organizzazione: Associazione Culturale Art Promotion con il sostegno di in collaborazione con Lecce

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "organizzazione: Associazione Culturale Art Promotion con il sostegno di in collaborazione con Lecce"

Transcript

1

2 organizzazione: Associazione Culturale Art Promotion con il sostegno di in collaborazione con Lecce New Philosophy and Life Style MUSEO D ARTE CONTEMPORANEA Festival del Cinema Europeo managed by Cultural Association Art Promotion

3 15 FESTIVAL DEL CINEMA EUROPEO DIRETTORE FESTIVAL FESTIVAL DIRECTOR Alberto La Monica DIRETTORE ARTISTICO ARTISTIC DIRECTOR Cristina Soldano RESPONSABILE AMMINISTRAZIONE E DI PROGETTO ADMINISTRATION AND PROJECT MANAGER Roberta Vernice COMITATO DI SELEZIONE SELECTION COMMITTEE Cristina Soldano, Luigi La Monica, Alberto La Monica CONSULENTE CONSULTANT Massimo Causo SELEZIONE PUGLIA SHOW PUGLIA SHOW SELECTOR Luigi La Monica OMAGGIO A MARIO BAVA Massimo Causo e Davide Di Giorgio - Curatori CINEMA EUROMEDITERRANEO: SETTIMANA DI CINEMA PALESTINESE Monica Maurer - Curatrice RESPONSABILE EVENTI, PERSONALE, RELAZIONI PUBBLICHE PUBLIC RELATIONS, EVENTS, STAFF COORDINATOR Titti Merenda LOGISTICA E PROMOZIONE EVENTI MUSICALI Giona Fontanarosa UFFICIO OSPITALITÀ HOSPITALITY OFFICE Elisa Reale, Roberta Vernice MOVIMENTO COPIE E MATERIALI Mario Muscogiuri CERIMONIALE Antonio Gigante UFFICIO STAMPA NAZIONALE ITALIAN PRESS OFFICE Giovanna Mazzarella & Cristina Scognamillo UFFICIO STAMPA PUGLIA LOCAL PRESS OFFICE Marianna Lotito COLLABORATORI Francesca Greco, Alessia Re, Giusy Ricciato TRADUZIONI SOTTOTITOLI FILM IN CONCORSO SUBTITLES TRANSLATIONS FILMS IN COMPETITION Lucia Fabbrizio RESPONSABILE CATALOGO FESTIVAL E EDITORIA WEB FESTIVAL CATALOGUE AND WEB EDITOR MANAGER Luigi La Monica CREDITI CREDITS PROGETTO GRAFICO FESTIVAL - WEBMASTER Alessandro Colazzo / sacò lab - SOCIAL NETWORK Cinzia Mappa - Scirocco Multimedia EDITORIA WEBSITE Valentina Sammarco TRADUZIONE CATALOGO E WEBSITE Marianna Vecchione SOTTOTITOLI ELETTRONICI Dialoghi di Luce - Manlio Lapi ATTREZZATURE TECNICHE Gerry Service - Piero Loglisci ASSISTENZA AUDIO/VIDEO Soft Video Prod - Marc Van Put ALLESTIMENTI PUBBLICITARI E MOSTRE Eurokolor - Francesco Viola ALLESTIMENTO MOSTRE Beppe Ardito e Alberto Chironi Prof. Andrea Rollo - Coordinatore Interno Accademia di Belle Arti di Lecce, Mattia Corrado, Valeria Olindo, Camilla Solombrino, Anna Paola Turco, Salvatore Vantaggiato - Stagisti FOTOGRAFO Piero Giannuzzi REALIZZAZIONE PREMI E TARGHE Mikama Gioielli - Premio Ulivo d Oro e Targhe Futuro Remoto Gioielli - Premio Mario Verdone Un ringraziamento particolare: I PROTAGONISTI DEL CINEMA ITALIANO: CLAUDIA CARDINALE Per la RETROSPETTIVA Marcello Foti, Emiliano Morreale, Laura Argento Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale Per la MOSTRA FOTOGRAFICA Antonella Felicioni - Responsabile dell Archivio Fotografico e Iconografico del Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale I PROTAGONISTI DEL CINEMA EUROPEO: MARCO BELLOCCHIO Per la RETROSPETTIVA Marcello Foti, Emiliano Morreale, Laura Argento - Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale Per la MOSTRA Andrea Gambetta, Massimiliano Di Liberto Solares Fondazione delle Arti - Parma Carmelo Grassi, Sante Levante - Teatro Pubblico Pugliese I PROTAGONISTI DEL CINEMA EUROPEO: DANIS TANOVIC Per la RETROSPETTIVA Luigi Lonigro, Bianca Giordano, Carlo Brancaleoni - Rai Cinema OMAGGIO A MARIO BAVA Per la RETROSPETTIVA Gianluca Curti, Francesca Manno, Stefano Ricci - Minerva Pictures & RaroVideo, Fulvio Lucisano - Italian International Film, Francesca Ansuini - Rai Teche, Angelo Draicchio, Antony Ettorre - Ripley s Film Per la MOSTRA MANIFESTI Angelo Amoroso D Aragona - Direttore Mediateca Regionale Pugliese Francesco Mercurio - Biblioteca Provinciale di Foggia Giuseppe Serra - Collezionista OMAGGIO A PIER PAOLO PASOLINI Alessandro Turco - Curatore STATI GENERALI DELLA COMMEDIA ITALIANA Marco Giusti - Curatore Domenico Monetti e Luca Pallanch - Cineteca Nazionale RASSEGNA FILM PREMIO LUX Doris Pack - Presidente Commissione Cultura Parlamento Europeo, Marisella Rossetti - Premio LUX TAVOLA ROTONDA: FILM LITERACY, ACCESSIBILITY AND AUDIENCE DEVELOPMENT IN EUROPE Alessandra Guarino - Scuola Nazionale di Cinema - Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia SHORT MATTERS! Bettina Schwarz - European Film Academy VETRINA CENTRO SPERIMENTALE DI CINEMATOGRAFIA Marcello Foti - Direttore Generale CSC, Caterina d Amico - Preside Scuola Nazionale di Cinema, Laura Argento - Responsabile Diffusione Culturale della Cineteca Nazionale, Elisabetta Bruscolini e Barbara Dante - CSC PRODUCTION PUGLIA SHOW Jacopo Chessa - Centro Nazionale del Cortometraggio Vittorio Bonini - Augustus Color RICORDO DI ARNOLDO FOA Anna Procaccini Foà, Pamela Villoresi, Cosimo Damiano Damato, Rocco Capri Chiumarulo PREMIO MARIO VERDONE Carlo Verdone, Luca Verdone, Silvia Verdone PREMIO EMIDIO GRECO Alberto Barbera e Jacopo Chessa - Centro Nazionale del Cortometraggio, Alessandro Greco PREMIO SNGCI - Laura Delli Colli, Presidente PREMIO FIPRESCI - Klaus Eder, Segretario Generale PREMIO CINEUROPA - Valerio Caruso, Direttore PREMIO OFFICINE LAB - Daniele Orazi, Officine Artistiche PREMIO CINECIBO - Donato Ciociola W IL PRIMO MAGGIO Luciana Castellina Paola Scarnati, Aurora Palandrani, Ugo Adilardi, Giandomenico Curi - Archivio Audiovisivo Movimento Operaio e Democratico Anna Caputo - Presidente Arci della Provincia di Lecce CINEMA E INDUSTRIA Sergio Toffetti - Direttore Archivio Nazionale Cinema d Impresa, Anna Caputo - Presidente Arci Provincia Lecce PALESTINIAN CINEMA: DREAMS OF A NATION Monica Maurer - Curatrice FESTIVAL NEL CARCERE Salvatore Striano PATROCINI E COLLABORAZIONI PATRONAGES AND COLLABORATIONS Parlamento Europeo, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e Turismo - Direzione Generale Cinema, Regione Puglia - Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo, Fondazione Apulia Film Commission, Teatro Pubblico Pugliese, Lecce Città candidata Capitale Europea della Cultura, Comune di Lecce, Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia, Provincia di Lecce, CCIAA Lecce, Missione Diplomatica Palestinese, Forum Austriaco di Cultura, Ambasciata di Francia, Ambasciata di Spagna, SNCCI, SNGCI, FIPRESCI, AIACE Nazionale, Augustus Color, CNC Centro Nazionale del Cortometraggio, Università del Salento, Officine Artistiche, AFIC, Vestas Hotels & Resorts, Futuro Remoto Gioielli, Azienda Vinicola Apollonio, Aziende Agricole Stasi, Maldarizzi. MEDIA PARTNERS Cinecittà News, Cineuropa, Radio Cinema, I Move Puglia Tv È un iniziativa inserita nel POIn Programma Operativo Interregionale Attrattori culturali, naturali e turismo (FESR) , nell ambito del Programma Strategico di Cooperazione territoriale Grecia-Italia I.C.E. (Innovation, Culture and Creativity for a new Economy) insieme ad atri grandi eventi come La Notte della Taranta, Carnevale di Putignano, Medimex, Bifest, Focara di Novoli, nel Fondo FESR, Asse IV, Linea 4.1, Azione

4 COMUNE DI LECCE Paolo Perrone - Sindaco, Luigi Coclite - Assessore al Turismo, Spettacoli ed Eventi, Nicola Elia - Dirigente Servizio Cultura, Giovanni Piconte - Ufficio Turismo, Giuseppe Filippi Filippi - Responsabile comunicazione istituzionale LECCE CITTÀ CANDIDATA CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA Airan Berg - Direttore Artistico REGIONE PUGLIA Silvia Godelli - Assessore al Mediterraneo, Cultura e Turismo APULIA FILM COMMISSION Antonella Gaeta - Presidente Luigi De Luca - Vicepresidente Silvio Maselli - Direttore Cristina Piscitelli - EU projects TEATRO PUBBLICO PUGLIESE Carmelo Grassi - Presidente Sante Levante - Direttore Marica Riccardi - Amministrazione Simonetta Dellomonaco - Consulente MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E TURISMO - DIREZIONE GENERALE CINEMA Nicola Borrelli Direttore Generale per il Cinema PARLAMENTO EUROPEO Doris Pack - Presidente Commissione Cultura, Daniel Ractliffe - Ufficio d informazione per l Italia, Marisella Rossetti - Premio LUX CENTRO SPERIMENTALE DI CINEMATOGRAFIA Stefano Rulli - Presidente, Marcello Foti - Direttore Generale, Emiliano Morreale - Conservatore Cineteca Nazionale, Caterina d Amico - Preside Scuola Nazionale di Cinema, Laura Argento - Responsabile Diffusione Culturale della Cineteca Nazionale, Domenico Monetti e Luca Pallanch - Cineteca Nazionale, Antonella Felicioni - Responsabile dell Archivio Fotografico e Iconografico della Cineteca Nazionale CSC PRODUCTION Elisabetta Bruscolini Direttore Generale Barbara Dante - Diffusione Festival PROVINCIA DI LECCE Antonio Gabellone - Presidente, Simona Manca - Vicepresidente e Assessore alla Cultura, Francesco Pacella - Assessore al Turismo e Marketing Territoriale, Antonio Rizzo Dirigente Servizio Turismo CCIAA Lecce Alfredo Prete - Presidente FIPRESCI Klaus Eder - Segretario Generale SNCCI Franco Montini - Presidente Antongiulio - Gruppo Puglia SNGCI Laura Delli Colli - Presidente Romano Milani - Segretario Generale AIACE NAZIONALE Lia Furxhi - Presidente CENTRO NAZIONALE DEL CORTOMETRAGGIO Alberto Barbera - Presidente Jacopo Chessa - Direttore MISSIONE DIPLOMATICA PALESTINESE May Al-Kaileh - Ambasciatore FORUM AUSTRIACO DI CULTURA Christoph Meran - Direttore Hermine Aigner - Vicedirettrice AMBASCIATA DI FRANCIA Alix Davonneau Addetta per l Audiovisivo AMBASCIATA DI SPAGNA Juan Maria Alzina Consigliere Culturale AAMOD Paola Scarnati, Aurora Palandrani, Ugo Adilardi, Giandomenico Curi UNIVERSITÀ DEL SALENTO Vincenzo Zara - Magnifico Rettore ACCADEMIA BELLE ARTI LECCE Antonio Tarentini - Presidente Claudio Delli Santi - Direttore MEDIATECA REGIONALE PUGLIESE Angelo Amoroso D Aragona Direttore CASA CIRCONDARIALE DI LECCE Antonio Fullone - Direttore Rita Russo - Vicedirettrice MADE IN CARCERE Luciana Delle Donne ARCI Anna Caputo - Presidente Arci della Provincia di Lecce OFFICINE CANTELMO Marco Cataldo - Presidente Andrea Sanità - Vicepresidente OFFICINE ARTISTICHE Daniele Orazi CINEUROPA Valerio Caruso - Direttore ISTITUTO LUCE-CINECITTÀ Roberto Cicutto Amministratore Delegato Giancarlo Di Gregorio Direttore Attività Giornalistiche AUGUSTUS COLOR Vittorio Bonini - Direttore Generale RADIO CINEMA Alessandro Casanova - Direttore IMOVEPUGLIA.TV Francesca Angelozzi, Gianluca Lubelli VESTAS HOTELS & RESORTS Andrea Montinari FUTURO REMOTO GIOIELLI Gianni De Benedittis AZIENDA VINICOLA APOLLONIO Massimiliano Apollonio AZIENDE AGRICOLE STASI Sergio Stasi MALDARIZZI Automotive Group Francesco Maldarizzi 15 FESTIVAL DEL CINEMA EUROPEO AFIC - ASSOCIAZIONE FESTIVAL ITALIANI DI CINEMA Nel complesso del sistema audiovisivo italiano, i festival rappresentano un soggetto fondamentale per la promozione, la conoscenza e la diffusione della cultura cinematografica e audiovisiva, con un attenzione particolare alle opere normalmente poco rappresentate nei circuiti commerciali come ad esempio il documentario, il film di ricerca, il cortometraggio. E devono diventare un sistema coordinato e riconosciuto dalle istituzioni pubbliche, dagli spettatori e dagli sponsor. Per questo motivo e per un concreto spirito di servizio è nata nel novembre 2004 l Associazione Festival Italiani di Cinema (Afic). Gli associati fanno riferimento ai principi di mutualità e solidarietà che già hanno ispirato in Europa l attività della Coordination Européenne des Festivals. Inoltre, accettando il regolamento, si impegnano a seguire una serie di indicazioni deontologiche tese a salvaguardare e rafforzare il loro ruolo. L Afic nell intento di promuovere il sistema festival nel suo insieme, rappresenta già oggi più di trenta manifestazioni cinematografiche e audiovisive italiane ed è concepita come strumento di coordinamento e reciproca informazione. Aderiscono all Afic le manifestazioni culturali nel campo dell audiovisivo caratterizzate dalle finalità di ricerca, originalità, promozione dei talenti e delle opere cinematografiche nazionali ed internazionali. L Afic si impegna a tutelare e promuovere, presso tutte le sedi istituzionali, l obiettivo primario dei festival associati. AFIC - ITALIAN FILM FESTIVAL ASSOCIATION Within the framework of the Italian audiovisual system, film festivals are fundamental in the promotion, awareness and diffusion of cinema and audiovisual culture, as they pay particular attention to work that is usually not represented by commercial circuits, such as, for example, documentaries, experimental films and short films. And they must become a system that is coordinated and recognized by public institutions, spectators and sponsors alike. For this reason, and in the explicit spirit of service, the Association of Italian Film Festivals (Afic) was fonde in November, The members follow the ideals of mutual assistance and solidarity that are the guiding principles of the Coordination Européenne des Festivals and, upon accepting the Association s regulations, furthermore strive to adhere to a series of ethical indications aimed at safeguarding and reinforcing their role. In its objective to promote the entire festival system, the Afic already represents over thirty Italian film and audiovisual events and was conceived as an instrument of coordination and reciprocal exchange of information. The festivals that are part of the Afic are characterized by their search for the new, originality, and the promotion of talent and national and international films. Afic is committed to protecting and promoting, through all of its institutional branches, the primary objective of the member festivals. Associazione Festival Italiani di Cinema (Afic) 6 7

5 15 FESTIVAL DEL CINEMA EUROPEO 15 FESTIVAL DEL CINEMA EUROPEO Paolo PERRONE Sindaco di Lecce Mayor of Lecce Antonio GABELLONE Presidente della Provincia di Lecce Chairman of the Province of Lecce Ancora un traguardo per una macchina organizzativa che, nel corso di questi anni, ha influenzato positivamente l attività culturale e cinematografica di Lecce; un ulteriore tassello per la nostra città che catalizza su di sé, ogni primavera, l attenzione degli addetti ai lavori e dei cultori del cinema di tutta Italia. Il Festival, sempre fedele alla sua consolidata impostazione, si arricchisce di numerosi eventi collaterali che renderanno ancora più interessante la proposta dell edizione numero quindici. Rappresentante indiscusso del fermento e della vivacità culturale che contraddistinguono la nostra terra, il Festival del Cinema Europeo valorizza Lecce, il Salento e le sue peculiarità. Contribuisce a lanciare i suoi talenti e trasforma il nostro territorio, per una settimana, nel palcoscenico nazionale della cinematografia italiana e internazionale. Un ringraziamento mi sembra doveroso, perciò, a tutti coloro che hanno lavorato sodo per giungere a festeggiare questo quindicesimo compleanno, mantenendo sempre vivi i valori e i presupposti con i quali questa avventura è iniziata. Siamo pronti a vivere le emozioni che i film candidati susciteranno in noi spettatori, ma soprattutto è pronta la nostra città: accoglieremo le personalità di caratura nazionale e internazionale che porteranno qui la loro esperienza professionale e che, ci auguriamo, godranno delle nostre bellezze del paesaggio e delle prelibatezze culinarie che da più parti ci invidiano. Un grosso in bocca al lupo al Festival del Cinema Europeo e a chi, in ogni parte e ruolo, vi ha lavorato. Once again a target for an organizational machine that, over recent years, has affected positively the cultural and film activity of Lecce; a further step for our city that attracts on its own, every spring, the attention of the experts and lovers of the cinema throughout Italy. The Festival, always faithful to its well-established approach, is now enriched with numerous side events that will make even more interesting the proposal of the fifteenth edition. As an undisputed representative of the cultural ferment and vitality which characterize our land, the European Film Festival highlights the city of Lecce, the Salento and its peculiarities. It contributes towards launching its own talents and turns our territory, for one week, into a national stage for the Italian and international cinematography. It seems only right to me to express my sincere thanks, therefore, to all those who have worked so hard to come to celebrate this fifteenth birthday, by keeping the values and the assumptions alive with which this adventure has started. We are ready to live the emotions that the nominated films will arouse in us as viewers, but above all our city is ready: we will welcome personalities of national and international profile who will bring here their professional experience and, we hope, they will enjoy the beauties of our landscape and the culinary delights that many people around the world envy us. I wish the very best of luck to the Film Festival and to those who, in all parts and roles, worked on this project. Si rinnova anche quest anno una delle iniziative che meglio di tutte ha saputo dare senso e concretezza all immagine non solo geografica di questo Salento immerso nel Mediterraneo, nei suoi sapori, nei suoi colori, nella sua millenaria tradizione culturale. Il Festival del Cinema Europeo è per questo una grande opportunità, per Lecce, che insegue il titolo di Capitale della Cultura Europea 2019, ma anche per l intero Salento che concorre con il suo capoluogo in questo prestigioso obiettivo. Per il Festival parliamo oramai di una solida certezza, alla 15 edizione dimostra già di aver vinto la sua sfida, quella della continuità. È invece la qualità, del suo percorso culturale, a garantirne artisticamente una vita lunga e feconda. Una scommessa vinta dal Salento tutto, se la politica saprà continuare a cogliere le sfide che la cultura le lancia. Buon Festival a tutti! This year as well one of the events that better than others has given sense and realism to the not only geographically image of this Salento, which is surrounded by the Mediterranean in its flavors, its colors, and in its ancient cultural tradition. The European Film Festival is for this reason a great opportunity for the city of Lecce that is pursuing the title of European Capital of Culture 2019, but for the whole Salento as well, which is competing with its capital city in this prestigious purpose. We can henceforth speak that the Festival is a strong certainty, which at the 15th edition shows that he has already overcome his challenge, that of the continuity. It is instead the quality of its own cultural history that ensures artistically its long and fruitful life. It is a gained challenge of the whole Salento, if the policy will be able to continue to meet the challenges that the culture is bringing into being. Great Festival to everyone! 8 9

6 15 FESTIVAL DEL CINEMA EUROPEO 15 FESTIVAL DEL CINEMA EUROPEO Silvia GODELLI Assessore al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia Assessor to Mediterranean, Culture and Tourism of Apulia Regional Administration Cristina SOLDANO Direttore artistico Festival del Cinema Europeo - Artistic Director European Film Festival Il Festival del Cinema Europeo, giunto alla quindicesima edizione, esalta le singolarità della culture continentali, presentando produzioni connotate dai più elevati contenuti culturali nel panorama europeo del ; così come si fa, per l affezionato pubblico, territorio di ri-appropriazione di autori fondamentali della cinematografia continentale, con gli omaggi a Marco Bellocchio e Danis Tanović, di celebrazione di straordinarie inventive visuali, con quello a Mario Bava, di intensi momenti di evocazione di figure d eccellenza, con i ricordi di Pier Paolo Pasolini e Arnoldo Foà. La passione e la competenza degli organizzatori del Festival, apprezzate a livello nazionale e internazionale, permettono al Cinema di espandere lo sguardo oltre gli itinerari abituali per andare ad abbracciare, attraverso tutti gli altri appuntamenti della manifestazione salentina, le più variegate realtà della nostra società, cui la cultura può essere motore trainante verso un futuro più limpido. In particolar modo mi piace ricordare, a riguardo, l impegno europeo a favore della media literacy, passaggio fondamentale dei nostri tempi. Il Festival del Cinema Europeo, esempio particolarmente importante all interno delle rete dei festival di cinema, diventa oggi uno dei pilastri attorno ai quali costruire la candidatura della nostra meravigliosa città barocca a Capitale della Cultura Europea The European Film Festival, arrived at the fifteenth edition, highlights the singularities of the continental cultures, presenting productions characterized by the highest cultural contents on the European scenario throughout the ; as well as it becomes, for the loyal audience, a territory for re-appropriation of fundamental authors within the continental film world, with tributes to Marco Bellocchio and Danis Tanović, by celebrating extraordinary and inventive visuals, with tribute to Mario Bava, and by experimenting intense moments of evocation of figures of excellence, with memories of Pasolini and Foà. The passion and expertise of the festival organizers, recognized on the national and international level, allow the cinema to expand its vision beyond the usual itineraries in order to embrace, through all the other appointments to be held during the Salentinian event, the most diversified realities of our society, in which culture can be a driving force towards a more clear future. In particular, I would like to point out, in that regard, the European commitment in favor of the media literacy, which is a key step of our times. The European Film Festival, as particularly important example within the network of Film Festivals, becomes now one of the pillars capable of creating the candidature of our beautiful Barocco city as European Capital of Culture in Il XV Festival del Cinema Europeo, mantenendo la sua linea editoriale, si ripresenta quale laboratorio di analisi del Pensiero Creativo, momento di gioco profondo nella comune ricerca di universalità. CONCORSO DI LUNGOMETRAGGI EUROPEI. Esperienze dell ontologia della narrazione, i dieci film, alte espressioni della cinematografia del , raccontano la dimensione immateriale dell animo. Ritraggono il calore e la delicatezza dei rapporti umani anche in zone dell Europa dove i problemi sociali sono più pressanti, folgorano per gli imprevedibili percorsi di vita in una contemporaneità dall urgente trasformazione qualitativa. Testimoniano, nelle differenti genesi, una comune poetica nel predominio del bello, dell estetico, del compiuto ed un incredibile senso dello spazio. MARCO BELLOCCHIO PROTAGONISTA DEL CINEMA EUROPEO, Leone d oro alla carriera. Retrospettiva di 26 film, selezionati con il regista, al fine di individuare un filo conduttore nell evoluzione delle tematiche, in cui non sfuggono le costanti, e degli stili le cui diversità sono dettate dalla storie stesse. Figlio di un tempo percorso dal vento della rivoluzione, Bellocchio, nella sua realizzazione di uomo e di artista, s interroga su un tempo storico particolarmente doloroso, vive l istanza del cambiamento, che lo distacca dal suo passato e lo proietta verso l oltre. Nella piena libertà del genio, si riserva di intervenire sulla storia dell individuo e della società che egli legge nella concretezza della sua visione laica dell esistenza e nel suo credo nei sentimenti. Lontano dagli stereotipi commerciali, rivendica l arte e l estetica che la rappresentazione cinematografica richiede, conferendo epicità ai racconti. Cinema originale, magma incandescente che dinamicamente rielabora la forza interna delle idee da cui scaturisce, sostenuto da un fervido lavoro sul montaggio delle immagini che, rimandando interminabilmente ad altre immagini, modificano la realtà stessa, così che segni teatrali e segni cinematografici si fondono poeticamente a cogliere l essenzialità esistenziale. È urgrund, è innato senso civico, politica etica ed etica politica, che donano con empatia al cinema europeo coscienza sociale per l alta valenza dei contenuti testuali e la bellezza di forma ed immagini, portatrici di valori e contributo alla formazione culturale e civile del cittadino. Il Festival lo onora con una Mostra di dipinti, disegni e story board e la presentazione del libro Marco Bellocchio. Morale e Bellezza a cura di Sergio Toffetti. PROTAGONISTA DEL CINEMA EUROPEO è il giovane DANIS TANOVIĆ. Fotografo di guerra, politicamente impegnato, elabora un proprio neorealismo, in cui la stessa esigenza estetica che, pur dipinge bellissimi affreschi, è superata dalla rabbia per la mancanza di formazione sociale forte, in presenza di strutture politiche e di potere che hanno tradito il loro compito. Cinema satirico, sferzante, ironico e crudele, malinconico e dolente, cinema universale che coglie l essere e il nulla dell uomo di oggi, la bellezza e la forza bruta di una umanità amletica. Urlo che si fa poesia dinanzi all inferno che l uomo, non perdonandosi, si costruisce. FILM LITERACY, ACCESSIBILITY AND AUDIENCE DEVELOPMENT IN EUROPE, tavola rotonda che riunisce alcuni dei più importanti critici, registi e rappresentanti istituzionali europei e italiani; PREMIO LUX, SHORT MATTERS richiamano l attenzione alla lettura profonda dell arte filmica e completano la 10 11

7 conoscenza dell arte del far cinema in Europa. PROTAGONISTA DEL CINEMA ITALIANO: CLAUDIA CARDINALE. Je suis CLAUDE. In questo definirsi è la scelta etica de la fille qui se réfuse de faire du cinéma per resistere allo star system e vivere la vita reale e che, suo malgrado, diviene in poco tempo, lavorando con i grandi della cinematografia italiana, une interprète spontanée che comprende le regard du metteur en scène, ce qu il veut et comment se transformer devant la caméra, pour devenir l autre. Icona del cinema mondiale, musa ispiratrice che a l aire d une chatte que l on peut caresser, mais c est un guépard qui te dévore. La sua femminilità, il candore altero e lontano dell infanzia nello sguardo di velluto catturano la scena teatrale e cinematografica, trasmettono la profonda passione della vita, che, maturata nel dolore non condiviso, si alimenta della sperimentazione insaziabile del vivere. J étais vraiment la fille à la valise, toujours avec ma valise à la main. Solitudine e corrispondenza, allontanamento e avvicinamento, memoria del vissuto sono percorso di riformulazione, bisogno di armonia dell anima per essere ESSENZA. Infiniti sono i fotogrammi che abitano la memoria del suo pubblico, sempre, però, e nei campi lunghi e anche quando ha lo sguardo basso, è archetipo femminile dell autocoscienza, domina l inquadratura, sta nell esatta luce dell istante irreversibile e puro. IL PREMIO MARIO VERDONE, la VETRINA DEL CENTRO SPERIMENTALE, il PREMIO EMIDIO GRECO, il PUGLIA SHOW pongono riflessioni sulle nuove frontiere della creatività più giovane ed emergente italiana. CINEMA EUROMEDITERRANEO: PALESTINA. Fiction, documentari, corti, di grande impatto emotivo, raccontano una speranza che non si spegne, la capacità del popolo palestinese, in specie il femminile, di ricostruire non solo i campi, ma la Palestina stessa, pur nella disperazione della distruzione, dell involuzione economica e dell isolamento. Il focus richiama al problema della responsabilità nella costruzione della pace, sollecita l impegno di tutti i paesi a preservarla. CINEMA E REALTÀ impone una vita esaminata, la lotta all errore etico della politica. Non solo denuncia, ma impegno del cittadino a riprendersi la vita, a foggiarla su misura del proprio valore, a scegliere l altrove per autoaffermarsi, a guardare al carcere come luogo aperto alla realtà del fuori e del dopo, a rivolgersi alla famiglia e al medico quando il vizio annulla i giorni. OMAGGIO A MARIO BAVA. Ampia selezione dei suoi film nella ricorrenza del centenario della nascita. Mi avvoltolavo nelle pellicole e giocavo con il cianuro di potassio raccontava di sé Bava. Con un papà primo negli effetti speciali, ricopre giovanissimo tutte le mansioni possibili per la realizzazione filmica. Affascinato dalle gamme cromatiche irrealistiche, si definiva artigiano di un cinema, la cui grammatica è rappresentazione tridimensionale e demistificata della realtà. Profondo conoscitore della letteratura tardo romantica alle prese con tematiche quali la schizofrenia, la paranoia e tutte le altre angosce dell uomo, dà vita al gotico italiano. PERCORSI PASOLINIANI. Il Vangelo Secondo Matera, mostra di foto che il giornalista e fotografo Notarangelo scattò, grazie ad espedienti ingegnosi, sul set de Il Vangelo secondo Matteo, e nei momenti di incontro del poeta con la gente dei Sassi. Proiezione in occasione del cinquantesimo anniversario del film che dettò a P.P. Pasolini, per il suo ateismo e il desiderio di raccontare la storia di Cristo, l abbandono della narrazione classica, l assunzione del cinema di poesia, dove protagonisti non sono le cose o i fatti, ma il magma stilistico, con molti zoom, falsi raccordi, e una tecnica simile a certi film di Godard. Presentazione del libro BARRICATE DI CARTA curato da Gianni Volpi e vetrina delle memorabili riviste Ombre Rosse e Cinema e Film tessono il ricordo del critico, garante del Festival, amico, il cui talento cristallino gli permetteva di attraversare con fulmineità le due porte del cinema. IO SONO IL TEATRO. ARNOLDO FOÀ RACCONTATO DA FOÀ, film del regista pugliese Cosimo Damiano Damato, è ricordo del poeta, attore regista, pittore, scultore, giornalista, voce del teatro italiano, scomparso recentemente. Letture di Pamela Villoresi e Rocco Capri Chiumarulo. La città prestigiosa che lo ospita e il pubblico eletto che lo onora fanno del Festival un evento nutrito dall ambizione di un livello altissimo. A tutti coloro che amano l ALTRO. The 15th European Film Festival, continuing in its editorial line, presents itself again as a laboratory of analysis of the Creative Thinking, as a deep moment of play in the common search for universality. European Feature Films Competition. Experiences of ontology-driven narration, ten films, high expressions of the cinematography, evoke the immaterial dimension of the soul. They depict the warmth and delicacy of human relationships even in areas in Europe where social problems are more persistent, they strike for the unexpected paths of life in the contemporary world which seems to need an urgent qualitative transformation. They show, in the different creations, a common poetic in the dominance of the sense of beauty, of the aesthetics, of the fulfillment and an incredible sense of space. Marco Bellocchio Protagonist of the European Cinema, Golden Lion for Lifetime Achievement. A retrospective of 26 films, selected with the director, in order to identify a common thread in the evolution of the issues, in which the permanent features are present, and of styles whose diversities are dictated by the stories themselves. Born in a time that has suffered the wind of revolution, Bellocchio, in his development as a human being and as an artist, raises questions on a particularly painful time in history, he experiences the need of change, which detaches him from his past and projects him to farther off. In complete freedom of the genius, he reserves the right to intervene on the history of the individual and of the society that he reads in the concreteness of his secular vision of existence and in his belief in feelings. Far from the commercial clichés, he claims the art and the aesthetic that the cinematic representation requires, by giving an epic quality to the tales. Original cinema, incandescent magma that dynamically revises the internal strength of the ideas from which it springs, supported by a fervent work on the editing of the images, which endlessly refer back to other images, change the reality itself, so that the theatrical signs and the film signs are poetically blended together in order to seize the essential nature of existence. It s urgrund (the basis), it s innate civil sense, policy of ethics and political ethics, which give with empathy to the European Cinema a social consciousness for the high value of the textual contents and the beauty of form and images, as bearers of values and contribution to the cultural and civil training of the citizen. The Festival honors him with an Exhibition of paintings, drawings and story boards and the presentation of the book Marco Bellocchio. Morale e Bellezza edited by SergioToffetti. Protagonist of the European Film is the young Danis Tanović. A war photographer, politically committed he develops an own Neorealism, in which the same aesthetic requirement that, although it paints marvelous frescos, is overcome by the anger for the lack of a strong and social formation, in the presence of political and power structures that have betrayed their duty. A satirical, biting, ironic and inhuman, painful and melancholic, an universal cinema that captures the being and the nothingness of the man of today, the beauty and the brute force of an Hamletic humanity. A scream that becomes poetry over the hell that the same man builds not being able to forgive himself. Film Literacy, Accessibility and Audience Development in Europe, a round table that brings together some of the most important European and Italian critics, directors and representatives of institutions; Lux Prize, Short Matters focus on the function of the deep reading of the art of filming and complete the knowledge of the art of filmmaking in Europe. Protagonist of the Italian Cinema: Claudia Cardinale. Je suis CLAUDE (I m Claudia). In this definition of herself it s the ethical choice of the fille qui se réfuse de faire du cinéma (girl who refuses to do cinema) to resist the star system and to live the real life and who, in spite of herself, becomes in a short time, working with the great names of the Italian cinematography, une interprète spontanée (a spontaneous performer) who understands le regard du metteur en scène, ce qu il veut, et comment se transformer devant la caméra, pour devenir l autre (the eyes of the director, what he wants and how to change in front of the camera to become the other). An icon of the world cinema, a muse for inspiration who a l aire d une chatte que l on peut caresser, mais c est un guépard qui te dévore (looks like a cat that you can pet, but she is a cheetah that devours you). Her femininity, the proud and distant innocence of the childhood in the velvet eyes capture the theater and film scene, transmit the deep passion of 12 13

8 life, which, experienced in the not shared pain, is formed by the insatiable experimenting of live. J étais vraiment la fille à la valise, toujours avec ma valise à la main (I was really the girl with the suitcase, every day with my suitcase). Loneliness and correspondence, approach and withdrawal, the memory of what was already experienced are the path of reformulation and need for harmony of the soul to be ESSENCE. Infinite are the frames that live in the memory of her audience, always, however, and in the long shots and even when with a downward gaze, she is the female archetype of self-consciousness; she dominates the image field, in the exact light of the irreversible and pure instant. The Mario Verdone Award, the showcase of the Centro Sperimentale, the Emidio Greco Award, the Puglia Show - Short Films Competition of Young Directors from Puglia, pose reflections on the new frontiers of the younger and emerging Italian creativity. Euro-Mediterranean Cinema: Palestine. Fictions, documentaries, shorts, of great emotional impact, tell a hope that doesn t leave, the ability of the Palestinian people, especially of the women, to reconstruct not only the camps, but the same Palestine, even if in the despair of destruction, of economic decline and isolation. The focus refers to the problem of responsibility in peacebuilding; it solicits the commitment of all countries to preserve it. Cinema and Reality imposes an examined life, the fight against the ethical error of policy. It is not only complaint, but the commitment of citizens to live again, to show off it on customized own values, to choose the elsewhere for the self-assertion, to consider the prison as a place open to the reality of the outside and the after, to turn to the family and to the doctor when the defect nullifies the days. Tribute to Mario Bava. Large selection of some of his films on the anniversary of the centenary of his birth. I was used to wallow myself in the films and to play with the potassium cyanide - said Bava about himself. With a father who excelled at using special effects, from an early age he covered all the possible tasks for film making. Being fascinated by unrealistic ranges of color, he described himself as an artisan of cinema, whose grammar is a demystified and three-dimensional representation of reality. A great connoisseur of the late romantic literature dealing with issues such as schizophrenia, paranoia and all other man s anguishes, he creates the Italian Gothic. Pasolinian Pathways. The Gospel According to Matera, an exhibition of photos that the journalist and photographer Notarangelo took, thanks to ingenious devices, on the set of The Gospel according to S. Matthew, and on the moments when the poet met the people of the Sassi city. Screening on the fiftieth anniversary of the film that imposed on P.P. Pasolini, for his atheism and desire to tell the story of Christ, the abandonment of the classical narration, the undertaking of the cinema of poetry, where the protagonists are not things or facts, but the stylistic magma, with a lot of zoom, false memories, and a technique similar to some films of Godard. Presentation of the book Barricate di carta edited by Gianni Volpi and showcase of memorable magazines Ombre Rosse e Cinema e Film weave the memory of the critic, a guarantor of the Festival, a friend, whose crystalline talent allowed him to cross with such lightning speed the two doors of the cinema.io sono il teatro. Arnoldo Foà raccontato da Foà (Arnoldo Foà narrated by Foà) a film by the director, hailing from Puglia, Cosimo Damiano Damato, it is a memory of the poet, actor, director, painter, sculptor, journalist, voice of the Italian theater, who died recently. Readings by Pamela Villoresi and Rocco Capri Chiumarulo. The prestigious city that hosts it and the distinguished public that honors it make this Festival an event nourished by the ambition of the highest level. To all those who love the OTHER. 15 FESTIVAL DEL CINEMA EUROPEO PREMI E GIURIE 16 GIURIA DEL CONCORSO 17 GIURIA FIPRESCI 22 GIURIA CINEUROPA 25 GIURIA PUGLIASHOW 28 FILM IN CONCORSO 31 FOR THOSE WHO CAN TELL NO TALES 32 ALABAMA MONROE 36 BLIND DATES 40 BOBÔ 44 CONCRETE NIGHT 48 LETTER TO THE KING 52 LIFELONG 56 MACONDO 60 MIRACLE 64 ONE OF A KIND 68 SEPTEMBER 72 WINTER JOURNEY 76 I PROTAGONISTI DEL CINEMA ITALIANO: CLAUDIA CARDINALE 80 BIOGRAFIA 82 RETROSPETTIVA 84 I PROTAGONISTI DEL CINEMA EUROPEO: MARCO BELLOCCHIO 94 BIOGRAFIA 96 RETROSPETTIVA 98 I PROTAGONISTI DEL CINEMA EUROPEO: DANIS TANOVIĆ 124 BIOGRAFIA 126 RETROSPETTIVA 128 SOMMARIO INDEX PREMIO VERDONE 133 IL SUD È NIENTE 134 SPAGHETTI STORY 135 ZORAN, IL MIO NIPOTE SCEMO 136 CINEMA MEDITERRANEO: SETTIMANA CINEMA PALESTINESE 137 OMAGGIO A MARIO BAVA 154 BIOGRAFIA 156 RETROSPETTIVA 160 CUNEMA E REALTÀ 170 VETRINA CSC 191 IL VANGELO SECONDO MATTEO 192 RASSEGNA CORTI CSC 193 EVENTO SPECIALE LOLA DUENAS 196 YO, TAMBIÉN 197 CINEMA ED EUROPA 198 TAVOLA ROTONDA 199 MIELE 200 THE SELFISH GIANT 201 SHORT MATTERS! 202 PUGLIA SHOW 206 IO SONO LI 211 RICORDO ARNOLDO FOÀ 212 LIBRI 216 MOSTRE 218 CONCERTI 220 FESTIVAL NEL CARCERE 222 STATI GENERALI COMMEDIA

9 13 15 FESTIVAL DELDEL FESTIVAL CINEMA EUROPEO CINEMA EUROPEO premio MARIO VERDONE 15 FESTIVAL DEL CINEMA EUROPEO premio EMIDIO GRECO Paolo PERRONE Sindaco di Lecce - Mayor of Lecce Mi emoziona molto presentare, quest anno, la tredicesima edizione del Festival del Cinema Europeo di Lecce. Quella 2012, infatti, è la quinta rassegna annuale che ho l onore di presiedere come sindaco della città che la ospita; e, inutile dire, mi auguro che non sia anche l ultima cui partecipo PREMIO MARIOEVERDONE QUINTA EDIZIONE come primo cittadino. come primo cittadino che molto crede e molto ha puntato sulla Cultura di cuiilil FESTIVAL cinema è espressione fondamentale come motore propulsore economia e come DEL CINEMA EUROPEO, INSIEME CON IL CENTRO disperimentale DI ossatura su cui costruire un modello di sviluppo credibile, duraturo, alternativo a quelli, ITALIANI, distruttivi, CINEMATOGRAFIA E IL SINDACATO NAZIONALE GIORNALISTI CINEMATOGRAFICI che abbiamo visto all opera in realtà locali non così lontane da noi. Ecco perché ribadisco il mio PRESENTA LA QUINTA EDIZIONE DEL PREMIO DEDICATO A MARIO VERDONE. totale, incrollabile sostegno a questo festival che, pur in assenza di contributi significativi diversi da quelli ottenuti dalsarà Comune di Lecce,durante ha avutoilil Festival merito dia collocare la nostra città tra le capitali Il Premio consegnato un giovane autore italiano che si del è cinemaparticolarmente internazionale. Econtraddistinto che sempre più,per ne sono certo, si confermerà rassegna prestigiosa anzi, il suo talento nell ultima stagione cinematografica la rassegna prestigiosa di delun opera panorama cinematografico nella realizzazione prima o seconda. pugliese. La selezione degli autori è proposta dal Festival del Cinema Europeo, dal Sindacato I m very moved for introducing the thirteenth edition of the European Film Festival of Lecce. The 2012 Cinematografici Italiani e chair dal as Centro Sperimentale di edition Nazionale is, in fact, thegiornalisti fifth annual review that I have the honor to Mayor of the Town of Lecce. Cinematografia. Needless to say, I really hope it is not the last one. I am a Mayor who really believes and invested on Culture LA of which cinema is a crucial DA expression. cinema is a driving force of the economy and base GIURIA È COMPOSTA CARLO,The LUCA E SILVIA VERDONE. to build a reliable, long-lasting, alternative, model, different than the destructive ones that we have seen in local areas, not too far from us. This is why I confirm my full and abiding support to this Festival, that Gli autori trafunds i qualiapart sarà from sceltothe il vincitore della quinta del Premio even without great ones obtained by the edizione Municipality of Lecce,sono: has the merit to place our townde among of International cinema. am certain that this Festival will always 1) Ciro Carothe percapitals SPAGHETTI STORY (2013), operai prima; confirm itself as a prestigious one- actually, the most prestigious one of the Apulian movie scene. 2) Fabio Mollo per IL SUD È NIENTE (2013), opera prima; PREMIO EMIDIO GRECO SECONDA EDIZIONE IL FESTIVAL DEL CINEMA EUROPEO INSIEME AL CENTRO NAZIONALE DEL CORTOMETRAGGIO E D INTESA CON LA FAMIGLIA, HA ISTITUITO UN PREMIO IN MEMORIA DI EMIDIO GRECO CON L INTENTO DI PREMIARE UN GIOVANE AUTORE ITALIANO (MASSIMO 35 ANNI) DISTINTOSI PER LA REALIZZAZIONE DI UN CORTOMETRAGGIO PRODOTTO NELL ANNO PRECEDENTE ALL EDIZIONE DEL FESTIVAL IN CORSO. Il Comitato di Selezione è composto da Jacopo Chessa (Direttore Centro Nazionale del Cortometraggio), Lia Furxhi (Presidente AIACE Nazionale) e Alberto La Monica (Direttore Festival del Cinema Europeo), la Giuria dalla Famiglia Greco. I cortometraggi finalisti, selezionati dal Centro Nazionale del Cortometraggio, sono: Cristina Picchi per ZIMA Simone Rovellini per C EST LA VIE Alessandro Stevanon per AMERICA Michele Vannucci per NATI PER CORRERE 3) Matteo Oleotto per ZORAN, IL MIO NIPOTE SCEMO (2013), opera prima. La prima edizione è stata vinta da Gabriele Mainetti con TIGER BOY La prima edizione è stata vinta da Susanna Nicchiarelli per COSMONAUTA La seconda da Aureliano Amadei per 20 SIGARETTE La terza da Andrea Segre per IO SONO LI La quarta da Claudio Giovannesi per ALÌ HA GLI OCCHI AZZURRI La targa del PREMIO MARIO VERDONE è ideata e realizzata da FuturoRemoto Gioielli 16 17

10 15 FESTIVAL DEL CINEMA EUROPEO PREMI E GIURIE AWARDS AND JURIES LE GIURIE DEL FESTIVAL FESTIVAL JURIES Giuria Ulivo d Oro Golden Olive-Tree Jury ULIVO D ORO GOLDEN OLIVE TREE CONCORSO DI LUNGOMETRAGGI EUROPEI IN ANTEPRIMA ITALIANA EUROPEAN FEATURE FILMS COMPETITION ON ITALIAN PREMIERE Vengono inoltre assegnati The other awards are Premio Award Premio SNGCI per il Miglior Attore Europeo Best European Actor SNGCI Award Premio Giuria FIPRESCI Fipresci Jury Award Premio Cineuropa Cineuropa Award Premio Officine Lab al Miglior Attore non Protagonista Best Supporting Actor Officine Lab Award Premio del Pubblico Lecce 2019 Lecce 2019 Audience Award città come Parigi, Montevideo e Ginevra. Ha ricevuto il premio Ciutat de Barcelona per il suo impegno nei confronti del settore artistico-culturale. Le sue precedenti attività includono partecipazioni in Giurie ai Festival del Film di Locarno, di San Sebastian e di Buenos Aires. GIURIA DEL FESTIVAL DEL CINEMA EUROPEO JURY OF THE EUROPEAN FILM FESTIVAL Presidente: Luis Minarro Produttore, Regista Producer, Director Lou Castel Attore Actor Licia Eminenti Sceneggiatrice, Regista Screenplayer, Director Stefan Kitanov Direttore di Festival, Produttore, Distributore Festival Director, Producer, Distributor Jasmila Žbanić Regista Director GIURIA FIPRESCI FIPRESCI JURY Margarita Chapatte Gianlorenzo Franzi Tatiana Rosenstein GIURIA CINEUROPA CINEUROPA JURY Guillaume Calop Les Arcs European Film Festival - General Manager Valerio Caruso Cineuropa Director Domenico La Porta Cineuropa Editor PREMI AWARDS Ulivo d Oro al Miglior Film Golden Olive-Tree for the Best Film Premio per la Migliore Fotografia Best Photography Award Premio per la Migliore Sceneggiatura Best Screenplay Award Premio Speciale della Giuria Special Jury Award PUGLIA SHOW CONCORSO DI CORTOMETRAGGI DI GIOVANI REGISTI PUGLIESI APULIAN YOUNG DIRECTORS SHORTS FILM COMPETITION GIURIA PUGLIA SHOW PUGLIA SHOW JURY Presidente: Bruno Torri Jacopo Chessa Catia Dottori PREMI AWARDS Premio CNC CNC Award Premio Augustus Color Augustus Color Award Premio offerto dalla Contessa Maria Josè Petruzzi di Pietroforte PREMIO CINECIBO Presidente Onorario: Michele Placido Ideatore: Donato Ciociola Premio Cinecibo al Miglior cortometraggio o lungometraggio in programma nella XV edizione del Festival Premio Cinecibo alla Carriera a Carlo Verdone Luis MIÑARRO Nato a Barcellona, Luis Miñarro è considerato uno dei filmmaker più anticonformisti del panorama cinematografico europeo. Come produttore ha lavorato per 30 lungometraggi sorprendenti che hanno ricevuto più di 80 Premi. Nel 2010 a Cannes, il film Uncle Boonmee (Lo zio Boonomee)...del regista thailandese Apichatpong Weerasethakul, da lui coprodotto, ha vinto la Palma d Oro. Ha delineato una linea produttiva in armonia con l idea di cinema registi emergenti e autori prestigiosi come Manoel de Oliveira, Albert Serra, José Luis Guerin, Lisandro Alonso, Marc Recha, Javier Rebollo, ecc... La sua opera prima da regista Familystrip (2009), presentata a Karlovy Vary è stata seguita da Blow Horn. Dopo questi due documentari, quest anno presenta il suo primo film di finzione Stella Cadente, proposto in anteprima al Festival Internazionale del Film di Rotterdam, e girato in parte in Puglia. Retrospettive del suo cinema hanno avuto luogo in Born in Barcelona, Luis Miñarro is considered one of the most representatives european maverick filmmakers. As producer, he has been involved in 30 unpredictable feature films receiving more than 80 prices, including Cannes 2010 Palme d Or for his coproduction Uncle Boonmee by Apichatpong Weerasethakul. Hi has established a coherent film line with new directors and prestigious auteurs like Manoel de Oliveira, Albert Serra, José Luis Guerin, Lisandro Alonso, Marc Recha, Javier Rebollo and others. His opera prima as director was Familystrip (2009) presented at Karlovy Vary, followed by Blow Horn, both documentaries. This year he has finished Stella Cadente fiction film premiered at Rotterdam FF, partly shooted in Puglia. Retrospectives of his work have been held in cities like Paris, Montevideo or Geneva. He has received the Ciutat de Barcelona distinction for his commitment to the Arts. Locarno, San Sebastian, Buenos Aires FF, have been part of his previous activities in a jury

11 LE GIURIE DEL FESTIVAL FESTIVAL JURIES Giuria Ulivo d Oro Golden Olive-Tree Jury LE GIURIE DEL FESTIVAL FESTIVAL JURIES Giuria Ulivo d Oro Golden Olive-Tree Jury Lou CASTEL Lou Castel, nato nel 1943 da padre svedese (espatriato in Colombia) e da madre irlandese, ha una formazione cosmopolita: nasce a Bogotá, ma cresce tra la Jamaica, New York, Saint-Paul de Vence (Francia) e Stoccolma. Trasferitosi a Roma, frequenta il Centro Sperimentale di Cinematografia. Inizia la sua carriera interpretando il suo primo ruolo di protagonista nel film di Bellocchio, I pugni in tasca. Ritrova Bellocchio in Nel nome del padre e Gli occhi, la bocca. Protagonista tra il Cinema d arte e d essai e il popolare italiano, lavora con Liliana Cavani, in Francesco d Assisi. Appare in Quien Sabe? di Damiano Damiani, in Requiescant di Carlo Lizzani e in Grazie Zia di Salvatore Samperi. Attivo militante del Partito dell Unione dei Marxisti - Leninisti, nel 1972 è espulso dall Italia e allontanato dal suo lavoro e dalla carriera di attore. Ha lavorato anche per il cinema tedesco (in Attenzione alla puttana santa di Fassbinder, in L amico americano e La lettera scarlatta di Wim Wenders) e francese (in Sterminate Gruppo Zero (Nada) di Chabrol, in Elle a passé tant d heures sous les sunlights et La Naissance de l amour di Garrel). Ha realizzato con Bertrand Bonello Tiresia, con Nicolas Klotz La Question humaine, e con Joseph Morder El Cantor. Di recente ha recitato nel film spagnolo di Pere Vilà La Lapidation de Saint-Etienne. Ora è in una fase di ricerca che lo stimola a contaminare la pittura con sperimentazioni video. Lou Castel was born in 1943 of a Swedish father (who had immigrated to Colombia) and an Irish mother, and had a cosmopolitan education: he was Born in Bogota, and raised in Jamaica, New York, Saint- Paul de Vence ( France) and Stockholm. Then he moved to Rome, where he attended the Experimental Film Centre (Centro Sperimentale di Cinematografia). He started his acting career when he performed his first lead role in the film by Bellocchio, Fists in the Pockets. Then he worked with the same director on the film In the name of the Father and in The Eyes, the Mouth. Ranging from Italian Art movies and Essay films, and from Italian popular films, he worked in Francis of Assisi by Liliana Cavani. He featured in A Bullet for the General by Damiano Damiani, in Let Them Rest by Carlo Lizzani in Come Play with Me by Salvatore Samperi. He became a militant activist (joining the Union of Italian Communists Marxist Leninist Group), and as result of which, he was expelled from Italy. This event interrupted his acting career. He worked in many films by German director (Beware of a Holy Whore by Fassbinder, The American Friend and The Scarlet Letter by Wim Wenders) and by French directors too (Nada by Chabrol, La Naissance de l amour and Elle a passé tant d heures sous les sunlights by Garrel). He performed in Tiresia by Bertrand Bonello, in Heartbeat Detector by Nicolas Klotz, and in El Cantor directed by Joseph Morder. Recently, he starred in the Spanish film Lapidation of Saint Etienne by Pere Vilà. Now he s trying to experiment with art performances by combining painting and video techniques. Licia EMINENTI Licia Eminenti lavora come story editor, creative script advisor ed esperta in sviluppo di sceneggiature per numerose organizzazioni e Festival. Dal 2008 ad oggi ha collaborato allo sviluppo di circa trenta sceneggiature e condotto numerosi workshop di sceneggiatura e pitching in tutto il mondo. Il suo lavoro l ha portata a partecipare al Festival del Film di Sarajevo, allo Script East in Polonia, al Festival del Cinema di Abu Dhabi, ai progetti di Maia Workshops a Bruxelles, del Moulin d Andé di Emergence e Paris Cinema in Francia. Eminenti in qualità di esperta sceneggiatrice e regista ha scritto e diretto, lei stessa, tre cortometraggi: Intimisto (selezionato in competizione alla Biennale di Venezia e vincitore del premio della critica in Francia come Miglior Cortometraggio), La Petite Fille (selezionato alla Settimana della Critica al Festival di Cannes) e Fraternitas (presentato al Brest European short Film Festival). È stata co-sceneggiatrice del film Via Castellana Bandiera di Emma Dante (in concorso alla Biennale di Venezia e vincitore della Coppa Volpi alla Miglior Attrice, e del Premio Bergman al Göteborg Film Festival). Prima di lavorare come esperta in sviluppo di sceneggiature, Eminenti è stata responsabile delle vendite internazionali per la Gemini Films, esperta lettrice per Arte France Cinema e project manager per Eurimages, il fondo di co-produzione europea, con cui continua a collaborare. Si è laureata in Lettere all Università degli Studi di Firenze, ha collaborato ad Arezzo Wave, CineWave, Semaine Dada, Archaos Circus, e con la Bottega teatrale dell Attore. Licia Eminenti serves as a story editor, creative script advisor, and script development expert for numerous organizations and festivals. Since 2008, she has been involved with the development of thirty scripts and led numerous scriptwriting and pitching workshops around the world. Her work has taken her to the Sarajevo Film Festival, Script East in Poland, the Abu Dhabi Film Festival, Maia Workshops in Brussels, Moulin D Andé Emergence and Paris Cinema in France. An accomplished screenwriter and director herself, Eminenti has written and directed three short films: Intimisto (Official Selection, Venice Film Festival, and winner of the Critic s Award in France for Best Short) La Petite Fille (Selection, Week s Critics, Cannes Film Festival) and Fraternitas (Brest s European short Film Festival). She co-wrote Via Castellana Bandiera, by Emma Dante (Competition Venice Film Festival - Coppa Volpi/ Göteborg Film Festival -Bergman Award). Prior to her work in script development, Eminenti has worked as the International Sales Manager for Gemini Films, as an expert reader for Arte France Cinema and as Project Manager for Eurimages, the European co-production Fund with whom she continues her collaboration. A graduate of the University of Florence with a degree in Literature, she collaborated to Arezzo Wave, CineWave, Semaine Dada, Archaos Circus, and the Bottega teatrale dell attore

12 LE GIURIE DEL FESTIVAL FESTIVAL JURIES Giuria Ulivo d Oro Golden Olive-Tree Jury LE GIURIE DEL FESTIVAL FESTIVAL JURIES Giuria Ulivo d Oro Golden Olive-Tree Jury Stefan KITANOV Direttore di Festival, produttore, distributore ed esercente. Nel 1992 organizza il Cinema House, di cui è stato Direttore fino al 1999, il più importante cinema d essai in Bulgaria. Nel 1997, fonda il Sofia IFF, considerato come il più importante Festival del Cinema in Bulgaria e uno degli eventi cinematografici più interessanti del Cinema dell Europa centro-orientale, noto anche come CentEast Europa, e accreditato dalla FIAPF (Federazione int. delle associazioni di produzione cin.). Dal 2000 Kitanov ha prodotto e coprodotto più di 12 film, che hanno ricevuto premi nazionali e internazionali, tra i quali, il più acclamato è The World Is Big and Salvation Lurks around the Corner (2008) di Stephan Komandarev (candidato per il premio Oscar al film straniero, vincitore di più di 30 premi internazionali e venduto in più di 100 Paesi). Negli ultimi 10 anni, Kitanov ha distribuito in Bulgaria più di 50 film europei di registi come Wim Wenders, Michael Haneke, Francois Ozon, Fatih Akin, Lars von Trier, Aki Kaurismaki, Nuri Bilge Ceylan, Terry Gilliam, i fratelli Dardenne e Danis Tanovic. Dal 1997 al 2000, ha rappresentato il suo paese nel Consiglio di Amministrazione di Eurimages. Kitanov è stato membro della giuria di numerosi Festival: Venezia, Cannes, Karlovy Vary, Mosca, Wiesbaden, Francoforte e Salonicco; membro dell European Film Academy e del Parlamento Europeo. Nel 2012 Kitanov ha ricevuto il Premio di Europa Cinemas come Miglior Imprenditore dell anno. È fondatore e membro del gruppo musicale di fama internazionale The Festival Band. Festival director, producer, distributor, exhibitor. From 1992 through 1999, he was director and programmer of the Cinema House, the most important art house cinema in Bulgaria. In 1997 he founded Sofia International Film Festival, considered as the leading film festival in Bulgaria and one of key film events in CentEast Europe, accredited by FIAPF. Since 2000 Kitanov has produced and co-produced more than 12 films which received national and international recognition most acclaimed of which is The World Is Big and Salvation Lurks around the Corner (2008) by Stephan Komandarev (shortlisted for Foreign Language Oscar, more than 30 international awards, sold in more than 100 territories). Over the last 10 years Kitanov has released in Bulgaria more than 50 European films by directors as Wim Wenders, Michael Haneke, Francois Ozon, Fatih Akin, Lars von Trier, Aki Kaurismaki, Nuri Bilge Ceylan, Terry Gilliam, Dardenne Brothers, Danis Tanovic. He was Bulgarian representative in the Board of Management of Eurimages ( ). Kitanov was member of juries in Venice, Cannes, Karlovy Vary, Moscow, Wiesbaden, Frankfurt, Thessaloniki, European Film Academy and European Parliament. In 2012 Kitanov received the Award of Europa Cinemas for Best Entrepreneur of the year. He is a member of the European Film Academy and of the internationally acclaimed The Festival Band. Jasmila ŽBANIC Nata a Sarajevo nel 1974, Jasmila si è diplomata all Accademia di Arti Drammatiche della sua città, al dipartimento di regia teatrale e cinematografica. Prima di diventare regista, ha lavorato come marionettista nel teatro Bread and Puppet nel Vermont e come clown in un workshop di Lee Delong. Il suo primo lungometraggio Grbavica ha vinto nel 2006 l Orso d Oro alla Berlinale (così come il Premio della Giuria Ecumenica e il Premio per la Pace), il Gran Premio della Giuria all AFI (American Film Institute) Fest, il Gran Premio Odissey della Commissione Europea ed è stato venduto in 40 territori con grande successo. On the Path, il secondo lungometraggio di Jasmila, è stato presentato in anteprima alla Berlinale 2010 in Concorso. Il film è stato distribuito su scala mondiale in 25 territori e ha vinto numerosi premi (il premio The German Cinema Award for Peace 2010, al Golden Apricot IFF di Yerevan il Premio FIPRESCI, e la candidatura per la migliore attrice agli European Film Awards,...). Tutti i suoi film sono stati prodotti grazie a Deblokada, un associazione di artisti da lei fondata. Il suo quarto film, Love island, una commedia romantica scritta insieme all autore bosniaco - americano Aleksandar Hemon, è attualmente in postproduzione. I film e le opere video di Jasmila sono stati presentati in dozzine di mostre d arte in tutto il mondo presso Manifesta 3, la Biennale di Istanbul, il Fridericianum Museum di Kassel, la Swedish Contemporary Art Foundation, e il New Museum di New York... Born in Sarajevo in 1974, Jasmila is a graduate of her native city s Academy of Dramatic Arts, Theatre and Film Directing Department. Before filmmaking, she also worked as a puppeteer in the Vermont-based Bread and Puppet Theater and as a clown in a Lee Delong workshop. Her feature debut Grbavica won the 2006 Berlinale Golden Bear (as well as the Prize of the Ecumenical Jury and the Peace Prize), the AFI (American Film Institute) Fest Grand Jury Prize, Grand Prix Odyssey of the European Council and was sold to 40 territories with great success. On the Path, Jasmila s second feature film, premiered at the 2010 Berlinale, in the Competition section. The film had worldwide distribution on 25 territories and won numerous awards (The German Cinema Award for Peace 2010, Golden Apricot IFF Yerevan FIPRESCI Prize, Nomination European Film Award for Best Actress...) All her films were produced through Deblokada, an artists association that she founded. Her fourth feature film, the romantic comedy Love island co-written with Bosnian-American author Aleksandar Hemon is currently in postproduction. Jasmila s films and video works have been displayed at dozens of art exhibitions worldwide such as Manifesta 3, the Istanbul Biennial, Museum Fridericianum Kassel, Swedish Contemporary Art Foundation, New Museum in New York... filmografia scelta / selected filmography 2013 For Those Who Can Tell no Tales 2009 On the Path / Na Putu 2008 Participation (short, part of the omnibus Stories on Human Rights) 2007 Builder s Diary (documentary) 2006 Grbavica 2004 Birthday (short, part of the omnibus Lost and Found) 2003 Images from the Corner (documentary) 22 23

13 LE GIURIE DEL FESTIVAL FESTIVAL JURIES Giuria Fipresci Fipresci Jury LE GIURIE DEL FESTIVAL FESTIVAL JURIES Giuria Fipresci Fipresci Jury Margarita CHAPATTE Margarita Chapatte lives in Barcelona and co-leads the veteran weekly radio film programme La Claqueta, broadcasted nationally by Radio Marca in Spain. She also is her regular correspondent at all major Spanish film festivals, and often travels abroad for offering her special touch in reporting on diverse international ones for the last 30 years. She regularly participates at Àlex Gorina s leading film programme in Catalonia s radio broadcast as well. Margarita has a long career as a film specialist at the Spanish radio sphere, and as writer and collaborator in diverse film magazines such as Cine y Más or InterFilms, apart for having been a staff writer member at press agency Fax Press for 4 years and a collaborator for the most popular cinema TV programme in Catalonia, Informatiu Cinema. Margarita Chapatte vive a Barcellona ed è co-conduttrice dello storico programma radiofonico settimanale dedicato al cinema La Claqueta, trasmesso a diffusione nazionale dalla stazione spagnola Radio Marca. Per questa ricopre il ruolo di corrispondente ordinario da tutti i principali festival spagnoli, e spesso negli ultimi 30 anni è all estero per quelli internazionali, conferendo ai servizi il suo tocco di classe. È ospite fisso anche del programma condotto da Àlex Gorina, in onda per la radio catalana. Vanta una lunga carriera come esperto cinematografico negli spazi dedicati al cinema delle Radio spagnole, scrive articoli e collabora a diverse riviste cinematografiche spagnole, come Cine y Más e InterFilms. È stata per quattro anni cronista per l agenzia di stampa Fax Press e collaboratrice del programma televisivo più seguito in Catalogna, Informatiu Cinema. Gianlorenzo FRANZI Figlio della Calabria, nasce a Lamezia Terme il 6 luglio 1976: critico onnivoro e militante, preferisce il rumore del mare e il triangolo Allen - Argento - Verdone. Vive e si nutre di cinema che infiamma: si commuove con Lynch e Polanski, Nolan e Cronenberg, pugni in tasca e palombelle rosse, cari diari e viali del tramonto, ma è stato uno dei primi critici ad accorgersi (e a scrivere) in maniera teorica delle serie tv e della loro inesorabile conquista del grande schermo. Trova anche il tempo di fare l avvocato, ma alla fine della giornata deve fare i conti con il suo tv-magazine di critica e informazione cinematografica, Buioinsala, da lui ideato dieci anni fa e in onda da allora ininterrottamente dalle sale del circuito TheSpace. Nel 2007 ha ideato la mostra di cinema Esordi D autore - Ligeia D argento, di cui è Direttore Artistico, ha lavorato per la Film Commission Calabria, e scrive (o ha scritto) per Film Tv e Nocturno Cinema, Teatro Contemporaneo e Cinema e Rivista del Cinematografo. Le sue schede (oltre film) sono raccolte in Strade Perdute, dizionario in sette volumi con prefazione di Carlo Verdone e Pupi Avati. Tutte le sue ossessioni sono finite nel suo romanzo We Are The Dead e nei suoi 3 racconti che compongono Come in cielo, per i tipi della Arduino Sacco Editore. Ha una good wife ma si è perso nei labirinti di Lost: ancora non si è (ri)trovato. A Calabrian born, he was born in Lamezia Terme on July 6, 1976: being an omnivore and militant film critic, he prefers the sound of the sea and the triangle Allen - Argento - Verdone. He lives and breathes stirring cinema: he seems touched by Lynch and Polanski, Nolan and Cronenberg, fists in the pocket, red lobs, dear diaries and sunset boulevards. But he was one of the first film critics to become aware (and to write) in a theoretical way about television series and about their inexorable conquest of the big screen. He stills finds time to be a lawyer, but at the end of the day he has to deal with his cinematographic criticism and information TV -magazine, Buioinsala, that he personally created ten years ago and that since then is continuously broadcasted by the cinemas belonging to TheSpace circuit. In 2007, he conceived the Film Festival Esordi D autore - Ligeia D argento, of which he is the Artistic Director, he worked for the Film Commission Calabria, and is writing (or wrote) for Film Tv and Nocturno Cinema, Teatro Contemporaneo e Cinema and Rivista del Cinematografo. His film reviews (more than 3,000 movies) are collected in Strade Perdute, a dictionary in seven instalments, with a preface by Carlo Verdone and Pupi Avati. All his obsessions are expressed in his novel We Are The Dead and in his three stories that make up Come in cielo, published by Arduino Sacco Editore. He has a good wife but he got lost in the labyrinths of Lost: he has not yet (re)found himself

14 LE GIURIE DEL FESTIVAL FESTIVAL JURIES Giuria Fipresci Fipresci Jury LE GIURIE DEL FESTIVAL FESTIVAL JURIES Giuria Cineuropa Cineuropa Jury and Russia till China. As a film journalist, she conducts interviews with filmmakers such as Woody Allen, Coen Brothers or Brian De Palma. In addition she has worked in film production as a script supervisor and set-consultant. Network (AWN.com). In 1998, back to France in Paris, he worked for 7 years at CANAL+ as the internet art director. In 2004, Guillaume sat up Chalet Pointu, a production and DVD publishing company. As of today, about 80 DVD of short films, documentaries and animation has been release through this qualitative and cinephile label. In 2009, Guillaume Calop founded together with Pierre-Emmanuel Fleurantin and Jérémy Zelnik, the first Les Arcs European Film Festival. Since then, he is the general manager of the festival. Tatiana ROSENSTEIN Guillaume CALOP Tatiana Rosenstein è critico cinematografico e storica dell arte. Dal 2001 è corrispondente della stampa tedesca ed internazionale. Ha pubblicato articoli in diverse lingue, per il gruppo RBI (Reed Business Information), una compagnia specializzata in comunicazione e per le testate giornalistiche del gruppo Condé Nast. I suoi articoli sono pubblicati e distribuiti in Europa, Russia, e persino in Cina. Come giornalista cinematografica ha intervistato molti registi, come per esempio Woody Allen, i fratelli Coen e Brian De Palma. Inoltre ha lavorato nella produzione cinematografica come segretaria di edizione e come consulente sui set. Dr. Tatiana Rosenstein, film critic and historian, has been reporting for German and International press since Her articles are published in several languages, in titles of RBI to Condé Nast, with their releases from Europe Dopo aver lavorato all ufficio film del Festival di Animazione di Annecy, Guillaume Calop si trasferisce a Los Angeles nel 1995 per partecipare alla nascita del sito internet Animation World Network (AWN. com). Nel 1998, torna in Francia, a Parigi, e lavora per Canal+ per 7 anni come direttore artistico di internet. Nel 2004, Guillaume fonda Chalet Pointu, una società di produzione e distribuzione di DVD. Finora, circa 80 DVD di corti, documentari e film di animazione sono stati distribuiti attraverso questa etichetta cinefila e di qualità. Nel 2009, Guillaume Calop fonda con Pierre- Emmanuel Fleurantin e Jérémy Zelnik, il Les Arcs European Film Festival. Da allora, è il Direttore Generale del Festival. After working at the film office for Annecy animation film festival, Guillaume Calop moved to Los Angeles in 1995 to participate to the set up the website Animation World 26 27

15 LE GIURIE DEL FESTIVAL FESTIVAL JURIES Giuria Cineuropa Cineuropa Jury LE GIURIE DEL FESTIVAL FESTIVAL JURIES Giuria Cineuropa Cineuropa Jury Valerio CARUSO Valerio Caruso è direttore del sito web org, un portale europeo dedicato al cinema in quattro lingue che, con news, database e servizi, promuove il cinema europeo in Europa e all estero. Dal 2011, è il team leader del Programma Euromed Audiovisual, uno strumento per la cooperazione audiovisiva tra l Europa e i Paesi del Sud del Mediterraneo finanziato dall Unione Europea. Dal 2004 è anche Project manager del sito Euromedcafe, dedicato al dialogo interculturale nella regione euromediterranea. Ha organizzato quattro concorsi di cortometraggi attinenti al dialogo interculturale. Scrive articoli per Cartoon, l associazione europea dei film d animazione. Valerio Caruso is director of the web site org, a portal about European cinema in four languages, offering news, data bases, services and promoting the European cinema in Europe and outside. Since 2011, he is Team Leader of the Euromed Audiovisual Programme, a cooperation instrument between Europe and the South Mediterranean countries financed by the European Union. From 2004 he is also project manager of the Euromedcafe site, dedicated to intercultural in the Euro-Mediterranean region. He organised four short film contests on intercultural dialogue. He writes articles for Cartoon, the European Association of Animation Films. Domenico LA PORTA Durante il giorno, il trentaseienne Domenico La Porta lavora in Belgio come giornalista cinematografico e come inviato e redattore per il portale europeo cofinanziato dedicato al cinema, Cineuropa.Org. Con più di accessi giornalieri, Cineuropa dal 2002 promuove con successo l industria cinematografica europea nel mondo. Mentre di sera, Domenico è co-conduttore del talk show sul cinema Cine Station in onda sul canale televisivo nazionale del Belgio RTBF, dove lavora come critico cinematografico. Di notte, è il fondatore e amministratore delegato della Kweb, una società che si occupa di Transmedia storytelling, di promozione cinematografica multipiattaforma, di strategie di crowd-marketing e di produzione dei media e audiovisiva. Questo nuovo banco di prova gli trasmette tutto l entusiasmo necessario per l inizio di un nuovo giorno. Domenico è stato in passato pompiere, avvocato, e consulente di marketing, oggi invece lavora principalmente come giornalista... e come consulente internazionale di crowdfunding, di social media, di creazione di comunità e di strategie cross-mediali per il settore audiovisivo... e come insegnante/relatore... e come scrittore produttore di web series che sono in fase di elaborazione... ed è l ideatore di Movie Hunters, una mobile app per smartphone che intende portare comunità di persone nelle sale cinematografiche di tutta Europa a vedere i film come un esperienza di gamification (in uscita a inizio 2015). During daytime, 36 years old Domenico La Porta is a film journalist based in Belgium working as an industry reporter and Editor of the EU co-financed press platform Cineuropa.Org. With more than 40,000 daily visitors, Cineuropa has been successfully promoting European film industry in the world since In the evening, Domenico is co-hosting the movie talk show Cine Station on Belgium s national TV channel RTBF where he works as a film critic. At night, he s the founder and managing director of Kweb, a company dealing with Transmedia storytelling, cross-platform movie promotion, crowd strategies, media and a/v production. This new experimenting ground fuels him with all the excitement needed to kickstart the next day. Formerly a fireman, a lawyer and a marketing consultant, Domenico is today mostly working as a journalist and as an international consultant in crowdfunding, social media, community building and cross-media strategies for the audiovisual sector and as a teacher / panelist and as a writer/producer of a webseries currently in development and as the conceptor of Movie Hunters, a mobile app for smartphones aiming at bringing communities of people in cinemas all over Europe to watch movies in a gamified experience (to be released early 2015)

16 LE GIURIE DEL FESTIVAL FESTIVAL JURIES Giuria Puglia Show Puglia Show Jury LE GIURIE DEL FESTIVAL FESTIVAL JURIES Giuria Puglia Show Puglia Show Jury Per l enciclopedia Cinema & Film ha redatto tutte le voci concernenti il secondo dopoguerra del cinema latinoamericano e dell industria e l economia del cinema italiano. Ha insegnato all Università di Roma 2, al Centro Sperimentale di Cinematografia e alla Nuova Università del Cinema e della Televisione. Attualmente, oltre a presiedere il S.N.C.C.I. e il Comitato Scientifico della Fondazione Pesaro Nuovo Cinema, dirige la rivista CineCritica, fa parte del Comitato Scientifico della Storia del Cinema Italiano, edita dal CSC e da Marsilio, di cui sono usciti i primi 8 volumi. he has published two books and several articles, as a teacher he served in the New Sorbonne University and worked with the National Film Archive of the Resistance. In 2010 he founded, with Andrea Spinelli, the film studio Prime Bande, in Turin. In 2011 he directed L accordo, a documentary on the last working-class struggle in the Fiat Mirafiori plant and produced Torino Hardcore, on the Italian Punk scene of the 90s. From the beginning of 2014 he is director of the CNC - National Short Film Centre, which is a film archive and a promotion agency of Italian shorts. Bruno TORRI Nato a Genova nel 1932; laureato in Economia e Commercio. Durante l università dirige il Centro Universitario Cinematografico Genovese e inizia l attività pubblicistica su Il Lavoro e Il Secolo XIX. Dal 60 al 63 è segretario generale della Rassegna Int. del Cinema Latinoamericano. Dal 64 a Roma, fonda con Lino Micciché la Mostra Int. del Nuovo Cinema di Pesaro, di cui è collaboratore fisso. Nel 68 è tra i fondatori dell Unione Circoli Cinematografici dell Arci, di cui è stato anche presidente. Caporedattore della rubrica televisiva Cinema Settanta ( 70-71). Dal 72 al 93 è Direttore della programmazione di CinecittàLuce, per poi passare all Istituto Luce, come Direttore Generale sino al 95. È tra i fondatori del Sindacato Critici Cinematografici (SNCCI). Ha fatto parte della Commissione Esperti della Mostra del Cinema di Venezia e delle Commissioni ministeriali per il cinema. Nel biennio è membro del C.d A. della Scuola Nazionale. Collabora con articoli e saggi a numerosi giornali e riviste cinematografiche e culturali, e a volumi collettanei. Ha pubblicato i libri: Cinema italiano: dalla realtà alle metafore; Hollywood ; Taviani; Il sentimento della forma; Nuovo Cinema ( ). Born in Genoa in 1932, he graduated in Economics. During the university, he directed the Cinematographic Centre of Genoa University and began his journalistic activity on Il Lavoro e Il Secolo XIX. From 1960 to 1963 he was secretarygeneral of the Rassegna Int. del Cinema Latinoamericano. Since 1964 in Rome, he founded together with Lino Micciché the Mostra Int. del Nuovo Cinema of Pesaro, and he is still a regular contributor. In 68 he was among the founders of the Unione Circoli Cinematografici Arci, of which he was also President. He was managing editor of the television column Cinema Settanta ( 70-71). From 72 to 93 he was Program Director at CinecittàLuce and then General Director at Istituto Luce until 95. He was among the founders of the National Syndicate Cinematographic Critics (SNCCI). He was a member of the Expert Committee at the Film Festival in Venice and Ministerial Committees of cinema. In the period he was a member of the Board of Directors of the Scuola Nazionale. He contributed articles and essays to several film and culture newspapers and magazines, and to collective volumes. He published the following books: Cinema italiano: dalla realtà alle metafore; Hollywood ; Taviani; Il sentimento della forma; Nuovo Cinema ( ). For Cinema & Film encyclopaedia he wrote all the entries concerning Latin American cinema and the industry and economy of Italian cinema during the years after the Second World War. He was Professor at Roma 2 University, at the Experimental Centre of Cinematography and the New University of Cinema and Television. Nowadays, besides being President of S.N.C.C.I. and of Scientific Committee of the Fondazione Pesaro Nuovo Cinema, he is the editor of the magazine CineCritica, the member of the Scientific Committee of History of Italian Cinema, published by CSC and by Marsilio, the first 8 volumes of which have come out. Jacopo CHESSA Jacopo Chessa (Torino, 1973) ha dedicato molti anni alla ricerca nel campo della storia del cinema, in particolare sugli anni Cinquanta e Sessanta nel cinema francese; ha pubblicato due libri e diversi articoli, insegnato all Université de Paris III Sorbonne nouvelle e collaborato con l Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza. Nel 2010 ha fondato, con Andrea Spinelli, la casa di produzione Prime Bande, a Torino. Nel 2011 ha diretto L accordo, documentario sull ultima lotta operaia nello stabilimento di Fiat Mirafiori e prodotto Torino Hardcore, sulla scena punk italiana degli anni Novanta. Dall inizio del 2014 è direttore del Centro Nazionale del Cortometraggio, cineteca e agenzia di promozione dei corti italiani. Jacopo Chessa (Turin, 1973) has dedicated many years to research in the field of history of cinema, in particular concerning the fifties and sixties in French cinema; 30 31

17 LE GIURIE DEL FESTIVAL FESTIVAL JURIES Giuria Puglia Show Puglia Show Jury Catia DOTTORI Costumista e scenografa, dopo gli studi a Genova, negli anni 70 si trasferisce a Roma, dove inizia la sua professione nel teatro d avanguardia romano, firmando le scene e i costumi di Franziska con la regia di Giancarlo Nanni, che andrà poi al MoMa di New York. Dagli anni 80 e 90 lavora in pubblicità. Tra i molti lavori, firma scene e costumi di spot di prodotti giapponesi, con la partecipazione di Marcello Mastroianni. Firma anche scene e costumi del videoclip di Gianna Nannini girato da Michelangelo Antonioni. Nel cinema collabora al primo film di Lamberto Bava Macabro, e firma i film Ultrà e La scorta di Ricky Tognazzi. Collabora diverse volte con Pupi Avati e, per Il cuore grande delle ragazze, è candidata ai Nastri d argento e vince il premio La chioma di Berenice. Lavora sui set di Ferzan Ozpetek ne Le fate ignoranti, La finestra di fronte e Cuore sacro, per il quale viene candidata ai David di Donatello. Riceve un altra candidatura ai David per l ultimo film di Carlo Lizzani Hotel Meina, cui segue una mostra a Los Angeles dei suoi bozzetti. Tante sono le sue firme come costumista, con Liliana Cavani, Leone Pompucci, Aureliano Amadei per 20 sigarette, e con Giacomo Battiato, Alessandro De Robilant, Marco Pontecorvo; molte sono le serie televisive, l ultima: Un Matrimonio di Pupi Avati. A costume and set designer, after studying in Genoa, in the 1970s she moves to Rome, where she starts her profession in the Roman avant-garde theater, by signing the scenery and costumes of Franziska with direction by Giancarlo Nanni, that will be then on stage at the MoMa of New York. Since the 80s and 90s she has worked in advertising. Among the many works, she signs scenery and costumes of advertisements for Japanese products, with the participation of Marcello Mastroianni. She signs also scenery and costumes of the video clip of Gianna Nannini that is shot by Michelangelo Antonioni. In film she collaborates with the first film by Lamberto Bava Macabre, and signs the films Ultrà and The Escort by Ricky Tognazzi. She collaborates several times with Pupi Avati and, for The Big Heart of Girls, she is nominated for a Silver Ribbon and wins the Award La chioma di Berenice. She works on the sets of Ferzan Ozpetek in The Ignorant Fairies, Facing Windows and Sacred Heart, for which she is nominated for the David di Donatello Award. She receives another nomination for the David di Donatello Award fort the latest movie by Carlo Lizzani Hotel Meina, followed by an exhibition in Los Angeles of her stage sketches. Many works are signed by her as costume designer, with Liliana Cavani, Leo Pompucci, Aureliano Amadei for 20 Cigarettes, and with Giacomo Battiato, Alessandro De Robilant, Marco Pontecorvo; there are many television series she works for, the last one: Un matrimonio (A marriage) by Pupi Avati. 15 FESTIVAL DEL CINEMA EUROPEO CONCORSO DI FILM EUROPEI EUROPEAN FEATURE FILM COMPETITION FOR THOSE WHO CAN TELL NO TALES ALABAMA MONROE - UNA STORIA D AMORE The Broken Circle Breakdown BLIND DATES შემთხვევითი აემნები BOBÔ CONCRETE NIGHT Betoniyö LETTER TO THE KING Brev Til Kongen LIFELONG Hayatboyu MACONDO MIRACLE Zázrak ONE OF A KIND Mon âme par toi guérie SEPTEMBER WINTER JOURNEY Зимний Путь 32 33

18 FILM DI APERTURA: BOSNIA & HERZEGOVINA FOR THOSE WHO CAN TELL NO TALES 2013 DCP 2k colore - 75 Regia Direction: Jasmila Žbanić Sceneggiatura Screenplay: Kym Vercoe, Jasmila Žbanić, Zoran Solomun Cinematografia Cinematography: Christine A. Maier Montaggio Editing: Yann Dedet (F.S.B.) Scenografia Set design: Željka Burić Costumi Costumes: Lejla Hodžić Interpreti Cast: Kym Vercoe, Boris Isaković, Simon McBurney, Branko Cvejić, Leon Lučev, Jasna Đuričić, Pamela Rabe, Damir Kustura, Saša Oručević, Suvad Veletanlić Produttori Producers: Damir Ibrahimović, Jasmila Žbanić Produzione Production: Deblokada Kranjčevićeva 43, Sarajevo T./F Doha Film Institute, The Post Republic World Sales: MPM Film (MOVIE Partners in Motion,

19 BOSNIA & HERZEGOVINA - FOR THOSE WHO CAN TELL NO TALES la regista the director JASMILA ŽBANIĆ Kym, una turista australiana, decide di andare in viaggio in Bosnia. La sua guida la conduce a Višegrad, una piccola città immersa nella storia, al confine tra Bosnia e Serbia. Dopo una notte insonne nel romantico Hotel Vilina Vlas, Kym scopre cosa era successo in quel luogo durante la guerra. Non può più essere una comune turista e la sua vita non sarà più la stessa. nota di regia Come in ogni dopoguerra, le persone che hanno condotto la guerra in Bosnia fanno ancora parte della polizia, delle istituzioni giudiziarie, formative e politiche. Queste persone proteggono i criminali di guerra e ne sono strettamente legate. Siamo stati avvisati del fatto che fare un film come questo sarebbe stato molto pericoloso e che non eravamo al sicuro a Višegrad. Ma il film doveva essere girato a Višegrad e abbiamo deciso di correre il rischio, facendo del nostro meglio per minimizzare i rischi. Per esempio, non abbiamo detto agli abitanti di Višegrad che tipo di film stavamo girando. Abbiamo fatto questa scelta per proteggerli da ogni spiacevole conseguenza. Il mio amico serbo si è presentato come il regista, per non attirare l attenzione. Tutto ciò il tema del film, poi l atmosfera di Višegrad dove ad ogni passo si percepisce l orrore dei crimini di guerra ha reso difficile le riprese del film. Ogni notte venivo svegliata dagli incubi. Molte persone non vogliono che si parli di ciò che è successo a Višegrad. La pace nei paesi del dopo guerra è tutt altro che romantica. Kym, an Australian tourist, decides to travel to Bosnia. Her guidebook leads her to Višegrad, a small town steeped in history, on the border of Bosnia and Serbia. After a night of insomnia in the romantic Hotel Vilina Vlas, Kym discovers what happened there during the war. She can no longer be an ordinary tourist and her life will never be the same again. director s statement As in the aftermath of any war, the people who led the war in Bosnia are still part of the police, judiciary, educational institutions, and politics. These people protect war criminals and are closely connected. We were warned that making a film like this could be very dangerous and that we were not safe in Višegrad. But the film had to be shot in Višegrad and we decided to take that risk, while doing everything in our power to minimize the actual risk. For example, we did not tell the people from Višegrad what kind of film we were making. We made that choice so as to protect them from any unpleasant consequences. My friend from Serbia introduced himself as the film director, so that we would not attract attention. All of this the topic of the film, and then the atmosphere of Višegrad where the horror of war crimes is felt at every step made filming difficult. Every night I would wake up with nightmares. There are many people who do not want the Višegrad events to be talked about. Peace in postwar countries is anything but romantic. filmografia/filmography 2003 Images From The Corner (doc) 2004 Birthday (short, part of the omnibus Lost and Found) 2006 Grbavica 2007 Builder s Diary (doc) 2008 Participation (short, part of the omnibus Stories On Human Rights) 2009 Na Putu (On The Path) 2013 For Those Who Can Tell No Tales festival 2013 Toronto IFF 2013 San Sebastian IFF Nata a Sarajevo nel 1974, Jasmila si laurea nella sua città natale presso l Academy of Dramatic Arts, in regia teatrale e cinematografica. Il suo primo film Grbavica ha vinto nel 2006 l Orso d oro alla Berlinale (oltre al Premio della Giuria Ecumenica e il Peace Prize), il Gran Premio della Giuria all AFI (American Film Institute) Fest, il Grand Prix Odyssey del Consiglio europeo ed è stato venduto in 40 paesi con grande successo. Il secondo film di Jasmila, On The Path, è stato presentato in concorso alla Berlinale 2010, è stato distribuito in 25 paesi e ha vinto numerosi premi. Il suo quarto film, la commedia romantica Love Island scritto insieme all autore bosniaco-americano Aleksandar Hemon è attualmente in post produzione. Born in Sarajevo in 1974, Jasmila is a graduate of her native city s Academy of Dramatic Arts, Theatre and Film Directing Department. Her feature debut Grbavica won the 2006 Berlinale Golden Bear (as well as the Prize of the Ecumenical Jury and the Peace Prize), the AFI (American Film Institute) Fest Grand Jury Prize, Grand Prix Odyssey of the European Council and was sold to 40 territories with great success. On The Path, Jasmila s second feature film, premiered at the 2010 Berlinale, in the Competition section and was distribution on 25 territories and won numerous awards. Her fourth feature film, the romantic comedy Love Island co-written with Bosnian-American author Aleksandar Hemon is currently in postproduction

20 FILM DI CHIUSURA: BELGIUM ALABAMA MONROE - UNA STORIA D AMORE The Broken Circle Breakdown 2012 DCP colore Regia Direction: Felix Van Groeningen Sceneggiatura Screenplay: Carl Joos, Felix Van Groeningen Cinematografia Cinematography: Ruben Impens Montaggio Editing: Nico Leunen Scenografia Set design: Kurt Rigolle Colonna Sonora Originale Original Soundtrack: TBCB Band Costumi Costumes: Ann Lauwerys Interpreti Cast: Veerle Baetens, Johan Heldenbergh, Nell Cattrysse, Geert Van Rampelberg, Nils De Caster, Robbie Cleiren, Bert Huysentruyt, Jan Bijivoet Produttore Producer: Dirk Impens Produzione Production: Menuet, Topkapi Films Distribuzione Distribution: Satine Film 38 39

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

Storia. Soul Fashion Srl

Storia. Soul Fashion Srl Storia SF L azienda ed il primo marchio Sonia Fortuna nascono per amore e passione dell eclettica Sonia Gonnelli, che nel 1985 costituì l omonima ditta individuale Sonia Fortuna, dando sfogo al suo estro

Dettagli

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI.

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. We take care of your dreams. Il cuore della nostra attività è la progettazione: per dare vita ai tuoi desideri, formuliamo varie proposte di arredamento su disegni 3D

Dettagli

design Massimiliano Raggi

design Massimiliano Raggi design Massimiliano Raggi sinfonia Ispirazione, ricerca e creatività guidano le traiettorie di un disegno unico e irripetibile. La tradizione di ImolArte, brand della storica Sezione Artistica di Cooperativa

Dettagli

presents the artworks of ANDREA PACANOWSKI

presents the artworks of ANDREA PACANOWSKI presents the artworks of ANDREA PACANOWSKI Biografia e mostre Andrea Pacanowski nasce a Roma in una famiglia caratterizzata da una forte sensibilità artistica: padre architetto, zia pittrice dell École

Dettagli

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 23/24/25 SETTEMBRE 2015 CON IL PATROCINIO LA CASA, L AMBIENTE, L EUROPA Nel corso dell Esposizione Universale EXPO2015 il 24 e

Dettagli

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale The Elves Save Th Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale Bianca Bonnie e and Nico Bud had avevano been working lavorato really hard con making molto impegno per a inventare new board game un nuovo

Dettagli

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO SHOWROOM NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO NEW OPENING FOR GIORGETTI STUDIO a cura di Valentina Dalla Costa Quando si dice un azienda che guarda al futuro. Giorgetti è un eccellenza storica del Made

Dettagli

CORSO DI CUCINA A CASA!

CORSO DI CUCINA A CASA! Tour N.12 CORSO DI CUCINA A CASA La classe a lavoro Un fantastico modo per imparare a cucinare le più tipiche pietanze Toscane, senza muoversi da casa vostra Il nostro chef arriverà direttamente nella

Dettagli

Painting with the palette knife

Painting with the palette knife T h e O r i g i n a l P a i n t i n g K n i v e s Dipingere con la spatola Painting with the palette knife Made in Italy I t a l i a n M a n u f a c t u r e r La ditta RGM prende il nome dal fondatore

Dettagli

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

1.1 ORIGINAL TITLE / TITOLO ORIGINALE... INTERNATIONAL TITLE / TITOLO INTERNAZIONALE... 1.2 ORIGINAL LANGUAGE / LINGUA ORIGINALE...

1.1 ORIGINAL TITLE / TITOLO ORIGINALE... INTERNATIONAL TITLE / TITOLO INTERNAZIONALE... 1.2 ORIGINAL LANGUAGE / LINGUA ORIGINALE... TaorminaFilmFest c/o Agnus Dei Tiziana Rocca Viale delle Milizie 20, 00192 Roma Tel +39 06 39 74 6600 / 6222 Fax +39 06 3974 68 00 agnusdeiproductionsrl@gmailcom PRE-SELECTION ENTRY FORM Capital letters

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventinove

U Corso di italiano, Lezione Ventinove 1 U Corso di italiano, Lezione Ventinove U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare

Dettagli

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome.

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome. Nino Ucchino nasce in Sicilia nel 1952. Dall età di otto anni lavora come allievo nello studio del pittore Silvio Timpanaro. Da 14 a 21 anni studia all Istituto Statale d arte di Messina e poi per alcuni

Dettagli

The Empire of Light 02 USA 2013. Il mondo che non vedo 78

The Empire of Light 02 USA 2013. Il mondo che non vedo 78 Il mondo che non vedo è il progetto a cui lavoro dal 2007 che si concentra sull estetica e sulla misteriosa bellezza di alcuni luoghi abbandonati. L obiettivo prefissato non è stato quello della denuncia

Dettagli

VINTAGE C O L L E C T I O N A L L P I E C E S A R E U N I Q U E S

VINTAGE C O L L E C T I O N A L L P I E C E S A R E U N I Q U E S VINTAGE C O L L E C T I O N A L L P I E C E S A R E U N I Q U E S Dalla collezione Vintage nasce Sospiri. Qui il tappeto oltre ad avere perso qualunque reminiscenza classica ed assunto colori moderni ha

Dettagli

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy.

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Dai vita ad un nuovo Futuro. Create a New Future. Tampieri Alfredo - 1934 Dal 1928 sosteniamo l ambiente con passione. Amore e rispetto per il territorio. Una

Dettagli

FILM FESTIVAL T E R R E A LT E... E M O Z I O N I D A L M O N D O

FILM FESTIVAL T E R R E A LT E... E M O Z I O N I D A L M O N D O MILANO MOUNTAIN FILM FESTIVAL T E R R E A LT E... E M O Z I O N I D A L M O N D O FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA DI MONTAGNA 24 e 28-31 OTTOBRE 2015 - ORE 20,45 - CINE TEATRO ARCA L IDEA THE IDEA Milano

Dettagli

L uomo è un piccolo mondo. Igor Zanti. Curatore e critico d arte

L uomo è un piccolo mondo. Igor Zanti. Curatore e critico d arte L uomo è un piccolo mondo. Igor Zanti Curatore e critico d arte The World is a book, and those who do not travel read only a page. Each man is a little world The journey beyond our usual places inspired

Dettagli

New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world

New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world MercedesRoadster.IT New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world Newspaper supplement Emmegi Magazine Independent unaffiliated / funded by Daimler

Dettagli

Please return the Entry Form by MAIL or E-MAIL, fully filled in and signed - Deadline April 15 th 2016

Please return the Entry Form by MAIL or E-MAIL, fully filled in and signed - Deadline April 15 th 2016 Ferrara Film Festival c/o Perpetuus 9822 Vidor Drive. Los Angeles, CA 90035 (USA) info@ferrarafilmfestival.com PRE-SELECTION ENTRY FORM Capital letters / Compilare in stampatello. Please return the Entry

Dettagli

FESTIVAL FILM DI ROMA VIII EDIZIONE INTERNAZIONALE DEL

FESTIVAL FILM DI ROMA VIII EDIZIONE INTERNAZIONALE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM DI ROMA VIII EDIZIONE 8 17 NOVEMBRE 2013 1 LA VIII EDIZIONE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM DI ROMA 8 17 NOVEMBRE 2013 Soci Fondatori Roma Capitale Regione Lazio Provincia

Dettagli

Solutions in motion.

Solutions in motion. Solutions in motion. Solutions in motion. SIPRO SIPRO presente sul mercato da quasi trent anni si colloca quale leader italiano nella progettazione e produzione di soluzioni per il motion control. Porsi

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

le mostre che arrivarono in Europa ci furono Twelve Contemporary American Painters and Sculptors (1953), Modern Art in the USA

le mostre che arrivarono in Europa ci furono Twelve Contemporary American Painters and Sculptors (1953), Modern Art in the USA 1 MoMA E GLI AMERICANI MoMA AND AMERICANS Sin dall inizio il MoMA (Museo d Arte Moderna) di New York era considerato, da tutti gli appassionati d arte specialmente in America, un museo quasi interamente

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Uno

U Corso di italiano, Lezione Uno 1 U Corso di italiano, Lezione Uno F What s your name? U Mi chiamo Francesco M My name is Francesco U Mi chiamo Francesco D Ciao Francesco F Hi Francesco D Ciao Francesco D Mi chiamo Paola. F My name is

Dettagli

LATRONICHORROR 2015. BANDO DI CONCORSO COMPETITION ANNOUNCEMENT DEADLINE: 30-03-2015 / March 30th, 2015 ENGLISH

LATRONICHORROR 2015. BANDO DI CONCORSO COMPETITION ANNOUNCEMENT DEADLINE: 30-03-2015 / March 30th, 2015 ENGLISH LATRONICHORROR 2015 BANDO DI CONCORSO COMPETITION ANNOUNCEMENT DEADLINE: 30-03-2015 / March 30th, 2015 1) Il festival si articola nelle seguenti categorie: The festival is structured in the following categories:

Dettagli

collection Giò Pagani wallpaper collection Life! collection Think Tank collection Big Brand

collection Giò Pagani wallpaper collection Life! collection Think Tank collection Big Brand collection 12 collection Life! collection Giò Pagani wallpaper collection Think Tank collection Big Brand Wall&Decò is a creative project in continuous ferment able to express styles, trends and evocative

Dettagli

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam italy emirates CHI SIAMO india vietnam ITALY S TOUCH e una società con sede in Italia che offre servizi di consulenza, progettazione e realizzazione di opere edili complete di decori e arredi, totalmente

Dettagli

brand implementation

brand implementation brand implementation brand implementation Underline expertise in reliable project management reflects the skills of its personnel. We know how to accomplish projects at an international level and these

Dettagli

P 07 14 ON AIR ARCHITECTURE MAGAZINE

P 07 14 ON AIR ARCHITECTURE MAGAZINE ON AIR ARCHITECTURE MAGAZINE P 07 14 Rappresentare l essenza di un luogo non è un impresa facile. Il Marketing Urbano sta ormai puntando su livelli di progettazione arditi che molte volte si traducono

Dettagli

Comunicare l Europa Il ruolo del Dipartimento Politiche Europee

Comunicare l Europa Il ruolo del Dipartimento Politiche Europee Comunicare l Europa Il ruolo del Dipartimento Politiche Europee Roma, 19 settembre 2014 Massimo Persotti Ufficio stampa e comunicazione Dipartimento Politiche Europee m.persotti@palazzochigi.it Cosa fa

Dettagli

Quasi mezzo secolo di allestimenti ci hanno reso il partner ideale per il vostro stand. Ecco perchè:

Quasi mezzo secolo di allestimenti ci hanno reso il partner ideale per il vostro stand. Ecco perchè: Quasi mezzo secolo di allestimenti ci hanno reso il partner ideale per il vostro stand. Ecco perchè: Nearly half a century of productions have made us the ideal partner for your booth.that s way: 45 anni

Dettagli

FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013

FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013 E UR OPEAN GLU PO TE N FREE EX BRESCIA 15-18 BRIXIA EXPO NOVEMBRE 2013 FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013 th th IL PRIMO EXPO EUROPEO INTERAMENTE DEDICATO AI PRODOTTI E ALL ALIMENTAZIONE SENZA GLUTINE

Dettagli

FRIDAY, 4 MAY 1.30 PM 2.30 PM. Date of birth Day Month Year Scottish candidate number

FRIDAY, 4 MAY 1.30 PM 2.30 PM. Date of birth Day Month Year Scottish candidate number FOR OFFICIAL USE C Total 900/3/0 NATIONAL QUALIFICATIONS 0 FRIDAY, 4 MAY.30 PM.30 PM ITALIAN STANDARD GRADE Credit Level Reading Fill in these boxes and read what is printed below. Full name of centre

Dettagli

Jewellery in silver sterling 925 Made in Italy

Jewellery in silver sterling 925 Made in Italy Jewellery in silver sterling 925 Made in Italy I gioielli Cavaliere si distinguono per l artigianalità della produzione. Ideazione, progettazione e prototipazione di ogni singola creazione avvengono all

Dettagli

arte e personalità nel punto vendita

arte e personalità nel punto vendita arte e personalità nel punto vendita profilo aziendale company profile Venus è una società di consulenza specializzata nel settore marketing e retailing. Dal 1993 l obiettivo è divulgare la conoscenza

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Trenta

U Corso di italiano, Lezione Trenta 1 U Corso di italiano, Lezione Trenta M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada F Hi Osman, what are you

Dettagli

Prospettive filosofiche sulla pace

Prospettive filosofiche sulla pace Prospettive filosofiche sulla pace Atti del Colloquio Torino, 15 aprile 2008 a cura di Andrea Poma e Luca Bertolino Trauben Volume pubblicato con il contributo dell Università degli Studi di Torino Trauben

Dettagli

Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione creativa tra l architetto Adolfo Martinez e l artista grafica Ivana Serizier Moleiro.

Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione creativa tra l architetto Adolfo Martinez e l artista grafica Ivana Serizier Moleiro. -1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE Nome e cognome / Nome del gruppo Adolfo Martinez, Ivana Serizier Moleiro / Dichotomy Works Città Milano Provincia MI Biografia Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione

Dettagli

Le Porcellane della Manifattura d Arte Tiche

Le Porcellane della Manifattura d Arte Tiche Le Porcellane della Manifattura d Arte Tiche 1 Marking the centenary of the performances at the Arena di Verona (1913-2013), TICHE Art Porcelain Manufacturers dedicates to all enthusiasts and customers

Dettagli

During the 50 th Salone Internazionale del Mobile di Milano ONEOFF presents

During the 50 th Salone Internazionale del Mobile di Milano ONEOFF presents During the 50 th Salone Internazionale del Mobile di Milano ONEOFF presents In occasione della 50 a edizione del Salone Internazionale del Mobile di Milano ONEOFF presenta In principio è il modello Il

Dettagli

TAVOLO DEGLI ENTI LOCALI PER IL CLIMA

TAVOLO DEGLI ENTI LOCALI PER IL CLIMA TAVOLO DEGLI ENTI LOCALI PER IL CLIMA 22 novembre VERSO LA STRATEGIA NAZIONALE DI ADATTAMENTO Responsabilità di Governo e competenze dei territori Sala Palazzo Bologna Senato della Repubblica Via di S.

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciannove

U Corso di italiano, Lezione Diciannove 1 U Corso di italiano, Lezione Diciannove U Al telefono: M On the phone: U Al telefono: U Pronto Elena, come stai? M Hello Elena, how are you? U Pronto Elena, come stai? D Ciao Paolo, molto bene, grazie.

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

EMILIO LARI. Emilio Lari, born in 1939, began his career as a talented young man working as the assistant of Pierluigi

EMILIO LARI. Emilio Lari, born in 1939, began his career as a talented young man working as the assistant of Pierluigi EMILIO LARI LARI Emilio Lari nasce a Roma nel 39. Giovanissimo diventa assistente di Pierluigi Praturlon, direttore di un importante agenzia di fotografi. Con lui realizza i suoi primi servizi per registi

Dettagli

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso)

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso) ART BOOK C D E PROFILE 1UP first name second name date of birth: place of birth: linving in: contacts: MATTEO LANTERI 08.05.1986 HAGUENAU (France) LANCENIGO di Villorba (Treviso) +39 349 0862873 matteo.lntr@gmail.com

Dettagli

Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP

Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP 7 ottobre 2014 Prof. Giampaolo Azzoni Giampaolo Azzoni 2 MANAGER DELLE RP: IL NUOVO RUOLO IN AZIENDA Le 5 Key-Words

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Due

U Corso di italiano, Lezione Due 1 U Corso di italiano, Lezione Due U Ciao, mi chiamo Osman, sono somalo. Tu, come ti chiami? M Hi, my name is Osman. What s your name? U Ciao, mi chiamo Osman, sono somalo. Tu, come ti chiami? D Ciao,

Dettagli

NAMASTE SAIPU (Hello, goodbye Saipu) UN FILM DI Aline d Auria

NAMASTE SAIPU (Hello, goodbye Saipu) UN FILM DI Aline d Auria CON Laura Poretti e Chandra Kumari Poudel FOTOGRAFIA, MONTAGGIO Aline d Auria SUONO Camilla Contarini MISSAGGIO Riccardo Studer MUSICA ORIGINALE Francesco Giudici GRAFICA Marco Cassino TRADUZIONE DAL NEPALESE

Dettagli

Engineering & technology solutions

Engineering & technology solutions Engineering & technology solutions www.aerresrl.it AERRE ENGINEERING & TECHNOLOGY SOLUTIONS Aerre rappresenta l evoluzione di una grande esperienza quarantennale, nel settore dell oleodinamica e della

Dettagli

ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES

ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES Il 150 dell unità d Italia rappresenta un evento di cruciale importanza per Torino e il Piemonte. La prima capitale d Italia, come già fece nel 1911 e nel 1961 per il Cinquantenario

Dettagli

Claudia Laricchia Componente Short List di Esperti del Distretto Puglia Creativa

Claudia Laricchia Componente Short List di Esperti del Distretto Puglia Creativa PROGETTO STRATEGICO I.C.E. - Innovation, Culture and Creativity for a new Economy PROGRAMMA EUROPEO DI COOPERAZIONE TERRITORIALE GRECIA ITALIA 2007/2013 WORKSHOP PROFESSIONALI PUGLIA CREATIVA Incubatore

Dettagli

Santa Caterina. Amalfi

Santa Caterina. Amalfi Santa Caterina H o t e l Amalfi Quintessenza del paesaggio. The quintessence of the classical classico e mediterraneo, la costiera amalfitana è bellezza capace di farsi emozione. Al centro di una vasta

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura)

Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura) a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura) INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE

Dettagli

HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com

HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com It all began with a small building in the heart of Milan that was in need

Dettagli

Presentazione del sostegno linguistico on line, Sonia Peressini Conferenza per la Giornata europea delle Lingue, Firenze, 25 settembre 2014

Presentazione del sostegno linguistico on line, Sonia Peressini Conferenza per la Giornata europea delle Lingue, Firenze, 25 settembre 2014 Presentazione del sostegno linguistico on line, Sonia Peressini Conferenza per la Giornata europea delle Lingue, Firenze, 25 settembre 2014 Mobilità in Erasmus+ - Sostegno Linguistico Online: Dimostrazione

Dettagli

LABORATORIO PROBABILE BELLAMY SPAZIOCINEMA 2012 FILM WORKSHOP

LABORATORIO PROBABILE BELLAMY SPAZIOCINEMA 2012 FILM WORKSHOP SPAZIOCINEMA 2012 FILM WORKSHOP INCHIESTA E FINZIONE CINEMATOGRAFICA WORKSHOP CON STEFANO SAVONA Genova, 5 11 Ottobre 2012 BANDO DI AMMISSIONE 1 PRESENTAZIONE Il workshop con Stefano Savona è un laboratorio

Dettagli

CURRICULUM VITAE GIULIO MASTROMAURO director writer producer RICONOSCIMENTI

CURRICULUM VITAE GIULIO MASTROMAURO director writer producer RICONOSCIMENTI CURRICULUM VITAE GIULIO MASTROMAURO director writer producer RICONOSCIMENTI OFFICIAL SELECTION per il cortometraggio Carlo e Clara. Heartland Film Festival 2013 (circuito Academy Awards) OFFICIAL SELECTION

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quattro

U Corso di italiano, Lezione Quattro 1 U Corso di italiano, Lezione Quattro U Buongiorno, mi chiamo Paolo, sono italiano, vivo a Roma, sono infermiere, lavoro in un ospedale. M Good morning, my name is Paolo, I m Italian, I live in Rome,

Dettagli

100% Italiana «Lo stile ha una nuova via!» «Style has got a new way!»

100% Italiana «Lo stile ha una nuova via!» «Style has got a new way!» 100% Italiana «Lo stile ha una nuova via!» «Style has got a new way!» Non esiste ciclista al mondo che non pensi di aver comprato la miglior bicicletta al mondo! There is no rider who doesn t think he

Dettagli

Donati. Sansepolcro Italy

Donati. Sansepolcro Italy T U S C A N Y Sansepolcro Italy T U S C A N Y 4 5 donati: una storia italiana Tre generazioni di passione, competenza e professionalità hanno fatto della nostra azienda un punto di riferimento nel settore

Dettagli

ILLY AND SUSTAINABILITY

ILLY AND SUSTAINABILITY ILLY AND SUSTAINABILITY DARIA ILLY BUSINESS DEVELOPMENT - PORTIONED SYSTEMS DIRECTOR NOVEMBER 14 THE COMPANY Trieste 1 9 3 3, I t a l y R u n b y t h e I l l y f a m i l y D i s t r i b u t e d i n m o

Dettagli

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Prof. Alberto Portioli Staudacher www.lean-excellence.it Dipartimento Ing. Gestionale Politecnico di Milano alberto.portioli@polimi.it Lean

Dettagli

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE -1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE Nome e cognome / Nome del gruppo Alessandra Meacci Città Abano Terme Provincia Padova Biografia Mi sono laureata in Architettura a Venezia nel 2005, e dal febbraio 2006 collaboro

Dettagli

D e s i g n e r. Valentina Livan

D e s i g n e r. Valentina Livan D e s i g n e r Valentina Livan Veneziana di origine, vive da sempre tra la sua amata città e Padova. Ama l arte e la danza contemporanea, la musica indie e le forme di architettura metropolitana. Questo

Dettagli

ARTIGIANALITà TECNOLOGICA HIGH-TECH CRAFTSMANSHIP

ARTIGIANALITà TECNOLOGICA HIGH-TECH CRAFTSMANSHIP 64 ARTIGIANALITà TECNOLOGICA HIGH-TECH CRAFTSMANSHIP Erika Giangolini Anche se ormai siamo nell era digitale, in molti settori, il saper fare artigiano e il lavoro manuale sono ancora alla base delle produzioni

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

Sport Bocconi @BocconiSport. Club House via Röntgen 1, 20136 Milano. Università Bocconi - settembre/september 2014

Sport Bocconi @BocconiSport. Club House via Röntgen 1, 20136 Milano. Università Bocconi - settembre/september 2014 128 14_Pieghevole sport 25/07/2014 11:37 Pagina 1 Università Bocconi - settembre/september 2014 Bocconi Sport Team S.S.D. via Bocconi 12, 20136 Milano tel. +39 02 5836.5825 fax +39 02 5836.5835 bocconisporteam@unibocconi.it

Dettagli

EMOTIONAL CATERING. nuart.it

EMOTIONAL CATERING. nuart.it EMOTIONAL CATERING Emotional Catering è un idea di spettacolarizzazione del food & show dedicato a occasioni speciali in cui la convivialità e la location richiedono particolare attenzione all accoglienza

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Tre

U Corso di italiano, Lezione Tre 1 U Corso di italiano, Lezione Tre U Ciao Paola, come va? M Hi Paola, how are you? U Ciao Paola, come va? D Benissimo, grazie, e tu? F Very well, thank you, and you? D Benissimo, grazie, e tu? U Buongiorno

Dettagli

Sponsorship opportunities

Sponsorship opportunities The success of the previous two European Workshops on Focused Ultrasound Therapy, has led us to organize a third conference which will take place in London, October 15-16, 2015. The congress will take

Dettagli

Summary. Weekly Newsletter 6th November 2015. Dear Parents, We have many activities planned over the next few weeks leading to the winter break.

Summary. Weekly Newsletter 6th November 2015. Dear Parents, We have many activities planned over the next few weeks leading to the winter break. No Images? Click here Weekly Newsletter 6th November 2015 Summary Dear Parents, We have many activities planned over the next few weeks leading to the winter break. However, I will start by the General

Dettagli

Rassegna stampa Lancio bando di concorso n. 1

Rassegna stampa Lancio bando di concorso n. 1 Rassegna stampa Lancio bando di concorso n. 1 Cinema: videobando di Capossela per Calitri Sponz Film Fest Tema centrale prima edizione sarà il matrimonio NAPOLI (ANSA) - NAPOLI, 14 MAG - E' Vinicio Capossela

Dettagli

English-Medium Instruction: un indagine

English-Medium Instruction: un indagine English-Medium Instruction: un indagine Marta Guarda Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) Un indagine su EMI presso Unipd Indagine spedita a tutti i docenti dell università nella fase

Dettagli

Insieme a IRENE PIVETTI Presidente di Learn To Be Free Onlus. LUIGI LUCCHI Sindaco di Berceto

Insieme a IRENE PIVETTI Presidente di Learn To Be Free Onlus. LUIGI LUCCHI Sindaco di Berceto Insieme a IRENE PIVETTI Presidente di Learn To Be Free Onlus LUIGI LUCCHI Sindaco di Berceto con il patrocinio di: e SERGIO RINALDI Direttore artistico di Identità Film Festival CIAK! IO SONO! 02 novembre

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per COMUNICATO STAMPA Conversano, 10 luglio 2014 Dott. Pietro D Onghia Ufficio Stampa Master m. 328 4259547 t 080 4959823 f 080 4959030 www.masteritaly.com ufficiostampa@masteritaly.com Master s.r.l. Master

Dettagli

Collezione. di FRANCOBOLLI. di Francesco DAURELIO et Giuseppe DAURELIO ******************

Collezione. di FRANCOBOLLI. di Francesco DAURELIO et Giuseppe DAURELIO ****************** Collezione di FRANCOBOLLI di Francesco DAURELIO et Giuseppe DAURELIO ****************** iniziata da Mio Padre ( Francesco ) a soli 11 anni, nel 1933, poi incrementata allorché si imbarcò, per lavoro, giovanissimo

Dettagli

17 edizione 18-23 APRILE 2016 17 th edition 18-23 APRIL 2016

17 edizione 18-23 APRILE 2016 17 th edition 18-23 APRIL 2016 SCHEDA D ISCRIZIONE / FILM ENTRY FORM da rispedire compilata all indirizzo seguente / to be filled in and sent to the following address: FESTIVAL DEL CINEMA EUROPEO C/O CRISTINA SOLDANO VIA COMANO, 95-00139

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

PROGRAMMA CONSUNTIVO

PROGRAMMA CONSUNTIVO COD. Progr.Prev. PAGINA: 1 PROGRAMMA CONSUNTIVO A.S. 2013 2014 SCUOLA Liceo Linguistico Manzoni DOCENTE: Wright Mark D. MATERIA: Conversazione inglese Classe 5 Sezione H FINALITÀ DELLA DISCIPLINA OBIETTIVI:

Dettagli

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results)

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results) GCE Edexcel GCE Italian(9330) Summer 006 Mark Scheme (Results) Unit Reading and Writing Question Answer Testo.. B B C - A 4 Testo. a. passione che passione b. attrae c. sicuramemte d. favorito ha favorito

Dettagli

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs.

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs. Liberi di... Il rapporto tra la Immediately ed i propri clienti nasce dal feeling, dalla complicità che si crea in una prima fase di analisi e d individuazione dei risultati da raggiungere. La libertà

Dettagli

Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday is in I ve got My telephone number is

Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday is in I ve got My telephone number is Scuola Elementare Scuola Media AA. SS. 2004 2005 /2005-2006 Unità ponte Progetto accoglienza Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday

Dettagli

Tailored coats and precious accessories with attention to detail up to an obsessive search for perfection.

Tailored coats and precious accessories with attention to detail up to an obsessive search for perfection. After university degree in languages for Laura and architecture for Simona, and after the first part of our professional lives in separate spheres, we created ri_creazione. Ri_creAzione is the sharing

Dettagli

Dr Mila Milani. Future tense

Dr Mila Milani. Future tense Dr Mila Milani Future tense Stasera telefonerò alla mia amica. Tonight I ll call my friend. Mio figlio farà l esame domani. My son will take an exam tomorrow. Stasera parlerò con mia moglie. This evening

Dettagli

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing Essere, Divenire, Comprendere, Progredire Being, Becoming, Understanding, Progressing Liceo Classico Liceo linguistico Liceo delle scienze umane Human Sciences Foreign Languages Life Science Our contacts:

Dettagli

ANDREA BOCELLI INAUGURA EXPO 2015 SUONANDO M-PIANO ANDREA BOCELLI INAUGURATES THE 2015 EXPO BY PLAYNG M-PIANO. Photo by Luca Rossetti

ANDREA BOCELLI INAUGURA EXPO 2015 SUONANDO M-PIANO ANDREA BOCELLI INAUGURATES THE 2015 EXPO BY PLAYNG M-PIANO. Photo by Luca Rossetti ANDREA BOCELLI INAUGURA EXPO 2015 SUONANDO M-PIANO ANDREA BOCELLI INAUGURATES THE 2015 EXPO BY PLAYNG M-PIANO 48 Photo by Enrico Amici il tenore Andrea Bocelli assieme a Gualtiero Vanelli, the Marble man

Dettagli

9.00 12.00 lezione all università 12.30 mensa con Roberto 13.00 14.00 lezione di danza classica

9.00 12.00 lezione all università 12.30 mensa con Roberto 13.00 14.00 lezione di danza classica Contesti Studente(ssa) 1 Lezione 2A 7 A che ora? (student text, p. 42) You and your partner each have two schedules. One shows your own activities. The other shows a partial list of your partner s activities,

Dettagli

risparmiare. l acqua we have decided to save. water

risparmiare. l acqua we have decided to save. water risparmiare. l acqua we have decided to save. water abbiamo deciso di farvi risparmiare we have decided l acqua to save.water WATER SAVING IL PRIMO SCARICO MONOFLUSSO AL MONDO FINO A 2,7 LITRI. AD OGNI

Dettagli

2008 - Oggi Centro Sperimentale di Cinematografia Produzione via Tuscolana 1524-00173 Roma

2008 - Oggi Centro Sperimentale di Cinematografia Produzione via Tuscolana 1524-00173 Roma C.V. INFORMAZIONI PERSONALI Nome ELISABETTA BRUSCOLINI Indirizzo Via XX Settembre 4 00187 ROMA/ITALIA Telefono Office 0039 06 72294217 mobile 0039 3489051911 Fax +39 06 72294214 E-mail e.bruscolini@gmail.com

Dettagli

materiali plastici colorati per occhialeria colored plastics for eyewear lo veste per natura Trust who wears colours by nature

materiali plastici colorati per occhialeria colored plastics for eyewear lo veste per natura Trust who wears colours by nature materiali plastici colorati per occhialeria colored plastics for eyewear FIDATI di chi il colore lo veste per natura Trust who wears colours by nature COLORAZIONE MATERIE PLASTICHE. ANCHE...L OCCHIALE

Dettagli

andrea branzi for Andrea Branzi, architetto e designer, nato a Firenze nel 1938, dove si è laureato nel 1966, vive e lavora a Milano dal 1973. Dal 1964 al 1974 ha fatto parte del gruppo Archizoom Associati,

Dettagli

presenta IL MIO DOMANI un film di MARINA SPADA con Claudia Gerini Raffaele Pisu, Claudia Coli, Paolo Pierobon, Lino Guanciale, Enrico Bosco

presenta IL MIO DOMANI un film di MARINA SPADA con Claudia Gerini Raffaele Pisu, Claudia Coli, Paolo Pierobon, Lino Guanciale, Enrico Bosco FRANCESCO PAMPHILI per collaborazione con in presenta IL MIO DOMANI un film di MARINA SPADA con Claudia Gerini Raffaele Pisu, Claudia Coli, Paolo Pierobon, Lino Guanciale, Enrico Bosco Film realizzato

Dettagli

Seeking brain. find Italy

Seeking brain. find Italy Seeking brain find Italy braininitaly Our challenge - la nostra sfida To promote the Italian circle of international production chains, while enhancing aspects of creativity, identity, and even cultural

Dettagli

it is ( s) it is not (isn t) Is it? Isn t it? we are ( re) we are not (aren t) Are we? Aren t we?

it is ( s) it is not (isn t) Is it? Isn t it? we are ( re) we are not (aren t) Are we? Aren t we? Lesson 1 (A1/A2) Verbo to be tempo presente Forma Affermativa contratta Negativa contratta Interrogativa Interrogativo-negativa contratta I am ( m) I am not ( m not) Am I? Aren t I? you are ( re) you are

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Dodici

U Corso di italiano, Lezione Dodici 1 U Corso di italiano, Lezione Dodici U Al telefono M On the phone U Al telefono D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. F Hello, Hotel Roma, Good morning D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. U Pronto, buongiorno,

Dettagli

... quando i sogni diventano forme e funzioni.... when dreams become shapes and functions

... quando i sogni diventano forme e funzioni.... when dreams become shapes and functions ... quando i sogni diventano forme e funzioni... when dreams become shapes and functions A R C H I T E T T U R A Il Granese Architettura e Design Studio vanta grande esperienza nel campo architettonico,

Dettagli

Abstract Women Collection

Abstract Women Collection Abstract collection Head: J 271 Mod.: 3919 Body Col.: 287 Glossy White 2 Head: J 269 Body Col.: Glossy Black Mod.: 3965 3 Head: J 250 Mod.: 3966 Body Col.: 287 Glossy White 4 Head: J 248 Body Col.: 287

Dettagli