HP Converged Systems RA per Microsoft Lync Server 2013 Mid Market (2500 utenti)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "HP Converged Systems RA per Microsoft Lync Server 2013 Mid Market (2500 utenti)"

Transcript

1 Whitepaper tecnico HP Converged Systems RA per Microsoft Lync Server 2013 Mid Market (2500 utenti) Sommario Sintesi... 3 Introduzione... 4 Perché utilizzare l'hardware HP per Lync Server 2013?... 4 Server HP ProLiant... 4 HP Networking... 5 Panoramica della soluzione... 9 Capacità e dimensionamento HP Sizer for Microsoft Lync Server Microsoft Lync Server 2013 Capacity Calculator Microsoft Lync Server 2013, Strumento di pianificazione Componenti della soluzione Schema sintetico della configurazione Configurazione del software Configurazione sito Configurazione di rete Configurazioni del server Configurazione dello storage Configurazione di Lync Stress and Performance Tool Test e risultati Descrizione del carico di lavoro Risultati Osservazioni Conclusione Appendice 1 Distinta base Appendice 2 - Contatori delle prestazioni Appendice 3 - Configurazioni del carico di lavoro Per ulteriori informazioni Risorse per il dimensionamento... 41

2

3 Sintesi Via via che le esigenze tecnologiche aziendali si evolvono a un ritmo sempre più incalzante, è difficile implementare rapidamente soluzioni complesse. HP e Microsoft sono nella posizione ottimale per aiutarvi a distribuire un'infrastruttura stabile e flessibile per Microsoft Lync Server 2013, grazie ai loro prodotti di ultima generazione che fungono da base per le vostre applicazioni. HP e Microsoft hanno lanciato sul mercato nuovi prodotti basati sulle loro solide conoscenze e su un'esperienza approfondita. Alcuni dei nuovi prodotti lanciati sul mercato da HP comprendono: i server ProLiant DL360p e DL380p Generation 8, che offrono maggiori funzionalità ai server installati in rack i dispositivi di HP Networking per soddisfare le esigenze inerenti Ethernet del data center e delle filiali Alcuni dei nuovi prodotti lanciati sul mercato da Microsoft comprendono: Lync Server 2013 Windows Server 2012 con Hyper-V Questi prodotti rivestono un ruolo fondamentale per l'evoluzione della vostra strategia di comunicazioni Lync. Le nuove funzionalità, se utilizzate in modo efficace, consentono di sviluppare, implementare, monitorare e gestire tutte le applicazioni e i componenti hardware in un'unica soluzione. Quando sono disponibili nuovi componenti o quando servono ulteriori funzionalità, è possibile integrarli nell'infrastruttura esistente senza soluzione di continuità. La soluzione HP Converged Systems RA per Microsoft Lync 2013 Mid Market (2500 utenti) si basa su un'architettura collaudata, convalidata e virtualizzata in grado di supportare 2500 utenti per Microsoft Lync Server 2013 Standard Edition Front End (con Mediation Server e Monitoring Server collocati), Edge, Office Web Apps Server e SQL Server 2012 per i requisiti del database di monitoraggio. Ciascuna delle macchine virtuali preposte al ruolo di server di Lync Server 2013 è installata su un host Hyper-V. Per la convalida dei carichi di lavoro del client Lync è stato usato Microsoft Stress and Performance Test Tool per Lync Server 2013, con test variabili da 1,5 a 12 ore. L'architettura di riferimento (RA) si basa sui server HP ProLiant DL380p Gen8 con drive cage interne per i requisiti di storage e su dispositivi HP Networking, ad esempio lo switch HP G-PoE+-4SFP+, lo switch HP 8206 zl con il software Premium per le funzionalità di base dello switch, il router HP 6602 e il router HP MSR30-40, un router multi-servizio con porte T1 FXS e FXO. I risultati dei test effettuati dimostrano che i server e i dispositivi di rete scelti per l'architettura di riferimento supportano un carico di lavoro di Microsoft Lync Server 2013 per 2500 utenti in normali condizioni di utilizzo. Questo whitepaper illustra dettagliatamente la scelta e la configurazione degli host fisici Hyper-V, delle macchine virtuali e dei dispositivi HP Networking che soddisfano i requisiti della soluzione. Le macchine virtuali (VM) dell'infrastruttura Lync Server 2013 si basano sul server ProLiant DL380p Gen8. Per maggiori informazioni, visitare il sito: hp.com/go/uc. Nota Per maggiori informazioni sui modelli utente di Lync Server 2013, visitare la pagina: Pubblico target: questo whitepaper è destinato ad aiutare i responsabili delle decisioni IT, gli architetti Lync e gli ingegneri di Windows che partecipano alla pianificazione, alla distribuzione e alla gestione di un'infrastruttura Lync Server 2013 usando la virtualizzazione Hyper-V e i server HP ProLiant Gen8 con i componenti HP Networking. Il presente whitepaper descrive i test effettuati nell'agosto del 2013.

4 Introduzione La soluzione HP Converged Systems RA per Microsoft Lync Server 2013 Mid Market (2500 utenti) costituisce una soluzione collaudata per Lync Server 2013 progettata per supportare 2500 utenti aziendali. Lync Server 2013 fa parte della piattaforma Unified Communications (UC) di Microsoft, che comprende anche Microsoft Exchange Server 2013 e SharePoint La piattaforma Microsoft UC costituisce un set integrato di tecnologie che consente agli utenti aziendali di comunicare in modo efficace tra loro e con esterni. Con la piattaforma Microsoft UC, le versioni 2013 di Lync, Exchange e SharePoint sono strettamente interconnesse e consentono agli utenti che dispongono di prodotti Microsoft Office di utilizzare risorse come la posta elettronica, le informazioni sulle presenze e la gestione e l'archiviazione dei documenti in modo integrato. Lync Server 2013 comprende nuove funzionalità e caratteristiche che richiedono la ridefinizione del dimensionamento e l'aggiunta di nuovi ruoli server. La progettazione e il dimensionamento dell'architettura di riferimento sono stati testati nell'ambito del progetto, per verificare la capacità di supportare 2500 utenti con le caratteristiche Lync desiderate. Per la maggior parte dei clienti che desidera distribuire Lync Server 2013, la progettazione e il dimensionamento sono attività complesse che riguardano server, storage e connettività. Questo progetto offre un'implementazione di base di Lync Server 2013; il cliente può utilizzare gli strumenti descritti per personalizzare l'implementazione in base alle proprie esigenze. Questo progetto costituisce un punto di partenza per coloro che desiderano distribuire Lync Server 2013 e specifica il risultato dei test funzionali e delle prestazioni. Il test funzionale serve a verificare che i componenti possano funzionare insieme come previsto, mentre il test delle prestazioni serve a verificare che la soluzione sia in grado di supportare 2500 utenti con le caratteristiche desiderate. Utilizzando quest'architettura di riferimento come guida, il cliente può accelerare la progettazione e l'implementazione di Lync Server 2013 nell'ambito della strategia Microsoft UC. Perché utilizzare l'hardware HP per Lync Server 2013? La scelta dei dispositivi per l'architettura di riferimento da 2500 utenti comprende i server HP ProLiant DL380p Gen8 e gli switch HP serie 3800, lo switch centrale HP 8206 zl, il router HP 6602 e i router multi-servizio HP MSR Di seguito sono riportate descrizioni generiche di ciascuno dei prodotti HP utilizzati nell'architettura di riferimento per 2500 utenti. Nota I dispositivi descritti di seguito devono essere considerati a fini puramente indicativi; la scelta non è in alcun modo limitata a questi modelli. Ad esempio, il server DL380p Gen8 offre prestazioni equivalenti al server DL360p Gen8, ma è stato scelto per la sua flessibilità data dai sei slot di espansione PCI. Server HP ProLiant ProLiant DL380p Gen8 Il server HP ProLiant DL380p Gen8 è un investimento eccezionale, in grado di soddisfare i rigidi requisiti attuali di elaborazione e al tempo stesso di adattarsi alla crescita futura. Con il modello DL380p Gen8, HP detta gli standard di settore in materia di server in rack 2U a 2 socket di ultima generazione. La semplicità di manutenzione del server DL380p Gen8, abbinata alle funzionalità più innovative nel compatto formato 2U, è il frutto di un lungo lavoro. Nel complesso, il modello DL380p Gen8 rappresenta la soluzione ideale per le aziende in crescita e per i data center complessi, in virtù della sua straordinaria flessibilità di configurazione, delle prestazioni eccezionali e del design a risparmio energetico. Figura 1. HP ProLiant DL380p Gen8

5 ProLiant DL360p Gen8 Il server HP ProLiant DL360p Gen8 ha una potenza di elaborazione equivalente al modello DL380p Gen8 in un server in rack 1U a 2 socket. Il server DL360p Gen8 si contraddistingue per la semplicità di manutenzione e per la presenza delle funzionalità più innovative nel compatto formato 1U. Il server DL360p Gen8 ha meno slot PCI e meno dischi rigidi rispetto al server DL380p Gen8. Figura 2. HP ProLiant DL360p Gen8 HP Networking Offerta di router HP serie MSR I router HP serie MSR provvedono alla funzionalità di instradamento sulla WAN (Wide Area Network) in una soluzione per filiali HP FlexBranch che supporta numerose interfacce WAN, tra cui ad esempio seriale/t1/t3/e1/e3/atm/xdsl/pos/cpos/3g e protocolli come RIP/OSPF/IS-IS/BGP/MPLS/HSPA/WCDMA/IPv4/IPv6. I router HP serie MSR sono disponibili in vari modelli con diverse combinazioni di prezzo/prestazioni/capacità e supportano tanto le piccole filiali a cui occorre soltanto la connettività Ethernet quanto le filiali più grandi che richiedono prestazioni elevate, modularità, larghezza di banda WAN fino a OC-3/T3/E3, sicurezza, flessibilità e scalabilità. I router HP serie MSR possono essere impiegati come gateway multimediali SIP nell'ambiente Microsoft Lync Server, offrendo: Gateway multimediale SIP analogico e digitale Diversi tipi di interfacce per la connessione a PSTN Configurazioni modulari e fisse Stack SIP integrato Vantaggi dei router HP serie MSR Convergenza di router, switch, protezione e voce Architettura modulare multi-bus che offre prestazioni ed affidabilità elevate Una linea completa di router modulari per le aziende, dalle piccole imprese ai data center di medie e grandi dimensioni Crittografia, qualità del servizio, firewall e funzioni di sicurezza incorporate Alimentatore ridondante e funzionalità hot-swap disponibili su alcuni modelli Piattaforma di gestione unificata Moduli comuni tra molte piattaforme Architettura aperta dell'applicazione Nessun costo di licenza aggiuntivo per le funzionalità All'interno dell'architettura HP FlexNetwork, i router HP serie MSR costituiscono un componente importante dell'architettura di riferimento di HP FlexBranch ed offrono: Un sistema "all-in-one" integrato con router, switch, LAN wireless, 3G/4G, voce e sicurezza Basato su standard aperti (ad esempio SIP) con opzioni di interfaccia modulari (WAN/LAN/voce) Un'ampia gamma di interfacce d'accesso WAN con velocità dati fino a OC-3 Sistema operativo unificato (Comware) di tutti i router HP Gestione da un unico pannello grazie ad HP Intelligent Management Center (IMC) Connettività UC basata su SIP multi-vendor di altissimo livello Vantaggi dei router HP serie MSR U con 4 slot MIM e 4 SIC 2 porte WAN GE (combo) 5

6 Chassis opzionale Power over Ethernet con un massimo di 24 porte PoE Chassis di alimentazione cc opzionale Alimentatore opzionale esterno ridondante Prestazioni, flessibilità e funzionalità equivalenti al router HP MSR30-60 in formato medio Moduli opzionali SBC Lync per implementazioni nelle filiali Figura 3. Router HP serie MSR30-40 Switch HP serie 8200 zl Gli switch HP serie 8200 zl sono stati usati per lo switching modulare centrale per verificare il design a 2 livelli di HP Networking scelto per l'architettura di riferimento per 2500 utenti. Si tratta di switch modulari che supportano i moduli di virtualizzazione, lo switching di base 10G, PoE+, il routing di livello 3 e le funzionalità a disponibilità elevata. La serie di switch HP 8200 zl è consigliata per progetti destinati a un massimo di 2500 utenti. Se il numero di utenti è superiore a 2500, si consiglia di utilizzare uno switch HP serie per lo switching modulare di base. La serie di switch HP 8200 zl offre prestazioni elevate, scalabilità ed un'ampia serie di funzionalità in una piattaforma ad elevata disponibilità che riduce considerevolmente la complessità e il TCO. Nell'ambito di una soluzione di infrastruttura di rete unificata wireless e via cavo, la serie 8200 zl offre la tecnologia della piattaforma, il software di sistema, la gestione del sistema, integrazione delle applicazioni, integrazione di reti via cavo e wireless, sicurezza della rete e supporto comune agli switch modulari HP con un numero fisso di porte. L'insieme di questi prodotti costituisce una soluzione di rete agile, economica e a disponibilità elevata. Oltre a fornire funzionalità che garantiscono longevità alla soluzione, gli switch della serie 8200 zl sono stati concepiti per proteggere l'investimento a lungo termine evitando di aggiungere complessità al core di rete, all'aggregazione e agli apparati di accesso ad alta disponibilità. Grazie a tali funzionalità, al mercato viene offerto il primo switch ad elevata disponibilità del settore con garanzia a vita. Figura 4. Switch modulare HP 8200 zl HP 8200 zl (J9639A) HP 8200 zl (J9638A) 6

7 Vantaggi degli switch serie 8200 zl Livello di accesso core, distribuzione, mission-critical Modulo ad alta affidabilità AllianceONE integrato Layer da 2 a 4 e serie di funzionalità edge intelligenti Prestazioni e sicurezza di classe enterprise Connettività 10/100/1000 e 10 GbE scalabile Switch modulari HP serie 3800 Gli switch HP serie 3800 sono stati usati per lo switching di accesso per verificare il design a 2 livelli di HP Networking scelto per l'architettura di riferimento per 2500 utenti. La serie di switch HP 3800 è consigliata per progetti destinati a un massimo di 2500 utenti. Se il numero di utenti è superiore a 2500, si consiglia di utilizzare uno switch HP serie 5500 EI o serie 5500 HI per lo switching di accesso. Gli switch HP serie 3800 sono una famiglia di nove switch Ethernet Gigabit completamente gestiti disponibili in modelli da 24 e 48 porte, con o senza POE+ e con SFP+ o 10GBASE-T uplink. Gli switch HP serie 3800 utilizzano la tecnologia HP ProVision ASIC più recente e combinano le novità più avanzate di ingegneria hardware per fornire uno degli switch più solidi ed efficienti del settore dal punto di vista energetico. La tecnologia stacking è implementata negli switch HP serie 3800 per offrire flessibilità pari allo chassis in un fattore di forma impilabile flessibile. Figura 5. Switch modulare HP 3800 Vantaggi degli switch HP serie 3800 Serie di switch impilabili Layer 3 completamente gestiti Architettura estremamente flessibile a bassa latenza SFP+, 10GBASE-T, PoE+, stacking modulare Tecnologia di stacking altamente flessibile Garanzia a vita leader del settore Router HP serie HSR6600 I router HP serie 6600/HSR6600 sono router multi-core progettati per offrire prestazioni superiori, servizi flessibili, maggiore capacità di accesso e affidabilità altissima. Come primi router per la convergenza dei servizi basati su processore multi-core, i router HP serie 6600/HSR6600 migliorano sensibilmente la capacità di elaborazione dei servizi con opzioni dell'architettura di elaborazione sia distribuite che centralizzate, routing isolato, motori di servizio e pannelli di controllo e di assistenza isolati che offrono maggiore affidabilità, continuità dei servizi e flessibilità. Il processore multi-core HP 6600/HSR6600 è in grado di gestire servizi diversi, come NAT (Network Address Translation), QoS (Quality of service), IPSec e NetStream, senza moduli di servizio dedicati. I router HP serie 6600/HSR6600 presentano una struttura modulare, crittografia hardware incorporata e configurazioni flessibili di distribuzione e comprendono i moduli HIM (-Speed Interface Module) e MIM (Multi-Function Interface Module) che offrono opzioni per la personalizzazione della rete e protezione dell'investimento. Questi router offrono un'affidabilità di classe portante a livello di rete, dispositivo, collegamento e layer di servizio. 7

8 Figura 6. Router HP 6600/HSR6600 Vantaggi dei router serie 6600/HSR6600 Un'architettura di servizio avanzata multi-core a prestazioni elevate che utilizza motori distinti per il routing e i processi di servizio. Ogni modulo di servizio elabora in modo indipendente i servizi distribuiti come NAT, IPSec e NetStream, migliorando le funzionalità di servizio integrate del sistema ed eliminando i costi elevati associati ai tradizionali router avanzati Affidabilità di classe carrier con piani separati per controllo e dati onde evitare interferenze tra le applicazioni dei servizi e quelle di controllo quando il sistema funziona ad alta velocità I router HP 6604/6608/6616/HSR6600 applicano la ridondanza per i componenti essenziali, come RPU, PSU e bus di gestione, per implementare i cambiamenti in base allo stato I router HP serie 6600/HSR6600 supportano MPLS TE Fast Reroute (FRR), IP FRR, Non Stop Routing (NSR), e BFD per implementare il cambio rapido di percorso in caso di collegamento difettoso Grande capacità di routing: supporto dei protocolli di routing dinamico e statico IPv4/IPv6, compresi i protocolli RIP/RIPng, OSPF/OSPFv3, IS-IS/IS-ISv6, BGP/BGP4+, il routing diversificato in base ai criteri e i criteri di routing, MPLS, inclusi i servizi L2 VPN e L3 VPN e MPLS TE Funzionalità di accesso e convergenza a banda ridotta ad alta densità: interfacce POS canalizzate ad alta densità Crittografia straordinaria: la crittografia dell'hardware consente la crittografia IPSec a prestazioni elevate, per la crittografia efficace dei dati senza investimenti aggiuntivi, garantendo la sicurezza dei dati nelle reti WAN e Intranet Funzioni complete di sicurezza/firewall: filtri pacchetto e firewall con stato, filtri dei pacchetti d'attacco e generazione di file di registro dei filtri, tecnologie per la protezione degli attacchi ARP, protezione dagli attacchi a pacchetto singolo, protezione dagli attacchi di scansione, protezione dagli attacchi flood, funzione Blacklist, funzione inerente le statistiche del traffico, filtro URL, monitoraggio comportamento utenti DVPN (dynamic virtual private network): raccoglie, gestisce e distribuisce indirizzi pubblici dinamici attraverso il protocollo di gestione indirizzi VPN (VAM), rendendo disponibile la connessione VPN tra rami aziendali che utilizzano indirizzi dinamici per accedere alla rete pubblica QoS/CAR gerarchica: gestione uniforme del traffico e pianificazione gerarchica del traffico in base all'utente, al servizio di rete e all'applicazione. Fornisce un controllo del traffico e servizi di garanzia di qualità più accurati rispetto a QoS tradizionali 8

9 Panoramica della soluzione La soluzione HP Converged Systems RA per Microsoft Lync Server 2013 Mid Market (2500 utenti) integra le funzionalità Lync a cui l'utente aziendale tipico accede quotidianamente. L'architettura di riferimento è stata progettata per offrire queste funzionalità pur rimanendo conveniente. La semplicità è stato un elemento chiave nella progettazione della soluzione. Tabella 1. Panoramica della soluzione Descrizione Valore Client Lync 2500 Utenti attivi al 100% Siti Messaggistica istantanea e presenza Conferenza telefonica audio, video, con accesso esterno e Web Conferencing Condivisione applicazioni e Collaborazione dati Chat persistente e Conformità Proxy inverso Office Web App Monitoraggio Archiviazione Gateway PSTN Uno Sì Sì Sì Sì Non verificato Sì Sì Sì Sì Utenti abilitati per il VoIP aziendale 60% Chiamate PSTN l'ora / tipo di trunk 4 / T1 Telefonate con bypass multimediale 65% Connettività utente remota / utenti esterni Sì / 30% Infrastruttura virtualizzata Lync Server versione 2013 Alta disponibilità Sì Standard No Massimo di utenti attivi per server 2500 Storage Interno nel server 9

10 Capacità e dimensionamento Esistono diversi strumenti di sostegno per la progettazione e il dimensionamento dell'implementazione di Lync Server Tali strumenti comprendono HP Sizer for Microsoft Lync Server 2013, che genera una distinta base dei componenti di server e di storage di HP. Microsoft Lync Server 2013 Capacity Calculator offre una serie di dati per i vari componenti del carico di lavoro e calcola la quantità di server necessari per ciascun ruolo server. Microsoft fornisce inoltre Microsoft Lync Server 2013, Strumento di pianificazione per semplificare la definizione della topologia del sito, dei ruoli server e dell'hardware necessario per ogni sito. HP Sizer for Microsoft Lync Server 2013 HP Sizer for Microsoft Lync Server 2013 analizza il server HP e l'hardware di storage necessario per implementare le funzionalità selezionate nel programma. Vengono immessi il nome del sito e il numero di utenti domiciliati nel sito. Le funzionalità di Lync vengono selezionate tramite le caselle di controllo. Questo programma consente di configurare la funzionalità VoIP aziendale e di condividere la configurazione dei ruoli. Al termine dell'operazione, viene generata una distinta base che può essere consegnata al rivenditore HP per richiedere un preventivo per i componenti del server e di storage. HP Sizer for Microsoft Lync Server 2013 è disponibile sul sito Web di HP ActiveAnswers: hp.com/solutions/activeanswers/sizers Figura 7. HP Sizer for Microsoft Lync Server

11 Microsoft Lync Server 2013 Capacity Calculator Microsoft Lync Server 2013 Capacity Calculator è un foglio di calcolo Excel che consente di immettere il numero di utenti ed è preconfigurato con diversi carichi di lavoro di Lync Server I carichi di lavoro vengono specificati in base alla percentuale di utenti totali che utilizzano una specifica funzionalità di Lync. I dati predefiniti del programma possono essere usati come base di partenza, oppure è possibile immettere dei valori personalizzati nelle cellule arancioni se sono disponibili dati più precisi sull'ambiente. Il sistema genera un consiglio in merito al numero di server per ogni ruolo server. Microsoft Lync Server 2013 Capacity Calculator può essere scaricato dal sito Web di Microsoft: microsoft.com/en-us/download/details.aspx?id=36828 Figura 8. Microsoft Lync Server 2013 Capacity Calculator 11

12 Microsoft Lync Server 2013, Strumento di pianificazione Microsoft Lync Server 2013, Strumento di pianificazione permette di descrivere la configurazione del sito Lync e presenta una selezione specifica per i requisiti aziendali, abbinata al numero di server e di componenti di rete necessari per l'implementazione della topologia generale. La progettazione inizia con un'intervista per valutare le funzionalità di Lync e le opzioni ad alta disponibilità, per poi procedere alla descrizione del sito comprensiva della sede centrale e delle filiali e delle funzionalità attivate per ogni sito. Vengono poi richieste informazioni relative alle funzionalità di Web Conferencing, Voce, Messaggistica unificata di Exchange e altre funzionalità di Lync, per garantire un'implementazione precisa. Microsoft Lync Server 2013, Strumento di pianificazione può essere scaricato dal sito Web di Microsoft: microsoft.com/en-eg/download/details.aspx?id=36823 Figura 9. Microsoft Lync Server 2013, Strumento di pianificazione Vengono eseguiti tutti gli strumenti e i risultati vengono confrontati tra loro per verificare che il dimensionamento sia preciso. Lo strumento di HP fornisce i risultati relativi al server e allo storage in base alle specifiche funzionalità fornite dai server ProLiant. Gli strumenti per il dimensionamento di Microsoft offrono una stima del dimensionamento in base a una piattaforma server generica, che deve essere personalizzata in base all'hardware specifico da usare per ottenere un dimensionamento corretto. Componenti della soluzione Schema sintetico della configurazione Il seguente schema mostra una panoramica della configurazione logica della soluzione HP Converged Systems RA per Microsoft Lync Server 2013 Mid Market (2500 utenti). La configurazione è suddivisa nei tre ambienti di rete: Internet, rete Edge (DMZ) e rete LabNet. I server raffigurati nello schema sono necessari per il supporto delle funzionalità di Lync Server 2013 distribuite per la configurazione e vengono distribuiti come server virtuali. 12

13 Figura 10. Schema di configurazione I firewall e il server preposti al ruolo di proxy inverso Lync sono necessari per l'implementazione in ambiente di produzione, ma non sono stati distribuiti ai fini di verifica in questa configurazione sperimentale. Leggere il paragrafo Configurazioni del server per maggiori informazioni sui ruoli server e sulla loro rilevanza per l'azienda. La configurazione utilizzata a supporto dell'architettura di riferimento si articola in numerosi componenti hardware e software. Di seguito vengono indicati dettagliatamente i componenti e i relativi ruoli. Configurazione del software Il fulcro del progetto è la convalida dei ruoli di Lync Server basati sulle macchine virtuali Hyper-V con Windows Server 2012 che funge da sistema operativo host sui server host HP ProLiant DL380p Gen8. Software sistema operativo Microsoft Windows Server 2012 (compresa la virtualizzazione Hyper-V) Software applicativo Microsoft Lync Server 2013 HP Intelligent Management Center (IMC) Configurazione sito La configurazione del sito relativa a Lync Server si articola in numerosi componenti: sito fisico, sito di Active Directory e sito di Lync. La configurazione di test riguarda un solo sito fisico, un solo sito Active Directory e un sito centrale Lync. I siti Lync sono separati dai siti fisici e di Active Directory e sono definiti nella topologia di Lync. Il sito centrale di Lync contiene un server virtualizzato Lync Server 2013 Standard Edition. I siti delle filiali non sono stati configurati né utilizzati ai fini di questo test, ma un cliente ha implementato le filiali nel progetto tramite Survivable Branch Appliance (SBA) o Survivable Branch Server (SBS). Configurazione di rete La configurazione di rete si articola in una combinazione di server e dispositivi HP Networking su cui si basano le funzionalità dell'infrastruttura Lync ed è distribuita in tre segmenti di rete e un segmento di telefonia: LabNet: la rete sperimentale che simula le connessioni alla rete del client o del data center. Rete Edge: una rete periferica (o DMZ) configurata tra LabNet e Internet. La rete Edge è delimitata da due firewall. Internet: una rete pubblica a cui ci si collega tramite connessione WAN (Wide Area Network) per permettere agli utenti esterni all'azienda di collegarsi alla rete Edge e di accedere ai servizi aziendali. 13

14 PSTN (Public Switched Telephone Network): un segmento telefonico che si collega mediante il router multiservizi (MSR) HP e può contenere una centralina PBX (Private Branch exchange). Il segmento telefonico si collega a provider di telefonia esterni per consentire di telefonare a utenti esterni di servizi telefonici. Lo switch centrale HP 8206 zl è il backbone dell'infrastruttura di rete e consente di collegare i server fisici e virtuali, i router e i client. Ai fini di questo test, i firewall e il server proxy inverso Lync Server 2013 non sono stati inclusi nella configurazione, ma sono necessari per le implementazioni di Lync Server in ambiente produttivo. Switch di rete HP La rete sperimentale interna contiene uno switch centrale HP 8206 zl con due moduli Gig-T PoE+ a 20 porte e SFP v2 zl a 4 porte come backbone della rete. Offre 40 porte 1GbE per la connessione a due switch HP 3800 all'host Hyper-V e ai server degli strumenti su cui si basano Lync Stress and Performance Tool e HP Intelligent Management Center. Server, rete, connettività Per i server ProLiant è disponibile un'ampia varietà di schede di rete da 1 e 10 GbE con varie funzionalità, con possibilità di sostituire la scheda quando cambiano i requisiti. Le schede FlexibleLOM (Flexible LAN on Motherboard) illustrate sotto permettono di cambiare la personalità delle porte di rete incorporate nel server. Le schede FlexibleLOM illustrate nella figura 11 possono essere sostituite senza strumenti. Figura 11. Schede FlexibleLOM per i server HP ProLiant DL Scheda Ethernet HP 1Gb 331FLR FIO a 4 porte Adattatore FlexFabric 10Gb 554FLR-SFP+ FIO a 2 porte Le schede Ethernet HP 1GbE 4P 331FLR e HP Ethernet 1Gb 331T a 4 porte scelte per questa configurazione vengono impiegate sui server DL380p e DL360p per fornire diverse porte 1 GbE per ciascun server fisico. Connettività di rete Hyper-V La configurazione di rete disponibile in Windows Server 2012 Hyper-V si articola in 3 tipi di reti: 1) esterna, 2) interna e 3) privata. Per maggiori informazioni su ciascuna di queste reti, visitare la pagina: Nel nostro ambiente, i server host Hyper-V contengono schede di rete fisiche (schede FlexibleLOM 331FLR e 331T) che permettono di accedere alle reti interne ed esterne. Gli switch virtuali Hyper-V sono stati creati in Hyper-V Manager e si collegano a reti esterni. Le schede di rete virtuali delle macchine virtuali si collegano a uno switch virtuale che permette di accedere alla rete appropriata, come illustrato sotto. 14

15 Figura 12. Indirizzamento della rete server Configurazioni del server I server ProLiant Generation 8 installati in rack sono stati scelti per conseguire gli obiettivi di semplicità e convenienza del progetto, fornendo comunque il massimo in termini di potenza e funzionalità. I server ProLiant DL380p Gen8 vengono utilizzati per i server host Hyper-V per fornire ulteriori slot PCI e un numero superiore di dischi rigidi interni rispetto ai server DL360p Gen8. Server host fisici Hyper-V I server host Hyper-V offrono l'infrastruttura per la configurazione di prova, comprensiva di: Lync Server 2013 Standard Edition, SQL Server, Office Web Apps Server, server Edge, Active Directory Domain Controller e HP Network Intelligent Management Center. I server host Hyper-V utilizzano Windows Server 2012 Standard Edition, che comprende molte funzionalità ottimizzate per la virtualizzazione. I server host Hyper-V utilizzano processori Intel Xeon a 8 core con Hyper-Threading abilitato, così in Hyper-V sono disponibili 16 core logici da assegnare (per ogni socket del processore ci sono solo 8 core effettivi). I core vcpu trattati di seguito sono i core logici Hyper-Threaded. 15

16 Tabella 2. Configurazione del server host Hyper-V Modello server Sistema operativo Processore/Core Memoria Archiviazione locale Controller di rete Controller di storage Hyper-Threading (HT) Ruolo server DL380p Gen8 Windows Server 2012 Standard a 64 bit Due processori - Intel Xeon E (2,90 GHz) a 8 core Hyper-Threading attivati sul server host 192 GB (12 x 16GB) 8 x 146 GB SAS 15,000 RPM Scheda Ethernet HP 1GbE 4P 331FLR FIO e scheda Ethernet HP 1Gb 331T a 4 porte Smart Array P420i con 1GB FBWC Abilitata Server host Hyper-V Server Active Directory virtuale Il server Active Directory offre servizi di infrastruttura, tra cui: DC (Domain Controller), GC (Global Catalog), DNS (Domain Name Service) e DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol). I servizi di Active Directory e del nome sono essenziali per la distribuzione e il funzionamento di Lync. Tabella 3. Configurazione del server Active Directory Modello server Sistema operativo Virtual Machine (Macchina virtuale) Windows Server 2012 Standard a 64 bit Core virtuali 4 vcpu Rapporto di oversubscription di 1:2 Memoria Storage Rete Ruoli server 8 GB di RAM fissa OS VHDx: 60 GB con espansione dinamica Interna: 1 GbE Domain Controller, Global Catalog, DNS (Domain Name Service) e DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol) Server virtuale Lync Server 2013 Standard Edition Il server Lync Server 2013 Standard Edition fornisce i servizi Lync necessari per le piccole imprese e viene distribuito per includere il database utilizzato da Lync per lo storage dei dati. Il server Lync Server Standard Edition fornisce informazioni sulle presenze, messaggistica istantanea, servizi di conferenza e VoIP aziendale su un unico server. Per questa distribuzione semplificata, i ruoli di mediazione e monitoraggio Lync sono stati collocati sul server Standard Edition. I database del server di monitoraggio risiedono invece su un server SQL separato. Tabella 4. Configurazione del server Lync Server 2013 Standard Edition Modello server Sistema operativo Virtual Machine (Macchina virtuale) Windows Server 2012 Standard a 64 bit Core virtuali 6 vcpu Rapporto di oversubscription di 1:2 Memoria Storage Rete Ruoli server 32 GB fissa OS VHDx: 146 GB con espansione dinamica Interna: 1 GbE Lync Front-End Server (Standard Edition con Mediation e Monitoring collocati) 16

17 Server virtuale Lync Server 2013 Edge Il server Lync Server 2013 Edge supporta gli utenti esterni per la connessione alle conferenze Lync. Gli utenti esterni sono utenti aziendali che si collegano da Internet, utenti di altre aziende e utenti con client portatili che si collegano al server Edge. Il server Edge consente inoltre all'organizzazione Lync di connettersi ai servizi di messaggistica istantanea. Tabella 5. Configurazione del server Lync Server 2013 Edge Modello server Sistema operativo Virtual Machine (Macchina virtuale) Windows Server 2012 Standard a 64 bit Core virtuali 6 vcpu Rapporto di oversubscription di 1:2 Memoria Storage Rete Ruoli server 16GB fissa OS VHDx: 146 GB con espansione dinamica Esterna/DMZ: 4 x 1GbE Lync Edge Server SQL Server virtuale Il server di database SQL contiene i database dei ruoli di monitoraggio di Lync. La distribuzione di un server SQL separato per il ruolo di monitoraggio di Lync è una procedura ottimale Microsoft. Tabella 6. Configurazione del server SQL Modello server Sistema operativo Virtual Machine (Macchina virtuale) Windows Server 2012 Standard a 64 bit Core virtuali 6 vcpu Rapporto di oversubscription di 1:2 Memoria Storage Rete 32 GB fissa OS VHDx: 146 GB con espansione dinamica Interna: 1 GbE Ruoli server SQL Server 2012 Office Web Apps Server virtuale Office Web Apps Server consente di accedere ai file Microsoft PowerPoint durante una conferenza Web Lync. Office Web Apps Server è un nuovo ruolo server introdotto con i prodotti Office 2013 e viene utilizzato in tutta l'organizzazione per l'accesso a ulteriori tipi di file Microsoft Office. Tabella 7. Configurazione di Office Web Apps Server Modello server Sistema operativo Virtual Machine (Macchina virtuale) Windows Server 2012 Standard a 64 bit Core virtuali 4 vcpu Rapporto di oversubscription di 1:2 Memoria Storage Rete Ruoli server 8GB fissa OS VHDx: 72 GB con espansione dinamica Interna: 1 GbE Office Web Apps Server 17

18 Server virtuale Intelligent Management Center Il server HP Intelligent Management Center (IMC) consente la gestione e il monitoraggio della rete per i dispositivi di rete installati nella configurazione. IMC fornisce viste grafiche dei dispositivi di rete, consente di gestire configurazioni comprensive di backup e di ripristinare le configurazioni e i lavori tra fornitori diversi di dispositivi di rete. Tabella 8. Configurazione del server Intelligent Management Center Modello server Sistema operativo Virtual Machine (Macchina virtuale) Windows Server 2012 Standard a 64 bit Core virtuali 4 vcpu Rapporto di oversubscription di 1:2 Memoria Storage Rete Ruolo server 16GB fissa OS VHDx: 60 GB con espansione dinamica Interna: 1 GbE Server IMC Server fisico di Lync Stress and Performance Tool Il server di Lync Stress and Performance Tool che genera il traffico del client per l'infrastruttura è composto da un server fisico con le seguenti caratteristiche: Tabella 9. Configurazione del server di Lync Stress and Performance Tool Modello server Sistema operativo Processore/Core Memoria Archiviazione locale Controller di rete Rete Controller di storage Hyper-Threading (HT) DL360p Gen8 Windows Server 2012 Standard a 64 bit Due processori - 4 Core Intel Xeon E (3.30 GHz) Hyper-Threading attivati 64 GB (8 x 8GB) 4 x 146 GB SAS 15,000 RPM Scheda Ethernet HP 1GbE 4P 331FLR FIO e scheda Ethernet HP 1Gb 331T a 4 porte Interna Smart Array P420i con 1GB FBWC Abilitato 18

19 Server gateway fisico Il server gateway simula la connessione a un telefono PBX (Private Branch Exchange) tradizionale ed è composto da un server fisico con le seguenti caratteristiche: Tabella 10. Configurazione del server gateway Modello server Sistema operativo Processore/Core Memoria Archiviazione locale Controller di rete Rete Controller di storage Hyper-Threading (HT) DL360p Gen8 Windows Server 2012 Standard a 64 bit Due processori - 4 Core Intel Xeon E (3.30 GHz) Hyper-Threading attivati 64 GB (8 x 8GB) 4 x 146 GB SAS 15,000 RPM Scheda Ethernet HP 1GbE 4P 331FLR FIO e scheda Ethernet HP 1Gb 331T a 4 porte Interna Smart Array P420i con 1GB FBWC Abilitato Configurazione dello storage La configurazione di storage dell'ambiente virtualizzato Lync Server 2013 utilizza i dischi rigidi interni dei server ProLiant. I dischi rigidi interni servono a conseguire l'obiettivo di semplicità e convenienza del progetto. La configurazione delle unità varia tra i server ProLiant DL380p Gen8 (host Hyper-V) e i server ProLiant DL360p Gen8 (Tool). ProLiant DL380p Gen8 Per l'archiviazione, ogni server ProLiant DL380p Gen8 utilizza otto dischi rigidi con due array configurati nel modo seguente: Tabella 11. Disposizione fisica dell'archiviazione di DL380p Array N. dischi - Dimensioni Capacità utile (dischi da 15K RPM) Tipo RAID Array SAS A GB 146 GB RAID 1 Array SAS B con spare GB + Spare 584 GB RAID 5 L'array SAS A contiene i file del sistema operativo per il server host Hyper-V ed è presentato all'host Hyper-V come unità C. L'array SAS B contiene i file VHDx (Virtual Hard Disk) per le macchine virtuali Hyper-V ed è presentato all'host Hyper-V come unità H:, come raffigurato di seguito. Tabella 12. Disposizione logica del volume DL380p Unità Scopo Capacità utile Tipo RAID C: Sistema operativo 146 GB RAID 1 H: Volume dati 584 GB RAID 5 19

20 Ogni macchina virtuale è collocata su un file VHDx distinto situato sul volume dati (H:) come illustrato di seguito: Figura 13. Configurazione dell'host DL380p Gen8 Hyper-V: storage logico Edge Office SQL Lync-SE Host01 IMC AD-DC Host02 H:\ Data Volume Virtual Hard Disks H:\ Data Volume Virtual Hard Disks VHDx LyncSE VHDx AD-DC VHDx SQL VHDx IMC VHDx OWA VHDx Edge 20

21 I file VMDx contenenti i file del SO di ogni macchina virtuale sono presentati in Hyper-V Manager a IDE Controller 0 come illustrato nelle figure seguenti. Figura 14. Configurazione della macchina virtuale: file VHDx per il sistema operativo per il server front-end 21

22 Figura 15. Configurazione della macchina virtuale: file VHDx per il sistema operativo per il server Edge 22

23 Figura 16. Configurazione della macchina virtuale: file VHDx per il sistema operativo per il server SQL 23

24 Figura 17. Configurazione della macchina virtuale: file VHDx per il sistema operativo per il server WEBAPP ProLiant DL360p Gen8 Per l'archiviazione, ogni server ProLiant DL360p Gen8 utilizza quattro dischi rigidi con un array configurato nel modo seguente: Tabella 13. Disposizione fisica dell'archiviazione di DL360p Array N. dischi - Dimensioni Capacità utile (dischi da 15K RPM) Tipo RAID Array SAS A GB 292 GB RAID 10 L'array SAS A contiene i file del sistema operativo del server degli strumenti. Sull'array SAS A è stato creato un volume logico delle dimensioni di 136 GB ed è stato configurato come unità C nel seguente modo: Tabella 14. Disposizione logica del volume DL360p Unità Scopo Capacità utile Tipo RAID C: Sistema operativo 136 GB RAID 10 Configurazione di Lync Stress and Performance Tool I test delle prestazioni eseguite con Microsoft Lync Stress and Performance Tool offrono una rappresentazione del traffico generato dal punto di vista del client. I test simulano le interazioni dei client Lync con i server Lync Server Il traffico del client Lync viene generato mediante il server di Lync Stress and Performance Tool che simula 2500 utenti. 24

25 Questi test simulano il traffico presente nell'ambiente di produzione del cliente. Il carico di lavoro generato durante ogni test serve a stabilire se la soluzione è in grado di supportare 2500 utenti in tutti i componenti del sistema. Ogni ciclo di test dura dodici ore. Nota Gli strumenti per determinare le dimensioni utilizzati per Lync specificano il numero totale di utenti e la percentuale del numero totale di utenti abilitati per ogni carico di lavoro. Lync Stress and Performance Tool funziona invece in modo diverso. Il carico di lavoro Lync viene assegnato a un determinato numero di utenti. Di conseguenza, il numero totale di utenti di Lync Stress and Performance Tool può risultare maggiore del numero totale di utenti indicati per il dimensionamento della capacità. Il numero di utenti configurati per ciascun carico di lavoro viene definito nelle tabelle nell'appendice 3. Le righe di questa tabella corrispondenti alla funzionalità corrispondono a un carico di lavoro Lync, ad esempio AV. Il numero di utenti configurato per il carico di lavoro può essere calcolato sottraendo il numero LowIndex dal numero Index. Test e risultati La soluzione HP Converged Systems RA per Microsoft Lync Server 2013 Mid Market (2500 utenti) è stata concepita per supportare una serie di utenti con un'infrastruttura debitamente dimensionata e collaudata. Descrizione del carico di lavoro Il carico di lavoro dell'architettura per 2500 utenti è suddiviso a grandi linee in 4 piani di test in totale. Di seguito sono indicati i dettagli dei piani di test: utenti, con il 30% degli utenti abilitato per la funzionalità VoIP aziendale (valore predefinito) utenti, con il 30% degli utenti abilitato per la funzionalità VoIP aziendale (valore predefinito) e 82 Chiamate simultanee utenti, con il 60% degli utenti abilitato per la funzionalità VoIP aziendale (valore predefinito) utenti, con il 60% degli utenti abilitato per la funzionalità VoIP aziendale e 82 Chiamate simultanee Tabella 15. Ulteriori informazioni sui carichi di lavoro Piani di test Numero di utenti Conversazioni l'ora (PSTN) Utenti abilitati per IM Utenti abilitati per UC-UC Utenti abilitati per UC-PSTN 1, , , , Nota Per maggiori informazioni sui modelli utente di Lync Server 2013, visitare la pagina: 25

26 Risultati Tabella 16. Test Case 1.1 Risultati del test Contatori (Front End Server Standard Edition) Min Med Max Processore(*)\% tempo processore Memoria\MB disponibili Memoria\Pagine/sec Scheda di rete Microsoft Hyper-V Contatori (Monitoring Server) Min Med Max Processore(*)\% tempo processore Memoria\MB disponibili Memoria\Pagine/sec Scheda di rete Microsoft Hyper-V Contatori (WEBAPP Server) Min Med Max Processore(*)\% tempo processore Memoria\MB disponibili Memoria\Pagine/sec Scheda di rete Microsoft Hyper-V Contatori (EDGE Server) Min Med Max Processore(*)\% tempo processore Memoria\MB disponibili Memoria\Pagine/sec Scheda di rete Microsoft Hyper-V _2 - interfaccia Access Edge Scheda di rete Microsoft Hyper-V _5 - interfaccia Edge Internal Scheda di rete Microsoft Hyper-V _6 - interfaccia Web Conf Scheda di rete Microsoft Hyper-V _7 - interfaccia AV Edge Nota Tutti i valori relativi alle schede di rete Microsoft Hyper-V sono espressi in byte al secondo. 26

27 Figura 18. Test Case Risultati del test - Rete Tabella 17. Test Case 1.2 Risultati del test Contatori (Front End Server Standard Edition) Min Med Max Processore(*)\% tempo processore Memoria\MB disponibili Memoria\Pagine/sec Scheda di rete Microsoft Hyper-V Contatori (Monitoring Server) Min Med Max Processore(*)\% tempo processore Memoria\MB disponibili Memoria\Pagine/sec Scheda di rete Microsoft Hyper-V Contatori (WEBAPP Server) Min Med Max Processore(*)\% tempo processore Memoria\MB disponibili Memoria\Pagine/sec Scheda di rete Microsoft Hyper-V

28 Contatori (EDGE Server) Min Med Max Processore(*)\% tempo processore Memoria\MB disponibili Memoria\Pagine/sec Scheda di rete Microsoft Hyper-V _2 - interfaccia Access Edge Scheda di rete Microsoft Hyper-V _5 - interfaccia Edge Internal Scheda di rete Microsoft Hyper-V _6 - interfaccia Web Conf Scheda di rete Microsoft Hyper-V _7 - interfaccia AV Edge Nota Tutti i valori relativi alle schede di rete Microsoft Hyper-V sono espressi in byte al secondo. Figura 19. Test Case Risultati del test - Rete Tabella 18. Test Case 2.1 Risultati del test Contatori (Front End Server Standard Edition) Min Med Max Processore(*)\% tempo processore Memoria\MB disponibili Memoria\Pagine/sec Scheda di rete Microsoft Hyper-V Contatori (Monitoring Server) Min Med Max Processore(*)\% tempo processore Memoria\MB disponibili

29 Memoria\Pagine/sec Scheda di rete Microsoft Hyper-V Contatori (WEBAPP Server) Min Med Max Processore(*)\% tempo processore Memoria\MB disponibili Memoria\Pagine/sec Scheda di rete Microsoft Hyper-V Contatori (EDGE Server) Min Med Max Processore(*)\% tempo processore Memoria\MB disponibili Memoria\Pagine/sec Scheda di rete Microsoft Hyper-V _2 - interfaccia Access Edge Scheda di rete Microsoft Hyper-V _5 - interfaccia Edge Internal Scheda di rete Microsoft Hyper-V _6 - interfaccia Web Conf Scheda di rete Microsoft Hyper-V _7 - interfaccia AV Edge Nota Tutti i valori relativi alle schede di rete Microsoft Hyper-V sono espressi in byte al secondo. Figura 20. Test Case Risultati del test - Rete

30 Tabella 19. Test Case 2.2 Risultati del test Contatori (Front End Server Standard Edition) Min Med Max Processore(*)\% tempo processore Memoria\MB disponibili Memoria\Pagine/sec Scheda di rete Microsoft Hyper-V Contatori (Monitoring Server) Min Med Max Processore(*)\% tempo processore Memoria\MB disponibili Memoria\Pagine/sec Scheda di rete Microsoft Hyper-V Contatori (WEBAPP Server) Min Med Max Processore(*)\% tempo processore Memoria\MB disponibili Memoria\Pagine/sec Scheda di rete Microsoft Hyper-V Contatori (EDGE Server) Min Med Max Processore(*)\% tempo processore Memoria\MB disponibili Memoria\Pagine/sec Scheda di rete Microsoft Hyper-V _2 - interfaccia Access Edge Scheda di rete Microsoft Hyper-V _5 - interfaccia Edge Internal Scheda di rete Microsoft Hyper-V _6 - interfaccia Web Conf Scheda di rete Microsoft Hyper-V _7 - interfaccia AV Edge Nota Tutti i valori relativi alle schede di rete Microsoft Hyper-V sono espressi in byte al secondo. 30

31 Figura 21. Test Case Risultati del test - Rete Osservazioni La tabella riepilogativa dei risultati indica il comportamento previsto dei server soluzioni quando il carico di lavoro cambia nelle 4 iterazioni del test. Aumentando la percentuale di attività VoIP aziendale è aumentato l'utilizzo di CPU e il traffico di rete sulla macchina virtuale del server front-end. Tabella 20. Riepilogo del consumo medio di risorse delle macchine virtuali dei ruoli server Lync Server 2013 Front End SQL (DB di monitoraggio) OWA EDGE Prova CPU medie Mem. disp. media Media Mbps rete int. CPU medie Mem. disp. media Media Mbps rete int. CPU medie Mem. disp. media Media Mbps rete int. CPU medie Mem. disp. media Media Mbps rete Access Media Mbps rete int. Media Mbps rete WebConf Media Mbps rete AV 1, , , , ,001 0,068 0,001 0,004 1, , , , ,001 12,060 0,001 9,856 2, , , , ,001 0,081 0,001 0,004 2, , , , ,001 6,510 0,001 4,496 Osservazioni principali Abbiamo eseguito quattro diverse configurazioni di prova per comprendere l'effetto della modifica dei vari componenti del carico di lavoro sul processore, sulla memoria e sulla rete. Il dato che è emerso complessivamente è che questa configurazione dei server e dei dispositivi di rete è in grado di supportare 2500 utenti con il carico di lavoro più pesante testato. Il carico di lavoro più pesante che abbiamo testato ha causato un utilizzo massimo dell'80% circa delle CPU nel server front-end, come raffigurato sotto. Tutti gli altri componenti della soluzione, come memoria e rete, non sono stati utilizzati quanto le CPU, quindi non erano risorse limitative. La macchina virtuale del server front-end ha affrontato il carico più elevato tra tutti i server della soluzione, quindi è stata la risorsa di delimitazione. 31

32 Figura 22. Utilizzo delle CPU del carico di lavoro 2.2 (il carico di lavoro più pesante) dalla macchina virtuale del server front-end Conclusione La distribuzione di una soluzione aziendale Lync Server 2013 può essere un processo lungo e impegnativo. L'obiettivo di questo whitepaper è semplificare e accelerare la distribuzione delle soluzioni Microsoft Lync Server Questo whitepaper definisce l'hardware necessario per il supporto di un'infrastruttura virtualizzata Lync per supportare 2500 utenti Lync con diversi carichi di lavoro Lync simili a quelli utilizzati in una distribuzione aziendale tipica di Lync. I server HP ProLiant DL380p Gen8 con storage interno in formato piccolo e i controller Smart Array P420i sono stati usati come server host Hyper-V per l'esecuzione delle macchine virtuali su cui si basano i ruoli di Lync Server Questo whitepaper contiene i dettagli della configurazione relativi al sistema operativo host e guest, alle configurazioni del sottosistema di rete e dello storage e ai ruoli di Lync Server 2013 distribuiti per soddisfare i requisiti della soluzione. I risultati delle prestazioni di entrambe le prove con Microsoft Stress Test Tool hanno dimostrato che questa soluzione soddisfa i requisiti di processore, memoria, storage e connettività. I dati del test presentati in quest'architettura di riferimento sono stati usati da HP per verificare la precisione dei risultati di HP Planning Tool for Microsoft Lync Server Appendice 1 Distinta base Le distinte base illustrate sotto indicano i principali componenti hardware di storage e del server necessari per la configurazione consigliata; questo tuttavia non è da intendersi come un elenco completo di tutti i componenti necessari per realizzare l'intera soluzione. Per conoscere tutti i dettagli della configurazione, contattare il proprio rivenditore o responsabile vendite HP. Nota I codici prodotto sono validi al momento della pubblicazione e sono suscettibili di modifica. La distinta base non comprende tutte le opzioni di supporto né gli altri requisiti del rack e di alimentazione. In caso di domande sull'ordine, rivolgersi al proprio rivenditore o responsabile vendite HP per maggiori dettagli. hp.com/large/contact/enterprise/index.html 32

Alcatel-Lucent OmniVista TM 4760 Sistema di gestione della rete

Alcatel-Lucent OmniVista TM 4760 Sistema di gestione della rete Alcatel-Lucent OmniVista TM 4760 Sistema di gestione della rete Sistemi di gestione della rete I responsabili delle telecomunicazioni richiedono strumenti flessibili di gestione della rete per poter essere

Dettagli

Appliance di protezione gestite via cloud

Appliance di protezione gestite via cloud Scheda Tecnica MX Serie Appliance di protezione gestite via cloud Panoramica Meraki MX è una soluzione completa che racchiude firewall e gateway di filiale di ultima generazione, concepita per fare in

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7400

Centralino telefonico OfficeServ 7400 Centralino telefonico OfficeServ 7400 Samsung OfficeServ 7400 è il sistema di comunicazione all-in-one dedicato alle aziende di medie e grandi dimensioni che necessitano di soluzioni semplici ed integrate

Dettagli

Linea Meraki MX Appliance di protezione gestite via cloud

Linea Meraki MX Appliance di protezione gestite via cloud SCHEDA TECNI Linea Meraki MX Appliance di protezione gestite via cloud Panoramica Meraki MX è una soluzione completa che racchiude firewall e gateway di filiale di ultima generazione, concepita per fare

Dettagli

L architettura di rete FlexNetwork

L architettura di rete FlexNetwork HP L offerta di soluzioni e servizi per il networking di HP si inserisce nella strategia che concorre a definire la visione di una Converged Infrastructure, pensata per abilitare la realizzazione di data

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7200

Centralino telefonico OfficeServ 7200 Centralino telefonico OfficeServ 7200 Samsung OfficeServ 7200 costituisce un unica soluzione per tutte le esigenze di comunicazione di aziende di medie dimensioni. OfficeServ 7200 è un sistema telefonico

Dettagli

Symantec Network Access Control Starter Edition

Symantec Network Access Control Starter Edition Symantec Network Access Control Starter Edition Conformità degli endpoint semplificata Panoramica Con è facile iniziare a implementare una soluzione di controllo dell accesso alla rete. Questa edizione

Dettagli

Symantec Backup Exec.cloud

Symantec Backup Exec.cloud Protezione automatica, continua e sicura con il backup dei dati nel cloud o tramite un approccio ibrido che combina il backup on-premise e basato sul cloud. Data-sheet: Symantec.cloud Solo il 21% delle

Dettagli

Obiettivi d esame HP ATA Networks

Obiettivi d esame HP ATA Networks Obiettivi d esame HP ATA Networks 1 Spiegare e riconoscere tecnologie di rete e le loro implicazioni per le esigenze del cliente. 1.1 Descrivere il modello OSI. 1.1.1 Identificare ogni livello e descrivere

Dettagli

GUIDA AL PORTFOLIO LENOVO THINKSERVER. Altamente scalabile e flessibile per crescere insieme all azienda.

GUIDA AL PORTFOLIO LENOVO THINKSERVER. Altamente scalabile e flessibile per crescere insieme all azienda. GUIDA AL PORTFOLIO LENOVO THINKSERVER Altamente scalabile e flessibile per crescere insieme all azienda. Grazie ai sistemi Lenovo ThinkServer, fondamentali per l ottimizzazione di aziende da piccole a

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

Appliance Cisco FirePOWER serie 8000

Appliance Cisco FirePOWER serie 8000 Scheda tecnica Appliance Cisco FirePOWER serie 8000 Panoramica del prodotto Trovare un'appliance di sicurezza della rete che offra la giusta velocità di trasmissione, la protezione dalle minacce e le opzioni

Dettagli

Soluzioni di storage per le aziende on demand

Soluzioni di storage per le aziende on demand Soluzioni di storage per le aziende on demand Sistemi IBM Storage Server X206 Storage Server x226 Storage Server HS20 Storage Server x346 Storage Server Caratteristiche principali Differenziazione e innovazione

Dettagli

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Dopo anni di innovazioni nel settore dell Information Technology, è in atto una profonda trasformazione.

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries Soluzioni innovative per l integrazione dei server Intel IBM iseries Soluzioni integrate per xseries La famiglia iseries, il cui modello più recente è l _` i5, offre due soluzioni che forniscono alternative

Dettagli

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Relazione preparata sotto contratto con EMC Introduzione EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione pratica del nuovo sistema

Dettagli

DELTA SYSTEM S.R.L. VIA CAPOVILLA 10 36034 MALO (VI) Tel: +390445580909 Fax: +390445587049 e-mail: info@delta-system.it

DELTA SYSTEM S.R.L. VIA CAPOVILLA 10 36034 MALO (VI) Tel: +390445580909 Fax: +390445587049 e-mail: info@delta-system.it DELTA SYSTEM S.R.L. VIA CAPOVILLA 10 36034 MALO (VI) Tel: +390445580909 Fax: +390445587049 e-mail: info@delta-system.it ML350p Gen8 V2 Codice: 470065-815 La serie di server HP ProLiant ML350p Gen8 rappresenta

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Informazioni. OpenScape Web Collaboration

Informazioni. OpenScape Web Collaboration Informazioni OpenScape Web Collaboration OpenScape Web Collaboration è una soluzione per conferenze Web scalabile, sicura ed estremamente affidabile per aziende di qualsiasi dimensione. Communication for

Dettagli

ML310EG8 TV 4C E3-1220V3 4GB NHP LFF SATA B120I DW

ML310EG8 TV 4C E3-1220V3 4GB NHP LFF SATA B120I DW ML310EG8 TV 4C E3-1220V3 4GB NHP LFF SATA B120I DW Codice:470065-796 ML310e Gen8 v2 Intel Xeon processor E3-1220v3 (3.10GHz, 4-core, 8MB Level 3 Cache, 80W), 4GB (1x4GB) Unbuffered PC3-12800E,Non Hot Plug

Dettagli

Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale MAXDATA PLATINUM 600 IR

Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale MAXDATA PLATINUM 600 IR Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale MAXDATA PLATINUM 600 IR MAXDATA PLATINUM 600 IR: Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale Caratteristiche

Dettagli

OGGETTO: Microsoft Unified Communications

OGGETTO: Microsoft Unified Communications OGGETTO: Microsoft Unified Communications Gentile Cliente, Microsoft Unified Communications è la nuova soluzione di comunicazione integrata che offre alle organizzazioni una piattaforma estendibile di

Dettagli

10 metodi per ottimizzare la rete in modo sicuro

10 metodi per ottimizzare la rete in modo sicuro 10 metodi per ottimizzare la rete in modo sicuro Con l intelligenza applicativa dei firewall di nuova generazione e la serie WAN Acceleration Appliance (WXA) di SonicWALL Sommario Ottimizzazione sicura

Dettagli

Piccole e medie imprese per grandi affari

Piccole e medie imprese per grandi affari Piccole e medie imprese per grandi affari Vantaggi offerti dalla virtualizzazione ai clienti ELEMENTI DI RILIEVO DEI VANTAGGI OFFERTI DALLA VIRTUALIZZAZIONE AI CLIENTI Nuove funzionalità di Hyper-V per

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

REALIZZAZIONE SALA CED

REALIZZAZIONE SALA CED REALIZZAZIONE SALA CED CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1 Realizzazione sala CED 2 Specifiche minime dell intervento 1. REALIZZAZIONE SALA CED L obiettivo dell appalto è realizzare una Server Farm di ultima

Dettagli

Cisco Configuration Assistant

Cisco Configuration Assistant Cisco Configuration Assistant Panoramica Q. Cos'è Cisco Configuration Assistant? A. Cisco Configuration Assistant è uno strumento intuitivo basato su PC per la configurazione della GUI, progettato per

Dettagli

Symantec Protection Suite Enterprise Edition per Gateway Domande frequenti

Symantec Protection Suite Enterprise Edition per Gateway Domande frequenti Domande frequenti 1. Che cos'è? fa parte della famiglia Enterprise delle Symantec Protection Suite. Protection Suite per Gateway salvaguarda i dati riservati e la produttività dei dipendenti creando un

Dettagli

KASPERSKY SECURITY FOR BUSINESS

KASPERSKY SECURITY FOR BUSINESS SECURITY FOR BUSINESS Le nostre tecnologie perfettamente interoperabili Core Select Advanced Total Gestita tramite Security Center Disponibile in una soluzione mirata Firewall Controllo Controllo Dispositivi

Dettagli

MULTIFLEX PROFESSIONAL COMPUTERS. Sistemi Server integrati di cassa. Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità

MULTIFLEX PROFESSIONAL COMPUTERS. Sistemi Server integrati di cassa. Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità Sistemi Server integrati di cassa MULTIFLEX Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità ASEM PROSERVER MULTI-FLEX integra storage, elaborazione e connettività per rendere più semplice il

Dettagli

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto)

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto) PROGETTO DI UNA SEMPLICE RETE Testo In una scuola media si vuole realizzare un laboratorio informatico con 12 stazioni di lavoro. Per tale scopo si decide di creare un unica rete locale che colleghi fra

Dettagli

IBM BladeCenter S Grandi vantaggi per piccoli uffici

IBM BladeCenter S Grandi vantaggi per piccoli uffici IBM Center S Grandi vantaggi per piccoli uffici Caratteristiche Soluzione all-in-one, con integrazione di server, storage SAN, networking e input/output (I/O) in un unico chassis Nessuna particolare esigenza

Dettagli

IBM BladeCenter S: grandi vantaggi per piccoli uffici

IBM BladeCenter S: grandi vantaggi per piccoli uffici IBM Center S: grandi vantaggi per piccoli uffici Caratteristiche principali Soluzione all-in-one, con integrazione di server, storage SAN, networking e input/ output (I/O) in un unico chassis Nessuna particolare

Dettagli

DELL SOLUZIONI DI BACKUP

DELL SOLUZIONI DI BACKUP DELL SOLUZIONI DI BACKUP Appliance DELL Appliance di backup e ripristino Dell DL1000 1TB Appliance di backup e ripristino Dell DL1000 2TB Appliance di backup e ripristino Dell DL1000 3TB/2VM Appliance

Dettagli

HiPath 2000 www.siemens.it/enterprisenetworks

HiPath 2000 www.siemens.it/enterprisenetworks Full-IP per le piccole e medie imprese HiPath 2000 www.siemens.it/enterprisenetworks s hipath 2000-20x20 10-05-2006 9:57 Pagina 3 La comunicazione IP Interagire rapidamente e in modo efficace con i propri

Dettagli

Symantec Backup Exec 2012

Symantec Backup Exec 2012 Better backup for all Data-sheet: Backup e recupero di emergenza Panoramica è un prodotto integrato che protegge ambienti virtuali e fisici, semplifica il backup e il recupero di emergenza, e recupera

Dettagli

Introduzione al Cloud Networking. Presentazione delle soluzioni Meraki

Introduzione al Cloud Networking. Presentazione delle soluzioni Meraki Introduzione al Cloud Networking Presentazione delle soluzioni Meraki Meraki, oggi nel gruppo Cisco Leader del cloud networking: implementate oltre 20.000 reti di clienti Tecnologia iniziale sviluppata

Dettagli

PushExit VoIP e VideoIP presentazione

PushExit VoIP e VideoIP presentazione PushExit VoIP e VideoIP presentazione SOLUZIONI INFORMATICHE PushExit VoIP Gateway & Video Surveillance System - info@pushit.it - info@exit.it pag. 1/41 Contro della telefonia tradizionale Basata su collegamenti

Dettagli

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows *

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Guida GESTIONE SISTEMI www.novell.com Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft Windows Indice: 2..... Benvenuti

Dettagli

L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia

L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia Sabato 8 marzo 2014 Aula Magna ITTS «A. Volta» - Perugia L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia VINICIO BALDUCCI Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica Consiglio Nazionale delle

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7200

Centralino telefonico OfficeServ 7200 Centralino telefonico OfficeServ 7200 Samsung OfficeServ 7200 Lite è un sistema di comunicazione ideale per aziende di medie dimensioni. OfficeServ 7200 Lite introduce una soluzione All-in-One che realizza

Dettagli

Virtualizzazione. Orazio Battaglia

Virtualizzazione. Orazio Battaglia Virtualizzazione Orazio Battaglia Definizione di virtualizzazione In informatica il termine virtualizzazione si riferisce alla possibilità di astrarre le componenti hardware, cioè fisiche, degli elaboratori

Dettagli

Prestazioni adattabili all ambiente del business

Prestazioni adattabili all ambiente del business Informazioni sulla tecnologia Prestazioni intelligenti Prestazioni adattabili all ambiente del business Il processore Intel Xeon sequenza 5500 varia in modo intelligente prestazioni e consumo energetico

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Le strategie e le architetture

Le strategie e le architetture Storage 2013 HP Le strategie e le architetture La Converged Infrastructure Le soluzioni e le strategie di HP concorrono a definire la visione di una Converged Infrastructure, pensata per abilitare la realizzazione

Dettagli

la Soluzione di Cloud Computing di

la Soluzione di Cloud Computing di la Soluzione di Cloud Computing di Cos è Ospit@ Virtuale Virtuale L Offerta di Hosting di Impresa Semplice, capace di ospitare tutte le applicazioni di proprietà dei clienti in grado di adattarsi nel tempo

Dettagli

Modulo Switch ProCurve xl Access Controller

Modulo Switch ProCurve xl Access Controller Aggiungendo il modulo ProCurve Switch xl Access Controller, lo switch serie 5300xl fornisce un approccio esclusivo all integrazione del controllo dell accesso degli utenti basato su identità, privacy dei

Dettagli

PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC. Soluzioni per le PMI

PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC. Soluzioni per le PMI PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC Soluzioni per le PMI Windows Server 2012 e System Center 2012 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente

Dettagli

MULTIFLEX PROFESSIONAL COMPUTERS. Sistemi Server integrati di cassa. Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità

MULTIFLEX PROFESSIONAL COMPUTERS. Sistemi Server integrati di cassa. Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità Sistemi Server integrati di cassa MULTIFLEX Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità ASEM PROSERVER MULTI-FLEX integra storage, elaborazione e connettività per rendere più semplice il

Dettagli

Una soluzione di collaborazione completa per aziende di medie dimensioni

Una soluzione di collaborazione completa per aziende di medie dimensioni Una soluzione di collaborazione completa per aziende di medie dimensioni La tua azienda è perfettamente connessa? È questa la sfida cruciale dell attuale panorama aziendale virtuale e mobile, mentre le

Dettagli

All. 1. CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.

All. 1. CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. All. 1 CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. OGGETTO E LUOGO DI CONSEGNA DELLA FORNITURA...4

Dettagli

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT ALLEGATO 1 AL CAPITOLATO TECNICO Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT NUOVO BLADE CENTER PRESSO

Dettagli

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente Programma Introduzione a Windows XP Professional Esplorazione delle nuove funzionalità e dei miglioramenti Risoluzione dei problemi mediante Guida in linea e supporto tecnico Gruppi di lavoro e domini

Dettagli

ALCATEL-LUCENT. Strategie e architetture. Networking 2013

ALCATEL-LUCENT. Strategie e architetture. Networking 2013 ALCATEL-LUCENT Strategie e architetture Il portfolio per le infrastrutture di rete di Alcatel-Lucent copre esigenze di rete dalla PMI sino alla grande azienda e ambienti fissi e mobili e comprende piattaforme

Dettagli

Nuove funzionalità di Microsoft Windows SBS 2008

Nuove funzionalità di Microsoft Windows SBS 2008 Nuove funzionalità di Microsoft Windows SBS 2008 Introduzione di Nicola Ferrini MCT MCSA MCSE MCTS MCITP Microsoft Windows Small Business Server 2008 è il nuovo prodotto Microsoft progettato per la PMI

Dettagli

Immagina di proteggere la tua azienda in modo unico

Immagina di proteggere la tua azienda in modo unico Enteprise IP Solutions All-in-one solution 7400 Sistemi Telefonici Samsung Immagina di proteggere la tua azienda in modo unico OfficeServ 7400: il nuovo sistema telefonico per un azienda che arriva prima.

Dettagli

Vi presentiamo Arcserve Unified Data Protection

Vi presentiamo Arcserve Unified Data Protection Vi presentiamo Arcserve Unified Data Protection Arcserve UDP è basato su un'architettura unificata di nuova generazione per ambienti fisici e virtuali. La sua ampiezza di funzionalità senza paragoni, la

Dettagli

Panasonic. KX-TDA Hybrid IP -PBX Systems Informazioni di base per connessioni Voice Over IP

Panasonic. KX-TDA Hybrid IP -PBX Systems Informazioni di base per connessioni Voice Over IP Panasonic PIT-BC-PBX Panasonic KX-TDA Hybrid IP -PBX Systems Informazioni di base per connessioni Voice Over IP Centrali Telefoniche KX-TDA 15/30/100/200 Informazione Tecnica N 021 Panasonic Italia S.p.A.

Dettagli

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con Il Cloud Computing In collaborazione con Cos è Net@VirtualCloud L Offerta Net@VirtualCloud di Netcube Italia, basata su Server Farm certificate* e con sede in Italia, è capace di ospitare tutte le applicazioni

Dettagli

Colt VoIP Access. Presentazione ai clienti. Nome del relatore. 2010 Colt Technology Services Group Limited. Tutti i diritti riservati.

Colt VoIP Access. Presentazione ai clienti. Nome del relatore. 2010 Colt Technology Services Group Limited. Tutti i diritti riservati. Colt VoIP Access Presentazione ai clienti Nome del relatore 2010 Colt Technology Services Group Limited. Tutti i diritti riservati. Esigenze aziendali Siete alla ricerca di metodi che vi consentano di

Dettagli

l'introduzione a Voice over IP

l'introduzione a Voice over IP Voice over IP (VoIP) l'introduzione a Voice over IP Voice Over IP (VoIP), noto anche come telefonia tramite Internet, è una tecnologia che consente di effettuare chiamate telefoniche tramite una rete di

Dettagli

I nostri servizi Dynamic Data Centre Infrastructure-as-a-Service.

I nostri servizi Dynamic Data Centre Infrastructure-as-a-Service. I nostri servizi Infrastructure-as-a-Service. 02 / TelecityGroup Cos è? (DDC) è la proposta di TelecityGroup nell ambito Infrastructure-as-a-Service (IaaS), uno dei cardini del cloud computing. Attraverso

Dettagli

: solution architects, engineers, e project. managers

: solution architects, engineers, e project. managers 1 Familiarità con HP P4000 (Lefthand) Background tecnico su Vmware vsphere in particolare funzionalità di HA e FT Concetti di business-critical applications e soluzioni di Disaster Recovery Buona conoscenza

Dettagli

Panoramica di Microsoft ISA Server 2004. Pubblicato: Giugno 2004 Per maggiori informazioni, visitare il sito Web: www.microsoft.com/italy/isaserver/

Panoramica di Microsoft ISA Server 2004. Pubblicato: Giugno 2004 Per maggiori informazioni, visitare il sito Web: www.microsoft.com/italy/isaserver/ Panoramica di Microsoft ISA Server 2004 Pubblicato: Giugno 2004 Per maggiori informazioni, visitare il sito Web: www.microsoft.com/italy/isaserver/ ISA Server 2004 - Introduzione ISA Server 2004 offre

Dettagli

Reti e Domini Windows 2000. Corso di Amministrazione di Reti A.A. 2002/2003

Reti e Domini Windows 2000. Corso di Amministrazione di Reti A.A. 2002/2003 Reti e Domini Windows 2000 Corso di Amministrazione di Reti A.A. 2002/2003 Materiale preparato utilizzando dove possibile materiale AIPA http://www.aipa.it/attivita[2/formazione[6/corsi[2/materiali/reti%20di%20calcolatori/welcome.htm

Dettagli

Firewall-Proxy Clanius Appliance Extreme [v1.0]

Firewall-Proxy Clanius Appliance Extreme [v1.0] Firewall-Proxy Clanius Appliance Extreme [v1.0] STOP AI PERICOLI DI NAVIGAZIONE INTERNET! In cosa consiste? Firewall-Proxy Clanius Appliance Extreme è la soluzione completa e centralizzata per monitorare,

Dettagli

Avaya Communication Manager

Avaya Communication Manager Avaya Communication Manager Le fondamenta delle comunicazioni intelligenti Per comunicazioni intelligenti si intende la capacità di far interagire le persone con i processi aziendali al momento del bisogno,

Dettagli

Attraverso l esperienza ed il continuo aggiornamento, operiamo con competenza e professionalità.

Attraverso l esperienza ed il continuo aggiornamento, operiamo con competenza e professionalità. Attraverso l esperienza ed il continuo aggiornamento, operiamo con competenza e professionalità. LA SOCIETÀ COMPETENZE SERVIZI CONSULENZA E METODOLOGIA APPLICATA ASSISTENZA TECNICA CONNETTIVITÀ E SICUREZZA

Dettagli

Mainframe Host ERP Creazione immagini/archivio Gestione documenti Altre applicazioni di back-office. E-mail. Desktop Call Center CRM.

Mainframe Host ERP Creazione immagini/archivio Gestione documenti Altre applicazioni di back-office. E-mail. Desktop Call Center CRM. 1 Prodotto Open Text Fax Sostituisce gli apparecchi fax e i processi cartacei inefficaci con la consegna efficace e protetta di documenti elettronici e fax utilizzando il computer Open Text è il fornitore

Dettagli

Workstation tower HP Z230

Workstation tower HP Z230 Workstation tower HP Z3 La massima affidabilità a un prezzo conveniente Progettata per carichi di lavoro pesanti 4x7x365. La conveniente workstation Tower Z3 HP è in grado di gestire esigenti carichi di

Dettagli

VMware vsphere Data Protection

VMware vsphere Data Protection FAQ VMware Panoramica di Advanced D. Che cos'è VMware? R. VMware vsphere Data Advanced è una soluzione di backup e ripristino con funzionalità integrate di replica dei dati di backup. È progettata per

Dettagli

Server HP ProLiant. Elaborazione semplice ed affidabile. Per maggiori informazioni chiamate il n. 0422.2977 o visitate il sito www.ascogroup.

Server HP ProLiant. Elaborazione semplice ed affidabile. Per maggiori informazioni chiamate il n. 0422.2977 o visitate il sito www.ascogroup. Server HP ProLiant Elaborazione semplice ed affidabile Guida alle soluzioni seconda edizione Per maggiori informazioni chiamate il n. 0422.2977 o visitate il sito www.ascogroup.it I server vi permettono

Dettagli

IP Telephony. Indice generale. www.tnet.it 2. Titoli degli argomenti

IP Telephony. Indice generale. www.tnet.it 2. Titoli degli argomenti Servizi Internet per le Aziende Certified Content XML Implementer CONNETTIVITÀ DIAL UP, ADSL, HDSL PROGETTAZIONE RETI VPN, VOIP WIRELESS WEB SOLUTION IP TELEPHONY VIDEOSORVEGLIANZA IP TUTELA DELLA PRIVACY

Dettagli

WINDOWS SERVER WEB 2008R2 64BIT/X64 CON SP1 1-4 CPU VERSIONE OEM 1PACK IN ITALIANO

WINDOWS SERVER WEB 2008R2 64BIT/X64 CON SP1 1-4 CPU VERSIONE OEM 1PACK IN ITALIANO WINDOWS SERVER WEB 2008R2 64BIT/X64 CON SP1 1-4 CPU VERSIONE OEM 1PACK IN ITALIANO Descrizione Breve prodotto Lingua italiano Licenza Server + Cal Sistema Spaziolibero Cpu Memoria Windows Server 2008 Web

Dettagli

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente.

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape Spiana la strada verso la virtualizzazione e il cloud Trovo sempre affascinante vedere come riusciamo a raggiungere ogni angolo del globo in

Dettagli

Riunioni VoIP sull energia idraulica

Riunioni VoIP sull energia idraulica La sfida Il progetto non riguarda soltanto il collegamento delle varie sedi di Energiedienst Holding AG con il Voice over IP (VoIP). Esso comprende anche l abbandono delle Primary Rate Interface tradizionali

Dettagli

Alcatel-Lucent OmniSwitch 10K. Soluzione LAN flessibile per reti ad alte prestazioni

Alcatel-Lucent OmniSwitch 10K. Soluzione LAN flessibile per reti ad alte prestazioni Alcatel-Lucent OmniSwitch 10K Soluzione LAN flessibile per reti ad alte prestazioni Lo chassis LAN Ethernet modulare Alcatel-Lucent OmniSwitch 10K è il primo di una nuova generazione di piattaforme di

Dettagli

Royal Dutch Shell prevede un ambiente di lavoro migliorato con Unified Communications

Royal Dutch Shell prevede un ambiente di lavoro migliorato con Unified Communications Microsoft Office System Case study soluzioni clienti Royal Dutch Shell prevede un ambiente di lavoro migliorato con Unified Communications Panoramica Paese: Paesi Bassi Settore: petrolio e gas Profilo

Dettagli

b.dataline INTERCONNETTI LE SEDI DELLA TUA AZIENDA

b.dataline INTERCONNETTI LE SEDI DELLA TUA AZIENDA b.dataline INTERCONNETTI LE SEDI DELLA TUA AZIENDA DESCRIZIONE DEL SERVIZIO CARATTERISTICHE TECNICHE 2015 PAGINA 2 DI 10 DATA PRIVATE NETWORK INTRODUZIONE GENERALE Brennercom Data Private Network costituisce

Dettagli

Alcatel OmniVista 4760

Alcatel OmniVista 4760 Alcatel OmniVista 4760 La piattaforma di gestione aperta Una soluzione completa per la gestione di rete ARCHITETTURA APERTA Il tentativo di essere al passo con le innovazioni nel campo delle reti e delle

Dettagli

Bosch Video Management System Sicurezza garantita con il sistema IP

Bosch Video Management System Sicurezza garantita con il sistema IP Bosch Video Management System Sicurezza garantita con il sistema IP Videosorveglianza IP Tutto in un'unica soluzione Bosch Video Management System (VMS) consente di gestire video, audio e dati IP e digitali,

Dettagli

Centralino telefonico Samsung Officeserv 7030

Centralino telefonico Samsung Officeserv 7030 Centralino telefonico Samsung Officeserv 7030 Modularità Il design del sistema OfficeServ 7030 è basato su un unico Cabinet espandibile a due. Equipaggiamento OfficeServ 7030 introduce una soluzione All-in-One

Dettagli

LA COLLABORAZIONE AL SERVIZIO DELLA CENTRALITÀ DEL DIPENDENTE NELL ENTE PUBBLICO

LA COLLABORAZIONE AL SERVIZIO DELLA CENTRALITÀ DEL DIPENDENTE NELL ENTE PUBBLICO LA COLLABORAZIONE AL SERVIZIO DELLA CENTRALITÀ DEL DIPENDENTE NELL ENTE PUBBLICO Maggio 2011 Vincenzo Carnovale Unified Communications Solution Sales Microsoft Italia C ERA UNA VOLTA Le persone usavano

Dettagli

Exchange Server 2007: si parte dalla messaggistica, ma non è il punto di arrivo Office Communications Server: la voce corre sul filo ma della rete

Exchange Server 2007: si parte dalla messaggistica, ma non è il punto di arrivo Office Communications Server: la voce corre sul filo ma della rete Exchange Server 2007: si parte dalla messaggistica, ma non è il punto di arrivo Office Communications Server: la voce corre sul filo ma della rete Unified Communications Da reti e strumenti proprietari

Dettagli

SERVER HP PROLIANT ML350 GENERAZIONE 8

SERVER HP PROLIANT ML350 GENERAZIONE 8 PROMO SERVER HP MISTER COMPUTER S.A.S. Elaborazione del 19/10/2012 tel 055 3427481 Ultimo aggiornamento fax 055 3424000 05/11/2012 09:29 WWW.MISTERCOMPUTER.IT SERVER HP PROLIANT ML350 GENERAZIONE 8 INTEL

Dettagli

Software di progettazione e configurazione RSLogix 5000

Software di progettazione e configurazione RSLogix 5000 Software di progettazione e configurazione RSLogix 5000 Novità della versione 20 Miglioramenti della versione 20 L ultima versione del software RSLogix 5000 offre un sistema integrato di controllo ad alte

Dettagli

Banda 3.5 Mobile Accesso a internet tramite segnali 3.5G Mobile - Riconosce e configura automaticamente segnali 3G, 2.75G e 2.5G

Banda 3.5 Mobile Accesso a internet tramite segnali 3.5G Mobile - Riconosce e configura automaticamente segnali 3G, 2.75G e 2.5G Router Wireless 54 Mbps 802.11b/g ultra compatto Antenna e trasformatore integrati, con presa rimuovibile, facile da portare, settare e usare ovunque ed in ogni momento Banda 3.5 Mobile Accesso a internet

Dettagli

SoBox per Business Mobile Telephony Management Gestione della Telefonia Mobile Aziendale

SoBox per Business Mobile Telephony Management Gestione della Telefonia Mobile Aziendale DATASHEET SoBox release 7 The core of your Business Mobile Telephony Management SoBox per Business Mobile Telephony Management Gestione della Telefonia Mobile Aziendale» Possibilità di gestire aziende

Dettagli

granulare per ambienti Exchange e Active Directory in un ambiente VMware e Hyper-V.

granulare per ambienti Exchange e Active Directory in un ambiente VMware e Hyper-V. Business Server Funzionalità complete di backup e recupero ideate per le piccole aziende in espansione Panoramica Symantec Backup Exec 2010 per Windows Small Business Server è la soluzione per la protezione

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Caratteristiche principali La flessibilità e la scalabilità della

Dettagli

Data-sheet: Protezione dei dati Symantec Backup Exec 2010 Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita

Data-sheet: Protezione dei dati Symantec Backup Exec 2010 Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita Panoramica offre protezione di backup e recupero leader di mercato per ogni esigenza, dal server al desktop. Protegge facilmente una maggiore

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7100

Centralino telefonico OfficeServ 7100 Centralino telefonico OfficeServ 7100 Samsung OfficeServ 7100 estende le gamma di soluzioni All-in-One anche alle piccole e medie imprese. Modularità Il design del sistema OfficeServ 7100 è basato su unico

Dettagli

Servizio HP Installation e Startup per HP Insight Control

Servizio HP Installation e Startup per HP Insight Control Servizio HP Installation e Startup per HP Insight Control Servizi HP Care Pack Caratteristiche tecniche Il servizio HP Installation e Startup per HP Insight Control offre l'installazione e la configurazione

Dettagli

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA ALLEGATO B.1 MODELLO PER LA FORMULAZIONE DELL OFFERTA TECNICA Rag. Sociale Indirizzo: Via CAP Località Codice fiscale Partita IVA DITTA DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA Specifiche minime art. 1 lett.

Dettagli

Caratteristiche e vantaggi

Caratteristiche e vantaggi Dominion KX II Caratteristiche Caratteristiche dell hardware Architettura hardware di nuova generazione Elevate prestazioni, hardware video di nuova generazione Due alimentatori con failover Quattro porte

Dettagli

vstart 1000m per la virtualizzazione aziendale usando Hyper-V - Specifiche della soluzione

vstart 1000m per la virtualizzazione aziendale usando Hyper-V - Specifiche della soluzione vstart 1000m per la virtualizzazione aziendale usando Hyper-V - Specifiche della soluzione Versione 1.0 per server blade Dell PowerEdge, switch Force10 e Storage Center di Compellent Dell Global Solutions

Dettagli

Craig E. Johnson IBM ^ i5 Product Marketing Manager per Linux

Craig E. Johnson IBM ^ i5 Product Marketing Manager per Linux Linux per IBM ^ i5 Craig E. Johnson IBM ^ i5 Product Marketing Manager per Linux Pagina 2 Indice 2 IBM ^ 4 Distribuzioni Linux 6 Perché IBM ^ i5 per Linux 8 Linux e il Logical Partitioning 12 Flessibilità

Dettagli