Una storia di successo con un futuro

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Una storia di successo con un futuro"

Transcript

1 Una storia di successo con un futuro

2 scool è stato lanciato nell estate Il primo momento culminante è stato per scool l iscrizione nel libro Guinness dei record come la più grande manifestazione sportiva di massa del mondo. Il 23 maggio 2003 hanno partecipato alla giornata del record mondiale scuole con bambini e adulti. Da allora più di allievi hanno partecipato a un attività scool. scool-cup Società scool-camp scool Tour de Suisse Kids Simone Niggli-Luder, 20x Campionessa del mondo «scool mostra che la C.O. è dinamica, veloce, intensiva ed emozionante. I visi dei bambini lo dimostrano sempre!» Solo grazie all impegno dei nostri sponsor è possibile svolgere il progetto scool: Sponsor principale Cos è scool? scool è un ricco programma a favore delle scuole e dei giovani di Swiss Orienteering, la Federazione Svizzera di Corsa d Orientamento. L offerta comprende elementi come conoscere la disciplina sportiva C.O. durante le lezioni, la completa formazione «Orientarsi» nelle scuole e forme di allenamento specifiche in campi o gare a livello cantonale. Il punto principale attuale di scool è collegare le diverse attività scool. Gli scolari possono entrare per la prima volta in contatto con la corsa d orientamento attraverso una tappa del Tour de Suisse o mediante un progetto Le competizioni (Cup) e i campi servono poi come passaggi successivi e continuativi affinché il loro percorso sportivo nella pratica regolare della corsa d orientamento culmini nell iscrizione a una società di C.O. Partner

3 Regioni prioritarie scool la combinazione di diverse offerte La regione Biel-Seeland (dal 2008) come pure il Ticino (dal 2007) sono presenti dagli inizi come regione prioritaria per incentivare i più giovani a praticare questo sport, offrendo alle scuole delle lezioni sul tema «Lettura della carta». Una dozzina di altre regioni ha partecipato almeno una volta a quest attività. Ogni anno, in Svizzera, sono designate alcune regioni prioritarie scool gestite da una o più associazioni C.O. limitrofe o società di C.O. regionali. Una regione prioritaria s impegna a realizzare progetti presso diverse scuole e un campo scool. Come contropartita queste regioni ospitano in media un numero maggiore di tappe dello scool TdS e ricevono un finanziamento per sostenere le loro attività scool. Le società coinvolte assistono i ragazzi interessati anche dopo i vari campi, mettendo a loro disposizione un programma graduale d allenamento per giovani leve e integrando loro e la loro famiglia nella società sportiva. scool Tour de Suisse la mezza giornata di C.O. nelle scuole Circa bambini hanno partecipato dal 2002 a una tappa dello scool-tour-de- Suisse attorno alla loro scuola. Ogni anno si aggiungono altri bambini almeno provenienti da 150 scuole. Nel 2012 in tutti i cantoni svizzeri si è svolta almeno una tappa dello scool-tour-de-suisse. Tra le vacanze primaverili e quelle autunnali lo «scool Tour de Suisse» fa tappa presso le scuole selezionate. Ogni tappa offre ai ragazzi l opportunità di trascorrere una mezza giornata apprendendo nozioni fondamentali attraverso diversi giochi e tornei tutti incentrati sulla lettura di una carta sotto la guida di orientisti e rappresentanti della società C.O. locale. Si possono iscrivere alla tappa le scuole, già in possesso di una carta scolastica, i cui allievi, alla data della tappa dello scool Tour de Suisse, hanno ricevuto una formazione utilizzando una carta scolastica. Una tappa dura mezza giornata (2 ore e mezza) e vi partecipano al massimo 50 ragazzi oppure una giornata intera con un massimo di 100 partecipanti (50 al mattino e 50 al pomeriggio) ed è pensata per gli alunni delle 3e 5e elementari, eventualmente di prima media. La partecipazione alla tappa è gratuita, inoltre gli iscritti ricevono una merenda offerta dai nostri sponsor scool! In linea di massima l iscrizione si effettua presso la locale società C.O. Le società di una regione prioritaria ricevono un contingente maggiore di tappe e gli alunni che hanno frequentato la hanno una tappa garantita. Le tappe restanti sono suddivise tra le altre società. Le condizioni di partecipazione, ulteriori informazioni e i moduli d iscrizione allo «scool Tour de Suisse» si trovano in internet all indirizzo Õ Tour de Suisse oppure su

4 Alle scool-cup, che si svolgono dal 2004, hanno partecipato più di allievi. Nel 2012 in 20 cantoni si è svolta una scool-cup, tra cui quella argoviese che da sempre risulta essere la più frequentata. Alle scool Cup a volte si possono incontrare atleti della nazionale maggiore o juniori, che mostrano come si fa riscaldamento, danno consigli e danno un tempo da battere su un percorso. Naturalmente sono a disposizione per autografi e rispondere alle domande. scool-cup competizioni cantonali per principianti Le scool Cup sono semplici corse d orientamento per allievi disputate da squadre di due ragazzi e a volte completate da una gara a staffetta. Le corse sono organizzate sul piazzale scolastico, in un parco o in una semplice area boschiva. I percorsi sono studiati appositamente per principianti, tuttavia, per sostenere con successo la competizione, è necessario aver frequentato una formazione minima con una cartina di C.O. di circa 4 6 lezioni. Possono partecipare singoli allievi, squadre composte di due elementi o classi intere (suddivise in squadre da due) dalla 3e elementare alla 4. media. Sono proposte quattro diverse categorie rispettivamente maschili e femminili. Le scool Cup si tengono dalla primavera all autunno nei singoli cantoni. In molti luoghi coincidono con i campionati scolastici cantonali di corsa d orientamento e valgono come qualificazioni per la giornata sportiva svizzera, che si svolge sempre a giugno. Per ulteriori informazioni si rimanda al sito www. scool.ch Õ scool Cup. Da questo sito si possono scaricare anche gli annunci gara dettagliati e i formulari di iscrizione alle singole scool Cup cantonali.

5 Materiale didattico scool Nell ambito di una giornata di formazione, gli istruttori scool sono preparati al loro compito. L attenzione viene concentrata sull utilizzo del manuale didattico «It scool». Il gruppo ideale per sono gli allievi di 4. e 5. elementare. Dal 2007 hanno partecipato in 175 progetti 7800 bambini di questa fascia d età. «sapersi orientare» un tema didattico «Sapersi orientare» è una componente basilare di ogni piano didattico cantonale per le scuole elementari. Per mettere in evidenza l importanza di questo tema, appassionante ed impegnativo, è nata l idea di una prevede da cinque a otto mezze giornate da dedicare al tema «sapersi orientare» da tenersi durante la stessa settimana o scaglionate lungo un arco di tempo più lungo. Un istruttore scool-ossia una persona di fiducia ed esperta della società sportiva prepara l argomento insieme al docente. Le mezze giornate sono condotte con la formula team-teaching dal docente e dall istruttore scool. Una tappa dello scool Tour de Suisse conclude sempre la a garanzia di un momento competitivo e stimolante. Obiettivo di è insegnare ai più piccoli a leggere una cartina e metterli in condizione di compiere con successo una semplice corsa d orientamento disputata su una cartina C.O. di un villaggio oppure organizzata in un bosco vicino. Occorre trasmettere loro un impressione positiva della corsa d orientamento. Inoltre è importante che anche i docenti considerino la corsa d orientamento uno stimolante tema didattico e siano in grado, in futuro, di trasmettere direttamente la passione per tale sport, utilizzando il manuale didattico «It scool» o di organizzare una semplice C.O. Ordinazioni Tutta la documentazione può essere ordinata online tramite oppure tramite l indirizzo Swiss Orienteering Krummackerweg Olten Tel Nel quadro del progetto scool è stato sviluppato diverso materiale didattico tra cui i seguenti opuscoli: Introduzione alla lettura di una cartina Un opuscolo di 18 pagine che permette di introdurre semplicemente le basi della lettura di una carta con giochi. «It scool Manuale didattico per tutti quelli che desiderano orientarsi» Il manuale comprende una custodia con un opuscolo introduttivo e sei opuscoli tematici, e una scatola con giochi e test sui temi trattati dagli opuscoli e infine un CD rom che contiene una vasta scelta di proposte tematiche per diversi approcci metodologici. Tutti i moduli si possono utilizzare in modo flessibile e combinato a partire dalla 3a elementare. Sul CD rom allegato si trovano tutti i fogli di lavoro colorati proposti dal manuale in modo da ridurre al minimo la preparazione propedeutica e l acquisto di materiale «It scool Manuale didattico per tutti quelli che desiderano orientarsi»: custodia con 7 opuscoli e una scatola con giochi e test CHF Download dalla pagina web Sulla pagina web nel settore «Insegnanti» si possono scaricare l opuscolo «Introduzione alla lettura di una cartina», alcuni fogli di lavoro, come pure altri esercizi.

6 Corsa d Orientamento su Internet scool Su si trova tutto quello che serve sulle attività scool. Foto, articoli e giochi sulla C.O. online. Swiss Orienteering (Federazione Svizzera C.O.) La pagina web della federazione offre tra le tante cose informazioni attuali, date e risultati. OL-Shop Materiale didattico ottenibile nel negozio con materiale da C.O. di Swiss Orienteering. Swiss Orienteering la Federazione Svizzera di corsa d orientamento Swiss Orienteering è la Federazione nazionale per la corsa d orientamento (C.O.), Bike-O e Sci-O. Sono affiliate 11 federazioni regionali con 88 società. Le commissioni speciali per Sport d élite, C.O. e ambiente, Carte, Formazione, Gare, Comunicazione come pure Bike-O e Sci-O consigliano e supportano il comitato centrale. Nonostante la Svizzera a livello élite si trovi al top mondiale e la stima per le gare internazionali organizzate sia alta, la maggior parte delle attività della federazione si basa sul volontariato. Amministrativamente tutto è centralizzato nel segretariato ad Olten. Con più di 4500 atleti tra gli 8 e i 90 anni, che sono suddivisi in 39 categorie e che partecipano regolarmente a gare, la C.O. è lo sport principale di Swiss Orienteering. Persone di contatto Responsabile scool Tour de Suisse Ursula Wolfensberger, Pfäffikon ZH M Media Nicolas Russi, Zofingen U M OL-Gönnerclub Il Gönnerclub sostiene ogni anno diversi progetti per i giovani. Fondazione C.O. Svizzera La fondazione sostiene progetti inerenti la C.O. in Svizzera. Responsabile scool-cup Ursula Spycher, Günsberg M Responsabile Regioni prioritarie e Annelies Meier, Elgg M Carte scolastiche e materiale da C.O. per manifestazioni scool André Schnyder, Zürich U Sponsoring Brigitte Grüniger Huber, Olten G Informazioni Per i docenti ticinesi è possibile acquistare il manuale rivolgendosi direttamente a Bea Arn, 6839 Sagno Federazione C.O. internazionale ww.orienteering.org La pagina web della federazione internazionale con novità e informazioni interessanti su tutte le discipline della C.O. e le gare più importanti. World of O World of O è il portale online internazionale per informazioni da tutto il mondo inerenti la C.O Swiss Orienteering, Testi: Nic Russi, Foto: Sascha Rhyner, Traduzione: Bea Arn

7 Promettiamo a Deborah che ogni anno fino al 2015 consentiremo a oltre sportivi di partecipare a gare di corsa grazie alla nostra attività di sponsor principale. La Migros sostiene le gare di corsa più popolari della Svizzera e alimenta così nelle persone di tutte le età la passione per queste manifestazioni sportive. Con questa e altre numerose promesse concrete ci impegniamo per la generazione di domani. Di più su generazione-m.ch

Una storia di successo con un futuro

Una storia di successo con un futuro Una storia di successo con un futuro Società scool-cup scool@school scool Tour de Suisse Kids scool è stato lanciato nell estate 2002. Il primo momento culminante è stato per scool l iscrizione nel libro

Dettagli

progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile

progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile. anno scolastico 2013 2014 Il programma Coca-Cola Cup propone alle prime due classi delle scuole secondarie di secondo grado un articolata

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DI UNA MANIFESTAZIONE SPORTIVA SCOLASTICA

ORGANIZZAZIONE DI UNA MANIFESTAZIONE SPORTIVA SCOLASTICA TORNEO DI MINIVOLLEY per le classi prime delle scuole secondarie di 1 grado ANNO SCOLASTICO 2011-2012 PRESENTAZIONE I Giochi Sportivi Studenteschi di PALLAVOLO della scuola secondaria di 1 grado prevedono

Dettagli

GIORNATA SPORTIVA DI ATLETICA LEGGERA

GIORNATA SPORTIVA DI ATLETICA LEGGERA GIORNATA SPORTIVA DI ATLETICA LEGGERA NELLE SCUOLE DOCUMENTAZIONE BASE Con la collaborazione di: Indice dei contenuti 1 Concetto 3 1.1 Correre, saltare, lanciare 3 1.2 Presupposti per una giornata sportiva

Dettagli

FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA

FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA FIGC Settore Giovanile e Scolastico e Coca-Cola presentano la 6^ edizione di FUORICLASSE CUP Fuoriclasse Cup è il programma didattico-sportivo promosso ed

Dettagli

Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole Secondariedi II grado Statali e non Statali Torino e Provincia Loro Sedi

Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole Secondariedi II grado Statali e non Statali Torino e Provincia Loro Sedi Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Ufficio VIII Ambito territoriale per la provincia di Torino Ufficio Educazione Fisica e Sportiva di

Dettagli

Approccio alla professione di insegnante nel Cantone dei Grigioni. Un contributo dell Ufficio per la Scuola Popolare e lo Sport dei Grigioni

Approccio alla professione di insegnante nel Cantone dei Grigioni. Un contributo dell Ufficio per la Scuola Popolare e lo Sport dei Grigioni Approccio alla professione di insegnante nel Cantone dei Grigioni Un contributo dell Ufficio per la Scuola Popolare e lo Sport dei Grigioni Care colleghe e cari colleghi Accedendo all insegnamento Lei

Dettagli

CAMPIONATI SVIZZERI ELITE DI PATTINAGGIO ARTISTICO 2015

CAMPIONATI SVIZZERI ELITE DI PATTINAGGIO ARTISTICO 2015 CAMPIONATI SVIZZERI ELITE DI PATTINAGGIO ARTISTICO 2015 11-13 DICEMBRE 2014 PISTA DI GHIACCIO LA RESEGA LUGANO A LUGANO IL GHIACCIO DIVENTA BOLLENTE! Il Club Pattinaggio Lugano ha l onore di organizzare

Dettagli

programma Udinese Academy Stagione 2015-2016

programma Udinese Academy Stagione 2015-2016 programma Udinese Academy Stagione 2015-2016 una promessa... è una promessa Hs football ti regala un sogno, Quello di entrare nelle giovanili dell udinese calcio HS Football è lo sponsor tecnico che ti

Dettagli

Ordinanza del DDPS sulla Scuola universitaria dello sport di Macolin

Ordinanza del DDPS sulla Scuola universitaria dello sport di Macolin Ordinanza del DDPS sulla Scuola universitaria dello sport di Macolin (Ordinanza SUFSM, O-SUFSM) Modifica del 12 marzo 2016 Il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello

Dettagli

Associazione Sportiva Dilettantistica Golf club Alpino di Stresa CLUB DEI GIOVANI. programma

Associazione Sportiva Dilettantistica Golf club Alpino di Stresa CLUB DEI GIOVANI. programma CLUB DEI GIOVANI 2015 Il programma 1 Quest anno la Alpino Golf School organizza per i suoi iscritti l attività didattica e sportiva curata dal Maestro Massimiliano Pesenti. Il programma prevede attivazione

Dettagli

Al dirigente scolastico. E p.c. al responsabile attività motoria e sportiva. OGGETTO: Progetto Baseball a scuola che passione

Al dirigente scolastico. E p.c. al responsabile attività motoria e sportiva. OGGETTO: Progetto Baseball a scuola che passione Trento, 10 febbraio 2010 Al dirigente scolastico E p.c. al responsabile attività motoria e sportiva OGGETTO: Progetto Baseball a scuola che passione Il comitato regionale Trento della Federazione Italiana

Dettagli

Il cinema itinerante Roadmovie Dossier informativo 2009

Il cinema itinerante Roadmovie Dossier informativo 2009 Il cinema itinerante Roadmovie Dossier informativo 2009 Foto: Andri Stadler Grafik: Vertot 1. Il cinema itinerante Roadmovie...1 2. La giornata di cinema nel vostro comune...2 3. Requisiti del comune...4

Dettagli

YZ Volley A.S.Dilettantistica Via Filippo De Pisis, 9 40133 Bologna P.IVA 03226041204 Progetto per la pallavolo nelle scuole di Bologna. Pag.

YZ Volley A.S.Dilettantistica Via Filippo De Pisis, 9 40133 Bologna P.IVA 03226041204 Progetto per la pallavolo nelle scuole di Bologna. Pag. Premessa... 3 Le società sportive coinvolte nel progetto... 3 Obiettivi... 4 Il progetto... 4 Obiettivi didattici nelle scuole... 5 Gli eventi... 5 La visibilità del progetto... 6 I coordinatori del progetto...

Dettagli

L Ufficio federale dello sport UFSPO

L Ufficio federale dello sport UFSPO L Ufficio federale dello sport UFSPO UFSPO 2532 Macolin Ufficio federale dello sport UFSPO L ufficio federale dello sport UFSPO Formazione, scienza e servizi per tutto lo sport svizzero Lo sport ed il

Dettagli

L intervento della FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO nel mondo della SCUOLA PRIMARIA

L intervento della FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO nel mondo della SCUOLA PRIMARIA L intervento della FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO nel mondo della SCUOLA PRIMARIA La fascia di età della Scuola Primaria rappresenta un periodo fondamentale nella costruzione del patrimonio motorio nei

Dettagli

Il cinema itinerante Roadmovie Dossier informativo

Il cinema itinerante Roadmovie Dossier informativo Il cinema itinerante Roadmovie Dossier informativo Foto: Andri Stadler Grafik: Vertot 1. Il cinema itinerante Roadmovie...3 2. La giornata di cinema nel vostro comune...4 3. Requisiti del comune...6 4.

Dettagli

CLASSI PRIME PSICOMOTRICITA'(Lami Andrea)

CLASSI PRIME PSICOMOTRICITA'(Lami Andrea) Comune di Pavullo nel Frignano Provincia di Modena Assessorato Servizi Sociali Scolastici e Promozione della Salute Via Giardini, 16-41026 Pavullo nel Frignano (MO) Ufficio 0536/29912 - Fax 0536/29976

Dettagli

Classe liceale per sportivi Locarno Tenero

Classe liceale per sportivi Locarno Tenero Classe liceale per sportivi Locarno Tenero Modello scolastico Il Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport (DECS) prevede di dare avvio, con l anno scolastico 2014/15, a una classe per

Dettagli

Progetto SNaQ Scuola Magistrale

Progetto SNaQ Scuola Magistrale 1 PROGETTO SCUOLA MAGISTRALE ARGOMENTI TRATTATI Sistema Nazionale di Qualifica dei Tecnici; Qualifiche e Competenze; Crediti formativi; I Quattro Livelli di Qualifica dei Tecnici Sportivi; Formazione permanente.

Dettagli

Livelli di Formazione

Livelli di Formazione C.O.N.I. FEDERAZIONE SCACCHISTICA ITALIANA Piano di formazione dei Quadri Tecnici Livelli di Formazione degli Istruttori di Scacchi Compiti, profili di attività, competenze, conoscenze e struttura della

Dettagli

LA SCUOLA DELL INFANZIA NEL CANTONE TICINO

LA SCUOLA DELL INFANZIA NEL CANTONE TICINO Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Ufficio delle scuole comunali LA SCUOLA DELL INFANZIA NEL CANTONE TICINO Informazioni per i genitori Bellinzona, settembre 2004 1 [Le denominazioni

Dettagli

REGOLAMENTO MINIVOLLEY TOUR PROVINCIALE MANTOVA

REGOLAMENTO MINIVOLLEY TOUR PROVINCIALE MANTOVA REGOLAMENTO MINIVOLLEY TOUR PROVINCIALE MANTOVA CI IMPEGNAMO PER Orientare l attività a tutela dei diritti del bambino atleta. Attraverso le sue esperienze e le opportunità che gli verranno offerte potrà

Dettagli

Corso Management di organizzazioni sportive (livello base)

Corso Management di organizzazioni sportive (livello base) Corso Management di organizzazioni sportive (livello base) Edizione 2014 Piazza Indipendenza 3 CH 6830 Chiasso Tel +41 91 6953880 Fax +41 91 6953881 Chiasso Lugano Zurigo www.srigroup.ch La scelta di proporre

Dettagli

Perfezionamento nella lingua tedesca per le scuole elementari di lingua italiana

Perfezionamento nella lingua tedesca per le scuole elementari di lingua italiana Erziehungs-, Kultur- und Umweltschutzdepartement Graubünden Departament d educaziun, cultura e protecziun da l ambient dal Grischun Dipartimento dell educazione, cultura e protezione dell ambiente dei

Dettagli

Com. 1/2013 MN/ Ai Direttori Sportivi dell associazioni locali PGS. e p.c. al Direttore Tecnico Regionale e p.c. al Direttore Tecnico Nazionale

Com. 1/2013 MN/ Ai Direttori Sportivi dell associazioni locali PGS. e p.c. al Direttore Tecnico Regionale e p.c. al Direttore Tecnico Nazionale Com. 1/2013 MN/ Ai Direttori Sportivi dell associazioni locali PGS e p.c. al Direttore Tecnico Regionale e p.c. al Direttore Tecnico Nazionale COMUNICATO N. 1 Oggetto: Indizione attività sportiva provinciale

Dettagli

QUESTIONARIO 2015 PER L ATTRIBUZIONE DEI LABEL DI FORMAZIONE SETTORE ALLIEVI/E

QUESTIONARIO 2015 PER L ATTRIBUZIONE DEI LABEL DI FORMAZIONE SETTORE ALLIEVI/E QUESTIONARIO 2015 PER L ATTRIBUZIONE DEI LABEL DI FORMAZIONE SETTORE ALLIEVI/E Denominazione della società o del raggruppamento Condizione imperativa Esiste una struttura propria con dirigenti e contabilità

Dettagli

Una Raffica di emozioni

Una Raffica di emozioni Una Raffica di emozioni LA Visione Trasmettere ai ragazzi la passione per la vela, utilizzando metodi moderni e molto professionali ma anche basati sul divertimento e il gioco. L impegno del Club è di

Dettagli

PROGETTO DI ATTIVITA SPORTIVA VACANZA VERDE SPORT 23 30 AGOSTO 2012

PROGETTO DI ATTIVITA SPORTIVA VACANZA VERDE SPORT 23 30 AGOSTO 2012 LEGA NAZIONALE ATLETICA LEGGERA PROGETTO DI ATTIVITA SPORTIVA VACANZA VERDE SPORT 23 30 AGOSTO 2012 31 RADUNO TECNICO NAZIONALE DI ATLETICA LEGGERA FORMAZIONE CULTURALE E SPORTIVA ABBADIA S. SALVATORE

Dettagli

CORSO MANAGEMENT DI ORGANIZZAZIONI SPORTIVE - livello base-

CORSO MANAGEMENT DI ORGANIZZAZIONI SPORTIVE - livello base- CORSO MANAGEMENT DI ORGANIZZAZIONI SPORTIVE - livello base- Sabato 14 marzo 2015 al via la 20 a edizione SCONTO del 10% per gli studenti! Perché un corso di management e sport? Per incrementare la qualità

Dettagli

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado triennio 2012/2013 2013/2014 2014/2015 PREMESSA La Fib, Federazione Italiana Bocce,

Dettagli

CAMPIONATI GIOVANILI MASCHILI

CAMPIONATI GIOVANILI MASCHILI CAMPIONATI GIOVANILI MASCHILI PROGETTO DI RISTRUTTURAZIONE Dall analisi dei dati si è sintetizzato quanto segue: La fascia fino all Under 14 Considerato che: o il 70% dei tesserati maschi della fipav è

Dettagli

Il cinema itinerante Roadmovie Dossier informativo 2010

Il cinema itinerante Roadmovie Dossier informativo 2010 Il cinema itinerante Roadmovie Dossier informativo 2010 Foto: Andri Stadler Grafik: Vertot 1. Il cinema itinerante Roadmovie...1 2. La giornata di cinema nel vostro comune...2 3. Requisiti del comune...4

Dettagli

? a l l i e a t p i r o e e l e e t - e p i r e l i b i s p è, a o l p i d i d o a l l e d e o i z a t t e n o e e l l e o n i d o n I : l corso:

? a l l i e a t p i r o e e l e e t - e p i r e l i b i s p è, a o l p i d i d o a l l e d e o i z a t t e n o e e l l e o n i d o n I : l corso: Anche questa edizione a Bellinzona! Presso Gioventù e Sport Centro Sportivo Torretta Edizione 2014 A chi si rivolge Il corso è rivolto a tutti coloro che operano o intendono operare, a livello dirigenziale,

Dettagli

LINEE GUIDA PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA DI COMUNICAZIONE E MARKETING DELLA FISO 2010-2012. Roma, 16 gennaio 2010

LINEE GUIDA PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA DI COMUNICAZIONE E MARKETING DELLA FISO 2010-2012. Roma, 16 gennaio 2010 LINEE GUIDA PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA DI COMUNICAZIONE E MARKETING DELLA FISO 2010-2012 Roma, 16 gennaio 2010 1. PREMESSA Con i piani di comunicazione e marketing, la FISO si è dotato di due strumenti

Dettagli

Proposte per l estate 2016

Proposte per l estate 2016 COMUNE DI VANZAGO Assessorato all educazione Servizi alla Persona - Ufficio Scuola Proposte per l estate 2016 Ufficio Scuola Aperto da lunedì a sabato dalla ore 10.00 alle ore 12.00 martedì e giovedì anche

Dettagli

PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO NOI, VOI. STESSA STRADA, STESSO SUCCESSO Pubblicità o sponsorizzazioni? Ti stai chiedendo cosa dovresti guadagnarci

Dettagli

Federazione Ginnastica d Italia CONI PROGETTO. FITNESS a SCUOLA: ginnastica aerobica e ginnastica di base

Federazione Ginnastica d Italia CONI PROGETTO. FITNESS a SCUOLA: ginnastica aerobica e ginnastica di base Federazione Ginnastica d Italia CONI PROGETTO FITNESS a SCUOLA: ginnastica aerobica e ginnastica di base CORSO NAZIONALE DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO per gli insegnanti della scuola elementare e della

Dettagli

IL PROGETTO SCIENZA LUDICA

IL PROGETTO SCIENZA LUDICA IL PROGETTO SCIENZA LUDICA Il concorso FIRST LEGO LEAGUE si inserisce nell ambito del progetto SCIENZA LUDICA che nasce nel 2009, Anno Europeo della Creatività e Innovazione, in collaborazione con l Istituto

Dettagli

Progetti Circolo allegato 8

Progetti Circolo allegato 8 PROGETTO SCUOLA - SPORT Progetto di attività motoria e sportiva per le Scuole Primarie di Modena Premessa Questo progetto, da molti anni in vigore in tutte le scuole primaria del Comune di Modena, è promosso

Dettagli

Formazioni per formatori, formatrici e responsabili pratici

Formazioni per formatori, formatrici e responsabili pratici Formazioni per formatori, formatrici e responsabili pratici Formazioni per formatori e formatrici Nell ambito della loro formazione variata e polivalente, gli apprendisti e le apprendiste login beneficiano

Dettagli

MODALITA DI GIOCO CATEGORIE DI BASE

MODALITA DI GIOCO CATEGORIE DI BASE Allegato 1 Pag. 1 di 12 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico MODALITA DI GIOCO CATEGORIE DI BASE Stagione sportiva 2013/2014 Di seguito si illustrano nel dettaglio le attività

Dettagli

Introdurre alla realtà, ecco cos è l educazione.

Introdurre alla realtà, ecco cos è l educazione. Introdurre alla realtà, ecco cos è l educazione. (da Il rischio educativo di don Luigi Giussani) Conoscere il passato per capire il presente e inventare il futuro Il nostro scopo è che ciascun ragazzo

Dettagli

CORSO MANAGEMENT DI ORGANIZZAZIONI SPORTIVE - livello base -

CORSO MANAGEMENT DI ORGANIZZAZIONI SPORTIVE - livello base - CORSO MANAGEMENT DI ORGANIZZAZIONI SPORTIVE - livello base - Piazza Indipendenza 3 6830 Chiasso Tel +41 (0) 91 695 38 80 Fax +41 (0) 91 695 38 81 www.sriconsulting.ch ask@sriconsulting.ch La scelta di

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Manuale Azzurro allegato D FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Modello per la creazione e gestione di un Club dei Giovani Il modello, tratto dall esperienza maturata nei Circoli che hanno svolto con successo l Attività

Dettagli

REGOLAMENTO. Introduzione. Finalità

REGOLAMENTO. Introduzione. Finalità REGOLAMENTO Introduzione I Giochi della Gioventù (GdG) sono promossi dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (MIUR) e sono organizzati dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (Coni)

Dettagli

Quaderno d'allenamento G+S Ginnastica ritmica

Quaderno d'allenamento G+S Ginnastica ritmica Una produzione della Scuola universitaria federale dello sport di Macolin SUFSM 30.551.310 i / Edizione 2002 (02.04) Quaderno d'allenamento G+S Ginnastica ritmica UFSPO 2532 Macolin La base: la fiducia

Dettagli

SARDEGNA. Cagliari, 21 novembre 2015

SARDEGNA. Cagliari, 21 novembre 2015 Per Direzione Generale dell Ufficio Scolastico della Sardegna e, p.c.: Dirigenti e Reggenti degli ambiti territoriali della Sardegna Coordinatori di educazione fisica e sportiva Prot. 245 b / IC-15 Oggetto:

Dettagli

PADOVA 2014 FINALI NAZIONALI MASCHILI U15

PADOVA 2014 FINALI NAZIONALI MASCHILI U15 PADOVA 2014 FINALI NAZIONALI MASCHILI U15 PERCHÉ A PADOVA FINALI NAZIONALI MASCHILI U15 PERCHÉ A PADOVA L estate rappresenta un periodo in cui l attenzione si sposta verso le località turistiche, ma per

Dettagli

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria. e Scuola Secondaria di 1 grado

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria. e Scuola Secondaria di 1 grado Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado 1 PREMESSA La F.I.B., Federazione Italiana Bocce, sviluppando l esperienza positiva

Dettagli

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 Allegato n. 2 Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 A ) TASSA DI AFFILIAZIONE, ASSOCIAZIONE E VARIAZIONE DI ELEMENTI DELLA PERSONALITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE 1) Affiliazione a) Domanda

Dettagli

Genova 13 Settembre 2010

Genova 13 Settembre 2010 Genova 13 Settembre 2010 Progetto Giovani Matteo Quarantelli 2 La percezione della qualità di un servizio è generato dalla corrispondenza con le aspettative (bisogni) degli utenti. I nostri utenti sono

Dettagli

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA SCUOLA CALCIO A 5 REGOLAMENTO. Alla Scuola Calcio a 5 possono iscriversi i bambini e i ragazzi nati negli anni

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA SCUOLA CALCIO A 5 REGOLAMENTO. Alla Scuola Calcio a 5 possono iscriversi i bambini e i ragazzi nati negli anni ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA SCUOLA CALCIO A 5 REGOLAMENTO CHI PUO ISCRIVERSI ALLA SCUOLA CALCIO Alla Scuola Calcio a 5 possono iscriversi i bambini e i ragazzi nati negli anni 1996/1997/1998/1999/2000/2001/2002/2003/2004.

Dettagli

PROGETTO ATTIVITÀ EDUCATIVE ISTITUTI SCOLASTICI ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DI FONNI OLIENA - ORGOSOLO

PROGETTO ATTIVITÀ EDUCATIVE ISTITUTI SCOLASTICI ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DI FONNI OLIENA - ORGOSOLO PROGETTO ATTIVITÀ EDUCATIVE ISTITUTI SCOLASTICI ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DI FONNI OLIENA - ORGOSOLO È ormai noto che la base per orientare le future generazioni verso lo sviluppo sostenibile è l educazione

Dettagli

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado PREMESSA La Fib, Federazione Italiana Bocce, da sempre a sostegno della pratica motoria

Dettagli

L attività delle categorie di Base ha carattere eminentemente promozionale, ludico e didattico ed è organizzata su base strettamente locale.

L attività delle categorie di Base ha carattere eminentemente promozionale, ludico e didattico ed è organizzata su base strettamente locale. In queste affermazioni, riportate peraltro su un documento-video ufficiale, si richiama l attenzione circa i modelli educativi a cui si devono riferire tutte le attività promosse, organizzate e praticate

Dettagli

Progetto per la Scuola Primaria Attività motorie e sportive

Progetto per la Scuola Primaria Attività motorie e sportive Progetto per la Scuola Primaria Attività motorie e sportive Premessa La Scuola Primaria di Casamicciola Terme è una realtà educativa che da sempre pone l alunno al centro del processo di apprendimento

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 13 MASCHILE 3 X 3 Fase Provinciale 2015/2016

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 13 MASCHILE 3 X 3 Fase Provinciale 2015/2016 COMUNICATO UFFICIALE N. 15 STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 13 MASCHILE 3 X 3 Fase Provinciale 2015/2016 La Federazione Italiana Pallavolo indice ed il Comitato Provinciale di Roma

Dettagli

ALLA SCOPERTA DELL ORIENTEERING

ALLA SCOPERTA DELL ORIENTEERING Milano, Settembre 2014 ALLA SCOPERTA DELL ORIENTEERING Quando lo sport incontra la natura Modulo di in-formazione per docenti Giovedì 23 e 30 Ottobre 2014 PERCORSO STABILE DI ORIENTEERING - Parco Cassinis

Dettagli

Pallavolo Provinciale UISP COMUNICATO n. 01 Torino 06/07/2010

Pallavolo Provinciale UISP COMUNICATO n. 01 Torino 06/07/2010 Il coordinamento UISP (Unione Italiana Sport Per Tutti), organizza campionati di pallavolo che vanno dai campionati giovanili (a partire dall Under 12) ai campionati Seniores. Come fiore all occhiello

Dettagli

I DIRITTI DEI BAMBINI AGENZIE EDUCATIVE DIDATTICA CONCLUSIONI RINGRAZIAMENTI

I DIRITTI DEI BAMBINI AGENZIE EDUCATIVE DIDATTICA CONCLUSIONI RINGRAZIAMENTI I DIRITTI DEI BAMBINI AGENZIE EDUCATIVE DIDATTICA CONCLUSIONI RINGRAZIAMENTI I DIRITTI DEI BAMBINI Il Table Soccer Club Black Rose 98 Roma regola l attività giovanile per quanto attiene il Subbuteo - Calcio

Dettagli

Un esperienza emozionante e soprattutto ripetibile. Walter Ginevri 18 Maggio 2011 1.a serata Pecha Kucha

Un esperienza emozionante e soprattutto ripetibile. Walter Ginevri 18 Maggio 2011 1.a serata Pecha Kucha Un esperienza emozionante e soprattutto ripetibile Walter Ginevri 18 Maggio 2011 1.a serata Pecha Kucha L idea originale Come comunità professionale abbiamo un ruolo fondamentale nella società La scuola,

Dettagli

PROGETTO SCOLASTICO FISI & MIUR 2014-2015. Vivere la neve. Milano, 9 ottobre 2014

PROGETTO SCOLASTICO FISI & MIUR 2014-2015. Vivere la neve. Milano, 9 ottobre 2014 PROGETTO SCOLASTICO FISI & MIUR 2014-2015 Vivere la neve Milano, 9 ottobre 2014 IL PROGETTO La Federazione Italiana Sport Invernali FISI - vuole porsi in prima linea nell intraprendere iniziative volte

Dettagli

Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra TOROC e MIUR

Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra TOROC e MIUR COMUNICATO STAMPA 26/2003 Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra e MIUR (TORINO, 17 MARZO 2003) Valentino Castellani, presidente del e la senatrice Maria Grazia Siliquini, sottosegretario

Dettagli

Progetto di attività motoria e sportiva per le Scuole Primarie di Modena

Progetto di attività motoria e sportiva per le Scuole Primarie di Modena Progetto di attività motoria e sportiva per le Scuole Primarie di Modena Anno Scolastico 2014/2015 Finalità Il progetto Scuola-Sport, da molti anni in vigore in tutte le scuole primaria del Comune di Modena,

Dettagli

Novità. Documentazione dell apprendimento e delle prestazioni Impiegata/impiegato di commercio AFC S&A. Servizi e. amministrazione

Novità. Documentazione dell apprendimento e delle prestazioni Impiegata/impiegato di commercio AFC S&A. Servizi e. amministrazione Documentazione dell apprendimento e delle prestazioni Impiegata/impiegato di commercio AFC Novità S&A Servizi e amministrazione Sommario Panoramica In breve 1 Introduzione 2 Impiegata/impiegato di commercio

Dettagli

A CHI SI RIVOLGE Agli studenti delle classi III-IV-V delle Scuole Primarie.

A CHI SI RIVOLGE Agli studenti delle classi III-IV-V delle Scuole Primarie. Kids è il programma didattico dedicato alla scuola primaria con l obiettivo di stimolare nei bambini una prima riflessione sul valore del denaro e sulla necessità di gestirlo responsabilmente, per se stessi

Dettagli

Totale delle classi partecipanti nell'anno scolastico 2007/08 2554

Totale delle classi partecipanti nell'anno scolastico 2007/08 2554 Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport DDPS Ufficio federale dello sport UFSPO Infrastruttura ed esercizio scuola in movimento, valutazione dell'anno scolastico

Dettagli

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 A ) Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 TASSA DI AFFILIAZIONE, ASSOCIAZIONE E VARIAZIONE DI ELEMENTI DELLA PERSONALITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE 1) Affiliazione a) Domanda presentata

Dettagli

WWW.noinoncilasceremomai.it BOVOPARK

WWW.noinoncilasceremomai.it BOVOPARK WWW.noinoncilasceremomai.it BOVOPARK Il parco è una meravigliosa oasi verde, che tante persone vivono e apprezzano, ciascuno per le proprie necessità: per giocare, per rilassarvi, per incontrarsi, per

Dettagli

PROGETTO. GiochiAMO lo sport

PROGETTO. GiochiAMO lo sport PROGETTO GiochiAMO lo sport Istituto Comprensivo di S. Stino di Livenza Anno scolastico 2015/2016 Scuola Primaria : Don M. Martina S. Stino di Livenza Responsabile del progetto: CUZZOLIN MARIA TERESA Indirizzo

Dettagli

Prot. n. 3495 Modena, 15.04.2014

Prot. n. 3495 Modena, 15.04.2014 Prot. n. 3495 Modena, 15.04.2014 - Ai Dirigenti delle Scuole Secondarie di 1 e 2 grado Statali e non Statali - All Orienteering Club Appennino - Al Comitato provinciale C.O.N.I. OGGETTO: Campionati Studenteschi

Dettagli

UNITÀ DIDATTICA: Il viandante sul mare di?

UNITÀ DIDATTICA: Il viandante sul mare di? UNITÀ DIDATTICA: Il viandante sul mare di? Scuola: secondaria di primo grado di Sappada e di Candide Classi: III OBIETTIVO: Individuare le attitudini degli alunni che sceglieranno la futura scuola superiore.

Dettagli

Assistenza pomeridiana per alunni delle scuole elementari e medie

Assistenza pomeridiana per alunni delle scuole elementari e medie Progetto n. 54 Incentivazione regionale: ufficio assistenza scolastica Titolo del progetto: Durata: Portatore del progetto: Assistenza pomeridiana per alunni delle scuole elementari e medie 1 anno GRW

Dettagli

La scuola dell obbligo nel Cantone di Zurigo

La scuola dell obbligo nel Cantone di Zurigo Italienisch La scuola dell obbligo nel Cantone di Zurigo Informazioni per i genitori Obiettivi e principi ispiratori La scuola dell obbligo pubblica nel Cantone di Zurigo si basa sui valori fondamentali

Dettagli

AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume

AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume Proposta per uscite Didattiche, Giochi Studenteschi regionali Corsi di formazione per

Dettagli

Immersione libera Nuoto di salvataggio

Immersione libera Nuoto di salvataggio Una produzione della Scuola universitaria federale dello sport Macolin 30.251/531.310 i / Edizione 2002 (02.04) Quaderno d'allenamento G+S Immersione libera Nuoto di salvataggio UFSPO 2532 Macolin La base:

Dettagli

sabato 15 marzo, Scuole Secondarie I grado lunedì 17 marzo, Scuole Primarie

sabato 15 marzo, Scuole Secondarie I grado lunedì 17 marzo, Scuole Primarie IN COLLABORAZIONE CON: Verona, 21 Gennaio 2014 Alla c.a. Dirigenti Scolastici Istituti Comprensivi Scuole Primarie Scuole Secondarie 1 grado Statali e Paritarie di Verona e Provincia E p.c. Docenti di

Dettagli

F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI

F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI In tutti gli atti relativi ai bambini, siano essi compiuti da autorità pubbliche o da istituzioni private,

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA STATALE DI I GRADO "G. PIUMATI CRAVERI DALLA CHIESA" BRA. anno scolastico 2012/2013. Piano di lavoro di Scienze Motorie

SCUOLA SECONDARIA STATALE DI I GRADO G. PIUMATI CRAVERI DALLA CHIESA BRA. anno scolastico 2012/2013. Piano di lavoro di Scienze Motorie SCUOLA SECONDARIA STATALE DI I GRADO "G. PIUMATI CRAVERI DALLA CHIESA" BRA anno scolastico 2012/2013 Piano di lavoro di Scienze Motorie Insegnanti: ENZO ROSANO FLAVIA GALLO SANTO ANNA-FILIPPONE GAETANO

Dettagli

GUIDA PER FORMATRICI E FORMATORI

GUIDA PER FORMATRICI E FORMATORI GUIDA PER FORMATRICI E FORMATORI Informazioni e suggerimenti didattici per l impiego della piattaforma didattica online MoneyFit nella scuola elementare 2 ciclo / scuola media 1 ciclo INTRODUZIONE Il proprio

Dettagli

Le associazioni sportive e G+S-Kids

Le associazioni sportive e G+S-Kids Le associazioni sportive e G+S-Kids Le associazioni sportive hanno un ruolo importante e prezioso nello sviluppo di bambini e giovani. Per la vostra associazione sportiva G+S-Kids è una piattaforma per

Dettagli

Dipartimento sportivo. A.S. 2014/2015. Programmazione didattica annuale

Dipartimento sportivo. A.S. 2014/2015. Programmazione didattica annuale Dipartimento sportivo. A.S. 2014/2015 Programmazione didattica annuale La programmazione didattica annuale prevista dai docenti di Educazione Fisica può considerarsi suddivisa in tre fasi. La prima, all

Dettagli

Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (1500 ore 60 CFU) (Legge 19/11/1990 n. 341- art. 6, co. 2, lett.

Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (1500 ore 60 CFU) (Legge 19/11/1990 n. 341- art. 6, co. 2, lett. Libera Università degli Studi San Pio V di Roma Anno Accademico 2009/2010 Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (1500 ore 60 CFU) (Legge 19/11/1990 n. 341- art. 6, co. 2, lett.

Dettagli

A CHI SI RIVOLGE Agli studenti delle classi III-IV-V delle Scuole Primarie.

A CHI SI RIVOLGE Agli studenti delle classi III-IV-V delle Scuole Primarie. Kids è il programma didattico dedicato alla scuola primaria con l obiettivo di stimolare nei bambini una prima riflessione sul valore del denaro e sulla necessità di gestirlo responsabilmente, per se stessi

Dettagli

Estate. 2012 Le proposte degli Oratori del Centro Storico di Brescia per bambini e ragazzi

Estate. 2012 Le proposte degli Oratori del Centro Storico di Brescia per bambini e ragazzi Estate 2012 Le proposte degli Oratori del Centro Storico di Brescia per bambini e ragazzi Oratorio sant Afra Passpartù 11-29 giugno vicolo dell Ortaglia, 6 25121 - Brescia 030 3750299-335 233737 oratoriosantafra@gmail.com

Dettagli

LA SCUOLA SIAMO NOI MANIFESTO DELLE ALUNNE E DEGLI ALUNNI EUROPEI. Scuola primaria CASTILLO

LA SCUOLA SIAMO NOI MANIFESTO DELLE ALUNNE E DEGLI ALUNNI EUROPEI. Scuola primaria CASTILLO DIREZIONE DIDATTICA IV CIRCOLO SANREMO Via Dante Alighieri 216 18038 SANREMO Tel. 0184 535935 0184 1955113 /Telefax 0184 501266 Indirizzo e-mail: imeeo14005@istruzione.it CF: 81005410089 LA SCUOLA SIAMO

Dettagli

PIANO DI LAVORO PERSONALE MATERIA: SC MOTORIE E SPORTIVE

PIANO DI LAVORO PERSONALE MATERIA: SC MOTORIE E SPORTIVE OBIETTIVI GENERALI DELLA DISCIPLINA NEL BIENNIO/TRIENNIO Premessa Il seguente piano di lavoro è stato redatto ai i fini dell adempimento dell obbligo di istruzione, tenendo conto delle competenze di cittadinanza,

Dettagli

TORNEO DI MINIVOLLEY per le classi prime delle scuole secondarie di 1 grado

TORNEO DI MINIVOLLEY per le classi prime delle scuole secondarie di 1 grado TORNEO DI MINIVOLLEY per le classi prime delle scuole secondarie di 1 grado ANNO SCOLASTICO 2008-2009 PRESENTAZIONE I Giochi Sportivi Studenteschi di PALLAVOLO della scuola secondaria di 1 grado prevedono

Dettagli

PROGETTO DI FORMAZIONE TECNICI DI BASE BASEBALL/SOFTBALL

PROGETTO DI FORMAZIONE TECNICI DI BASE BASEBALL/SOFTBALL PROGETTO DI FORMAZIONE TECNICI DI BASE BASEBALL/SOFTBALL AGOSTO 2013 1 INDICE PREMESSA...2 COMPETENZE DEL TECNICO DI BASE...2 PERCORSO FORMATIVO E QUALIFICA...3 VERIFICA DEGLI APPRENDIMENTI...3 I FORMATORI

Dettagli

Progetto Motorio per la scuola primaria IO GIOCO ALL ATLETICA

Progetto Motorio per la scuola primaria IO GIOCO ALL ATLETICA Progetto Motorio per la scuola primaria IO GIOCO ALL ATLETICA 1 LA PROPOSTA: L ATLETICA VA A SCUOLA. NELLA SCUOLA PRIMARIA. UN EDUCAZIONE CHE INTENDA SVILUPPARE LA COSCIENZA DEL PROPRIO CORPO COME ESPRESSIONE

Dettagli

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania 8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania Catania corre per Catania Corri Catania è una corsa-camminata non competitiva di solidarietà aperta a tutti che dal 2009 coniuga sport, emozioni, divertimento

Dettagli

COMITATO REGIONALE LIGURIA CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012

COMITATO REGIONALE LIGURIA CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012 E-mail: liguria@federvolley.it http://www.volleyliguria.net CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012 1. INDIZIONE Il C. R. Liguria indice e la COGR organizza la Fase Regionale del Campionato

Dettagli

BVS VOLLEY ROVIGO CARTA DEI SERVIZI SCUOLE FEDERALI DI PALLAVOLO FIPAV

BVS VOLLEY ROVIGO CARTA DEI SERVIZI SCUOLE FEDERALI DI PALLAVOLO FIPAV BVS VOLLEY ROVIGO CARTA DEI SERVIZI SCUOLE FEDERALI DI PALLAVOLO FIPAV PRESENTAZIONE La carta dei servizi è un documento che nasce dalla volontà della Federazione Italiana Pallavolo, Settore Scuola e Promozione,

Dettagli

Corso di formazione e aggiornamento Direttori di Gara Alpi Centrali

Corso di formazione e aggiornamento Direttori di Gara Alpi Centrali Corso di formazione e aggiornamento Regolamenti - nozioni di base A.#Rosa# I principali regolamenti 1. Il principale documento normativo per lo sci di fondo è l ICR, la cui versione italiana prende il

Dettagli

Il Programma per la formazione permanente.

Il Programma per la formazione permanente. Anno VII 15 dicembre 2008 Numero speciale a cura di Giuseppe Anzaldi NUMERO SPECIALE: IL PROGRAMMA PER LA FORMAZIONE PERMANENTE Introduzione Obiettivi e struttura I quattro pilastri Comenius Erasmus Leonardo

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA G. CIGNA- G BARUFFI -F. GARELLI MONDOVI ANNO SCOLASTICO 2015/2016

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA G. CIGNA- G BARUFFI -F. GARELLI MONDOVI ANNO SCOLASTICO 2015/2016 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA G. CIGNA- G BARUFFI -F. GARELLI MONDOVI ANNO SCOLASTICO 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI SCIENZE MOTORIE Docente : PROF. ARUNDO CLAUDIA CLASSE : II A CAT CONTESTO DELLA

Dettagli

RADUNO TECNICO NAZIONALE UISP di ATLETICA LEGGERA ABBADIA S. SALVATORE Siena Monte Amiata

RADUNO TECNICO NAZIONALE UISP di ATLETICA LEGGERA ABBADIA S. SALVATORE Siena Monte Amiata LEGA NAZIONALE ATLETICA LEGGERA 35 RADUNO TECNICO NAZIONALE UISP di ATLETICA LEGGERA ABBADIA S. SALVATORE Siena Monte Amiata 22 29 AGOSTO 2016 Un raduno tecnico nazionale, è sicuramente una interessante

Dettagli

PROGETTO di ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO POMERIDIANO Fuori Classe

PROGETTO di ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO POMERIDIANO Fuori Classe Allegato DGC 110/2015 PROGETTO di ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO POMERIDIANO Fuori Classe Premessa Negli ultimi anni si sta registrando una presenza di alunni che manifestano, all ingresso della scuola primaria

Dettagli

Sport scolastico facoltativo nel Cantone dei Grigioni

Sport scolastico facoltativo nel Cantone dei Grigioni Sport scolastico facoltativo nel Cantone dei Grigioni Un investimento per il futuro La possibilità di praticare sport e di muoversi ogni giorno deve diventare una cosa naturale per bambini e adolescenti.

Dettagli