ALTA FORMAZIONE CTI Ciclo di Corsi Produzione di energia da biomasse con particolare riferimento alle potenze inferiori ai 1.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALTA FORMAZIONE CTI Ciclo di Corsi Produzione di energia da biomasse con particolare riferimento alle potenze inferiori ai 1."

Transcript

1 ALTA FORMAZIONE CTI Ciclo di Corsi Produzione di energia da biomasse con particolare riferimento alle potenze inferiori ai kw Con il patrocinio di PRODUZIONE DI ENERGIA MEDIANTE PROCESSI DI COMBUSTIONE DI BIOMASSE SOLIDE CON IMPIANTI DI POTENZA INFERIORE A Kw Milano, e 22 Ottobre 2009 Coordinatore Scientifico: Prof. Ing. Giovanni Riva CTI Energia e Ambiente Coordinamento Formazione Via Scarlatti 29 (Milano) Tel Fax

2 BREVE INTRODUZIONE AL CORSO Il corso intende affrontare gli aspetti di maggiore importanza che progettisti, consulenti privati e pubblici, promotori di iniziative sul territorio devono necessariamente conoscere per impostare correttamente le iniziative mirate alla realizzazione di piccole centrali elettriche e/o di co-generazione. Volendo generare elettricità e calore da biomasse solide vergini o residuali sia per finalità industriali che per servire reti di teleriscaldamento, si ritiene infatti utile approfondire i seguenti aspetti: Principali aspetti normativi, quali l accesso alle tariffe omnicomprensive e le regole che vanno seguite per la cessione dell energia alla rete. Qualità del combustibile (biomassa solida) in termini di caratteristiche chimico-fisiche, quali dimensioni, umidità, contenuto di ceneri, contenuto di metalli alcalini e di eventuali inquinanti. Tutti questi fattori incidono sul valore del combustibile e quindi anche del prezzo. Caratteristiche tecniche ed economiche dei diversi sistemi di combustione e produzione di valore o altro vettore termico. Tale caratteristiche risultano strettamente legate alla qualità della biomassa. Caratteristiche tecniche ed economiche dei due principali sistemi atti a trasformare l energia termica prodotta dalla caldaia in energia elettrica e calore da avviare alle rispettive reti o utilizzatori finali. Si tratta del ciclo Rankine a vapore acqueo e del ciclo Rankine a fluido organico (ORC). Principali aspetti relativi all impiantistica elettrica. Controllo delle emissioni gassose, aspetto di sempre maggiore importanza. Il corso prevede anche l analisi di sistemi esistenti al fine di dare anche una visione globale degli impianti. OBIETTIVI DEL CORSO Il principale obiettivo del corso è quello di fornire ai promotori di impianti della tipologia considerata (che attualmente sono tra i più promettenti nel settore delle energie rinnovabili) gli elementi alla base dei progetti di successo e di riconoscere e controllare gli aspetti negativi che possono invece portare al risultato opposto. A tale fine occorre: da un lato, analizzare i vari aspetti legati all impatto economico di queste realizzazioni; dall altro, conoscere gli aspetti tecnici più rilevanti che occorre necessariamente avere per impostare al meglio le iniziative. A CHI SI RIVOLGE IL CORSO Aziende coinvolte nella progettazione e/o realizzazione d impianti di combustione delle biomassa; Promotori di iniziative sul territorio; Professionisti (Ingegneri, Architetti, Agronomi, Periti), manager, tecnici d aziende, organizzazioni professionali del mondo agricolo e pubbliche amministrazioni (Regione, Province e Comuni) che intendano aggiornarsi sulla materia; Neo laureati e giovani tecnici da poco entrati nel mondo del lavoro e che desiderino approfondire le proprie conoscenze; Università, Enti di Formazioni e consulenti; Costruttori d impianti. MATERIALE DIDATTICO DISTRIBUITO Copia cartacea della presentazione dei relatori; Materiale bibliografico; Copie originali delle norme UNI; CD Rom delle presentazioni.

3 PROGRAMMA 20 Ottobre : Registrazione e Presentazione Giovanni Riva CTI/Università Politecnica delle Marche : Quadro normativo Luca Benedetti GSE : Coffee Break : Qualità e caratteristiche delle biomasse combustibili solide Giuseppe Toscano Università Politecnica delle Marche : Lunch : Caldaie per la produzione di vapore e olio diatermico: aspetti generali, criteri di progettazione e scelta, costi di realizzazione Mauro Cittadini Energia Impianti S.r.l : Coffee Break PROGRAMMA 21 Ottobre : Cicli Rankine a vapore d acqua: aspetti generali, criteri di progettazione, costi di realizzazione Marco Sturla NME S.r.l : Coffee Break : Esempi applicativi sistemi a vapore Marco Sturla NME S.r.l : Lunch : I sistemi ORC: aspetti generali, criteri di progettazione e scelta, costi di realizzazione Relatore Turboden S.r.l : Coffee Break : Esempi applicativi sistemi ORC Relatore Turboden S.r.l : Caldaie per la produzione di vapore e olio diatermico: esempi applicativi Mauro Cittadini Energia Impianti S.r.l.

4 PROGRAMMA 22 Ottobre : L impiantistica elettrica Alberto Curioni Sices S.p.a : Coffee Break : Controllo delle emissioni gassose: aspetti generali, criteri di progettazione, costi di realizzazione Paolo Tronville Politecnico di Torino : Lunch : Analisi economica degli impianti Giuseppe Toscano Università Politecnica delle Marche : Coffee Break : Considerazioni sull impatto ambientale Daniele Duca Università Politecnica delle Marche : Discussione finale Giovanni Riva CTI/ Università Politecnica delle Marche

5 QUOTA DI ISCRIZIONE (I) Iscrizioni alle giornate del 20, 21 e 22 ottobre: 1.800,00 + IVA Soci UNI, CTI, ATI e Studenti: Sconto del 10% Per le iscrizioni ricevute entro il 20/09/09, in regola con il pagamento, verrà applicato uno sconto del 10% Per studenti universitari, dottorandi, Borsisti Post-Doc e Titolari di assegno di ricerca, la quota di iscrizione è ridotta del 50%, i posti disponibili sono tuttavia limitati e la possibilità di partecipare verrà confermata non più tardi di tre giorni prima della data di inizio del corso. Tali posizioni, devono essere attestate da una dichiarazione scritta rilasciata dal Direttore del Dipartimento di afferenza o dalla segreteria dell Università. Il corso fa parte del ciclo Produzione di energia da biomasse con particolare riferimento alle potenze inferiori ai kwe il cui programma è disponibile sul sito L iscrizione a più corsi del ciclo consente ulteriori sconti (dettagli nella descrizione generale del ciclo di corsi disponibile sul sito). Per assicurare la qualità della didattica il corso è a numero chiuso: minimo 10 massimo 25 partecipanti. Le iscrizioni verranno accettate in ordine di arrivo. Qualora, entro 10 giorni lavorativi dalla data di inizio il numero degli iscritti fosse inferiore a 10, il CTI si riserva la facoltà di annullare il corso restituendo l importo già versato a mezzo bonifico bancario e utilizzando le coordinate indicate nel modulo di iscrizione. Quanto precede fatte salve eventuali cause di forza maggiore. La quota comprende: documentazione, didattica, attestato di partecipazione, coffee break e colazioni di lavoro previste nel programma. MODALITA DI ISCRIZIONE (2) Si prega di inviare la scheda di iscrizione per fax ( ) compilando tutti i campi ed attendere conferma della disponibilità da parte della segrete ria CTI, solo a seguito della quale si potrà procedere al bonifico, indicando nella causale il proprio nominativo e il titolo del corso. La copia dell avvenuto pagamento deve essere trasmessa alla segreteria CTI entro 10 giorni lavorativi prima della data di inizio del corso. MODALITA DI PAGAMENTO (3) Il pagamento deve avvenire ESCLUSIVAMENTE tramite bonifico bancario a favore del CTI Banca Intesa San Paolo SpA : codice IBAN IT 84 T Il CTI rilascerà regolare fattura a pagamento effettuato. DIRITTO DI RECESSO (4) Ogni partecipante può fruire del diritto di recesso inviando la disdetta, tramite fax, a Coordinamento Formazione CTI, entro 10 giorni lavorativi prima della data di inizio del corso. In tal caso, la quota versata sarà interamente rimborsata. Resta inteso che nessun recesso potrà essere esercitato oltre i termini suddetti e che pertanto qualsiasi successiva rinuncia alla partecipazione non darà diritto ad alcun rimborso della quota di iscrizione versata. È però ammessa, in qualsiasi momento, la sostituzione del partecipante. DISCLAIMER (5) Gli argomenti trattati e il materiale distribuito riflettono unicamente il pensiero dei singoli relatori. Per informazioni: Trovò Federica Tel Fax

6 COME RAGGIUNGERE LA SEDE DEL CORSO - VIA SCARLATTI 29 MILANO La sede del CTI è servita da numerosi mezzi pubblici che permettono di raggiungerla da qualsiasi punto della città. IN METRO Linea 2 (verde) e 3 (gialla): Fermata Stazione Centrale oppure Caiazzo IN AEREO Dall Aeroporto Malpensa Pulman MALPENSA SHUTTLE (partenza ogni 30 min): fermata Stazione Centrale di Milano (vicinissima a Via Scarlatti, 29). Treno MALPENSA EXPRESS (partenza ogni 30 min.): si scende alla Stazione Cadorna delle Ferrovie Nord dopo circa 40 min. Si prosegue con la metropolitana M2 (linea verde) direzione Cologno Gessate e si scende alla fermata Stazione Centrale (vicinissima a Via Scarlatti, 29). Dall Aeroporto Linate Prendere l autobus 73 (direzione Linate - San Babila) e proseguire con la metropolitana. In alternativa è disponibile l autobus della linea privata Starfly (ogni 20 minuti) e scendere al capolinea Stazione Centrale. IN TRENO Stazione Centrale: 5 minuti a piedi IN AUTO Consigliamo a coloro che arrivano a Milano con la propria vettura di parcheggiare l automobile in uno dei numerosi posteggi periferici annessi alle linee MM2 e MM3 e di raggiungere la fermata Stazione Centrale oppure Caiazzo. Parcheggi: Via V. Pisani di fronte alla Stazione Centrale (silos coperto) a 10 minuti a piedi dal CTI; Famagosta, interscambio con MM2 (tangenziale ovest, uscita Famagosta); San Donato, interscambio con MM3 (tangenziale est, uscita San Donato); Maciacchini, interscambio con MM3 (dalla tangenziale est: uscita via Palmanova-Cascina Gobba, seguire la strada fino a piazzale Loreto, poi a destra per la circonvallazione esterna, viale Brianza Lunigiana - Marche fino a piazzale Maciachini); Cascina Gobba, interscambio con MM2 (tangenziale est, uscita via Palmanova-Cascina Gobba); Lampugnano, interscambio con MM1 (tangenziale ovest, uscita Lampugnano); Bisceglie, interscambio con MM1 (tangenziale ovest, uscita Bisceglie). HOTEL Qualora si volesse pernottare in albergo, il CTI ha negoziato delle Tariffe speciali per i partecipanti. Per informazioni rivolgersi a Coordinamento Formazione CTI, - tel:

7 SCHEDA DI ISCRIZIONE Corso del e 22 Ottobre 2009 NOME/COGNOME RAGIONE SOCIALE FUNZIONE VIA PIAZZA N. CAP CITTA PROV. TEL. FAX DATA FIRMA-TIMBRO Ai sensi dell art CC si approvano specificatamente per iscritto le clausole (1), (2), (3), (4) e (5). FIRMA Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Dlgs 196/2003 per finalità didattiche collegate al servizio fornito relativamente al presente corso di formazione. FIRMA DATI DI INTESTAZIONE FATTURA (OBBLIGATORI) SOCI CTI SOCI UNI STUDENTI NOME/COGNOME RAGIONE SOCIALE VIA/PIAZZA N. CAP CITTÀ PROV. PARTITA IVA E CODICE FISCALE BANCA D APPOGGIO E CODICE IBAN CODICE TARIFFA

Corso di Alta Formazione CTI

Corso di Alta Formazione CTI Corso di Alta Formazione CTI PRODUZIONE DI ENERGIA MEDIANTE PROCESSI DI COMBUSTIONE DI BIOMASSE SOLIDE CON IMPIANTI DI POTENZA INFERIORE A 1.000 kw Coordinatore Scientifico: Prof. Ing. Giovanni Riva Con

Dettagli

UNI/CEI EN 16001:2009 SISTEMI DI GESTIONE DELL ENERGIA REQUISITI E LINEE GUIDA PER L'UTILIZZO PRINCIPI GENERALI E CASI APPLICATIVI

UNI/CEI EN 16001:2009 SISTEMI DI GESTIONE DELL ENERGIA REQUISITI E LINEE GUIDA PER L'UTILIZZO PRINCIPI GENERALI E CASI APPLICATIVI ALTA FORMAZIONE CTI Con il patrocinio di UNI/CEI EN 16001:2009 SISTEMI DI GESTIONE DELL ENERGIA REQUISITI E LINEE GUIDA PER L'UTILIZZO PRINCIPI GENERALI E CASI APPLICATIVI Milano, 14 Ottobre 2009 Coordinatore

Dettagli

LA CO-GENERAZIONE DISTRIBUITA A COMBUSTIBILE FOSSILE E/O RINNOVABILE

LA CO-GENERAZIONE DISTRIBUITA A COMBUSTIBILE FOSSILE E/O RINNOVABILE ALTA FORMAZIONE CTI Con il patrocinio di LA CO-GENERAZIONE DISTRIBUITA A COMBUSTIBILE FOSSILE E/O RINNOVABILE Milano, 12 13 e 14 Gennaio 2010 Coordinatori Scientifici: Prof. Michele Bianchi e Prof. Pier

Dettagli

PRODUZIONE DI ENERGIA ATTRAVERSO PROCESSI DI GASSIFICAZIONE DI BIOMASSE SOLIDE

PRODUZIONE DI ENERGIA ATTRAVERSO PROCESSI DI GASSIFICAZIONE DI BIOMASSE SOLIDE ALTA FORMAZIONE CTI Ciclo di Corsi Produzione di energia da biomasse con particolare riferimento alle potenze inferiori ai 1.000 kw Con il patrocinio di PRODUZIONE DI ENERGIA ATTRAVERSO PROCESSI DI GASSIFICAZIONE

Dettagli

TECNOLOGIE DELL IDROGENO E DELLE CELLE A COMBUSTIBILE Milano, 15 e 16 Ottobre 2009

TECNOLOGIE DELL IDROGENO E DELLE CELLE A COMBUSTIBILE Milano, 15 e 16 Ottobre 2009 CORSO DI ALTA FORMAZIONE CTI Con il patrocinio di TECNOLOGIE DELL IDROGENO E DELLE CELLE A COMBUSTIBILE Milano, 15 e 16 Ottobre 2009 CTI Energia e Ambiente Coordinamento Formazione Via Scarlatti 29 Milano

Dettagli

Corso di formazione CTI

Corso di formazione CTI Corso di formazione CTI Impiego della cogenerazione per la climatizzazione dell edificio con cenni a metodologie e procedure per l energy audit SEDE DEL CORSO UNI - Via Sannio 2 Milano Con il patrocinio

Dettagli

LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA CON PROCESSI ANAEROBICI APPLICATI A BIOMASSE AGRICOLE E A BIOMASSE RIFIUTO

LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA CON PROCESSI ANAEROBICI APPLICATI A BIOMASSE AGRICOLE E A BIOMASSE RIFIUTO ALTA FORMAZIONE CTI Ciclo di Corsi Produzione di energia da biomasse con particolare riferimento alle potenze inferiori ai 1.000 kw Con il patrocinio di In collaborazione con LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA

Dettagli

OPPORTUNITA ECONOMICHE DELLA COGENERAZIONE NELLA CLIMATIZZAZIONE

OPPORTUNITA ECONOMICHE DELLA COGENERAZIONE NELLA CLIMATIZZAZIONE Giornata di Alta Formazione OPPORTUNITA ECONOMICHE DELLA COGENERAZIONE NELLA CLIMATIZZAZIONE Milano_giovedì 14 maggio 2009 Doc. 2009-002-01 Pag. 1/5 PRESENTAZIONE OBIETTIVI La cogenerazione, ovvero la

Dettagli

Corso di Alta Formazione CTI LA CO-GENERAZIONE DISTRIBUITA A COMBUSTIBILE FOSSILE E/O RINNOVABILE

Corso di Alta Formazione CTI LA CO-GENERAZIONE DISTRIBUITA A COMBUSTIBILE FOSSILE E/O RINNOVABILE Corso di Alta Formazione CTI LA CO-GENERAZIONE DISTRIBUITA A COMBUSTIBILE FOSSILE E/O RINNOVABILE Coordinatori Scientifici: Prof. M. Bianchi e Prof. P. R. Spina Con il patrocinio di Milano, 9 10 e 11 Febbraio

Dettagli

Corso di Alta Formazione CTI Implementazione di un Sistema di Gestione dell Energia: dalla UNI CEI EN 16001 alla ISO 50001

Corso di Alta Formazione CTI Implementazione di un Sistema di Gestione dell Energia: dalla UNI CEI EN 16001 alla ISO 50001 Corso di Alta Formazione CTI Implementazione di un Sistema di Gestione dell Energia: dalla UNI CEI EN 16001 alla ISO 50001 Coordinatore Scientifico: Ing. Con il patrocinio di Milano, 25 26 e 27 ottobre

Dettagli

Corso di Formazione CTI Modulo (A)

Corso di Formazione CTI Modulo (A) Corso di Formazione CTI Modulo (A) LA UNI 10200: I CRITERI DI RIPARTIZIONE DELLE SPESE DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE E DI ACQUA CALDA SANITARIA IN EDIFICI CONDOMINIALI Coordinatore del corso: dott. Mattia

Dettagli

Corso di Formazione CTI Modulo (A)

Corso di Formazione CTI Modulo (A) Corso di Formazione CTI Modulo (A) LA RIPARTIZIONE DELLE SPESE DI RISCALDAMENTO e IL RUOLO DELL AMMINISTRATORE Coordinatore del corso: dott. Mattia Merlini Relatori: avv. Edoardo Riccio, ing. Laurent Socal

Dettagli

Corso di Formazione CTI Modulo (B)

Corso di Formazione CTI Modulo (B) Corso di Formazione CTI Modulo (B) LA PROGETTAZIONE E LA CONDUZIONE DEI SISTEMI DI TERMOREGOLAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE Coordinatore del corso: dott. Mattia Merlini Relatore: ing. Laurent Socal

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO LA UNI CEI EN 16247-5*

CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO LA UNI CEI EN 16247-5* L ordine egli Ingegneri della Provincia di Milano in collaborazione con il Comitato Termotecnico Italiano Energia e Ambiente, organizza il seguente Corso: CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO

Dettagli

Corso di Formazione CTI Modulo (B)

Corso di Formazione CTI Modulo (B) Corso di Formazione CTI Modulo (B) LA PROGETTAZIONE E LA CONDUZIONE DEI SISTEMI DI TERMOREGOLAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE Coordinatore del corso: dott. Mattia Merlini Relatore: ing. Laurent Socal

Dettagli

GEOTERMIA AD USO CLIMATIZZAZIONE: TECNICA, REGOLE, COSTI, VANTAGGI. Giornata di Alta Formazione CTI Con il Patrocinio di

GEOTERMIA AD USO CLIMATIZZAZIONE: TECNICA, REGOLE, COSTI, VANTAGGI. Giornata di Alta Formazione CTI Con il Patrocinio di 20124 Milano Italy Via Scarlatti, 29 Tel. +39 02 2662651 Fax +39 02 26626550 cti@cti2000.it www.cti2000.it C.F. P.I. 11494010157 Ente Federato all UNI per l unificazione nel settore termotecnico Fondato

Dettagli

Corso di Formazione CTI Modulo (B)

Corso di Formazione CTI Modulo (B) Corso di Formazione CTI Modulo (B) LA PROGETTAZIONE E LA CONDUZIONE DEI SISTEMI DI TERMOREGOLAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE Coordinatore del corso: dott. Mattia Merlini Relatore: ing. Laurent Socal

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO LA UNI CEI EN 16247-5

CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO LA UNI CEI EN 16247-5 L ordine egli Ingegneri della Provincia di Milano in collaborazione con il Comitato Termotecnico Italiano Energia e Ambiente, organizza il seguente Corso: CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO

Dettagli

POTENZIALITA ENERGETICO ECONOMICHE DELLA COGENERAZIONE DISTRIBUITA

POTENZIALITA ENERGETICO ECONOMICHE DELLA COGENERAZIONE DISTRIBUITA CORSO DI ALTA FORMAZIONE CTI Con il patrocinio di POTENZIALITA ENERGETICO ECONOMICHE DELLA COGENERAZIONE DISTRIBUITA Milano, 23-24 GIUGNO 2009 CTI Energia e Ambiente Coordinamento Formazione Via Scarlatti

Dettagli

IL RAFFRESCAMENTO DELL EDIFICIO SECONDO LA UNI TS 11300-3

IL RAFFRESCAMENTO DELL EDIFICIO SECONDO LA UNI TS 11300-3 IL RAFFRESCAMENTO DELL EDIFICIO SECONDO LA UNI TS 11300-3 Valutazione della prestazione energetica per il raffrescamento estivo ai sensi del D.P.R. n 59/09 e delle Linee guida nazionali per la certificazione

Dettagli

Corso di Alta Formazione CTI

Corso di Alta Formazione CTI Corso di Alta Formazione CTI LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA CON PROCESSI ANAEROBICI APPLICATI A BIOMASSE AGRICOLE E A BIOMASSE RIFIUTO Coordinatore Scientifico: Dott. Sergio Piccinini In collaborazione

Dettagli

Impianti solari termici nelle reti di teleriscaldamento

Impianti solari termici nelle reti di teleriscaldamento mpianti solari termici nelle reti di teleriscaldamento T S mpianti solari termici nelle reti di teleriscaldamento ilano, 6 febbraio 2014 Piazza Luigi di Savoia, 22 mpianti solari termici nelle reti di

Dettagli

Seminario L incertezza di misura nelle prove meccaniche Milano, 7 novembre 2002 CESI Spa, Via Rubattino 54

Seminario L incertezza di misura nelle prove meccaniche Milano, 7 novembre 2002 CESI Spa, Via Rubattino 54 Centro Elettrotecnico Sperimentale Italiano Giacinto Motta SpA Seminario L incertezza di misura nelle prove meccaniche Milano, 7 novembre 2002 CESI Spa, Via Rubattino 54 Organizzata dal CESI e dal Centro

Dettagli

L ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MILANO IN COLLABORAZIONE CON AIRU CO-ORGANIZZA IL SEGUENTE EVENTO FORMATIVO: Milano,1 dicembre 2015

L ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MILANO IN COLLABORAZIONE CON AIRU CO-ORGANIZZA IL SEGUENTE EVENTO FORMATIVO: Milano,1 dicembre 2015 T L GL GG LL PVC L CLLBZ C C-GZZ L SGT VT TV: CCL TC LL T TLSCLT - T, PPLCZ PPCC VTV ilano,1 dicembre 2015 Z sede: rdine degli ngegneri di ilano Via ndrea oria, 9-20124 ilano T CCL TC LL T TLSCLT - T,

Dettagli

CONTROLLO, MONITORAGGIO E MANUTENZIONE DELLE RETI DI TELERISCALDAMENTO

CONTROLLO, MONITORAGGIO E MANUTENZIONE DELLE RETI DI TELERISCALDAMENTO CLL, GG T LL T TLSCLT CS CLL, GG T LL T TLSCLT ilano, 15/05/2014 Piazza Luigi di Savoia, 22 CLL, GG T LL T TLSCLT Presentazione del corso Le reti di teleriscaldamento sono normalmente pensate con una vita

Dettagli

CARDIOLOGIA E ARTE MILAN. 2 Dicembre. Sesto San Giovanni PROGRAMMA PRELIMINARE. Grand Hotel Barone di Sassj

CARDIOLOGIA E ARTE MILAN. 2 Dicembre. Sesto San Giovanni PROGRAMMA PRELIMINARE. Grand Hotel Barone di Sassj Sesto San Giovanni MILAN 2 Dicembre Grand Hotel Barone di Sassj PROGRAMMA PRELIMINARE PRESIDENTI A. S. Montenero IRCCS Multimedica Dipartimento di Cardiologia Sesto san Giovanni (MI) M. Santomauro Università

Dettagli

Meeting di aggiornamento

Meeting di aggiornamento Meeting di aggiornamento dei Difensori Tributari Saronno, 3 e 4 Novembre Albergo della Rotonda, Via Novara, 53 - Saronno I relatori : Prof. Avv.Mariagrazia Bruzzone Professore a contratto di Diritto Tributario

Dettagli

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico AIAS

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico AIAS Installatore e Manutentore dei moduli fotovoltaici Modulo teorico (24 ore) Valido per l aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08 per tutti i settori ATECO (24 ore) Milano, 17 /18

Dettagli

LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR

LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR Principi, regole e presidi 24 marzo 2009 Palazzo Affari ai Giureconsulti, Piazza Mercanti 2 - Milano f o r m a z i o n e Chi è Assogestioni

Dettagli

CONVEGNO PIETRO MESSORI

CONVEGNO PIETRO MESSORI CONVEGNO PIETRO MESSORI con il patrocinio di Servizio Sanitario Regionale Emilia Romagna Azienda Unità Sanitaria Locale di Reggio Emilia Federazione Nazionale dei Collegi Professionali Tecnici Sanitari

Dettagli

EFPA Italia Meeting 2011

EFPA Italia Meeting 2011 La Certificazione di Qualità per i Professionisti del Risparmio EFPA Italia Meeting 2011 La Certificazione EFPA come elemento qualificante e distintivo nella relazione con il cliente ATAHOTEL Expo Fiera

Dettagli

Corso per la qualifica di Auditor Interno su Sistemi di Gestione per la Qualità ISO 9001 nel Settore Agroalimentare

Corso per la qualifica di Auditor Interno su Sistemi di Gestione per la Qualità ISO 9001 nel Settore Agroalimentare T I T O L O D E L C O R S O Corso per la qualifica di Auditor Interno su Sistemi di Gestione per la Qualità ISO 9001 nel Settore Agroalimentare D U R A T A : 16 ORE D A T A : 02-03 Dicembre 2015 S E D

Dettagli

informazioni generali - SIA 2003 SEGRETERIA SCIENTIFICA Dott. Emilio Abello, Dott. Marco Guelfi Clinica Montallegro Via Monte Zovetto, 28-16145 Genova

informazioni generali - SIA 2003 SEGRETERIA SCIENTIFICA Dott. Emilio Abello, Dott. Marco Guelfi Clinica Montallegro Via Monte Zovetto, 28-16145 Genova SEGRETERIA SCIENTIFICA Dott. Emilio Abello, Dott. Marco Guelfi Clinica Montallegro Via Monte Zovetto, 28-16145 Genova Tel. 010. 35311 Fax 010. 3531397 e-mail: genova2003@kataweb.it SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Dettagli

MILANO. a cura ufficio DO-L-SAM

MILANO. a cura ufficio DO-L-SAM COME RAGGIUNGERE fieramilano e fieramilanocity MILANO COME RAGGIUNGERE fieramilano e fieramilanocity INDICE COME RAGGIUNGERE fieramilano pg. 1...Metropolitana pg. 2...Mezzi di superficie e Auto pg. 3...Mappa

Dettagli

AUDITOR ENERGETICO UNI CEI EN 16247-5 dell ENERGIA ELETTRICA

AUDITOR ENERGETICO UNI CEI EN 16247-5 dell ENERGIA ELETTRICA FEDABO, ENERGY SERVICE COMPANY CERTIFICATA UNI CEI 11352, ORGANIZZA IL SEGUENTE CORSO DI FORMAZIONE: AUDITOR ENERGETICO UNI CEI EN 16247-5 dell ENERGIA ELETTRICA OBIETTIVI del CORSO: MODALITÀ DIDATTICA:

Dettagli

METALLURGIA DI BASE PER I TRATTAMENTI TERMICI

METALLURGIA DI BASE PER I TRATTAMENTI TERMICI PRESENTAZIONE CORSO METALLURGIA DI BASE PER I TRATTAMENTI TERMICI 1 a Edizione MILANO Centro Congressi FAST 30-31 MARZO e 12 APRILE 2016 Co-organizzato dal Centro di Studio Trattamenti Termici e Metallografia

Dettagli

BREVE PRESENTAZIONE DEL CORSO Tali aspetti, che penalizzano fortemente la diffusione della cogenerazione

BREVE PRESENTAZIONE DEL CORSO Tali aspetti, che penalizzano fortemente la diffusione della cogenerazione CORSO DI ALTA FORMAZIONE CTI Con il patrocinio di LA CO-GENERAZIONE DISTRIBUITA A COMBUSTIBILE FOSSILE E/O RINNOVABILE Milano, 15 16 e 17 Settembre 2009 Coordinatori Scientifici: Prof. Michele Bianchi

Dettagli

TERMOREGOLAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE

TERMOREGOLAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE TERMOREGOLAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE Quadro normativo di riferimento: obblighi a livello nazionale/regionale e direttrice evolutiva Progettazione del sistema di regolazione e valutazione tecnico-economica

Dettagli

Pavia, 25 Giugno 2014

Pavia, 25 Giugno 2014 Provincia di Pavia CORSO DI AGGIORNAMENTO LA GESTIONE DEL LAVORO ASSISTENZIALE INTEGRATO FRA INFERMIERI E OPERATORI SOCIO SANITARI Il Ponte Vecchio - Pavia Pavia, 25 Giugno 2014 Collegio Volta - Aula Magna

Dettagli

Aspetti Regolatori del Lifecycle di un farmaco

Aspetti Regolatori del Lifecycle di un farmaco Aspetti Regolatori del Lifecycle di un farmaco Corso per Regulatory Affairs Specialist Focused Courses Focus su: Registrazione, variazioni, prezzo e rimborso ed informazione medico scientifica MILANO -

Dettagli

2 Master Ricerca e Selezione del Personale

2 Master Ricerca e Selezione del Personale presenta 2 Master Ricerca e Selezione del Personale 1 corso-milano Il Master Assores è un progetto pensato per fornire un percorso formativo concreto e per rafforzare le competenze professionali di coloro

Dettagli

BARMAN DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI

BARMAN DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI CAST Alimenti srl Via Serenissima, 5-25135 BRESCIA Metrobus stazione Sant Eufemia tel. 030.2350076 r.a. - fax 030.2350077 www.castalimenti.it - info@castalimenti.it DIVENTA BARMAN A CINQUE STELLE CON CAST

Dettagli

IL RAFFRESCAMENTO DELL EDIFICIO SECONDO LA UNI TS 11300-3

IL RAFFRESCAMENTO DELL EDIFICIO SECONDO LA UNI TS 11300-3 IL RAFFRESCAMENTO DELL EDIFICIO SECONDO LA UNI TS 11300-3 Valutazione della prestazione energetica per il raffrescamento estivo ai sensi del D.P.R. n 59/09 e delle Linee guida nazionali per la certificazione

Dettagli

PIZZAIOLO DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI CAST ALIMENTI

PIZZAIOLO DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI CAST ALIMENTI CAST ALIMENTI DIVENTA PIZZAIOLO A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI Corso di alta formazione PER PIZZAIOLO Il Corso si rivolge a coloro che vogliono intraprendere la professione del Pizzaiolo ed è composto

Dettagli

MiCo Milano Congressi COME RAGGIUNGERE CARTE 2013

MiCo Milano Congressi COME RAGGIUNGERE CARTE 2013 CARTE 2013 - la Conference&Expo dell Associazione Bancaria Italiana e del Consorzio BANCOMAT - dedicata alle payment card e agli altri servizi di pagamento innovativi ed elettronici, si svolgerà a Milano

Dettagli

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato DEMAND PLANNING AREA Production Planning Modulo Avanzato DEMAND PLANNING Il corso Demand Planning ha l obiettivo di fornire un quadro completo degli elementi che concorrono alla definizione di un corretto

Dettagli

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO N 169 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso extrauniversitario TIPO DI CORSO: Workshop & Corsi di aggiornamento TITOLO: Basic Facility Management

Dettagli

GUIDA PRATICA EUROGRUPPO, ECOFIN INFORMALE E 11 ASEM INCONTRO MINISTRI DELLE FINANZE ASIA EUROPA

GUIDA PRATICA EUROGRUPPO, ECOFIN INFORMALE E 11 ASEM INCONTRO MINISTRI DELLE FINANZE ASIA EUROPA GUIDA PRATICA PER I MEDIA EUROGRUPPO, ECOFIN INFORMALE E 11 ASEM INCONTRO MINISTRI DELLE FINANZE ASIA EUROPA 2014 Presidenza Italiana del Consiglio dell Unione Europea MI.CO. CENTRO CONGRESSI MILANO 11

Dettagli

AUDITOR ENERGETICO UNI CEI EN 16247-5 dell ENERGIA ELETTRICA

AUDITOR ENERGETICO UNI CEI EN 16247-5 dell ENERGIA ELETTRICA FEDABO, ENERGY SERVICE COMPANY CERTIFICATA UNI CEI 11352, ORGANIZZA IL SEGUENTE CORSO DI FORMAZIONE: AUDITOR ENERGETICO UNI CEI EN 16247-5 dell ENERGIA ELETTRICA OBIETTIVI del CORSO: MODALITÀ DIDATTICA:

Dettagli

DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO (DSA) e SCUOLA: Risorse per l Apprendimento

DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO (DSA) e SCUOLA: Risorse per l Apprendimento Patrocini richiesti: AIRIPA, ORDINE DEGLI PSICOLOGI DELLA TOSCANA, Az.USL4 di PRATO Il Centro Risorse di Prato presenta VII CONVEGNO NAZIONALE CENTRO RISORSE DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO (DSA)

Dettagli

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO AREA Warehouse Management LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO Il corso mira a fornire le conoscenze necessarie in merito ad una corretta gestione in materia

Dettagli

Provincia di Roma - Dott. Sergio Ceradini Arpa Lazio - Dott. Mauro Sanna Sanzioni

Provincia di Roma - Dott. Sergio Ceradini Arpa Lazio - Dott. Mauro Sanna Sanzioni Modifiche Relatori: - Dott. Roberto Mastracci Chimico Consulente Procedure - Ing. Alfredo Pini ISPRA - Ing. Nazzareno Santilli ISPRA Adempimenti - Avv. Francesco Scalia Esperto in materia ambientale -

Dettagli

Guida pratica per la stampa EUROGRUPPO ECOFIN INFORMALE E 11 ASEM INCONTRO MINISTRI DELLE FINANZE ASIA EUROPA

Guida pratica per la stampa EUROGRUPPO ECOFIN INFORMALE E 11 ASEM INCONTRO MINISTRI DELLE FINANZE ASIA EUROPA Guida pratica per la stampa EUROGRUPPO ECOFIN INFORMALE E 11 ASEM INCONTRO MINISTRI DELLE FINANZE ASIA EUROPA Mi.Co. Centro Congressi Milano 11 13 Settembre 2014 Mi.CO. Centro Congressi Gli eventi si svolgeranno

Dettagli

PIZZAIOLO DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI

PIZZAIOLO DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI CAST Alimenti srl Via Serenissima, 5-25135 BRESCIA Metrobus stazione Sant Eufemia tel. 030.2350076 r.a. - fax 030.2350077 www.castalimenti.it - info@castalimenti.it DIVENTA PIZZAIOLO A CINQUE STELLE CON

Dettagli

Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (ore 12/16)

Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (ore 12/16) Mod.07.02.01.AA brochure_corso_aggiornamento rev. 01 del 19/11/2012 1 Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (ore 12/16) Valido per l aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs.

Dettagli

Corso di Alta Formazione CTI

Corso di Alta Formazione CTI Corso di Alta Formazione CTI L USO DELLA RISORSA GEOTERMICA A BASSA TEMPERATURA Principi, pompe di calore e materiali, progetto ed esercizio, valori economici e ambientali Coordinatore Scientifico: Dott.

Dettagli

ORGANIZZAZIONE LOGISTICA SEDE E REGOLAMENTO. Network Training

ORGANIZZAZIONE LOGISTICA SEDE E REGOLAMENTO. Network Training ORGANIZZAZIONE LOGISTICA SEDE E REGOLAMENTO Network Training Regolamento Orario dei corsi L'orario generalmente applicato è dalle ore 9,30 alle ore 17,30 per il primo giorno di corso, e dalle ore 9,00

Dettagli

LO SVILUPPO DEL PRODOTTO NEL MARKETING INDUSTRIALE. Corso tecnico di alta formazione

LO SVILUPPO DEL PRODOTTO NEL MARKETING INDUSTRIALE. Corso tecnico di alta formazione LO SVILUPPO DEL PRODOTTO NEL MARKETING INDUSTRIALE Corso tecnico di alta formazione PROGRAMMA DEL CORSO PRIMA PARTE Introduzione al Marketing Industriale e allo sviluppo prodotto nel contesto B2B il filone

Dettagli

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT Mercoledì 23 maggio 2012 Il corso si pone come obiettivo l approfondimento delle principali tematiche

Dettagli

25 NOVEMBRE 2015. StarHotels Rosa Grand Piazza Fontana 3 Milano

25 NOVEMBRE 2015. StarHotels Rosa Grand Piazza Fontana 3 Milano Responsabilità amministrativa degli enti: D.lgs 231/2001. Adeguamento dei modelli organizzativi, autoriciclaggio 25 NOVEMBRE 2015 StarHotels Rosa Grand Piazza Fontana 3 Milano Responsabilità amministrativa

Dettagli

PASTAIO DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI

PASTAIO DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI CAST Alimenti srl Via Serenissima, 5-25135 BRESCIA Metrobus stazione Sant Eufemia tel. 030.2350076 r.a. - fax 030.2350077 www.castalimenti.it - info@castalimenti.it DIVENTA PASTAIO A CINQUE STELLE CON

Dettagli

Il Sistema HACCP applicato ai processi alimentari

Il Sistema HACCP applicato ai processi alimentari Laboratorio Chimico Merceologico della Sardegna Rete dei Laboratori delle Camere di Commercio Il Sistema HACCP applicato ai processi alimentari Corso di formazione e aggiornamento Contenuti. Il decreto

Dettagli

Trusts, altri negozi segregativi - tecniche di protezione patrimoniale

Trusts, altri negozi segregativi - tecniche di protezione patrimoniale Trusts, altri negozi segregativi - tecniche di protezione patrimoniale 12 luglio 2013 Monferrato Resort Cereseto (AL) Ore 9.00 Registrazione ed accreditamento partecipanti Ore 9.15 Saluti di benvenuto,

Dettagli

Corso per la qualifica di Auditor Interno nel settore ortofrutticolo

Corso per la qualifica di Auditor Interno nel settore ortofrutticolo T I T O L O D E L C O R S O Corso per la qualifica di Auditor Interno nel settore ortofrutticolo D U R A T A : 16 ORE D A T A : 26-27 Novembre 2015 S E D E : Aule Più (Aule+), via de Carracci 91, 40131

Dettagli

Disegno Case-Crossover

Disegno Case-Crossover Disegno Case-Crossover Focused Courses MILANO - AC Hotel 3 Luglio 2013 www.pec-courses.org Perchè partecipare Il disegno case-crossover è stato introdotto da poco più di 20 anni e ha trovato largo impiego

Dettagli

Biglietti Settore Ospiti

Biglietti Settore Ospiti Biglietti Settore Ospiti In ottemperanza alla vigente normativa, i biglietti di Settore Ospiti (Terzo Anello Verde) per la partita Milan-Lazio potranno essere acquistati esclusivamente da tifosi titolari

Dettagli

Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE. Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi

Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE. Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi B. Franklin Il Corso promosso dalla Camera Arbitrale e di

Dettagli

Ieri, oggi: il domani

Ieri, oggi: il domani PROGETTO CULTURALE 2015-2016 Ieri, oggi: il domani MEMORIE DELLA STORIA EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA Incontro con Franco Bonisoli e Agnese Moro...... 19 aprile 2016, martedì ore 10:00... CINEMA E CULTURA.........

Dettagli

Energia dalle biomasse Implementazione e incentivazione degli impianti

Energia dalle biomasse Implementazione e incentivazione degli impianti Short Master Energia dalle biomasse Implementazione e incentivazione degli impianti 3 Ottobre - 14 Novembre 2014 Modena 3 Moduli a frequenza indipendente su Incentivi, Conversione Biochimica, Conversione

Dettagli

Dispositivi Medici: aspetti regolatori ed indagini cliniche

Dispositivi Medici: aspetti regolatori ed indagini cliniche Dispositivi Medici: aspetti regolatori ed indagini cliniche Focused Courses MILANO - AC Hotel 26 Giugno 2013 www.pec-courses.org Perchè partecipare Il settore dei Dispositivi Medici rappresenta una realtà

Dettagli

INVENTORY MANAGEMENT II

INVENTORY MANAGEMENT II INVENTORY MANAGEMENT II AREA Inventory Management Modulo Avanzato INVENTORY MANAGEMENT - II Il corso ha la finalità di fornire i metodi e gli strumenti necessari per una corretta organizzazione della catena

Dettagli

Aggiornamento Certificatori Energetici Regione Lombardia

Aggiornamento Certificatori Energetici Regione Lombardia Organizzato da: Collegio dei Periti Industriali delle Province di Milano e Lodi Obiettivi Con la pubblicazione dei decreti ministeriali 26 giugno 2015 - in materia di linee guida nazionali per la certificazione

Dettagli

Corso di ALTA Formazione Professionale

Corso di ALTA Formazione Professionale Corso di ALTA Formazione Professionale LA VALUTAZIONE DELLA CONFORMITA DELLE ATTREZZATURE DI LAVORO Macchine Apparecchi in pressione - Impianti elettrici Obblighi D.LGS 81/08 e Requisiti OHSAS 18001:2007

Dettagli

Workshop: L attività di verifica ed accertamento. Le strategie difensive. Saronno, 9 e 10 Giugno 2006 Albergo della Rotonda, Via Novara, 53 - Saronno

Workshop: L attività di verifica ed accertamento. Le strategie difensive. Saronno, 9 e 10 Giugno 2006 Albergo della Rotonda, Via Novara, 53 - Saronno Workshop: L attività di verifica ed accertamento. Le strategie difensive Saronno, 9 e 10 Giugno 2006 Albergo della Rotonda, Via Novara, 53 - Saronno I relatori di Venerdì 9 Giugno: Avv. Asa Peronace già

Dettagli

Corso di formazione COME SEGUIRE E VALUTARE LA LETTERATURA SCIENTIFICA. Roma, 29-30 maggio 2008 ISCRIZIONE

Corso di formazione COME SEGUIRE E VALUTARE LA LETTERATURA SCIENTIFICA. Roma, 29-30 maggio 2008 ISCRIZIONE Corso di formazione COME SEGUIRE E VALUTARE LA LETTERATURA SCIENTIFICA Roma, 29-30 maggio 2008 ISCRIZIONE Quote d iscrizione Personale del Servizio Sanitario Nazionale 420,00 (IVA 20% inclusa) Operatori

Dettagli

INFORMAZIONI ORGANIZZATIVE MARIE MANTHEY. 17 dicembre 2012. SEDE: - Centro Congressi TORINO INCONTRA Via Nino Costa 8 - Torino

INFORMAZIONI ORGANIZZATIVE MARIE MANTHEY. 17 dicembre 2012. SEDE: - Centro Congressi TORINO INCONTRA Via Nino Costa 8 - Torino INFORMAZIONI ORGANIZZATIVE Gli imperativi: APPROPRIATEZZA ED ECONOMICITA La sfida: INVESTIRE SULLE PERSONE Un modello: IL PRIMARY NURSING 17 dicembre 2012 SEDE: - Centro Congressi TORINO INCONTRA Via Nino

Dettagli

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO AREA Warehouse Management LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO Il corso mira a fornire le conoscenze necessarie in merito ad una corretta gestione in materia

Dettagli

Regulatory Affairs Forum

Regulatory Affairs Forum 14 Dicembre 2015 Firenze AC Hotel Regulatory Affairs Forum RA FORUM L annuale appuntamento per i professionisti del settore regolatorio accende i riflettori sulle principali novità del settore. All evento

Dettagli

DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO (DSA) e SCUOLA: Risorse per l Apprendimento

DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO (DSA) e SCUOLA: Risorse per l Apprendimento Patrocini richiesti: AIRIPA, AID, ORDINE DEGLI PSICOLOGI DELLA TOSCANA, Az.USL4 di PRATO, Società della Salute Il Centro Risorse di Prato presenta VI CONVEGNO NAZIONALE CENTRO RISORSE DISTURBI SPECIFICI

Dettagli

L essenziale nella patologia neoplastica delle ghiandole salivari

L essenziale nella patologia neoplastica delle ghiandole salivari Società Italiana di Radiologia Medica Corso della Sezione di Studio Radiologia Odontostomatologica e Capo-collo Sezione di Studio Radiologia Odontostomatologica e Capo-collo L essenziale nella patologia

Dettagli

Standard di qualità commerciale della vendita. Reclami ed indennizzi automatici. Gestione del rapporto con lo Sportello per il Consumatore.

Standard di qualità commerciale della vendita. Reclami ed indennizzi automatici. Gestione del rapporto con lo Sportello per il Consumatore. Standard di qualità commerciale della vendita. Reclami ed indennizzi automatici. Gestione del rapporto con lo Sportello per il Consumatore. Presentazione 6 ottobre 2011, Roma Questo corso intende approfondire,

Dettagli

Programma di Sviluppo

Programma di Sviluppo Programma di Sviluppo Bologna 2-3 Marzo 2011 Le persone sono la risorsa primaria di ogni organizzazione. Scegliere le persone giuste è quindi un elemento fondamentale per il presente e per il futuro di

Dettagli

La norma ISO 14001:2015 Analisi dei requisiti, commenti e novità introdotte

La norma ISO 14001:2015 Analisi dei requisiti, commenti e novità introdotte Corso di Formazione La norma ISO 14001:2015 Analisi dei requisiti, commenti e novità introdotte Premessa E stata emessa il 16 Settembre 2015 dall International Organization for Standardization (ISO) la

Dettagli

MA - PU Certificato n 501008930 Cod.Fisc.-P.Iva-iscr.Reg.Imp. 02322490398 - Cap. Soc. 10.000,00 i.v. - R.E.A. RA 191526 Via Piratello, 66/68-48022 LUGO (RA)- tel.0545 036537- fax 0545 030139 - www.betaformazione.com

Dettagli

Basicof Pharma Education

Basicof Pharma Education Basicof Pharma Education Center Farmacovigilanza: dalle novità legislative all implementazione del sistema Milano AC Hotel - 29 Gennaio 2013 Pomezia Hotel Antonella - 12 Febbraio 2013 Perché partecipare

Dettagli

Esecuzione Forzata Viterbo, 4 e 5 Dicembre 2015 Docente: Dottoressa Anna Maria Soldi. CU.DE.VIT. Custodi Delegati Viterbo

Esecuzione Forzata Viterbo, 4 e 5 Dicembre 2015 Docente: Dottoressa Anna Maria Soldi. CU.DE.VIT. Custodi Delegati Viterbo CU.DE.VIT. CORSO IPSOA Esecuzione Forzata Viterbo, 4 e 5 Dicembre 2015 Docente: Dottoressa Anna Maria Soldi. CU.DE.VIT. Obiettivi Il corso sull Esecuzione forzata, si incentrerà in particolar modo sulle

Dettagli

Europrogettazione 2014-2020.

Europrogettazione 2014-2020. Percorso di formazione in progettazione europea per il periodo 2014-2020. 7-21 ottobre, 4 novembre 2013. Futura Europa - Milano, via Pergolesi 8. Futura Europa propone agli enti no-profit e alle pubbliche

Dettagli

Catalogo Corsi Software

Catalogo Corsi Software Catalogo Corsi Software Ottobre - Dicembre corso a prestazioni energetiche degli edifici: la relazione di progetto e l attestato energetico con stima10 / tfm Studi di Ingegneria, Periti Industriali, progettisti

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

Energia dalle Biomasse II ed.

Energia dalle Biomasse II ed. Short Master Energia dalle Biomasse II ed. BEELab Winter School Implementazione e incentivazione degli impianti 23-27 Novembre 2015 Modena Corso Accreditato per la Formazione Continua dal Consiglio Nazionale

Dettagli

XIV MEETING NAZIONALE GIOVANI FIDAS 15-16-17 MARZO 2013 TORINO HOTEL HOLIDAY INN

XIV MEETING NAZIONALE GIOVANI FIDAS 15-16-17 MARZO 2013 TORINO HOTEL HOLIDAY INN XIV MEETING NAZIONALE GIOVANI FIDAS 15-16-17 MARZO 2013 TORINO HOTEL HOLIDAY INN VENERDI 15 MARZO Hotel Holiday Inn 14.00 Arrivo e registrazione dei partecipanti 15.00 Apertura meeting - Saluto dell associazione

Dettagli

MILANO 17 novembre 2011. Regole ed opportunità

MILANO 17 novembre 2011. Regole ed opportunità Regole ed opportunità La responsabilità penale delle imprese di organizzazione di eventi e delle società Medico scientifiche in ambito Sanità e Pubblica Amministrazione: adempimenti e conseguenze 2 a EDIZIONE

Dettagli

GEOMETRI VALUTATORI ESPERTI. Con il patrocinio di. Convenzionata per la certificazione ISO 17024 MASS APPRAISAL. Edizione 2013

GEOMETRI VALUTATORI ESPERTI. Con il patrocinio di. Convenzionata per la certificazione ISO 17024 MASS APPRAISAL. Edizione 2013 GEOMETRI VALUTATORI ESPERTI 6 Full Member of TE.Go.VA Membro del Comitato Tecnico Scientifico di TECNOBORSA Con il patrocinio di Convenzionata per la certificazione ISO 17024 MASS APPRAISAL Edizione 2013

Dettagli

POLITICHE, AUTORIZZAZIONI E INCENTIVI PER GLI IMPIANTI A POMPA DI CALORE GEOTERMICA

POLITICHE, AUTORIZZAZIONI E INCENTIVI PER GLI IMPIANTI A POMPA DI CALORE GEOTERMICA PLTH, TZZ TV P GL PT PP L GT T S PLTH, TZZ TV P GL PT PP L GT ilano, 26 gennaio 2012 Piazza Trento, 13 PLTH, TZZ TV P GL PT PP L GT T Presentazione del corso La direttiva 2009/28/ per la promozione delle

Dettagli

XII Convegno Annuale AIDEA-Giovani La crescita aziendale 8-9 giugno 2007

XII Convegno Annuale AIDEA-Giovani La crescita aziendale 8-9 giugno 2007 XII Convegno Annuale AIDEA-Giovani La crescita aziendale 8-9 giugno 2007 Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro 1. SEDE DEL CONVEGNO Università Magna Graecia, Campus di Germaneto Edificio dell

Dettagli

non programmabilità della produzione elettrica degli impianti di generazione distribuita, che rispondono alle esigenze delle utenze specifiche ad

non programmabilità della produzione elettrica degli impianti di generazione distribuita, che rispondono alle esigenze delle utenze specifiche ad CORSO DI FORMAZIONE CTI IMPIEGO DELLA COGENERAZIONE PER LA CLIMATIZZAZIONE DELL EDIFICIO CON CENNI A METODOLOGIE E PROCEDURE PER L ENERGY AUDIT MILANO, SEDE UNI, 7 8 MAGGIO 2008 CON IL PATROCINIO Presentazione

Dettagli

Meeting di aggiornamento dei. Difensori Tributari. Saronno, 23 e 24 Marzo 2007 Albergo della Rotonda, Via Novara, 53 - Saronno

Meeting di aggiornamento dei. Difensori Tributari. Saronno, 23 e 24 Marzo 2007 Albergo della Rotonda, Via Novara, 53 - Saronno Meeting di aggiornamento dei Difensori Tributari Saronno, 23 e 24 Marzo 2007 Albergo della Rotonda, Via Novara, 53 - Saronno I relatori : Avv. Matteo Fanni Assegnista di ricerca presso l Universitl Università

Dettagli

Formazione ANIMA. Corso di formazione in preparazione all esame di qualifica EGE (Esperti in Gestione dell Energia)

Formazione ANIMA. Corso di formazione in preparazione all esame di qualifica EGE (Esperti in Gestione dell Energia) Salò (BS), 6 8 maggio 2015 oppure Milano, 13-15 maggio 2015 Corso di formazione in preparazione all esame di qualifica EGE (Esperti in Gestione dell Energia) Introduzione: L Esperto in Gestione dell Energia

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE PER INSTALLATORI DI IMPIANTI SOLARI TERMICI PER IL RICONOSCIMENTO DEL MARCHIO SOLAR PASS INSTALLA

CORSI DI FORMAZIONE PER INSTALLATORI DI IMPIANTI SOLARI TERMICI PER IL RICONOSCIMENTO DEL MARCHIO SOLAR PASS INSTALLA A. Obiettivi CORSI DI FORMAZIONE PER INSTALLATORI DI IMPIANTI SOLARI TERMICI PER IL RICONOSCIMENTO DEL MARCHIO SOLAR PASS INSTALLA Attualmente, il mercato italiano degli impianti solari termici mostra

Dettagli