Conto Energia fotovoltaico: strumenti di analisi dei progetti. Dott. Giovanni Giusiano

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Conto Energia fotovoltaico: strumenti di analisi dei progetti. Dott. Giovanni Giusiano"

Transcript

1 Conto Energia fotovoltaico: strumenti di analisi dei progetti Dott. Giovanni Giusiano LarioFiere,, 4 Dicembre 2009

2 LA RIVOLUZIONE ENERGETICA IN ATTO?

3 OBIETTIVI PER L ITALIAL ENTRO IL % di energia da fonti rinnovabili sui consumi finali di energia 21% di riduzione emissioni di gas serra rispetto al 1990 per i settori ETS (settori industriali "energivori : termoelettrico, raffinazione, produzione di cemento, di acciaio, di carta, di ceramica, di vetro, ) 13% di riduzione emissioni di gas serra rispetto al 1990 per i settori non ETS (trasporti, edilizia, servizi, agricoltura, rifiuti, piccoli impianti industriali)

4 STRATEGIE PER OTTIMIZZARE L USO DI ENERGIA Utilizzo di fonti rinnovabili Impianti a biomasse; Impianti eolici; Impianti idroelettrici; Impianti solari termodinamici; Impianti solari fotovoltaici.

5 SUCCESSO DEL FINANZIAMENTO AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI 1. Incentivi statali (Feed in Tariff) a sostegno del mercato 2. La tecnologia è in fase di miglioramento 3. Si prevede nei prossimi anni, per Italia, Sud Europa e Sud USA il raggiungimento della parità di rete (Grid Parity)

6 1. GLI INCENTIVI STATALI

7 GLI INCENTIVI EUROPEI potenza Austria Francia* Germania + Grecia* + Spagna 1-5 kw 0, kw 0,3998 0,57 imp. integrati 0, kw 0,32 imp. non kw integrati 0, kw - 1 MW 0,2998 0,45 edifici 0,3958 > 1 MW commerciali 0,33 0,40 0,45 0,34 Fino a 20 kw imp. integrati 0,32 20 kw 2 MW imp. Integrati 0,32 fino 10 MW imp. a terra * tariffe medie, in quanto vi è un maggiore incentivo per le isole + tariffe con decremento annuo Fonte: PV status report 2009

8 IL SISTEMA INCENTIVANTE IN SPAGNA

9 GLI INCENTIVI ITALIANI Dal 1 Gennaio al 31 Dicembre 2009 Potenza Nominale (k W) Non Integrato Parzialmente Integrato Integrato 1-3 0,392 0,431 0, ,372 0,412 0,451 >20 0,353 0,392 0,431

10 GLI INCENTIVI ITALIANI Dal 1 Gennaio 2010 (in attesa dei nuovi decreti) Potenza Nominale ( k W ) Non Integrato Parzialmente Integrato Integrato 1-3 0,384 0,422 0, ,365 0,404 0,442 >20 0,346 0,384 0,422

11 GLI INCENTIVI ITALIANI IL CONTO ENERGIA DM 19/02/07 persone fisiche persone giuridiche soggetti pubblici ed enti non commerciali condomini di unità abitative e/o di edifici

12 2. LA TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA Ogni anno dal sole piove energia pari a volte quella utilizzata da tutte le attività umane. Solo una piccola parte di questa energia viene effettivamente utilizzata, la maggior parte viene invece dispersa. Fonte immagine: Enea opuscolo 22

13 LA TECNOLOGIA IN FASE DI MIGLIORAMENTO Aumento dell efficienza dei moduli fotovoltaici Aumento della vita media dei moduli e degli impianti Aumento della diffusione dei moduli basati sui film sottili (nuovi materiali) Diminuzione diffusa dei prezzi

14 LA TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA Materiali diversi per realizzare le celle fotovoltaiche: Silicio Policristallino - Efficienza caratteristica 12%-14%; - 1 kw p circa 8 10 m 2 - produzione mondiale 48 %;

15 LA TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA Materiali diversi per realizzare le celle fotovoltaiche: Silicio MonoCristallino Efficienza caratteristica 14%-16%; 1 kwp circa 7 9 m 2 % produzione mondiale 38%;

16 LA TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA Materiali diversi per realizzare le celle fotovoltaiche: Cd-Te (Film sottile) Efficienza caratteristica 7%-10%; % produzione mondiale 6,4% - nonostante tecnologia giovane; 1 kwp circa m 2 ; Costi più bassi; Aumento della produzione; Presenza di Cadmio; Conseguente smaltimento controllato; Ritiro garantito a termine vita impianto; PV Cycle (?).

17 LA TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA Materiali diversi per realizzare le celle fotovoltaiche: Silicio Amorfo e Micromorfo (Film sottile) - Efficienza caratteristica 4%-9%; - 1 kw p circa m 2 - % produzione mondiale 5 %;

18 LA TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA Materiali diversi per realizzare le celle fotovoltaiche: CIS (film sottile) Efficienza caratteristica 13%; 1 kwp circa m 2 % produzione mondiale 1 %; Produzione in crescita Presenza di metalli conseguente smaltimento controllato; PVCycle (?);

19 LA TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA Aumento dell efficienza dei moduli fotovoltaici Moduli monocristallini: dal 15% al 22% entro il Moduli policristallini: dal 14% al 20% entro il Moduli film sottili: dal 8% al 15% entro il Aumento della vita media dei moduli e degli impianti Moduli FV: dai 25 anni attuali ai 35 anni entro il Inverter: già attualmente estensione garanzia a 20 anni. Maturazione delle tecnologie produttive Aumento dell efficienza dei cicli di produzione. Filiera completa della produzione in molti stati Diversificazione delle tecnologie (aumento film sottile) Aumento della ricerca e sviluppo di nuove tecnologie

20 LA TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA Diminuzione dei prezzi grazie a Maggiore diffusione del film sottile Efficienza nella preparazione dei materiali alla base delle celle Economia di scala Diminuzione dei costi di produzione Stabilizzazione di una filiera matura Attenzione a: Legge della domanda e dell offerta (eventuali colli di bottiglia) Stabilità degli incentivi pubblici (evitare rischi spagnoli) Smaltimento dei prodotti a fine vita

21 3. IL SUCCESSO DEL FOTOVOLTAICO Prevista in Italia, sul medio termine, il raggiungimento della parità di rete (Grid Parity) Fonte : Solar Energy Report 2009

22 IL SUCCESSO DEL FOTOVOLTAICO In Italia, si stima che prima che negli altri paesi OCSE, il costo del kwh elettrico da fonte fotovoltaica diventerà uguale o inferiore al kwh da fonte tradizionale (fossile). Fattori determinanti: Buon irraggiamento solare MWh attuale tradizionale medio intorno a 90 MWh attuale fotovoltaico intorno a 250 (> 1 MW p )

23 IL SUCCESSO DEL FOTOVOLTAICO Le stime molto ottimistiche di Q-Cells prevedono il raggiungimento della Grid-Parity entro il primo semestre del 2010, per il mercato domestico nel Sud-Italia. Tale stima non è confermata da altri operatori che prevedono il Possibili disuniformità sugli incentivi.

24 IL SUCCESSO DEL FOTOVOLTAICO E tutto questo in un contesto di crescita

25 IL SUCCESSO DEL FOTOVOLTAICO E tutto questo in un contesto di crescita

26 IL MERCATO FOTOVOLTAICO Prezzo medio attuale fornitura soli pannelli: 1,98 /W p Fonte: Photon International

27 IL MERCATO FOTOVOLTAICO Prezzo attuale sola fornitura pannelli Sanyo: 2,85 /W p Prezzo attuale sola fornitura pannelli First Solar: 1,52 /W p Fonte: Photon International

28 IL MERCATO FOTOVOLTAICO Prezzo attuale sola fornitura pannelli occidentali: 2,05 /W p Prezzo attuale sola fornitura pannelli orientali: 1,70 /W p Fonte: Photon International

29 IL MERCATO FOTOVOLTAICO

30 ANDAMENTO DEL CONTO ENERGIA

31 IMPIANTI CHE HANNO RICHIESTO GLI INCENTIVI (MW installati - 1 OTTOBRE 2009) Fonte:

32 IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN ITALIA (POTENZA INSTALLATA E STIME) Raggiungimento dei 1200 MWp nel primo trimestre 2010? Corsa all incentivo /06 01/07 01/08 01/09 01/10 01/11 Fonte: elaborazione BIT su dati GSE

33 IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN ITALIA (POTENZA INSTALLATA E STIME) Potenza installata in MWp per gli impianti Fonte: elaborazione BIT su dati GSE

34 IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN ITALIA (POTENZA INSTALLATA E STIME) Potenza installata in MWp per gli impianti di potenza medio-grande P>200 kwp Fonte: elaborazione BIT su dati GSE

35 IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN ITALIA Conto energia Fonte: elaborazione BIT su dati GSE

36 IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN GERMANIA Potenza fotovoltaica installata in MW Conto energia Fonte: EPIA

37 Fattori avversi allo sviluppo del FOTOVOLTAICO Attuale dipendenza da incentivi pubblici; - Incertezza su tariffe e potenza incentivabile nel medio periodo; - Attesa per i decreti ministeriali per la nuova tariffa incentivante (tavolo concertazione di sviluppo economico e associazioni di categoria)

38 Fattori avversi allo sviluppo del FOTOVOLTAICO Mancanza di cultura diffusa a sostegno delle FER - scarsa informazione sulla tecnologia; Relativa difficoltà nel trovare operatori competenti; Offerte non sempre tarate sulle necessità dei richiedenti; Scarsa attenzione agli aspetti energetico-ambientali nella pianificazione di strutture edilizie;

39 Fattori avversi allo sviluppo del FOTOVOLTAICO Investimento di capitale iniziale importante ( per ogni kw p installato). Progetti costosi e con opportunità di acquisizione di denaro presso gli Istituti di credito. Difficoltà di realizzazione di impianti domestici nel caso di realizzazione su condomini. Furti di moduli fotovoltaici (circa 5% dell installato e conseguente aumento premi assicurativi)

40 Fattori avversi allo sviluppo del FOTOVOLTAICO Rapporto non sempre facile sviluppatori Istituti di Credito; Incertezze sui costi aggiuntivi dovuti agli enti pubblici (oneri compensativi, convenzioni specifiche con gli enti locali, oneri per l acquisto delle autorizzazioni); Incertezze legate all ottenimento delle autorizzazioni alla realizzazione degli impianti (A.U., Permesso a Costruire, le Serre fotovoltaiche, la VIA,...) Utilizzo di terreni non sempre residuali (industriali, agricoli di pregio,...)

41 Fattori avversi allo sviluppo del FOTOVOLTAICO Eccesso di legiferazione ma allo stesso tempo mancanza delle Linee Guida attese dal Mancanza di una rete elettrica adeguata per la realizzazione di installazioni per l immissione di energia. Fonte: TERNA Piano di sviluppo

42 Regime Fiscale ICI E in corso un serrato dibattito sulla verifica dell Assoggettabilità ICI degli impianti fotovoltaici intesi come Immobili (grandi impianti a terra) La risoluzione dell Agenzia del Territorio n. 3/2008 del 06/11/2008 ha stabilito che gli impianti FV debbano essere accatastati in categoria D7 Opifici. L applicazione alla lettera da parte dei comuni può portare all applicazione di una tassa annua di circa ogni MW p

43 Regime Fiscale ICI Ricerca di una condivisione sui criteri di pagamento ICI 1. Proposta di inserimento dell immobile in categoria E esente imposta (Assosolare - Aper) 2. Proposta di includere l ICI come tassa escludendo esplicitamente eventuali convenzioni/opere di compensazione richieste per grandi impianti 3. Ribadita la contrarietà al pagamento di ICI nella recente lettera GIFI-Assosolare-Aper al Legislatore

44 Aspetti favorevoli allo sviluppo del FOTOVOLTAICO Contesto internazionale favorevole (impegni UE Protocollo di Kyoto); Diffusione capillare della fonte solare (sole disponibile per tutti); Indipendenza energetica; Tempi di ritorno e rendimenti economici del progetto discreti; Sostanziale certezza del ritorno dell investimento grazie a incentivi stabili;

45 Aspetti favorevoli allo sviluppo del FOTOVOLTAICO Previsione di ulteriori misure per la semplificazione gestionale, soprattutto per generazione diffusa (ritiro dedicato e scambio sul posto); Innovazione aziendale (diversificazione, ristrutturazione); Benefici di immagine (per aziende); Benefici ambientali crescente attenzione alle questioni energetico-ambientali; Manutenzione minima

46 Aspetti favorevoli allo sviluppo del FOTOVOLTAICO Agevolazioni FISCALI per le aziende agricole

47 Aspetti favorevoli allo sviluppo del FOTOVOLTAICO Sfruttamento di aree e fonti energetiche non usate; Sostanziale affidabilità della tecnologia; Stabilità e ampia offerta di prodotti assicurativi; Garanzia data dalla cessione del credito; Ampia offerta di prodotti finanziari.

48 PRODOTTI DEGLI ISTITUTI DI CREDITO

49 VERIFICA DEI PROGETTI DA PARTE DEGLI ISTITUTI DI CREDITO La rata la paga il sole! ma è sempre così?

50 VERIFICA DEI PROGETTI DA PARTE DEGLI ISTITUTI DI CREDITO La rata la paga il sole...valutando i rischi del caso. Costruttore Gestore Controparti finanziarie SPV PA Fornitori Assicurazioni Rischi tecnologici e tecnici Rischi di costruzione Rischio sicurezza Rischi finanziari e rischi puri Rischi di tutti gli impianti Rischi operativi Rischio paese e politici Rischio danno ambientale Rischi commerciali Rischi autorizzativi Rischi normativi Rischi particolari per i grandi impianti a terra - fotovoltaico.

51 VERIFICA DEI PROGETTI DA PARTE DEGLI ISTITUTI DI CREDITO Il progetto, se ben strutturato, dovrebbe garantire la massima indipendenza energetica e la migliore resa economica al termine del ciclo di vita dell impianto. Occorre compiere una valutazione completa del progetto

52 VERIFICA DEI PROGETTI DEGLI ISTITUTI DI CREDITO RUOLO DI BIT Verifica tecnica sul progetto 1. Valutazione dello stato di fatto Località e stato dei luoghi Irraggiamento medio Orientamento dell impianto Eventuali consumi utenza (se autoconsumo)

53 VERIFICA DEI PROGETTI DEGLI ISTITUTI DI CREDITO RUOLO DI BIT Verifica tecnica sul progetto 2. Valutazione della qualità dei materiali Moduli fotovoltaici Inverter Componenti accessori di impianto Componenti per allaccio alla rete

54 VERIFICA DEI PROGETTI DEGLI ISTITUTI DI CREDITO RUOLO DI BIT Verifica tecnica sul progetto 3. Valutazione della produttività prevista Calcoli secondo norma UNI Utilizzo di Software specifici PVGis; SunSim; PVSyst 4.36 Università di Ginevra

55 VERIFICA DEI PROGETTI DEGLI ISTITUTI DI CREDITO RUOLO DI BIT Servizi specifici per gli impianti aziendali Valutazione dei preventivi realizzati dagli installatori. Verifica della scelta tecnica di moduli, inverter, materiali di supporto. Verifica della produttività stimata dagli installatori. Verifica del prezzo dell impianto. Verifica delle condizioni aggiuntive offerte (pacchetto manutenzione, estensioni delle garanzie, polizze fidejussorie, etc )

56 VERIFICA DEI PROGETTI DEGLI ISTITUTI DI CREDITO RUOLO DI BIT Servizi specifici per gli impianti aziendali Valutazione tecnico/finanziaria mediante il Software Soleclick 2. Elaborazione di un piano economico finanziario al servizio della BCC. Valutazione dei flussi di cassa e confronto fra il valore dei ricavi attesi e dei costi.

57 VERIFICA DEI PROGETTI DEGLI ISTITUTI DI CREDITO RUOLO DI BIT Servizi specifici per gli impianti aziendali Valutazione degli aspetti fiscali attinenti al soggetto proponente Rete di consulenza specifica e qualificata, sia nel campo industriale che agricolo. Applicazione dell offerta assicurativa per l impianto.

58 Fonte: elaborazione BIT su progetti 2009 esaminati COSA IMPARIAMO DALLE ISTRUTTORIE? I TIR dei progetti al variare della potenza

59 COSA IMPARIAMO DALLE ISTRUTTORIE? Impianti domestici P < 20 kwp e costo inferiore a Costo medio / kw p CRITICITÀ Mancanza di informazioni sui consumi (bollette); Mancanza di informazioni sul progetto (azimuth, inclinazione, materiali...); Sovrastima della produttività dell impianto; Non compreso nei prezzi alcune forniture (pratica GSE, sicurezza, ponteggi, reimpermeabilizzazione); Preventivi spesso carenti realizzati anche senza sopralluogo

60 COSA IMPARIAMO DALLE ISTRUTTORIE? Impianti domestici P < 20 kwp e costo inferiore a IVA Costo medio / kw p POSITIVITÀ Buoni Tassi interni di rendimento grazie all autoconsumo Scambio sul posto Semplicità autorizzativa (DIA o Comunicazione preventiva al Comune) Semplicità di realizzazione allaccio in bassa tensione Nella quasi totalità dei casi offerta di materiali certificati Prezzi in diminuzione anche se lontani standard tedesco

61 COSA IMPARIAMO DALLE ISTRUTTORIE? Impianti Aziendali Scambio sul posto 20 < P < 200 kw p, costo < Costo medio / kw p CRITICITÀ Mancanza di informazioni sui consumi aziendali (bollette, andamento temporale); Mancanza di informazioni sul progetto (azimuth, inclinazione, materiali...) Sovrastima della produttività dell impianto; Non compreso nei prezzi alcune forniture (pratica GSE, sicurezza, ponteggi, reimpermeabilizzazione tetto);

62 COSA IMPARIAMO DALLE ISTRUTTORIE? Impianti Aziendali Scambio sul posto 20 < P < 200 kw p, costo < Costo medio / kw p POSITIVITÀ Semplicità autorizzativa per impianti integrati o parzialmente integrati (DIA o Comunicazione preventiva al Comune) Nella quasi totalità dei casi offerta di materiali certificati Buoni Tassi interni di rendimento grazie all autoconsumo Scambio sul posto Ristrutturazione degli edifici aziendali (rifacimento del tetto, smaltimento eternit)

63 COSA IMPARIAMO DALLE ISTRUTTORIE? Grandi impianti di produzione di energia P > 200 kw p, costo fino a (P circa 3,5 MW p ) Costo medio / kw p Difficoltà amministrative soprattutto per impianti a terra 1. Tempistiche per Autorizzazione Unica (> 180 gg) 2. Incertezza sulle modalità di semplificazione (DIA pugliese) 3. Screening ed eventuale VIA Tempistiche allaccio alla rete elettrica (ENEL, servitù, etc..); Insicurezze allaccio alla rete elettrica (criticità Puglia); Alti costi di investimento CRITICITÀ Difficoltà rapporti Banche - Operatori

64 COSA IMPARIAMO DALLE ISTRUTTORIE? Grandi impianti di produzione di energia P > 200 kw p, costo fino a (P circa 3 MW p ) Costo medio / kw p POSITIVITÀ Buoni Tassi interni di rendimento grazie al basso costo di investimento Se raggiunta l Autorizzazione Unica sicurezza sulla legittimità In molti casi (almeno 70% dei casi BIT): 1. Utilizzo di strumenti e risorse umane qualificate; 2. Piani economici e finanziari ben definiti 3. Contratti EPC e O&M ben definiti

65 COSA IMPARIAMO DALLE ISTRUTTORIE? Grandi impianti di produzione di energia P > 200 kw p, costo fino a (P circa 3 MW p ) Costo medio / kw p POSITIVITÀ Possibilità di avere un controllo della produzione grazie alla telelettura del monitoraggio Nell ambito dei contratti EPC garanzie sulla produzione di impianto annua e quindi sui flussi di cassa

66 Alcuni esempi di impianti seguiti da BIT Settore fonti rinnovabili: Fotovoltaico Marche: Impianto a terra (allacciato alla rete) 3 MW p Marche: Impianto a terra (allacciato alla rete) 2,2 MW p Sardegna: Impianto a terra (allacciato alla rete) 3 MW p Lazio: Impianto a terra (allacciato alla rete) 3 MW p Umbria: Impianto a terra (allacciato alla rete) 3 MW p Veneto: Impianto integrato (allacciato alla rete) 500 kw p Lombardia: Due Diligence impianto integrato 660 kw p Emilia Romagna: Due Diligence impianto integrato 450 kw p Puglia: Due Diligence 16 impianti FV per complessivi 17 MW p

67 Alcuni esempi di impianti seguiti da BIT Settore fonti rinnovabili: Fotovoltaico Negli ultimi 6 mesi Impianti di potenza > di 1 kwp e < di 20 kwp 89 Impianti di potenza > di 20 kwp e < 200 kwp 72 Impianti di potenza > di 200 kwp e < 1 MWp 32 Impianti di potenza > di 1 MWp 17

68 Alcuni esempi di impianti seguiti da BIT Settore fonti rinnovabili: Fotovoltaico Potenza impianto: 3,0 MW p Tipologia a terra non integrato Località: Marche Investimento: 14,5 mln CO 2 evitata: tons annue su orizzonte 25 anni TEP* evitate: 832 annue su orizzonte 25 anni * Tonnellate equivalenti petrolio

69 Alcuni esempi di impianti seguiti da BIT Settore fonti rinnovabili: Fotovoltaico Potenza impianto: 620 kw p Tipologia su tetto integrato Lombardia Investimento: 2,6 mln CO 2 evitata: 231 tons annue su orizzonte 25 anni TEP* evitate: 100 annue su orizzonte 25 anni * Tonnellate equivalenti petrolio

70 LA VERIFICA DEI PROGETTI La rata la paga il sole? Sì, se il progetto è realizzato in modo ottimale

71 LA VERIFICA DEI PROGETTI...

72 GRAZIE PER L ATTENZIONEL Le nostre competenze sono a vostra disposizione! BIT SpA Giovanni Giusiano Servizio Ambiente e Rinnovabili Via L. Gambara, Parma Tel. 0521/

Fotovoltaico: Schema di impianto

Fotovoltaico: Schema di impianto 0 FOTOVOLTAICO 1 Fotovoltaico: Schema di impianto 2 Fotovoltaico: Tecnologia Celle solari al silicio Un impianto fotovoltaico permette di trasformare direttamente l energia solare in energia elettrica

Dettagli

Fotovoltaico: le opportunità di oggi e le possibilità di domani

Fotovoltaico: le opportunità di oggi e le possibilità di domani Fotovoltaico: le opportunità di oggi e le possibilità di domani Per Ubisol s.r.l. Ing. Francesco Rinaldi Vigolo Vattaro 6 ottobre 2010 Sommario Tecnologia Fotovoltaica Criteri base per dimensionamento

Dettagli

Installazione di un impianto fotovoltaico oggi in Italia: dall autorizzazione al conto economico

Installazione di un impianto fotovoltaico oggi in Italia: dall autorizzazione al conto economico Installazione di un impianto fotovoltaico oggi in Italia: dall autorizzazione al conto economico Stefano Ristuccia Ravenna, 8 Ottobre 2008 Percorso 3 Energia Lab meeting M: Conto Energia e dintorni Prospettive

Dettagli

ENERGIA FOTOVOLTAICA. Quarto Conto Energia Decreto Ministeriale del 05.05.2011 - G.U. n. 109 del 12.05.2011

ENERGIA FOTOVOLTAICA. Quarto Conto Energia Decreto Ministeriale del 05.05.2011 - G.U. n. 109 del 12.05.2011 ENERGIA FOTOVOLTAICA Quarto Conto Energia Decreto Ministeriale del 05.05.2011 - G.U. n. 109 del 12.05.2011 3 Meccanismo di finanziamento per il fotovoltaico Collana prodotta dal Servizio Pianificazione

Dettagli

CONTO ENERGIA. Incentivazione della produzione di energia elettrica mediante l istallazione di impianti Fotovoltaici. Envipark

CONTO ENERGIA. Incentivazione della produzione di energia elettrica mediante l istallazione di impianti Fotovoltaici. Envipark CONTO ENERGIA Incentivazione della produzione di energia elettrica mediante l istallazione di impianti Fotovoltaici L energia solare La potenza radiante del sole prima di entrare nell atmosfera è in media

Dettagli

GLI IMPIANTI DI ENERGIA FOTOVOLTAICI ASPETTI GESTIONALI PER I CONDOMINI

GLI IMPIANTI DI ENERGIA FOTOVOLTAICI ASPETTI GESTIONALI PER I CONDOMINI GLI IMPIANTI DI ENERGIA FOTOVOLTAICI ASPETTI GESTIONALI PER I CONDOMINI 1 Alcuni parametri per la prefattibiltà In un impianto fotovoltaico 1 kw di picco produce mediamente: - al Nord Italia - c.a. 1.150

Dettagli

Bar-Camp: Jam Session di buone pratiche e progetti innovativi

Bar-Camp: Jam Session di buone pratiche e progetti innovativi Tecnologie, applicazioni e impatti delle FER -Il solare fotovoltaico - Luca Palumbo Project Manager Rinnova - Romagna Innovazione Bar-Camp: Jam Session di buone pratiche e progetti innovativi I principi

Dettagli

Il punto sul Fotovoltaico in Italia

Il punto sul Fotovoltaico in Italia Il punto sul Fotovoltaico in Italia Gerardo Montanino Direttore Operativo GSE, 22 novembre 2012 Il Fotovoltaico in Italia senza incentivi Hfv Agenda I risultati del Conto Energia Il Quinto Conto Energia

Dettagli

Relatori: Fabbretti Ing. Valerio Gobbetti Per. Ind. Federico. Cerea, 21 Aprile 2008. Informenergia. IMPIANTI FOTOVOLTAICI connessi alla RETE ELETTRICA

Relatori: Fabbretti Ing. Valerio Gobbetti Per. Ind. Federico. Cerea, 21 Aprile 2008. Informenergia. IMPIANTI FOTOVOLTAICI connessi alla RETE ELETTRICA Relatori: Fabbretti Ing. Valerio Gobbetti Per. Ind. Federico Cerea, 21 Aprile 2008 Informenergia IMPIANTI FOTOVOLTAICI connessi alla RETE ELETTRICA Prima parte: principi generali Seconda parte: conto energia

Dettagli

Il presente documento ha lo scopo di fornire una panoramica di queste due applicazioni. Pagina 1 di 7

Il presente documento ha lo scopo di fornire una panoramica di queste due applicazioni. Pagina 1 di 7 IMPIANTI FOTOVOLTAICI Un impianto fotovoltaico è un impianto per la produzione di energia elettrica. La tecnologia fotovoltaica permette di trasformare direttamente l energia solare incidente sulla superficie

Dettagli

FV 2.0: il fotovoltaico oltre gli incentivi. Andrea Brumgnach, Consigliere ANIE/GIFI Rimini, 09 novembre 2012

FV 2.0: il fotovoltaico oltre gli incentivi. Andrea Brumgnach, Consigliere ANIE/GIFI Rimini, 09 novembre 2012 FV 2.0: il fotovoltaico oltre gli incentivi Andrea Brumgnach, Consigliere ANIE/GIFI Rimini, 09 novembre 2012 Indice dei contenuti Situazione del mercato fotovoltaico Il 5 Conto Energia Simulazione budget

Dettagli

Il 5 Conto Energia e il futuro degli incentivi nel settore fotovoltaico. Riccardo Frisinghelli Tecno Spot Srl Bolzano, 20 settembre 2012

Il 5 Conto Energia e il futuro degli incentivi nel settore fotovoltaico. Riccardo Frisinghelli Tecno Spot Srl Bolzano, 20 settembre 2012 Il 5 Conto Energia e il futuro degli incentivi nel settore fotovoltaico Riccardo Frisinghelli Tecno Spot Srl Bolzano, 20 settembre 2012 Contenuti Il 5 Conto Energia I punti principali Genesi Opportunità

Dettagli

PROGETTO ENERGIE RINNOVABILI : FOTOVOLTAICO SU IMMOBILI COMUNALI

PROGETTO ENERGIE RINNOVABILI : FOTOVOLTAICO SU IMMOBILI COMUNALI 151 COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell'umanità Settore Ambiente e Attività Produttive Servizio Ambiente Unità Organizzativa Energia PROGETTO ENERGIE RINNOVABILI : FOTOVOLTAICO SU IMMOBILI COMUNALI

Dettagli

ENERGIA DAL SOLE. SEAIMPIANTI di Di Giacinto Snc Via V:Alfieri,10-65025 PINETO (TE) Italia Sito internet: www.seaimp.it e-mail: info@seaimp.

ENERGIA DAL SOLE. SEAIMPIANTI di Di Giacinto Snc Via V:Alfieri,10-65025 PINETO (TE) Italia Sito internet: www.seaimp.it e-mail: info@seaimp. ENERGIA DAL SOLE IL TUO CONSULENTE PER L ENERGIA VERDE Operiamo nel settore delle produzione di energia elettrica in collaborazione con la ELTECH Srl Azienda leader nel settore delle energie rinnovabili

Dettagli

Ing. Michele Lauritano

Ing. Michele Lauritano Ing. Michele Lauritano Prima Conto Capitale Programma Tetti fotovoltaici (2001) Oggi Conto Energia Vecchio Conto Energia (DM 28/07/2005 e integrazione con DM 6/02/2006) Nuovo Conto Energia (DM 19/02/2007)

Dettagli

Le opportunità del III Conto Energia e Strutturazione finanziaria di progetti fotovoltaici

Le opportunità del III Conto Energia e Strutturazione finanziaria di progetti fotovoltaici Le opportunità del III Conto Energia e Strutturazione finanziaria di progetti fotovoltaici Convegno: MicroKyoto Imprese efficienza energetica e fonti rinnovabili: il fotovoltaico Fabio Callegari Marketing

Dettagli

P I Ù E N E R G I A P U L I T A

P I Ù E N E R G I A P U L I T A PIÙ ENERGIA PULITA Come operiamo PiQuadro Energia è una giovane realtà imprenditoriale che opera a livello nazionale nel settore delle energie rinnovabili. PiQuadro Energia è una società del Gruppo PiQuadro,

Dettagli

ENERGIA DAL SOLE. Eltech Srl Via GB Bordogna, 5-25012 CALVISANO (Bs) Italia Sito internet: www.eltech.it e-mail: eltech@eletch.it

ENERGIA DAL SOLE. Eltech Srl Via GB Bordogna, 5-25012 CALVISANO (Bs) Italia Sito internet: www.eltech.it e-mail: eltech@eletch.it ENERGIA DAL SOLE IL TUO CONSULENTE PER L ENERGIA VERDE Operiamo nel settore delle produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. Tra i nostri clienti vi sono grandi aziende del settore energetico

Dettagli

ENERGIA FOTOVOLTAICA

ENERGIA FOTOVOLTAICA ENERGIA FOTOVOLTAICA Quinto Conto Energia Decreto Ministeriale del 05.07.2012 - G.U. 10.07.2012 Incentivazione della produzione di energia elettrica da impianti solari fotovoltaici 3 Meccanismo di finanziamento

Dettagli

ARCHITETTURA E FOTOVOLTAICO: VERSO L AUTONOMIA ENERGETICA DEGLI EDIFICI

ARCHITETTURA E FOTOVOLTAICO: VERSO L AUTONOMIA ENERGETICA DEGLI EDIFICI ARCHITETTURA E FOTOVOLTAICO: VERSO L AUTONOMIA ENERGETICA DEGLI EDIFICI Andrea Olivero 28/03/2008-1 Agenda 1. Perché installare un sistema fotovoltaico? 2. Che cos é il Conto Energia? 3. Come funziona

Dettagli

RISPARMIO ENERGETICO E ENERGIE RINNOVABILI SOLARE FOTOVOLTAICO SOLARE TRERMICO E FOTOVOLTAICO. MADE IN Italy

RISPARMIO ENERGETICO E ENERGIE RINNOVABILI SOLARE FOTOVOLTAICO SOLARE TRERMICO E FOTOVOLTAICO. MADE IN Italy SOLARE FOTOVOLTAICO MADE IN Italy SOLARE TRERMICO E FOTOVOLTAICO 8. COGLIERE L OPPORTUNITÀ DEL FOTOVOLTAICO RICAVI INCENTIVANTE CONTO ENERGIA Il Quinto Conto Energia, con il Decreto 12 Luglio 2012, stabilisce

Dettagli

IL MOMENTO PER INVESTIRE NEL FOTOVOLTAICO E ADESSO!

IL MOMENTO PER INVESTIRE NEL FOTOVOLTAICO E ADESSO! IL MOMENTO PER INVESTIRE NEL FOTOVOLTAICO E ADESSO! ENERGY MARKER di IMC HOLDING CONSULENTE ENERGETICO delle FAMIGLIE ITALIANE - FOTOVOLTAICO - SOLARE TERMICO - MINI EOLICO - MOBILITA ELETTRICA - EFFICIENZA

Dettagli

Impianti fotovoltaici

Impianti fotovoltaici La ESCo del Sole nuove energie per risparmiare Impianti fotovoltaici Tecnologie per produrre energia rinnovabile Scheda - Impianti solari fotovoltaici (PV)* L impianto solare fotovoltaico Vi è una differenza

Dettagli

La posizione di Confindustria sul Fotovoltaico

La posizione di Confindustria sul Fotovoltaico La posizione di Confindustria sul Fotovoltaico 1 Gli obiettivi europei di sostenibilità ambientale al 2020 Pacchetto UE clima-energia Normativa e policy UE Recepimento Nazionale Obiettivo vincolante 20%

Dettagli

1. L'energia solare. Svantaggi: - Costi di installazione elevati - Ampie superfici - Tempi di ritorno dell investimento (7-10 anni)

1. L'energia solare. Svantaggi: - Costi di installazione elevati - Ampie superfici - Tempi di ritorno dell investimento (7-10 anni) 1. L'energia solare Produzione di energia elettrica attraverso i pannelli fotovoltaici, che sfruttano le proprietà di particolari materiali, come il silicio, in grado di produrre energia elettrica se irradiati

Dettagli

fotovoltaico ecologico inesauribile conveniente GUIDA AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

fotovoltaico ecologico inesauribile conveniente GUIDA AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI il ecologico inesauribile conveniente GUIDA AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI COS È L ENERGIA fotovoltaica La tecnologia fotovoltaica è un sistema che sfrutta l energia solare e la trasforma, direttamente e istantaneamente,

Dettagli

La casa ecologica:una sfida possibile 28 feb 2008 Bioedilizia e pannelli solari: meno difficile di quel che sembra

La casa ecologica:una sfida possibile 28 feb 2008 Bioedilizia e pannelli solari: meno difficile di quel che sembra La casa ecologica:una sfida possibile 28 feb 2008 Bioedilizia e pannelli solari: meno difficile di quel che sembra 1. Fotovoltaico cos è 2. Tipologie di celle fotovoltaiche 3. Fotovoltaico: possibilità

Dettagli

A ggiornament i sul mercat o fotovoltaico e sulla situazione legislativa dopo l'emanazione del Decreto sulle le Rinn ovabili

A ggiornament i sul mercat o fotovoltaico e sulla situazione legislativa dopo l'emanazione del Decreto sulle le Rinn ovabili A ggiornament i sul mercat o fotovoltaico e sulla situazione legislativa dopo l'emanazione del Decreto sulle le Rinn ovabili Giorgia Colombo Consigliere ANIE/GIFI Bologna - 24 Marzo 2011 1 Cont enut i

Dettagli

Più centrali? Più carbone? E l efficienza energetica? E il fotovoltaico?

Più centrali? Più carbone? E l efficienza energetica? E il fotovoltaico? Più centrali? Più carbone? E l efficienza energetica? E il fotovoltaico? Ing. Paolo M. Rocco Viscontini Enerpoint S.r.l. IEFE Milano 29 Aprile 2005 Il fotovoltaico è ancora troppo costoso: non vale la

Dettagli

Decreto-Legge 24 giugno 2014, n. 91

Decreto-Legge 24 giugno 2014, n. 91 Decreto-Legge 24 giugno 2014, n. 91 Audizione del Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. Nando Pasquali Presidente e Amministratore Delegato Roma, 3 luglio 2014 Indice Il Gruppo GSE Decreto-Legge 24

Dettagli

La Struttura del Sistema Energetico e dei Meccanismi di Incentivo alle Fonti Rinnovabili Parte III

La Struttura del Sistema Energetico e dei Meccanismi di Incentivo alle Fonti Rinnovabili Parte III Corso di Formazione ESTATE La Struttura del Sistema Energetico e dei Meccanismi di Incentivo alle Fonti Rinnovabili Parte III Daniele Cocco Dipartimento di Ingegneria Meccanica Università degli Studi di

Dettagli

SISTEMI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI

SISTEMI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI L E N E R G I A C H E T I R I S P E T TA L E N E R G I A C H E T I R I S P E T TA L E N E R G I A C H E T I R I S P E T TA SISTEMI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI L E N E R

Dettagli

Polo Tecnologico- Orizzonte Srl

Polo Tecnologico- Orizzonte Srl IL NUOVO CONTO ENERGIA (DECRETO 19-02-2007) 2007) LA RICHIESTA DELL INCENTIVAZIONE PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Dott. Marcello Ghigliotti Polo Tecnologico- Orizzonte Srl Navacchio (Cascina) www.orizzontesrl.it

Dettagli

Greenergy Srl Partner Tecnico dello Sportello Energia del Comune di Avigliana. Pagina 1

Greenergy Srl Partner Tecnico dello Sportello Energia del Comune di Avigliana. Pagina 1 Presentazione Impianto fotovoltaico del Comune di Avigliana (TO) Piazza del Popolo Greenergy Srl Partner Tecnico dello Sportello Energia del Comune di Avigliana Pagina 1 GREENERGY S.r.l. Realizzazione

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI connessi alla RETE ELETTRICA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI connessi alla RETE ELETTRICA ENERGIA SOLARE IMPIANTI FOTOVOLTAICI connessi alla RETE ELETTRICA Prima parte: principi generali Seconda parte: conto energia Dal sito del GSE www.gse.it Il contatore fotovoltaico (06/03/2009) Nuovo conto

Dettagli

LE OPPORTUNITÀ DEL CONTO ENERGIA

LE OPPORTUNITÀ DEL CONTO ENERGIA LE OPPORTUNITÀ DEL CONTO ENERGIA Il fotovoltaico conveniente PERCHÉ IL FOTOVOLTAICO Questione ambientale, il pianeta soffre degli effetti del surriscaldamento (effetto serra)ogni anno vengono immessi in

Dettagli

Le principali novità del V Conto Energia

Le principali novità del V Conto Energia Vittorio Chiesa L entrata in vigore Le modalità di accesso all incentivazione Lo scambio sul posto Le principali novità del V Conto Energia Il limite ai volumi incentivabili Le tariffe incentivanti www.energystrategy.it

Dettagli

Seminario Tecnico a cura della CDS Consulting. 09 Luglio 2009 - Investire in fotovoltaico: vantaggi ed opportunità - Alessandro Candio CDS Consulting

Seminario Tecnico a cura della CDS Consulting. 09 Luglio 2009 - Investire in fotovoltaico: vantaggi ed opportunità - Alessandro Candio CDS Consulting Investire in fotovoltaico: vantaggi ed opportunità Seminario Tecnico a cura della CDS Consulting L Energia Solare Fotovoltaica e il Conto Energia Come diventare autoproduttori di energia All interno del

Dettagli

La certificazione dell impianto come. uno strumento di mitigazione del rischio

La certificazione dell impianto come. uno strumento di mitigazione del rischio La certificazione dell impianto come garanzia della qualità e delle prestazioni: uno strumento di mitigazione del rischio Paolo Gianoglio, Direttore 7 maggio 2010 Dove c è innovazione, c è ICIM ICIM, nel

Dettagli

Il fotovoltaico: opportunità e tendenze dopo il 4 Conto Energia. Genova 10/11/2011

Il fotovoltaico: opportunità e tendenze dopo il 4 Conto Energia. Genova 10/11/2011 Il fotovoltaico: opportunità e tendenze dopo il 4 Conto Energia Genova 10/11/2011 Giorgia Colombo, Consigliere e Coordinatore Marketing del Comitato Direttivo ANIE/GIFI 1 Contenuti Chi siamo e i nostri

Dettagli

Aspetti collegati allo sviluppo del fotovoltaico

Aspetti collegati allo sviluppo del fotovoltaico Aspetti collegati allo sviluppo del fotovoltaico In questa sezione si analizzano gli aspetti economici, ambientali ed occupazionali collegati alla sviluppo del fotovoltaico. Aspetti economici Per quanto

Dettagli

Turchia: le opportunità nelle energie rinnovabili grazie ai nuovi incentivi. Il settore fotovoltaico. Assolombarda Milano, 22 Settembre 2009

Turchia: le opportunità nelle energie rinnovabili grazie ai nuovi incentivi. Il settore fotovoltaico. Assolombarda Milano, 22 Settembre 2009 Turchia: le opportunità nelle energie rinnovabili grazie ai nuovi incentivi Il settore fotovoltaico Assolombarda Milano, 22 Settembre 2009 Agenda Solar Ventures Il fotovoltaico in Turchia a oggi Potenziale

Dettagli

L ENERGIA: QUANTI E QUALI FALSI MITI DA SFATARE Non è vero che il fotovoltaico costa troppo

L ENERGIA: QUANTI E QUALI FALSI MITI DA SFATARE Non è vero che il fotovoltaico costa troppo Festival della Soft Economy - Symbola Università degli Studi di Camerino 25 Giugno 2014 L ENERGIA: QUANTI E QUALI FALSI MITI DA SFATARE Non è vero che il fotovoltaico costa troppo Andrea Zaghi Responsabile

Dettagli

GUIDA per PICCOLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI in CONTO ENERGIA con modalità di SCAMBIO SUL POSTO

GUIDA per PICCOLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI in CONTO ENERGIA con modalità di SCAMBIO SUL POSTO GUIDA per PICCOLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI in CONTO ENERGIA con modalità di SCAMBIO SUL POSTO Premessa Il presente documento vuole essere una guida semplice, ma il più esauriente possibile, per consentire

Dettagli

Ing. Paolo Ricci Consigliere Delegato di TerniEnergia

Ing. Paolo Ricci Consigliere Delegato di TerniEnergia Ing. Paolo Ricci Consigliere Delegato di TerniEnergia Milano - 30 novembre 2009 1 TerniEnergia TerniEnergia, costituita nel mese di settembre del 2005 e parte del Gruppo Terni Research, opera nel settore

Dettagli

Impianti fotovoltaici. + Energia Pulita - Inquinamento

Impianti fotovoltaici. + Energia Pulita - Inquinamento Impianti fotovoltaici + Energia Pulita - Inquinamento Oltre 30 anni di esperienza nel settore elettrico fanno di CCLG un azienda leader nella progettazione e realizzazione di impianti elettrici in ambito

Dettagli

Conto Energia (D.M. 28 luglio 2005)

Conto Energia (D.M. 28 luglio 2005) Conto Energia (D.M. 28 luglio 2005) lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la capacità delle future generazioni di soddisfare i loro propri

Dettagli

INFORMATIVA 02/2010. Il terzo Conto Energia: 2011-2013

INFORMATIVA 02/2010. Il terzo Conto Energia: 2011-2013 INFORMATIVA 02/2010 Il terzo Conto Energia: 2011-2013 Realizzato da: TIS Area Energia & Ambiente Data: Bolzano, 08/10/2010 TIS AREA ENERGIA & AMBIENTE 2 Indice 1 L attuale Conto Energia... 4 1.1 Introduzione...

Dettagli

PRODUCIAMO E TRASMETTIAMO ENERGIA. WATTSUD Impianti S.r.l. WATTS FROM SUN. Im pia n ti S.r.l.

PRODUCIAMO E TRASMETTIAMO ENERGIA. WATTSUD Impianti S.r.l. WATTS FROM SUN. Im pia n ti S.r.l. W T T S U D PRODUCIAMO E TRASMETTIAMO ENERGIA inizia le attività di Installazioni Elettri- che Industriali rilevando nel mese di ottobre 2004, il ramo di azienda relativo ai Montaggi Elettromeccanici in

Dettagli

Il TUO IMPIANTO ENERGENIA. Persona fisica. Bari. - gen feb mar apr mag giu lug ago set ott nov dic 12,00 7,20. kw potenza contatore

Il TUO IMPIANTO ENERGENIA. Persona fisica. Bari. - gen feb mar apr mag giu lug ago set ott nov dic 12,00 7,20. kw potenza contatore IMPIANTO FOTOVOLTAICO DI,00 kwp TIPO DI IMPIANTO DIMENSIONAMENTO N. Richiedente - preferenze Nome Cognome Indirizzo Il TUO IMPIANTO ENERGENIA Telefono Tipologia del richiedente Persona fisica Sito Comune

Dettagli

Il TUO IMPIANTO ENERGENIA. Persona fisica. Bari. - gen feb mar apr mag giu lug ago set ott nov dic 3,00 2,88. kw potenza contatore

Il TUO IMPIANTO ENERGENIA. Persona fisica. Bari. - gen feb mar apr mag giu lug ago set ott nov dic 3,00 2,88. kw potenza contatore IMPIANTO FOTOVOLTAICO DI 2,00 kwp TIPO DI IMPIANTO DIMENSIONAMENTO N. Richiedente - preferenze Nome Cognome Indirizzo Il TUO IMPIANTO ENERGENIA Telefono Tipologia del richiedente Persona fisica Sito Comune

Dettagli

Euthenia. Componenti per impianti fotovoltaici. Il fotovoltaico rende. alla luce del sole.

Euthenia. Componenti per impianti fotovoltaici. Il fotovoltaico rende. alla luce del sole. Euthenia. Componenti per impianti fotovoltaici. Il fotovoltaico rende alla luce del sole. puoi toccare Con un investimento così il cielo con un dito. Il fotovoltaico sfrutta l energia naturale del sole

Dettagli

Con la presente siamo a sottoporvi la ns. migliore offerta economica relativa all esecuzione dell impianto in oggetto.

Con la presente siamo a sottoporvi la ns. migliore offerta economica relativa all esecuzione dell impianto in oggetto. Via Rubiera, 44 42018 San Martino in Rio (RE) P.Iva: 01218040358 Tel: (+39) 0522 698449 e-mail: info@ecosource-re.it Spett. i OGGETTO: Proposta di esecuzione di 1 impianto fotovoltaico da realizzare sulla

Dettagli

Intesa Sanpaolo per le Piccole e Medie Imprese: le soluzioni finanziarie per gli impianti fotovoltaici

Intesa Sanpaolo per le Piccole e Medie Imprese: le soluzioni finanziarie per gli impianti fotovoltaici Intesa Sanpaolo per le Piccole e Medie Imprese: le soluzioni finanziarie per gli impianti fotovoltaici Carlo Buonfrate Intesa Mediocredito Gruppo Intesa Sanpaolo Roma, 30 gennaio 2008 I vincoli per uno

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI A COSTO ZERO PER ENTI PUBBLICI E PRIVATI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI A COSTO ZERO PER ENTI PUBBLICI E PRIVATI AGENDA21 CALOPICOS IMPIANTI FOTOVOLTAICI A COSTO ZERO PER ENTI PUBBLICI E PRIVATI CASTRO 21 GIUGNO 2010 Relatore: Davide Fortini, Responsabile tecnico CALOPICOS Immagini concesse da System Tollinger Consumi

Dettagli

La normativa è regolamentata dal Decreto Ministeriale del 19 febbraio 2007 e dalla Delibera AEEG del 13 aprile 2007.

La normativa è regolamentata dal Decreto Ministeriale del 19 febbraio 2007 e dalla Delibera AEEG del 13 aprile 2007. 1. GENERALITA Tariffe incentivanti e periodo di diritto (DM 19/02/207 art.6) La normativa è regolamentata dal Decreto Ministeriale del 19 febbraio 2007 e dalla Delibera AEEG del 13 aprile 2007. L impianto

Dettagli

Che cosa è un impianto fotovoltaico

Che cosa è un impianto fotovoltaico L impianto fotovoltaico Che cosa è un impianto fotovoltaico Un impianto fotovoltaico è un impianto elettrico composto da sistemi elettrici che sfruttano l energia solare per produrre energia elettrica

Dettagli

Le fonti rinnovabili nel panorama energetico italiano

Le fonti rinnovabili nel panorama energetico italiano Sansepolcro,, 24 Ottobre 2009 Le fonti rinnovabili nel panorama energetico italiano Iacopo Magrini Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni iacopo.magrini@unifi.it

Dettagli

ENERGIA FOTOVOLTAICA. vantaggi energetici economici ambientali. www.qenergy.it. slide master ver.2-06

ENERGIA FOTOVOLTAICA. vantaggi energetici economici ambientali. www.qenergy.it. slide master ver.2-06 ENERGIA FOTOVOLTAICA vantaggi energetici economici ambientali Il sistema fotovoltaico Un sistema fotovoltaico è un impianto capace di sfruttare la radiazione solare per convertirla in energia elettrica.

Dettagli

Evoluzione del sistema degli incentivi delle energie rinnovabili

Evoluzione del sistema degli incentivi delle energie rinnovabili Evoluzione del sistema degli incentivi delle energie rinnovabili Gerardo Montanino Direttore Divisione Operativa Convegno FederUtility Fonti rinnovabili ed efficienza energetica Le prospettive per le Aziende

Dettagli

Guida al IV Conto Energia. DM 5 maggio 2011 2011-2016

Guida al IV Conto Energia. DM 5 maggio 2011 2011-2016 Guida al IV Conto Energia DM 5 maggio 2011 2011-2016 Periodo di applicazione dal 1 giugno 2011 al 31 dicembre 2016 Criteri del regime di sostegno Il regime di sostegno è assicurato secondo : obiettivi

Dettagli

Il contributo di CEV al bilancio dell Ente Socio. Ing. Luigi Corona

Il contributo di CEV al bilancio dell Ente Socio. Ing. Luigi Corona Il contributo di CEV al bilancio dell Ente Socio Ing. Luigi Corona 1 PRODUZIONE DA FONTI RINNOVABILI: PROGETTO 1000 TETTI FOTOVOLTAICI SU 1000 SCUOLE Nel 2008 CEV ha promosso il Progetto 1000 tetti fotovoltaici

Dettagli

Impianti fotovoltaici: tecnologia e forme di incentivazione statale

Impianti fotovoltaici: tecnologia e forme di incentivazione statale Impianti fotovoltaici: tecnologia e forme di incentivazione statale Giovanni Pisu pisu@sardegnaricerche.it 1 1 Come è fatto un Impianto Fotovoltaico? 2 2 DECRETO 19 FEBBRAIO 2007. Che cosa è il Nuovo Conto

Dettagli

Conto Energia per il fotovoltaico: Il ruolo del GSE e modalità per l accesso agli incentivi

Conto Energia per il fotovoltaico: Il ruolo del GSE e modalità per l accesso agli incentivi Conto Energia per il fotovoltaico: Il ruolo del GSE e modalità per l accesso agli incentivi Francesco Trezza GSE - Direzione Operativa - Unità Ingegneria Seminario Assolombarda Milano, 20-02- 2007 www.gsel.it

Dettagli

Ricerche in Canton Ticino in Lingua Italiana

Ricerche in Canton Ticino in Lingua Italiana Ricerche in Canton Ticino in Lingua Italiana gruppo parole chiavi Ricerca: Mar 2013 Ricerca: Apr 2013 Ricerca: Mag 2013 Ricerca: Giu 2013 Ricerca: Lug 2013 Ricerca: Ago 2013 Ricerca: Set 2013 3 Kw costo

Dettagli

1.Gestione a credito o liquidazione delle eccedenze, in termini economici si può scegliere tra:

1.Gestione a credito o liquidazione delle eccedenze, in termini economici si può scegliere tra: Scambio sul posto, modifiche al Testo Integrato NOVITÀ RILEVANTI (delibera 186 AEEG, 9/12/09; L. 99/09): 1.Gestione a credito o liquidazione delle eccedenze, in termini economici si può scegliere tra:

Dettagli

SALVADANAIO FOTOVOLTAICO

SALVADANAIO FOTOVOLTAICO SALVADANAIO FOTOVOLTAICO Sicuri nel futuro con un investimento che rende www.solarworld-italia.com Un valido investimento * Conto Energia Il Gestore Servizi Elettrici (GSE) retribuisce per 20 anni l energia

Dettagli

Energia da fonti rinnovabili. Solare fotovoltaico

Energia da fonti rinnovabili. Solare fotovoltaico Energia da fonti rinnovabili Solare fotovoltaico Definizione Un impianto solare fotovoltaico converte la radiazione proveniente dal sole in energia elettrica. Come funziona La prerogativa della tecnologia

Dettagli

MAZZA OSVALDO. Via Roma, 26/a 35010 Campo San Martino (PD) IMPIANTO FOTOVOLTAICO POTENZA 3,375 KWP GRID CONNECTED

MAZZA OSVALDO. Via Roma, 26/a 35010 Campo San Martino (PD) IMPIANTO FOTOVOLTAICO POTENZA 3,375 KWP GRID CONNECTED MAZZA OSVALDO Installazione e manutenzione impianti elettrici civili ed industriali Via Roma, 26/a 35010 Campo San Martino (PD) IMPIANTO FOTOVOLTAICO POTENZA 3,375 KWP GRID CONNECTED RELAZIONE TECNICA

Dettagli

Solar Energy Italia. Building a solar future. Aprile 2009

Solar Energy Italia. Building a solar future. Aprile 2009 Solar Energy Italia Building a solar future Aprile 2009 1 La società Investire in un impianto fotovoltaico significa avere la garanzia di un ritorno certo per 20 anni se ci si affida ad un partner di provata

Dettagli

IMPIANTI SOLARI TERMICI E FOTOVOLTAICI PER GRUPPI D ACQUISTO ED IMPIANTI A

IMPIANTI SOLARI TERMICI E FOTOVOLTAICI PER GRUPPI D ACQUISTO ED IMPIANTI A IMPIANTI SOLARI TERMICI E FOTOVOLTAICI PER GRUPPI D ACQUISTO ED IMPIANTI A COSTO ZEROPERENTILOCALI ENTI LOCALI, INDUSTRIA E AGRICOLTURA Relatore: Lara Tredici, System Tollinger Italia Srl IMPIANTI SOLARI

Dettagli

5 Conto Energia: novità e prospettive. Gert Gremes, Consigliere ANIE/GIFI Bolzano, 25 luglio 2012

5 Conto Energia: novità e prospettive. Gert Gremes, Consigliere ANIE/GIFI Bolzano, 25 luglio 2012 5 Conto Energia: novità e prospettive Gert Gremes, Consigliere ANIE/GIFI Bolzano, 25 luglio 2012 Citazioni Il contributo del fotovoltaico in Italia influisce sul sistema dei prezzi: se prima il differenziale

Dettagli

3 INCONTRO FORMATIVO Terzo Conto energia e vantaggi economici

3 INCONTRO FORMATIVO Terzo Conto energia e vantaggi economici Aosta, 09 Dicembre 2010 3 INCONTRO FORMATIVO Terzo Conto energia e vantaggi economici Rosalia Guglielminotti Parleremo di : IL TERZO CONTO ENERGIA COME FUNZIONA E PRINCIPALI NOVITA INSTALLARE UN IMPIANTO

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA (1)

EFFICIENZA ENERGETICA (1) Tutti gli incentivi per i cittadini: - La detrazione fiscale del 55% per rinnovabili e risparmio energetico nelle abitazioni - Il Conto Energia per il Fotovoltaico - La tariffa omnicomprensiva e i certificati

Dettagli

Rinnovabili e Sviluppo

Rinnovabili e Sviluppo Rinnovabili e Sviluppo Grid parity e internazionalizzazione Luca Mazzoni 24 novembre 2011 Agenda Una visione del mercato Il mercato secondario Installazioni fotovoltaiche in Italia Prospettive residue

Dettagli

AzzeroCO2: La promozione di gruppi di acquisto per i

AzzeroCO2: La promozione di gruppi di acquisto per i AzzeroCO2: La promozione di gruppi di acquisto per i cittadini del Comune di Gerenzago I Gruppi d acquisto promossi da AZZEROCO2 LA RETE DEI GRUPPI D ACQUISTO ORGANIZZATI DA AZZEROCO2 Regione Comune Ente

Dettagli

Forse leggermente? CONVEGNO ASSOCARBONI Sistema elettrico italiano e scenari energetici futuri 28 Marzo 2014

Forse leggermente? CONVEGNO ASSOCARBONI Sistema elettrico italiano e scenari energetici futuri 28 Marzo 2014 Forse leggermente? CONVEGNO ASSOCARBONI Sistema elettrico italiano e scenari energetici futuri 28 Marzo 2014 In Italia crediamo che Rinnovabili prevenzione Con le rinnovabili che hanno prodotto il 100%

Dettagli

Scheda LE FONTI RINNOVABILI, IL RISPARMIO E L EFFICIENZA ENERGETICA

Scheda LE FONTI RINNOVABILI, IL RISPARMIO E L EFFICIENZA ENERGETICA ISTITUTO DI RICERCHE ECONOMICHE E SOCIALI Osservatorio Energia Scheda LE FONTI RINNOVABILI, IL RISPARMIO E L EFFICIENZA ENERGETICA PREMESSA Nel marzo 2007, l Unione europea ha varato il primo concreto

Dettagli

Le soluzioni del Gruppo Intesa Sanpaolo a sostegno delle imprese che investono in energia pulita

Le soluzioni del Gruppo Intesa Sanpaolo a sostegno delle imprese che investono in energia pulita Le soluzioni del Gruppo Intesa Sanpaolo a sostegno delle imprese che investono in energia pulita Francesco Fioretto, Responsabile Succursale Emilia Romagna Parma, 25 marzo 2010 Agenda Il contesto di riferimento

Dettagli

Le fonti di energia rinnovabile

Le fonti di energia rinnovabile Le fonti di energia rinnovabile ENERGIA EOLICA SOLARE FOTOVOLTAICO E TERMICO IDROELETTRICO 26 novembre 2007 26 Le fonti di energia rinnovabile ENERGIA GEOTERMICA ENERGIA DALLE MAREE IL RISPARMIO ENERGETICO

Dettagli

STUDIO TECNICO dott. ing. Massimo Tofanelli Studio Tecnico dott. ing Massimo Tofanelli- Via Francesca n 1106-51036 Larciano (PT) Tel.

STUDIO TECNICO dott. ing. Massimo Tofanelli Studio Tecnico dott. ing Massimo Tofanelli- Via Francesca n 1106-51036 Larciano (PT) Tel. STUDIO TECNICO dott. ing. Massimo Tofanelli Studio Tecnico dott. ing Massimo Tofanelli- Via Francesca n 1106-51036 Larciano (PT) Tel. 0573/84381 cell. 347/1834126 Info: ing.tofanelli@libero.it : Chi è

Dettagli

Cosa è il Conto energia? Come funziona il quarto Conto energia? Cosa devo fare per ottenere la tariffa incentivante del Conto energia?

Cosa è il Conto energia? Come funziona il quarto Conto energia? Cosa devo fare per ottenere la tariffa incentivante del Conto energia? FAQ Cosa è il Conto energia? Con il Decreto Ministeriale del 05 Maggio 2011 è stato introdotto il nuovo Quarto Conto Energia per il riconoscimento degli incentivi Statali ai proprietari di impianti fotovoltaici.

Dettagli

PRESENTAZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI

PRESENTAZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI PRESENTAZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI LA NOSTRA AZIENDA ENERALTERNATIVE E UN IMPRESA SPECIALIZZATA NELLA COMMERCIALIZZAZIONE E INSTALLAZIONE DI IMPIANTI PER L ECOLOGIA E PER L AMBIENTE PRESENTE SUL TERRITORIO

Dettagli

DETRAZIONE FISCALE DEL 50%

DETRAZIONE FISCALE DEL 50% Progettazione Impianti fotovoltaici Ing. Isoldi Amedeo Via pescara 123A 84021 Buccino (SA) Tel/Fax. 0828.9523.79 Cell: 339.34.10.486 e-m@il: info@isep-engineering.com DETRAZIONE FISCALE DEL 50% OGGETTO:

Dettagli

Con la presente siamo a sottoporvi la ns. migliore offerta economica relativa alla esecuzione dell impianto in oggetto.

Con la presente siamo a sottoporvi la ns. migliore offerta economica relativa alla esecuzione dell impianto in oggetto. Via Rubiera, 44 42018 San Martino in Rio (RE) P.Iva: 01218040358 Tel: (+39) 0522 698449 e-mail: info@ecosource-re.it Spett. San Martino in Rio, 26 Gennaio 2012 OGGETTO: Offerta per l esecuzione di 1 impianti

Dettagli

TEA SOLAR OK.Simulare8.2_girasole 10.11.2007. AC KWp 59.5 PTC2463.0 FISSO vendita energia CORRETTO FIN 2008 08/12/2007

TEA SOLAR OK.Simulare8.2_girasole 10.11.2007. AC KWp 59.5 PTC2463.0 FISSO vendita energia CORRETTO FIN 2008 08/12/2007 OS3 V Cat. OG1 III Cat. Progettazione, Misure elettriche, Realizzazione e Manutenzione Impianti Elettrici, Speciali e Fotovoltaici di nuova generazione Richiedente Città Persona giuridica Milano SITO Latitudine

Dettagli

Solare Termico e Fotovoltaico per cittadini e agricoltori

Solare Termico e Fotovoltaico per cittadini e agricoltori Solare Termico e Fotovoltaico per cittadini e agricoltori DEFINIZIONI Solare Termico: utilizzo della radiazione solare per produrre acqua calda Solare Fotovoltaico: utilizzo della radiazione solare per

Dettagli

Il fotovoltaico: sviluppo della ricerca e opportunità per l industria

Il fotovoltaico: sviluppo della ricerca e opportunità per l industria Il fotovoltaico: sviluppo della ricerca e opportunità per l industria Enea (Roma), 13 settembre 2006 Paolo Rocco Viscontini Enerpoint S.r.l. 1 L Energia Solare Fotovoltaica: la fonte energetica sostenibile

Dettagli

SISTEMI DI ACCUMULO Soluzioni per l autoconsumo Residential Energy Storage Systems (RESS)

SISTEMI DI ACCUMULO Soluzioni per l autoconsumo Residential Energy Storage Systems (RESS) SISTEMI DI ACCUMULO Soluzioni per l autoconsumo Residential Energy Storage Systems (RESS) Presentata da: Ing. Alan Sabia Cesena Venerdì 04 Aprile 2014 NUOVO SCENARIO FOTOVOLTAICO 6/7/13 - Fine Tariffe

Dettagli

TEA SOLAR OK C46E.Simulare8.2_girasole 10.11.2007. A.C. KWp 19.9 TC 2459.0 con Inseguimento solare 08/12/2007

TEA SOLAR OK C46E.Simulare8.2_girasole 10.11.2007. A.C. KWp 19.9 TC 2459.0 con Inseguimento solare 08/12/2007 OS30 V Cat. OG10 III Cat. Progettazione, Misure elettriche, Realizzazione e Manutenzione Impianti Elettrici, Speciali e Fotovoltaici di nuova generazione Richiedente Città Persona giuridica Milano SITO

Dettagli

Il Quinto Conto Energia

Il Quinto Conto Energia Nota di approfondimento Il Quinto Conto Energia E stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 10 luglio 2012, n. 159, il decreto 5 luglio 2012, cosiddetto Quinto Conto Energia, che ridefinisce le modalità

Dettagli

IL FOTOVOLTAICO LA PROGETTAZIONE E IL NUOVO CONTO ENERGIA 2011/2016

IL FOTOVOLTAICO LA PROGETTAZIONE E IL NUOVO CONTO ENERGIA 2011/2016 IL FOTOVOLTAICO LA PROGETTAZIONE E IL NUOVO CONTO ENERGIA 2011/2016 Per Ubisol srl Ing. Luca Ciccarelli (responsabile settore tecnico Ubisol) Ing. Mattia Fantini (progettista - responsabile R&D Ubisol)

Dettagli

Fotovoltaico: analisi economica

Fotovoltaico: analisi economica Fotovoltaico: analisi economica ing. Fabio Minchio Ph.D. in energetica Studio 3F engineering f.minchio@3f-engineering.it 349-0713843 1 Impianto fotovoltaico: non solo un impianto Nel momento in cui si

Dettagli

fotovoltaico faq schede di consultazione

fotovoltaico faq schede di consultazione fotovoltaico faq schede di consultazione f o t o v o l t a i c o Cos è un impianto fotovoltaico? Un impianto fotovoltaico è un impianto che consente la produzione di energia elettrica attraverso l energia

Dettagli

Solerà SC Via Baldissero 21 10080 Vidracco (TO) www.solera.info Tel.0125.789937 Fax.0125.789738

Solerà SC Via Baldissero 21 10080 Vidracco (TO) www.solera.info Tel.0125.789937 Fax.0125.789738 La ditta Solerà nasce dall'esperienza che i nostri tecnici hanno sviluppato in oltre vent'anni di studio, sperimentazione e realizzazione di impianti ad energia rinnovabile. I consulenti di Solerà sono

Dettagli

Preventivo IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTE RINNOVABILE FOTOVOLTAICA: 6 kw

Preventivo IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTE RINNOVABILE FOTOVOLTAICA: 6 kw 14/05/2014 offerta n. 170 COMMITTENTE Spett.le : A.S. COSTRUZIONI Preventivo IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTE RINNOVABILE FOTOVOLTAICA: 6 kw ii 1 Cesena, 14 maggio 2014 OGGETTO Offerta

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI NEL PERIODO 2012-2016. ing. Luciano Tricarico Responsabile Area Commerciale IL RISPARMIO ENERGETICO NELLE AZIENDE DI TPL

IMPIANTI FOTOVOLTAICI NEL PERIODO 2012-2016. ing. Luciano Tricarico Responsabile Area Commerciale IL RISPARMIO ENERGETICO NELLE AZIENDE DI TPL LE PROSPETTIVE DI SVILUPPO DEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI NEL PERIODO 2012-2016 2016 IL RISPARMIO ENERGETICO NELLE AZIENDE DI TPL ing. Luciano Tricarico Responsabile Area Commerciale Sala Aulo Vibenna ASSTRA

Dettagli

Energia solare fotovoltaica e Conto Energia

Energia solare fotovoltaica e Conto Energia Energia solare fotovoltaica e Conto Energia Come diventare autoproduttori di energia pulita Perché si sfrutta l energia solare La potenza radiante del Sole prima di entrare nell atmosfera è in media 1.367

Dettagli

Workshop Fonti Rinnovabili

Workshop Fonti Rinnovabili Workshop Fonti Rinnovabili Rinnovabili: vecchi vizi e nuove virtù. Una generazione sempre più al verde? Centro Studi SAFE Auditorium GSE Roma, 23 luglio 2012 Agenda Le rinnovabili nel mondo: quadro attuale

Dettagli

TEA SOLAR OK.Simulare8.2_girasole 10.11.2007. AC KWp 59.5 PTC2463.0 FISSO vendita energia CORRETTO 08/12/2007

TEA SOLAR OK.Simulare8.2_girasole 10.11.2007. AC KWp 59.5 PTC2463.0 FISSO vendita energia CORRETTO 08/12/2007 OS3 V Cat. OG1 III Cat. Progettazione, Misure elettriche, Realizzazione e Manutenzione Impianti Elettrici, Speciali e Fotovoltaici di nuova generazione Richiedente Città Persona giuridica Milano SITO Latitudine

Dettagli