Drives & Motion Controls

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Drives & Motion Controls"

Transcript

1 Drives & Motion Controls Driv es & More

2 La rinnovata Linea Eco unisce la proverbiale affidabilità del prodotto ad una rinnovata e completa gamma di Drive, con un incremento delle performance e della flessibilità. Oggi la gamma si estende sino a 35A-400V. LE IMPLEMENTAZIONI:.Un maggior numero di feedback: dal convenzionale resolver agli encoder assoluti. La possibilità di comandare una vasta gamma di motori rotativi. Algoritmi specifici per motori direct-drive lineari e rotativi. Molteplici Fieldbuses disponibili. Ampia gamma di soluzioni meccatroniche integrate. Correnti da 4A a 35A 400 V Motor Feedback Resolver Encoder incrementali Encoder assoluti rotativi Encoder assoluti lineari Motori Pilotabili Rotativi Convenzionali DC Brushless AC Brushless Rotativi direct Drive Lineari direct Drive 2

3 POTENTI, PERFORMANTI, COMPATTI, FLESSIBILI. Fieldbus Networking CANopen MODBUS RTU PROFIBUS DP CAN Seriale RS485 (con Gateway) S-CAN bus proprietario semplice, veloce, flessibile S-NET bus proprietario semplice, veloce, flessibile, collegabile ad un qualsiasi PLC con seriale RS 485 Comandi Soluzioni meccatroniche integrate Field buses Impulsi Analogica 3

4 Soluzioni meccatroniche integrate Asse elettrico Questa funzione consente al motore comandato dal drive di essere virtualmente connesso ad un motore master con possibilità di definizione del relativo rapporto di spazio tra i due motori. Cam elettronica Questa funzione consente di introdurre una legge di moto non convenzionale, legata virtualmente ad un motore master. SAP, Stand alone Positioner Digital output Position 1 Position 2 Position Il SAP è un posizionatore in grado di effettuare diversi posizionamenti indicizzati direttamente da ingressi Le quote sono contenute in registri all interno del drive. Consente di utilizzare diverse leggi di moto (rampe ad S, trapezoidali, ecc...). Effettua movimenti assoluti, relativi, funzioni di zero assi e JOG. 4

5 Fieldbus Networking I fieldbuses altrimenti denominati reti di campo sono la risposta tecnica del settore Automazione Industriale alla crescente domanda di flessibilità, minor costo e minor time to market nella costruzione di macchinari e impianti. Le reti di campo consentono tutto ciò grazie alle loro peculiarità tecniche, infatti uniscono al concetto di serializzazione dati, l'alta velocità di trasmissione e l'immunità ai disturbi elettromagnetici. La semplificazione del cablaggio ottenuta grazie alla serializzazione dei dati e la possibilità di invio comandi e parametri grazie all'elevata velocità di trasmissione consentono di costruire macchine e impianti maggiormente performanti, più flessibili ad un costo inferiore. Sono disponibili sul mercato molteplici reti di campo che si differenziano per prestazioni (velocità di trasmissione, tipologia dei comandi implementati), immunità ai rumori elettromagnetici, apertura nei protocolli, semplicità applicativa e costi. Le reti di campo implementate da Selema uniscono con pesi differenti le peculiarità sopra descritte. Funzioni implementate sulla linea Invio Comandi Scrittura/Lettura Parametri Scrittura/Lettura Registri Funzioni Meccatroniche Diagnostica Nell'ambito della gestione dei comandi i più significativi sono modalità interpolatore, modalità posizionatore punto a punto, modalità velocità. Comandi 5

6 Fieldbus Networking Can Open Il CANopen è una rete di campo veloce, flessibile, e soprattutto è uno standard aperto a cui fanno riferimento molti costruttori di dispositivi per automazione. E' estremamente indicato in applicazioni in cui si richiedono buone prestazioni ed un costo contenuto. E' indicato per movimenti interpolati o anche per movimenti punto a punto. Il protocollo implementato risponde ai seguenti standard: CIA CANopen device profile and Motion Control DSP 402 v1.1 CIA CANopen Application Layer and Communication Profile DS 301 v4.01 Le caratteristiche principali sono qui di seguito elencate: NMT: slave Controllo degli errori: node Guarding,Heartbeat Node id: parametro salvato nella memoria EEPROM del drive Bit rate: Numero PDO: Modi PDO: PDO linking: PDO mapping: Numero SDO: Messaggi di emergenza: Modalità standard: parametro salvato nella memoria EEPROM del drive 2 in ricezione, 2 in trasmissione sincrono (ciclico e aciclico), asincrono sì variabile, fino a 4 entità per PDO 1 server, 0 client sì modo interpolatore modo posizionatore modo controllo di velocità modo homing PC con Soft Logic & Motion CNC CANopen 6

7 Fieldbus Networking La connessione alla rete PROFIBUS DP e realizzata con un dispositivo esterno al drive che funge da bridge tra la rete PROFIBUS - DP ed i drives. Il dispositivo Bridge Cod. 09GTWPROFI consente di connettere da 1 a 4 drives permettendo quindi, nelle configurazioni con 4 dispositivi di avere un costo al drive di connessione, veramente contenuto. Naturalmente è possibile ottenere configurazioni maggiori di 4 drives aggiungendo altri Bridge ogni 4 drives. Il PLC vede, nella sua area di I/O, i registri i parametri e l area comandi del drive. E quindi semplice implementare posizionamenti, cambiare parametri di accelerazione, configurazione, ecc.. In PROFIBUS - DP sono disponibili tutte le modalita implementate nelle varie configurazioni di rete ma per le caratteristiche dell implementazione effettuate all interno del drive è consigliato l utilizzo della HMI HMI PLC S-NET S-NET PROFIBUS-DP HMI MODBUS-RTU PROFIBUS PLC BRIDGE I/O modalità posizionatore punto a punto. Il drive supporta una velocita di trasmissione su PROFIBUS DP di 12 Mbit. A questa velocità il refresh dell area dati del PLC nel drive è estremamente veloce, infatti si completa in 1 ms con configurazione a 1 drive e 2 ms con configurazione a 4 drive. IL MODBUS-RTU è un bus economico estremamente utilizzato e largamente conosciuto tanto da farlo diventare uno standard de facto.non è particolarmente veloce ma sufficientemente per permettere di utilizzare i drive in remoto.e' possibile programmare parametri, verificare lo stato, inviare comandi.la velocità di trasmissione è baud.il tempo necessario per l'invio di un comando è di ms.il set di comandi implementati all'interno del drive è ridotto rispetto a MODBUS-RTU ma ovviamente sufficiente al controllo delle sue funzioni. 7

8 Fieldbuses Networking HMI Embedded PC S-CAN S-Can Il protocollo della rete di campo è un protocollo proprietario Selema che utilizza la parte hardware del CAN(Layer 1e Layer 2). S- Can è un protocollo che sfrutta la velocità di trasmissione (1 Mbit) ed il trattamento dei dati del CAN unita alla semplicità del protocollo. S-Can è deterministico e quindi permette di sfruttare completamente il drive analogamente al suo simile CANopen. Il vantaggio di S-Can riguarda la sua efficienza unita ad una semplicità di implementazione del master di rete. HMI PLC S-NET S-Net Il protocollo della retedi campo S-Net è un ulteriore protocollo proprietario Selema. Sotto il profilo della velocità di trasmissione dei comandi è assimilabile al Modbus-RTU e quindi ne equipara i limiti, mentre ha un set comandi più completo. Per alcuni PLC, viene fornito anche il dischetto con le funzioni elementari di comunicazione. HMI S-NET 8

9 I modelli dei Drive MODELLI A 230VAC TIPO DRIVE cod.09 CORRENTE A RMS MOTORI PILOTABILI Nominale Picco Tipo Da A VELOCITA RPM PESO kg B 0,2 Nm 4Nm 1,6 2D0410 4A 10A B 0,5 Nm 3Nm ,6 ACB 2,5Nm 1,6 B 0,5 Nm 5Nm 2 2D0615 6A 15A B 0,5 Nm 5Nm ACB 2,5 Nm 5Nm 2 MODELLI A 400VAC TIPO DRIVE cod.09 CORRENTE A RMS MOTORI PILOTABILI Nominale Picco Tipo Da A VELOCITA RPM PESO kg B 0,2 Nm 6,5 Nm 2,2 4D0410 4A 10A B 0,5 Nm 5 Nm ,2 ACB 2,5 Nm 8 Nm 2,2 B 0,5 Nm 8 Nm 2,4 4D0512 5A 12A B 0,5 Nm 6 Nm ,4 ACB 2,5 Nm 9,5Nm 2,4 B 2,2 Nm 16 Nm 4 4D A 20A B 2,5 Nm 12 Nm ACB 2,5 Nm 13 Nm 4 B 4 Nm 25 Nm 6 4D A 40A B 4 Nm 23 Nm ACB 9 Nm 29 Nm 6 4D A 50A B 4 Nm 26 Nm ACB 9 Nm 29 Nm 8 8 Attenzione: le coppie indicate nelle tabelle sopra descritte si intendono Nominali e di carattere orientativo. Per conoscere i dati esatti in abbinamento ad un motore specifico e per ciò che attiene il rapporto corrente nominale/corrente di picco di quel motore occorre fare riferimento esclusivamente alle TABELLE MOTORI del manuale del drive specifico. 9

10 Opzioni FEEDBACK MOTORE SCHEDA DRIVE Motori con encoder incrementali dotazione standard del drive Motori con resolver in applicazioni che necessitano di drive con uscita simulazione encoder scheda RTE. 09FRRTE Motori con resolver in applicazioni che NON necessitano di uscita simulazione encoder (in abbinamento alle seguenti reti di campo : MODBUS-RTU,S-CAN, S-NET) scheda 090RESA Motori con resolver in applicazioni che NON necessitano di uscita simulazione encoder (in abbinamento a CANopen) scheda 090RESCANA Motori con encoder assoluti rotativi encoder assoluti lineari e resolver senza uscita encoder simulato (da abbinare a MODBUS-RTU S-CAN, S-NET) scheda 092RESENCA OPZIONI FIELDBUSES MODBUS-RTU, S-NET con POSIZIONATORE MODBUS-RTU, SNET, S-CAN con POSIZIONATORE e INTERPOLATORE MODBUS-RTU, SNET, S-CAN CANopeN con POSIZIONATORE e INTERPOLATORE ISOLAMENTO OPZIONI SOFWARE MECCATRONICHE POSIZIONATORE AD IMPULSI ASSE ELETTRICO SAP CAM ELETTRONICA 10

11 Dimensioni meccaniche MODELLO DRIVE L1 L2 L3 L4 H1 H2 P 092D0410P 37, D0410G 37, D , D , D , D D D ,

12 Studio Artemis Bo September 2006 Italy Rev.1.0 Drives & More SELEMA S.r.l. via Monari Sardè, Bentivoglio (BO) Italy Tel fax Reg.n.535 UNI EN ISO 9001:2000 Ci riserviamo il diritto di apportare modifiche ai dati senza preavviso We reserve the right to make modifications and improvements

Servoazionamento Flessibile - Serie Hi-Drive

Servoazionamento Flessibile - Serie Hi-Drive www.parker-eme.com/hidrive Servoazionamento Flessibile - Serie Breve panoramica Descrizione è una serie di servoamplificatori completamente digitali ad elevate prestazioni per il controllo di motori brushless

Dettagli

SERVOAZIONAMENTI SERVOAZIONAMENTO DIGITALE SINGOLO ASSE ESTREMAMENTE COMPATTO

SERVOAZIONAMENTI SERVOAZIONAMENTO DIGITALE SINGOLO ASSE ESTREMAMENTE COMPATTO SERVOAZIONAMENTI SERVOAZIONAMENTO DIGITALE SINGOLO ASSE ESTREMAMENTE COMPATTO DS2020 MAGGIORE COMPATTEZZA E FLESSIBILITÀ IN UNA VASTA GAMMA DI APPLICAZIONI INDUSTRIALI WHAT MOVES YOUR WORLD INTRODUZIONE

Dettagli

AMBIENTE DI SVILUPPO Promax offre un ambiente di sviluppo software con interfaccia windows completo di tante funzioni tecnologiche avanzate.

AMBIENTE DI SVILUPPO Promax offre un ambiente di sviluppo software con interfaccia windows completo di tante funzioni tecnologiche avanzate. www.promax.it Le informazioni contenute nel manuale sono solo a scopo informativo e possono subire variazioni senza preavviso e non devono essere intese con alcun impegno da parte di Promax srl. Promax

Dettagli

Servoazionamento Digitale - TWIN-N & SPD-N

Servoazionamento Digitale - TWIN-N & SPD-N Servoazionamento Digitale TWIN-N, SPD-N www.parker.com/eme/it/twinn Servoazionamento Digitale - TWIN-N & SPD-N Breve panoramica Descrizione TWIN-N è una serie di servoamplificatori completamente digitali,

Dettagli

Manuale di Istruzione ECO2D ECO4D. Via Monari Sardè, 3 - Bentivoglio (BO) - Italia +390516640464 - Fax +390516640784 - www.selema-srl.

Manuale di Istruzione ECO2D ECO4D. Via Monari Sardè, 3 - Bentivoglio (BO) - Italia +390516640464 - Fax +390516640784 - www.selema-srl. Manuale di Istruzione ECO2D & ECO4D Via Monari Sardè, 3 - Bentivoglio (BO) - Italia 390516640464 - Fax 390516640784 - www.selema-srl.it ECO2D/ECO4D Indice INDICE Capitolo 1 Informazioni sulla sicurezza

Dettagli

specialisti nel motion control

specialisti nel motion control specialisti nel motion control Servomotori Rotativi Motori Lineari & Torque Azionamenti Controllori di Movimento Riduttori di velocità Trasduttori Collettori Rotanti/Slip Rings Attuatori Lineari Sistemi

Dettagli

Gateway da PROFIBUS DP, DeviceNet, CANopen, Modbus TCP a Modbus RTU serie deltadue

Gateway da PROFIBUS DP, DeviceNet, CANopen, Modbus TCP a Modbus RTU serie deltadue BT. 02.30 DXDY/I Gateway da PROFIBUS DP, DeviceNet, CANopen, TCP a serie deltadue Integra le linee di strumentazione ASCON nel tuo sistema DX 5000 Convertitore di linea RS232/ Ripetitore / Adattatore di

Dettagli

Servomotore Brushless con Elettronica Integrata - Motornet DC

Servomotore Brushless con Elettronica Integrata - Motornet DC Sistema www.parker-eme.com/motornet Servomotore Brushless con Elettronica Integrata - Breve Panoramica Descrizione è un servomotore brushless con elettronica integrata, alimentato in tensione continua.

Dettagli

MT2 e MT3: Schede e sistemi di controllo motori passo passo

MT2 e MT3: Schede e sistemi di controllo motori passo passo IPSES S.r.l. Scientific Electronics MT2 e MT3: Schede e sistemi di controllo motori passo passo La gamma più completa per il controllo intelligente dei motori passo passo I nostri sistemi sono la soluzione

Dettagli

Il sistema Mitrol si presenta come un pannello operatore dotato di display LCD a colori con Touch Screen, all interno del quale è installata

Il sistema Mitrol si presenta come un pannello operatore dotato di display LCD a colori con Touch Screen, all interno del quale è installata Il sistema Mitrol si presenta come un pannello operatore dotato di display LCD a colori con Touch Screen, all interno del quale è installata tipicamente una monoscheda, contenente tutte le CPU richieste

Dettagli

Dal 1980 SERVOTECNICA offre i propri prodotti e servizi nel settore del motion control.

Dal 1980 SERVOTECNICA offre i propri prodotti e servizi nel settore del motion control. Dal 1980 SERVOTECNICA offre i propri prodotti e servizi nel settore del motion control. La fattiva e costante collaborazione con primarie aziende di dimensioni internazionali permette la presentazione

Dettagli

Informazioni stampa. Nuovo concetto di controllo per la lavorazione dei metalli. Beckhoff alla EMO Pad. 25, Stand G33

Informazioni stampa. Nuovo concetto di controllo per la lavorazione dei metalli. Beckhoff alla EMO Pad. 25, Stand G33 EMO 2007 Pagina 1 di 5 Beckhoff alla EMO Pad. 25, Stand G33 Nuovo concetto di controllo per la lavorazione dei metalli In occasione della fiera EMO 2007, Beckhoff presenterà una nuova generazione di sistemi

Dettagli

BUS DI CAMPO INFORMAZIONI GENERALI ENCODER ASSOLUTI BUS DI CAMPO

BUS DI CAMPO INFORMAZIONI GENERALI ENCODER ASSOLUTI BUS DI CAMPO INFORMAZIONI GENERALI ENCODER ASSOLUTI BUS DI CAMPO BUS DI CAMPO PROFIBUS Profibus DP è una rete di comunicazioni digitale che collega e serve da rete di comunicazioni fra dispositivi di controllo industriali

Dettagli

sistemi integrare interfacciare comunicare Supervisionare Gestire remotare Attuare www.eps-sistemi.it

sistemi integrare interfacciare comunicare Supervisionare Gestire remotare Attuare www.eps-sistemi.it sistemi integrare interfacciare comunicare Supervisionare Gestire remotare Attuare www.eps-sistemi.it sistemi COSTRUTTORI di macchine ed impianti, INTEGRATORI di sistemi ed UTILIZZATORI finali si affidano

Dettagli

Sistema All-in-One. Servo ternary Interfaccia Profibus DP-S. con switch di indirizzamento nodo

Sistema All-in-One. Servo ternary Interfaccia Profibus DP-S. con switch di indirizzamento nodo Sistema AllinOne Servo ternary Interfaccia Profibus DPS con switch di indirizzamento nodo Servo ternary Interfaccia Profibus DPS con switch di indirizzamento nodo Sistema attuatore completo, caratterizzato

Dettagli

e automazione industriale

e automazione industriale Corso di Laurea Magistrale di Ingegneria Elettrica Corso di Sistemi e componenti per l automazione AA 2014-15 Azionamenti elettrici e automazione industriale Ezio Bassi, Francesco Benzi Università di Pavia

Dettagli

Download e Upload file di taratura Motori Phase TW ISTRUZIONE OPERATIVA

Download e Upload file di taratura Motori Phase TW ISTRUZIONE OPERATIVA INDICE: 1. SCOPO 2. DOCUMENTI DI RIFERIMENTO 3. ELENCO DEGLI ACRONIMI 4. CAMPO DI APPLICAZIONE E RESPONSABILITÀ 5. MODALITÀ OPERATIVE DESTINATARI: DESTINATARI: PRES, DG, DA, DSI, SGQ, OFF, RDL, RDPL, RDM,

Dettagli

L importanza della diagnostica e della ricerca guasti per l efficienza nella gestione di reti Profibus

L importanza della diagnostica e della ricerca guasti per l efficienza nella gestione di reti Profibus L importanza della diagnostica e della ricerca guasti per l efficienza nella gestione di reti Profibus Micaela Caserza Magro Genoa Fieldbus Competence Centre srl Via Greto di Cornigliano 6r/38 16152 Genova

Dettagli

Azionamenti efficienti. Motore SSP Precisione di velocità e posizione senza sensori e senza magneti

Azionamenti efficienti. Motore SSP Precisione di velocità e posizione senza sensori e senza magneti Azionamenti efficienti Motore SSP Precisione di velocità e posizione senza sensori e senza magneti COMP 02 Benefici La potenza diventa compatta con il motore SSP : si può ottenere fino all 80% in più rispetto

Dettagli

CODESYS Motion + CNC: Il vostro Motion Control, facilmente sviluppato

CODESYS Motion + CNC: Il vostro Motion Control, facilmente sviluppato 02/2014 CODESYS Motion + CNC: Il vostro Motion Control, facilmente sviluppato CODESYS Users' Conference 2014, Roland Wagner CODESYS a trademark of 3S-Smart Software Solutions GmbH Agenda 1 Motion task

Dettagli

MOTORIZZAZIONI PASSO-PASSO Motori, motori con driver integrati e software di configurazione

MOTORIZZAZIONI PASSO-PASSO Motori, motori con driver integrati e software di configurazione MOTORIZZAZIONI PASSO-PASSO Motori, motori con driver integrati e software di configurazione Le proposte di motorizzazione sotto riportate sono state pensate e sviluppate per integrazione e completamento

Dettagli

Get connected! Connecting Devices

Get connected! Connecting Devices Get connected! Connecting Devices Tecnologia Anybus di HMS Industrial Networks La gamma di prodotti Anybus di HMS Industrial Networks, che include gateway, interfacce embedded ultra-compatte e sistemi

Dettagli

Manuale ModBus. ver.1 rev. 01/'09. Allegato al Manuale di Servizio di: McbNET Digital TM Magnum400 TM MiniMagnum400 TM FastBack TM

Manuale ModBus. ver.1 rev. 01/'09. Allegato al Manuale di Servizio di: McbNET Digital TM Magnum400 TM MiniMagnum400 TM FastBack TM 6) Speeder One VIALE STAZIONE 5-36054 MONTEBELLO VIC. - VI - ITALY Phone (+39) 0444 440441 - Fax (+39) 0444 440418 www.axorindustries.com - INFO@AXORINDUSTRIES.COM Manuale ModBus ver.1 rev. 01/'09 Allegato

Dettagli

ARCHITETTURA TRADIZIONALE DI UN SISTEMA DI CONTROLLO AUTOMATICO/1

ARCHITETTURA TRADIZIONALE DI UN SISTEMA DI CONTROLLO AUTOMATICO/1 ARCHITETTURA TRADIZIONALE DI UN SISTEMA DI CONTROLLO AUTOMATICO/1 Ogni sensore/attuatore è collegato direttamente al PLC Cablaggi relativamente semplici da eseguire Difficoltà a espandere l impianto Informazioni

Dettagli

Scheda di controllo 1,5 assi

Scheda di controllo 1,5 assi CHARGE POWER RUN RD 5 000000 STS SD R88A-MCW5-@ Scheda di controllo,5 assi Schede controllo assi Controllo avanzato del movimento remoto. Collegabile direttamente a un servoazionamento della serie Sigma-II

Dettagli

Verona, 29-30 ottobre 2013!

Verona, 29-30 ottobre 2013! Verona, 29-30 ottobre 2013! Il Machine Controller piattaforma integrata di Controllo, Motion, Robotica, Visione e Sicurezza su bus EtherCAT Omron Electronics spa Ing. Marco Filippis Product Manager Servo,

Dettagli

eeplc Applicazioni SlimLine Labelling Realtime Module per L'altro modo di etichettare

eeplc Applicazioni SlimLine Labelling Realtime Module per L'altro modo di etichettare Labelling Realtime Module per eeplc L'altro modo di etichettare : eeplc + Modulo Software Labelling Realtime 29 settembre 2008 Pag. 1 di 18. Premesse Dall'esperienza nella tecnologia Full Digital e nel

Dettagli

Profibus vs WorldFIP WorldFip centralizzato e basato sulla schedulazione

Profibus vs WorldFIP WorldFip centralizzato e basato sulla schedulazione Il Profibus PROcess FIeld BUS (PROFIBUS) è un sistema di comunicazione nato per connettere dispositivi di campo digitali diversi e/o elementi con prestazioni di basso livello, come trasmettitori, attuatori,

Dettagli

Inverter per motori AC ad induzione

Inverter per motori AC ad induzione Inverter per motori AC ad induzione DATASHEET (Rev. 1.2: Aprile 2014) SME S.p.A. Via della Tecnica, n 40 36071 Arzignano (VI) - ITALY Phone:+39 (0444) 470511 Fax: +39 (0444) 451803 www.grupposme.com Modello

Dettagli

Migliorare l efficienza controllando l energia Sistemi evoluti di monitoraggio per impianti fotovoltaici

Migliorare l efficienza controllando l energia Sistemi evoluti di monitoraggio per impianti fotovoltaici Migliorare l efficienza controllando l energia Sistemi evoluti di monitoraggio per impianti fotovoltaici Un investimento dal rendimento assicurato Grazie ai quadri di stringa ABB è possibile misurare costantemente

Dettagli

Istruzioni di messa in servizio rapida per. Flying shear Taglio al volo lineare

Istruzioni di messa in servizio rapida per. Flying shear Taglio al volo lineare Istruzioni di messa in servizio rapida per Flying shear Taglio al volo lineare FLYING SHEAR Programmare la scheda UD7x con l applicazione Per poter caricare l applicatione Flying Shear nella scheda ud70

Dettagli

Manuale Modalità Operative

Manuale Modalità Operative 6 ) S p e VIALE STAZIONE 5-36054 MONTEBELLO VIC. - VI - ITALY Phone e (+39) d e0444 440441 r - Fax (+39) 04444 O 440418 n e www.axorindustries.com - INFO@AXORINDUSTRIES.COM Manuale Modalità Operative ver.1

Dettagli

Opzioni VLT Motion Control. per VLT AutomationDrive

Opzioni VLT Motion Control. per VLT AutomationDrive Opzioni VLT Motion Control per VLT AutomationDrive VLT Motion Control MCO 305 VLT Motion Control MCO 305 è un controllore di movimento integrato liberamente programmabile per VLT AutomationDrive FC301

Dettagli

INVERTER MX2 IP54. Flessibilità e robustezza per soluzioni stand alone

INVERTER MX2 IP54. Flessibilità e robustezza per soluzioni stand alone INVERTER MX2 IP54 Flessibilità e robustezza per soluzioni stand alone»» Robusta custodia in metallo»» Possibilità di personalizzazione»» Programmazione logica integrata MX2 IP54 Inverter robusto e flessibile...

Dettagli

Reti e Sistemi per l Automazione MODBUS. Stefano Panzieri Modbus - 1

Reti e Sistemi per l Automazione MODBUS. Stefano Panzieri Modbus - 1 MODBUS Stefano Panzieri Modbus - 1 La Storia Diventa uno STANDARD nel 1979 Nato come protocollo di comunicazione SERIALE si è successivamente adattato alle specifiche TCP/IP Permette una comunicazione

Dettagli

CONTROLLO NUMERICO NCONEx

CONTROLLO NUMERICO NCONEx CONTROLLO NUMERICO NCONEx I' NCONEx é l'ultimo controllo numerico prodotto da CNI, riassume tutte le funzionalità dei precedenti controlli numerici sviluppati nell'ambito del gruppo CNI ed esprime al meglio

Dettagli

Drives & Motion Control

Drives & Motion Control Drives & Motion Control CATALOGO GENERALE BRUSHLESS DRIVE Micro Digital One Micro Digital One è un servoazionamento con posizionatore integrato per motori fino a 900W (3Nm). Questo drive in grado di comandare

Dettagli

EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP.

EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP. MANUALE ISTRUZIONI IM471-I v0.2 EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP. Transmission Control

Dettagli

Systeme Helmholz. TELESERVICE con REX300 PANORAMICA AZIENDA. Febbraio 2011. Buongiorno,

Systeme Helmholz. TELESERVICE con REX300 PANORAMICA AZIENDA. Febbraio 2011. Buongiorno, Febbraio 2011 Buongiorno, siamo lieti di inviarle la presente Newsletter per aggiornarla sulle novità introdotte da Helmholz che riteniamo possano essere di Suo interesse. Nel ricordarle che Sitec è a

Dettagli

La soluzione specifica per la Substation Automation

La soluzione specifica per la Substation Automation La soluzione specifica per la Substation Automation Giuseppe Menin giuseppe.menin@copadata.it www.copadata.it Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma 14-15 ottobre 2009 L esperienza insegna

Dettagli

Esempio LA CONFIGURAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA COMUNICAZIONE PROFIBUS-DP IN AMBIENTE SIEMENS STEP 7. Corso su

Esempio LA CONFIGURAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA COMUNICAZIONE PROFIBUS-DP IN AMBIENTE SIEMENS STEP 7. Corso su Corso su LA CONFIGURAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA COMUNICAZIONE PROFIBUS-DP IN AMBIENTE SIEMENS STEP 7 creato in esclusiva per Associazione PLC Forum www.plcforum.it versione 1.0 Prof.Ing.Salvatore Cavalieri

Dettagli

Festo Mobile Electric Automation

Festo Mobile Electric Automation Festo Mobile Electric Automation 2 Electric Automation Panoramica Optimised Motion Series Schermo Controllo semplice di curve complesse Software Orientamento libero e flessibile Soluzioni di sicurezza

Dettagli

I bus di campo nell automazione industriale

I bus di campo nell automazione industriale I bus di campo nell automazione industriale Fabio Giorgi Introduzione Aspetti di comunicazione nell automazione industriale Esempio di cella di lavorazione Passaggio dal controllo centralizzato al controllo

Dettagli

Contatore d impulsi S0

Contatore d impulsi S0 Informazioni tecniche www.sbc-support.com Contatore d impulsi S con Modbus Il modulo S-Modbus è un apparecchio per la raccolta di impulsi S. Con questo modulo i dati di consumo di qualsiasi contatore con

Dettagli

Energy Saving. sercos & CAN products. Customized products and solutions. operator panels. www.cannon-automata.com

Energy Saving. sercos & CAN products. Customized products and solutions. operator panels. www.cannon-automata.com Energy Saving Controls Industrial PCs and operator panels sercos & CAN products Customized products and solutions 2 Le necessità per il futuro: Fonti alternative Energie Rinnovabili Efficienza energetica

Dettagli

Automazione Direzione Progetto Progettazione HSRIO

Automazione Direzione Progetto Progettazione HSRIO HSRIO_BROCHURE.DOC HSRIO HIGH SPEED REMOTE INPUT OUTPUT Nome documento: Hsrio_Brochure.doc Responsabile: Bassignana Luigi Data: 01/04/2008 1 DESCRIZIONE Sistema modulare di IO remoto ad alta velocità,

Dettagli

SPS/IPC/DRIVES ITALIA SOLUZIONI PER LINEE DI CONFEZIONAMENTO

SPS/IPC/DRIVES ITALIA SOLUZIONI PER LINEE DI CONFEZIONAMENTO SPS/IPC/DRIVES ITALIA PARMA 26/05/2011 SOLUZIONI PER LINEE DI CONFEZIONAMENTO Relatore: Ezio Bastianon Soluzioni per linea confezionamento Obiettivi generali della nostra proposta CMZ sviluppa applicazioni

Dettagli

604709/001IT. Nuova Serie BSD

604709/001IT. Nuova Serie BSD 6479/1IT Nuova Serie BSD Nuova Serie BSD Una gamma completa, ABB Sace S.p.A. presenta il nuovissimo servosistema BSD, un prodotto compatto, semplice da utilizzare e ad altissime prestazioni. Il servo drive

Dettagli

Configurazione & Programmazione Profibus DP. in Ambiente Siemens TIA Portal

Configurazione & Programmazione Profibus DP. in Ambiente Siemens TIA Portal Configurazione & Programmazione Profibus DP in Ambiente Siemens TIA Portal Configurazione Optional: Aggiungere File GSD Inserire Masters e Slaves Inserire Sottorete Profibus DP e collegare tutte le interfacce

Dettagli

Dott. Davide Tamellini Ing. Vittorio Agostinelli. Automazione. AssoAutomazione

Dott. Davide Tamellini Ing. Vittorio Agostinelli. Automazione. AssoAutomazione La gestione dell IP dinamico in rete GPRS con utilizzo del protocollo IEC60870: il concetto di Plc Gprs Manager, nella comunicazione wireless con standard IEC, applicato alle reti idriche geograficamente

Dettagli

Unità lineari a cinghia

Unità lineari a cinghia Unità lineari a cinghia Gamma completa di soluzioni per la realizzazione di movimentazioni lineari ad uno o più assi. Soluzioni a cinghia, a vite o a cremagliera Ampia gamma di accessori per realizzazioni

Dettagli

Visualizzatore Posizionatore e Applicazioni

Visualizzatore Posizionatore e Applicazioni PAG. 1 PAG. 2 VISUALIZZATORE POSIZIONATORE e Applicazioni Aprile 2009 Visualizzatore Posizionatore e Applicazioni VISUALIZZATORE di QUOTE - TELEMACO Il VisualizzatoreTelemaco è costituito da una unità

Dettagli

DD 1050i. Terminale di pesatura Serie Diade. Touch screen, mille dati con un dito.

DD 1050i. Terminale di pesatura Serie Diade. Touch screen, mille dati con un dito. DD 1050i Terminale di pesatura Serie Diade Touch screen, mille dati con un dito. Terminale di pesatura Serie Diade DD 1050i DIADE in matematica indica la combinazione di due elementi per raggiungere l

Dettagli

Energy Efficiency & Green Motion. Nicola Peli Davide Zanforlin

Energy Efficiency & Green Motion. Nicola Peli Davide Zanforlin Energy Efficiency & Green Motion Nicola Peli Davide Zanforlin Perché fare efficienza energetica I dati La richiesta Richiesta energetica nel 2050 Elettricità nel 2030 Source: IEA 2007 vs Emissioni di CO

Dettagli

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Automazione industriale dispense del corso 2. Introduzione al controllo logico Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Modello CIM Un moderno sistema di produzione è conforme al modello CIM (Computer Integrated

Dettagli

MOTORIZZAZIONI BRUSHLESS Motori, driver posizionatori e software di configurazione

MOTORIZZAZIONI BRUSHLESS Motori, driver posizionatori e software di configurazione MOTORIZZAZIONI BRUSHLESS Motori, driver posizionatori e software di configurazione Le proposte di motorizzazione sotto riportate sono state pensate e sviluppate per integrazione e completamento delle soluzioni

Dettagli

RETI INDUSTRIALI. Sistemi di rete a cablatura tradizionale. Sistemi di rete a cablatura innovativa Bus. Introduzione GERARCHIA DI CONTROLLO

RETI INDUSTRIALI. Sistemi di rete a cablatura tradizionale. Sistemi di rete a cablatura innovativa Bus. Introduzione GERARCHIA DI CONTROLLO RETI INDUSTRIALI Ing.Francesco M. Raimondi www.unipa.it\fmraimondi Lezioni del corso di Automazione Industriale Dipartimento di Ingegneria dell Automazione e dei Sistemi GERARCHIA DI CONTROLLO Ing. F.M.

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

CompactCom. Moduli di comunicazione compatti progettati per la connessione dei dispositivi di automazione alle reti industriali. Connecting Devices

CompactCom. Moduli di comunicazione compatti progettati per la connessione dei dispositivi di automazione alle reti industriali. Connecting Devices CompactCom Moduli di comunicazione compatti progettati per la connessione dei dispositivi di automazione alle reti industriali Profibus DeviceNet CANopen CC-Link CompoNet ControlNet Modbus-RTU Profinet

Dettagli

Manuale SISTEMA Z-PC CANopen SISTEMA Z-PC. Rev 1.0. Pagina 1 di 33

Manuale SISTEMA Z-PC CANopen SISTEMA Z-PC. Rev 1.0. Pagina 1 di 33 SISTEMA Z-PC Rev 1.0 Pagina 1 di 33 REV AUTHOR DATE 1.0 M.M. 08/01/09 Pagina 2 di 33 Sommario Sommario...3 1 Il sistema Z-PC CANopen...5 1.1 Introduzione...5 2 Nozioni di base sulle Reti CANOpen...5 2.1

Dettagli

Realizzare macchine sempre più ad alte performance riducendo il tempo dedicato alla progettazione.

Realizzare macchine sempre più ad alte performance riducendo il tempo dedicato alla progettazione. Realizzare macchine sempre più ad alte performance riducendo il tempo dedicato alla progettazione. Cristina Furini Product Expert Motion Control SAVE Verona 2013 Ad ogni necessità una soluzione Prima generazione

Dettagli

La tecnologia ServoStep

La tecnologia ServoStep Cosa significa ServoStep Nel termine ServoStep la Ever Elettronica riassume i sette punti strategici per prestazioni e qualità nelle applicazioni di automazione: Motori passo-passo Fast Forward Feed Full

Dettagli

Convertitori/Ripetitori in FIBRA OTTICA

Convertitori/Ripetitori in FIBRA OTTICA FUNZIONALITA ED AFFIDABILITA I convertitori in fibra ottica danno la possibilità di estendere su fibra ottica qualsiasi tipo di rete/bus (LAN/Ethernet, CAN o seriale) anche contemporaneamente e garantiscono

Dettagli

INVERTER MONOFASE PER IL TRATTAMENTO DELL ARIA IN AMBITO SANITARIO E PROFESSIONALE

INVERTER MONOFASE PER IL TRATTAMENTO DELL ARIA IN AMBITO SANITARIO E PROFESSIONALE INVERTER MONOFASE PER IL TRATTAMENTO DELL ARIA IN AMBITO SANITARIO E PROFESSIONALE INVERTER MONOFASE PER IL TRATTAMENTO DELL ARIA IN AMBITO SANITARIO E PROFESSIONALE L utilizzo di un sistema di regolazione

Dettagli

ROBOT CARTESIANI. Abbiamo 9 modelli di robot cartesiani che possono essere forniti in 3 tipologie diverse:

ROBOT CARTESIANI. Abbiamo 9 modelli di robot cartesiani che possono essere forniti in 3 tipologie diverse: ROBOT ROBOT CARTESIANI Apiel realizza un ampia gamma di robot cartesiani da 2 a 6 assi per la movimentazione di oggetti con massa variabile da 2Kg fino a 100Kg con aree operative che arrivano a 20 metri

Dettagli

Serie BSD 604709/001IT

Serie BSD 604709/001IT Serie BSD 6479/1IT Nuova Serie BSD Una gamma completa, ABB Sace S.p.A. presenta il nuovissimo servosistema BSD, un prodotto compatto, semplice da utilizzare e ad altissime prestazioni. Il servo drive BSD

Dettagli

La migliore soluzione Ethernet per l automazione!

La migliore soluzione Ethernet per l automazione! PROFINET La migliore soluzione Ethernet per l automazione! Unrestricted Siemens AG 2014 All rights reserved. Siemens.it/packteam PROFINET è la soluzione ideale per ogni applicazione PROFINET NON TEME CONFRONTI!

Dettagli

Semplifica la tua automazione con Control Technology Inc.

Semplifica la tua automazione con Control Technology Inc. Semplifica la tua automazione con Control Technology Inc. mantenendo il controllo dei costi CTI Serie 2500 Dei PLC robusti e potenti per il controllo di processo e l automazione Una supervision/scada intelligente

Dettagli

Touch screen, mille dati con un dito

Touch screen, mille dati con un dito DD 1050 Terminale di pesatura Serie Diade Touch screen, mille dati con un dito Strumenti e Tecnologie per Pesare Terminale di pesatura Serie Diade DD 1050 DIADE in matematica indica la combinazione di

Dettagli

COMPONENTI AVANZATI Moduli lineari cartesiani A cinghia dentata e a vite a ricircolo di sfere

COMPONENTI AVANZATI Moduli lineari cartesiani A cinghia dentata e a vite a ricircolo di sfere Ottobre 2012 COMPONENTI AVANZATI Moduli lineari cartesiani A cinghia dentata e a vite a ricircolo di sfere COMPONENTI ITALIANI CONVENIENTI, AFFIDABILI E...ITALIANI! La nuova serie di moduli lineari Omas

Dettagli

Z-TWS4 CONTROLLORE MULTIFUNZIONE PER ENERGY MANAGEMENT. www.seneca.it OPC

Z-TWS4 CONTROLLORE MULTIFUNZIONE PER ENERGY MANAGEMENT. www.seneca.it OPC CONTROLLORE MULTIFUNZIONE PER ENERGY MANAGEMENT 100% Made & Designed in Italy Linux OPC Protocolli Energy Management IEC 60870-5-101 IEC 60870-5-104 IEC 61400-25 www.seneca.it ENERGY MANAGEMENT Grazie

Dettagli

SOLUZIONI DI AUTOMAZIONE INDUSTRIALE CON I PRODOTTI H/W E S/W DI CJB GENNAIO 2011

SOLUZIONI DI AUTOMAZIONE INDUSTRIALE CON I PRODOTTI H/W E S/W DI CJB GENNAIO 2011 SOLUZIONI DI AUTOMAZIONE INDUSTRIALE CON I PRODOTTI H/W E S/W DI CJB GENNAIO 2011 Questo documento illustra in modo sintetico le possibili soluzioni di Automazione & Controllo, utilizzando i prodotti CJB

Dettagli

Rev. 1.0.0 Promax srl

Rev. 1.0.0 Promax srl www.promax.it Le informazioni contenute nel manuale sono solo a scopo informativo e possono subire variazioni senza preavviso e non devono essere intese con alcun impegno da parte di Promax srl. Promax

Dettagli

FIELDBUS CM CLEVER MULTIMACH DISTRIBUTORI

FIELDBUS CM CLEVER MULTIMACH DISTRIBUTORI FIELDBUS CM CLEVER MULTIMACH 1 INTRODUZIONE INTRODUZIONE DATI TECNICI GENERALI Connessioni bocche valvole Attacco alimentazione piloti sul terminale tipo 1-11 Numero massimo piloti Numero massimo valvole

Dettagli

Azionamenti passo passo Azionamenti servostep Controllori & HMI

Azionamenti passo passo Azionamenti servostep Controllori & HMI Azionamenti passo passo Azionamenti servostep Controllori & HMI f 4 2 d eeplc Studio (TM) 3 GARANZIA A N N I 2015 Prestazioni e qualità di prodotti e servizi The clever drive f 4 2 d The clever drive racchiude

Dettagli

2 Controllo e. 1.6 Punti dati decentralizzati. 1.6.1 Saia Smart PCD3.T66x RIO Pagina 70. 1.6.2 Profibus RIO Saia PCD3.

2 Controllo e. 1.6 Punti dati decentralizzati. 1.6.1 Saia Smart PCD3.T66x RIO Pagina 70. 1.6.2 Profibus RIO Saia PCD3. 69.6 Punti dati decentralizzati thernet Profibus RS-485 PCD3.T 665 PCD3.T 76 Regolatori di 2 Controllo e camera dedicati monitoraggio e Rilevamento dei dati di consumo 3 5 Componenti Stazioni di automazione.6.

Dettagli

electronic Inverter ACM S3 Gamma di potenza 0.75...37.0kW ACM S3 / I / 09.05

electronic Inverter ACM S3 Gamma di potenza 0.75...37.0kW ACM S3 / I / 09.05 electronic Inverter ACM S3 ACM S3 / I / 09.05 Gamma di potenza 0.75...37.0kW ACM S3 L inverter per tutte le applicazioni A distanza di quasi 30 anni dalla presentazione del suo primo inverter per controllo

Dettagli

Serie AC650/AC650V. Inverter V/F e Sensorless Da 0,25 a 110kW

Serie AC650/AC650V. Inverter V/F e Sensorless Da 0,25 a 110kW Serie AC650/AC650V Inverter V/F e Sensorless Da 0,25 a 110kW Gli inverter Serie AC650/AC650V provvedono al controllo dei motori asincroni trifase con rapporto prezzo/prestazioni eccezionale. Sono disponibili

Dettagli

the digital connection company Full Lighting Management

the digital connection company Full Lighting Management Ailux S.r.l. è una realtà tecnologica che ha come strategia aziendale la connettività. L azienda ed il suo management si riconoscono e amano identificarsi come una digital connection. L unione di un management

Dettagli

Verifica sperimentale di PROFINET IO in grandi impianti manifatturieri

Verifica sperimentale di PROFINET IO in grandi impianti manifatturieri Verifica sperimentale di IO in grandi impianti manifatturieri Paolo Ferrari Università di Brescia, Via Branze 38-25123 Brescia (Italy) Tel: +39-030-3715445 fax: +39-030-380014 CSMT Gestione Scarl, Centro

Dettagli

Progetto di un sistema di controllo per un robot basato su CAN

Progetto di un sistema di controllo per un robot basato su CAN Progetto di un sistema di controllo per un robot basato su CAN Laurea in Ingegneria Informatica ed Elettronica Università degli Studi di Perugia Facoltà di Ingegneria Candidato: Giulio Spinozzi Relatore:

Dettagli

TURBOtech srl. SED-635 Sistema di Eccitazione Digitale. Settore Elettronica Industriale FUNZIONI. Pagina 1 di 12

TURBOtech srl. SED-635 Sistema di Eccitazione Digitale. Settore Elettronica Industriale FUNZIONI. Pagina 1 di 12 SED-635 Sistema di Eccitazione Digitale Il SED-635 costituisce un completo sistema di eccitazione capace di adattarsi al controllo di generatori sincroni di qualsiasi taglia. L integrazione dell interfaccia

Dettagli

NEW Regolatori Digitali per controllo assi 2009

NEW Regolatori Digitali per controllo assi 2009 www.atos.com TG005-0/I NEW Regolatori Digitali per controllo assi 2009 Gli sviluppi Atos di elettronica digitale sono rivolti all'integrazione delle funzioni di controllo asse nell'elettroidraulica proporzionale,

Dettagli

Prestazioni ed efficienza

Prestazioni ed efficienza 01 I Prestazioni ed efficienza Sistemi di gestione dell'aria compressa Superior control solutions SmartAir Master Efficienza. Prestazioni. Monitoraggio. Enorme potenziale per il risparmio energetico La

Dettagli

Quale. mobili? GABRIELE PELOSO

Quale. mobili? GABRIELE PELOSO INCHIESTA Quale elettronica nellemacchine mobili? GABRIELE PELOSO Trattori, macchine agricole, automobili e macchine movimento terra sono progettati anche secondo la componentistica elettronica adottata

Dettagli

La tecnica proporzionale

La tecnica proporzionale La tecnica proporzionale Regolatori di pressione La tecnica proporzionale Regolatori di pressione La tecnica proporzionale La tecnica proporzionale Controllo direzione e flusso La tecnica proporzionale

Dettagli

Sistema di controllo per Valvola di Espansione Elettronica

Sistema di controllo per Valvola di Espansione Elettronica Sistema di controllo per Valvola di Espansione Elettronica Le migliori prestazioni con la massima facilità d uso People Products Performance REFRIGERATION SYSTEMS La soluzione completa Eliwell è composta

Dettagli

Unità intelligenti serie DAT9000

Unità intelligenti serie DAT9000 COMPONENTI PER L ELETTRONICA INDUSTRIALE E IL CONTROLLO DI PROCESSO Unità intelligenti serie DAT9000 NUOVA LINEA 2010 www.datexel.it serie DAT9000 Le principali funzioni da esse supportate, sono le seguenti:

Dettagli

Servomotori Brushless Linearmech

Servomotori Brushless Linearmech I martinetti meccanici con vite a sfere possono essere motorizzati con i Servomotori Brushless di produzione Lineamech. Per questa gamma di servomotori, denominata serie BM, Linearmech ha deciso di utilizzare

Dettagli

E-Box Quadri di campo fotovoltaico

E-Box Quadri di campo fotovoltaico Cabur Solar Pagina 3 Quadri di campo fotovoltaico Quadri di stringa con elettronica integrata per monitoraggio e misura potenza/energia CABUR, sempre attenta alle nuove esigenze del mercato, ha sviluppato

Dettagli

Intelligent Drivesystems, Worldwide Services. SK 2x0E. Tecnologia di comando decentralizzato per pompe

Intelligent Drivesystems, Worldwide Services. SK 2x0E. Tecnologia di comando decentralizzato per pompe Intelligent Drivesystems, Worldwide Services IT SK 2x0E Tecnologia di comando decentralizzato per pompe SK 2x0E: l'inverter per le applicazioni con pompe Funzione a basso consumo energetico Risparmio Energieeinsparung

Dettagli

Compatto, espandibile e potente. Il controller che cresce con l applicazione. www.kse.it

Compatto, espandibile e potente. Il controller che cresce con l applicazione. www.kse.it Compatto, espandibile e potente. Il controller che cresce con l applicazione. www.kse.it Know-how per le industrie 1 KSE Touch Controller CNC con touch screen 7 + schede assi e IO Compatto, Veloce ed Produttivo.

Dettagli

KeDrive for Motion. Il Sistema di controllo compatto con azionamenti e controllo di sicurezza integrato

KeDrive for Motion. Il Sistema di controllo compatto con azionamenti e controllo di sicurezza integrato KeDrive for Motion Il Sistema di controllo compatto con azionamenti e controllo di sicurezza integrato Pacchetto Concentrato di funzionalita in dimensioni compatte Risparmio fino al 50% dello spazio all

Dettagli

PROFINET per l automazione di processo

PROFINET per l automazione di processo PROFINET per l automazione di processo Emiliano Sisinni Dipartimento di Ingegneria dell Informazione, Università di Brescia, Via Branze 38-25123 Brescia (Italy) CSMT Gestione Scarl Centro di Competenza

Dettagli

AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31

AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31 AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31 Z-RTU Unità remota di telecontrollo serie Z-PC UNITÀ DI CONTROLLO MODULI I/O DIGITALI MODULI I/O ANALOGICI MODULI SPECIALI MODULI DI COMUNICAZIONE SOFTWARE E ACCESSORI I/O

Dettagli

Gefran Software. Applicazioni. Caratteristiche. Profilo. Soffiatrici ad estrusione continua (singola - doppia) Soffiatrici a testa di accumulo

Gefran Software. Applicazioni. Caratteristiche. Profilo. Soffiatrici ad estrusione continua (singola - doppia) Soffiatrici a testa di accumulo 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1

Dettagli

Inverter Variable frequency drive Frequenzumrichter

Inverter Variable frequency drive Frequenzumrichter Inverter Variable frequency drive Frequenzumrichter CONVERTIDOR DE FREcUENCIA INVERTER xxxxx TT100 ITALIANO INDICE PAG. Introduzione........................... E4 Ampia gamma L offerta si completa Compattezza

Dettagli

Global network of innovation Simatic S7-200 comunicazioni

Global network of innovation Simatic S7-200 comunicazioni Global network of innovation Simatic S7-200 comunicazioni SIMATIC S7-200 5 cpu Max 24 kb prog 248 I/O 6 HSC Text Display programmabili con Microwin Wizard (programmazione semplificata) 8 PID Moduli di

Dettagli

Servomotori brushless con azionamento integrato Serie

Servomotori brushless con azionamento integrato Serie Servomotori brushless con azionamento integrato Serie 1 Power Supply 2 (ISCPS2) 1.1 Caratteristiche generali L'alimentatore ISCPS2 rappresenta la stazione di base per la gestione dei motori con convertitore

Dettagli

Gateways AS-i 3.0 PROFIBUS con monitor di sicurezza integrato

Gateways AS-i 3.0 PROFIBUS con monitor di sicurezza integrato Gateways AS-i 3.0 PROFIBUS 2 / 1 master, esclavo PROFIBUS 1 monitor di sicurezza per 2 bus AS-i 1 unico programma monitor pilota gli slave di sicurezza su 2 bus AS-i interconnessione dei 2 bus diventa

Dettagli