Condizioni Generali di Fornitura di Prodotti e Servizi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Condizioni Generali di Fornitura di Prodotti e Servizi"

Transcript

1 Condizioni Generali di Fornitura di Prodotti e Servizi Premessa SEATEL Telecomunicazioni, marchio registrato di proprietà della Business Media Marketing S.r.l., (di seguito Seatel), è un impresa che opera nel settore delle comunicazioni elettroniche, fornitrice del servizio Broadband e di telefonia Voice Over IP (di seguito i Servizi), titolare delle autorizzazioni richieste dalle disposizioni normative e regolamentari per la fornitura dei prodotti e/o servizi oggetto dell offerta. Il Cliente è la persona fisica o giuridica che, previa corretta e veritiera registrazione dei propri dati, usufruisce dei prodotti e servizi oggetto del presente contratto 1. Servizio oggetto del Contratto / Caratteristiche e Requisiti 1.1 Le presenti Condizioni Generali di contratto disciplinano il rapporto tra Seatel ed il Cliente in ordine alla fornitura di prodotti e servizi meglio descritti e regolamentati nei seguenti documenti: a) il presente modulo cartaceo (di seguito il Contratto), costituito dalla Proposta di Abbonamento, dal Contratto di noleggio (doc.1), dalla Lettera di recesso o di richiesta di linea non attiva e/o di richiesta di number portability e/o migrazione (doc.2), dall informativa sulla privacy nonché dalle presenti Condizioni Generali di Fornitura di Prodotti e Servizi, b) eventuali documenti allegati (di seguito Profilo Tariffario e Offerta Commerciale) che costituiscono parte integrante e sostanziale del Contratto stesso. Il Contratto disciplina, inoltre, la fornitura degli ulteriori servizi compresi nell Offerta Commerciale o nel Profilo Tariffario scelto dal Cliente al momento della compilazione del Contratto. In caso di difformità tra quanto stabilito e disciplinato nel Contratto e quanto stabilito e disciplinato nell Offerta Commerciale o nel Profilo Tariffario prevalgono le norme contenute nell Offerta Commerciale o nel Profilo Tariffario. 1.2 I corrispettivi relativi alla fornitura dei Servizi sono dettagliatamente descritti e riportati sul sito Internet o nell allegato relativo al profilo tariffario (cd. Profilo Tariffario). Inoltre Seatel, in relazione alle singole e specifiche esigenze del Cliente, proporrà soluzioni dedicate (cd. Offerta Commerciale). 1.3 L'attivazione del Servizio ADSL presuppone, concordemente con l opzione prescelta e gli eventuali servizi addizionali o complementari richiesti, la disponibilità da parte del Cliente dei seguenti requisiti: 1) Linea telefonica idonea alla connessione ADSL- a tale proposito si precisa che la predisposizione della linea telefonica e l'abilitazione della stessa alla connessione ADSL è effettuata, allo stato, da Telecom Italia o da altri operatori e, pertanto, non dipende in alcun modo dall'attività di Seatel. Il Cliente dichiara di essere a conoscenza di questo e che, pertanto, Seatel non è in alcun modo responsabile di qualsivoglia inconveniente, ritardo o malfunzionamento relativo alle attività di abilitazione e attivazione svolte da altri operatori; 2) Personal Computer: personal computer ed accessori hardware conformi ai requisiti tecnici idonei alla connessione ADSL; 3) Modem: qualora il Cliente non abbia aderito ad una opzione che consenta l'acquisto o la disponibilità in noleggio e/o comodato d uso di un modem, dovrà comunque poter disporre di un dispositivo (modem o router) compatibile con la connessione ADSL; 4) Copertura Geografica: Seatel al ricevimento dell ordine del Cliente provvederà a verificare l effettiva attivabilità del servizio e ne darà pronta informazione al Cliente. Qualora la risposta sia positiva l ordine si intende accettato; 5) Ogni altro materiale hardware o software indicato da Seatel. 1.4 Il Cliente prende atto che, qualora sull'impianto telefonico siano attivi servizi o dispositivi particolari quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, servizi di centralino, interfono, filodiffusione, smart box, teleallarme, telesoccorso, la funzionalità dei Servizi può essere soggetta a limitazioni, senza che nessuna responsabilità sia ascrivibile a Seatel. 1.5 Laddove l'attivazione del Servizio ADSL venisse richiesta da utenti che dispongano di una rete locale servita da un centralino o simili dispositivi, l'installazione di dispositivi splitter è a carico del Cliente, che sopporterà i costi relativi. Qualora il richiedente l'attivazione sia persona diversa dall'intestatario della linea telefonica, requisito indispensabile per l'attivazione sarà la disponibilità della linea sulla quale dovrà essere attivato il Servizio ed il consenso dell'intestatario della stessa. La mancanza di uno dei requisiti sopra indicati determina l'impossibilità di usufruire del Servizio e di concludere il Contratto, senza che alcuna responsabilità possa ascriversi a Seatel. In ogni caso, il Cliente si obbliga a mantenere indenne Seatel dei costi delle attivazioni non portate a compimento per motivi dipendenti dalla mancanza di uno dei requisiti di cui sopra. 1.6 Seatel potrà effettuare delle limitazioni operative del Servizio in ragione delle apparecchiature utilizzate dal Cliente senza che ciò comporti responsabilità a suo carico. 1.7 Seatel si riserva il diritto di fornire apparecchiature differenti rispetto a quelle indicate nella Proposta di abbonamento o nell altro materiale informativo e sostituire quelle già attribuite quando ciò si renda necessario o conveniente per sopravvenute esigenze tecniche. 2. Conclusione del Contratto ed attivazione/erogazione dei Servizi 2.1 Per poter usufruire dei Servizi il Cliente dovrà inviare a SEATEL Telecomunicazioni C.so Cavour 45/B Andria (BT) il Contratto debitamente compilato, datato e sottoscritto a mezzo del servizio postale, a mezzo fax al n o attraverso incaricati Seatel. Tale modulo, compilato, datato e sottoscritto varrà come proposta contrattuale sottoposta alla valutazione di cui al successivo art La manifestazione di volontà del Cliente, prestata nelle forme richieste e col completamento delle procedure indicate, varrà quale proposta di contratto, con la precisazione che tale proposta potrà essere revocata dal Cliente in forma scritta tramite racc. A/R finché il Contratto non sia concluso con le modalità di cui al successivo art.2.5, e fatto salvo il diritto di Seatel di ottenere dal Cliente il rimborso delle spese sostenute per aver intrapreso in buona fede le attività preparatorie necessarie all esecuzione del Contratto prima di aver notizia della revoca. 2.2 Il Cliente assume la responsabilità per la veridicità e correttezza dei dati forniti, mantenendo indenne Seatel da ogni conseguenza pregiudizievole derivante dalla comunicazione di dati inesatti o non veritieri; si impegna altresì a comunicare tempestivamente per iscritto a mezzo all indirizzo o all indirizzo di Posta Certificata fax o raccomandata A/R qualsiasi variazione degli stessi. 2.3 In ogni caso, Seatel si riserva il diritto di richiedere che il Cliente confermi per iscritto, nel termine indicato, la proposta inviata per via telematica o telefonica, compilando l'apposito modulo cartaceo ed inviandolo per posta o tramite telefax ai recapiti indicati da Seatel. Qualora sia stata richiesta la conferma per iscritto e il Servizio sia stato attivato prima della ricezione della conferma scritta del Cliente, Seatel avrà facoltà di sospenderlo in ogni tempo fino alla ricezione della conferma, salvi ed impregiudicati i diritti di Seatel di conseguire il pagamento del Servizio erogato per il tempo in cui il Cliente ne avrà usufruito. 2.4 Seatel avrà facoltà di non accettare la proposta e di non dar seguito all attivazione ed erogazione del Servizio, in presenza di ogni circostanza che possa costituire un rischio per il regolare adempimento degli obblighi contrattuali del Cliente o che possa ragionevolmente impedire o rendere tecnicamente onerosa l'attivazione o la erogazione del Servizio. 2.5 Il Contratto si considera perfezionato nel momento in cui Seatel comunicherà al Cliente l accettazione della proposta, anche per via telematica o telefonica, ovvero per fatti concludenti mediante la consegna degli apparati IAD o l'attivazione dei Servizi nel rispetto dei tempi tecnici richiesti. 2.6 Il Cliente si impegna ad informare tempestivamente Seatel di ogni interruzione totale o parziale e di ogni malfunzionamento dei Servizi dovuto ad altro operatore di comunicazioni. 2.7 In caso di mancata conclusione del Contratto, in tutto o in parte, Seatel ne darà comunicazione al Cliente con qualunque mezzo ed è espressamente escluso ogni diritto del Cliente ad un risarcimento danni o indennizzo nonché qualsiasi responsabilità precontrattuale, contrattuale od extracontrattuale della Seatel per danni diretti o indiretti a persone e/o cose. 3. Servizio Help Desk - Variazione configurazione Servizi Installazione Assistenza e Manutenzione/ Portabilità della numerazione telefonica 3.1 Seatel mette a disposizione del Cliente un apposito Help Desk per eventuali segnalazioni, reclami e richieste per difetti di funzionamento nell'erogazione e nella fruizione dei Servizi. A tal fine il Cliente potrà contattare il numero telefonico , inviare una all indirizzo web: oppure inviare una richiesta scritta a mezzo raccomandata A/R da inviare a SEATEL Telecomunicazioni C.so Cavour 45/B Andria (BT). Tale servizio (servizio di richiesta attivo 24h/24h 7gg/7gg servizio di intervento dalle ore 8,30 alle ore 18,30 dal Lunedì al Venerdì e dalle ore 9,00 alle ore 12,00 il Sabato) viene erogato senza oneri aggiuntivi, pertanto nessun corrispettivo per diritto di chiamata è dovuto a Seatel. Il servizio prevede, l assistenza telefonica guidata alla risoluzione delle problematiche riscontrate ed un sistema di trouble ticketing accessibile via web che consente sia l'apertura di un guasto sia il monitoraggio del suo stato di avanzamento. L erogazione del servizio di assistenza tecnica di cui al presente articolo presuppone che le apparecchiature installate siano raggiungibili tramite internet da remoto, in caso contrario tale situazione dovrà essere gestita ai sensi del successivo art Il Cliente, fermo restando quanto previsto all art.7, potrà richiedere a Seatel variazioni relative ai Servizi e/o alle modalità di pagamento con le forme e le modalità previste dall art.20. Il Cliente, altresì, potrà richiedere, per giustificati motivi, la variazione della linea telefonica sulla quale è stato attivato il Servizio; in tal caso il Cliente è tenuto al pagamento di un contributo per il trasloco il cui ammontare è di 150,00 (centocinquanta), IVA esclusa, per i costi sostenuti dalla Seatel. 3.3 Qualsiasi intervento tecnico relativo all'attivazione, alla configurazione e al funzionamento del Servizio così come alla installazione e manutenzione dei/lle relativi/e dispositivi e/o apparecchiature, dovrà essere eseguito esclusivamente da personale autorizzato da Seatel. Seatel non assume nessuna responsabilità per le modifiche, le manutenzioni, le riparazioni o manomissioni effettuate da personale non autorizzato e per le eventuali interruzioni o malfunzionamenti collegati. Qualora siano previsti costi di installazione gli stessi verranno richiesti con addebito nella prima fattura. 3.4 Il cliente autorizza, sin da ora, Seatel ad operare tutto quanto necessario, ivi compreso l accesso agli immobili, per permettere l erogazione dei servizi, l effettuazione di verifiche tecniche e l adempimento di ogni altra obbligazione prevista nel presente contratto. 3.5 L inosservanza di tale autorizzazione da parte del Cliente è da considerarsi come causa di risoluzione del contratto. 3.6 Restano inoltre a carico del Cliente, salvo diverso accordo tra le parti, tutti i lavori di carattere ambientale elettrico e meccanico, da effettuare secondo le indicazioni di Seatel e nel rispetto delle norme vigenti in materia di sicurezza sul lavoro (D.Lgs. 81/2008 e successive modifiche). Al termine dell installazione Seatel provvederà ad effettuare il collaudo degli apparati. All atto del collaudo concluso con esito positivo il Cliente formalizzerà senza riserva alcuna il recepimento delle istruzioni per l uso ed il funzionamento degli apparati. L attivazione del servizio coinciderà con l effettuazione del collaudo con esito positivo; da tale data decorreranno inoltre i termini per la fatturazione e la fruizione degli eventuali interventi di manutenzione. 3.7 Qualsiasi richiesta di assistenza/manutenzione al di fuori dell ipotesi contemplata all art.3.1, a titolo esemplificativo e non esaustivo, richieste di intervento on site, lavori attinenti la ricollocazione dei dispositivi/apparecchiature in ambienti e/o postazioni diversi/e da quelli/e originariamente previsti/e, lavori inerenti la realizzazione e/o il rifacimento di componenti elettriche (posa di canaline, cavi UTP, prese dati, prolunghe elettriche ecc.), saranno regolamentati secondo il disposto del successivo art.3.8. Ogni deroga al presente articolo deve risultare dal contratto in forma scritta e sottoscritta da entrambe le parti. 3.8 Tutte le spese relative agli interventi di assistenza/manutenzione richiesti dal Cliente, compreso il costo degli eventuali materiali necessari ad eseguire l intervento richiesto, sono a totale Suo carico; per ogni intervento di assistenza/manutenzione effettuato on line verrà addebitata al Cliente un costo pari ad 90,00 (novanta) per ogni ora di lavoro; in caso di intervento on site oltre al costo dell intervento pari ad 90,00 (novanta) per ogni ora di lavoro verranno altresì addebitati al Cliente, i costi di trasferta, così come stabiliti dalle tariffe ACI, oltre alla maggiorazione del 50% della tariffa oraria nel caso di richiesta di intervento entro le 48 ore. Ogni deroga al presente articolo deve risultare dal contratto in forma scritta e sottoscritta da entrambe le parti. 3.9 Il Cliente potrà esercitare la facoltà di mantenere la numerazione telefonica assegnatagli da altro operatore di telefonia che abbia in essere con Seatel un accordo per la portabilità del numero chiedendo a Seatel l attivazione del Servizio di Service Provider Portability (di seguito SPP ), che sarà prestato da Seatel compatibilmente con la verifica della sua fattibilità tecnica. Nel caso in cui il Cliente decida di esercitare tale facoltà la domanda di attivazione del Servizio di SPP dovrà essere fatta pervenire a Seatel contestualmente alla proposta contrattuale.

2 Il Servizio di SPP sarà attivato da Seatel contestualmente all attivazione dei Servizi di cui all art.2, salvo impedimenti tecnici non dipendenti dalla volontà di Seatel. Il Cliente prende atto che, nei casi previsti dalla Delibera AGCOM N.274/07/CONS, l attivazione del Servizio di SPP potrà avvenire solo ed esclusivamente in seguito alla comunicazione da parte del Cliente stesso del Codice di Migrazione. Seatel non assume nessuna responsabilità per ritardi o disservizi dovuti alla mancata o ritardata comunicazione del Codice di Migrazione. Poiché per l attivazione del Servizio di SPP è necessaria la collaborazione dell operatore di telefonia assegnatario della numerazione telefonica originaria, Seatel non assume nessuna responsabilità per ritardi e/o disservizi causati da fatti imputabili o comunque dipendenti dall operatore predetto. Il Cliente prende atto che l attivazione del Servizio di SPP è, in base alla normativa vigente, subordinata al recesso del rapporto contrattuale con l operatore assegnatario della numerazione telefonica per la quale si chiede la prestazione del Servizio; pertanto tale recesso dovrà essere effettuato dal Cliente tramite Seatel che provvederà, dietro espresso mandato del Cliente, ad inviare all operatore assegnatario della numerazione idonea comunicazione. Il Cliente prende atto altresì che i numeri telefonici per i quali non venga espressamente richiesto il Servizio di SPP, non verranno portati dall operatore assegnatario della numerazione, con conseguente perdita definitiva degli stessi da parte del Cliente. Seatel non sarà responsabile dei disagi e/o delle conseguenze derivanti al Cliente nel caso in cui i numeri secondari, comunicati dall operatore assegnatario della numerazione e presenti nei suoi data base, non corrispondano a quelli associati al numero primario indicato dal Cliente nella richiesta del Servizio di SPP. 4. Corrispettivi /Fatturazione e modalità di pagamento / Cessione del credito / Sospensione dei Servizi 4.1 In ottemperanza a quanto previsto dal presente Contratto il Cliente si obbliga a corrispondere a Seatel: gli importi dovuti in base alle tariffe ed alle condizioni economiche relative all'offerta Commerciale e/o al Profilo Tariffario prescelto, il contributo per l installazione e l'attivazione, i corrispettivi dovuti per l utilizzo dei Servizi, gli eventuali canoni periodici, i corrispettivi per i dispositivi acquistati, i canoni di noleggio delle apparecchiature, il costo di disattivazione. Per tutti gli importi dovuti dal Cliente, da intendersi al netto dell'imposta sul valore aggiunto se non specificato altrimenti, sarà emessa la relativa fattura, che sarà inviata al Cliente. I corrispettivi periodici (importi mensili) saranno fatturati anticipatamente rispetto alla prestazione del relativo Servizio. Per gli altri corrispettivi la fatturazione sarà posticipata rispetto alla prestazione del relativo Servizio. Il Cliente all'atto della sottoscrizione del Contratto indica la modalità di pagamento prescelta. Le fatture saranno emesse con periodicità mensile. E facoltà del Cliente richiedere la fatturazione dei Servizi con periodicità bimestrale; tale opzione comporta il pagamento di 2,00 (due) per ogni bimestre; tale costo sarà riportato in fattura. Nel caso in cui sia previsto il pagamento di un contributo per l attivazione lo stesso verrà dilazionato in n.6 (sei) rate mensili ed ogni singola rata verrà addebitata, con le medesime scadenze temporali pattuite, sulla fattura relativa al servizio richiesto. Il pagamento del corrispettivo sarà effettuata dal Cliente con i mezzi indicati nella proposta. Nel caso in cui il Cliente abbia optato per il pagamento dei corrispettivi mediante addebito degli stessi su carta di credito, il Cliente presta il proprio consenso alla comunicazione da parte del soggetto che ha emesso la carta di credito a Seatel di ogni variazione dei dati identificativi della carta stessa. Resta inteso che Seatel si riserva la facoltà di sospendere in tutto o in parte i Servizi nel caso in cui siano stati forniti dati identificativi della carta di credito non corretti. Le spese di spedizione della fattura saranno a carico del Cliente, così come il dettaglio cartaceo del traffico telefonico, qualora richiesto. Seatel ha facoltà di modificare i corrispettivi del Servizio secondo le modalità previste nelle presenti Condizioni Generali. In caso di contestazione, il Cliente potrà attivare, per la parte di fattura contestata, la procedura di reclamo prevista dal successivo art.5 o qualsiasi altro strumento di tutela previsto da norme legali e regolamentari. Il pagamento delle fatture emesse da Seatel dovrà essere effettuato per l intero importo, non essendo consentiti pagamenti parziali. Seatel potrà cedere a terzi i diritti di credito vantati nei confronti del Cliente derivanti dal presente Contratto senza che ciò possa in nessun caso comportare una diminuzione della tutela dei diritti di quest ultima. 4.2 Qualora per l attivazione del servizio fosse necessaria la verifica della idoneità della linea alla connessione ADSL ed, eventualmente, degli interventi di adeguamento attraverso l'intervento di Telecom Italia o di altri operatori, i costi relativi saranno interamente sostenuti dal Cliente secondo le condizioni economiche praticate dall'operatore che effettua l'intervento. 4.3 In ogni caso di ritardo nei pagamenti sarà addebitata al Cliente una indennità di mora pari al 2% dell importo indicato in bolletta per i pagamenti effettuati dal 1 al 15 giorno successivo alla data di scadenza; al 4% dell importo indicato in bolletta per i pagamenti effettuati dal 16 al 30 giorno successivo alla data di scadenza; al 6% dell importo indicato in bolletta per i pagamenti effettuati dopo il 30 giorno dalla data di scadenza. 4.4 Per ogni fattura scaduta e non pagata dal Cliente, decorsi inutilmente 15 (quindici) giorni dalla data di pagamento indicata, Seatel invierà allo stesso un sollecito formale di pagamento a mezzo raccomandata A/R; per ogni sollecito formale di pagamento inviato al Cliente gli saranno addebitati 18,00 (diciotto) di spese; allo scadere dalla data di pagamento indicata nel sollecito Seatel provvederà ad istruire la pratica legale per il recupero forzoso del credito. 4.5 Tutte le spese legali, anche stragiudiziali, nonché le spese e/o commissioni relative ad eventuali interventi da parte di soggetti incaricati dalla Seatel al recupero del credito, sono a carico esclusivo del Cliente inadempiente. 4.6 Dal momento in cui il Cliente usufruisce del Servizio è tenuto a comunicare tempestivamente a Seatel qualsiasi cambiamento relativo ai dati necessari alla fatturazione: a titolo esemplificativo e non esaustivo: carta di credito scaduta, chiusura del proprio conto corrente, cancellazione o sostituzione della carta di credito a causa di furto o smarrimento della stessa. 4.7 Qualora l inadempimento totale o parziale del Cliente all'obbligo di pagamento delle fatture, si protragga per almeno 15 giorni, Seatel potrà sospendere l'erogazione del Servizio dandone comunicazione al Cliente e, decorsi ulteriori 15 giorni dalla sospensione, qualora il Cliente non abbia saldato il suo debito, il Contratto potrà essere risolto ai sensi dell'art.1456 cod. civ. 5. Procedura reclami Rimborsi 5.1 Le richieste di rimborso o i reclami relativi alla fatturazione potranno essere inoltrate al Servizio Clienti Seatel, mediante raccomandata A.R., entro i termini definiti per legge. 5.2 L'invio del reclamo non sospende l'obbligo di pagamento della fattura contestata. 5.3 Seatel esaminerà il reclamo scritto e comunicherà al Cliente i risultati della verifica entro 30 giorni dalla data di ricezione del reclamo stesso. Qualora dovuto, il rimborso sarà liquidato entro 60 giorni dalla conclusione delle opportune verifiche, con accredito sulla fattura successiva alla definizione della richiesta di rimborso o direttamente al Cliente. Il Cliente che non sia soddisfatto dell esito del reclamo o della richiesta di rimborso potrà richiedere la documentazione relativa alle verifiche svolte da Seatel per valutarne la fondatezza ed eventualmente esperire la Conciliazione prevista dal successivo articolo Acquisto delle apparecchiature Noleggio Comodato gratuito Garanzia - Deposito Cauzionale 6.1 Qualora, concordemente con l opzione prescelta o in seguito alla scelta discrezionale del Cliente, sia prevista la fornitura da parte di Seatel, o di terzo indicato da Seatel, di dispositivi e/o apparecchiature, gli/le stessi/e saranno consegnati/e al Cliente a titolo di comodato gratuito, di noleggio o a titolo di proprietà (vendita) così come specificato nel Contratto. I dispositivi e/o le apparecchiature saranno consegnati ed installati a cura di Seatel. Il corrispettivo dovuto per le spese sostenute per l'installazione non sono rimborsabili al Cliente. Seatel si riserva la facoltà di modificare le caratteristiche e/o specifiche tecniche degli Apparati necessari alla fruizione dei Servizi allo scopo di migliorarne le performance tecniche e la conseguente erogazione dei Servizi stessi Al momento della sottoscrizione del Contratto il Cliente potrà scegliere, in relazione ai dispositivi/apparecchiature forniti/e dalla Seatel, tra le seguenti opzioni: Comodato gratuito: il comodato gratuito dei dispositivi/apparecchiature è disciplinato dalle disposizioni sul comodato di cui agli art.1803 e seguenti del codice civile Noleggio: il Cliente potrà altresì ricevere i dispositivi/apparecchiature a noleggio. Tale opzione, così come per l opzione comodato gratuito, comporta il versamento di una somma a titolo di deposito cauzionale, il cui ammontare, riportato sul Contratto, varierà a seconda del tipo di dispositivo/apparecchiatura fornito/a dalla Seatel, e verrà corrisposto secondo le modalità di cui ai successivi art.6.4. In tal caso il Cliente pagherà un canone di noleggio secondo le modalità di cui al successivo art 6.3. Per tutto quanto qui non previsto, il noleggio è regolato dalle disposizioni sulla locazione di beni mobili di cui agli art.1571 e seguenti del codice civile. Acquisto immediato: il Cliente potrà acquistare i dispositivi/apparecchiature contestualmente alla sottoscrizione del Contratto usufruendo dello sconto offerto da Seatel e pari al 50% (cinquanta) del prezzo del proprio Listino riportato solo ed esclusivamente sul presente Contratto (punto H della Proposta di Abbonamento). In tal caso il pagamento del prezzo d'acquisto verrà richiesto da Seatel con addebito sulla prima fattura relativa al servizio richiesto. Acquisto successivo: il Cliente che in relazione ai dispositivi/apparecchiature abbia inizialmente scelto l'opzione Noleggio potrà acquistare gli stessi anche successivamente pagandone il relativo prezzo di Listino riportato solo ed esclusivamente sul presente Contratto; tale importo verrà dilazionato in n.36 (trentasei) rate mensili ed ogni singola rata verrà addebitata, con le medesime scadenze temporali pattuite, sulla fattura relativa al servizio richiesto; in tal caso la somma già versata dal Cliente a titolo di deposito cauzionale verrà trattenuta dalla Seatel e restituita al termine del pagamento del prezzo di vendita secondo quanto stabilito dall art.6.6. Il pagamento del prezzo di acquisto dei dispositivi/apparecchiature potrà essere effettuato con le modalità e con i mezzi previsti nel Contratto. In caso di pagamento dilazionato la mancata corresponsione, da parte del Cliente, anche di una sola rata, nei termini indicati in fattura, darà diritto a Seatel di esigere l immediato pagamento del intero prezzo pattuito per la vendita. Seatel avrà altresì il diritto di esigere l immediato pagamento dell intero prezzo pattuito per la vendita degli Apparati in ogni caso di cessazione del presente Contratto; in tal caso la differenza ancora dovuta dal Cliente verrà interamente addebitata sull'ultima fattura relativa al servizio richiesto. Resta inteso che l inadempimento, anche parziale, di quanto previsto ai precedenti commi darà diritto a Seatel di risolvere immediatamente ed integralmente il Contratto ai sensi dell art.1456 c.c.. Seatel comunicherà la risoluzione inviando una racc. A/R al Cliente, fermo il diritto di Seatel di ricorrere a qualsiasi legittimo mezzo per il recupero del credito vantato nei confronti di quest ultimo e salvo il risarcimento degli eventuali ulteriori danni subiti. 6.2 In caso di noleggio e/o comodato gratuito i dispositivi e/o apparecchiature verranno consegnati/e presso il luogo o i luoghi di installazione o attivazione a cura di Seatel. Il Cliente si assumerà le eventuali spese ed indennità correlate a ritardi nella presa in consegna. Restano a carico di quest ultimo le eventuali predisposizioni che si rendessero necessarie per l accesso ai locali di installazione. Laddove si tratti di apparati che richiedono attività di installazione, gli stessi verranno installati e resi pronti per l uso, da Seatel, ovvero da altra ditta da essa incaricata, nei luoghi indicati dal noleggiante; la data di consegna sarà comunicata al Cliente ed è puramente indicativa, pertanto Seatel non sarà responsabile per eventuali ritardi nella consegna e degli eventuali conseguenti danni. I locali destinati all installazione dovranno essere predisposti ed attrezzati a cura e spese del Cliente in conformità alla natura dei/lle dispositivi e/o apparecchiature stesse ed alle specifiche fornite da Seatel in tempo utile per la data prevista di installazione. In particolare sarà cura del noleggiante provvedere alla realizzazione dell impianto elettrico di alimentazione e della relativa messa a terra secondo le normative vigenti e assicurarne il corretto funzionamento per tutta la durata del Contratto. Restano a carico del noleggiante le eventuali predisposizioni che si rendessero necessarie per l accesso ai locali di installazione ovvero le maggiori spese nel caso di consegne in luoghi non raggiungibili con i normali mezzi di comunicazione.

3 Le conseguenze di eventuali ritardi nell installazione e/o interruzioni nel funzionamento delle Apparecchiature, dovute a non conformità dei locali e delle relative attrezzature, saranno a carico del noleggiante Il canone di noleggio deve essere corrisposto periodicamente secondo le modalità di pagamento prescelte ed indicate nel presente Contratto. Le spese di spedizione dei dispositivi da parte di Seatel per eventuali interventi di manutenzione restano ad esclusivo carico del Cliente. Il canone deve essere corrisposto dal momento in cui l'apparecchio è messo a disposizione del Cliente e verrà addebitato su fattura. Seatel avrà facoltà per esigenze contabili di modificare la periodicità del pagamento del canone. 6.4 Nel caso in cui il Cliente richieda le apparecchiature in noleggio e/o in comodato d uso gratuito, lo stesso dovrà corrispondere a Seatel un deposito cauzionale infruttifero pari a 4 (quattro) mensilità del relativo canone di noleggio. Tale cauzione sarà dilazionata in numero 12 (dodici) rate mensili addebitate sulle fatture relative al servizio richiesto; in ogni caso di cessazione del presente Contratto l eventuale differenza ancora dovuta dal Cliente a titolo di cauzione verrà interamente addebitata sull'ultima fattura relativa al servizio richiesto. Seatel si riserva la facoltà di accettare, in alternativa al deposito cauzionale, fideiussione rilasciata da primario istituto di credito. Seatel potrà richiedere in ogni momento l integrazione del deposito cauzionale o della fideiussione nel caso in cui la garanzia prestata non risulti più adeguata Il Cliente in alternativa alla corresponsione del deposito cauzionale o all accensione di idonea garanzia fideiussoria, o in tutti i casi in cui lo richieda, potrà regolamentare il noleggio dei/lle dispositivi/apparecchiature attraverso la sottoscrizione del contratto di noleggio (doc.1) con previsione di un termine minimo di durata non inferiore ai 36 (trentasei) mesi. 6.5 Fermo restando le precedenti disposizioni, qualora il Servizio lo preveda ed il Cliente abbia scelto come modalità di pagamento l addebito diretto in conto (RID), il bollettino postale e/o il bonifico bancario, Seatel richiede espressamente il pagamento di un deposito cauzionale infruttifero ( Anticipo Servizi ) per un importo pari ad una mensilità del canone Servizi in caso di pagamento con addebito diretto in conto (RID) e a tre mensilità del canone Servizi in caso di pagamento a mezzo bollettino postale e/o bonifico bancario. Tale importo verrà addebitato al Cliente nella prima fattura e non sarà assoggettato ad IVA, secondo quanto previsto dalle vigenti disposizioni normative in materia fiscale. Seatel potrà sospendere i Servizi, previo avviso telefonico, qualora il Cliente non adempia tempestivamente a quanto previsto negli articoli precedenti. In caso di sospensione i Servizi saranno attivati successivamente al versamento od adeguamento del deposito cauzionale e/o fideiussione e/o Anticipo Servizi dovuto. 6.6 Per la soddisfazione dei propri crediti vantati ad ogni titolo verso il Cliente, Seatel potrà rivalersi sulle somme eventualmente versate dal Cliente a titolo di deposito cauzionale e/o di Anticipo Servizi ovvero escutere la fideiussione costituita. Seatel provvederà, entro 60 (sessanta) giorni dalla cessazione del Contratto, a restituire al Cliente le somme versate a titolo di deposito cauzionale e/o di Anticipo Servizi ovvero a liberare la fideiussione purché risultino interamente adempiute le obbligazioni derivanti dal Contratto stesso. Nel caso in cui si verifichi la mancata restituzione o il danneggiamento, totale o parziale, delle apparecchiature oggetto di noleggio e/o comodato gratuito, Seatel avrà il diritto di rivalersi su dette somme, salvo il recupero dell eventuale maggior danno subito pari, in relazione ai diversi dispositivi e/o apparecchiature, al prezzo di acquisto degli/lle stessi/e così come riportato solo ed esclusivamente sul presente Contratto. Nel caso di variazione della modalità di pagamento richiesta dal Cliente, a favore di una modalità di pagamento che non preveda il versamento dell Anticipo Servizi, Seatel provvederà alla restituzione delle somme versate dal Cliente a titolo di Anticipo Servizi, purché risultino interamente adempiute le obbligazioni derivanti dal Contrato stesso. Tali somme saranno accreditate nelle fatture che verranno emesse successivamente alla modifica della modalità di pagamento. 6.7 I dispositivi/apparecchiature concessi in comodato d uso gratuito, noleggio o acquistati dal Cliente sono coperti da garanzia contro i difetti di fabbricazione o del materiale alle stesse condizioni e negli stessi limiti previsti dal produttore degli stessi e riportate nel relativo certificato di garanzia; pertanto il Cliente riconosce ed accetta che, salvo diversa pattuizione scritta e sottoscritta da Seatel, è esclusa qualsiasi forma di garanzia da parte di Seatel. In ogni caso, la Garanzia non copre eventuali danni cagionati dai dispositivi o da una errata utilizzazione degli stessi ed è esclusa nei seguenti casi: 1. interventi, riparazioni o manomissioni effettuate dall'utente o da personale non autorizzato da Seatel; 2. rimozione o alterazione dei codici identificativi o qualora gli stessi risultino illeggibili; 3. danneggiamento dei dispositivi dovuto a dolo colpa o incuria del Cliente stesso o dei suoi dipendenti o a negligenza o a mancata richiesta di manutenzione; 4. difetto dovuto ad interruzioni di elettricità o ad eventi naturali, compresi gli eventi meteorologici; 5. uso dei dispositivi in difformità delle istruzioni ricevute. In caso di difetti di funzionamento coperti da garanzia il Cliente, a pena di decadenza, dovrà dare comunicazione al servizio Assistenza Seatel entro 3 (tre) giorni dalla scoperta del difetto. Il servizio di garanzia e assistenza sarà effettuato direttamente dai centri di assistenza autorizzati dal produttore; Seatel potrà decidere discrezionalmente se riparare o sostituire il dispositivo difettoso con prodotti identici, nuovi o ricondizionati, in base alle disponibilità e comunque ad insindacabile giudizio di Seatel. Le spese di spedizione sono a carico del Cliente. 6.8 Le apparecchiature e i dispositivi concessi al Cliente in noleggio e/o comodato d uso gratuito restano di proprietà di Seatel. Il Cliente si obbliga a mantenere liberi da sequestri, pignoramenti e da qualsiasi atto o onere pregiudizievole, obbligandosi a risarcire tutti i danni cagionati dall'inadempimento di tale obbligo. Il Cliente è tenuto ad utilizzare i dispositivi/apparecchiature ricevuti/e in noleggio e/o comodato gratuito compatibilmente con le istruzioni d uso fornite, in conformità alle leggi ed ai regolamenti vigenti e nel rispetto dei diritti dei terzi. Il Cliente assume l'obbligo di custodire e conservare le apparecchiature ricevute e gli accessori, unitamente al certificato di garanzia e all imballaggio originario, con la massima cura e diligenza, assumendosi ogni rischio relativo alla loro rottura, perdita, deperimento e/o deterioramento che ecceda l'uso normale, salvi i casi di forza maggiore, da provarsi a cura del Cliente stesso. Il Cliente si obbliga altresì a non cedere a terzi per alcun titolo o causa le apparecchiature ricevute ed a non aprire, smontare, rimuovere o manomettere in qualsiasi modo l'apparecchio per eseguirvi interventi di qualsiasi natura. 6.9 Nelle ipotesi in cui i dispositivi sono da Seatel concessi in noleggio e/o comodato d uso gratuito la durata degli stessi, in ragione della intrinseca connessione, e salvo diversa pattuizione tra le parti (vedasi, ad esempio, art.6.4.1), corrisponde alla durata del contratto per l'erogazione del Servizio. La cessazione del Contratto, per qualunque causa, ed al di fuori del ipotesi prevista all art , determina di diritto la risoluzione del contratto di noleggio e/o comodato d uso gratuito. In caso di cessazione del Contratto, di recesso o mutamento dell'opzione prescelta, il Cliente si impegna a restituire a sue spese a Seatel, nel termine massimo di 30 giorni dall avvenuta cessazione/recesso/mutamento opzione prescelta, le apparecchiature ricevute in noleggio e/o comodato gratuito. Ai fini della scadenza del termine la merce s intende restituita nel momento in cui è consegnata all ufficio postale accettante o allo spedizioniere. In caso di mancata restituzione delle apparecchiature entro il termine previsto, così come nel caso di rottura e/o perdita delle stesse, il Cliente dovrà corrispondere a Seatel una penale che, in relazione al tipo di apparecchiatura ricevuta in noleggio e/o comodato gratuito, corrisponderà al prezzo di acquisto indicato nel presente Contratto, decurtato nella misura del 10% per ogni anno di utilizzo, al netto di eventuali sconti concessi o accordati, oppure, ove non sia espressamente riportato il prezzo di acquisto, quantificata e pari a n.36 (trentasei) rate del relativo canone mensile di noleggio, anche in questo caso, al netto di eventuali sconti concessi o accordati Fatto salvo quanto previsto all art.6.8, in caso di smarrimento, furto o manomissione delle Apparecchiature, il Cliente, che in ogni caso risulta l unico responsabile in ordine ai succitati avvenimenti, è tenuto a darne immediata comunicazione a Seatel con qualunque mezzo. Tale comunicazione dovrà essere confermata dal Cliente a Seatel entro 7 (sette) giorni a mezzo di fax o raccomandata con avviso di ricevimento corredata da copia dell eventuale denuncia presentata alle autorità competenti. 7. Modifiche delle Condizioni di Contratto - Comunicazioni tra le parti 7.1 Tutte le comunicazioni aventi ad oggetto il presente Contratto dovranno essere recapitate, per Seatel, al seguente indirizzo: SEATEL Telecomunicazioni C.so Cavour 45/B Andria (BT) ; per il Cliente: indirizzo di fatturazione o di posta elettronica indicato nel Contratto. Seatel potrà modificare le specifiche tecniche del Servizio o dei dispositivi, limitarne le caratteristiche, variarne la configurazione, modificare i profili tariffari o aggiornare le tariffe praticate nonché variare le condizioni del Contratto, i servizi aggiuntivi e le offerte commerciali. Suddette modifiche avranno effetto decorsi 30 giorni dalla data in cui saranno state portate a conoscenza del Cliente attraverso la pubblicazione delle stesse sul sito Internet e, in ogni caso, saranno comunicate unitamente alle fatture o con separato avviso, presso il recapito del Cliente. Seatel potrà modificare per ragioni tecniche il numero telefonico assegnato al Cliente, dando un preavviso di almeno 60 (sessanta) giorni. In tal caso Seatel su richiesta del Cliente e ove tecnicamente possibile un servizio automatico di informazione, gratuito per il chiamante e per il Cliente, relativo alla modifica del numero telefonico. Tale servizio verrà prestato per un periodo di 60 (sessanta) dalla modifica del numero. Il Cliente potrà chiedere a Seatel il cambiamento del numero telefonico assegnatogli; tale richiesta verrà soddisfatta da Seatel compatibilmente con le risorse tecniche disponibili e con addebito di quanto eventualmente previsto dalle condizioni economiche applicabili. Ove tecnicamente possibile, nei limiti consentiti dal Contratto con riferimento alla specifica opzione prescelta e con facoltà discrezionale di Seatel in merito, il Cliente, purché in regola con gli obblighi di pagamento dei Servizi, in ogni momento, potrà richiedere la modifica delle configurazioni tecniche, il cambiamento del profilo tariffario o della opzione prescelta, con applicazione delle relative condizioni economiche indicate nel Contratto. 7.2 In ottemperanza a quanto stabilito dalla delibera AGCOM 34/06/CONS, che regolamenta le connessioni su linee divenute o nate come solo dati, e che prevede un canone mensile aggiuntivo da corrispondere a Telecom Italia Spa (ossia in tutti i casi in cui si verifica il completo distacco dalla rete Telecom), Seatel provvederà ad addebitare, in aggiunta al profilo tariffario prescelto, il costo mensile di 11,00, salvo successive modifiche. 7.3 Ad eccezione di quanto previsto al precedente punto 7.2, se le modifiche apportano un miglioramento oggettivo delle condizioni tecniche e/o economiche dei servizi, il Cliente dichiara, sin da ora, di accettarle espressamente senza necessità di alcun preavviso; mentre per le modifiche che apportano un aumento delle tariffe del Servizio o di altri oneri economici a carico del Cliente, le stesse avranno efficacia solo dopo il decorso del termine di 30 giorni dal ricevimento della comunicazione da parte del Cliente. Nello stesso termine il Cliente potrà comunicare, mediante raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata a SEATEL Telecomunicazioni C.so Cavour 45/B Andria (BT) - Servizio Clienti, la volontà di recedere dal Contratto, con effetto immediato. In mancanza di esercizio della facoltà di recesso da parte del Cliente, le variazioni si intenderanno accettate definitivamente dallo stesso. 8. Durata del Contratto Recesso 8.1 Il presente Contratto avrà, per ogni singolo Servizio, durata illimitata o, eventualmente, quella pattuita tra le parti; gli effetti del Contratto decorreranno dalla data di attivazione dei Servizi. Entrambe le parti hanno il diritto di recedere dal presente contratto con preavviso di 30 (trenta) giorni da comunicarsi per iscritto all altra parte a mezzo lettera raccomandata A/R. Il Cliente è altresì obbligato a comunicare, con le stesse formalità, il passaggio ad altro Operatore. L eventuale passaggio ad altro Operatore avverrà nei limiti temporali previsti dalle procedure applicate fra gli Operatori e disciplinate con provvedimento dell Autorità. Il Cliente prende atto ed accetta che il recesso dal Contratto con Seatel comporterà la cessazione di ogni e qualsivoglia rapporto contrattuale esistente relativamente ai Servizi erogati dalla società nei confronti della quale è stato esercitato il recesso. In particolare il Cliente prende atto ed accetta che, nel caso di richiesta di portabilità della sola numerazione/i telefonica/che verso altro operatore che non comporti anche il trasferimento della risorsa di accesso, il recesso dal Contratto con Seatel determinerà la cessazione del rapporto esistente relativamente al solo Servizio oggetto di trasferimento. In tal caso L Offerta

4 Commerciale per gli altri Servizi e/o numerazioni sarà automaticamente rimodulata. Qualora il Cliente intenda esercitare il recesso dal Contratto con Seatel dovrà chiedere la cessazione per i restanti Servizi secondo quanto previsto dal presente articolo. Qualora il Cliente receda dal Contratto e, contestualmente, notifichi a Seatel l intenzione di riattivare la propria linea telefonica con Telecom Italia, Seatel inoltrerà la relativa richiesta. In tale ipotesi, per non creare disservizi al Cliente, la linea telefonica di quest ultimo resterà comunque attiva con Seatel sino al passaggio della linea alla gestione del nuovo operatore e il Cliente si impegna a pagare i corrispettivi dovuti, inclusi gli importi mensili, fino all effettivo passaggio all operatore successivo. Trascorsi 30 (trenta) giorni senza che tale operatore abbia provveduto all attivazione della linea, Seatel si riserva il diritto di disattivare in ogni caso i Servizi, senza che ciò possa comportare alcuna responsabilità, a nessun titolo, in capo alla stessa Seatel. In ogni caso il Cliente è tenuto a pagare i corrispettivi per i Servizi usufruiti, comprensivi di eventuali importi mensili, sino al momento di effettiva disattivazione dei Servizi. 8.2 In caso di recesso il Cliente dovrà corrispondere a Seatel, oltre ai canoni relativi al servizio richiesto fino al mese successivo a quello in cui è stato esercitato il recesso, un costo di disattivazione una tantum pari ad 100,00 per ogni connettività (Iva esclusa); l ammontare corrispondente sarà addebitato in un'unica soluzione nell'ultima fattura. 8.3 Tali condizioni non sono applicabili qualora il Cliente aderisca a particolari promozioni (a titolo esemplificativo e non esaustivo: offerte speciali, tariffe a pacchetto o forfait); in tali casi le condizioni di recesso (tempi e modalità) saranno quelle esplicitate nell Offerta Commerciale e/o Profilo Tariffario sottoscritta/o. (Per esempio, esplicativo e non esaustivo, se il Cliente sottoscrive una promozione ADSL valida per un periodo di ventiquattro mesi e recede prima dello scadere del termine fissato nella promozione, sarà tenuto al pagamento di tutti i canoni fino alla scadenza stabilita dal contratto). 8.4 Qualora Seatel receda dal presente Contratto alle condizioni ivi previste, non sarà dovuto al Cliente alcun risarcimento o indennizzo. 8.5 In caso di cessazione, per qualsiasi motivo, del Contratto, resta inteso che il Cliente sarà comunque tenuto a pagare l ammontare dei costi relativi alla fruizione del Servizio sino alla cessazione del Contratto, il costo di disattivazione, nonché i costi relativi all acquisizione del Servizio maturati nel periodo precedente alla cessazione del Contratto e non ancora pagati oltreché provvedere alla restituzione delle eventuali apparecchiature fornite da Seatel. 9. Limitazione - Sospensione dei Servizi / Traffico anomalo 9.1 Fermo quanto previsto dall'art.4, Seatel potrà sospendere, anche parzialmente, in ogni momento l'erogazione del Servizio anche senza preavviso, in caso di guasti alla rete, agli apparati tecnici, propri o di altri operatori e di interventi non programmati di manutenzione straordinaria della rete ed in generale delle infrastrutture tecnologiche attraverso le quali vengono prestati i Servizi. Seatel potrà, altresì, sospendere il Servizio qualora la Pubblica Autorità o privati denuncino un uso improprio del Servizio da parte del Cliente oppure nel caso in cui venga registrato un traffico anomalo o un uso del Servizio contrario alle leggi, ai regolamenti o alle disposizioni contrattuali. 9.2 Nel caso in cui sia/siano rilevato/i: - Traffico anomalo per direttrici o per volumi rispetto al profilo/consumo medio del Cliente - Consumi anomali (in termini di minuti di connessione) nell accesso ad internet - Consumi anomali nei Servizi offerti da Seatel Seatel si riserva la facoltà di inviare una fattura anticipata e/o di sospendere precauzionalmente, previo avviso telefonico, in tutto o in parte i Servizi o l accesso alle direttrici interessate dal traffico anomalo, ove tecnicamente possibile, e/o di recedere con effetto immediato dal Contratto. Le stesse misure potranno essere adottate da Seatel per i nuovi Clienti, qualora fossero rilevati volumi di traffico anomalo per volumi e/o per direttrici rispetto alle previsioni di utilizzo dei Servizi e/o al profilo medio del Cliente. In caso di sospensione disposta ai sensi del presente articolo i Servizi e/o l accesso alle direttrici saranno riattivati non appena il Cliente avrà pagato integralmente il corrispettivo per il traffico rilevato e fatturato da Seatel ed avrà prestato idonee garanzie, qualora richieste da Seatel, in relazione al pagamento dei Servizi. Fermo restando quanto disposto dagli articoli che precedono, nel caso sia rilevato traffico anomalo per direttrici o volumi e/o consumi anomali, ai sensi del presente articolo, Seatel potrà comunicare la sostituzione immediata dell offerta commerciale sottoscritta con altra di tipo diversa, semiflat o a consumo. Qualora il Cliente non intenda accettare l offerta Seatel, avrà facoltà di recedere con effetto immediato, fermi gli obblighi assunti con l offerta commerciale originariamente sottoscritta. 10. Clausola risolutiva espressa / Impossibilità sopravvenuta 10.1 Seatel avrà facoltà di risolvere di diritto il presente Contratto con il semplice invio di una Raccomandata A.R., ai sensi e per gli effetti di cui all art.1456 c.c., in caso: di inesistenza dei requisiti minimi o di non veridicità o correttezza delle informazioni fornite dal Cliente ai sensi dell art.1 (Servizio oggetto del Contratto/Caratteristiche e Requisiti) e dell art.2 (Conclusione del Contratto ed attivazione/erogazione dei Servizi); in caso di ritardato o mancato pagamento dei corrispettivi dovuti decorso inutilmente il termine di pagamento assegnato e, più in generale, nel caso in cui il Cliente si renda inadempiente alle obbligazioni di cui all art.4 (Corrispettivi/fatturazione e modalità di pagamento/cessione del credito/sospensione dei servizi); art.6 (Acquisto delle apparecchiature Noleggio Comodato gratuito Garanzia/Deposito Cauzionale); art.12 (Uso improprio dei Servizi). In caso di mancato pagamento di due rate del corrispettivo dovuto dal Cliente a titolo di canoni di noleggio, Seatel avrà facoltà di risolvere di diritto il contratto con semplice comunicazione al Cliente con l'obbligo da parte del Cliente alla restituzione dei dispositivi/apparecchiature eventualmente concessi in noleggio. Seatel potrà comunicare al Cliente la propria volontà di avvalersi della clausola risolutiva espressa anche mediante telefax o posta elettronica. Resta, in ogni caso, salvo il diritto di Seatel alla percezione dei corrispettivi maturati per i servizi fruiti, fatto salvo il diritto di Seatel all eventuale risarcimento del maggior danno subito Seatel, inoltre, potrà risolvere il presente contratto qualora si accerti o risulti che il Cliente sia protestato o soggetto a procedure esecutive, ovvero abbia chiesto l'ammissione o risulti assoggettato a procedure concorsuali, compresa l'amministrazione controllata ovvero risulti in ogni caso insolvente Il Contratto si intende risolto di diritto ai sensi dell art.1463 c.c. qualora sopravvengano, successivamente alla conclusione, motivi tecnico/organizzativi non dipendenti dalla volontà di Seatel che rendano impossibile l esecuzione della prestazione dovuta ovvero l attivazione e/o erogazione dei Servizi. Seatel provvederà a fornire specifica indicazione e comunicazione al Cliente. A titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, Seatel ed il Cliente convengono che sarà riconosciuto come un evento di impossibilità sopravvenuta il caso di rifiuto o impossibilità da parte dell operatore assegnatario della numerazione telefonica di consentire l attivazione del Servizio ADSL. 11. Limitazioni di responsabilità 11.1 Seatel garantisce un livello adeguato della prestazione dei propri Prodotti/Servizi. Resta in ogni caso inteso che Seatel non potrà essere ritenuta responsabile nel caso di indisponibilità della linea telefonica da parte del Cliente richiedente, del mancato consenso del titolare dell'impianto telefonico alla modifica o alla integrazione richiesta, di ritardi, malfunzionamenti e/o interruzioni nell'erogazione del Servizio causati da: (a) forza maggiore, (b) manomissioni o interventi sul Servizio o sulle apparecchiature, effettuati da parte del Cliente ovvero da parte di terzi non autorizzati da Seatel, (c) negligenza, colpa o dolo da parte del Cliente o dei suoi dipendenti/collaboratori, (d) problemi riconducibili alla configurazione dei dispositivi hardware o della rete locale (LAN) ovvero malfunzionamento dei terminali o dei dispositivi accessori utilizzati dal Cliente, (e) guasti della rete locale a cui venga collegata la linea ADSL o indisponibilità del Servizio causata da interruzione totale o parziale dei servizi forniti da altri operatori di telecomunicazioni Seatel non sarà responsabile verso il Cliente, i soggetti direttamente o indirettamente connessi al Cliente stesso e/o i terzi, per danni, perdite o costi subiti in conseguenza di sospensioni o interruzioni del Servizio a meno che direttamente imputabili a dolo o colpa grave di Seatel. Seatel non garantisce la permanenza della larghezza di banda, la quale è soggetta ad oscillazioni dipendenti dal volume di traffico insistente sulle linee impegnate. Il Cliente assume esclusiva responsabilità per l utilizzazione diretta o indiretta di apparecchiature terminali collegate alla rete di Seatel che siano prive dell'omologazione o autorizzazione stabilita dalla vigente normativa ovvero non conformi ai requisiti tecnici richiesti o comunque differenti da quelle consigliate o fornite da Seatel, ovvero per il contenuto e le forme delle informazioni e comunicazioni immesse dal Cliente sulla rete Internet Il Cliente si impegna a dare tempestiva comunicazione a Seatel dell eventuale malfunzionamento del Servizio. In ogni caso il Cliente è tenuto ad attivarsi per ridurre l'eventuale danno derivante dal malfunzionamento dei Servizio, anche attraverso l utilizzo, ove possibile, del servizio di altri operatori telefonici Resta inteso che Seatel non potrà in nessun caso essere chiamata a rispondere di eventuali ritardi o malfunzionamenti relativi all attività di abilitazione e/o disattivazione della linea telefonica alla connessione con tecnologia ADSL, essendo dette attività di esclusiva competenza di Telecom Italia (o eventualmente di terzi operatori). Il Cliente riconosce ed accetta altresì che l attivazione del Servizio è subordinata all accettazione del relativo ordine di abilitazione della linea da parte di Telecom Italia (ed eventualmente da altri operatori); Seatel pertanto non potrà essere chiamata a rispondere dell eventuale mancata attivazione del Servizio conseguente al rifiuto, da parte di Telecom Italia (ed eventualmente da altri operatori), del predetto ordine. Seatel non potrà altresì essere chiamata a rispondere dell eventuale disabilitazione della linea telefonica alla connessione con tecnologia ADSL effettuata, per qualsiasi ragione, da Telecom Italia indipendentemente da una richiesta in tal senso da parte di Seatel. 12. Uso improprio dei Servizi 12.1 L'accesso al Servizio può richiedere un codice di identificazione (User ID) e un codice di accesso (Password) forniti da Seatel per l uso esclusivo del Cliente. Il Cliente si impegna a custodire con diligenza la propria User ID e Password, ad impedirne l'uso a qualsiasi titolo da parte di terzi non autorizzati, ad informare tempestivamente Seatel di qualsiasi fatto che renda tali dati conoscibili a terzi e di qualsiasi uso non autorizzato degli stessi facendosi carico di ogni responsabilità per le conseguenze e/o i danni causati dall'utilizzo del Servizio da parte di terzi tramite i codici d'accesso forniti da Seatel al Cliente. Il Cliente adotterà, inoltre, ogni cautela affinché i Servizi internet non siano in ogni caso utilizzati per effettuare comunicazioni o attività che cagionino danni o turbative al funzionamento di sistemi informatici o telematici, ad operatori di telecomunicazioni, ad altri utenti in genere, ovvero per diffondere materiale diffamatorio, osceno o che, comunque, violi le leggi ed i regolamenti vigenti o diritti di terzi o sia, comunque, contrario al decoro. Nell'eventualità in cui soggetti terzi, senza l'autorizzazione del Cliente, utilizzino il Servizio, il Cliente esplicitamente assume ogni responsabilità per tutte le conseguenze mantenendo indenne Seatel da ogni pregiudizio che possa derivarne. Il Cliente riconosce che l'uso dei servizi Internet non garantisce la protezione da tentativi di accesso non autorizzati da parte di terzi, senza che nessuna responsabilità possa ascriversi a Seatel per danni cagionati da tali accessi abusivi Il cliente garantisce che qualunque materiale o messaggio eventualmente immesso sulla rete Internet o in aree pubbliche delle reti di telecomunicazioni riconducibile allo stesso è di propria titolarità e/o nella propria disponibilità giuridica e non viola alcun diritto di terzi, in difetto obbligandosi a manlevare e tenere indenne la Seatel da ogni eventuale conseguenza pregiudizievole dipendente dalle informazioni o dai contenuti diffusi, esonerando espressamente Seatel da ogni onere di accertamento o controllo. Il Cliente prende inoltre atto del fatto che è vietato servirsi o dar modo ad altri di utilizzare il Servizio contro le norme imperative, l'ordine pubblico e il buon costume o con lo scopo di recare molestia alla quiete pubblica o privata, di recare offesa, o danno diretto o indiretto a terzi e di tentare di violare comunque il segreto delle comunicazioni private. Più in particolare è fatto espresso divieto per il cliente di utilizzare tecniche di "mail spamming", tecniche di hacking o equivalenti (invio di messaggi di posta elettronica non sollecitati e/o senza espressa autorizzazione del destinatario di qualsivoglia contenuto e verso qualsivoglia destinatario). Fermo il diritto della Seatel di invocare la risoluzione automatica del contratto ai sensi dell'art. 10, è altresì in facoltà della Seatel sospendere a propria discrezione

5 il Servizio ogni qualvolta ricorra fondato motivo di ritenere la sussistenza di una violazione degli obblighi del Cliente. 13. Vicende relative al Contratto Il presente Contratto ed il Servizio allo stesso relativo, hanno natura strettamente personale e, conseguentemente, il Cliente non ha il diritto di cedere, in tutto ovvero in parte, ovvero di conferire lo stesso a terzi, senza il preventivo ed esplicito consenso scritto di Seatel. Seatel si riserva di cedere il Contratto a terzi dandone comunicazione al Cliente, fermo restando che permarranno le condizioni contrattuali sottoscritte dal Cliente stesso. Ogni modifica e/o integrazione del Contratto dovrà essere effettuata, a pena di nullità, in forma scritta, datata e sottoscritta dalle parti. Il Cliente ai sensi dell art.1407 c.c. presta sin d ora il proprio consenso affinché Seatel possa cedere in tutto o in parte il contratto a terzi. 14. Autorizzazioni del gestore di rete e specifiche tecniche del sistema Il Cliente prende atto che Seatel fornisce il Servizio in ottemperanza alle condizioni delle autorizzazioni amministrative rilasciate dal Ministero delle Comunicazioni, nonché in conformità alla normativa italiana e comunitaria in materia di telecomunicazioni e che il Servizio fornito da o attraverso altre infrastrutture, nazionali o estere, è regolato dalle legislazioni nazionali dei Paesi interessati, dalla regolamentazione internazionale in materia, nonché dai regolamenti di utilizzo delle singole infrastrutture interessate. Tali normative possono e potranno prevedere eventuali limitazioni nell'utilizzazione del Servizio e particolari regimi di responsabilità del Cliente in ordine all'utilizzazione dello stesso. 15.Procedura conciliazione Ai sensi dell art.1 comma 11 della Legge n.249/97, e ad esclusione delle procedure di recupero del credito, per le controversie individuate con provvedimenti dell Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, che dovessero insorgere tra il Cliente e Seatel, le parti, prima di agire in sede giurisdizionale, si obbligano ad esperire il tentativo di conciliazione, ai sensi del successivo art.22.2, così come previsto dalla normativa vigente. 16. Riserva di verifica tecnica 16.1 L efficacia del contratto è subordinata all esito positivo delle seguenti verifiche tecniche che Seatel effettuerà entro 50 giorni lavorativi dalla sottoscrizione del contratto: a) Compatibilità delle apparecchiature che collegano il Cliente alla rete di un altro gestore pubblico; b) disponibilità dell accesso alla rete internet mediante Adsl sulle linee telefoniche per le quali il cliente richiede l attivazione del servizio Qualora dette verifiche avessero esito negativo, il contratto si intenderà inefficace e dunque non vincolante in alcun modo né per Seatel né per il Cliente, i quali conseguentemente non avranno reciprocamente nulla a che pretendere a qualsivoglia titolo o ragione con riferimento al contratto. 17. Diritti dei consumatori Qualora il Contratto sia stato stipulato fuori dai locali commerciali, secondo quanto disposto dall art. 1 del Decreto Legislativo 15 gennaio 1992, n. 50, e successive modifiche, il Cliente potrà recedere dandone comunicazione a Seatel mediante lettera raccomandata A.R. entro 7 giorni dalla sottoscrizione del Servizio richiesto, ai sensi degli art. 4 e segg. del medesimo decreto, fatto salvo il diritto di Seatel di addebitare, per effetto dell art. 7, comma 2, del medesimo decreto, i corrispettivi per le prestazioni che siano state già eseguite e le relative tasse o imposte. Qualora il contratto sia stato stipulato a distanza, secondo quanto previsto dal D.Lgs. 185/99, e successive modifiche, in ottemperanza all art. 3 del medesimo decreto, il Cliente potrà esercitare il diritto di recesso dandone comunicazione a Seatel mediante raccomandata A.R entro 10 (dieci) giorni dalla conclusione del contratto, secondo le modalità e i limiti previsti dall art.5 del D. Lgs. 185/99. In entrambi i casi disciplinati nel presente articolo è fatto salvo il diritto della Seatel al rimborso per le spese sostenute per aver intrapreso in buona fede le attività preparatorie necessarie all esecuzione del Contratto prima di aver notizia del recesso. Il Cliente potrà recedere dal presente Contratto con disdetta scritta da inviarsi con lettera raccomandata A.R. a: SEATEL Telecomunicazioni C.so Cavour 45/B Andria (BT). 18. Proprietà intellettuale ed industriale 18.1 Seatel resta piena ed esclusiva titolare della proprietà, anche industriale e/o intellettuale, (ai sensi e per gli effetti della L. n.633 del 22/4/1941, come integrata e/o modificata dal D.L. n.518 del 29/1/1992, e relativo regolamento di esecuzione, Legge sui Diritti di Autore ) nonché dei diritti di licenza sull apparecchiatura dalla stessa fornita, programmi per elaboratore o software, manuali operativi e relativa documentazione resi disponibili con il Servizio Il software, eventualmente messo a disposizione del Cliente con il Servizio, viene concesso da Seatel in licenza non esclusiva e non trasferibile per la sola finalità di utilizzo del Servizio, restando soggetto al preventivo consenso scritto di Seatel le attività indicate nell art.64 bis, lettere a), b),c), della Legge sui Diritti d Autore, fatto in ogni caso salvo quanto previsto dall art. 64 ter, comma 2 e 3 e dall art. 64 quater, comma 1, della medesima legge e senza pregiudizio in ogni caso dell art. 64 quater, comma 2, 3, 4 della legge stessa Nessuna delle parti è autorizzata a fare riferimento a sé stessa come rappresentante autorizzato dell altra parte in materiali pubblicitari, promozionali o di altro tipo, o a rilasciare annunci pubblicitari che facciano riferimento all altra parte senza averne preventivamente ottenuto il consenso scritto. 19. Registro Elettronico del Funzionamento del Servizio (Log) Il Cliente prende atto e accetta l'esistenza del registro elettronico del funzionamento del Servizio (il Log), compilato e custodito a cura di Seatel o da terzi appositamente autorizzati e finalizzato ad identificare la provenienza della connessione. Il contenuto del Log ha il carattere della riservatezza assoluta e potrà essere esibito solo ed esclusivamente su richiesta delle Autorità competenti. 20. Comunicazioni relative al rapporto tra il cliente e Seatel 20.1 Ogni comunicazione prevista dal presente Contratto, per la quale non sia diversamente stabilito, dovrà essere inviata per iscritto a mezzo Racc.A.R ai recapiti di cui all art Le comunicazioni di natura tecnica ed amministrativa relative all erogazione del Servizio saranno effettuate da Seatel via ovvero utilizzando il recapito telefonico fornito dal Cliente in sede di sottoscrizione del Contratto. A tale fine, dovrà essere fornito il numero di telefono fisso e/o il numero di telefono cellulare. In ogni caso il Cliente è tenuto a fornire almeno uno dei due recapiti telefonici Eventuali richieste da parte del Cliente aventi ad oggetto variazioni tariffarie, di Servizi e/o di modalità di pagamento, purché già previste, disciplinate e, discrezionalmente, accettate dalla Seatel, avranno effetto a partire dal mese successivo a quello in cui è pervenuta l accettazione della relativa richiesta Ove disponibili, Seatel potrà fornire informazioni sullo stato dei rapporti contrattuali in essere con il Cliente a fronte della comunicazione del Codice Cliente indicato nelle fatture e/o nel Contratto. Sarà quindi onere del Cliente custodire opportunamente il suddetto Codice Cliente. In ogni caso, il Cliente non potrà avanzare pretese nei confronti di Seatel per il fatto che quest'ultima abbia fornito a terzi, che abbiano comunicato il Codice Cliente, le informazioni riguardanti il rapporto contrattuale in essere tra il Cliente e Seatel. 21. Tutela dei dati personali 21.1 Il Cliente dichiara di avere ricevuto l informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e di averla pienamente compresa in relazione ai dati richiesti ai fini della conclusione del Contratto e della fruizione del Servizio Seatel realizzerà i trattamenti di dati personali richiesti dal Servizio nel rispetto e nell osservanza delle disposizioni del D. Lgs. 196/2003. L Informativa potrà essere oggetto di modifiche e revisioni: le modifiche saranno portate a conoscenza del Cliente attraverso la pubblicazione delle stesse sul sito e, in ogni caso, comunicate al Cliente con almeno 30 giorni prima che diventino efficaci. 22. Legge applicabile, risoluzione controversie e foro competente 22.1 Al presente Contratto si applica la legge italiana. L'eventuale nullità e/o invalidità, in tutto ovvero in parte, di uno o più articoli, purché di carattere non essenziale, non travolge gli altri articoli contenuti nel presente Contratto i quali, conseguentemente, dovranno ritenersi pienamente validi ed efficaci Il Cliente che lamenti la violazione di un proprio diritto o interesse, proveniente dal presente contratto o dalle norme in materia di telecomunicazioni attribuite alla competenza dell Autorità per le Garanzie delle Comunicazioni, e che intenda esperire ricorso avanti all Autorità Giudiziaria o, alternativamente, all Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, è tenuto, ai sensi della Delibera n.182/02/cons e successive modifiche, a promuovere preventivamente un tentativo obbligatorio di conciliazione dinanzi al CORECOM o altro organismo competente. Durante il tentativo obbligatorio di conciliazione e fino al termine del procedimento, sono sospesi i termini per agire in sede giurisdizionale. Qualora il tentativo di conciliazione abbia avuto esito negativo, il Cliente può chiedere all Autorità per le garanzie nelle comunicazioni di definire la controversia ai sensi dell art.18, comma 1, del d.p.r. n.318/1997. Salvo quanto previsto all art.15, per qualsiasi controversia riguardante la interpretazione e la esecuzione del presente contratto sarà competente in via esclusiva il Foro di Andria. Condizioni particolari del Servizio VOIP 1. Descrizione del Servizio 1.1 Il servizio SEATEL VOIP è un servizio a pagamento che consiste nella possibilità di effettuare chiamate telefoniche via Internet verso numeri telefonici nazionali ed internazionali e verso la rete fissa e mobile. Il servizio telefonico SEATEL VOIP permette altresì ai propri utenti di ricevere chiamate da tutta la rete fissa e mobile nazionale. Eventuali costi di connessione ad un Internet Service Provider sono a carico dell utente. 1.2 Si precisa che il servizio SEATEL VOIP non si configura come un servizio sostitutivo della fonia tradizionale (PSTN), ma come una delle tante applicazioni a valore aggiunto erogabili su un accesso ad internet a banda larga. La funzionalità del servizio non verrà inoltre garantita in caso di congestione della rete internet o di scarsi livelli di qualità del servizio, quali ad esempio banda garantita, latenza, ecc. 1.3 La numerazione geografica potrà essere assegnata da Seatel all utente finale in accordo al piano regolatore telefonico nazionale. In caso di chiamate tra utenti Voip- Sip, la numerazione geografica potrà non essere visibile all utente chiamato anche se dotato di terminale con display. In caso di chiamate da utenti VOIP-Sip a PSTN, la numerazione geografica sarà di default visibile all utente chiamato purché dotato di terminale con display. 1.4 Di seguito si riportano i servizi di emergenza e pubblica utilità attualmente aperti agli utenti del servizio VOIP. Si sottolinea altresì che una indisponibilità del servizio di accesso ad internet, di cui il servizio VOIP rappresenta un applicazione, comporta la non raggiungibilità di tali servizi Codici Servizi Di Emergenza: 112 Carabinieri pronto intervento -113 Soccorso Pubblico Di Emergenza -114 emergenza infanzia Vigili Del Fuoco pronto intervento emergenza sanitaria Codici Servizi Pubblica Utilità -117 Guardia Di Finanza -160 call center Poste Italiane ministero della salute servizio antincendio boschivo del Corpo Forestale Dello Stato servizio informazioni CISS codice per Capitaneria Di Porto assistenza in mare Telefono Azzurro. 1.5 L accesso diretto alla rete SEATEL viene configurato di default con il blocco chiamate ai servizi Premium (144,166,89X), nonché alle numerazioni 70X. Sono consentite le chiamate uscenti da rete fissa, verso numerazioni fisse e mobili,nazionali e internazionali, verso tutti i Numeri Verdi e ad addebito ripartito, verso gli 199 di SEATEL e Telecom Italia e di altri operatori ove raggiungibili e verso i servizi di customer care di Telecom Italia (191) e degli operatori mobili nazionali e il servizio Conclusione del Contratto ed attivazione del Servizio 2.1 Condizione necessaria per l'attivazione del Servizio VOIP è che sia possibile attivare una connessione a banda larga (adsl, fibra ottica, ecc) presso l indirizzo dichiarato del Cliente, sia che si tratti dell attivazione della linea ADSL su una linea con fonia già esistente, sia che si tratti dell installazione di una linea dati senza fonia. L attivazione del Servizio VOIP da parte di Seatel sarà pertanto sospensivamente condizionata alla possibilità di attivazione della linea ADSL presso l abitazione del Cliente. In ogni caso, l attivazione del Servizio VOIP avrà luogo solo dall avvenuta attivazione della linea ADSL. Qualora la linea ADSL per motivi tecnici non potesse essere attivata, il Contratto con Seatel si risolverà senza alcun onere a carico del Cliente. 2.2 Seatel suggerisce il mantenimento in esercizio di un numero adeguato di linee telefoniche Telecom Italia da destinarsi ai servizi Fax, Modem e Pos del cliente oltre a garantire l accesso alle numerazioni non geografiche non supportate da Seatel. Tali linee avranno inoltre la funzione di back-up in condizioni di interruzioni del circuito a Banda Larga del Cliente. Seatel garantisce il Servizio in condizioni normali

6 di funzionamento. In caso di mancanza di energia elettrica il Servizio non sarà disponibile anche per i numeri di emergenza. Sarà responsabilità del Cliente garantire la continuità dell erogazione di energia elettrica ai propri apparati con gruppo di continuità 2.3 Non appena Seatel avrà ricevuto il modulo cartaceo debitamente ed integralmente compilato dal Cliente inizierà le procedure di attivazione del Servizio VOIP e del Servizio ADSL nei tempi tecnici richiesti per l attivazione stessa. Il contratto si intenderà concluso nel momento dell attivazione dei servizi richiesti. 2.4 Il cliente si impegna ad utilizzare la numerazione assegnata dalla residenza dichiarata nel Contratto o così come successivamente modificata ai sensi dell articolo 3.2 delle Condizioni Generali di fornitura di Prodotti e Servizi. 3. Utilizzo del Servizio da parte del Cliente 3.1 Il Cliente prende atto che l'erogazione del Servizio VOIP è condizionata all'esistenza dei requisiti di cui al precedente art. 2 ed in particolare al fatto che egli abbia regolarmente in corso il contratto per il servizio di connessione ADSL con qualsiasi operatore nazionale, o con la stessa Seatel, e che il servizio di connessione ADSL sia perfettamente funzionante. La sospensione del servizio di connessione ADSL da parte dell'operatore comporterà l'impossibilità di erogare il Servizio VOIP da parte di Seatel. 3.2 Il Cliente è tenuto: a) ad utilizzare apparecchiature debitamente omologate e conformi alle normative in vigore; b) a non effettuare direttamente e/o tramite terzi interventi sulle modalità di utilizzo del Servizio VOIP senza previa autorizzazione di Seatel; c) a non utilizzare, o far utilizzare da terzi, il Servizio VOIP e/o il Servizio ADSL per effettuare comunicazioni che arrechino danni e/o turbative ad operatori di telecomunicazioni o utenti e/o che violino le normative vigenti. Seatel si riserva la facoltà di effettuare verifiche sul corretto adempimento di queste obbligazioni in presenza di volumi anomali di traffico. 3.3 Seatel si riserva il diritto di risolvere il presente contratto e, conseguentemente, di disattivare il Servizio, qualora venisse a conoscenza ovvero determinasse, a suo insindacabile giudizio, che il Cliente sia inadempiente anche a uno solo degli obblighi innanzi indicati e che, qui, espressamente si richiamano nonché abbia o stia violando la normativa vigente, fatta comunque salva ogni azione di rivalsa e/o risarcitoria anche nei confronti dei terzi. Il Cliente prende atto e accetta di manlevare, sia sostanzialmente che processualmente, e di mantenere integralmente indenne Seatel da qualsiasi responsabilità civile e penale derivante dall utilizzo illecito, nonché da ogni e qualsiasi pretesa, azione e/o richiesta, anche di risarcitoria, avanzata nei confronti di Seatel a seguito della condotta del Cliente. 4. Limitazione di responsabilità 4.1 Seatel non risponderà di ritardi, sospensioni e/o interruzioni nell'erogazione del Servizio VOIP causati da: a) forza maggiore o caso fortuito; b) manomissioni o interventi sui Servizi o sulle apparecchiature, effettuati da parte del Cliente o da parte di terzi senza previa autorizzazione da parte di Seatel; c) errata utilizzazione del Servizio da parte del Cliente; d) cattivo funzionamento degli apparecchi ed elaboratori elettronici utilizzati dal Cliente; e) interruzione totale o parziale del Servizio, causata da altro operatore di telecomunicazioni. 4.2 Con riferimento alla fornitura del Servizio VOIP, Seatel in aggiunta alle ipotesi indicate all art.11 delle Condizioni Generali di fornitura di Prodotti e Servizi, parimenti non sarà responsabile per ritardi, sospensioni e/o interruzioni nell'erogazione del Servizio dovuti ad oscillazioni di banda, malfunzionamento della rete locale cui venga collegata la linea ADSL. 5. Riservatezza 5.1 Seatel ed il Cliente si impegnano, per le informazioni che saranno di volta in volta definite come "confidenziali", ad utilizzarle esclusivamente per consentire l'esatto adempimento del presente Contratto, rivelarle a terzi unicamente a seguito di preventivo consenso scritto dell'altra parte, garantire che i terzi, ai quali dovessero essere rivelate, sottoscrivano apposito accordo di riservatezza nei termini del presente punto. 5.2 Quanto previsto nel comma che precede non troverà applicazione rispetto a qualsiasi informazione confidenziale che: sia o sia divenuta di dominio pubblico per un motivo diverso dalla violazione delle disposizioni del comma che precede, sia rivelata per obblighi di legge o per ordine di competente Autorità Giudiziaria o competente Autorità Regolamentare. 6. Rinvio Per tutto ciò non espressamente ivi previsto e regolamentato valgono le norme riportate nelle Condizioni Generali di Forniture di Prodotti e Servizi.

Condizioni generali di Noleggio

Condizioni generali di Noleggio Condizioni generali di Noleggio 1. Oggetto del contratto Il Contratto ha per oggetto la fornitura del servizio di noleggio di articoli di puericultura e relativi accessori (di seguito Bene o Beni ) tra

Dettagli

Contratto WI-FI Prima di accedere al servizio WI-FI, leggi le Norme Contrattuali.

Contratto WI-FI Prima di accedere al servizio WI-FI, leggi le Norme Contrattuali. La tecnologia wireless a portata di mano Contratto WI-FI Prima di accedere al servizio WI-FI, leggi le Norme Contrattuali. Condizioni di utilizzo del Servizio WirNet WI-FI 1. Servizio oggetto del Contratto

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO Art.1 Oggetto dell accordo a- Le parti stipulano alle condizioni descritte un contratto della durata di un anno per i servizi espressamente scelti dal CLIENTE,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PICCOLE E MEDIE IMPRESE PER LA FORNITURA DEI SERVIZI DI RETE FISSA

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PICCOLE E MEDIE IMPRESE PER LA FORNITURA DEI SERVIZI DI RETE FISSA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PICCOLE E MEDIE IMPRESE PER LA FORNITURA DEI SERVIZI DI RETE FISSA Articolo 1 Definizioni Ai fini del presente Contratto, i termini successivamente indicati, ove riportati

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L OFFERTA FASTWEB

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L OFFERTA FASTWEB CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L OFFERTA FASTWEB SERVIZIO CLIENTI 192 193 Articolo 1 - Definizioni Ai fini del presente Contratto, i termini successivamente indicati, ove riportati con lettera maiuscola,

Dettagli

Condizioni di utilizzo del Servizio Hi2-WiFi

Condizioni di utilizzo del Servizio Hi2-WiFi Pagina 1 CONTRATTO 1. Servizio oggetto del Contratto Le presenti Condizioni Generali di Contratto, unitamente alle indicazioni tecniche ed a quanto riportato nell'offerta Commerciale, nella Scheda di Adesione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE E INSTALLAZIONE

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE E INSTALLAZIONE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE E INSTALLAZIONE ART. 1 - ORDINI 1.1 Le presenti condizioni generali di vendita e installazione, disponibili sul sito www.landi.it sezione Fai il tuo preventivo (all

Dettagli

Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione.

Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione. Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione. Art. 1 Oggetto del contratto e descrizione del servizio Art. 1.1 Oggetto del contratto Le presenti Condizioni

Dettagli

Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012

Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012 Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012 INDICE Art. 1 - Ambito di applicazione e principi generali Art. 2 - Decorrenza e durata del

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVIZIO INDAGINI FINANZIARIE

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVIZIO INDAGINI FINANZIARIE DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto si intende per: - Contratto : denominato anche Contratto per l uso del Servizio Indagini Finanziarie indica le presenti Condizioni Generali di Contratto, la Richiesta

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l.

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l. 1. Oggetto del contratto Le forniture di materiali, semilavorati e prodotti finiti a COMEC-BINDER S.r.l. (nel seguito per brevità COMEC ) sono regolate

Dettagli

PROPOSTA DI CONTRATTO Revisione Maggio 2013 - Modello 720.5.1 - Versione1

PROPOSTA DI CONTRATTO Revisione Maggio 2013 - Modello 720.5.1 - Versione1 DATA TIMBRO VENDITORE N CONTRATTO COGNOME PROPOSTA DI CONTRATTO Revisione Maggio 2013 - Modello 720.5.1 - Versione1 DATI DEL CONTRAENTE NOME P.IVA CODICE FISCALE DATI / TIMBRO AZIENDA COMUNE DI NASCITA

Dettagli

b) la durata del contratto con l indicazione del periodo selezionato dal Cliente;

b) la durata del contratto con l indicazione del periodo selezionato dal Cliente; 1. Oggetto del contratto Il presente contratto di Housing ovvero di Residence ha per oggetto la concessione in godimento temporaneo da parte di The Best Rent S.r.l. al Cliente di una unità immobiliare,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Campo di applicazione Qualsiasi contratto stipulato tra Nossa Elettronica s.a.s (d ora in poi Nossa) per la fornitura dei propri Prodotti/Servizi (d ora in poi Prodotto)

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L OFFERTA FASTWEB Articolo 1 - Definizioni Ai fini del presente Contratto, i termini successivamente indicati, ove riportati con lettera maiuscola, avranno il seguente

Dettagli

Termini e condizioni dei servizi internet e web

Termini e condizioni dei servizi internet e web Termini e condizioni dei servizi internet e web 1) Servizio Assistenza Tecnica Internet/Web Ichnosnet offre esclusivamente il servizio tecnico di consulenza e intermediazione per la configurazione dei

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO RESIDENZIALE

CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO RESIDENZIALE CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO RESIDENZIALE 1. Servizio oggetto del Contratto 1.1 Le presenti Condizioni Generali del Contratto, unitamente alle indicazioni circa le Caratteristiche Tecniche e a quanto

Dettagli

SERVIZIO A BANDA LARGA FLAT

SERVIZIO A BANDA LARGA FLAT SERVIZIO A BANDA LARGA FLAT INSTALLAZIONE ANTENNA E ATTIVAZIONE 72,00 ( previo passaggio cavo ftp da elettricista) ; IP PUBBLICO ( 2,00 l anno) ; SPESE ACCESSORIE A SEGUITO VERIFICA NS. INCARICATO; SERVIZI

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini avranno il significato di seguito

Dettagli

1.3 Con l espressione Press Up S.r.l. si intendono il soggetto indicato in epigrafe ovvero il soggetto prestatore dei servizi di informazione.

1.3 Con l espressione Press Up S.r.l. si intendono il soggetto indicato in epigrafe ovvero il soggetto prestatore dei servizi di informazione. CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1. Identificazione della Press Up S.r.l. I servizi oggetto delle presenti condizioni generali sono offerti dalla Press Up s.r.l. con sede in Roma, Via Catone, 6 iscritta

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PICCOLE E MEDIE IMPRESE PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO FISSO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PICCOLE E MEDIE IMPRESE PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO FISSO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PICCOLE E MEDIE IMPRESE PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO FISSO ARTICOLO 1 DEFINIZIONI I termini successivamente indicati, ove riportati con lettera maiuscola, avranno il seguente

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PICCOLE E MEDIE IMPRESE PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO FISSO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PICCOLE E MEDIE IMPRESE PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO FISSO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PICCOLE E MEDIE IMPRESE PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO FISSO ARTICOLO 1 DEFINIZIONI I termini successivamente indicati, ove riportati con lettera maiuscola, avranno il seguente

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L OFFERTA FASTWEB

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L OFFERTA FASTWEB CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L OFFERTA FASTWEB Articolo 1 - Definizioni Ai fini del presente Contratto, i termini successivamente indicati, ove riportati con lettera maiuscola, avranno il seguente

Dettagli

Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale

Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale 1. NATURA DEI SERVIZI 1.1 AGGIORNAMENTO GRATUITO del Programma Gestionale fornito da MACRO Srl, relativamente alle nuove versioni

Dettagli

MODULO DI ADESIONE AL SERVIZIO PiùAdsl WiFi PER PRIVATI

MODULO DI ADESIONE AL SERVIZIO PiùAdsl WiFi PER PRIVATI MODULO DI ADESIONE AL SERVIZIO PiùAdsl WiFi PER PRIVATI IL CLIENTE Nome e Cognome... Indirizzo... Numero Civico... Comune... Prov.... Cap... Codice Fiscale :... Telefono... Email per le comunicazioni...

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO GRANDI AZIENDE

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO GRANDI AZIENDE CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO GRANDI AZIENDE Articolo 1 - Definizioni I termini successivamente indicati, ove riportati con lettera maiuscola, avranno il seguente significato, con la precisazione che

Dettagli

Contratto servizi ADSL

Contratto servizi ADSL Contratto servizi ADSL [Modulo A] Con la sottoscrizione del presente contratto il Cliente chiede l attivazione dei servizi indicati secondo le condizioni contenute modulo B che è parte integrante del presente

Dettagli

HousePc di Bastante Salvatore Contratto di assistenza

HousePc di Bastante Salvatore Contratto di assistenza Contratto di assistenza Contratto di assistenza informatica: Con il presente contratto si impegna a fornirvi un servizio di assistenza tecnica Informatica Hardware/Software, Assistenza Telefonica, Teleassistenza

Dettagli

ACCORDO DI ASSISTENZA SOFTWARE PER GLI STUDI NOTARILI 2006

ACCORDO DI ASSISTENZA SOFTWARE PER GLI STUDI NOTARILI 2006 CONDIZIONI GENERALI 1. OGGETTO DELL ACCORDO Oggetto del presente accordo di assistenza è la fornitura al Cliente, da parte della Antonio Savino S.a.s., dei servizi di aggiornamento e di assistenza sui

Dettagli

CONTRATTO SERVIZIO INTERNET Condizioni generali

CONTRATTO SERVIZIO INTERNET Condizioni generali CONTRATTO SERVIZIO INTERNET Condizioni generali Art. 1 Ambito di applicazione e oggetto del contratto 1.1. Le presenti Condizioni Generali di Contratto disciplinano condizioni e termini secondo i quali

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI Digiten S.r.l.

CARTA DEI SERVIZI Digiten S.r.l. CARTA DEI SERVIZI Digiten S.r.l. 1. RIFERIMENTI Direttiva del Consiglio dei Ministri 27/1/1994, Principi sull erogazione dei servizi pubblici Delibera n.179/03/csp, Approvazione della direttiva generale

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO Art.1 Prescrizioni Generali Le Condizioni Generali d Acquisto costituiscono parte integrante dell ordine d acquisto e vengono applicate come clausole essenziali dello stesso.

Dettagli

1. Definizioni. 2. Oggetto: descrizione del Servizio Smarthabitat.

1. Definizioni. 2. Oggetto: descrizione del Servizio Smarthabitat. 1. Definizioni. a) I seguenti termini (e tutte le loro declinazioni) sono usati nel Contratto con i significati di seguito riportati: Smarthabitat è la società proprietaria dell'applicazione TheBigEye;

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO Le presenti Condizioni Generali di Servizio (di seguito CGS o Contratto ) disciplinano il servizio Archivio erogato da Poste Italiane S.p.A., facente parte integrante

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TRENTOFRUTTA S.p.A.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TRENTOFRUTTA S.p.A. Ai sensi e per gli effetti degli artt.1469 bis e segg. c.c. le parti dichiarano che l'intero contratto ed ogni sua clausola è stato tra le stesse trattato e negoziato. 1. Ambito di validità - Natura del

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DATAVENETA CLOUD COMPUTING SERVICES

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DATAVENETA CLOUD COMPUTING SERVICES 1 Versione del 27 novembre 2013 CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DATAVENETA CLOUD COMPUTING SERVICES Art. 1 -Definizioni Agli effetti del presente Contratto si intende per: - Dataveneta : Dataveneta Computers

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI DI 2BITE S.R.L

LA CARTA DEI SERVIZI DI 2BITE S.R.L LA CARTA DEI SERVIZI DI 2BITE S.R.L (anno di riferimento 2014) PREMESSA 2bite srl adotta la Carta dei Servizi in osservanza dei principi e delle disposizioni fissati dalla delibera dell Autorità per le

Dettagli

Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi

Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi I. Disposizioni generali 1. Validità Le presenti condizioni generali disciplinano la conclusione, il testo e l esecuzione

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici CAPITOLATO SPECIALE Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ammonta ad. 10250 oltre IVA al

Dettagli

Via S. Penna, 84-06132 - Perugia Tel: (+39) 075.7829595 Fax : (+39) 075.5271073 Web: www.tecnoadsl.it E-mail: info@tecnoadsl.it Pec: tecnoadsl@pec.

Via S. Penna, 84-06132 - Perugia Tel: (+39) 075.7829595 Fax : (+39) 075.5271073 Web: www.tecnoadsl.it E-mail: info@tecnoadsl.it Pec: tecnoadsl@pec. Documento di sintesi delle condizioni contrattuali e proposta di contratto Revisione Marzo 2016 Via S. Penna, 84-06132 - Perugia Tel: (+39) 075.7829595 Fax : (+39) 075.5271073 Web: www.tecnoadsl.it E-mail:

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la sottoscrizione dei servizi offerti da TECHELP

Condizioni Generali di Contratto per la sottoscrizione dei servizi offerti da TECHELP Condizioni Generali di Contratto per la sottoscrizione dei servizi offerti da TECHELP Il presente documento consente al firmatario (di seguito: Cliente) sottoscrittore dei servizi richiesti (di seguito:

Dettagli

Condizioni Generali di Vendita Consumatori. 1. Lo Store: lo showroom della Venditrice Fisar S.r.l. è un centro di acquisto

Condizioni Generali di Vendita Consumatori. 1. Lo Store: lo showroom della Venditrice Fisar S.r.l. è un centro di acquisto Condizioni Generali di Vendita Consumatori 1. Lo Store: lo showroom della Venditrice Fisar S.r.l. è un centro di acquisto per utilizzatori non professionali e utilizzatori in generale (di seguito il Cliente

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ALFAVID INDICE 1. PREMESSA 2. PRINCIPI MORALI E QUALITA DEL SERVIZIO 3. SERVIZIO 4. RECLAMI 5. CORTESIA E CHIAREZZA 6.

CARTA DEI SERVIZI ALFAVID INDICE 1. PREMESSA 2. PRINCIPI MORALI E QUALITA DEL SERVIZIO 3. SERVIZIO 4. RECLAMI 5. CORTESIA E CHIAREZZA 6. CARTA DEI SERVIZI ALFAVID INDICE 1. PREMESSA 2. PRINCIPI MORALI E QUALITA DEL SERVIZIO 3. SERVIZIO 4. RECLAMI 5. CORTESIA E CHIAREZZA 6. PRIVACY 7. ONERI E PAGAMENTI 8. TEMPI DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO

Dettagli

TITOLO II REGOLAZIONE DEI SERVIZI DI DISPACCIAMENTO E DI TRASPORTO NEI CASI DI MOROSITA DEI CLIENTI FINALI DISALIMENTABILI...

TITOLO II REGOLAZIONE DEI SERVIZI DI DISPACCIAMENTO E DI TRASPORTO NEI CASI DI MOROSITA DEI CLIENTI FINALI DISALIMENTABILI... REGOLAZIONE DEL SERVIZIO DI DISPACCIAMENTO E DEL SERVIZIO DI TRASPORTO (TRASMISSIONE, DISTRIBUZIONE E MISURA) DELL ENERGIA ELETTRICA NEI CASI DI MOROSITÀ DEI CLIENTI FINALI O DI INADEMPIMENTO DA PARTE

Dettagli

Modulo Web Solutions. Versione Settembre 2011 B-MOD25-SET11

Modulo Web Solutions. Versione Settembre 2011 B-MOD25-SET11 Modulo Web Solutions Versione Settembre 2011 B-MOD25-SET11 MODULO WEB SOLUTIONS SERVIZIO CLIENTI 192 194 Account Number DATI DELLA SEDE LEGALE Rag. Sociale P. IVA Indirizzo N Piano Comune Prov. Nazione

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Numero verde

Dettagli

Acquista Online Auto Km 0

Acquista Online Auto Km 0 Acquista Online Auto Km 0 Prezzo trasparente. Pagamento sicuro. Nessuna sorpresa! Scopri Come: Prezzo Trasparente Tutto Compreso Siamo tra i primi operatori del settore Automotive a presentarti un prezzo

Dettagli

Condizioni generali di vendita

Condizioni generali di vendita Condizioni generali di vendita 1. DEFINIZIONI Nelle presenti condizioni generali di vendita i seguenti termini avranno il significato di seguito attribuito: Italbras: indica la società Italbras S.p.A.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Nelle presenti condizioni generali: si intende come Venditrice o Società la Berner Spa, con sede in Verona, via dell Elettronica 15, Partita IVA 02093400238, C.F. e numero

Dettagli

schema di CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE AD USO STUDIO MEDICO SABBIONARA, STUDIO MEDICO N. 2

schema di CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE AD USO STUDIO MEDICO SABBIONARA, STUDIO MEDICO N. 2 COMUNE DI AVIO Provincia di Trento Rep. n. - Atti Privati soggetti a registrazione schema di CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE AD USO STUDIO MEDICO SABBIONARA, STUDIO MEDICO N. 2 omissis Tutto ciò premesso

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Numero verde

Dettagli

Richiesta Fornitura Servizi Internet Adiesselle.it

Richiesta Fornitura Servizi Internet Adiesselle.it Richiesta Fornitura Contratto n Data Rivenditore DATI CLIENTE Azienda Privato (se azienda, riportare i dati di chi firma il contratto) Rag. Sociale Cod. Fisc./P. IVA Via n Città C.A.P. Prov. Cognome Nome

Dettagli

CONTRATTO SERVIZIO TELEFONIA - Condizioni generali -

CONTRATTO SERVIZIO TELEFONIA - Condizioni generali - COMeSER S.r.l. Piazza Repubblica, 20-43036 Fidenza (PR) Tel. 0524 881111 - Fax 0524 881118 E-mail: info@comeser.it - www.comeser.it C.N.T. di Ugolotti Giovanni Strada Laurano, 1/1-43024 Neviano degli Arduini

Dettagli

Condizioni Generali di Vendita di beni tramite il sito web shop.deagostinipassion.com

Condizioni Generali di Vendita di beni tramite il sito web shop.deagostinipassion.com Condizioni Generali di Vendita di beni tramite il sito web shop.deagostinipassion.com 1. Le presenti condizioni generali di vendita (nel seguito Condizioni Generali di Vendita ) hanno ad oggetto la disciplina

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO-TIPO

SCHEMA DI CONTRATTO-TIPO SCHEMA DI CONTRATTO-TIPO CONTRATTO DI APPALTO PRIVATO PER OPERE RELATIVE A IMMOBILI CIVILI Tra... d ora in avanti denominato il committente residente in. C.F... P. IVA - da una parte e.. d ora in avanti

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DATAVENETA CLOUD COMPUTING SERVICES

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DATAVENETA CLOUD COMPUTING SERVICES CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DATAVENETA CLOUD COMPUTING SERVICES Versione Giugno 2015 PERSONAL COMPUTER - SERVER - RETI - VPN - SICUREZZA & PRIVACY Art. 1 -Definizioni Agli effetti del presente Contratto

Dettagli

9. Per quanto non indicato nella presente pagina web si fa riferimento alle leggi attualmente in vigore.

9. Per quanto non indicato nella presente pagina web si fa riferimento alle leggi attualmente in vigore. Condizioni Generali 1. Le seguenti condizioni di vendita sono rese disponibili in formato pdf affinché il Cliente possa conservarle e stamparle, in ottemperanza agli artt. 3 e 4 del d.lgs n. 185/1999 sulle

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Le seguenti Condizioni definiscono le modalità contrattuali generali con le quali BiG TLC si impegna a fornire ai Clienti i propri Servizi come di seguito definiti. Art.1.

Dettagli

Timbro e Firma del Cliente

Timbro e Firma del Cliente Condizioni Generali di Fornitura Tra con sede in P. IVA di seguito indicata e... con sede in... P. IVA... di seguito indicato Cliente, si conviene e si stipula quanto segue: Conclusione ed Efficacia degli

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO TELEFONICO PRONTO PROFESSIONAL E PER I SERVIZI DEL PORTALE WWW.PRONTOPROFESSIONAL.

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO TELEFONICO PRONTO PROFESSIONAL E PER I SERVIZI DEL PORTALE WWW.PRONTOPROFESSIONAL. CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO TELEFONICO PRONTO PROFESSIONAL E PER I SERVIZI DEL PORTALE WWW.PRONTOPROFESSIONAL.IT 1. Definizioni Ai fini delle presenti condizioni generali dovrà intendersi

Dettagli

CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE

CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE Clausola tipo 1 Definizioni L Assistenza telefonica e/o online ha ad oggetto un servizio di call center di helpline via telefonica e/o telematica (via email o web

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Gentile Visitatore, prima di effettuare un acquisto, La invitiamo a leggere attentamente le presenti condizioni di vendita in quanto disciplinano il rapporto contrattuale

Dettagli

Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile

Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile Versione C-MOD16-nov12 di nascita Fiscale* * *In caso di Ditta Individuale è obbligatorio compilare sia il campo sia il campo Fiscale.

Dettagli

Determinazione 3/2015. Definizione della controversia XXX/Telecom Italia S.p.A. IL DIRIGENTE

Determinazione 3/2015. Definizione della controversia XXX/Telecom Italia S.p.A. IL DIRIGENTE Determinazione 3/2015 Definizione della controversia XXX/Telecom Italia S.p.A. IL DIRIGENTE VISTA la L. 14 novembre 1995, n. 481, Norme per la concorrenza e la regolazione dei servizi di pubblica utilità.

Dettagli

INFORMATIVA SUI SERVIZI MOBILI FASTWEB

INFORMATIVA SUI SERVIZI MOBILI FASTWEB INFORMATIVA SUI SERVIZI MOBILI FASTWEB 1. L Informativa sui Servizi L Informativa sui Servizi (di seguito per brevità anche IsS )unitamente alla Proposta, alle Condizioni Generali di Contratto, al Regolamento

Dettagli

OFFERTA POSTEMAILBOX CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO

OFFERTA POSTEMAILBOX CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO OFFERTA POSTEMAILBOX CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO Le presenti Condizioni Generali di Servizio (di seguito CGS o Contratto ) disciplinano il servizio Archivio erogato da Poste Italiane S.p.A.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO MySecurity AREA

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO MySecurity AREA CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO MySecurity AREA Art. 1 Definizioni Agli effetti del presente Contratto si intende per: Telecom : Telecom Italia S.p.A. con sede in Milano, Via Gaetano Negri 1, codice fiscale,

Dettagli

CONDIZIONI DI FINANZIAMENTO

CONDIZIONI DI FINANZIAMENTO CONDIZIONI DI FINANZIAMENTO 1. Definizioni Nell ambito delle presenti Condizioni di Finanziamento, ciascuno dei seguenti termini, quando viene scritto con l iniziale maiuscola, sia al singolare che al

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE. Versione 4.0. CG43 Vers. 10/2012 2

CONDIZIONI GENERALI DEI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE. Versione 4.0. CG43 Vers. 10/2012 2 InfoCert S.p.A., con sede legale in Roma, P.zza Sallustio n. 9, ufficio amministrativo in Roma, Via Marco e Marcelliano n. 45, Sede Operativa in Padova, Corso Stati Uniti 14, opera quale certificatore

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Sito web BANCA

Dettagli

E.T.R.A. S.P.A. La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi),

E.T.R.A. S.P.A. La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi), E.T.R.A. S.P.A. CONTRATTO DI SOMMINISTRAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA.- Tra: La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi), Largo Parolini n.82/b, C.F. n.03278040245, che interviene

Dettagli

Allegato lett. A) alla deliberazione di G.C. n. 82 del 04 agosto 2014

Allegato lett. A) alla deliberazione di G.C. n. 82 del 04 agosto 2014 Allegato lett. A) alla deliberazione di G.C. n. 82 del 04 agosto 2014 Contratto per l attivazione del servizio WiFi e per la cessione in comodato d uso gratuito di hotspots in tecnologia WiFi. tra INSIEL

Dettagli

VENDITA DI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO

VENDITA DI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO CONTRATTO TIPO di VENDITA DI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO 1 CONTRATTO DI VENDITA DI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO La Società...., con sede legale in, partita IVA. ed iscritta nel Registro delle Imprese

Dettagli

CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE

CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE Tra le sottoscritte parti: CASALE SPORTIVA SRL, con sede in Mirandola (MO), Via Giovanni Pico, 51, p. iva

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO

CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO Articolo 1 Oggetto 1. Le presenti Condizioni Generali disciplinano la fornitura dei servizi di telefonia e servizi internet per i Clienti nel rispetto del principio di

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA Federazione delle Associazioni Nazionali dell Industria Meccanica Varia ed Affine 20161 Milano Via Scarsellini 13 Tel. 02/45418.500 ric. aut. Telefax 02/45418.716 URL: http: / /www.ucif.net e-mail: info@ucif.net

Dettagli

Contratto di assistenza informatica:

Contratto di assistenza informatica: Contratto di assistenza informatica: Con il presente contratto la società Pc.it Srl si impegna a fornirvi un servizio di Assistenza Tecnica Informatica Hardware/Software, Assistenza Telefonica, Teleassistenza

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO ultima versione di data 29/12/2010

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO ultima versione di data 29/12/2010 CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO ultima versione di data 29/12/2010 Le seguenti condizioni sono applicabili ai rapporti contrattuali tra: OVH Srl, con sede legale in Largo Volontari del Sangue, 10, 20097

Dettagli

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK TELEPASS (di seguito TLP) offre ai propri Clienti che abbiano sottoscritto il contratto TELEPASS collegato ad un contratto VIACARD di conto corrente (di seguito

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1) Condizioni generali di contratto 1.1 Le presenti condizioni riguardano il servizio di hosting offerto da Visual Com Web SK Sro tramite internet. L'invio del modulo online

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DI DOCUMENTI POSTEDOC

CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DI DOCUMENTI POSTEDOC CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DI DOCUMENTI POSTEDOC ART 1 DEFINIZIONI Ai fini della utilizzazione dei servizi oggetto del presente contratto, valgono ad

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACCESSO AI SERVIZI ON LINE OFFERTI DAL GRUPPO POSTE ITALIANE (REGISTRAZIONE) E DEL SERVIZIO BACHECA

CONDIZIONI GENERALI DI ACCESSO AI SERVIZI ON LINE OFFERTI DAL GRUPPO POSTE ITALIANE (REGISTRAZIONE) E DEL SERVIZIO BACHECA CONDIZIONI GENERALI DI ACCESSO AI SERVIZI ON LINE OFFERTI DAL GRUPPO POSTE ITALIANE (REGISTRAZIONE) E DEL SERVIZIO BACHECA Art. 1 Oggetto 1. Le presenti condizioni generali (di seguito Condizioni ), di

Dettagli

Indice generale. Termini e condizioni contrattuali. Introduzione. Accettazione delle condizioni di vendita. Modalità di acquisto

Indice generale. Termini e condizioni contrattuali. Introduzione. Accettazione delle condizioni di vendita. Modalità di acquisto Indice generale Termini e condizioni contrattuali...1 Introduzione...1 Accettazione delle condizioni di vendita...1 Modalità di acquisto...1 Garanzie...2 Garanzia legale...2 Esclusione della garanzia...2

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1) Condizioni generali di contratto 1.1 Le presenti condizioni riguardano il servizio di hosting offerto da Euro Marketing SK SRO tramite internet. L'invio del modulo online

Dettagli

La Carta dei Servizi di Telecomunicazione RITA srl

La Carta dei Servizi di Telecomunicazione RITA srl La Carta dei Servizi di Telecomunicazione RITA srl La presente Carta dei Servizi è stata redatta in conformità alla delibera n 179/03/CPS - Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, recante: "Approvazione

Dettagli

1. Definizioni. 2. Oggetto: descrizione del Servizio Smarthabitat.

1. Definizioni. 2. Oggetto: descrizione del Servizio Smarthabitat. 1. Definizioni. a) I seguenti termini (e tutte le loro declinazioni) sono usati nel Contratto con i significati di seguito riportati: Smarthabitat è la società proprietaria del sito www.thebigeye.it; per

Dettagli

Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l.

Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l. Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l. N del Tra la PANTAREI INFORMATICA S.r.l. - Via degli Innocenti,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI PAGAMENTO PRONTO PREMIUM E PER I SERVIZI DEL PORTALE WWW.PRONTOPREMIUM.IT

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI PAGAMENTO PRONTO PREMIUM E PER I SERVIZI DEL PORTALE WWW.PRONTOPREMIUM.IT CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI PAGAMENTO PRONTO PREMIUM E PER I SERVIZI DEL PORTALE WWW.PRONTOPREMIUM.IT 1. Definizioni Ai fini delle presenti condizioni generali dovrà intendersi

Dettagli

Il giorno del mese di dell anno 2011 nella sede della ASL RM/A, - via Ariosto 3/5, in esecuzione della deliberazione n.

Il giorno del mese di dell anno 2011 nella sede della ASL RM/A, - via Ariosto 3/5, in esecuzione della deliberazione n. C O N V E N Z I O N E PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA NON SANITARIA AGLI OSPITI DELLA STRUTTURA RESIDENZIALE A BASSA INTENSITA ASSISTENZIALE PER PAZIENTI PSICHIATRICI DEL 2 DISTRETTO DELLA

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI DI 2BITE - 2011

LA CARTA DEI SERVIZI DI 2BITE - 2011 LA CARTA DEI SERVIZI DI 2BITE - 2011 PREMESSA 2bite adotta questa Carta dei Servizi in osservanza dei principi stabiliti dalla direttiva sulla qualità e carta dei servizi di telecomunicazione stabiliti

Dettagli

Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile

Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile Versione C-MOD16-nov13 di nascita Fiscale* * Residenza (via, P.zza) Comune CAP Nazione *In caso di Ditta Individuale è obbligatorio compilare

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro Spa, tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Sito web

Dettagli

ACCORDO. tra Intrachannel Srl in seguito RIVENDITORE AMS o anche solo RIVENDITORE ) e (in seguito GESTORE POINT o anche solo GESTORE )

ACCORDO. tra Intrachannel Srl in seguito RIVENDITORE AMS o anche solo RIVENDITORE ) e (in seguito GESTORE POINT o anche solo GESTORE ) ACCORDO tra Intrachannel Srl in seguito RIVENDITORE AMS o anche solo RIVENDITORE ) e (in seguito GESTORE POINT o anche solo GESTORE ) congiuntamente le Parti, 1 - premesso che AMS - ARABIA MOBILE SERVICES

Dettagli

Servizio Assistenza e Consulenza

Servizio Assistenza e Consulenza Servizio Assistenza e Consulenza Descrizione del servizio Co.Servizi di Andreino Durante, con sede in Alassio Via Nino Bixio n.6, fornisce servizio di assistenza e consulenza nel campo dell informatica

Dettagli

SERVIZIO CARTA FIDELITY SPRINT GAS. Regolamento

SERVIZIO CARTA FIDELITY SPRINT GAS. Regolamento SERVIZIO CARTA FIDELITY SPRINT GAS Regolamento ) Oggetto del servizio Il servizio Carta Fidelity Sprint Gas dà diritto al titolare della Carta di acquistare, alle condizioni generali meglio in appresso

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE. si intende come Venditrice la Berner S.p.A., con sede in Verona, via dell Elettronica 15, Partita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE. si intende come Venditrice la Berner S.p.A., con sede in Verona, via dell Elettronica 15, Partita CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE Nelle presenti condizioni generali di vendita on line: si intende come Venditrice la Berner S.p.A., con sede in Verona, via dell Elettronica 15, Partita IVA 02093400238,

Dettagli

Laminati Lunghi Condizioni Generali di Vendita

Laminati Lunghi Condizioni Generali di Vendita pag. 1 di 6 ART. 1 - DISCIPLINA DELLE FORNITURE 1.1 II rapporto di fornitura è regolato - esclusivamente - dai patti e dalle condizioni di cui alle presenti condizioni generali, che saranno integrate da

Dettagli

Condizioni Generali dei Servizi

Condizioni Generali dei Servizi ISCANET INTERNET SERVICES S.R.L. (indicata di seguito come Iscanet) metterà a disposizione i servizi indicati secondo le caratteristiche dettagliate in fase di preventivazione. 1. Le presenti del Servizio

Dettagli