Det n /2016 Class. 335 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 1513/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Det n /2016 Class. 335 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 1513/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI"

Transcript

1 COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 1513/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI Proponente: BRANCHETTI ROBERTO OGGETTO: CONTRIBUZIONE STRAORDINARIA AL COMITATO PER LA VALORIZZAZIONE DEL CENTRO STORICO - ZONA A. IMPEGNO DI SPESA

2 IL RESPONSABILE DI SERVIZIO P.O. PREMESSO che: - con deliberazione consiliare n. 26 del , il Consiglio Comunale ha proceduto all approvazione dello statuto del COMITATO PER LA VALORIZZAZIONE DEL CENTRO STORICO ZONA A, di cui fanno parte in qualità di membri promotori istituzionali il Comune di Cesena, Confcommercio Imprese per l Italia Comprensorio Cesenate, Confesercenti Cesenate, Confartigianato Federimpresa Cesena, C.N.A. Cesena; - il Comitato ZONA A ha lo scopo di favorire e incentivare la valorizzazione e lo sviluppo economico, sociale, culturale e turistico del Centro Storico della Città di Cesena anche, a titolo di esempio, attraverso l organizzazione di fiere, manifestazioni, eventi, corsi di formazione professionale; - l Amministrazione comunale ha aderito al suddetto Comitato con lo scopo di favorire, incentivare, coordinare ed organizzare iniziative e/o manifestazioni finalizzate alla valorizzazione ed allo sviluppo economico, sociale, culturale e turistico della Città di Cesena ed in particolare del Centro Storico, in raccordo con le iniziative dell Amministrazione Comunale medesima; DATO ATTO che: - la missione 14 Sviluppo economico e competitività, di cui alla linea di mandato 2 La città giusta, inclusa nel Documento Unico di Programmazione per gli anni del Comune di Cesena, approvato con deliberazione di C.C. n. 130 del 22/12/2015, prevede l obiettivo strategico 2.2 Sostenibilità del benessere economico che pone tra i suoi obiettivi anche la promozione e la valorizzazione delle attività in centro storico attraverso l'azione del Comitato Zona A che include l obiettivo operativo Promozione e valorizzazione delle attività in centro storico che si propone la promozione, in sinergia con le Associazioni di categoria, di attività e iniziative rivolte allo sviluppo dell'attrattività, alla sostenibilità e all'innovazione del centro storico, attraverso l'azione del Comitato Zona A, al fine di favorire nuove attività commerciali e artigianali ; - l attività strutturale : Promozione e valorizzazione del Centro Storico e delle sue attività del PEG prevede la Promozione, in sinergia con le Associazioni di categoria, di attività, ricerche e iniziative rivolte allo sviluppo dell'attrattività, alla sostenibilità e all'innovazione del centro storico, attraverso l'azione del Comitato Zona A, al fine di favorire nuove attività commerciali e artigianali. Erogazione di contributi che favoriscano la riapertura dei negozi in centro al fine di accrescere, soprattutto nei giovani, le opportunità di investire in queste attività. L'attività prevede anche la concessione di contributi per progetti di promovalorizzazione del Centro Storico direttamente o attraverso il Comitato Zona A. Versamento di una quota associativa al Comitato Zona A, nato con lo scopo di creare iniziative per la valorizzazione del Centro Storico, formato dalle associazioni di categoria del commercio e dell'artigianato ; OSSERVATO inoltre che: - quest Amministrazione Comunale con deliberazione di Consiglio n. 80 del 9/6/2011 avente a oggetto: Progetti per lo sviluppo del Centro Storico: Approvazione linee d indirizzo e successiva Deliberazione di Consiglio n. 106 del 29/9/2011 inerente Progetti per lo sviluppo del centro storico: Linee d azione, ha dato avvio al programma sulla riqualificazione urbana che prevede specificamente progetti per la valorizzazione del centro storico come luogo dedicato alla socialità, alla cultura, e sono state approvate le linee d indirizzo per il programma degli interventi per lo sviluppo e qualità del centro e in generale delle aree commerciali della città, nell ambito di un piano marketing territoriale che sappia interpretare ed esprimere i tratti salienti dell attrattività della Città come territorio in grado di offrire una qualità della vita di assoluta eccellenza; - nelle linee d azione indicate negli atti sopra richiamati, come scelte di programmazione generale e opere mirate, sono state previste nel contempo la

3 partecipazione dell amministrazione attraverso investimenti mirati nonché il sostegno ad attività, manifestazioni e produzioni realizzate in compartecipazione e stretto raccordo tra pubblico e privato; - con deliberazione della Giunta Comunale n. 185 del : Rafforzamento del progetto di valorizzazione e gestione condivisa del centro storico (candidatura anno 2014 progetto sperimentale di valorizzazione e gestione condivisa dei centri storici dei comuni individuati dalla regione a seguito di concertazione territoriale condivisa L.R. n. 41/1997) è stato approvato il nuovo PROGETTO DI VALORIZZAZIONE E GESTIONE CONDIVISA DEL CENTRO STORICO finalizzato a sostenere il patrimonio commerciale e di servizi ubicato all interno delle aree commerciali naturali, determinando le risorse per il conseguimento delle iniziative finalizzate alla promozione e al rilancio del centro storico cittadino; PRESO ATTO che nella seduta del il Consiglio Direttivo del Comitato Zona A ha individuato in Euro Euro ,00 l ammontare della quota di finanziamento straordinario da richiedere a carico del Comune di Cesena per le seguenti finalità: - Euro ,00 per le iniziative legate alla promozione del mercato e per l indagine-studio Il mercato che vorrei ; - Euro ,00 per le iniziative legate al natale 2016; - Euro ,00 per dare continuazione e rafforzamento al progetto degli Infopoint Informazione turistica diffusa; RICHIAMATI gli articoli 5 e 10 dello Statuto del Comitato Zona A che disciplina l impegno finanziario di ogni organismo aderente al Comitato in questione, rimandando al Consiglio Direttivo del Comitato Zona A la determinazione della quota finanziamento da destinare, nell ambito dell autonomia di ogni soggetto aderente, alle azioni di promo - valorizzazione del Centro storico; ATTESO che con deliberazione n. 344 del 6/12/2016 con la quale la Giunta ha approvato il contributo straordinario di ,00 al COMITATO PER LA VALORIZZAZIONE DEL CENTRO STORICO - ZONA A, Piazza del Popolo, Cesena (FC), C.F , P.IVA: e ha dato mandato al Responsabile del Servizio Lavoro Sviluppo Giovani e Università, Settore Scuola, Sport e Partecipazione affinché proceda agli adempimenti gestionali e amministrativi richiesti, adottando gli atti necessari allo scopo e il relativo impegno di spesa; VISTE le deliberazioni: - di C.C. n. 132 del 22/12/2015 che approva il Bilancio di previsione ; - di G.C. n. 348 del 23/12/2015 che approva la parte finanziaria del Piano Esecutivo di Gestione e il Piano Investimenti ; - di G.C. n. 103 del di Approvazione del Piano Esecutivo di Gestione 2016/ Parte Attività Strutturali ; RITENUTO di dover procedere all'impegno di spesa relativo al contributo straordinario a favore del COMITATO PER LA VALORIZZAZIONE DEL CENTRO STORICO ZONA A approvato dalla Giunta Comunale con deliberazione n. 344/2016; DATO ATTO che risorse economiche per far fronte agli scopi di cui al presente atto sono stanziate a bilancio sul capitolo al cap /01 del bilancio di previsione , prenotazione n. 16; DATO ATTO CHE, ai sensi dell art. 9 D.L. 78/09, convertito in L. 102/09, si attesta che in base all'attuale normativa il programma dei pagamenti di spese conseguenti agli impegni assunti con il presente atto sono compatibili con le regole di finanza pubblica; ATTESTATO altresì che responsabile del procedimento ex art. 6 della Legge 241/90 e s.m.i. è il dott. Roberto Branchetti Responsabile del Servizio Lavoro, Sviluppo, Giovani, Settore Scuola, Sport e Partecipazione;

4 CONSIDERATO che all oggetto del presente atto non si applicano le disposizioni di cui alla Legge 13 agosto 2010, n. 136 in materia di tracciabilità dei flussi finanziari, trattandosi di contributi per la promozione del centro storico; DATO ATTO altresì che il sottoscritto dichiara di non essere a conoscenza di trovarsi in una situazione di conflitto di interessi neanche potenziale e di essere a conoscenza delle sanzioni penali cui incorre nel caso di dichiarazione mendace; RAVVISATA la propria competenza in materia, ai sensi dell art. 39 del Codice Personale e Organizzazione, approvato con delibera C.C. n. 81/2013 e successive modificazioni e integrazioni, e dell atto di incarico 68252/12 del 07/08/2015; ACQUISITO, ai sensi dell'art. 151, comma 4 del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, il visto di regolarità contabile del Responsabile del Servizio Finanziario, attestante la copertura finanziaria; DETERMINA DI ASSUMERE la narrativa esposta in premessa quale parte integrante e sostanziale del presente provvedimento; DI APPROVARE, per le motivazioni di cui in premessa e che espressamente si richiamano, il contributo straordinario di ,00 a favore del COMITATO PER LA VALORIZZAZIONE DEL CENTRO STORICO - ZONA A, Piazza del Popolo, Cesena (FC), C.F , P.IVA: , così come approvato dalla Giunta Comunale con deliberazione n. 344/2016; DI IMPEGNARE, a favore di ZONA A Comitato di valorizzazione del Centro Storico, per gli scopi di cui al presente atto, ai sensi dell art. 183 del D.Lgs. 267/2000 e del principio relativo alla contabilità finanziaria la somma complessiva di Euro: ,00, imputando la spesa in relazione all esigibilità dell obbligazione, come segue: Esercizio CAP/ART. IMPORTO / ,00 DI PROVVEDERE all erogazione della quota al Comitato ad avvenuta esecutività della presente deliberazione mediante versamento sul c/c IT59A ; DI DARE ATTO altresì che responsabile del procedimento ex art. 6 della Legge 241/90 e s.m.i. è il dott. Roberto Branchetti Responsabile del Servizio Lavoro Sviluppo Giovani del Settore Scuola, Sport e Partecipazione; DI DARE ATTO che tale spesa non è soggetta alle disposizioni di cui alla L. 136/2010, trattandosi di contributi;

5 DETERMINAZIONE N. 1513/2016 Sottoscritta ai sensi dell art. 107, comma 3, del D.L.vo n.267/2000.

Det n. 344 /2016 Class. 304 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 344/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI

Det n. 344 /2016 Class. 304 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 344/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 344/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI Proponente: BRANCHETTI ROBERTO OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE E PROGETTO PER TIROCINIO

Dettagli

Det n. 597 /2016 Class. 304 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 597/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI

Det n. 597 /2016 Class. 304 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 597/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 597/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI Proponente: BRANCHETTI ROBERTO OGGETTO: TIROCINI PROFESSIONALIZZANTI PER L ACCESSO

Dettagli

Det n. 504 /2016 Class. 313 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 504/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI

Det n. 504 /2016 Class. 313 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 504/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI Det n. 504 /2016 Class. 313 COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 504/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI Proponente: BRANCHETTI ROBERTO OGGETTO: IMPEGNO CIVILE

Dettagli

Det n. 84 /2016 Class. 143 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 84/2016 SETTORE SERVIZI AMMINISTRATIVI E PATRIMONIO SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE

Det n. 84 /2016 Class. 143 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 84/2016 SETTORE SERVIZI AMMINISTRATIVI E PATRIMONIO SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 84/2016 SETTORE SERVIZI AMMINISTRATIVI E PATRIMONIO SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE Proponente: GUALDI GABRIELE OGGETTO: QUOTE ASSOCIATIVE AD ASSOCIAZIONI ED ISTITUTI DIVERSI.

Dettagli

Det n. 848 /2016 Class. 131 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 848/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI

Det n. 848 /2016 Class. 131 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 848/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI Det n. 848 /2016 Class. 131 COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 848/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI Proponente: BRANCHETTI ROBERTO OGGETTO: AVVISO PUBBLICO

Dettagli

Det n. 681 /2016 Class. 304 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 681/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI

Det n. 681 /2016 Class. 304 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 681/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 681/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI Proponente: BRANCHETTI ROBERTO OGGETTO: CONTRIBUTI PER PROPOSTE PROGETTUALI FINALIZZATE

Dettagli

Det n. 402 /2015 Class. 12 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 402/2015 SERVIZIO PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

Det n. 402 /2015 Class. 12 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 402/2015 SERVIZIO PIANIFICAZIONE E CONTROLLO COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 402/2015 SETTORE COORDINAMENTO, CONTROLLI E PROGETTI STRATEGICI IN STAFF AL SEGRETARIO SERVIZIO PIANIFICAZIONE E CONTROLLO Proponente: MANUELA LUCIA MEI OGGETTO: GESTIONE

Dettagli

Det n. 744 /2016 Class. 313 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 744/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI

Det n. 744 /2016 Class. 313 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 744/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI COMUNE DI DETERMINAZIONE n. 744/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI Proponente: BRANCHETTI ROBERTO OGGETTO: PROGETTI DI IMPEGNO CIVILE VOLONTARIO SU BASE COMUNALE.

Dettagli

Det n. 174 /2017 Class. 444 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 174/2017

Det n. 174 /2017 Class. 444 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 174/2017 COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 174/2017 SETTORE COORDINAMENTO, CONTROLLI E PROGETTI STRATEGICI IN STAFF AL SEGRETARIO SERVIZIO PIANIFICAZIONE STRATEGICA, PROGETTI INTEGRATI COM.LI, NAZ.LI ED EUROPEI

Dettagli

Det n. 828 /2016 Class. 339 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 828/2016 SERVIZIO ARREDO URBANO E VERDE PUBBLICO

Det n. 828 /2016 Class. 339 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 828/2016 SERVIZIO ARREDO URBANO E VERDE PUBBLICO COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 828/2016 SETTORE EDILIZIA PUBBLICA SERVIZIO ARREDO URBANO E VERDE PUBBLICO Proponente: LEONI GIUSEPPE OGGETTO: MANUTENZIONE ORDINARIA AREE VERDI ANNO 2016. MANUTENZIONE

Dettagli

UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO

UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO DETERMINAZIONE n. 265/2016 SISTEMI INFORMATICI ASSOCIATI E SVILUPPO DEI SERVIZI AL CITTADINO E ALLE IMPRESE SERVIZIO SISTEMI Proponente: FRANCIONI ALESSANDRO OGGETTO:

Dettagli

Det n. 909 /2016 Class. 395 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 909/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI

Det n. 909 /2016 Class. 395 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 909/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 909/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI Proponente: BRANCHETTI ROBERTO OGGETTO: AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI

Dettagli

DETERMINAZIONE n. 135/2017

DETERMINAZIONE n. 135/2017 COMUNE DI MERCATO SARACENO Provincia di Forlì - Cesena DETERMINAZIONE n. 135/2017 STRUTTURE OPERATIVE SETTORE SEGRETERIA - AAGG Proponente: RAVAIOLI VANESSA OGGETTO: SERVIZIO DI ASSISTENA TECNICA PER EVENTI

Dettagli

Det n /2016 Class. 351 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 1457/2016 SETTORE GOVERNO DEL TERRITORIO

Det n /2016 Class. 351 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 1457/2016 SETTORE GOVERNO DEL TERRITORIO COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 1457/2016 SETTORE GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO URBANISTICA Proponente: ANTONIACCI EMANUELA OGGETTO: CIG: Z851C41715 - ACQUISTO DI UN PLOTTER 36 PER IL SETTORE GOVERNO

Dettagli

Det n /2016 Class. 279 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 1673/2016 SERVIZIO EDILIZIA SCOLASTICA E IMPIANTI SPORTIVI

Det n /2016 Class. 279 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 1673/2016 SERVIZIO EDILIZIA SCOLASTICA E IMPIANTI SPORTIVI COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 1673/2016 SETTORE EDILIZIA PUBBLICA SERVIZIO EDILIZIA SCOLASTICA E IMPIANTI SPORTIVI Proponente: BERNABINI GUALTIERO OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER LA

Dettagli

Det n. 871 /2016 Class. 12 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 871/2016 SETTORE PERSONALE E ORGANIZZAZIONE

Det n. 871 /2016 Class. 12 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 871/2016 SETTORE PERSONALE E ORGANIZZAZIONE COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 871/2016 SETTORE PERSONALE E ORGANIZZAZIONE UFFICIO GESTIONE AMMINISTRATIVA E SELEZIONI Proponente: TAGLIABUE STEFANIA OGGETTO: SELEZIONE PUBBLICA DI CANDIDATI PER LA

Dettagli

Det n. 134 /2017 Class. 339 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 134/2017 SERVIZIO ARREDO URBANO E VERDE PUBBLICO

Det n. 134 /2017 Class. 339 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 134/2017 SERVIZIO ARREDO URBANO E VERDE PUBBLICO COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 134/2017 SETTORE EDILIZIA PUBBLICA SERVIZIO ARREDO URBANO E VERDE PUBBLICO Proponente: BERNABINI GUALTIERO OGGETTO: CONVENZIONE CON L ASSOCIAZIONE AUSER VOLONTARIATO

Dettagli

Det n /2016 Class. 131 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 1082/2016 SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA E CIMITERIALE

Det n /2016 Class. 131 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 1082/2016 SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA E CIMITERIALE COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 1082/2016 SETTORE EDILIZIA PUBBLICA SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA E CIMITERIALE Proponente: PIRACCINI IVANO OGGETTO: EX SCUOLA ELEMENTARE IN VIA PROV.LE SALA N. 1249 LOC.

Dettagli

UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO

UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO DETERMINAZIONE n. 619/2016 SETTORE STAZIONE UNICA APPALTANTE (SUA) E SERV IZI TECNICO AMMINISTRATIVI SERVIZIO TECNICO SEDE DI MONTIANO Proponente: ROSSI ANGELO OGGETTO:

Dettagli

Det n. 128 /2017 Class. 309 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 128/2017 SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA E CIMITERIALE

Det n. 128 /2017 Class. 309 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 128/2017 SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA E CIMITERIALE COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 128/2017 SETTORE EDILIZIA PUBBLICA SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA E CIMITERIALE Proponente: PIRACCINI IVANO OGGETTO: BIBLIOTECA MALATESTIANA: LAVORI E FORNITURE PER LA MANUTENZIONE

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 792 DEL 19-11-2013 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: Scambio socio/culturale tra la città di Mogliano Veneto

Dettagli

Det n /2016 Class. 454 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 1600/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE

Det n /2016 Class. 454 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 1600/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 1600/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO PARTECIPAZIONE Proponente: ESPOSITO MONICA OGGETTO: COMITATO Q12: ASSEGNAZIONE CONTRIBUTO PER INIZIATIVE DI

Dettagli

Det n /2016 Class. 368 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 1037/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI

Det n /2016 Class. 368 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 1037/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 1037/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI Proponente: BRANCHETTI ROBERTO OGGETTO: APPROVAZIONE AVVISI PUBBLICI PER LA CONCESSIONE

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : AREA SERVIZI ALLA PERSONA ACCERTAMENTO CONTRIBUTO REGIONALE A FAVORE DELLA BANCA DEL TEMPO E IMPEGNO DI SPESA. NR. Progr. Data 392 12/07/2016

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Reg. pubbl. N. ORIGINALE lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 939 DEL 23-12-2013 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: Iniziative a favore dei giovani. Incarico alla Servire

Dettagli

COMUNE DI SARSINA Provincia di Forlì - Cesena

COMUNE DI SARSINA Provincia di Forlì - Cesena COMUNE DI SARSINA Provincia di Forlì - Cesena DETERMINAZIONE n. 53/2017 STRUTTURE OPERATIVE SETTORE AMMINISTRATIVO Proponente: POLIDORI GOFFREDO OGGETTO: CONCESSIONE CONTRIBUTO ALL ASD SARSINATE 1966 -

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 707 Del 29/12/2014

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 707 Del 29/12/2014 ORIGINALE AREA POLIZIA LOCALE Determinazione n. 707 Del 29/12/2014 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER LA FORNITURA DI VESTIARIO PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA LOCALE - CIG. Z71127FCA6 Dalla Residenza Municipale,

Dettagli

DIREZIONE GENERALE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

DIREZIONE GENERALE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE SETTORE AFFARI GIURIDICI - AMMINISTRATIVI PER LE MATERIE DI COMPETENZA DELLA DIREZIONE GENERALE Il Dirigente

Dettagli

SPORT REGIONE LOMBARDIA - LIQUIDAZIONE CONTRIBUTI ASSEGNATI

SPORT REGIONE LOMBARDIA - LIQUIDAZIONE CONTRIBUTI ASSEGNATI COMUNE DI BAREGGIO Determinazione SETTORE EDUCAZIONE BIBLIOTECA E SPORT Numero 10 Data Oggetto: DOTE SPORT REGIONE LOMBARDIA - LIQUIDAZIONE CONTRIBUTI ASSEGNATI FIRMATO IL RESPONSABILE DEL SETTORE CASSANI

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: IMPEGNI DI SPESA FATTURE AZIENDA ASL PER VISITE MEDICO FISCALI

Dettagli

UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO

UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO DETERMINAZIONE n. 313/2016 SETTORE SERVIZI SOCIALI SERVIZIO AMMINISTRATIVO SERVIZI SOCIALI Proponente: BATTISTINI MARIA GRAZIA OGGETTO: ACQUISTO PERSONAL COMPUTER PORTATILE

Dettagli

AREA SERVIZI ALLA CITTA. Determinazione n. 77 Del 03/02/2014

AREA SERVIZI ALLA CITTA. Determinazione n. 77 Del 03/02/2014 ORIGINALE AREA SERVIZI ALLA CITTA Determinazione n. 77 Del 03/02/2014 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTI VARI CORRELATI ALLA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI PRIMO TRIMESTRE ANNO 2014 Dalla

Dettagli

CITTA DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA)

CITTA DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) REGISTRO GENERALE DETERMINAZIONI N. 3239 Del 12-09-2017 COPIA CITTA DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) N. 385 OGGETTO:IMPEGNO PER LE INIZIATIVE DEL GARANTE DELL'INFANZIA SUI TEMI DELLA PREVENZIONE DELLO

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 8 DEL 29 GENNAIO 2007

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 8 DEL 29 GENNAIO 2007 REGIONE CAMPANIA - Giunta Regionale - Seduta del 29 dicembre 2006 - Deliberazione N. 2229 - Area Generale di Coordinamento N. 13 - Sviluppo Attività Settore Terziario "Capodanno a Napoli 2007 - Auguri

Dettagli

Comune di Piacenza Direzione Operativa Riqualificazione e Sviluppo del Territorio U.O. Sport

Comune di Piacenza Direzione Operativa Riqualificazione e Sviluppo del Territorio U.O. Sport Comune di Piacenza Direzione Operativa Riqualificazione e Sviluppo del Territorio U.O. Sport Determinazione n. 453 del 20/04/2015 Oggetto: CONCESSIONE ALL F.C. FARNESIANA ASD ORA U.S.D. SAN LAZZARO A.FARNESIANA,

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 1032 DEL 31-12-2013 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: Erogazione contributo di euro 2.500,00= alla Parrocchia

Dettagli

DETERMINAZIONE PROT. GEN. N 641 DEL 05/09/2016 IL RESPONSABILE AREA FINANZIARIA

DETERMINAZIONE PROT. GEN. N 641 DEL 05/09/2016 IL RESPONSABILE AREA FINANZIARIA COMUNE DI PESCANTINA PROVINCIA DI VERONA Via Madonna n. 49 37026 PESCANTINA Cod. Fiscale Partita Iva 00661770230 Sito web: www.comune.pescantina.vr.it P.E.C.: pescantina.vr@cert.ip-veneto.net ORIGINALE

Dettagli

COMUNE DI LASTRA A SIGNA Città Metropolitana di Firenze

COMUNE DI LASTRA A SIGNA Città Metropolitana di Firenze COMUNE DI LASTRA A SIGNA Città Metropolitana di Firenze SETTORE 2 - Servizi alla Persona - Sviluppo della Collettività Ufficio Pubblica Istruzione - Sport DETERMINAZIONE Determina n. 334 del 15/05/2017

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 277 SETTORE Settore Territorio NR. SETTORIALE 38 DEL 30/03/2016 OGGETTO: IMPEGNO E LIQUIDAZIONE DELLA SPESA COMPLESSIVA DI 5.350,92, IVA COMPRESA, PER

Dettagli

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari Copia Settore Pubblica Istruzione, Sport, Politiche giovanili, Culturale e Spettacolo DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1838 di Registro Generale Del

Dettagli

UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI - MINORI E FAMIGLIA SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA'

UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI - MINORI E FAMIGLIA SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI - MINORI E FAMIGLIA SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE Oggetto: L.R. 11/2006 art. 13 comma 3 lettera b) - Interventi regionali

Dettagli

Direzione Regionale: INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE Area: AFFARI GENERALI

Direzione Regionale: INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE Area: AFFARI GENERALI REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. 146 DEL 04/04/2017 GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 3891 DEL 03/03/2017 STRUTTURA PROPONENTE Direzione Regionale: INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE Area: AFFARI GENERALI Prot.

Dettagli

Città di Recanati (Provincia di Macerata)

Città di Recanati (Provincia di Macerata) COPIA D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E NR. 574 del 22/07/2015 Nr. 106 del 22/07/2015 del Registro Generale del Registro Settoriale Area Tecnica Programmazione Gestione Territorio Area

Dettagli

AREA SERVIZI MARKETING DELLA CITTA', TURISMO E RELAZIONI INTERNAZIONALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N

AREA SERVIZI MARKETING DELLA CITTA', TURISMO E RELAZIONI INTERNAZIONALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N AREA SERVIZI MARKETING DELLA CITTA', TURISMO E RELAZIONI INTERNAZIONALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2016-280.1.0.-47 L'anno 2016 il giorno 03 del mese di Giugno il sottoscritto Torre Cesare in qualita'

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A Comune di Vicenza Protocollo Generale I COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE DIGITALE Protocollo N.0155609/2016 del 06/12/2016 Firmatario: LORETTA SIMONI INCARICATO ALLA REDAZIONE:

Dettagli

AREA-A5 Servizio: ATTIVITA PRODUTTIVE, AIC-IMPRESE, SUEL, MANIFESTAZIONI, CULTURA E TURISMO Ufficio: MANIFESTAZIONI

AREA-A5 Servizio: ATTIVITA PRODUTTIVE, AIC-IMPRESE, SUEL, MANIFESTAZIONI, CULTURA E TURISMO Ufficio: MANIFESTAZIONI Regione Autonoma Valle d Aosta Région Autonome Vallée d Aoste Determinazione Dirigenziale AREA-A5 Servizio: ATTIVITA PRODUTTIVE, AIC-IMPRESE, SUEL, MANIFESTAZIONI, CULTURA E TURISMO Ufficio: MANIFESTAZIONI

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL'AREA

IL RESPONSABILE DELL'AREA PUBBLICAZIONE La presente determinazione è stata pubblicata all'albo Pretorio del Comune il 15/12/2015 e vi rimarrà fino al 25/12/2015. Comune di Mottola Provincia di Taranto Lì 15/12/2015 IL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI LASTRA A SIGNA Città Metropolitana di Firenze. SETTORE 3 - Servizi Economico Finanziari Ufficio Demanio e Patrimonio DETERMINAZIONE

COMUNE DI LASTRA A SIGNA Città Metropolitana di Firenze. SETTORE 3 - Servizi Economico Finanziari Ufficio Demanio e Patrimonio DETERMINAZIONE COMUNE DI LASTRA A SIGNA Città Metropolitana di Firenze SETTORE 3 - Servizi Economico Finanziari Ufficio Demanio e Patrimonio DETERMINAZIONE Determina n. 369 del 25/05/2017 Oggetto: CARTELLA DI PAGAMENTO

Dettagli

Det n /2016 Class. 131 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 1344/2016 SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA E CIMITERIALE

Det n /2016 Class. 131 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 1344/2016 SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA E CIMITERIALE COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 1344/2016 SETTORE EDILIZIA PUBBLICA SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA E CIMITERIALE Proponente: PIRACCINI IVANO OGGETTO: MANUTENZIONE ORDINARIA DI EDIFICI AD USO PUBBLICO E

Dettagli

Comune di Piacenza Direzione Operativa Riqualificazione e Sviluppo del Territorio U.O. Sport

Comune di Piacenza Direzione Operativa Riqualificazione e Sviluppo del Territorio U.O. Sport Comune di Piacenza Direzione Operativa Riqualificazione e Sviluppo del Territorio U.O. Sport DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 1226 del 24/09/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AD OGGETTO: EROGAZIONE DI UN

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 ORIGINALE AREA POLIZIA LOCALE Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER LA FORNITURA DELLE SPILLE ACCORDO DI COLLABORAZIONE EXPO BIENNIO 2014-2015 PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimento Ambiente Dipartimento Ambiente LA GIUNTA REGIONALE

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimento Ambiente Dipartimento Ambiente LA GIUNTA REGIONALE OGGETTO : P.O.R. LIGURIA - FESR 2007-2013. Approvazione bando attuativo Asse 2, linea di attività 2.1 "Produzione di energia da fonti rinnovabili - soggetti pubblici". Impegno a favore di FI.L.SE di 4.000.000,00.

Dettagli

PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI

PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1470 DEL 03/06/2014 VI Settore - Politiche del Lavoro, Formazione Professionale, Pubblica Istruzione e I.T.A. (Provincia BAT) N. 251 Reg.

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 2337 DEL 16/12/2015 INCARICATO ALLA REDAZIONE: Munaretto Elena RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Castagnaro Micaela SETTORE PROPONENTE: SERVIZIO PARTECIPAZIONE L'ATTO

Dettagli

UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI - MINORI E FAMIGLIA SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA'

UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI - MINORI E FAMIGLIA SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI - MINORI E FAMIGLIA SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE Oggetto: Assunzione onere di spesa in nome e per conto di un tutore per

Dettagli

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD DEL 12/08/2016

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD DEL 12/08/2016 Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD-2016-2025 DEL 12/08/2016 Inserita nel fascicolo: 2016.VI/8/1.4/1 Centro di Responsabilità: 56 3 0 0 - SETTORE LAVORI PUBBLICI E PATRIMONIO - SERVIZIO MANUTENZIONI

Dettagli

SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI AMBITO DISTR. URBANO 65 DETERMINAZIONE

SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI AMBITO DISTR. URBANO 65 DETERMINAZIONE SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI AMBITO DISTR. URBANO 65 DETERMINAZIONE Oggetto: Assunzione onere di spesa in nome e per conto di un genitore

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 479 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 479 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 479 DEL 03-09-2014 OGGETTO: ISTITUZIONE SPORTELLO COMUNALE PER IL SOSTEGNO GRAVE DISAGIO ECONOMICO - ANNO 2014 AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO AMBIENTE, IGIENE E SANITA D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: PAGAMENTO DIRITTO ANNUALE 2016 - CC.II.AA. - FARMACIA COMUNALE 2. RACCOLTA GENERALE PRESSO

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO AFFARI GENERALI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: INTEGRAZIONE IMPEGNI DI SPESA A CARICO DELLA COMPETENZA

Dettagli

REGIONE TOSCANA BALDI SIMONETTA. Il Dirigente Responsabile:

REGIONE TOSCANA BALDI SIMONETTA. Il Dirigente Responsabile: REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO INDUSTRIA, ARTIGIANATO, INNOVAZIONE TECNOLOGICA SETTORE POLITICHE ORIZZONTALI DI

Dettagli

CITTA' DI GIULIANOVA

CITTA' DI GIULIANOVA Mand. N. Del Reg. Gen. Segr. N. 1199 Del 21/08/2013 Visto Segreteria CITTA' DI GIULIANOVA Provincia di Teramo AREA ECONOMICO-FINANZIARIA ED AFFARI GENERALI Settore n. 2: RISORSE FINANZIARIE COPIA DELL'ATTO

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Determinazione Proposta nr. 5 del 12/01/2016 Determinazione nr. 5 del 14/01/2016 Servizio Segreteria, Contratti, Affari Generali,

Dettagli

CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI ALLA PERSONA UFFICIO SPORT ASSUNZIONE DI IMPEGNO CONTABILE

CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI ALLA PERSONA UFFICIO SPORT ASSUNZIONE DI IMPEGNO CONTABILE CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI ALLA PERSONA UFFICIO SPORT Repertorio delle determinazioni N di Rep. 1 del 11/01/2017 Riservato al Servizio Finanziario Pervenuta in data Restituita in data

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Risorse Umane Gestione Giuridica del Personale

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Risorse Umane Gestione Giuridica del Personale Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 39 Del 23/01/2017 Risorse Umane Gestione Giuridica del Personale OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER SERVIZIO "POSTA ON LINE" CIG:

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO AFFARI GENERALI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: ACQUISIZIONE IN ECONOMIA PER LA FORNITURA DI CARTA NATURALE

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : AREA TECNICA IMPEGNO DI SPESA A FAVORE DELL'ASSOCIAZIONE ENPA ONLUS SEZIONE PROVINCIALE DI BOLOGNA PER LA GESTIONE PROVVISORIA DI AREA

Dettagli

COMUNE DI BAREGGIO DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA PER CONTRIBUTO ANNO 2016 AD ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO CESTO SOLIDALE DI BAREGGIO

COMUNE DI BAREGGIO DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA PER CONTRIBUTO ANNO 2016 AD ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO CESTO SOLIDALE DI BAREGGIO COMUNE DI BAREGGIO Determinazione SETTORE FAMIGLIA E SOLIDARIETA' SOCIALE Numero 151 Data 27/10/2016 Oggetto: DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA PER CONTRIBUTO ANNO 2016 AD ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: SERVIZIO DI REVISIONE MEZZI COMUNALI PER L ANNO

Dettagli

CITTA DI RHO DETERMINAZIONE

CITTA DI RHO DETERMINAZIONE Copia Conforme CITTA DI RHO Provincia di Milano AREA 2 Ufficio: Pubblica Istruzione DETERMINAZIONE N. 94 del 06/03/2017 Oggetto: APPROVAZIONE GRADUATORIA E CONSEGUENTE EROGAZIONE BORSE DI STUDIO AGLI ALUNNI

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE FAMIGLIA e SOLIDARIETA SOCIALE SERVIZIO 3310P - SERVIZIO SOLIDARIETA SOCIALE N DETERMINAZIONE 2256 NUMERO PRATICA OGGETTO: Casa di accoglienza per donne senza fissa dimora

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA 1608000000 - Direzione Affari Generali, Politiche Educative, Culturali e Sociali SERVIZIO 1608010000 - SERVIZIO PRESIDENZA DEL CONSIGLIO COMUNALE N DETERMINAZIONE 1503 NUMERO PRATICA

Dettagli

IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO COMPUTER E MONITOR. VISTO il Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267 e successive modificazioni ed integrazioni;

IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO COMPUTER E MONITOR. VISTO il Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267 e successive modificazioni ed integrazioni; C O M U N E D I C A S S O L A P R O V I N C I A D I V I C E N Z A DETERMINAZIONE N. 039/DE AREA URBANISTICA EDILIZIA PRIVATA INFORMATICA SUAP - COMMERCIO Ufficio Urbanistica Ufficio Edilizia - Privata

Dettagli

CITTA' DI GIULIANOVA

CITTA' DI GIULIANOVA Mand. N. Del Reg. Gen. Segr. N. 1933 Del 31/12/2013 Visto Segreteria CITTA' DI GIULIANOVA Provincia di Teramo AREA INDIVIDUO, FAMIGLIA E CITTADINO Settore n. 4 : ATTIVITA' ECONOMICHE ATTO N. 622 del 19/11/2013

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1553 DEL 21/12/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1553 DEL 21/12/2016 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 Settore SETTORE 5 - POLITICHE SOCIALI DETERMINAZIONE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO AFFARI ISTITUZIONALI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: RIMBORSO ALLA SOC. C.S.I. S.P.A. PER PERMESSI CONCERNENTI CARICHE ELETTIVE DEL CONSIGLIERE COMUNALE

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA 1610000000 - Direzione Politiche Economiche, Abitative e Protezione Civile SERVIZIO 1610090000 - SERVIZIO ATTIVITÀ COMMERCIALI, AGRICOLTURA E POLIZIA AMMINISTRATIVA N DETERMINAZIONE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E (art. 107, D.Leg.vo , n 267)

D E T E R M I N A Z I O N E (art. 107, D.Leg.vo , n 267) GESTIONE COMMISSARIALE (L.R. 15/2013) EX PROVINCIA OLBIA TEMPIO Legge Regionale 28.06.2013, n. 15 Disposizioni in materia di riordino delle province Decreto Presidente Giunta Regionale n. 49 del 30/05/2014

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Determinazione Proposta nr. 1 del 20/01/2016 Determinazione nr. 28 del 21/01/2016 Servizio Tributi ed Economato OGGETTO: DETERMINAZIONE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO SERVIZIO ECONOMATO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: CONTRIBUTI IN SEDE DI GARA (SIMOG) IN FAVORE DELL'A.N.A.C. LIQUIDAZIONE

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 369 Del 21/04/2016 Welfare Locale OGGETTO: PAGAMENTO CANONE RAI DEL CSRR PER DISABILI IL MELOGRANO DI MONTESE ANNO 2016 E 2017.

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 528 DEL

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 528 DEL DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 528 DEL 04-10-2013 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER ADESIONE DEL COMUNE DI IMOLA, IN QUALITA DI SOCIO FONDATORE, ALLA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE MECCANICA,

Dettagli

Nr. 280 DEL 18/11/2015

Nr. 280 DEL 18/11/2015 Comune di Savignano sul Panaro (MO) Via Doccia 64 tel 059/759911- fax 059730160 P.I 00242970366 www.savignano.it ORIGINALE Nr. 280 DEL 18/11/2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA AFFARI GENERALI

Dettagli

REGIONE TOSCANA BALDI SIMONETTA. Il Dirigente Responsabile:

REGIONE TOSCANA BALDI SIMONETTA. Il Dirigente Responsabile: REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO INDUSTRIA, ARTIGIANATO, INNOVAZIONE TECNOLOGICA SETTORE POLITICHE ORIZZONTALI DI

Dettagli

A relazione del Presidente Chiamparino:

A relazione del Presidente Chiamparino: REGIONE PIEMONTE BU32 10/08/2017 Deliberazione della Giunta Regionale 3 agosto 2017, n. 43-5474 L.R. 1/2009, art. 10 - Contributi alle imprese artigiane per la realizzazione di vetrine elettroniche di

Dettagli

COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE

COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE Proposta nr. 443 Del 19-08-2014 Determinazione nr. 429 Del 19-08-2014 OGGETTO: Associazione Europea delle Vie Francigene - Quota associativa anno 2014 - Impegno di spesa. Settore

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 1552 DEL 30/10/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. 86870 DEL 05/11/2014 CLASSIFICAZIONE: INCARICATO ALLA REDAZIONE: ELISABETTA DINATALE RESPONSABILE DEL SERVIZIO: CASTAGNARO

Dettagli

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO FORMAZIONE, ORIENTAMENTO E LAVORO

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO FORMAZIONE, ORIENTAMENTO E LAVORO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO FORMAZIONE, ORIENTAMENTO E LAVORO SETTORE LAVORO Il Dirigente Responsabile: GIOVANI

Dettagli

Decreto soggetto a controllo di regolarità amministrativa e contabile ai sensi della D.G.R. n. 553/2016

Decreto soggetto a controllo di regolarità amministrativa e contabile ai sensi della D.G.R. n. 553/2016 REGIONE TOSCANA DIREZIONE CULTURA E RICERCA SETTORE SPETTACOLO Responsabile di settore: FABBRI ILARIA Decreto soggetto a controllo di regolarità amministrativa e contabile ai sensi della D.G.R. n. 553/2016

Dettagli

COMUNE DI CERVIGNANO DEL FRIULI PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI CERVIGNANO DEL FRIULI PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI CERVIGNANO DEL FRIULI PROVINCIA DI UDINE Determinazione Proposta nr. 5 del 03/02/2017 Atto di Liquidazione nr. 163 del 09/02/2017 Servizio Commercio, Turismo ed Attività Produttive OGGETTO: LIQUIDAZIONE

Dettagli

Comune di Pieve a Nievole (Provincia di Pistoia)

Comune di Pieve a Nievole (Provincia di Pistoia) Comune di Pieve a Nievole (Provincia di Pistoia) SETTORE PUBBLICA ISTRUZIONE ED AFFARI SOCIALI Determinazione n 71 del 2.10.2014 Registro del Settore Determinazione n del Registro Generale OGGETTO: Esonero

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 359 DEL 17/05/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 359 DEL 17/05/2017 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 359 DEL 17/05/2017 SETTORE: LAVORI PUBBLICI, MANUTENZIONI, AMBIENTE, ESPROPRI E CIMITERI OGGETTO: LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELL'IMMOBILE COMUNALE SITO IN VIA FERARIS, 2

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 729 DEL AUDITORIUM IN AMBITO CRU 16 VERSAMENTO DIRITTI MINISTERIALI VIGILI DEL FUOCO

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 729 DEL AUDITORIUM IN AMBITO CRU 16 VERSAMENTO DIRITTI MINISTERIALI VIGILI DEL FUOCO Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 729 DEL 30-11-2016 OGGETTO: AUDITORIUM IN AMBITO CRU 16 VERSAMENTO DIRITTI MINISTERIALI VIGILI DEL FUOCO AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE Oggetto:

Dettagli

Quartiere Saragozza IMPEGNO - PRENOTAZIONE DI IMPEGNO - I L DIRETTORE

Quartiere Saragozza IMPEGNO - PRENOTAZIONE DI IMPEGNO - I L DIRETTORE Quartiere Saragozza P.G. N.: 208838/2014 2014 Data Sottoscrizione : 17/07/2014 Data Esecutività : Oggetto: PRENOTAZIONE DELLA SOMMA COMPLESSIVA DI EURO 5.000,00 PER L'EROGAZIONE L DI CONTRIBUTI ECONOMICI

Dettagli

Det n. 383 /2016 Class. 304 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 383/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI

Det n. 383 /2016 Class. 304 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 383/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 383/2016 SETTORE SCUOLA, SPORT E PARTECIPAZIONE SERVIZIO LAVORO, SVILUPPO E GIOVANI Proponente: BRANCHETTI ROBERTO OGGETTO: CONVENZIONE QUADRO TRA COMUNE DI CESENA, FONDAZIONE

Dettagli

SETTORE PATRIMONIO CULTURALE, SITI UNESCO, ARTE CONTEMPORANEA, MEMORIA PIANEA ELENA

SETTORE PATRIMONIO CULTURALE, SITI UNESCO, ARTE CONTEMPORANEA, MEMORIA PIANEA ELENA REGIONE TOSCANA DIREZIONE CULTURA E RICERCA SETTORE PATRIMONIO CULTURALE, SITI UNESCO, ARTE CONTEMPORANEA, MEMORIA Il Dirigente Responsabile: PIANEA ELENA Decreto soggetto a controllo di regolarità amministrativa

Dettagli

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA PROVINCIA DI UDINE AREA SERVIZIO TECNICO - URBANISTICA E GESTIONE TERRITORIO barriere architettoniche negli edifici privati - Istanze pervenute nel anno 2014 - Liquidazione del contributo ai soggetti beneficiari (SAM) Istruttore:

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA 1605000000 - Servizio Autonomo Relazioni Istituzionali e Pubbliche e Comunicazione SERVIZIO 1605000000 - SERVIZIO AUTONOMO RELAZIONI ISTITUZIONALI E PUBBLICHE E COMUNICAZIONE N DETERMINAZIONE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: EX DIPENDENTE MATRICOLA N.04280. LIQUIDAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE n. 41/2016

DETERMINAZIONE n. 41/2016 COMUNE DI VERGHERETO Provincia di Forlì - Cesena DETERMINAZIONE n. 41/2016 SETTORE ENTRATE TRIBUTARIE E SERVIZI ECONOMICO FINANZIARI Proponente: GUERRA DOTT.SSA ILARIA OGGETTO: VERSAMENTO INCOMPETENTE

Dettagli