COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma Uff. Gare tel fax

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma Uff. Gare tel 0766 590078 fax 0766590077"

Transcript

1 COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma Uff. Gare tel fax PROCEDURA APERTA PER Rifacimento e messa in sicurezza della rotatoria esistente a porta Tarquinia DISCIPLINARE DI GARA 1. MODALITÀ DI PRESENTAZIONE E CRITERI DI AMMISSIBILITÀ DELLE OFFERTE I plichi contenenti l offerta e le documentazioni devono pervenire, a pena di esclusione, a mezzo raccomandata del servizio postale, oppure mediante agenzia di recapito autorizzata, entro il termine perentorio ed all indirizzo di cui al bando di gara; è altresì facoltà dei concorrenti la consegna a mano dei plichi, dalle ore 10,00 alle ore 12,00 dei giorni dal lunedì al venerdì fino alla scadenza del suddetto termine perentorio, all ufficio protocollo della stazione appaltante sito in Piazzale Guglielmotti 7. I singoli plichi, a pena di esclusione dalla gara, devono essere idoneamente sigillati, controfirmati sui lembi di chiusura, e devono recare all esterno oltre all intestazione del mittente, e, in caso di imprese riunite di tutte le imprese associate con evidenziata l impresa capogruppo, all indirizzo dello stesso o dei concorrenti, numero telefonico e fax nonché l oggetto della gara: RIFACIMENTO E MESSA IN SICUREZZA DELLA ROTATORIA ESISTENTE A PORTA TARQUINIA Il recapito tempestivo del plichi rimane ad esclusivo rischio dei mittenti. I plichi, a pena di esclusione, devono contenere al loro interno tre buste, a loro volta sigillate con ceralacca e controfirmate sui lembi di chiusura, recanti l intestazione del mittente e la dicitura, rispettivamente A - Offerta economica ; B - Offerta tecnica C Documentazione La busta A Offerta economica in bollo dovrà contenere, quanto segue: a) d ichiarazione sottoscritta dal legale rappresentante o da suo procuratore, contenente l indicazione del massimo ribasso percentuale espresso in cifre e in lettere offerto per l esecuzione dei lavori. 1

2 Nella busta B Offerta tecnica deve essere contenuta la seguente documentazione: Relazione tecnica descrittiva relativa alle modalità di gestione del cantiere e delle fasi lavorative con particolare riferimento ale interferenze con il traffico veicolare pedonale e le attività pubbliche e commerciali prresenti in prossimità dell area di cantiere. La relazione dovrà evidenziare le misure per minimizzare l impatto ambientale del cantiere sull area interessata Relazione tecnica circa proposte migliorative a parità di costi dell amministrazione riguardante sia elementi di natura estetica, e di arredo urbano, sia elementi di natura funzionale ed eventuali materiali da impiegare dichiarazione, indicante il minor tempo di realizzazione dell opera in giorni naturali e consecutivi rispetto al tempo previsto nel capitolato speciale d appalto. L offerta tecnica preferibilmente, per una migliore lettura e comprensione della stessa, deve essere contenuta nel limite di 10 pagine, in formato A4, per ogni argomento trattato, esclusi gli elaborati grafici. L offerta tecnica nel suo complesso o le singole parti devono essere fascicolate e rilegate in modo tale da non consentire l estrazione di fogli. Nella busta C - Documenti devono essere contenuti i seguenti documenti: 1) domanda di partecipazione, con annessa dichiarazione sostitutiva, redatta preferibilmente secondo il fac simile, sottoscritta dal legale rappresentante del concorrente; nel caso di concorrente costituito da associazione temporanea o da un consorzio non ancora costituiti la domanda deve essere sottoscritta da tutti i soggetti che costituiranno la predetta associazione o consorzio; alla domanda, in alternativa all autenticazione della sottoscrizione, deve essere allegata copia fotostatica di un documento di identità del/dei sottoscrittore/i; la domanda può essere sottoscritta anche da un procuratore del legale rappresentante ed in tal caso va trasmessa la relativa procura, originale o in copia autentica; 2) attestazione di qualificazione in originale (o fotocopia sottoscritta dal legale rappresentante ed accompagnata da copia del documento di identità dello stesso) o, nel caso di concorrenti costituiti da imprese associate o da associarsi, più attestazioni (o fotocopie sottoscritte dai legali rappresentanti ed accompagnate da copie dei documenti di identità degli stessi), rilasciata/e da società di attestazione (SOA) di cui al D.P.R. n. 207/2010 regolarmente autorizzata, in corso di validità che documenti il possesso della qualificazione in categorie e classifiche adeguate ai lavori da assumere; 2

3 (nel caso di associazione o consorzio o GEIE già costituito): 3) mandato collettivo irrevocabile con rappresentanza conferito alla mandataria per atto pubblico o scrittura privata autenticata, ovvero l atto costitutivo in copia autentica del consorzio o GEIE; 4) quietanza del versamento oppure fideiussione bancaria oppure polizza assicurativa oppure polizza rilasciata da un intermediario finanziario iscritto nell elenco speciale di cui all art. 107 del decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385, in originale relativa alla cauzione provvisoria valida per almeno centoottanta giorni dalla data di presentazione dell offerta; essa è restituita ai concorrenti non aggiudicatari, entro 30 giorni dall aggiudicazione provvisoria, ed al concorrente aggiudicatario all atto della stipula del contratto; tali documentazioni devono contenere espressamente la rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale e la loro operatività entro quindici giorni a semplice richiesta scritta della stazione appaltante; le cauzioni, qualora non redatte secondo gli schemi approvati dal D.M. Attività Produttive 12/3/2004 n. 123 pubblicato sul supplemento ordinario n. 89/L alla Gazzetta Ufficiale dell 11 maggio 2004 n. 109, devono essere corredate dalle schede tecniche come previsto dall art. 1 comma 4 del medesimo decreto 5) dichiarazione di un istituto bancario, oppure di una compagnia di assicurazione oppure di un intermediario finanziario iscritto nell elenco speciale di cui all art. 107 del decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 contenente l impegno a rilasciare, in caso di aggiudicazione dell appalto, a richiesta del concorrente, una fideiussione bancaria ovvero una polizza assicurativa fideiussoria, relativa alla cauzione definitiva, in favore della stazione appaltante, valida fino a 180 giorni dalla data di scadenza della presentazione delle offerte; 6) Versamento di 20,00 del contributo all Autorità per la Vigilanza sui Lavori Pubblici Servizi e forniture secondo le modalità indicate nella deliberazione del 03/11/ ) Copia del presente Disciplinare di Gara firmato per conoscenza ed accettazione in ogni sua pagina dal legale rappresentante della Società concorrente singolarmente, o dal legale rappresentante della Società designata quale capogruppo e mandataria di un raggruppamento temporaneo già giuridicamente costituito, ovvero dai rispettivi rappresentanti legali di ciascun componente un costituendo R.T.I.. 8) Copia del Bando di Gara firmato per conoscenza ed accettazione in ogni sua pagina dal legale rappresentante della Società concorrente singolarmente, o dal legale rappresentante della Società designata quale capogruppo e mandataria di un raggruppamento temporaneo già giuridicamente costituito, ovvero dai rispettivi rappresentanti legali di ciascun componente un costituendo R.T.I.. La/e dichiarazione/i sostitutiva/e di cui al punto 1) deve/devono essere sottoscritte dal legale rappresentante in caso di concorrente singolo. Nel caso di concorrenti costituiti da imprese associate o da associarsi la medesima dichiarazione deve essere 3

4 prodotta o sottoscritta da ciascun concorrente che costituisce o che costituirà l associazione o il consorzio o il GEIE. Le dichiarazioni possono essere sottoscritte anche da procuratori dei legali rappresentanti ed in tal caso va trasmessa la relativa procura. Le documentazioni di cui ai punti 4) e 5) devono essere uniche, indipendentemente dalla forma giuridica del concorrente. Procedura di aggiudicazione 1) Ai sensi del comma 1 art. 81 e art. 83 del DLgs n. 163/2006, l aggiudicazione dell appalto avverrà con il metodo dell offerta economicamente più vantaggiosa, prendendo in considerazione i criteri indicati. 2) La commissione di gara valuterà l offerta economicamente in conformità all allegato G del DPR 207/2010 ( metodo aggregativo compensatore). 3)L anomalia delle offerte anormalmente basse sarà valutata secondo i criteri di cui all art. 86 del DLgs n. 163//2006 e qualora si riscontrassero offerte anormalmente basse si applicheranno i criteri di verifica di cui all art. 87 e 88 del DLgs n. 163/ ) L impresa si impegna a dichiarare di non essere in situazione di controllo o di collegamento con altre imprese ( formale e/o sostanziale ) di cui abbia notizia che concorrono alla gara e che non si è accordata e non si accorderà con altri partecipanti alla gara. Saranno considerati quali sospetti casi di anomalia e, quindi, soggetti a verifica, ai fini dell applicazione dell art. 34 comma 2 del DLgs n. 163/2006, le seguenti circostanze sintomatiche riportate a titolo esemplificativo che ricorrano insieme o da sole: a) utilizzazione delle medesime utenze fax e/o telefoniche o dei medesimi locali da parte delle imprese partecipanti; b)utilizzazione anche in parte dello stesso personale; c)rapporto di coniugo o vincoli di parentela tra coloro che ricoprono cariche sociali o direttive nelle imprese partecipanti; d)coincidenza della residenza e del domicilio delle imprese partecipanti; e)intrecci negli assetti societari dei partecipanti alla gara. OBBLIGHI A CARICO IMPRESA AGGIUDICATARIA L impresa aggiudicataria dovrà comunicare all Ente appaltante i dati relativi alle società e alle imprese anche con riferimento ai loro assetti societari chiamati a realizzare l intervento compresi i nominativi dei soggetti ai quali vengono affidate le seguenti forniture e servizi sensibili : trasporto materiale a discarica, smaltimento rifiuti, fornitura e /o trasporto terra, acquisizioni, dirette o indirette, di materiale da 4

5 cava per inerti e da materiale da cave di prestito per movimento terra; fornitura e/o trasporto di calcestruzzo; fornitura e/o trasporto di bitume; noli a freddo di macchinari; fornitura con posa in opera e noli a caldo qualora non debbano essere assimilati a subappalto ai sensi dell art. 118, comma 11 D. Lgs. n. 163/2006; servizi di autotrasporto, guardiania di cantiere. L impresa aggiudicataria dovrà altresì riferire tempestivamente all ente appaltante ogni illecita richiesta di denaro, prestazione, o altra utilità, ovvero offerta di protezione che venga avanzata nel corso dell esecuzione dei lavori nei confronti di un proprio rappresentante, agente o dipendente. Analogo obbligo verrà assunto dalle imprese subappaltatrici e da ogni altro soggetto che intervenga a qualunque titolo nella realizzazione dell intervento. Negli strumenti contrattuali sarà recepito tale obbligo che non è in ogni caso sostitutivo dell obbligo di denuncia all Autorità Giudiziaria dei fatti attraverso i quali sia stata posta in essere la pressione estorsiva e ogni altra forma di illecita interferenza. Il Comune procederà alla risoluzione del vincolo contrattuale all esito interdittivo delle informative antimafia espletate dalle Prefetture-UTG. Tale clausola sarà inserita anche nei contratti a valle. 5

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA Reggio Calabria

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA Reggio Calabria REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA Reggio Calabria Bando di Gara per la Fornitura e Posa in opera di n 2 Impianti Elevatori Montalettighe e n 1 Impianto Elevatore Ascensore

Dettagli

3529,1&,$',%5,1',6, ',6&,3/,1$5(',*$5$

3529,1&,$',%5,1',6, ',6&,3/,1$5(',*$5$ 3529,1&,$',%5,1',6, ',6&,3/,1$5(',*$5$ 2**(772 3XEEOLFR,QFDQWR SHU O DIILGDPHQWR GHL ODYRUL GL ULVWUXWWXUD]LRQH GHL ORFDOL JLj DGLELWL D %LEOLRWHFD 3URYLQFLDOH H 3URYYHGLWRUDWR DJOL 6WXGL SHU O DPSOLDPHQWR

Dettagli

I.N.P.D.A.P. Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica

I.N.P.D.A.P. Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica I.N.P.D.A.P. Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Lavori per l'eliminazione delle barriere architettoniche e di adeguamento alle norme antincendio dell'edificio

Dettagli

Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA DISCIPLINARE DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO (NORME INTEGRATIVE AL BANDO) 1. MODALITA DI PRESENTAZIONE E CRITERI DI AMMISSIBILITA

Dettagli

C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli DISCIPLINARE DI GARA

C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli DISCIPLINARE DI GARA C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO: gara a procedura aperta per l appalto dei lavori di realizzazione di una Isola Ecologica in località Sarnella Nola - 1. Modalità

Dettagli

Comune di Gravina in Puglia

Comune di Gravina in Puglia Comune di Gravina in Puglia c.a.p. 70024 Partita Iva 0036498722 Codice Fiscale PROVINCIA DI BARI DISCIPLINARE DI GARA PER LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO VISITA E DI UNA RETE SENTIERISTICA NEL SIC BOSCO

Dettagli

Amministrazione Provinciale dell Aquila Settore LL.PP. Ufficio Viabilità

Amministrazione Provinciale dell Aquila Settore LL.PP. Ufficio Viabilità LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE LAGO DI SCANNO (P.I.T. Azione 3.2.1. DOCUP ABRUZZO 2000/2006) DISCIPLINARE DI GARA 1. MODALITÀ DI PRESENTAZIONE E CRITERI DI AMMISSIBILITÀ DELLE OFFERTE I plichi contenenti l'offerta

Dettagli

COMUNE DI ROTONDELLA c.a.p. 75026 PROVINCIA DI MATERA tel. 0835/ 844111 fax 0835/504073

COMUNE DI ROTONDELLA c.a.p. 75026 PROVINCIA DI MATERA tel. 0835/ 844111 fax 0835/504073 COMUNE DI ROTONDELLA c.a.p. 75026 PROVINCIA DI MATERA tel. 0835/ 844111 fax 0835/504073 OGGETTO: Lavori di riqualificazione ed arredo urbano Cod. CUP: D17H07000220002 Cod. CIG 0054571967 Importo a base

Dettagli

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o Via IV Novembre, 12 C.A.P. 12083 - Tel.0174/244481-2 - Fax.0174/244730 e-mail: comune@comune.frabosa-sottana.cn.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 COMUNE DI BARLASSINA Prot. 13057 (PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA) BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 1. ENTE LOCATORE Comune di Barlassina

Dettagli

9LD'H/HR%ULQGLVL 8IISURYYHGLWRUDWRHG(FRQRPDWRWHO BANDO DI GARA

9LD'H/HR%ULQGLVL 8IISURYYHGLWRUDWRHG(FRQRPDWRWHO BANDO DI GARA PROVINCIA DI BRINDISI 9LD'H/HR%ULQGLVL 8IISURYYHGLWRUDWRHG(FRQRPDWRWHO BANDO DI GARA FORNITURA ARREDI SCOLASTICI (poltroncine per auditorium) PER LE ESIGENZE DEGLI ISTITUTI DI PERTINENZA PROVINCIALE. Per

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA DELLA FORNITURA ED INSTALLAZIONE DI N.4 GRU A PONTE PER I 4 LABORATORI PESANTI DEL CENTRO

DISCIPLINARE DI GARA DELLA FORNITURA ED INSTALLAZIONE DI N.4 GRU A PONTE PER I 4 LABORATORI PESANTI DEL CENTRO DISCIPLINARE DI GARA DELLA FORNITURA ED INSTALLAZIONE DI N.4 GRU A PONTE PER I 4 LABORATORI PESANTI DEL CENTRO SERVIZI MULTISETTORIALE E TECNOLOGICO (C.S.M.T) VIA BRANZE, 43/45 BRESCIA. 1. Modalità di

Dettagli

Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Corso G. Matteotti, 101 04100 Latina

Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Corso G. Matteotti, 101 04100 Latina Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Corso G. Matteotti, 101 04100 Latina PROCEDURA APERTA PER L APPALTO A CORPO DEI LAVORI DI SISTEMAZIONE IDRAULICA DEL FOSSO CISTERNA DISCIPLINARE DI GARA Codice Identificativo

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza archeologica di Pompei

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza archeologica di Pompei Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza archeologica di Pompei 1. STAZIONE APPALTANTE: Soprintendenza Archeologica di Pompei - Via Villa dei Misteri n. 2-80045 Pompei (NA) - Ufficio

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte

Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. Luogo: Regione Autonoma Valle d Aosta. Esecuzione servizio invernale di caricamento e spargimento dei cloruri e di sgombero neve da effettuarsi sull Autostrada

Dettagli

ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA

ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA L Ente-Parco Regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli intende esperire pubblica gara a norma dell art. 6 lett. a) del d.lgs

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA (CIG: 0429457F1C)

DISCIPLINARE DI GARA (CIG: 0429457F1C) DISCIPLINARE DI GARA (CIG: 0429457F1C) 1. MODALITA DI PRESENTAZIONE E CRITERI DI AMMISSIBILITA DELLE OFFERTE I plichi contenenti l offerta e le documentazioni devono pervenire a mezzo raccomandata del

Dettagli

10. TERMINE DI VALIDITA DELL OFFERTA: l offerta dei concorrenti deve avere validità per 180 giorni dalla data dell esperimento di gara.

10. TERMINE DI VALIDITA DELL OFFERTA: l offerta dei concorrenti deve avere validità per 180 giorni dalla data dell esperimento di gara. BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: MINISTERO DELLA DIFESA COMMISSARIATO GENERALE PER LE ONORANZE AI CADUTI IN GUERRA Via XX Settembre, 123/A 00187 ROMA Tel. 06 47355165 06 47355119

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. DISCIPLINARE DI GARA (Allegato A - parte integrante e sostanziale del Bando di gara)

Università per Stranieri di Siena. DISCIPLINARE DI GARA (Allegato A - parte integrante e sostanziale del Bando di gara) Università per Stranieri di Siena Appalto per la contrazione di un mutuo ipotecario trentennale a tasso fisso per un importo compreso fra un minimo di Euro 13.635.204,00 ed un massimo di Euro 18.135.204,00

Dettagli

Amministrazione Provinciale dell Aquila Settore LL.PP. Ufficio Viabilità

Amministrazione Provinciale dell Aquila Settore LL.PP. Ufficio Viabilità S.P. n. 55 DI PESCOCOSTANZO tratto corrente dal Km. 4+800 al Km. 16+500 (tratti alterni) per Km. 2+000, S.P. n. 84 NUOVA SANGRINA tratto corrente dal Km. 0+000 al Km. 7+000 (tratti alterni) per Km. 1+500

Dettagli

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LAVAGGIO E SISTEMAZIONE DELLA VETRERIA E DEI MATERIALI DI LABORATORIO, PULIZIA DELLA STRUMENTAZIONE E DELLE SUPPELLETTILI DI LABORATORIO DELL AGENZIA

Dettagli

ASL 4 LANUSEI DISCIPLINARE DI GARA LAVORI DI REALIZZAZIONE RSA USSASSAI RISTRUTTURAZIONE EX ART. 20L.67/88 CIG 00498197EE

ASL 4 LANUSEI DISCIPLINARE DI GARA LAVORI DI REALIZZAZIONE RSA USSASSAI RISTRUTTURAZIONE EX ART. 20L.67/88 CIG 00498197EE ASL 4 LANUSEI DISCIPLINARE DI GARA LAVORI DI REALIZZAZIONE RSA USSASSAI RISTRUTTURAZIONE EX ART. 20L.67/88 CIG 00498197EE 1. Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte I plichi

Dettagli

COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A

COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A Oggetto: Affidamento in LOCAZIONE degli spazi pubblicitari esistenti su pensiline

Dettagli

COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA. Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE

COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA. Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NEL PEEP I LOTTO F LOCALITÀ LE GRAZIE (FOGLIO 58 PART. 805) DISCIPLINARE DI GARA Requisiti

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA CODICE CUP: D92D99000000001 CIG n 027097821E LAVORI DI RISANAMENTO IGIENICO SANITARIO DEL VALLONE PITIPITÌ. 1. Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte I

Dettagli

Ristrutturazione Campanile di Castiglione

Ristrutturazione Campanile di Castiglione DISCIPLINARE DI GARA Ristrutturazione Campanile di Castiglione Il presente disciplinare costituisce integrazione al bando di gara relativamente alle procedure di appalto, ai requisiti e modalità di partecipazione

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPERZIA

COMUNE DI PIETRAPERZIA COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCI DI ENNA BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento del servizio Assistenza domiciliare anziani nel Comune di Pietraperzia in esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n. 105

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA 1. Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte I plichi contenenti l offerta e le documentazioni, a pena di esclusione dalla gara, devono pervenire, a mezzo raccomandata del servizio

Dettagli

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DEGLI UFFICI DEL CONSIGLIO REGIONALE IN TRIESTE LOTTO UNICO PERIODO TRE ANNI Articolo 1 PROCEDURA DI GARA L aggiudicazione

Dettagli

SERUSO S.p.A. DISCIPLINARE DISCIPLINARE

SERUSO S.p.A. DISCIPLINARE DISCIPLINARE I PROCEDURA APERTA PER LAVORI DI DA 480 kw CON CARATTERISTICHE INNOVATIVE Stabilimento di Via Piave, 89 Verderio Inferiore (LC) CIG 5057142598 PREMESSA La scrivente Seruso SpA, in ottemperanza alla delibera

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (SS) DISCIPLINARE DI GARA

SERVIZIO SANITARIO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (SS) DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO SANITARIO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (SS) DISCIPLINARE DI GARA LAVORI DI MANUTENZIONE EDILIZIA ED IMPIANTISTICA SUGLI IMMOBILI IN POSSESSO DELL ASL N. 2 DI OLBIA 1. Modalità di presentazione

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17. denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17. denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17 1. Amministrazione aggiudicatrice: denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB indirizzo VIA SUOR ORSOLA

Dettagli

Azienda Ospedaliera Universitaria Seconda Università degli Studi di Napoli Via Costantinopoli, n. 104 80138 - NAPOLI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

Azienda Ospedaliera Universitaria Seconda Università degli Studi di Napoli Via Costantinopoli, n. 104 80138 - NAPOLI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Azienda Ospedaliera Universitaria Seconda Università degli Studi di Napoli Via Costantinopoli, n. 104 80138 - NAPOLI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA 1. ENTE APPALTANTE: - Azienda Ospedaliera Universitaria

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma Ufficio Gare Tel. +39 0766/590202 Fax +39 0766/590263 Pec: gare@comunedicivitavecchia.legalmail.it www.comune.civitavechia.rm.it Disciplinare di gara Procedura

Dettagli

COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE e- mail: utccarosino@libero.it - pec: ufficiotecnico.comune.carosino@pec.rupar.puglia.it - tel: 0995919162 - fax: 0995921028 Prot. 6287 Lì 10.09.2015 OGGETTO:

Dettagli

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE 1. ENTE AGGIUDICATORE: Nome: Azienda Napoletana Mobilità S.p.A. S Indirizzo : Via G.B. Marino, 1-80125 NAPOLI - Settore: Gare e Appalti Numeri di telefono: +39 0817632104

Dettagli

Oggetto: "Nuovi Contenitori per Insediamenti Produttivi in Valle delle Noghere in Comune di Muggia (TS) I lotto Rimozione dei livelli classificati

Oggetto: Nuovi Contenitori per Insediamenti Produttivi in Valle delle Noghere in Comune di Muggia (TS) I lotto Rimozione dei livelli classificati Oggetto: "Nuovi Contenitori per Insediamenti Produttivi in Valle delle Noghere in Comune di Muggia (TS) I lotto Rimozione dei livelli classificati come rifiuti". DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA RISTRETTA

Dettagli

Provincia di Benevento Gare d appalto

Provincia di Benevento Gare d appalto PROVINCIA DI BENEVENTO SETTORE INFRASTRUTTURE Servizio Attività Amministrative Piazza Castello Rocca dei Rettori 82100 - Benevento - Uffici Largo Giosuè Carducci Tel. 0824/774111 774224 Fax 0824/774215

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso

Dettagli

COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA

COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA OGGETTO: CONCESSIONE DI SERVIZIO RELATIVA ALL AREA DI PARCHEGGIO PUBBLICO DI PIAZZA SASSI. CIG: 356459 In pubblicazione dal 06/02/2009

Dettagli

Il recapito tempestivo del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente.

Il recapito tempestivo del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente. DISCIPLINARE DI GARA PUBBLICO INCANTO PER L'APPALTO DEI LAVORI DI: sostituzione infissi presidio ospedaliero San Francesco 1. Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte I plichi

Dettagli

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA Oggetto dell appalto: Servizio di Censimento e verifica degli impianti termici sul territorio comunale ai sensi

Dettagli

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA PER LE SCUOLE PRIMARIE DI PRIMO GRADO SITE NEL COMUNE DI BORZONASCA PER GLI ANNI SCOLASTICI 2010/2011, 2011/2012 E 2012/2013 Amministrazione

Dettagli

SERVIZIO UFFICIO TECNICO

SERVIZIO UFFICIO TECNICO Prot. 2220 C O M U N E D I C A S T E L D I S A S S O P r o v i n c i a d i C a s e r t a.. SERVIZIO UFFICIO TECNICO DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO: LAVORI DI COMPLETAMENTO PISCINA COMUNALE, 9 E 10 LOTTO.

Dettagli

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo SOPRINTENDENZA SPECIALE PER IL PATRIMONIO STORICO ARTISTICO ED ETNOANTROPOLOGICO E PER IL POLO MUSEALE DELLA CITTÀ DI VENEZIA E DEI COMUNI DELLA

Dettagli

Provincia di Napoli SETTORE QUALITA URBANA. Tel.081 885 8401 Fax 081 885 59 50 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

Provincia di Napoli SETTORE QUALITA URBANA. Tel.081 885 8401 Fax 081 885 59 50 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA Comune di MARIGLIANO Provincia di Napoli SETTORE QUALITA URBANA Tel.081 885 8401 Fax 081 885 59 50 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UN GRUPPO DI SPREMITURA A FREDDO PER LA PRODUZIONE DI OLIO VEGETALE COMBUSTIBILE DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UN GRUPPO DI SPREMITURA A FREDDO PER LA PRODUZIONE DI OLIO VEGETALE COMBUSTIBILE DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UN GRUPPO DI SPREMITURA A FREDDO PER LA PRODUZIONE DI OLIO VEGETALE COMBUSTIBILE DISCIPLINARE DI GARA I N D I C E Art. 1 Premessa Art. 2 Condizioni di ammissione alla

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO AVVISO INDAGINE DI MERCATO OGGETTO: Indagine di mercato propedeutica alle procedure per l affidamento del Servizio di trasporto alunni scuola dell obbligo con scuolabus ai sensi dell art. 125, comma 11,

Dettagli

Il sottoscritto nato a il Titolare (o legale rappresentante)

Il sottoscritto nato a il Titolare (o legale rappresentante) DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODULO I Procedura ristretta accelerata per l affidamento delle prestazioni relative all allestimento della mostra temporanea dal titolo provvisorio

Dettagli

COMUNE DI CUCCARO VETERE

COMUNE DI CUCCARO VETERE COMUNE DI CUCCARO VETERE Comune del Provincia di Salerno Via Convento n 13 - C.A.P. 84050 - Tel e fax 0974.953050 e-mail comune.cuccarovetere@asmecert.it UFFICIO TECNICO ED URBANISTICA BANDO DI GARA PROCEDURA

Dettagli

S.A.C. Società Aeroporto Catania S.p.A.

S.A.C. Società Aeroporto Catania S.p.A. S.A.C. Società Aeroporto Catania S.p.A. DISCIPLINARE DI GARA A PROCEDURA APERTA APPALTO PER I LAVORI DI RIQUALIFICA GRANDE INFERMERIA (CANALE SANlTARIO E LOCALI CRI) AEROPORTO DI CATANIA FONTANAROSSA CIG

Dettagli

SERVIZIO ACQUISTI prot. n 4967 Roma, 17 dicembre 2004

SERVIZIO ACQUISTI prot. n 4967 Roma, 17 dicembre 2004 SERVIZIO ACQUISTI prot. n 4967 Roma, 17 dicembre 2004 R.A.077/04/PI Oggetto: pubblico incanto per l appalto dei lavori di rimozione e sostituzione delle coperture in eternit con trasporto a discarica autorizzata

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli

Alto Calore Servizi s.p.a.

Alto Calore Servizi s.p.a. Alto Calore Servizi s.p.a. Corso Europa, 41 83100 Avellino C.F. e P.I. 00080810641 Tel. 0825-7941 fax 0825-31105 - http://www.altocalore.it DISCIPLINARE DI GARA Oggetto dell appalto: La presente procedura

Dettagli

COMUNE DI AGLIANO TERME Provincia di Asti

COMUNE DI AGLIANO TERME Provincia di Asti BANDO DI GARA COMUNE DI AGLIANO TERME Provincia di Asti Bando di gara per l affidamento del servizio di REFEZIONE SCOLASTICA PER LA PREPARAZIONE ED IL TRASPORTO PRESSO LA SCUOLA DELL INFANZIA E LA SCUOLA

Dettagli

PROCEDURA APERTA GARA SERVIZIO SOSTITUTIVO MENSA

PROCEDURA APERTA GARA SERVIZIO SOSTITUTIVO MENSA DISCIPLINARE DI GARA per stipula Accordo Quadro per servizio sostitutivo mensa destinato ai dipendenti delle aziende appartenenti al gruppo ASA SpA, mediante l erogazione di pasti con l utilizzo di carte

Dettagli

Istituto Incremento Ippico della Sardegna

Istituto Incremento Ippico della Sardegna DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI 1) Ente appaltante:, P.zza Duchessa Borgia, n. 4-07014 OZIERI - tel. 079/781600- Fax 787229, e.mail:istituto.incremento.ippico@regione.sardegna.it.

Dettagli

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006)

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006) BANDO DI GARA 1. Amministrazione appaltante: Comune di Lanciano Avvocatura Comunale Servizio Appalti Forniture e Servizi P.zza Plebiscito, 1 66034 Lanciano telefono 0872/707602-707227 Fax 0872/717573 sito

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE ALL. A AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125 COMMI 10 E 11 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI PULIZIA E FACCHINAGGIO PER LA SEDE DELLA SOGESID S.P.A. DI ROMA E PER LA FORESTERIA MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA A.OSP. SAN PAOLO (MI) UAT_MOD_076_Ed00 Pag.:1/9 DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA Per l affidamento delle opere da pavimentista e relativa esecuzione delle opere occorrenti per la manutenzione ordinaria

Dettagli

Amministrazione Provinciale di L'Aquila Settore Politiche Ambientali e Sviluppo Territoriale

Amministrazione Provinciale di L'Aquila Settore Politiche Ambientali e Sviluppo Territoriale Amministrazione Provinciale di L'Aquila Settore Politiche Ambientali e Sviluppo Territoriale INTERVENTO PER LA SISTEMAZIONE IDRAULICA DEL TORRENTE VALLE MURA NEL COMUNE DI CARSOLI DISCIPLINARE DI GARA

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce

Comune di Galatina. Provincia di Lecce Prot. n. Galatina, 00.00.0000 SPETT. LE DITTA Trasmissione solo a mezzo fax OGGETTO: SISTEMAZIONI STRADALI URGENTI - Codice CIG [ZF90CF9CB6] SCHEMA INVITO - Importo lavori, soggetto a ribasso: 9.730,89;

Dettagli

Consorzio Comprensoriale per lo Smaltimento dei Rifiuti Urbani. Area Piomba Fino

Consorzio Comprensoriale per lo Smaltimento dei Rifiuti Urbani. Area Piomba Fino ALLEGATO A LETTERA DI INVITO A FORMULARE OFFERTA/PREVENTIVO E DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DIRETTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMA 11, DEL D.LGS 163/2006 DELLA FORNITURA N. 07 CASETTE DEL RICICLO

Dettagli

Consorzio Universitario della Provincia di Trapani

Consorzio Universitario della Provincia di Trapani BANDO DI GARA RELATIVO ALLA PROCEDURA APERTA PER LA REALIZZAZIONE E LA GESTIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA SULLA SUPERFICIE DI COPERTURA DEL POLO TERRITORIALE UNIVERSITARIO

Dettagli

1. DESCRIZIONE DELL APPALTO

1. DESCRIZIONE DELL APPALTO R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE VALLE D AOSTA S.p.A. DISCIPLINARE DI GARA 1. DESCRIZIONE DELL APPALTO Appalto integrato di progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori ai sensi del Decreto Legislativo

Dettagli

COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A

COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A DITTA: 3. CORTESI REQUISITI GIURIDICO-AMMINISTRATIVI - BUSTA A

Dettagli

Settore 2 Economico Finanziario BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI TESORERIA DELL ENTE 2016/2020.

Settore 2 Economico Finanziario BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI TESORERIA DELL ENTE 2016/2020. SCADENZA Il 28/ 12/ 2015 Ore 13. 00 COMUNE DI BUTI Settore 2 Economico Finanziario BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI TESORERIA DELL ENTE 2016/2020. Si rende noto che questo Comune

Dettagli

RETTIFICA BANDO DI GARA

RETTIFICA BANDO DI GARA AREA TECNICA SETTORE 7 URBANISTICA E AMBIENTE PEC: edilizia@pec.comune.roggianogravina.cs.it Via Bufaletto n 18-87017 Roggiano Gravina Tel. 0984/501538 Fax 0984/507389 C.F. 00355760786 Prot. 3418 del 17/04/

Dettagli

Regione Molise DIREZIONE GENERALE I Servizio Beni Demaniali e Patrimoniali

Regione Molise DIREZIONE GENERALE I Servizio Beni Demaniali e Patrimoniali BANDO DI GARA APPALTO INTEGRATO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1) Denominazione e indirizzo ufficiale dell amministrazione aggiudicatrice: Regione Molise Direzione Generale I Via Genova, 11

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Informazioni Amministrative: Servizio Appalti, Contratti, Assicurazioni, Demanio e Patrimonio Via Irno,63-84135 Salerno tel.089/66.74.31/20 fax.089/66.74.18 089/66.74.51. Informazioni Tecniche: Settore

Dettagli

FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE

FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE Agosto 2015 A. PREMESSA Il presente appalto ha per oggetto la fornitura di beni affidati da soggetto rientrante nell ambito dei settori speciali, di importo inferiore

Dettagli

Punti di contatto: ufficio gare Telefono: 06-47841490. Posta elettronica: bandidigara@grandistazioni.it Fax: 06-47885420

Punti di contatto: ufficio gare Telefono: 06-47841490. Posta elettronica: bandidigara@grandistazioni.it Fax: 06-47885420 BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZO E PUNTI DI CONTATTO Denominazione Ufficiale: Grandi Stazioni S.p.A. Indirizzo postale: Via Giovanni Giolitti n.34 Città:

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.it E indetta con Determinazione Dirigenziale n.246 del 06/03/2007

Dettagli

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif.

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. GUUE: 2012-155687 L Azienda Servizi Gaggiano s.r.l. (di seguito Asga) con sede

Dettagli

CIG 567040563B. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel.

CIG 567040563B. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. BANDO DI GARA: APPALTO N. 1/2014 CIG 567040563B 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. 02/88463.267 Fax 02/884.66.237 2.

Dettagli

COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO ( Provincia di Piacenza )

COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO ( Provincia di Piacenza ) COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO ( Provincia di Piacenza ) REALIZZAZIONE DI IMPIANTI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA CON TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA DA INSTALLARE A SERVIZIO DELLA MENSA SCOLASTICA PRESSO

Dettagli

APPALTO DI LAVORI PUBBLICI A PROCEDURA APERTA CUP: F49C09000020002 - CIG:543979225E DISCIPLINARE DI GARA

APPALTO DI LAVORI PUBBLICI A PROCEDURA APERTA CUP: F49C09000020002 - CIG:543979225E DISCIPLINARE DI GARA APPALTO DI LAVORI PUBBLICI A PROCEDURA APERTA CUP: F49C09000020002 - CIG:543979225E DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare costituisce integrazione al bando di gara relativamente alle procedure

Dettagli

Città di T rapani P rovincia di T rapani

Città di T rapani P rovincia di T rapani Prot. n. del RACCOMANDATA A.R. Fax Oggetto: Spett. PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI UN BANDO DI GARA, AI SENSI DELL'ART. 57, C.2., LETT. A), D.LGS. N. 163/06, PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

PROCEDURA APERTA SETTORI SPECIALI FORNITURA ENERGIA ELETTRICA ANNO 2015. CIG: 5860490556 DISCIPLINARE DI PARTECIPAZIONE A GARA

PROCEDURA APERTA SETTORI SPECIALI FORNITURA ENERGIA ELETTRICA ANNO 2015. CIG: 5860490556 DISCIPLINARE DI PARTECIPAZIONE A GARA PROCEDURA APERTA SETTORI SPECIALI FORNITURA ENERGIA ELETTRICA ANNO 2015. CIG: 5860490556 DISCIPLINARE DI PARTECIPAZIONE A GARA I - AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 56 DEL 4 DICEMBRE 2006

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 56 DEL 4 DICEMBRE 2006 COMUNE DI NAPOLI - Servizio Gare d Appalto - Bando di gara per lavori di manutenzione straordinaria di urgenza - Risanamento Statico - Conservativo della Collettrice di Via R.M. Imbriani e nodo Fognario

Dettagli

PARCO REGIONALE DELLE ALPI APUANE

PARCO REGIONALE DELLE ALPI APUANE Allegato 2 PARCO REGIONALE DELLE ALPI APUANE U.O.C. Interventi nel Parco Via Corrado del Greco, 11 55047 SERAVEZZA (LU) Tel. 0584 75821 Fax 0584 758203 Email: info@parcapuane.it C.F. 94001820466- P.I.

Dettagli

COMUNE DI LORETO. (Provincia di Ancona) Settore III. Loreto, 30/05/2014

COMUNE DI LORETO. (Provincia di Ancona) Settore III. Loreto, 30/05/2014 COMUNE DI LORETO (Provincia di Ancona) Settore III Loreto, 30/05/2014 AVVISO PUBBLICO BANDO PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA PALESTRA COMUNALE SITA IN VIA BERSAGLIERI D ITALIA Articolo

Dettagli

Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque

Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque 1 Settore Regolazione delle Acque GARA PER LA FORNITURA CONTINUA DI GAS NATURALE (METANO) A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI DISSALAZIONE E POTABILIZZAZIONE DELL ACQUA

Dettagli

Comune di Firenze. Direzione SICUREZZA SOCIALE Servizio Cimiteri

Comune di Firenze. Direzione SICUREZZA SOCIALE Servizio Cimiteri 1 Comune di Firenze Direzione SICUREZZA SOCIALE Servizio Cimiteri PROCEDURA APERTA PER: Affidamento della concessione del servizio di gestione e manutenzione impianto di distribuzione energia elettrica

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Servizio Provveditorato TEL.0823/445189 - FAX 0823/279581 AVVISO DI GARA CIG: LOTTO N. 1 CIG 5758272460 LOTTO N. 2 CIG 57582870C2 Questa ASL di Caserta indice procedura

Dettagli

CITTÀ DI TERRACINA PROVINCIA DI LATINA DIPARTIMENTO- III- LAVORI PUBBLICI BANDO DI GARA

CITTÀ DI TERRACINA PROVINCIA DI LATINA DIPARTIMENTO- III- LAVORI PUBBLICI BANDO DI GARA CITTÀ DI TERRACINA PROVINCIA DI LATINA DIPARTIMENTO- III- LAVORI PUBBLICI BANDO DI GARA SERVIZIO DI PULIZIA DELL AREA PORTUALE Procedura aperta - massimo ribasso- ex art.82 comma 2 lett.b) D.Lgs n 163/2006

Dettagli

Protocollo di Legalità tra la. PREFETTURA Ufficio Territoriale del Governo di T R I E S T E. l AUTORITÀ PORTUALE di T R I E S T E

Protocollo di Legalità tra la. PREFETTURA Ufficio Territoriale del Governo di T R I E S T E. l AUTORITÀ PORTUALE di T R I E S T E Protocollo di Legalità tra la PREFETTURA Ufficio Territoriale del Governo di T R I E S T E e l AUTORITÀ PORTUALE di T R I E S T E ai fini della prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalità

Dettagli

COMUNE DI ARICCIA Provincia di Roma

COMUNE DI ARICCIA Provincia di Roma Piazza S. Nicola s.n.c.- 00040 Ariccia Tel. 06934851 - Fax 0693485358 Prot. n. 26224 BANDO DI GARA PER LICITAZIONE PRIVATA PER L'AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA, COMPRENSIVA DELL

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA RCT/RCO E RC PATRIMONIALE AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DELL AQUUILA LOTTO UNICO ART.

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO Appalto per la fornitura di cancelleria, oggettistica per ufficio e carta per fotocopie e buste. DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara, che costituisce

Dettagli

MUNICIPIO DI CREMA. Prot. Gen. N. 4935/I/HS/mmc Crema, 27.02.2003

MUNICIPIO DI CREMA. Prot. Gen. N. 4935/I/HS/mmc Crema, 27.02.2003 MUNICIPIO DI CREMA C.F. e P.I. N. 00111540191 AREA AFFARI GENERALI - SERVIZIO CONTRATTI ED APPALTI Piazza Duomo, 25 Tel. 0373/894245-894326 Fax 0373/894382 E-mail: s.horeschi@comune.crema.cr.it Prot. Gen.

Dettagli

Consiglio Superiore della Magistratura

Consiglio Superiore della Magistratura GARA EUROPEA A PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA CIG 06449841A2 ****** DISCIPLINARE DI GARA Pag 1

Dettagli

ASP Don Cavalletti Comune di Carpineti (Reggio Emilia)

ASP Don Cavalletti Comune di Carpineti (Reggio Emilia) ALLEGATO B BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI DELL'ASP DON CAVALLETTI TESORERIA SI RENDE NOTO che è indetta una procedura aperta per l affidamento in concessione

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA Il

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA AVVISO DI SELEZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO DI SERVIZI ATTINENTI L INGEGNERIA E L ARCHITETTURA DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 EURO MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli