startup e business model:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "startup e business model:"

Transcript

1

2 startup e business model: strumenti e metodo per far crescere nel modo giusto un idea Università Politecnica delle Marche Facoltà di Economia G. Fuà ancona, 10 maggio 2013

3 chi siamo e perchè siamo qui startup World dall'idea al business Il business model canvas i fondamentali 9 dal canvas al customer development utilizzare il business model canvas domande & considerazioni finali

4 chi siamo e perchè siamo qui startup World dall'idea al business il business model canvas i fondamentali 9 dal canvas al customer development utilizzare il business model canvas domande & considerazioni finali

5 strategia tecnologia valori metodo chi siamo e perchè siamo qui 1/5 e-xtrategy

6 chi siamo e perchè siamo qui 2/5 cosa facciamo

7 avere un' idea è un' ottima cosa ma è ancora meglio sapere come portarla avanti. Henry Ford, My life and work, 1922 chi siamo e perchè siamo qui 3/5 perché siamo qui

8 abbiamo un obiettivo: formare ed informare i giovani offrendo loro nuovi strumenti strategici di business chi siamo e perchè siamo qui 4/5 perché siamo qui

9 perché non è possibile utilizzare gli strumenti di business di ieri nelle aziende di oggi chi siamo e perchè siamo qui 5/5 perché siamo qui

10 chi siamo e perchè siamo qui startup World dall'idea al business il business model canvas i fondamentali 9 dal canvas al customer development utilizzare il business model canvas domande & considerazioni finali

11 chi siamo e perchè siamo qui startup World dall'idea al business il business model canvas i fondamentali 9 dal canvas al customer development utilizzare il business model canvas domande & considerazioni finali

12 startup world 1/14 che cos è una startup

13 startup world 2/14 le startup in italia

14 startup world 3/14 ci sono delle agevolazioni

15 startup world 4/14 startup ecosystem

16 avvio incubatore business Angel venture capitalist sviluppo acceleratore mentor cambiamento partner strategico investitori private equity startup world 5/14 chi opera nel mercato

17 avvio

18 l incubatore iniziative che offrono la possibilità alle start-up di sviluppare la loro idea imprenditoriale a 360 beneficiando di un sostegno pratico a livello di consigli, infrastrutture, e molto altro. supporta la startup nella fase primordiale, quando si è ancora in fase di idea innovativa incubazione limitata nel tempo a pagamento startup world 6/14 l incubatore

19 l acceleratore supporta il passaggio da startup a impresa matura. offre: piccoli finanziamenti e mentorship richiede: una quota della società fase più lunga dell'incubazione startup world 7/14 l acceleratore

20 business angels investitori privati o di aziende che sostengono la startup con una partecipazione finanziaria condividono con la startup il knowhow, i contatti e partecipano al consiglio d amministrazione motivazione non è unicamente legata al guadagno finanziario startup world 8/14 business angels

21 venture capitalists investitori nel capitale di rischio di società con forte potenziale di crescita offrono: investimenti e consulenza direzionale e strategica effettuano investimenti maggiori dei business angel startup world 9/14 venture capitalists

22 da cosa dipende la loro decisione? startup world 10/14

23 da cosa dipende la loro decisione? la cultura organizzativa del team curricula e competenze del team capacità di comunicazione interna capacità di prendere decisioni il sistema organizzativo le previsioni di mercato startup world 11/14

24 da cosa dipende la loro decisione? elevator pitch startup world 12/14

25 sviluppo

26 il mentor figura molto importante sostiene lo startupper nel muovere i primi passi nel mondo imprenditoriale supporto molto utile sopratutto nella fase di creazione e strutturazione del business plan startup world 13/14 mentor

27 il partner strategico guida lo startupper a compiere nel modo giusto il percorso tutor dall'idea innovativa al business di successo. offre: servizi strategici servizi tecnologici per mettere a punto il prototipo tecnologico startup world 14/14 partner strategico coach aziende e-xtrategy freelance

28 chi siamo e perchè siamo qui startup World dall'idea al business il business model canvas i fondamentali 9 utilizzare il business model canvas dal canvas al customer development domande & considerazioni finali

29 chi siamo e perchè siamo qui startup World dall'idea al business il business model canvas i fondamentali 9 utilizzare il business model canvas dal canvas al customer development domande & considerazioni finali

30 svil u ppo del tes pro t tot nel ing de ipo me l tec rca mode nol to d def llo ogi i rif di b i co n erim usi di b izion ent ness usin e m o o e ide del ss a In lo nov ativ a dall idea al business 1/1 trasformare una buona idea in un ottimo business

31 chi siamo e perchè siamo qui startup World dall'idea al business il business model canvas i fondamentali 9 dal canvas al customer development utilizzare il business model canvas domande & considerazioni finali

32 chi siamo e perchè siamo qui startup World dall'idea al business il business model canvas i fondamentali 9 dal canvas al customer development utilizzare il business model canvas domande & considerazioni finali

33 il business model canvas 1/3 lo strumento adottato

34 business model canvas story creato nel 2010 da A. Osterwalder, Yves Pigneur, Alan Smith, e 470 ricercatori provenienti da 45 paesi diversi, è lo strumento più utilizzato da imprenditori di tutto il mondo per la definizione strategica del proprio modello di business. l'idea iniziale nasce in Svizzera ma i primi utilizzi fanno riferimento agli imprenditori americani. oggi, grazie alla sua efficacia, è uno strumento utilizzato da un numero sempre maggiore di aziende. in Italia rappresenta uno strumento altamente innovativo ma ancora sconosciuto a gran parte degli imprenditori. il business model canvas 2/3 business model canvas story

35 il modello di business descrive la logica con la quale un organizzazione crea, distribuisce e cattura valore. Alexander Osterwalder il business model canvas 3/3

36 chi siamo e perchè siamo qui startup World dall'idea al business il business model canvas i fondamentali 9 dal canvas al customer development utilizzare il business model canvas domande & considerazioni finali

37 chi siamo e perchè siamo qui startup World dall'idea al business il business model canvas i fondamentali 9 dal canvas al customer development utilizzare il business model canvas domande & considerazioni finali

38 i fondamentali 9 1/16

39 i fondamentali 9 2/16 segmenti di clientela

40 i fondamentali 9 3/16 valore offerto

41 i fondamentali 9 4/16 canali

42 i fondamentali 9 5/16 relazioni coni clienti

43 i fondamentali 9 6/16 flussi di ricavi

44 i fondamentali 9 7/16 risorse chiave

45 i fondamentali 9 8/16 attività chiave

46 i fondamentali 9 9/16 partner chiave

47 i fondamentali 9 10/16 struttura dei costi

48 i fondamentali 9 11/

49 sì, ma io ho già un business plan. utilizzare il business model canvas 12/16

50 nessun business plan sopravvive al primo incontro con il cliente. Steve Blank utilizzare il business model canvas 13/16

51 il business model canvas non è un alternativa al business plan. utilizzare il business model canvas 14/16

52 è parte integrante del business plan. utilizzare il business model canvas 15/16

53 ok. ho compilato il canvas. cosa c è dopo? utilizzare il business model canvas 16/16

54 chi siamo e perchè siamo qui startup World dall'idea al business il business model canvas i fondamentali 9 dal canvas al customer development utilizzare il business model canvas domande & considerazioni finali

55 chi siamo e perchè siamo qui startup World dall'idea al business il Business Model Canvas i fondamentali 9 dal canvas al customer development utilizzare il business model canvas domande & considerazioni finali

56 7 8 4 ipotesi ipotesi ipotesi ipotesi ipotesi dal canvas al customer development 1/12 le 9 ipotesi ipotesi 3 ipotesi 5 ipotesi ipotesi

57 dal canvas al customer development 2/12 customer development

58 go outside the building! dal canvas al customer development 3/12 customer development

59 dal canvas al customer development 4/12 customer development

60 dal canvas al customer development 5/12 customer development

61 dal canvas al customer development 6/12 customer development

62 dal canvas al customer development 7/12 customer development

63 dal canvas al customer development 8/12 lean startup circle

64 dal canvas al customer development 9/12 groupon business model canvas

65 utilizzare il business model canvas 10/12 apple s itunes / ipod business Model

66 utilizzare il business model canvas 11/12 google s book search

67 utilizzare il business model canvas 12/12 nespresso business model

68 chi siamo e perchè siamo qui startup World dall'idea al business il business model canvas i fondamentali 9 dal canvas al customer development utilizzare il business model canvas domande & considerazioni finali

69 chi siamo e perchè siamo qui startup World dall'idea al business il Business Model Canvas i fondamentali 9 dal canvas al customer development utilizzare il business model canvas domande & considerazioni finali

70 perché usare Il business model canvas? utilizzare il business model canvas 1/7

71 organizzazione delle idee in modo schematico utilizzare il business model canvas 2/7

72 partecipazione di tutte le figure chiave in azienda utilizzare il business model canvas 3/7

73 visione completa del proprio business utilizzare il business model canvas 4/7

74 l imprenditore partecipa al processo in prima persona utilizzare il business model canvas 5/7

75 facile individuazione dei punti chiave utilizzare il business model canvas 6/7

76 aiuta a rispondere al cambiamento utilizzare il business model canvas 7/7

77 chi siamo e perchè siamo qui startup World dall'idea al business il business model canvas i fondamentali 9 dal canvas al customer development utilizzare il business model canvas domande & considerazioni finali

78 chi siamo e perchè siamo qui startup World dall'idea al business il business model canvas i fondamentali 9 dal canvas al customer development utilizzare il business model canvas domande & considerazioni finali

79 grazie per l attenzione. domande? domande e considerazioni

80 formazione mirata sul business model canvas implementazione del prototipo tecnologico (MVP) formazione metodo di lavoro agile customer development & value proposition workshop elevator pitch scenario & market research strategia promozione e comunicazione digitale implementazione del business model canvas coaching / consulting domande e considerazioni tutti i servizi di e-xtrategy per i modelli di business

81 credits & approfondimenti libri creare modelli di business: un manuale pratico ed efficace per ispirare chi deve creare o innovare un modello di business; A. Osterwalder e Y. Pigneur, Edizioni FAG business Model Generation : A Handbook for Visionaries, Game Changers, and Challengers, A. Osterwalder running Lean: Iterate from Plan A to a Plan That Works, Ash Mauria the Lean Startup: How Today's Entrepreneurs Use Continuous Innovation to Create Radically Successful Businesses,E. Ries the four steps to epiphany, S. Blank creating startup success, A. Osterwalder e S. Blank business Model and Customer Development, January 2013, S. Blank restart Italia: rapporto della Task Force sulle startup istituita dal Ministro dello sviluppo economico link il business model canvas in 2 minuti: feature=player_embedded&v=qoaozmtlp5s domande e considerazioni referenze

82 via s. ubaldo monsano (an) tel

Dall idea al business plan

Dall idea al business plan Dall idea al business plan Nicola Mattina Imprenditore Relatore pubblico Consulente Esploratore blog.nicolamattina.it @nicolamattina Chi sono Dall idea al progetto di impresa BUSINESS PLAN BUSINESS PLAN

Dettagli

I wanna be an (italian) startupper. Fulvio Rubini Michele Barisciano

I wanna be an (italian) startupper. Fulvio Rubini Michele Barisciano I wanna be an (italian) startupper Fulvio Rubini Michele Barisciano 30 Luglio 2011 E davvero così? The Italian Startup Scene Italian startup Alcune startup italiane Le cene tra amici in ottica social e

Dettagli

Entri con un idea, esci con un impresa

Entri con un idea, esci con un impresa Entri con un idea, esci con un impresa Perché? 2 La disoccupazione in Italia* *(dati dicembre 2011) Disoccupazione giovanile (15-24 anni) 31% Sviluppare nuova Occupabilità L occupazione è una delle emergenze

Dettagli

Gestione d Imprese Informatiche

Gestione d Imprese Informatiche Gestione d Imprese Informatiche LEZIONE 1 Introduzione, Società, Imprenditori, Professionisti e Manager prof. Amir Baldissera - amir.baldissera@mentis.it 1.1 Amir Baldissera Amir Baldissera si laurea con

Dettagli

START-UP INNOVATIVE. Un mix di Innovazione e Talento Giovanile per lo Sviluppo virtuoso di StartUp e PMI

START-UP INNOVATIVE. Un mix di Innovazione e Talento Giovanile per lo Sviluppo virtuoso di StartUp e PMI START-UP INNOVATIVE Un mix di Innovazione e Talento Giovanile per lo Sviluppo virtuoso di StartUp e PMI Il progetto mira a supportare in modo molto concreto StartUp, Studenti Universitari e PMI attraverso

Dettagli

lean startup a cura di Irene Cassarino e Cosimo Panetta

lean startup a cura di Irene Cassarino e Cosimo Panetta COS E IL METODO lean startup a cura di Irene Cassarino e Cosimo Panetta Il metodo Lean Startup si fonda sui principi del Lean Manufacturing, e li trasferisce, li adatta e li applica al contesto dell imprenditoria,

Dettagli

LO START UP D IMPRESA INNOVATIVA Vantaggi, agevolazioni fiscali, finanziamenti e incentivi della Regione Toscana. Giovedì 26 novembre 2015

LO START UP D IMPRESA INNOVATIVA Vantaggi, agevolazioni fiscali, finanziamenti e incentivi della Regione Toscana. Giovedì 26 novembre 2015 LO START UP D IMPRESA INNOVATIVA Vantaggi, agevolazioni fiscali, finanziamenti e incentivi della Regione Toscana Giovedì 26 novembre 2015 9:45 Polo Tecnologico e startup innovative Nico Cerri 10:00 Dall

Dettagli

Imprese appena costituite o progetti d impresa (da non piu di 48 mesi) Operano in ambiti innovativi. Hanno una forte componente di R&S

Imprese appena costituite o progetti d impresa (da non piu di 48 mesi) Operano in ambiti innovativi. Hanno una forte componente di R&S Imprese appena costituite o progetti d impresa (da non piu di 48 mesi) Operano in ambiti innovativi Hanno una forte componente di R&S Hanno intensi piani di crescita (3-5 anni) Necessitano di apporti di

Dettagli

SPIN-OFF, STARTUP, NEWCO? CREARE IMPRESA NELLA PROVINCIA DI PESARO E URBINO. Università degli studi di Urbino Facoltà di Economia 23 ottobre 2013

SPIN-OFF, STARTUP, NEWCO? CREARE IMPRESA NELLA PROVINCIA DI PESARO E URBINO. Università degli studi di Urbino Facoltà di Economia 23 ottobre 2013 SPIN-OFF, STARTUP, NEWCO? CREARE IMPRESA NELLA PROVINCIA DI PESARO E URBINO Università degli studi di Urbino Facoltà di Economia 23 ottobre 2013 Dott. Ing. Alessandro Paolini Dott. Ing. Enrico Battistelli

Dettagli

Il Business Plan: concretizzare un progetto di business

Il Business Plan: concretizzare un progetto di business UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO FACOLTÀ DI INGEGNERIA ANNO ACCADEMICO 2014-2015 CORSO DI MARKETING INDUSTRIALE E DEI SERVIZI Il Business Plan: concretizzare un progetto di business Hello my name is technology

Dettagli

OPPORTUNITÀ E FUTURO. Glossario

OPPORTUNITÀ E FUTURO. Glossario OPPORTUNITÀ E FUTURO Glossario A Acceleratore d impresa L acceleratore d impresa è una struttura di supporto alle start-up. Simile all incubatore, l acceleratore supporta le imprese nel passaggio dalla

Dettagli

Create new Connections, Improve, Grow

Create new Connections, Improve, Grow Consulting Strategy Business Requirement Investment MILANO VENTURE COMPANY Group Create new Connections, Improve, Grow We are Milano Venture Company Agenda Chi siamo I nostri servizi Servizio di Funding

Dettagli

Executive summary della nuova normativa sulle startup

Executive summary della nuova normativa sulle startup Executive summary della nuova normativa sulle startup Dicembre 2012 2 Fare dell Italia la prossima startup nation Il 4 ottobre 2012 il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto Legge contenente Ulteriori

Dettagli

FORMAZIONE*PROFESSIONALE*E*STARTUP0

FORMAZIONE*PROFESSIONALE*E*STARTUP0 Scuola di Formazione Politica - III a Ed. FORMAZIONE*PROFESSIONALE*E*STARTUP0 Prof. Stefano Pighini Roma, 28 Aprile 2014 TRADIZIONE*VS*INNOVAZIONE0 La situazione a cui oggi assistiamo non è solo a una

Dettagli

Business Model Innovation

Business Model Innovation Business Model Innovation Strumenti per la creazione di startup e imprese innovative PROGRAMMA MODULO 1 Business Modeling L'obiettivo del modulo è fornire ai partecipanti un kit completo di strumenti concettuali

Dettagli

STARTUP CAMP Strumenti per la creazione di startup e imprese innovative. Programma

STARTUP CAMP Strumenti per la creazione di startup e imprese innovative. Programma STARTUP CAMP Strumenti per la creazione di startup e imprese innovative Programma MODULO 1 Definire il modello di business e partire leggeri L'obiettivo del modulo è fornire ai partecipanti un kit completo

Dettagli

PARTE II: IMPRENDITORI ESTERNI. Cap. 8: GLI INCUBATORI D IMPRESA

PARTE II: IMPRENDITORI ESTERNI. Cap. 8: GLI INCUBATORI D IMPRESA PARTE II: IMPRENDITORI ESTERNI Cap. 8: GLI INCUBATORI D IMPRESA Introduzione «Imprenditori di imprenditori» Definizione incubatore Per INCUBATORE D IMPRESA si intende un istituzione che interagisce con

Dettagli

POLO IMPRENDITORIALITÀ E INNOVAZIONE TECNOLOGICA. Selezione: Ready Start GO!

POLO IMPRENDITORIALITÀ E INNOVAZIONE TECNOLOGICA. Selezione: Ready Start GO! POLO IMPRENDITORIALITÀ E INNOVAZIONE TECNOLOGICA Selezione: Ready Start GO! 1. IL PROGETTO GO! Il progetto GO! Giovani Opportunità, realizzato con il contributo di Regione Lombardia, realizza e sostiene

Dettagli

Siamo quello che facciamo ripetutamente. La ricerca dell eccellenza dunque, non è un atto, ma un'abitudine. Aristotele

Siamo quello che facciamo ripetutamente. La ricerca dell eccellenza dunque, non è un atto, ma un'abitudine. Aristotele company profile Siamo quello che facciamo ripetutamente. La ricerca dell eccellenza dunque, non è un atto, ma un'abitudine. Aristotele chi siamo 012Factory è il primo centro di contaminazione per l'innovazione

Dettagli

Il ciclo di vita della startup e gli attori della filiera del venture capital

Il ciclo di vita della startup e gli attori della filiera del venture capital Il ciclo di vita della startup e gli attori della filiera del venture capital Quando ricorrere al capitale di rischio Sostegno alla crescita Ricambio generazionale Internazionalizzazione Riorganizzazione

Dettagli

L acceleratore è uno strumento che favorisce la nascita e lo sviluppo di nuovi aziende attraverso:

L acceleratore è uno strumento che favorisce la nascita e lo sviluppo di nuovi aziende attraverso: OPEN ACCELERATOR Bando OPEN ACCELERATOR 2016 rivolto ad aspiranti imprenditori nel settore life science per la fruizione dei servizi e del potenziale investimento di Z-Cube Research Venture del Gruppo

Dettagli

Capitale di rischio VS Capitale di debito

Capitale di rischio VS Capitale di debito FINANZA DELL INNOVAZIONE Il capitale di rischio Capitale di rischio VS Capitale di debito Il Capitale di rischio Finanziamento a medio e lungo termine Non prevede scadenze di rimborso ed il disinvestimento

Dettagli

Il processo di Business Planning e il Business Plan. Vincenzo Corvello

Il processo di Business Planning e il Business Plan. Vincenzo Corvello Il processo di Business Planning e il Business Plan Il problema del finanziamento Le fonti di finanziamento Fonti interne: Riserve di utile Capitale proprio Fonti esterne: Debito Prestiti Obbligazioni

Dettagli

UNICREDIT START LAB. Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans

UNICREDIT START LAB. Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans UNICREDIT START LAB Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans UNICREDIT e L'INNOVAZIONE: UN APPROCCIO STRUTTURATO VERSO LE STARTUP 6 Exit 1 Concepimento Idee STARTUP 2 Sviluppo

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

AIM Investor Day Aprile 2014

AIM Investor Day Aprile 2014 AIM Investor Day Aprile 2014 Enrico Gasperini, Fondatore e Presidente contact us: facebook.com/digitalmagics twitter.com/digital_magics Via Quaranta 40, 20139, Milano, Italy - Digital Magics - Company

Dettagli

Innovation Factory l incubatore certificato di AREA

Innovation Factory l incubatore certificato di AREA Innovation Factory l incubatore certificato di AREA Un idea diventa impresa Dott. Fabrizio Rovatti Managing Director, Innovation Factory srl - 1 - Area Science Park è Parco Scientifico e Tecnologico Ente

Dettagli

Tutto il materiale inspirato a Steve Blank

Tutto il materiale inspirato a Steve Blank PERCHè SIAMO QUI PAOLA PISANO pisano@di.unito.it UN RINGRAZIAMENTO AGLI STUDENTI DEL SECONDO ANNO DI INFORMATICA PER LA REVISIONE DELLE SLIDE Tutto il materiale inspirato a Steve Blank PERCHE SIAMO QUI?

Dettagli

Le tue idee prendono il volo

Le tue idee prendono il volo Start Lab Le tue idee prendono il volo Mentorship Co-finanziamenti Statup Academy Networking Grant Hai una startup ad alto contenuto tecnologico? Hai un'idea innovativa che vorresti realizzare? Iscriviti

Dettagli

Business Model Canvas

Business Model Canvas Business Model Canvas I N C O N T R O C O N G L I S T U D E N T I D I I I S R E M O N D I N I S U I M P R E N D I T O R I A L I T A E S T A R T - U P D I M P R E S A 2 3 F E B B R A I O 2 0 1 6 B A S S

Dettagli

SARDEGNA RICERCHE COMITATO TECNICO DI GESTIONE DELIBERAZIONE

SARDEGNA RICERCHE COMITATO TECNICO DI GESTIONE DELIBERAZIONE SARDEGNA RICERCHE COMITATO TECNICO DI GESTIONE DELIBERAZIONE N.09/041/14-OGGETTO: Approvazione scheda concernente l intervento dal titolo Sportello Startup Programma di accompagnamento dall Idea al Business

Dettagli

Business Model. Nonna

Business Model. Nonna 1. clienti 2. valore offerto 3. canali 4. relazione con i clienti 5. ricavi 6. risorse chiave 7. attivita' chiave 8. partnerships Il Business Model spiegato a mia Nonna 9. costi Business Model Canvas info@hugowiz.it

Dettagli

Piano di Azione 2015. Rita Alù Settore Pubblico e Sviluppo del Territorio UniCredit-Region Sicilia

Piano di Azione 2015. Rita Alù Settore Pubblico e Sviluppo del Territorio UniCredit-Region Sicilia Piano di Azione 2015 Rita Alù Settore Pubblico e Sviluppo del Territorio UniCredit-Region Sicilia Catania, 31 marzo 2015 INDICE INNOVAZIONE E STARTUP: UniCredit Start Lab 2015 e Growth for Sicily Innovation

Dettagli

INCONTRO FORMATIVO #BMYOU. #CLUBTIAcademy#BMYOU. @clubticentro. Business ModelYOU

INCONTRO FORMATIVO #BMYOU. #CLUBTIAcademy#BMYOU. @clubticentro. Business ModelYOU INCONTRO FORMATIVO #BMYOU #CLUBTIAcademy#BMYOU @clubticentro CLUBTIAcademyè il nuovo format di CLUBTI Centroun percorso di crescita e approfondimento che si rivolge esclusivamente alsocio CLUBTICentro

Dettagli

AEFFE MANAGEMENT COMPANY PROFILE

AEFFE MANAGEMENT COMPANY PROFILE AEFFE MANAGEMENT COMPANY PROFILE AEFFE MANAGEMENT RENDE REALE LA TUA IDEA DI BUSINESS I PILASTRI SU CUI BASIAMO IL NOSTRO LAVORO FIDUCIA ORGANIZZAZIONE PREPARAZIONE MOTIVAZIONE Aeffe Management è specializzata

Dettagli

IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE OINT. Percorsi e servizi per nuove imprese innovative. www.trentinosviluppo.it

IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE OINT. Percorsi e servizi per nuove imprese innovative. www.trentinosviluppo.it IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE i OINT Percorsi e servizi per nuove imprese innovative www.trentinosviluppo.it IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE Trentino Sviluppo è l agenzia creata

Dettagli

BERGAMO SMART CITY VERSO EXPO 2015. Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso - 26 novembre 2013

BERGAMO SMART CITY VERSO EXPO 2015. Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso - 26 novembre 2013 BERGAMO SMART CITY VERSO EXPO 2015 Start Up Innovative -Le imprese fanno sistema Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso - 26 novembre 2013 START UP E INCUBATORI Il Decreto Sviluppo (179/2012), introducendo

Dettagli

Premio internazionale per le idee imprenditoriali con alto valore sociale o ambientale 2014 - Sesta edizione Italian Round REGOLAMENTO

Premio internazionale per le idee imprenditoriali con alto valore sociale o ambientale 2014 - Sesta edizione Italian Round REGOLAMENTO Premio internazionale per le idee imprenditoriali con alto valore sociale o ambientale 2014 - Sesta edizione Italian Round REGOLAMENTO Art.1 - Definizione e obiettivi Global Social Venture Competition

Dettagli

La creazione di impresa spin-off al CNR

La creazione di impresa spin-off al CNR Terza Giornata InFormativa Progetto BioTTasa Area della Ricerca del CNR Palermo, 30 giugno 2014 La creazione di impresa spin-off al CNR Relatore: Daniela La Noce Progetto Finanziato dal Ministero dello

Dettagli

SCENARIO. Il Comitato intende favorire azioni che rendano la nostra Associazione un punto di riferimento per tutte le Start Up innovative laziali

SCENARIO. Il Comitato intende favorire azioni che rendano la nostra Associazione un punto di riferimento per tutte le Start Up innovative laziali SCENARIO Nell attuale contesto di crisi è di vitale importanza, per il futuro economico e sociale del Paese, investire nello sviluppo di imprese innovative diversificando il sistema produttivo grazie alla

Dettagli

FARETE Bologna, 9 settembre 2014

FARETE Bologna, 9 settembre 2014 Come finanzio l innovazione in azienda? FINANCER il Market Place della finanza per l innovazione e la crescita in Emilia- Romagna Donata Folesani Finance for Innovation IPR Dept. Manager, ASTER FARETE

Dettagli

UNICREDIT START LAB. Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans

UNICREDIT START LAB. Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans UNICREDIT START LAB Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans UNICREDIT e L'INNOVAZIONE: UN APPROCCIO STRUTTURATO VERSO LE STARTUP 6 Exit 1 Concepimento Idee STARTUP 2 Sviluppo

Dettagli

STARTING UP Corso avanzato di Promozione dello sviluppo imprenditoriale

STARTING UP Corso avanzato di Promozione dello sviluppo imprenditoriale STARTING UP Corso avanzato di Promozione dello sviluppo imprenditoriale Seconda Edizione Settembre-Maggio 2016 INIZIATIVA INDIRIZZATA A STUDENTI, LAUREANDI E NEOLAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI

Dettagli

Università degli Studi di Palermo

Università degli Studi di Palermo Università degli Studi di Palermo Facoltà di Economia Corso di Laurea in Economia ed Amministrazione Aziendale La finanza di start up: private equity e venture capital Anno accademico 2011 / 2012 Dott.ssa

Dettagli

Technology and Quality of Life. [Preincubazione] [Preincubazione]

Technology and Quality of Life. [Preincubazione] [Preincubazione] Technology and Quality of Life W W W. P O N T - T E C H. I T [Preincubazione] [Preincubazione] [Obiettivo: sviluppare un Business Plan] Offrire un supporto professionale alle vostre idee attraverso un

Dettagli

Liaison Office, Spin Off, Start Up, Joint Projects, Business Plan questi sconosciuti

Liaison Office, Spin Off, Start Up, Joint Projects, Business Plan questi sconosciuti Liaison Office, Spin Off, Start Up, Joint Projects, Business Plan questi sconosciuti Dott. Luca Guarnieri Responsabile Liaison Office Area Ricerca Università degli Studi di Verona Grazie a Riccardo Pietrabissa:

Dettagli

COMUNICATO STAMPA L ARANCIA, IL PORTALE DEL NOTARIATO AL SERVIZIO DEI GIOVANI, CRESCE E SI RINNOVA

COMUNICATO STAMPA L ARANCIA, IL PORTALE DEL NOTARIATO AL SERVIZIO DEI GIOVANI, CRESCE E SI RINNOVA COMUNICATO STAMPA L ARANCIA, IL PORTALE DEL NOTARIATO AL SERVIZIO DEI GIOVANI, CRESCE E SI RINNOVA NUOVE FORME SOCIETARIE: COSTITUITE PIU DI 15MILA IMPRESE IN NOVE MESI APRIRE UNA STARTUP IN DIECI MOSSE

Dettagli

Four steps to Entrepreneurship

Four steps to Entrepreneurship ImprendiLab Startup Academy 2016 Four steps to Entrepreneurship La formazione imprenditoriale per i laureandi di UNICLAM 1. Four steps to Entrepreneurship: finalità e caratteristiche generali Four Steps

Dettagli

Educare alla cultura imprenditoriale

Educare alla cultura imprenditoriale Educare alla cultura imprenditoriale E se funzionasse? La risposta dei Giovani Imprenditori Federico Ferrini AD di Techfem S.r.l.. e Presidente GGI Confindustria PU Jesi Cube Open Day SPRING 2013 Garden

Dettagli

INNOVAZIONE E MANAGEMENT PER STARTUP INNOVATIVE CIMS

INNOVAZIONE E MANAGEMENT PER STARTUP INNOVATIVE CIMS INNOVAZIONE E MANAGEMENT PER STARTUP INNOVATIVE CIMS Corsi di Alta Formazione - Innovazione, Finanza e Management per le PMI Premessa Le startup, in special modo quelle caratterizzate da processi, servizi

Dettagli

CHI SIAMO. Società di consulenza e advisory rivolta a - Studenti, Ricercatori e Docenti - Imprenditori - Aziende interessate a creare Spin-off

CHI SIAMO. Società di consulenza e advisory rivolta a - Studenti, Ricercatori e Docenti - Imprenditori - Aziende interessate a creare Spin-off 19 FEBBRAIO 2016 Revenues profits (k ) Società di consulenza e advisory rivolta a - Studenti, Ricercatori e Docenti - Imprenditori - Aziende interessate a creare Spin-off CHI SIAMO Società pubblica con

Dettagli

DALL IDEA AL PITCH: COME DARE VITA AD UNA STARTUP - PROGETTO PER SUPPORTARE LA CREAZIONE DI NUOVE STARTUP E LO SVILUPPO DELLE NUOVE AZIENDE MANTOVANE

DALL IDEA AL PITCH: COME DARE VITA AD UNA STARTUP - PROGETTO PER SUPPORTARE LA CREAZIONE DI NUOVE STARTUP E LO SVILUPPO DELLE NUOVE AZIENDE MANTOVANE DALL IDEA AL PITCH: COME DARE VITA AD UNA STARTUP - PROGETTO PER SUPPORTARE LA CREAZIONE DI NUOVE STARTUP E LO SVILUPPO DELLE NUOVE AZIENDE MANTOVANE Obiettivi del progetto Un percorso per chi decide di

Dettagli

Ing. Luca Canepa - Consigliere Delegato IBAN

Ing. Luca Canepa - Consigliere Delegato IBAN Ing. Luca Canepa - Consigliere Delegato IBAN Nato a Milano nel Novembre 1957, Luca è un business leader, executive e advisor con vasta esperienza internazionale. Luca ha supportato con successo varie Aziende

Dettagli

L idea vincente. Pensiero creativo ed innovazione. Cattedra Prof. Gabriele Lizzani Marketing interno ed Employer Branding Sapienza Università di Roma

L idea vincente. Pensiero creativo ed innovazione. Cattedra Prof. Gabriele Lizzani Marketing interno ed Employer Branding Sapienza Università di Roma L idea vincente Pensiero creativo ed innovazione Cattedra Prof. Gabriele Lizzani Marketing interno ed Employer Branding Sapienza Università di Roma Premessa In un contesto di continua evoluzione e in un

Dettagli

# C S I R E L O A D 2 0 1 2 2 0 1 4

# C S I R E L O A D 2 0 1 2 2 0 1 4 Assessorato alle politiche di sviluppo presenta # C S I R E L O A D 2 0 1 2 2 0 1 4 Powered by Mission - 1 Il CSI luogo privilegiato di trasferimento di competenze per l'imprenditorialità, acceleratore

Dettagli

Innovation Manager 2.0

Innovation Manager 2.0 Iniziativa promossa e finanziata da Ottobre 2014 Dicembre 2014 Innovation Manager 2.0 Giornate di formazione per portare innovazione nelle PMI Realizzata in collaborazione con Di cosa si tratta? Innovare

Dettagli

Thinkalize. Il nuovo creatore dell innovazione.

Thinkalize. Il nuovo creatore dell innovazione. Thinkalize. Il nuovo creatore dell innovazione. Come nasce il progetto? La necessita, il desiderio di cambiare le regole e di dettarne di nuove verso un modo contemporaneo di fare impresa, ha dato vita

Dettagli

Startup. Da: «Fondatori» Luca De Biase / Luca Tremolada Hoepli 2014

Startup. Da: «Fondatori» Luca De Biase / Luca Tremolada Hoepli 2014 Da: «Fondatori» Luca De Biase / Luca Tremolada Hoepli 2014 Nell ultimo decennio, nei paesi OCSE, le imprese nate da cinque anni o meno hanno generato quasi la metà di tutti i nuovi posti di lavoro, mentre

Dettagli

BANDO COOPSTARTUP PUGLIA 2014 Incubatore diffuso di impresa cooperativa

BANDO COOPSTARTUP PUGLIA 2014 Incubatore diffuso di impresa cooperativa BANDO COOPSTARTUP PUGLIA 2014 Incubatore diffuso di impresa cooperativa 1. DESCRIZIONE E OBIETTIVO Coopstartup Puglia è un progetto di Legacoop Puglia per la nascita di nuove idee di impresa improntate

Dettagli

Avv. Marco De Paolis Brevetto: quali opportunità? Dagli accordi di circolazione delle invenzioni e delle ricerche alla costituzione di startup

Avv. Marco De Paolis Brevetto: quali opportunità? Dagli accordi di circolazione delle invenzioni e delle ricerche alla costituzione di startup Giornata di formazione sui brevetti Brescia, 29 febbraio 2012 Università degli Studi di Brescia Avv. Marco De Paolis Brevetto: quali opportunità? Dagli accordi di circolazione delle invenzioni e delle

Dettagli

Premio internazionale per le idee imprenditoriali con alto valore sociale o ambientale

Premio internazionale per le idee imprenditoriali con alto valore sociale o ambientale Premio internazionale per le idee imprenditoriali con alto valore sociale o ambientale 2013 - Quinta edizione dell Italian Round Ideata e promossa da L idea Si tratta di un concorso internazionale che

Dettagli

NATOURISM CAMPUS LABORATORIO DI IDEE PER L IMPRESA E IL TURISMO

NATOURISM CAMPUS LABORATORIO DI IDEE PER L IMPRESA E IL TURISMO NATOURISM CAMPUS LABORATORIO DI IDEE PER L IMPRESA E IL TURISMO TRENTO 2015/2016 CHI SIAMO E COSA FACCIAMO Natourism, incubatore di imprese del turismo e ambiente nato in provincia di Trento nell ambito

Dettagli

Fondazione Sicilian Venture Philanthropy Foundation. Scheda informativa

Fondazione Sicilian Venture Philanthropy Foundation. Scheda informativa Dati relativi al progetto 1. Informazioni generali Nome del progetto d impresa: Via: Cap:... Città:.. Sito web (se disponibile):. Persona referente: Posizione:.. Email: Telefono cellulare: Telefono fisso:

Dettagli

Incubatore di Innovazione Sociale di Quarto Oggiaro

Incubatore di Innovazione Sociale di Quarto Oggiaro Incubatore di Innovazione Sociale di Quarto Oggiaro Fondazione Giacomo Brodolini Chi siamo Gli ambi2 Le a+vità Nasce nel 1971 come centro di ricerca economico e sociale ed Istituto Culturale su temi legati

Dettagli

Figure Professionali «Smart City» Smart People CONSULENTE PER LE START-UP. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure Professionali «Smart City» Smart People CONSULENTE PER LE START-UP. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure Professionali «Smart City» Smart People CONSULENTE PER LE START-UP GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA Come rendere intelligente la tua città? La trasformazione in una smart

Dettagli

INTERNET E MARKETING COMUNICAZIONE INNOVATIVA. www.sunet.it

INTERNET E MARKETING COMUNICAZIONE INNOVATIVA. www.sunet.it INTERNET E MARKETING COMUNICAZIONE INNOVATIVA www.sunet.it Passione La nostra passione per quello che facciamo ogni giorno, ci permette di migliorare costantemente il processo e la nostra creatività ed

Dettagli

Startup: dall equity al crowdfunding

Startup: dall equity al crowdfunding Startup: dall equity al crowdfunding FINANZIAMENTI CON GARANZIE STATALI O GOVERNATIVE, PROGRAMMI DI FORMAZIONE E ACCELERAZIONE DEL BUSINESS, MA ANCHE PARTECIPAZIONI IN ATTIVITÀ DI PRIVATE EQUITY E PIATTAFORME

Dettagli

B U S I N E S S M O D E L C A N V A S. Prof. Rosario Faraci 18 luglio 2014

B U S I N E S S M O D E L C A N V A S. Prof. Rosario Faraci 18 luglio 2014 1 1. La costruzione del business model canvas 2. Business Modeling e Innovazione Tecnologica 3. Case Studies di applicazione 2 1. La costruzione del business model canvas 2. Business Modeling e Innovazione

Dettagli

Introduzione alla figura del Business Angel. Ing. Paolo Anselmo - Presidente IBAN Milano, 8 Ottobre 2015

Introduzione alla figura del Business Angel. Ing. Paolo Anselmo - Presidente IBAN Milano, 8 Ottobre 2015 Introduzione alla figura del Business Angel Ing. Paolo Anselmo - Presidente IBAN Milano, 8 Ottobre 2015 Introduzione Imprenditorialità: definizione

Dettagli

Start Cup Sardegna 2013. Da un idea innovativa all impresa vincente. Prof. Donatella Spano Dott. Francesco Meloni

Start Cup Sardegna 2013. Da un idea innovativa all impresa vincente. Prof. Donatella Spano Dott. Francesco Meloni Start Cup Sardegna 2013 Da un idea innovativa all impresa vincente Prof. Donatella Spano Dott. Francesco Meloni 11 aprile 2013 Start Cup Sardegna 2013 È una competizione promossa dalle Università di Sassari

Dettagli

Premio internazionale per le idee imprenditoriali con alto valore sociale o ambientale 2016 - Ottava edizione Italian Round REGOLAMENTO

Premio internazionale per le idee imprenditoriali con alto valore sociale o ambientale 2016 - Ottava edizione Italian Round REGOLAMENTO Premio internazionale per le idee imprenditoriali con alto valore sociale o ambientale 2016 - Ottava edizione Italian Round REGOLAMENTO Art.1 - Definizione e obiettivi Global Social Venture Competition

Dettagli

Lunedì 25 maggio 2015 pag. 1 di 5

Lunedì 25 maggio 2015 pag. 1 di 5 Lunedì 25 maggio 2015 pag. 1 di 5 BIC Roma Casilina 9.00-13.00 STARTUPPER tra i banchi di scuola Erogazione del percorso formativo dedicato presso l'istituto Diaz (elettronico) di Roma 10.00-14.00 STARTUPPER

Dettagli

Massimiliano Magrini. Giugno 2011. Provincia di Monza e della Brianza Camera di commercio di Monza e Brianza

Massimiliano Magrini. Giugno 2011. Provincia di Monza e della Brianza Camera di commercio di Monza e Brianza Massimiliano Magrini Giugno 2011 Provincia di Monza e della Brianza Camera di commercio di Monza e Brianza 2 3 Definizione Il venture capital èil finanziamento di aziende di recente costituzione tramite

Dettagli

Let s Start: Introduzione a Smart&Start Italia

Let s Start: Introduzione a Smart&Start Italia Let s Start: Introduzione a Smart&Start Italia Che cos è Smart&Start Italia? Smart&Start Italia è l incentivo che supporta le start-up innovative che operano su tutto il territorio nazionale L obiettivo

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico EXECUTIVE SUMMARY Ministero dello Sviluppo Economico 2 L Italia deve diventare un luogo più ospitale per le nuove imprese innovative. Questo perché, come dimostrano le esperienze di altri Paesi, l innovazione

Dettagli

Unite the Two bays. From the Vesuvio to Silicon Valley and back. Mind the Bridge Job Creator Tour @ Naples, June 25,2013

Unite the Two bays. From the Vesuvio to Silicon Valley and back. Mind the Bridge Job Creator Tour @ Naples, June 25,2013 Unite the Two bays From the Vesuvio to Silicon Valley and back Mind the Bridge Job Creator Tour @ Naples, June 25,2013 Dal vesuvio alla Silicon Valley e ritorno Dal Vesuvio alla Silicon Valley e ritorno

Dettagli

innovation ACADEMY SCUOLA DI IMPRENDITORIALITÀ E DI INNOVAZIONE PERCORSO FORMATIVO

innovation ACADEMY SCUOLA DI IMPRENDITORIALITÀ E DI INNOVAZIONE PERCORSO FORMATIVO 2015 innovation ACADEMY SCUOLA DI IMPRENDITORIALITÀ E DI INNOVAZIONE PERCORSO FORMATIVO i parte Maggio Giugno ii parte Settembre - Ottobre moduli specialistici Addetti al settore della meccatronica Addetti

Dettagli

STARTCUP CA FOSCARI 2015

STARTCUP CA FOSCARI 2015 STARTCUP CA FOSCARI 2015 1. Business Design: dall idea al Modello di Business 2. Saper Presentare per Attrarre e Convincere 2015 Beople srl. Tutti i diritti riservati Per avere successo nel mondo d oggi

Dettagli

Italia Startup Visa la politica del Governo italiano per attrarre imprenditori innovativi stranieri

Italia Startup Visa la politica del Governo italiano per attrarre imprenditori innovativi stranieri Italia Startup Visa la politica del Governo italiano per attrarre imprenditori innovativi stranieri 14 febbraio 2014 Ministero dello Sviluppo economico Sommario Contesto giuridico, nozione di startup innovativa

Dettagli

Lunedì 8 giugno 2015 pag. 1 di 5

Lunedì 8 giugno 2015 pag. 1 di 5 Lunedì 8 giugno 2015 pag. 1 di 5 Workshop sul tema Channels& Customer Relationship 10.00 12.00 OPEN LAB Valida la tua idea innovativa (2 edizione) Workshop sul tema BMC Relazioni e Clienti BIC Bracciano

Dettagli

MIfaccioIMPRESA 2012 PROGRAMMA IN PROGRESS

MIfaccioIMPRESA 2012 PROGRAMMA IN PROGRESS LUNEDI 28 MAGGIO 2012 WORKSHOP E SEMINARI MIfaccioIMPRESA 2012 PROGRAMMA IN PROGRESS SALA ORARIO TITOLO ORGANIZZATORE Tensostruttura 10.00-11.00 Workshop* Provincia di Milano Tensostruttura 10.30-12.00

Dettagli

ReStartApp PIANO DIDATTICO COS È RESTARTAPP

ReStartApp PIANO DIDATTICO COS È RESTARTAPP PIANO DIDATTICO ReStartApp PIANO DIDATTICO COS È RESTARTAPP ReStartApp è un incubatore temporaneo di impresa per il rilancio dell economia appenninica. Un campus residenziale della durata di tre mesi insediato

Dettagli

Innovation Factory: the mile before the first one

Innovation Factory: the mile before the first one Innovation Factory: the mile before the first one Campobasso, 18 novembre 2010 Dr. Maurizio Caradonna AREA Science Park Dr. Fabrizio Rovatti Direttore Innovation Factory s.c.a r.l. - 1 - Sommario 1. Il

Dettagli

INNOVARE? Si deve, si può, si fa:

INNOVARE? Si deve, si può, si fa: come ottenere i finanziamenti ed i contributi per fare ricerca & sviluppo MILANO 27 APRILE 2015 RICERCA & SVILUPPO Cos è la Ricerca & Sviluppo nel Nostro tessuto imprenditoriale? INNOVAZIONE DI PRODOTTO

Dettagli

Fondazione per le Facoltà di Lugano dell USI

Fondazione per le Facoltà di Lugano dell USI Fondazione per le Facoltà di Lugano dell USI CON ACCELERATORE D IMPRESA Manno, ATED, 2 febbraio 2006 CP START-UP: OBIETTIVI E COMPITI Fornire assistenza a giovani con titolo universitario o titolo equivalente

Dettagli

Dalla Business Idea al Business Plan - 1 -

Dalla Business Idea al Business Plan - 1 - Dalla Business Idea al Business Plan - 1 - Elementi base per il Business Plan - 2 - Imprenditore = Persona Da che cosa partire? dalle persone Un buon gruppo di neoimprenditori migliorerà l idea a fronte

Dettagli

Appendice 2 Piano di business preliminare

Appendice 2 Piano di business preliminare Appendice 2 Piano di business preliminare Sistema di valutazione di business idea e/o start-up innovative Piano di business preliminare DOCUMENTO DA RIEMPIRE A CURA DEL PROPONENTE Indice 1 Analisi tecnica

Dettagli

Ho avuto un'idea... e adesso? dal sogno alla Startup

Ho avuto un'idea... e adesso? dal sogno alla Startup Ho avuto un'idea... e adesso? dal sogno alla Startup Lunedì 25 MAGGIO 2015 Università degli Studi di Udine - Polo Scientifico dei Rizzi a cura del dott. Federico Barcherini Partner di SEED S.r.l. Socio

Dettagli

Specializzati in micro, piccole e medie imprese

Specializzati in micro, piccole e medie imprese Specializzati in micro, piccole e medie imprese PRESENTAZIONE Chi siamo Siamo una società di consulenza con una consolidata esperienza in ambito finanziario e gestionale. Siamo professionisti qualificati

Dettagli

EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016

EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016 Business School since 1967 EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016 LIVING OPERATIONS BUSINESS IN ACTION TECNOLOGIE E MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE MARKETING & COMMERCIAL MANAGEMENT 2 PERCHÉ ISTAO STORIA E FUTURO Fondata

Dettagli

Programma degli incontri: INVESTITORI: COME VALUTANO E COSA CHIEDONO ALLA START-UP Imola, 15 aprile 2015 h. 15.00 18.30

Programma degli incontri: INVESTITORI: COME VALUTANO E COSA CHIEDONO ALLA START-UP Imola, 15 aprile 2015 h. 15.00 18.30 INNOVAMI Camp: scaling-up your business. Edizione 2015 Il percorso "Scaling-up your business" è orientato a formare e fare incontrare le start-up e i progetti di impresa del territorio con manager, imprese

Dettagli

UNICREDIT START LAB. Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans

UNICREDIT START LAB. Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans UNICREDIT START LAB Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans UNICREDIT e L'INNOVAZIONE: UN APPROCCIO STRUTTURATO VERSO LE STARTUP 6 Exit 1 Concepimento Idee STARTUP 2 Sviluppo

Dettagli

Obiettivi della lezione. Open Innovation

Obiettivi della lezione. Open Innovation Open Innovation Obiettivi della lezione I modelli di innovazione tradizionale (closed innovation) e le ragioni del loro declino Definire il concetto di open innovation: reti di imprese e mercati della

Dettagli

Il finanziamento alle startup: il ruolo dell investitore Business Angel

Il finanziamento alle startup: il ruolo dell investitore Business Angel Il finanziamento alle startup: il ruolo dell investitore Business Angel Paolo Anselmo - Presidente Roma, 28 Gennaio 2015 www.iban.it Il Network di IBAN L Associazione IBAN è l'istituzione che rappresenta

Dettagli

126.000 aziende hanno in corso una procedura concorsuale 12 regioni su 20 hanno subito una pesante dinamica recessiva

126.000 aziende hanno in corso una procedura concorsuale 12 regioni su 20 hanno subito una pesante dinamica recessiva È POSSIBILE TROVARE UN ORIZZONTE ALTERNATIVO Nonostante alcuni segnali di ripresa registrati negli ultimi mesi, la situazione macroeconomica del Paese stenta a migliorare e le imprese italiane hanno difficoltà

Dettagli

Legnano, 26 ottobre 2011

Legnano, 26 ottobre 2011 Legnano, 26 ottobre 2011 Euroimpresa Legnano nasce nel luglio del 1996 quale naturale evoluzione del Comitato di reindustrializzazione di Legnano, costituito su spinta della Provincia di Milano e del Comune

Dettagli

CONSULENZA LOCALE, SOLUZIONI INDIVIDUALI, KNOW-HOW INTERNAZIONALE

CONSULENZA LOCALE, SOLUZIONI INDIVIDUALI, KNOW-HOW INTERNAZIONALE CONSULENZA LOCALE, SOLUZIONI INDIVIDUALI, KNOW-HOW INTERNAZIONALE Innovazione e ostacoli relativi L innovazione è il fattore chiave per la creazione di valore nell economia del 21 secolo e determina significativamente

Dettagli

LEADERSHIP E COMUNICAZIONE

LEADERSHIP E COMUNICAZIONE CMP L.I.V.E. Ugo Micoli Centro Micoli Partners Torino (IT) Leading Initiative for Value and Efficiency Dr. Ing. Consulenza Direzionale Coaching 2012-L1 LEADERSHIP E COMUNICAZIONE COLLABORARE, GUIDARE,

Dettagli

Guido Guidi Head Pharma Region Europe Novartis Milano, 9 Dicembre 2013

Guido Guidi Head Pharma Region Europe Novartis Milano, 9 Dicembre 2013 La Ricerca in Italia La rilevanza della ricerca biomedica Guido Guidi Head Pharma Region Europe Novartis Milano, 9 Dicembre 2013 Ricerca e Sistema Paese Le innovazioni non seguono una sequenza lineare

Dettagli

TUTTO PARTE DA UN INCUBATORE

TUTTO PARTE DA UN INCUBATORE TUTTO PARTE DA UN INCUBATORE Ticino Informatica Lugano, 23 ottobre 2008 LE ORIGINI DI UN INIZIATIVA 23 ottobre 2008 FONDAZIONE PER LE FACOLTÀ DI LUGANO 2 LE ORIGINI DI UN INIZIATIVA Scopi Fondazione USI

Dettagli