Servizio Centro Unico Gare ed espropri, Sistemi Informativi e Statistica C.U.G. e S.I. - Ufficio Sistemi Informativi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Servizio Centro Unico Gare ed espropri, Sistemi Informativi e Statistica C.U.G. e S.I. - Ufficio Sistemi Informativi"

Transcript

1 Servizio Centro Unico Gare ed espropri, Sistemi Informativi e Statistica C.U.G. e S.I. - Ufficio Sistemi Informativi DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CON IMPEGNO DI SPESA Determinazione n 4845 del 30/10/2013 Oggetto: DETERMINAZIONE A CONTRATTARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZIO DI HOUSING, HOSTING E POSTA ELETTRONICA PER I SITI E DOMINI AFFERENTI ALLA PROVINCIA DI LUCCA PER IL IL DIRIGENTE Premesso che: Con Deliberazione n. 69 del il Consiglio Provinciale ha approvato lo schema di bilancio annuale di previsione esercizio finanziario in corso ed i relativi allegati; Con Deliberazione n. 177 del è stato approvato il Piano Esecutivo di Gestione per l'esercizio finanziario in corso; con deliberazione n 594 del 09/10/1997 con oggetto Parco Telematico Lucchese Sviluppo del parco telematico e tecnologico 1997 si approvava il Piano di Sviluppo del Parco Telematico Lucchese elaborato dalla ditta Lucense, società pubblico - privato con capitale a maggioranza pubblico. all interno del progetto sopra citato è stata effettuata la registrazione del dominio provincia.lucca.it ed è stato realizzato il primo sito Internet dell Amministrazione Provinciale di Lucca unitamente all attivazione di accessi ad Internet per diversi settori dell ente con le relative caselle di posta. dalla sua creazione il sito principale dell'ente e tutti gli altri successivamente creati oltre che a tutti i servizi di posta, sono stati gestiti dalla società pubblico privata Lucense S.C.p.A., partecipata anche dalla Provincia di Lucca; Palazzo Ducale, Cortile Carrara Lucca Tel Fax

2 allo stato attuale i 60 domini e siti oltre ai 13 domini di posta elettronica dell'ente sono gestiti attraverso 9 macchine virtuali di cui 4 ospitate su un server di proprietà dell'ente e 5 su un server di proprietà della società Lucense S.C.p.A. offerto come servizio a noleggio, oltre ad una ulteriore macchina virtuale con caratteristiche specifiche destinata al catalogo bibliotecario, mentre tutti i servizi di posta elettronica dei diversi domini compreso quello principale 'provincia.lucca.it' sono forniti come servizi sempre dalla società Lucense su infrastrutture di sua proprietà; che è attualmente in fase di acquisto sulla convenzione Consip Server 8 Lotto 3 un ulteriore server da parte dell'ente per sostituire il noleggio del server di Lucense con un più economico housing dei due server; è necessario provvedere all'acquisto dei seguenti servizi Internet qui sotto riepilogati ma dettagliatamente descritti nell'allegato Capitolato tecnico per l'affidamento dei servizi Internet per la Provincia di Lucca : Riepilogo Servizi Quantità Domain Hosting 60 Housing Server (4 server virtuali) 1 Hosting Server (5 server virtuali) 1 Virtual hosting per server catalogo bibliotecario 1 Mail hosting con 150Gb di spazio per il dominio 'provincia.lucca.it' 1 Mail hosting con 5 caselle di posta per dominio 13 Certificato server SSL 1 Servizio di spostamento macchine virtuali da server a noleggio a server di proprietà Eventuale servizio di trasloco dei server fisici con relative macchine virtuali, del servizio di posta principale e dei 14 domini di posta aggiuntivi, del trasferimento dei DNS, della riscrittura delle regole sul firewall, 1 1 Rilevato pertanto che, per una compiuta realizzazione della suddetta attività, si rende necessario disporre l'affidamento dei servizi Internet sopra descritto, così come meglio descritto nel Capitolato tecnico per l'affidamento dei servizi Internet per la Provincia di Lucca allegato quale parte integrante del presente provvedimento (allegato 1) secondo le modalità definite nel Capitolato d'oneri, allegato quale parte integrante del presente provvedimento (allegato 2); Considerato inoltre che: ai sensi dell art. 1 D.L. n. 95 del conv. in L. n. 135 del , i contratti stipulati in violazione degli obblighi di approvvigionarsi attraverso gli strumenti di acquisto messi a disposizione da Consip Spa sono nulli, costituiscono illecito disciplinare e sono causa di responsabilità amministrativa ; ai sensi dell'art. 450 della L. 296/2006, a partire dal , questa Amministrazione è tenuta a fare ricorso al mercato elettronico della pubblica - 2 -

3 amministrazione ovvero ad altri mercati elettronici istituiti ai sensi del medesimo articolo 328 ovvero al sistema telematico messo a disposizione dalla centrale regionale di riferimento ; Visto il D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE"; Visto il D.Lgs. 267/2000 Testo unico delle leggi sull ordinamento degli enti locali, con particolare riferimento agli artt. 107 Funzioni e responsabilità della dirigenza, 183 Impegno di spesa e 192 Determinazione a contrattare e relative procedure, laddove si prevede che la stipulazione di contratti e prestazioni di servizi debba essere preceduta da apposita determinazione a contrattare del Responsabile del procedimento di spesa, indicante in particolare il fine da perseguire, l oggetto, la forma, le clausole ritenute essenziali, le modalità di scelta del contraente e le ragioni che motivano la scelta nel rispetto della vigente normativa; Precisato conseguentemente che: il fine da perseguire è di assicurare la continuità dei servizi connessi ai siti web ed ai domini di posta elettronica afferenti alla Provincia di Lucca ; l oggetto del servizio consiste nel fornire i servizi di Internet di Housing, Hosting, posta elettronica, statistiche di accesso e tutto quant'altro dettagliatamente specificato nel Capitolato Tecnico per l'anno 2013; la forma del contratto viene individuata nella scrittura privata, da stipularsi mediante mera sottoscrizione dello schema di capitolato d'oneri allegato al presente provvedimento (allegato 2); le clausole essenziali sono le seguenti: il contratto decorre dalla stipula del presente atto e si intende risolto il 31 dicembre 2013; Considerato che: La selezione del fornitore deve tenere conto, oltre che dei vincoli giuridici sopra richiamati, anche dei limiti tecnici dell'appalto, in particolare dell'opportunità di mantenere un'adeguata vicinanza fisica delle attrezzature dell'ente per ogni eventualità logistica (manutenzione, sostituzione), nonché della necessità di fruire in modo integrato di tutti i servizi previsti dal capitolato da parte di un unico fornitore; la partecipazione alla gara è quindi riservata a tutti gli operatori economici in possesso del/dei seguente/i requisito/i: iscrizione all'iniziativa denominata ICT 2009 / Prodotti e servizi per l'informatica e le telecomunicazioni del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione, abilitazione a fornire tutti i servizi previsti dal capitolato in modo integrato, iscrizione all'elenco fornitori dell'ente, capacità di fornire una server farm nella quale ospitare le attrezzature dell'ente, con le caratteristiche descritte nel Capitolato Tecnico (allegato 1) ed in un raggio di 70Km da Lucca; - 3 -

4 l'esiguo importo dell'affidamento suggerisce di fare ricorso ad una procedura poco costosa, di rapido e semplice espletamento, che tuttavia consenta di ottenere il miglior prezzo rispetto a quello stimato; la procedura di scelta del contraente più idonea, sulla base delle suddette argomentazioni, è la procedura di affidamento in economia ai sensi dell'art. 125 D.lgs. 163/2006 mediante cottimo fiduciario; poiché il servizio può essere univocamente identificato, secondo la descrizione dettagliata nel capitolato allegato, secondo un livello qualitativo standard corrispondente alle attese dell'amministrazione, il criterio di aggiudicazione più idoneo è quello del massimo ribasso; Visto che il Regolamento dei Contratti dell'ente, approvato con delibera C.P. n. 172 del 29/11/2012 all'art. 11 prevede le tipologie di beni e servizi per i quali è ammesso il ricorso alle procedure di spesa in economia, e che tra queste è previsto in particolare:n) l'acquisto l'acquisto, riparazione, manutenzione e noleggio di apparecchiature da ufficio e spese per il relativo materiale di consumo (compreso, a titolo puramente esemplificativo, anche hardware e software; Preso atto che: il costo per il servizio di cui trattasi viene stimato complessivamente in ,00 (+ IVA al 22%) per un totale di ,00 comprensivo delle spese; tale importo viene ritenuto congruo ex art. 89 D.Lgs. 163/2006, rispetto alla qualità e complessità della prestazione richiesta ed in relazione all utilità conseguita dall ente, sulla base della relazione prodota dall'ing.paolo Bertamini, Responsaible dell'ufficio Sistmei Informativi che si allega alla presente come parte integrante dell'atto (allegato 3); si dovrà procedere alla gara su MePa per un costo complessivo pari a ,00; Accertata la copertura finanziaria ai Capitoli di uscita denominato Spesa meccanizzazione servizi dell'ente C.E.D. - Manutenzione hardware e software e denominato Progetto di dematerializzazione e intermodulisticaonline finanziato da contr. Straord. Regione Tosacana cap. E ; Ritenuta la propria competenza ai sensi di legge; DETERMINA Per quanto espresso in premessa: 1. di procedere all'affidamento di servizi di Internet di Housing, Hosting, posta elettronica, statistiche di accesso e tutto quant'altro dettagliatamente specificato nel Capitolato Tecnico (allegato 1) per il I livelli di servizio che sarà necessario garantire in fase di eventuale trasloco dei server, della posta elettronica e dei domini da un fornitore ad un altro, sono anch'essi indicati nel Capitolato Tecnico; - 4 -

5 2. di approvare il Capitolato d'oneri, allegato al presente provvedimento quale sua parte integrante (allegato 2); 3. di attestare che: non risultano strutture organizzative o professionalità interne all ente idonee ad assicurare il servizio sopra esposto; 4. di dare atto che: il fine da perseguire è di assicurare la continuità dei servizi connessi ai siti web ed ai domini di posta elettronica afferenti alla Provincia di Lucca ; l oggetto del servizio consiste nel fornire i servizi di Internet di Housing, Hosting, posta elettronica, statistiche di accesso e tutto quant'altro dettagliatamente specificato nel Capitolato Tecnico per gli il la forma del contratto viene individuata nella scrittura privata, da stipularsi mediante mera sottoscrizione dello schema di capitolato d'oneri e del capitolato tecnico allegati al presente provvedimento (allegati 1 e 2); le clausole essenziali sono le seguenti: il contratto decorre dalla stipula del presente atto e si intende risolto il 31 dicembre 2013; 5. di selezionare il contraente, giusta le motivazioni in premessa, mediante esperimento di una procedura di affidamento in economia ai sensi dell'art. 125 D.lgs. 163/2006 mediante cottimo fiduciario da aggiudicare mediante il criterio del massimo ribasso da effettuare sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione, tra tutti i fornitori aventi i requisiti richiamati in premesse; 6. di stimare la spesa complessiva per l'affidamento del servizio in euro ,00 (+IVA 22%) per un totale pari a euro ,00, considerando la stessa congrua rispetto a quanto previsto nel Capitolato Tecnico giuste le motivazioni indicate nel documento Stima dei costi per i servizi Internet della Provincia di Lucca redatto dall'ing.paolo Bertamini, Responsabile dell'ufficio Sistemi Informativi ed allegato al presente atto quale parte integrante (allegato 3); 7. di dare atto che il servizio in oggetto non comporta rischi in materia di salute e sicurezza sul lavoro derivanti dalle interferenze delle lavorazioni e che pertanto i costi delle misure da adottare a tali fini sono quantificabili in euro 0,00; 8. di prenotare la cifra complessiva di Euro ,00 (IVA inclusa) come sotto indicato: ,00 al capitolo del Bilancio 2013, codice Siope 1329; 3.860,00 al capitolo impegno 11/3197, codice Siope 1329 ; come dettagliatamente riportato nell'allegato parere contabile che costituisce parte integrante del presente atto; 9. di dare atto che il CIG è Z4C0C282F6; 10.di dare atto che il presente atto sarà pubblicato ai sensi del D.Lgs. 33/2013; - 5 -

6 11.di trasmettere il presente atto al Controllo di Gestione ai sensi dell'art. 26, C. 3 bis, della L. n. 488/ di indicare quale Responsabile del Procedimento in oggetto, ai sensi della L. n. 241/1990, l'ing. Paolo Bertamini; 13.di dare atto che avverso il presente provvedimento è possibile il ricorso al TAR Toscana entro 30 gg. dalla data di scadenza della pubblicazione all albo pretorio della Provincia di Lucca. Di dare atto che è comunque possibile rivolgersi al Difensore civico provinciale in forma scritta e anche in modo informale, senza termini di scadenza. Il Dirigente Baldelli Fiorella / ArubaPEC S.p.A. Documento firmato digitalmente - 6 -

7 Servizio Centro Unico Gare ed Espropri, Servizi Informativi, Statistica Ufficio Sistemi Informativi Capitolato tecnico per l'affidamento dei servizi Internet per la Provincia di Lucca Situazione attuale dei servizi. I servizi Internet intesi come registrazione di domini, housing e hosting, servizi di posta elettronica, servizi di statistica e WebFTP afferenti all'amminitrazione Provinciale di Lucca sono gestiti attualmente dalla società pubblico privata Lucense S.C.p.A. Si riepilogano nei paragrafi successivi gli attuali servizi erogati che dovranno essere mantenuti anche dal prossimo fornitore di servizi. Infrastruttura e livelli di servizi garantiti Infrastruttura fisica Il fornitore è attualmente dotato di un Data Center' climatizzato e ad accesso controllato, l alimentazione elettrica è protetta da gruppo di continuità centralizzato in alta affidabilità ed alimentato sia da tensione di rete che da un gruppo elettrogeno con autonomia illimitata. Il Data Center è inoltre dotato di un sistema antincendio automatico a saturazione di gas. Connettività La banda disponibile al fornitore è di complessivi 150Gb in Fibra Ottica offerta da due carrier diversi su percorsi fisici diversi così da garantire una elevata resilienza dei collegamenti. SLA di funzionalità operativa L'orario di funzionamento dei servizi è di 24 ore al giorno per 7 giorni alla settimana per 365 giorni all'anno con un up-time del 99,6%. Il fornitore garantisce la manutenzione ordinaria e straordinaria dei server provvedendo agli aggiornamenti dei sistemi operativi e dei principali servizi (Apache, MySQL, etc..) realizzando, ove possibile, tali attività senza interruzione di servizio. Nel caso si rendano necessarie attività straordinarie che comportino disservizi sui siti dell'ente, le stesse vengono pianificate con il Responsabile dei Sistemi Informativi della Provincia di Lucca. SLA di servizio Il fornitore è dotato di un sistema di monitoraggio che controlla il funzionamento, dei server, delle apparecchiature di rete e dei servizi software (HTTP, SMTP, POP, etc.). Il sistema genera degli allarmi che, nel caso di problemi a risorse o servizi legati all'ente, possono essere inoltrati anche alle mail della Provincia di Lucca per la gestione delle problematiche.

8 Referente tecnico Il fornitore attuale ha messo a disposizione un referente tecnico sempre a disposizione per la gestione delle emergenze che può essere contattato bypassando il call center. Housing / hosting di server Attualmente i siti sono ospitati in parte su un server fisico di proprietà dell'ente con installato il sistema di virtualizzazione VMWare ESXi sul quale sono ospitate 4 macchine virtuali e la restante parte su un secondo server fisico messo a disposizione dall'attuale fornitore di servizi Internet, con installato l'ambiente di virtualizzazione VMWare ESXi e sul quale sono ospitate 5 macchine virtuali. Tale server fisico a noleggio verrà sostituito presumibilmente entro il mese di novembre con un nuovo server di proprietà dell'ente attualmente in fase di acquisto sulla convenzione Consip Server 8 Lotto 3. A questi va aggiunto il noleggio di un 'virtual server' che ospita il sito del catalogo bilbiotecario provinciale che ha esigenze di processori e RAM particolari. Macchine virtuali sul server fisico di proprietà della Provincia di Lucca: Provisioned Storage (GB) Used (GB) Nome Versione OS CPU RAM Vm-ProvLu- ComFacile Centos 1 CPU 6144 MB 36,05 17,3 vm-provlu-lnx3-stat Centos 1 CPU 1526 MB 11,54 9,29 vm-provlu-web-01 Centos 1 CPU 1024 MB 41,1 8,12 vm-provlu-wft Centos 1 CPU 512 MB 120,54 4,68 Macchine virtuali sul server fisico fornito da Lucense: Nome Versione OS CPU RAM Provisioned Storage (GB) Used (GB) vm-provlu-lnx1 Centos CPU 1 GB vm-provlu-lnx2 Centos CPU 3 GB 42,93 40,17 vm-provlu-wns1 Windows server CPU 512 MB 92,5 51,95 vm-provlu-wns2 Windows server CPU 1536 MB 65,5 20,22 vm-provlu-wns3 Windows server CPU 1024 MB ,83 A queste risorse fisiche e relative macchine virtuali, va aggiunto temporaneamente un virtual hosting fornito dall'attuale fornitore per ospitare una macchina virtuale con le seguenti caratteristiche: 1 vcore, 8Gb di RAM, 100Gb di hard disk, S.O. CentOS. Tale macchina verrà ospitata sul nuovo server di proprietà dell'ente appena a disposizione. Gestione dei domini e siti web. La Provincia di Lucca gestisce molti siti e domini Internet connessi alle sue attività istituzionali nei vari settori di competenza, dal lavoro alla formazione, dal turismo all'ambiente, dal sociale ai giovani. I domini registrati afferenti all'ente sono elencati nella tabella sottostante.

9 N. Dominio 1 100fattorieromane.it 2 apt.lucca.it (ex APT Lucca) 3 aptlucca.it (ex APT Lucca) 4 beniculturali.provincia.lucca.it 5 bibliolucca.it 6 botteghedipaese.it 7 comunicafacile.lu.it 8 controllinterni.it 9 distrettocartario.it 10 educazioneambientale.provincia.lucca.it 11 ilariadelcarretto.it 12 ilcantodelmondo.it 13 interreg3b.net 14 investinlucca.it 15 life-pioneer.info 16 lose-2013.eu 17 luccaelesueterre.it 18 luccalavoro.it 19 luccatourist.it (ex APT Lucca) 20 luccatourist.biz (ex APT Lucca) 21 luccatourist.com (ex APT Lucca) 22 luccatourist.info (ex APT Lucca) 23 luccatourist.net (ex APT Lucca) 24 luccatourist.org (ex APT Lucca) 25 luccaturismo.biz (ex APT Lucca) 26 luccaturismo.net (ex APT Lucca) 27 luccaturismo.org (ex APT Lucca) 28 madeinlucca.com 29 madeinlucca.it 30 merite.interreg3b.net 31 mistral-nautica.org 32 mitoebellezza.it 33 montalfonso.it 34 nautica.provincia.lucca.it 35 opac.provincia.lucca.it 36 palazzoducale.lucca.it 37 panterabike.com 38 pariopportunita.provincia.lucca.it 39 pistruzione.provincia.lucca.it 40 pontineltempo.it 41 provincia.lucca.it 42 provincialucca.eu 43 puccini2008.it 44 serviziopolitichesociali.provincia.lucca.it 45 sit.provincia.lucca.it

10 46 squarciagola.net 47 teenergy.eu 48 teenergy.org 49 touristlucca.com (ex APT Lucca) 50 touristlucca.info (ex APT Lucca) 51 touristlucca.it (ex APT Lucca) 52 touristlucca.net (ex APT Lucca) 53 touristlucca.org (ex APT Lucca) 54 turismo.provincia.lucca.it 55 turismolucca.biz (ex APT Lucca) 56 turismolucca.info (ex APT Lucca) 57 turismolucca.net (ex APT Lucca) 58 turismolucca.org (ex APT Lucca) 59 versiliaturismo.info (ex APT Versilia) 60 volontariato.provincia.lucca.it Il dominio 'www.provincia.lucca.it' è dotato di un certificato server per fornire il servizio HTTPS. Servizio di posta elettronica. Il dominio di posta principale è provincia.lucca.it con 150Gb di spazio dedicato e attualmente circa 1000 caselle / liste di distribuzione. Le caselle attualmente sono accessibili sia via POP che IMAP. Tale dominio di posta ha un certificato per l'accesso in HTTPS: Ci sono poi altri 13 domini di posta elettronica anche se in generale contenenti soltanto l'indirizzo o simili. Tutti i domini di posta sono gestiti attraverso i protocolli POP e IMAP e forniscono un accesso con interfaccia Web in grado di fornire, oltre ai servizi di posta, anche un'agenda personale, una rubrica degli indirizzi, un contenitore per file e note. Il servizio di posta attuale prevede inoltre la gestione di un servizio antispam e antivirus oltre alla possibilità di definire regole di accettazione /non accettazione per i vari messaggi in funzione di indirizzi mittenti o parole contenute nei messaggi sia a livello di utente che a livello di dominio. La casella di posta elettronica certificata (PEC) è invece fornita da Aruba all'interno di un contratto regionale. Nella tabella seguente sono riportati i domini di posta attualmente in essere. N. Dominio 1 aptversilia.it 2 controllinterni.it 3 conventionbureaulu.it 4 distrettocartario.it 5 ilcantodelmondo.it 6 luccalavoro.it 7 luccatourist.it 8 luccaturismo.it 9 mitoebellezza.it

11 10 montalfonso.it 11 palazzoducale.lucca.it 12 pontineltempo.it 13 squarciagola.net Statistiche Per tutti i seguenti 9 domini è previsto un servizio di statistiche in grado di estrarre i dati direttamente dal log del server e non attraverso sistemi esterni, capace di indicare il numero di visitatori per giorno / mese con indirizzi IP univoci, piuttosto che per nazione di provenienza oltre alle statistiche sulle varie sottopagine richiamate. N. Dominio 1 blog.luccaturismo.it (ex APT Lucca) 2 pariopportunita.provincia.lucca.it 3 (ex APT Versilia) (ex APT Lucca) (ex APT Lucca) DNS, Firewalling e accesso sicuro dall'esterno Il fornitore attuale dei servizi di housing e hosting gestisce i record di DNS per la maggior parte dei domini di competenza dell'ente e figura come Mantainer. I vari siti sono poi gestiti in generale da società diverse che devono avere la possibilità di accedere con modalità diverse (ssh, ftp, rdp, etc.) ed in modo sicuro alle cartelle dei server di relativa competenza. Servizi che dovranno essere forniti durante il periodo di affidamento. Tutti i servizi attualmente forniti devono essere considerati livelli minimi di servizio che il fornitore si impegna ad accettare e rispettare per tutta la durata dell'affidamento. Saranno considerate ovviamente valide offerte migliorative rispetto alla situazione attuale. Livelli di servizio da assicurare durante un eventuale trasloco di siti, domini e servizi di posta L'aggiudicatario dovrà garantire i seguenti livelli minimi di servizio relativi alla disponibilità dei siti e all'erogazione dei servizi connessi durante lo spostamento dall'attuale fornitore Lucense S.C.p.A. 1. Lo spostamento della posta deve avvenire senza interruzione di servizio e senza perdita di alcun messaggio di posta. Il tempo di recupero dei dati dei messaggi precedenti allo spostamento del dominio deve essere al massimo di 12 ore. L'attività dovrà essere pianificata tra le ore 18:00 e le ore 6:00 del giorno seguente 2. Lo spostamento dei siti Internet deve avvenire senza interruzione di servizio per i servizi di tipo statico. Per i siti dinamici il fermo deve essere massimo di 4 ore per il trasferimento dei

12 dati da un server all'altro. 3. Lo spostamento del dominio principale 'provincia.lucca.it' e del relativo dominio di posta, dovrà avvenire in fase notturna o in un giorno festivo con non più di 6 ore di fermo. DNS, Firewalling e accesso sicuro dall'esterno Il fornitore di servizi internet affidatario dell'incarico dovrà provvedere ad effettuare il cambio di Mantainer oltre a gestire il DNS con i domini registrati dalla Provincia di Lucca. I vari siti sono poi gestiti in generale da società diverse che devono avere la possibilità di accedere con modalità diverse (ssh, ftp, rdp, etc.) in modo sicuro. Il fornitore dovrà quindi provvedere ad aggiornare i propri firewall con una serie di regole che verranno fornite dopo l'affidamento, al fine di consentire il mantenimento dei servizi di assistenza da parte delle ditte esterne.

13 Servizio Centro Unico Gare ed Espropri, Servizi Informativi, Statistica Ufficio Sistemi Informativi Capitolato d'oneri per l'affidamento dei servizi Internet per la Provincia di Lucca Art. 1) ENTE APPALTANTE. Provincia di Lucca - Piazza Napoleone Lucca Tel 0583/4171 fax 0583/ sito internet: Art. 2) OGGETTO DELL APPALTO. L oggetto della fornitura consiste nella fornitura di servizi Internet di Housing, Hosting, posta elettronica, statistiche di accesso e tutto quant'altro dettagliatamente specificato nel Capitolato Tecnico per il I livelli di servizio che sarà necessario garantire in fase di eventuale trasloco dei server, della posta elettronica e dei domini da un fornitore ad un altro, sono anch'essi indicati nel Capitolato Tecnico Art. 3) IMPORTO A BASE DI GARA. Il valore dell appalto per l intero servizio è di Euro ,00 (I.V.A. esclusa) Il servizio in oggetto non comporta rischi da interferenze, che sono pertanto quantificabili in Euro 0/zero. Art. 4) COMUNICAZIONE DELL'AFFIDAMENTO. L affidamento sarà comunicato alla ditta aggiudicataria a mezzo posta elettronica certificata (PEC), successivamente all'aggiudicazione definitiva disposta con determinazione del dirigente competente. Art. 5) TERMINI E MODALITA' DI CONSEGNA. La fornitura dovrà essere completata entro 7 giorni dalla data di affidamento. Il termine per l'esecuzione del contratto decorre dalla data dalla sottoscrizione per accettazione del

14 presente capitolato, successiva all'aggiudicazione del servizio. E facoltà dell Amministrazione, anche su richiesta dell impresa aggiudicataria, concedere proroghe al termine di esecuzione delle prestazioni che formano oggetto del contratto alla luce di motivate esigenze connesse alla risoluzione di problemi insorti in corso d opera e, in ogni caso, al fine di garantire la migliore riuscita del progetto. Art.6) PAGAMENTO DEL CORRISPETTIVO. Il pagamento del corrispettivo avverrà in un'unica soluzione dietro presentazione di regolare fattura. E' espressamente pattuito un termine per il pagamento pari a 60 giorni dalla data di ricevimento delle fatture di cui al comma precedente, in considerazione della natura della prestazione. Art. 7) DIVIETO DI SUBAPPALTO. RISOLUZIONE E RECESSO È vietato il subappalto. L Amministrazione potrà procedere alla risoluzione del contratto nelle ipotesi previste dalla legge. L Amministrazione può in ogni momento recedere dal contratto stipulato per sopravvenuti motivi di interesse pubblico con preavviso di almeno 15 giorni. Art. 8) ONERI E RESPONSABILITA' DELL'APPALTATORE. La ditta aggiudicataria è tenuta all'osservanza delle norme relative alle assicurazioni obbligatorie, antinfortunistiche, previdenziali e assistenziali. La ditta aggiudicataria garantisce inoltre: l'osservanza delle norme derivanti dalle vigenti leggi e decreti relativi a tutte le varie assicurazioni di legge per le maestranze; il rispetto dei diritti salariali, contributivi e di ogni altra natura, spettanti ai propri dipendenti ed alle maestranze comunque addette ai lavori, secondo le previsioni del contratto nazionale di lavoro di categoria. Nell esecuzione del contratto, il contraente è responsabile per infortuni e danni arrecati a persone o cose dell Amministrazione Provinciale o a terzi, per fatto proprio o dei suoi dipendenti e collaboratori, con conseguente esonero dell Amministrazione da qualsiasi eventuale responsabilità al riguardo. Gli eventuali danni causati dall'incaricato ai beni dell'ente dovranno essere risarciti dalla ditta al loro valore inventariale. Art. 9) ELEZIONE DI DOMICILIO. A tutti gli effetti giudiziali ed extragiudiziali, la Ditta dovrà elegge domicilio legale c/o la Provincia di Lucca, Piazza Napoleone n. 1, Lucca. Art. 10) TRATTAMENTO DEI DATI. Ai sensi delle disposizioni contenute nel D. Lgs. 196/2003, titolare del trattamento dei dati relativi

15 alla procedura in oggetto è l'amministrazione Provinciale, nella persona del Presidente della Provincia di Lucca, mentre il responsabile del trattamento dei dati la Dr.ssa Fiorella Baldelli, entrambi con domicilio c/o Provincia di Lucca, Piazza Napoleone n. 1, Lucca. Art. 11) CONTROVERSIE. Il foro competente per tutte le controversie che dovessero sorgere in ordine all esecuzione del contratto di affidamento in oggetto è il Foro di Lucca. E' escluso il ricorso in arbitrato. Art. 12) RINVIO A NORME GENERALI. Per quanto non espressamente indicato nel presente capitolato, si fa riferimento al Codice Civile, al Codice Penale, al Codice di Procedura Civile, al Codice di Procedura Penale, a tutte le norme speciali regolanti la materia, anche se qui non richiamate espressamente. Per accettazione di tutte le clausole del presente capitolato: Per la Provincia di Lucca Lucca, Timbro e firma Per l'aggiudicatario:, Timbro e firma

16 Area Affari Generali Servizio Centro Unico Gare ed Espropri, Sistemi Informativi e Statistica Stima dei costi per i servizi Internet della Provincia di Lucca Per valutare la congruità della spesa per i servizi Internet in uso dalla Provincia di Lucca si possono utilizzare le seguenti fonti: costi storici; offerte presenti sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione. Si riportano nel seguito delle brevi analisi delle due fonti citate. Costi storici L'analisi dei costi storici non può prescindere dalla tipologia dei servizi che negli anni sono stati richiesti al fornitore da parte della Provincia di Lucca. Prenderemo in esame i costi riferiti agli ultimi 10 anni, collegandoli con i servizi che sono stati erogati nei periodi di riferimento. Anno 2004 Costo 5.000,00 + IVA Servizi forniti: Hosting dominio provincia.lucca.it e spazio Web; 350 caselle di posta elettronica con 5Mb di spazio ciascuna all interno del dominio provincia.lucca.it ; 150MB di spazio comlessivi per il sito Internet; 40 ore di lavoro per la manutenzione del sito del sito Internet della Provincia di Lucca; 15 ore per la gestione sistemistica delle attrezzature; Housing del server Cataloghi Bibliotecari ; Housing del server Osservatorio delle Politiche Sociali ; Housing del server Sistema Informativo Territoriale ; Durante il 2004 otre a gestire il dominio principale 'provincia.lucca.it' ed il relativo dominio di posta elettronica, il fornitore ha ospitato in housing nella propria server farm tre server che ospitavano altrettanti domini dell'ente. Anno 2005 Costo 5.500,00 + IVA Servizi forniti: Hosting dominio provincia.lucca.it e spazio Web; 450 caselle di posta elettronica con 20Mb di spazio ciascuna all interno del dominio provincia.lucca.it ; 100MB di spazio complessivi per il sito Internet; 40 ore di lavoro per la manutenzione del sito del sito Internet della Provincia di Lucca; 15 ore per la gestione sistemistica delle attrezzature; Palazzo Ducale, Cortile Carrara Lucca Tel Fax

17 Area Affari Generali Servizio Centro Unico Gare ed Espropri, Sistemi Informativi e Statistica Housing del server Cataloghi Bibliotecari ; Housing del server Osservatorio delle Politiche Sociali ; Housing del server Sistema Informativo Territoriale ; Nel corso di quest'anno i domini gestiti ed il numero dei server ospitati in housing sono rimasti gli stessi. Sono aumentate il numero di caselle di posta passate da 350 a 450 e la loro dimensione passata da 5Mb a 20Mb cadauna con conseguente aumento dei costi pari ad 500,00 rispetto all'anno precedente. Anno 2006 Costo 6.000,00 + IVA Servizi offerti: Hosting dominio provincia.lucca.it e spazio Web; 550 caselle di posta elettronica con 20Mb di spazio ciascuna all interno del dominio provincia.lucca.it ; 400MB di spazio complessivi per il sito Internet; 40 ore di lavoro per la manutenzione del sito del sito Internet della Provincia di Lucca; 15 ore per la gestione sistemistica delle attrezzature; Housing del server Cataloghi Bibliotecari ; Housing del server Osservatorio delle Politiche Sociali ; Housing del server Sistema Informativo Territoriale ; Nel corso dell'anno si è avuto un ulteriore incremento del numero di caselle gestite dal fornitore oltre ad un incremento dello spazio a disposizione del dominio principale con conseguente aumento dei costi pari ad 500,00 rispetto all'anno precedente. Anno 2007 Costo 7.500,00+ IVA Servizi offerti: hosting dei domini provincia.lucca.it, investinlucca.it, pontineltempo.it, 100fattorieromane.it, luccalavoro.it, palazzoducale.lucca.it, pistruzione.provincia.lucca.it, merite.interreg3b.net, controllinterni.it, montalfonso.it e relativo spazio Web; 700 caselle di posta elettronica della capacità 20Mb nel dominio provincia.lucca.it ; 5.500MB di spazio aggiuntivi per i siti Internet; 50 ore di lavoro per la manutenzione dei siti; 20 ore per la gestione sistemistica delle attrezzature; housing dei server Cataloghi Bibliotecari e Sistema Informativo Territoriale ; Nel corso di questo anno abbiamo assistito ad un incremento del numero dei domini gestiti dal fornitore sulle sue infrastrutture, passati da 1 a 10, un importante aumento dello spazio a disposizione per i siti dell'ente ed un significativo incremento delle caselle di posta a disposizione che hanno portato ad un aumento dei costi di 1.500,00 rispetto all'anno precedente. Anno 2008 Costo ,00 + IVA Servizi offerti: Palazzo Ducale, Cortile Carrara Lucca Tel Fax

18 Area Affari Generali Servizio Centro Unico Gare ed Espropri, Sistemi Informativi e Statistica hosting per 39 domini di cui 9 alias e relativo spazio Web; mail hosting per il dominio principale dell'ente e per ulteriori 8 domini web ; virtual hosting di 4 server con due server virtuali dotati di sistema Operativo Windows e due server virtuali con sistema operativo Linux; statistiche sull'utilizzo di 4 siti; Nel corso di quest'anno l'incremento dei costi è stato significativo così come i servizi offerti ed in particolare, oltre alla numerosità dei domini, la fornitura di 4 server virtuali per gestire tutti i domini afferenti alla Provincia di Lucca. In particolare su quest'anno ha gravato il costo una tantum per la fornitura del server fisico che ospitava i 4 server virtuali, costo che nei successivi anni non è stato più conteggiato. Anno 2009 Costo 8.480,00 + IVA Servizi offerti: hosting per 42 domini di cui 9 alias e relativo spazio Web; mail hosting per il dominio principale dell'ente e per ulteriori 9 domini web ; virtual hosting di 4 server con due server virtuali dotati di sistema Operativo Windows e due server virtuali con sistema operativo Linux; statistiche sull'utilizzo di 4 siti; Nel corso di quest'anno i servizi sono rimasti sostanzialmente gli stessi a parte un leggero incremento dei domini gestiti. La riduzione dei costi è connessa al fatto che non è più presente il costo una-tantum legato alla fornitura del server fisico che ospita le macchine virtuali a disposizione dell'ente. Anno 2010 Costo 9.830,00 + IVA Servizi offerti: hosting per 41 domini e fornitura del relativo spazio Web; mail hosting per il dominio principale dell'ente e per ulteriori 11 domini web con 150 Gb di spazio a disposizione e caselle illimitate; virtual hosting di 4 server con due server virtuali dotati di sistema Operativo Windows e due server virtuali con sistema operativo Linux; statistiche sull'utilizzo di 4 siti; Nel corso dell'anno è stato dato un significativo impulso alla posta elettronica con la messa a disposizione di 150Gb di spazio per la posta relativa al dominio 'provincia.lucca.it', un numero di caselle illimitato e la possibilità di gestire in autonomia tutte le caselle di posta e le mailing list da parte dell'ufficio Sistemi Informativi dell'ente, con conseguente aumento dei costi. Anno 2011 Costo ,00 + IVA Servizi offerti: hosting per 32 domini web; Palazzo Ducale, Cortile Carrara Lucca Tel Fax

19 Area Affari Generali Servizio Centro Unico Gare ed Espropri, Sistemi Informativi e Statistica mail hosting per il dominio principale dell'ente e per ulteriori 8 domini web ; virtual hosting di 1 server fisici con 3 server virtuali dotati di sistema Operativo Windows e 2 server virtuali con sistema operativo Linux; ulteriore virtual hosting con caratteristiche specifiche per ospitare il nuovo sito delle biblioteche del territorio provinciale di Lucca; statistiche sull'utilizzo di 4 siti; L'aumento dei costi rispetto all'anno precedente è collegato alla fornitura di una specifica macchina virtuale da destinare alle esigenze del Servizio Biblioteche, che non potevano essere soddisfatte con le risorse già a disposizione. Anno 2012 Costo ,00 + IVA Servizi offerti: hosting per 64 domini ; mail hosting per il dominio principale dell'ente e per ulteriori 13 domini web ; virtual hosting di 4 server virtuali con due server dotati di sistema Operativo Windows e due server con sistema operativo Linux; housing di un nuovo server a partire da luglio 2012 per ospitare, su delle macchine virtuali, tutti i nuovi domini associati al Servizio Turismo ulteriore virtual hosting con caratteristiche specifiche per ospitare il nuovo sito delle biblioteche del territorio provinciale di Lucca; statistiche sull'utilizzo di 9 siti; Nel corso dell'anno sono stati presi in carico dalla Provincia di Lucca tutti i domini, circa 30, legati alle ex APT Lucca e Versilia. Per ospitare tutti questi nuovi domini e relativi siti, è stato acquistato un server da parte della Provincia di Lucca, che ospita 4 macchine virtuali con caratteristiche diverse così da ripartire tutti i siti dell'ente su due distinte risorse fisiche: una di proprietà dell'ente e l'altra del fornitore fornita a 'noleggio'. Importante è stato anche l'incremento dei siti sui quali vengono registrate le statistiche di accesso, passati da 4 a 9. L'andamento come si può vedere è stato in costante crescita, così come del resto i servizi forniti che sono passati da un dominio solo e poche caselle di posta, a fornire lo spazio per due server fisici con complessivi 9 server virtuali, più di 60 domini, 150Gb di spazio per la posta con un numero illimitato di caselle e liste. Costi del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione Sul MePA sono disponibili alcuni dei prodotti utilizzati come servizi Internet dall'ente. In particolare attualmente potremmo schematizzare i servizi in uso dall'ente nel modo seguente: Riepilogo Servizi Quantità Domain Hosting 53 Palazzo Ducale, Cortile Carrara Lucca Tel Fax

20 Area Affari Generali Servizio Centro Unico Gare ed Espropri, Sistemi Informativi e Statistica Housing Server (4 server virtuali) 1 Hosting Server (5 server virtuali) 1 Virtual hosting per server catalogo bibliotecario 1 Mail hosting con 150Gb di spazio per il dominio 'provincia.lucca.it' 1 Mail hosting con 5 caselle di posta per dominio 13 Certificato server SSL 1 Servizio di spostamento macchine virtuali da server a noleggio a server di proprietà Eventuale servizio di trasloco dei server fisici con relative macchine virtuali, del servizio di posta principale e dei 14 domini di posta aggiuntivi, del trasferimento dei DNS, della riscrittura delle regole sul firewall, Solo per alcune voci è possibile trovare attualmente dei prodotti analoghi sul MePA e, spesso, con un'ampia forbice di prezzi. I prodotti riportati nel seguito si trovano tutti nell'iniziativa denominata ICT 2009 / Prodotti e servizi per l'informatica e le telecomunicazioni divisi in vari prodotti. Prodotto Servizio di Hosting I prodotti che prevedono l'hosting dei siti web per i domini di primo livello vanno indicativamente da un canone di 20,64 cadauno/anno a 27,72 o più. Nel caso dei 60 domini registrati da gestire si hanno quindi dei costi che vanno da 1.238,40 a 1.663,20. Nel caso di cambio del mantainer del dominio, va messo in conto il costo del trasferimento del dominio. Prodotto Servizio di Housing Il servizio di housing è quello che dovrebbe prevedere di ospitare un server, di proprietà del cliente, presso la server farm del fornitore con eventuali limiti sulla banda a disposizione. Sul MePA in realtà i servizi di housing prevedono la fornitura del server da parte del fornitore. Non potrebbe essere quindi utilizzata la risorsa hardware già a disposizione dell'ente. L'attuale fornitore mette a disposizione della Provincia di Lucca un server con 2 CPU quad core, 8Gb di Ram e 500Gb di hard Disk in RAID 1 con il sistema operativo VMWare ESXi. Sul MePA non si trovano configurazioni analoghe in particolare per quanto riguarda il sistema di virtualizzazione. La più simile ed economica parte da 474,00 senza ore per l'assistenza e/o manutenzione ma si arriva fino ad 4.200,00. Su queste macchine non è possibile installare un ambiente di virtualizzazione (probabilmente sono esse stese macchine virtuali). In questo caso il costo per l'housing di 5 server utilizzando l'offerta più economica del MePA passa da 474,00 ad 2.370,00 per quanto riguarda i server virtuali ospitati sull'attuale macchina 'noleggiata' a cui si vanno a sommare 1.896,00 per la messa on line dei server 'virtuali' ospitati sul server fisico di proprietà dell'ente. 1 1 Palazzo Ducale, Cortile Carrara Lucca Tel Fax

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA 1.1. ) ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA Largo Arrigo VII, 5-00153 Roma (Italia) ; centralino 06/5717621;

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850 1/5 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850 Descrizione RdO Servizio ordinario di pulizia CIG ZDD118457B CUP non inserito Criterio di Aggiudicazione

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:268701-2013:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review

Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review Ing. Francesco Porzio Padova, 5 Giugno 2013 f.porzio@porzioepartners.it

Dettagli

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA AVVISO PUBBLICO PER UNA INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DIREZIONE DELL ESECUZIONE DELL APPALTO PER LA FORNITURA, INSTALLAZIONE E MESSA IN OPERA DI UN SISTEMA DI RADIOCOMUNICAZIONI

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI. TITOLO IV DEL D.Lgs. 81/08 e s.m.i. Arezzo, 06 maggio 2011

CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI. TITOLO IV DEL D.Lgs. 81/08 e s.m.i. Arezzo, 06 maggio 2011 CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI TITOLO IV DEL D.Lgs. 81/08 e s.m.i Arezzo, 06 maggio 2011 Dott. DAVIDDI Paolo STOLZUOLI Stefania Tecnici di Prevenzione Dipartimento della Prevenzione Azienda USL 8 - Arezzo

Dettagli

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra-

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra- . ROMA CAPITALE BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale - Dipartimento Risorse Economiche - Direzione per la

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA 2007 2013 ASSE III OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3. LINEE D INTERVENTO 3.1.3.3.

PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA 2007 2013 ASSE III OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3. LINEE D INTERVENTO 3.1.3.3. CAPITOLATO DI APPALTO PER LA FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO PER I SITI MUSEO CIVICO F.L.BELGIORNO FOYER TEATRO GARIBALDI CENTER OF CONTEMPORARY ARTS PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

AUTORITA' DI BACINO DEL FIUME TEVERE

AUTORITA' DI BACINO DEL FIUME TEVERE Allegato alla determinazione dirigenziale n. 1/2011 AUTORITA' DI BACINO DEL FIUME TEVERE Ufficio di Segreteria Giuridico-Amministrativa U.O. Affari Generali, Giuridici e di Raccordo Istituzionale Via V.

Dettagli

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 01215/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 01215/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 01215/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 22 approvata il 23 marzo 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 01608/033 Servizio Suolo e Parcheggi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 01608/033 Servizio Suolo e Parcheggi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 01608/033 Servizio Suolo e Parcheggi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 252 approvata il 15 aprile 2015 DETERMINAZIONE: ACQUISTO DI N. 42

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Quartier Generale della Guardia di

Dettagli

Tematiche tecniche relative ai contratti di Housing/Hosting e Servizi Web-Based

Tematiche tecniche relative ai contratti di Housing/Hosting e Servizi Web-Based Tematiche tecniche relative ai contratti di Housing/Hosting e Servizi Web-Based Prof. Franco Sirovich Dipartimento di Informatica Università di Torino www.di.unito.it franco.sirovich@di.unito.it 1 Definizioni

Dettagli

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici?

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quali regolamenti si applicano per gli appalti sopra soglia? Il decreto legislativo n. 163 del 12 aprile 2006, Codice dei

Dettagli

L'anno duemiladieci, addì 30 del mese di aprile con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, TRA

L'anno duemiladieci, addì 30 del mese di aprile con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, TRA Repertorio Unione Terre di Pianura n. 7 del 30/04/2010 CONVENZIONE TRA I COMUNI DI BARICELLA, BUDRIO, GRANAROLO DELL EMILIA, MINERBIO E L UNIONE DI COMUNI TERRE DI PIANURA PER IL CONFERIMENTO DELLE FUNZIONI

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

AVCP Generatore di XML

AVCP Generatore di XML AVCP Generatore di XML Perché è necessario... 2 Come Funziona... 3 Appalto... 3 Indice... 5 Anagrafiche... 6 Lotto... 7 Partecipanti... 9 Partecipante in Solitario (Partecipante)... 9 Partecipante in Raggruppamento...

Dettagli

Web Hosting. Introduzione

Web Hosting. Introduzione Introduzione Perchè accontentarsi di un web hosting qualsiasi? Tra i fattori principali da prendere in considerazione quando si acquista spazio web ci sono la velocità di accesso al sito, la affidabilità

Dettagli

TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti

TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti Merceologia Importo Amministrazioni statali Amministrazioni regionali i Enti del servizio sanitario

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: procedura aperta indetta ai sensi dell'art. 124 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento del servizio di pulizia della sede della Fondazione E.N.P.A.I.A. di viale Beethoven,

Dettagli

Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici

Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Art. 1 Oggetto Il presente modulo di assunzione di responsabilità (di seguito

Dettagli

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO R E G I O N E V E N E T O R E J O N V E N E T O P R O V I N C I A D I B E L L U N O P R O V I N Z I A D E B E L U N COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO CAP 32043 Corso Italia, 33 Tel. 0436 4291

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello DigitPA Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello Versione 3.0 Dicembre 2010 Il presente documento fornisce le indicazioni e la modulistica necessarie alla registrazione,

Dettagli

ALLEGATO 2 CAPITOLATO SPECIALE POI CATEGORIA: IMPIANTI SOLARI TERMICI E SERVIZI CONNESSI

ALLEGATO 2 CAPITOLATO SPECIALE POI CATEGORIA: IMPIANTI SOLARI TERMICI E SERVIZI CONNESSI ALLEGATO 2 CAPITOLATO SPECIALE POI CATEGORIA: IMPIANTI SOLARI TERMICI E SERVIZI CONNESSI PRODOTTO: POI ENERGIA/CSE 2015 - IMPIANTO SOLARE TERMICO ACS PER UFFICI PRODOTTO: POI ENERGIA/CSE 2015 - IMPIANTO

Dettagli

Il sottoscritto... nato il.. a... in qualità di... dell impresa... con sede in... via. n. telefono...n. fax... indirizzo e-mail...pec...

Il sottoscritto... nato il.. a... in qualità di... dell impresa... con sede in... via. n. telefono...n. fax... indirizzo e-mail...pec... ALLEGATO A Istanza di inserimento nell Elenco operatori economici consultabile dall AGC 14 Trasporti e Viabilità Settore Demanio Marittimo Opere Marittime nelle procedure negoziate di cui all art. 125

Dettagli

A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per. le Erogazioni in Agricoltura

A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per. le Erogazioni in Agricoltura A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per le Erogazioni in Agricoltura Regolamento per l istituzione di un elenco di operatori economici di fiducia ai sensi dell art. 125, comma 12 del D.lgs. n. 163

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI 6 Settore: Tutela Ambientale Servizio Proponente:Servizi per l'ambiente Responsabile del Procedimento:G.Laudicina Responsabile del Settore: R.Quatrosi DETERMINAZIONE

Dettagli

CONSORZIO VALLE CRATI

CONSORZIO VALLE CRATI CONSORZIO VALLE CRATI ART. 31 Dlgs 267/2000 87036 RENDE (CS) Nr. 17 DETERMINAZIONE DELL UFFICIO TECNICO Del 16.10.2014 Prot. nr. 1833 OGGETTO: Gestione tecnica, operativa ed amministrativa di manutenzione

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 113 del 08/07/2011 - OGGETTO: mostra «FOTOGRAFIA E RISORGIMENTO. TESORI DEI GRANDI MUSEI ITALIANI». Spese per fornitura di immagini digitali. Assunzione impegno di spesa. I L F U N Z I O N

Dettagli

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Spett.le ACSM-AGAM S.p.A. Via P. Stazzi n. 2 22100 COMO CO Oggetto: Dichiarazione sostitutiva in merito al possesso dei requisiti di ordine generale prescritti dall

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO AP/ap Determinazione n. DD-2015-391 esecutiva dal 06/03/2015 Protocollo Generale n. PG-2015-22551 del 05/03/2015

Dettagli

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il SCHEMA DI MANIFESTAZIONE D INTERESSE Spett.le COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE Ufficio Lavori Pubblici Piazza 28 ottobre 1918, n. 1 31025 Santa Lucia di Piave (TV) comune.santaluciadipiave.tv@pecveneto.it.

Dettagli

Avviso di aggiudicazione di appalti Settori speciali. Sezione I: Ente aggiudicatore. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

Avviso di aggiudicazione di appalti Settori speciali. Sezione I: Ente aggiudicatore. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto 1/ 14 ENOTICES_alessiamag 14/11/2011- ID:2011-157556 Formulario standard 6 - IT Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Luxembourg

Dettagli

Manuale CIG Vers. 2012-09 IT

Manuale CIG Vers. 2012-09 IT Informationssystem für Öffentliche Verträge Manuale CIG Vers. 2012-09 IT AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE PROVINZIA AUTONOMA DE BULSAN - SÜDTIROL Informationssystem

Dettagli

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA Oggetto: Affidamento, mediante appalto integrato e con procedura aperta, degli interventi per la Valorizzazione

Dettagli

OGGETTO:Programma Integrato Urbano PIU Europa PO FESR Campania 2007-2013 Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1.

OGGETTO:Programma Integrato Urbano PIU Europa PO FESR Campania 2007-2013 Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1. *** *,. * *** La tua Campania cresce in Europa Via De Turris n.16 "Palazzo S. Anna" Te/. 081 3900565 fax 081 3900592 e-mail: urbanistica@comune.castellanunare-di-stabia.napoli.it pec: urbanistica.stabia@asmepec.it

Dettagli

Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea. Bando di gara (Direttiva 2004/18/CE)

Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea. Bando di gara (Direttiva 2004/18/CE) Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, 2985 Luxembourg, Lussemburgo Fax: +352 29 29 42 670 Posta elettronica: ojs@publications.europa.eu

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR)

COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR) COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR) Tel. 0564 861111 Fax 0564 860648 C.F. 82001470531 P.I. 00105110530 DETERMINAZIONE N 722 DEL 27/10/2011 U.O. Politiche

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Pag. 1 / 6 SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Foglio Informativo INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde. 800.41.41.41 (e-mail info@banca.mps.it

Dettagli

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS)

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) Art. 1 - Oggetto dell affidamento L oggetto dell affidamento

Dettagli

IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL

IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL PROPRIO PATRIMONIO INFORMATIVO E DEL PROPRIO KNOW-HOW IMPRENDITORIALE. SERVIZI CREIAMO ECCELLENZA Uno dei presupposti fondamentali

Dettagli

[HOSTING] Shared (S) Entry (S) Professional (S) VPS (S) [CF] Cold Fusion9 9,00 39,00 79,00

[HOSTING] Shared (S) Entry (S) Professional (S) VPS (S) [CF] Cold Fusion9 9,00 39,00 79,00 [HOSTING] Shared (S) Entry (S) Professional (S) VPS (S) [CF] Cold Fusion9 9,00 39,00 79,00 [CF] Domain & Space - Dominio di 2 Liv. (.IT,.COM) 1 1 1 - Dominio di 3 Liv. (mapping IIS/Apache) 1 10 100 - Disk

Dettagli

I chiarimenti della gara sono visibili sui siti www.mef.gov.it www.consip.it www.acquistinretepa.it ***

I chiarimenti della gara sono visibili sui siti www.mef.gov.it www.consip.it www.acquistinretepa.it *** Oggetto: Accordo Quadro con più operatori economici sul quale basare l aggiudicazione di appalti specifici, ai sensi e per gli effetti dell art. 2, comma 225, L.n. 191/2009, per l affidamento dei Servizi

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

Programma Servizi Centralizzati s.r.l.

Programma Servizi Centralizzati s.r.l. Via Privata Maria Teresa, 11-20123 Milano Partita IVA 09986990159 Casella di Posta Certificata pecplus.it N.B. si consiglia di cambiare la password iniziale assegnata dal sistema alla creazione della casella

Dettagli

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DEI PROFESSIONISTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale.

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. 9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. Art. 27 Adeguamento della legge regionale n.3/2007 alla normativa nazionale 1. Alla legge

Dettagli

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO P.G. 58467/2012 Data firma: 13/07/2012 Data esecutività: 20/07/2012

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DI UNO COMMUNICATIONS S.p.A.

CARTA DEI SERVIZI DI UNO COMMUNICATIONS S.p.A. CARTA DEI SERVIZI DI UNO COMMUNICATIONS S.p.A. Indice INTRODUZIONE 1- PRINCIPI FONDAMENTALI... 1 2- IMPEGNI... 3 3- I SERVIZI DI UNO COMMUNICATIONS... 3 4- STANDARD DI QUALITÀ... 5 5- RAPPORTO CONTRATTUALE

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta PIAZZA MUNICIPIO C.F.81000730853 P.IVA. 01556350856 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (periodo dall 01/01/2011

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

Le domande di partecipazione o le candidature vanno inviate a. I.3) Concessione di un appalto a nome di altri enti aggiudicatori

Le domande di partecipazione o le candidature vanno inviate a. I.3) Concessione di un appalto a nome di altri enti aggiudicatori Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, 2985 Luxembourg, Lussemburgo Fax: +352 29 29 42 670 Posta elettronica: ojs@publications.europa.eu

Dettagli

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 (CIG ) (CPV ) Io sottoscritto... nato a... il...... nella mia

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli

Città Metropolitana di Roma Capitale SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA. e-mail: atodue@cittametropolitanaroma.gov.

Città Metropolitana di Roma Capitale SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA. e-mail: atodue@cittametropolitanaroma.gov. Città Metropolitana di Roma Capitale SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA e-mail: atodue@cittametropolitanaroma.gov.it Proposta n. 3560 del 03/08/2015 RIFERIMENTI CONTABILI Anno bilancio

Dettagli

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica . (FAC-SIMILE ISTANZA DI PARTEZIPAZIONE) AL COMUNE DI PIANA DEGLI ALBANESI DIREZIONE A.E.S. LAVORI PUBBLICI E PROGETTAZIONE VIA P. TOGLIATTI, 2 90037 PIANA DEGLI ALBANESI (PA) Il sottoscritto.... nato

Dettagli

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano.

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Prot. n. 5789 Bordano, 04.12.2014 POR FESR 2007 2013 Obiettivo

Dettagli

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni generali di amministrazione, di gestione e di controllo - Organi istituzionali, partecipazione e decentramento - Segreteria generale, Personale e Organizzazione - Gestione economica, Finanziaria, Programmazione,

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

Tale comma 6-bis dell art. 92 del codice è stato abrogato in sede di conversione (cfr. infra). www.linobellagamba.it

Tale comma 6-bis dell art. 92 del codice è stato abrogato in sede di conversione (cfr. infra). www.linobellagamba.it Il nuovo incentivo per la progettazione Aggiornamento e tavolo aperto di discussione Lino BELLAGAMBA Prima stesura 4 ottobre 2014 Cfr. D.L. 24 giugno 2014, n. 90, art. 13, comma 1, nella formulazione anteriore

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI ART. 1 Campo di applicazione e definizioni 1. Il presente regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO DI ISTITUTO PER L ATTIVITÀ NEGOZIALE PER L'ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE E PER IL CONFERIMENTO

REGOLAMENTO DI ISTITUTO PER L ATTIVITÀ NEGOZIALE PER L'ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE E PER IL CONFERIMENTO Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Istituto Omnicomprensivo N. Scarano 86029 Trivento (CB) - Via Acquasantianni, s.n.c. Telefax 0874/871770 email: cbpm070004@istruzione.it - cbpm070004@pec.istruzione.it

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI Art. 1 - Oggetto del Regolamento Il presente documento regolamenta l esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi in conformità a quanto

Dettagli

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina 2707/09. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via IV Novembre 119/A- 00187 Roma (Italia) Punti

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio Edilizia Pubblica e Logistica

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio Edilizia Pubblica e Logistica PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio Edilizia Pubblica e Logistica GARA D APPALTO PER LA STIPULA DI UN CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO DI MOBILIO E ATTREZZATURE IN DOTAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO ALBO PRETORIO ON LINE

REGOLAMENTO ALBO PRETORIO ON LINE REGOLAMENTO ALBO PRETORIO ON LINE Approvato con deliberazione del Direttore Generale n. 500 del 9.6.2011 INDICE Art. 1 Oggetto Art. 2 Albo Pretorio on line Art. 3 Modalità di pubblicazione e accesso Art.

Dettagli

Contratto d appalto per servizi di facchinaggio, trasporto e trasloco per le. sedi di alcune Direzioni Regionali dell Agenzia delle Entrate (Lotto.

Contratto d appalto per servizi di facchinaggio, trasporto e trasloco per le. sedi di alcune Direzioni Regionali dell Agenzia delle Entrate (Lotto. Rep. n. Prot. n. 2009/ Contratto d appalto per servizi di facchinaggio, trasporto e trasloco per le sedi di alcune Direzioni Regionali dell Agenzia delle Entrate (Lotto.) REPUBBLICA ITALIANA Il giorno..

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Forniamo in questo articolo le risposte ai 53 quesiti ricevuti

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari.

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. servizio acquisti e contratti L Aquila 14 luglio 2014 Prot. 924 acq./dnc Spett.le Lotto CIG: Z111026FC0 OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. Questa azienda intende locare gli spazi, utilizzabili a fini

Dettagli

Web Solution 2011 EUR

Web Solution 2011 EUR Via Macaggi, 17 int.14 16121 Genova - Italy - Tel. +39 010 591926 /010 4074703 Fax +39 010 4206799 Cod. fisc. e Partita IVA 03365050107 Cap. soc. 10.400,00 C.C.I.A.A. 338455 Iscr. Trib. 58109 www.libertyline.com

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea. Bando di gara (Direttiva 2004/18/CE)

Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea. Bando di gara (Direttiva 2004/18/CE) Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, 2985 Luxembourg, Lussemburgo Fax: +352 29 29 42 670 Posta elettronica: ojs@publications.europa.eu

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA BANDO DI CONCORSO DI PROGETTAZIONE N. 23/2011 CIG. N. 2963254A8C

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA BANDO DI CONCORSO DI PROGETTAZIONE N. 23/2011 CIG. N. 2963254A8C COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA BANDO DI CONCORSO DI PROGETTAZIONE N. 23/2011 CIG. N. 2963254A8C Il presente concorso è disciplinato dalla Direttiva 2004/18/CE. I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI

Dettagli

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O AUTODICHIARAZIONE Oggetto: Appalto n. FNN2012/0003

Dettagli