connessione sicura Username e password personalizzate ! Connessione sicura Username e password personalizzate " Esisistono due livelli di credenziali di accesso, in ottemperanza della legge sulla privacy: 1. Livello Amministrazione - è ad uso del RESPONSABILE

Dettagli

Report incentivi ISI 2013

Report incentivi ISI 2013 Report incentivi ISI 2013 Il 29 maggio 2014 si è conclusa regolarmente la procedura telematica per l'assegnazione dei 307,359 milioni di euro stanziati dall INAIL nell ambito del bando degli incentivi

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali VISTO il decreto-legge 18 giugno 1986, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 1986, n. 462, che all articolo 10 ha previsto l istituzione dell Ispettorato Centrale Repressione Frodi

Dettagli

La Raccolta Differenziata in Italia

La Raccolta Differenziata in Italia 120 Da una prima quantificazione dei dati relativi all anno 2002, la raccolta differenziata si attesta intorno ai,7 milioni di tonnellate che, in termini percentuali, rappresentano il 19,1% della produzione

Dettagli

Settembre 2014. Gennaio. Settembre 2015. di trasporto 179. mezzo di trasporto 51. In itinere Senza. Con mezzo di SUL LAVORO DI.

Settembre 2014. Gennaio. Settembre 2015. di trasporto 179. mezzo di trasporto 51. In itinere Senza. Con mezzo di SUL LAVORO DI. OSSERVATORIOO SICUREZZA SUL LAVORO DI VEGA ENGINEERING Elaborazione Statistica degli Infortuni Mortali sul Lavoro Anno 2015: aggiornamento al 30/09/ /2015 a cura dell Osservatorioo Sicurezza sul Lavoro

Dettagli

L attività di vigilanza, formazione e informazione per la sicurezza nei luoghi di lavoro delle Regioni

L attività di vigilanza, formazione e informazione per la sicurezza nei luoghi di lavoro delle Regioni L attività di vigilanza, formazione e informazione per la sicurezza nei luoghi di lavoro delle Regioni Verona, 28 gennaio 2011 3 Domande Perché siamo arrivati alla costruzione di un sistema informativo

Dettagli

REPORTISTICA ISCRITTI

REPORTISTICA ISCRITTI Augusta Tartaglione REPORTISTICA ISCRITTI Elaborazione dati periodici forniti da Previnet. Aggiornamento al 30 giugno 2014 Augusta Tartaglione Comunicazione & Promozione comunicazione@fondofonte.it tel.

Dettagli

ELENCO POSTI MESSI A CONCORSO SUDDIVISI PER REGIONE. Scuola dell'infanzia Regione

ELENCO POSTI MESSI A CONCORSO SUDDIVISI PER REGIONE. Scuola dell'infanzia Regione ELENCO POSTI MESSI A CONCORSO SUDDIVISI PER REGIONE Scuola dell'infanzia Abruzzo 30 Basilicata 37 Calabria 144 Campania 278 Emilia Romagna 54 Lazio 118 Liguria 16 Lombardia 88 Marche 35 Molise 11 Piemonte

Dettagli

TABELLA 5.15. LE STRUTTURE SCOLASTICHE IN ITALIA: STOCK, UNITÀ LOCALI, ADDETTI

TABELLA 5.15. LE STRUTTURE SCOLASTICHE IN ITALIA: STOCK, UNITÀ LOCALI, ADDETTI 5.3 Il patrimonio scolastico e ospedaliero nelle aree di rischio Tra gli edifici esposti al rischio naturale rientrano alcune strutture, come le scuole e gli ospedali, che hanno una particolare importanza

Dettagli

I.N.A.I.L. Bando ISI 2015

I.N.A.I.L. Bando ISI 2015 I.N.A.I.L. Bando ISI 2015 BUDGET REGIONALI REGIONE RIPARTIZIONE FONDI (%) STANZIAMENTO ISI 2015 Graduatoria 1 Progetti di investimento (1) e modelli organizzativi e di responsabilità sociale (2) STANZIAMENTO

Dettagli

Gennaio Ottobre 2015. Gennaio. lavoro. mezzo di trasporto 62. In itinere Senza. Con mezzo di SUL LAVORO DI. In itinere.

Gennaio Ottobre 2015. Gennaio. lavoro. mezzo di trasporto 62. In itinere Senza. Con mezzo di SUL LAVORO DI. In itinere. OSSERVATORIOO SICUREZZA SUL LAVORO DI VEGA ENGINEERING Elaborazione Statistica degli Infortuni Mortali sul Lavoro Anno 2015: aggiornamento al 31/10/ /2015 a cura dell Osservatorioo Sicurezza sul Lavoro

Dettagli

LE STARTUP INNOVATIVE DI UDINE REPORT TERRITORIALE DI APPROFONDIMENTO

LE STARTUP INNOVATIVE DI UDINE REPORT TERRITORIALE DI APPROFONDIMENTO LE STARTUP INNOVATIVE DI UDINE REPORT TERRITORIALE DI APPROFONDIMENTO NOTE PER LA LETTURA DEI REPORT TERRITORIALI DI APPROFONDIMENTO I Report territoriali di approfondimento realizzati nell ambito del

Dettagli

2.1 ENERGIA. Roberto Primerano

2.1 ENERGIA. Roberto Primerano 2.1 ENERGIA Roberto Primerano 45 Introduzione Gli indicatori proposti sono ripresi dal rapporto Energy and Environment in the European Union redatto dall Agenzia Europea dell Ambiente con la finalità di

Dettagli

Scuola dell'infanzia. Scuola Primaria. Posti. Regione

Scuola dell'infanzia. Scuola Primaria. Posti. Regione Scuola dell'infanzia Abruzzo 30 Basilicata 37 Calabria 144 Campania 278 Emilia Romagna 54 Lazio 118 Liguria 16 Lombardia 88 Marche 35 Molise 11 Piemonte 47 Puglia 136 Sardegna 48 Sicilia 246 Toscana 82

Dettagli

Report incentivi ISI 2012

Report incentivi ISI 2012 Report incentivi ISI 2012 Il 18 aprile 2013 si è conclusa regolarmente la procedura telematica per l'assegnazione dei 155 milioni di euro stanziati a fondo perduto dall INAIL nell ambito del bando degli

Dettagli

1 SEM. Anno di riferimento: 2012 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero

1 SEM. Anno di riferimento: 2012 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero S/A Tempo di attivazione dei servizi di accesso ad internet a banda larga Servizi di accesso ad internet a banda larga su linee telefoniche attive Servizi di accesso ad internet a banda larga su nuove

Dettagli

PATTO DI STABILITA INTERNO: L OPZIONE REGIONALIZZAZIONE

PATTO DI STABILITA INTERNO: L OPZIONE REGIONALIZZAZIONE Direzione Affari Economici e Centro Studi PATTO DI STABILITA INTERNO: L OPZIONE REGIONALIZZAZIONE La regionalizzazione, principale strumento a disposizione delle Regioni per liberare i pagamenti bloccati

Dettagli

Rilevazione dei fabbisogni di personale e delle facoltà di assunzione delle PA

Rilevazione dei fabbisogni di personale e delle facoltà di assunzione delle PA Rilevazione dei fabbisogni di personale e delle facoltà di assunzione delle PA Monitoraggio sulla partecipazione alla rilevazione Dati aggiornati al 21 aprile 2015 ore 17.00 Tab. 1.1 - Amministrazioni

Dettagli

BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE IL CONTRIBUTO DEL FEASR

BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE IL CONTRIBUTO DEL FEASR BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE IL CONTRIBUTO DEL FEASR PROGRAMMAZIONE SVILUPPO RURALE 2007-2013 Risorse per la banda larga con il Piano europeo di ripresa economica Banda larga nel PSN e nei PSR

Dettagli

I consumi alimentari delle famiglie (valori in Mld. di euro correnti anno 2012)

I consumi alimentari delle famiglie (valori in Mld. di euro correnti anno 2012) Milano, 15 ottobre 2013 I consumi alimentari delle famiglie (valori in Mld. di euro correnti anno 2012) Totale* 211,7 In casa 138,8 * escluse bevande alcoliche Fuori casa 72,9 Fonte: elaboraz. C.S. Fipe

Dettagli

Il Progetto di Confindustria per competere in rete. Milano - FederlegnoArredo, 13 giugno 2013

Il Progetto di Confindustria per competere in rete. Milano - FederlegnoArredo, 13 giugno 2013 Il Progetto di Confindustria per competere in rete Milano - FederlegnoArredo, 13 giugno 2013 Esigenze espresse dalle Imprese Volontà di: Aggregazione su programmi/progetti Superamento del localismo distrettuale

Dettagli

OLIMPIADI NEUROSCIENZE 2016 - ELENCO COORDINATORI LOCALI

OLIMPIADI NEUROSCIENZE 2016 - ELENCO COORDINATORI LOCALI OLIMPIADI NEUROSCIENZE 2016 - ELENCO COORDINATORI LOCALI REGIONE ISTITUZIONE COORDINATORE EMAIL INDIRIZZO ABRUZZO e Imaging, Università degli Studi di Chieti Prof. Maria Mariggiò Dr. Simone Guarnieri mariggio@unich.it

Dettagli

Censimento delle strutture per anziani in Italia

Censimento delle strutture per anziani in Italia Cod. ISTAT INT 00046 AREA: Amministrazioni pubbliche e servizi sociali Settore di interesse: Assistenza e previdenza Censimento delle strutture per anziani in Italia Titolare: Dipartimento per le Politiche

Dettagli

Osservatorio sulla Finanza. per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT

Osservatorio sulla Finanza. per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT Osservatorio sulla Finanza per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT Volume 14 DICEMBRE 2009 INDICE 1. Overview...6 1.1 La propensione all investimento dei POE...6 1.2 Analisi territoriale...13 1.3 Analisi

Dettagli

Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro. Adelina Brusco, Daniela Gallieri

Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro. Adelina Brusco, Daniela Gallieri Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro Adelina Brusco, Daniela Gallieri Ancona, 9 giugno 2009 Assicurati e Infortuni sul lavoro sono rilevati tramite il codice fiscale che individua il Paese di nascita

Dettagli

OBIETTIVO CRESCITA. Le sfide delle PMI nel contesto macroeconomico

OBIETTIVO CRESCITA. Le sfide delle PMI nel contesto macroeconomico OBIETTIVO CRESCITA Impresa, banca, territorio Le sfide delle PMI nel contesto macroeconomico I principali temi Crescita dimensionale Reti d impresa e altre forme di alleanza Innovazione e ricerca Capitale

Dettagli

Certificazione energetica: normative nazionali e albi certificatori

Certificazione energetica: normative nazionali e albi certificatori Certificazione energetica: normative nazionali e albi certificatori 1- ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA La Gazzetta Ufficiale dell agosto 2013 ha pubblicato la Legge 90/2013 che ha confermato l obbligo

Dettagli

UNIONE ITALIANA DEL LAVORO SEDE NAZIONALE SEDE EUROPEA SEGRETERIA CONFEDERALE 00187 ROMA VIA LUCULLO 6 R. DU GOVERNEMENT PROVISOIRE 34

UNIONE ITALIANA DEL LAVORO SEDE NAZIONALE SEDE EUROPEA SEGRETERIA CONFEDERALE 00187 ROMA VIA LUCULLO 6 R. DU GOVERNEMENT PROVISOIRE 34 UNIONE ITALIANA DEL LAVORO SEDE NAZIONALE SEDE EUROPEA SEGRETERIA CONFEDERALE 00187 ROMA VIA LUCULLO 6 R. DU GOVERNEMENT PROVISOIRE 34 TELEFONO 47531 1000 BRUXELLES TELEX 622425 TELEFONO 00322 / 2178838

Dettagli

Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008. a cura di Francesco Linguiti

Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008. a cura di Francesco Linguiti Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008 a cura di Francesco Linguiti Luglio 2011 Premessa* In questa nota vengono analizzati i dati sulla struttura

Dettagli

QUANDO L INNOVAZIONE QUALIFICA IL LAVORO

QUANDO L INNOVAZIONE QUALIFICA IL LAVORO QUANDO L INNOVAZIONE QUALIFICA IL LAVORO IL PROGETTO Premessa' Il#Progetto#COOPSTARTUP#Marche#è#promosso#da#Legacoop(Marche((www.legacoopmarche.coop# =#Associazione#che#rappresenta#oltre#300#cooperative#marchigiane#e#che#ha#lo#scopo#di#tutelare#e#

Dettagli

Censimento delle strutture socio-riabilitative per tossicodipendenti

Censimento delle strutture socio-riabilitative per tossicodipendenti Cod. ISTAT INT 00009 AREA: Amministrazioni pubbliche e servizi sociali Settore di interesse: Assistenza e previdenza Censimento delle strutture socio-riabilitative per tossicodipendenti Titolare: Dipartimento

Dettagli

Gennaio. Luglio L 2015 472 383. In occasione. di lavoro. di trasporto 65 In itinere. mezzo di trasporto 61. di lavoro Senza mezzo.

Gennaio. Luglio L 2015 472 383. In occasione. di lavoro. di trasporto 65 In itinere. mezzo di trasporto 61. di lavoro Senza mezzo. OSSERVATORIOO SICUREZZA SUL LAVORO DI VEGA ENGINEERING Elaborazione Statistica degli Infortuni Mortali sul Lavoro Anno 2015: aggiornamento al 31/0/ /2015 a cura dell Osservatorioo Sicurezza sul Lavoro

Dettagli

PIANI REGIONALI DELLA PREVENZIONE Sorveglianza e prevenzione degli infortuni nei luoghi di lavoro Regione VENETO Epidemiologia degli infortuni nei luoghi di lavoro ( sist. COREO) Obiettivi: promuovere

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DIREZIONE GENERALE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE E GLI ENTI COOPERATIVI OSSERVATORIO MPMI REGIONI LE MICRO, PICCOLE

Dettagli

L Agenzia di Confindustria per competere in rete

L Agenzia di Confindustria per competere in rete L Agenzia di Confindustria per competere in rete Esigenze espresse dalle Imprese Volontà di: Aggregazione su progetti Superamento del localismo distrettuale Innovazione e Internazionalizzazione Governance:

Dettagli

BIO IN CIFRE 2014. Bologna, 6.9.2014 - Francesco Giardina

BIO IN CIFRE 2014. Bologna, 6.9.2014 - Francesco Giardina Bologna, 6.9.2014 - Francesco Giardina Andamento di operatori e superfici in Italia 1990-2013 Biologico in Italia al 31/12/2013 n. operatori: 52.383 SAU: 1.317.177 ha 1993-2013: dati MiPAAF; elaborazioni:

Dettagli

I fondi europei per la coesione. passodopopasso

I fondi europei per la coesione. passodopopasso I fondi europei per la coesione >> passodopopasso FONDI EUROPEI 2014-2020 All Italia spettano 44 miliardi di Euro (22.2 miliardi alle Regioni del Sud) Sviluppo regionale Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE. L uso dei farmaci in Italia SULL IMPIEGO DEI MEDICINALI gennaio-settembre 2008-4 -

OSSERVATORIO NAZIONALE. L uso dei farmaci in Italia SULL IMPIEGO DEI MEDICINALI gennaio-settembre 2008-4 - - 2 - - 3 - - 4 - - 1 - 1 Art. 9 comma 1 del D.L. 31 dicembre 2007 n. 248, convertito in legge 28 febbraio 2008 n. 31-2 - - 3 - - 4 - - 5 - - 6 - - 7 - - 8 - - 9 - - 10 - Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ

Dettagli

IL CREDITO NEL SETTORE NELLE COSTRUZIONI IN ITALIA

IL CREDITO NEL SETTORE NELLE COSTRUZIONI IN ITALIA N 4/2011 I trim. 2011 Direzione Affari Economici e Centro Studi IL CREDITO NEL SETTORE NELLE COSTRUZIONI IN ITALIA INDICE I MUTUI PER NUOVI INVESTIMENTI IN COSTRUZIONI --------------------------------------------------------

Dettagli