Le lauree magistrali. Amministrazione, finanza e controllo Management. Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le lauree magistrali. Amministrazione, finanza e controllo Management. Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie"

Transcript

1 Studiare ECONOMIA

2 Le lauree magistrali Amministrazione, finanza e controllo Management Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie

3 Amministrazione Finanza e Controllo Obiettivi formativi preparazione per il ruolo di responsabile amministrazione e finanza, consulente aziendale, revisore, professione di dottore commercialista e consulente del lavoro approfondita conoscenza delle problematiche amministrative, contabili, fiscali e finanziarie conoscenza dei principi di revisione dimestichezza con gli aspetti strategici ed operativi delle operazioni straordinarie capacità di comprensione del contesto economico, finanziario, istituzionale, tecnologico, sociale e internazionale in cui si collocano le scelte direttive e gestionali delle imprese

4 Amministrazione Finanza e Controllo Figure professionali Responsabile amministrativo e direzione generale Responsabile della redazione del bilancio e del controllo di gestione Investor Relator (IR) e responsabile della comunicazione finanziaria Responsabile finanza Consulente gestionale, Consulente tributario, Consulente del lavoro Responsabile dei sistemi informativi contabili aziendali Consulente attuariale, Analista finanziario, Analista fidi Revisore contabile Internal auditor Responsabile attività di due diligence e supporto a operazioni straordinarie Dottore commercialista

5 Amministrazione Finanza e Controllo Piano di studi (1) 1 anno 2 anno Attività formativa 27 cfu a scelta fra: Creazione del valore e reporting integrato Programmazione e controllo delle amministrazioni pubbliche Bilancio consolidato e principi contabili internazionali Finanza aziendale progredito Storia delle relazioni economiche internazionali Diritto dei contratti d impresa Diritto delle crisi d impresa Metodi quantitativi per il pricing di derivati e di poste attuariali Matematica per le applicazioni economiche e finanziarie cfu Attività formativa 18 cfu a scelta fra: Tecnica professionale Auditing Management strategico e corporate governance Economia dei mercati finanziari 9 Diritto tributario progredito Diritto delle operazioni straordinarie Sistemi informativi contabili Consulenza del lavoro cfu Prova finale

6 Amministrazione Finanza e Controllo Piano di studi (2) Anno a scelta dello studente: Ulteriori conoscenze utili per l inserimento nel mondo del lavoro Insegnamenti a scelta dello studente Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro: Software contabile 3 Imprenditorialità, start-up e business plan Insegnamenti a scelta dello studente 12

7 Amministrazione Finanza e Controllo Stage e Tirocini 7

8 Amministrazione Finanza e Controllo Dati occupazionali Condizione occupazionale ed efficacia della laurea a un anno dalla laurea (indagini Almalaurea) Tasso di occupazione Anno di laurea: 2010: 92.1 % 2011: 87.8 % 2012: 84,1 % Efficacia della laurea nel lavoro svolto (molto efficace/efficace) Anno di laurea: 2010: 85,7 % 2011: 94,4 % 2012: 87,2 %

9 Management Obiettivi formativi Comprensione e gestione della complessità ambientale, con particolare riferimento all innovazione e alla globalizzazione; Acquisizione di modelli e strumenti avanzati per la gestione dei processi decisionali nelle diverse funzioni aziendali (marketing, organizzazione, gestione delle risorse umane, operations); Approfondita conoscenza delle logiche della gestione aziendale (efficienza, economicità, flessibilità, sostenibilità) e delle opzioni strategiche a disposizione per perseguirle (networking, internazionalizzazione, innovazione, gestione per processi, project management); Conoscenza e comprensione delle problematiche giuridiche ed economicoquantitative a supporto dei processi decisionali aziendali; Applicazione delle conoscenze e competenze e acquisizione di soft skill attraverso modalità didattiche innovative (project work, business game, business plan, lavori individuali e di gruppo) e attraverso incontri con manager e imprenditori nell ambito di seminari e workshop.

10 Management Figure professionali Posizioni di responsabilità nell ambito delle diverse funzioni aziendali, all interno di: imprese industriali e di servizi, sia di grandi, sia di piccole e medie dimensioni imprese internazionali o fortemente innovative società di consulenza che operino nel campo della gestione aziendale organizzazioni pubbliche che svolgano attività a supporto del sistema produttivo locale Key account manager. Responsabile commerciale. Export manager. Area manager Marketing manager. Marketing analyst Change manager and innovation manager Responsabile customer care. Responsabile della comunicazione esterna Esperto in comunicazione interna. Responsabile comunicazione qualità Responsabile delle risorse umane. E-learning manager Project manager Responsabile impresa sociale e organizzazione non profit Consulente di direzione aziendale Imprenditore

11 Management Piano di studi (1) 1 anno 2 anno insegnamento cfu insegnamento cfu Management strategico e corporate governance Etica economica e responsabilità sociale delle imprese Diritto delle relazioni industriali 9 6 Marketing progredito 9 Gestione delle risorse umane 9 Management internazionale 9 Cambiamento organizzativo 9 Storia d impresa 6 Economia e politiche dell industria e dei servizi Politica economica 2 9 Diritto delle crisi d impresa 9 Management e marketing dell innovazione Management delle operazioni e dei processi 6 Ricerca operativa per il management Statistica per il marketing e per il management Prova finale 15 9

12 Anno a scelta dello studente: Management Piano di studi (2) Ulteriori conoscenze utili per l inserimento nel mondo del lavoro Insegnamenti a scelta dello studente Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro: e-business cfu ore 3 24 Imprenditorialità, start-up e business plan Insegnamenti a scelta dello studente 12

13 Management Stage e Tirocini

14 Management Dati occupazionali Condizione occupazionale ed efficacia della laurea a un anno dalla laurea (indagini Almalaurea) Tasso di occupazione Anno di laurea: 2010: 86,8 % 2011: 89,7 % 2012: 78,6 % Efficacia della laurea nel lavoro svolto (molto efficace/efficace) Anno di laurea: 2010: 69,7 % 2011: 88,5 % 2012: 89,1 %

15 Economia e Management Marittimo e Portuale Obiettivi formativi Conoscenza e comprensione: dei fenomeni di trasformazione del settore dei trasporti marittimi e delle interconnessioni con i nodi portuali; delle funzioni commerciale e di Marketing riferiti ai servizi di trasporto marittimo di persone e di merci; della programmazione e del controllo delle performance specifiche del settore logistico e trasportistico di merci e di persone; dei diversi segmenti del trasporto via mare di persone e di merci; delle diverse infrastrutture di trasporto, dei terminali; delle tecniche di performance evaluation e di risoluzione di problemi decisionali applicati al management marittimo e portuale delle tecniche di analisi dati tramite i più comuni sw di analisi statistica e dei principali strumenti statistici applicati al contesto di riferimento delle fonti normative internazionali, comunitarie e nazionali, che regolano il settore dello shipping;

16 Economia e Management Marittimo e Portuale Figure professionali Posizioni di responsabilità direzionale e gestionale: nelle imprese di trasporto marittimo ed intermodale; nel terminalismo portuale; nelle imprese dell indotto diretto ed indiretto del cluster dello shipping; nel mercato dei servizi logistici; nel settore import/export; nella nautica da diporto; nelle figure ausiliarie (spedizionieri, agenti marittimi, broker, etc.); nelle Autorità marittime; nelle Autorità portuali; negli enti di programmazione e nelle istituzioni pubbliche del comparto trasportistico; nell insieme delle emanazioni pubbliche operanti nel settore dei trasporti (Dogane, Guardia di Finanza, altri Corpi dello Stato).

17 Economia e Management Marittimo e Portuale Piano di studi (1) 1 anno 2 anno insegnamento cfu insegnamento cfu Programmazione e controllo della logistica marittimo- portuale Economia del territorio delle reti e delle infrastrutture Economia e gestione delle imprese marittime e portuali Economia marittima e portuale 9 Diritto della navigazione 9 Tecniche di simulazione Analisi statistica applicata ai trasporti Bulk shipping 9 Marketing dei servizi di trasporto 9 Diritto delle assicurazioni marittime Diritto del trasporto marittimo di persone, delle crociere e del turismo Diritto internazionale della navigazione Diritto dei contratti marittimi Simulazione e ottimizzazione dei trasporti marittimi Prova finale

18 Economia e Management Marittimo e Portuale Piano di studi (2) Anno a scelta dello studente: Ulteriori conoscenze utili per l inserimento nel mondo del lavoro Insegnamenti a scelta dello studente Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro: cfu ore Teoria e pratica dell attività dell agente marittimo raccomandatario, del broker e dello spedizioniere 3 24 Insegnamenti a scelta dello studente 12

19 Economia e Management Marittimo e Portuale Stage e Tirocini

20 Economia e Management Marittimo e Portuale Dati occupazionali Condizione occupazionale ed efficacia della laurea a un anno dalla laurea (indagini Almalaurea) Tasso di occupazione Anno di laurea: 2010: 82,9 % 2011: 96,3 % 2012: 96 % Efficacia della laurea nel lavoro svolto (molto efficace/efficace) Anno di laurea: 2010: 82,6 % 2011: 75 % 2012: 80,2 %

21 Economia e Istituzioni Finanziarie Obiettivi formativi Comprendere la struttura e il funzionamento dei mercati finanziari e l attività dei soggetti che a diverso titolo vi operano; Comprendere e prevedere l andamento dei mercati, con particolare riferimento a quelli finanziari; Valutare gli strumenti finanziari e ottimizzare la gestione dei portafogli finanziari; Misurare e gestire i rischi, finanziari e assicurativi; Comprendere gli equilibri e le logiche che sovrintendono alla gestione degli intermediari finanziari e delle loro principali aree di business; Analizzare criticamente i fenomeni economici e i comportamenti strategici degli agenti economici.

22 Economia e Istituzioni Finanziarie Figure professionali analista di credito, analista e gestore di portafogli finanziari, operatore in titoli (trader), analista e gestore di rischio, tesoriere, responsabile commerciale e di cliente, consulente e analista finanziario all interno della funzione Finanza delle aziende, consulente finanziario, economista ricercatore.

23 Economia e Istituzioni Finanziarie Piano di studi (1) 1 anno 2 anno insegnamento Microeconomia avanzata Microstruttura dei mercati finanziari Economia pubblica Economia monetaria Modelli matematici per i mercati finanziari Teoria matematica del portafoglio finanziario Storia del pensiero economico Storia dei mercati monetari e finanziari Matematica per le applicazioni economiche e finanziarie Matematica per i prodotti finanziari e assicurativi Statistical Models 9 cfu insegnamento Funzioni manageriali negli intermediari finanziari Economia delle aziende di assicurazione Corporate & private banking 9 Financial econometrics 9 Politica economica II Politica economica e finanziaria applicata Diritto delle operazioni straordinarie Diritto della banca e degli altri intermediari finanziari cfu Prova finale

24 Economia e Istituzioni Finanziarie Piano di studi (2) Anno a scelta dello studente: Ulteriori conoscenze utili per l inserimento nel mondo del lavoro Insegnamenti a scelta dello studente Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro: e-business cfu ore 3 24 Imprenditorialità, start-up e business plan Insegnamenti a scelta dello studente 12

25 Economia e Istituzioni Finanziarie Stage e Tirocini

26 Economia e Istituzioni Finanziarie Dati occupazionali Condizione occupazionale ed efficacia della laurea a un anno dalla laurea (indagini Almalaurea) Tasso di occupazione Anno di laurea: 2010: 76,9 % 2011: 90 % 2012: 76,6 % Efficacia della laurea nel lavoro svolto (molto efficace/efficace) Anno di laurea: 2010: 66,6 % 2011: 69,3 % 2012: 78,8 %

27 Dalla Triennale alla Magistrale a) Accesso in continuità per i nostri laureati CLEA AFC MAN CLEC EIF CLEAMLT EMMP

28 Dalla Triennale alla Magistrale b) Per tutti (in continuità e non) Insegnamenti suggeriti per affrontare il percorso magistrale scelto: AFC Finanza aziendale Diritto tributario Economia e gestione delle imprese Economia e gestione delle imprese internazionali MAN Organizzazione aziendale Marketing Diritto del lavoro EIF EMMP Econometria Vedere requisiti curriculari

29 Dalla Triennale alla Magistrale c) Accesso non in continuità VERIFICA REQUISITI CURRICULARI Occorre far verificare il possesso dei cfu nei SSD indicati di seguito, acquisiti anche dopo la laurea, ma prima dell iscrizione alla Laurea Magistrale

30 AFC Requisiti di accesso almeno 12 CFU tra i SSD IUS/01, IUS/04, IUS/12, IUS/09, IUS/10 almeno 12 CFU tra i SSD SECS-P/01, SECS-P/02, SECS- P/03, SECS-P/06 e SECS-P/12 almeno 33 CFU tra i SSD SECS-P/07, SECS-P/08, SECS- P/09 e SECS-P/11 almeno 12 CFU tra i SSD SECS-S/01, SECS-S/03 e SECS- S/06

31 MAN Requisiti di accesso almeno 12 CFU tra i SSD IUS/01, IUS/04, IUS/07, IUS/09 e IUS/10 almeno 12 CFU tra i SSD SECS-P/01, SECS-P/02, SECS- P/03, SECS-P/06 e SECS-P/12 almeno 18 CFU di SSD SECS-P/07 e SECS-P/10 almeno 18 CFU tra i SSD SECS-P/08 almeno 12 CFU tra i SSD SECS-S/01, SECS-S/03 e SECS- S/06

32 EIF Requisiti di accesso almeno 24 CFU nel SSD SECS-P/01 SECS-P/02, SECS- P/03, SECS-P/04, SECS-P/06,SECS-P/12 almeno15 CFU nel SSD SECS-P/07, SECS-P/08, SECS- P/09, SECS-P/11 almeno 27 CFU nei SSD SECS-S/01, SECS-S/03, SECS- S/06, MAT/01, MAT/02, MAT/03, MAT/04, MAT/05, MAT/06, MAT/07, MAT/08, MAT/09 almeno 12 CFU nel SSD IUS/01, IUS/04, IUS/09

33 EMMP Requisiti di accesso almeno 12 CFU tra i SSD IUS/01, IUS/04, IUS/09, IUS/10; almeno 6 CFU nel SSD IUS/06; almeno 6 CFU nel SSD SECS-P/01; almeno 6 CFU nel SSD SECS-P/06; almeno 15 CFU nel SSD SECS-P/07; almeno 18 CFU nel SSD SECS-P/08; almeno 6 CFU nelssd MAT/09; almeno 9 CFU nei SSD SECS-S/01, SECS-S/03 e SECS-S/06

34 Iscriversi ad un corso di Laurea Magistrale: quando e cosa fare Il termine ultimo per iscriversi è il 28 febbraio di ogni anno a) per i nostri laureati in continuità: in previsione di un voto di laurea inferiore a 99/110 è necessario prepararsi a superare il test di verifica dell adeguatezza della preparazione personale il test si può sostenere anche da laureando, purché siano stati superati tutti gli esami del percorso triennale l iscrizione al test si effettua con la preimmatricolazione on line solo con il superamento del test e con il titolo di studio triennale si può confermare l iscrizione al corso di Laurea Magistrale

35 Iscriversi ad un corso di Laurea Magistrale: quando e cosa fare Il termine ultimo per iscriversi è il 28 febbraio di ogni anno b) per i laureati non in continuità: presentare allo Sportello dello studente la richiesta di verifica dei requisiti curriculari ritirare la delibera rilasciata dall apposita Commissione e contenente l indicazione dei cfu mancanti e il suggerimento degli insegnamenti a cui iscriversi (dopo la laurea triennale) per regolarizzare i propri requisiti con un voto di laurea inferiore a 99/110 è necessario prepararsi a superare il test di verifica dell adeguatezza della preparazione personale che si può sostenere anche durante il periodo di preparazione degli esami indicati in delibera

36 Orientamento e tutorato Orientamento all ingresso: o Tutor o Presidio ufficio tutor Orientamento in itinere: o Tutor didattici (specifici anche per studenti stranieri e lavoratori) o Tutor alla pari (per attività di affiancamento individuale di compagni di studio in situazione di invalidità) Orientamento in uscita: o Rete di contatti con le imprese o Presentazioni aziendali in Darsena o Career day organizzato dall Ateneo o Colloqui in Darsena

37 Erasmus Ovvero: studiare all estero, dentro il proprio percorso con un programma di studi predefinito con una borsa di studio all interno di un contesto di accordi tra Università Sedi: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Polonia, Regno Unito, Spagna, Svezia, Ungheria.

38 Tirocini e stage Ovvero: Con l università, in azienda Tirocini di formazione ed orientamento È possibile inserirli nel piano di studi tra i crediti a scelta Un esperienza durante il percorso di studio Finalità: pratico applicative, ad integrazione delle conoscenze teoriche Stage Al termine del percorso di studio Finalità: di addestramento a compiti specifici e di introduzione alla realtà aziendale

Le lauree magistrali. Amministrazione, finanza e controllo Management. Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie

Le lauree magistrali. Amministrazione, finanza e controllo Management. Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie Studiare ECONOMIA Le lauree magistrali Amministrazione, finanza e controllo Management Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie Amministrazione Finanza e Controllo

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE, FINANZA e CONTROLLO (AFC) (Cod. 8706)

Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE, FINANZA e CONTROLLO (AFC) (Cod. 8706) Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE, FINANZA e CONTROLLO (AFC) (Cod. 8706) CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI IN Scienze economico-aziendali LM-77 Scheda Informativa Sede didattica: Genova Durata:

Dettagli

Economia. Scuola di Scienze sociali

Economia. Scuola di Scienze sociali Scuola di Scienze sociali Economia Laurea (3 anni) Economia aziendale - classe L-18 pag 8 Economia delle aziende marittime, della logistica e dei trasporti - classe L-18 pag 10 Economia e commercio - classe

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16

Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16 Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16 Dipartimento di Studi Aziendali e Giuridici Prof. Roberto Di Pietra ROBERTO DI PIETRA MAY, 2015 1 Roberto Di Pietra Informazioni generali

Dettagli

Dipartimento di Economia e Management

Dipartimento di Economia e Management Dipartimento di Economia e Management Corsi di laurea magistrale 1) Consulenza aziendale e libera professione 2) Management in italiano (curriculum in Finanza; Marketing; Produzione e logistica) in inglese

Dettagli

CONSULENZA AZIENDALE LE MAGISTRALI. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management. La Tua Università

CONSULENZA AZIENDALE LE MAGISTRALI. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management. La Tua Università CONSULENZA AZIENDALE Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management LE MAGISTRALI La Tua Università corso di laurea magistrale dipartimento di impresa e management consulenza aziendale

Dettagli

Studiare ECONOMIA. Scuola di Scienze Sociali Università degli Studi di Genova

Studiare ECONOMIA. Scuola di Scienze Sociali Università degli Studi di Genova 1 Studiare ECONOMIA Scuola di Scienze Sociali Università degli Studi di Genova Le «nostre» lauree magistrali Amministrazione, finanza e controllo Management Economia e management marittimo e portuale Economia

Dettagli

corso di codice insegnamenti cfu tipo di corso sem giorno orario aula laurea 1 Sem 2 Sem

corso di codice insegnamenti cfu tipo di corso sem giorno orario aula laurea 1 Sem 2 Sem corso di codice insegnamenti cfu tipo di corso sem giorno orario aula laurea ANALISI DI BILANCIO PER LA VALUTAZIONE 49223 DELLA PERFORCE ECONOMICO- 5 LT FINANZIARIA 55562 ANALISI STATISTICA DEI TRASPORTI

Dettagli

La porta d accesso alle aziende

La porta d accesso alle aziende Laurea Magistrale Economia e Management La porta d accesso alle aziende Presidente: Prof. Maria Francesca Renzi (renzi@uniroma3.it) (lm.economia.management@uniroma3.it ) Indice Obiettivi Struttura e articolazione

Dettagli

Open Day Lauree Magistrali. L offerta formativa del Dipartimento di Economia A.A. 2016-2017

Open Day Lauree Magistrali. L offerta formativa del Dipartimento di Economia A.A. 2016-2017 Open Day Lauree Magistrali L offerta formativa del Dipartimento di Economia A.A. 2016-2017 Varese, 6 maggio 2016 Il Dipartimento di Economia 2 Servizi agli studenti: Cosa si trova in Dipartimento? Biblioteca

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Economia Varese MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 Corso di laurea magistrale in Economia e Commercio Corso di laurea magistrale in Economia

Dettagli

Il Corso di Studi in ECONOMIA AZIENDALE

Il Corso di Studi in ECONOMIA AZIENDALE Il Corso di Studi in ECONOMIA AZIENDALE Focus del Corso di Studi in Economia Aziendale Focus AZIENDA ED IL SUO MANAGEMENT FORMAZIONE DEI MANAGERS DIVERSE TIPOLOGIE DI AZIENDE DIVERSI MOMENTI DI VITA APPROCCIO

Dettagli

MERCATI FINANZIARI, INTEGRAZIONE ECONOMICA INTERNAZIONALE Durata del corso di studi:

MERCATI FINANZIARI, INTEGRAZIONE ECONOMICA INTERNAZIONALE Durata del corso di studi: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE (EFI) - Classe LM- 77 Immatricolati dall'a.a. 2011/2012 GENERALITA' Classe di

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO 1. Il presente Regolamento specifica gli aspetti organizzativi del corso di laurea specialistica in Scienze del lavoro (classe delle

Dettagli

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in Regolamento Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE, ECONOMIA E FINANZA. (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali) Art. 1 Attivazione Il Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell Informazione

Dettagli

Economia E Management

Economia E Management CORSO DI LAUREA TRIENNALE Economia E Management A.A. 2012 / 2013 DIPARTIMENTO Impresa e Management Economia e Management COSA STAI CERCANDO? Gennaro Olivieri DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO Il corso di laurea

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) a.a. 2015/16

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) a.a. 2015/16 Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) a.a. 2015/16 Obiettivi formativi Il Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI 0BII I FACOLTA DI ECONOMIA 1BREGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO (Classe L33, D.M. 270/2004) 2BArt. 1 Finalità Il presente Regolamento didattico

Dettagli

6 ore = 1 credito. 1 credito. 1 credito. 1 credito. Complementari Informatica A 5 IUS/14 Caratterizzanti Giuridico. 5 INF/01 Affiniintegrative

6 ore = 1 credito. 1 credito. 1 credito. 1 credito. Complementari Informatica A 5 IUS/14 Caratterizzanti Giuridico. 5 INF/01 Affiniintegrative UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Economia Varese MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2004/2005 Corso di laurea specialistica in Economia e Commercio Corso di laurea specialistica in Economia

Dettagli

Regolamento didattico Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56)

Regolamento didattico Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) Regolamento didattico Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) Obiettivi formativi Il Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico ha l obiettivo

Dettagli

ECONOMIA GIORGIO FUÀ

ECONOMIA GIORGIO FUÀ f a c o l t à d i E CO N O M I A GIORGIO FUÀ UNIVERSITÀ politecnica delle marche facoltà di Piazzale Martelli, 8 60100 Ancona Tel. 071 2207003 presidenza.economia@univpm.it ECONOMIA GIORGIO FUÀ Corsi di

Dettagli

Corso di laurea specialistico in Marketing e Comunicazione

Corso di laurea specialistico in Marketing e Comunicazione Corso di laurea specialistico in Marketing e Comunicazione Classe di appartenenza: 84/S - Classe delle lauree specialistiche in Scienze economicoaziendali. Requisiti di ammissione: Laurea triennale o quadriennale

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Economia e amministrazione delle imprese

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Economia e amministrazione delle imprese UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Economia LAUREA IN Economia e amministrazione delle imprese REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE Corso di Laurea di durata triennale

Dettagli

Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE

Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE Vista la legge 9.5.89, n. 168; Vista la legge 19.11.90, n. 341; Vista la legge 15.5.97, n. 127; il D.P.R. 27.1.98, n. 25; il D.M. 3.11.99, n. 509 recante norme concernenti

Dettagli

- Allo studente che non presenta il piano degli studi nei termini previsti verrà attribuito il piano di studio d ufficio.

- Allo studente che non presenta il piano degli studi nei termini previsti verrà attribuito il piano di studio d ufficio. Manifesto degli Studi A.A. 2013-2014 Corsi di Laurea Magistrale DM 270/04 Per studenti che si immatricolano nell A.A. 2013-2014 (1 anno) Avvertenze per la compilazione del piano degli studi - Allo studente

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Economia delle banche, delle assicurazioni e degli intermediari finanziari

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Economia delle banche, delle assicurazioni e degli intermediari finanziari UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Economia LAUREA IN Economia delle banche, delle assicurazioni e degli intermediari finanziari REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE

Dettagli

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in. AMMINISTRAZIONE ECONOMIA E FINANZA (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali)

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in. AMMINISTRAZIONE ECONOMIA E FINANZA (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali) Regolamento Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE ECONOMIA E FINANZA (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali) Art. 1 Attivazione La Facoltà di Economia attiva il Corso di Laurea Magistrale in

Dettagli

FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1

FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1 SEZIONE UNDICESIMA FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1 Alla Facoltà di Economia (sede di Piacenza) afferiscono i seguenti corsi di laurea triennali: a) corso di laurea in Economia aziendale b)

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA MAGISTRALE IN Economia e Finanza

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA MAGISTRALE IN Economia e Finanza UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Economia LAUREA MAGISTRALE IN Economia e Finanza REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE Corso di Laurea di durata biennale appartenente

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA AZIENDALE XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione

Dettagli

ECONOMIA E DIREZIONE AZIENDALE (MEDA)

ECONOMIA E DIREZIONE AZIENDALE (MEDA) ECONOMIA E DIREZIONE AZIENDALE (MEDA) Coorte: 2008/2009 Il Corso di laurea magistrale in Economia e Direzione Aziendale si propone di fornire una formazione di livello avanzato per l'esercizio di attività

Dettagli

Corso di laurea in ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea in ECONOMIA AZIENDALE Corsi di laurea attivati Guida della Facoltà di Economia a.a. 00- Corso di laurea in ECONOMA AZENDALE Classe: L-8 Scienze dell'economia e della gestione aziendale. Sede: Venezia, Portogruaro (Nella sede

Dettagli

Dipartimento Economia e Impresa

Dipartimento Economia e Impresa Dipartimento Economia e Impresa 1 Dipartimento Economia e Impresa Il Dipartimento Economia e Impresa dell Università di Catania articola la propria offerta formativa in corsi di laurea, corsi di laurea

Dettagli

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Vademecum 2008-2009 Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Coordinamento Servizio Front Office Dott.ssa Simona Pigrucci Grafica e impaginazione Ufficio Informazioni e Orientamento Dott. Francesco Biagetti

Dettagli

ECONOMIA E MANAGEMENT

ECONOMIA E MANAGEMENT CORSO DI LAUREA TRIENNALE A.A. 2015 / 2016 COSA STAI CERCANDO? LUIGI MARENGO DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO Le solide basi teoriche, la vocazione internazionale e l orientamento in parte specialistico dal

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTA DI ECONOMIA MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI 1. Corsi di laurea L offerta formativa della Facoltà di Economia

Dettagli

Presentazione del Corso di Laurea in Economia e Commercio

Presentazione del Corso di Laurea in Economia e Commercio Presentazione del Corso di Laurea in Economia e Commercio DIPARTIMENTO DI ECONOMIA - SCUOLA DELLE SCIENZE ECONOMICHE, AZIENDALI, GIURIDICHE E SOCIOLOGICHE- Universitá "G. d Annunzio" di Chieti-Pescara

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in

Corso di Laurea Magistrale in Corso di Laurea Magistrale in Economia Aziendale Il nuovo Percorso Professionale: contenuti disciplinari e competenze per l accesso alla professione contabile Facoltà di Economia Università degli Studi

Dettagli

ECONOMIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA. Anno accademico 2011/2012

ECONOMIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA. Anno accademico 2011/2012 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA ECONOMIA CORSI DI LAUREA TRIENNALE (classe L-18): ECONOMIA AZIENDALE (CLEA) ECONOMIA E FINANZA (CLEF) ECONOMIA E MANAGEMENT (CLEM) ECONOMIA E MARKETING (CLAM) CORSI Dl LAUREA

Dettagli

CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU

CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU www.unipegasotrapani.it ECONOMIA AZIENDALE L-18 triennale 180 CFU Facoltà di Giurisprudenza OBIETTIVI FORMATIVI SPECIFICI Il corso di laurea in Economia

Dettagli

RUOLO AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO TITOLI DI STUDIO ABILITANTI

RUOLO AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO TITOLI DI STUDIO ABILITANTI RUOLO AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO TITOLI DI STUDIO ABILITANTI Laura in materie commerciali o giuridiche Corsi di laurea del vecchio ordinamento Economia e commercio Discipline economiche e sociali

Dettagli

Regolamento didattico Corso di Laurea in Economia, mercati e sviluppo (L33) a.a. 2014/15

Regolamento didattico Corso di Laurea in Economia, mercati e sviluppo (L33) a.a. 2014/15 Regolamento didattico Corso di Laurea in Economia, mercati e sviluppo (L33) a.a. 2014/15 Obiettivi formativi Il Corso di Laurea in Economia, Mercati e Sviluppo intende fornire una formazione finalizzata

Dettagli

LAUREA TRIENNALE IN ECONOMIA AZIENDALE (L-18)

LAUREA TRIENNALE IN ECONOMIA AZIENDALE (L-18) LAUREA TRIENNALE IN ECONOMIA AZIENDALE (L-18) Il corso di laurea in breve Il corso di laurea in Economia Aziendale, in modalità E-learning, offre una formazione che risponde alle esigenze di diverse tipologie

Dettagli

OPEN DAY 2014 ECONOMIA UNIVERSITÀ DI VERONA - ECONOMIA

OPEN DAY 2014 ECONOMIA UNIVERSITÀ DI VERONA - ECONOMIA OPEN DAY 2014 ECONOMIA OPEN DAY 2014 ECONOMIA STRUTTURA DIDATTICA ISCRIZIONI SAPERI MINIMI SISTEMA DEI CREDITI SEDI COLLEGI DIDATTICI CORSI DI LAUREA TRIENNALE CORSI DI LAUREA MAGISTRALE MASTER CORSI DI

Dettagli

Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 2014-15

Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 2014-15 Segreteria: didattica.economia@unipd.it DIPARTIMENTO DI Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 014-15 Presidente Prof.ssa Donata Favaro Descrizione del corso di studio Piano degli

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Marketing, comunicazione aziendale e mercati internazionali

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Marketing, comunicazione aziendale e mercati internazionali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Economia LAUREA IN Marketing, comunicazione aziendale e mercati internazionali REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE Corso di

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE 1. Il presente Regolamento specifica gli aspetti organizzativi del corso di laurea specialistica in Economia e finanza

Dettagli

CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE

CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE ORDINAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA GESTIONALE Art. 1 Istituzione. Presso la Facoltà di Ingegneria sede di

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO di LAUREA in Economia aziendale

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO di LAUREA in Economia aziendale REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO di LAUREA in Economia aziendale L -18 Scienze dell economia e della gestione aziendale COORTE 2015-2016 approvato dal Senato Accademico nella seduta del 27 ottobre 2015 1. DATI

Dettagli

FACOLTÀ DI ECONOMIA. SEDE DI BRINDISI www.brindisi.uniba.it Via P. Longobardo, 23 - Brindisi Casale

FACOLTÀ DI ECONOMIA. SEDE DI BRINDISI www.brindisi.uniba.it Via P. Longobardo, 23 - Brindisi Casale FACOLTÀ DI ECONOMIA SEDE DI BRINDISI www.brindisi.uniba.it Via P. Longobardo, 23 - Brindisi Casale Segreteria Studenti Tel. 0831.416123-6133 Segreteria didattica Tel. 0831.416142-6124 Segreteria di Presidenza

Dettagli

Regolamento didattico del corso di studio MAGISTRALE in Economia e Management Marittimo Portuale

Regolamento didattico del corso di studio MAGISTRALE in Economia e Management Marittimo Portuale Regolamento didattico del corso di studio MAGISTRALE in Economia e Management Marittimo Portuale Art. 1 Premessa e ambito di competenza Art. 2 Requisiti di ammissione. Modalità di verifica Il presente

Dettagli

OPEN WEEK 2015 ECONOMIA UNIVERSITÀ DI VERONA - ECONOMIA

OPEN WEEK 2015 ECONOMIA UNIVERSITÀ DI VERONA - ECONOMIA OPEN WEEK 2015 ECONOMIA OPEN WEEK 2015 ECONOMIA STRUTTURA DIDATTICA ISCRIZIONI SAPERI MINIMI SISTEMA DEI CREDITI SEDI COLLEGI DIDATTICI CORSI DI LAUREA TRIENNALE CORSI DI LAUREA MAGISTRALE MASTER CORSI

Dettagli

Regolamento didattico Corso di Laurea in Economia, Mercati e Sviluppo (L33) a.a. 2015/16

Regolamento didattico Corso di Laurea in Economia, Mercati e Sviluppo (L33) a.a. 2015/16 Regolamento didattico Corso di Laurea in Economia, Mercati e Sviluppo (L33) a.a. 2015/1 Obiettivi formativi Il Corso di Laurea in Economia, Mercati e Sviluppo intende fornire una formazione finalizzata

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA PIANO DI STUDI

FACOLTA DI ECONOMIA PIANO DI STUDI FACOLTA DI ECONOMIA PIANO DI STUDI CORSO DI LAUREA ECONOMIA E COMMERCIO (Quarto anno) Bollo ANNO ACCADEMICO 2002/2003 10.33 MATR. N. AL CONSIGLIO DELLA FACOLTA DI ECONOMIA sottoscritt nat a il residente_a

Dettagli

Università degli Studi di Padova Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali (DSEA) Ammissione ai Corsi di Laurea Magistrale a.a.

Università degli Studi di Padova Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali (DSEA) Ammissione ai Corsi di Laurea Magistrale a.a. Università degli Studi di Padova Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali (DSEA) Ammissione ai Corsi di Laurea Magistrale a.a. 2015-2016 Il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali (DSEA) propone

Dettagli

AMMINISTRAZIONE E LEGISLAZIONE AZIENDALE

AMMINISTRAZIONE E LEGISLAZIONE AZIENDALE .UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI LM77 AI SENSI DEL D.M. 270/2004 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN AMMINISTRAZIONE E LEGISLAZIONE AZIENDALE (Sede di

Dettagli

SUN ECO NO MIA. Guida dello studente. Dipartimento di Economia Seconda Università degli Studi di Napoli. Anno Accademico 2015-2016

SUN ECO NO MIA. Guida dello studente. Dipartimento di Economia Seconda Università degli Studi di Napoli. Anno Accademico 2015-2016 Guida dello studente Dipartimento di Economia Seconda Università degli Studi di Napoli Anno Accademico 2015-2016 SUN ECO NO MA l quadro di sintesi. 2 corsi di laurea triennale Economia aziendale (con due

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN FINANZA E METODI QUANTITATIVI PER L ECONOMIA CLASSI DELLE LAUREE MAGISTRALI LM-1 e LM-83 AI SENSI DEL D.M. 270/2004 (FIN) (Sede

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016

OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016 OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016 Obiettivi formativi corsi di laurea, raggruppamenti disciplinari, insegnamenti Economia: banche, aziende e mercati Obiettivi formativi corso di laurea I laureati in Economia:

Dettagli

Studiare a Economia Valore al tuo futuro

Studiare a Economia Valore al tuo futuro Studiare a Economia Valore al tuo futuro a.a. 2013/2014 1 Studiare a Economia Economia Il mondo parla il linguaggio dell economia. Globalizzazione, produttività, competizione, imprenditorialità, sviluppo,

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE BIENNALE IN SCIENZE ECONOMICHE (LM-56)

LAUREA MAGISTRALE BIENNALE IN SCIENZE ECONOMICHE (LM-56) LAUREA MAGISTRALE BIENNALE IN SCIENZE ECONOMICHE (LM-56) Il corso di laurea in breve Il corso di laurea magistrale in Scienze Economiche, in modalità E-learning, mira a consentire l'acquisizione di conoscenze

Dettagli

Regolamento didattico del corso di studio MAGISTRALE in Economia e management marittimo e portuale

Regolamento didattico del corso di studio MAGISTRALE in Economia e management marittimo e portuale Regolamento didattico del corso di studio MAGISTRALE in Economia e management marittimo e portuale Art. 1 Premessa e ambito di competenza Art. 2 Requisiti di ammissione. Modalità di verifica Il presente

Dettagli

verificare le competenze personali competenze richieste per l accesso

verificare le competenze personali competenze richieste per l accesso FACOLTA DI ECONOMIA PROCEDURA DI ACCESSO ALLE LAUREE MAGISTRALI (informazioni aggiornate con le deliberazioni assunte dal Consiglio di Facoltà dd. 15/07/2010) Per essere ammessi alle lauree magistrali

Dettagli

corso di laurea magistrale in Management internazionale e del turismo (di nuova istituzione D.M. 270/04)

corso di laurea magistrale in Management internazionale e del turismo (di nuova istituzione D.M. 270/04) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE Regolamento didattico di corso di studio (laurea di II livello) corso di laurea magistrale in Management internazionale e del turismo (di nuova istituzione D.M.

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento disciplina l'organizzazione didattica e lo svolgimento delle attività formative del

Dettagli

ECONOMIA, MANAGEMENT E AMMINISTRAZIONE D AZIENDA

ECONOMIA, MANAGEMENT E AMMINISTRAZIONE D AZIENDA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE ECONOMIA, MANAGEMENT E AMMINISTRAZIONE D AZIENDA Classe di Laurea LM 77 DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE, POLITICHE E DELLE LINGUE MODERNE PRESIDENTE DEL CORSO DI LAUREA Prof.

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE IMPRESE DI SERVIZI XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento

Dettagli

UNIVERSITÀ DI VERONA area economica area giuridica. guida ai corsi

UNIVERSITÀ DI VERONA area economica area giuridica. guida ai corsi 2014 2015 UNIVERSITÀ DI VERONA area economica area giuridica guida ai corsi corsi dell area economica Lauree pag 3 Economia aziendale P pag 6 Economia e commercio P Lauree Magistrali pag 9 Banca e finanza

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI ECONOMIA, MANAGEMENT E DIRITTO DELL IMPRESA MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2016-2017 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE

Dettagli

Tabelle in corso di revisione

Tabelle in corso di revisione Propedeuticità delle materie delle lauree triennali (offerta Mussi) N.B. i corsi non indicati nelle tabelle non richiedono propedeuticità Tabelle in corso di revisione 1 Cdl CLASSE L-18 (Scienze dell'economia

Dettagli

07 08 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE

07 08 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE www.uniud.it 07 08 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE Guida ai corsi della Facoltà di ECONOMIA Facoltà di Economia via Tomadini 30/a 33100 Udine t. 0432 249207 numero verde 800 24 14 33 infostudenti@amm.uniud.it

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA. economico. CORSO DI LAUREA TRIENNALE (classe L-18): ECONOMIA E MANAGEMENT (CLEM)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA. economico. CORSO DI LAUREA TRIENNALE (classe L-18): ECONOMIA E MANAGEMENT (CLEM) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA Corsi di studio in AMBITO economico CORSO DI LAUREA TRIENNALE (classe L-18): ECONOMIA E MANAGEMENT (CLEM) CORSI Dl LAUREA MAGISTRALE (classe LM-77): AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE

Dettagli

1. CORSI DI LAUREA TRIENNALE

1. CORSI DI LAUREA TRIENNALE Corsi di laurea PARTE SECONDA DESCRIZIONE DEI CORSI DI LAUREA E PROGRAMMI DEGLI INSEGNAMENTI 1. CORSI DI LAUREA TRIENNALE Sede Venezia Treviso Amministrazione e controllo Commercio Estero Denominazione

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E COMMERCIO XXVIII Scienze economiche Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione dei contenuti e le modalità

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO A.A.2006/07. Dati e analisi statistiche per le decisioni strategiche e tattiche

REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO A.A.2006/07. Dati e analisi statistiche per le decisioni strategiche e tattiche REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO A.A.2006/07 Dati e analisi statistiche per le decisioni strategiche e tattiche Direttore del corso: prof. Silvia Biffignandi Commissione

Dettagli

Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale

Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E GIURISPRUDENZA Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale Corso di Laurea in Economia Aziendale Sede didattica: Frosinone Dipartimento di Economia e Giurisprudenza

Dettagli

CONFERENZA DI PRESENTAZIONE DELLE 23 NUOVE LAUREE MAGISTRALI DELLA FACOLTA DI ECONOMIA

CONFERENZA DI PRESENTAZIONE DELLE 23 NUOVE LAUREE MAGISTRALI DELLA FACOLTA DI ECONOMIA CONFERENZA DI PRESENTAZIONE DELLE 23 NUOVE LAUREE MAGISTRALI DELLA FACOLTA DI ECONOMIA I rappresentanti degli Studenti e la commissione didattica paritetica www.unive.it/cds commissionedidattica@gmail.com

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI STUDI AZIENDALI E GIUSPRIVATISTICI CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E GESTIONE DELLE AZIENDE E DEI SERVIZI TURISTICI REGOLAMENTO DIDATTICO A.A. 2014-2015

Dettagli

Studiare a Economia Valore al tuo futuro

Studiare a Economia Valore al tuo futuro Studiare a Economia Valore al tuo futuro a.a. 2011/2012 1 Studiare a Economia Economia Il mondo contemporaneo parla il linguaggio dell Economia. L Economia non solo domina le relazioni sociali e politiche,

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea specialistica in Classe Facoltà ECONOMIA E LEGISLAZIONE D IMPRESA 84/S Classe delle lauree specialistiche in Scienze economico-aziendali Economia Art. 1. Finalità Il presente

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E QUALITÀ

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E QUALITÀ REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E QUALITÀ Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento disciplina l organizzazione didattica e lo svolgimento delle attività

Dettagli

Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina

Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN MANAGEMENT D IMPRESA Classe L

Dettagli

Offerta formativa DiSea

Offerta formativa DiSea Offerta formativa DiSea Università degli Studi di Sassari Dipartimento di Scienze Economiche e aziendali 27-28 Maggio 2015 L attuale offerta formativa universitaria del DiSea Laurea triennale L - 18/L-

Dettagli

2. ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA (Vedi parte comune)

2. ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA (Vedi parte comune) ECONOMIA E COMMERCIO A.A. 2010-11 Classe L-33 Scienze economiche http://ecom.ec.unipi.it/ 1. OBIETTIVI FORMATIVI Il corso, dal punto di vista professionale, ha lo scopo di formare esperti, dirigenti ed

Dettagli

Dipartimento di Scienze economiche, politiche e delle lingue moderne

Dipartimento di Scienze economiche, politiche e delle lingue moderne Classe di laurea L-18 in SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE Regolamento didattico del Corso di Laurea L - 18 in Economia aziendale e bancaria usiness administration and banking ai sensi dell

Dettagli

Laurea magistrale in Economia e Management (L-56) A.A. 2016/2017 Modifiche requisiti di accesso

Laurea magistrale in Economia e Management (L-56) A.A. 2016/2017 Modifiche requisiti di accesso Laurea magistrale in Economia e Management (L-56) A.A. 2016/2017 Modifiche requisiti di accesso Marzo 2016 SCUOLA DI MANAGEMENT ED ECONOMIA UNIVERSITÀ DI TORINO REQUISITI DI ACCESSO LAUREA MAGISTRALE SOLO

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE Anno Accademico 2008-2009

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE Anno Accademico 2008-2009 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE Anno Accademico 2008-2009 Premessa Il presente Regolamento si riferisce al corso di laurea magistrale in Economia

Dettagli

Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina

Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E FINANZIARIE

Dettagli

CORSI DI STUDIO IN AMBITO ECONOMICO

CORSI DI STUDIO IN AMBITO ECONOMICO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA CORSI DI STUDIO IN AMBITO ECONOMICO CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN (CLASSE L-18) - ECONOMIA E MANAGEMENT (CLEM) CORSI DI LAUREA MAGISTRALE IN (CLASSE LM-77) - AMMINISTRAZIONE

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE E AZIENDALI MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 203/204 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI. Corsi di laurea istituiti La Facoltà di

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in Informatica per l Economia e per l Azienda (Business Informatics)

Corso di Laurea Magistrale in Informatica per l Economia e per l Azienda (Business Informatics) UNIVERSITÀ DI PISA Facoltà di Economia Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Corso di Laurea Magistrale in Informatica per l Economia e per l Azienda (Business Informatics) (Classe LM-18: Informatica)

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE (ORU)

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE (ORU) UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE (ORU) (Classe L-16) Immatricolati fino all'a.a. 2013/2014 GENERALITA' Classe di laurea di appartenenza:

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea specialistica in Classe Facoltà MARKETING E COMUNICAZIONE 84/S Classe delle lauree specialistiche in Scienze economico-aziendali Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento

Dettagli

Corso di Laurea in Economia Aziendale. Corso di Laurea Magistrale in Economia e Direzione Aziendale

Corso di Laurea in Economia Aziendale. Corso di Laurea Magistrale in Economia e Direzione Aziendale UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTÀ DI ECONOMIA SEDE DI TERNI MANIFESTO DEGLI STUDI Corso di Laurea in Economia Aziendale Corso di Laurea Magistrale in Economia e Direzione Aziendale ANNO ACCADEMICO

Dettagli

INGEGNERIA GESTIONALE

INGEGNERIA GESTIONALE SCUOLA DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA GESTIONALE INDICE Introduzione: il profilo dell Ingegnere Gestionale Informazioni generali sulla figura professionale e sulle caratteristiche

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT. Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali

Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT. Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali ART. 1 Istituzione del corso di laurea in Management (MGT) Presso

Dettagli

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE ORGANIZZAZIONI IN UN CONTESTO INTERNAZIONALE

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE ORGANIZZAZIONI IN UN CONTESTO INTERNAZIONALE Anno Accademico 2010 2011 M A S T E R di I livello in ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE ORGANIZZAZIONI IN UN CONTESTO INTERNAZIONALE Attivato ai sensi del D.M. 509/99 e D.M. 270/2004 Classe LM-77 OBIETTIVI E

Dettagli

MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI. Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA

MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI. Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA Anno Accademico 2014/2015 1 ANNO 2 ANNO Economia e Finanza (Classe LM16 D.M. 270/2004) Attivato Attivato Il corso di laurea

Dettagli

BANCA, FINANZA AZIENDALE E MERCATI FINANZIARI Classe LM-77 - Scienze economico-aziendali

BANCA, FINANZA AZIENDALE E MERCATI FINANZIARI Classe LM-77 - Scienze economico-aziendali BN, FINNZ ZIENDLE E MERTI FINNZIRI lasse LM-77 - Scienze economico-aziendali OBIETTIVI FORMTIVI Obiettivo è formare un laureato specialista dei problemi finanziari che da un lato abbia competenze sulla

Dettagli