Piceno in bici. 30 itinerari, luoghi e leggende per passeggiare, allenarsi e scoprire...

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Piceno in bici. 30 itinerari, luoghi e leggende per passeggiare, allenarsi e scoprire..."

Transcript

1

2 Piceno in bici 30 itinerari, luoghi e leggende per passeggiare, allenarsi e scoprire... PROVINCIA DI ASCOLI PICENO Medaglia d oro al Valor Militare per attività partigiana Assessorato al Turismo, Attività Produttive, Parchi e Agricoltura

3

4 Il tempo che ci caratterizza non è un tempo naturale, ci è imposto da un sistema di relazioni e attività che ci siamo inflitti e di cui siamo prigionieri. Però ci sono vie d uscita, soluzioni che aiutano a riconciliarsi con la natura e il cadenzato susseguirsi delle stagioni. Una, praticata per fortuna da sempre più persone, è quella di usare la bicicletta per spostarsi: nella vita di tutti giorni, certamente, ma soprattutto durante i periodi di vacanza, quando la mente e il corpo hanno necessità di staccare. Come è stato scritto, la bicicletta permette di osservare il paesaggio senza essere chiusi dentro una scatola di lamiera ma muovendosi alla stessa velocità del nostro pensiero. Questa Guida cicloturistica della Provincia di Ascoli Piceno è in realtà una Guida al benessere perché contiene una serie di suggerimenti, redatti da esperti, per utilizzare le bellezze paesaggistiche del Piceno come terapia disintossicante. Naturalmente, ognuno potrà utilizzare questi suggerimenti secondo le proprie inclinazioni: vi troveranno indicazioni utili sia coloro che scelgono la bicicletta come unico mezzo di spostamento, raggiungendo quindi la nostra terra con le due ruote, sia coloro che se ne serviranno per conoscere meglio il paesaggio in occasione di escursioni e passeggiate. La guida è parte di un progetto che nasce da un idea forte, quella che una mobilità alternativa è possibile, che non è utopia concepire un sistema di trasporti validamente alternativo all uso massiccio dell auto privata. Un idea che la Provincia di Ascoli persegue attraverso diverse azioni. Alcune proiettate in un prossimo futuro, come la metropolitana di superficie che colleghi frequentemente e comodamente tutti i centri della costa e della vallata del Tronto; altre di immediata attuazione, e che infatti cominciano a funzionare, come una rete di bike hotel in grado di caratterizzare la propria offerta per dare ospitalità a quanti viaggiano in bicicletta o ne fanno richiesta per visitare luoghi e territorio. Questo è il territorio delle qualità che pensiamo debba essere la nostra Provincia: le vacanze in bici nel Piceno, lungo i dolci saliscendi delle sue strade immerse nella natura, a contatto con piccoli e incantevoli centri ricchi di espressioni artistiche, storiche ed enogastronomiche, a poca distanza dalle grandi spiagge della costa sono una risposta ideale per tutti coloro, e sono sempre di più, che da una vacanza si attendono non solo risposo ma anche occasioni per curare la persona e lo spirito. Il Presidente della Provincia Massimo Rossi L Assessore al Turismo Avelio Marini

5 indice Introduzione pag 5 Gli itinerari 1 Da Amandola ad Amandola per Montemonaco pag 9 2 Da Amandola all Ambro pag 15 3 Amandola - Smerillo - Santa Vittoria in Matenano - Amandola pag 21 4 Da Ascoli a Casteltrosino pag 27 5 Ascoli - Montegallo - Ascoli pag 33 6 Ascoli - Ceppo - Ascoli pag 39 7 Trisungo - Forca Canapine - Castelluccio - Trisungo pag 45 8 Il giro del Galluccio da Trisungo pag 51 9 Da Comunanza a Foce pag Montefortino - Montemonaco - Montefortino pag Ascoli - San Marco - San Giacomo pag Ascoli - San Vito - San Giacomo - Ascoli pag Ascoli - Ripe - San Giacomo - Ascoli pag Da Ascoli a Umito pag Castel di Lama - Offida - Castignano - San Benedetto pag Fermo - S. Elpidio Morico - Montottone - Fermo pag Girola - Belmonte - Servigliano - Girola pag Montegiorgio - Torre San Patrizio - Montegiorgio pag Da Pedaso al Muro di Ortezzano pag Pedaso - Campofilone - Montalto - Pedaso pag Porto San Giorgio - Torre di Palme - Petritoli - Porto San Giorgio pag San Benedetto - Acquaviva - San Benedetto pag San Benedetto - Ripatransone - Offida - San Benedetto pag L antica via Salaria Picena pag MTB Da San Giacomo alla Croce di Monte Piselli pag MTB Casteltrosino - Rifugio Paci - Casteltrosino pag MTB L Infernaccio, San Leonardo e Capo Tenna pag MTB Il sentiero dei mietitori da Valle Grascia pag MTB Da Montemonaco alla Sibilla pag MTB Da Colle a Colle per Macera della Morte pag 183 Le piste ciclabili del Piceno pag Altri itinerari nella Provincia pag 191

6 introduzione Trenta itinerari piceni, luoghi e leggende per passeggiare, allenarsi e scoprire. Montagne e mare, salite e discese, tornanti e rettilinei interminabili, boschi e single track, strade levigate come velluto e le pietraie dei Sibillini. C è tutto, eppure potrebbe esserci di più. Infinitamente di più... Quando è nata l idea di realizzare questa Guida, la fase di scelta dei percorsi è stata la più lunga. Più ancora del tempo necessario per raccogliere il materiale. E anche quando siamo giunti alla lista definitiva, abbiamo avuto tutti la sensazione che ce ne fossero trenta e altri trenta ancora che avrebbero meritato di esserci. Il Piceno in bici è la giusta dimensione del turismo. Lento. Poetico. Aspro. Prudente. Curioso. Sfrontato. Profumato. Ghiotto. Silenzioso, ma in certi passaggi fragoroso. Rilassante e adrenalinico. Ci sono la strada e la mountain bike, anche se in questa pubblicazione alle ruote da fuoristrada è stato dedicato poco più di un assaggio. C è l attenzione per le piccole cose e accanto l immensità di paesaggi possenti quanto dolci. Ci sono posti in Italia e di certo molti di 5

7 più nel mondo così sconosciuti da pensare che neppure esistano. Vivono nella percezione di chi li abita e nel passa parola dei pochi che hanno avuto l intuizione o la fortuna di esplorarli. Il Piceno è fra questi ma, come spesso accade, chi vi nasce ha spesso la pessima abitudine di guardare l erba del vicino. A 18 anni cominci a pensare che non valga la pena restarci. Le sirene delle metropoli hanno un fascino squillante. Le università più famose si trovano a centinaia di chilometri. Confondi l essenziale con il poco. Il tempo di pensare con la noia. Il futile col giusto. E spesso metti le radici in posti che non ti appartengono. PROVINCIA DI ASCOLI PICENO cartografia del Touring Club Italiano Autorizzazione 3 ottobre 2007 Touring Editore

8 E il bello è che lo sai. C è sempre qualcosa che ti manca. È quell accento che ti fa voltare ogni volta che lo senti o la targa dell auto davanti che ti strappa un sorriso. L orgoglio di un vino o di quell oliva ripiena che nessuno è in grado di capire. Il Piceno non te lo togli di dentro neppure se ti impegni: il tempo che impieghi per rendertene conto è ciò che fa la differenza tra una vita da esule e un felice ritorno. LEGENDA da strada Ce n è per tutti i gusti, tutte le gambe e tutte le stagioni. L inverno porta la neve ma non impedisce le uscite sul mare, mentre la torrida estate sconsiglia la pianura e ci spinge sui colli. Ma c è anche chi sfida la montagna d inverno e si arrampica sui fondi ghiacciati o sull asfalto bordato di neve, ma per prudenza lasceremo all inventiva e alla preparazione dei singoli le scelte più audaci. E poi c è la Salaria, l antica strada madre, la Route 66 d Italia, un luogo del pensiero prima che un nastro d asfalto. Collega Roma all Adriatico, il caos al silenzio, i pamountain bike facile medio impegnativo Il Piceno in bici però è affare per ciclisti veri. Ci sono sì le ciclabili e gli infiniti chilometri di lungomare, ma quando la strada si rizza sotto i pedali, la bicicletta ritrova la sua ragione d essere e nel Piceno di strade piatte ce ne sono davvero poche. Poi c è la storia che fa il resto. Colpa dei briganti, si direbbe, che a un certo punto si misero a imperversare e convinsero la gente di valle che fosse più sicuro costruirsi la casa sulla collina e cingerla di mura. Nacquero così paesi fortificati e fortezze che oggi, proprio come scrigni, custodiscono tesori da scoprire. Ci sono le salite. Quelle di collina: corte e ripidissime che ti fanno morire di crepacuore e crampi. E quelle di montagna: lunghe oltre i dieci chilometri, che mettono alla prova gambe e testa, cuore e polmoni. Leggerete di itinerari brevi e di altri decisamente più severi. Poi leggerete di veri e propri viaggi da un paese all altro e di uscite che richiedono molte ore sui pedali, partendo magari dal mare e arrivando a lambire il cielo dei passi di montagna. Volutamente non vi proponiamo distanze da campioni. Rimarremo per questo sotto i cento chilometri, pur sapendo che per dislivello alcune delle proposte vi metteranno a dura prova. 7

9 lazzoni ai silenziosi borghi. Pedalare fino alle porte di Ascoli il più delle volte diventa un viaggio nell anima: 185 chilometri durante i quali con il sudore puntualmente si sciolgono anche le sovrastrutture della metropoli. Dopo sette ore a spingere e pensare, ti guardi dentro e scopri che è rimasto soltanto l essenziale. Con la bici è così. Quando il cervello si concentra sullo sforzo, taglia da sé i pensieri inutili, li sfoca e poi li perde. È la forza di questa macchina così antica eppure così moderna, ma è anche la forza di questa terra, che ora può diventare un marchio di qualità. Ecco perché è nata l idea di investire su questa idea e farne un prodotto turistico per una nicchia di intenditori. Ci saranno alberghi a misura di cicloturista e punti di assistenza lungo i percorsi. Ci sarà ciò che serve per entrare in sintonia con questa terra antica e magica. Il Piceno e la bicicletta parlano la stessa lingua: quella della fatica e della conquista. Parlano a bassa voce. Per questo dopo aver percorso anche soltanto uno degli itinerari che qui vi proponiamo, sentirete il bisogno di assaggiare il successivo. E in men che non si dica avvertirete anche voi molto forte la voglia di non andare più via. Enzo Vicennati 8

10 DA AMANDOLA AD AMANDOLA 41,4 chilometri La strada medievale L elegante salotto, il solleone e i colori delle montagne 1 Risalendo dalle spiagge di Porto San Giorgio o Pedaso, rivolgendo la prua verso le montagne, dopo una trentina di chilometri la strada si inerpica su una dolce collina sulla cui sommità sorge la... comoda Amandola. Odore di montagna e sapore di mare, abbiamo pensato di partire da qui per un giro più culturale che atletico, più gastronomico che sportivo. Pedaleremo, certo, perché su certe strade non se ne può fare a meno. Affronteremo salite e discese, ma in ciascuna delle tre tappe di questo viaggio, scopriremo storie e tradizioni che richiederanno successivi approfondimenti. È il versante fermano dei Sibillini, le cittadine che toccheremo sono quelle di Amandola, Montefortino e Montemonaco e per ciascuna di esse, sia per la storia sia per il mito, ci sarebbe da raccontare per giorni...

11 1 DA AMANDOLA AD AMANDOLA Il punto di partenza è davanti alla più celebre delle porte cittadine, quella di San Giacomo, che vale la visita e la foto ricordo. Amandola nacque come Comune nel 1248, quando i castelli Leone, Agello e Marrabbione decisero di unirsi e confluirono prima sotto il controllo dei Malatesta, poi degli Sforza, infine sotto lo Stato della Chiesa. Forse Amandola è uno dei migliori punti di accesso al Parco dei Monti Sibillini, ma sfoggia anche tradizioni nella lavorazione del legno, abilità gastronomiche relative a funghi, tartufi, miele, formaggi e vini. Ne terremo certamente conto al rientro. Per ora si inizia a pedalare in lieve discesa e senza troppa fretta alla volta di Montefortino. La strada è orlata di querce, lecci e aceri, mentre in alto si riconosce il più tipico pascolo di montagna. La discesa termina dopo un paio di chilometri, poi inizia la risalita verso la prima tappa del viaggio, Montefortino, che si raggiunge dopo 4 chilometri scarsi e a capo di una blanda salitella (rapporti agili solo per salvare la gamba, altrimenti un 39x17 sarebbe più che sufficiente) tutta all ombra: dato ancor più apprezzabile nelle calde estati picene. Nonostante i 497 metri di quota, i mesi più caldi sono diventati insopportabili anche qui. Lo scenario è da rimanere senza fiato. Dopo aver pedalato in un contesto di campagna, ci si trova di colpo al centro di un anfiteatro di montagne vere, con cime che superano i metri, come ad esempio Pizzo Berro e la stessa Sibilla. Basta andare un po a zonzo per leggere la storia rurale di queste montagne. Ci sono il bosco e la pastorizia, ma c è anche l agricoltura, su cui si cominciò a spingere dopo il 1400, quando gli investimenti derivanti dal commercio diedero i loro frutti e vennero reinvestiti nella coltivazione dei cereali. Risale a quel periodo anche la costruzione delle case torri, possenti e curiose, con la stalla al piano terra, l appartamento al primo piano e l allevamento dei colombi nel sottotetto. Proprio dai colombi veni- Si parte dal cuore elegante di Amandola. 10

12 DA AMANDOLA AD AMANDOLA 1 va ricavata la colombina, il fertilizzante poi impiegato nei campi. Esaurita la visita alle aspre viuzze del paese, magari dopo aver fatto una sosta al Palazzo Leopardi che è sede della ricca Pinacoteca, si riempie la borraccia e si prende la via per Montemonaco. Tutta in salita, sia pure dolce. Tutta sotto il sole, spesso spietato. Tutta con una visuale mozzafiato sulle montagne. Montemonaco sorge a quota 961, Montefortino non raggiunge i 500 metri: il dislivello è sostanzioso, ma i chilometri sono 10,3, quindi la pendenza è ben distribuita. L unico tratto davvero impegnativo lo si incontra nella coppia di curve dopo il LUNGHEZZA 41,4 chilometri DISLIVELLO metri TOTALE CHILOMETRI SALITA 18,3 TOTALE CHILOMETRI DISCESA 23,3 PERCORRIBILITÀ In assenza di neve INDICE DIFFICOLTÀ medio RAPPORTI SUGGERITI 39-53/12-25

13 1 DA AMANDOLA AD AMANDOLA Camping Montespino. Per il resto si sale regolari. Di Montemonaco si sa ben poco, data la povertà di testimonianze archeologiche, ma visto che la zona era abitata già in epoca romana e che i coloni si spingevano fino alle montagne, non è difficile immaginare che il centro esistesse già a quei tempi. Fu nel XII-XIII secolo che la posizione dominante su un altura (facilmente difendibile), la vicinanza di boschi e pascoli, oltre all abbondanza d acqua determinarono la scelta del sito su cui far nascere l attuale Montemonaco. Vuole la tradizione che il nucleo originario del paese sia sorto attorno ad un monastero di benedettini posto sul punto più alto del colle. Si arriva al paese con un ultimo strappo proprio in coincidenza con il bivio per Ascoli Piceno. Una chiesetta in pietra sulla destra dice che la salita è finita (per il momento) e che la meta (parziale) è stata raggiunta. Il piazzale all arrivo è dominato da un bar, il centro storico sta alle spalle e merita una visita. Ci sono le mura ad esempio, che circondano completamente il paese: sono intervallate da solenni torrioni e hanno tre aperture in prossimità delle uniche tre porte: Porta San Giorgio, San Biagio, San Lorenzo. La fortificazione si narra che sia stata eseguita da artigiani lombardi, sfuggiti alla distruzione di Milano del 1162 ad Opera di Federico Barbarossa. Non siamo ancora a metà percorso, avendo pedalato per appena 14 chilometri, ma il grosso della fatica è già andato. Il percorso prevede ora una lun- 12

14 DA AMANDOLA AD AMANDOLA 1 Il lago di Gerosa: il tratto giusto per tirare il fiato. ghissima discesa fino alla ss 78, con l unico tratto pianeggiante per costeggiare il lago artificiale, ma ugualmente affascinante, di Gerosa, la cui diga si incontra dopo 10 chilometri giusti dalla ripartenza da Montemonaco, seguendo le indicazioni per Comunanza. Prima di dover stringere nuovamente i denti sarà perciò necessario attendere il chilometro 32,5, quando da Comunanza si riprenderà la via di Amandola. La strada sale per 3 chilometri, passando da quota 463 a 545, ma è ben poca cosa. Le montagne sono improvvisamente lontane e tornano visibili quando si termina la seconda scalata, di un chilometro quindi ancora meno... dolorosa, dal chilometro 38. Poi rimarranno discesa e la lenta risalita per le vie di Amandola fino al punto di partenza, con 41,4 chilometri nelle gambe. Chi sarà stato bravo potrà a questo punto sedersi con pieno diritto a uno dei tanti ristoranti meritevoli di attenzione. Cosa mangiare? Il cinghiale è sovrano, l agnello dei Sibillini non è da meno. Oppure le cucciòle (lumache) d alta montagna, cucinate all antica con le erbe aromatiche di montagna. Tartufi (nero e bianco) e funghi dai porcini, russole e semplici prataioli. Non c è che l imbarazzo della scelta, oltre a quello - più simile a rimorso - di reintegrare sin troppo facilmente le calorie lasciate lungo la strada... 13

15 FROM AMANDOLA TO AMANDOLA 41,4 Kilometers 1 The elegant country town and the mountain pastures A long climb from Montefortino to Montemonaco is the hardest size of this tour through the social history of this mountain district Along the walls of Montefortino. The tour starts from the most famous city door, the San Giacomo s one, that you have absolutely to visit and photograph. Amandola became a common in 1428, when three castles (Leone, Agello and Marrabione) joined themselves and went under the leadership of Malatesta family first, than under the Sforza s one and at last under the Vatican s control. May be Amandola is the most amazing point of access to the Mount Sibillini National Park, but it s already famous for the art of wood working and cooking specialities like mushrooms, truffles, honey, cheese and wine. When we start our tour, the road goes down and without hurry to Montefortino. Oaks, holm oaks and maples are all along the way, while looking higher you can see the typical mountain pasture. The descent ends after a couple of kilometres, then the road keeps climbing to the first tour step, Montefortino, that you will reach in about 4 kilometres and after an easy and shaded climb (short gears will be useful just to save your legs). Remember that shade will be very fine in summer: even if the altitude is about 500 metres, summer months are really very hot... Now you fall in the middle of a hard mountain theatre, with tops higher than metres, like Pizzo Berro and Sibilla. There are woods and pastures, but there is also the farming, that was the main investing after year At that time, a lot of tower-houses were built, strong and remarkables, with the cowshed at the ground floor, the home in the middle and the dove breeding under the roof. From the doves, farmers did draw out the columbine fertilizer for their fields. After a tour through the small town ways, giving a look to Palazzo Leopardi, you just have to refill the bottle and keep on pushing to Montemonaco: from now to the new destination (10 kilometres), the road will always be climbing. It s not so steep, but there is no tree shade, even if the scenery is so wonderful... Montemonaco is on a 961 meters hill and you understand that the climb is over when you see a small stone church on your right side. We aren t still at the half tour, because we just made 14 kilometres, but the most tiring part is over. The route is going down now, with a long descent to the 78 national road and a flat size along the Gerosa lake. After the Comunanza village, 32,5 kilometres after the start, the road will begin to climb again to Amandola. The hill is 3 kilometres long and the altitude goes from 463 to 545 metres above the sea. A second climb (one thousand metres, from 38th to 39th kilometer) will bring us in front of Amandola and now we just have a short descent to go back to the start place, after 41,4 kilometres. A good lunch with typical good foods will close the day in the best way... 14

16 DA AMANDOLA ALL AMBRO 9,6 chilometri 2 Un viaggio nell anima Scalata al Santuario del bosco incantato maggio del mille la Vergine Santissima, cinta di straordinario splendore, apparve in questa sacra roccia all umile pastorella Santina, Nel muta dalla nascita. La fanciulla ottenne il dono della parola in premio alle preghiere ed offerte di fiori silvestri che ogni giorno faceva all immagine della Madonna posta in una cavità di un faggio.... Sono le parole scritte su una lapide alle spalle dell altare della cappella del Santuario. Si arriva a 680 metri di quota, giusto ai piedi della scalinata che conduce al portale, ma la salita da affrontare è ben poca cosa al confronto con le imponenti scalate possibili nei dintorni. Una passeggiata, nulla più di una piacevole passeggiata con lo sguardo fisso alle montagne e quel misticismo che solo certi paesaggi sanno portare nell anima...

17 2 DA AMANDOLA ALL AMBRO Una passeggiata. Questo e poco altro è il percorso che in poco meno di 10 chilometri porta da Amandola al Santuario della Madonna dell Ambro, incastonato tra i metri della Priora e i del monte Amandola. Per questo si può scegliere di affrontarla con una bici da corsa o anche con un ibrida purché dotata di rapporti sufficientemente agili (sviluppo di almeno 3,6 metri) per superare l ostacolo più aspro che è la salitella fino alle porte di Montefortino. Appuntamento dunque ad Amandola, magari proprio nel caffè accanto a Porta San Giacomo, facilmente raggiungibile in auto o in pullman dalla riviera fermana, che dista circa 56 chilometri. I più allenati potrebbero addirittura partire in bici dal mare, per un giro che non propone grandi difficoltà altimetriche ma che alla fine svilupperà circa 130 chilometri. La strada prende subito a scendere per il breve tratto necessario ad uscire dall abitato, poi volta a destra in direzione Montefortino-Ambro e inizia subito a salire in modo però blando per 300 metri e poi si tuffa in discesa verso l inizio del tratto, quasi tutto a salire, che dopo 3 chilometri (4,5 dalla partenza) condurrà alle porte di Montefortino. La strada è in ottimo stato e il traffico tutto sommato molto... magro. Si passa davanti al vecchio stabilimento delle Acque Gallo e Si parte da porta San Giacomo ad Amandola. 16

18 DA AMANDOLA ALL AMBRO 2 poi la strada si infila in un tunnel di alberi, procedendo per strappi. Quando non si sale si scende, mentre scarseggiano i tratti di vera pianura. Ai lati della carreggiata campi di fieno appena mietuto sono popolati da simpatiche balle rotonde lasciate ad asciugare, in attesa che un camion venga a portarle via. L andatura è blanda, trattandosi di passeggiata, e allora fa comodo mettersi a ricordare ciò che si è letto sulle guide a proposito del Santuario dell Ambro, la cui Madonna è la protettrice dei Monti Sibillini e della loro gente. Ci fu un miracolo, pare, all origine della costruzione del Santuario: alla pastorella Santina fu restituito il dono della parola e così i fedeli decisero di ringraziare co- LUNGHEZZA 9,6 chilometri DISLIVELLO 253,1 metri TOTALE CHILOMETRI SALITA 6,48 TOTALE CHILOMETRI DISCESA 7,81 PERCORRIBILITÀ In assenza di neve INDICE DIFFICOLTÀ facile RAPPORTI SUGGERITI 39-53/12-21 Prevedendo il rientro in bici, ( i valori vanno moltiplicati per due Il fieno in balle lasciato ad asciugare dopo la mietitura.

19 2 DA AMANDOLA ALL AMBRO struendo un tempio nel bosco solcato dal torrente Ambro. Non si hanno notizie precise sulla data effettiva della costruzione, ma è certo che nel 1073 l Abate di un monastero vicino, quello di Sant Anastasio, decise di abbellirlo con donazioni da parte dei feudatari della zona. Dopo Montefortino, che si raggiunge davvero in un soffio, la strada scende e propone allo sguardo lo scenario delle montagne, che dalla Sibilla passano alla Priora e poi a Pizzo Berro e al Monte Amandola. Ora si risale il corso dell Ambro, infilandosi in una gola che non è certo strettissima, ma comunque profonda e incassata in pareti di roccia e bosco da cui schizzano spesso cascatelle che rallegrano lo sguardo e rimpinguano il corso del torrente. Dall inizio del falsopiano conclusivo fino all ingresso nel piazzale dell Ambro ci sono Il torrente Ambro, giusto accanto al Santuario.

20 DA AMANDOLA ALL AMBRO 2 4,5 chilometri, durante i quali la strada passa da quota 516 a quella finale di 680, per una pendenza media del 3,6 per cento che non ha strappi o impennate. L arrivo è silenzioso, come silenzioso è il luogo se si sceglie di visitarlo nei giorni infrasettimanali, mentre al contrario, in caso di festività religiose, può trasformarsi in un concentrato di bancarelle e turisti più chiassosi e desiderosi di fresco che credenti. Breve salita per Montefortino prima del finale. Ciò che si vede al primo sguardo (cioè il porticato e il campanile) in realtà è stato costruito nel ventesimo secolo, dopo lavori di ristrutturazione che iniziarono addirittura nel 1603 e andarono avanti per oltre trent anni, durante i quali fu eseguita anche la decorazione della Cappella della Madonna con opere di pittori e scultori quali Martino Bonfini da Patrignone (XVII secolo), Domenico Malpiedi (1634), Virginio Parodi della scuola Vaticana (1928). Dal 1897, ininterrottamente, il Santuario è custodito e retto dai Cappuccini, che hanno negli anni provveduto al restauro della chiesa e alla sistemazione del piazzale e delle aree circostanti. Trattandosi di passeggiata, visitata la Cappella, nulla vieta una sosta rilassante nel bosco, magari cercando refrigerio nell acqua del torrente, oppure la visita a uno dei ristoranti del piazzale per approfondire la conoscenza con la cucina della zona. 19

21 FROM AMANDOLA TO AMBRO 9,6 Kilometers 2 A soul trip to the old Sanctuary in the wood The road is very easy. The tour starts from Amandola and after Montefortino goes to the Ambro Sanctuary. A story of miracles and legends Ashort way to the holy place called Santuario dell Ambro, where the dumb shepherd girl Santina began to talk again as a grace for her prayers. The story is written on a stone just behind the altar. Just a short tour (less than 20 kilometres) from Amandola to Ambro and then back. All around you will see the legendary mountains, with their tops and stories. But if you are well trained and want to cycle some more, you can start your trip from the sea - Porto San Giorgio or Pedaso - and pedal all along the Val d Aso: 56 kilometres far from Amandola. Meeting point on the top of Amandola, drinking a coffee before leaving the town. The road begins to go down by the city centre, then starts climbing turning right to Montefortino. The real hill is going to begin 4,5 kilometres after Amandola. The asphalt is pretty good and traffic doesn t exist at all. Just have a look to the old mineral water Acqua Gallo factory, then the way goes on between pastures and hay bales just waiting for a truck to bring them away. You get to Montefortino in a breath, even if sometimes the climb could seem steep. When Montefortino is in the back, the way goes down for a short while and you can look at the mountains, from Sibilla to Priora, then Pizzo Berro and Mount Amandola. From Montefortino to Santuario dell Ambro it takes 4,5 kilometres. The road goes sweetly climbing (3,6 %) without steep stretches. Pushing slowly, you just think of the holy legend of the dumb shepherd Santina. The miracle was the reason why people decided to build the Sanctuary, even if we don t have the right date of the building beginning. What s sure is that in 1703 the monks of Sant Anastasio abbey, in a place close to here, decided to make it better with the presents of noblemen all around. When you get to the large square in front of the church, you just can feel the silence and the sacred atmosphere, but in the holydays everything will be covered by the noise of stalls and tourists. The first things you see are the portico and the bell tower. This one was built in XX century, during the public works begun in At the end of the holy visit, especially in summer, you can have a walk in the wood and refresch your feet in the icy torrent, then eat some good foods in the restaurants in the square. The way back to Amandola makes the kilometres double, but it hasn t any steep stretch. 20

22 AMANDOLA - SMERILLO - S. VITTORIA IN MATENANO AMANDOLA 48,2 chilometri La via dei fossili Antiche mura e chiese. Salite cattive e profumo di mare 3 Andare in salita dove un tempo c era il mare. Affrontare scalate sino a quote più basse rispetto alle vette appenniniche, ma ugualmente severe. Godere di scenari rurali al cui confronto altre regioni hanno poco da gonfiare il petto. Assaporare quell aria di tempi passati che ti assale ogni volta che metti piede in questi borghetti di legno e pietra sulla cima del colle, in cui l arrivo del forestiero viene ancora visto come un singolare evento. Il punto di partenza per questo itinerario non certo facile ma ricco di spunti è ancora una volta Amandola, accessibile dall ascolano e dal fermano e punto d incontro ai piedi dei Sibillini. Ma per un giorno volteremo le spalle ai Monti Azzurri e prenderemo la via verso il mare. Poi la salita farà il resto...

23 3 AMANDOLA - SMERILLO - S. VITTORIA - AMANDOLA Prenderemo la via verso il mare, da Amandola lungo la Val Tenna, almeno fino al primo bivio, circa 5 chilometri dopo il via. Poi leggeremo direzione Smerillo e la strada che prende subito a salire sarà un richiamo troppo forte... Perché Smerillo? Perché circa cinque milioni di anni fa, prima che l apertura dello Stretto di Gibilterra (dovuto al distacco tra l Europa e l Africa) riportasse acqua nel Mediterraneo morente, la catena appenninica si era già delineata, dando all Italia la conformazione di una serie di isole. Da queste parti probabilmente un fiume si riversava nel mare. Lo dicono le rocce e i fossili che sono esposti nel museo di Smerillo e i luoghi visitabili, come la Fessa: una profonda fessura nella roccia in cui passa un solo uomo per volta e che mette in evidenza una stratificazione di arenarie spessa una ventina di metri. Lo studio dei fossili, in prevalenza conchiglie e resti di organismi ancora viventi nel Mediterraneo, ha detto che i sedimenti furono trasportati da possenti correnti d acqua e che le rocce su cui sorge Smerillo si formarono in un ambiente marino (che ora si trova a quasi 50 chilometri di distanza), ma che fino a tre milioni di anni fa era ancora qui. Lo scenario cambia subito. I Sibillini sono alle spalle.

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventinove

U Corso di italiano, Lezione Ventinove 1 U Corso di italiano, Lezione Ventinove U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare

Dettagli

Via K. Adenauer, 3 20097 San Donato Milanese (Mi) Italy Tel. +39 02 516001 Fax +39 02 516954 Web: www.alliancealberghi.com

Via K. Adenauer, 3 20097 San Donato Milanese (Mi) Italy Tel. +39 02 516001 Fax +39 02 516954 Web: www.alliancealberghi.com DA TORINO COMO SVIZZERA AEROPORTO DI MALPENSA COMING FROM TORINO-COMO-MALPENSA AIRPORT Tangenziale est seguire le indicazioni per Bologna/Linate Uscire alla deviazione ultima uscita per Milano Mantenere

Dettagli

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

La Ciclabile Adriatica

La Ciclabile Adriatica a Porto S.Giorgio un percorso ad ostacoli o un opportunità per il territorio? AP 10/2015 L associazione FIAB Ascoli Piceno ha realizzato questo dossier per sollecitare le istituzioni (Regione Marche, Provincia

Dettagli

www.bikearound.it bike@round by Alterego srl @ via F. Chiaves 1/B 10015 Ivrea (TO)

www.bikearound.it bike@round by Alterego srl @ via F. Chiaves 1/B 10015 Ivrea (TO) VACANZE, TOUR E TRAINING IN BICICLETTA www.bikearound.it bike@round by Alterego srl @ via F. Chiaves 1/B 10015 Ivrea (TO) BICICLETTA = passione bike@round IL MIX = fenomeno culturale e stile di vita: turismo

Dettagli

Che arriva a Venezia in macchina deve cercare un parcheggio in Piazzale Roma e poi andare in città con il vaporetto o a piedi.

Che arriva a Venezia in macchina deve cercare un parcheggio in Piazzale Roma e poi andare in città con il vaporetto o a piedi. 1.Introduzione Venezia nasce nel 452 e poco dopo la fondazione della città i commercianti veneziani cominciano a portare dall Oriente prodotti che gli Europei non conoscono: le spezie, il cotone, i profumi

Dettagli

Scoprire L' Umbria. Programma del viaggio 7 notti/8 giorni

Scoprire L' Umbria. Programma del viaggio 7 notti/8 giorni Scoprire L' Umbria Ecologico Tours Via Sacro Tugurio 30 A 06081Rivotorto di Assisi Tel. 075 4650184 E-mail: info@ecologicotours.it www.ecologicotours.it www.meravigliosaumbria.com P.I. 02417390545 Questo

Dettagli

LA VALLE UMBRA: IL CUORE DEL UMBRIA

LA VALLE UMBRA: IL CUORE DEL UMBRIA LA VALLE UMBRA: IL CUORE DEL UMBRIA Lo scenario di questo viaggio in bicicletta è la verde Valle Umbra, fertile e ricca d'acqua. In questa Valle, circondata da montagne e colline coperte da oliveti e vigneti,

Dettagli

F Le Marche Meridionali del Piceno

F Le Marche Meridionali del Piceno F Le Marche Meridionali del Piceno Il territorio delle Marche Meridionali del Piceno è delimitato ad est dalla linea di costa adriatica, ad ovest dalle catene montuose (appenniniche) dei monti della Laga

Dettagli

Rimini Bike Hotels 2013. A Rimini un nuovo Club di Prodotto per la vacanza attiva

Rimini Bike Hotels 2013. A Rimini un nuovo Club di Prodotto per la vacanza attiva Rimini Bike Hotels 2013 A Rimini un nuovo Club di Prodotto per la vacanza attiva aprile 2012 LO SCENARIO DI RIFERIMENTO Oggi il turismo e le motivazioni che lo alimentano sono profondamente cambiate Ci

Dettagli

Da sasso a eremo di San Valentino

Da sasso a eremo di San Valentino Da sasso a eremo di San Valentino Escursioni e Trekking intorno al lago di Garda: all'eremo di San Valentino. Da Gargnano (m. 65 s.l.m.) o da Sasso (m. 546), in una balconata sul lago di garda. Tenendo

Dettagli

Da Brescia a Paratico Km.30

Da Brescia a Paratico Km.30 Da Brescia a Paratico Km.30 Lunghezza: Km 30 Tempo di percorrenza: Circa due ore e trenta Andamento: Aperto Fondo: Asfalto e sterrato Tipo di bicicletta:: City bike, da strada, Mtb Grado di difficoltà:

Dettagli

PUGLIA SU DUE RUOTE NEL CUORE DEL MEDITERRANEO FRA ULIVI SECOLARI E COSTE MOZZAFIATO

PUGLIA SU DUE RUOTE NEL CUORE DEL MEDITERRANEO FRA ULIVI SECOLARI E COSTE MOZZAFIATO VIAGGIO IN BICI PUGLIA SU DUE RUOTE NEL CUORE DEL MEDITERRANEO FRA ULIVI SECOLARI E COSTE MOZZAFIATO (ca. 305-320 km, 08 giorni / 07 notti; viaggio individuale) DESCRIZIONE Alla scoperta del Sud Est italiano.

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciotto

U Corso di italiano, Lezione Diciotto 1 U Corso di italiano, Lezione Diciotto U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? M Excuse-me, what time do shops open in Bologna? U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? D Aprono alle nove F

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciassette

U Corso di italiano, Lezione Diciassette 1 U Corso di italiano, Lezione Diciassette U Oggi, facciamo un esercizio M Today we do an exercise U Oggi, facciamo un esercizio D Noi diremo una frase in inglese e tu cerca di pensare a come dirla in

Dettagli

Per i borghi e i centri storici di Marche e Abruzzo La Repubblica del Monte Titano ci è apparsa

Per i borghi e i centri storici di Marche e Abruzzo La Repubblica del Monte Titano ci è apparsa Per i borghi e i centri storici di Marche e Abruzzo La Repubblica del Monte Titano ci è apparsa arroccata e inespugnabile per le armate nemiche, ma totalmente invasa da chiassose orde di turisti; il bailame

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Otto

U Corso di italiano, Lezione Otto 1 U Corso di italiano, Lezione Otto U Ti piace il cibo somalo? M Do you like Somali food? U Ti piace il cibo somalo? D Sì, mi piace molto. C è un ristorante somalo a Milano. É molto buono. F Yes, I like

Dettagli

camping village LA GARDIOLA LAGO DI GARDA - San Felice d/b (BS) HHH campinglagardiola.com

camping village LA GARDIOLA LAGO DI GARDA - San Felice d/b (BS) HHH campinglagardiola.com camping village LAGO DI GARDA - San Felice d/b (BS) HHH campinglagardiola.com Sole, lago e tranquillità Il Camping Village si trova di fronte all isola del Garda, immerso in un atmosfera di pace e tranquillità

Dettagli

VIAGGIO IN BICI DA CORSA

VIAGGIO IN BICI DA CORSA VIAGGIO IN BICI DA CORSA IL GIRO DELLA CARINZIA IN BICI DA CORSA TRA MONTAGNE E LAGHI NEL SUD DELL AUSTRIA (Due varianti a scelta: ca. 455-675 km con circa 4.930-11.300 m. di dislivello in salita, percorso

Dettagli

PERCORSI IN BICI. Percorso No. 1 CHIANTI - Radda e Volpaia

PERCORSI IN BICI. Percorso No. 1 CHIANTI - Radda e Volpaia PERCORSI IN BICI Percorso No. 1 CHIANTI - Radda e Volpaia Tipo di strada: paved, dirt Tipo di bicicletta: mountain bike, hybrid Per chi: Bike tourists, professional bikers Lunghezza: 18.43 km Dislivello:

Dettagli

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti)

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) La seguente scansione dei saperi è da considerare come indicazione di massima. Può essere utilizzata in modo flessibile in riferimento ai diversi libri di testo

Dettagli

Un'Esperienza leggendaria

Un'Esperienza leggendaria Un'Esperienza leggendaria In inverno In estate Rifugio Nambino Una struttura ricettiva raffinata e confortevole sulle rive del Lago Nambino, nel cuore del Parco Naturale dell Adamello Brenta. Vi basterà

Dettagli

Visite Guidate alla scoperta dei tesori nascosti dell'umbria /Guided Tours in search of the hidden gems of Umbria. Sensational Perugia

Visite Guidate alla scoperta dei tesori nascosti dell'umbria /Guided Tours in search of the hidden gems of Umbria. Sensational Perugia Sensational Perugia Visita guidata alla mostra Sensational Umbria e a Perugia sulle orme di Steve McCurry Costo: 8 - Bambini sotto i 12 anni gratis Durata: 1 - ½ ore I biglietti di ingresso in mostra non

Dettagli

IL CUORE DELL ALTO ADIGE

IL CUORE DELL ALTO ADIGE IL CUORE DELL ALTO ADIGE LA VIA DELLE CASTAGNE E LA STRADA DEL VINO - AI PIEDI DELLE DOLOMITI (07 giorni / 06 notti, viaggio individuale) DESCRIZIONE Nelle ombre delle Dolomiti a sud delle Alpi si cammina

Dettagli

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement ITALIAN Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement Female 1: Ormai manca poco al parto e devo pensare alla mia situazione economica. Ho sentito dire che il governo non sovvenziona più il Baby Bonus.

Dettagli

La splendida cittadina di Barga, terra di adozione di Giovanni Pascoli, è un borgo medievale di rara bellezza, riconosciuto Uno dei Borghi più belli

La splendida cittadina di Barga, terra di adozione di Giovanni Pascoli, è un borgo medievale di rara bellezza, riconosciuto Uno dei Borghi più belli La splendida cittadina di Barga, terra di adozione di Giovanni Pascoli, è un borgo medievale di rara bellezza, riconosciuto Uno dei Borghi più belli d Italia a due passi da Lucca. Barga è sorta sul Colle

Dettagli

CHRISTMAS TIME : FEEL THE MAGIC PARCO LETTERARIO FRANCESCO PETRARCA E DEI COLLI EUGANEI

CHRISTMAS TIME : FEEL THE MAGIC PARCO LETTERARIO FRANCESCO PETRARCA E DEI COLLI EUGANEI CHRISTMAS TIME : FEEL THE MAGIC PARCO LETTERARIO FRANCESCO PETRARCA E DEI COLLI EUGANEI DICEMBRE 2014 GENNAIO 2015 Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013, Asse 4 Leader Organismo

Dettagli

per fare previsioni basate su ciò che si pensa, si crede o si suppone (spesso con verbi come think, expect, believe, suppose, ):

per fare previsioni basate su ciò che si pensa, si crede o si suppone (spesso con verbi come think, expect, believe, suppose, ): Lesson 17 (B1) Future simple / Present continuous / Be going to Future simple Quando si usa Il future simple si usa: per fare previsioni basate su ciò che si pensa, si crede o si suppone (spesso con verbi

Dettagli

The Abbey was part of a Benedictine monastery. The building,

The Abbey was part of a Benedictine monastery. The building, Abbazia Santa Maria di Ronzano L Abbazia apparteneva ad un complesso monastico benedettino. Si ritiene che la costruzione risalga alla fine del 1100, all interno il catino absidale contiene meravigliosi

Dettagli

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno Il Cornizzolo da Civate Zona Prealpi Lombarde Triangolo Lariano Corni di Canzo Tipo itinerario Ad anello Difficoltà E (per Escursionisti) Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero

Dettagli

Borgo Antico San Pantaleo Costa Smeralda Sardegna - Italia

Borgo Antico San Pantaleo Costa Smeralda Sardegna - Italia Borgo Antico San Pantaleo Costa Smeralda Sardegna - Italia Entrate in un Sogno Il è una autentica oasi di bellezza naturale, di pace e serenità, un luogo ideale per una vacanza all insegna del relax immersi

Dettagli

HOTEL MILTON ATTENZIONE AI DETTAGLI E PASSIONE PER L OSPITALITA WWW.HOTELMILTON.COM INFO@HOTELMILTON.COM VIA A. CAPPELLINI, 1/A RIMINI TEL.

HOTEL MILTON ATTENZIONE AI DETTAGLI E PASSIONE PER L OSPITALITA WWW.HOTELMILTON.COM INFO@HOTELMILTON.COM VIA A. CAPPELLINI, 1/A RIMINI TEL. HOTEL MILTON ATTENZIONE AI DETTAGLI E PASSIONE PER L OSPITALITA WWW.HOTELMILTON.COM INFO@HOTELMILTON.COM VIA A. CAPPELLINI, 1/A RIMINI TEL. 0541/54600 HOTEL MILTON RIMINI: YOUR GLAMOUROUS SUMMER! Da anni

Dettagli

Escursione a Montemonaco

Escursione a Montemonaco Domenica 5 luglio 2015 In Montagna senza barriere - 14 a Edizione Escursione a Montemonaco (PARCO NAZIONALE MONTI SIBILLINI) DATA ESCURSIONE: Domenica 5 luglio 2015 RITROVO: ore 8:45, da Piazza Immacolata,

Dettagli

Prova finale di Ingegneria del software

Prova finale di Ingegneria del software Prova finale di Ingegneria del software Scaglione: Prof. San Pietro Andrea Romanoni: Francesco Visin: andrea.romanoni@polimi.it francesco.visin@polimi.it Italiano 2 Scaglioni di voto Scaglioni di voto

Dettagli

STRUTTURE TURISTICO ALBERHIERE SELEZIONATE E GARANTITE RAINBOW IN PUGLIA

STRUTTURE TURISTICO ALBERHIERE SELEZIONATE E GARANTITE RAINBOW IN PUGLIA 1 Indice STRUTTURE TURISTICO ALBERHIERE SELEZIONATE E GARANTITE RAINBOW IN PUGLIA 1.Bari alcune delle 117 strutture disponibili e selezionate Rainbow pag. 2 1.1.Palace Hotel**** " 3 1.2.Grande Albergo

Dettagli

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI La partenza è da Villagrande di Tornimparte (880 m s.l.m.) lungo la strada provinciale SP1 Amiternina; dopo 400 metri circa in falsopiano svoltare a sinistra

Dettagli

ITINERARI ENOGASTRONOMICI

ITINERARI ENOGASTRONOMICI PRESENTAZIONE Il piacere di visitare e scoprire nuovi luoghi, scrutare affascinanti paesaggi, assaporare grandi vini, prodotti tipici e pietanze tradizionali tra itinerari del gusto e tradizioni popolari:

Dettagli

camping village Poljana HHH campingpoljana.com

camping village Poljana HHH campingpoljana.com camping village Poljana CROAZIA - Mali Lošinj HHH campingpoljana.com Un oasi naturale per vacanze di relax Il Camping Village, che si trova nel punto più stretto dell isola, è inserito in un ambiente naturale

Dettagli

Sentiero dei Quattro Parchi della Brianza

Sentiero dei Quattro Parchi della Brianza CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI Via IV Novembre, 9 20043 ARCORE Tel. 039-6012956 cell. 3479471002 www.cea-arcore.com e-mail: cea-arcore@libero.it Sentiero dei Quattro Parchi della Brianza Sabato 27 ottobre

Dettagli

In questa foto si vede l antica chiesa di Creola che si trovava nel vecchio borgo del paese. La strada non è asfaltata e ci sono delle persone che vi

In questa foto si vede l antica chiesa di Creola che si trovava nel vecchio borgo del paese. La strada non è asfaltata e ci sono delle persone che vi In questa foto si vede l antica chiesa di Creola che si trovava nel vecchio borgo del paese. La strada non è asfaltata e ci sono delle persone che vi camminano in mezzo. A destra si nota una macchina d

Dettagli

Il week end dell ecoturista

Il week end dell ecoturista Il week end dell ecoturista Un week end immersi nella natura, esplorandola ma con rispetto. Durante il giorno viaggerete alla scoperta delle bellezze della Liguria di ponente a bordo di uno scooter elettrico

Dettagli

rif iorire in vacanza

rif iorire in vacanza rifiorire in vacanza benvenuti nel Il Baumgartner s Blumenhotel si trova a Scena, immerso nello straordinario paesaggio alpino dell Alto Adige; dalla sua posizione baciata dal sole domina la città termale

Dettagli

F IRENZE CAPOLAVORO RINASCIMENTALE RIPORTATO A NUOVA VITA UN CAPOLAVORO RINASCIMENTALE

F IRENZE CAPOLAVORO RINASCIMENTALE RIPORTATO A NUOVA VITA UN CAPOLAVORO RINASCIMENTALE UN CAPOLAVORO RINASCIMENTALE RIPORTATO A NUOVA VITA UN CAPOLAVORO RINASCIMENTALE RIPORTATO A NUOVA VITA UN RIPORTATO A NUOVA VITA UN CAPOLAVORO RINASCIMENTALE RIPORTATO A NUOVA VITA F IRENZE CAPOLAVORO

Dettagli

GIRO DEL MONTE BIANCO IN MOUNTAIN BIKE

GIRO DEL MONTE BIANCO IN MOUNTAIN BIKE GIRO DEL MONTE BIANCO IN MOUNTAIN BIKE Uno splendido itinerario di 5 giorni attraverso Italia, Francia e Svizzera attorno allo spettacolare massiccio del Monte Bianco 4810m. Percorreremo 6 valli e 7 colli,

Dettagli

CAMMINARE NEL CUORE DELL ALTO ADIGE: LA VIA DELLE CASTAGNE E LA STRADA DEL VINO. un viaggio a piedi di 7 giorni

CAMMINARE NEL CUORE DELL ALTO ADIGE: LA VIA DELLE CASTAGNE E LA STRADA DEL VINO. un viaggio a piedi di 7 giorni CAMMINARE NEL CUORE DELL ALTO ADIGE: LA VIA DELLE CASTAGNE E LA STRADA DEL VINO un viaggio a piedi di 7 giorni Nelle ombre delle dolomiti a sud delle Alpi si cammina nel centro dell Alto Adige. Tra Bressanone,

Dettagli

Vacanza. Venite, rilassatevi e lasciatevi coccolare! Famiglia Tauber e la sua squadra.

Vacanza. Venite, rilassatevi e lasciatevi coccolare! Famiglia Tauber e la sua squadra. IMPRESSIONI Vacanza Un luogo idilliaco che invita a sognare, un angolo di paradiso per le vostre vacanze. Immerso nel meraviglioso mondo alpino dell Alto Adige, il Landhotel Mühlwaldhof si trova sull

Dettagli

Reportage. Le Cinque. Terre. di Roberta Furlan. Foto di Maurizio Severin. Il borgo di Vernazza

Reportage. Le Cinque. Terre. di Roberta Furlan. Foto di Maurizio Severin. Il borgo di Vernazza Le Cinque Terre di Roberta Furlan Foto di Maurizio Severin 14 Il borgo di Vernazza La tentazione di ignorare la sveglia che suona alle quattro del mattino, per ricordarci l appuntamento alle Cinque Terre,

Dettagli

Tour 4 GIORNO. Arrivo in aeroporto di Bari Palese, transfer, cena e sistemazione in hotel 4 stelle a Giovinazzo, alle porte di Bari

Tour 4 GIORNO. Arrivo in aeroporto di Bari Palese, transfer, cena e sistemazione in hotel 4 stelle a Giovinazzo, alle porte di Bari PERLE DEL SUD ITALIA Tour 1 GIORNO Arrivo in aeroporto di Bari Palese, transfer, cena e sistemazione in hotel 4 stelle a Giovinazzo, alle porte di Bari 2 GIORNO Mattina: visita al santuario sito UNESCO

Dettagli

Campi Avventura. Vacanze Estive 2015 per ragazzi dai 7 ai 17 anni

Campi Avventura. Vacanze Estive 2015 per ragazzi dai 7 ai 17 anni Campi Avventura Vacanze Estive 2015 per ragazzi dai 7 ai 17 anni Gli scenari dei Campi Avventura, per un Turismo Sostenibile" Comune di Comune Sant Urbano di Sant Urbano Casa Marina - Via Sottovenda, 3

Dettagli

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato STRUTTURE GRAMMATICALI VOCABOLI FUNZIONI COMUNICATIVE Presente del verbo be: tutte le forme Pronomi Personali Soggetto: tutte le forme

Dettagli

Fig. 1 : La piazzetta di San Costantino,punto di partenza e di arrivo dell anello 7. Ref. : ap-2217.

Fig. 1 : La piazzetta di San Costantino,punto di partenza e di arrivo dell anello 7. Ref. : ap-2217. PERCORSO N 7 ANELLO ALL OMBRA DEL COCCOVELLO (San Costantino Carpineta Medichetta Palazzo di Rivello San Costantino). Lunghezza : 6.250 metri. Tempo di percorrenza (senza sosta) : ± 105 min. Difficoltà

Dettagli

Misano Adriatico Oltre a spiagge ed hotel

Misano Adriatico Oltre a spiagge ed hotel Misano Adriatico Oltre a spiagge ed hotel La guida su Misano Adriatico per scoprire storia, attrazioni, consigli e curiosità che pochi conoscono. Circondato da verdi colline che gli fanno da corona e con

Dettagli

ViaLucmagn Un appassionante viaggio tra Nord e Sud. ViaLucmagn

ViaLucmagn Un appassionante viaggio tra Nord e Sud. ViaLucmagn ViaLucmagn Un appassionante viaggio tra Nord e Sud ViaLucmagn 3 Le capre dell Alp Puzzetta 5 Scendendo verso Sommascona La Via Maestra, che porta dal monastero dei Benedettini di Disentis (GR) a Olivone

Dettagli

4 di Calendario - Orte/Amelia/Todi

4 di Calendario - Orte/Amelia/Todi 4 di Calendario - Orte/Amelia/Todi PEDALANDO LUNGO LA VALLE DEL TEVERE Virgilio, Federico, Eugenio, Sergio, Stefano, Francesco, Alberto, Massimo, Carolina, Vito, Luigi, Patrizio, Paolo, Gianluca, Fabio,

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30. Itinerari 1) GOUTA: boschi di conifere, prati, quota 1.100 m Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Dettagli

ESCURSIONI AL CHIARO DI LUNA 2015

ESCURSIONI AL CHIARO DI LUNA 2015 ESCURSIONI AL CHIARO DI LUNA 2015 Quando il giorno sembra ormai volto al termine, quando tutto sembra tacere e scomparire nell oscurità, c è un mondo che si risveglia e che si anima sotto il cielo stellato

Dettagli

I. Turismo e vacanze in Italia

I. Turismo e vacanze in Italia I. Turismo e vacanze in Italia Ogni anno tantissimi turisti passano le loro vacanze in Italia. Che cosa attira questi turisti? Il clima temperato, le bellezze naturali, la ricchezza del patrimonio storico,

Dettagli

Villa Surre è opera del genio e della fantasia del massimo esponente italiano dello stile liberty: l architetto milanese Giuseppe Sommaruga (1867-1917). Realizzata nel 1912, è una maestosa e complessa

Dettagli

INDAGINE SUL CICLOTURISMO IN TRENTINO. - estate 2009 -

INDAGINE SUL CICLOTURISMO IN TRENTINO. - estate 2009 - Osservatorio Provinciale per il Turismo Servizio Turismo - Provincia Autonoma Trento www.turismo.provincia.tn.it/osservatorio/ Ufficio Piste ciclopedonali Servizio Conservazione della natura e valorizzazione

Dettagli

GITE GIORNALIERE 2010

GITE GIORNALIERE 2010 ASSESSORATO TERZA ETA CONSULTA TERZA ETA GITE GIORNALIERE 2010 L Assessorato alla Terza Età in collaborazione con Turismovest nei mesi di luglio, agosto e settembre organizza le gite giornaliere rivolte

Dettagli

THIS DOCUMENT WILL GUIDE YOU STEP BY STEP THROUGH THE DONATION PROCESS RELATED TO THE CROWDFUNDING CAMPAIGN MADE BY STANZE AL GENIO S HOUSE MUSEUM.

THIS DOCUMENT WILL GUIDE YOU STEP BY STEP THROUGH THE DONATION PROCESS RELATED TO THE CROWDFUNDING CAMPAIGN MADE BY STANZE AL GENIO S HOUSE MUSEUM. QUESTO DOCUMENTO TI GUIDA PASSO PASSO NELLA PROCEDURA DI DONAZIONE NELL AMBITO DELLA CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI PROMOSSA DALLA CASA MUSEO STANZE AL GENIO. THIS DOCUMENT WILL GUIDE YOU STEP BY STEP THROUGH

Dettagli

BOLOGNA CITY BRANDING

BOLOGNA CITY BRANDING BOLOGNA CITY BRANDING La percezione di Bologna Web survey su «testimoni privilegiati» FURIO CAMILLO SILVIA MUCCI Dipartimento di Scienze Statistiche UNIBO MoodWatcher 18 04 2013 L indagine Periodo di rilevazione:

Dettagli

Dal S.Gottardo all Oberland Bernese. di Paolo Castellani

Dal S.Gottardo all Oberland Bernese. di Paolo Castellani 12 Dal S.Gottardo all Oberland Bernese di Paolo Castellani Appena valicato il Passo del S.Gottardo, o sotto la lunga galleria autostradale (quasi 17 chilometri), si entra nel Cantone di Uri, lasciando

Dettagli

BERLINO COPENHAGEN / COPENHAGEN - BERLINO

BERLINO COPENHAGEN / COPENHAGEN - BERLINO BERLINO COPENHAGEN / COPENHAGEN - BERLINO Germania e Danimarca sui pedali (ca. 468 km in bici, percorso facile, 10 giorni / 09 notti, viaggio di gruppo con accompagnatore italiano) DESCRIZIONE Un viaggio

Dettagli

Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose

Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose Roma, 3 luglio 2015 Giornalismo, diritto di cronaca e privacy Diritto di cronaca e privacy: può succedere che il rapporto si annulli al punto che

Dettagli

JACQUELINE MADDEN EARLY READER DISCOVER PREHISTORY

JACQUELINE MADDEN EARLY READER DISCOVER PREHISTORY JACQUELINE MADDEN EARLY READER DISCOVER PREHISTORY internet: www.primaria.scuola.com e-mail: redazione@deagostiniscuola.it Coordinamento redazionale: Silvia Zappa Coordinamento tecnico e pianificazione:

Dettagli

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA LA TOSCANA VERSO EXPO 2015 Viaggio in Toscana: alla scoperta del Buon Vivere www.expotuscany.com www.facebook.com/toscanaexpo expo2015@toscanapromozione.it Gusto

Dettagli

La Costa degli Etruschi dalle vie dei boscaioli e dei minatori al mare

La Costa degli Etruschi dalle vie dei boscaioli e dei minatori al mare La Costa degli Etruschi dalle vie dei boscaioli e dei minatori al mare Tre giorni a piedi nella Costa degli Etruschi. Dall elegante Campiglia Marittima si entra nel Parco di San Silvestro tra le antiche

Dettagli

UMBRIA. Viaggio d Istruzione. Salve Umbria verde. e TU del puro fonte nume Clitumno!

UMBRIA. Viaggio d Istruzione. Salve Umbria verde. e TU del puro fonte nume Clitumno! UMBRIA Viaggio d Istruzione Salve Umbria verde e TU del puro fonte nume Clitumno! Sento in cuor l antica patria e aleggiarmi su l accesa fronte gl itali iddii. (Giosuè Carducci) Dal 14 al 16 maggio 2014

Dettagli

IL TURISMO DAL VOLTO UMANO. Viaggi a piedi. a cura della cooperativa Walden

IL TURISMO DAL VOLTO UMANO. Viaggi a piedi. a cura della cooperativa Walden IL TURISMO DAL VOLTO UMANO Corso Regina Margherita 205/a - Torino - Tel. 011 4379468 - info@viaggisolidali.it - www.viaggisolidali.it Viaggi a piedi a cura della cooperativa Walden Viaggi a piedi adatti

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventotto

U Corso di italiano, Lezione Ventotto 1 U Corso di italiano, Lezione Ventotto M I would like to eat a portion of spaghetti U Vorrei mangiare una porzione di spaghetti M I would like to eat a portion of spaghetti U Vorrei mangiare una porzione

Dettagli

Il benessere. del corpo e dello spirito

Il benessere. del corpo e dello spirito Il benessere del corpo e dello spirito Una pausa di pieno benessere e relax, per godere della vita in una piccola città turistica famosa per le sue acque termali e per le piacevoli occasioni di svago offerte

Dettagli

STRUTTURE TURISTICO ALBERGHIERE SELEZIONATE E GARANTITE RAINBOW IN UMBRIA

STRUTTURE TURISTICO ALBERGHIERE SELEZIONATE E GARANTITE RAINBOW IN UMBRIA 1 STRUTTURE TURISTICO ALBERGHIERE SELEZIONATE E GARANTITE RAINBOW IN Indice UMBRIA 1.Assisi-alcune delle 159 strutture disp. selezionate Rainbow pag. 2 1.1.Giotto Hotel & Spa**** " 3 1.2.Hotel Ideale***

Dettagli

Comodità abitativa naturale

Comodità abitativa naturale Benessere naturale Comodità abitativa naturale Vacanze che da noi presso la pensione familiare Brunnerhof a Spinga significano soprattutto essere attivi nella natura e godere di tutto ciò che la cucina

Dettagli

L esperto come facilitatore

L esperto come facilitatore L esperto come facilitatore Isabella Quadrelli Ricercatrice INVALSI Gruppo di Ricerca Valutazione e Miglioramento Esperto = Facilitatore L esperto ha la funzione principale di promuovere e facilitare la

Dettagli

Tour della Liguria e della Toscana

Tour della Liguria e della Toscana Tour della Liguria e della Toscana Taste and Slow Italy - Trasimeno Travel Sas, Via Novella 1/F, 06061 Castiglione del Lago, Perugia. Tel. 075-953969, Fax 075-9652654 www.tasteandslowitaly.com - info@tasteandslowitaly.com

Dettagli

PROGRAMMA TELEVISIVO BUON VENTO NELLE TERRE DEL SUD

PROGRAMMA TELEVISIVO BUON VENTO NELLE TERRE DEL SUD PROGRAMMA TELEVISIVO BUON VENTO NELLE TERRE DEL SUD SINOSSI Dal mare alle terre del Sud. Il programma nasce come naturale evoluzione di BUON VENTO NEL MARE DEL SUD, dedicato alla promozione e alla valorizzazione

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

Udi STELLA REA foto di CORRADO BONOMO

Udi STELLA REA foto di CORRADO BONOMO casa del mese Vintage a corte La porta della casa padronale si apre e, davanti agli occhi, tanti oggetti d'altri tempi, scandiscono pesi e misure di un alcova dove il vintage e i materiali di recupero

Dettagli

MI-01 Il Mincio dal Garda a Mantova

MI-01 Il Mincio dal Garda a Mantova MI-01 Lombardia in bicicletta - Itinerari Partenza: Peschiera del Garda, stazione ferroviaria Arrivo: Mantova, stazione ferroviaria Lunghezza Totale (km): 46.0 Percorribilità: In bicicletta Tempo di percorrenza

Dettagli

Interface. Grammar for All 2. Ripasso sommativo per l Esame di Stato. 1. Completa gli aggettivi di sentimento e stato d animo, poi abbinali alla loro

Interface. Grammar for All 2. Ripasso sommativo per l Esame di Stato. 1. Completa gli aggettivi di sentimento e stato d animo, poi abbinali alla loro Interface Grammar for All 2 Ripasso sommativo per l Esame di Stato 1. Completa gli aggettivi di sentimento e stato d animo, poi abbinali alla loro traduzione. 1 w A contento 2 x d B imbarazzato 3 p s C

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Matera, la Cappadocia d Italia (Basilicata)

Matera, la Cappadocia d Italia (Basilicata) Matera, la Cappadocia d Italia (Basilicata) Sab 7 - Ven 13 Maggio 7 giorni - 6 notti Ore di cammino giornaliere:4-6,30 Difficoltà: Punti forti: la città di pietra, il suggestivo canyon viaggio semi itinerante

Dettagli

Vacanze a CIPRO. Durata della vacanza: 8 giorni. Pacchetti già organizzati per le seguenti settimane: PARTENZA 29 maggio RIENTRO 5 giugno

Vacanze a CIPRO. Durata della vacanza: 8 giorni. Pacchetti già organizzati per le seguenti settimane: PARTENZA 29 maggio RIENTRO 5 giugno Vacanze a CIPRO Durata della vacanza: 8 giorni Pacchetti già organizzati per le seguenti settimane: PARTENZA 29 maggio RIENTRO 5 giugno PARTENZA 23 agosto RIENTRO 30 agosto PARTENZA 6 settembre RIENTRO

Dettagli

LA GITA NEL SALENTO. Il Presidente

LA GITA NEL SALENTO. Il Presidente LA GITA NEL SALENTO La gita autunnale del Club alla scoperta di bellezze artistiche nonché enogastronomiche della nostra penisola sta diventando quasi una tradizione. Quest anno sempre sotto la guida del

Dettagli

why? what? when? where? who?

why? what? when? where? who? why? l azienda overview l innovazione innovation WeAGoo è un azienda italiana specializzata nella raccolta di informazioni turistiche brevi ed essenziali a carattere storico, artistico, culturale, naturalistico

Dettagli

Azzerare il contachilometri

Azzerare il contachilometri Percorso: I Castelli in Langa. Alba (San Cassiano), S. Rosalia, Fraz. Borzone, Castello di Grinzane, Valle Talloria, Vigne della Tenuta Fontanafredda, Sorano, Baudana, Castello Serralunga d'alba, Valle

Dettagli

PIEMONTE INCENTIVES, MEETING, CONVENTIONS, EVENTS

PIEMONTE INCENTIVES, MEETING, CONVENTIONS, EVENTS PIEMONTE INCENTIVES, MEETING, CONVENTIONS, EVENTS Eventi legati ai viaggi incentive, ai piccoli convegni, alla formazione, alla presentazione di nuovi prodotti, in strutture particolari, dotate di sale

Dettagli

Il#Levante#su#due#ruote##

Il#Levante#su#due#ruote## Il#Levante#su#due#ruote## dalle#cinque#terre#alla#val#di#magra#in#bici# Tour guidato IL TERRITORIO Un territorio suggestivo in provincia della Spezia, tutto da esplorare: borghi colorati, verdi colline,

Dettagli

1. Diversi Mezzi di Trasporto

1. Diversi Mezzi di Trasporto 1. Diversi Mezzi di Trasporto Introduzione Oggi vorrei parlare del traffico e dei mezzi di trasporto: si può p.es. viaggiare in macchina, in treno, in aereo e in pullman. Chi vuole fare un viaggio turistico

Dettagli

Itinerario 1 GIORNO 2 GIORNO 3 GIORNO. ITALIA Los Angeles. Los Angeles Death Valley 460 km. Death Valley Las Vegas 290 km

Itinerario 1 GIORNO 2 GIORNO 3 GIORNO. ITALIA Los Angeles. Los Angeles Death Valley 460 km. Death Valley Las Vegas 290 km EXPRESS WEST Un itinerario breve ma di grande impatto che vi guidera tra le meraviglie naturalistiche dei principali National Parks, la magica follia di Las Vegas, capitale del gioco per concludere la

Dettagli

La via degli Etruschi tra Lazio e Umbria

La via degli Etruschi tra Lazio e Umbria La via degli Etruschi tra Lazio e Umbria Taste and Slow Italy - Trasimeno Travel Sas, Via Novella 1/F, 06061 Castiglione del Lago, Perugia. Tel. 075-953969, Fax 075-9652654 www.tasteandslowitaly.com -

Dettagli

1 giorno. 3 Giorno. 4 Giorno

1 giorno. 3 Giorno. 4 Giorno Roma ed ASsisi Taste and Slow Italy - Trasimeno Travel Sas, Via Novella 1/F, 06061 Castiglione del Lago, Perugia. Tel. 075-953969, Fax 075-9652654 www.tasteandslowitaly.com - info@tasteandslowitaly.com

Dettagli

Repubblica Dominicana. La culla del Nuovo Mondo, fra spiagge immacolate e foreste rigogliose

Repubblica Dominicana. La culla del Nuovo Mondo, fra spiagge immacolate e foreste rigogliose CARAIBI O C E A N O A T L A N T I C O HAITI Santiago REPUBBLICA DOMINICANA Santo Domingo La Romana Punta Cana M A R D E I C A R A I B I Repubblica Dominicana La culla del Nuovo Mondo, fra spiagge immacolate

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA XIII LEGISLATURA N. 4596 DISEGNO DI LEGGE d'iniziativa del senatore SCOPELLITI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 4 MAGGIO 2000 Modifica della Tabella A allegata al decreto legislativo

Dettagli

1 > ITINERARIO DI KATAKOLO Alla scoperta dei giochi di Olympia

1 > ITINERARIO DI KATAKOLO Alla scoperta dei giochi di Olympia Stato/Grecia > Area/Prefettura di Ilia > Tappe/1.Katakolo / 2.Olympya 1 > ITINERARIO DI KATAKOLO Alla scoperta dei giochi di Olympia Posti da visitare>1.1 Katakolo 1.2 Olympia 1.3 Vicinanze di Katakolo

Dettagli