QUESTE ISTRUZIONI SONO VALIDE SOLAMENTE PER I PAESI DI DESTINAZIONE I CUI SIMBOLI IDENTIFICATIVI SONO RIPORTATI SULLA COPERTINA DEL PRESENTE MANUALE.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "QUESTE ISTRUZIONI SONO VALIDE SOLAMENTE PER I PAESI DI DESTINAZIONE I CUI SIMBOLI IDENTIFICATIVI SONO RIPORTATI SULLA COPERTINA DEL PRESENTE MANUALE."

Transcript

1 Sommario 1 AVVERTENZE PER LA SICUREZZA E L USO 4 2 INSTALLAZIONE DELL APPARECCHIO 6 3 ADATTAMENTO AI DIVERSI TIPI DI GAS 9 4 OPERAZIONI FINALI 12 5 DESCRIZIONE DEI COMANDI DEL PANNELLO FRONTALE 14 6 USO DEL PIANO DI COTTURA 16 7 USO DEL FORNO 17 8 PROGRAMMATORE ELETTRONICO (SOLO NEI MODELLI PROVVISTI) 21 9 CONTAMINUTI DIGITALE (SOLO NEI MODELLI PROVVISTI) OROLOGIO ANALOGICO (SOLO NEI MODELLI PROVVISTI) PULIZIA E MANUTENZIONE MANUTENZIONE STRAORDINARIA 26 QUESTE ISTRUZIONI SONO VALIDE SOLAMENTE PER I PAESI DI DESTINAZIONE I CUI SIMBOLI IDENTIFICATIVI SONO RIPORTATI SULLA COPERTINA DEL PRESENTE MANUALE. ISTRUZIONI PER L INSTALLATORE: sono destinate al tecnico qualificato che deve svolgere un adeguata verifica dell impianto gas, eseguire l'installazione, la messa in servizio ed il collaudo dell apparecchio. ISTRUZIONI PER L UTENTE: indicano i consigli d uso, la descrizione dei comandi e le corrette operazioni di pulizia e manutenzione dell apparecchio. 3

2 Presentazione 1 AVVERTENZE PER LA SICUREZZA E L USO QUESTO MANUALE COSTITUISCE PARTE INTEGRANTE DELL APPARECCHIO. OCCORRE CONSERVARLO INTEGRO E A PORTATA DI MANO PER TUTTO IL CICLO DI VITA DELLA CUCINA. CONSIGLIAMO UNA ATTENTA LETTURA DI QUESTO MANUALE E DI TUTTE LE INDICAZIONI IN ESSO CONTENUTE PRIMA DI UTILIZZARE LA CUCINA. CONSERVARE ANCHE LA SERIE DI UGELLI IN DOTAZIONE. L'INSTALLAZIONE DOVRÀ ESSERE ESEGUITA DA PERSONALE QUALIFICATO E NEL RISPETTO DELLE NORME VIGENTI. QUESTO APPARECCHIO È PREVISTO PER UN IMPIEGO DI TIPO DOMESTICO, ED È CONFORME ALLE DIRETTIVE CEE ATTUALMENTE IN VIGORE. L'APPARECCHIO È COSTRUITO PER SVOLGERE LA SEGUENTE FUNZIONE: COTTURA E RISCALDAMENTO DI CIBI; OGNI ALTRO USO VA CONSIDERATO IMPROPRIO. IL COSTRUTTORE DECLINA OGNI RESPONSABILITÀ PER UTILIZZI DIVERSI DA QUELLI INDICATI. NON LASCIARE I RESIDUI DELL'IMBALLO INCUSTODITI NELL'AMBIENTE DOMESTICO. SEPARARE I VARI MATERIALI DI SCARTO PROVENIENTI DALL IMBALLO E CONSEGNARLI AL PIÙ VICINO CENTRO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA. E' OBBLIGATORIO IL COLLEGAMENTO DI TERRA SECONDO LE MODALITÀ PREVISTE DALLE NORME DI SICUREZZA DELL'IMPIANTO ELETTRICO. LA SPINA DA COLLEGARE AL CAVO DI ALIMENTAZIONE E LA RELATIVA PRESA DOVRANNO ESSERE DELLO STESSO TIPO E CONFORMI ALLE NORME IN VIGORE. LA PRESA DOVRÀ ESSERE ACCESSIBILE AD APPARECCHIO INCASSATO. NON STACCARE MAI LA SPINA TIRANDONE IL CAVO. SUBITO DOPO L INSTALLAZIONE EFFETTUARE UN BREVE COLLAUDO DELL'APPARECCHIO SEGUENDO LE ISTRUZIONI PIÙ AVANTI RIPORTATE. IN CASO DI MANCATO FUNZIONAMENTO, SCOLLEGARE L APPARECCHIO DALLA RETE ELETTRICA ED INTERPELLARE IL PIÙ VICINO CENTRO DI ASSISTENZA TECNICA. NON TENTARE MAI DI RIPARARE L'APPARECCHIO. AL TERMINE DI OGNI UTILIZZO, VERIFICARE SEMPRE CHE LE MANOPOLE DI COMANDO SIANO IN POSIZIONE (SPENTO). MAI IMMETTERE OGGETTI INFIAMMABILI NEL FORNO: QUALORA VENISSE INCIDENTALMENTE ACCESO POTREBBE INNESCARSI UN INCENDIO. LA TARGHETTA DI IDENTIFICAZIONE, CON I DATI TECNICI, IL NUMERO DI MATRICOLA E LA MARCATURA È VISIBILMENTE POSIZIONATA ALL INTERNO DEL VANO RIPOSTIGLIO. LA TARGHETTA NON DEVE MAI ESSERE RIMOSSA. NON APPOGGIARE SULLE GRIGLIE DEL PIANO DI COTTURA PENTOLE CON IL FONDO NON PERFETTAMENTE LISCIO E REGOLARE. NON IMPIEGARE RECIPIENTI O BISTECCHIERE CHE SUPERINO IL PERIMETRO ESTERNO DEL PIANO. 4

3 Presentazione ABBASSARE LA COPERTURA IN VETRO DEL PIANO ACCOMPAGNANDOLO CON LA MANO. ATTENZIONE: IL COPERCHIO IN VETRO PUO ANDARE IN FRANTUMI SE SURRISCALDATO. SPEGNERE TUTTI I BRUCIATORI E ATTENDERE CHE SI SIANO RAFFREDDATI PRIMA DI CHIUDERLO. DURANTE L USO L APPARECCHIO DIVENTA MOLTO CALDO. FARE ATTENZIONE A NON TOCCARE GLI ELEMENTI RISCALDANTI ALL INTERNO DEL FORNO. L APPARECCHIO È DESTINATO ALL USO DA PARTE DI PERSONE ADULTE. NON PERMETTERE A BAMBINI DI AVVICINARVISI O DI FARNE OGGETTO DI GIOCO. QUANDO IL GRILL È IN FUNZIONE LE PARTI ACCESSIBILI POSSONO DIVENTARE MOLTO CALDE: MANTENERE LONTANI I BAMBINI. SE L APPARECCHIO VIENE POSTO SU UN PIEDISTALLO DEVE ESSERE INSTALLATO IN MODO CHE NON POSSA SCIVOLARE DA ESSO. INSTALLARE IL PRODOTTO IN MODO CHE APRENDO CASSETTI O ANTE DI MOBILI POSIZIONATI ALL ALTEZZA DEL PIANO COTTURA, NON SI POSSA ACCIDENTALMENTE ENTRARE IN CONTATTO CON LE PENTOLE POSIZIONATE SU DI ESSO. PRIMA DI METTERE IN FUNZIONE L'APPARECCHIO, È OBBLIGATORIO RIMUOVERE TUTTE LE ETICHETTE E I FILM PROTETTIVI CHE SI POSSANO TROVARE AL SUO INTERNO O ALL'ESTERNO. QUESTO APPARECCHIO DISPONE DI CONTRASSEGNO AI SENSI DELLA DIRETTIVA EUROPEA 2002/96/CE IN MATERIA DI APPARECCHI ELETTRICI ED ELETTRONICI (WASTE ELECTRICAL AND ELECTRONIC EQUIPMENT - WEEE). QUESTA DIRETTIVA DEFINISCE LE NORME PER LA RACCOLTA E IL RICICLAGGIO DEGLI APPARECCHI DISMESSI VALIDE SU TUTTO IL TERRITORIO DELL UNIONE EUROPEA. Il costruttore declina ogni responsabilità per danni subiti da persone e cose, causati dall inosservanza delle suddette prescrizioni o derivanti dalla manomissione anche di una singola parte dell apparecchio e dall'utilizzo di ricambi non originali. 5

4 Istruzioni per l installatore 2 INSTALLAZIONE DELL APPARECCHIO L apparecchio deve essere installato da un tecnico qualificato e secondo le norme vigenti. A seconda del tipo di installazione appartiene alla classe 1 (Fig. A) o alla classe 2-sottoclasse 1 (FIG. B-C). Può essere accostato da un lato ad una parete che superi in altezza il piano di lavoro, ad una distanza minima di 50 mm dal fianco dell'apparecchio, come illustrato nei disegni A e B relativi alle condizioni di installazione. Eventuali armadietti pensili o mensole dovranno essere installati ad una altezza minima di 750 mm al di sopra del piano di lavoro. A Apparecchio incassato Installazione libera B C 2.1 Collegamento elettrico Accertarsi che il voltaggio e il dimensionamento della linea di alimentazione alle caratteristiche indicate sulla targhetta posta all interno del vano ripostiglio. Questa targhetta non deve mai essere rimossa. Se l'apparecchio viene collegato alla rete tramite un collegamento fisso, prevedere sulla linea di alimentazione un dispositivo di interruzione onnipolare con distanza d'apertura dei contatti uguale o superiore a 3 mm situato in posizione facilmente raggiungibile e in prossimità dell apparecchio. Il collegamento alla rete può essere fisso o con spina e presa. In questo secondo caso esse dovranno essere adeguate al cavo utilizzato e conformi alle norme in vigore. Per ogni tipo di collegamento è assolutamente obbligatorio che l'apparecchio sia collegato a terra. Prima di collegarlo, accertarsi che la linea di alimentazione sia provvista di adeguata messa a terra. Evitare l utilizzo di riduzioni, adattatori o derivatori. 6

5 Istruzioni per l installatore In caso di sostituzione del cavo di alimentazione, la sezione dei fili del nuovo cavo non dovrà essere inferiore a 1.5 mm 2 (cavo di 3 x 1.5), tenendo presente che l'estremità da collegare all'apparecchio dovrà avere il filo di terra (giallo-verde) più lungo di almeno 20 mm. La sostituzione dovrà essere effettuata da un tecnico specializzato che dovrà eseguire il collegamento alla rete secondo lo schema a fianco. L = marrone. N = blu. = giallo-verde. 2.2 Ventilazione dei locali L apparecchio può essere installato solo in locali permanentemente ventilati, come previsto dalle norme vigenti. Nel locale in cui è installato l apparecchio deve poter affluire tanta aria quanta ne viene richiesta dalla regolare combustione del gas e dal necessario ricambio d aria del locale stesso. Le prese di immissione aria, protette da griglie, devono essere opportunamente dimensionate secondo le norme vigenti e collocate in modo da non essere ostruite, anche parzialmente. La cucina dovrà essere mantenuta adeguatamente ventilata per eliminare il calore e l umidità prodotti dalle cotture: in particolare, dopo un uso prolungato, è consigliabile aprire una finestra o aumentare la velocità di eventuali ventilatori. 2.3 Scarico dei prodotti della combustione Lo scarico dei prodotti della combustione deve essere assicurato tramite cappe collegate ad un camino a tiraggio naturale di sicura efficienza, oppure mediante aspirazione forzata. Un efficiente sistema di aspirazione richiede un accurata progettazione da parte di uno specialista abilitato ad eseguirlo, rispettando le posizioni e le distanze indicate dalle norme. Al termine dell intervento l installatore dovrà rilasciare il certificato di conformità. 2.4 Allacciamento al gas Allacciamento con tubo di gomma La messa in opera con tubo in gomma conforme alla norma vigente dovrà essere effettuata in modo che la lunghezza della tubatura non superi 1,5 metri di lunghezza; assicurarsi che il tubo non venga a contatto con parti mobili o sia schiacciato. Il diametro interno del tubo deve essere di 8 mm per il GAS LIQUIDO e 13 mm per il GAS METANO e GAS CITTA. Verificare che tutte le condizioni seguenti siano rispettate: che il tubo sia fissato al portagomma con fascette di sicurezza; che in nessun punto del suo percorso il tubo venga a contatto con pareti calde (max. 50 C); che il tubo non sia soggetto ad alcuno sforzo di trazione o tensione e non presenti curve strette o strozzature; che il tubo non venga a contatto con corpi taglienti o spigoli vivi; se il tubo non è perfettamente a tenuta ed è causa di dispersione di gas nell ambiente, non tentare di ripararlo: sostituirlo con un tubo nuovo; verificare che i termini di scadenza del tubo, serigrafati sullo stesso, non siano stati superati. IL COLLEGAMENTO CON TUBI IN GOMMA CONFORMI ALLA NORMA VIGENTE PUO ESSERE REALIZZATO SOLO SE IL TUBO È ISPEZIONABILE PER TUTTA LA SUA LUNGHEZZA. 7

6 Istruzioni per l installatore Allacciamento per gas metano e città Eseguire il collegamento alla rete del gas usando un tubo in gomma conforme alle caratteristiche indicate dalla norma vigente (verificare che la sigla di tale norma sia stampigliata sul tubo). Avvitare accuratamente il portagomma A al raccordo gas B dell apparecchio interponendo la guarnizione C. Calzare il tubo in gomma D sul portagomma A e fissarlo con la fascetta E conforme alla norma vigente Allacciamento per gas liquido Utilizzare un regolatore di pressione conforme alla norma vigente e realizzare il collegamento sulla bombola nel rispetto delle prescrizioni stabilite dalla norma in vigore. Assicurarsi che la pressione di alimentazione rispetti i valori indicati nella tabella mostrata al paragrafo 3.2 Tabelle caratteristiche bruciatori ed ugelli. Avvitare il portagomma piccolo F sul portagomma grande A; allacciare il blocco ottenuto al raccordo gas B (oppure utilizzare il portagomma G che va allacciato direttamente al raccordo gas B) e interporre la guarnizione C. Calzare le estremità del tubo in gomma H sul portagomma A+F (oppure G) e al raccordo d uscita del riduttore di pressione sulla bombola. Fissare l estremità del tubo H al portagomma A+F (o G) con la fascetta I conforme alla norma vigente. Il portagomma G illustrato non è fornito in dotazione con l apparecchio. Utilizzare soltanto portagomma conformi alla norma vigente Allacciamento con tubo flessibile in acciaio (per tutti i tipi di gas) Questo tipo di collegamento può essere realizzato su apparecchi sia incassati sia a posa libera. Utilizzare esclusivamente tubi flessibili in acciaio conformi alla norma vigente con estensione massima di 2 metri. Avvitare l estremità del tubo flessibile L interponendo la guarnizione C al raccordo gas B filettato ½ gas esterno (ISO 228-1). Ad installazione completata, verificare eventuali perdite con una soluzione saponosa, mai con una fiamma. 8

7 Istruzioni per l installatore 3 ADATTAMENTO AI DIVERSI TIPI DI GAS Prima di eseguire le seguenti operazioni disinserire elettricamente I apparecchio. L apparecchio è collaudato a gas metano G20 (2H) alla pressione di 20 mbar. Nel caso di funzionamento con altri tipi di gas occorre sostituire gli ugelli sui bruciatori, e regolare la fiamma minima sui rubinetti gas. Nel caso del bruciatore del forno a gas, inoltre, è necessario effettuare la regolazione dell aria primaria (3.4.2 Regolazione aria primaria bruciatore forno). Per la sostituzione degli ugelli, occorre procedere come descritto nei paragrafi seguenti. 3.1 Sostituzione ugelli piano di cottura 1. Estrarre le griglie, rimuovere tutti i cappellotti e le corone spartifiamma; 2. Con una chiave a tubo da 7 mm svitare gli ugelli dei bruciatori; 3. Procedere alla sostituzione degli ugelli dei bruciatori secondo il gas da impiegare (vedi paragrafo 3.2 Tabelle caratteristiche bruciatori ed ugelli ). 4. Riposizionare correttamente i bruciatori nelle sedi appropriate. Gli ugelli per l utilizzo del gas città (G110 8 mbar) sono disponibili presso i centri di assistenza autorizzati. 9

8 Istruzioni per l installatore Bruciatore 3.2 Tabelle caratteristiche bruciatori ed ugelli Portata termica nominale (kw) GAS LIQUIDO G30/G31 30/37 mbar Diametro ugello 1/100 mm By-pass mm 1/100 Portata ridotta (W) Portata g/h G30 Portata g/h G31 Ausiliario Semirapido Rapido Tripla corona Forno Maxi forno Grill // // Bruciatore Portata termica nominale (kw) Diametro ugello 1/100 mm GAS CITTÀ G110 8 mbar Portata ridotta (W) Ausiliario Semirapido Rapido Tripla corona Il gas G110 non può essere utilizzato nei modelli con forno a gas. I valori relativi al gas città si riferiscono agli apparecchi della categoria III 1a2H3+. Bruciatore Portata termica nominale (kw) Diametro ugello 1/100 mm GAS METANO G20 20 mbar Portata ridotta (W) Ausiliario Semirapido Rapido Tripla corona Forno Maxi forno Grill // 10

9 Istruzioni per l installatore 3.3 Disposizione dei bruciatori sul piano di cottura BRUCIATORI 1. Ausiliario 2. Semi-rapido 3. Rapido 4. Tripla corona 3.4 Regolazione bruciatore forno (solo per modelli con forno a gas) Per effettuare la regolazione del bruciatore del forno bisogna aprire la porta del forno ed eseguire le seguenti operazioni: Sfilare la bacinella forno e la rispettiva griglia. Sollevare il piano forno e sfilarlo verso l esterno Sostituzione ugello del bruciatore forno+grill Allentare la vite A di fissaggio del bruciatore forno. Spingere verso destra il bruciatore B fino a rendere accessibile l ugello. Mediante una chiave a tubo di 13 sostituire l ugello, inserendo quello relativo al tipo di gas da impiegare (vedi paragrafo 3.2 Tabelle caratteristiche bruciatori ed ugelli ) Regolazione aria primaria bruciatore forno+grill Allentare la vite di registrazione A del manicotto regolazione aria. Ruotare il manicotto di registrazione B nella posizione corrispondente al tipo di gas da utilizzare secondo la tabella sottostante. Stringere la vite di registrazione e ripristinare i sigilli. Ad operazione ultimata rimontare correttamente il bruciatore. METANO (N) G30/G31 (GPL) X = 5 mm 15 mm 11

10 Istruzioni per l installatore 4 OPERAZIONI FINALI Dopo aver eseguito la sostituzione degli ugelli riposizionare le corone spartifiamma, i cappellotti dei bruciatori e le griglie. Dopo la regolazione con un gas diverso da quello di collaudo, sostituire l'etichetta regolazione gas applicata all'apparecchio con quella corrispondente al nuovo gas. L etichetta è inserita all'interno della bustina con gli ugelli. 4.1 Regolazione del minimo bruciatori del piano per gas città e metano Accendere il bruciatore e portarlo sulla posizione minima. Estrarre la manopola del rubinetto gas e agire sulla vite di regolazione a lato dell'astina del rubinetto, fino ad ottenere una fiamma minima regolare. Rimontare la manopola e verificare la stabilità della fiamma del bruciatore (ruotando rapidamente la manopola dalla posizione di massimo a quella di minimo la fiamma non dovrà spegnersi). Ripetere l operazione su tutti i rubinetti gas. Nei modelli valvolati, tenere premuta la manopola in posizione di minimo per alcuni secondi per mantenere accesa la fiamma e per attivare il dispositivo di sicurezza. 4.2 Regolazione del minimo bruciatori del piano per gas liquido Per la regolazione del minimo con gas liquido occorre avvitare completamente in senso orario la vite alloggiata a lato dell'astina del rubinetto. I diametri dei by-pass per ogni singolo bruciatore sono riportati nel paragrafo 3.2 Tabelle caratteristiche bruciatori ed ugelli. A regolazione ultimata ripristinare la sigillatura dei by-pass con vernice o altro materiale. 4.3 Regolazione del minimo bruciatore forno Il termostato del forno è dotato di una vite per la regolazione del minimo, visibile sfilando la manopola del termostato. Cambiando il tipo di gas di alimentazione si deve regolare il minimo come segue: Accendere il bruciatore forno e mantenerlo al massimo per 10/15 minuti a porta chiusa e senza piano; trascorso tale tempo portare la manopola in corrispondenza della temperatura minima, sfilare la manopola ed introdurre un cacciavite a taglio per la regolazione. Nel caso di impiego di gas liquido occorre avvitare in senso orario la vite di regolazione a fine corsa. Il diametro del by-pass è riportato nel paragrafo 3.2 Tabelle caratteristiche bruciatori ed ugelli. Nel caso di impiego di gas città o metano, regolare la vite in modo tale che ruotando la manopola del termostato dalla posizione di massimo a quella di minimo la fiamma risulti stabile ed omogenea. A regolazione ultimata ripristinare il sigillo sulla vite usando vernice o materiali equivalenti. Chiudendo la porta forno, accertarsi che il bruciatore resti acceso al minimo. 12

11 Istruzioni per l installatore 4.4 Montaggio dell'alzatina (solo nei modelli previsti) Svitare i dadi B. Posizionare l'alzatina sopra il pianale facendo corrispondere i perni C con i fori D. Fissare l'alzatina al pianale avvitando le viti A 4.5 Posizionamento e livellamento dell apparecchio Dopo aver proceduto al collegamento elettrico e gas, livellare al suolo l apparecchio tramite i quattro piedini regolabili. Per ottenere una buona cottura è indispensabile che l'apparecchio sia correttamente livellato al suolo. A seconda del modello da voi acquistato, la regolazione dell'altezza dei piedi può variare da 70 a 95 mm e da 110 a 160mm. Queste altezze indicano la distanza dal punto più alto del piedino (parte fissa) al punto più basso (parte mobile che poggia per terra). 13

12 Istruzioni per l utente 5 DESCRIZIONE DEI COMANDI DEL PANNELLO FRONTALE Tutti i comandi e i controlli della cucina sono riuniti sul pannello frontale. La tabella seguente riporta una descrizione dei simboli utilizzati. BRUCIATORE ANTERIORE DESTRO TERMOSTATO FORNO A GAS BRUCIATORE POSTERIORE DESTRO TERMOSTATO FORNO ELETTRICO BRUCIATORE POSTERIORE SINISTRO MANOPOLA FUNZIONI FORNO ELETTRICO BRUCIATORE ANTERIORE SINISTRO PULSANTE DI ACCENSIONE BRUCIATORI BRUCIATORE CENTRALE INTERRUTTORE DI ACCENSIONE LUCE FORNO Se la cucina è dotata di programmatore elettronico, prima di utilizzare il forno, assicurarsi che appaia sul display il simbolo ; vedere paragrafo 8.1 Regolazione dell ora. PULSANTE DI ACCENSIONE BRUCIATORI (SOLO NEI MODELLI PROVVISTI) Nei modelli dotati di questo pulsante l accensione della fiamma avviene ruotando la manopola in senso antiorario sul valore di fiamma minima e, contemporaneamente, premendo questo pulsante. Per regolare la fiamma ruotare la manopola sulla zona tra il massimo ( ) e il minimo ( avviene riportando la manopola in posizione. ). Lo spegnimento del bruciatore MANOPOLA COMANDO BRUCIATORI DEL PIANO Nei modelli sprovvisti del pulsante di accensione bruciatori, l accensione della fiamma avviene premendo e ruotando la manopola in senso antiorario sul valore di fiamma minima zona tra il massimo ( ) e il minimo ( riportando la manopola in posizione.. Per regolare la fiamma ruotare la manopola sulla ). Lo spegnimento del bruciatore avviene MANOPOLA TERMOSTATO FORNO GAS E RESISTENZA GRILL (SOLO NEI MODELLI PROVVISTI) Questa manopola permettere di erogare gas per accendere il bruciatore all interno del forno oppure di azionare la funzione grill/girarrosto. La scelta della temperatura di cottura del forno a gas si effettua ruotando la manopola in senso antiorario sul valore desiderato, compreso tra Min. e 275 C. Per sapere come accendere il forno a gas vedere il paragrafo 7.4 Uso del grill a gas. 14

13 Istruzioni per l utente MANOPOLA TERMOSTATO FORNO ELETTRICO (SOLO NEI MODELLI PROVVISTI) La scelta della temperatura di cottura si effettua ruotando la manopola in senso orario sul valore desiderato, compreso tra 50 e 260 C. L accensione della lampada spia arancione segnala che il forno è in fase di riscaldamento. Lo spegnimento di questa spia indica il raggiungimento della temperatura prefissata. L intermittenza regolare segnala che la temperatura all'interno del forno è mantenuta costantemente sul livello impostato. MANOPOLA FUNZIONI FORNO ELETTRICO STATICO (SOLO NEI MODELLI PROVVISTI) Le diverse funzioni del forno elettrico sono adatte a varie modalità di cottura. Dopo aver selezionato la funzione desiderata, impostare la temperatura di cottura tramite la manopola del termostato. LUCE FORNO FUNZIONE GRILL LARGO FUNZIONE FORNO STATICO FUNZIONE GRILL FUNZIONE RESISTENZA INFERIORE FUNZIONE GRILL + GIRARROSTO (NEI MODELLI DOTATI DI GIRARROSTO) MANOPOLA FUNZIONI FORNO ELETTRICO VENTILATO (SOLO NEI MODELLI PROVVISTI) Le diverse funzioni del forno elettrico sono adatte a varie modalità di cottura. Dopo aver selezionato la funzione desiderata, impostare la temperatura di cottura tramite la manopola del termostato. LUCE FORNO FUNZIONE GRILL + VENTOLA FUNZIONE FORNO STATICO FUNZIONE RESISTENZA INF. + VENTOLA FUNZIONE GRILL FUNZIONE FORNO VENTILATO INTERRUTTORE DI ACCENSIONE LUCE FORNO (SOLO NEI MODELLI PROVVISTI) Questo interruttore permette in qualsiasi momento di accendere la luce che si trova all interno del forno. MANOPOLA CONTAMINUTI (SOLO NEI MODELLI PROVVISTI) Per utilizzare il contaminuti occorre caricare la suoneria ruotando la manopola in senso orario. I numeri corrispondono a minuti primi (massimo 55 minuti). La regolazione è progressiva e possono essere utilizzate posizioni intermedie tra le cifre. Il segnale acustico di fine cottura non interrompe il funzionamento del forno. 15

14 Istruzioni per l utente 6 USO DEL PIANO DI COTTURA 6.1 Accensione dei bruciatori del piano Prima di accendere i bruciatori del piano assicurarsi che le corone spartifiamma siano posizionate nelle proprie sedi con i rispettivi cappellotti, facendo attenzione che i fori A degli spartifiamma corrispondano con le candelette e le termocoppie. Prima di procedere all'accensione dei bruciatori sollevare il coperchio in vetro; prima di richiuderlo, disinserire tutti i bruciatori ed attendere il loro raffreddamento. La griglia B a richiesta va utilizzata per recipienti wok (padella cinese). Al fine di prevenire deterioramenti del piano cottura abbiamo equipaggiato la cucine di una griglia rialzata C da posizionare sotto le pentole che superano i 26 cm di diametro. La riduzione C in dotazione va utilizzata per recipienti piccoli. In corrispondenza di ogni manopola è indicato il bruciatore associato. L apparecchio è dotato di un dispositivo di accensione elettronica. Su alcuni modelli è sufficiente premere e ruotare in senso antiorario la manopola sul simbolo di fiamma minima, fino ad accensione avvenuta. Se non si accende nei primi 15 secondi, portare la manopola su 0 e non tentare la riaccensione per 60 secondi. Nei modelli dotati di pulsante di accensione dei bruciatori bisogna ruotare la manopola come descritto precedentemente e contemporaneamente premere il pulsante. Nei modelli valvolati, ad accensione avvenuta, mantenere premuta la manopola per qualche secondo per consentire alla termocoppia di riscaldarsi. Può accadere che il bruciatore si spenga al momento del rilascio della manopola: significa che la termocoppia non si è riscaldata a sufficienza. Attendere qualche istante e ripetere l operazione mantenendo premuta la manopola più a lungo. Tale operazione non è necessaria per i bruciatori sprovvisti di termocoppia. Nei modelli dotati di termocoppia, se i bruciatori dovessero spegnersi accidentalmente, interverrà un dispositivo di sicurezza a bloccare l'uscita del gas, anche a rubinetto aperto. In questo caso riportare la manopola in posizione di spento e non tentare la riaccensione del bruciatore per almeno 60 secondi. 6.2 Consigli pratici per l'uso dei bruciatori del piano Per un miglior rendimento dei bruciatori e un consumo minimo di gas occorre: usare recipienti provvisti di coperchio e proporzionati al bruciatore, onde evitare che la fiamma vada a lambirne i lati (vedere paragrafo 6.3 Diametro dei recipienti ). Al momento dell'ebollizione ridurre la fiamma quanto basta a impedire la tracimazione del liquido. Durante la cottura, per evitare scottature o danni al piano, tutti i recipienti o le bistecchiere devono essere posizionati all'interno del perimetro del piano di cottura. Tutti i recipienti devono avere il fondo piatto e regolare. Utilizzando grassi o oli, porre la massima attenzione in quanto gli stessi, surriscaldandosi, possono infiammarsi. In caso di spegnimento fortuito della fiamma chiudere la manopola di comando e ritentare l accensione dopo avere atteso almeno 1 minuto. 6.3 Diametro dei recipienti BRUCIATORI Ø min. e max. (in cm.) 1. Ausiliario 2. Semirapido 3. Rapido 4. Tripla corona

15 Istruzioni per l utente 7 USO DEL FORNO Nei modelli con programmatore elettronico, prima di utilizzare il forno, assicurarsi che sul display compaia il simbolo. Nei modelli con orologio analogico e con manopola temporizzatore posizionarsi sul simbolo. 7.1 Avvertenze e consigli generali Utilizzando il forno e il grill per la prima volta è opportuno riscaldarli alla loro massima temperatura (260 C forno elettrico e 275 C forno gas) per una durata sufficiente a bruciare eventuali residui oleosi di fabbricazione che potrebbero conferire odori sgradevoli ai cibi. Dopo un interruzione di corrente elettrica, il display del forno lampeggia ad intermittenza regolare indicando. Per la regolazione fare riferimento al paragrafo 8 PROGRAMMATORE ELETTRONICO. Gli accessori del forno che possono venire a contatto con gli alimenti, sono costruiti con materiali conformi a quanto prescritto dalla direttiva CEE 89/109 del 21/12/88 e dal D.L. 108 del 25/01/92. ATTENZIONE: l'accensione del forno a gas va effettuata a porta aperta. Il forno è dotato di un sistema di sicurezza che blocca l'accensione del bruciatore a porta chiusa. In caso di manovra errata, aprire la porta e attendere alcuni istanti prima di procedere ad una nuova accensione. Per evitare che l'eventuale vapore contenuto nel forno arrechi fastidio, aprire la porta in due tempi: mantenerla semiaperta (ca. 5 cm) per 4-5 secondi, poi aprirla completamente. Se si rendessero necessari interventi sui cibi, occorrerà lasciare la porta aperta il più brevemente possibile per evitare che la temperatura all'interno del forno si abbassi a tal punto da pregiudicare la buona riuscita della cottura. 7.2 Uso del forno a gas Accensione manuale Aprire completamente la porta del forno e ruotare la manopola del termostato. Accostare un fiammifero acceso alla bocca del tubo di fiamma A al centro del piano forno e premere la manopola del termostato. Ad accensione avvenuta, mantenere la manopola premuta per qualche secondo per consentire alla termocoppia di riscaldarsi e verificare l avvenuta accensione attraverso il foro di ispezione B. La scelta della temperatura di cottura si effettua ruotando la manopola in senso orario sul valore desiderato, compreso tra 50 e 275 C. Nel caso di spegnimento accidentale del bruciatore, portare la manopola in posizione di spento ( non tentare di riaccendere prima di un minuto. ) e 17

16 Istruzioni per l utente Uso del grill elettrico Uso del grill nelle cucine con forno elettrico Per cotture brevi, ad esempio per la doratura finale di carni già cotte, selezionare la funzione di grill e posizionare la manopola del termostato sulla temperatura massima. La funzione di grill statico ventilato (solo dove prevista) permette di effettuare delle vere e proprie cotture, grazie alla ventilazione forzata che consente al calore di penetrare all interno del cibo. Per questo tipo di posizionare la manopola del termostato sulla cotture, selezionare la funzione di grill ventilato temperatura di cottura ideale (non superare comunque i 200 C) Uso del grill nelle cucine con forno a gas Per attivare questa funzione è necessario prima spegnere il bruciatore forno riportando la manopola in posizione di e successivamente ruotare il commutatore sulla posizione. ATTENZIONE: NON È POSSIBILE FAR FUNZIONARE CONTEMPORANEAMENTE IL FORNO A GAS E IL GRILL / GIRARROSTO Funzionamento del grill + girarrosto Sia il grill statico, sia il grill ventilato permettono di effettuare cotture in combinazione con il girarrosto. Inserire l asta dello spiedo nella boccola del girarrosto, selezionare la funzione di grill o grill ventilato e posizionare la manopola del termostato sulla temperatura desiderata. o (non superare comunque i 200 C) Uso del girarrosto nelle cucine con maxi forno Infilare il telaio di supporto sulla seconda guida dal basso in modo che sporga all esterno del forno l alloggiamento per l asta. Posizionare l asta come mostrato in figura (1) e spingere il telaio all interno del forno finchè l estremità dell asta non arriva in corrispondenza col foro del motorino girarrosto. A questo punto spingere verso sinistra l asta girarrosto finchè non arriva ad avere la posizione illustrata in figura (2). Per attivare questa funzione è necessario. premere il pulsante Queste operazioni vanno eseguite a forno spento e freddo. Alla fine della cottura, mediante l apposito attrezzo, sfilare dal foro l asta (3) ed estrarre il telaio in modo da portare fuori dal vano forno l asta girarrosto (4) Uso del girarrosto nelle cucine con forno normale Posizionare il telaio girarrosto B sulla seconda guida partendo dal basso e infilare l asta girarrosto A nel foro posto sulla parete di fondo del forno. 18 1

17 Istruzioni per l utente Su alcuni modelli il girarrosto è fornito come optional e non come particolare si serie. Può essere acquistato su richiesta richiedendolo ad un centro assistenza autorizzato. Come usare il grill Ad accensione avvenuta, confermata dall accensione della lampada spia rossa, lasciare scaldare il forno per 5 minuti prima di introdurre le vivande. Le vivande vanno aromatizzate prima della cottura. Anche l olio o il burro liquefatto dovranno essere spalmati prima della cottura. Per la raccolta del sugo, utilizzare il vassoio forno. I cibi da cuocere vanno appoggiati sulla griglia forno che deve essere posizionata su una delle guide che corredano i vari tipi di forni seguendo le indicazioni di seguito riportate: CIBI GRIGLIA SUL RIPIANO Carni piatte e sottili 3 Arrosto arrotolato 2 3 Pollame 2 3 AVVERTENZE La durata delle cotture al grill non deve mai superare i 60 minuti. Nei modelli con forno a gas, le cotture al grill e grill + girarrosto devono essere effettuate con la porta semi-aperta al primo scatto. Inserire il riparo manopole in dotazione nelle apposite sedi situate nella parte superiore del forno per impedire il surriscaldamento di manopole e frontalino. Nei modelli con forno elettrico, le cotture al grill e grill + girarrosto devono essere effettuate con la porta chiusa. Per evitare pericolosi surriscaldamenti, quando si utilizzano il forno o il grill, il coperchio in vetro dell apparecchio va sempre tenuto sollevato. Durante e dopo l uso del grill, le parti accessibili possono essere molto calde e pertanto è necessario tenere lontano i bambini dall apparecchio. Durante le cotture al girarrosto è consigliabile sistemare sulla base del forno, infilandola nella prima guida dal basso, una delle teglie fornite in dotazione con la cucina al fine di raccogliere l unto e i grassi che possono formarsi. Durante l uso del forno rimuovere dal vano forno tutte le teglie e le griglie non utilizzate. Durante la cottura, non ricoprire il fondo del forno con fogli di alluminio o di stagnola, e non appoggiare pentole o teglie per evitare di danneggiare lo strato di smalto. Qualora si volesse utilizzare della carta forno, posizionarla in modo che non interferisca con la circolazione di aria calda all interno del forno. 7.4 Uso del grill a gas Accensione manuale del bruciatore grill a gas Dopo aver aperto la porta del forno, premere e ruotare in senso orario la manopola sulla posizione grill ed avvicinare il fiammifero acceso al bruciatore posto sul cielo del forno. Ad accensione avvenuta, mantenere premuta la manopola per circa 10 secondi. Se alla fine di questo periodo il bruciatore non resta acceso, rilasciare la manopola ed attendere almeno 1 minuto prima di effettuare un nuovo tentativo d'accensione. Nel caso di spegnimento accidentale del bruciatore, ruotare la manopola sulla posizione di spento ( ) ed attendere almeno 1 minuto prima di riaccenderlo Accensione elettrica del bruciatore grill a gas Dopo aver aperto la porta del forno, premere e ruotare in senso orario la manopola sulla posizione grill. Ad accensione avvenuta, mantenere premuta la manopola per circa 10 secondi. Se alla fine di questo periodo il bruciatore non si è acceso, rilasciare la manopola ed attendere almeno 1 minuto prima di effettuare un nuovo tentativo d'accensione. Nel caso di spegnimento accidentale del bruciatore, ruotare la manopola sulla posizione di spento ( ) ed attendere almeno 1 minuto prima di riaccenderlo. In mancanza di energia elettrica è sempre possibile accendere il bruciatore con i fiammiferi. 19

18 Istruzioni per l utente 7.5 Vano ripostiglio Nella parte inferiore della cucina, sotto il forno, si trova il vano ripostiglio. E accessibile tirando il lato superiore della portina. Non tenere assolutamente materiali infiammabili come stracci, carta od altro, ma eventualmente solo gli accessori metallici dell'apparecchio. Non aprire il vano ripostiglio quando il forno è acceso e ancora caldo. Le temperature all interno possono essere molto elevate. 7.6 Stipetto (solo nei modelli provvisti) In alcuni modelli è stato ricavato un ulteriore scomparto ripostiglio a fianco del forno che può essere utilizzato per depositarvi gli accessori metallici forniti con la cucina quando non sono utilizzati. 7.7 Cestello estraibile (solo nei modelli provvisti) Su alcuni modelli lo scomparto a fianco del forno ospita un cestello estraibile con 2 ripiani all interno dei quali è possibile appoggiare vari oggetti. Il cestello non è progettato per sopportare carichi pesanti. È consigliabile non superare mai il peso di 3 3,5 Kg all interno dei ripiani al fine di evitare rischi di ribaltamento. 20

19 Istruzioni per l utente 8 PROGRAMMATORE ELETTRONICO (SOLO NEI MODELLI PROVVISTI) ELENCO FUNZIONI PULSANTE CONTAMINUTI PULSANTE DURATA COTTURA PULSANTE FINE COTTURA PULSANTE DECREMENTO VALORE PULSANTE INCREMENTO VALORE 8.1 Regolazione dell ora Utilizzando il forno per la prima volta, oppure, dopo un interruzione di corrente elettrica, il display lampeggia ad intermittenza regolare indicando. Premere insieme i tasti e e contemporaneamente premere i tasti di variazione valore o : si otterrà l'incremento o il decremento di un minuto per ogni singola pressione. Premere uno dei due tasti di variazione valore fino a fare apparire l'ora corrente. Prima di ogni impostazione del programmatore attivare la funzione e la temperatura desiderate. 8.2 Cottura semiautomatica Questa impostazione consente il solo spegnimento automatico del forno a fine cottura. Premendo il tasto il display si illumina mostrando le cifre ; mantenere premuto e agire contemporaneamente sui tasti di variazione valore o per impostare la durata della cottura. Rilasciando il tasto avrà inizio il conteggio della durata di cottura Programmata e sul display comparirà l'ora corrente unitamente ai simboli A e. 8.3 Cottura automatica Questa regolazione consente l'accensione e lo spegnimento del forno in modo del tutto automatico. Premendo il tasto il display si illumina mostrando le cifre ; mantenere premuto e agire contemporaneamente sui tasti di variazione valore o per impostare la durata della cottura. Premendo il tasto comparirà sul display la somma dell'ora corrente più la durata della cottura: mantenere premuto e agire contemporaneamente sui tasti di variazione valore o per regolare l'ora di termine cottura. 21

20 Istruzioni per l utente Rilasciando il tasto avrà inizio il conteggio programmato e sul display comparirà l'ora corrente unitamente ai simboli A e. Dopo l impostazione, per osservare il tempo restante di cottura premere il tasto ; per vedere l ora di fine cottura premere il tasto. L impostazione con valori incoerenti è impedita logicamente (es. un contrasto tra un termine cottura ed una durata più lunga non verrà accettato dal programmatore). 8.4 Termine cottura Al termine della cottura il forno si spegnerà automaticamente e contemporaneamente entrerà in funzione una suoneria intermittente. Dopo la disattivazione della suoneria, il display tornerà a mostrare l'ora corrente unitamente al simbolo, che segnala il ritorno alla condizione d'uso manuale del forno. 8.5 Contaminuti Il programmatore può essere utilizzato anche come semplice contaminuti. Premendo il tasto il display mostra le cifre ; mantenere premuto e agire contemporaneamente sui tasti di variazione valore o. Rilasciando il tasto avrà inizio il conteggio programmato e sul display compare l ora corrente e il simbolo Dopo l impostazione, per visualizzare il tempo residuo premere il tasto. L utilizzo come contaminuti non interromperà il funzionamento del forno al termine del tempo impostato. 8.6 Regolazione del volume suoneria La suoneria ha 3 gradazioni di volume differenti. Per modificarla occorre premere il tasto al termine della funzione contaminuti quando la suoneria è in funzione. 8.7 Disattivazione della suoneria La suoneria cessa automaticamente il proprio funzionamento dopo sette minuti. E possibile disattivarla manualmente premendo insieme i tasti e. Per spegnere l'apparecchio riportare successivamente le manopole in posizione Cancellazione dei dati impostati Con il programma impostato, mantenere premuto il tasto della funzione da cancellare mentre contemporaneamente si raggiunge il valore con i tasti di variazione valore o. La cancellazione della durata verrà interpretata dal programmatore come termine della cottura. 8.9 Modifica dei dati impostati I dati impostati per la cottura possono essere modificati in qualsiasi momento mantenendo premuto il tasto della funzione e contemporaneamente agendo sui tasti di variazione valore o. 22

21 Istruzioni per l utente 9 CONTAMINUTI DIGITALE (SOLO NEI MODELLI PROVVISTI) Questo componente permette di segnalare l ora di fine cottura prevista grazie ad una suoneria intermittente. Ricopre pertanto soltanto la funzione di un contaminuti e non quella di un programmatore. ELENCO FUNZIONI PULSANTE REGOLAZIONE ORARIO PULSANTE DECREMENTO VALORE PULSANTE INCREMENTO VALORE Regolazione dell ora Utilizzando il forno per la prima volta, oppure dopo un interruzione di corrente elettrica, il display lampeggia ad intermittenza regolare indicando. Premere il tasto e, tramite i tasti o regolare l orario sull ora corrente Impostazione del contaminuti Per impostare il timer contaminuti premere e mantenere premuto il tasto fino al raggiungimento dei minuti desiderati. Rilasciando il tasto partirà, dopo circa 5 secondi, il conto alla rovescia, che, una volta terminato, attiverà una suoneria intermittente. Durante il conto alla rovescia apparirà sul display il simbolo e, premendo il tasto viene visualizzata per 5 secondi l ora corrente Disattivazione della suoneria La suoneria cessa automaticamente il proprio funzionamento dopo sette minuti. E possibile disattivarla manualmente premendo il tasto Regolazione del volume suoneria La suoneria può essere variata di volume (3 gradazioni) mentre è in funzione premendo il tasto Modifica dei dati impostati I dati impostati per il contaminuti possono essere modificati in qualsiasi momento premendo i tasti o. 10 OROLOGIO ANALOGICO (SOLO NEI MODELLI PROVVISTI) L'impostazione del contaminuti meccanico avviene ruotando la manopolina in senso orario. I minuti impostabili vanno da 0 a 55. Al termine della cottura, entrerà in funzione una suoneria: per disattivarla ruotare tramite la manopolina il settore esterno sulla posizione. L'orologio si imposta tirando e ruotando la manopolina in senso orario. 23

22 Istruzioni per l utente 11 PULIZIA E MANUTENZIONE 11.1 Pulizia dello smalto Per una buona conservazione dello smalto occorre pulirlo regolarmente al termine di ogni uso della cucina, dopo averlo lasciato raffreddare Pulizia ordinaria giornaliera Per pulire e conservare le superfici smaltate usare sempre e solo prodotti specifici che non contengano abrasivi o sostanze acide a base di cloro. Modo d uso: versare il prodotto su un panno umido e passare sulla superficie, risciacquare accuratamente e asciugare con uno straccio morbido o con una pelle di daino Macchie di cibo o residui Evitare nel modo più assoluto l uso di spugne metalliche e raschietti taglienti per non danneggiare le superfici. Usare i normali prodotti, non abrasivi, servendosi eventualmente di utensili di legno o materiale plastico. Risciacquare accuratamente e asciugare con uno straccio morbido o con una pelle di daino. Evitare di fare seccare all interno del forno dei residui di cibo a base zuccherina (es. marmellata). Seccandosi troppo a lungo potrebbero rovinare lo smalto che ricopre l interno del forno Pulizia dei componenti del piano di cottura Il coperchio in vetro Per facilitare le operazioni di pulizia, il coperchio è estraibile dalle cerniere. 1- posizionarlo in posizione aperto; 2- svitare le viti posizionate sul retro delle due cerniere (evidenziate dalla freccia in figura) e sollevarlo verso l'alto. Se dei liquidi cadono sul coperchio chiuso, rimuoverli accuratamente con uno straccio prima di aprirlo. Per rimontare il coperchio inserirlo nelle guide e avvitare le viti di fissaggio delle cerniere in posizione di aperto. Fare attenzione a non toccare il vetro del coperchio con pentole e tegami ancora caldi. Il vetro potrebbe incrinarsi e crepare a causa del forte calore Le griglie Estrarre le griglie e pulirle in acqua tiepida e detersivo non abrasivo, avendo cura di togliere ogni incrostazione. Rimontarle sul piano di cottura. Il continuo contatto delle griglie con la fiamma potrà provocare nel tempo un'alterazione dello smalto in prossimità delle aree esposte al calore. Si tratta di un fenomeno del tutto naturale che non pregiudica affatto la funzionalità di questo componente. 24

23 Istruzioni per l utente I cappellotti e le corone spartifiamma I cappellotti e le corone spartifiamma sono estraibili per facilitare la pulizia; lavarli in acqua calda e detersivo non abrasivo avendo cura di togliere ogni incrostazione e attendere che siano perfettamente asciutti. ATTENZIONE: evitare di lavare in lavastoviglie questi componenti. Possono essere lasciati a bagno con acqua calda e detersivo. Rimontare le corone spartifiamma, assicurandosi che siano posizionate nelle proprie sedi con i rispettivi cappellotti, facendo attenzione che i fori A degli spartifiamma corrispondano con le candelette e le termocoppie Le candelette e le termocoppie Per un buon funzionamento, per i modelli che ne sono provvisti, le candelette d accensione e le termocoppie devono essere sempre ben pulite. Controllarle frequentemente e se necessario pulirle con uno straccio umido. Eventuali residui secchi vanno rimossi con uno stecchino di legno o un ago Pulizia del forno Per una buona conservazione del forno occorre pulirlo regolarmente dopo averlo lasciato raffreddare. Estrarre tutte le parti rimovibili. Pulire le griglie forno con acqua calda e detergenti non abrasivi, sciacquare ed asciugare Vetri porta Si consiglia di mantenerli sempre ben puliti. Utilizzare carta assorbente da cucina, in caso di sporco persistente, lavare con una spugna umida e detergente comune. Durante le operazioni di pulizia occorre asciugare accuratamente l'apparecchio in quanto colate di detergenti e acqua potrebbero compromettere il corretto funzionamento dell'apparacchio e il suo aspetto estetico. 25

24 Istruzioni per l utente 12 MANUTENZIONE STRAORDINARIA Periodicamente il forno necessita di piccoli interventi di manutenzione o sostituzione di parti soggette ad usura, quali guarnizioni, lampadine, ecc. Di seguito vengono fornite le istruzioni specifiche per ogni intervento di questo tipo. Prima di ogni intervento che richieda l accesso a parti sotto tensione occorre disinserire l alimentazione elettrica all apparecchio Lubrificazione dei rubinetti e termostato forno gas Col tempo può accadere che i rubinetti ed il termostato forno gas presentino difficoltà di rotazione bloccandosi. Provvedere alla loro pulizia interna e sostituirne il grasso lubrificante. Questa operazione dovrà essere eseguita da un tecnico specializzato Sostituzione della lampada di illuminazione Togliere la copertura di protezione A svitandola in senso antiorario, sostituire la lampada B con un altra simile (25 W). Rimontare la copertura di protezione A. Utilizzare soltanto lampade per forno (T 300 C) Smontaggio della porta Alzare le levette B e afferrare la porta ai due lati con entrambe le mani in prossimità delle cerniere A. Sollevare la porta verso l alto formando un angolo di circa 45 ed estrarla. Per il rimontaggio, infilare le cerniere A nelle apposite scanalature, quindi lasciare appoggiare verso il basso la porta e sganciare le levette B Smontaggio della guarnizione Per un accurata pulizia del forno, la guarnizione della porta è smontabile. Prima di procedere alla rimozione della guarnizione occorre smontare la porta del forno come descritto precedentemente. A porta smontata, sollevare le linguette poste agli angoli, come mostra la figura / B 26

QUESTE ISTRUZIONI SONO VALIDE SOLAMENTE PER I PAESI DI DESTINAZIONE I CUI SIMBOLI IDENTIFICATIVI SONO RIPORTATI SULLA COPERTINA DEL PRESENTE MANUALE.

QUESTE ISTRUZIONI SONO VALIDE SOLAMENTE PER I PAESI DI DESTINAZIONE I CUI SIMBOLI IDENTIFICATIVI SONO RIPORTATI SULLA COPERTINA DEL PRESENTE MANUALE. Sommario 1 AVVERTENZE PER LA SICUREZZA E L USO 4 2 INSTALLAZIONE DELL APPARECCHIO 6 3 ADATTAMENTO AI DIVERSI TIPI DI GAS 10 4 OPERAZIONI FINALI 15 5 DESCRIZIONE DEI COMANDI DEL PANNELLO FRONTALE 17 6 USO

Dettagli

Sommario. 1. Avvertenze per la sicurezza e l uso 4

Sommario. 1. Avvertenze per la sicurezza e l uso 4 Sommario 1. Avvertenze per la sicurezza e l uso 4 2. Posizionamento nel piano top 5 2.1 Fissaggio alla struttura di sostegno 5 2.2 Posizionamento della spugnetta adesiva 6 2.3 Posizionamento delle mollette

Dettagli

Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A. Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC

Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A. Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC INDICE Paragrafo Istruzioni per l'installazione 1 Rispondenza

Dettagli

Sommario 1. AVVERTENZE PER L USO... 4 2. CURA DELL AMBIENTE... 5

Sommario 1. AVVERTENZE PER L USO... 4 2. CURA DELL AMBIENTE... 5 Sommario 1. AVVERTENZE PER L USO... 4 2. CURA DELL AMBIENTE... 5 2.1 Nostra cura dell ambiente... 5 2.2 Vostra cura dell ambiente... 5 3. AVVERTENZE PER LA SICUREZZA... 6 4. DESTINAZIONE D'USO...7 5. PRIMA

Dettagli

Istruzioni per l uso PIANO. Sommario. Installazione, 2-4 Posizionamento Collegamento elettrico

Istruzioni per l uso PIANO. Sommario. Installazione, 2-4 Posizionamento Collegamento elettrico Istruzioni per l uso PINO Italiano, 1 R rançais, 9 GB English,17 Sommario Installazione, 2- Posizionamento Collegamento elettrico DE Deutsch, 2 ES Espanol, Descrizione dell apparecchio, ccensione del piano

Dettagli

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno (cod. ordine 8497) 1. Ingresso aria 2. Uscita aria 3. Indicatore di presenza alimentazione 3 1 2 4. Selettore della temperatura (termostato)

Dettagli

CUCINE ELETTRICHE / FORNO ELETTRICO SERIE "7" Mod. PCEM 70 CFEM 70. Cod. 252.117.00

CUCINE ELETTRICHE / FORNO ELETTRICO SERIE 7 Mod. PCEM 70 CFEM 70. Cod. 252.117.00 ~ ~ CUCINE ELETTRICHE / FORNO ELETTRICO SERIE "7" Mod. PCEM 70 CFEM 70 Cod. 252.117.00 INDICE Paragrafo ISTRUZIONI PER L'ISTALLATORE 1 Rispondenza alle direttive CEE 1.1 Schemi di installazione 1.2 Schemi

Dettagli

QUESTE ISTRUZIONI SONO VALIDE SOLAMENTE PER I PAESI DI DESTINAZIONE I CUI SIMBOLI IDENTIFICATIVI SONO RIPORTATI SULLA COPERTINA DEL PRESENTE MANUALE.

QUESTE ISTRUZIONI SONO VALIDE SOLAMENTE PER I PAESI DI DESTINAZIONE I CUI SIMBOLI IDENTIFICATIVI SONO RIPORTATI SULLA COPERTINA DEL PRESENTE MANUALE. Sommario 1. AVVERTENZE PER LA SICUREZZA E L USO 4 2. POSIZIONAMENTO NEL PIANO TOP 6 3. COLLEGAMENTO ELETTRICO 8 4. COLLEGAMENTO GAS 9 5. ADATTAMENTO AI DIVERSI TIPI DI GAS 11 6. OPERAZIONI FINALI 14 7.

Dettagli

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic Pag. 1 di 6 Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic CEE 0426 DIRETTICTIVA 93/42 DISPOSITIVI MEDICI Pag. 2 di 6 INDICE Numero Titolo Pagina 1 Avvertenze 3 2 Introduzione 3 2.1 Riferimenti Normativi 3

Dettagli

Scheda prodotto 4. Pannello comandi 4. Funzioni del programmatore elettronico 4. Funzioni del forno 6. Uso del forno 7

Scheda prodotto 4. Pannello comandi 4. Funzioni del programmatore elettronico 4. Funzioni del forno 6. Uso del forno 7 Scheda prodotto Scheda prodotto 4 Pannello comandi 4 Funzioni del programmatore elettronico 4 Funzioni del forno 6 Uso del forno 7 Scheda prodotto 1. Pannello comandi 2. Porta del forno 3. Maniglia porta

Dettagli

Cod. 252.157.00 BAGNOMARIA ELETTRICO

Cod. 252.157.00 BAGNOMARIA ELETTRICO ~ ~ Cod. 252.157.00 BAGNOMARIA ELETTRICO MOD. 60/30 BME MOD. 60/60 BME INDICE Paragrafo Istruzioni per l installatore 1 Rispondenza alle direttive CEE 1.1 Schemi di installazione 1.2 Schemi elettrici 1.3

Dettagli

Cod. 252.102.00 CUCINE ELETTRICHE / FORNO ELETTRICO SERIE "65"; "7"; "9"

Cod. 252.102.00 CUCINE ELETTRICHE / FORNO ELETTRICO SERIE 65; 7; 9 ~ ~ Cod. 252.102.00 CUCINE ELETTRICHE / FORNO ELETTRICO SERIE "65"; "7"; "9" Mod. 65/40 PCE 65/70 PCE 65/70 CFE PCE/40A PCE/70A CFE/70A 70/40 PCE 70/70 PCE 70/70 CFE 70/40 PCEQ 70/70 PCEQ 70/70 CFEQ 90/40

Dettagli

L uso di apparecchi elettrici comporta il rispetto di alcune regole fondamentali per prevenire rischi di scariche elettriche.

L uso di apparecchi elettrici comporta il rispetto di alcune regole fondamentali per prevenire rischi di scariche elettriche. EUROPEAN STANDARD QUALITY L uso di apparecchi elettrici comporta il rispetto di alcune regole fondamentali per prevenire rischi di scariche elettriche. LEGGERE ATTENTAMENTE TUTTE LE ISTRUZIONI 1. Non toccare

Dettagli

STUFA CERAMICA 2000 Watt. mod. SQ 134

STUFA CERAMICA 2000 Watt. mod. SQ 134 STUFA CERAMICA 2000 Watt mod. SQ 134 manuale d istruzioni European Standard Quality Consigliamo di leggere attentamente il presente manuale d istruzioni prima di procedere nell utilizzo dell apparecchio

Dettagli

PRECAUZIONI E SUGGERIMENTI GENERALI

PRECAUZIONI E SUGGERIMENTI GENERALI ISTRUZIONI PER L USO PRIMA DI USARE LA CAPPA CONSIGLI PER LA SALVAGUARDIA DELL AMBIENTE PRECAUZIONI E SUGGERIMENTI GENERALI COME USARE LA CAPPA MANUTENZIONE E PULIZIA GUIDA RICERCA GUASTI SERVIZIO ASSISTENZA

Dettagli

due LA SICUREZZA DEGLI APPARECCHI DOMESTICI CASA sicura GUIDA ALLA SICUREZZA NELL AMBIENTE DOMESTICO

due LA SICUREZZA DEGLI APPARECCHI DOMESTICI CASA sicura GUIDA ALLA SICUREZZA NELL AMBIENTE DOMESTICO due GUIDA ALLA SICUREZZA NELL AMBIENTE DOMESTICO CASA sicura LA SICUREZZA DEGLI APPARECCHI DOMESTICI Ministero delle Attività Produttive Direzione Generale Armonizzazione Mercati e Tutela Consumatori www.casasicura.info

Dettagli

Istruzioni per l uso

Istruzioni per l uso Istruzioni per l uso Avvertenze 4 Consigli per la salvaguardia dell ambiente 5 Istruzioni di montaggio e d uso 6 Utilizzazione 6 Montaggio 6 Funzionamento 11 Manutenzione 11 Servizio Assistenza Tecnica

Dettagli

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1 02/200 Mod:KCGD1/AS Production code:kev/1 Sommario I. SCHEMA DI INSTALLAZIONE...... 4 II. III. IV. SCHEMA ELETTRICO....... 1. Schema elettrico AC 230 50/0 Hz.. CARATTERISTICHE GENERALI...... 1. Descrizione

Dettagli

Istruzioni per la trasformazione gas

Istruzioni per la trasformazione gas Istruzioni per la trasformazione gas Caldaie combinate a gas e caldaie a gas con bollitore integrato CGU-2-18/24 CGG-2-18/24 CGU-2K-18/24 CGG-2K-18/24 Wolf GmbH Postfach 1380 84048 Mainburg Tel. 08751/74-0

Dettagli

Istruzioni per la manutenzione

Istruzioni per la manutenzione Istruzioni per la manutenzione Caldaie murali a condensazione CGB-75 CGB-100 Caldaia solo riscaldamento Caldaia solo riscaldamento Wolf Italia S.r.l. Via 25 Aprile, 17 20097 S. Donato Milanese (MI) Tel.

Dettagli

The Tube 40011167-1120. Installazione e manuale dell'utente

The Tube 40011167-1120. Installazione e manuale dell'utente The Tube 40011167-1120 IT Installazione e manuale dell'utente IT 1.1 A 1.1 B 1.1 C Vetro 1.2 A 1.2 B 1.2 C A 1.3 1 < < < < 1.5 1.6 1.7 2 < < < < 1 Introduzione Il Tube è destinato esclusivamente all'uso

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE STIRATRICE EASY IRON

MANUALE D USO E MANUTENZIONE STIRATRICE EASY IRON MANUALE D USO E MANUTENZIONE STIRATRICE EASY IRON IMESA S.p.A. Via degli Olmi 22 31040 Cessalto (TV), Italia tel. +39.0421.468011 fax +39.0421.468000 www.imesa.it Indice AVVERTENZE 3 1. Descrizione dell'apparecchio

Dettagli

TOASTER. Istruzioni per l uso

TOASTER. Istruzioni per l uso TOASTER Istruzioni per l uso 5 4 3 1 6 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO 1) Manopola temporizzatore 2) Tasto Stop 3) Leva di accensione 4) Bocche di caricamento 5) Pinze per toast 6) Raccoglibriciole estraibile

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTENTE

ISTRUZIONI PER L UTENTE Sommario 1. AVVERTENZE PER L USO...4. AVVERTENZE PER LO SMALTIMENTO NOSTRA CURA DELL AMBIENTE...5 3. AVVERTENZA PER LA SICUREZZA...6 4. CONOSCETE IL VOSTRO FORNO...7 5. PRIMA DELL INSTALLAZIONE...8 6.

Dettagli

PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI

PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI MANUALE DI PULIZIA E SANITIZZAZIONE RISERVATO AL MANUTENTORE AUTORIZZATO 24847 ed. 10-2007 È vietata la riproduzione, anche solo parziale, del presente manuale.

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione

Manuale d uso e manutenzione Manuale d uso e manutenzione cantinetta da 12/27 bottiglie Leggete attentamente tutte le avvertenze prima dell utilizzo Importanti istruzioni di sicurezza ATTENZIONE: Per ridurre il pericolo di incendi,

Dettagli

Sommario. al tecnico. collaudo dell apparecchio. dell apparecchio

Sommario. al tecnico. collaudo dell apparecchio. dell apparecchio Sommario 1 AVVERTENZE PER LA SICUREZZA E L USO... 4 INSTALLAZIONE... 7 3 DESCRIZIONE DEI COMANDI... 9 4 USO DEL FORNO... 15 5 ACCESSORI DISPONIBILI... 17 6 CONSIGLI DI COTTURA... 18 7 PULIZIA E MANUTENZIONE...

Dettagli

Istruzioni per l uso e l installazione Cappa. Instructions for use and installation Cooker Hood. Mode d emploi et installation Hotte de Cuisine

Istruzioni per l uso e l installazione Cappa. Instructions for use and installation Cooker Hood. Mode d emploi et installation Hotte de Cuisine IT GB FR DE TR Istruzioni per l uso e l installazione Cappa Instructions for use and installation Cooker Hood Mode d emploi et installation Hotte de Cuisine Bedienungsanleitung und Einrichtung Dunstabzugshaube

Dettagli

Avvertenze. 1 Avvertenze

Avvertenze. 1 Avvertenze Sommario 1 Avvertenze 4 1.1 Avvertenze generali di sicurezza 4 1.2 Responsabilità del produttore 5 1.3 Scopo dell apparecchio 5 1.4 Smaltimento 5 1.5 Targhetta di identificazione 6 1.6 Questo manuale d

Dettagli

DESCRIZIONE PRODOTTO E SIMBOLOGIA

DESCRIZIONE PRODOTTO E SIMBOLOGIA ISTRUZIONI PER L USO DESCRIZIONE PRODOTTO E SIMBOLOGIA FUNZIONAMENTO DEI BRUCIATORI CONSIGLI PRATICI PER L USO DEI BRUCIATORI POSIZIONAMENTO GRIGLIE DIMENSIONI E DISTANZE DA RISPETTARE (mm) TABELLA INIETTORI

Dettagli

SPREMIPOMODORO. Libretto di istruzioni. Qualità e tradizione italiana, dal 1932.

SPREMIPOMODORO. Libretto di istruzioni. Qualità e tradizione italiana, dal 1932. SPREMIPOMODORO Libretto di istruzioni Qualità e tradizione italiana, dal 1932. Lo spremipomodoro Solemio è destinato ad un utilizzo casalingo ed è quindi prodotto sulla base di standard di qualità molto

Dettagli

Manuale utente RSF 20 /S. per il modello. Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113.

Manuale utente RSF 20 /S. per il modello. Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113. Manuale utente per il modello RSF 20 /S Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113.1-40-00068 Documentazione Tecnica RADIANT BRUCIATORI S.p.A. Montelabbate

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE

MANUALE D ISTRUZIONE FERRO DA STIRO A VAPORE HFX405PLUS MANUALE D ISTRUZIONE Leggere attentamente il presente manuale e conservarlo come riferimento futuro, assieme al nr. di serie che trovate sulla targhetta dell apparecchio.

Dettagli

ITALIANO Espresso 2000

ITALIANO Espresso 2000 9 2 3 6 4 5 12 7 8 11 13 10 1 15 16 17 14 ITALIANO Espresso 2000 1) Interruttore generale 2) Spia ON: macchina accesa 3) Spia mancanza acqua 4) Interruttore erogazione caffè 5) Interruttore preparazione

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTENTE:

ISTRUZIONI PER L UTENTE: Sommario 1. AVVERTENZE PER L USO... 4. AVVERTENZE PER LO SMALTIMENTO NOSTRA CURA DELL AMBIENTE... 5 3. AVVERTENZA PER LA SICUREZZA... 6 4. CONOSCETE IL VOSTRO FORNO... 7 5. PRIMA DELL INSTALLAZIONE...

Dettagli

PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA

PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA Dopo aver tolto l imballaggio assicurarsi dell integrità dell apparecchio. In caso di dubbio non utilizzare l apparecchio e rivolgersi al centro

Dettagli

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina. 00332.indd 1 29-05-2010 11:10:4

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina. 00332.indd 1 29-05-2010 11:10:4 Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI PIASTRA PER CAPELLI IT pagina 002.indd 29-0-200 :0:4 6 4 2 [Z] Type H290 00-240 V 0/60 Hz 42 W 002.indd 29-0-200 :0:4 ISTRUZIONI PER L USO DELLA PIASTRA PER CAPELLI

Dettagli

Forno elettrico ventilato HFV3412. European standard quality

Forno elettrico ventilato HFV3412. European standard quality Forno elettrico ventilato HFV3412 European standard quality IMPORTANTI NORME DI SICUREZZA Quando si utilizza un apparecchio elettrico vanno rispettate alcune note di sicurezza, comprese le seguenti: 1.

Dettagli

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 )

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E LA MANUTENZIONE Leggere le istruzioni prima dell'uso. Questo dispositivo di controllo deve essere installato secondo i regolamenti

Dettagli

COMPONENTI STERILIZZATORE MEBBY MONO

COMPONENTI STERILIZZATORE MEBBY MONO COMPONENTI STERILIZZATORE MEBBY MONO IT 1 - Coperchio 2 - Griglia porta accessori 3 - Supporto biberon 4 - Vano porta biberon 5 - Vaschetta di raccolta dell acqua 7 - Pinza 6 - Piastra riscaldante 8 -

Dettagli

Manuale d Uso. HabaNero. Forno Elettrico Ventilato

Manuale d Uso. HabaNero. Forno Elettrico Ventilato Manuale d Uso HabaNero Forno Elettrico Ventilato AVVERTENZE IMPORTANTI Quando si utilizza il fornetto elettrico è necessario osservare tutte le seguenti precauzioni: Leggere attentamente tutte le istruzioni

Dettagli

Manuale utente per il modello

Manuale utente per il modello Manuale utente per il modello RBS 24 Elite Caldaia murale istantanea con scambiatore integrato CE 0694 Documentazione Tecnica RADIANT BRUCIATORI S.p.A. Montelabbate (PU) ITALY RBS 24 - RAD - ITA - MAN.UT

Dettagli

LIBRETTO D USO E MANUTENZIONE

LIBRETTO D USO E MANUTENZIONE Français Pages 6 à 10 LIBRETTO D USO E MANUTENZIONE PIANI DI COTTURA DA INCASSO DOMINO FRIGGITRICE PCDVF11CPN 1 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DATI TECNICI MODELLI PCDVF11CPN Tensione 230V Corrente 16A Potenza

Dettagli

ESPOSITORE DA APPOGGIO

ESPOSITORE DA APPOGGIO ITALIANO INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE ESPOSITORE DA APPOGGIO GASTROSERVICE 1000-1200-1400-1600 DRY GASTROSERVICE 1000-1200-1400-1600 COLD GASTROSERVICE 1000-1200-1400-1600 DRY C GASTROSERVICE 1000-1200-1400-1600

Dettagli

GRATTUGIA RICARICABILE

GRATTUGIA RICARICABILE Istruzioni per l uso GRATTUGIA RICARICABILE GRATTUGIA RICARICABILE IT pagina 1 [A] 1 2 11 3 10 4 5 6 7 8 9 I [B] [C] [D] [E] [F] [G] [H] [I] [L] II III TYPE E0401 2.4 V IT MANUALE DI ISTRUZIONI PER L USO

Dettagli

Istruzioni per l installazione. combinazione frigo-congelatore Pagina 18 7081 401-00. CNes 62 608

Istruzioni per l installazione. combinazione frigo-congelatore Pagina 18 7081 401-00. CNes 62 608 struzioni per l installazione combinazione frigo-congelatore Pagina 18 I 7081 401-00 CNes 62 608 Posizionamento Evitare la posizionatura dell'apparecchio in aree direttamente esposte ai raggi del sole,

Dettagli

Manuale d uso Macinacaffè. Kaffeemühle CM 80-Serie

Manuale d uso Macinacaffè. Kaffeemühle CM 80-Serie IT Manuale d uso Macinacaffè Kaffeemühle CM 80-Serie Indice Avvertenze di sicurezza... 3 Prima del primo utilizzo... 4 Apertura dell imballaggio... 4 Criteri per il collocamento dell apparecchio... 5 Impostazione

Dettagli

CALDUS. Heating Pad. Manuale di istruzioni MACOM. Art. 909

CALDUS. Heating Pad. Manuale di istruzioni MACOM. Art. 909 CALDUS Heating Pad Manuale di istruzioni MACOM Art. 909 Prima di utilizzare questo apparecchio leggere attentamente questo manuale, in particolare le avvertenze sulla sicurezza, e conservarlo per consultazioni

Dettagli

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina M1501 M1502 M1503 M1504. Type

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina M1501 M1502 M1503 M1504. Type Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI PIASTRA PER CAPELLI IT pagina 1 Type M1501 M1502 M1503 M1504 140 C 230 C GUIDA ILLUSTRATIVA 1 2 3 4 5 7 6 8 9 DATI TECNICI TYPE M1501 M1502 M1503 M1504 100-240V

Dettagli

KIT RIVELATORI DI GAS

KIT RIVELATORI DI GAS SEZIONE 4 KIT RIVELATORI DI GAS attivato guasto allarme sensore esaurito test Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. MT140-001_sez.4.pdf MT140-001 sez.4 1 INDICE SEZIONE 4 CONTROLLO

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Forno a vapore a pressione DG 4064 / DG 4164 DG4064L/DG4164 L Leggere attentamente le istruzioni d'uso prima it-it di procedere al posizionamento, all'installazione e alla messa

Dettagli

CAB 0029; 0030; 0031

CAB 0029; 0030; 0031 CAB 0029; 0030; 0031 Sommario I. SCHEMA DI INSTALLAZIONE...... 3 II. III. IV. SCHEMI ELETTRICI........ 1. Schema elettrico AC 3-N-400 50/60 Hz.. 2. Schema elettrico AC 3-230 50/60 Hz.. 3. Schema elettrico

Dettagli

EASYLEV ISTRUZIONI D USO I BETRIEBSANLEITUNGEN. Cod. 71503505/0

EASYLEV ISTRUZIONI D USO I BETRIEBSANLEITUNGEN. Cod. 71503505/0 BETRIEBSANLEITUNGEN EASYLEV ISTRUZIONI D USO Cod. 71503505/0 ATTENZIONE!!! LE SEGUENTI OPERAZIONI E QUELLE EVIDENZIATE DAL SIMBOLO A LATO SONO SEVERAMENTE VIETATE A CHI UTILIZZA LA MACCHINA 1. CARATTERISTICHE

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE

MANUALE D USO E MANUTENZIONE MANUALE D USO E MANUTENZIONE NEGATIVOSCOPIO A LED PER RADIOLOGIA INDUSTRIALE Cod. M-CB-22 DIM. CM 10 x 48 Sommario 1 Introduzione...2 2 Simboli...2 3 Utilizzo previsto...3 4 Precauzioni...3 5 Caratteristiche

Dettagli

Accessori scarico fumi per apparecchi

Accessori scarico fumi per apparecchi Accessori scarico fumi per apparecchi 6 720 606 436-00.1O ZW 23 AE JS Índice Índice Avvertenze 2 Spiegazione dei simboli presenti nel libretto 2 1 Applicazione 3 1.1 Informazioni generali 3 1.2 Combinazione

Dettagli

ATTILA ISTRUZIONI DI MONTAGGIO ED UTILIZZO

ATTILA ISTRUZIONI DI MONTAGGIO ED UTILIZZO ATTILA ISTRUZIONI DI MONTAGGIO ED UTILIZZO Gentile Cliente la ringraziamo per aver scelto un nostro prodotto e la invitiamo a leggere attentamente quando di seguito riportato -Affidare l installazione

Dettagli

SCALDABAGNI A GAS MINI ISTRUZIONI PER L UTENTE IL CLIMA PER OGNI TEMPO

SCALDABAGNI A GAS MINI ISTRUZIONI PER L UTENTE IL CLIMA PER OGNI TEMPO SCALDABAGNI A GAS MINI ISTRUZIONI PER L UTENTE IL CLIMA PER OGNI TEMPO Indice Regole fondamentali di sicurezza Pag. 5 Avvertenze generali 6 Conoscere lo scaldabagno MINI 8 Messa in servizio 9 Regolazione

Dettagli

Cod. 252.188.00 MOD. 65-110 CFGG IT - CAT. II 2H3+ Cod. 252.167.01

Cod. 252.188.00 MOD. 65-110 CFGG IT - CAT. II 2H3+ Cod. 252.167.01 ~ ~ Cod. 252.188.00 Cod. 252.167.01 CUCINE CUCINE A GAS CON FORNO SERIE MAXI 9 MOD. 65-110 CFGG IT - CAT. II 2H3+ 0049 INDICE 1. Avvertenze 2. Rispondenza alle direttive "CEE" 2.1 Rispondenza alle Direttive

Dettagli

RADIATORE AD OLIO 1500 Watt. mod. TMO711. manuale d uso

RADIATORE AD OLIO 1500 Watt. mod. TMO711. manuale d uso RADIATORE AD OLIO 1500 Watt mod. TMO711 manuale d uso European Standard Quality precauzioni & avvertenze L uso di apparecchi elettrici comporta il rispetto di alcune regole fondamentali per prevenire rischi

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

Istruzioni di servizio per la caldaia a vapore della serie di produzione S 350

Istruzioni di servizio per la caldaia a vapore della serie di produzione S 350 Istruzioni di servizio per la caldaia a vapore della serie di produzione S 350 Posizione della caldaia 1. Per garantire un funzionamento perfetto della caldaia è necessario che la stessa, per mezzo della

Dettagli

Istruzioni per l uso

Istruzioni per l uso IT IT Istruzioni per l uso Descrizione prodotto e simbologia 4 Funzionamento dei bruciatori 4 Consigli pratici per l uso dei bruciatori 5 Posizionamento griglie e adattatore pentola WOK 5 Dimensioni e

Dettagli

IMPORTANTI INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA

IMPORTANTI INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA 319252IT.fm Page 46 Wednesday, September 3, 28 4:5 PM IMPORTANTI INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti indicazioni per la sicurezza, l uso e la manutenzione del vostro nuovo

Dettagli

Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558

Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558 Indice Pagina: Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558 1. Parti componenti della fornitura.................... 3 2. Montaggio................................. 4 2.1 Trasporto..................................

Dettagli

Istruzioni d'uso e di montaggio

Istruzioni d'uso e di montaggio Istruzioni d'uso e di montaggio Cassetto per accessori ESS 6210 it-ch Leggere assolutamente le istruzioni d'uso e di montaggio prima di posizionare, installare e usare il cassetto per evitare di infortunarsi

Dettagli

AROMA 1500 DIGIT O R Q P T S B D E J. Fig.1 Fig.2 Fig.3. Fig.4 Fig.5 Fig.6. Fig.7 ITALIANO

AROMA 1500 DIGIT O R Q P T S B D E J. Fig.1 Fig.2 Fig.3. Fig.4 Fig.5 Fig.6. Fig.7 ITALIANO AROMA 1500 DIGIT K B D E J L J1 M A O R Q N U V P T S C F G I Fig.1 Fig.2 Fig.3 6 3 Fig.4 Fig.5 Fig.6 Fig.7 LEGENDA A) Coperchio raccoglitore B) Raccoglitore C) Caldaia D) Filtro a disco E) Guarnizione

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI COTTURA A GAS

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI COTTURA A GAS MANUALE D ISTRUZIONE PIANI COTTURA A GAS Estratto Foster spa via M.S. Ottone, 8/2 424 Brescello (RE) - Italy tel. +9.522.68425 - tel. Servizio Assistenza +9.522.68445 fax +9.522.6869 - fax Servizio Ricambi

Dettagli

Avvertenze. 1 Avvertenze

Avvertenze. 1 Avvertenze Sommario 1 Avvertenze 4 1.1 Avvertenze generali di sicurezza 4 1.2 Responsabilità del produttore 5 1.3 Scopo dell apparecchio 5 1.4 Smaltimento 5 1.5 Targhetta di identificazione 6 1.6 Questo manuale d

Dettagli

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE A) - Destinazione dell apparecchiatura Quadro elettronico adibito al comando di 1 motore asincrono monofase alimentato a 230 vac destinato all automazione di una tapparella

Dettagli

La sicurezza personale e altrui è estremamente importante.

La sicurezza personale e altrui è estremamente importante. ISTRUZIONI DEL BOLLITORE ELETTRICO Sommario SICUREZZA DEL BOLLITORE ELETTRICO Precauzioni importanti... 5 Requisiti elettrici... 7 Smaltimento dell apparecchiatura elettrica... 7 COMPONENTI E FUNZIONI

Dettagli

PIANI / CARATTERISTICHE

PIANI / CARATTERISTICHE 5 0 PIANI / CARATTERISTICHE La sicurezza La varietà dei bruciatori L accensione elettronica Griglie Per garantire la massima sicurezza d uso è stato realizzato il dispositivo Sicurflame che protegge dalla

Dettagli

ISTRUZIONI D USO PER L UTENTE ITALIANO

ISTRUZIONI D USO PER L UTENTE ITALIANO ISTRUZIONI D USO PER L UTENTE ITALIANO 2 AVVERTENZE PER LA SICUREZZA Attenzione! L apparecchio non puo essere utilizzato da bambini. L apparecchio puo essere utilizzato da persone adulte e solo dopo avere

Dettagli

Buon Lavoro Questo apparecchio è conforme alle direttive: 97/23/CE, 2004/108/CE, 2006/42/CE

Buon Lavoro Questo apparecchio è conforme alle direttive: 97/23/CE, 2004/108/CE, 2006/42/CE PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA Dopo aver tolto l imballaggio assicurarsi dell integrità dell apparecchio. In caso di dubbio non utilizzare l apparecchio e rivolgersi al centro

Dettagli

06/2012. Mod: E60/CP3T. Production code: 60/30 CPE

06/2012. Mod: E60/CP3T. Production code: 60/30 CPE 06/2012 Mod: E60/CP3T Production code: 60/30 CPE INDICE Paragrafo Istruzioni per l installatore 1 Rispondenza alle direttive CEE 1.1 Schemi di installazione 1.2 Schemi elettrici 1.3 Dati elettrici 1.4

Dettagli

FERRO ARRICCIACAPELLI

FERRO ARRICCIACAPELLI Istruzioni per l uso FERRO ARRICCIACAPELLI FERRO ARRICCIACAPELLI IT pagina 1 Type M2901-M2902-M2903-M2904 rt. 11225 XST31720 GUIDA ILLUSTRATIVA [Z] 9 10 8 DATI TECNICI TYPE M2901-02-03-04 100-240 V 50/60

Dettagli

Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05)

Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05) Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05) Sostituzione guarnizione della testa, rovinata a causa di una perdita dell acqua dal tubo inferiore del radiatore (la vettura ha circolato senza liquido

Dettagli

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005 Manuale d uso Sicurezza Questo simbolo indica la presenza di tensione pericolosa non isolata all interno dell'apparecchio che può

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI TAB CHART 32

MANUALE DI ISTRUZIONI TAB CHART 32 MANUALE DI ISTRUZIONI TAB CHART 32 1 INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA Vi preghiamo di leggere e seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. La mancata ottemperanza alle istruzioni potrebbe

Dettagli

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO Grazie per avere preferito il nostro prodotto, per un corretto utilizzo dello stesso vi raccomandiamo di leggere attentamente il presente

Dettagli

Vogliamo ringraziarla per la fiducia accordataci, preferendo un prodotto Polti.

Vogliamo ringraziarla per la fiducia accordataci, preferendo un prodotto Polti. R Gentile Cliente, Vogliamo ringraziarla per la fiducia accordataci, preferendo un prodotto Polti. Il tavolo da stiro da Lei scelto costituisce un perfetto complemento al vapore prodotto dal Suo ferro.

Dettagli

BEDIENUNGSANWEISUNG KD632 - KD932. mit Montageanweisungen

BEDIENUNGSANWEISUNG KD632 - KD932. mit Montageanweisungen BEDIENUNGSANWEISUNG mit Montageanweisungen GB F NL I E P Instructions for use and installation instructions Instructions d'utilisation e avis de montage Gebruiksaanwijzing en montagehandleiding Istruzioni

Dettagli

BAGNIMARIA WB 10/20/40 MANUALE DELL UTENTE

BAGNIMARIA WB 10/20/40 MANUALE DELL UTENTE BAGNIMARIA WB 10/20/40 MANUALE DELL UTENTE 1 swiss made Manuale dell utente del bagnomaria WB 10/20/40 INFORMAZIONI GENERALI...3 Note importanti sulla sicurezza...3 Note generali sulla sicurezza...3 Altre

Dettagli

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300 CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI.IM 300 INTRODUZIONE CON QUESTA PICCOLA MA ESAURIENTE GUIDA SI VUOLE METTERE A DISPOSIZIONE DELL UTENTE UNO STRUMENTO

Dettagli

BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO

BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO Note importanti: L installazione deve eseguita da personale qualificato, la ditta importatrice declina ogni responsabilità in merito

Dettagli

MANUALE D USO VENTILATORI CENTRIFUGHI. MA.PI Sas PADERNO DUGNANO (MI) Via F.lli DI Dio, 12 Tel. 02/9106940 Fax 02/91084136

MANUALE D USO VENTILATORI CENTRIFUGHI. MA.PI Sas PADERNO DUGNANO (MI) Via F.lli DI Dio, 12 Tel. 02/9106940 Fax 02/91084136 MANUALE D USO VENTILATORI CENTRIFUGHI MA.PI Sas PADERNO DUGNANO (MI) Via F.lli DI Dio, 12 Tel. 02/9106940 Fax 02/91084136 AVVERTENZE TECNICHE DI SICUREZZA SULL' ASSISTENZA MANUTENTIVA Questo Manuale d'uso

Dettagli

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio KDIX 8810 Istruzioni di montaggio Sicurezza della lavastoviglie 4 Requisiti di installazione 5 Istruzioni di installazione 7 Sicurezza della lavastoviglie La vostra sicurezza e quella degli altri sono

Dettagli

Guida utente! Proiettore per bambini Duux

Guida utente! Proiettore per bambini Duux Guida utente! Proiettore per bambini Duux Congratulazioni! Congratulazioni per aver acquistato un prodotto Duux! Per assicurarsi i nostri servizi online, registrare il prodotto e la garanzia su www.duux.com/register

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE FORNO DA INCASSO

MANUALE D ISTRUZIONE FORNO DA INCASSO MANUALE D ISTRUZIONE FORNO DA INCASSO Compact, cod. 7170 052-7172 042 Foster spa via M.S. Ottone, 18/20 42041 Brescello (RE) - Italy tel. +39.0522.687425 - tel. Servizio Assistenza +39.0522.684450 fax

Dettagli

Parte 2: Istruzioni per il montaggio. Classe 579

Parte 2: Istruzioni per il montaggio. Classe 579 Indice Pagina: Parte : Istruzioni per il montaggio. Classe 79. Parti componenti della fornitura........................................ Informazioni generali e sicurezze per il trasporto.............................

Dettagli

-Zumpe GmbH. Solarcheck Mobilcenter P80. Betriebsanleitung Operating Instructions Notice technique Istruzioni per l uso Manual. Pumps and Sprayers

-Zumpe GmbH. Solarcheck Mobilcenter P80. Betriebsanleitung Operating Instructions Notice technique Istruzioni per l uso Manual. Pumps and Sprayers -Zumpe GmbH Pumps and Sprayers Betriebsanleitung Operating Instructions Notice technique Istruzioni per l uso Manual Solarcheck Mobilcenter P80 Istruzioni per l'uso SOLARCHECK MOBILCENTER P80 1. Dichiarazione

Dettagli

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl Serie CF3q < Apparecchiatura di controllo di fiamma > SAITEK srl www.saitek.it info@saitek.it Casalgrande (RE) ITALY Tel. +39 0522 848211 Fax +39 0522 849070 CONTROLLO DI FIAMMA SERIE C F 3 Q pag. 1 di

Dettagli

Disco rigido ATA. Nota: Le istruzioni online sono disponibili all indirizzo http://www.apple.com/support/doityourself/.

Disco rigido ATA. Nota: Le istruzioni online sono disponibili all indirizzo http://www.apple.com/support/doityourself/. Italiano Istruzioni per la sostituzione Disco rigido ATA AppleCare Attenersi rigorosamente alle istruzioni contenute nel presente documento. Il mancato rispetto delle procedure indicate può causare danni

Dettagli

GEP 11 SCALDA ACQUA A GAS 11 LITRI TIRAGGIO NATURALE. Istruzioni per l'installazione

GEP 11 SCALDA ACQUA A GAS 11 LITRI TIRAGGIO NATURALE. Istruzioni per l'installazione GEP 11 SCALDA ACQUA A GAS 11 LITRI TIRAGGIO NATURALE Istruzioni per l'installazione Prodotto / Produzione / Certificazione 1. Operazioni necessarie e misure di sicurezza prima dell installazione 2 2. Tabella

Dettagli

Espresso 3000 - Cod. M0S04159 - Edizione 1H10

Espresso 3000 - Cod. M0S04159 - Edizione 1H10 10 2 3 6 4 5 15 8 7 9 14 16 11 12 1 13 18 17 19 20 Espresso 3000 - Cod. M0S04159 - Edizione 1H10 ITALIANO Espresso 3000 1) Interruttore generale 2) Spia ON: macchina accesa 3) Spia mancanza acqua 4) Interruttore

Dettagli

Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI. STYLER PER CAPELLI IT pagina. 00331.indd 1 30/06/10 13.2

Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI. STYLER PER CAPELLI IT pagina. 00331.indd 1 30/06/10 13.2 Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI STYLER PER CAPELLI IT pagina 1 00331.indd 1 30/06/10 13.2 [Z] 1 2 3 6 9 7 5 4 8 TYPE G3501 220-240V 50/60 Hz 105 W 00331.indd 1 30/06/10 13.2 ISTRUZIONI PER L USO

Dettagli

Easy Lock. Mod. DPN13PG Mod. DPN18PG V.2 LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL USO E CONSERVARLE IN CASO DI NECESSITA PAG. 2 PAG.

Easy Lock. Mod. DPN13PG Mod. DPN18PG V.2 LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL USO E CONSERVARLE IN CASO DI NECESSITA PAG. 2 PAG. Easy Lock Mod. DPN13PG Mod. DPN18PG PIN V.2! LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL USO E CONSERVARLE IN CASO DI NECESSITA GUIDA ALL USO MANUTENZIONE PAG. 2 PAG. 4 GUIDA ALL INSTALLAZIONE PAG. 8

Dettagli

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO Note importanti: L installazione deve eseguita da personale qualificato, la ditta importatrice declina ogni responsabilità in merito

Dettagli

CAMPAGNA PROMOZIONALE PER L UTILIZZO IN SICUREZZA DEL GAS METANO

CAMPAGNA PROMOZIONALE PER L UTILIZZO IN SICUREZZA DEL GAS METANO CAMPAGNA PROMOZIONALE PER L UTILIZZO IN SICUREZZA DEL GAS METANO 1 IMPIANTI GAS: LE REGOLE GENERALI A chi mi devo rivolgere? Quando fate realizzare, revisionare o riparare i vostri impianti dovete rivolgervi,

Dettagli

WWW.GRUPPOMARUCCIA.COM

WWW.GRUPPOMARUCCIA.COM WWW.GRUPPOMARUCCIA.COM ISTRUZIONI DI MONTAGGIO P10249 CABINA IDROMASSAGGIO MULTIFUNZIONE CON SAUNA CM 105X105 Istruzioni di montaggio Pagina 1 INDICE 1. Preparazione 2 2. Procedura di montaggio 4 3. Pulizia

Dettagli

DE Bedienungsanleitung GB Instructions Booklet FR Mode d emploi IT Libretto Istruzioni NL Gebruiksaanwijzing ES Manual de instrucciones KD 9650.

DE Bedienungsanleitung GB Instructions Booklet FR Mode d emploi IT Libretto Istruzioni NL Gebruiksaanwijzing ES Manual de instrucciones KD 9650. DE Bedienungsanleitung GB Instructions Booklet FR Mode d emploi Libretto Istruzioni NL Gebruiksaanwijzing ES Manual de instrucciones KD 9650.0 E Gentile Signora, Caro Signore, Se seguirà con cura le raccomandazioni

Dettagli