Quadro normativo. Art. 9 L.13/89. Finanziamenti e contributi

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Quadro normativo. Art. 9 L.13/89. Finanziamenti e contributi"

Transcript

1 Finanziamenti e contributi I contributi per abbattimento barriere architettoniche e acquisto di presidi e ausili Silvia Pellegrini (Comune di Parma) Rappresentano un opportunità per i cittadini che devono operare all interno della propria abitazione: Interventi strutturali Acquisto di strumentazioni, ausili o arredi 2 Quadro normativo L.13/89 : Disposizioni per favorire il superamento e l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati L.R. 29/97 : Norme e provvedimenti per favorire le opportunità di vita autonoma e l integrazione sociale delle persone disabili Art. 9 L.13/89 Prevede che vengano concessi contributi a fondo perduto per la realizzazione di opere direttamente finalizzate al superamento e all eliminazione di barriere architettoniche in edifici privati esistenti Circolare esplicativa 1669/

2 Contributi previsti dalla L.13/89 La domanda può essere presentata da Persone che hanno limitazioni funzionali permanenti (cecità e limitazioni alla deambulazione certificate) Con residenza nell immobile per il quale si chiede il contributo Sottoscritta dal soggetto che sostiene la spesa (AVENTE DIRITTO AL CONTRIBUTO) Prima di iniziare i lavori Entro il 1 marzo di ogni anno (graduatoria) Al proprio comune di residenza Modulo di domanda Interventi per i quali si può chiedere il contributo INTERVENTI DI ACCESSO ALL IMMOBILE: Rampa d accesso Servoscala Piattaforma o elevatore Ascensore Ampliamento porte di ingresso Adeguamento percorsi orizzontali condominiali Installazione dispositivi di segnalazione per favorire la mobilità dei non vedenti all interno degli edifici Installazione meccanismi di apertura e chiusura porte 5 6 Rampa d accesso Servoscala 7 8 2

3 Piattaforma elevatrice/ascensore Scala/elevatrice 9 10 Altri interventi Ampliamento porte di ingresso Adeguamento percorsi orizzontali condominiali (pavimentazioni, corrimani) Installazione dispositivi di segnalazione per favorire la mobilità dei non vedenti all interno degli edifici (segnalatori acustici, pavimentazione differenziata in rilievo, pulsantiere) Installazione meccanismi di apertura e chiusura porte (automazione cancelli o porte ingresso o porte garage) Interventi per i quali si può chiedere il contributo INTERVENTI VOLTI A RIMUOVERE DIFFICOLTA DI FRUIBILITA E VISITABILITA DELL ALLOGGIO: Adeguamento spazi interni all alloggio (bagno, cucina, camere, ) Adeguamento percorsi orizzontali e verticali interni all alloggio

4 Adeguamento bagno Adeguamento bagno Adeguamento bagno Adeguamento bagno

5 Adeguamento bagno piatto doccia Adeguamento spazi interni PORTE Iter L.13/89 Presentazione domanda (prima di iniziare i lavori) Sopralluogo del tecnico comunale Dopo il 1 marzo (ed entro 30 gg) il Comune formula una graduatoria con precedenza domande con invalidità al 100% in ordine cronologico di presentazione Invia alla RER graduatoria e fabbisogno economico del Comune Si rimane in attesa di finanziamenti L.13/89 Entità dei contributi: Per costi fino a 2.582,28 = spesa sostenuta Per costi tra 2.582,28 e ,42 = 2.582, % della differenza Per costi tra ,42 e ,69 = 5.164,57 + 5% della differenza

6 L.13/89 Consistenza della domanda domande domande domande domande domande Rispetto a tali domande gli interventi hanno riguardato prevalentemente, in media: Installazione ascensore 25% Piattaforma elevatrice 25% Servoscala 18% Rampa d accesso 10% Adeguamento spazi interni (bagno)15% Agevolazioni fiscali Interventi edilizi per eliminazione e superamento delle barriere architettoniche: Aliquota agevolata del 4%: spese di manodopera e progettazione Aliquota agevolata del 4%: acquisto di servoscala e altri mezzi simili Aliquota del 20%: acquisto di materiali Detrazione IRPEF (36%) Riferimento: AGENZIA DELLE ENTRATE Normativa regionale REQUISITI LR 29/97 : Norme e provvedimenti per favorire le opportunità di vita autonoma e l integrazione sociale delle persone disabili Interventi a sostegno dell autonomia Previsti dalla DGR 1161/04 Essere in una condizione di handicap grave (104/92 barrata al comma 3 art. 3) Avere un ISEE inferiore a ,00 Ausilio/Arredo deve avere caratteristiche tecniche coerenti con la situazione di handicap e con le limitazioni della persona Art.9: Contributi per acquisto e adattamento di veicoli privati Art.10: Contributi per interventi per la permanenza nella propria abitazione DOMANDA va presentata al proprio comune di residenza (anche se la competenza è distrettuale)dopo AVER EFFETTUATO L ACQUISTO ENTRO IL 1 MARZO DI OGNI ANNO per gli acquisti fatti nell anno precedente

7 ART. 10: Interventi per la permanenza nella propria abitazione a) Strumentazioni tecnologiche ed informatiche per il controllo dell ambiente domestico e lo svolgimento delle attività quotidiane: Automazione e motorizzazione infissi interni ed esterni Automazione e motorizzazione per componenti (ricevitori, serrature elettriche ) Strumentazioni di segnalazione e controllo a distanza (videocitofono) Telefoni speciali Strumentazioni di teleassistenza, telesoccorso, telemedicina Ausili Tecnologici Telefoni speciali Videocitofono Automazione tapparelle o porte ART. 10: Interventi per la permanenza nella propria abitazione b) ausili, attrezzature e arredi personalizzati che permettono di risolvere le esigenze di fruibilità della propria abitazione: Ausili, elettrodomestici e arredi con caratteristiche ergonomiche e tecniche funzionali alle abilità della persona Maniglie, corrimano, sanitari e accessori bagno Impianti di condizionamento e deumificazione Ausili vita quotidiana (es. Stoviglie, utensili particolari) Maniglioni

8 Lavabi Lavabo Ausili per la vasca da bagno Vasca con sollevatore

9 Wc/doccette bidet Accessori - miscelatori WC con lavaggio e asciugatura - doccino Arredi personalizzati Arredi personalizzati

10 Cucina- piano cottura Cucina - Forno Cucina - Frigorifero Letto regolabile

11 Armadio ART. 10: Interventi per la permanenza nella propria abitazione c) Attrezzature tecnologicamente idonee per avviare e svolgere attività di lavoro, studio e riabilitazione: Personal computer e componenti (fisso, portatile, monitor, mouse scanner, stampante ) Ausili per accesso PC Software educativi, riabilitativi,o per la produttività scolastica e lavorativa Postazioni di lavoro (tavolo da lavoro, sedia ergonomica, voltapagine ) Comunicatori simbolici e alfabetici Ausili per l accessibilità informatica Tastiere

12 Agevolazioni fiscali A chi rivolgersi Aliquota agevolata del 4%: acquisto mezzi di ausilio e sussidi tecnici e informatici (per il controllo dell ambiente, la comunicazione interpersonale e la riabilitazione) Detrazione del 19% acquisto mezzi di ausilio e sussidi tecnici-informatici Riferimento: AGENZIA DELLE ENTRATE COMUNE DI PARMA Servizio Politiche per Disabili c/o il DUC Tel. 0521/ Altri Comuni L.13/89: Ufficio tecnico L.R. 29/97: Servizio Sociale

Contributi a disabili gravi per favorire la permanenza nella loro abitazione (art. 10 LR 29/97)

Contributi a disabili gravi per favorire la permanenza nella loro abitazione (art. 10 LR 29/97) Contributi a disabili gravi per favorire la permanenza nella loro abitazione (art. 10 LR 29/97) 1. Finalità La Legge regionale n.29/97, al fine di limitare le situazioni di dipendenza assistenziale e per

Dettagli

MODELLO DI DOMANDA - CONTRIBUTI ART.10 LR 29/97. Al Sindaco. del Comune di

MODELLO DI DOMANDA - CONTRIBUTI ART.10 LR 29/97. Al Sindaco. del Comune di MODELLO DI DOMANDA - CONTRIBUTI ART.10 LR 29/97 Al Sindaco del Comune di Oppure ad altro Ente a tal fine delegato dal Comune La/Il sottoscritta/o... nata/o a... il... residente a... in via/piazza... n....

Dettagli

MODELLO DI DOMANDA - CONTRIBUTI ART.10 LR 29/97. Al Sindaco. del Comune di

MODELLO DI DOMANDA - CONTRIBUTI ART.10 LR 29/97. Al Sindaco. del Comune di MODELLO DI DOMANDA - CONTRIBUTI ART.10 LR 29/97 Al Sindaco del Comune di oppure ad altro Ente a tal fine delegato dal Comune La/Il sottoscritta/o... nata/o a... nazione di nascita...il... Codice Fiscale...

Dettagli

MODELLO DI DOMANDA - CONTRIBUTI ART.10 LR 29/97. Al Sindaco. del Comune di

MODELLO DI DOMANDA - CONTRIBUTI ART.10 LR 29/97. Al Sindaco. del Comune di MODELLO DI DOMANDA - CONTRIBUTI ART.10 LR 29/97 Al Sindaco del Comune di oppure ad altro Ente a tal fine delegato dal Comune La/Il sottoscritta/o... nata/o a... nazione di nascita...il... Codice Fiscale...

Dettagli

MODELLO DI DOMANDA - CONTRIBUTI ART.10 LR 29/97

MODELLO DI DOMANDA - CONTRIBUTI ART.10 LR 29/97 MODELLO DI DOMANDA - CONTRIBUTI ART.10 LR 29/97 Al Dirigente dell Unione Terre d Argine Ufficio di La/Il sottoscritta/o... nata/o a... nazione di nascita...il... Codice Fiscale... residente a... in via/piazza...

Dettagli

Il Centro Provinciale per l Adattamento dell Ambiente Domestico

Il Centro Provinciale per l Adattamento dell Ambiente Domestico Il Centro Provinciale per l Adattamento dell Ambiente Domestico Un abitare di qualità, per tutti A.S. Annalisa Rolli Come nasce il Centro Delibera Consiglio Regionale n.514/2003 I Centri di informazione

Dettagli

Tel. 0541.817311 Fax 0541.948866 - e-mail: scuola@comune.sogliano.fc.it

Tel. 0541.817311 Fax 0541.948866 - e-mail: scuola@comune.sogliano.fc.it COMUNE DI SOGLIANO AL RUBICONE Provincia di Forlì Cesena AREA SERVIZI ALLA PERSONA-SVILUPPO ECONOMICO Piazza della Repubblica n. 35-47030 Sogliano al Rubicone (FC) Tel. 0541.817311 Fax 0541.948866 - e-mail:

Dettagli

Comune di Cesenatico

Comune di Cesenatico Comune di Cesenatico Provincia di Forlì Cesena Settore Servizi alla Persona, Turismo e Sport Ufficio Servizi Sociali Contributi a disabili gravi per favorire la permanenza nella loro abitazione (art.10

Dettagli

Al Sindaco del Comune di Lizzano

Al Sindaco del Comune di Lizzano Al Sindaco del Comune di Lizzano OGGETTO: DOMANDA DI CONTRIBUTO PER IL SUPERAMENTO E L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI - LEGGE 9 GENNAIO 1989, N. 13. Il/La sottoscritto/a

Dettagli

UNIONE RUBICONE E MARE Provincia Forlì-Cesena

UNIONE RUBICONE E MARE Provincia Forlì-Cesena Prot.. 12123 VII-12 Savignano S/R- 04.05.2015 Contributi a disabili gravi per favorire la permanenza nella loro abitazione - art.10 LR 29/97 (scadenza domande ore 13.00 del 31.07.2015) INFORMATIVA 1- Finalità

Dettagli

Città Patrimonio dell Umanità ASSESSORATO ALLA SALUTE, SERVIZI ALLA PERSONA, IMMIGRAZIONE CENTRO H INFORMAHANDICAP

Città Patrimonio dell Umanità ASSESSORATO ALLA SALUTE, SERVIZI ALLA PERSONA, IMMIGRAZIONE CENTRO H INFORMAHANDICAP COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità ASSESSORATO ALLA SALUTE, SERVIZI ALLA PERSONA, IMMIGRAZIONE CENTRO H INFORMAHANDICAP PROMEMORIA CONTRIBUTI PER IL SUPERAMENTO E L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE

Dettagli

Associazione Crescere

Associazione Crescere Associazione Crescere Gli Incontri del Sabato: AGEVOLAZIONI FISCALI PER L ADATTAMENTO DELLA CASA Bologna 29 gennaio 2011 Relazione della dr. Giulia Dolcetta 1 QUALI INTERVENTI? STRUTTURALI AUTOMAZIONI

Dettagli

Protocollo C H I E D E

Protocollo C H I E D E Protocollo Marca da Bollo. 16,00 Al Responsabile del Settore Gestione del Territorio del comune di Verdellino DOMANDA DI CONCESSIONE DI CONTRIBUTO PER IL SUPERAMENTO E L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

Dettagli

Il/La sottoscritto/a... Nato a... (...) il... C.F... D I C H I A R A

Il/La sottoscritto/a... Nato a... (...) il... C.F... D I C H I A R A AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI RIETI Bollo 14,62 DOMANDA DI CONCESSIONE DI CONTRIBUTO PER IL SUPERAMENTO E L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI, AI SENSI DELLA LEGGE 9 GENNAIO

Dettagli

(ai sensi della legge 9/1/1989, n. 13) Il/la sottoscritto/a C.F. nato/a a il abitante (1) in qualità di proprietario affittuario altro (2)

(ai sensi della legge 9/1/1989, n. 13) Il/la sottoscritto/a C.F. nato/a a il abitante (1) in qualità di proprietario affittuario altro (2) DOMANDA DI CONCESSIONE DI CONTRIBUTO PER IL SUPERAMENTO E L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI ESISTENTI ALLA DATA DELL 11 AGOSTO 1989 (ai sensi della legge 9/1/1989, n.

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ABBATTIMENTO DI BARRIERE ARCHITETTONICHE LEGGE N. 13 DEL 9/1/89

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ABBATTIMENTO DI BARRIERE ARCHITETTONICHE LEGGE N. 13 DEL 9/1/89 GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ABBATTIMENTO DI BARRIERE ARCHITETTONICHE LEGGE N. 13 DEL 9/1/89 La domanda di contributo deve essere presentata in bollo dal disabile (ovvero da

Dettagli

ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI MAGLIE

ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI MAGLIE ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI MAGLIE Piano di Zona per il Sistema integrato di interventi e servizi sociali Ambito n 2 Comuni: Maglie, Bagnolo del Salento, Cannole, Castrignano

Dettagli

Marca da bollo di valore secondo la legge vigente

Marca da bollo di valore secondo la legge vigente Modulo C Marca da bollo di valore secondo la legge vigente DOMANDA di concessione di contributo per il superamento e l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici residenziali di abitativa

Dettagli

COMUNE DI SARCEDO - PROVINCIA DI VICENZA -

COMUNE DI SARCEDO - PROVINCIA DI VICENZA - COMUNE DI SARCEDO - PROVINCIA DI VICENZA - P. Iva 00266420249 - Via Roma,17 - tel. 0445/884211 fax 0445/885125 - E-mail utc.sarcedo@tiscalinet.it OGGETTO: Domanda di concessione di contributo per il superamento

Dettagli

AVVISO. Contributi per il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati

AVVISO. Contributi per il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati AVVISO Contributi per il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati Si comunica che il 1 marzo 2016 scadono i termini per la presentazione delle domande di contributo

Dettagli

DA UTILIZZARE PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO DA PARTE DEL DISABILE AL SINDACO DEL COMUNE DI PROV

DA UTILIZZARE PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO DA PARTE DEL DISABILE AL SINDACO DEL COMUNE DI PROV 14.62 DOMANDA di concessione di contributo per il superamento e l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati, ai sensi della legge 9 gennaio 1989, n. 13. DA UTILIZZARE PER LA RICHIESTA

Dettagli

GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI

GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI AGGIORNATA CON LA LEGGE FINANZIARIA 2007 Accertamento dello stato di non autosufficienza La non autosufficienza deve risultare da certificazione medica. La

Dettagli

Prot. n. (SOC/04/25420)

Prot. n. (SOC/04/25420) REGIONE EMILIA ROMAGNA - GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE SANITA' E POLITICHE SOCIALI DETERMINAZIONE N.009026 BOLOGNA 05/07/2004 OGGETTO: INDICAZIONI SU INTERVENTI AMMISSIBILI E MODULISTICA PER L'ACCESSO

Dettagli

Norme per l erogazione dei sostegni economici per l abbattimento o l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati

Norme per l erogazione dei sostegni economici per l abbattimento o l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati Norme per l erogazione dei sostegni economici per l abbattimento o l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati Articolo 1 - Campo di applicazione Le presenti norme disciplinano,

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA FESR 2007 2013

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA FESR 2007 2013 UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA Dipartimento 10 - Lavoro, Politiche della Famiglia, Formazione Professionale, Cooperazione e Volontariato PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA FESR 2007

Dettagli

Programma finalizzato all autonomia nell ambiente domestico di disabili e anziani

Programma finalizzato all autonomia nell ambiente domestico di disabili e anziani Direzione Generale Sanità e Politiche Sociali Servizio Pianificazione e Sviluppo dei servizi sociali e socio - sanitari Programma finalizzato all autonomia nell ambiente domestico di disabili e anziani

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI CASARANO COMUNE DI CASARANO (Comune Capofila) PROVINCIA DI LECCE

AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI CASARANO COMUNE DI CASARANO (Comune Capofila) PROVINCIA DI LECCE CASARANO COLLEPASSO MATINO PARABITA RUFFANO SUPERSANO TAURISANO AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI CASARANO COMUNE DI CASARANO (Comune Capofila) PROVINCIA DI LECCE (Convenzione ex art. 30 del D.Lgs n. 267/2000)

Dettagli

Schema di DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO

Schema di DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO Marca da bollo valore vigente REGIONE TOSCANA Giunta Regionale Schema di DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELL ARTICOLO 5 QUATER DELLA LEGGE REGIONALE 9

Dettagli

DA UTILIZZARE PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO DA PARTE DEL DISABILE

DA UTILIZZARE PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO DA PARTE DEL DISABILE MARCA DA BOLLO 14,62 AL SINDACO della Città di RAGUSA DA UTILIZZARE PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO DA PARTE DEL DISABILE OGGETTO: Richiesta di concessione contributo per superamento ed eliminazione delle

Dettagli

FAC-SIMILE DI DOMANDA PER EDIFICI COSTRUITI DOPO 11 AGOSTO 1989, IN REGIME DI ADATTABILITA (IN MARCA DA BOLLO DI VALORE SECONDO LA LEGGE VIGENTE)

FAC-SIMILE DI DOMANDA PER EDIFICI COSTRUITI DOPO 11 AGOSTO 1989, IN REGIME DI ADATTABILITA (IN MARCA DA BOLLO DI VALORE SECONDO LA LEGGE VIGENTE) FAC-SIMILE DI DOMANDA PER EDIFICI COSTRUITI DOPO 11 AGOSTO 1989, IN REGIME DI ADATTABILITA (IN MARCA DA BOLLO DI VALORE SECONDO LA LEGGE VIGENTE) da presentarsi dal 1 gennaio al 1 marzo di ogni anno DOMANDA

Dettagli

COMUNE DI VIMERCATE Sportello Unico Tecnico Servizio Edilizia Privata

COMUNE DI VIMERCATE Sportello Unico Tecnico Servizio Edilizia Privata PT/SUT-EP/P26MU01/2/0 COMUNE DI VIMERCATE Sportello Unico Tecnico Servizio Edilizia Privata BOLLO 16,00 AL SINDACO DEL COMUNE DI VIMERCATE OGGETTO: Domanda di concessione di contributo per il superamento

Dettagli

DOMANDA DI CONCESSIONE DI CONTRIBUTO PER IL SUPERAMENTO E L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI

DOMANDA DI CONCESSIONE DI CONTRIBUTO PER IL SUPERAMENTO E L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI DOMANDA DI CONCESSIONE DI CONTRIBUTO PER IL SUPERAMENTO E L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI PER EDIFICI COSTRUITI DOPO LA DATA DELL 11 AGOSTO 1989, IN REGIME DI ADATTABILITA

Dettagli

LE PROCEDURE IL FABBISOGNO GLI INTERVENTI I CONTRIBUTI EROGATI dal 1989 al 2012

LE PROCEDURE IL FABBISOGNO GLI INTERVENTI I CONTRIBUTI EROGATI dal 1989 al 2012 Regione Marche Servizio Territorio, Ambiente, Energia LE PROCEDURE IL FABBISOGNO GLI INTERVENTI I CONTRIBUTI EROGATI dal 1989 al 2012 La struttura della legge La legge 13/1989 può essere suddivisa in tre

Dettagli

FAC-SIMILE DI DOMANDA PER EDIFICI COSTRUITI DOPO 11 AGOSTO 1989, IN REGIME DI ADATTABILITA (IN MARCA DA BOLLO DI VALORE SECONDO LA LEGGE VIGENTE)

FAC-SIMILE DI DOMANDA PER EDIFICI COSTRUITI DOPO 11 AGOSTO 1989, IN REGIME DI ADATTABILITA (IN MARCA DA BOLLO DI VALORE SECONDO LA LEGGE VIGENTE) FAC-SIMILE DI DOMANDA PER EDIFICI COSTRUITI DOPO 11 AGOSTO 1989, IN REGIME DI ADATTABILITA (IN MARCA DA BOLLO DI VALORE SECONDO LA LEGGE VIGENTE) DOMANDA di concessione di contributo per il superamento

Dettagli

COMUNE DI TRIUGGIO Provincia di Monza e Brianza

COMUNE DI TRIUGGIO Provincia di Monza e Brianza Cat. 7 Cl. 12 Fasc. Modulo 1 DOMANDA DI CONCESSIONE DI CONTRIBUTO PER IL SUPERAMENTO E L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI DI ABITATIVA PRIVATA AI SENSI DELLA LEGGE

Dettagli

MARCA DA BOLLO 14.62 AL SINDACO DEL COMUNE DI SESTO SAN GIOVANNI PROV MI

MARCA DA BOLLO 14.62 AL SINDACO DEL COMUNE DI SESTO SAN GIOVANNI PROV MI MARCA DA BOLLO 14.62 AL SINDACO DEL COMUNE DI SESTO SAN GIOVANNI PROV MI DOMANDA di concessione di contributo per il superamento e l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici residenziali

Dettagli

AZIENDA SPECIALE TERRACINA ENTE STRUMENTALE DEL COMUNE DI TERRACINA

AZIENDA SPECIALE TERRACINA ENTE STRUMENTALE DEL COMUNE DI TERRACINA AZIENDA SPECIALE TERRACINA ENTE STRUMENTALE DEL COMUNE DI TERRACINA 04019 Terracina Via G. Leopardi, 73 Tel. 0773 707409 fax 0773 707408 Prot. N. Del Marca da bollo Al Direttore generale Dott.ssa Carla

Dettagli

BENEFICIARE CONTRIBUTO PRESENTARE DOMANDA

BENEFICIARE CONTRIBUTO PRESENTARE DOMANDA Fonte: Bando regionale 2015 Modulo predisposto: Settore Territorio, Servizio Urbanistica Pianificazione e Gestione del Territorio - Corrado Franzosi tel. 0381 299 309 CHI BENEFICIARE CONTRIBUTO CHI PRESENTARE

Dettagli

SPAZIO PER ETICHETTA PROTOCOLLO

SPAZIO PER ETICHETTA PROTOCOLLO MARCA DA BOLLO Euro 16,00 SPAZIO PER ETICHETTA PROTOCOLLO MODULO A DOMANDA PER EDIFICI ESISTENTI ALLA DATA DEL 11 AGOSTO 1989 AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI GUDO VISCONTI DOMANDA di concessione di contributo

Dettagli

Ambito Sociale Territoriale di Gioia del Colle

Ambito Sociale Territoriale di Gioia del Colle Ambito Sociale Territoriale di Gioia del Colle Comune di Comune di Comune di Comune di Gioia del Colle Casamassima Sammichele di Bari Turi Piano Regionale delle Politiche Sociali Triennio 2009/2011 AVVISO

Dettagli

Protocollo C H I E D E

Protocollo C H I E D E Protocollo Marca da Bollo. 16,00 Al Responsabile del Settore Gestione del Territorio del comune di Verdellino DOMANDA DI CONCESSIONE DI CONTRIBUTO PER IL SUPERAMENTO E L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

Dettagli

DOMANDA. Il/La sottoscritto/a: Cognome... Nome... nat... a... Prov... il... Cod.Fisc... residente a... Prov... C.A.P... indirizzo... tel...

DOMANDA. Il/La sottoscritto/a: Cognome... Nome... nat... a... Prov... il... Cod.Fisc... residente a... Prov... C.A.P... indirizzo... tel... Marca da bollo valore secondo normativa vigente DOMANDA di concessione contributo per il superamento e l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati esistenti, ai sensi della legge

Dettagli

DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO

DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO Gestione Associata Erogazione Contributi Abbattimento Barriere Architettoniche Marca da bollo valore vigente DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELL ARTICOLO

Dettagli

N. 181 DEL 28.03.2007

N. 181 DEL 28.03.2007 N. 181 DEL 28.03.2007 U.T. - LEGGE 09.01.1989 N. 13 RICHIESTA DI CONTRIBUTI STATALI PER L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI ANNO 2007 Premesso: LA GIUNTA COMUNALE che l

Dettagli

AL RESPONSABILE DEL SERVIZIO EDILIZIA (SUE)

AL RESPONSABILE DEL SERVIZIO EDILIZIA (SUE) Area Territorio Servizio Edilizia WWW.LABASSAROMAGNA.IT BOLLO AL RESPONSABILE DEL SERVIZIO EDILIZIA (SUE) OGGETTO: DOMANDA DI CONCESSIONE DI CONTRIBUTO PER IL SUPERAMENTO E L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE

Dettagli

AL SINDACO DEL COMUNE DI... PROV...

AL SINDACO DEL COMUNE DI... PROV... DOMANDA di concessione di contributo per il superamento e l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati, ai sensi della legge 9 gennaio 1989, n. 13 per edifici, spazi e servizi esistenti

Dettagli

AL SINDACO DEL COMUNE DI... PROV...

AL SINDACO DEL COMUNE DI... PROV... Marca da bollo 16,00 DOMANDA di concessione di contributo per il superamento e l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici residenziali privati ai sensi della legge 9 gennaio 1989, n. 13

Dettagli

Al Sindaco del Comune di Bologna

Al Sindaco del Comune di Bologna BOLLO Al Sindaco del Comune di Bologna Domanda di concessione di contributo per il superamento e l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati (legge n. 13 del 9 gennaio 1989). Il/La

Dettagli

Il/la sottoscritto/a...nato a... il... abitante a (1).. C.F..., in qualità di proprietario affittuario altro (2)...

Il/la sottoscritto/a...nato a... il... abitante a (1).. C.F..., in qualità di proprietario affittuario altro (2)... Bollo 14,62 Modulo C DOMANDA PER EDIFICI COSTRUITI DOPO 11 AGOSTO 1989, IN REGIME DI ADATTABILITA AL SINDACO DEL COMUNE DI SARONNO PROVINCIA DI VARESE DOMANDA di concessione di contributo per il superamento

Dettagli

Numero di protocollo Marca da bollo 16,00

Numero di protocollo Marca da bollo 16,00 Numero di protocollo Marca da bollo 16,00 COMUNE DI RICHIESTA DI CONCESSIONE DI CONTRIBUTO PER IL SUPERAMENTO E L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI Il/La sottoscritto/a

Dettagli

CHIEDE. adeguamento degli impianti idrico sanitari ed elettrici strettamente funzionali all intervento (sono esclusi gli interventi sulla rete

CHIEDE. adeguamento degli impianti idrico sanitari ed elettrici strettamente funzionali all intervento (sono esclusi gli interventi sulla rete Domanda di concessione di contributo per il superamento e l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici residenziali privati ai sensi della Legge 9 gennaio 1989, n. 13 e della L.R. 31 marzo

Dettagli

PREMESSE. Tali interventi dovranno peraltro ricadere nella fattispecie della adattabilità, ove tale termine:

PREMESSE. Tali interventi dovranno peraltro ricadere nella fattispecie della adattabilità, ove tale termine: Circolare esplicativa finalizzata a garantire l'adattabilità degli edifici residenziali ai fini del superamento e dell'eliminazione delle barriere architettoniche (20 ottobre 2008) PREMESSE Questa circolare

Dettagli

hill lllllllllllllllllll 1111111111

hill lllllllllllllllllll 1111111111 hill lllllllllllllllllll 1111111111 CASARANO COLLEPASSO MA1INO PARABITA RUFFANO SUPERSANO TAURISANO É IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI PIANO Gigliola Totisco RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO Casarano,

Dettagli

INDICAZIONI PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI PER L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI PRIVATI

INDICAZIONI PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI PER L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI PRIVATI ALLEGATO 1 DIREZIONE GENERALE CASA E OPERE PUBBLICHE UNITA ORGANIZZATIVA OPERE PUBBLICHE E WELFARE ABITATIVO STRUTTURA PROGRAMMAZIONE OPERE PUBBLICHE INDICAZIONI PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI PER L ELIMINAZIONE

Dettagli

Accessibilità esterna e delle parti comuni interne all edificio Accessibilità interna della singola unità immobiliare ad uso abitativo

Accessibilità esterna e delle parti comuni interne all edificio Accessibilità interna della singola unità immobiliare ad uso abitativo AL COMUNE DI GRADO SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE Viale Papa Giovanni XXIII, 40 34073 GRADO (GO) Bollo 16,00 In caso di mancata apposizione della marca da bollo o in caso di marca da bollo insufficiente,

Dettagli

l sottoscritto. nato a il. abitante in qualità di - proprietario - conduttore - altro

l sottoscritto. nato a il. abitante in qualità di - proprietario - conduttore - altro Marca da bollo 14.62 AL SINDACO DEL COMUNE DI SESTO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI MILANO OGGETTO: domanda di concessione di contributi per il superamento e l eliminazione delle barriere architettoniche negli

Dettagli

art. 3 Beneficiari del contributo art. 4 Oggetto degli interventi art. 5 Interventi e spese ammissibili pag 2/7 e per i sordi.

art. 3 Beneficiari del contributo art. 4 Oggetto degli interventi art. 5 Interventi e spese ammissibili pag 2/7 e per i sordi. Regolamento sulle modalità e i criteri per la concessione dei contributi previsti dall articolo 16 della legge regionale 25 settembre 1996, n. 41 per il superamento e l eliminazione delle barriere architettoniche

Dettagli

Elementi da valutare in relazione ai bisogni dell utente Presentazione scheda ausili Ausili e soluzioni per ciascun ambiente

Elementi da valutare in relazione ai bisogni dell utente Presentazione scheda ausili Ausili e soluzioni per ciascun ambiente Scheda CORSO TEORICO ausili PRATICO SULLA VALUTAZIONE DEGLI AUSILI PER IL MIGLIORAMENTO DELL APPROPRIATEZZA PRESCRITTIVA Elementi da valutare in relazione ai bisogni dell utente Presentazione scheda ausili

Dettagli

Periodico informativo n. 103/2015

Periodico informativo n. 103/2015 Periodico informativo n. 103/2015 OGGETO: Alberghi: bonus per ristrutturazioni e riqualificazione energetica Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI AI SENSI DELLA LEGGE 13/1989

DISCIPLINARE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI AI SENSI DELLA LEGGE 13/1989 Piano Sociale di Zona L. R. n. 19/2006 Ambito Territoriale Appennino Dauno Settentrionale DISTRETTO SOCIO SANITARIO N 3 AZ. U.S.L. FG Alberona - Biccari - Carlantino - Casalnuovo M.ro - Casalvecchio di

Dettagli

BOLLO AL COMUNE DI MASSA Settore Politiche Sociali

BOLLO AL COMUNE DI MASSA Settore Politiche Sociali BOLLO AL COMUNE DI MASSA Settore Politiche Sociali l sottoscritt C.F. nat a il residente in telefono - Via e-mail ai sensi degli articoli 46 e 47 D.P.R. n 455/2000 e consapevole delle sanzioni penali,

Dettagli

RIABILITARE (L)A CASA

RIABILITARE (L)A CASA CORSO NAZIONALE DI AGGIORNAMENTO SIMFER RIABILITARE (L)A CASA Accessibilità e Domotica: quali le norme e gli strumenti? Disability Manager 21-22-23 NOVEMBRE 2013 Centro Servizi Villa delle Magnolie e Park

Dettagli

DOMANDA PER EDIFICI COSTRUITI DOPO 11 AGOSTO 1989, IN REGIME DI ADATTABILITA

DOMANDA PER EDIFICI COSTRUITI DOPO 11 AGOSTO 1989, IN REGIME DI ADATTABILITA DOMANDA PER EDIFICI COSTRUITI DOPO 11 AGOSTO 1989, IN REGIME DI ADATTABILITA (IN MARCA DA BOLLO DI VALORE SECONDO LA LEGGE VIGENTE) DOMANDA di concessione di contributo per il superamento e l eliminazione

Dettagli

L.R. 41/1996, art. 16 B.U.R. 7/11/2012, n. 45. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 23 ottobre 2012, n. 0217/Pres.

L.R. 41/1996, art. 16 B.U.R. 7/11/2012, n. 45. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 23 ottobre 2012, n. 0217/Pres. L.R. 41/1996, art. 16 B.U.R. 7/11/2012, n. 45 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 23 ottobre 2012, n. 0217/Pres. Regolamento sulle modalità e i criteri per la concessione dei contributi previsti dall

Dettagli

CONTRIBUTI per DISABILI GRAVI Legge regionale n. 29/1997

CONTRIBUTI per DISABILI GRAVI Legge regionale n. 29/1997 Distretto Socio Sanitario Pianura EST COMUNE DI BENTIVOGLIO CONTRIBUTI per DISABILI GRAVI Legge regionale n. 29/1997 a) per l acquisto e l adattamento di veicoli privati destinati a persone con disabilità

Dettagli

CONTRIBUTI per DISABILI GRAVI Legge regionale n. 29/1997

CONTRIBUTI per DISABILI GRAVI Legge regionale n. 29/1997 Distretto Socio Sanitario Pianura EST COMUNE DI MALALBERGO CONTRIBUTI per DISABILI GRAVI Legge regionale n. 29/1997 a) per l acquisto e l adattamento di veicoli privati destinati a persone con disabilità

Dettagli

Il sottoscritto. nato a.. il... C.F. tel. residente a..

Il sottoscritto. nato a.. il... C.F. tel. residente a.. ALLEGATO A) Bollo All Ufficio Tecnico, Servizio Edilizia Privata del Comune di RUBIERA Domanda di concessione di contributo per il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE SERVIZIO AMBIENTE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n.63 del 09.08.2012 1 Sommario ART. 1 - Finalità

Dettagli

Spazio per l ufficio protocollo (si prega di verificare in accettazione la presenza degli allegati indicati nell allegato I)

Spazio per l ufficio protocollo (si prega di verificare in accettazione la presenza degli allegati indicati nell allegato I) Apporre contrassegno telematico (marca da bollo) da 14.62 Spazio per l ufficio protocollo (si prega di verificare in accettazione la presenza degli allegati indicati nell allegato I) Avvertenze E necessario

Dettagli

Uffici Territoriali della Società della Salute Comune di.

Uffici Territoriali della Società della Salute Comune di. Società della Salute Zona Fiorentina Nord Ovest Gestione Associata Servizi Sociali Tel. 055.6930242 Fax. 055-6930540 Uffici Territoriali della Società della Salute Comune di. DOMANDA PER LA CONCESSIONE

Dettagli

ART. 1 FINALITÀ E RISORSE - CHI PUÒ BENEFICIARE DEL CONTRIBUTO

ART. 1 FINALITÀ E RISORSE - CHI PUÒ BENEFICIARE DEL CONTRIBUTO 29 ALLEGATO A BANDO REGIONALE 2015 PER L ELIMINAZIONE E IL SUPERAMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI PRIVATI, AI SENSI DELL ART. 34 TER DELLA L.R. 20 FEBBRAIO 1989 N. 6 E DELLA

Dettagli

COMUNE DI RAVENNA. Servizio Politiche di Sostegno e Rapporti con Az. USL

COMUNE DI RAVENNA. Servizio Politiche di Sostegno e Rapporti con Az. USL COMUNE DI RAVENNA IN BOLLO Servizio Politiche di Sostegno e Rapporti con Az. USL Domanda di concessione di contributo per il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati

Dettagli

CONTRIBUTI PER L'ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

CONTRIBUTI PER L'ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE CONTRIBUTI PER L'ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE E possibile usufruire di contributi nazionali e regionali per l'eliminazione di barriere architettoniche negli edifici privati e per l acquisto

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIE RE ARCHITETTONICHE. Art. 1. Oggetto e riferimenti normativi

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIE RE ARCHITETTONICHE. Art. 1. Oggetto e riferimenti normativi Comune di Adelfia Comune di Capurso Comune di Triggiano Comune di Cellamare Comune di Valenzano Comune Capofila AMBITO TERRITORIALE N. 5 REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO

Dettagli

Il sottoscritto. nato a.. il... C.F. tel. residente a

Il sottoscritto. nato a.. il... C.F. tel. residente a Marca da bollo AL COMUNE DI MINERBIO OGGETTO: Domanda di concessione di contributo per il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati (Legge n. 13 del 09/01/1989)

Dettagli

COMUNE DI UDINE SERVIZIO AMMINISTRATIVO APPALTI Unità Operativa Amministrativa 4

COMUNE DI UDINE SERVIZIO AMMINISTRATIVO APPALTI Unità Operativa Amministrativa 4 Allegato D (riferito all articolo 7, comma 5) Elenco delle domande di contributo per il superamento delle barriere architettoniche pervenute al 31.12.1012. Aggiornamento. COMUNE DI UDINE SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Dettagli

NORMATIVA SULL ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEI CONDOMINI

NORMATIVA SULL ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEI CONDOMINI NORMATIVA SULL ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEI CONDOMINI La legge dedicata all eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati,

Dettagli

Indicazioni per l accesso ai contributi per l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici residenziali privati

Indicazioni per l accesso ai contributi per l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici residenziali privati DIREZIONE GENERALE CASA E OPERE PUBBLICHE UNITA ORGANIZZATIVA OPERE PUBBLICHE E WELFARE ABITATIVO STRUTTURA PROGRAMMAZIONE OPERE PUBBLICHE Indicazioni per l accesso ai contributi per l eliminazione delle

Dettagli

EDILTEK Fiera dell edilizia

EDILTEK Fiera dell edilizia EDILTEK Fiera dell edilizia Materiali, servizi e tecnologie con particolare attenzione ai diversamente abili DEFINIZIONE DI DOMOTICA La domotica è la tecnologia che ha come fine il miglioramento della

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA E RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA, DI CONFORMITA ALLA NORMATIVA IN MATERIA DI SUPERAMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA E RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA, DI CONFORMITA ALLA NORMATIVA IN MATERIA DI SUPERAMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE DICHIARAZIONE DI CONFORMITA E RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA, DI CONFORMITA ALLA NORMATIVA IN MATERIA DI SUPERAMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE Il sottoscritto.progettista delle opere suddette, nato

Dettagli

Alberto Arenghi Università degli Studi di Brescia La fruibilità nel regolamento edilizio del Comune di Brescia.

Alberto Arenghi Università degli Studi di Brescia La fruibilità nel regolamento edilizio del Comune di Brescia. studio ajs La fruibilità nel regolamento edilizio del Comune di Brescia. Premessa!Le considerazioni che seguiranno fanno riferimento alla bozza del nuovo Regolamento Edilizio del 07-01-2005 in discussione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI AI FINI DELLA ELIMIAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE.

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI AI FINI DELLA ELIMIAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE. REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI AI FINI DELLA ELIMIAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE. (Approvato con atto di Consiglio comunale n. 81 del 11/11/2005) indice ART. 1 ART. 2 ART. 3 ART. 4

Dettagli

28 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 23 - Venerdì 05 giugno 2015

28 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 23 - Venerdì 05 giugno 2015 28 Bollettino Ufficiale D.G. Casa, housing sociale, EXPO 2015 e internazionalizzazione delle imprese D.d.s. 28 maggio 2015 - n. 4394 Bando regionale 2015 per l eliminazione e il superamento delle barriere

Dettagli

Art. 1 FINALITÀ E RISORSE - CHI PUÒ BENEFICIARE DEL CONTRIBUTO

Art. 1 FINALITÀ E RISORSE - CHI PUÒ BENEFICIARE DEL CONTRIBUTO ALLEGATO A Bando regionale 2015 per l'eliminazione e il superamento delle barriere architettoniche negli edifici residenziali privati, ai sensi dell art. 34 ter della l.r. 20.02.1989 n. 6 e della d.g.r.

Dettagli

MILANO - MARTEDÌ, 5 GENNAIO 2010. Sommario. Decreto dirigente struttura 15 dicembre 2009 - n. 14032

MILANO - MARTEDÌ, 5 GENNAIO 2010. Sommario. Decreto dirigente struttura 15 dicembre 2009 - n. 14032 REPUBBLICA ITALIANA BOLLETTINO UFFICIALE MILANO - MARTEDÌ, 5 GENNAIO 2010 1º SUPPLEMENTO STRAORDINARIO Sommario Anno XL - N. 2 - Poste Italiane - Spedizione in abb. postale - 45% - art. 2, comma 20/b -

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI www.ihrogno.it LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI Lovere 22 aprile 2009 1 DEFINIZIONI AGEVOLAZIONE. Per agevolazione fiscale si intende un trattamento preferenziale accordato dalla legge in determinati

Dettagli

Punteggio disabilità. totale. 80 100 Adeguamento bagno-servizi e impianti e opere connesse

Punteggio disabilità. totale. 80 100 Adeguamento bagno-servizi e impianti e opere connesse Allegato D (riferito all articolo 7, comma 5) COMUNE DI UDINE SERVIZIO AMMINISTRATIVO APPALTI Unità Operativa Amministrativa 4 Elenco delle domande pervenute al 31.12.2014 e ritenute ammissibili ai sensi

Dettagli

28 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 23 - Venerdì 05 giugno 2015

28 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 23 - Venerdì 05 giugno 2015 28 Bollettino Ufficiale D.G. Casa, housing sociale, EXPO 2015 e internazionalizzazione delle imprese D.d.s. 28 maggio 2015 - n. 4394 Bando regionale 2015 per l eliminazione e il superamento delle barriere

Dettagli

Contributi Legge 13. ArKj srl. Salirefacile

Contributi Legge 13. ArKj srl. Salirefacile Contributi Legge 13 ArKj srl Salirefacile La casa è il luogo per eccellenza per ritrovare la propria pace e la tranquillità. Il diritto ad avere un alloggio che soddisfi le proprie esigenze è di tutti.

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BOLLETTINO UFFICIALE N. 6 DEL 11/02/2010

REGIONE PIEMONTE BOLLETTINO UFFICIALE N. 6 DEL 11/02/2010 REGIONE PIEMONTE BOLLETTINO UFFICIALE N. 6 DEL 11/02/2010 Comunicato dell'assessore regionale alla Programmazione, politiche territoriali ed edilizia Legge 9 gennaio 1989, n. 13. Disposizioni per favorire

Dettagli

CORSO ESPERTO DI BARRIERE ARCHITTETTONICHE, PROGETTISTA PER L ACCESSIBILITÀ E L UTENZA AMPLIATA DAL 02.03.2011 AL 04.05.2011

CORSO ESPERTO DI BARRIERE ARCHITTETTONICHE, PROGETTISTA PER L ACCESSIBILITÀ E L UTENZA AMPLIATA DAL 02.03.2011 AL 04.05.2011 COLLEGIO GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DI MONZA E BRIANZA CORSO ESPERTO DI BARRIERE ARCHITTETTONICHE, PROGETTISTA PER L ACCESSIBILITÀ E L UTENZA AMPLIATA ORGANIZZATO DAL COLLEGIO GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE PREMESSE In data 27 ottobre 2004 tra i Comuni di Castelnuovo Val di Cecina, Montecatini Val di Cecina, Monteverdi

Dettagli

La domotica per i diversamente abili: Una guida pratica per capire quali sono le agevolazioni usufruibili dalle persone diversamente abili

La domotica per i diversamente abili: Una guida pratica per capire quali sono le agevolazioni usufruibili dalle persone diversamente abili La domotica per i diversamente abili: Una guida pratica per capire quali sono le agevolazioni usufruibili dalle persone diversamente abili La domotica è una delle tecnologie che hanno come fine il miglioramento

Dettagli

Programma finalizzato all autonomia nell ambiente domestico di disabili e anziani

Programma finalizzato all autonomia nell ambiente domestico di disabili e anziani Direzione Generale Sanità e Politiche Sociali Servizio Pianificazione e Sviluppo dei servizi sociali e socio - sanitari Programma finalizzato all autonomia nell ambiente domestico di disabili e anziani

Dettagli

Requisiti essenziali per il bagno a norma ed esempi progettuali

Requisiti essenziali per il bagno a norma ed esempi progettuali Requisiti essenziali per il bagno a norma ed esempi progettuali REQUISITI BASE Gli obblighi di norma si riducono a poche prescrizioni che sinteticamente sono: C D A Il lavabo deve essere di tipo a mensola,

Dettagli

Realizzare l adattabilità

Realizzare l adattabilità PROGETTARE UNA CITTA OSPITALE Ciclo di incontri sulla progettazione accessibile Realizzare l adattabilità Bergamo, 24 settembre 2015 ADATTABILITA 1. Definizioni, riferimenti normativi 2. Come si progetta

Dettagli

Catasto terreni di Marostica, censuario di

Catasto terreni di Marostica, censuario di Aggiornamento 05/12/14 RELAZIONE E DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ relativa ai LIVELLI QUALITATIVI DI PROGETTAZIONE AI FINI DEL SUPERAMENTO E DELL ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE (art. 1 comma

Dettagli

ALLEGATO 002: RELAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE

ALLEGATO 002: RELAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE ALLEGATO 002: RELAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE I tecnici: Ing. Marco Galperti Geom. Fabio Drufovka PREMESSE Obiettivo dei decreti (D.P.R.) n. 384/78 e 236/89 il cui campo di azione nonché le indicazioni

Dettagli

Il presente Regolamento è pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Toscana.

Il presente Regolamento è pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Toscana. notificazione della cartella di pagamento a pena di decadenza, allegando copia della documentazione attestante il reddito di cui al comma 2. 4. Sulle somme il cui pagamento è stato rateizzato si applicano

Dettagli

Distretto Sud-Est della Provincia di Ferrara AVVISO PUBBLICO

Distretto Sud-Est della Provincia di Ferrara AVVISO PUBBLICO Distretto Sud-Est della Provincia di Ferrara Argenta Codigoro Comacchi o Goro Fiscaglia Lagosanto Mesola Ostellato Portomaggio re AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA MOBILITA E L AUTONOMIA

Dettagli