POLITICHE DI INVESTIMENTO DEI PRODOTTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "POLITICHE DI INVESTIMENTO DEI PRODOTTI"

Transcript

1 Milano, 28 febbraio 2005 Prot. n /2005/DG/LB Gentile Sottoscrittore, anche quest anno Zenit SGR S.p.A. invia alla Sua attenzione, quale partecipante ai fondi comuni di investimento gestiti dalla Società, l aggiornamento dei dati periodici e delle informazioni relative ai fondi, tramite l invio dei dati contenuti nel Prospetto Informativo. Con l occasione desideriamo ricordare che l anno 2004 è stato dedicato dalla SGR ad interventi di razionalizzazione dell offerta, i cui effetti si sono realizzati dal corrente anno Tali interventi, meritevoli di un breve commento, hanno riguardato: l adozione di un Regolamento Unico che comprende tutti i Fondi gestiti con la omogeneizzazione e la semplificazione della disciplina amministrativa dei prodotti e di passaggio tra i diversi fondi; la fusione per incorporazione del fondo Zenit Bond nel fondo Zenit Obbligazionario, che ha avuto decorrenza dal 1 gennaio 2005: l operazione, che è avvenuta senza alcun costo ed onere per i partecipanti, consente alla SGR di concentrare l attività di gestione sui due fondi obbligazionari di maggiori dimensioni, anziché su tre, come in precedenza, con conseguente efficacia organizzativa; l adozione di una nuova denominazione per i fondi Zenit High Tech (in precedenza internetfund.it) e Zenit Absolute Return (in precedenza Zenit Target), che ha avuto decorrenza dal 1 gennaio 2005: Zenit High Tech allarga l ambito dei propri investimenti dal solo ambito delle società legate al settore web alle società operanti in più vasti settori merceologici riferiti alle alte tecnologie; per Zenit Absolute Return la nuova denominazione esprime lo stile gestionale adottato che persegue un ritorno assoluto dell investimento, al fine di conseguire performance stabili e crescenti nel corso del tempo. Con riferimento alle principali modifiche regolamentari, rimandiamo all apposita scheda allegata alla presente comunicazione, che riepiloga la complessiva disciplina dei fondi gestiti. Nella presente comunicazione desideriamo invece descrivere le caratteristiche di tutti i fondi inseriti nel Prospetto Informativo dei fondi comuni appartenenti al Sistema Fondi Zenit, che ha avuto decorrenza dal 1 gennaio 2005 e ricomprende i Fondi prima inseriti nei due separati prospetti Sistema Zenit Fondi Attivi e Sistema Zenit Index Funds. Per quanto riguarda il contenuto e la disciplina della parte I del Prospetto Informativo, al fine di consentirle la piena conoscenza delle modifiche relative ai fondi esistenti e delle caratteristiche dei fondi, forniamo di seguito una sintesi delle variazioni apportate al Prospetto Informativo, con lo stralcio degli articoli riferiti a: Politiche di investimento dei prodotti; ; Oneri a carico del sottoscrittore ed oneri a carico del fondo. POLITICHE DI INVESTIMENTO DEI PRODOTTI ZENIT MONETARIO Fondo Obbligazionario Euro Governativi breve termine Finalità del fondo: graduale accrescimento del valore del capitale investito. Orizzonte temporale dell investitore: breve medio periodo (12-24 mesi). Grado di rischio del fondo: basso. Tipologia degli strumenti finanziari: principalmente obbligazioni di breve termine denominate in euro, residualmente convertibili o cum warrant; peso residuale degli investimenti in strumenti finanziari denominati in divise estere. Duration di portafoglio di norma inferiore a 18 mesi. Categoria di emittenti: emittenti, con merito di credito (c.d. rating) almeno pari all investment grade, principalmente sovrani o organismi internazionali e possibilità di investimento in emittenti di tipo societario, aventi rating minimo almeno pari a BB. Aree geografiche di investimento: di norma, mercati regolamentati dei paesi dell Unione Europea. residuale degli investimenti in altre aree geografiche (Area Dollaro, Giappone, paesi emergenti). Criteri di selezione degli strumenti finanziari: attenzione prestata agli obiettivi e agli interventi di politica monetaria della Banca Centrale Europea e degli altri istituti centrali; valutazione delle opportunità di posizionamento sulla curva dei tassi d interesse a breve termine denominata in euro; ricerca di occasioni di investimento su altre curve dei tassi o categorie di emittenti attraverso analisi dei differenziali di rendimento. benchmark, seppure limitati data la modesta volatilità degli strumenti di investimento. ZENIT OBBLIGAZIONARIO Fondo Obbligazionario Misto (dal 1 gennaio 2005 incorporante il fondo Zenit Bond) Finalità del fondo: graduale accrescimento del valore del capitale investito. Orizzonte temporale dell investitore: medio periodo (2 / 3 anni). Grado di rischio del fondo: medio basso. Tipologia degli strumenti finanziari: principalmente obbligazioni denominate in euro con investimenti residuali in obbligazioni denominate in altre valute eventualmente coperte dal rischio di cambio. Duration di portafoglio generalmente inferiore a 5 anni. Investimenti fino al 15% del patrimonio del fondo in strumenti azionari di norma denominati in euro. Categoria di emittenti e settori industriali: per il portafoglio obbligazionario, principalmente emittenti sovrani, organismi internazionali ed emittenti di tipo societario con merito di credito (c.d. rating) almeno pari all investment grade. È prevista la possibilità di investimenti residuali in emittenti privi di rating. Per il portafoglio azionario, di norma emittenti a capitalizzazione elevata con prospettive di crescita stabile nel tempo e con titoli ad elevata liquidità, tenuto anche conto delle posizioni detenute dal fondo. Possibilità di concentrazione settoriale degli investimenti. ZENIT SGR S.p.A. - Via Privata Maria Teresa, Milano - Tel Fax Cap. Soc i.v. - R.I. di Milano e C.F P. IVA R.E.A. Milano Iscr. Albo SGR n. 51

2 Aree geografiche di investimento: per il portafoglio obbligazionario, principalmente mercati regolamentati dei paesi dell Unione Europea. residuale degli investimenti in altre aree geografiche (Area Dollaro, Giappone, paesi emergenti). Per il portafoglio azionario, di norma mercati regolamentati italiani (peso residuale degli investimenti in Paesi emergenti). Criteri di selezione degli strumenti finanziari: per il portafoglio obbligazionario, attenzione prestata agli obiettivi e agli interventi di politica monetaria della Banca Centrale Europea e degli altri istituti centrali; valutazione delle opportunità di posizionamento sulla curva dei tassi d interesse denominata in euro; ricerca di occasioni di investimento su altre curve dei tassi o categorie di emittenti attraverso analisi dei differenziali di rendimento. Per il portafoglio azionario, analisi economico-finanziarie per la selezione di società lungo le variabili della dimensione, della struttura patrimoniale e delle potenzialità di crescita degli utili nel tempo unite ad analisi tecniche per l individuazione di prezzi-obiettivo di acquisto e vendita. benchmark. ZENIT AZIONARIO Fondo Azionario Italia Finalità del fondo: incremento del valore del capitale investito nel lungo periodo. Grado di rischio del fondo: alto. Tipologia degli strumenti finanziari: di norma, strumenti finanziari azionari denominati in euro. Categoria di emittenti e settori industriali: emittenti sia a capitalizzazione elevata con prospettive di crescita stabili nel tempo e con titoli azionari ad elevata liquidità, sia a capitalizzazione medio-bassa, con prospettive di forte crescita nel tempo e con titoli azionari a limitata liquidità. Diversificazione degli investimenti in tutti i settori economici. Aree geografiche di investimento: principalmente mercati regolamentati italiani. Criteri di selezione degli strumenti finanziari: analisi settoriali e statistiche per la determinazione dei pesi delle singole industrie, analisi economico-finanziarie per la selezione delle società lungo le variabili della dimensione, della struttura patrimoniale e delle potenzialità di crescita degli utili nel tempo, analisi tecniche per la determinazione di prezzi-obiettivo di acquisto e di vendita. benchmark. ZENIT ABSOLUTE RETURN Fondo Flessibile (fino al 31 dicembre 2004 denominato Zenit Target) Finalità del fondo: incremento del valore del capitale investito nel breve-medio periodo senza vincoli predeterminati e con ridotta correlazione rispetto agli andamenti delle classi di strumenti finanziari (azioni / obbligazioni) in cui investire. Adatto ad investitori con portafoglio già diversificato. Orizzonte temporale dell investitore: breve-medio periodo (12-24 mesi). Grado di rischio del fondo: molto alto. Tipologia degli strumenti finanziari: generalmente, strumenti finanziari di natura monetaria, obbligazionaria ed azionaria principalmente denominati nelle valute euro, sterlina, dollaro USA e yen, con eventuale copertura del rischio di cambio. Categoria di emittenti e settori industriali: per il portafoglio obbligazionario, principalmente emittenti sovrani, organismi internazionali e di tipo societario, con merito di credito (c.d. rating) almeno pari all investment grade. È prevista la possibilità di investimenti in emittenti privi di rating. Per il portafoglio azionario, emittenti sia a capitalizzazione elevata con prospettive di crescita stabili nel tempo e con titoli azionari ad elevata liquidità, sia a capitalizzazione mediobassa, con prospettive di forte crescita nel tempo e con titoli azionari a limitata liquidità. Possibilità di concentrazione settoriale degli investimenti. Aree geografiche di investimento: principalmente mercati regolamentati dell Unione Europea, dell Area Dollaro e del Giappone. Possibili investimenti residuali in paesi emergenti. Criteri di selezione degli strumenti finanziari: ripartizione variabile nel tempo dei pesi degli investimenti nelle diverse classi di strumenti finanziari con possibilità di alta concentrazione su singoli emittenti, settori e valute; i pesi degli strumenti finanziari, delle valute e dei settori vengono determinati sulla base di analisi macroeconomiche, settoriali e statistiche di breve periodo frequentemente riviste. Selezione dei singoli strumenti finanziari azionari in base ad analisi economico-finanziarie lungo le variabili della dimensione, della struttura patrimoniale e delle prospettive di crescita degli utili nel tempo. Analisi delle opportunità di collocamento sulle diverse curve dei rendimenti tenuto conto dei differenziali di tassi per la selezione degli strumenti obbligazionari. Utilizzo di analisi tecniche per la determinazione di prezzi-obiettivo di acquisto e vendita degli strumenti finanziari. Relazione con il benchmark: data la natura del fondo, non è possibile individuare un benchmark rappresentativo della politica di investimento del fondo. 2 di 6 ZENIT HIGH TECH Fondo Azionario Informatica (fino al 31 dicembre 2004 denominato internetfund.it) Finalità del fondo: incremento del valore del capitale investito nel lungo periodo. Grado di rischio del fondo: molto alto. Tipologia degli strumenti finanziari: strumenti finanziari azionari principalmente denominati nelle valute euro, sterlina, dollaro USA e yen. Categoria di emittenti e settori industriali: emittenti sia a capitalizzazione elevata con prospettive di crescita stabili nel tempo e con titoli azionari ad elevata liquidità, sia a capitalizzazione medio-bassa, con prospettive di forte crescita nel tempo e con titoli azionari a limitata liquidità. Elevata concentrazione settoriale degli investimenti. Aree geografiche di investimento: mercati regolamentati dell Unione Europea, dell Area Dollaro e del Giappone, con prevalenza degli Stati Uniti. Settori di investimento: settore informatico (software, hardware, semiconduttori) ed altri settori che prevedono un alto utilizzo di tecnologia quali telecomunicazioni, elettronica di consumo e media. Criteri di selezione degli strumenti finanziari: analisi economico-finanziarie per la selezione delle società lungo le variabili della dimensione, della struttura patrimoniale, delle potenzialità di sviluppo nel tempo e del posizionamento di mercato, analisi tecniche per la determinazione di prezzi-obiettivo di acquisto e di vendita. benchmark. ZENIT EUROSTOXX 50 SM INDEX FUND Fondo Azionario Area Euro - fondo indicizzato Finalità del fondo: incremento del valore del capitale investito nel lungo periodo con conseguimento di un rendimento il più aderente possibile all andamento dell indice Dow Jones EUROSTOXX 50 SM. Grado di rischio del fondo: alto. Tipologia degli strumenti finanziari: strumenti finanziari di natura azionaria, di norma denominati in euro. Categoria di emittenti e settori industriali: emittenti a capitalizzazione elevata; investimenti rivolti ai settori economici rappresentati dai titoli presenti nell indice di riferimento. Sono esclusi investimenti nei paesi emergenti. Aree geografiche di investimento: principalmente nei mercati regolamentati dei Paesi aderenti all Unione Europea. Criteri di selezione degli strumenti finanziari: composizione del portafoglio orientata prevalentemente verso i titoli azionari ricompresi nell indice Dow Jones EUROSTOXX 50 SM. Possono essere inseriti in portafoglio anche titoli azionari che, pur non facendo parte dell indice, lo rappresentano o sono in elevata correlazione con lo stesso o con i titoli che lo compongono. Relazione con il benchmark: la SGR si propone di replicare l andamento del benchmark, tenendone in considerazione il numero di titoli ed il peso; lo stile di gestione del fondo avrà caratteristiche prevalentemente passive. L indice Dow Jones Eurostoxx 50, rappresentativo del benchmark, è del tipo price index, ovvero rappresenta la capitalizzazione di mercato dei titoli ricompresi nell indice stesso, senza rilevare l effetto economico generato dagli eventuali dividendi distribuiti dalle Società. ZENIT S&P INDEX FUND Fondo Azionario America - fondo indicizzato Finalità del fondo: incremento del valore del capitale investito nel lungo periodo con conseguimento di un rendimento il più aderente possibile all andamento dell indice S&P. Grado di rischio del fondo: alto. Tipologia degli strumenti finanziari: strumenti finanziari di natura azionaria, di norma denominati in Dollari USA. Categoria di emittenti e settori industriali: emittenti a capitalizzazione elevata; investimenti rivolti ai settori economici rappresentati dai titoli presenti nell indice di riferimento. Sono esclusi investimenti nei paesi emergenti. Aree geografiche di investimento: principalmente mercati regolamentati degli Stati Uniti d America. Criteri di selezione degli strumenti finanziari: composizione del portafoglio prevalentemente verso i titoli azionari ricompresi nell indice S&P. Possono essere inseriti in portafoglio anche titoli azionari che, pur non facendo parte dell indice, lo rappresentano o sono caratterizzati da una elevata correlazione con lo stesso o con i titoli che lo compongono. Relazione con il benchmark: la SGR si propone di replicare l andamento del benchmark, tenendone in considerazione il numero di titoli ed il peso; lo stile di gestione del fondo avrà caratteristiche prevalentemente passive. L indice S&P, rappresentativo del benchmark, è del tipo price index, ovvero rappresenta la capitalizzazione di mercato dei titoli ricompresi nell indice stesso, senza rilevare l effetto economico generato dagli eventuali dividendi distribuiti dalle Società.

3 I benchmark prescelti per valutare il rischio di ciascun fondo sono i seguenti: BENCHMARK DEI FONDI FONDI BENCHMARK (*) PESO Zenit Monetario Merrill Lynch EMU Direct Government 1-3 Years 6 Merrill Lynch Euribor Constant Maturity 3 Months 3 Merrill Lynch EMU Corporate 1-3 Years 1 Zenit Obbligazionario Merrill Lynch EMU Direct Government 5 Merrill Lynch EMU Corporate Large Cap 25% Merrill Lynch Euribor Constant Maturity 3 Months 2 MSCI Italy 5% Zenit Azionario MIBTEL 9 MTS (ex Banca d Italia) BOT lordo 1 Zenit Absolute Return Considerate le caratteristiche del Fondo non è stato prescelto alcun benchmark Zenit High Tech MSCI World Information Technology in Euro 8 Merrill Lynch Euribor Constant Maturity 3 Months 2 Zenit Eurostoxx 50 Index Fund Dow Jones EUROSTOXX 50 % Zenit S&P Index Fund S&P in Euro % (*) Per un corretto raffronto tra il rendimento del fondo e il benchmark, quest ultimo viene calcolato al netto degli oneri fiscali gravanti sul Fondo. ONERI A CARICO DEL SOTTOSCRITTORE a) Commissione di entrata FONDO Commissione di sottoscrizione Zenit Monetario 0,0 Zenit Obbligazionario 1,0 Zenit Azionario 2,0 Zenit Absolute Return 2,0 Zenit High Tech 2,0 Zenit Eurostoxx 50 Index Fund 0,0 Zenit S&P Index Fund 0,0 b) Diritti fissi 5 Euro per ogni versamento iniziale e/o successivo; 5 Euro sul versamento iniziale e 2,50 Euro sui versamenti unitari successivi per i piani di accumulo; 10 Euro per ogni operazione di rimborso, anche programmato, oltre alle imposte, bolli e altre tasse eventualmente dovute; 15 Euro per ogni operazione di passaggio tra fondi; 50 Euro per il rimborso di spese di emissione dei certificati, oltre alle eventuali spese postali ed assicurative sostenute per l invio dei certificati su espressa richiesta del sottoscrittore; gli oneri, le imposte e le tasse eventualmente dovute ai sensi di legge ovvero correlate all utilizzo del mezzo di versamento del corrispettivo. a) commissione di gestione FONDO Commissione Corrispondente alla seguente trimestrale percentuale di commissione su base annua Zenit Monetario 0,25% 1,0 Zenit Obbligazionario 0,3 1,2 Zenit Azionario 0,45% 1,8 Zenit Absolute Return 0,5 2,0 Zenit High Tech 0,5 2,0 Zenit Eurostoxx 50 Index Fund 0,12% 0,48% Zenit S&P Index Fund 0,12% 0,48% Per i fondi Zenit Eurostoxx 50 IF e Zenit S&P IF, a tale commissione viene aggiunto l importo che il fondo retrocede alle Società Stoxx Ltd e Standard and Poor s per l utilizzo del marchio. b) commissione di incentivo (per i fondi Zenit Monetario, Zenit Obbligazionario, Zenit Azionario, Zenit Absolute Return e Zenit High Tech) È una commissione che viene applicata quando il rendimento del Fondo in un determinato periodo supera un prestabilito indice. Tale commissione è calcolata e corrisposta a favore della SGR con le seguenti modalità: La commissione è pari al 2 della differenza tra l incremento percentuale del valore della quota ONERI A CARICO DEL FONDO 3di 6 del Fondo registrato in ciascun trimestre e l incremento percentuale registrato nel medesimo trimestre dall indice di riferimento (*). Qualora l indice di riferimento abbia fatto registrare una variazione negativa, la stessa verrà considerata pari a zero e quindi la commissione sarà pari al 2 dell incremento percentuale del valore della quota del Fondo registrato nel trimestre considerato. La provvigione di incentivo è calcolata ed applicata alla media dei valori complessivi netti giornalieri del Fondo nel trimestre, il primo giorno del trimestre successivo in cui saranno disponibili con certezza tutti i parametri necessari per il calcolo e verrà contestualmente prelevata dalle disponibilità del Fondo. Nel corso del trimestre, ogni giorno di calcolo del valore dalla quota del Fondo, la SGR procede al calcolo della porzione di provvigione di incentivo eventualmente maturata dall inizio del trimestre e la imputa al Fondo. Ai fini del suddetto calcolo si considerano: l ultimo valore disponibile con certezza dell indice di riferimento ed il valore della quota riferito al medesimo giorno del valore dell indice. Tali valori si confrontano: il primo, con il valore dell indice relativo all ultimo giorno del trimestre precedente ed il secondo, con il valore della quota riferito al medesimo giorno. Per il fondo Zenit High Tech l eventuale incremento del valore della quota si confronta con la percentuale dell 8 dell incremento registrato dall indice di riferimento. Non è previsto un tetto massimo alla provvigione di incentivo. (*) Di seguito si riportano gli indici di riferimento per i vari Fondi: Zenit Monetario: Indice Fideuram dei Fondi Obbligazionari Area Euro Breve Termine Zenit Obbligazionario: Indice Fideuram dei Fondi Obbligazionari Zenit Azionario: Indice Fideuram dei Fondi Azionari Italia Zenit Absolute Return: Indice Fideuram Generale Fondi Comuni Zenit High Tech Indice MSCI World Information Technology in Euro AGGIORNAMENTO DEI DATI CONTENUTI NELLA PARTE II ILLUSTRAZIONE DEI DATI STORICI DI RISCHIO/RENDIMENTO E DEI COSTI DEI FONDI FONDO Patrimonio netto al 30/12/04 Valore della quota al 30/12/04 Zenit Monetario Euro ,69 Euro 6,624 Zenit Obbligazionario Euro ,11 Euro 7,272 Zenit Bond (*) Euro ,59 Euro 6,589 Zenit Azionario Euro ,77 Euro 11,341 Zenit Absolute Return Euro ,25 Euro 6,161 Zenit High Tech Euro ,06 Euro 1,637 Zenit Eurostoxx 50 Index Fund Euro ,26 Euro 4,549 Zenit S&P Index Fund Euro ,44 Euro 3,766 (*) Il Fondo Zenit Bond si è fuso per incorporazione con il Fondo Zenit Obbligazionario con efficacia dal 1 gennaio Nella tabella, a titolo informativo, si riportano i valori al 30 dicembre Al 3 gennaio 2005, il Patrimonio netto di Zenit Obbligazionario, dopo la fusione, era pari a Euro ,42. Per le tabelle che seguono, relative al rendimento annuo del fondo e del benchmark ed all andamento del valore della quota, si avverte che per una comparazione omogenea i rendimenti del benchmark dal 1 luglio 19 sono stati riportati al netto degli oneri fiscali vigenti applicabili al fondo. La performance del fondo riflette oneri sullo stesso gravanti e non contabilizzati nell andamento del benchmark I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.

4 ZENIT MONETARIO Fondo Obbligazionario Euro Governativi breve termine Durata del fondo: 31 dicembre 2 / Inizio del collocamento: 3 giugno 1996 del Fondo: Merrill Lynch EMU Direct Government 1-3 years 6 Merrill Lynch Euribor Constant Maturity 3 months 3 Merrill Lynch EMU Corporate 1-3 years 1 Nota: fino al 31/12/ il benchmark del fondo è stato il seguente: MTS (ex Banca d Italia) BOT lordo % Dal 1/1/1999 al 31/05/04 il benchmark del fondo è stato il seguente: Sole-24 Ore - Unicredit EMU yr % Fondo 1,61% 2,14% fino al 31/05/04 3,69% 4,06% del Fondo 3,34% 3,45% ZENIT OBBLIGAZIONARIO Fondo Obbligazionario Misto Durata del fondo: 31 dicembre 2 / Inizio del collocamento: 13 giugno 1997 del Fondo: Merrill Lynch EMU Direct Government 5 Merrill Lynch EMU Corporate Large Cap 25% Merrill Lynch Euribor Constant Maturity 3 months 2 MSCI Italy 5% Nota: fino al 31/12/ il benchmark del fondo è stato il seguente: MIBTEL 5 % + MTS (ex Banca d Italia) BTP lordo 95% Dal 1/1/1999 al 31/ 05/04 il benchmark del fondo è stato il seguente: MIBTEL 5 % + Sole-24 Ore - Unicredit EMU-6 + CCT 95% Fondo 2,79% 3,17% fino al 31/05/04 6,05% 5,53% del Fondo 5,55% 5,21% Rendimento annuo del fondo e dei benchmark Rendimento annuo del fondo e dei benchmark 7% 6% 5% 4% 3% 2% 1% Fondo: Miglior rendimento trimestrale: +1,72% - Peggior rendimento trimestrale: -1,18% 14% 12% 1 8% 6% 4% 2% -2% Fondo: Miglior rendimento trimestrale: +5,1 - Peggior rendimento trimestrale: -2,83% Andamento del valore della quota del fondo e dei benchmark nell anno 2004 Andamento del valore della quota del fondo e dei benchmark nell anno ZENIT AZIONARIO Fondo Azionario Italia Durata del fondo: 31 dicembre 2 / Inizio del collocamento: 3 giugno 1996 del Fondo: MIBTEL 9 MTS (ex Banca d Italia) BOT lordo 1 Fondo 0,86% 3,96% 1,29% 2,61% Il Fondo Zenit Obbligazionario ha incorporato il fondo Zenit Bond con efficacia dal 1 gennaio Al 3 gennaio 2005, il Patrimonio netto di Zenit Obbligazionario, dopo la fusione, era pari a Euro ,42. Si riportano, alla conclusione della presente sezione, i dati relativi al fondo Zenit Bond. ZENIT ABSOLUTE RETURN Fondo Flessibile Durata del fondo: 31 dicembre 2 / Inizio del collocamento: 13 giugno 1997 del Fondo: Considerate le caratteristiche del Fondo non è stato prescelto alcun benchmark Fondo 5,35% 9,59% Rendimento annuo del fondo Fondo Fondo: Miglior rendimento trimestrale: +42,04% - Peggior rendimento trimestrale: -23,36% Fondo Fondo: Miglior rendimento trimestrale: +31,45% - Peggior rendimento trimestrale: -23,66% Andamento del valore della quota del fondo nell anno Fondo Fondo 4di 6

5 ZENIT HIGH TECH Fondo Azionario Informatica Durata del fondo: 31 dicembre 2 / Inizio del collocamento: 3 aprile 2000 del Fondo: MSCI World Information Tecnology in euro 8 Merrill Lynch Euribor Constant Maturity 3 months 2 Il fondo modifica la politica di investimento dal 1/1/2005. Nota: fino al 31/12/2004 il benchmark del fondo è stato il seguente: Nasdaq in Euro % Fondo 12,08% ND fino al 31/12/04 11,32% 17,02% del Fondo 10,01% 14,51% ZENIT EUROSTOXX 50 INDEX FUND Fondo Azionario Area Euro - fondo indicizzato Durata del fondo: 31 dicembre 2 / Inizio del collocamento: 2 ottobre 2001 del Fondo: DOW JONES EUROSTOXX 50 % Fondo 6,41% ND del Fondo 6,76% 8,14% % Fondo Fondo: Miglior rendimento trimestrale: +17,17% - Peggior rendimento trimestrale: -26,27% Fondo: Miglior rendimento trimestrale: +37,5 - Peggior rendimento trimestrale: -37,83% Fondo ZENIT S&P INDEX FUND Fondo Azionario America - fondo indicizzato Durata del fondo: 31 dicembre 2 / Inizio del collocamento: 2 ottobre 2001 del Fondo: Standard & Poor s in Euro % Fondo 11,5 ND del Fondo 12,33% 10,03% DATI STORICI DI RISCHIO/RENDIMENTO DEL FONDO ZENIT BOND Il fondo Zenit Bond è stato incorporato dal 1 gennaio 2005 nel fondo Zenit Obbligazionario. Le seguenti informazioni hanno il solo scopo di fornire una illustrazione conclusiva dell andamento storico del Fondo e del relativo benchmark al 30 dicembre 2004 ZENIT BOND Fondo Obbligazionario Internazionale Corporate Investment Grade Inizio del collocamento: 13 giugno 1997 del Fondo: Merrill Lynch Eurodollars and Global Corporates in Euro 4 Merrill Lynch EMU Corporate Large Cap 3 Merrill Lynch EMU Direct Government 15% Merrill Lynch Euribor Constant Maturity 3 months 15% Nota: fino al 31/05/04 il benchmark del fondo è stato il seguente: JPM Morgan Global Government Bond Index in Euro % Fondo 0,25% 2,31% fino al 31/05/04 0,7 2,06% del Fondo 0,87% 4,12% Fondo Fondo: Miglior rendimento trimestrale: +8,08% - Peggior rendimento trimestrale: -22,74% 2 15% 1 5% -5% -1 Fondo: Miglior rendimento trimestrale: +5,18% - Peggior rendimento trimestrale: -5,28% Fondo 5di 6

6 AGGIORNAMENTO DEI DATI CONTENUTI NELLA PARTE II - COSTI DEI FONDI Fondo Rapporto percentuale fra il totale degli oneri posti a carico del fondo ed il patrimonio medio dello stesso ( 1 ) Zenit Monetario 1,24% 1,15% 1,18% Zenit Obbligazionario 1,53% 1,86% 1,81% Zenit Azionario 2,34% 3,06% 2,3 Zenit Absolute Return 3,85% 3,14% 2,72% Zenit High Tech 3,41% 2,86% 2,55% Zenit Eurostoxx 50 Index Fund 0,9 0,92% 1,33% Zenit S&P Index Fund 0,85% 0,7 0,85% (1) La quantificazione degli oneri non tiene conto dell entità dei costi di negoziazione che possono aver gravato sul patrimonio del Fondo in forma implicita nei prezzi delle transazioni. Per effettuare il calcolo di cui sopra sono stati presi in considerazione i seguenti oneri: le commissioni di gestione e di incentivo (salvo, queste ultime, per i fondi Zenit Eurostoxx 50 Index Fund e per Zenit S&P Index Fund) a favore della SGR; per i fondi Zenit Eurostoxx 50 Index Fund e Zenit S&P Index Fund, dal 2004, l importo da retrocedere, rispettivamente, alle società Stoxx Limited e Standard and Poor s per l utilizzo del marchio registrato; il compenso riconosciuto alla Banca Depositaria pari allo 0,1 del patrimonio netto del fondo per i fondi Zenit Monetario e Zenit Obbligazionario, pari allo 0,12% del patrimonio netto del fondo per i fondi Zenit Azionario, Zenit Absolute Return e Zenit High Tech e pari allo 0,05% del patrimonio netto del fondo per Zenit Eurostoxx 50 Index Fund e per Zenit S&P Index Fund; le spese di revisione della contabilità e dei rendiconti del fondo; i bolli sulla negoziazione titoli; le spese di pubblicazione sul quotidiano del valore unitario delle quote dei fondi ed i costi della stampa dei documenti periodici destinati al pubblico; gli oneri inerenti all acquisizione e alla dismissione delle attività del fondo; il contributo di vigilanza dovuto alla Consob. La quantificazione degli oneri fornita non tiene conto di quelli fiscali gravanti sul fondo e degli oneri gravanti direttamente sul sottoscrittore, da pagare al momento della sottoscrizione e del rimborso. Sul sito internet della Società, all indirizzo potrà trovare il Prospetto Informativo dei Fondi e le informazioni aggiornate e potrà altresì svolgere tutte le operazioni relative ai Suoi investimenti. Qualora Lei non avesse ancora accesso all operatività via internet, potrà contattarci direttamente per ricevere le istruzione necessarie. All atto dell adesione al servizio, che è gratuito, ed avviene con la sottoscrizione di un modulo contrattuale, Zenit SGR Le trasmetterà i Codici di identificazione e di accesso che Le consentiranno di accedere all area riservata alla Clientela. L occasione ci è gradita per ringraziarla della fiducia accordataci e, nel confermarle che Zenit SGR, direttamente o tramite il Suo promotore finanziario di fiducia, è sempre a Sua disposizione per fornirle tutte le informazioni ed i chiarimenti di cui necessita, cogliamo l occasione per porgerle i nostri più distinti saluti. Zenit SGR S.p.A. 6di 6

Sistema Fondi Zenit MC

Sistema Fondi Zenit MC PARTE II DEL PROSPETTO ILLUSTRAZIONE DEI DATI PERIODICI DI RISCHIO-RENDIMENTO E COSTI DEI FONDI Sistema Fondi Zenit MC ZENIT MC BREVE TERMINE ZENIT MC OBBLIGAZIONARIO ZENIT MC PIANETA ITALIA ZENIT MC MEGATREND

Dettagli

PARTE II DEL PROSPETTO DI OFFERTA AL PUBBLICO E DI AMMISSIONE ALLE NEGOZIAZIONI

PARTE II DEL PROSPETTO DI OFFERTA AL PUBBLICO E DI AMMISSIONE ALLE NEGOZIAZIONI PARTE II DEL PROSPETTO DI OFFERTA AL PUBBLICO E DI AMMISSIONE ALLE NEGOZIAZIONI ILLUSTRAZIONE DEI DATI PERIODICI DI RISCHIO-RENDIMENTO E COSTI DEI FONDI Sistema Fondi Zenit ZENIT BREVE TERMINE ZENIT OBBLIGAZIONARIO

Dettagli

Fondi appartenenti al Sistema Fondi Zenit

Fondi appartenenti al Sistema Fondi Zenit COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI DELLE MODIFICHE REGOLAMENTARI AI SENSI DEL PROVVEDIMENTO DELLA BANCA D ITALIA DEL 14 APRILE 2005 E VALIDA PER L AGGIORNAMENTO DEL PROSPETTO INFORMATIVO AI SENSI DELL ART.

Dettagli

Pioneer Fondi Italia, UniCredit Soluzione Fondi e Pioneer Liquidità Euro. Aggiornamento dei dati periodici al 30/12/2011 I.P.

Pioneer Fondi Italia, UniCredit Soluzione Fondi e Pioneer Liquidità Euro. Aggiornamento dei dati periodici al 30/12/2011 I.P. Pioneer Fondi Italia, UniCredit Soluzione Fondi e Pioneer Liquidità Aggiornamento dei dati periodici al 30/12/2011 I.P. Indice Guida alla lettura... 1 Pioneer Fondi Italia Obbligazionari Pioneer Governativo

Dettagli

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Parte II del Prospetto Informativo Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio

Dettagli

LINEA GARANTITA. Benchmark:

LINEA GARANTITA. Benchmark: LINEA GARANTITA Finalità della gestione: Risponde alle esigenze di un soggetto con bassa propensione al rischio attraverso una gestione che è volta a realizzare, con elevata probabilità, rendimenti che

Dettagli

LINEA BILANCIATA. Grado di rischio: medio

LINEA BILANCIATA. Grado di rischio: medio LINEA BILANCIATA Finalità della gestione: rivalutazione del capitale investito rispondendo alle esigenze di un soggetto che privilegia la continuità dei risultati nei singoli esercizi e accetta un esposizione

Dettagli

PARTE II DEL PROSPETTO INFORMATIVO ILLUSTRAZIONE DEI DATI STORICI DI RISCHIO/RENDIMENTO, COSTI E TURNOVER DI PORTAFOGLIO DEI FONDI

PARTE II DEL PROSPETTO INFORMATIVO ILLUSTRAZIONE DEI DATI STORICI DI RISCHIO/RENDIMENTO, COSTI E TURNOVER DI PORTAFOGLIO DEI FONDI PARTE II DEL PROSPETTO INFORMATIVO ILLUSTRAZIONE DEI DATI STORICI DI RISCHIO/RENDIMENTO, COSTI E TURNOVER DI PORTAFOGLIO DEI FONDI ANIMA LIQUIDITA Fondo Liquidità Area FONDO LIQUIDITA Fondo Liquidità Area

Dettagli

ETICA AZIONARIO SISTEMA VALORI RESPONSABILI

ETICA AZIONARIO SISTEMA VALORI RESPONSABILI Società di Gestione del Risparmio appartenente al Gruppo Banca Popolare Etica Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori

Dettagli

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Finanza Etica versamento in unica soluzione

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Finanza Etica versamento in unica soluzione Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Finanza Etica versamento in unica soluzione Informazioni specifiche La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da

Dettagli

COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AI FONDI COMUNI RIENTRANTI NEL SISTEMA FONDI APERTI GESTNORD FONDI IN MERITO A

COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AI FONDI COMUNI RIENTRANTI NEL SISTEMA FONDI APERTI GESTNORD FONDI IN MERITO A spazio riservato all indirizzo inserito con etichetta Milano, 20 settembre 2007 COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AI FONDI COMUNI RIENTRANTI NEL SISTEMA FONDI APERTI GESTNORD FONDI Gentile Cliente, IN MERITO

Dettagli

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Finanza Etica adesione a piani di accumulo

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Finanza Etica adesione a piani di accumulo Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Finanza Etica adesione a piani di accumulo Informazioni specifiche La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore-contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo PrimaClasse Flessibile adesione a piani di accumulo

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo PrimaClasse Flessibile adesione a piani di accumulo Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo PrimaClasse Flessibile adesione a piani di accumulo Informazioni specifiche La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato,

Dettagli

Pioneer Fondi Italia, UniCredit Soluzione Fondi e Pioneer Liquidità Euro

Pioneer Fondi Italia, UniCredit Soluzione Fondi e Pioneer Liquidità Euro Pioneer Fondi Italia, UniCredit Soluzione Fondi e Pioneer Liquidità Aggiornamento dei dati periodici al 28/12/2012 II Indice Guida alla lettura.................................... 2 Pioneer Fondi Italia

Dettagli

FONDO PENSIONE APERTO CARIGE

FONDO PENSIONE APERTO CARIGE FONDO PENSIONE APERTO CARIGE INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE I dati e le informazioni riportati sono aggiornati al 31 dicembre 2006. 1 di 8 La SGR è dotata di una funzione di Risk Management

Dettagli

Offerta al pubblico di UNIVALORE PLUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL12UD)

Offerta al pubblico di UNIVALORE PLUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL12UD) Società del gruppo ALLIANZ S.p.A. Offerta al pubblico di UNIVALORE PLUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL12UD) Regolamento dei Fondi interni REGOLAMENTO DEL FONDO

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

La Parte II del Prospetto, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta.

La Parte II del Prospetto, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta. UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE PARTE II DEL PROSPETTO ILLUSTRAZIONE DEI DATI PERIODICI DI RISCHIO-RENDIMENTO E COSTI DEI FONDI APPARTENENTI AL SISTEMA

Dettagli

Zurich Investments life

Zurich Investments life Zurich Investments life Prospetto informativo relativo all offerta pubblica di adesione al fondo pensione aperto a contribuzione definita Zurich Contribution Fondo pensione Aperto a Contribuzione Definita

Dettagli

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo PrimaClasse Valore adesione a piani di accumulo

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo PrimaClasse Valore adesione a piani di accumulo Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo PrimaClasse Valore adesione a piani di accumulo Informazioni specifiche La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato,

Dettagli

Posso creare le basi per una vita serena investendo i miei risparmi?

Posso creare le basi per una vita serena investendo i miei risparmi? InvestiþerFondi identifica l offerta integrata di prodotti di gestione collettiva del risparmio del Credito Cooperativo proposta dalle BCC e Casse Rurali. Posso creare le basi per una vita serena investendo

Dettagli

GPF GESTIONI PATRIMONIALI IN FONDI

GPF GESTIONI PATRIMONIALI IN FONDI AcomeA GPF GESTIONI PATRIMONIALI IN FONDI Allegato 2 Caratteristiche delle Linee di Gestione AcomeA GPF GESTIONI PATRIMONIALI IN FONDI ATTESTAZIONE DI AVVENUTA CONSEGNA Il/i sottoscritto/i - - - - attesta/no

Dettagli

Sistema Mediolanum Fondi Italia

Sistema Mediolanum Fondi Italia Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Sistema Mediolanum Fondi Italia Società di Gestione del Risparmio Collocatore Unico retro di copertina Informazioni chiave per gli investitori (KIID) Il presente

Dettagli

Oggetto: Fondo Pensione Aperto Arca Previdenza - modifiche regolamentari e fusione del comparto Garanzia nel comparto Obiettivo TFR

Oggetto: Fondo Pensione Aperto Arca Previdenza - modifiche regolamentari e fusione del comparto Garanzia nel comparto Obiettivo TFR Oggetto: Fondo Pensione Aperto Arca Previdenza - modifiche regolamentari e fusione del comparto Garanzia nel comparto Obiettivo TFR Gentile Aderente, la persistente difficoltà ad uscire dalla crisi economica

Dettagli

SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE B.P.Vi FONDI SGR S.p.A. Gruppo Bancario Banca Popolare di Vicenza S.c.p.a. PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

A) Scheda identificativa

A) Scheda identificativa Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 01 marzo 2009 Il presente

Dettagli

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 maggio 2012.

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 maggio 2012. Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 2 maggio 2012. . A)

Dettagli

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 Luglio 2012.

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 Luglio 2012. Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 2 Luglio 2012. . A)

Dettagli

POLITICHE DI INVESTIMENTO

POLITICHE DI INVESTIMENTO PIAZZA DEL CALENDARIO, 3 20126 MILANO C.F. 03655910150 Tel. 02/40242208 Fax 02/40242399 Iscritto all Albo dei Fondi Pensione, I Sezione Speciale, n. 1056 POLITICHE DI INVESTIMENTO La strategia di investimento

Dettagli

COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014

COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014 COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014 LA SOSTITUZIONE DELLA SOCIETÀ GESTORE A partire dal 3 giugno

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI KEY INVESTOR INFORMATION (KIID)

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI KEY INVESTOR INFORMATION (KIID) INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI KEY INVESTOR INFORMATION (KIID) Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non

Dettagli

FONDI FONDI. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Strategie. Eurizon Capital SGR S.p.A.

FONDI FONDI. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Strategie. Eurizon Capital SGR S.p.A. Eurizon Capital SGR S.p.A. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Strategie FONDI DI FONDI COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI DELLE MODIFICHE REGOLAMENTARI ai sensi del Provvedimento della Banca d Italia

Dettagli

Alboino Re Fondo Azionario Italia. Alarico Re Fondo Flessibile. Ritorni Reali Fondo Obbligazionario Flessibile

Alboino Re Fondo Azionario Italia. Alarico Re Fondo Flessibile. Ritorni Reali Fondo Obbligazionario Flessibile PARTE II del Prospetto Completo ILLUSTRAZIONE DEI DATI PERIODICI DI RISCHIO/RENDIMENTO E COSTI DEL FONDO Alboino Re Azionario Italia Alarico Re Flessibile Ritorni Reali Obbligazionario Flessibile La Parte

Dettagli

Sara Multistrategy PIP

Sara Multistrategy PIP Società del Gruppo Sara Sara Multistrategy PIP Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. 5072 (art. 13 del decreto legislativo

Dettagli

Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL13US) Regolamento dei Fondi interni

Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL13US) Regolamento dei Fondi interni Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL13US) Regolamento dei Fondi interni REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS F INFLAZIONE

Dettagli

Parte II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio/rendimento e costi dei Fondi

Parte II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio/rendimento e costi dei Fondi Parte II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio/rendimento e costi dei Fondi Data di deposito in Consob della Parte II: 26 marzo 2015 Data di validità della Parte II: dal 1 aprile 2015

Dettagli

RETURN TOTAL SISTEMA. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Total Return. Eurizon Capital SGR S.p.A.

RETURN TOTAL SISTEMA. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Total Return. Eurizon Capital SGR S.p.A. Eurizon Capital SGR S.p.A. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Total Return SISTEMA TOTAL RETURN COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI DELLE MODIFICHE REGOLAMENTARI ai sensi del Provvedimento della Banca

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore-contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

I dati riportati nella presente sezione 3 INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE sono aggiornati al 31.12.2012 e vengono rivisti annualmente.

I dati riportati nella presente sezione 3 INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE sono aggiornati al 31.12.2012 e vengono rivisti annualmente. 3. INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE AVIVA VITA - PRO FUTURO PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE Data di efficacia della presente Sezione: 1 aprile 2013 INFORMAZIONI

Dettagli

Proposte di investimento

Proposte di investimento Proposte di investimento Il Fondo è articolato in sei comparti con differenti caratteristiche (e, quindi, diversi profili di rischio rendimento). 1. Linea Monetaria; 2. Linea Obbligazionaria 5; 3. Linea

Dettagli

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked PARTE II (Mod. V70PII-0615)

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked PARTE II (Mod. V70PII-0615) Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked PARTE II (Mod. V70PII-0615) Pagina 1 di 8 PARTE II DEL PROSPETTO D OFFERTA ILLUSTRAZIONE DEI DATI PERIODICI DI RISCHIO/RENDIMENTO

Dettagli

Regolamento del fondo interno A.G. Global Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= däçä~ä=bèìáíó=

Regolamento del fondo interno A.G. Global Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= däçä~ä=bèìáíó= = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= däçä~ä=bèìáíó= A) Obiettivi e descrizione del fondo La gestione ha come obiettivo la crescita del capitale investito in un orizzonte temporale lungo ed è caratterizzata

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO ASSICURATIVO PREVILINK

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO ASSICURATIVO PREVILINK Allegato 4 REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO ASSICURATIVO PREVILINK Art. 1 - Denominazione del Fondo Interno La Società gestisce, con le modalità stabilite dal presente Regolamento, un portafoglio di valori

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore-contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

Fondo Interno Azionario Intraprendenza bis Categoria Azionario globale Valuta di denominazione Euro Grado di rischio Alto

Fondo Interno Azionario Intraprendenza bis Categoria Azionario globale Valuta di denominazione Euro Grado di rischio Alto EUROPENSION 1/6 La presente Parte II è stata depositata in CONSOB il 31 marzo 2008 ed è valida a partire dal 1 Aprile 2008. PARTE II DEL PROSPETTO INFORMATIVO ILLUSTRAZIONE DEI DATI STORICI DI RISCHIO/RENDIMENTO,

Dettagli

Direzione Tecnica Vita Sistema di Offerta Vita e Previdenza Documento Commerciale ad uso interno. Report Gestionale IV Trimestre 2014 Pagina 0

Direzione Tecnica Vita Sistema di Offerta Vita e Previdenza Documento Commerciale ad uso interno. Report Gestionale IV Trimestre 2014 Pagina 0 Report Gestionale IV Trimestre 2014 Pagina 0 Report Gestionale IV Trimestre 2014 Pagina 1 La Gestione Separata è un Fondo, costituito da un insieme di Attività Finanziarie, gestito dalla Compagnia di Assicurazioni

Dettagli

Punto 3 : Concreto La Gestione Finanziaria

Punto 3 : Concreto La Gestione Finanziaria Punto 3 : Concreto La Gestione Finanziaria Caratteristiche Generali A partire dal 1 luglio 2007 Concreto opera secondo uno schema multicomparto. Ciascun aderente al Fondo può dunque scegliere uno dei seguenti

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Investments Life S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2014) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments Life

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Life Insurance Italia S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2013) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Life Insurance

Dettagli

SISTEMA SYMPHONIA REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL GESTITI DA SYMPHONIA SGR

SISTEMA SYMPHONIA REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL GESTITI DA SYMPHONIA SGR REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL SISTEMA SYMPHONIA GESTITI DA SYMPHONIA SGR validità 1 gennio 2012 TESTO A FRONTE PER CONFRONTO VARIAZIONI REGOLAMENTARI

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI BAPfondi Gold Art. 1 Aspetti generali Denominazione dei Fondi La Compagnia ha istituito e gestisce, secondo le modalità di cui al presente Regolamento, un portafoglio di strumenti

Dettagli

Il futuro ha bisogno di più Anima.

Il futuro ha bisogno di più Anima. Il futuro ha bisogno di una nuova visione. Più attenta all essenza. Più responsabile e rigorosa. Più aperta e positiva. Per questo i migliori consulenti, le migliori banche e reti di promotori finanziari

Dettagli

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Raiffplanet Prudente Raiffplanet Equilibrata Raiffplanet Aggressiva (Mod. V 70REGFI-0311

Dettagli

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A.

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. Sistema Anima Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. Linea Mercati Anima Liquidità Euro Anima Riserva Dollaro Anima Riserva Globale

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A.

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Sistema Anima Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Linea Mercati Anima Liquidità Euro Anima Riserva Dollaro

Dettagli

LINEA UP-DOWN FORECAST AZIONARIA ITALIA 5

LINEA UP-DOWN FORECAST AZIONARIA ITALIA 5 LINEA UP-DOWN FORECAST AZIONARIA ITALIA 5 Investimento selettivo in azioni effettuato avvalendosi delle indicazioni di acquisto e vendita fornite dal Sistema Esperto Up-Down Forecast 3.0 (*). In ciascun

Dettagli

Regolamento del Fondo Interno LVA Euro Index Azionario Previdenza

Regolamento del Fondo Interno LVA Euro Index Azionario Previdenza Regolamento del Fondo Interno LVA Euro Index Azionario Previdenza Art. 1 - Aspetti generali Al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti dell Aderente in base alle Condizioni di Polizza, la

Dettagli

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Raiffplanet Aggressiva a premio unico

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Raiffplanet Aggressiva a premio unico Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Raiffplanet Aggressiva a premio unico (Mod. V70SSISRA137-0415) Pagina 1

Dettagli

Nextam Partners. Via Bigli 11 20121 Milano - Tel.: +39027645121. Nextam Partners Obbligazionario Misto

Nextam Partners. Via Bigli 11 20121 Milano - Tel.: +39027645121. Nextam Partners Obbligazionario Misto Via Bigli 11 20121 Milano - Tel.: +39027645121 Nextam Partners Obbligazionario Misto Rapporto Mensile novembre 2015 Commento del gestore Categoria Assogestioni: Obbligazionari Misti Categoria Morningstar

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Investments Life S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2014) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments Life

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO Collocatore Pagina 1 di 12 A) SCHEDA IDENTIFICATIVA funzionamento. Denominazione, tipologia e durata del

Dettagli

Prestito Obbligazionario Banca di Imola SpA 185^ Emissione 02/04/2007-02/04/2010 TV% Media Mensile (Codice ISIN IT0004219223)

Prestito Obbligazionario Banca di Imola SpA 185^ Emissione 02/04/2007-02/04/2010 TV% Media Mensile (Codice ISIN IT0004219223) MODELLO DI CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla Nota Informativa sul Programma di Offerta di Prestiti Obbligazionari denominati Obbligazioni Banca di Imola SPA a Tasso Variabile Media Mensile Il seguente

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

Categorie dei fondi assicurativi polizze unit-linked

Categorie dei fondi assicurativi polizze unit-linked Categorie dei fondi assicurativi polizze unit-linked FEBBRAIO 2005 INDICE PREMESSA pag. 3 1. DEFINIZIONE DELLE CATEGORIE pag. 4 1.1 Macro-categorie pag. 4 1.2 Fondi azionari pag. 5 1.3 Fondi bilanciati

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

NEW MILLENNIUM Multi Asset Opportunity

NEW MILLENNIUM Multi Asset Opportunity NEW MILLENNIUM Multi Asset Opportunity Obiettivo di investimento Il Comparto mira all'apprezzamento del capitale nel lungo termine attraverso un portafoglio diversificato in diverse classi di attività,

Dettagli

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION Zurich Investments Life S.p.A. Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2007) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI OPPORTUNITA' REDDITO E OPPORTUNITA' REDDITO PLUS

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI OPPORTUNITA' REDDITO E OPPORTUNITA' REDDITO PLUS REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI OPPORTUNITA' REDDITO E OPPORTUNITA' REDDITO PLUS 1. ISTITUZIONE E DENOMINAZIONE DEI FONDI INTERNI Eurovita Assicurazioni S.p.A. ha istituito, secondo le modalità previste

Dettagli

Comunicazione ai partecipanti ai Fondi Comuni rientranti nel Sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi

Comunicazione ai partecipanti ai Fondi Comuni rientranti nel Sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi SELLA GESTIONI S.G.R. S.p.A. Via Vittor Pisani, 13 2124 MILANO Tel. (+39) 2 67.14.161 - Fax (+39) 2 669.87.1 www.sellagestioni.it - info@sellagestioni.it Comunicazione ai partecipanti ai Fondi Comuni rientranti

Dettagli

Comunicazione ai Partecipanti. ai Fondi comuni di investimento mobiliari aperti appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia

Comunicazione ai Partecipanti. ai Fondi comuni di investimento mobiliari aperti appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Comunicazione ai Partecipanti ai Fondi comuni di investimento mobiliari aperti appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Ai sensi del titolo V Capitolo V - Sezione II Paragrafo 3 del Provvedimento del

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID)

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) : Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

Regolamento del fondo interno A.G. Euro Blue Chips Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë=

Regolamento del fondo interno A.G. Euro Blue Chips Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë= = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë= A) Obiettivi e descrizione del fondo Il fondo persegue l obiettivo di incrementare il suo valore nel lungo termine, attraverso l investimento in

Dettagli

Regolamento unico di gestione semplificato dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati del sistema Aureo

Regolamento unico di gestione semplificato dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati del sistema Aureo Regolamento unico di gestione semplificato dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati del sistema Aureo Aureo Flex Italia Aureo Flex Euro Aureo Azioni Globale Aureo Obbligazioni Globale

Dettagli

MODIFICA DI DENOMINAZIONE, POLITICA DI INVESTIMENTO E BENCHMARK DI TALUNI COMPARTI

MODIFICA DI DENOMINAZIONE, POLITICA DI INVESTIMENTO E BENCHMARK DI TALUNI COMPARTI IMPORTANTE: Il presente documento richiede attenzione immediata. In caso di dubbi sul contenuto del presente documento, richiedere la consulenza di un professionista indipendente. Tutti i termini utilizzati

Dettagli

Scheda prodotto. 100% dell importo nominale sottoscritto. 1 obbligazione per un valore nominale di Euro 1.000

Scheda prodotto. 100% dell importo nominale sottoscritto. 1 obbligazione per un valore nominale di Euro 1.000 Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario Scheda prodotto Denominazione Strumento Finanziario Tipo investimento Emittente Rating Emittente Durata Periodo di offerta Data di Godimento e Data

Dettagli

REGOLAMENTO UNICO DI GESTIONE

REGOLAMENTO UNICO DI GESTIONE appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO UNICO DI GESTIONE dei Fondi Comuni d Investimento Mobiliare Aperti Armonizzati, denominati BancoPosta Obbligazionario Euro Breve Termine BancoPosta Obbligazionario

Dettagli

COMUNICAZIONE A NUOVI SOTTOSCRITTORI. Modifiche al Regolamento unico dei Fondi e conseguenti aggiornamenti alla

COMUNICAZIONE A NUOVI SOTTOSCRITTORI. Modifiche al Regolamento unico dei Fondi e conseguenti aggiornamenti alla COMUNICAZIONE A NUOVI SOTTOSCRITTORI Modifiche al Regolamento unico dei Fondi e conseguenti aggiornamenti alla documentazione d offerta (Prospetti Informativi) in vigore dal 1 aprile 2009 (o dal 18 maggio

Dettagli

Anima Tricolore Sistema Open

Anima Tricolore Sistema Open Società di gestione del risparmio Soggetta all attività di direzione e coordinamento del socio unico Anima Holding S.p.A. Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le

Dettagli

Fondo Pensione Gruppo Intesa

Fondo Pensione Gruppo Intesa Fondo Pensione Gruppo Intesa Fondo Gruppo Intesa Sommario 2 Le linee di investimento Il Multicomparto La linea garantita I criteri di scelta delle linee di investimento Le commissioni I rendimenti delle

Dettagli

BPER INTERNATIONAL SICAV

BPER INTERNATIONAL SICAV BPER INTERNATIONAL SICAV OPEN SELECTION Comparti a profilo di rischio controllato > COSA È UNA SICAV La Sicav è una società per azioni a capitale variabile avente per oggetto l investimento collettivo

Dettagli

FONDI COMUNI REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTI ARMONIZZATI GESTITI DA SELLA GESTIONI

FONDI COMUNI REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTI ARMONIZZATI GESTITI DA SELLA GESTIONI REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTI ARMONIZZATI GESTITI DA SELLA GESTIONI (in vigore dal 1 gennaio 2015) FONDI COMUNI Il presente Regolamento è stato approvato dall organo

Dettagli

Regolamento del fondo interno A.G. Italian Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó=

Regolamento del fondo interno A.G. Italian Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó= = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó= A) Obiettivi e descrizione del fondo Il fondo persegue l obiettivo di incrementare il suo valore nel lungo termine, attraverso l investimento in

Dettagli

Le modifiche introdotte non alterano il profilo di rischio del Fondo Interno e avranno efficacia a partire dal 1 gennaio 2015.

Le modifiche introdotte non alterano il profilo di rischio del Fondo Interno e avranno efficacia a partire dal 1 gennaio 2015. Dublino, 12 dicembre 2014 COMUNICAZIONE AI CLIENTI Darta Saving comunica l introduzione di alcune modifiche al Regolamento del Fondo Interno Private Solution del prodotto finanziario-assicurativo denominato

Dettagli

Allianz Special Capital

Allianz Special Capital Allianz S.p.A. Società appartenente al Gruppo Allianz SE Offerta pubblica di sottoscrizione di Allianz Special Capital prodotto finanziario di capitalizzazione Il presente Prospetto Informativo completo

Dettagli

FULL OPTION ED. 2009

FULL OPTION ED. 2009 Offerta al pubblico di FULL OPTION ED. 2009 Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Euroquota Aggressiva a premio periodico limitato (Mod. VM2SSISEA138-0414

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER GLI INCENTIVI ALLE IMPRESE IL DIRETTORE GENERALE Visto il decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto

Dettagli

Regolamento unico di gestione semplificato dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati del sistema Aureo

Regolamento unico di gestione semplificato dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati del sistema Aureo Regolamento unico di gestione semplificato dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati del sistema Aureo Aureo Flex Italia Aureo Flex Euro Aureo Azioni Globale Aureo Obbligazioni Globale

Dettagli

UniCredit Soluzione Fondi

UniCredit Soluzione Fondi UniCredit Soluzione Fondi Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema UniCredit Soluzione Fondi Valido a decorrere dal 1 marzo 2012.

Dettagli

FULL OPTION Ed. 2009

FULL OPTION Ed. 2009 Offerta al pubblico di FULL OPTION Ed. 2009 Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Option Trend a premio unico (Mod. VM2SSISOT137-0414 ed. 04/2014)

Dettagli

Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 85/611/CE gestiti da Anima SGR

Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 85/611/CE gestiti da Anima SGR Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 85/611/CE gestiti da Anima SGR ANIMA LIQUIDITA Fondo Liquidità Area Euro FONDO LIQUIDITA

Dettagli

Sistema PRIMA. Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA

Sistema PRIMA. Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA Sistema PRIMA Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA Fondi Linea Mercati OICVM: Anima Fix Euro Anima Fix Obbligazionario

Dettagli

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Combinazione Libera 80RP/20RA a premio unico

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Combinazione Libera 80RP/20RA a premio unico Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Combinazione Libera 80RP/20RA a premio unico (Mod. V70SSISCL137-0415) Pagina

Dettagli

Un servizio personalizzato, curato in ogni dettaglio

Un servizio personalizzato, curato in ogni dettaglio Un servizio personalizzato, curato in ogni dettaglio Ogni investitore è unico, come uniche sono le sue esigenze e le sue aspettative. GP Private sono gestioni patrimoniali caratterizzate da un elevato

Dettagli

Avviso di Fusione del Comparto

Avviso di Fusione del Comparto Avviso di Fusione del Comparto Sintesi Questa sezione evidenzia le informazioni essenziali concernenti la fusione che La riguarda in qualità di azionista. Ulteriori informazioni sono contenute nella Scheda

Dettagli

Regolamento di Gestione semplificato

Regolamento di Gestione semplificato Regolamento di Gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati di Allianz Global Investors Italia SGR S.p.A. Allianz Liquidità Allianz Monetario Allianz Reddito Euro

Dettagli

EMISSIONE OBBLIGAZIONE BANCA FINNAT EURAMERICA S.P.A. T.V. OTTOBRE 2014 - NOVEMBRE 2017 SCHEDA PRODOTTO

EMISSIONE OBBLIGAZIONE BANCA FINNAT EURAMERICA S.P.A. T.V. OTTOBRE 2014 - NOVEMBRE 2017 SCHEDA PRODOTTO EMISSIONE OBBLIGAZIONE BANCA FINNAT EURAMERICA S.P.A. T.V. OTTOBRE 2014 - NOVEMBRE 2017 SCHEDA PRODOTTO SCHEDA PRODOTTO Prestito obbligazionario Banca Finnat Euramerica S.p.A. T.V. OTT. 2014 NOV. 2017

Dettagli