Profilati cavi finiti a caldo di sezione circolare per impieghi strutturali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Profilati cavi finiti a caldo di sezione circolare per impieghi strutturali"

Transcript

1 Profilati cavi finiti a caldo di sezione circolare per impieghi strutturali

2 Profilati cavi finiti a caldo di sezione circolare per impieghi strutturali I profilati cavi senza saldatura di sezione circolare per impieghi strutturali trovano la loro applicazione nella costruzione e nelle strutture metalliche. Sono prodotti secondo la norma UNI EN Questa norma ha sostituito le precedenti, vigenti nei diversi paesi Europei. Tenaris produce differenti gradi di acciaio in una estesa gamma dimensionale, per impieghi standard e specifici. Descrizione e campo di applicazione del prodotto Il presente catalogo riguarda profilati cavi di sezione circolare fabbricati secondo la norma UNI EN parte 1 e 2. Quando utilizzati nelle costruzioni ad uso civile ed industriale i profilati cavi cadono sotto la direttiva 89/106/EEC (CPD) Construction Products Directive, del 21 Dicembre 1988, concernente i prodotti da costruzione e relativo marchio CE. Norme applicabili Questo catalogo è basato sulla norme UNI EN e 2. In ogni caso, il riferimento è l ultima edizione di queste norme UNI EN UNI EN Profilati cavi finiti a caldo di acciai non legati e a grano fine per impieghi strutturali Parte 1: Condizioni tecniche di fornitura Profilati cavi finiti a caldo di acciai non legati e a grano fine per impieghi strutturali Parte 2: Tolleranze, dimensioni e proprietà strutturali Caratteristiche prestazionali per acciai da costruzione secondo la direttiva ECC (CPD) 89/106/EEC (marchio CE) Tenaris garantisce tutte le caratteristiche prestazionali stabilite dalla direttiva ECC (CPD) 89/106/EEC e dalla direttiva di aggiornamento 93/68/EEC. Questa direttiva ha lo scopo di assicurare che le costruzioni e tutti i prodotti usati sono fabbricati in modo da non compromettere la sicurezza, di persone,animali e proprietà. Tenaris ha ottenuto il CE Factory Production Control Certificate n Sui documenti di accompagnamento e sui certificati del materiale sarà riportato il marchio CE. 2

3 1 Definizione dell ordine Dettagli (Dati essenziali): - Norme di fabbricazione: EN /2 - Grado acciaio - Dimensioni: Diametro esterno, Spessore & lunghezza in mm - Quantità e relative tolleranze Esempio: EN /2 S460NH 139,7 x 14,2 x Opzioni da concordare - Conformità a DM Testo Unico delle Costruzini Esempio 1 Designazione grado acciaio Esempio 2 Designazione grado acciaio S 275 J0 H S 460 N H Tubi a sezione circolare Resilienza Minima 27Joule at 0 C Snervamento minimo per spessori 16mm Acciaio Strutturale Tubi a sezione circolare Normalizzato Resilienza min 40 Joule a -20 C Snervamento minimo per spessori 16mm Acciaio Strutturale 2. Acciai ANALISI CHIMICA % ACCIAI C Si Mn P S N Spessore Norm. mm 40 > S235JRH 0,17 0,20-1,40 0,040 0,040 0,009 S275J0H 0,20 0,22-1,50 0,035 0,035 0,009 S275J2H 0,20 0,22-1,50 0,030 0,030 - S355J0H 0,22 0,22 0,55 1,60 0,035 0,035 0,009 S355J2H 0,22 0,22 0,55 1,60 0,030 0,030 - S355K2H 0,22 0,22 0,55 1,60 0,030 0,030-3

4 ANALISI CHIMICA % GRADO C Si Mn P S Nb V Al tot. Ti Cr Ni Mo Cu N S275NH 0,20 0,40 0,50 0,035 0,030 0,050 0,08 0,020 0,03 0,30 0,30 0,10 0,35 0,015 1,40 S275NLH 0,030 0,025 S355NH 0,20 0,50 0,90 0,035 0,030 0,050 0,12 0,020 0,03 0,30 0,50 0,10 0,35 0,020 1,65 S355NLH 0,18 0,030 0,025 S420NH 0,22 0,60 1,00 0,035 0,030 0,050 0,20 0,020 0,03 0,30 0,80 0,10 0,70 0,025 1,70 S420NLH 0,030 0,025 S460NH 0,22 0,60 1,00 0,035 0,030 0,050 0,20 0,020 0,03 0,30 0,80 0,10 0,70 0,025 1,70 S460NLH 0,030 0,025 CARATTERISTICHE MECCANICHE ACCIAI Carico unitario di snervamento min (R eh ) N/mm 2 Resistenza a Trazione (R m ) N/mm 2 Allungamento Minimo % Resilienza minima Spessore Nom. mm Spessore Nom. mm Spessore Nom. mm Longitudinale Trasversale T C J 0 16 >16 40 > > > > S235JRH S275J0H S275J2H S355J0H S355J2H S355K ACCIAI Carico unitario di snervamento min Resistenza a Trazione Allungamento minimo % Resilienza minima (R eh ) N/mm 2 (R m ) N/mm 2 J Spessore Nom. mm Spessore Nom. mm Spessore Nom. 65 mm Longitudinale Longitudinale Trasversale Temperatura di prova 16 >16 40 > C -20 C S275NH S275NLH 27 S355NH S355NLH 27 S420NH S420NLH 27 S460NH S460NLH 27 N Normalizzato L Resilienza minima garantita a -50 C H Tubi a sezione circolare 4

5 3. Saldabilità La saldabilità è un fattore chiave per i tubi per applicazioni strutturali in generale per le costruzioni in acciaio. Tenaris garantisce una buona saldabilità per i suoi prodotti, grazie alla composizione chimica controllata ed il basso carbonio equivalente. Carbonio Equivalente (CEV) Il massimo Carbonio Equivalente(CEV) è calcolato in base alla analisi di colata, con la seguente formula: Mn Cr+Mo+V Ni+Cu CEV= C Il massimo CEV per ogni grado di acciaio è indicato nelle tabelle. Gli acciai qui indicati sono saldabili con le normali procedure di saldatura, tenendo in considerazione le regole tecniche generali. E importante definire una procedura di saldatura tenendo conto delle seguenti condizioni - Spessore del materiale base - Calore specifico di imput (specialmente per considerare la zona termicamente alterata : HAZ) - Requisiti di progettazione - Metodo di saldatura - Caratteristiche di saldabilità del materiale Particolari precauzioni devono essere prese nei confronti della suscettibilità delle cricche a caldo, che è maggiore per i grossi spessori ed acciai ad alta resistenza. Questo fenomeno è connesso ai seguenti fattori: - Composizione chimica (CEV) - Il valore dell idrogeno diffusibile nel materiale da saldare - Microstruttura della zona termicamente alterata - Concentrazione delle tensioni nel giunto saldato CARBONIO EQUIVALENTE (CEV)% ACCIAI % MASSIMA CARBONIO EQUIVALENTE (CEV) PER SPESSORI (CEV) 16 mm >16 40 mm >40 65mm > mm S235JRH 0,37 0,39 0,41 0,44 S275J0H 0,41 0,43 0,45 0,48 S275J2H 0,41 0,43 0,45 0,48 S355J0H 0,45 0,47 0,50 0,53 S355J2H 0,45 0,47 0,50 0,53 S355K2H 0,45 0,47 0,50 0,53 CARBONIO EQUIVALENTE (CEV)% ACCIAI % MASSIMA CARBONIO EQUIVALENTE (CEV) PER SPESSORI (CEV) 16 mm >16 65 mm S275NH 0,40 0,40 S275NLH S355NH 0,43 0,45 S355NLH S420NH 0,50 0,52 S420NLH S460NH 0,53 0,55 S460NLH 4. Dimensioni & Tolleranze Diam. esterno De Spessore Sp Rettilineità Massa (Kg/m) ±1% con un minimo di ±0.5 mm -10% (a)(b) max 0.2% della lunghezza totale e max 3 mm per ogni metro -6%/+8% su singolo tubo a) La tolleranza positiva è limitata dalla tolleranza sulla massa b) Tenaris può garantire in una sezione una tolleranza di spessore -10% +15%, lo spessore medio consentirà comunque che la massa(kg/m) sia entro le tolleranze ammesse 5. Lunghezze Le lunghezze standard fornite sono da 5 a 12 metri compresi. Le lunghezze fornite variano a seconda delle dimensioni; per ogni dimensione la lunghezza fornita varia in un range massimo di 2 metri Centro Servizi Il Centro Servizi può fornire tagli a lunghezza fissa con tolleranze di mm. Opzioni Lunghezze fisse o multiple possono essere concordate al momento dell ordine. 5

6 6. Controlli e prove Il prodotto è soggetto ai seguenti controlli: - Analisi di colata - Prova di trazione - Prova di resilienza - Controllo elettromagnetico secondo EN Lev.F3 (controllo non previsto dalla UNI EN 10210) - Controllo visivo e dimensionale Opzione Controlli aggiuntivi specifici possono essere concordati all atto dell ordine. 7. Superfici Il prodotto è fornito con superfici finite a caldo 8. Identificazione e marcatura A punzone: - Marchio produttore - Grado acciaio - S (processo di fabbricazione) - Collaudatore di stabilimento A vernice (in continuo): - Marchio del produttore - Dimensioni - Grado acciaio - Norma di esecuzione - N di colata - Marchio CE (opzione) 10. Documenti e Certificazione Ogni fornitura è accompagnata da un certificato di prova materiali tipo3.1 secondo la norma EN e da un packing list contenenti al minimo le seguenti informazioni: Riferimenti del Cliente N Ordine di fabbricazione Norma e grado acciaio Analisi chimica Risultati prove meccaniche Conformità ai controlli non distruttivi Dimensioni, quantità e lunghezze fornite. Il Certificato riporterà su richiesta in ordine la dichiarazione: Si certifica che il prodotto fornito è stato progettato,fabbricato e controllatosecondo i requisiti della Direttiva CPD 93/68/EEC e Marchio CE n 038. Opzione Altri tipi di Certificazioni o documentazione possono essere concordati all atto dell ordine 11. Assicurazione Qualità Tutti gli impianti Tenaris sono qualificati secondo la norma internazionale ISO Imballo Secondo le dimensioni l imballo può essere in fasci o in tubi singoli. 6

7 DIAMETRO ESTERNO GAMMA DIMENSIONALE SPESSORE mm 2,4 2,7 3,2 3,6 4 4,5 5,2 6, ,3 26,9 33,7 42,4 48,3 60,3 76,1 88,9 101,6 114,3 139,7 168,3 177,8 193, ,1 244, ,9 355,6 406, ,4 2,7 3,2 3,6 4 4,5 5,2 6, SPESSORE 21,3 26,9 33,7 42,4 48,3 60,3 76,1 88,9 101,6 114,3 139,7 168,3 177,8 193, ,1 244, ,9 355,6 406, mm DIAMETRO ESTERNO Altre dimensioni possono essere fabbricate su richiesta Tolleranze secondo EN Misure da concordare PRECEDENTI DESIGNAZIONI NAZIONALI NORME EUROPEE ITALIA GERMANIA FRANCIA INGHILTERRA EN UNI 7806 DIN NF A BS 4360 DIN NF A S235JRH Fe 360 B St 37.2 E 24-2 S275J0H Fe 430 C St 44-3 U E C S275J2H Fe 430 D St 44-3 N E D S355J0H Fe 510 C St 52-3 U E C S355J2H Fe 510 D St 52-3 N E D S275NH St E 285 N S355NH St E 355 N S460NH St E 460 N 7

8 Contatti EUROPA Alessandro Giacobbe (39) tel (39) fax ARGENTINA Buenos Aires Marcelo de Virgiliis (54) tel (54) fax CANADA Toronto George Nogalo (1) tel (1) fax CINA Beijing Alexis Guadarrama (86) tel (86) fax GERMANIA München Marc Rennings (49) tel (49) fax ITALIA Dalmine Alessandro Giacobbe (39) tel (39) fax GIAPPONE Kawasaki Takeshi Esumi (81) tel (81) fax COREA Seoul Leandro Ramos (82) tel (82) fax MESSICO Veracruz Victor Palencia (52) tel (52) fax ROMANIA Zalau Andras Balogh (40) tel (40) fax SCANDINAVIA München Marc Rennings (49) tel (49) fax UK Coseley Kevin Whitehouse (44) (44) USA Houston Juan Muhala (1) tel (1) fax distribuito da: DALMINE SpA Tutti i diritti riservati REV. 02 Settembre 2009 L aggiornamento del presente catalogo si trova al sito Tenaris Marketing Communications I dati e le caratteristiche dei prodotti illustrati nella presente pubblicazione sono forniti a titolo indicativo e pertanto possono essere soggetti a variazioni senza preavviso, qualora Tenaris ne ravvisi l opportunità. La Società non si assume alcuna responsabilità circa eventuali inesattezze od ommissioni nelle quali si sia involontariamente incorsi nella redazione del presente opuscolo.

per impieghi ingegneristici ad alto snervamento Tubi in acciaio senza saldatura

per impieghi ingegneristici ad alto snervamento Tubi in acciaio senza saldatura Tubi in acciaio senza saldatura ad alto snervamento per impieghi ingegneristici Tenaris produce un estesa gamma dimensionale di tubi senza saldatura, in acciaio ad alto snervamento, che trovano la loro

Dettagli

Tubi in acciaio senza saldatura trafilati a freddo

Tubi in acciaio senza saldatura trafilati a freddo Tubi in acciaio senza saldatura trafilati a freddo per impieghi meccanici I tubi di precisione senza saldatura per impieghi meccanici sono prodotti mediante trafilatura a freddo e trovano applicazione

Dettagli

Barre forate TN 294-03 EN 10294-1:2005

Barre forate TN 294-03 EN 10294-1:2005 Barre forate TN 294-03 EN 10294-1:2005 Le Barre Forate sono tubi senza saldatura specificamente prodotti per la lavorazione meccanica. Offrono un ottima lavorabilità caratterizzata da alta velocità di

Dettagli

PSP 00203 Tubi Trafilati a Freddo in Acciaio Senza Saldatura per Cilindri Idraulici

PSP 00203 Tubi Trafilati a Freddo in Acciaio Senza Saldatura per Cilindri Idraulici PSP 00203 Tubi Trafilati a Freddo in Acciaio Senza Saldatura per Cilindri Idraulici PSP 00203 Tubi Trafilati a Freddo in Acciaio Senza Saldatura per Cilindri Idraulici Descrizione e campo di applicazione

Dettagli

distribuito da: Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo per impieghi meccanici

distribuito da: Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo per impieghi meccanici distribuito da: Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo per impieghi meccanici I tubi meccanici senza saldatura, prodotti a caldo, trovano la loro applicazione nella meccanica e nella costruzione

Dettagli

Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo

Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo per impieghi meccanici I tubi meccanici senza saldatura, prodotti a caldo, trovano la loro applicazione nella meccanica e nella costruzione di macchine.

Dettagli

S.p.A. SOCIETA ITALIANA COMMERCIO ACCIAI E METALLI

S.p.A. SOCIETA ITALIANA COMMERCIO ACCIAI E METALLI Tubi per applicazioni meccaniche S.p.A. SOCIETA ITALIANA COMMERCIO ACCIAI E METALLI 1 2 S.p.A. SOCIETA ITALIANA COMMERCIO ACCIAI E METALLI Sede Legale e Uffici: Via P. Rondoni,1 20146 Milano Tel. 0039

Dettagli

PSP 00203 Tubi Trafilati a Freddo in Acciaio Senza Saldatura per Cilindri Idraulici

PSP 00203 Tubi Trafilati a Freddo in Acciaio Senza Saldatura per Cilindri Idraulici PSP 00203 Tubi Trafilati a Freddo in Acciaio Senza Saldatura per Cilindri Idraulici PSP 00203 Tubi Trafilati a Freddo in Acciaio Senza Saldatura per Cilindri Idraulici Descrizione e campo di applicazione

Dettagli

Tubi senza saldatura trafilati a freddo per scambiatori di calore e caldaie

Tubi senza saldatura trafilati a freddo per scambiatori di calore e caldaie Tubi senza saldatura trafilati a freddo per scambiatori di calore e caldaie Tenaris produce tubi senza saldatura trafilati a freddo per scambiatori di calore e caldaie. I tubi sono fabbricati con diversi

Dettagli

TIPOLOGIE DI GIACENZA TUBI PROFILATI CAVI QUADRI E RETTANGOLARI PRODOTTI A CALDO DA COILS A CALDO

TIPOLOGIE DI GIACENZA TUBI PROFILATI CAVI QUADRI E RETTANGOLARI PRODOTTI A CALDO DA COILS A CALDO TIPOLOGIE DI GIACENZA TUBI Tubolari elettrosaldati formati a freddo e a caldo da lamiera a caldo in qualità S235, S275 e S355 Lunghezze STANDARD 6 mt di giacenza. STRUTTURALI qualità S355J2H 6/12 mt A

Dettagli

Billette e Blumi in C.C.

Billette e Blumi in C.C. pag. 1 di 15 Billette e Blumi in C.C. Viale Certosa, 249-20151 Milano Tel: +39 02 30 700 - Fax: +39 02 38000 346 - Mail: commerciale.riva@rivagroup.com Stabilimenti: Italia, Caronno Pertusella (VA) Italia,

Dettagli

Direzione e Depositi:

Direzione e Depositi: Sede Legale e Uffici: Via P. Rondoni,1 20146 Milano Tel. 0039 02 42 41 421 Fax 0039 02 47 71 93 72 E-mail: venditemilano@sicamtubi.com Direzione e Depositi: Via Marziana, 21 27020 Parona Lomellina (PV)

Dettagli

Norma di riferimento EN 10297-1 Tubi in acciaio. tolleranze ristrette per impieghi meccanici

Norma di riferimento EN 10297-1 Tubi in acciaio. tolleranze ristrette per impieghi meccanici TAM Plus TAM Plus Norma di riferimento EN 10297-1 Tubi in acciaio senza saldatura ad elevata lavorabilità (HL) e tolleranze ristrette per impieghi meccanici TAM Plus è la gamma di tubi meccanici laminati

Dettagli

Lezione. Progetto di Strutture

Lezione. Progetto di Strutture Lezione Progetto di Strutture 1 Acciaio 2 Acciaio Controlli Tre forme di controllo sono obbligatorie : IN STABILIMENTO DI PRODUZIONE.. da eseguirsi sui lotti di produzione NEI CENTRI DI TRASFORMAZIONE

Dettagli

I pali rastremati senza saldatura sono prodotti mediante trafilatura a caldo e trovano applicazione nella trazione ferroviaria, filotranviaria e nell

I pali rastremati senza saldatura sono prodotti mediante trafilatura a caldo e trovano applicazione nella trazione ferroviaria, filotranviaria e nell Pali rastremati Pali rastremati per linee di contatto Pali rastremati per gambe portali I pali rastremati senza saldatura sono prodotti mediante trafilatura a caldo e trovano applicazione nella trazione

Dettagli

TUBI E PROFILI CAVI PER IMPIEGHI STRUTTURALI Norme e processi produttivi. Ing. Roberto Ferrari, Marcegaglia

TUBI E PROFILI CAVI PER IMPIEGHI STRUTTURALI Norme e processi produttivi. Ing. Roberto Ferrari, Marcegaglia TUBI E PROFILI CAVI PER IMPIEGHI STRUTTURALI Norme e processi produttivi Ing. Roberto Ferrari, Marcegaglia LA PRIMA TRASFORMAZIONE acciaio inossidabile acciaio al carbonio MINERALE COKERIA ROTTAMI FERROSI

Dettagli

PRODOTTI SIDERURGICI www.promozioneacciaio.it II-NORMATIVE. 1: Condizioni tecniche generali di fornitura

PRODOTTI SIDERURGICI www.promozioneacciaio.it II-NORMATIVE. 1: Condizioni tecniche generali di fornitura II-NORMATIVE 3-Normative (UNI EN) di prodotti in acciaio a)prodotti Piani e Lunghi Normativa UNI EN 125 : Prodotti laminati a caldo di acciai per impieghi strutturali Normativa divisa in sei (6) parti

Dettagli

FILIERA PRODUTTIVA COMPLETA

FILIERA PRODUTTIVA COMPLETA 2 FILIERA PRODUTTIVA COMPLETA TRATTAMENTO TERMICO LAVORAZIONI MECCANICHE LAMINAZIONE VERNICIATURA PRODUZIONE ACCIAIO MAGAZZINO L unione tra Esti e Acciaierie Venete ha dato luogo ad una nuova realtà, unica

Dettagli

SCHEMA 0 STORIA. Schema certificativo CP003 0.1 DOCUMENTI ESTERNI DI RIFERIMENTO

SCHEMA 0 STORIA. Schema certificativo CP003 0.1 DOCUMENTI ESTERNI DI RIFERIMENTO SCHEMA per la certificazione del controllo della produzione in fabbrica ai fini della marcatura CE dei prodotti laminati a caldo di acciai per impieghi strutturali di cui alla norma UNI EN 10025-1, edizione

Dettagli

TUBOLARI TUBOLARI QUADRI TUBOLARI RETTANGOLARI TUBOLARI TONDI ELETTROSALDATI TUBOLARITONDI CARPENTERIA TUBOLARI PER SERRAMENTI TUBOLARI SEZIONE OVALE

TUBOLARI TUBOLARI QUADRI TUBOLARI RETTANGOLARI TUBOLARI TONDI ELETTROSALDATI TUBOLARITONDI CARPENTERIA TUBOLARI PER SERRAMENTI TUBOLARI SEZIONE OVALE TUBOLARI TUBOLARI QUADRI TUBOLARI RETTANGOLARI TUBOLARI TONDI ELETTROSALDATI TUBOLARITONDI CARPENTERIA TUBOLARI PER SERRAMENTI TUBOLARI SEZIONE OVALE TUBOLARI SEZIONE SEMIOVALE TUBOLARI SEZIONE TRIANGOLARE

Dettagli

SCHEMA 0 STORIA. Schema certificativo CP004 0.1 DOCUMENTI ESTERNI DI RIFERIMENTO

SCHEMA 0 STORIA. Schema certificativo CP004 0.1 DOCUMENTI ESTERNI DI RIFERIMENTO SCHEMA per la certificazione del controllo della produzione in fabbrica ai fini della marcatura CE dei profilati cavi di acciai non legati e a grano fine per impieghi strutturali di cui alle norme UNI

Dettagli

SCHEMA 0 STORIA. Schema certificativo SC001 0.1 DOCUMENTI ESTERNI DI RIFERIMENTO. 0.2 Documenti IGQ di riferimento. Edizione 2 06/10/10

SCHEMA 0 STORIA. Schema certificativo SC001 0.1 DOCUMENTI ESTERNI DI RIFERIMENTO. 0.2 Documenti IGQ di riferimento. Edizione 2 06/10/10 SCHEMA per la certificazione dei tubi di acciaio per il convogliamento di acqua e di altri liquidi acquosi, di cui alla norma UNI EN 10224 - Ed. Marzo 2006 Il presente documento è stato approvato dalla

Dettagli

Sistema di chiusura con apertura centrale. Disponibile anche con micro di sicurezza incorporato. Porta scorrevole con apertura a comando pneumatico.

Sistema di chiusura con apertura centrale. Disponibile anche con micro di sicurezza incorporato. Porta scorrevole con apertura a comando pneumatico. Porta scorrevole ad apertura centrale con ante contrapposte. Il sistema consente di aprire simultaneamente le ante agendo su una sola anta. Il sistema può essere motorizzato. Sistema di chiusura con apertura

Dettagli

LAMIERE E PROFILI DA LAMIERA. Comfer s.p. a. - Pradamano (UD) tel. +39 0432 671215 - fax 0432 671156

LAMIERE E PROFILI DA LAMIERA. Comfer s.p. a. - Pradamano (UD) tel. +39 0432 671215 - fax 0432 671156 LAMIERE E PROFILI LAMIERA Comfer s.p. a. - Pradamano (UD) tel. +39 0432 671215 - fax 0432 671156 Comfer s.p. a. - Commercio e prelavorazione prodotti siderurgici - PRAMANO (UD) Comfer s.p. a. - Commercio

Dettagli

Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo per impieghi meccanici

Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo per impieghi meccanici Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo per impieghi meccanici Tenaris è il maggior produttore e fornitore a livello globale di tubi e servizi per l esplorazione e la produzione di petrolio e

Dettagli

Barre Tonde a Caldo. Stabilimenti: Italia, Cerveno (BS) Italia, Lesegno (CN) Italia, Sellero (BS)

Barre Tonde a Caldo. Stabilimenti: Italia, Cerveno (BS) Italia, Lesegno (CN) Italia, Sellero (BS) pag. 1 di 20 Viale Certosa, 249-20151 Milano Tel: +39 02 30 700 - Fax: +39 02 38000 346 - Mail: commerciale.riva@rivagroup.com Stabilimenti: Italia, Cerveno (BS) Italia, Lesegno (CN) Italia, Sellero (BS)

Dettagli

Direzione e Depositi:

Direzione e Depositi: Sede Legale e Uffici: Via P. Rondoni,1 20146 Milano Tel. 0039 02 42 41 421 Fax 0039 02 47 71 93 72 E-mail: venditemilano@sicamtubi.com Direzione e Depositi: Via Marziana, 21 27020 Parona Lomellina (PV)

Dettagli

Lo stabilimento di Costa Volpino, una delle più grandi trafile a freddo in Europa, vanta una tradizione di oltre cinquant anni nello sviluppo e

Lo stabilimento di Costa Volpino, una delle più grandi trafile a freddo in Europa, vanta una tradizione di oltre cinquant anni nello sviluppo e Lo stabilimento di Costa Volpino, una delle più grandi trafile a freddo in Europa, vanta una tradizione di oltre cinquant anni nello sviluppo e fornitura di prodotti di medio e grande diametro con elevate

Dettagli

Barre Trafilate Piatte. Stabilimenti: Italia, Malegno (BS)

Barre Trafilate Piatte. Stabilimenti: Italia, Malegno (BS) pag. 1 di 10 Viale Certosa, 249-20151 Milano Tel: +39 02 30 700 - Fax: +39 02 38000 346 - Mail: commerciale.riva@rivagroup.com Stabilimenti: Italia, Malegno (BS) pag. 2 di 10 Gamma di produzione ACCIAI

Dettagli

SCHEMA. Mandato CEN M/120 Prodotti metallici per impieghi strutturali e loro accessori.

SCHEMA. Mandato CEN M/120 Prodotti metallici per impieghi strutturali e loro accessori. SCHEMA per la certificazione del controllo di produzione in fabbrica ai fini della marcatura CE dei prodotti di alluminio e di leghe di alluminio cui alla norma UNI EN 15088:2006 0 STORIA Edizione 0 08/06/2012

Dettagli

METALLI FERROSI GHISA ACCIAIO

METALLI FERROSI GHISA ACCIAIO METALLI FERROSI I metalli ferrosi sono i metalli e le leghe metalliche che contengono ferro. Le leghe ferrose più importanti sono l acciaio e la ghisa. ACCIAIO: lega metallica costituita da ferro e carbonio,

Dettagli

SOMMARIO 1. CALCESTRUZZO... 2 2. ACCIAIO DA C.A. (DEL TIPO B450C)... 3 3. ACCIAIO PER CARPENTERIA METALLICA... 4 MANDANTE:

SOMMARIO 1. CALCESTRUZZO... 2 2. ACCIAIO DA C.A. (DEL TIPO B450C)... 3 3. ACCIAIO PER CARPENTERIA METALLICA... 4 MANDANTE: SOMMARIO 1. CALCESTRUZZO... 2 2. ACCIAIO DA C.A. (DEL TIPO B450C)... 3 3. ACCIAIO PER CARPENTERIA METALLICA... 4 1 1. Calcestruzzo Classe di esposizione: XC1 (elevazione) XC2 (fondazione) Classe di consistenza:

Dettagli

Designazione alfanumerica. (GRUPPO 1) Acciai designati in base al loro impiego ed alle loro caratteristiche meccaniche o fisiche

Designazione alfanumerica. (GRUPPO 1) Acciai designati in base al loro impiego ed alle loro caratteristiche meccaniche o fisiche DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI SECONDO UNI EN 10027 La tabella UNI EN 10027 1 (sostituisce la UNI EU 27) definisce la designazione alfanumerica degli acciai. La tabella UNI EN 10027 2 definisce la designazione

Dettagli

Tubi in acciaio al carbonio

Tubi in acciaio al carbonio Tubi in acciaio al carbonio Tubi saldati da nastro a caldo e zincati La gamma di tubi saldati da nastro laminato a caldo Marcegaglia, adatti all impiego in settori quali la carpenteria, l industria dei

Dettagli

Day training Prodotti siderurgici: - elenco norme armonizzate - marcatura CE - CPD e requisiti NTC - trasporto acque in collaborazione con

Day training Prodotti siderurgici: - elenco norme armonizzate - marcatura CE - CPD e requisiti NTC - trasporto acque in collaborazione con Unsider -ENTE ITALIANO DI UNIFICAZIONE SIDERURGICA - FEDERATO ALL UNI e-mail segreteria@unsider.it www.unsider.it Day training Prodotti siderurgici: - elenco norme armonizzate - marcatura CE - CPD e requisiti

Dettagli

INDICE I PARTE I... 3 II PARTE II... 7

INDICE I PARTE I... 3 II PARTE II... 7 2 di 19 INDICE I PARTE I... 3 I.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 3 I.2 DOCUMENTAZIONE CORRELATA... 4 I.3 DEFINIZIONI E ABBREVIAZIONI... 5 II PARTE II... 7 II.1 GENERALITÁ... 7 II.2 GESTIONE DELLA FORNITURA...

Dettagli

MATERIALI. Introduzione

MATERIALI. Introduzione MATERIALI 398 Introduzione Gli acciai sono leghe metalliche costituite da ferro e carbonio, con tenore di carbonio (in massa) non superiore al 2%. Attenzione: la normazione sugli acciai è in fase di armonizzazione

Dettagli

Centri di Trasformazione: requisiti secondo il D.M. 14 gennaio 2008

Centri di Trasformazione: requisiti secondo il D.M. 14 gennaio 2008 75 Convegno ATE - ASSOCIAZIONE TECNOLOGI PER L EDILIZIA: Le Saldature in Cantiere Centri di Trasformazione: requisiti secondo il D.M. 14 gennaio 2008 Materiale a cura di: P.I. BENEDETTO SCOTTI (AREA CONSULTING

Dettagli

CONDIZIONI DI FORNITURA

CONDIZIONI DI FORNITURA CONDIZIONI DI FORNITURA - PESI E' ammessa una tolleranza del 3 in più o in meno sul peso spedito. Il compratore potrà avanzare i propri reclami, che riguardano esclusivamente ammanchi di peso eccedenti

Dettagli

Pandolfo Alluminio PROFILI

Pandolfo Alluminio PROFILI Pandolfo Alluminio PROFILI Padova sede centrale Pandolfo Alluminio opera nel settore dell estrusione dell alluminio dal 1969 e da allora ha aggiornato costantemente la propria offerta di servizi e prodotti.

Dettagli

Stainless Tubes Europe. Produzione tubi saldati in acciaio inossidabile

Stainless Tubes Europe. Produzione tubi saldati in acciaio inossidabile Stainless Tubes Europe Produzione tubi saldati in acciaio inossidabile Storia 1901 Creazione della società 1921 Inizio produzione tubi 1967 Primo tubo in acciaio inossidabile 1988 La Meusienne entra a

Dettagli

Direttiva sulle Apparecchiature a Pressione

Direttiva sulle Apparecchiature a Pressione Direttiva sulle Apparecchiature a Pressione Che cos è la PED? È la Direttiva europea entrata in vigore il 29 maggio 2002 che armonizza le legislazioni del settore e sostituisce tutti i Regolamenti Nazionali

Dettagli

Composizione degli acciai Conoscere bene per comprare meglio

Composizione degli acciai Conoscere bene per comprare meglio Composizione degli acciai Conoscere bene per comprare meglio Manuele Dabalà Dip. Ingegneria Industriale Università di Padova Introduzione Cos è l acciaio? Norma UNI EN 10020/01 Materiale il cui tenore

Dettagli

DIREZIONE SETTORE DISTRIBUZIONE GAS DENOMINAZIONE IMPIANTO O LAVORO (PLANT OR PROJECT DESCRIPTION)

DIREZIONE SETTORE DISTRIBUZIONE GAS DENOMINAZIONE IMPIANTO O LAVORO (PLANT OR PROJECT DESCRIPTION) 0/06/2010 Golinelli Morgagni Sami Revisione 3 03/05/200 Golinelli Massarenti Anzalone Revisione 2 31/01/2006 Golinelli Massarenti Revisione 1 20/06/2005 Martinelli Ghedini Massarenti Revisione 0 15/09/200

Dettagli

Norme Europee EN ATEC

Norme Europee EN ATEC Norme Europee EN ATEC DALMINE 28-29 NOVEMBRE 2002 I dati e le caratteristiche dei prodotti illustrati nella presente pubblicazione sono forniti a titolo indicativo e pertanto possono essere soggetti a

Dettagli

STRUTTURE METALLICHE IN ACCIAIO

STRUTTURE METALLICHE IN ACCIAIO STRUTTURE METALLICHE IN ACCIAIO La marcatura CE UNI EN 1090-1. Il primo passo è il conseguimento dell Attestato di Denuncia Attività da parte del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici e l iscrizione

Dettagli

Listino prezzi tubi saldati. tondi, di forma e speciali, da nastro laminato a caldo, nero, decapato e zincato Sendzimir

Listino prezzi tubi saldati. tondi, di forma e speciali, da nastro laminato a caldo, nero, decapato e zincato Sendzimir Listino prezzi tubi saldati tondi, di forma e speciali, da nastro laminato a caldo, nero, decapato e zincato Sendzimir 1 aprile 2012 CONDIZIONI DI FORNITURA Prezzi I prezzi di vendita stabiliti sono suscettibili

Dettagli

CENTRO DI TRASFORMAZIONE

CENTRO DI TRASFORMAZIONE DEFINIZIONE (NTC 11.3.1.7): Un impianto esterno alla fabbrica... che riceve dal produttore di acciaio elementi base... e confeziona elementi strutturali direttamente impiegabili in cantiere I centri di

Dettagli

DOMANDA DI CERTIFICAZIONE

DOMANDA DI CERTIFICAZIONE DOMANDA DI CERTIFICAZIONE del Factory Production Control (FPC) ai sensi della norma EN 1090-1 e/o del sistema di qualità per la saldatura per fusione secondo EN 3834 (Trasmettere la presente domanda ad

Dettagli

ACCIAI PER STRUTTURE METALLICHE E STRUTTURE COMPOSTE

ACCIAI PER STRUTTURE METALLICHE E STRUTTURE COMPOSTE ACCIAI PER STRUTTURE METALLICHE E STRUTTURE COMPOSTE Documentazione di conformità secondo le nuove Norme Tecniche delle Costruzioni (DM 14 Gennaio 2008) Ing. Lorenzo Di Gregorio PRESIDER Srl Bastia Umbra,

Dettagli

SISTEMA DI DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI. Ing. PIATTI MARISA

SISTEMA DI DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI. Ing. PIATTI MARISA SISTEMA DI DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI Ing. PIATTI MARISA 1 SOMMARIO Acciai classificazione definizioni Normative ed enti (cenni) Norma italiana UNI EN 10027 designazione alfanumerica (parte 1 a ) designazione

Dettagli

Prodotti Siderurgici 3. PROFILATI CAVI / per impieghi strutturali

Prodotti Siderurgici 3. PROFILATI CAVI / per impieghi strutturali Prodotti Siderurgici 3. PROFILATI CAVI / per impieghi strutturali Profilati cavi finiti a caldo (laminati a caldo) Profilati cavi formati a freddo per strutture saldate Tubi Strutturali PROFILATI CAVI

Dettagli

VERIFICHE SUI GIUNTI DI SALDATURA DI GEOMEMBRANE IN HDPE PER L IMPERMEABILIZZAZIONE DEL SUOLO DI DISCARICHE CONTROLLATE

VERIFICHE SUI GIUNTI DI SALDATURA DI GEOMEMBRANE IN HDPE PER L IMPERMEABILIZZAZIONE DEL SUOLO DI DISCARICHE CONTROLLATE VERIFICHE SUI GIUNTI DI SALDATURA DI GEOMEMBRANE IN HDPE PER L IMPERMEABILIZZAZIONE DEL SUOLO DI DISCARICHE CONTROLLATE (ai sensi della Norma UNI 10567) La C.S.A. srl svolge le funzioni di Ente di Controllo

Dettagli

UDDEHOLM ROYALLOY TM

UDDEHOLM ROYALLOY TM UDDEHOLM ROYALLOY TM Uddeholm RoyAlloy è appositamente prodotto dalla Edro Specially Steels, Inc., una Divisione del Gruppo voestalpine. RoyAlloy è brevettato da Edro Patents #6,045,633 e #6,358,344. Queste

Dettagli

Lezione. Tecnica delle Costruzioni

Lezione. Tecnica delle Costruzioni Lezione Tecnica delle Costruzioni 1 Materiali Caratteristiche dell acciaio Acciaio = lega ferro-carbonio Caratteristiche importanti: resistenza duttilità = capacità di deformarsi plasticamente senza rompersi

Dettagli

Tubazioni. Tubazioni preverniciate

Tubazioni. Tubazioni preverniciate Tubazioni Tubazioni preverniciate Scopri i prezzi dei nostri prodotti con 4 semplici clic 1- Vieni sul nostro sito www.idrocentro.com Registrati o effettua il login - Clicca su vai al catalogo per visualizzare

Dettagli

ACCIAI. Normative e designazione Caratteristiche chimiche Proprietà meccaniche

ACCIAI. Normative e designazione Caratteristiche chimiche Proprietà meccaniche ACCIAI m4 Normative e designazione Caratteristiche chimiche Proprietà meccaniche CLASSIFICAZIONI LEGHE FERROSE NORMAZIONE SCOPO : STABILIRE LE CONDIZIONI TECNICHE PER LO SCAMBIO DI PRODOTTI E DI SERVIZI

Dettagli

DEL MARCHIO BV SU TUBI FLESSIBILI IN ACCIAIO INOSSIDABILE PER ACQUA

DEL MARCHIO BV SU TUBI FLESSIBILI IN ACCIAIO INOSSIDABILE PER ACQUA PROCEDURA OPERATIVA REGOLE PARTICOLARI PER LA IN ACCIAIO INOSSIDABILE PER 0 24/06/2011 LTM CSI del 07/07/2011 1 di 9 INDICE 1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE 2 RIFERIMENTI NORMATIVI 3 TERMINI, DEFINIZIONI,

Dettagli

Tubi per impianti civili e industriali

Tubi per impianti civili e industriali Tubi per impianti civili e industriali Tubi per impianti civili e industriali Tubi gas filettabili per impianti idrotermosanitari Pag. 4 Tubi zincati Pag. 6 Tubi Dalmine Thermo Pag. 7 Tubi per impieghi

Dettagli

La messa in opera delle strutture metalliche: dall accettazione delle opere in cantiere al montaggio delle strutture. Ing. Igor SOLUSTRI ICIC SPA

La messa in opera delle strutture metalliche: dall accettazione delle opere in cantiere al montaggio delle strutture. Ing. Igor SOLUSTRI ICIC SPA REGOLAMENTO (UE) N.305/11 E NORME DEL GRUPPO EN1090 LA MARCATURA CE DELLE STRUTTURE METALLICHE ALLA LUCE DELLE NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI FIRENZE, 30/10/2014 La messa in opera delle strutture metalliche:

Dettagli

I futuri obblighi di marcatura dei manufatti Dalla Iso3834 alla EN 1090

I futuri obblighi di marcatura dei manufatti Dalla Iso3834 alla EN 1090 Seminario: Elementi strutturali in acciaio; I futuri obblighi di marcatura dei manufatti Dalla Iso3834 alla EN 1090 Relatore: Ing. Filippo Lago Certification Product Manager Distretto Nord est RINA Services

Dettagli

, ' *-- ' " $!,"""&& # " $%

, ' *-- '  $!,&& #  $% ! "#$ %"&"" $$' " (#! %")" * +'#!", ' *-- ' " $!,"""&& # " $% &' ())* %")" + +' # ++,! " %"" '+'$ " $( ++ %"&"" ' " '! $- &(.)'.())/ &/0 # $ %. " (' ' 1 + $ *2.&)/.33./ 0' 12' 3, & 4 5 3./.22, 4) 5 " &

Dettagli

Catalogo Ferro. pag. 3. Tubazioni. pag. 35. Tubazioni in plastica. pag. 49. Flange. pag. 67. Raccordi Curve. pag. 87. Valvole. Affari. pag.

Catalogo Ferro. pag. 3. Tubazioni. pag. 35. Tubazioni in plastica. pag. 49. Flange. pag. 67. Raccordi Curve. pag. 87. Valvole. Affari. pag. Catalogo Ferro Tubazioni Tubazioni in plastica Flange Raccordi Curve Valvole Affari pag. 3 pag. 35 pag. 9 pag. 67 pag. 7 pag. 111 Scopri i prezzi dei nostri prodotti con semplici clic 1 Vieni sul nostro

Dettagli

Prodotti siderurgici 3. Parte 1 a Laminati Mercantili 7. Parte 2 a Tubi Saldati Tubolari per Serramenti, portoni, corrimani 31

Prodotti siderurgici 3. Parte 1 a Laminati Mercantili 7. Parte 2 a Tubi Saldati Tubolari per Serramenti, portoni, corrimani 31 INDICE pag. Prodotti siderurgici 3 Parte 1 a Laminati Mercantili 7 Parte 2 a Tubi Saldati Tubolari per Serramenti, portoni, corrimani 31 Parte 3 a Profili aperti 47 Parte 4 a Lamiere Reti Ondulate 69 Parte

Dettagli

BULLONERIA ADATTA A PRECARICO (EN 14399-1)

BULLONERIA ADATTA A PRECARICO (EN 14399-1) BULLONERIA ADATTA A PRECARICO (EN 14399-1) Descrizione e composizione delle norme EN 14399 sul serraggio controllato UNI EN 14399 parti da 1 a 10 Bulloneria strutturale ad alta resistenza a serraggio controllato

Dettagli

Il marchio di qualità SISMIC per l acciaio da cemento armato. Contenuto tecnico e valore aggiunto

Il marchio di qualità SISMIC per l acciaio da cemento armato. Contenuto tecnico e valore aggiunto Il marchio di qualità SISMIC per l acciaio da cemento armato Contenuto tecnico e valore aggiunto Il Regolamento il marchio di qualità è attribuito da SISMIC a seguito della: dimostrazione del rispetto

Dettagli

C.U.P. D61H13001010001 N ELABORATO (DOCUMENT N )

C.U.P. D61H13001010001 N ELABORATO (DOCUMENT N ) 0.1 Dic_201 C. I.M. M.B. Progetto esecutivo REV. DATA (DATE) REDATTO (DRWN.BY) FUNZIONE O SERVIZIO (DEPARTMENT) CONTROL. (CHCK D) APPROVATO (APPR D) DESCRIZIONE (DESCRIPTION) INGEGNERIA ENERGIA - PROGETTAZIONE

Dettagli

Materiali e prodotti per uso strutturale: Acciaio

Materiali e prodotti per uso strutturale: Acciaio I controlli di accettazione dei materiali e componenti strutturali: calcestruzzo, acciaio, acciaio da carpenteria metallica MECI 2015 Lariofiere 11 aprile 2015 Materiali e prodotti per uso strutturale:

Dettagli

SCHEMA. Mandato CEN M/120 - Prodotti metallici per impiego strutturale e loro accessori

SCHEMA. Mandato CEN M/120 - Prodotti metallici per impiego strutturale e loro accessori SCHEMA per la certificazione del controllo della produzione in fabbrica ai fini della marcatura CE di componenti per strutture di acciaio e d alluminio cui alla norma UNI EN 1090-1:2012 0 STORIA Edizione

Dettagli

Sistema a parete. ecowall. Il sistema ecologico a parete

Sistema a parete. ecowall. Il sistema ecologico a parete IT Sistema a parete Il sistema ecologico a parete Il sistema ecologico a parete Materiali isolanti totalmente ecologici Posa verticale ed orizzontale del tubo Flessibilità nelle realizzazioni in cantiere

Dettagli

Specifiche tecniche Fornitura Tubazioni Gas Acqua

Specifiche tecniche Fornitura Tubazioni Gas Acqua Pag 1 di 8 Specifiche tecniche Fornitura Tubazioni Gas Acqua Pag 2 di 8 OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente capitolato disciplina la fornitura di tubazioni in acciaio per la costruzione delle reti ed allacci

Dettagli

una presenza internazionale

una presenza internazionale JACQUET una presenza internazionale primo utilizzatore mondiale di lamiere inox da bramma 43 collaboratori 3 impianti in 20 paesi / 21 centri di servizio 7 500 clienti in 60 paesi 23 M5 di fatturato 7

Dettagli

Lo specialista dei tubi e dei componenti tubolari

Lo specialista dei tubi e dei componenti tubolari Lo specialista dei tubi e dei componenti tubolari Il core business di AMT é la fornitura di tubi fabbricati su misura in acciai al carbonio, legati ed inossidabili per la fabbricazione di elementi meccanici.!"#$%&

Dettagli

COSTRUZIONI IN CEMENTO ARMATO E IN ACCIAIO CONTROLLO DEI MATERIALI E PRODOTTI PER USO STRUTTURALE

COSTRUZIONI IN CEMENTO ARMATO E IN ACCIAIO CONTROLLO DEI MATERIALI E PRODOTTI PER USO STRUTTURALE COSTRUZIONI IN CEMENTO ARMATO E IN ACCIAIO (D.M. Infrastrutture 14-01-2008 e Circolare 02-02-2009 n 617 C.S.LL.PP.) CONTROLLO DEI MATERIALI E PRODOTTI PER USO STRUTTURALE 1. ADEMPIMENTI COGENTI 1.1 PRESCRIZIONI

Dettagli

BRESCIA - Via Cefalonia, 38 - Tel. 030-224285 Fax. 030-220548 info@nordcomputers.it. www.nordcomputers.it

BRESCIA - Via Cefalonia, 38 - Tel. 030-224285 Fax. 030-220548 info@nordcomputers.it. www.nordcomputers.it IL NUOVO SOFTWARE QUALITY CDC WINDOWS SPECIFICO PER FERRIERE - ACCIAIERIE, GESTISCE IN MODO AUTOMATICO LE NORME LA QUALITA LE ANALISI CHIMICHE I CAPITOLATI LE PROVE MECCANICHE ED I CONTROLLI PREVISTI DAI

Dettagli

NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI:

NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI: NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI: UNI EN 3834 -Requisiti per la qualità della saldatura UNI EN ISO 9001 -Sistemi di gestione qualità UNI EN ISO 9001 -Sistemi di gestione qualità Centri di trasformazione:

Dettagli

TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 SCHEDA TECNICA

TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 SCHEDA TECNICA TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 SCHEDA TECNICA Tubi Unidelta di polietilene alta densità PE 100 per fluidi in pressione I tubi Unidelta di polietilene alta densità PE 100, realizzati con materia

Dettagli

Coils e nastri zincati a caldo

Coils e nastri zincati a caldo Coils e nastri zincati a caldo Il processo produttivo, basato sulle innovative tecnologie Arvedi ISP ed ESP (brevettate in tutto il mondo), consente in un unico ciclo, estremamente compatto, di trasformare

Dettagli

A.S. 2012/13 Materia: Tecnologie meccaniche di prodotto e processo

A.S. 2012/13 Materia: Tecnologie meccaniche di prodotto e processo ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G. NATTA - G.V. DEAMBROSIS LICEO SCIENTIFICO : OPZIONE SCIENZE APPLICATE ISTITUTO TECNICO Settore Tecnologico: INDIRIZZO ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA - INDIRIZZO MECCANICA,

Dettagli

SCHEMA per la certificazione dei tubi, raccordi ed accessori di ghisa sferoidale e relativi giunti per fognature, di cui alla norma UNI EN 598:2009

SCHEMA per la certificazione dei tubi, raccordi ed accessori di ghisa sferoidale e relativi giunti per fognature, di cui alla norma UNI EN 598:2009 SCHEMA per la certificazione dei tubi, raccordi ed accessori di ghisa sferoidale e relativi giunti per fognature, di cui alla norma UNI EN 598:2009 Il presente documento è stato approvato dalla Commissione

Dettagli

Presidenza del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici Servizio Tecnico Centrale

Presidenza del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici Servizio Tecnico Centrale Presidenza del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici Servizio Tecnico Centrale PROCEDURA PER IL RILASCIO, DA PARTE DEL SERVIZIO TECNICO CENTRALE, DEL CERTIFICATO DI IDONEITÀ TECNICA ALL IMPIEGO, DI CUI

Dettagli

TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 PER GAS COMBUSTIBILI SCHEDA TECNICA

TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 PER GAS COMBUSTIBILI SCHEDA TECNICA TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 PER GAS COMBUSTIBILI SCHEDA TECNICA Requisiti fisico-meccanici I tubi Unidelta di polietilene alta densità PE 100 per il trasporto di gas combustibili sono prodotti

Dettagli

UFFICIO FEDERALE DELLA PROTEZIONE CIVILE ST-10 SCHEDA TECNICA

UFFICIO FEDERALE DELLA PROTEZIONE CIVILE ST-10 SCHEDA TECNICA UFFICIO FEDERALE DELLA PROTEZIONE CIVILE ST-10 SCHEDA TECNICA per elementi stampati e semifiniti in termoplastica, duromeri ed elastomeri (materia plastica e gomma) per prodotti di sigillatura per colle

Dettagli

LE ARMATURE PER IL CALCESTRUZZO ARMATO NORME DI RIFERIMENTO PER I CENTRI DI TRASFORMAZIONE

LE ARMATURE PER IL CALCESTRUZZO ARMATO NORME DI RIFERIMENTO PER I CENTRI DI TRASFORMAZIONE LE ARMATURE PER IL CALCESTRUZZO ARMATO NORME DI RIFERIMENTO PER I CENTRI DI TRASFORMAZIONE Verona, 27 Novembre 2009 Ing. Emilio Fadda 1 NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI: D.M. 14.01.2008 La circolare ministeriale

Dettagli

Acciai speciali della HASCO I03/07

Acciai speciali della HASCO I03/07 Acciai speciali della HASCO I03/07 Acciai speciali HASCO...... Piastre con dimensioni speciali... Piastre con lavorazioni speciali Oltre agli acciai standard disponibili presso il magazzino HASCO e cioè

Dettagli

EN 1090?? Lorch Schweißtechnik GmbH www.lorch.eu

EN 1090?? Lorch Schweißtechnik GmbH www.lorch.eu EN 1090?? Lorch Schweißtechnik GmbH www.lorch.eu DM 14-01-2008 Nuove Norme Tecniche per le Costruzioni EN 1090 Marcatura CE delle strutture in acciaio UNI EN ISO 3834.1:2006 Requisiti di Qualità per la

Dettagli

CARATTERISTICHE DEGLI ACCIAI ACCIAI PER IMPIEGHI STRUTTURALI: CARATTERISTICHE, NORMALIZZAZIONE, CORROSIONE

CARATTERISTICHE DEGLI ACCIAI ACCIAI PER IMPIEGHI STRUTTURALI: CARATTERISTICHE, NORMALIZZAZIONE, CORROSIONE STRUTTURE METALLICHE Quaderno IV Strutture metallice CARATTERISTICHE DEGLI ACCIAI ACCIAI PER IMPIEGHI STRUTTURALI: CARATTERISTICHE, NORMALIZZAZIONE, CORROSIONE 1 Caratteristicemeccanice Tipiequalità Trattamenti

Dettagli

- attraverso la qualificazione del Servizio Tecnico Centrale, con la procedura indicata nelle NTC stesse.

- attraverso la qualificazione del Servizio Tecnico Centrale, con la procedura indicata nelle NTC stesse. C11.3 ACCIAIO C11.3.1 PRESCRIZIONI COMUNI A TUTTE LE TIPOLOGIE DI ACCIAIO C11.3.1.1 Controlli Le NTC prevedono che il controllo sugli acciai da costruzione sia obbligatorio e si effettui, con modalità

Dettagli

- Trasmissioni Industriali S.a.s. -

- Trasmissioni Industriali S.a.s. - - Trasmissioni Industriali S.a.s. - Programma di fornitura 2006 Alberi di precisione per movimentazione lineare - L alta qualità di un prodotto italiano - - Trasmissioni Industriali S.a.s. - Via lago di

Dettagli

Il nuovo acciaio per stampi di medie e grandi dimensioni ad alte prestazioni.

Il nuovo acciaio per stampi di medie e grandi dimensioni ad alte prestazioni. Il nuovo acciaio per stampi di medie e grandi dimensioni ad alte prestazioni. Generalità KeyLos Plus è un nuovo acciaio dedicato allo stampaggio delle materie plastiche che Lucchini RS propone ai clienti

Dettagli

Tubazioni preisolate TECNOTHERM. La nuova realtà. Tubazioni preverniciate TECNOCOAT

Tubazioni preisolate TECNOTHERM. La nuova realtà. Tubazioni preverniciate TECNOCOAT Tubazioni preisolate TECNOTHERM La nuova realtà. Tubazioni preverniciate TECNOCOAT Il Gruppo Amenduni Tubi Acciaio è l unica azienda del settore delle tubazioni preisolate da teleriscaldamento a produrre

Dettagli

Walter Salvatore, e-mail walter@ing.unipi.it

Walter Salvatore, e-mail walter@ing.unipi.it PROGETTAZIONE PRESTAZIONALE ANTISIMICA: PROBLEMI SPECIFICI PER LE COSTRUZIONI IN ACCIAIO Walter Salvatore, e-mail walter@ing.unipi.it Dipartimento di Ingegneria Civili Università di Pisa W. Salvatore 1

Dettagli

Acciaio per lavorazioni a caldo

Acciaio per lavorazioni a caldo Acciaio per lavorazioni a caldo Generalità BeyLos 2343 è un acciaio legato al cromo molibdeno, vanadio progettato per la realizzazione di matrici, stampi o punzoni o altri particolari che devono lavorare

Dettagli

PRIGIONIERI PER SALDATURA

PRIGIONIERI PER SALDATURA PRIGIONIERI PER SALDATURA A SCARICA DI CONDENSATORI, AD ARCO CORTO E AD ARCO SOLLEVATO Industrie Forum Design Hannover SOYER Bolzenschweißtechnik 1.4301, 1.4303 1.4401, 1.4404 1.451, 1.4571 Z30.3-6 SLV

Dettagli

Saldare con il WELDOX e l HARDOX

Saldare con il WELDOX e l HARDOX Saldatura Saldare con il WELDOX e l HARDOX L acciaio strutturale WELDOX e l acciaio antiusura HARDOX abbinano prestazioni di vertice con una saldabilità eccezionale. Possono essere saldati, infatti, con

Dettagli

Il nuovo acciaio pre-bonificato per stampi di medie e grandi dimensioni

Il nuovo acciaio pre-bonificato per stampi di medie e grandi dimensioni Il nuovo acciaio pre-bonificato per stampi di medie e grandi dimensioni Generalità Analisi chimica KeyLos UP nasce dalla pluriennale esperienza di Lucchini RS nella produzione degli acciai dedicati al

Dettagli

Acciaio per lavorazioni a caldo

Acciaio per lavorazioni a caldo Acciaio per lavorazioni a caldo Generalità BeyLos 2329 è un acciaio legato progettato per la realizzazione di matrici, stampi o punzoni o altri particolari che devono lavorare a temperature elevate. I

Dettagli

La norma EN 1090-1: il controllo del processo di progettazione e le specifiche per la produzione

La norma EN 1090-1: il controllo del processo di progettazione e le specifiche per la produzione Regolamento (UE) n.305/11 e norme del gruppo EN1090 La Marcatura CE delle strutture metalliche alla luce delle Norme tecniche per le Costruzioni Firenze, 30/10/2014 La norma EN 1090-1: il controllo del

Dettagli

Sistema di gestione. Criteri di acquisto e di controllo dell acciaio per opere. in carpenteria metallica pagina 1 di 7

Sistema di gestione. Criteri di acquisto e di controllo dell acciaio per opere. in carpenteria metallica pagina 1 di 7 in carpenteria metallica pagina 1 di 7 0 2014-07-07 Aggiornamenti secondo Reg. Eu. 305-2011 Servizio QSA Luca Bosi REV DATA DESCRIZIONE DELLE MODIFICHE PREPARATO VERIFICATO E APPROVATO 1.0 SCOPO Si stabiliscono

Dettagli