ECONOMIA E DIREZIONE DELLE IMPRESE A.A. 2015/16. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ECONOMIA E DIREZIONE DELLE IMPRESE A.A. 2015/16. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management"

Transcript

1 ECONOMIA E DIREZIONE DELLE IMPRESE A.A. 2015/16 Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management

2 corso di laurea magistrale Dipartimento di Impresa e Management economia e direzione delle imprese PERCHÉ ECONOMIA E DIREZIONE DELLE IMPRESE? Andrea Prencipe Coordinatore corsi di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management Per vincere negli attuali contesti competitivi, le imprese richiedono manager con visione imprenditoriale, etica professionale, sensibilità sociale. EDI rappresenta un esperienza di apprendimento unica: 4 profili di specializzazione; prestigiosa faculty internazionale; alto livello degli studenti; didattica evoluta (testimonianze aziendali, stage, project work, opportunità di specializzazioni presso università internazionali). La Laurea Magistrale in Economia e Direzione delle Imprese (EDI) è un percorso specialistico che garantisce l approfondimento di concetti e l acquisizione di metodi avanzati di gestione ed organizzazione aziendale. Utilizzando metodologie didattiche innovative che bilanciano rigore accademico e rilevanza manageriale, il curriculum del corso di EDI prevede insegnamenti disciplinari di base per maturare una visione sistemica delle aree funzionali delle organizzazioni ed acquisire competenze di natura trasversale; quattro indirizzi di specializzazione: ainistrazione, finanza e controllo; consulenza direzionale; gestione d impresa; digital management. Il profilo di Ainistrazione, Controllo e Finanza si focalizza sui processi decisionali e finanziari aziendali, sui sistemi di gestione e controllo dei flussi informativi dell ainistrazione, e sulle tecniche di analisi economica-finanziaria delle imprese e delle pubbliche ainistrazioni. Il profilo di Consulenza Direzionale combina strumenti disciplinari specifici con lo sviluppo di competenze analitiche di problem-solving per la consulenza societaria e fiscale, nella revisione aziendale e nelle valutazioni d impresa. Il profilo di Digital Management fornisce gli strumenti per governare l innovazione e la digitalizzazione dei processi organizzativi nella sanità, giustizia, pubblica ainistrazione e nelle imprese. Il profilo di Gestione delle Imprese permette di acquisire conoscenze dei fenomeni aziendali con particolare riferimento alla formulazione ed implementazione delle strategie e dei business model.

3 economia e direzione delle imprese Alfredo Cuzzupoli SONO CONTENTO DI AVER SCELTO IL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA E DIREZIONE DELLE IMPRESE PERCHÉ PROPONE UNA GAMMA DI MATERIE ATTINENTi CON TUTTI GLI AMBITI DELLA VITA AZIENDALE. Mi ha permesso di apprendere nozioni fondamentali per intervenire nell assetto finanziario delle imprese con l acquisizione di strumenti trasversali quali il management delle risorse umane e gli elementi di governance societaria. Il contributo di un corpo docente di eccellenza, in gran parte attivo nei contesti aziendali più dinamici e all'avanguardia, mi ha consentito, inoltre, di assimilare prassi correnti del mondo imprenditoriale, riuscendo ad osservare nella pratica ciò che ho studiato dal 1 anno. Ritengo di uscire da tale corso con una preparazione approfondita e plurisettoriale del mondo aziendale, pertanto è una scelta che rifarei senza alcun dubbio. LA DIDATTICA E GLI SBOCCHI PROFESSIONALI DI EDI Il percorso di apprendimento del corso di EDI è innovativo: attraverso un sistema di relazioni con il mondo industriale e della pubblica ainistrazione, i docenti combinano lezioni tradizionali ed interattive ed approfondimenti con professionisti del settore. Gli studenti EDI hanno l opportunità di effettuare esperienze sul campo attraverso stage, simulazioni attraverso business game, e di trascorrere periodi all estero presso prestigiose università. L ultimo semestre del secondo anno è dedicato alla stesura della tesi e ad eventuali attività di stage. ERS LAB (LABORATORIO DI ETICA, RESPONSABILITÀ E SOSTENIBILITÀ) È sempre più necessario essere in grado di intercettare le esigenze che la contemporaneità ci pone, e garantire ai giovani una formazione che sia quanto più completa e trasversale. Il ruolo che ognuno dei nostri studenti ricoprirà nella società di domani sempre meno avrà una valenza solamente economica e sempre più sarà invece un ruolo sociale, contestualizzato in universo complesso e dalle molte sfaccettature. L obiettivo che la LUISS Guido Carli ha deciso di porsi è dunque offrire ai suoi studenti, a completamento del loro curriculum universitario, una serie di opportunità formative, dai contenuti e dalle modalità innovativi, che prevedono un forte coinvolgimento dei partecipanti in attività dal forte impatto sociale. Il laboratorio di Ethics, Responsibility and Sustainability (ERS - Lab) permette agli studenti di cogliere opportunità di volontariato in contesti sfidanti, frequentare percorsi formativi incentrati sulla gestione Gli studenti EDI ricevono offerte di lavoro in: uffici ainistrativi e finanziari di imprese industriali, di servizi coerciali e finanziari con compiti che spaziano dalla contabilità alla prograazione e controllo di gestione, dalla comunicazione finanziaria alla gestione dei flussi informativi aziendali; società di consulenza con ruoli e funzioni relative alla progettazione dei sistemi ainistrativi aziendali; uffici di strategie di imprese nazionali e multinazionali con compiti concernenti l analisi strategica dei contesti competitivi; nelle pubbliche ainistrazioni con ruoli di analisi dei processi decisionali ed organizzativi interessati alla progressiva digitalizzazione. dei beni comuni, sull etica, sulla responsabilità sociale, partecipare a contest dove iaginare possibili social enterprise, sostenibili economicamente e capaci di impattare positivamente la società, elaborare casi studio sulle best practice di grandi aziende attive nella Corporate Social Responsibility o di startup dalla forte componente sociale, dar vita a laboratori volti a produrre un impatto concreto sulle pratiche di consumo sostenibile dentro e fuori dall università. In ognuno di questi contesti gli studenti non solo verranno in contatto con un universo sociale che diventerà parte integrante della loro esperienza formativa, ma dovranno risolvere problemi, lavorare in gruppo, esercitare la propria leadership e la propria capacità di project management. L obiettivo è quello di formare e allenare giovani che sappiano cogliere le opportunità celate nella complessità e che siano in grado di fare (ed essere) la differenza, agendo responsabilmente per la creazione di valore per sé e per il contesto sociale che li circonda.

4 economia e direzione delle imprese Andrea Ercolani L OFFERTA DIDATTICA DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA E DIREZIONE DELLE IMPRESE È DA CONSIDERARSI DAVVERO MOLTO VALIDA. Mi ha fornito le conoscenze necessarie nonché gli strumenti per operare con professionalità sia nell analisi che nella soluzione dei problemi di natura finanziaria e patrimoniale delle organizzazioni economiche. Sicuramente un percorso impegnativo, ma che fornisce un bagaglio indispensabile per una carriera brillante e ricca di soddisfazioni. Alfredo Ranisi ECONOMIA E DIREZIONE DELLE IMPRESE È UN CORSO DI LAUREA MAGISTRALE all avanguardia, organizzato con professionisti preparati e qualità degli insegnamenti che mi hanno avvicinato al mondo del lavoro con i vari business case ed interventi di grandi manager in aula. Lo consiglio a chi è più interessato alla finanza pura ed aziendale con riferimenti alla governance e alle strategie aziendali. LUISS CAREER SERVICES OFFICE Il Career Services Office è un servizio di orientamento e formazione professionale per laureandi e neolaureati. L'ORIENTAMENTO PROFESSIONALE Un sostegno concreto nella fase di transizione tra l università ed il mondo del lavoro: Assessment con società specializzate nel recruiting, per individuare ed analizzare le tue caratteristiche e qualità comportamentali. Consulenze biografiche dedicate alla stesura del proprio curriculum e counseling mirato ad individuare le giuste strategie per affrontare i colloqui di selezione. Incontri con gli alumni LUISS per instaurare relazioni e approfondire la conoscenza di aree professionali e realtà aziendali diverse. GLI INCONTRI CON IL MONDO DEL LAVORO Occasioni per conoscere le caratteristiche e le esigenze professionali dei diversi settori del mercato del lavoro: Career Fairs: gli studenti incontrano i dirigenti e i responsabili degli uffici del Personale delle più importanti aziende, istituzioni e studi professionali per presentare i propri curricula e chiedere informazioni. I Career Fairs sono così articolati: Career Day dal titolo "I Giovani e il Lavoro" giunta alla 18 edizione, l'international Job Fair, l Investment Banking Meetings. Incontri di Orientamento: manager e professionisti incontrano gli studenti per raccontare la propria esperienza, presentare i percorsi di carriera, offrire suggerimenti per lo sviluppo professionale individuale. Company Visit - Drop in Job: gli studenti hanno la possibilità di visitare aziende di successo con incontri e lavori di gruppo con i manager delle varie funzioni aziendali. Recruiting and Interview Day: giornate d'incontro e di assessment che consentono alle aziende di individuare giovani di talento per opportunità di tirocinio e collaborazione. Challenge Day: gli studenti partecipano ad assessment ed entrano in contatto con il mondo del lavoro prendendo parte a Business Game ispirati a casi aziendali reali. Testimonianze: gli insegnamenti accademici sono arricchiti da testimonianze di manager per l'analisi di casi aziendali. LE OPPORTUNITÀ DI TIROCINIO E STAGE Offerte di tirocini curriculari ed extracurriculari disponibili sul nostro portale on-line presso aziende, enti, istituzioni per una prima esperienza lavorativa. LA TUA BANCA DATI LAUREATI Possibilità di inserimento del proprio profilo nella banca dati laureati LUISS per richieste specifiche delle aziende. Queste ultime, tramite il LUISS Job Exchange (LJE), possono visionare sul sito i profili degli studenti per offrire tirocini e rapporti di collaborazione.

5 corso di laurea magistrale Dipartimento di Impresa e Management LE DATE DELLA PROVA 5 MARZO 2015 LA PRIMA SESSIONE DELLA PROVA DI AMMISSIONE SI TERRÀ IL 5 MARZO 2015 A ROMA. SE NON SUPERI LA PROVA DI MARZO, PUOI PARTECIPARE A QUELLA DI LUGLIO. 14 LUGLIO 2015 LA SECONDA SESSIONE DELLA PROVA DI AMMISSIONE SI TERRÀ IL 14 LUGLIO 2015 A ROMA. SELEZIONE INTERNAZIONALE PER GLI STUDENTI RESIDENTI DOMICILIATI ALL ESTERO, ISCRITTI E FREQUENTANTI UN ATENEO ALL ESTERO PRESSO IL QUALE CONSEGUIRANNO IL TITOLO FINALE, È POSSIBILE ACCEDERE ATTRAVERSO UN'ULTERIORE MODALITÀ. LA SELEZIONE SI BASERÀ SUL PUNTEGGIO CONSEGUITO NEL GMAT/GRE, SULLA VALUTAZIONE DEL CURRICULUM ACCADEMICO E SULLE MOTIVAZIONI DEL CANDIDATO. PER PRENDERE PARTE ALLA SELEZIONE IL CANDIDATO DOVRÀ COMPILARE ONLINE UN APPOSITA DOMANDA DI AMMISSIONE ENTRO IL 28 MAGGIO AGLI STUDENTI NON COMUNITARI CHE PARTECIPERANNO ALLA SELEZIONE PER ECONOMIA E DIREZIONE DELLE IMPRESE SARÀ CHIESTO DI COMPROVARE LA CONOSCENZA DELLA LINGUA ITALIANA CON UN'ADEGUATA CERTIFICAZIONE. COME È DETERMINATA LA GRADUATORIA? 100 % RISULTATO DEL TEST DI AMMISSIONE CERTIFICAZIONI INTERNAZIONALI GMAT/GRE I candidati in possesso di GMAT/ GRE possono ottenere un bonus percentuale in graduatoria ovvero l'esonero dal test di aissione LUISS se conseguiranno - entro il termine d'iscrizione al test - il GMAT oppure il GRE con i seguenti punteggi: GMAT: GRE: % del punteggio test LUISS GMAT: GRE: % del punteggio test LUISS GMAT: da 660 in su GRE: da 152 in su Esonero dal test LUISS Per maggiori informazioni GMAT: GRE: SEGRETERIA STUDENTI VIALE ROMANIA, 32 T F economia e direzione delle imprese TEST D INGRESSO E REQUISITI DI AMMISSIONE CHI DEVE SOSTENERE IL TEST Tutti gli studenti provenienti da altre Università, laureati e laureandi entro il 30 novembre 2015, in possesso dei requisiti curriculari richiesti ed indipendentemente dalla votazione di laurea. Gli studenti della LUISS provenienti dai Dipartimenti di Impresa e Management e di Economia e Finanza laureati con votazione inferiore a e laureandi entro la sessione autunnale dell'a.a. 2014/2015 con media ponderata degli esami inferiore a Gli studenti della LUISS Guido Carli provenienti dal Dipartimento di Scienze Politiche che, indipendentemente dalla votazione di laurea e dalla media degli esami sostenuti, intendano iscriversi al corso di laurea magistrale in Economia e Direzione delle Imprese. CHI NON DEVE SOSTENERE IL TEST Gli studenti LUISS laureati in Economics and Business e in Economia e Management con una votazione di almeno 100/110. Gli studenti LUISS iscritti ad un corso di laurea afferente ai Dipartimenti di Impresa e Management e di Economia e Finanza con una media ponderata pari o superiore a 27/30. Costoro dovranno -in ogni caso - laurearsi entro la sessione autunnale dell'a.a.2014/2015 con una votazione non inferiore a 100/110. LA DOMANDA Dopo aver effettuato il versamento della quota di iscrizione la domanda deve essere compilata direttamente online nella sezione del sito Aissione> Aissione Magistrali CLASSI DI LAUREA Gli studenti iscritti o laureati presso altri Atenei potranno accedere direttamente al test di aissione se provenienti da una delle seguenti classi di laurea: CLASSI DI LAUREA L-18 (D.M ) SCIENZE DELL ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE* L-33 (D.M ) SCIENZE ECONOMICHE** * LA CLASSE È EQUIPARATA ALLA 17 (D.M ) ** LA CLASSE È EQUIPARATA ALLA 28 (D.M ) REQUISITI MINIMI CURRICULARI Gli studenti provenienti da classi di laurea diverse dalla L-18 ed L-33 (ex D.M ) potranno iscriversi alla prova solo se avranno nel piano di studi almeno 40 totali conseguiti da conseguire all interno di almeno due dei seguenti ambiti disciplinari: AMBITO DISCIPLINARE ECONOMICO ECONOMICO AZIENDALE FINANZIARIO GIURIDICO INGEGNERISTICO MATEMATICO STATISTICO Fatti salvi i predetti requisiti curriculari, si ricorda che - trattandosi di corsi di Laurea Magistrale - gli elementi della materie di seguito riportate non saranno ripresi a lezione. Gli studenti devono pertanto essere comunque in possesso di adeguate conoscenze nei seguenti insegnamenti: Contabilità e bilancio, Diritto coerciale, Economia e gestione delle imprese, Finanza aziendale, Macroeconomia, Matematica finanziaria, Matematica generale, Microeconomia, Statistica.

6 ECONOMIA E DIREZIONE DELLE IMPRESE PIANO DI STUDI A.A. 2015/2016 Profilo curriculare - AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO I ANNO Controllo di gestione avanzato SECS-P/07 Z Dinamiche industriali SECS-P/06 m Diritto societario IUS/04 z Matematica finanziaria (corso progredito) SECS-S/06 Z I Corporate and investment banking (in lingua inglese) SECS-P/11 z Economia e gestione delle imprese internazionali SECS-P/08 z Finanza aziendale avanzato SECS-P/09 Z Strategie d impresa SECS-P/08 Z Profilo curriculare - CONSULENZA DIREZIONALE I ANNO Controllo di gestione avanzato SECS-P/07 Z Dinamiche industriali SECS-P/06 m Diritto societario IUS/04 z Matematica finanziaria (corso progredito) SECS-S/06 Z I Advanced Organizational Design (in lingua inglese) SECS-P/10 z Finanza aziendale avanzato SECS-P/09 Z Project-Based Organizations: design and HRM SECS-P/10 z Strategie d impresa SECS-P/08 Z II ANNO Principi contabili internazionali SECS-P/07 z Operazioni di finanza straordinaria SECS-P/09 z Ulteriori crediti Tirocinio (o Project work) Z Business English k Laboratorio di Etica, Responsabilità e Sostenibilità k Prova finale TOTALE 120 II ANNO Business modeling and planning SECS-P/08 z Corporate governance and compliance management SECS-P/07 z Ulteriori crediti Tirocinio (o Project work) Z Business English k Laboratorio di Etica, Responsabilità e Sostenibilità k Prova finale TOTALE 120 Profilo curriculare - GESTIONE DI IMPRESA I ANNO I Controllo di gestione avanzato SECS-P/07 Z Dinamiche industriali SECS-P/06 m Diritto societario IUS/04 z Matematica finanziaria (corso progredito) SECS-S/06 Z Advanced Organizational Design (in lingua inglese) SECS-P/10 z Economia e gestione delle imprese internazionali SECS-P/08 z Finanza aziendale avanzato SECS-P/09 Z Strategie d impresa SECS-P/08 Z II ANNO Diritto del lavoro e relazioni industriali IUS/07 z Management dell'innovazione SECS-P/10 z Ulteriori crediti Tirocinio (o Project work) Z Business English k Laboratorio di Etica, Responsabilità e Sostenibilità k Prova finale TOTALE 120 Profilo curriculare - DIGITAL MANAGEMENT: TRANSFORMING BUSINESS AND PUBLIC ADMINISTRATION I Big data analytics (in italiano) SECS-S/03 z Finanza aziendale avanzato SECS-P/09 Z I ANNO Controllo di gestione avanzato SECS-P/07 Z Dinamiche industriali SECS-P/06 m Diritto societario IUS/04 z Matematica finanziaria (corso progredito) SECS-S/06 Z Organization theory and digital networks (in lingua inglese) SECS-P/10 Strategie d impresa SECS-P/08 Z II ANNO Organizzazione delle big digital companies SECS-P/10 z Sistemi digitali e spending review SECS-P/03 z Ulteriori crediti Tirocinio (o Project work) Z Business English k Laboratorio di Etica, Responsabilità e Sostenibilità k Prova finale TOTALE 120 z

7 Si elencano alcuni possibili insegnamenti a scelta per aree di specializzazione: AREA MANAGEMENT Analisi e gestione del prezzo z Arts management z Business and competitive intelligence z Business ethics and corporate social responsibility z Business modeling and planning z Comunicazione e partecipazione nei media digitali z Consumer relationship management z Design management z Digital business and workplace technologies z Digital Business Information Systems z Economia e gestione delle imprese di pubblica utilità z Economia e gestione delle imprese energetiche z Economia e gestione delle imprese sanitarie e farmaceutiche z Entertainment and media z Entrepreneurship and venture capital z Fashion Management z Focus group and other research techniques z Gestione del cambiamento e innovazione dei processi nella PA z Global Organizational Design z Global supply chain management z Human Resource Management and Digital Competencies z Innovation clusters and global technology mapping z Innovazione organizzativa e digitale z International Human Resource Management z International Marketing z Joint-ventures and licensing agreements for innovation z Leadership and team design z Luxury Management z Management delle operations e della supply chain z Managing Multinational Corporations z Marketing territoriale z Modelli e strumenti di analisi qualitativa del comportamento dei clienti New Organizational Forms z Open innovation z Organizing Innovation z Retail and trade management z Smart manufacturing z Social entrepreneurship z Strategie di marketing multicanale e multimediale z Tourism management z z AREA FINANCE Corporate and investment banking z Divestiture and corporate restructuring z Economia e Gestione degli intermediari finanziari z Finance for innovation z International Finance z Private equity and investment management z Structured finance z AREA LAW Comparative law z Diritto dei mercati finanziari z Intellectual property rights z Ogni profilo curriculare prevede un solo insegnamento obbligatorio in lingua inglese al I o al II anno di corso. Il piano di studi potrebbe subire delle modifiche.

8 Luiss Guido Carli Orientamento Viale Romania, Roma T Dipartimento di Impresa e Management Viale Romania, Roma T F

CONSULENZA AZIENDALE LE MAGISTRALI. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management. La Tua Università

CONSULENZA AZIENDALE LE MAGISTRALI. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management. La Tua Università CONSULENZA AZIENDALE Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management LE MAGISTRALI La Tua Università corso di laurea magistrale dipartimento di impresa e management consulenza aziendale

Dettagli

CONSULENZA PROFESSIONALE E REVISIONE AZIENDALE A.A. 2015/16

CONSULENZA PROFESSIONALE E REVISIONE AZIENDALE A.A. 2015/16 CONSULENZA PROFESSIONALE E REVISIONE AZIENDALE A.A. 2015/16 Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management corso di laurea magistrale Dipartimento di Impresa e Management Consulena PROFESSIONALE

Dettagli

MARKETING A.A. 2015/16. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management

MARKETING A.A. 2015/16. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management A.A. 2015/16 Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management corso di laurea magistrale Dipartimento di Impresa e Management MARKETING IN CHE COSA VUOI SPECIALIZZARTI? CHE COSA STAI CERCANDO?

Dettagli

ECONOMIA E MANAGEMENT

ECONOMIA E MANAGEMENT CORSO DI LAUREA TRIENNALE A.A. 2015 / 2016 COSA STAI CERCANDO? LUIGI MARENGO DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO Le solide basi teoriche, la vocazione internazionale e l orientamento in parte specialistico dal

Dettagli

RELAZIONI INTERNAZIONALI A.A. 2015/16. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Scienze Politiche

RELAZIONI INTERNAZIONALI A.A. 2015/16. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Scienze Politiche RELAZIONI INTERNAZIONALI A.A. 2015/16 Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Scienze Politiche corso di laurea magistrale Dipartimento di scienze politiche relazioni internazionali Roberto D'alimonte

Dettagli

CONSULENZA AZIENDALE A.A. 2014/15. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management

CONSULENZA AZIENDALE A.A. 2014/15. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management CONSULENZA AZIENDALE A.A. 2014/15 Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management corso di laurea magistrale Dipartimento di Impresa e Management Consulena Aiendale IN CHE COSA VUOI SPECIALIZZARTI?

Dettagli

Economia E Management

Economia E Management CORSO DI LAUREA TRIENNALE Economia E Management A.A. 2012 / 2013 DIPARTIMENTO Impresa e Management Economia e Management COSA STAI CERCANDO? Gennaro Olivieri DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO Il corso di laurea

Dettagli

La porta d accesso alle aziende

La porta d accesso alle aziende Laurea Magistrale Economia e Management La porta d accesso alle aziende Presidente: Prof. Maria Francesca Renzi (renzi@uniroma3.it) (lm.economia.management@uniroma3.it ) Indice Obiettivi Struttura e articolazione

Dettagli

ECONOMIA E FINANZA LE MAGISTRALI. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Economia e Finanza. La Tua Università

ECONOMIA E FINANZA LE MAGISTRALI. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Economia e Finanza. La Tua Università ECONOMIA E FINANZA Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Economia e Finanza LE MAGISTRALI La Tua Università corso di laurea magistrale dipartimento di economia e finanza economia e finanza IN CHE

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16

Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16 Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16 Dipartimento di Studi Aziendali e Giuridici Prof. Roberto Di Pietra ROBERTO DI PIETRA MAY, 2015 1 Roberto Di Pietra Informazioni generali

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO 1. Il presente Regolamento specifica gli aspetti organizzativi del corso di laurea specialistica in Scienze del lavoro (classe delle

Dettagli

CORSI DI LAUREA TRIENNALI IN SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE

CORSI DI LAUREA TRIENNALI IN SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE CORSI DI LAUREA TRIENNALI IN SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE Gli studenti che si iscrivono al I anno nell anno accademico 2003/2004 possono scegliere tra: ECONOMIA AZIENDALE - EA ECONOMIA

Dettagli

MERCATI FINANZIARI, INTEGRAZIONE ECONOMICA INTERNAZIONALE Durata del corso di studi:

MERCATI FINANZIARI, INTEGRAZIONE ECONOMICA INTERNAZIONALE Durata del corso di studi: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE (EFI) - Classe LM- 77 Immatricolati dall'a.a. 2011/2012 GENERALITA' Classe di

Dettagli

Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 2014-15

Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 2014-15 Segreteria: didattica.economia@unipd.it DIPARTIMENTO DI Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 014-15 Presidente Prof.ssa Donata Favaro Descrizione del corso di studio Piano degli

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) a.a. 2015/16

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) a.a. 2015/16 Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) a.a. 2015/16 Obiettivi formativi Il Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI IN SERVIZIO SOCIALE E POLITICHE SOCIALI (LM-87) Ai

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MAAC. Master in Accounting, Auditing & Control. IV Edizione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MAAC. Master in Accounting, Auditing & Control. IV Edizione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MAAC Master in Accounting, Auditing & Control IV Edizione 2013-2014 MAAC Master in Accounting, Auditing & Control Le vicende finanziarie degli ultimi

Dettagli

Open Day Lauree Magistrali. L offerta formativa del Dipartimento di Economia A.A. 2016-2017

Open Day Lauree Magistrali. L offerta formativa del Dipartimento di Economia A.A. 2016-2017 Open Day Lauree Magistrali L offerta formativa del Dipartimento di Economia A.A. 2016-2017 Varese, 6 maggio 2016 Il Dipartimento di Economia 2 Servizi agli studenti: Cosa si trova in Dipartimento? Biblioteca

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E QUALITÀ

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E QUALITÀ REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E QUALITÀ Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento disciplina l organizzazione didattica e lo svolgimento delle attività

Dettagli

ECONOMIA, MANAGEMENT E AMMINISTRAZIONE D AZIENDA

ECONOMIA, MANAGEMENT E AMMINISTRAZIONE D AZIENDA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE ECONOMIA, MANAGEMENT E AMMINISTRAZIONE D AZIENDA Classe di Laurea LM 77 DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE, POLITICHE E DELLE LINGUE MODERNE PRESIDENTE DEL CORSO DI LAUREA Prof.

Dettagli

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in. AMMINISTRAZIONE ECONOMIA E FINANZA (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali)

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in. AMMINISTRAZIONE ECONOMIA E FINANZA (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali) Regolamento Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE ECONOMIA E FINANZA (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali) Art. 1 Attivazione La Facoltà di Economia attiva il Corso di Laurea Magistrale in

Dettagli

Università degli Studi di Padova Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali (DSEA) Ammissione ai Corsi di Laurea Magistrale a.a.

Università degli Studi di Padova Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali (DSEA) Ammissione ai Corsi di Laurea Magistrale a.a. Università degli Studi di Padova Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali (DSEA) Ammissione ai Corsi di Laurea Magistrale a.a. 2015-2016 Il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali (DSEA) propone

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA AZIENDALE XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione

Dettagli

II anno di Corso gli studenti saranno chiamati a scegliere il CURRICULUM/PERCORSO tra..

II anno di Corso gli studenti saranno chiamati a scegliere il CURRICULUM/PERCORSO tra.. I anno di corso è COMUNE II anno di Corso gli studenti saranno chiamati a scegliere il CURRICULUM/PERCORSO tra.. Impresa e Mercati Internazionali (classe LM-56) Management dei Servizi pubblici ed Economia

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CLASSE DELLE LAUREE IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE DELLE LAUREE L-36 e L 16)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CLASSE DELLE LAUREE IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE DELLE LAUREE L-36 e L 16) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CLASSE DELLE LAUREE IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE DELLE LAUREE L-36 e L 16) CORSO DI LAUREA INTERCLASSE SCIENZE POLITICHE E RELAZIONI INTERNAZIONALI

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea specialistica in Classe Facoltà MARKETING E COMUNICAZIONE 84/S Classe delle lauree specialistiche in Scienze economico-aziendali Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento

Dettagli

- Allo studente che non presenta il piano degli studi nei termini previsti verrà attribuito il piano di studio d ufficio.

- Allo studente che non presenta il piano degli studi nei termini previsti verrà attribuito il piano di studio d ufficio. Manifesto degli Studi A.A. 2013-2014 Corsi di Laurea Magistrale DM 270/04 Per studenti che si immatricolano nell A.A. 2013-2014 (1 anno) Avvertenze per la compilazione del piano degli studi - Allo studente

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTA DI ECONOMIA MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI 1. Corsi di laurea L offerta formativa della Facoltà di Economia

Dettagli

Regolamento didattico Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56)

Regolamento didattico Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) Regolamento didattico Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) Obiettivi formativi Il Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico ha l obiettivo

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERNAZIONALE INTERCLASSE IN ECONOMIA E POLITICHE PUBBLICHE,AMBIENTE, CULTURA (EPPAC)

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERNAZIONALE INTERCLASSE IN ECONOMIA E POLITICHE PUBBLICHE,AMBIENTE, CULTURA (EPPAC) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERNAZIONALE INTERCLASSE IN ECONOMIA E POLITICHE PUBBLICHE,AMBIENTE, CULTURA (EPPAC) classe delle lauree Magistrali in Scienze dell economia (LM-56), Sede didattica del Corso

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI MANAGEMENT E DIRITTO MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN INNOVAZIONE E MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE (Gestione Strategica, Valutazione

Dettagli

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM Master di I Livello - IX EDIZIONE - A.A. 2015-2016 Premessa Il MIGEM è dedicato a tutti coloro che sentono l esigenza di un programma formativo completo e

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN MANAGEMENT PUBBLICO (MAP) (Classe L-16) immatricolati fino al 2013/2014

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN MANAGEMENT PUBBLICO (MAP) (Classe L-16) immatricolati fino al 2013/2014 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN MANAGEMENT PUBBLICO (MAP) (Classe L-16) immatricolati fino al 2013/2014 GENERALITA' Classe di laurea di appartenenza: L-16

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Dipartimento di Scienze economiche, politiche e delle lingue moderne

Dipartimento di Scienze economiche, politiche e delle lingue moderne Classe di laurea L-18 in SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE Regolamento didattico del Corso di Laurea L - 18 in Economia aziendale e bancaria usiness administration and banking ai sensi dell

Dettagli

NORME PER L AMMISSIONE

NORME PER L AMMISSIONE Facoltà di Economia NORME PER L AMMISSIONE Corsi di Laurea Magistrale: Economia (Classe LM-56) Economia e legislazione d impresa (Classe LM-77) 150 posti Management per l impresa (Classe LM-77) 300 posti

Dettagli

Facoltà di Economia - Curriculum in Beni di Lusso, Made in Italy e Mercati Emergenti UNINT.EU

Facoltà di Economia - Curriculum in Beni di Lusso, Made in Italy e Mercati Emergenti UNINT.EU Facoltà di Economia - Curriculum in Beni di Lusso, Made in Italy e Mercati Emergenti L Ateneo UNINT Università L'Università degli Studi Internazionali di Roma (UNINT) già «LUSPIO» - è un istituto non statale

Dettagli

ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016

ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 Presentazione Master ELEO è un percorso di formazione che combina trasversalmente competenze linguistiche, economiche e giuridiche.

Dettagli

Classe delle Lauree Specialistiche in SCIENZE ECONOMICO-AZIENDALI (Tab. Min. n. 84/S) anno accademico 2007-2008. Corso di Laurea Magistrale in

Classe delle Lauree Specialistiche in SCIENZE ECONOMICO-AZIENDALI (Tab. Min. n. 84/S) anno accademico 2007-2008. Corso di Laurea Magistrale in (Tab. Min. n. 84/S) anno accademico 2007-2008 Corso di Laurea Magistrale in GENERAL MANAGEMENT International Business Management of innovation Business Management for Luxury and Tourism Corso di Laurea

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE COORTE 2014/2015

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE COORTE 2014/2015 DIPARTIMENTO DI MATEMATICA, INFORMATICA ED ECONOMIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE COORTE 2014/2015 TITOLO I Disposizioni Generali Art.1 Finalità del Regolamento e ambito

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E COMMERCIO XXVIII Scienze economiche Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione dei contenuti e le modalità

Dettagli

Presentazione programma di Doppio titolo italo-francese LM a.a. 2015/2016 (Università degli Studi Roma Tre e Groupe ESC Troyes)

Presentazione programma di Doppio titolo italo-francese LM a.a. 2015/2016 (Università degli Studi Roma Tre e Groupe ESC Troyes) Presentazione programma di Doppio titolo italo-francese LM a.a. 2015/2016 (Università degli Studi Roma Tre e Groupe ESC Troyes) Finalità del programma Il Dipartimento di Studi Aziendali dellʼuniversità

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE IMPRESE DI SERVIZI XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento disciplina l'organizzazione didattica e lo svolgimento delle attività formative del

Dettagli

FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1

FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1 SEZIONE UNDICESIMA FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1 Alla Facoltà di Economia (sede di Piacenza) afferiscono i seguenti corsi di laurea triennali: a) corso di laurea in Economia aziendale b)

Dettagli

NORME PER L AMMISSIONE

NORME PER L AMMISSIONE Facoltà di Economia NORME PER L AMMISSIONE Corsi di Laurea Magistrale: Economia (Classe LM-56) Economia e legislazione d impresa (Classe LM-77) 150 posti Management per l impresa (Classe LM-77) 300 posti

Dettagli

MARKETING MANAGEMENT. Master serale. Anno Accademico 2010-2011. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia

MARKETING MANAGEMENT. Master serale. Anno Accademico 2010-2011. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia MARKETING MANAGEMENT Master serale Anno Accademico 2010-2011 Master universitario di primo livello Facoltà di Economia Presentazione La gestione delle relazioni con i mercati è elemento fondamentale del

Dettagli

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in Regolamento Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE, ECONOMIA E FINANZA. (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali) Art. 1 Attivazione Il Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell Informazione

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN FOOD MANAGEMENT

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN FOOD MANAGEMENT REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN FOOD MANAGEMENT Articolo 1 - Istituzione del Master «E istituito presso l Università Carlo Cattaneo - LIUC il Master Universitario di I livello

Dettagli

LIUC in cifre. LIUC Università Cattaneo STUDIARE ALLA LIUC 2.000. 40% degli studenti partecipa

LIUC in cifre. LIUC Università Cattaneo STUDIARE ALLA LIUC 2.000. 40% degli studenti partecipa LIU203_depl-IST_592x20mm_chiuso-48,5 24/09/3 4:36 Pagina LIUC in cifre La comunità, le opportunità, le competenze. il 40% degli studenti partecipa 440 posti letto nella Residenza Universitaria interna

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Informatica

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Informatica Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Informatica Titolo I - Istituzione ed attivazione Art. 1 - Informazioni generali 1. Il presente Regolamento didattico si riferisce al Corso di Laurea in Informatica,

Dettagli

Regolamento didattico Corso di Laurea in Economia, Mercati e Sviluppo (L33) a.a. 2015/16

Regolamento didattico Corso di Laurea in Economia, Mercati e Sviluppo (L33) a.a. 2015/16 Regolamento didattico Corso di Laurea in Economia, Mercati e Sviluppo (L33) a.a. 2015/1 Obiettivi formativi Il Corso di Laurea in Economia, Mercati e Sviluppo intende fornire una formazione finalizzata

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA Università degli Studi di Cagliari Regolamento Didattico del Corso di Studi in Ingegneria Elettrica, A.A. 2007/08 CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA Art. 1. Articolazione del Corso di Laurea in Ingegneria

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO di LAUREA in Economia aziendale

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO di LAUREA in Economia aziendale REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO di LAUREA in Economia aziendale L -18 Scienze dell economia e della gestione aziendale COORTE 2015-2016 approvato dal Senato Accademico nella seduta del 27 ottobre 2015 1. DATI

Dettagli

Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE

Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE Vista la legge 9.5.89, n. 168; Vista la legge 19.11.90, n. 341; Vista la legge 15.5.97, n. 127; il D.P.R. 27.1.98, n. 25; il D.M. 3.11.99, n. 509 recante norme concernenti

Dettagli

Dipartimento di Economia e Management

Dipartimento di Economia e Management Dipartimento di Economia e Management Corsi di laurea magistrale 1) Consulenza aziendale e libera professione 2) Management in italiano (curriculum in Finanza; Marketing; Produzione e logistica) in inglese

Dettagli

piacenza a.a. 2015-16 Corsi di laurea magistrale Economia Facoltà di Economia e Giurisprudenza

piacenza a.a. 2015-16 Corsi di laurea magistrale Economia Facoltà di Economia e Giurisprudenza piacenza a.a. 2015-16 Corsi di laurea magistrale Economia Facoltà di Economia e Giurisprudenza INDICE Laurea magistrale in Gestione d azienda 3 General Management 4 International management, legislation

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Economia Varese MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 Corso di laurea magistrale in Economia e Commercio Corso di laurea magistrale in Economia

Dettagli

Regolamento didattico Corso di Laurea in Economia, mercati e sviluppo (L33) a.a. 2014/15

Regolamento didattico Corso di Laurea in Economia, mercati e sviluppo (L33) a.a. 2014/15 Regolamento didattico Corso di Laurea in Economia, mercati e sviluppo (L33) a.a. 2014/15 Obiettivi formativi Il Corso di Laurea in Economia, Mercati e Sviluppo intende fornire una formazione finalizzata

Dettagli

Libero con valutazione dei requisiti di accesso B66

Libero con valutazione dei requisiti di accesso B66 GENERALITA' Classe di laurea di appartenenza: Titolo rilasciato: Curricula attivi: Durata del corso di studi: Crediti richiesti per l'accesso: 180 Cfu da acquisire totali: 120 Annualità attivate: 1 Modalità

Dettagli

Faculty of Economics

Faculty of Economics Faculty of Economics Corso di laurea magistrale in Economia e Management Internazionale Curriculum in BENI DI LUSSO, MADE IN ITALY E MERCATI EMERGENTI Facoltà di Economia La Facoltà di Economia Un percorso

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. XI Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. XI Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture XI Edizione 2014-2015 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016

OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016 OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016 Obiettivi formativi corsi di laurea, raggruppamenti disciplinari, insegnamenti Economia: banche, aziende e mercati Obiettivi formativi corso di laurea I laureati in Economia:

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO GIURISPRUDENZA A.A. 2012 / 2013

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO GIURISPRUDENZA A.A. 2012 / 2013 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO GIURISPRUDENZA A.A. 2012 / 2013 DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA ANTONIO NUZZO DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO GIURISPRUDENZA COSA STAI CERCANDO? Giurisprudenza è il corso

Dettagli

Gestione XXXXX d azienda FOTO. Laurea magistrale. Facoltà di Economia e Giurisprudenza. Piacenza Cremona a.a. 2014 2015. www.unicatt.

Gestione XXXXX d azienda FOTO. Laurea magistrale. Facoltà di Economia e Giurisprudenza. Piacenza Cremona a.a. 2014 2015. www.unicatt. Percorsi Formativi Corso Facoltà di laurea Gestione XXXXX d azienda Facoltà di Economia e Giurisprudenza FOTO Laurea magistrale www.unicatt.it Piacenza Cremona a.a. 2014 2015 www.unicatt.it INDICE Laurea

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA. COMPLEMENTARE (Master PrevManagement)

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA. COMPLEMENTARE (Master PrevManagement) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevManagement) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico 2014-2015

Dettagli

INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE - IMEF LIVELLO II - X EDIZIONE ANNUALE: A.A. 2015-2016

INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE - IMEF LIVELLO II - X EDIZIONE ANNUALE: A.A. 2015-2016 INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE - IMEF LIVELLO II - X EDIZIONE ANNUALE: A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master approfondisce tutti i più recenti strumenti teorici di indagine economico-finanziaria

Dettagli

DIGITAL & DESIGN STRATEGY INNOVATION LIVELLO I - EDIZIONE I A.A. 2015-2016

DIGITAL & DESIGN STRATEGY INNOVATION LIVELLO I - EDIZIONE I A.A. 2015-2016 DIGITAL & DESIGN STRATEGY INNOVATION LIVELLO I - EDIZIONE I A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master in Digital & Design Strategy Innovation nasce da un cambio di prospettiva sulla strategia aziendale che

Dettagli

CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU

CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU www.unipegasotrapani.it ECONOMIA AZIENDALE L-18 triennale 180 CFU Facoltà di Giurisprudenza OBIETTIVI FORMATIVI SPECIFICI Il corso di laurea in Economia

Dettagli

Le lauree magistrali. Amministrazione, finanza e controllo Management. Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie

Le lauree magistrali. Amministrazione, finanza e controllo Management. Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie Studiare ECONOMIA Le lauree magistrali Amministrazione, finanza e controllo Management Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie Amministrazione Finanza e Controllo

Dettagli

GLOBAL MANAGEMENT FOR CHINA LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016

GLOBAL MANAGEMENT FOR CHINA LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 GLOBAL MANAGEMENT FOR CHINA LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master, organizzato in consorzio con quattro delle principali università italiane dedite alla ricerca e alla didattica

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERNAZIONALE INTERCLASSE IN ECONOMIA E POLITICHE PUBBLICHE,AMBIENTE, CULTURA (EPPAC)

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERNAZIONALE INTERCLASSE IN ECONOMIA E POLITICHE PUBBLICHE,AMBIENTE, CULTURA (EPPAC) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERNAZIONALE INTERCLASSE IN ECONOMIA E POLITICHE PUBBLICHE,AMBIENTE, CULTURA (EPPAC) classe delle lauree Magistrali in Scienze economiche per l ambiente e la cultura (LM-76).

Dettagli

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN DIREZIONE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI (71/S Classe delle lauree specialistiche in scienze delle pubbliche amministrazioni) Articolo 1 Denominazione

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI STUDI AZIENDALI E GIUSPRIVATISTICI CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E GESTIONE DELLE AZIENDE E DEI SERVIZI TURISTICI REGOLAMENTO DIDATTICO A.A. 2014-2015

Dettagli

Organizzazione e management del welfare integrativo: fondi pensione e fondi sanitari

Organizzazione e management del welfare integrativo: fondi pensione e fondi sanitari Corso di Perfezionamento in a.a. 2015 / 2016 PA, Sanità e Non Profit Organizzazione e management del welfare integrativo: fondi pensione e fondi sanitari 60 CFU In collaborazione con FONDO INTEGRATIVO

Dettagli

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ACADEMIC REGULATIONS PROGRAMME IN ADMINISTRATION STUDIES

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ACADEMIC REGULATIONS PROGRAMME IN ADMINISTRATION STUDIES UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL AMMINISTRAZIONE (Classe L-16 Scienze dell amministrazione e dell organizzazione) UNIVERSITY

Dettagli

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. Facoltà di Comunicazione, relazioni pubbliche e pubblicità

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. Facoltà di Comunicazione, relazioni pubbliche e pubblicità Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM Corso di laurea in Relazioni pubbliche e comunicazione d'impresa Classe di appartenenza L-20 Scienze della comunicazione Nome inglese del corso: Public

Dettagli

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ADVANCED PROGRAMME IN INTERNATIONAL STUDIES ACADEMIC REGULATIONS

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ADVANCED PROGRAMME IN INTERNATIONAL STUDIES ACADEMIC REGULATIONS UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE INTERNAZIONALI (Classe LM-52 Relazioni Internazionali) UNIVERSITY OF SIENA FACULTY

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE, SCIENZE UMANE E DELLA COMUNICAZIONE INTERCULTURALE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE, SCIENZE UMANE E DELLA COMUNICAZIONE INTERCULTURALE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE, SCIENZE UMANE E DELLA COMUNICAZIONE INTERCULTURALE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN Scienze per la formazione

Dettagli

L'obbligo formativo aggiuntivo assegnato si intende superato con il superamento dell'esame di Matematica generale.

L'obbligo formativo aggiuntivo assegnato si intende superato con il superamento dell'esame di Matematica generale. SCUOLA DI ECONOMIA, MANAGEMENT E STATISTICA Regolamento di MANAGEMENT E MARKETING - Parte normativa- Art. 1 Requisiti per l'accesso al corso Requisiti di accesso Per essere ammessi al corso di laurea è

Dettagli

6 ore = 1 credito. 1 credito. 1 credito. 1 credito. Complementari Informatica A 5 IUS/14 Caratterizzanti Giuridico. 5 INF/01 Affiniintegrative

6 ore = 1 credito. 1 credito. 1 credito. 1 credito. Complementari Informatica A 5 IUS/14 Caratterizzanti Giuridico. 5 INF/01 Affiniintegrative UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Economia Varese MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2004/2005 Corso di laurea specialistica in Economia e Commercio Corso di laurea specialistica in Economia

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SERVIZIO SOCIALE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SERVIZIO SOCIALE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SERVIZIO SOCIALE CLASSE DELLE LAUREE IN SERVIZIO SOCIALE L-39 Ai sensi del D.M. 270/2004 (Social Service) A.A. 2014/2015 TITOLO

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE BIENNALE IN SCIENZE ECONOMICHE (LM-56)

LAUREA MAGISTRALE BIENNALE IN SCIENZE ECONOMICHE (LM-56) LAUREA MAGISTRALE BIENNALE IN SCIENZE ECONOMICHE (LM-56) Il corso di laurea in breve Il corso di laurea magistrale in Scienze Economiche, in modalità E-learning, mira a consentire l'acquisizione di conoscenze

Dettagli

ECONOMIA AZIENDALE E DEI SUOI INDIRIZZI

ECONOMIA AZIENDALE E DEI SUOI INDIRIZZI E ADEPARTMENT A DIPARTIMENTO DI ECONOMIA AZIENDALE DEPARTMENT OF BUSINESS ADMINISTRATION PRESENTAZIONE DEL CORSO DI LAUREA IN A GUIDE TO YOUR CHOICE ECONOMIA AZIENDALE E DEI SUOI INDIRIZZI Iscritti a.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Psicologia. LAUREA MAGISTRALE IN Psicologia delle organizzazioni e dei comportamenti di consumo

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Psicologia. LAUREA MAGISTRALE IN Psicologia delle organizzazioni e dei comportamenti di consumo UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Psicologia LAUREA MAGISTRALE IN Psicologia delle organizzazioni e dei comportamenti di consumo REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE

Dettagli

Le lauree magistrali. Amministrazione, finanza e controllo Management. Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie

Le lauree magistrali. Amministrazione, finanza e controllo Management. Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie Studiare ECONOMIA Le lauree magistrali Amministrazione, finanza e controllo Management Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie Amministrazione Finanza e Controllo

Dettagli

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE UNIVERSITÀ DEL SALENTO FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN TRADUZIONE LETTERARIA E TRADUZIONE TECNICO-SCIENTIFICA Classe 104/S La laurea

Dettagli

FOTO. Corso di laurea Economia XXXXX aziendale. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Facoltà di Economia e Giurisprudenza

FOTO. Corso di laurea Economia XXXXX aziendale. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Facoltà di Economia e Giurisprudenza Percorsi Formativi Facoltà di Corso di laurea Economia XXXXX aziendale Facoltà di Economia e Giurisprudenza Servizio orientamento Piacenza - Via Emilia Parmense, 84 Scrivi a servizio.orientamento-pc@unicatt.it

Dettagli

Economia e Finanza: Esperto in ricerche e analisi economico finanziarie (II edizione) Livello CFU Direttore del corso Comitato Scientifico

Economia e Finanza: Esperto in ricerche e analisi economico finanziarie (II edizione) Livello CFU Direttore del corso Comitato Scientifico Economia e Finanza: Esperto in ricerche e analisi economico finanziarie (II edizione) Livello II CFU 60 Direttore del corso Prof. Federico Perali Comitato Scientifico Prof. Federico Perali (Università

Dettagli

ECONOMIA E DIREZIONE AZIENDALE (MEDA)

ECONOMIA E DIREZIONE AZIENDALE (MEDA) ECONOMIA E DIREZIONE AZIENDALE (MEDA) Coorte: 2008/2009 Il Corso di laurea magistrale in Economia e Direzione Aziendale si propone di fornire una formazione di livello avanzato per l'esercizio di attività

Dettagli

ECONOMIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA. Anno accademico 2011/2012

ECONOMIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA. Anno accademico 2011/2012 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA ECONOMIA CORSI DI LAUREA TRIENNALE (classe L-18): ECONOMIA AZIENDALE (CLEA) ECONOMIA E FINANZA (CLEF) ECONOMIA E MANAGEMENT (CLEM) ECONOMIA E MARKETING (CLAM) CORSI Dl LAUREA

Dettagli

Master in innovazione di Reti e Servizi nel Settore ICT. Dai il via al tuo futuro

Master in innovazione di Reti e Servizi nel Settore ICT. Dai il via al tuo futuro Master in innovazione di Reti e Servizi nel Settore ICT Dai il via al tuo futuro ACCENDI NUOVE OPPORTUNITÀ Il tuo futuro parte adesso. Perché il mondo delle telecomunicazioni è il futuro. E Telecom Italia

Dettagli

MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI. Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA

MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI. Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA Anno Accademico 2014/2015 1 ANNO 2 ANNO Economia e Finanza (Classe LM16 D.M. 270/2004) Attivato Attivato Il corso di laurea

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI STUDI DI IMPRESA, GOVERNO E FILOSOFIA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E GESTIONE DELLA COMUNICAZIONE E DEI MEDIA (Master in presenza)

Dettagli

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1 BANDO MASTER IIN IINTERNATIIONAL BUSIINESS STUDIIES Accrediitato ASFOR IIXX ediiziione Anno 2014/2015 1 Indicazioni generali Il CIS è la Scuola per la Gestione d Impresa di Unindustria Reggio Emilia operante

Dettagli

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016 (Regolamento didattico 2014)

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016 (Regolamento didattico 2014) Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Matematica e Informatica Corso di Laurea in Informatica CLASSE L-31 (Lauree in Scienze e Tecnologie Informatiche) Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA MAGISTRALE IN Economia e Finanza

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA MAGISTRALE IN Economia e Finanza UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Economia LAUREA MAGISTRALE IN Economia e Finanza REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE Corso di Laurea di durata biennale appartenente

Dettagli

Schede delle Scuole di Dottorato, dei corsi e degli indirizzi attivati. Dottorato di ricerca in Economia aziendale

Schede delle Scuole di Dottorato, dei corsi e degli indirizzi attivati. Dottorato di ricerca in Economia aziendale Allegato A Schede delle Scuole di, dei corsi e degli indirizzi attivati Elenco delle schede Scuola di dottorato Scheda Scuola superiore di Economia SSE Scuola dottorale interateneo Global Change Science

Dettagli

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in ECONOMIA E GESTIONE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI. (Classe LM-63, Scienze delle pubbliche amministrazioni)

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in ECONOMIA E GESTIONE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI. (Classe LM-63, Scienze delle pubbliche amministrazioni) Regolamento Corso di Laurea Magistrale in ECONOMIA E GESTIONE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI (Classe LM-63, Scienze delle pubbliche amministrazioni) Art. 1 Istituzione La Facoltà di Economia istituisce

Dettagli