Centro Parrocchiale Don Pietro Costa Parrocchia S. Stefano p.m. Piovene Regolamento di utilizzo locali e impianti REGOLAMENTO GENERALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Centro Parrocchiale Don Pietro Costa Parrocchia S. Stefano p.m. Piovene Regolamento di utilizzo locali e impianti REGOLAMENTO GENERALE"

Transcript

1 REGOLAMENTO GENERALE rev. 5G del 03/11/2010 APPROVATO Indice regolamento: Premessa, elenco aree, prenotazione sale...2 A) Regole di utilizzo generale... 4 B) Priorità d utilizzo... 5 C) Regole di utilizzo da parte dei gruppi parrocchiali...5 D) Regole di concessione e utilizzo dei locali del Centro Parrocchiale a soggetti diversi dai gruppi parrocchiali...6 E) Prenotazione locali... 7 F) Segreteria Patronato, Utilizzo Pc, Internet...7 Pagina 1 di 9

2 Premessa L'attuale Patronato denominato Centro Parrocchiale Don Pietro Costa è stato nel 2009 completamente ristrutturato nella parte edile nonché rinnovato sia per le dotazioni sia per l'aumento e la destinazione specifica di alcune aule. Questa premessa illustra l'attuale situazione strutturale dei locali ed è importante per l'attuazione del regolamento stesso. In particolare i tre piani sono così suddivisi e destinati a: Piano terra Area bar: gestita dall Associazione NOI con proprio statuto. Area cucina: utilizzata, dai vari gruppi, per pranzi o cene. Area ricreativa: l unica stanza è denominata Sala ricreativa polifunzionale ed è destinata a pranzi o cene comunitari, sala video, sala per incontri,allestimento della pesca di beneficenza Primo piano Segreteria Stanze destinate al catechismo, all A.C.R. e alle attività di doposcuola. Stanze riservate al Gruppo Missionario e al Gruppo Caritas (chiuse a chiave per la presenza di materiale e beni particolari). Stanza destinata alle riunioni dei gruppi o organismi della Parrocchia. Secondo piano Cappellina Stanza destinata al catechismo e doposcuola Sala conferenze-polifunzionale dotata di impianto audio e luci professionale, destinata a convegni, riunioni, eventi e feste particolari (compleanni ), proiezioni video... La console di impianto è presente nel retro-palco all interno di un armadietto chiuso a chiave. Stanza per doposcuola e attività degli animatori A.C.R. Pagina 2 di 9

3 Ascensore Il Centro Parrocchiale è dotato di un ascensore al fine di garantire un più agevole accesso ai vari piani. L utilizzo dell ascensore è riservato alle persone che ne hanno effettivo bisogno e le relative chiavi sono depositate presso la canonica, il bar e la segreteria. Riscaldamento Il riscaldamento dei vari locali è comandato da un software installato sul PC presente in segreteria e gestito dallo STAFF informatico e/o dai sostituti. Le sale polifunzionali sono autonome, da questo punto di vista, essendo presenti i termoconvettori con relativo termostato ambientale. Pagina 3 di 9

4 REGOLAMENTO GENERALE Le strutture del Centro Parrocchiale Don Pietro Costa sono a disposizione per le attività formative, culturali e ricreative della Parrocchia e per altre iniziative ecclesiali e civili proposte da Enti o privati, nel rispetto degli orientamenti educativi, formativi e pastorali della Parrocchia stessa, debitamente autorizzate. Per l utilizzo degli ambienti, delle attrezzature e degli spazi esterni ci si deve attenere al presente regolamento. A) Regole di utilizzo generale 1. In tutti gli ambienti del Centro Parrocchiale Don Pietro Costa si dovrà tenere un comportamento e un linguaggio consono e corretto sotto ogni aspetto, evitando atti contrari all educazione e al decoro; inoltre è severamente vietato fumare. 2. Tutte le attività devono rispettare le norme d uso, igieniche, di legge (SIAE) e di sicurezza vigenti; 3. I locali concessi non dovranno essere addobbati in modo sconveniente o imbrattati. Le feste dovranno terminare entro le ore 1.00; in casi particolari (Capodanno, Carnevale ) potranno essere prorogate fino alle ore 2.00, in ogni caso gli impianti sonori dovranno interrompersi entro e non oltre le ore Pagina 4 di 9

5 B)Priorità d utilizzo Le strutture verranno concesse, con l attenzione di non ostacolare le proposte parrocchiali, secondo questo ordine di preferenza: 1 PARROCCHIA e GRUPPI PARROCCHIALI 2 VICARIATO e DIOCESI 3 ASSOCIAZIONI O ENTI CIVILI (A CARATTERE NON POLITICO) 4 PRIVATI C) Regole di utilizzo da parte dei gruppi parrocchiali 1. I gruppi parrocchiali utilizzano per le proprie attività i locali indicati in premessa, distribuiti in base alle esigenze di ogni gruppo. 2. Ad alcuni referenti per gruppo vengono consegnate le chiavi di ingresso al centro parrocchiale, alla segreteria e alla sala polifunzionale, con l incarico di aprire la porta di accesso per consentire lo svolgimento delle singole attività e chiudere al termine delle stesse, controllando lo stato dei locali. 3. Le attività di tipo ricreativo, organizzate dai gruppi parrocchiali, devono prevedere la presenza di un referente durante la manifestazione. Saranno ospitate solo se organizzate direttamente o in collaborazione con gli animatori dei vari gruppi parrocchiali, i quali si impegnano alla presenza durante la manifestazione e all ottemperanza delle norme d uso previste dal presente regolamento. 4. All inizio di ogni anno pastorale (ottobre/novembre) viene fissato un calendario con le attività programmate dai vari gruppi che viene esposto nelle bacheche e nell'agenda elettronica del sito internet, al quale si deve far riferimento per proporre nuove iniziative e/o richiedere l utilizzo dei locali. Resta inteso che se nel corso dell anno vengono aggiunte altre attività da parte della Parrocchia, queste hanno la priorità rispetto alle proposte di altri enti o privati, anche se già programmate. Pagina 5 di 9

6 D) Regole di concessione e utilizzo dei locali del Centro Parrocchiale a soggetti diversi dai gruppi parrocchiali 1. I locali non sono concessi a gruppi o per iniziative che hanno scopi ed attività in manifesto contrasto con gli obiettivi educativi e morali della Parrocchia, nonché per assemblee di propaganda politica organizzate da singoli movimenti partitici. 2. I soggetti che intendono richiedere l uso dei locali del Centro Parrocchiale ed eventuale strumentazione (Audio/Video e computer) devono presentare domanda scritta al Parroco (vedi allegato 1), indicando il tipo di attività prevista, i tempi di attuazione della stessa, un referente e/o un responsabile organizzativo. 3. La richiesta scritta deve essere consegnata quanto prima al Parroco, o al suo delegato, il quale la valuterà e darà una risposta con l indicazione delle attenzioni da adottare. Al responsabile di riferimento sarà consegnata copia del presente regolamento che lo stesso sottoscrive per accettazione e si impegna a rispettare. 4. Per contribuire alle spese di luce, acqua, gas, riscaldamento e manutenzione viene richiesto un rimborso spese, sotto forma di offerta, da versare alla Parrocchia. 5. Al termine dell evento o delle attività svolte, gli ambienti e le attrezzature dovranno essere riconsegnati in perfetto stato, provvedendo al riordino e alla pulizia. 6. Il rimborso per eventuali danni arrecati sarà richiesto direttamente al firmatario della domanda. 7. Per le feste di compleanno di privati è necessario contattare il referente e prenotare i locali come indicato al punto E del regolamento. 8. Per tutte le attività non organizzate dalla parrocchia la responsabilità è totalmente degli organizzatori che risponderanno di eventuali danni a persone o cose e per gli eventuali risarcimenti. Per questo il responsabile dell iniziativa dovrà sottoscrivere una dichiarazione di assunzione di responsabilità (vedi allegato 1) nel quale garantisce il corretto uso dell immobile o degli spazi, si assume la responsabilità civile, penale e fiscale per quanto concerne tutte le attività svolte. 9. Tutte le richieste e le situazioni non contemplate dal presente regolamento saranno vagliate singolarmente. 10. Sarà cura degli incaricati della Parrocchia verificare l osservanza del presente regolamento e, qualora vengano meno le condizioni sopra citate, di comunicarlo al Parroco che può revocare in qualsiasi momento la concessione d uso. Pagina 6 di 9

7 E) Prenotazione dei locali Per i gruppi parrocchiali la prenotazione è obbligatoria, onde evitare sovrapposizioni, solo per iniziative che esulano dalle normali attività parrocchiali. Per i soggetti diversi dai gruppi parrocchiali la prenotazione è successiva all autorizzazione all uso dei locali. A seconda del tipo di evento, i punti di prenotazione sono i seguenti: 1. Referente cucina per eventi che richiedono l uso della cucina e congiuntamente della sala expesca, e quindi pranzi, cene, rinfreschi 2. Referente per feste di compleanno. 3. Segreteria del Centro Parrocchiale per tutti gli altri tipi di eventi (riunioni, proiezioni, incontri vari ) Viene predisposto un calendario unico presente nel sito internet della Parrocchia che i referenti dei tre punti devono consultare prima di confermare la disponibilità dei locali a chi li richiede. Ognuno dei tre punti di prenotazione avrà accesso al calendario unico e vi dovrà inserire la prenotazione dopo la verifica della disponibilità. F) Segreteria Patronato La segreteria è a disposizione di tutti i gruppi parrocchiali per le attività di loro competenza. Sarà previsto un orario di apertura. La segreteria è provvista della seguente dotazione strumentale: 1 stampante/fotocopiatrice per produrre giornalini, volantini, fotocopie, collegata ad un personal computer di uso comune per animatori, gruppi parrocchiali, etc. 1 personal computer principale destinato esclusivamente ai responsabili dei gruppi parrocchiali; l utilizzo di tale PC è subordinato al possesso di una login e di una password che può essere comunicata, per esigenze del responsabile, ad altra persona previa informazione all amministratore della rete; 1 personal computer GUEST destinato a lavori e navigazione web generale. L utilizzo di tale PC è libero; l'accesso alla rete internet è possibile solamente a chi è in possesso di una login formata da un codice che è vietato comunicare a terzi se non con il consenso del parroco dell amministratore della rete; 1 personal computer portatile 1 telefono collegato alla rete telefonica per uso legato alle attività parrocchiali; tale telefono non può essere utilizzato per usi diversi. Al termine dell uso del PC denominato GUEST e PRINCIPALE, si invita a firmare un registro di utilizzo per monitorare gli accessi e prevedere futuri usi. Pagina 7 di 9

8 F1) Utilizzi consentiti legati alle attività parrocchiali: navigazione in Internet (accesso mediante codice personale fornito) download di file utilizzo dei programmi installati salvataggio di file su floppy, cd, chiave USB salvataggio di file su hard disk, esclusivamente all interno della cartella dell utente stampe Al termine dell'uso del computer l'utente è tenuto a spegnere il sistema, a meno che un altro utente non prenda immediatamente possesso della stessa postazione, ovviamente con il logout e il re-login con altro nome utente. Il fine è di offrire strumenti per lo studio, la formazione, la ricerca, come è previsto dalle finalità del Centro parrocchiale. F2) Collegamento Internet. Ogni aula è dotata di due prese di rete per il collegamento di propri personal computer alla rete internet del Patronato. L utilizzo è subordinato ad un codice il cui rilascio è nominativo e gratuito, ha una scadenza semestrale il cui rinnovo è a richiesta. Questa modalità di utilizzo è necessaria per la registrazione della navigazione. La richiesta del codice deve essere inviata al responsabile dello STAFF Informatico inviando i propri dati personali via mail all'indirizzo indicato nella pagina che viene visualizzata durante l'accesso alla rete. Internet può essere utilizzato per scopi didattici e formativi, corsi informatici, corsi scolastici e quant altro legato agli scopi primari del Centro Parrocchiale. Il collegamento alla rete internet è dotato di filtri internet destinati ai minori. F3) Utilizzi vietati download di materiale illecito o inappropriato da internet qualsiasi comportamento atto a violare l integrità del sistema P2P (Peer to Peer) per scambio file o software in rete Chat o servizi di Social Network Download di Video o immagini con interessi diversi dalle finalità della Parrocchia Qualsiasi anomalia o malfunzionamento (hardware e/o software) deve essere tempestivamente segnalata direttamente al responsabile. Pagina 8 di 9

9 Al rev.do Parroco Parrocchia di S.Stefano P.M. Piovene Richiesta di concessione e utilizzo locali Centro Parrocchiale Don P. Costa Il sottoscritto. chiede di poter usufruire dei seguenti locali del Centro Parrocchiale Cucina e relativa Sala ricreativa polifunzionale a piano terra Sala ricreativa polifunzionale a piano terra Sala conferenze polifunzionale al secondo piano per il seguente scopo..... Numero di partecipanti previsto:.. persone. DICHIARA Data e orario di utilizzo Persona garante di ogni responsabilità civile, penale e fiscale Sig.. Residente a Telefono.. CONFERMA la piena responsabilità per quanto concerne il corretto uso dell immobile, dell attrezzatura e dei locali e si impegna a riconsegnare il tutto in perfetto stato, compreso riordino e pulizia. OFFRE la somma richiesta a titolo di rimborso spese per luce, acqua, gas ed eventuale riscaldamento. La somma sarà consegnata al referente a cui si prenota la sala. RISPETTA ogni clausola prevista nel regolamento del centro Parrocchiale che dichiara di avere letto ed accettato. In fede Data Firma Visto, si autorizza Pagina 9 di 9

REGOLAMENTO GENERALE

REGOLAMENTO GENERALE REGOLAMENTO GENERALE INDICE REGOLAMENTO: Elenco aree, prenotazione sale... 2 Regole di utilizzo generale... 3 Priorità di utilizzo... 3 Regole di utilizzo da parte dei gruppi parrocchiali... 3 Regole di

Dettagli

Parrocchia di N.S. di Lourdes di Cusinati di Rosà. Regolamento di utilizzo locali del Centro Parrocchiale

Parrocchia di N.S. di Lourdes di Cusinati di Rosà. Regolamento di utilizzo locali del Centro Parrocchiale Parrocchia di N.S. di Lourdes di Cusinati di Rosà Regolamento di utilizzo locali del Centro Parrocchiale Approvato dal Consiglio Pastorale Parrocchiale il 26/11/2014 REGOLAMENTO GENERALE PREMESSA Il Centro

Dettagli

! "# & '(( *+,-./0&,1 2-3-4+,.-/56 21 & 7. Sala Parrocchiale_Regolamento Uso Pagina 1 di 5

! # & '(( *+,-./0&,1 2-3-4+,.-/56 21 & 7. Sala Parrocchiale_Regolamento Uso Pagina 1 di 5 ! "# $ %&!! "'(() & '(( *+,-./0&,1 2-3-4+,.-/56 21 & 7 Sala Parrocchiale_Regolamento Uso Pagina 1 di 5 - Articolo 1 - Oggetto del regolamento e destinazione d uso della Sala Parrocchiale 1. La Parrocchia

Dettagli

Città di Gardone Val Trompia. CRITERI PER L UTILIZZO DEI LOCALI POLIFUNZIONALI PRESSO I CAPANNONCINI PARCO DEL MELLA Via Grazioli n 23

Città di Gardone Val Trompia. CRITERI PER L UTILIZZO DEI LOCALI POLIFUNZIONALI PRESSO I CAPANNONCINI PARCO DEL MELLA Via Grazioli n 23 Città di Gardone Val Trompia CRITERI PER L UTILIZZO DEI LOCALI POLIFUNZIONALI PRESSO I CAPANNONCINI PARCO DEL MELLA Via Grazioli n 23 Documento approvato con Deliberazione della Giunta Comunale n.151 del

Dettagli

Allegato alla deliberazione del Consiglio comunale n. 20 del 03.05.2012 COMUNE DI SARNONICO. Provincia di Trento

Allegato alla deliberazione del Consiglio comunale n. 20 del 03.05.2012 COMUNE DI SARNONICO. Provincia di Trento Allegato alla deliberazione del Consiglio comunale n. 20 del 03.05.2012 COMUNE DI SARNONICO Provincia di Trento REGOLAMENTO SULL UTILIZZO DI SALE E STRUTTURE COMUNALI Approvato con deliberazione del Consiglio

Dettagli

DISPOSIZIONI GENERALI

DISPOSIZIONI GENERALI Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Statale di Bosisio Parini Via A. Appiani, 10-23842 BOSISIO PARINI (LC) Tel.: 031 865644 Fax: 031 865440 e-mail: lcic81000x@istruzione.it

Dettagli

REGOLAMENTO CHE DISCIPLINA LA CONCESSIONE IN USO DELLA. SALA CONGRESSI De Angelis

REGOLAMENTO CHE DISCIPLINA LA CONCESSIONE IN USO DELLA. SALA CONGRESSI De Angelis REGOLAMENTO CHE DISCIPLINA LA CONCESSIONE IN USO DELLA SALA CONGRESSI De Angelis Il regolamento che si propone disciplina l uso della sala Congressi De Angelis dell Ordine degli Ingegneri della Provincia

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI ATTREZZATURE DIDATTICHE FORMAPER CCIAA di Milano VIA SANTA MARTA 18 20123 MILANO

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI ATTREZZATURE DIDATTICHE FORMAPER CCIAA di Milano VIA SANTA MARTA 18 20123 MILANO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI ATTREZZATURE DIDATTICHE FORMAPER CCIAA di Milano VIA SANTA MARTA 18 20123 MILANO PREMESSA ACCESSO E NORME DI COMPORTAMENTO GESTIONE ATTREZZATURE DIDATTICHE SPAZI ADIBITI AD

Dettagli

COMUNE DI ANDORNO MICCA. Provincia di Biella REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELL AREA RICREATIVA DENOMINATA PARCO LA SALUTE

COMUNE DI ANDORNO MICCA. Provincia di Biella REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELL AREA RICREATIVA DENOMINATA PARCO LA SALUTE COMUNE DI ANDORNO MICCA Provincia di Biella REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELL AREA RICREATIVA DENOMINATA PARCO LA SALUTE Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 13 del 23.06.2014 ART. 1 Il

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE IN CONCESSIONE DI SPAZI ALLE ASSOCIAZIONI PER SEDI O PER LO SVOLGIMENTO DELLA PROPRIA ATTIVITA Approvato con Deliberazione

Dettagli

REGOLAMENTO AZIENDALE

REGOLAMENTO AZIENDALE REGOLAMENTO AZIENDALE Utilizzo Sale Convegni e Riunioni Approvato con delibera N. del Articolo 1-Scopi e ambito di applicazione Il presente regolamento disciplina la concessione in uso e l utilizzazione

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE Comune di SAN GIOVANNI LIPIONI (Provincia di CHIETI) Via Roma, 35-66050 SAN GIOVANNI LIPIONI (CH) * Codice Fiscale e Partita IVA: 00249220690 Telefono e Fax: 0873/952231-0873/952244 * Indirizzo E Mail:

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELL AULA INFORMATICA

REGOLAMENTO PER L USO DELL AULA INFORMATICA MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ANTONINO CAPONNETTO Via Socrate, 11 90147 PALERMO 091-533124 Fax 091-6914389 - c.f.: 97164800829 cod. Min.: PAIC847003 email: paic847003@istruzione.it

Dettagli

Direzione didattica Pinerolo IV Circolo

Direzione didattica Pinerolo IV Circolo Direzione didattica Pinerolo IV Circolo (Approvato dal Consiglio di Circolo il 27/02 /2012) Presentazione Il presente documento denominato PUA (Politica d Uso Accettabile e Sicuro della Scuola) è stato

Dettagli

Comune di Imola Provincia di Bologna Via Mazzini n. 4 40026 Imola Tel. 0542-602111-Fax 602289

Comune di Imola Provincia di Bologna Via Mazzini n. 4 40026 Imola Tel. 0542-602111-Fax 602289 Comune di Imola Provincia di Bologna Via Mazzini n. 4 40026 Imola Tel. 0542-602111-Fax 602289. DISPOSIZIONI PER L ACCESSO AI SERVIZIO INTERNET - Approvato con delibera C.C. n. 294 del 25.11.1999 CO.RE.CO.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DA PARTE DELLE ASSOCIAZIONI DEI LOCALI DELL EX MAGAZZINO IDRAULICO

REGOLAMENTO PER L USO DA PARTE DELLE ASSOCIAZIONI DEI LOCALI DELL EX MAGAZZINO IDRAULICO COMUNE DI VILLANOVA MARCHESANA Provincia di Rovigo Piazza Marconi, 2 45030 Villanova Marchesana (RO) REGOLAMENTO PER L USO DA PARTE DELLE ASSOCIAZIONI DEI LOCALI DELL EX MAGAZZINO IDRAULICO CENTRO RICREATIVO

Dettagli

COMUNE DI MONTE ARGENTARIO

COMUNE DI MONTE ARGENTARIO COMUNE DI MONTE ARGENTARIO Piazzale dei Rioni, 8-58019 P.S.Stefano (GR) - ( Tel. 0564/811903) (Fax 0564/812044) Internet: www.comunemonteargentario.it e-mail: urp@comunemonteargentario.it Regolamento per

Dettagli

Norme di Utilizzo dell Aula Informatica

Norme di Utilizzo dell Aula Informatica ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CASTELLARANO Via Fuori Ponte 23 42014 Castellarano (RE) Tel. 0536 850113 Fax 0536 075506 www.iccastellarano.gov.it Norme di Utilizzo dell Aula Informatica 1. Componenti

Dettagli

COMUNE DI ORSARA DI PUGLIA Provincia Di FOGGIA

COMUNE DI ORSARA DI PUGLIA Provincia Di FOGGIA COMUNE DI ORSARA DI PUGLIA Provincia Di FOGGIA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DEI LOCALI PRESSO IL CENTRO CULTURALE COMUNALE sito in Via PONTE CAPO (Palazzo Ex Scuola Media) Approvato con deliberazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DI PIAZZALE ROMA LA PISTA

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DI PIAZZALE ROMA LA PISTA Comune di Castelnuovo di Val di Cecina Provincia Di Pisa REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DI PIAZZALE ROMA LA PISTA Approvato con atto di Consiglio Comunale n. 090 del 22.12.2009

Dettagli

REGOLAMENTO DEL LABORATORIO MULTIMEDIALE

REGOLAMENTO DEL LABORATORIO MULTIMEDIALE allegato n. 2 LICEO SCIENTIFICO STATALE Galileo Galilei Liceo Scientifico, Liceo Linguistico, Liceo delle Scienze Sociali, Liceo Socio-Pedagogico Trav. Galileo Galilei - 81034, Mondragone (CE) Tel. 0823

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI RISORSE TECNOLOGICHE E DI RETE

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI RISORSE TECNOLOGICHE E DI RETE MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Istituto Comprensivo Regina Margherita Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria, Scuola Secondaria di primo

Dettagli

Regolamento per l utilizzo dell Aula Anfiteatro Giubileo 2000 e delle Aule ECM

Regolamento per l utilizzo dell Aula Anfiteatro Giubileo 2000 e delle Aule ECM Rev. 2 del 25/07/2014 Regolamento per l utilizzo dell Aula Anfiteatro Giubileo 2000 e delle Aule ECM Art. 1 - Finalità e concessione a titolo gratuito e oneroso Compatibilmente con le esigenze istituzionali

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE G. SALVEMINI Centro Studi Polivalente Japigia Via Prezzolini, 9 70126 Bari

LICEO SCIENTIFICO STATALE G. SALVEMINI Centro Studi Polivalente Japigia Via Prezzolini, 9 70126 Bari LICEO SCIENTIFICO STATALE G. SALVEMINI Centro Studi Polivalente Japigia Via Prezzolini, 9 70126 Bari Tel.080/5548739 Fax 080/5548742 E-Mail: baps060001@istruzione.it - C.F.80016760722 PREMESSO Che l art.

Dettagli

COMUNE DI PAGNO PROVINCIA DI CUNEO REGIONE PIEMONTE

COMUNE DI PAGNO PROVINCIA DI CUNEO REGIONE PIEMONTE COMUNE DI PAGNO PROVINCIA DI CUNEO REGIONE PIEMONTE Regolamento per la concessione in uso dei locali comunali - Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n.3 in data 17 febbraio 2009, divenuta

Dettagli

COMUNE DI SANTA GIUSTINA IN COLLE (Provincia di Padova)

COMUNE DI SANTA GIUSTINA IN COLLE (Provincia di Padova) COMUNE DI SANTA GIUSTINA IN COLLE (Provincia di Padova) REGOLAMENTO D USO DELLE SALE PUBBLICHE COMUNALI Premesso che il Comune di SANTA GIUSTINA IN COLLE dispone attualmente delle seguenti sale e/o spazi

Dettagli

COMUNE DI CAPOTERRA PROVINCIA DI CAGLIARI DISCIPLINARE CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DI LOCALI COMUNALI

COMUNE DI CAPOTERRA PROVINCIA DI CAGLIARI DISCIPLINARE CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DI LOCALI COMUNALI COMUNE DI CAPOTERRA PROVINCIA DI CAGLIARI DISCIPLINARE CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DI LOCALI COMUNALI 1 INDICE GENERALE: Art. 1 OGGETTO DEL DISCIPLINARE Art. 2 STRUTTURE Art. 3 SOGGETTI Art. 4 RICHIESTA

Dettagli

Norme e linee guida (regolamento) per un uso corretto delle Risorse Tecnologiche e di Rete dell Istituto Comprensivo Teodoro Ciresola.

Norme e linee guida (regolamento) per un uso corretto delle Risorse Tecnologiche e di Rete dell Istituto Comprensivo Teodoro Ciresola. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE DELLA LOMBARDIA ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO TEODORO CIRESOLA V.LE BRIANZA

Dettagli

(approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 53 in data 26/11/2010)

(approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 53 in data 26/11/2010) COMUNE DI CASTELLINA MARITTIMA PROVINCIA DI PISA REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DEI LOCALI E DELLE STRUTTURE COMUNALI (approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 53 in data 26/11/2010)

Dettagli

COMUNE DI CIRIE ASSESSORATO ALLA CULTURA REGOLAMENTO PER L UTILIZZAZIONE DELLA SALA CONFERENZE DEL CENTRO SOCIO CULTURALE DI CORSO NAZIONI UNITE 32

COMUNE DI CIRIE ASSESSORATO ALLA CULTURA REGOLAMENTO PER L UTILIZZAZIONE DELLA SALA CONFERENZE DEL CENTRO SOCIO CULTURALE DI CORSO NAZIONI UNITE 32 COMUNE DI CIRIE ASSESSORATO ALLA CULTURA REGOLAMENTO PER L UTILIZZAZIONE DELLA SALA CONFERENZE DEL CENTRO SOCIO CULTURALE DI CORSO NAZIONI UNITE 32 Approvato con Deliberazione del Consiglio C.le n. 37

Dettagli

REGOLAMENTO per la CONCESSIONE di LOCALI SCOLASTICI (Delibera n.14 del Consiglio d Istituto del 6-6-2014)

REGOLAMENTO per la CONCESSIONE di LOCALI SCOLASTICI (Delibera n.14 del Consiglio d Istituto del 6-6-2014) ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 1 Via Umberto I n. 5-35028 PIOVE DI SACCO (PD) TEL. 049/9702922 fax 049/9708471 COD. MECC. PDIC8AA004 - COD. FISCALE 92258450284 e-mail: pdic8aa004@istruzione.it pec: pdic8aa004@pec.istruzione.it

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE IN CONCESSIONE DI SPAZI COMUNALI ALLE ASSOCIAZIONI PER SEDI O PER LO SVOLGIMENTO DELLA PROPRIA ATTIVITA

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE IN CONCESSIONE DI SPAZI COMUNALI ALLE ASSOCIAZIONI PER SEDI O PER LO SVOLGIMENTO DELLA PROPRIA ATTIVITA REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE IN CONCESSIONE DI SPAZI COMUNALI ALLE ASSOCIAZIONI PER SEDI O PER LO SVOLGIMENTO DELLA PROPRIA ATTIVITA Art. 1 Finalità 1. Le Associazioni svolgono una funzione sociale,

Dettagli

COMUNE DI MONCHIO DELLE CORTI

COMUNE DI MONCHIO DELLE CORTI COMUNE DI MONCHIO DELLE CORTI Provincia di Parma Regolamento di gestione del Servizio Internet presso la sala informatica della Scuola del Comune di Monchio delle Corti approvato con deliberazione di C.C.

Dettagli

DISPOSIZIONI PER L UTILIZZO DA PARTE DI TERZI DELLE SALE COMUNALI PUBBLICHE

DISPOSIZIONI PER L UTILIZZO DA PARTE DI TERZI DELLE SALE COMUNALI PUBBLICHE DISPOSIZIONI PER L UTILIZZO DA PARTE DI TERZI DELLE SALE COMUNALI PUBBLICHE Adottate con Delibera di Giunta Comunale n. 33 del 16 febbraio 2009 Modificate con Delibera di Giunta Comunale n. 91 del 27giugno

Dettagli

Comune di Viadana (Provincia di Mantova) DISCIPLINARE SULL UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET E DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA

Comune di Viadana (Provincia di Mantova) DISCIPLINARE SULL UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET E DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA Comune di Viadana (Provincia di Mantova) DISCIPLINARE SULL UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET E DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA Approvato con deliberazione di Giunta comunale n. 170 del 07.11.2011 Indice

Dettagli

Città di San Mauro Torinese

Città di San Mauro Torinese Città di San Mauro Torinese Regolamento per l utilizzo delle postazioni informatiche del Centro Informagiovani Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 4 del 26/01/2005 Art. 1 Istituzione

Dettagli

PER L USO TEMPORANEO DELLE SALE COMUNALI

PER L USO TEMPORANEO DELLE SALE COMUNALI REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO TEMPORANEO DELLE SALE COMUNALI (Approvato con deliberazione consiliare n. 71/28.11.2006) Art. 1 Oggetto 1. Il presente regolamento disciplina l uso temporaneo di tutte le

Dettagli

GUIDA AL SERVIZIO INTERNET

GUIDA AL SERVIZIO INTERNET ASSESSORADU DE S ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Direzione Generale dei

Dettagli

MODALITÀ DI UTILIZZO DELLA SALA PROVE MUSICALE del Centro d Aggregazione Giovanile Via Giardini n. 31- Zoppola

MODALITÀ DI UTILIZZO DELLA SALA PROVE MUSICALE del Centro d Aggregazione Giovanile Via Giardini n. 31- Zoppola MODALITÀ DI UTILIZZO DELLA SALA PROVE MUSICALE del Centro d Aggregazione Giovanile Via Giardini n. 31- Zoppola (approvate con delibera della Giunta Comunale n. 190 del 28.09.2009) Premessa Il Comune di

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL UTILIZZO DELLE POSTAZIONI INFORMATICHE DA PARTE DEGLI UTENTI DELLA BIBLIOTECA

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL UTILIZZO DELLE POSTAZIONI INFORMATICHE DA PARTE DEGLI UTENTI DELLA BIBLIOTECA COMUNE DI CADONEGHE (Provincia di Padova) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL UTILIZZO DELLE POSTAZIONI INFORMATICHE DA PARTE DEGLI UTENTI DELLA BIBLIOTECA - Approvato con deliberazioni del Consiglio

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano SETTORE EDUCATIVO - CULTURALE

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano SETTORE EDUCATIVO - CULTURALE ASSESSORATO ALLO SPORT REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI E DI ALTRE STRUTTURE COMUNALI SOMMARIO 1. Scopo del Regolamento. 2. Impianti, Spazi e Strutture utilizzabili. 3. Soggetti autorizzati

Dettagli

UTILIZZO STRUTTURA CENTRO POLIFUNZIONALE

UTILIZZO STRUTTURA CENTRO POLIFUNZIONALE COMUNE DI PODENZANA REGOLAMENTO UTILIZZO STRUTTURA CENTRO POLIFUNZIONALE APPROVATO DAL CONSIGLIO COMUNALE N. 26 DEL 25/11/2013 1 Il Centro di Aggregazione Polifunzionale è costituito da un immobile a due

Dettagli

Regolamento relativo all'accesso, uso e gestione della Rete Informatica del Comune di CAVERNAGO

Regolamento relativo all'accesso, uso e gestione della Rete Informatica del Comune di CAVERNAGO Regolamento relativo all'accesso, uso e gestione della Rete Informatica del Comune di CAVERNAGO Deliberazione di giunta Comunale del 02-04-2015 Pagina 1 di 10 ART. 1 OGGETTO E AMBITO DI APPLICAZIONE Il

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI LABORATORI E L UTILIZZO DELLE ATTREZZATURE INFORMATICHE

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI LABORATORI E L UTILIZZO DELLE ATTREZZATURE INFORMATICHE REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI LABORATORI E L UTILIZZO DELLE ATTREZZATURE INFORMATICHE Ogni laboratorio di informatica avrà un regolamento secondo le esigenze: Scuola primaria via Guspini REGOLAMENTO DI

Dettagli

COMUNE DI NERVIANO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE SALE CIVICHE COMUNALI.

COMUNE DI NERVIANO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE SALE CIVICHE COMUNALI. COMUNE DI NERVIANO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE SALE CIVICHE COMUNALI. Premesso che il Comune di Nerviano dispone attualmente delle seguenti sale civiche: - Sala civica

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA SALA CONVEGNI DEL MUSEO D ARTE MODERNA VITTORIA COLONNA (CON PROSPETTO TARIFFE E MODULISTICA)

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA SALA CONVEGNI DEL MUSEO D ARTE MODERNA VITTORIA COLONNA (CON PROSPETTO TARIFFE E MODULISTICA) REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA SALA CONVEGNI DEL MUSEO D ARTE MODERNA VITTORIA COLONNA (CON PROSPETTO TARIFFE E MODULISTICA) AGGIORNATO AL 12 OTTOBRE 2009 1 Art. 1 - Oggetto Il presente regolamento ha

Dettagli

Regolamento per l'utilizzo della rete informatica

Regolamento per l'utilizzo della rete informatica Regolamento per l'utilizzo della rete informatica Articolo 1 OGGETTO E AMBITO DI APPLICAZIONE Il presente regolamento disciplina le modalità di accesso e di uso della rete informatica dell Istituto, del

Dettagli

Non è consentito ad estranei l utilizzo del laboratorio di informatica.

Non è consentito ad estranei l utilizzo del laboratorio di informatica. Il patrimonio strumentale presente nel laboratorio è un bene comune: come tale ogni utente è tenuto a rispettare le regole descritte per garantirne al meglio il funzionamento e l efficienza. Sarà inoltre

Dettagli

Multimediale e Informatico

Multimediale e Informatico M.I.U.R. Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Istituto d Istruzione Superiore U.Midossi Via F. Petrarca s.n.c. 01033 Civita Castellana (VT)

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO A TERZI DELLE SALE DI RIUNIONE

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO A TERZI DELLE SALE DI RIUNIONE COMUNITÀ MONTANA DEL PINEROLESE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO A TERZI DELLE SALE DI RIUNIONE Approvato con deliberazione di Giunta Esecutiva n. 144 del 28 novembre 2011 Articolo 1 Oggetto 1. Il

Dettagli

REGOLAMENTO Sala Prove Musicali sonika. del COMUNE DI GUIGLIA (Provincia di Modena)

REGOLAMENTO Sala Prove Musicali sonika. del COMUNE DI GUIGLIA (Provincia di Modena) REGOLAMENTO Sala Prove Musicali sonika del COMUNE DI GUIGLIA (Provincia di Modena) Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n 23 del 28/06/2007 ART. 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO E istituita la

Dettagli

COMUNE DI GIAGLIONE PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL SALONE POLIVALENTE IN FRAZ. SAN GIUSEPPE N.115

COMUNE DI GIAGLIONE PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL SALONE POLIVALENTE IN FRAZ. SAN GIUSEPPE N.115 COMUNE DI GIAGLIONE PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL SALONE POLIVALENTE IN FRAZ. SAN GIUSEPPE N.115 Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. del 1 ART. 1 Oggetto 1.1. II presente

Dettagli

COMUNE DI COLONNA REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DELLA SALA CONFERENZE DELLA BIBLIOTECA ELSA MORANTE

COMUNE DI COLONNA REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DELLA SALA CONFERENZE DELLA BIBLIOTECA ELSA MORANTE COMUNE DI COLONNA REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DELLA SALA CONFERENZE DELLA BIBLIOTECA ELSA MORANTE Art. 1 Oggetto e scopo del regolamento Il presente regolamento disciplina la concessione in uso terzi

Dettagli

COMUNE DI PESCHIERA DEL GARDA CITTA TURISTICA E D ARTE REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L USO TEMPORANEO DEI LOCALI SCOLASTICI

COMUNE DI PESCHIERA DEL GARDA CITTA TURISTICA E D ARTE REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L USO TEMPORANEO DEI LOCALI SCOLASTICI COMUNE DI PESCHIERA DEL GARDA CITTA TURISTICA E D ARTE REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L USO TEMPORANEO DEI LOCALI SCOLASTICI approvato con deliberazione di C.S. n. 50 del 19/3/2004 1 Art. 1 Oggetto Il presente

Dettagli

C O M U N E DI M A L FA PROV. DI MESSINA ISOLA DI SALINA - EOLIE

C O M U N E DI M A L FA PROV. DI MESSINA ISOLA DI SALINA - EOLIE C O M U N E DI M A L FA PROV. DI MESSINA ISOLA DI SALINA - EOLIE REGOLAMENTO PER L USO DELLA SALA DENOMINATA STRUTTURA POLIFUNZIONALE SITA A MALFA IN VIA ROMA PIAZZA IMMACOLATA - PER SCOPI DIVERSI. C O

Dettagli

Regolamento per l utilizzo dei Laboratori di Informatica

Regolamento per l utilizzo dei Laboratori di Informatica ISTITUTO SUPERIORE DI TRESCORE BALNEARIO Lorenzo Lotto Istituto Tecnico Commerciale Istituto Professionale per i servizi Commerciali, Turistici e Sociali Via dell'albarotto - 24069 TRESCORE BALNEARIO (Bg)

Dettagli

COMUNE DI PALAZZUOLO SUL SENIO Provincia di FIRENZE

COMUNE DI PALAZZUOLO SUL SENIO Provincia di FIRENZE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI SALE E LOCALI APPROVATO DAL CONSIGLIO COMUNALE CON DELIBERAZIONE N. 38 DEL 29 LUGLIO 2002 \\Srv2\Ufficio\REGOLAMENTI E CONVENZIONI\regolamenti per sito\reg. USO

Dettagli

Regolamento per l uso delle Sale Conferenze, Multimediale ed Espositiva-Museale Virtual Reality della sede Sociale di Via Libertini, 15/A.

Regolamento per l uso delle Sale Conferenze, Multimediale ed Espositiva-Museale Virtual Reality della sede Sociale di Via Libertini, 15/A. Regolamento per l uso delle Sale Conferenze, Multimediale ed Espositiva-Museale Virtual Reality della sede Sociale di Via Libertini, 15/A. Premessa: Il presente regolamento, approvato dal Consiglio Direttivo

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA CONCESSIONE IN USO DELLA SALA DEGLI SPECCHI E DELLA SALA CONSILIARE DEL PALAZZO DI CITTA.

DISCIPLINARE PER LA CONCESSIONE IN USO DELLA SALA DEGLI SPECCHI E DELLA SALA CONSILIARE DEL PALAZZO DI CITTA. DISCIPLINARE PER LA CONCESSIONE IN USO DELLA SALA DEGLI SPECCHI E DELLA SALA CONSILIARE DEL PALAZZO DI CITTA. Art. 1 Oggetto del Disciplinare Il presente disciplinare regola l uso dei locali di proprietà

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO

REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO INDICE DEI CONTENUTI: Regolamento del servizio internet della biblioteca Modulo per la richiesta di accesso alla rete internet Modulo di autorizzazione

Dettagli

la persona legale rappresentante e referente della manifestazione nome e cognome nato a il cittadinanza residente a via/piazza n telefono e-mail

la persona legale rappresentante e referente della manifestazione nome e cognome nato a il cittadinanza residente a via/piazza n telefono e-mail Comune di Brugherio Provincia di Monza e della Brianza settore servizi alla persona SEZIONE cultura piazza Cesare Battisti, 1 20861 Brugherio (MB) Italia - E.U. Tel. +39 039.2893.214/361 RICHIESTA UTILIZZO

Dettagli

REGOLAMENTO UTILIZZO SALE CONVEGNI

REGOLAMENTO UTILIZZO SALE CONVEGNI REGOLAMENTO UTILIZZO SALE CONVEGNI DOCUMENTO APPROVATO DAL CDA IN DATA 27 GENNAIO 2014 PROT. N 459 REGOLAMENTO UTILIZZO SALE CONVEGNI INDICE Pag. 3 Articolo 1 Oggetto del regolamento Pag. 3 Articolo 2

Dettagli

Allegato delibera G.C. n. 52 del 29.5.2014

Allegato delibera G.C. n. 52 del 29.5.2014 BIBLIOTECA COMUNALE DI BUDONI Allegato delibera G.C. n. 52 del 29.5.2014 Informazioni e regole per l'utilizzo dei servizi multimediali e di Internet Art.1 Principi generali a) Il presente disciplinare

Dettagli

Gestione Commissariale Ex Provincia di Carbonia Iglesias

Gestione Commissariale Ex Provincia di Carbonia Iglesias Gestione Commissariale Ex Provincia di Carbonia Iglesias Legge Regionale 28.06.2013, n. 15 Disposizioni transitorie in materia di riordino delle province Gestione Commissariale - D.P.G.R. N. 90 del 02.07.2013

Dettagli

Regolamento e norme di utilizzo sala Cinema Teatro S. Giovanni Bosco

Regolamento e norme di utilizzo sala Cinema Teatro S. Giovanni Bosco Regolamento e norme di utilizzo sala Cinema Teatro S. Giovanni Bosco Il presente regolamento ha lo scopo di disciplinare i rapporti fra il Cinema Teatro S. Giovanni Bosco (Teatro) e le Compagnie, i gruppi

Dettagli

CRITERI DI UTILIZZO DEI LOCALI DELLA CASA DELLE CULTURE

CRITERI DI UTILIZZO DEI LOCALI DELLA CASA DELLE CULTURE CRITERI DI UTILIZZO DEI LOCALI DELLA CASA DELLE CULTURE TITOLO I. PREMESSE Allegato 1 Art. 1) Finalità La Casa delle Culture di Arezzo è un progetto complesso rivolto alla costruzione di una città inclusiva

Dettagli

COMUNE DI CENATE SOTTO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CENATE SOTTO Provincia di Bergamo COMUNE DI CENATE SOTTO Provincia di Bergamo REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LA CONCESSIONE IN USO DELLA SALA POLIVALENTE PALAINCONTRO IN VIA A. MORO Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 16 del 21.06.2007

Dettagli

Approvato con deliberazione della Giunta comunale n. / in data / /

Approvato con deliberazione della Giunta comunale n. / in data / / REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI STRUMENTI INFORMATICI E TELEMATICI Approvato con deliberazione della Giunta comunale n. / in data / / INDICE CAPO I FINALITA - AMBITO DI APPLICAZIONE - PRINCIPI GENERALI

Dettagli

REGOLAMENTO UTILIZZO STRUTTURA COMUNALE PARCO DEL GAGGIO

REGOLAMENTO UTILIZZO STRUTTURA COMUNALE PARCO DEL GAGGIO COMUNE DI PODENZANA REGOLAMENTO UTILIZZO STRUTTURA COMUNALE PARCO DEL GAGGIO APPROVAZIONE DELIBERA C.C. N. 3 DEL 09/04/2014 Il Parco del Gaggio è dotato di una struttura polivalente composta da n. 6 immobili,

Dettagli

REGOLAMENTO D USO DELLA SALA POLIFUNZIONALE DI RASAI (ex cinema parrocchiale)

REGOLAMENTO D USO DELLA SALA POLIFUNZIONALE DI RASAI (ex cinema parrocchiale) Pag.1 di 8 PARROCCHIA S. MARTINO DI RASAI Comune di Seren del Grappa (BL) REGOLAMENTO D USO DELLA SALA POLIFUNZIONALE DI RASAI (ex cinema parrocchiale) Approvazione del Consiglio per gli affari economici

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA CONCESSIONE IN USO DI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA CONCESSIONE IN USO DI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE COMUNE DI CASARGO PROVINCIA DI LECCO Via Roma N.1/A 23831 Casargo (LC) Tel. N.0341/840.123 Fax N.0341/840.673 segreteria@comune.casargo.lc.it www.comune.casargo.lc.it REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE DI ACCESSO E USO DELLE DOTAZIONI INFORMATICHE

REGOLAMENTO GENERALE DI ACCESSO E USO DELLE DOTAZIONI INFORMATICHE REGOLAMENTO GENERALE DI ACCESSO E USO DELLE DOTAZIONI INFORMATICHE 1. L accesso alle attrezzature avviene solo con account, dopo aver accettato e sottoscritto un patto di corresponsabilità e sostenuto

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE ED UTILIZZAZIONE DELLA CASA DELLE ASSOCIAZIONI

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE ED UTILIZZAZIONE DELLA CASA DELLE ASSOCIAZIONI COMUNE DI COMUN NUOVO Provincia di Bergamo P.zza De Gasperi, 10 24040 Comun Nuovo Tel. 035/595043 fax 035/595575 p.i.00646020164 REGOLAMENTO PER LA GESTIONE ED UTILIZZAZIONE DELLA CASA DELLE ASSOCIAZIONI

Dettagli

Regolamento del servizio Internet della Biblioteca M. Leoni

Regolamento del servizio Internet della Biblioteca M. Leoni Regolamento del servizio Internet della Biblioteca M. Leoni 1. Obiettivi del servizio 1.1 Il Sistema bibliotecario riconosce l'utilità dell'informazione elettronica per il soddisfacimento delle esigenze

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CENTRO GIOVANI AMO Ancilla Marighetto Ora E DEI SEGUENTI SUOI SERVIZI: SPAZIO GIOVANI, SALA PROVE, SALA TEATRO

REGOLAMENTO DEL CENTRO GIOVANI AMO Ancilla Marighetto Ora E DEI SEGUENTI SUOI SERVIZI: SPAZIO GIOVANI, SALA PROVE, SALA TEATRO REGOLAMENTO DEL CENTRO GIOVANI AMO Ancilla Marighetto Ora E DEI SEGUENTI SUOI SERVIZI: SPAZIO GIOVANI, SALA PROVE, SALA TEATRO TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI ART. 1 OGGETTO 1. Il presente Regolamento stabilisce

Dettagli

Biblioteca Giuseppe Dossetti

Biblioteca Giuseppe Dossetti Biblioteca Giuseppe Dossetti NORME PER L'ACCESSO IN INTERNET PER GLI STUDIOSI ESTERNI Il servizio di accesso ad Internet è parte integrante delle risorse messe a disposizione della Biblioteca. L uso di

Dettagli

REGOLAMENTO. Termini e modalità per la fruizione della. Aula Magna Rocco Chinnici

REGOLAMENTO. Termini e modalità per la fruizione della. Aula Magna Rocco Chinnici REGOLAMENTO Termini e modalità per la fruizione della Aula Magna Rocco Chinnici Art. 1... 3 Finalità... 3 Art. 2... 3 Descrizione... 3 Art. 3... 3 Dotazione tecnica... 3 Art. 4... 3 Elenco attrezzature...

Dettagli

COMUNE DI MUZZANA DEL TURGNANO REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLE POSTAZIONI INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI MUZZANA DEL TURGNANO

COMUNE DI MUZZANA DEL TURGNANO REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLE POSTAZIONI INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI MUZZANA DEL TURGNANO REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI MUZZANA DEL TURGNANO REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLE POSTAZIONI INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI MUZZANA DEL TURGNANO APPROVATO

Dettagli

COMUNE DI SIRTORI ***********

COMUNE DI SIRTORI *********** COMUNE DI SIRTORI Provincia di Lecco *********** REGOLAMENTO PER L USO DELL AULA CIVICA, DELL AULA MAGNA Niso Fumagalli E DI ALTRI LUOGHI DI PROPRIETA COMUNALE A SCOPI PUBBLICI, PRIVATI E PER LA CELEBRAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLA SALA RIUNIONI DENOMINATA CINEMA TIRRENO SITA NELLA FRAZIONE DI BORGO CARIGE PER SCOPI DIVERSI.

REGOLAMENTO PER L USO DELLA SALA RIUNIONI DENOMINATA CINEMA TIRRENO SITA NELLA FRAZIONE DI BORGO CARIGE PER SCOPI DIVERSI. REGOLAMENTO PER L USO DELLA SALA RIUNIONI DENOMINATA CINEMA TIRRENO SITA NELLA FRAZIONE DI BORGO CARIGE PER SCOPI DIVERSI. ARTICOLO 1 1. Il Comune di Capalbio ha a disposizione una sala denominata Cinema

Dettagli

REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEL LABORATORIO DI INFORMATICA. Norme di accesso:

REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEL LABORATORIO DI INFORMATICA. Norme di accesso: REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEL LABORATORIO DI INFORMATICA Norme di accesso: 1) L accesso al laboratorio di informatica è subordinato all accettazione del presente regolamento; 2) L accesso è riservato ai

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE SITI IN VIA MOLINI.

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE SITI IN VIA MOLINI. REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE SITI IN VIA MOLINI. ART. 1 - CAMPO DI APPLICAZIONE - Il presente regolamento disciplina l uso dei seguenti immobili di proprietà comunale:

Dettagli

MODALITA E CRITERI PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE SALE DELL ISTITUZIONE BIBLIOTECHE

MODALITA E CRITERI PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE SALE DELL ISTITUZIONE BIBLIOTECHE MODALITA E CRITERI PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE SALE DELL ISTITUZIONE BIBLIOTECHE Adottata con Deliberazione del Consiglio di Amministrazione dell Istituzione Biblioteche nr. 40 del 03/09/2007 Art.

Dettagli

COMUNE di AFFILE REGOLAMENTO UTILIZZO INTERNET POINT. Provincia di Roma. Via L. Naddeo 1 Tel.:0774-804400 804401 Fax: 0774-808983

COMUNE di AFFILE REGOLAMENTO UTILIZZO INTERNET POINT. Provincia di Roma. Via L. Naddeo 1 Tel.:0774-804400 804401 Fax: 0774-808983 COMUNE di AFFILE Provincia di Roma Via L. Naddeo 1 Tel.:0774-804400 804401 Fax: 0774-808983 REGOLAMENTO UTILIZZO INTERNET POINT Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 10 del 28 aprile 2010

Dettagli

disciplinare per l utilizzo degli strumenti informatici

disciplinare per l utilizzo degli strumenti informatici Direzione Generale Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Risorse Umane Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 03/12/2012 Circolare n. 135 Ai Dirigenti centrali e periferici

Dettagli

Comune di Dolceacqua

Comune di Dolceacqua Comune di Dolceacqua PROVINCIA DI IMPERIA Via Roma, 50-18035 Dolceacqua (IM) tel 0184 206444-5 fax 0184 206433 REGOLAMENTO COMUNALE DISCIPLINANTE LA CONCESSIONE IN USO DEI LOCALI COMUNALI Premesso che

Dettagli

DISCIPLINANTE IL FUNZIONAMENTO

DISCIPLINANTE IL FUNZIONAMENTO COMUNE DI UGENTO PROVINCIA DI LECCE REGOLAMENTO DISCIPLINANTE IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO INTERNET approvato con delibera di CC n. 43 del 14.10.2004 Art. 1 OBIETTIVI DEL SERVIZIO 1.1 La biblioteca di

Dettagli

REGOLAMENTO FUNZIOMENTO DEL CENTRO POLIVALENTE «IS MINADORIS» Via Torino n.37

REGOLAMENTO FUNZIOMENTO DEL CENTRO POLIVALENTE «IS MINADORIS» Via Torino n.37 C O M U N E D I S E U I P R O V I N C I A D O G L I A S T R A U F F I C I O D E L S I N D A C O Via Della Sapienza n. 38 08037 Seui (OG) 0782 54611/539128 - fax 0782 54363 0782 539163/ email: sindacoseui@tiscali.it

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DEI LOCALI COMUNALI PER LO SVOLGIMENTO E L ORGANIZZAZIONE DELLE ATTIVITA SPORTIVE, RICREATIVE E CULTURALI

REGOLAMENTO PER L USO DEI LOCALI COMUNALI PER LO SVOLGIMENTO E L ORGANIZZAZIONE DELLE ATTIVITA SPORTIVE, RICREATIVE E CULTURALI COMUNE DI ROCCAVIONE Provincia di Cuneo REGOLAMENTO PER L USO DEI LOCALI COMUNALI PER LO SVOLGIMENTO E L ORGANIZZAZIONE DELLE ATTIVITA SPORTIVE, RICREATIVE E CULTURALI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO

Dettagli

MODALITA DI ACCESSO E DI UTILIZZAZIONE DEI LABORATORI DI INFORMATICA DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO E DELLA SCUOLA PRIMARIA

MODALITA DI ACCESSO E DI UTILIZZAZIONE DEI LABORATORI DI INFORMATICA DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO E DELLA SCUOLA PRIMARIA ISTITUTO COMPRENSIVO OLGA ROVERE DI RIGNANO FLAMINIO (RM) A.S. 2011-2012 MODALITA DI ACCESSO E DI UTILIZZAZIONE DEI LABORATORI DI INFORMATICA DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO E DELLA SCUOLA PRIMARIA

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI LABORATORI E DELLE POSTAZIONI MULTIMEDIALI PRESENTI NEI PLESSI DELL ISTITUTO

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI LABORATORI E DELLE POSTAZIONI MULTIMEDIALI PRESENTI NEI PLESSI DELL ISTITUTO Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO G. VERGA Via della Libertà s.n.c. - 04014 PONTINIA (LT) 0773/86085 fax 0773/869296 Ltic840007@istruzione.it CF. 80006850590

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO AD ENTI ED ASSOCIAZIONI DEI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO AD ENTI ED ASSOCIAZIONI DEI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE COMUNE DI OULX REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO AD ENTI ED ASSOCIAZIONI DEI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE approvato con deliberazione C.C. n. 48 del 17.11.1997 modificato con deliberazione C.C. n.

Dettagli

TITOLO I PRINCIPI GENERALI

TITOLO I PRINCIPI GENERALI COMUNE DI ADRO - BIBLIOTECA DI ADRO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE RISORSE MULTIMEDIALI E DI INTERNET DA PARTE DEI CITTADINI ISCRITTI ALLA BIBLIOTECA COMUNALE TITOLO I PRINCIPI GENERALI Articolo 1 Oggetto

Dettagli

CITTÀ DI CERVIGNANO DEL FRIULI Provincia di Udine

CITTÀ DI CERVIGNANO DEL FRIULI Provincia di Udine CITTÀ DI CERVIGNANO DEL FRIULI Provincia di Udine REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA CASA DELLA MUSICA Adottato con deliberazione consiliare n. 23 del 25 marzo 2011 Articolo 1 Pagina 1 di 6 Oggetto del regolamento

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA BRAVETTA

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA BRAVETTA REGOLAMENTO LABORATORIO D INFORMATICA I laboratori della scuola sono patrimonio comune, pertanto si ricorda che il rispetto e la tutela delle attrezzature sono condizioni indispensabili per il loro utilizzo

Dettagli

Città di Lecce. Regolamento per l utilizzo della Sala Conferenze di Palazzo Turrisi-Palumbo

Città di Lecce. Regolamento per l utilizzo della Sala Conferenze di Palazzo Turrisi-Palumbo Città di Lecce Regolamento per l utilizzo della Sala Conferenze di Palazzo Turrisi-Palumbo Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 72 del 7 settembre 2009 PRINCIPI GENERALI Art. 1. FINALITA

Dettagli

COMUNICAZIONE INTERNA N. 39 Parma, 10/10/2012

COMUNICAZIONE INTERNA N. 39 Parma, 10/10/2012 DIREZIONE DIDATTICA DI VIA F.LLI BANDIERA Via F.lli Bandiera n. 4/a 43125 PARMA Tel. 0521/984604 - Fax 0521/1910846 - E-mail corazza@scuole.pr.it C.F. n.. 92144100341 - Cod. Min.: PREE020007 COMUNICAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO DEL LABORATORIO DI INFORMATICA

REGOLAMENTO DEL LABORATORIO DI INFORMATICA REGOLAMENTO DEL LABORATORIO DI INFORMATICA 1. Il LICEO Madre Mazzarello promuove la piena e completa fruizione del laboratorio di informatica da parte degli alunni e dei docenti. Tale utilizzo deve garantire

Dettagli

COMUNE DI FURTEI Provincia di Medio Campidano

COMUNE DI FURTEI Provincia di Medio Campidano Provincia di Medio Campidano REGOLAMENTO UTILIZZO INTERNET POINT Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 3 del 27.03.2012 Art. 1 Oggetto del servizio 1. Il comune di FURTEI, riconoscendo l'utilità

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE SALE NELLA SEDE FRIULI FUTURE FORUM - FFF

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE SALE NELLA SEDE FRIULI FUTURE FORUM - FFF REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE SALE NELLA SEDE FRIULI FUTURE FORUM - FFF PREMESSA Il presente Regolamento disciplina la concessione in uso a terzi delle sale nella disponibilità della Camera

Dettagli