Videoregistratore Digitale EU DVR 4 H264. Rev 0.0. Manuale d uso e installazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Videoregistratore Digitale EU DVR 4 H264. Rev 0.0. Manuale d uso e installazione"

Transcript

1 Videoregistratore Digitale EU DVR 4 H264 Rev 0.0 Manuale d uso e installazione

2 ATTENZIONE NON APRIRE RISCHIO DI SCOSSA ATTENZIONE: PER RIDURRE IL RISCHIO DI SCOSSE, NON RIMUOVERE IL COPERCHIO ALL INTERNO NON SONO PRESENTI PARTI RIPARABILI. RIFERIRSI A PERSONALE QUALIFICATO E SPECIALIZZATO ATTENZIONE Le informazioni su questo manuale si riferiscono alla data di pubblicazione Le informazioni contenute in questo manuale sono soggette a cambiamento senza preavviso Rev 0.0 Pagina 2 di 76

3 LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DELL INSTALLAZIONE Non esporre il DVR direttamente alla luce del sole o vicino a sorgenti di calore. Non esporre il prodotto alla pioggia, all umidità o a polvere eccessiva. Mantenere il prodotto lontano da tremori e da ogni dispositivo magnetico. Togliere la corrente prima dell installazione. Installate il prodotto in un luogo ben ventilato. Alimentare l unità solo dopo aver eseguito tutti i collegamenti (monitor, telecamere). Per prevenire guasti al DVR o al disco fisso installare/rimuovere l hard disk solo a macchina spenta. Per un corretto funzionamento del DVR si consiglia l utilizzo di Hard Disk SEAGATE. Garanzia: Il prodotto è garantito 24 mesi per riparazione o sostituzione gratuita in caso di vizio di fabbricazione. Le presenti istruzioni sono parte integrante della garanzia e la mancata osservanza del loro contenuto comporta il decadimento della garanzia stessa. La ditta costruttrice non si assume responsabilità per danni causati a cose, persone o animali dovuti alla mancata osservanza di tali avvertenze o all uso improprio del prodotto. La direttiva Europea 2002/96/CE sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE), prevede che gli stessi non debbano essere smaltiti nel normale flusso dei rifiuti solidi urbani. Gli apparecchi dimessi devono essere raccolti separatamente per ottimizzare il tasso di recupero e riciclaggio dei materiali che li compongono ed impedire potenziali danni per la salute e l ambiente. Il simbolo del cestino barrato è riportato su tutti i prodotti per ricordare gli obblighi di raccolta separata. Per ulteriori informazioni, sulla corretta dismissione degli elettrodomestici, i detentori potranno rivolgersi al servizio pubblico preposto o ai rivenditori. Rev 0.0 Pagina 3 di 76

4 1 INTRODUZIONE CARATTERISTICHE SPECIFICHE... 5 HARDWARE PANNELLO FRONTALE PANNELLO POSTERIORE INFORMAZIONI AUTO SWITCH, ZOOM, PTZ, COPY KEY, USB GESTIONE EVENTI TELECOMANDO PTZ (PAN, TILT AND ZOOM) SETUP del SISTEMA INTERFACCIA GRAFICA DI PROGRAMMAZIONE VISIONE LIVE E MENU POP UP IMPOSTAZIONI CAMERA IMPOSTAZIONI DI MOTION IMPOSTAZIONI DI REGISTRAZIONE IMPOSTAZIONI ALLARME IMPOSTAZIONI HARD DISK IMPOSTAZIONI DI RETE IMPOSTAZIONI DI BACKUP IMPOSTAZIONI DI SISTEMA RIPRODUZIONE RICERCA PER DATA E ORA RICERCA PER EVENTO RIPRODUZIONE DEL BACKUP IMPOSTAZIONI FINESTRA PRINCIPALE RIPRODUZIONE FILE DA USB CONVERSIONE IN FORMATO AVI SOFTWARE REMOTO IP INSTALLER LOGIN CONTROLLI REMOTI CONFIGURAZIONE CONNESSIONE 3GPP streaming da cellulare...62 APPENDICE A: Tempi di registrazione...68 Half D1-720x CIF-360x APPENDICE B: INFORMAZIONI HDD...73 APPENDICE C: LISTA DEI MESSAGGI DI ERRORE...74 Rev 0.0 Pagina 4 di 76

5 1 INTRODUZIONE 1.1 CARATTERISTICHE Compressione video H frame/sec Qualità e velocità di registrazione regolabile per ogni canale Gestione da remoto tramite CMS/ 3 GPP Backup audio / Streaming audio Interfaccia grafica utente (GUI) Backup da remoto. Ricerca eventi e registrazioni da remoto Fino a quattro utenti contemporaneamente da remot0. Supporta PPPoE/ IP STATICO/ DHCP / DDNS Triplex, Funzioni di Registrazione/ Live / Playback contemporanee Telecomando con gestione ID per controllare più dvr da un unico telecomando. Gestione tramite mouse USB 1.2 SPECIFICHE VIDEO Modalità Triplex Sistema NTSC PAL Risoluzione LIVE 720x Frame rate LIVE 4 30 Frame / Sec 4 25 Frame / Sec Multiscreen 1, 4 Ingressi video BNC 4 Video Loop ingressi Non disponibili Uscita video (BNC) BNC 1 Uscita video (SPOT MONITOR) Non disponibile Uscita video (S-VIDEO) Non disponibile Uscita video (VGA) X 1 AUDIO Ingresso audio RCA 1 Uscita audio RCA 1 Backup Audio Disponibile Streaming Audio Disponibile Rev 0.0 Pagina 5 di 76

6 REGISTRAZIONE Compressione H.264 Risoluzione in registrazione(halfd1) Risoluzione in registrazione (CIF) 360x x288 Frame rate in registrazione (HALF D1) 720 x 240 / 60 fps 720 x 288 / 50 fps Frame rate in registrazione (CIF) 360 x 240 / 120 fps 360 x 288 / 100 fps Rapporto di compressione Basso : 1 K Bytes Medio : 2.2 K Bytes Alto : 3.2 K Bytes Migliore : 6 K Bytes Modalità di registrazione Velocità di riproduzione Ricerca per data/ora Ricerca Eventi Lista eventi Titolatrice OSD & Setup Interfaccia grafica utente (GUI) Pannello di controllo frontale Mouse USB Telecomando Gestione tramite Browser Player Video Hard Disk Interno Backup USB su Pen Drive Backup CD/DVD Ethernet RIPRODUZIONE & RICERCA OSD & INTERFACCIA DI CONTROLLO Manuale / Programmata / Evento Avanzamento X 2 X 4 X 8 Riavvolgimento X 2 X 4 X 8 Field by field Pausa Disponibile Disponibile 3000 campi (Max) 8 Caratteri per canale Ora / Data / Setup Menu Disponibile Disponibile Disponibile Disponibile Disponibile Disponibile DISPOSITIVI DI ARCHIVIAZIONE & BACKUP RETE SATA x 1 (non compreso) Disponibile (pen drive non compresa) Non disponibile Disponibile Compressione network H.264 DDNS Supportato Rev 0.0 Pagina 6 di 76

7 & FTP Supportato Gestione IP Statico/ Dinamico/ PPPoE Accesso multiutente Disponibile ( 4 utenti contemporaneamente) Connessione palmare/cellulare Supportata (con compressione MPEG4) Streaming 3GPP Supportato (con compressione MPEG4) ALLARMI Ingressi di allarme 4 (NO/ NC) Uscite di allarme 1 (NO/ NC) Motion detection Disponibile Regolazione area motion Griglia 30 x 24 Regolazione sensibilità motion Rilevazione perdita video Disponibile Registrazione su allarme Disponibile Buzzer Interno Disponibile ALTRE FUNZIONI Gestione ora legale Disponibile Controllo PTZ Disponibile (RS 485) RS-232 Non Disponibile RS-485 Disponibile Zoom digitale Disponibile Gestione password Tre livelli (Sistema/Formattazione HDD/Rete) Blocco tastiera Disponibile Multilinguaggio Supportato (lingua ITALIANA compresa) Aggiornamenti USB Host & Update on line ALTRO Alimentazione 12 Vcc (Alimentatore Incluso) Assorbimento (W) 12W (Senza HDD) Dimensioni (L x A x P) 218 mm 44 mm 202 mm Peso(kg) 2.2Kg (Senza HDD) Temperatura di funzionamento 0 C - 45 * ATTENZIONE: Le specifiche possono essere soggette a variazione senza preavviso Rev 0.0 Pagina 7 di 76

8 HARDWARE 1.3 PANNELLO FRONTALE FUNZIONE N. Descrizione Operazione PTZ 1 Sensore per telecomando 2 L.E.D. Indicatori LED 3 Tasti Funzione Registrazione, riproduzione e controllo & Quad Selezione canali a pieno schermo Selezione QUAD 5 & MENU Button Of Controller. Button Of Menu Screen 6 ENTER &COPY Tasto ENTER e BACKUP 7 Connettore USB (non per MOUSE) Alto, Basso Sinistra & Destra Rev 0.0 Pagina 8 di 76

9 2.2 PANNELLO POSTERIORE N. Descrizione Operazione 1 Connettore MOUSE USB (non supporta pen drive). 2 Ingressi video Connettori BNC 3 Uscita monitor Uscita monitor BNC 4 Audio Ingresso / Uscita Audio 5 Rete Connettore RJ-45 6 RS-485 / Allarmi RS485 x PTZ 4 Ingressi di allarme 1 Uscita di allarme relè 7 Connettore VGA Uscita monitor VGA 8 Alimentazione Ingresso alimentazione 12Vcc-5A / Hz NOTA : Collegare il mouse prima di accendere il DVR.Non rimuovere o inserire il mouse a DVR accesso. 2.3 INFORMAZIONI AUTO SWITCH, ZOOM, PTZ, COPY KEY, USB ZOOM : In modalità schermo pieno, premere il tasto ENTER/ COPY per avviare la funzione zoom digitale. Premere, per muovere la finestra di zoom PTZ : Se sul canale vi è installata una telecamera PTZ premere per avviare la funzione PTZ. Premere per selezionare e cambiare valori COPY : In riproduzione, premere ENTER/ COPY per avviare il backup, premere nuovamente ENTER/ COPY per terminare il backup. USB INFORMATION: In Live, premere ENTER per visualizzare le informazioni relative alla pen drive. (NOTA: assicurarsi che la pen drive sia inserita) Rev 0.0 Pagina 9 di 76

10 2.4 GESTIONE EVENTI É possible configurare tre tipi di allarme Motion detection, Allarme esterno e Perdita segnale video A. Motion detection e allarmi esterni In seguito ad un allarme motion/esterno è possible eseguire fino a 4 operazioni a. Cambiare velocità di registrazione (fps). b. POP-UP del canale in allarme c. Attivazione dell uscita relè d. Segnalazione visiva della scritta ALARM sul canale interessato B. Video Loss Alarm: Gestione della perdita del segnale video Rev 0.0 Pagina 10 di 76

11 Morsettiera: T+ Trasmettitore RS T - Trasmettitore RS R- Ricevitore RS R+ Ricevitore RS ALARM 1-4 Ingressi di allarme GND Massa N.C Relè N.C. Norm Chiuso COM Relè COM N.O Relè N.A. Norm Aperto ESEMPIO 1:Connessione allarme 1 con un PIR (Infrarosso Passivo). ESEMPIO 2:Connessione di una sirena all uscita relè N.O. Rev 0.0 Pagina 11 di 76

12 2.5 TELECOMANDO REC DESCRIZIONE Premere REC per avviare la registrazione. Premere due volte per fermare la registrazione 1-4 Seleziona canali da 1 a 4 a pieno schermo QUAD Visualizzazione QUAD Indietro immagine per immagine Avanzamento imagine per immagine Avanzamento veloce Riproduzione COPY Abilita ciclata Tasto direzionale alto / Incrementa valori Tasto direzionale destra/ Incrementa valori Tasto direzionale basso / Decrementa valori Tasto direzionale sinistro / Decrementa valori Seleziona / ENTER MENU STOP Accedi / Esci dal menu Ferma riproduzione Rev 0.0 Pagina 12 di 76

13 2.6 PTZ (PAN, TILT AND ZOOM) Esempio di connessione del DVR ad una telecamera PTZ, (esempio:eu-speed 36WD). Verificare i parametri del BAUD RATE / ID e PROTOCOLLO, devono essere uguali sia su DVR che su Telecamera Rev 0.0 Pagina 13 di 76

14 3 SETUP del SISTEMA 3.1 Interfaccia Grafica di Programmazione A. MENU CAMERA B. MENU MOTION C. MENU REGISTRAZIONE D. MENU ALLARME E. MENU HARD DISK F. MENU RETE Rev 0.0 Pagina 14 di 76

15 G. MENU BACKUP H. MENU SISTEMA Rev 0.0 Pagina 15 di 76

16 3.2 VISIONE LIVE E MENU POP UP NOTE:E possibile visualizzare la barra dei menu muovendo il mouse nella parte bassa dello schermo A. Barra menu GUI In modalità live, selezionare questa icona per accedere al menu di programmazione B. Informazioni HDD In modalità live, selezionare questa icona per visualizzare le informazioni sul disco fisso C. Zoom digitale In modalità a schermo pieno, selezionare questa icona per abilitare la funzione di zoom. Premere sul pulsante sinistro del mouse e trascinare per disegnare l area di zoom. Tasto destro del mouse per disabilitare questa funzione. D. Controllo PTZ In modalità a schermo pieno, selezionare questa icona per abilitare la funzione di zoom. É possible muovere la speed dome utilizzando il tastierino virtuale a video oppure i tasti direzionali del pannello frontale NOTA: questa funzione è attiva solo per camere PTZ Rev 0.0 Pagina 16 di 76

17 TASTIERA PTZ In modalità PTZ premere per accedere al menu Oppure premere MENU dal telecomando per accedere al sottomenu PTZ Premere per gestire i preset e per uscire dal setup Avvia AUTO SCAN,,, Tasti direzionali Menu PTZ / ZOOM + ( oppure tasto )/ ZOOM - ( oppure tasto ) VELOCITA ORIZZONTALE: VELOCITA VERTICALE: VELOCITA AUTOMATICA: BAUD RATE: PROTOCOLLO Velocità rotazione orizzontale Velocità rotazione verticale Velocità rotazione automatica Gestione velocità BAUD RATE Programmazione protocollo di comunicazione Rev 0.0 Pagina 17 di 76

18 E. Controllo audio Abilita o disabilita funzione audio F. Multiscreen e visualizzazione Selezione della visuale quad, singolo canale o ciclata G. Controlli registrazione e riproduzione Svolgono le stesse funzioni dei rispettivi tasti sul pannello frontale 3.3 IMPOSTAZIONI CAMERA Premere o per selezionare le voci. Premere o per cambiare i valori Premere SET per il sottomenu A. CAMERA Premere o / ruotare la rotellina del mouse per selezionare il canale B. IMPOSTAZIONI VIDEO B-1. CONTRASTO Premere o / ruotare la rotellina del mouse per cambiare livello di contrasto B-2. LUMINOSITA Premere o / ruotare la rotellina del mouse per cambiare livello di luminosità B-3. TONALITA Premere o / ruotare la rotellina del mouse per cambiare livello di tonalità Rev 0.0 Pagina 18 di 76

19 B-4. COLORE Premere o / ruotare la rotellina del mouse per cambiare livello di colore B-5. NITIDEZZA Premere o / ruotare la rotellina del mouse per cambiare livello di nitidezza C. TITOLATRICE Utilizzare il mouse per selezionare e cambiare i caratteri. D. VIDEO Premere o / ruotare la rotellina del mouse per scegliere se abilitare o disabilitare la visione del canale (viene comunque registrato) E. CICLICO Premere o / ruotare la rotellina del mouse per scegliere il tempo della ciclata F. IMPOSTAZIONI PTZ VELOCITA ORIZZONTALE: VELOCITA VERTICALE: VELOCITA AUTOMATICA: BAUD RATE: PROTOCOLLO Velocità rotazione orizzontale Velocità rotazione verticale Velocità rotazione automatica Gestione velocità BAUD RATE Programmazione protocollo di comunicazione Rev 0.0 Pagina 19 di 76

20 3.4 IMPOSTAZIONI DI MOTION Premere o per selezionare le voci. Premere o per cambiare I valori Premere SET per il sottomenu A. CAMERA Premere o / ruotare la rotellina del mouse per scegliere il canale da programmare B. RILEVAZIONE MOTION Premere o / ruotare la rotellina del mouse per abilitare/disabilitare la rilevazione C. CICALINO Premere o / ruotare la rotellina del mouse per abilitare/disabilitare il cicalino D. SENSIBILITA Premere o / ruotare la rotellina del mouse per regolare la sensibilità da 1 a 100 E. MOTION AREA 1. Premere SET per impostare la griglia di motion. (Di default è attiva tutta l area) 2. Utilizzare il mouse per disegnare l area desiderata L area in verde non è soggetta a rilevazione motion 3. Tasto sinistro del mouse per scegliere le opzioni o uscire. Rev 0.0 Pagina 20 di 76

21 AREA ON AREA OFF ESCI Abilita l area che verrà disegnata Disabilità l area che verrà disegnata Uscita 3.5 IMPOSTAZIONI DI REGISTRAZIONE Premere o per selezionare le voci. Premere o per cambiare I valori Premere SET per il sottomenu A. RISOLUZIONE Premere o / ruotare la rotellina del mouse per cambiare risoluzione 720 x 288 (PAL) / 360 x 288 (PAL) Rev 0.0 Pagina 21 di 76

22 B. Registrazione NORMALE Premere SET per cambiare i frame di registrazione in modalità normale. Spuntando la voce MEDIA I frame vengono suddivisi automaticamente. Togliendo la spunta è possibile impostarli manualmente. Risoluzione Risoluzione C. REGISTRAZIONE ALLARME Premere SET per cambiare i frame di registrazione in modalità registrazione su allarme. Spuntando la voce MEDIA I frame vengono suddivisi automaticamente. Togliendo la spunta è possibile impostarli manualmente. Risoluzione Risoluzione Rev 0.0 Pagina 22 di 76

23 D. DURATA REG ALLARME Premere o per impostare la durata della registrazione conseguente un allarme E. QUALITA Premere SET per cambiare la qualità di registrazione. Spuntando la voce MEDIA la qualità viene settata uguale per tutti i canali. Togliendo la spunta è possibile impostarla manualmente. F. MODALITA DI REG Premere o Per selezionare il programma di registrazione da 1 a 5 oppure manuale G. AUDIO RECORD Premere o per abilitare/disabilitare la registrazione dell audio H. IMPOSTAZIONI DI PROGRAMMAZIONE Premere SET per accedere alla programmazione dei programmi di registrazione 1. Scegliere il tipo di registrazione e trascinare il mouse sulla zona oraria interessata ROSSO ARANCIONE VERDE Registrazione continua Registrazione solo su evento (motion/allarme est/perditavideo) Nessuna registrazione 2. Premere per salvare i cambiamenti e uscire Rev 0.0 Pagina 23 di 76

24 3.6 IMPOSTAZIONI ALLARME Premere o per selezionare le voci. Premere o per cambiare i valori Premere SET per il sottomenu A. MODO USCITA DI ALLARME Selezionare N.C. per ingresso di allarme normalmente chiuso oppure N.O. per ingresso di allarme normalalmente aperto B. MODALITA VIS ALLARME Premere o / ruotare la rotellina del mouse per scegliere di abilitare o disabilitare la visione a pieno schermo del canale in allarme C. PERDITA SEGNALE VIDEO Premere o / ruotare la rotellina del mouse per abilitare o disabilitare la rilevazione della perdita video D. IMPOSTAZIONE EVENTI Premere SET per selezionare ON/OFF su eventi MOTION/PERDITA VIDEO E. IMPOSTAZIONI DURATA CICALINO Premere SET per impostare la durata del cicalino interno (BUZZER) differenziata evento per evento F. IMPOSTAZIONI USCITA RELE Premere SET per programmare la durata dell uscita relè differenziata evento per evento Rev 0.0 Pagina 24 di 76

25 3.7 IMPOSTAZIONI HARD DISK Premere o per selezionare le voci. Premere o per cambiare i valori Premere SET per il sottomenu A. SOVRASCRITTURA HDD Premere o per abilitare o disabilitare la sovrascrittura B. CAPACITY WARNING (disponibile solo con sovrascrittura su OFF) Premere o per cambiare la percentuale libera di hdd 20/ 15/ 10 o 5% quando non si è in sovrascrittura. Quando viene raggiunta questa percentuale, il DVR emetterà un allarme sonoro per indicare che il disco è quasi pieno. C. INFORMAZIONI HDD Premere SET per visualizzare le informazioni relative all HDD D. FORMATTAZIONE HDD D-1. PROTEZIONE HDD CON PASSWORD Premere o / ruotare la rotellina del mouse per abilitare/disabilitare la richiesta di password per la formattazione D-2. IMPOSTAZIOONE PASSWORD HDD Premere SET per cambiare la password Password di default: 1111 D-3. FORMATTAZIONE HDD Premere SET per accedere alla formattazione Premere SI per formattare. ATTENZIONE: questa operazione cancella tutte le registrazioni presenti nel disco. Non sarà più possibile recuperarle. Rev 0.0 Pagina 25 di 76

26 3.8 IMPOSTAZIONI DI RETE Premere o per selezionare le voci. Premere o per cambiare i valori Premere SET per il sottomenu A. MODALITA IP Premere o per scegliere tra ip statico o DHCP (statico consigliato) B. PORTA HTTP Premere o per selezionare la porta di comunicazione C. INDIRIZZO IP Premere SET per impostare l indirizzo IP desiderato D. NETMASK Premere SET per impostare la netmask desiderata E. GATEWAY Premere SET per impostare il gateway desiderato F. DNS1 Premere SET per impostare il DNS primario G. DNS2 Premere SET per impostare il DNS secondario H. PPPoE H-1. IMPOSTAZIONI PPPoE Premere o per abilitare o disabilitare il PPPoE H-2. NOME UTENTE Inserire il nome dell account ADSL H-3. PASSWORD Inserire la password dell account ADSL Rev 0.0 Pagina 26 di 76

27 .H -4. STATO Verifica lo stato della connessione PPPoE I. DDNS SETUP Questa funzione si utilizza per la connessione utilizzando una linea ADSL con IP DINAMICO I-1. IMPOSTAZIONI DDNS:Premere o per abilitare o disabilitare il servizio I-2. PROVIDER:Premere o per scegliere il provider (consigliato CAMDDNS) I-3. NOME UTENTE:Premere SET per scegliere il nome utente I-4. AGGIORN.:Premere SET per impostare l intervallo di aggiornamento dell indirizzo IP sul server camddns (minuti) I-5. STATO:Premere SET per inviare la registrazione e verificare lo stato del servizio Per la connessione digitare il seguente indirizzo: utente>.ddns.camddns.com Esempio: Riferirsi a pag 58 per ulteriori chiarimenti relativi alla programmazione DDNS IMPOSTAZIONI RTSP Impostazione per la trasmissione streaming. Selezionare le porte da utilizzare per la trasmissione streaming. Per ogni singola connessione sono necessarie almeno 4 porte. Esempio: RTP da 1024 a 1027 Rev 0.0 Pagina 27 di 76

28 IMPOSTAZIONI DI BACKUP ATTENZIONE: Per prevenire possibili difetti nel backup e offrire stabilita al sistema la connessione da Internet Explorer viene temporaneamente sospesa durante il processo di backup su usb *Velocità di backup : 3.2MB/ per sec. A. USB BACKUP Questo dvr è compatibile con la maggior parte di pen-drive attualmente in commercio. Prima dell utilizzo si consiglia di formattare la pen-drive da un pc in formato FAT32 PRIMA DEL BACKUP A. In modalità live, inserire la chiave USB nella porta anteriore del DVR B. Avviare la modalità di ricerca e selezionare una riproduzione. Avviare la riproduzione dal punto in cui si vuol fare il backup BACKUP DI UN VIDEO In multiscreen o a schermo pieno, premere per avviare il backup e premere nuovamente per interrompere. Verrà automaticamente creato il backup BACKUP IMMAGINI In multiscreen o a schermo pieno, premere e premere salvataggio immagine per immagine.. Il sistema inizierà il Rev 0.0 Pagina 28 di 76

29 IMPOSTAZIONI BACKUP Selezionare la scheda BACKUP nel menu principale Selezionare l intervallo di tempo di cui fare il backup Premere per avviare il backup, viene visualizzato l avanzamento NOME BACKUP Ogni file di backup viene automaticamente rinominato con l orario di inizio Esempio: indica l inizio alle 17:46:24 DOPO IL BACKUP Il videoregistratore durante la procedura di backup scriverà su USB anche il file R6VIEWER.EXE Software Player necessario per poter rivedere il filmato. Questo software permette anche la conversione dei backup in altri formati. Rev 0.0 Pagina 29 di 76

30 3.9 IMPOSTAZIONI DI SISTEMA Premere o per selezionare le voci. Premere o per cambiare i valori Premere SET per il sottomenu A. DATE / TIME SETUP Premere SET per impostare data/ora A-1. DATA/ORA Utilizzare il mouse per regolare data/ora. A-2. FORMATTA (FORMATA DATA) Utilizzare il mouse per scegliere il formato della data tra quelli disponibili GG/MM/ANNO, ANNO/MM/GG e MM/GG/ANNO A-3. NTP MODE Se NTP è abilitato, selezionare SET per cambiare server. Questa funzione permette l aggiornamento automatico dell orologio con un server internet. NB: è richiesta la connessione a internet. B. TIPO DI SISTEMA Premere o / ruotare la rotellina del mouse per scegliere il sistema PAL/NTSC In Italia viene utilizzato il sistema PAL C. BLOCCO TASTIERA Premere o / ruotare la rotellina del mouse per abilitare/disabilitare il blocco tasti OFF:Blocco tasti disabilitato TIPO 1: Blocco tasti abilitato con la possibilità di cambiare solamente visuale. Password richiesta per backup, riproduzione e menu. TIPO2 : Blocco tasti abilitato (ad eccezione del tasto menu). È richiesta la password per accedere alla riproduzione D. NUMERO ID DVR Premere o / ruotare la rotellina del mouse per cambiare valore se necessario E. IMPOSTAZIONI VIDEO Premere SET per abilitare/disabilitare la visualizzazione a video dei campi NOME TELECAMERA / STATO DEL DVR / DATA-ORA F. LINGUA Premere o per selezionare la lingua del menu OSD (italiano disponibile). Rev 0.0 Pagina 30 di 76

31 G. PASSWORD DI SISTEMA Premere SET per abilitare/disabilitare o cambiare la password di sistema Password di default : 1111 H. AGGIORNAMENTO FIRMWARE Premere SET per avviare la procedua. Dopo l aggiornamento il DVR verrà riavviato automaticamente. Attenzione: non spegnere manualmente il DVR!! NOTE: 1. Formattare la pen drive in formato FAT Prima di procedure all aggiornamento si consiglia di fermare la registrazione Per gli eventuali aggiornamenti rivolgersi al proprio rivenditore comunicando il modello del DVR e la versione attualmente in uso I. RESET IMPOSTAZIONI PREDEFINITE Premere SET per accedere alla configurazione. I-1. LOAD SETUP FROM DEFAULT: Premere SET per caricare le impostazioni di default I-2. LOAD SETUP FROM USB: Premere SET per caricare una configurazione salvata precedentemente su pen drive I-3. BACKUP SETUP TO USB: Premere SET per salvare l attuale configurazione su pen drive USB Rev 0.0 Pagina 31 di 76

32 J. DAYLIGHT SAVING TIME (ORA LEGALE) Premere o per abilitare/disabilitare la gestione dell orario legale J-1. MODALITA MANALE Utilizzare SET per impostare il periodo dell ora legale. Premere o per impostare il ritardo J-2. MODALITA AUTOMATICA Premere o per scegliere la ZONA/CITTA di appartenenza Ogni città utilizza impostazioni diverse per la gestione dell ora legale. Rev 0.0 Pagina 32 di 76

33 4 RIPRODUZIONE Selezionare il pulsante PLAY dalla barra dei menu (evidenziato in figura) Nota: la barra dei menu viene visualizzata muovendo il mouse nella zona bassa dello schermo A. INFORMAZIONI HDD In riproduzione, premere questo tasto per visualizzare informazioni su HDD e pen drive B. BACKUP In riproduzione, premere questo pulsante per avviare il backup, premere nuovamente per interrompere. Per fare il backup di una singola immagine (.Y42), premere prima e successivamente il pulsante di backup C. CONTROLLO AUDIO Premere questo tasto per attivare o disattivare l audio D. CONTROLLO VISUALE In riproduzione, utilizzare questi tasti per selezionare i canali o il quad E. CONTROLLI RIPRODUZIONE E REGISTRAZIONE Riproduzione dei tasti frontali e del telecomando Rev 0.0 Pagina 33 di 76

34 4.1 RICERCA PER DATA E ORA Doppio-click su ricerca per data e ora per far apparire la finestra di ricerca per data e ora Inserire data e ora desiderata. Rev 0.0 Pagina 34 di 76

35 4.2 RICERCA PER EVENTO Doppio click su ricerca per evento per far apparire la finestra di ricerca evento Selezionare un evento dalla lista NOTA: Gli eventi visualizzati sono i seguenti POWER RECORD V.LOSS ALARM MOTION Visualizzato in caso di riavvio del DVR Visualizzato quando viene avviata la registrazione Segnalazione di perdita del segnale video. Segnalazione di allarme esterno Segnalazione di allarme motion Rev 0.0 Pagina 35 di 76

36 5 RIPRODUZIONE DEL BACKUP Requisiti minimi di sistema CPU: Intel Celeron 1.6G MEMORIA: 256 MB MEMORIA VGA: 32MB RISOLUZIONE VGA: 1024 x 768 SISTEMA OPERATIVO: Windows XP / 2000 Requisiti minimi consigliati CPU: Intel P4 2.8G o superiore MEMORIA: 512MB o superiore MEMORIA VGA: 64MB o superiore RISOLUZIONE VGA: 1024 x 768 SISTEMA OPERATIVO: Windows 2000/ XP / Vista 5.1 IMPOSTAZIONI FINESTRA PRINCIPALE A. SCHERMATA PRINCIPALE Play Pausa Apri file Seleziona canale Salva in AVI Ricerca data/ora & evento Multiscreen Rev 0.0 Pagina 36 di 76

37 B. HDD PLAY Riproduzione di tutti i dati contenuti nell hard disk del DVR Nota: Scollegare il disco dal DVR e collegarlo al pc tramite box HDD esterno. DA SOURCE SELECT selezionare HDD PLAY B-1. Ricerca per data e ora Inserire data e ora e cliccare per riprodurre il filmato Rev 0.0 Pagina 37 di 76

38 B-2. Ricerca per evento Premere per visualizzare la lista di eventi contenuti nell HDD Doppio click sull evento per avviare la riproduzione B-3. HDD COPY Backup di una porzione di dati. Premere, apparirà una finestra di pop-up Selezionare Inizio StartTime e Fine EndTime. Successivamente, premere per avviare l archiviazione. per la destinazione e nuovamente Rev 0.0 Pagina 38 di 76

39 Finita l archiviazione verrà visualizzato il seguente messaggio. (R6 Viewer.exe) Questo player permette oltre alla lettura dell HDD, anche la lettura dei files *.264 e *.Y42 derivanti dai backup C. Riproduzione File (*.264) Video D. Riproduzione File (*.Y42) Immagini Rev 0.0 Pagina 39 di 76

40 5.2 RIPRODUZIONE FILE DA USB A. Inserire la pen drive sul PC. Aprire la pendrive da risorse del computer Doppio click su R6VIEWER.EXE dalla schermata B. Apparirà la seguente schermata, selezionare "Load File"per caricare un backup Rev 0.0 Pagina 40 di 76

41 C. Selezionare il percorso della pen drive che contiene il backup (Esempio E:) Selezionare un backup e premere Apri Esempio: Il nome di backup corrisponde all orario 17:03:19 D. Premere Play per avviare la riproduzione Rev 0.0 Pagina 41 di 76

42 5.3 CONVERSIONE IN FORMATO AVI A. Specificare il canale del backup B. Durante la riproduzione premere il pulsante per avviare il salvataggio C. selezionare nome del file e percorso e premere per avviare il backup D. Premere per terminare il salvataggio AVI Rev 0.0 Pagina 42 di 76

43 6 SOFTWARE REMOTO Requisiti minimi CPU: Intel Celeron 1.6G MEMORIA: 256MB MEMORIA VGA: 32MB RISOLUZIONE VGA: 1024 x 768 SISTEMA OPERATIVO: Windows XP / 2000 Requisiti consigliati CPU: Intel P4 2.8G o superiore MEMORIA: 512MB o superiore MEMORIA VGA: 64MB o superiore RISOLUZIONE VGA: 1024 x 768 SISTEMA OPERATIVO: Windows 2000 / XP / Vista 6.1 IP INSTALLER L utility IPInstaller.exe contenuta nel CD permette di ricercare velocemente nella rete il DVR ed eventualmente cambiare i parametri di rete. Il firewall di Windows potrebbe bloccare l installazione. Premere Sblocca se appare questa finestra. Apparirà la seguente finestra: L indirizzo IP di default è Rev 0.0 Pagina 43 di 76

44 Inserire i parametri corretti della propria rete e premere Submit per confermare i nuovi parametri. Apparirà la seguente schermata e il DVR verrà riavviato 6.2 CONNESSIONE TRAMITE INTERNET EXPLORER La visualizzazione tramite Internet Explorer richiede l installazione di un Active X, per far si che venga installato bisogna aggiungere il DVR tra i siti attendibili. Seguire la procedura descritta di seguito: o o o Aprire il Browser Internet Explorer Dalla barra dei menu selezionare Strumenti e poi Opzioni Internet Selezionare la scheda Protezione. Appare la seguente schermata Siti attendibili Tasto Siti o o Selezionare Siti Attendibili e premere il tasto Siti Apparirà la seguente schermata Rev 0.0 Pagina 44 di 76

45 Digitare indirizzo del nostro DVR Opzione di verifica server Non Selezionare! o o o Inserire l indirizzo web del DVR, (es: ) e premere su AGGIUNGI Assicurarsi che non sia spuntata l opzione Richiedi verifica server (https:) Premere chiudi per tornare al menu precedente. o Sempre nella scheda Protezione premere il tasto Livello Personalizzato Livello Personalizzato Rev 0.0 Pagina 45 di 76

46 o Reimpostare il livello di protezione su BASSA. Livello di protezione BASSA o o o o o Impostare il campo Reimposta a: su BASSA Premere Reimposta Premere OK, nuovamente OK. Riavviare Internet Explorer Digitare nella barra degli indirizzi L indirizzo del DVR. Acconsentire all installazione del controller ActiveX 6.3 LOGIN A. INSTALLAZIONE ACTIVEX Tasto destro sulla barra e selezionare installa controller ActiveX Rev 0.0 Pagina 46 di 76

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI ART. SDVR040A SDVR080A SDVR160A Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 0 Indice Capitolo 1 - Descrizione

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd.

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. Manuale utente del Client software ivms-4200 Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso Telecamera IP Wireless/Wired VISIONE NOTTURNA & ROTAZIONE PAN/TILT DA REMOTO Manuale d uso Contenuto 1 BENVENUTO...-1-1.1 Caratteristiche...-1-1.2 Lista prodotti...-2-1.3 Presentazione prodotto...-2-1.3.1

Dettagli

H.264 Standalone DVR

H.264 Standalone DVR H.264 Standalone DVR Manuale d uso ed installazione Codici prodotto: 90002004 4 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002008 8 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002104 4 CH (Allarmabile) 2 HDD 90002108 8 CH (Allarmabile)

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE

MANUALE D ISTRUZIONE MANUALE D ISTRUZIONE Software di Gestione e Controllo DVR CM-3000 Eurotek S.r.l. Via Vincenzo Monti 42, 20016 PERO (MI) Tel.: +39 0233910177 - P.IVA: 09848830015 CLAUSOLA DI ESCLUSIONE DELLA RESPONSABILITÀ

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

391514 / 391528. DVR a 4 canali con LAN, H264 LE 06105AA-01 AT-13W03. DVR a 8 canali con LAN, H264. Manuale utente

391514 / 391528. DVR a 4 canali con LAN, H264 LE 06105AA-01 AT-13W03. DVR a 8 canali con LAN, H264. Manuale utente LE 06105AA-01 AT-13W03 391514 / 391528 DVR a 4 canali con LAN, H264 Contenuto 1 Dettaglio confezione... 4 2 Panoramica... 4 2.1 DVR... 4 2.1.1 Pannello anteriore... 4 2.1.2 Pannello posteriore... 5 2.2

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

IP Wireless / Wired Camera

IP Wireless / Wired Camera www.gmshopping.it IP Wireless / Wired Camera Panoramica direzionabile a distanza Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it in modalità compatibile www.dyndns.org Questa semplice guida fornisce le informazioni necessarie per eseguire la registrazione del proprio DVR

Dettagli

Manuale dell utente di TruVision NVR 10

Manuale dell utente di TruVision NVR 10 Manuale dell utente di TruVision NVR 10 P/N 1072766C-EN REV 1.0 ISS 15OCT14 Copyright Marchi commerciali e brevetti Produttore Conformità alle norme FCC Canada Conformità ACMA Certificazione Direttive

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless AP Router Portatile Wireless HNW150APBR www.hamletcom.com Indice del contenuto 1 Introduzione 8 Caratteristiche... 8 Requisiti dell apparato... 8 Utilizzo del presente documento... 9 Convenzioni di notazione...

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

VISIONE NOTTURNA & CONTROLLO REMOTO DI MOVIMENTO /AUDIO DI DUE VIE

VISIONE NOTTURNA & CONTROLLO REMOTO DI MOVIMENTO /AUDIO DI DUE VIE Modello: FI8918/FI8918W IP Camera Senza fili / Cablata VISIONE NOTTURNA & CONTROLLO REMOTO DI MOVIMENTO /AUDIO DI DUE VIE Manuale Utente Colore: Nera Colore: Bianca SOMMARIO 1 BENVENUTO... 1 1.1 Carateristiche...

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk by Gassi Vito info@gassielettronica.com Questa breve guida pratica ci consentirà installare Zeroshell su pen drive o schede

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

ipod nano Guida alle funzionalità

ipod nano Guida alle funzionalità ipod nano Guida alle funzionalità 1 Indice Capitolo 1 4 Nozioni di base di ipod nano 5 Panoramica su ipod nano 5 Utilizzare i controlli di ipod nano 7 Disabilitare i controlli di ipod nano 8 Utilizzare

Dettagli

www.gmshopping.it IP CAMERA MODELLI DI RIFERIMENTO Manuale d'uso 1

www.gmshopping.it IP CAMERA MODELLI DI RIFERIMENTO Manuale d'uso 1 IP CAMERA MODELLI DI RIFERIMENTO GM10WF GM12WF GM20WF GM25WF GM30ZW GM80 Manuale d'uso 1 1 Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 1.1 Presentazione...2 2.2 Download e installazione...2 2.2 Login...3 2.2.1 Limitazioni all'accesso...4 2.3 Profili di visione...6 2.4 Reti...7 2.5 Diritti...7 3.0 Fruizione

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli