DISCIPLINARE DI GARA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DISCIPLINARE DI GARA"

Transcript

1 GESTIONE TRASPORTI METROPOLITANI SPA Servizi assicurativi relativi ai beni ed alle attività istituzionali della GESTIONE TRASPORTI METROPOLITANI SPA inerenti: Lotto Unico ) RCA Libro Matricola DISCIPLINARE DI GARA

2 1. OGGETTO E AMMONTARE DELL APPALTO Il presente disciplinare ha per oggetto l affidamento dei servizi assicurativi relativi ai beni ed alle attività istituzionali della Gestione Trasporti Metropolitani SpA per la durata di un anno. L appalto è formato da un unico lotto: Lotto Unico) RCA Libro Matricola. L importo complessivo lordo riferito all appalto di durata annuale è pari ad euro ,00 (novecentomila) determinato in via presuntiva al lordo di tutti gli oneri. 2. PROCEDURA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE Il presente appalto verrà aggiudicato mediante procedura aperta ai sensi dell art. 220 del D.Lgs. 163/2006 con applicazione del criterio del prezzo più basso, ai sensi dell art. 82 del D.lgs. 163/ DOCUMENTAZIONE DI GARA ED INFORMAZIONI La documentazione a base del presente appalto è composta da: 1. Bando di gara; 2. Disciplinare di Gara e relativo Allegato A); 3. Capitolato RCA Libro Matricola; 4. Parco veicoli al Il bando di gara può essere scaricato dal sito internet della Gestione Trasporti Metropolitani SpA. ww.gtm.pe.it Le informazioni complementari potranno essere richieste a: o Gestione Trasporti Metropolitani S.p.A., Via Aterno 255, Pescara, Telefono. 085/ , fax 085/50745, o Broker A.T.I. Marsh Broker Italia, tel. 06/ / CONDIZIONI MINIME PER LA PARTECIPAZIONE a) In caso di sede all estero, l iscrizione in uno dei Registri professionali o commerciali dello Stato di residenza di cui all art. 39 del D.Lgs. 163/2006 per l'esercizio delle assicurazioni nel ramo oggetto di partecipazione; b) che l Impresa è in possesso dell autorizzazione del Ministero delle Attività Produttive (ex Ministero dell Industria) o dell ISVAP all eserciz io dei rami assicurativi per cui si chiede la partecipazione; c) l inesistenza delle cause di esclusione di cui all art. 38 del D.Lgs. 163/2006, espressamente riferite all impresa e a tutti i legali rappresentanti; d) la raccolta premi nel ramo RCA Veicoli terrestri, negli esercizi deve essere non inferiore a Euro ,00 per singola annualità. In caso di ATI la Capogruppo dovrà possedere detto requisito in misura non inferiore al 60% e la restante percentuale cumulativamente dalle mandanti, con una percentuale non inferiore al 20% per ciascuna mandante. Pagina 1

3 e) l elenco dei principali servizi assicurativi prestati nel ramo per il quale si presenta offerta, presso pubbliche amministrazioni, negli esercizi con indicazione dell importo e del destinatario (si precisa che tale dichiarazione deve essere resa per ognuno degli esercizi indicati) f) dichiarazione che, in caso di aggiudicazione, pena la decadenza, l Impresa istituirà, entro trenta giorni dalla data di aggiudicazione, se non già presente, un Ufficio Sinistri nell ambito del territorio della Provincia di Pescara o Chieti o, in alternativa, struttura idonea alla gestione dei sinistri,; In caso di R.T.I. o di coassicurazione il requisito di cui al punto e) potrà essere dimostrato cumulativamente, mentre per quanto concerne il requisito del punto f) l onere incombe in capo alla Società mandataria/delegataria 5. SOGGETTI AMMESSI A PARTECIPARE Ferma la copertura del 100% del rischio, si intendono ammesse la coassicurazione ai sensi dell Art Codice Civile e la partecipazione di imprese raggruppate (R.T.I.) o raggruppande, con l osservanza della disciplina degli artt. 34 e 37 del D.Lgs 163/2006, ovvero per le imprese stabilite in altri paesi membri dell UE, nelle forme previste nei paesi di stabilimento. La Compagnia mandataria delegataria, dovrà ritenere una quota maggiore o uguale rispetto alle altre mandanti coassicuratrici con il minimo del 40%. La partecipazione alla gara in forma singola o in qualità di coassicuratrice delegante/delegataria o di mandante/mandataria, preclude la partecipazione, in altra forma o qualità, della medesima impresa alla gara. La presentazione da parte della medesima compagnia - di più offerte per lo stesso lotto comporta, pertanto, l esclusione di tutte tali offerte; l esclusione opera anche nei confronti delle altre coassicuratrici deleganti/delegatarie e delle mandanti/mandatarie. Non è ammessa la partecipazione separata per lo stesso lotto alla gara di Imprese che abbiano identità totale o parziale delle persone che in esse rivestano ruoli di legale rappresentanza; in tale evenienza si procederà all esclusione di tutte le Imprese che si trovino in dette condizioni; non è altresì ammessa la partecipazione separata per il medesimo lotto di RTI ed Imprese ad esse aderenti. In tale evenienza si procederà all esclusione sia del RTI che delle singole Imprese. Ai sensi dell art.37, comma 9, del d. lgs. 163/06, è vietata qualsiasi modificazione della composizione dell ATI o consorzio rispetto a quella risultante dall impegno assunto in sede di presentazione dell offerta, salvo quanto previsto ai commi 18 e 19 dello stesso articolo. Sono ammesse imprese stabilite in altri paesi appartenenti all Unione Europea alle condizioni previste dagli artt. 38, commi 4 e 5, 39 e 47 del D.Lgs. 163/ MODALITA DI PRESENTAZIONE E CRITERI DI AMMISSIBILITA DELLE OFFERTE Il plico contenente la documentazione amministrativa (Busta A ), l offerta economica (Busta B ) e le giustificazioni a corredo dell offerta (Busta C ), dovrà pervenire, per posta, corriere o mediante consegna a mano, entro le ore del , a pena di esclusione, presso la G.T.M. S.p.A. Ufficio Protocollo Via Aterno n Pescara, sigillato con ceralacca, controfirmato sui lembi di chiusura, recante all esterno l esatto nominativo dell Impresa mittente e la dicitura Gara per il servizio assicurativo RCA Libro matricola della Gestione Trasporti Metropolitani SpA Il recapito tempestivo del plico è ad esclusivo rischio del mittente. Il suddetto plico dovrà contenere, a pena di esclusione, tre buste ugualmente chiuse, sigillate e controfirmate sui lembi di chiusura, contrassegnate dalle lettere A)B) C) e riportanti le seguenti diciture: Pagina 2

4 BUSTA A DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA contenente: a) Istanza di partecipazione in bollo, debitamente sottoscritta dal titolare o dal legale rappresentante dell impresa con indicazione per ciascun lotto di interesse se la partecipazione avviene in forma singola, in RTI o in coassicurazione (in caso di RTI o di coassicurazione dal titolare o legale rappresentante dell impresa mandataria/delegataria e dai titolari o dai legali rappresentanti di tutte le imprese mandanti/coassicuratrici; in caso di coassicurazione, la domanda dovrà contenere l indicazione dell impresa che verrà delegata alla gestione del contratto, nonché l indicazione delle quote di copertura del rischio in capo ad ogni impresa); b) Eventuale procura Speciale da cui risulti la delega, sottoscritta dal legale rappresentante dell Impresa, conferita per la presentazione di offerte da parte di Agenzie principali o di Sede; c) Dichiarazione ai sensi degli Artt. 46 e 47 del DPR 445/2000 con allegata fotocopia di un documento di riconoscimento del firmatario in corso di validità ai sensi dell'art comma del DPR 445/2000 attestante: 1. il possesso dei requisiti richiesti al precedente punto 4 (lettere da a) a f); 2. di aver preso visione di tutta la documentazione di gara (bando, capitolato, scheda di quotazione) e di accettarne incondizionatamente e senza alcuna riserva l intero contenuto. Per ridurre al minimo la possibilità di errore, si invita a presentare le dichiarazioni tramite la compilazione del modulo allegato (A) sottoscritto, pena esclusione, dal legale rappresentante dell impresa o procuratore della stessa (in tal caso deve essere allegata, pena esclusione, copia conforme della relativa procura). Eventuali correzioni dovranno essere confermate e sottoscritte. Ogni soggetto costituente l associazione temporanea o il riparto di Coassicurazione deve presentare, pena esclusione, la dichiarazione di cui al punto b). d) Garanzia a corredo dell offerta (art. 75, comma 1, del D.Lgs. 163/2006): le Imprese partecipanti dovranno presentare la documentazione comprovante la costituzione di una cauzione provvisoria mediante fideiussione bancaria o polizza assicurativa per un importo pari al 2% dell importo presunto. La garanzia deve prevedere espressamente la rinuncia al beneficio de lla preventiva escussione del debitore principale, la rinuncia all eccezione di cui all art. 1957, comma 2, c.c., nonché l operatività della garanzia medesima entro quindici giorni, a semplice richiesta scritta della stazione appaltante. La garanzia copre la mancata sottoscrizione del contratto per fatto dell affidatario, ed è svincolata automaticamente al momento della sottoscrizione del contratto stesso. La garanzia deve avere validità di 180 giorni dalla data di presentazione dell offerta. La garanzia di cui al punto c) deve essere corredata dall impegno di un Fideiussore a rilasciare la garanzia fideiussoria - pari al dieci per cento del premio annuale di polizza - per l esecuzione del contratto qualora l offerente risultasse affidatario, ai sensi dell art. 75, comma 8 e dell art. 113 del D.Lgs 163/2006. Nel caso di ATI da costituire o Riparto di Coassicurazione la polizza/fideiussione dovrà intestata a tutte le imprese e sottoscritta dall impresa capogruppo/delegataria. essere e) Capitolato sottoscritto in ogni pagina per accettazione dal legale rappresentate o da procuratore fornito dei poteri speciali. In caso di R.T.I., i capitolati dovranno essere sottoscritti in ogni pagina per accettazione dai legali rappresentati o da procuratori forniti dei poteri speciali di ogni società. Pagina 3

5 f) Ricevuta di pagamento del contributo di 50,00 ai sensi dell art. 1, comma 67, della legge 23 dicembre 2005, n. 266, come determinato dalla Deliberazione dell Autorità per la Vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture del 10 gennaio 2007 (pubblicata sulla G.U. n. 12 del 16 gennaio 2007) numero CIG DB. g) Nel caso di ATI già costituita: Mandato collettivo irrevocabile con rappresentanza conferito alla capogruppo per scrittura privata autenticata, ovvero l atto costitutivo, in copia autentica. Si precisa che la documentazione prevista dalle precedenti lettere a), b), c), d) e) e f) è prescritta a pena di esclusione dalla gara. BUSTA B OFFERTA ECONOMICA contenente: 1. Scheda di quotazione allegata al capitolato, debitamente compilata e sottoscritta dal legale rappresentante o da procuratore fornito dei poteri necessari con allegata copia del documento d identità del sottoscrittore, nonché eventuale procura ove tale soggetto sia diverso da quello indicato nella documentazione amministrativa - riportante: l'indicazione in cifre e lettere dei tassi di premio offerti, dei premi unitari, nonché del premio complessivo offerto e indicazione dell eventuale riparto di coassicurazione. In caso di partecipazione in Raggruppamento Temporaneo di Imprese o riparto di Coassicurazione l offerta dovrà essere sottoscritta da tutte le imprese facenti parte del raggruppamento. L'offerta sarà considerata nulla se condizionata oppure espressa in modo indeterminato. BUSTA C GIUSTIFICAZIONI: E richiesta la seguente documentazione: - elementi idonei a spiegare l offerta, quali a titolo esemplificativo, quelli riportati al comma 2 dell art.87 D.L. n. 163/2006. L Amministrazione si impegna a restituire perfettamente integra la Busta C) alle Imprese non aggiudicatarie, nonchè all Impresa che risulterà aggiudicataria nel caso in cui l offerta non risulti anormalmente bassa. A pena di esclusione, le giustificazioni dovranno essere sottoscritte: - in caso di impresa singola, dal titolare/legale rappresentante o procuratore dell impresa; - in caso di R.T.I. già costituite, dal titolare/legale rappresentante o procuratore dell impresa capogruppo; - in caso di R.T.I., non ancora costituito o riparto di Coassicurazione, dal titolare/legale rappresentante o procuratore di ciascuna impresa componente la costituenda associazione o il riparto di coassicurazione. 7. CRITERI DI INDIVIDUAZIONE E VERIFICA DELLE OFFERTE ANORMALMENTE BASSE Qualora le giustificazioni presentate in via preliminare siano ritenute insufficienti, l Amministrazione richiederà integrazioni della documentazione giustificativa dell offerta, ai sensi dell art.. 87, comma 1 e dell art. 88 del D.Lgs. 163/ PROCEDURA DI AGGIUDICAZIONE La seduta pubblica si terrà, presso la Gestione Trasporti Metropolitani SPA, a Pescara in via Aterno n. 258, il giorno ore 10,00. Potranno presenziare i legali rappresentanti delle imprese concorrenti, ovvero soggetti indicati nel certificato della CCIAA (da presentarsi in copia), ovvero persona espressamente delegata dal titolare/legale rappresentante con documento di identità valido. Pagina 4

6 In tale seduta pubblica, la commissione, verificata l integrità dei plichi pervenuti nei termini di scadenza, procederà all apertura della Busta A) e alla verifica dell esistenza all interno della documentazione richiesta Nel corso della stessa seduta o in una successiva convocata con un preavviso di almeno 2 giorni, si procederà al sorteggio ai sensi dell Art. 48 del D.Lgs 163/2006 La positiva verifica del contenuto della busta A è condizione essenziale per l'ammissione alla gara e l'esame dell'offerta: la busta B non verrà aperta qualora si verificassero mancanze essenziali nella documentazione contenuta nella busta A. In successiva seduta pubblica la commissione procederà all apertura della Busta B (offerta economica) e alla lettura delle offerte economiche pervenute. Si procederà poi all individuazione ed alla verifica delle offerte anormalmente basse o non ritenute congrue con le modalità riportate all art. 6 del presente disciplinare. La busta C - Giustificazioni contenente le giustificazioni, sarà aperta solo con riferimento ai concorrenti le cui offerte risultino anomale o non congrue. Non è ammesso il subappalto. 9. SUBAPPALTO 10. FINAZIAMENTO E MODALITA DI PAGAMENTO Il servizio e finanziato con fondi ordinari di bilancio. 11. PRESCRIZIONI ED INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE I requisiti di ordine generale ed i requisiti di capacita economico finanziaria e tecnico organizzativa devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle offerte. Si procederà all aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida ove ciò sia ritenuto conveniente. Le offerte dovranno rimanere valide per un periodo di almeno 180 giorni dalla data di presentazione. Per i concorrenti non aggiudicatari la garanzia a corredo dell offerta sarà svincolata non oltre 30 giorni dall aggiudicazione; per l impresa aggiudicataria la garanzia resterà vincolata fino alla costituzione del deposito cauzionale definitivo. In caso di fallimento dell appaltatore o di risoluzione del contratto per grave inadempimento l Amministrazione si riserva la facoltà di applicare le disposizioni di cui all art. 140 del D.Lgs. 163/2006. Non è consentita, pena esclusione, la contemporanea partecipazione alla gara di imprese tra le quali esistano situazioni di controllo di cui all art del codice civile; si procederà all esclusione dei concorrenti le cui offerte, ai sensi dell art. 34, comma 2, del D.Lgs. 163/2006, siano imputabili ad un unico centro decisionale. L Amministrazione declina ogni responsabilità per eventuali ritardi o errori di recapito. Pagina 5

7 L offerta e la documentazione richiesta non pervenuta nel termine e/o non rispondente a quanto richiesto con il presente disciplinare, ed allegati incompleti, offerta sostitutiva o aggiuntiva alla precedente, comportano l esclusione dalla gara. La Società Gestione Trasporti Metropolitani SpA si riserva di escludere le imprese che non producono la documentazione in modo completo, tuttavia, ove l incompletezza sia ritenuta sanabile, si riserva, ai sensi dell art. 46 del D.Lgs 163/2006, la facoltà di richiedere alle Imprese offerenti di completare o di fornire chiarimenti in ordine al contenuto della documentazione prodotta. Ai sensi dell art. 46 del D.Lgs. 163/2006, l Amministrazione potrà invitare i concorrenti a completare od a fornire chiarimenti in ordine al contenuto delle dichiarazioni presentate, nonché ad effettuare, ai sensi dell art. 71 del D.P.R. 445/2000, idonei controlli a campione a comprova della veridicità di quanto autodichiarato in sede di gara. L aggiudicatario deve eseguire in proprio il contratto, l eventuale atto di cessione è nullo. I concorrenti non potranno chiedere all Amministrazione la restituzione della documentazione presentata in sede di offerta. L importo di cui all art. 1 del presente disciplinare è da intendersi come importo a base d asta.. Non sono ammesse offerte condizionate, indeterminate, in rialzo. La Gestione Trasporti Metropolitani SpA è assistito dall ATI Marsh-Broker Italia S.p.A Piazza G. Marconi, 25, in qualità di broker incaricato ai sensi dell art.109 comma 2 lettera b) del D.Lgs. 209/2005. La remunerazione del broker è a carico delle Compagnie aggiudicatarie nella misura sottoindicata, in percentuale sul premio imponibile: del 4% (quattroprocento) La Gestione Trasporti Metropolitani SpA si riserva la facoltà di non procedere all aggiudicazione in caso di offerte non compatibili rispetto alla disponibilità di bilancio o qualora intervengano motivi di interesse pubblico che non rendano conveniente procedere all aggiudicazione. Nulla sarà dovuto ai concorrenti al verificarsi di tale evenienze. 12. AGGIUDICAZIONE E CONTRATTO Ai sensi dell art.11 del D.Lgs. 163/2006, al termine di tutte le operazioni di gara la commissione dichiarerà l aggiudicazione provvisoria in favore del migliore offerente e la stessa assumerà carattere definitivo a seguito di apposito provvedimento dell Amministrazione. In caso di raggruppamento temporaneo di imprese: dovrà essere fornito entro il termine assegnato dall amministrazione mandato collettivo irrevocabile con rappresentanza conferito alla mandataria per scrittura privata autenticata, ovvero l atto costitutivo, in copia autentica, (in caso di partecipazione in RTI già costituiti). L aggiudicazione sarà immediatamente vincolante per l aggiudicatario mentre gli effetti conseguenti saranno sottoposti a condizione risolutiva per l Impresa aggiudicataria qualora questa non possedesse i requisiti dichiarati, necessari per la formalizzazione del successivo apporto contrattuale. Pagina 6

8 13. TRATTAMENTO DEI DATI Ai sensi del D.Lgs n. 196/2003 si informa che i dati personali acquisiti in occasione della presente gara saranno raccolti presso la Gestione Trasporti Metropolitani SpA e saranno trattati esclusivamente per le finalità inerenti il presente procedimento amministrativo. Pagina 7

COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112

COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112 COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA DURATA DI ANNI 2 (due) DECORRENTI DALLE ORE 24

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

CIG 567040563B. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel.

CIG 567040563B. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. BANDO DI GARA: APPALTO N. 1/2014 CIG 567040563B 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. 02/88463.267 Fax 02/884.66.237 2.

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE ALL. A AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125 COMMI 10 E 11 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI PULIZIA E FACCHINAGGIO PER LA SEDE DELLA SOGESID S.P.A. DI ROMA E PER LA FORESTERIA MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UN GRUPPO DI SPREMITURA A FREDDO PER LA PRODUZIONE DI OLIO VEGETALE COMBUSTIBILE DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UN GRUPPO DI SPREMITURA A FREDDO PER LA PRODUZIONE DI OLIO VEGETALE COMBUSTIBILE DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UN GRUPPO DI SPREMITURA A FREDDO PER LA PRODUZIONE DI OLIO VEGETALE COMBUSTIBILE DISCIPLINARE DI GARA I N D I C E Art. 1 Premessa Art. 2 Condizioni di ammissione alla

Dettagli

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì COMUNE DI TORTOLI BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Prot. n. 11525 del 03.06.2009 1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Tortolì - Via Garibaldi - 08048 Tortolì (OG) Tel. 0782/600700 Telefax 0782/623049.

Dettagli

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o Via IV Novembre, 12 C.A.P. 12083 - Tel.0174/244481-2 - Fax.0174/244730 e-mail: comune@comune.frabosa-sottana.cn.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO ASSICURATIVO POLIZZA RCT/RCO

DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO ASSICURATIVO POLIZZA RCT/RCO C o m u n e d i B a r i DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO ASSICURATIVO POLIZZA RCT/RCO Pagina 1 di 7 Art. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto il servizio assicurativo della responsabilità civile

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI A. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Società Ambiente Frosinone S.p.A. S.P. Ortella Km. 3 03030 Colfelice (Frosinone) Tel.

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO Appalto per la fornitura di cancelleria, oggettistica per ufficio e carta per fotocopie e buste. DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara, che costituisce

Dettagli

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo e-mail: info@amapspa.it; indirizzo internet: www.amapspa.it;

Dettagli

Comune di Firenze. Direzione SICUREZZA SOCIALE Servizio Cimiteri

Comune di Firenze. Direzione SICUREZZA SOCIALE Servizio Cimiteri 1 Comune di Firenze Direzione SICUREZZA SOCIALE Servizio Cimiteri PROCEDURA APERTA PER: Affidamento della concessione del servizio di gestione e manutenzione impianto di distribuzione energia elettrica

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DEGLI UFFICI DEL CONSIGLIO REGIONALE IN TRIESTE LOTTO UNICO PERIODO TRE ANNI Articolo 1 PROCEDURA DI GARA L aggiudicazione

Dettagli

CITTA DI COSSATO Provincia di Biella Settore Area Amministrativa e Servizi Finanziari

CITTA DI COSSATO Provincia di Biella Settore Area Amministrativa e Servizi Finanziari Ufficio Gestione Economico Finanziaria e Controllo di Gestione Prot. nr. Cossato, lì..2012 VIA FAX Spett.le Oggetto: Lettera di invito alla Procedura di Cottimo Fiduciario, ai sensi dell'art. 125 del Decreto

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA Il

Dettagli

COMUNE DI MONSERRATO

COMUNE DI MONSERRATO COMUNE DI MONSERRATO Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A al bando di gara 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013

Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013 Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013 OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.125 COMMI 9-11 DEL D. LGS 163/2006, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO DEL LICEO STATALE REGINA MARGHERITA

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario Prot. N.... Data... RACCOMANDATA A.R. Anticipata a mezzo fax Spett.le Impresa......... OGGETTO: Richiesta di preventivo - offerta

Dettagli

Prot. n. 3222/A30 Minervino Murge, 8 ottobre 2014

Prot. n. 3222/A30 Minervino Murge, 8 ottobre 2014 Prot. n. 3222/A30 Minervino Murge, 8 ottobre 2014 Spett.le ALL ALBO ISTITUTO COMPRENSIVO OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.122 DEL D. LGS 163/2006, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

9LD'H/HR%ULQGLVL 8IISURYYHGLWRUDWRHG(FRQRPDWRWHO BANDO DI GARA

9LD'H/HR%ULQGLVL 8IISURYYHGLWRUDWRHG(FRQRPDWRWHO BANDO DI GARA PROVINCIA DI BRINDISI 9LD'H/HR%ULQGLVL 8IISURYYHGLWRUDWRHG(FRQRPDWRWHO BANDO DI GARA FORNITURA ARREDI SCOLASTICI (poltroncine per auditorium) PER LE ESIGENZE DEGLI ISTITUTI DI PERTINENZA PROVINCIALE. Per

Dettagli

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA Centro di Soggiorno per Anziani DOLO (VE) 30031 DOLO (VE) Via Garibaldi 73 Tel. (041) 410192 410039 Fax (041) 412016 (A/AssLetInv) Codice Fiscale 82004730279 Partita Iva 00900180274

Dettagli

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via. Pievaiola, 207/B-3, Località San Sisto, 06132 Perugia (PG) - Italia - Tel.

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via. Pievaiola, 207/B-3, Località San Sisto, 06132 Perugia (PG) - Italia - Tel. AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DELL UMBRIA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via Pievaiola, 207/B-3,

Dettagli

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più PROVINCIA DI PISTOIA Piazza S. Leone n. 1, Pistoia Tel. 0573/374249, Fax 0573/374543: DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER PROVVISTA DI FONDI TRIENNIO 2006/2008 PER IL FINANZIAMENTO DI OPERE PUBBLICHE

Dettagli

LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE. Prot. n. Data

LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE. Prot. n. Data LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE Prot. n. Data Oggetto: Procedura di cottimo fiduciario per l affidamento in economia di servizi assicurativi : Polizza ALL RISK Polizza RC PATRIMONIALE - Polizza

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Guardia di Finanza FONDO DI ASSISTENZA PER I FINANZIERI Ufficio di Segreteria Viale XXI Aprile, 51 00162 Roma Tel. 06/44221 Fax. 06/44222348 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli

COMUNE DI CUNEO. 2) OGGETTO: copertura assicurativa Responsabilità Civile Patrimoniale della Pubblica Amministrazione.

COMUNE DI CUNEO. 2) OGGETTO: copertura assicurativa Responsabilità Civile Patrimoniale della Pubblica Amministrazione. COMUNE DI CUNEO Prot. n. 61793 BANDO DI GARA DEL GIORNO 12 DICEMBRE 2008 PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1) STAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COD. CIG 0511238EED BANDO DI GARA OGGETTO: gara per l affidamento delle polizze di assicurazione RCA/ARD LIBRO MATRICOLA e INFORTUNI per n 3 anni Periodo 2010/2013.

Dettagli

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LAVAGGIO E SISTEMAZIONE DELLA VETRERIA E DEI MATERIALI DI LABORATORIO, PULIZIA DELLA STRUMENTAZIONE E DELLE SUPPELLETTILI DI LABORATORIO DELL AGENZIA

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17. denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17. denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17 1. Amministrazione aggiudicatrice: denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB indirizzo VIA SUOR ORSOLA

Dettagli

Provincia dell Aquila

Provincia dell Aquila Provincia dell Aquila B A N D O DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RCT RCO L Amministrazione Provinciale dell Aquila Via S. Agostino

Dettagli

COMUNE DI PEDARA BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

COMUNE DI PEDARA BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA COMUNE DI PEDARA BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Art. 1 - Ente appaltante. Comune di Pedara (CT), Piazza Don Bosco 95030 PEDARA. Tel. 095/7028111 - Fax 095/7028112 - www.comune.pedara.ct.it Art. 2 -

Dettagli

ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA

ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA L Ente-Parco Regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli intende esperire pubblica gara a norma dell art. 6 lett. a) del d.lgs

Dettagli

COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA

COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA OGGETTO: CONCESSIONE DI SERVIZIO RELATIVA ALL AREA DI PARCHEGGIO PUBBLICO DI PIAZZA SASSI. CIG: 356459 In pubblicazione dal 06/02/2009

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AOSTA Area Nr.2 Servizi Finanziari - Ufficio Ragioneria PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO COPERTURA ASSICURATIVA RC-AUTO PER IL COMUNE DI AOSTA PERIODO 01/01/2011-31/12/2012 DISCIPLINARE DI GARA

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI

COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA RESPONSABILITÀ

Dettagli

Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA DISCIPLINARE DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO (NORME INTEGRATIVE AL BANDO) 1. MODALITA DI PRESENTAZIONE E CRITERI DI AMMISSIBILITA

Dettagli

C o m u n e d i B a r i DISCIPLINARE DI GARA

C o m u n e d i B a r i DISCIPLINARE DI GARA C o m u n e d i B a r i DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI GESTIONE DEI SINISTRI DI IMPORTO INFERIORE ALLA FRANCHIGIA CONTRATTUALE DI EURO 7.500,00, PREVISTA NELLA POLIZZA ASSICURATIVA RCT/RCO PERIODO 6.11.2012-6.11.2013.

Dettagli

SO.G.AER. S.p.A. FORNITURA DI N. 1 SPAZZATRICE AEROPORTUALE DISCIPLINARE DI GARA MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA E DI AGGIUDICAZIONE

SO.G.AER. S.p.A. FORNITURA DI N. 1 SPAZZATRICE AEROPORTUALE DISCIPLINARE DI GARA MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA E DI AGGIUDICAZIONE SO.G.AER. S.p.A. FORNITURA DI N. 1 SPAZZATRICE AEROPORTUALE DISCIPLINARE DI GARA MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA E DI AGGIUDICAZIONE 1. Modalità di presentazione delle offerte Le offerte dovranno

Dettagli

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA Spett.le Trasporti Pubblici Monzesi S.P.A. Via Borgazzi, 35 20052 MONZA. OGGETTO : Istanza di ammissione

Dettagli

COMUNE DI CUPRA MONTANA Provincia di Ancona 60034 via N. Sauro 1 P.I. 00208390427 0731 786811 0731 786860 comune@comune.cupramontana.an.

COMUNE DI CUPRA MONTANA Provincia di Ancona 60034 via N. Sauro 1 P.I. 00208390427 0731 786811 0731 786860 comune@comune.cupramontana.an. DISCIPLINARE DI GARA Il Comune di Cupramontana, in esecuzione della Determinazione del Responsabile del Servizio n. 657/14 come integrata con la nr. 723/14 - indice una procedura di gara per l acquisizione

Dettagli

Consiglio Superiore della Magistratura

Consiglio Superiore della Magistratura GARA EUROPEA A PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA CIG 06449841A2 ****** DISCIPLINARE DI GARA Pag 1

Dettagli

AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PESCARA GAS S.P.A. AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO Pescara Gas S.p.A. intende affidare il servizio di brokeraggio assicurativo per tutti gli aspetti riguardanti la gestione delle polizze

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Allegato alla determinazione n. del Prot. Del Alla Ditta Via/Piazza OGGETTO: Invito a procedura negoziata, cottimo fiduciario, per l affidamento dei servizi assicurativi relativi ai seguenti rischi: copertura

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario Prot. N. Data 18 novembre 2014 RACCOMANDATA A.R. Anticipata a mezzo fax Spett.le Impresa......... OGGETTO: Richiesta di preventivo

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE BANDO DI GARA

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE BANDO DI GARA COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE SETTORE SERVIZI SOCIALI via Emilia Romagna tel. 0832/704360 fax 0832/705009 E-mail: servizisociali@comune.guagnano.le.it BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L ACQUISTO

Dettagli

SOGIN Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni. Roma, Via Torino, 6 - P. IVA 05779721009. Bando di gara ai sensi del D. Lgs. 163/2006- Parte III

SOGIN Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni. Roma, Via Torino, 6 - P. IVA 05779721009. Bando di gara ai sensi del D. Lgs. 163/2006- Parte III SOGIN Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni Roma, Via Torino, 6 - P. IVA 05779721009 Bando di gara ai sensi del D. Lgs. 163/2006- Parte III Riferimento Gara NAM71039 CIG 0060839DEA 1. Società appaltante:

Dettagli

Bando di gara per l affidamento dell assicurazione R.C.T. Cantiere di Servizio n 024/PA CUP G96I14000020002 CIG:5903211D0

Bando di gara per l affidamento dell assicurazione R.C.T. Cantiere di Servizio n 024/PA CUP G96I14000020002 CIG:5903211D0 REGIONE SICILIANA REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI MARINEO Bando di gara per l affidamento dell assicurazione R.C.T. Cantiere di Servizio n 024/PA CUP G96I14000020002 CIG:5903211D0 DISCIPLINARE DI GARA Art.

Dettagli

ANCONAMBIENTE S.p.A. Via del Commercio n. 27-60127 Ancona AN

ANCONAMBIENTE S.p.A. Via del Commercio n. 27-60127 Ancona AN ANCONAMBIENTE S.p.A. Via del Commercio n. 27-60127 Ancona AN DISCIPLINARE DI GARA Servizio di recupero della frazione organica proveniente dalla raccolta differenziata 2014. CIG: 5387177717 CPV: 90513000

Dettagli

OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI ROMA Economato

OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI ROMA Economato GARA DA ESPERIRE MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA (LICITAZIONE PRIVATA) PER L AFFIDAMENTO ANNUALE DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLA SEDE DELL OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI ROMA SITA IN MONTE PORZIO CATONE (RM) E

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB Comune di MONSERRATO Comunu de PAULI Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA COMUNE DI CORSICO Provincia di Milano BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: COMUNE DI CORSICO (Prov. Di

Dettagli

BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale. ALLEGATO 1 Documenti

BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale. ALLEGATO 1 Documenti BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale ALLEGATO 1 Documenti Allegato 1 : Documenti Pagina 1 di 9 ALLEGATO 1 - DOCUMENTI

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. DISCIPLINARE DI GARA (Allegato A - parte integrante e sostanziale del Bando di gara)

Università per Stranieri di Siena. DISCIPLINARE DI GARA (Allegato A - parte integrante e sostanziale del Bando di gara) Università per Stranieri di Siena Appalto per la contrazione di un mutuo ipotecario trentennale a tasso fisso per un importo compreso fra un minimo di Euro 13.635.204,00 ed un massimo di Euro 18.135.204,00

Dettagli

CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019

CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019 CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019 LOTTO 1 CIG. 634030378C Responsabilità civile terzi Responsabilità civile verso prestatori d opera

Dettagli

COMUNE DI RAGUSA BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA CIG. N. 040974329E

COMUNE DI RAGUSA BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA CIG. N. 040974329E COMUNE DI RAGUSA BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA CIG. N. 040974329E Art. 1 - Ente appaltante. COMUNE DI RAGUSA, Corso Italia n.72, tel. 0932 676245 Fax 0932 676244 www.comune.ragusa.it Art. 2 - Oggetto

Dettagli

Regione Molise DIREZIONE GENERALE I Servizio Beni Demaniali e Patrimoniali

Regione Molise DIREZIONE GENERALE I Servizio Beni Demaniali e Patrimoniali BANDO DI GARA APPALTO INTEGRATO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1) Denominazione e indirizzo ufficiale dell amministrazione aggiudicatrice: Regione Molise Direzione Generale I Via Genova, 11

Dettagli

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali alberto.vanelli@regione.piemonte.it LETTERA D INVITO: PROCEDURA PER IL SERVIZIO DI FORNITURA E POSA DI NUOVA CALDAIA COMPLETA DI BRUCIATORE,

Dettagli

C o m u n e d i B a r i

C o m u n e d i B a r i C o m u n e d i B a r i DISCIPLINARE DI GARA Servizi assicurativi polizze rischi: incendio, furto, rca/ard/infortuni, responsabilità civile patrimoniale dell ente, tutela legale, dal 1 gennaio 2012 al

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI

COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI 1 COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI FIRENZE

Dettagli

PREFETTURA DI TREVISO UFFICIO TERRITORIALE DEL. Bando di gara per l affidamento del servizio pulizia presso Caserme

PREFETTURA DI TREVISO UFFICIO TERRITORIALE DEL. Bando di gara per l affidamento del servizio pulizia presso Caserme PREFETTURA DI TREVISO UFFICIO TERRITORIALE DEL GOVERNO Bando di gara per l affidamento del servizio pulizia presso Caserme ed Uffici dell Arma dei Carabinieri di Treviso e provincia. Procedura ristretta.

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza archeologica di Pompei

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza archeologica di Pompei Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza archeologica di Pompei 1. STAZIONE APPALTANTE: Soprintendenza Archeologica di Pompei - Via Villa dei Misteri n. 2-80045 Pompei (NA) - Ufficio

Dettagli

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo SOPRINTENDENZA SPECIALE PER IL PATRIMONIO STORICO ARTISTICO ED ETNOANTROPOLOGICO E PER IL POLO MUSEALE DELLA CITTÀ DI VENEZIA E DEI COMUNI DELLA

Dettagli

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA DISCI PLINARE AMMINISTRATIVO ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILI TÀ CIVI LE VERSO TERZI E VERSO I P RESTATORI DI LAVORO Timbro e Firma: 1 INDICE Art. 1 Oggetto pag. 3 Art. 2 Requisiti di partecipazione pag.

Dettagli

Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014

Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014 Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014 Alle COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE Invitate a partecipare Inviata mezzo RACCOMANDATA OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.125 COMMI 9-11 DEL D. LGS 163/2006,

Dettagli

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE 1 In esecuzione della deliberazione di Consiglio

Dettagli

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif.

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. GUUE: 2012-155687 L Azienda Servizi Gaggiano s.r.l. (di seguito Asga) con sede

Dettagli

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Servizio Provveditorato TEL.0823/445189 - FAX 0823/279581 AVVISO DI GARA CIG: LOTTO N. 1 CIG 5758272460 LOTTO N. 2 CIG 57582870C2 Questa ASL di Caserta indice procedura

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA PROVINCIA REGIONALE DI ENNA BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Art. 1 - Ente appaltante. PROVINCIA REGIONALE DI ENNA, Piazza Garibaldi,1 - Tel.0935/521255 - Fax 0935/521255 - www.provincia.enna.it Art.

Dettagli

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE. TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE. TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008 BANDO/DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008 D&O AMMINISTRATORI RC-AMMINISTRATORI

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

PROCEDURA APERTA GARA SERVIZIO SOSTITUTIVO MENSA

PROCEDURA APERTA GARA SERVIZIO SOSTITUTIVO MENSA DISCIPLINARE DI GARA per stipula Accordo Quadro per servizio sostitutivo mensa destinato ai dipendenti delle aziende appartenenti al gruppo ASA SpA, mediante l erogazione di pasti con l utilizzo di carte

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA

PROVINCIA DELL AQUILA PROVINCIA DELL AQUILA BANDO PROVINCIA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO,

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. Il sottoscritto nato a prov. il / / e residente in via n.,

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. Il sottoscritto nato a prov. il / / e residente in via n., DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Spett.le ISTITUTO SCOLASTICO via n. Città Cap Il sottoscritto nato a prov. il / / e residente in via n., - nella sua qualità di rappresentante legale/procuratore della Compagnia

Dettagli

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Torino, 18 febbraio 2015 Spett.le società OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Polizza per la Responsabilità Civile di Amministratori e Responsabilità

Dettagli

Lotto Descrizione CPV Oggetti Complementari. Importo annuo lordo stimato Lotto unico Tutela Legale 66513100-0 10.000,00

Lotto Descrizione CPV Oggetti Complementari. Importo annuo lordo stimato Lotto unico Tutela Legale 66513100-0 10.000,00 COMUNE DI VOLLA BANDO E DISCIPLINARE DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 E S.M.I. Periodo 31.12.2008 / 31.12.2011 COPIA PER SITO E ALBO PRETORIO Il Comune di Volla,

Dettagli

1/9 LA SOCIETA OFFERENTE PER CONOSCENZA ED ACCETTAZIONE Timbro e firma

1/9 LA SOCIETA OFFERENTE PER CONOSCENZA ED ACCETTAZIONE Timbro e firma DISCIPLINARE DI GARA per l affidamento dell incarico del servizio assicurativo RCA Libro Matricola di Asa Tivoli SpA 2016 ed RCA di ASA Servizi srl anno 2016 CIG: (Lotto Unico) 64661156E5 Art. 1 Oggetto

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 32/08 CIG. N. 0189208B5E MANTENIMENTO E ADOZIONE DEI CANI DEL COMUNE DI

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 32/08 CIG. N. 0189208B5E MANTENIMENTO E ADOZIONE DEI CANI DEL COMUNE DI COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 32/08 CIG. N. 0189208B5E 1. Ente appaltante: Comune di Cagliari - Servizio Appalti - Via Roma 145-09124 Cagliari. Sito internet: www.comune.cagliari.it.

Dettagli

=======================

======================= COMUNE DI SANTADI Provincia di Carbonia-Iglesias Piazza Marconi, 1 C.A.P. 09010 TEL 078194201 FAX 0781941000 e-mail areatecnica@comune.santadi.ci.it Prot. 4705 Spett.le Compagnia Assicuratrice =======================

Dettagli

AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA CODICE CIG:60274297C1

AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA CODICE CIG:60274297C1 1 AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA CODICE CIG:60274297C1 1) Ente appaltante Azienda Metropolitana Trasporti Catania S.p.A. Via S. Euplio n 168, 95125 Catania (CT) Tel. 095/7519111

Dettagli

FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE

FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE Agosto 2015 A. PREMESSA Il presente appalto ha per oggetto la fornitura di beni affidati da soggetto rientrante nell ambito dei settori speciali, di importo inferiore

Dettagli

BANDO DI CONCESSIONE

BANDO DI CONCESSIONE Settore Ambiente, Ecologia, Caccia e Pesca Servizio Faunistico Piazza L. Lombarda, 4 23900 Lecco, Italia Telefono 0341.295253 Fax 0341.295333 E-mail marco.aldrigo@provincia.lecco.it Pec: provincia.lecco@lc.legalmail.camcom.it

Dettagli

COMUNE DI GENZANO DI ROMA

COMUNE DI GENZANO DI ROMA Lì, Spett.le OGGETTO: invito a formulare offerta per l affidamento ex art. 125 comma 11,del D.Lgs. 163/2006 del SERVIZIO DI GESTIONE DEI SINISTRI DERIVANTI DA RESPONSABILITÀ CIVILE E VERSO PRESTATORI D

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA SERVIZIO COPERTURA ASSICURATIVA IMMOBILI IACP CIG 5639276F68 SEZIONE I. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1. Ente appaltante:

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 2 VEICOLI COMMERCIALI PER IL C.O. VALDINIEVOLE. CIG 4171698218.

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 2 VEICOLI COMMERCIALI PER IL C.O. VALDINIEVOLE. CIG 4171698218. DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 2 VEICOLI COMMERCIALI PER IL C.O. VALDINIEVOLE. CIG 4171698218. Ente appaltante: PROVINCIA DI PISTOIA Piazza San Leone, 1 51100 Pistoia Tel.

Dettagli

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA PER LE SCUOLE PRIMARIE DI PRIMO GRADO SITE NEL COMUNE DI BORZONASCA PER GLI ANNI SCOLASTICI 2010/2011, 2011/2012 E 2012/2013 Amministrazione

Dettagli

Città di Casorate Primo

Città di Casorate Primo Prot. n. 1937 Casorate Primo lì, 16/02/2010 All. > A: LETTERA D INVITO OGGETTO: Procedura negoziata senza pubblicazione di bando ai sensi dell art. 57 c. 6 del D.Lgs 12.4.2006 n. 163 e s.m.i. per

Dettagli

Prot.n. 3325/B.15 Alle Società Assicurative A tutti gli interessati Sito web dell Istituto Agli atti

Prot.n. 3325/B.15 Alle Società Assicurative A tutti gli interessati Sito web dell Istituto Agli atti ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO MUSICALE STATALE Via Corridoni, 34/36-20122 Milano TEL 02/88440320-1-4 - FAX 02/88440328 e.mail: MIIC8DE001@istruzione.it - PEC : MIIC8DE001@PEC.ISTRUZIONE.IT - C.F. 80124970155

Dettagli

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006)

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006) BANDO DI GARA 1. Amministrazione appaltante: Comune di Lanciano Avvocatura Comunale Servizio Appalti Forniture e Servizi P.zza Plebiscito, 1 66034 Lanciano telefono 0872/707602-707227 Fax 0872/717573 sito

Dettagli

Prot. n. 2861 C/14 Treviso, 19 maggio 2015. Spett.le AMBIENTE SCUOLA srl Via Petrella, 6 20124 MILANO. PLIRIASS SRL Via Giotto, 2 28100 NOVARA

Prot. n. 2861 C/14 Treviso, 19 maggio 2015. Spett.le AMBIENTE SCUOLA srl Via Petrella, 6 20124 MILANO. PLIRIASS SRL Via Giotto, 2 28100 NOVARA LICEO SCIENTIFICO STATALE "LEONARDO DA VINCI" Viale Europa, 32 31100 TREVISO tel. 0422 23927 - fax 0422 432362 C.F. 80011260264 http://www.liceodavinci.tv TVPS01000X@istruzione.it - PEC TVPS01000X@pec.istruzione.it

Dettagli

AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA CODICE CIG: 6103552A70

AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA CODICE CIG: 6103552A70 1 AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA CODICE CIG: 6103552A70 1) Ente appaltante Azienda Metropolitana Trasporti Catania S.p.A. Via S. Euplio n 168, 95125 Catania (CT) Tel.: 095/7519111

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA PROTEZIONE CIVILE DELLA REGIONE

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA PROTEZIONE CIVILE DELLA REGIONE Pagina 1 di 5 REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA PROTEZIONE CIVILE DELLA REGIONE CORSI DI GUIDA IN SICUREZZA DEI MEZZI FUORISTRADA PER I COORDINATORI, CAPISQUADRA E VOLONTARI DEI GRUPPI COMUNALI DI

Dettagli

La procedura trova copertura su fondi del bilancio aziendale. L asta sarà presieduta dal Responsabile dell Unità Operativa Appalti e Contratti.

La procedura trova copertura su fondi del bilancio aziendale. L asta sarà presieduta dal Responsabile dell Unità Operativa Appalti e Contratti. AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA - CODICE CIG 66524363DA 1) Ente appaltante: Azienda Metropolitana Trasporti Catania S.p.A. via S. Euplio n. 168 95125 Catania (CT) tel. 095/7519111

Dettagli

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO CONTRATTI Tel. 090 225512 SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE Raccomandata a.r. uno OGGETTO: Invito a procedura di cottimo fiduciario per affidamento del servizio di copertura

Dettagli

DISCIPLINARE GARA APPALTO AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DEI RISCHI DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE PER IL TRIENNIO 2009/2010/2011

DISCIPLINARE GARA APPALTO AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DEI RISCHI DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE PER IL TRIENNIO 2009/2010/2011 1 AREA COMUNE CITTA Piazza del Popolo n. 1 61100 PESARO - (tel. 0721/387439 fax. 0721/387341) DISCIPLINARE GARA APPALTO AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DEI RISCHI DELL AMMINISTRAZIONE

Dettagli

DISCIPLINARE. Richiesta di preventivi con assegnazione al massimo ribasso avente ad oggetto:

DISCIPLINARE. Richiesta di preventivi con assegnazione al massimo ribasso avente ad oggetto: DISCIPLINARE Richiesta di preventivi con assegnazione al massimo ribasso avente ad oggetto: L affidamento, tramite contratto aperto delle opere di manutenzione elettriche e fornitura di materiale elettrico

Dettagli