applicazioni software che utilizzano l architettura e le infrastrutture del World Wide Web

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "applicazioni software che utilizzano l architettura e le infrastrutture del World Wide Web"

Transcript

1 Sviluppo di applicazioni Web Siti Web: software che mostra ad un utente informazioni in una modalità 'di sola lettura, senza cioè che esso possa interagire per modificare lo stato del software stesso (in particolare i dati). Applicazioni web: software, utilizzante la stessa infrastruttura di un sito, che consente ad un utente di interagire con esso permettendo la modifica dello stato del software (es. applicazioni di e-commerce) applicazioni software che utilizzano l architettura e le infrastrutture del World Wide Web Introduzione di nuovi modelli e metodi di sviluppo : l Ingegneria del Software applicata al mondo delle applicazioni web 1 Sviluppo di applicazioni Web Il Web engineering include diversi fattori e settori dello sviluppo software Multimedia Software Engineering Hypertext Human-Computer Interaction Testing Project Management Modeling and Simulation Information Engineering Requirements Engineering System Analysis and Design 2 Ingegneria del Software 1

2 Metodologie di Sviluppo di applicazioni Web Numerose metodologie sono state pensate appositamente per i siti web e, in seguito, per le applicazioni web ad esempio: - RMM (Relationship Management Methodology ) - OOHDM (Object-Oriented Hypermedia Design Method) - WEBML (Web Modeling Language) Negli ultimi anni, con l evoluzione tecnologica delle applicazioni web, si è provveduto ad adattare UML per la modellazione di applicazioni Web. 3 Metodologie di Sviluppo di applicazioni Web UML Utilizzo dei vari diagrammi per descrivere gli elementi, le relazioni tra essi, gli aspetti statici e dinamici delle applicazioni web Ma necessità di opportune estensioni alla notazione per le peculiarità delle Web application 4 Ingegneria del Software 2

3 Definizione dei requisiti Sviluppo delle applicazioni web: Una metodologia di sviluppo con UML Individuazione degli use case Use case diagram, Modello Concettuale dei dati Individuazione delle classi Class diagram, Studio dinamico Sequence diagram Implementazione Use case diagram Modello Concettuale Class diagram Sequence diagram 5 Classi: Pagina Client Pagina Server Form Associazioni: Link Submit Builds Redirect Sviluppo delle applicazioni web: Estensioni di UML <<submit>> <<redirect>> <<builds>> 6 Ingegneria del Software 3

4 Sviluppo delle applicazioni web: Uso dei diagrammi UML Use case diagram Dalla fase di analisi e dalla individuazione degli use case, con tali diagram si può indicare quali sono le relazioni tra gli use case e gli attori del sistema. Class diagram Fanno parte di tale diagram le molteplici pagine che costituiscono il sistema e le altre classi con cui tali pagine interagiscono. In questo caso la pagina è intesa come classe del sistema. Sequence diagram Nel caso delle web application tali diagram sono particolarmente significativi, visto che possono specificare come viene costruita la pagina per l utente e inoltre per ogni caso d uso indicano anche i passi che l utente deve seguire per giungere al risultato. 7 Sviluppo delle applicazioni web: Uso dei diagrammi UML E, inoltre Activity Diagram (utili per guidare la struttura della navigazione) Statechart Diagram Component Diagram Deployment diagram per strutture complesse. 8 Ingegneria del Software 4

5 Sviluppo delle applicazioni web: Modelli architetturali Oggetto Client Interprete del browser 5 b 5 a Browser Web 5 1 richiesta con parametri 4 Pagina web Web Server 3 Server 2 Esecuzione Pagina Server Oggetto DOM Pagina visualizzata all utente Application Server Client Database Interfaccia Database Oggetto generico 9 Sviluppo delle applicazioni web: Tecnologie realizzative Tecnologie server: CGI ASP PHP Cold Fusion JSP Tecnologie client: Javascript Jscript VBScript Flash Linguaggi ipertestuali: HTML XML Tecnologie client/server: Java 10 Ingegneria del Software 5

6 Sviluppo delle applicazioni web: CGI - Common Gateway Interface Prima tecnologia diffusa in maniera invasiva sul World Wide Web Architettura ispirata al modello Thin Web Client Linguaggio di scripting predefinito: PERL (permessi anche altri linguaggi di scripting, a patto che siano interpretati dal web server) richiesta+ parametri Web server Browser web Pagina visualizzata all utente Motore CGI 11 Sviluppo delle applicazioni web: ASP - Active Server Pages Tecnologia proprietaria Microsoft Le interazioni lato server sono codificate utilizzando uno dei linguaggi di scripting Microsoft (VBScript, JScript), congiuntamente a estensioni server ASP che permettono di interfacciarsi con database, posta elettronica, etc. Dal lato server è possibile gestire variabili di sessione L elaborazione della pagina asp sul web server produce una pagina client che viene inviata al browser. Nella pagina client può essere utilizzato un qualsiasi linguaggio di scripting 12 Ingegneria del Software 6

7 Sviluppo delle applicazioni web: ASP - Active Server Pages Richiesta con parametri Web server Browser web Interprete script Interprete linguaggi di script Pagina visualizzata all utente Database Oggetto ODBC Oggetto generico 13 Sviluppo delle applicazioni web: PHP - Hypertext PreProcessor Tecnologia non proprietaria Stessa architettura di asp, con un diverso linguaggio di scripting sul lato server Richiesta parametri con Web server Browser web Interprete Script Client Interprete linguaggi di script Pagina visualizzata all utente Database Oggetto Interfaccia Oggetto generico 14 Ingegneria del Software 7

8 Sviluppo delle applicazioni web: Gerarchia del DOM - Document Object Model 15 Un esempio: pronostici per i Mondiali di Calcio Requisiti funzionali: Registrazione di un utente Inserimento di scommesse da parte di un utente registrato Visualizzazione della classifica degli scommettitori Inserimento dei risultati da parte dell Amministratore, con aggiornamento della classifica degli scommettitori 16 Ingegneria del Software 8

9 Use Case Diagram Registrazione Utente non registrato Utente Visualizza Classifica <<include>> Scommettitore Scommessa Login <<include>> Inserimento Risultati Amministratore Login Amministratore <<include>> <<include>> Calcolo Classifica 17 Modello Concettuale Amministratore Riconoscimento() 0..n Utente. login : String password : String String Scommettitore Punteggio : Integer Registrazione() 0..n Calcolo Punteggio() Riconoscimento() n 0..n Scommessa segnos : String data : Date 0..n Partita squadre : String risultato : String segnop : String giocata : Boolean data : Date Inserimento Risultato() Classifica Inserimento() Calcolo Classifica() Scommettitore: un partecipante al gioco Partita: un incontro dei mondiali di calcio Scommessa: il pronostico, fatto da uno Scommettitore, sul segno di una Partita (uno, ics, due) Amministratore: l utente responsabile dell aggioranmento dei risultati e della classifica Un giocatore può scommettere su ogni partita, al massimo una volta. Ogni partita può essere scommessa da ogni giocatore 18 Ingegneria del Software 9

10 Modello del database 19 Use case registrazione nuovo giocatore - Class diagram Requisiti funzionali Inserire un nuovo scommettitore nel database, controllando che abbia una login che non sia già presente <<Client Page>> nuovo.htm check() <<HTML Form>> FormNuovo login password <<submit>> nuovo.asp <<ADODB.Connection>> conn open() <<ADODB.Recordset>> rs RecordCount open() <<ADODB.Recordset>> rs2 open() 20 Ingegneria del Software 10

11 : Utente non registrato carica Use case registrazione nuovo giocatore - Sequence diagram : nuovo.htm : FormNuovo Riempi Form (login, , password) Messaggio ("Dati incompleti") check( ) submit (login, , password) : nuovo.asp builds : Client nuovo crea : conn open crea rs : rs Messaggio("Login già presente") Messaggio("Iscirizione effettuata") open(query elenco giocatori) close() open(query inserimento giocatore) close() close() rs2 : rs 21 File nuovo.htm Use case registrazione nuovo giocatore - Implementazione <script language =javascript > function check() { if (document.nuovo. .value==" ) ="nessuna" if (document.nuovo.login.value=="") alert("non hai inserito il login!") if (document.nuovo.pass.value=="") alert("non hai inserito la password!") document.nuovo.submit() } </script> <form name=nuovo method=post action=nuovo.asp> Login <input name=login> Password <input type=password name=pass> <input name= > <input type=button value=iscriviti onclick=check()> </form> La validazione dei dati è svolta nella pagina client per alleggerire il carico di elaborazione del server 22 Ingegneria del Software 11

12 Use case registrazione nuovo giocatore - Implementazione (2) File nuovo.asp login=request.form("login") pass=request.form("pass") =request.form(" ") Crea connessione al database set conn=server.createobject("adodb.connection") conn.open "driver={microsoft access driver (*.mdb)};dbq="&server.mappath("db97.mdb") Controlla se il login fosse già utilizzato da un altro utente set rs=server.createobject("adodb.recordset") rs.open "select * from giocatore where login='"+login+"'",conn,3,3 if rs.recordcount<>0 then response.write("<script language=javascript>window.alert('esiste un utente con questa login');history.back();</script>") set rs=nothing Inserisce l utente nel database set rs2=server.createobject("adodb.recordset") rs2.open "INSERT INTO giocatore ( login, password, ) SELECT '"+login+"','"+pass+"','"+ +"'",conn,3,3 set rs2=nothing Iscrizione effettuata <a href=login.htm>clicca qui per tornare al login</a> set rs=nothing set conn=nothing 23 Use case Scommessa - Class Diagram <<Client Page>> login.htm <<redirect>> <<HTML Form>> FormLogin login password <<submit>> Requisiti funzionali Effettuare una scommessa, da parte di uno scommettitore registrato, su una partita sulla quale non abbia già scommesso <<ADODB.Connection>>...>> conn open() accept.asp AccettaUtenteRegistrato() Accetta Amministratore() <<redirect>> menu.asp <<builds>> scomm.asp <<Built Client Page>> Client menu <<ADODB.Recordset>>...>> rs RecordCount open() <<builds>> <<Built Client Page>> Client scomm <<HTML Form>> FormScomm <<hidden>> IdPartita Segno <<submit>> insscomm.asp Inserisci Scommessa() 24 Ingegneria del Software 12

13 Use case Scommessa - Sequence Diagram : Utente carica() : login.htm : FormLogin riempi form (login,password) submit() Messaggio("Utente non riconosciuto") : accept.asp redirect : menu.asp setta id e login nelle var. di sessione click (scommessa) builds : Client menu link : scomm.asp builds : Client scomm : FormScomm riempi form (partita, segno) : insscomm.asp Messaggio ("Scommessa effettuata") redirect submit 25 login=request.form("login") pass=request.form("pass") Use case Scommessa - Implementazione: riconoscimento utenti set conn=server.createobject("adodb.connection") conn.open "driver={microsoft access driver (*.mdb)};dbq="&server.mappath("db97.mdb") set rs=server.createobject("adodb.recordset") rs.open "select * from giocatore where login='"+login+"' and password='"+pass+"'",conn,3,3 rc=rs.eof if not(rc) then adm=rs("amministratore") : idg=rs("id") rs.close : set rs=nothing conn.close : set conn=nothing if rc then response.write("<script language=javascript>window.alert('non sei registrato');history.back();</script>") if adm then session("utente")="admin" <script language=javascript>location.href="menuadm.asp"</script> session("utente")="gioc : session("idg")=idg Login e password corrette: puoi scommettere <script language=javascript>location.href="menu.asp"</script> File accept.asp Riconoscimento dell utente Controllo amministratore Settaggio delle variabili di sessione 26 Ingegneria del Software 13

14 Use case Scommessa - Implementazione: Inserimento scommessa if session("utente")="gioc" then oggi=date() File scomm.asp Leggi partite giocate... rs.movefirst genera intestazione del form per la scommessa ora=now() Per ogni partita non ancora giocata for i=1 to rs.recordcount if (datediff("d",oggi,rs("data"))>0)or ((datediff("d",oggi,rs("data"))=0) and datepart("h",ora)<7 ) then Genera il form per scommettere rs.movenext next Utente non riconosciuto Use case Scommessa - Implementazione: Inserimento scommessa if session("utente")="gioc" then idp=request.form("idpartita") segn=request.form("segno") File insscomm.asp set conn=server.createobject("adodb.connection") conn.open "driver={microsoft access driver (*.mdb)};dbq="&server.mappath("db97.mdb") 'Controlla che non sia già presente set gp=server.createobject("adodb.recordset") query=" select idpartita,idgiocatore from scommesse where idpartita="+cstr(idp)+" and idgiocatore="+cstr(session("idg")) gp.open query,conn,3,3 rc=gp.recordcount gp.close:set gp=nothing if rc>0 then Scommessa già effettuata 'Inserisce la scommessa nel database set rs=server.createobject("adodb.recordset") rs.open "scommesse",conn,1,2,2 rs.addnew rs("idgiocatore")=session("idg"): rs("idpartita")=idp: rs("segnos")=segn: rs("data")=date() rs.update rs.close:set rs=nothing:conn.close:set conn=nothing response.write("scommessa effettuata") response.end Accesso non consentito 28 Ingegneria del Software 14

15 Use case Inserimento Risultato - Class Diagram <<Client Page>> login.htm <<redirect>> <<HTML Form>> FormLogin login password Requisiti funzionali Inserire il risultato di una partita, ricalcolando la classifica generale <<submit>> <<ADODB.Recordset>> rs RecordCount open() <<ADODB.Connection>> conn accept.asp AccettaUtenteRegistrato() Accetta Amministratore() admris.asp <<redirect>> menuadm.asp <<builds>> <<Built Client Page>> Client menuadm <<redirect>> open() <<builds>> <<Built Client Page>> Client admris n <<HTML Form>> <<submit>> FormInsRisult goal1 : Integer goal2 : Integer adminsr.asp InserisciRisultato() CalcolaClassifica() 29 : Amministratore : login.htm : FormLogin load : accept.asp Riempi Form (login, password) submit Messaggio ("Amministratore riconosciuto") Use case Inserimento Risultato - Sequence Diagram : menuadm.asp settate le var. sessione Accetta Amministratore () redirect builds : Client menuadm : admris.asp click (inserisci risultato) link : Client admris : FormInsRisult : adminsr.asp Riempi Form (partita, goal1, goal2) builds submit InserisciRisultato( ) CalcolaClassifica( ) Messaggio ("Risultato inserito e classifica aggiornata") 30 Ingegneria del Software 15

16 if session("utente")="admin" then set conn=server.createobject("adodb.connection") conn.open "driver={microsoft access driver (*.mdb)};dbq="&server.mappath("db97.mdb") Use case Inserimento Risultato - Implementazione Form ' visualizza le partite il cui risultato e' da inserire set rst=server.createobject("adodb.recordset") rst.open "select id,squadre from partite where not(giocata) order by data",conn,3,3 <table> rst.movefirst for i=0 to rst.recordcount-1 <tr> <form method=post action=adminsr.asp> <input type=hidden name=idp value= =rst("id") > response.write("<td width=60% >"+rst("squadre")+"</td>") response.write("<td width=10% > <input type=text name=goal1></td>") response.write("<td width=10% > <input type=text name=goal2></td>") response.write("<td width=20% > <input type=submit value=inserisci></td>") </form> </tr> rst.movenext next </table> rst.close:set rst=nothing:conn.close:set conn=nothing response.write("l'accesso a questa pagina e'permesso solo all'amministratore") 31 Use case Inserimento Risultato - Implementazione if session("utente")="admin" then idp=request.form("idp") risultato=request.form("goal1")+" - "+request.form("goal2") goal1=cint(request.form("goal1")) goal2=cint(request.form("goal2")) if goal1>goal2 then segnop="uno" if goal1<goal2 then segnop="due" if goal1=goal2 then segnop="ics" set conn=server.createobject("adodb.connection") conn.open "driver={microsoft access driver (*.mdb)};dbq="&server.mappath("db97.mdb") ' aggiorna la tabella partite calcola la classifica azzera la classifica ' carica la tabella giocatori ' per ogni giocatore calcola il punteggio cl.addnew array("idgiocatore","login","vincita"),array(idgioc,tabgioc.fields("login"),v_vincita) cl.update conn.close set conn=nothing response.write("<a href=class.asp> Vedi Classifica </a>") response.write("accesso permesso solo all'amministratore") 32 Ingegneria del Software 16

17 Modello di Dettaglio <<redirect>> <<Server Pag... admris.asp menuadm.asp <<HTML Form>> FormInsRisult n goal1 : Integer <<submit>> goal2 : Integer adminsr.asp <<Client Page>> login.htm <<HTML Form>> FormLogin login password <<Client Page>> nuovo.htm check() <<submit>> <<redirect>> accept.asp AccettaUtenteRegistrato() Accetta Amministratore() <<HTML Form>> FormNuovo login <<submit>> password nuovo.asp RegistraUtente() logout.asp ChiudiSessione() <<redirect>> menu.asp InserisciRisultato() CalcolaClassifica() class.asp VisualizzaClassifica() <<redirect>> <<submit>> scomm.asp insscomm.asp n <<HTML Form>> FormScomm <<hidden>> IdPartita Segno 33 Bibliografia J. Conallen. Modeling web applications with uml. White paper, Conallen Inc., March J. Conallen. BuildingWeb Applications with UML. Addison-Wesley Publishing Company, Reading, MA, ASP 3.0 Guida Completa di S. Mitchell, J. Atkinson, Apogeo HTML 4.01 Specification, Manuale Javascript, /jsref/index.htm 34 Ingegneria del Software 17

Flavio De Paoli depaoli@disco.unimib.it

Flavio De Paoli depaoli@disco.unimib.it Flavio De Paoli depaoli@disco.unimib.it 1 Il web come architettura di riferimento Architettura di una applicazione web Tecnologie lato server: Script (PHP, Pyton, Perl), Servlet/JSP, ASP Tecnologie lato

Dettagli

Siti interattivi e dinamici. in poche pagine

Siti interattivi e dinamici. in poche pagine Siti interattivi e dinamici in poche pagine 1 Siti Web interattivi Pagine Web codificate esclusivamente per mezzo dell HTML non permettono alcun tipo di interazione con l utente, se non quella rappresentata

Dettagli

VBScript. VBScript. Visual Basic Scripting Edition. Linguaggio di script per browser e server Microsoft Deriva da Visual Basic, ma è interpretato

VBScript. VBScript. Visual Basic Scripting Edition. Linguaggio di script per browser e server Microsoft Deriva da Visual Basic, ma è interpretato VBScript Visual Basic Scripting Edition 1 VBScript Linguaggio di script per browser e server Microsoft Deriva da Visual Basic, ma è interpretato 2 Pag. 1 Principali caratteristiche Fine istruzione singola

Dettagli

Corso di Informatica. Prerequisiti. Modulo T3 B3 Programmazione lato server. Architettura client/server Conoscenze generali sui database

Corso di Informatica. Prerequisiti. Modulo T3 B3 Programmazione lato server. Architettura client/server Conoscenze generali sui database Corso di Informatica Modulo T3 B3 Programmazione lato server 1 Prerequisiti Architettura client/server Conoscenze generali sui database 2 1 Introduzione Lo scopo di questa Unità è descrivere gli strumenti

Dettagli

APPENDICE B Le Active Server Page

APPENDICE B Le Active Server Page APPENDICE B Le Active Server Page B.1 Introduzione ad ASP La programmazione web è nata con la Common Gateway Interface. L interfaccia CGI tuttavia presenta dei limiti: ad esempio anche per semplici elaborazioni

Dettagli

Pagine Asp. Pagine Asp

Pagine Asp. Pagine Asp Pagine Asp Architettura web Esistono alcune limitazioni alle applicazioni che si possono realizzare in HTML, ad esempio non è possibile costruire un sito web che consenta all utente di accedere ai dati

Dettagli

Tecnologie per il Web. Il web: Architettura HTTP HTTP. SSL: Secure Socket Layer

Tecnologie per il Web. Il web: Architettura HTTP HTTP. SSL: Secure Socket Layer Tecnologie per il Web Il web: architettura e tecnologie principali Una analisi delle principali tecnologie per il web Tecnologie di base http, ssl, browser, server, firewall e proxy Tecnologie lato client

Dettagli

Applicazione ASP di esempio

Applicazione ASP di esempio Applicazione ASP di esempio Database in rete Prof. Claudio Maccherani Un server web è un programma che gira su un computer sempre collegato ad Internet e che mette a disposizione file, pagine e servizi.

Dettagli

Corso basi di dati Introduzione alle ASP

Corso basi di dati Introduzione alle ASP Corso basi di dati Introduzione alle ASP Gianluca Di Tomassi Email: ditomass@dia.uniroma3.it Università di Roma Tre Web statico e Web interattivo In principio il Web era una semplice collezione di pagine

Dettagli

LEGGERE E VISUALIZZARE I DATI DI UNA TABELLA IN UNA PAGINA WEB

LEGGERE E VISUALIZZARE I DATI DI UNA TABELLA IN UNA PAGINA WEB ADO ACTIVE SERVICE PAGES E DATABASE: tecnologia LEGGERE E VISUALIZZARE I DATI DI UNA TABELLA IN UNA PAGINA WEB Per visualizzare i dati di una tabella in una pagina web, dobbiamo utilizzare l'oggetto ADODB.Recordset

Dettagli

Esercitazione 8. Basi di dati e web

Esercitazione 8. Basi di dati e web Esercitazione 8 Basi di dati e web Rev. 1 Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a. 2014-2015 E8-1 Basi di dati e web Una modalità tipica di accesso alle basi di dati è tramite interfacce web Esiste una

Dettagli

Data Base in Internet

Data Base in Internet Data Base in Internet Esempio di applicazione ASP Prof. Claudio Maccherani Un applicazione che interroghi un database remoto in un server Web è scritta in ASP (Active Server Page) se piattaforma NT / IIS

Dettagli

Tipi fondamentali di documenti web

Tipi fondamentali di documenti web Tipi fondamentali di documenti web Statici. File associati al web server il cui contenuto non cambia. Tutte le richieste di accesso conducano alla visualizzazione della stessa informazione. Dinamici. Non

Dettagli

Tratte da (18. TECNICHE DI ACCESSO AI DATABASE IN AMBIENTE INTERNET)

Tratte da (18. TECNICHE DI ACCESSO AI DATABASE IN AMBIENTE INTERNET) Tratte da (18. TECNICHE DI ACCESSO AI DATABASE IN AMBIENTE INTERNET) Ipotesi di partenza: concetti di base del networking Le ipotesi di partenza indispensabili per poter parlare di tecniche di accesso

Dettagli

Corso di Informatica Modulo T3 B2 - Database in rete

Corso di Informatica Modulo T3 B2 - Database in rete Corso di Informatica Modulo T3 B2 - Database in rete 1 Prerequisiti Programmazione web Applicazione web Modello OSI Architettura client/server Conoscenze generali sui database Tecnologia ADO in Visual

Dettagli

Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web

Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web 1 Prerequisiti Architettura client/server Elementi del linguaggio HTML web server SQL server Concetti generali sulle basi di dati 2 1 Introduzione Lo

Dettagli

ACTIVE SERVICE PAGES E DATABASE: tecnologia ADO

ACTIVE SERVICE PAGES E DATABASE: tecnologia ADO ACTIVE SERVICE PAGES E DATABASE: tecnologia ADO LEGGERE E VISUALIZZARE I DATI DI UNA TABELLA IN UNA PAGINA WEB Per visualizzare i dati di una tabella in una pagina web, dobbiamo utilizzare l'oggetto ADODB.Recordset

Dettagli

Componenti Web: client-side e server-side

Componenti Web: client-side e server-side Componenti Web: client-side e server-side side Attività di applicazioni web Applicazioni web: un insieme di componenti che interagiscono attraverso una rete (geografica) Sono applicazioni distribuite logicamente

Dettagli

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER L architettura CLIENT SERVER è l architettura standard dei sistemi di rete, dove i computer detti SERVER forniscono servizi, e computer detti CLIENT, richiedono

Dettagli

3. Programmazione con le pagine ASP classiche

3. Programmazione con le pagine ASP classiche LIBRERIA WEB 3. Programmazione con le pagine ASP classiche 1. Le pagine ASP in generale ASP (Active Server Pages) è una tecnologia Microsoft che consente di scrivere codice eseguibile (script) lato server,

Dettagli

Contenuti. Applicazioni di rete e protocolli applicativi

Contenuti. Applicazioni di rete e protocolli applicativi Contenuti Architettura di Internet Principi di interconnessione e trasmissione World Wide Web Posta elettronica Motori di ricerca Tecnologie delle reti di calcolatori Servizi Internet (come funzionano

Dettagli

Tecnologie di Sviluppo per il Web

Tecnologie di Sviluppo per il Web Tecnologie di Sviluppo per il Web Programmazione Web: Conclusioni versione 2.1 Questo lavoro è concesso in uso secondo i termini di una licenza Creative Commons (vedi ultima pagina) G. Mecca mecca@unibas.it

Dettagli

Siti web centrati sui dati (Data-centric web applications)

Siti web centrati sui dati (Data-centric web applications) Siti web centrati sui dati (Data-centric web applications) 1 A L B E R T O B E L U S S I A N N O A C C A D E M I C O 2 0 1 2 / 2 0 1 3 WEB La tecnologia del World Wide Web (WWW) costituisce attualmente

Dettagli

Applicazioni web centrati sui dati (Data-centric web applications)

Applicazioni web centrati sui dati (Data-centric web applications) Applicazioni web centrati sui dati (Data-centric web applications) 1 ALBERTO BELUSSI ANNO ACCADEMICO 2009/2010 WEB La tecnologia del World Wide Web (WWW) costituisce attualmente lo strumento di riferimento

Dettagli

INDICE PREFAZIONE... 5 CAPITOLO 1 - INTRODUZIONE... 7 1 INTRODUZIONE... 42

INDICE PREFAZIONE... 5 CAPITOLO 1 - INTRODUZIONE... 7 1 INTRODUZIONE... 42 INDICE PREFAZIONE... 5 CAPITOLO 1 - INTRODUZIONE... 7 1 INTRODUZIONE... 8 2 WEB ENGINEERING... 9 3 PROBLEMATICHE ED OBIETTIVI DELLE APPLICAZIONI WEB... 11 4 CICLO DI VITA DI UNA APPLICAZIONE WEB... 12

Dettagli

Simulazione seconda prova Esame di Stato Sito Web - Gestione di un centro agroalimentare all ingrosso (Parte seconda)

Simulazione seconda prova Esame di Stato Sito Web - Gestione di un centro agroalimentare all ingrosso (Parte seconda) Simulazione seconda prova Esame di Stato Sito Web - Gestione di un centro agroalimentare all ingrosso (Parte seconda) Il candidato realizzi inoltre il sito Internet del centro che deve permettere, tra

Dettagli

Concetti base. Impianti Informatici. Web application

Concetti base. Impianti Informatici. Web application Concetti base Web application La diffusione del World Wide Web 2 Supporto ai ricercatori Organizzazione documentazione Condivisione informazioni Scambio di informazioni di qualsiasi natura Chat Forum Intranet

Dettagli

GESTIONE DI MDB in WEB

GESTIONE DI MDB in WEB GESTIONE DI MDB in WEB Il presente documento riporta un esempio generico di gestione di un database di Access. Il lettore può personalizzare in base alle proprie esigenze sia il contenuto del database,

Dettagli

Scaletta. Estensioni UML per il Web. Applicazioni web - 2. Applicazioni web. WAE: Web Application Extension for UML. «Client page»

Scaletta. Estensioni UML per il Web. Applicazioni web - 2. Applicazioni web. WAE: Web Application Extension for UML. «Client page» Scaletta Estensioni UML per il Web Michele Zennaro 14-05-2004 Le applicazioni web Scopo di un estensione UML per il web Due punti di vista Uno più astratto Uno più vicino ai file fisici conclusivo Commenti

Dettagli

Tecnologie e Programmazione Web

Tecnologie e Programmazione Web Presentazione 1 Tecnologie e Programmazione Web Html, JavaScript e PHP RgLUG Ragusa Linux Users Group SOftware LIbero RAgusa http://www.solira.org - Nunzio Brugaletta (ennebi) - Reti 2 Scopi di una rete

Dettagli

Come funziona internet

Come funziona internet Come funziona internet Architettura client server URL/URI Richiesta (Request) Risposta (Response) Pagina url e uri Uno Uniform Resource Identifier (URI, acronimo più generico rispetto ad "URL") è una stringa

Dettagli

Titolo Dispensa. Sistemi Informativi sul Web

Titolo Dispensa. Sistemi Informativi sul Web Titolo Dispensa Sistemi Informativi sul Web a cura di: prof. Giuseppe Psaila INTRODUZIONE Questo materiale affronta il problema della realizzazione di sistemi informativi basati sulla tecnologia del World

Dettagli

LEGGERE E VISUALIZZARE I DATI FILTRATI E CALCOLATI DI UNA TABELLA IN UNA PAGINA WEB

LEGGERE E VISUALIZZARE I DATI FILTRATI E CALCOLATI DI UNA TABELLA IN UNA PAGINA WEB ADO ACTIVE SERVICE PAGES E DATABASE: tecnologia LEGGERE E VISUALIZZARE I DATI FILTRATI E CALCOLATI DI UNA TABELLA IN UNA PAGINA WEB Come nella lezione precedente, dovendo visualizzare i dati di una tabella

Dettagli

A. Lorenzi Pagine ASP

A. Lorenzi Pagine ASP Pagine ASP Web server software per la gestione di un computer host Internet oppure di un server di rete, che mette a disposizione dati o applicativi per gli utenti della rete Web server IIS (Internet Information

Dettagli

venerdì 31 gennaio 2014 Programmazione Web

venerdì 31 gennaio 2014 Programmazione Web Programmazione Web WWW: storia Il World Wide Web (WWW) nasce tra il 1989 e il 1991 come progetto del CERN di Ginevra affidato a un gruppo di ricercatori informatici tra i quali Tim Berners- Lee e Robert

Dettagli

19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER 19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER Introduciamo uno pseudocodice lato server che chiameremo Pserv che utilizzeremo come al solito per introdurre le problematiche da affrontare, indipendentemente dagli specifici

Dettagli

Quesiti 6 e 7) - 9 - Creiamo il file query4.php su una piattaforma OPEN SOURCE usando in linguaggio PHP ospitato su un webserver APACHE per interrogare un database MYSQL. Tale file verrà attivato cliccando

Dettagli

Macchine per l elaborazione dell informazion e. Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. Informatica II

Macchine per l elaborazione dell informazion e. Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. Informatica II Macchine per l elaborazione dell informazion e Sistemi di Elaborazione delle Informazioni Informatica II Ing. Mauro Iacono Seconda Università degli Studi di Napoli Facoltà di Studi Politici e per l Alta

Dettagli

Accesso a basi di dati con ASP. Algoritmo per visualizzare un DB

Accesso a basi di dati con ASP. Algoritmo per visualizzare un DB Accesso a basi di dati con ASP 1 Algoritmo per visualizzare un DB 1. creare una connessione tra lo script ASP e il database 2. Costruire una QUERY in linguaggio SQL che opera sul database 3. Recuperare

Dettagli

Database e reti. Piero Gallo Pasquale Sirsi

Database e reti. Piero Gallo Pasquale Sirsi Database e reti Piero Gallo Pasquale Sirsi Approcci per l interfacciamento Il nostro obiettivo è, ora, quello di individuare i possibili approcci per integrare una base di dati gestita da un in un ambiente

Dettagli

PHP. A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas. Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas

PHP. A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas. Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas PHP A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas Programmazione lato server PHP è un linguaggio che estende le funzionalità

Dettagli

Introduzione all elaborazione di database nel Web

Introduzione all elaborazione di database nel Web Introduzione all elaborazione di database nel Web Prof.ssa M. Cesa 1 Concetti base del Web Il Web è formato da computer nella rete Internet connessi fra loro in una modalità particolare che consente un

Dettagli

Protocolli e architetture per WIS

Protocolli e architetture per WIS Protocolli e architetture per WIS Web Information Systems (WIS) Un Web Information System (WIS) usa le tecnologie Web per permettere la fruizione di informazioni e servizi Le architetture moderne dei WIS

Dettagli

Capitoli 8 e 9. SQL embedded. Applicazioni tradizionali Applicazioni Internet. Sistemi di basi di dati Raghu Ramakrishnan, Johannes Gehrke

Capitoli 8 e 9. SQL embedded. Applicazioni tradizionali Applicazioni Internet. Sistemi di basi di dati Raghu Ramakrishnan, Johannes Gehrke Capitoli 8 e 9 Applicazioni tradizionali Applicazioni Internet SQL embedded SQL nel codice applicativo I comandi SQL possono essere chiamati dall interno di un programma in un linguaggio ospite (ad esempio

Dettagli

Progettazione orientata agli oggetti Introduzione a UML

Progettazione orientata agli oggetti Introduzione a UML Progettazione orientata agli oggetti Introduzione a UML Claudia Raibulet raibulet@disco.unimib.it Il processo di sviluppo software Rappresenta un insieme di attività per la specifica, progettazione, implementazione,

Dettagli

Elementi della sintassi

Elementi della sintassi orsi di Laurea Specialistica in Ingegneria nformatica/gestionale Sistemi Informativi per il Web A.A. 2005 2006 Active Server Pages ed ADO Scrivere ASP Le pagine ASP possono contenere codice HTML o XML

Dettagli

18. TECNICHE DI ACCESSO AI DATABASE IN AMBIENTE INTERNET

18. TECNICHE DI ACCESSO AI DATABASE IN AMBIENTE INTERNET 18. TECNICHE DI ACCESSO AI DATABASE IN AMBIENTE INTERNET Ipotesi di partenza: concetti di base del networking Le ipotesi di partenza indispensabili per poter parlare di tecniche di accesso ai database

Dettagli

Breve introduzione allo sviluppo WEB. a cura di Ciro Attanasio - ciro.attanasio@email.cz

Breve introduzione allo sviluppo WEB. a cura di Ciro Attanasio - ciro.attanasio@email.cz Breve introduzione allo sviluppo WEB a cura di Ciro Attanasio - ciro.attanasio@email.cz Partiamo (1 di 1) Come funziona il WEB e quali tecnologie lo compongono Cos è un Client (1 di 2) Un client, in informatica,

Dettagli

JDBC versione base. Le classi/interfacce principali di JDBC

JDBC versione base. Le classi/interfacce principali di JDBC JDBC versione base Java Database Connectivity è il package Java per l accesso a database relazionali il package contiene interfacce e classi astratte uno dei pregi è la completa indipendenza del codice

Dettagli

Un Web Browser (client) Un Web Server (server) Un Database

Un Web Browser (client) Un Web Server (server) Un Database Interfacciamento di database su web con ASP ed ADO Introduzione Una applicazione web utilizza un sito web come front end per una tradizionale applicazione. La distinzione tra sito ed applicazione web risiede

Dettagli

ITI M. FARADAY Programmazione modulare a.s. 2014-2015

ITI M. FARADAY Programmazione modulare a.s. 2014-2015 Indirizzo: INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI Disciplina: Informatica Docente:Maria Teresa Niro Classe: Quinta B Ore settimanali previste: 6 (3 ore Teoria - 3 ore Laboratorio) ITI M. FARADAY Programmazione

Dettagli

Le mie immagini su WEB: l ABC per iniziare. 6 maggio 2008

Le mie immagini su WEB: l ABC per iniziare. 6 maggio 2008 Le mie immagini su WEB: l ABC per iniziare 6 maggio 2008 1 1) Le nostre immagini su internet; perchè? 2) il WEB...il pc di chi accede (il client)...il sito (server); 3) costruzione del sito (design, strumenti

Dettagli

Dettaglio dei corsi in aula

Dettaglio dei corsi in aula L offerta formativa Dettaglio dei corsi in aula Software Engineering Object Oriented Analysis and Design: fondamenti e principi dell object orientation. Dall analisi alla progettazione. I Design Pattern.

Dettagli

INTRODUZIONE AL WEB DINAMICO

INTRODUZIONE AL WEB DINAMICO INTRODUZIONE AL WEB DINAMICO Internet: la rete delle reti Internet rappresenta oggi l espressione del forte bisogno dell uomo di comunicare, al fine, non solo di incrementare le conoscenze, ma anche di

Dettagli

Obiettivo dell esercitazione

Obiettivo dell esercitazione Database e Web - Esercitazioni ASP - Andrea Proli proliand@csr.unibo.it Laboratorio di Basi di Dati A.A. 2005/2006 Obiettivo dell esercitazione L obiettivo finale dell esercitazione è quello di creare

Dettagli

DBMS ed Applicazioni Motivazioni

DBMS ed Applicazioni Motivazioni DBMS ed Applicazioni Motivazioni Sin ora abbiamo visto SQL come linguaggio per interrogare DBMS da interfaccia interattiva Nella pratica, un efficace sfruttamento delle potenzialità dei DBMS deriva dalla

Dettagli

JDBC di base. Le classi/interfacce principali di JDBC

JDBC di base. Le classi/interfacce principali di JDBC JDBC di base Java Database Connectivity è il package Java per l accesso a database relazionali il package contiene interfacce e classi astratte completa indipendenza del codice dal tipo di database o di

Dettagli

Corso di Web Programming

Corso di Web Programming Corso di Web Programming 1. Introduzione a Internet e al WWW Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it Corso di Laurea in Informatica

Dettagli

BASI DI DATI http://www.diee.unica.it/~giacinto/bd. Cos è il PHP. Cos è il PHP. Esercitazione su PHP & MySQL

BASI DI DATI http://www.diee.unica.it/~giacinto/bd. Cos è il PHP. Cos è il PHP. Esercitazione su PHP & MySQL Università degli Studi di Cagliari Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica Contatti BASI DI DATI http://www.diee.unica.it/~giacinto/bd Esercitazione su PHP & MySQL! Roberto Tronci! e-mail: roberto.tronci@diee.unica.it!

Dettagli

Navigazione automatica e rilevazione di errori in applicazioni web

Navigazione automatica e rilevazione di errori in applicazioni web Politecnico di Milano Navigazione automatica e rilevazione di errori in applicazioni web Relatore: Prof. Stefano Zanero Fabio Quarti F e d e r i c o V i l l a A.A. 2006/2007 Sommario Obiettivo: Illustrare

Dettagli

Applicazioni Web: meccanismi per il passaggio di informazioni tramite HTTP Corso di Applicazioni Telematiche

Applicazioni Web: meccanismi per il passaggio di informazioni tramite HTTP Corso di Applicazioni Telematiche Applicazioni Web: meccanismi per il passaggio di informazioni tramite HTTP Corso di Applicazioni Telematiche A.A. 2006-07 Lezione n.10 parte II Prof. Roberto Canonico Università degli Studi di Napoli Federico

Dettagli

SWIM v2 Design Document

SWIM v2 Design Document PROGETTO DI INGEGNERIA DEL SOFTWARE 2 SWIM v2 DD Design Document Matteo Danelli Daniel Cantoni 22 Dicembre 2012 1 Indice Progettazione concettuale Modello ER Entità e relazioni nel dettaglio User Feedback

Dettagli

UML. Una introduzione incompleta. UML: Unified Modeling Language

UML. Una introduzione incompleta. UML: Unified Modeling Language UML Una introduzione incompleta 1/23 UML: Unified Modeling Language Lo Unified Modeling Language (UML) è una collezione di notazioni grafiche che aiuta a progettare sistemi software, specialmente quelli

Dettagli

Questo punto richiederebbe uno sviluppo molto articolato che però a mio avviso va al di là delle possibilità fornite al candidato dal tempo a disposizione. Mi limiterò quindi ad indicare dei criteri di

Dettagli

Implementazione di MVC. Gabriele Pellegrinetti

Implementazione di MVC. Gabriele Pellegrinetti Implementazione di MVC Gabriele Pellegrinetti 2 Come implementare il pattern Model View Controller con le tecnologie JSP, ASP e XML Implementazione del pattern MVC in Java (JSP Model 2) SUN è stato il

Dettagli

Università degli Studi di Salerno Ingegneria del Software: Tecniche Avanzate

Università degli Studi di Salerno Ingegneria del Software: Tecniche Avanzate Università degli Studi di Salerno Ingegneria del Software: Tecniche Avanzate Mystic Pizza Gestione Pizzeria Scheda di Progetto Version 1.0 Data 19/03/2007 Indice degli argomenti 1. Introduzione 3 a. Scenario

Dettagli

SOLUZIONE SECONDA PROVA INFORMATICA ITC ESAME DI STATO 2002/2003 TRAMONTANA

SOLUZIONE SECONDA PROVA INFORMATICA ITC ESAME DI STATO 2002/2003 TRAMONTANA Esame di Stato Istituto Tecnico Commerciale CORSO SPERIMENTALE Progetto "MERCURIO" Indirizzo: PROGRAMMATORI Soluzione della Seconda Prova - Tema di: INFORMATICA Anno Scolastico: 2002-2003 Riflessioni e

Dettagli

Linguaggio HTML. Reti. Il Linguaggio HTML. Il Linguaggio HTML

Linguaggio HTML. Reti. Il Linguaggio HTML. Il Linguaggio HTML Reti Linguaggio HTML 1 HTML = Hypertext Markup Language E il linguaggio usato per descrivere documenti ipertestuali Ipertesto = Testo + elementi di collegamento ad altri testi (link) Linguaggio di markup:

Dettagli

Il DBMS Oracle. Express Edition. Donatella Gubiani e Angelo Montanari

Il DBMS Oracle. Express Edition. Donatella Gubiani e Angelo Montanari Gubiani & Montanari Il DBMS Oracle 1 Il DBMS Oracle Express Edition Donatella Gubiani e Angelo Montanari Il DBMS Oracle Il DBMS Oracle Oracle 10g Express Edition Il DBMS Oracle (nelle sue versioni più

Dettagli

Il World Wide Web. Il Servizio World Wide Web (WWW) WWW WWW WWW WWW. Storia WWW: obbiettivi WWW: tecnologie Le Applicazioni Scenari Futuri.

Il World Wide Web. Il Servizio World Wide Web (WWW) WWW WWW WWW WWW. Storia WWW: obbiettivi WWW: tecnologie Le Applicazioni Scenari Futuri. Il Servizio World Wide Web () Corso di Informatica Generale (Roberto BASILI) Teramo, 20 Gennaio, 2000 Il World Wide Web Storia : obbiettivi : tecnologie Le Applicazioni Scenari Futuri La Storia (1990)

Dettagli

Come funziona il WWW. Architettura client-server. Web: client-server. Il protocollo

Come funziona il WWW. Architettura client-server. Web: client-server. Il protocollo Come funziona il WWW Il funzionamento del World Wide Web non differisce molto da quello delle altre applicazioni Internet Anche in questo caso il sistema si basa su una interazione tra un computer client

Dettagli

Introduzione a PHP Gestione dei Dati e della Conoscenza

Introduzione a PHP Gestione dei Dati e della Conoscenza Introduzione a PHP Gestione dei Dati e della Conoscenza Diego De Cao, Roberto Basili {decao,basili}@info.uniroma2.it a.a. 2008/2009 PHP Overview PHP (acronimo ricorsivo per "PHP: Hypertext Preprocessor")

Dettagli

Architetture Web. parte 1. Programmazione in Ambienti Distribuiti A.A. 2003-04

Architetture Web. parte 1. Programmazione in Ambienti Distribuiti A.A. 2003-04 Architetture Web parte 1 Programmazione in Ambienti Distribuiti A.A. 2003-04 Architetture Web (1) Modello a tre livelli in cui le interazioni tra livello presentazione e livello applicazione sono mediate

Dettagli

JDBC: Introduzione. Java Database Connectivity (JDBC): parte 1. Schema dei legami tra le classi principali. Principali classi/interfacce di JDBC

JDBC: Introduzione. Java Database Connectivity (JDBC): parte 1. Schema dei legami tra le classi principali. Principali classi/interfacce di JDBC JDBC: Introduzione Java Database Connectivity (JDBC): parte 1 Gianluca Moro DEIS - Università di Bologna gmoro@deis.unibo.it Java Database Connectivity è il package Java per l accesso a database relazionali

Dettagli

Applicazione client-server in PHP con database MySQL

Applicazione client-server in PHP con database MySQL Applicazione client-server in PHP con database MySQL Emanuele Scapin 1 1 Liceo Statale F.Corradini, via Milano 1, 36016 Thiene 30/05/2012 1 Premessa Dopo la trattazione di argomenti teorici di progettazione

Dettagli

Approfondimento: i sistemi di gestione delle basi di dati (DBMS)

Approfondimento: i sistemi di gestione delle basi di dati (DBMS) Approfondimento: i sistemi di gestione delle basi di dati (DBMS) Prerequisito essenziale della funzionalità delle basi di dati è il controllo e la fruibilità dell informazione in esse contenuta: a tale

Dettagli

Architetture Web I Server Web e gli Standard della Comunicazione

Architetture Web I Server Web e gli Standard della Comunicazione Architetture Web I Server Web e gli Standard della Comunicazione Alessandro Martinelli alessandro.martinelli@unipv.it 27 Marzo 2012 Architetture Architetture Web Protocolli di Comunicazione Il Client Side

Dettagli

A A Design Tool to Develop Agent-Based Workflow Management Systems

A A Design Tool to Develop Agent-Based Workflow Management Systems Università degli Studi di Genova Facoltà di Ingegneria DIST - Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica A A Design Tool to Develop Agent-Based Workflow Management Systems Marco Repetto, Massimo

Dettagli

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA Obiettivo Richiamare quello che non si può non sapere Fare alcune precisazioni terminologiche IL COMPUTER La struttura, i componenti

Dettagli

Anno 2013 Informatica ABACUS

Anno 2013 Informatica ABACUS Anno 2013 Informatica ABACUS Testo Una Società Aeroportuale commissiona lo sviluppo di un software per la gestione dei controlli passeggeri e merci nei vari punti di dogana presenti in un Aeroporto Internazionale.

Dettagli

www.mtcube.com Manuale di ASP

www.mtcube.com Manuale di ASP Manuale di ASP Sommario degli argomenti Che cosa sono le Active Server Pages... 3 Struttura, creazione ed esecuzione della pagina Asp... 3 Variabili e tipi di dati... 4 Numero Intero... 4 Numeri in virgola

Dettagli

Componenti di una applicazione. Un programma applicativo è strutturato come un insieme organizzato di tre componenti funzionali:

Componenti di una applicazione. Un programma applicativo è strutturato come un insieme organizzato di tre componenti funzionali: Componenti di una applicazione Un programma applicativo è strutturato come un insieme organizzato di tre componenti funzionali: Un sottosistema di interfaccia con l utente (IU, user interface o anche presentation

Dettagli

Riassunto del corso e cenni ad argomenti avanzati

Riassunto del corso e cenni ad argomenti avanzati In breve Riassunto del corso e cenni ad argomenti avanzati.. Sono tutte sequenze di bit! 1 1 0 1 0 1 0 0 0 1 2 In breve In breve > Ipertesti in HTML Informazioni di natura non omogenea, cui si

Dettagli

Esercizi di JavaScript

Esercizi di JavaScript Esercizi di JavaScript JavaScript JavaScript é un linguaggio di programmazione interpretato e leggero, creato dalla Netscape. E' presente a patire da Netscape 2 in tutti i browser ed é dunque il linguaggio

Dettagli

APPUNTI SU ADO (ACTIVEX DATA OBJECTS)

APPUNTI SU ADO (ACTIVEX DATA OBJECTS) APPUNTI SU ADO (ACTIVEX DATA OBJECTS) Introduzione ADO (Activex Data Object) è il sistema di accesso a database che noi utilizzeremo in ambiente Microsoft, sia da Visual Basic sia da pagine ASP. Activex

Dettagli

Corso di Sicurezza Informatica. Sicurezza del software. Ing. Gianluca Caminiti

Corso di Sicurezza Informatica. Sicurezza del software. Ing. Gianluca Caminiti Corso di Sicurezza Informatica Sicurezza del software Ing. Gianluca Caminiti SQL Injection Sommario Premessa sul funzionamento dei siti dinamici SQL Injection: Overview Scenari di attacco: Errata gestione

Dettagli

Riassuntodel corsoe cenni ad argomenti avanzati

Riassuntodel corsoe cenni ad argomenti avanzati Riassuntodel corsoe cenni ad argomenti avanzati In breve.. Sono tutte sequenze di bit! 1 1 0 1 0 1 0 0 0 1 2 1 In breve > Ipertesti in HTML Informazioni di natura non omogenea, cui si accede mediante

Dettagli

Corso Creare Siti WEB

Corso Creare Siti WEB Corso Creare Siti WEB INTERNET e IL WEB Funzionamento Servizi di base HTML CMS JOOMLA Installazione Aspetto Grafico Template Contenuto Articoli Immagini Menu Estensioni Sito di esempio: Associazione LaMiassociazione

Dettagli

UML e (R)UP (an overview)

UML e (R)UP (an overview) Lo sviluppo di sistemi OO UML e (R)UP (an overview) http://www.rational.com http://www.omg.org 1 Riassumento UML E un insieme di notazioni diagrammatiche che, utilizzate congiuntamente, consentono di descrivere/modellare

Dettagli

Uso dei data bases con PHP. Prof. Francesco Accaino Iis Altiero Spinelli Sesto Sa Giovanni

Uso dei data bases con PHP. Prof. Francesco Accaino Iis Altiero Spinelli Sesto Sa Giovanni Uso dei data bases con PHP Prof. Francesco Accaino Iis Altiero Spinelli Sesto Sa Giovanni MDAC MDAC è l acronimo di Microsoft Data Access Component e fa parte della tecnologia Microsoft denominata Universal

Dettagli

Attacchi alle applicazioni web: SQL injection e Cross-site scripting (XSS)

Attacchi alle applicazioni web: SQL injection e Cross-site scripting (XSS) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA Facoltà di Ingegneria Corso di laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Tesina di Sicurezza nei Sistemi informativi Simona Ullo Attacchi alle applicazioni web: SQL

Dettagli

Applicazioni web. Sommario. Parte 6 Servlet Java. Applicazioni web - Servlet. Alberto Ferrari 1. Servlet Introduzione alle API ed esempi

Applicazioni web. Sommario. Parte 6 Servlet Java. Applicazioni web - Servlet. Alberto Ferrari 1. Servlet Introduzione alle API ed esempi Applicazioni web Parte 6 Java Alberto Ferrari 1 Sommario Introduzione alle API ed esempi Tomcat Server per applicazioni web Alberto Ferrari 2 Alberto Ferrari 1 Java: da applet a servlet In origine Java

Dettagli

APPLICAZIONI DELLE BASI DI DATI

APPLICAZIONI DELLE BASI DI DATI APPLICAZIONI DELLE BASI DI DATI APPLICAZIONI TRADIZIONALI APPLICAZIONI INTERNET SQL EMBEDDED SQL nel codice applicativo! I comandi SQL possono essere chiamati dall interno di un programma in un linguaggio

Dettagli

SIAGAS Manuale Utente Utente non autenticato

SIAGAS Manuale Utente Utente non autenticato SIAGAS Manuale Utente Utente non autenticato 27 marzo 2007 v.1.7 SIAGAS: Manuale Utente: utente non autenticato 1/10 1 Introduzione 1.1 Destinatario del prodotto SIAGAS è uno Sportello Informativo per

Dettagli

Indice. 1.13 Configurazione di PHP 26 1.14 Test dell ambiente di sviluppo 28

Indice. 1.13 Configurazione di PHP 26 1.14 Test dell ambiente di sviluppo 28 Indice 25 184 Introduzione XI Capitolo 1 Impostazione dell ambiente di sviluppo 2 1.1 Introduzione ai siti Web dinamici 2 1.2 Impostazione dell ambiente di sviluppo 4 1.3 Scaricamento di Apache 6 1.4 Installazione

Dettagli

PROGRAMMAZIONE MODULARE DI INFORMATICA CLASSE QUINTA - INDIRIZZO MERCURIO SEZIONE TECNICO

PROGRAMMAZIONE MODULARE DI INFORMATICA CLASSE QUINTA - INDIRIZZO MERCURIO SEZIONE TECNICO PROGRAMMAZIONE MODULARE DI INFORMATICA CLASSE QUINTA - INDIRIZZO MERCURIO SEZIONE TECNICO Modulo 1: IL LINGUAGGIO HTML Formato degli oggetti utilizzati nel Web Elementi del linguaggio HTML: tag, e attributi

Dettagli

sito web sito Internet

sito web sito Internet Siti Web Cos è un sito web Un sito web o sito Internet è un insieme di pagine web correlate, ovvero una struttura ipertestuale di documenti che risiede, tramite hosting, su un web server e accessibile

Dettagli

1) Il client(browser utilizzato) invia al server i dati inseriti dall utente. Server

1) Il client(browser utilizzato) invia al server i dati inseriti dall utente. Server 2) Il Server richiama l'interprete PHP il quale esegue i comandi contenuti nel file.php specificato nell'attributo action del tag form creando un file HTML sulla base dei dati inviati dall utente 1) Il

Dettagli

b) Dinamicità delle pagine e interattività d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione

b) Dinamicità delle pagine e interattività d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione Evoluzione del Web Direzioni di sviluppo del web a) Multimedialità b) Dinamicità delle pagine e interattività c) Accessibilità d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione e) Web semantico

Dettagli

Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment

Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment 1.0 Ambiente di sviluppo 1.1 Web server e database MySQL Comprendere la definizione dei processi che si occupano di fornire i servizi web

Dettagli