Roberto Ba iocco. Posta elettronica:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Roberto Ba iocco. Posta elettronica:"

Transcript

1 Roberto Ba iocco Posta elettronica: FORMAZIONE ETITOLI DI STUDIO laureato in PSicologia Dinamica e Clinica (07/07/1998) presso la Sapienza Università di Roma. Specializzato con il massimo dei voti presso la Scuola di Specializzazione in Valutazione Psicologica (15/12/2004) della Sapienza Università di Roma e in Terapia Familiare presso la Scuola di Specializzazione Scuola Romana di Terapia Familiare (11/03/2004). Nel 2005 ottiene l'abilitazione alla professione di Psicoterapeuta. Nel 2005 consegue il titolo di Dottore di Ricerca (31/01/2005) discutendo una tesi dal titolo "Fattori di rischio nelle dipendenze in adolescenza: costruzione e validazione di uno strumento di misura" presso la Facoltà di Psicologia della Sapienza Università di Roma (Relatore: Prof.ssa Carla Maria del Meglio). Attualmente è Ricercatore Confermato (01/11/2006) nel Settore Disciplinare M-PSI/04 (Psicologia dello Sviluppo e dell'educazione), presso la Facoltà di Medicina e Psicologia della Sapienza, Università di Roma. ATTIVITA' SCIENTIFICA " Dr. Roberto Baiocco ha svolto attività di ricerca nell'ambito della psicologia dello sviluppo e dell'educazione approfondendo i seguenti temi di ricerca: 1) Fattori di rischio in preadolescenza e adolescenza. le ricerche svolte hanno analizzato i fattori di risch io e di protezione dalla preadolescenza all'adolescenza con specifico riferimento all'uso/abuso dell'alcol e alle nuove forme di dipendenza. 2) Relazioni di attaccamento ai pari e ai genitori. I contributi di ricerca presentati hanno come oggetto l'influenza congiunta dell'attaccamento ai genitori e ai pari sulle competenze relazionali, il benessere psicologico e il comportamento in preadolescenza e adolescenza. 3) Minority Stress, orientamento sessuale e identità di genere. I temi di ricerca e intervento riguardano: a) il Minority Stress e i comportamenti a rischio in adolescenti e giovani adulti gay e lesbiche; b) omogenitorialità e benessere dei bambini cresciuti in famiglie con genitori gay e lesbiche; c) self-disc!osure, amicizia e competenze relazionali in preadolescenti e adolescenti gay e lesbiche. RESPONSABILE DI SERVIZI PER LA RICERCA ELA CONSULENZA PSICOLOGICA Dal 2011 è Responsabile del Servizio denominato "6 come sei" per lo studio, la consulenza e il supporto psicologico rivolto ad adolescenti, giovani adulti, coppie e famiglie che si trovano ad affrontare problematiche inerenti l'orientamento sessuale e/o l'identità di genere. Il Servizio è attivo presso il Dipartimento di Psicologia dei Processi di Sviluppo e Socializzazione della Sapienza Università di Roma e promuove principalmente la ricerca sull'orientamento sessuale, l'identità di genere, il parenting omosessuale e lo sviluppo dei bambini che crescono nelle famiglie omogenitoriali. Sono stati attivati progetti di ricerca internazionali con il Prof. Salvatore D'Amore (Faculty of Psychology and Educational Sciences of University of Uège, Belgium) and il Prof. Robert-Jay Green (National Center for lgbtq Research and Public Policy, Alliant International University, San Francisco, California). COLLABORAZIONI SCIENTIFICHE Prof. Finn Westh, Family Therapy Center, Copenhagen, Denmark. la collaborazione con il Prof. Westh ed il Family Therapy Centre ha permesso la validazione del Parents Preference Test (PPT) nel contesto italiano. Attualmente il gruppo di ricerca danese e quello italiano sono impegnati nella costruzione e validazione della versione per bambini del PPT per la valutazione del parenting genitoriale in bambini con un'età compresa tra i 5 e gli 11 anni. Prof. Van LeeuWen, Department of Developmental, Personality and Social Psychology, Ghent University, Belgium. le ricerche congiunte riguardano lo studio del parenting e la validazione di strumenti self report per la misurazione delle competenze genitoriali da somministrare ai genitori, ai preadolescenti e adolescenti.

2 Prof. Patti M. Valkenburg e Moniek Buijzen, Amsterdam School of Communications Research. Le aree comuni di ricerca si riferiscono alla valutazione dell'attitudine dei bambini nei confronti della pubblicità, del consumismo e delle abitudini alimentari mediate dalla pubblicità, nei bambini e preadolescenti tra i 5 e i 15 anni. Prof. Barry Schneider, School of Psychology, University of Ottawa, Canada. La collaborazione scientifica degli ultimi 5 anni si focalizza su tre temi di ricerca: a) l'amicizia nei bambini mediata dall'uso di internet e delle nuove tecnologie; b) la validazione italiana dello STAXI-II per la misurazione della rabbia nei bambini; c) scrittura di articoli di metaanalisi che riguardano principalmente la relazione tra attaccamento e competenze sociali nei bambini. Prof. Esther R. Greenglass, Department of Psychology, York University, Ontario, Canada; Prof. Zena Mello, Department of Psychology, University of Colorado. L'area di ricerca si riferisce alla valutazione della prospettiva temporale e la relazione con comportamenti a rischio in adolescenza. Prof. Robert Jay Green, Direttore dell'istituto Rockway del Centro Nazionale per la Ricerca LGBTQ e Politiche Sociali della Alliant International University di San Francisco (California) e il prof. Salvatore D'amore dell'universitè de Uege, Belgium. La collaborazione scientifica è relativa ad un progetto internazionale che coinvolge anche Stati Uniti, California, Belgio, Francia, Grecia, Italia, Polonia, Portogallo, Romania, Svizzera, Spagna. Scopo della ricerca è indagare gli atteggiamenti cross-nazionali verso il matrimonio e la genitorialità gay e lesbica in giovani studenti universitari di età compresa tra i 19 e i 25 anni. AFFERENZA A SOCIETA' SCIENTIFICHE Dal 2005 è socio ordinario dell'associazione Italiana di Psicologia dello Sviluppo e dell'educazione e membro dell'lnternational Society of Developmental Psychology. Research on Adolescence. Dal 2012 è membro dell'european Association for Dal 2012 è Membro dell'albo dei Revisori Regione Lazio (Determina n del 17/04/2012). Dal 2013 è membro della Society for the Study of emerging Adulthood (SSEA). Nel 2013 riceve un Grant dalla Jacobs Fondation per partecipare alla 6 th Conference on Emerging Adulthood (Chicago, Illinois, USA). ATTI VITA' DI REFERAGGIO Dal 2005 svolge attività di Referaggio per le seguenti riviste: Psicologia dell'educazione e della Formazione, Erickson. Psicologia Clinica dello Sviluppo, Il Mulino. Addictive Behaviors, Elsevier. Journal of Studies on Alcohol and Drugs, Rutgers. Journal of Genetic Psychology, Taylor & Francis. Sociallndicators Research, Elsevier. Journal of Gay & Lesbian Mental Health, Taylor & Francis. EDITORIAL BOARO Dal 2011 è nell'editorial Board del Journal of Gay & Lesbian Mental Health (Taylor & Francis). ATTI VITA' DIDATTICA Anno accademico Docente affidatario presso la Facoltà di Medicina e Psicologia della Sapienza Università di Roma del corso "Psicologia del corso di vitali (Settore Scientifico Disciplinare: M-PSI/04). Anno accademico Docente affidatario presso la Scuola di Specializzazione in "Valutazione Psicologica" della Facoltà di Medicina e Psicologia della Sapienza Università di Roma del corso "Tecniche di valutazione nei contesti famigliari" (Settore Scientifico Disciplinare: M-PSI/04). Anno accademico Docente affidatario presso la Scuola di Specializzazione in "Psicologia Clinica" della Facoltà di Medicina e Psicologia della Sapienza Università di Roma del corso "Adolescenze, genitorialità e nuovi contesti familiari" (Settore Scientifico Disciplinare: M-PSI/04). Anno accademico Docente affidatario presso la Facoltà di Medicina e Psicologia della Sapienza Università di Roma del corso "Comportamenti a rischio in preadolescenza e adolescenza" (Settore Scientifico Disciplinare: M PSI/04). Anno accademico Docente affidatario presso la Facoltà di PSicologia 1 della Sapienza Università di Roma del corso "Tecniche del colloquio psicologico in età evolutiva" (Settore Scientifico Disciplinare: M-PSI/04). Anno accademico Docente affidatario presso la Facoltà di Psicologia 1 della Sapienza Università di Roma del corso "Fondamenti di Psicologia dello Sviluppo" (Settore Scientifico Disciplinare: M-PSI/04). 2

3 Anno accademico Docente al Master Universitario di Il Uvello in modalità teledidattica blended della Scuola lad dal titolo Dinamiche Emotivo-Affettive ed Educazione (DEA). Titolo del corso: Comportamenti di abuso e dipendenza in adolescenza (Settore Scientifico DiSciplinare: M-PSI/04). Anno accademico Docente affidatario presso la Facoltà di Psicologia 1 della Sapienza Università di Roma del corso "Fondamenti di PSicologia ed Ecologia dello Sviluppd' (Settore Scientifico Disciplinare: M-PSI/04). Anno accademico Docente affidatario presso la Facoltà di Psicologia 1 della sapienza Università di Roma del corso "Fattori di Rischio e di Protezione nello Sviluppo" (Settore Scientifico Disciplinare: M-PSI/04). Anno accademico Docente affidatario presso la Facoltà di Psicologia 1 della sapienza Università di Roma del corso "Teorie dello Sviluppo Psicologico nell'arco di Vita: Età Matura" (Settore Scientifico Disciplinare: M-PSI/04). Anno accademico Docente affidatario presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'università degli Studi di Cassino del corso "Psicologia dell'orientamento" (Settore Scientifico DiSciplinare: M-PSI/04). Anno accademico Docente affidatario presso la Facoltà di Psicologia 1 della Sapienza Università di Roma del corso "Laboratorio di Test Cognitivi Collettivi" (Settore Scientifico Disciplinare: M-PSI/04). DOTTORATO ESCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE Dal 2006 al 2009 è stato componente del Collegio Docenti del Dottorato di Ricerca in "Psicologia dell'orientamento e processi di apprendimento", Facoltà di Psicologia 1 dell'università degli Studi di Roma La Sapienza. Dal 2010 ad oggi è membro della Scuola di dottorato in Scienze Psicologiche, con sede nel Dipartimento di Psicologia dei Processi di Sviluppo e Socializzazione della Sapienza. Dal 2011 è componente del Collegio dei Docenti della Scuola di Specializzazione in "Valutazione Psicologica" e della Scuola di Specìalizzazione in "Psicologia Clinica" attivate presso la Facoltà di Medicina e Psicologia della Sapienza. SUPERVISIONE TESI ESOSTEGNO ALLA DIDATTICA Il Dr. Baiocco ha svolto con continuità la supervisione di oltre 120 tesi in corsi triennali e specialistici della Facoltà di Medicina e Psicologia. Ha supervisionato quattro tesi di dottorato in qualità di co-tutor e una tesi di dottorato come tutor. Tra le attività di sostegno alla didattica si è occupato di supervisionare i tirocini degli studenti delle Lauree Magistrali e degli studenti stranieri. E' membro del Comitato Etico del Dipartimento di PSicologia dei Processi di Sviluppo e Socializzazione della Facoltà di Medicina e Psicologia della Sapienza. RESPONSABILITÀ SCIENTIFICA PER PROGETTI DI RICERCA INTERNAZIONALI E NAZIONALI, AMMESSI AL FINANZIAMENTO SULLA BASE DI BANDI COMPETITIVI CHE PREVEDANO LA REVISIONE TRA PARI Tipologia del progetto e titolo Durata Ruolo Anno Partecipazione al progetto di ricerca "Analisi e operalizzazione degli indicatori finalizzati all'individuazione di un modello per la promozione della cultura della salute", finanziato dali' Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze, Istituzione di Roma Capitale. Anno Partecipazione al progetto dal titolo: "II progetto individuale. Realizzazione di percorsi formativi per figure professionali da impegnare nel sostegno e nell'assistenza di soggetti disabili affetti da disturbi dello spettro autistico, ivi compresa la sindrome di Asperger (SAli), approvato dalla Regione Lazio con Determina Dirigenziale n.1536 del 03/03/2011 (Progetto FSE). Anno Partecipazione al progetto di ricerca "Relazione e Analisi dei Progetti Regionali di cui alla d.g.r. Lazio n. 233/2009", finanziato dall'agenzia Capitolina sulle tossicodipendenze, Istituzione di Roma Capitale. Anno Partecipazione al progetto di ricerca "Monitoraggio dei programmi di mentoring per la prevenzione del fumo in preadolescenza e adolescenza", finanziato da Mentoring USA/Italia. Anno ParteCipazione al progetto di ricerca "Linee-guida e ricognizione dei bisogni formativi degli operatori del Centro di Identificazione ed Espulsione", finanziato dalla Cooperativa Auxilium. 12 Partecipante 12 Partecipante 12 Partecipante 12 Partecipante 12 Partecipante 3

4 Anno Progetto FARI. TItolo: "L'atteggiamento degli insegnanti, dei medici e dei pediatri nei confronti del benessere psicologico e fisico dei bambini che crescono nelle famiglie omogenitoriali". Anno Ricerche Universitarie. TItolo: "Funzionamento di coppia, parenting e comportamento internalizzante ed esternalizzante del bambino". Anno Ricerche Universitarie. Titolo: "Bambini adottati tardivamente (4-7 anni): attaccamento in preadolescenza, esiti di sviluppo e funzionamento familiare". Anno Progetto di Ateneo. Titolo: "Uso e abuso di alcol in preadolescenza e funzionamento familiare". Anno Progetto di Ateneo. TItolo: "Gli effetti della pubblicità televisiva sulla categorizzazione del cibo e sul sovrappeso dei bambini". Anno Progetto PRIN. Titolo: "La Teoria della Mente (ToM) nella distinzione tra verità e menzogna in bambini tra i 4 e gli 8 anni: accuratezza della memoria e attendibilità della testimonianza". Anno Progetto di Ateneo. Titolo: "L'Utilizzo di Internet in Preadolescenza: Aspetti Motivazionali e Psico-Sociali". Anno Ricerca di Ateneo. Titolo: "I disturbi di personalità Borderline: valutazione, comprensione e fattori di rischio". Anno Progetto di ricerca finanziato dal COFIN-MURST. Titolo: "Indicatori di rischio nei programmi televisivi e negli spot pubblicitari Partecipazione. 12 Responsabile 12 Responsabile 12 Responsabile 12 Responsabile 12 Responsabile 24 Partecipante 12 Responsabile 24 Partecipante 24 Partecipante PARTECIPAZIONE A COMITATI EDITORIAU DI RIVISTE, COLLANE EDITORIAU, ENCICLOPEDIE E TRATTATI DI RICONOSCIUTO PRESTIGIO Membro dell'editorial Board della Rivista "Gay & Lesbian Mental Health" da Marzo Espress Edizioni (Torino). Membro del Comitato Scientifico della saggistica universitaria della Casa Editrice Espress per la collana "Libri di Psicologia". " comitato garantisce la qualità dei testi, assicura il processo di peer review delle ricerche scientifiche e concorre a identificare i temi più significativi e i contributi innovativi. Obiettivo è diffondere pubblicazioni di qualità legate ai risultati della ricerca scientifica. ALTRITITOU Nel 2013 è nominato Componente del Comitato Scientifico in seno all'osservatorio alle Politiche Educative e Scolastiche del Dipartimento Servizi Educativi. Determinazione Dirigenziale n 367 del 7 marzo Il Comitato Scientifico ha l'obiettivo strategico di supportare l'amministrazione Capitolina nell'elaborazione di documenti pedagogico-educativi, a valenza scientifica, al fine di migliorare la qualità del Servizi dell'infanzia. Nel 2013 ha partecipato alla creazione del "Modello Educativo dei Nidi e delle Scuole dell'infanzia di Roma Capitale". Albo dei docenti del Comune di Roma. Iscritto all'albo dei docenti di " Livello per le discipline "Progettazione e Gestione di Interventi Formativi", "Scolastico-Educative" e "Sociale" del Comune di Roma. Dal 2011 è Responsabile del Servizio denominato 1/6 come sei" per lo studio, la consulenza e il supporto psicologico rivolto ad adolescenti, giovani adulti, coppie e famiglie che si trovano ad affrontare problematiche inerenti l'orientamento sessuale e/o l'identità di genere. Il Servizio è attivo presso il Dipartimento di Psicologia dei Processi di Sviluppo e Socializzazione della Sapienza Università di Roma Formatore degli educatori degli asili nidi del Comune di Roma. Dottore di Ricerca in Psicologia presso la Sapienza Università di Roma. Specializzato in "Valutazione Psicologia" presso la Sapienza Università di Roma. Terapeuta Familiare diplomato presso la Scuola Romana di Terapia Familiare di Roma. Abilitazione alla Professione di Psicotera peuta. 4

5 Ufficiale dell'esercito in congedo con il grado di Tenente. Psicologo presso il Gruppo Selettori (Distretto Militare di Roma). Collaborazioni scientifiche con il "Nucleo di PSicologia Applicata" (Ministero della Difesa). TESI DI DOTTORATO ESPECIALIZZAZIONI Baiocco, R. (2005). Fattori di rischio nelle dipendenze in adolescenza: costruzione e validazione di uno strumento di misura. Tesi di Dottorato (XVII Ciclo). Roma, Firenze. Baiocco, R. (2005). La differenzazione/individuazione nelle coppie in via di separazione. Tesi di Specializzazione in Terapia Sistemico-Relazionale Simbolico Esperienziale. Votazione 60/60 e lode. Baiocco, R. (2004). La Valutazione della Personalità in Ambito Organizzativo: Contributi alla Validazione Italiana dell'occupational Personality Questionnaire. Tesi di Specializzazione in "Valutazione Psicologica". Votazione 70/70. ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI ARncou su RIVISTE SCIENTIFICHE INTERNAZIONALI INVIAn 1. Baiocco, R., Pallini, S., Santamaria, F. Italian Validation of the Adolescent Friendship Attachment Scale: The Short formo Measurement and Evaluation in Counseling and Development [lmpact Factor 2011 =0,49] 2. Laghi F., Baiocco R., Liga F., Baumgartner E. Identity Status differences among Italian adolescents: Associations with Parent and Peer Attachment Relationships. Attachment and Human Development. [lmpact Factor 2011 == 2,38) 3. Pallini, S., Baiocco, R. (submitted). Why Did You Want to See Me?" Teachers' Reactions to a Student's Request as a Function of parenting Experiences". Attachment & Human Development. [Impact Factor 2011 = 2,38] ARncou SU RIVISTE SCIENnFICHE INTERNAZIONALI IN STAMPA 1. Baiocco R., loverno, S., Lonigro, A., Baumgartner E., Laghi F. Suicidai Ideation among Italian and Spanish Young Adults: The Role of Sexual Orientation. Archives 01 Suicidalldeation. (Impact Factor 2012 == 2,22] 2. Molina, P., Sala, M. N., Zappulla, c., Bonfigliuoli, c., Cavioni, V., Zanetti, M. A., Baiocco, R., Laghi, F., Pallini, S., De Stasio, S., Raccanello, R., Cicchetti, D. (2014). The Emotion Regulation Checklist Italian TranslationValidation of parents and teacher versions. European Journal 01 Developmental Psychology. (ID: DOI: / ). [Impact Factor 2012 == 0,89]. 3. Baiocco R., Fontanesi, L., loverno, S., Santamaria, F., Lonigro A., Baumgartner E., Laghi F. Parental Negative Responses to Coming Out and Family Functioning in a Sample of Lesbian and Gay Young Adults. Journal 01 Child and Fami/y Studies. [Impact Factor 2011 =1,42] 4. Laghi F., Baiocco R., Di Norcia A., Cannoni E., Baumgartner E. Bombi A.S. (2014). Emotion understanding, Pictorial Representations of friendship and reciprocity in school-aged children. Cognition & Emotion. DOI: / (Impact Factor 2012 =2.38] 5. Laghi F., Baiocco R., Lonigro A., Baumgartner E. (2012). The role of parenting styles and alcohol expectancies in teen binge drinking: A Preliminary Investigation among Italian Adolescents and their parents. Drugs: Education, Prevention & Policy. DOI: / [Impact Factor 2011= 0.53] 5

6 ARl1COLI PUBBLlCAl1 SU RIVISTE SCIENTIFICHE INTERNAZIONALI CON REFEREE 1. Baiocco, R., Argalia, M., Laghi, F., (2014). The Oesire to Marry and Attitudes Toward Same-Sex Family Legalization in a sample of Italian Lesbians and Gay Men. Journal 01 Family Issues, 35, 2, : / X [Impact Factor 2011= 0.96] 2. Baiocco R., Santamaria, F., Lonigro A., loverno, S., Baumgartner E., Laghi F. Beyond similarities: Cross-Sex and Cross-Orientation Best Friendship in a Sample of Homosexual and Heterosexual Adolescents. Sex Roles, 70 (3-4), 11lH : /s [lmpact Factor 2012 = l,53) 3. Lonigro A., Laghi F., Baiocco R., Baumgartner E. (2014). Mind reading skills and empathy: evidence for nice and nasty ToM behaviours in school-aged children. Journal 01 Chi/d and Family Studies, 23, /s [Impact Factor 2012 = 1,42] 4. Pallini, S., Baiocco, R., Schneider, B. H., Madigan, S., Atkinson, L (2014). Early child-parent attachment and peer relations: A meta-analysis of recent research. Journal 01 Family Psychology, 28, : /a (Impact Factor 2013= 1.89] 5. Laghi F., Baiocco R., Uga F., Baumgartner E. (2014). Binge eating and binge drinking behaviors: individuai differences in adolescents' identity styles. Journal 01 Health Psych%gy, 19, [Impact Factor 2012 = 1.88] 6. Laghi F., Baiocco R., Lonigro A., Baumgartner E. (2013). Identity Status Oifferences among Italian Adolescents: Associations with Time Perspective. Children and Youth Services Review, 35, (Impact Factor 2012= 1.00] 7. Baiocco, R., Nardelli, N., Pezzuti, L, Lingiardi, V. (2013). Attitudes of Italia n Heterosexual Older Adults Towards Lesbian and Gay Parents. Sexuality Research and Social Po/icy, 10, : /s [Impact Factor 2012 =0,83] 8. Baiocco, R'J Laghi, F., cacioppo, M., Tafà, M. (2013). Factorial and Construct Validity of FACES IV among Italian Adolescents. Journal of Child and Family Studies, 22, : 10.loo7/s , Factor 2011=1,12) 9. Laghi F., Baiocco R., Cannoni E., Di Norcia A., Baumgartner E. Bombi A.S. (2013). Measuring friendship in children with internalizing and externalizing behavior using the Pictorial Assessment of Interpersonal Relationships: A preliminary investigation. Children and Youth Service Review, 35, doi: /j.childyouth (Impact Factor 2012= 1.00] lo. Laghi F., Baiocco R., Lonigro A., Baumgartner E. (2013). Exploring the relationship between identity status development and alcohol consumption among Italian adolescents. Journal 01 Psychology, 147, : / [Impact Factor 2012= 0.80] l1.loverno, S., Baiocco, R., Baumgartner, E., Laghi, F., Pastorelli, C. (2013). Suicidalldeation and Internalized Sexual Stigma In an Italian and Spanish Sample. Psychology, Community & Health, 2, (2), , doi:1o.5964/pch.v2i Baiocco, R., loverno, S., Lingiardi, V., Nardelli, N. (2013). Measure of Internalized Sexual Stigma: A Spanish Validation. Psychology, Community & Health, 2, (2), , doi: /pch.v2i Baiocco, R., Pulpito, R., Rastrelli, V., Ungiardi, V., Chianura, L (2013). Measure of Internalized Transphobia (MIT): Preliminary Findings. Psych%gy, Community & Health, 2, (2), , doi:1o.5964/pch.v2i Baiocco R., Laghi F. (2013). Sexual orientation and the desires and intentions to become parents. Journalol Family Studies, 19, doi: /ifs

7 15. Laghi F., Vitoroulis I., Schneider B. H., Coplan R. J., Baiocco R., Amichai-Hamburger V., Hudek N., Koszycki D., Miller S., Flament M. (2013). Knowing When Not to Use the Internet: Shyness and Adolescents' On-Une and Off-Une Interactions with Friends. Computers in Human Behavior, 29, doi: [Impact Factor 2012= 2.07] 16. Thommessen S., Laghi F., Cerrone c., Baiocco R., Todd B.K. (2013). Internalizing and externalizing symptoms among unaccompanied refugee and Italian adolescents. Children and Youth Service Review, 35, 7-10 doi: /j.childyouth [lmpact Factor 2012= 1.00] 17. Laghi F., Balocco R., Lonigro A., Capacchione G., Baumgartner E. (2012). Family Functioning and Binge Drinking among Italia n Adolescents. Journal of Health Psychology, 17,8, doi: / [Impact Factor 2012= 1.88] 18. Laghi F., Uga F., Baumgartner E., Baiocco R. (2012). Identity and Conformism among Italian adolescents who binge eat and drink. Health, Risk and Society, 14,4, doi: / [Impact Factor 2012: 1.12] 19. Laghi F., Liga F., Baumgartner E., Baiocco R. (2012). Time Perspective and psychosocial positive functioning among Italian adolescents who binge eat and drink. Journal of Adolescence, 35, Doi: /j.adolescence [1mpact Factor 2012: 1.88] 20. D'Alessio M., Laghi F., Baiocco R., Raffone A. (2012). Children's Preference oftelevision Programs: "Long tail" Evidence. Journal of Applied Social Psychology, 42, 4, doi: 1O.1111/j x [Impact Factor 2012: 0.83] 21. Lingiardi, V., Baiocco, R., Nardelli, N. (2012). Internalized sexual stigma: A new measure for lesbian and gay meno Journal of Homosexuality, 59, doi: / [lmpact Factor 2012 = 0,78] 22. Baiocco, R., Di Pomponio, l., Nigito, C. S., Laghi, F. (2012). Self disclosure to the best friend: friendship quality, internalized sexual stigma in Italian Lesbian and Gay Adolescents. Journal of Adolescence, 35, doi: /j.adolescence [Impact Factor 2012=1,88] 23. Laghi F., Pallini S., D'Alessio M., Baiocco R. (2011). Development and validation of the Efficacious Selfpresentation Scale. The Journal ofgenetic Psychology, 172,2, doi: / [Impact Factor 2011= 0.49] 24. Baiocco, R., Laghi, F., Schneider, B. H., D'Alessio, M., Amichai-Hamburger, V., Coplan, R. J., Koszcyki, D., Flament, M. (2011). Daily Patterns of Communication and Contact Between Italian Early Adolescents and their Friends. Cyberpsychology, Behavior and Social Networking, 14, ISSN: , doi: 1O.1089/cyber [Impact Factor 2011: 0,88] 25. Baiocco, R., D'Alessio, M., Laghi, F. (2010). Binge drinking among gay, and lesbian youths: The role of internalized homophobia, self-disclosure, and connectedness to the gay community. Addictive Behaviors, 35, , doi: /j.addbeh [Impact Factor 2011 = 2,13] 26. Baiocco R., Crea G., Fizzotti E., Gurrieri G., Laghi F., Paola R. (2009). Meaning in life and attachment to parents/peers among Italian high school students. The International Forum for Logotherapy, 32, Tafà, M., Baiocco, R. (2009). Addictive Behaviour and Family Functioning during Adolescence. American Journal offami/y Therapy, 37, , doi: / [Impact Factor 2009=0,38] 28. Baiocco, R., Laghi, F., D'Alessio, M. (2009). Decision-Making Style among Adolescents: relationship with Sensation-Seeking and Locus of Control. Journal of Adolescence, 32, 4, , doi: /j.adolescence [lmpact Factor 2009=1,80] 29. D'Alessio, M., Laghi, F., Baiocco, R. (2009). Attitudes toward advertising: a measure for children. The Journal of Applied Developmental Psychology, 30, doi: /j.appdev [Impact Factor 2009:1,16] 7

8 30. Baiocco, R., D'Alessio, M., Laghi, F. (2009). Discrepancies between parents' and children's attitude towards TV advertising. The Journal of Genetic Psychology, 170, doi: 1O.3200/GNTP [Impact Factor 2009=0,73] 31. Laghi F., Balocco R., D'Alessio M., Gurrieri, G. (2009). Suicidai Ideation and TIme Perspective in High School Students. European Psychiatry, 24, doi:l0.l016/j.eurpsy [Impact Factor 2008=3,08] 32. Laghi, F., D'Alessio, M., Pallini, S., Balocco, R. (2009). Attachment Representations and TIme Perspective in Adolescence. Sociallndicators Research, 90, 2, [Impact Factor 2009=0,84] 33. Laghi F., Baiocco R., D'Alessio M., Gurrieri G., Mazza M. (2008). Identity status and Time Perspective in Adolescence. International Journal afpsychology, 43, 3-4, 148. [Impact Factor 2008= 0,83] 34. D/Alessio M., Laghi F., Baiocco R., Raffone A. (2008). Chìldren's Preference of television programs. International Journal ofpsychology, 43, 3-4, 135. [Impact Factor 2008= 0,83] 35. Baiocco R., Westh F., Laghi F., Hansen C. R., Ferrer C.A., D'Alessio M. (2008). Psychometric properties and construct validity of the Parents Preference Test (PPT"') in the Italian context. International Journal of Psychology, 43, 3-4, 442. [Impact Factor 2008= 0,83] 36. D'Alessio, M., Baiocco, R., Laghi, F. (2006). The problem of binge drinking among Italia n university students: A prelìminary investigation. Addictive Behaviars, 31, [Impact Factor 2008=1,85] 37. Laghi, F., Crea, G./ Gurrieri, G., Baiocco, R. (2006). Slika o sebi i razvoj drustvenosti kod adolescenata (Immagine corporea in adolescenza). Kateheza, 28/4/ Lingiardi, V., Filippucci, L./ Baiocco, R. {2005}. Therapeutic Alliance Evaluation in Personality Disorders Psychotherapy. Psychotherapy Research, 15, l, 1-7. [Impact Factor 2008=1,90] ARTICOU SU RIVISTE SCIENTIRCHE NAZIONAU IN STAMPA 1. Monica Figus, M., Pezzuti, L, Baiocco, R. (in press). Un confronto tra anziani laici e religiosi sul costrutto dell'amicizia. Rassegna di Psicologia. 2. Laghi, F., Lonigro, A., Baiocco, R., D'Alessio, M. (in press). Prospettiva temporale e strategie di apprendimento in adolescenza. Ricerche di PSicologia. 3. Baiocco, R. (in press). L'atteggiamento nei confronti della genitorialità lesbica e gay: il ruolo dello stigma sessuale interiorizzato e della self-disclosure. Ricerche di Psicologia. 4. Baiocco, R., Costa, M., Santamaria, F., Mazzoni, S. (in press). Coppie omosessuali ed eterosessuali a confronto: ugauali o diversi. Counseling. Giornale italiano di ricerca e applicazioni. ARTICOU PUBBUCATE SU RIVISTE SCIENTIFICHE NAZIONALI 1. Schneider, B. H., Balocco, R., Pallini, S., Laghi, F. (2014). Best friend attachment and self-esteem in a sample of Italian adolescents. Attaccamento e Sistemi Complessi (Attachment and Complex Systems), l, Balocco, R., Santamaria, F., loverno, S., Petracca, c., Biondi, P., Laghi, F., Mazzoni, S. (2013). Famiglie composte da genitori gay e lesbiche e famiglie composte da genitori eterosessuali: benessere dei bambini, impegno nella relazione e soddisfazione diadica. Infanzia e Adolescenza, 12,

9 3. laghi F., Baiocco R., Ghezzi E. Petrocchi N., Pace es. (2012). la fiducia nelle relazioni di attaccamento ai genitori e ai pari e Disturbi del comportamento alimentare in adolescenza. Psicologia Clinica dello Sviluppo, 3, DOI: / Baiocco, R.laghi, F. (2012). Il Parents Preference Test. ITEMS la newsletter del testing Psicologico, 1-4. ISSN: Baiocco, R., Cacioppo, M, Craparo, G. (2012). Funzionamento familiare e comunicazione in famiglie con ragazze con anoressia nervosa: percezioni a confronto. Psichiatria e Psicoterapia, 4, Baiocco, R., Marasco, B., Astuto, A., lonigro, A. (2012). Qualità della relazione con i propri genitori, funzionamento familiare e coming out in giovani gay e lesbiche. Counseling. Giornale italiano di ricerca e applicazioni, S, Laghi, F., Baiocco, R., Ghezzi, E., Cacioppo, M. (2012). Funzionamento familiare e Disturbi del Comportamento Alimentare in adolescenza. Counseling. Giornale italiano di ricerca e applicazioni, 5, Laghi, F., Baiocco, R., lonigro, A., D'Alessio, M. (2012). Binge eating disorder e stati di identità in adolescenza. Psicologia Clinica dello Sviluppo, l, Laghi, F., Baiocco, R., Ghezzi, E., Cacioppo, M. (2012). Funzionamento familiare e Disturbi del Comportamento Alimentare in adolescenza. Counseling. Giornale italiana di ricerca e applicazioni, 5, Laghi, F., Baiocco, R., Peduto, A., Federico, F., D'Alessio, M. (2011). Modelli identificativi proposti in TV e Binge Eating Disorder in adolescenza. Psichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza, 78, Cuzzocrea, F., Larcan, R., Baiocco, R., Costa, S. (2011). Family Functioning, parenting, and couple satisfaction in family of children with disability. Rivista di Studi Familiari, 16, Laghi F., lonigro A" Baiocco R., Pace C.S. (2011). Stili di identità e abilità mentalistiche in adolescenza. Counseling. Giornale italiano di ricerca e applicazioni, 4, 3, Baiocco, R., Laghi, F., Carotenuto, M., Del Miglio, C. (2011). Amicizia on-line: disimpegno o stimolazione?psicologia Clinica dello Sviluppo, 15, 2, Laghi, F., Lonigro, A., Baiocco, R., Giacalone, V. (2011). Binge Eating e stili parentali in adolescenza. Counseling. Giornole italiano di ricerca e applicazioni, 4, 2, laghi, F., Vignola, E., Pallini, S., Baiocco, R. (2010).11 ruolo dei processi attentivi nella co-detenzione: labilità attentiva e distanziamento nei primi 36 mesi di vita. Psichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza, 77, Fiorenzo laghi, F., Baiocco, R., Troilo, D., lonigro, A. (2010). Binge Eating e Stili d'identità in Adolescenza. Ricerche di Psicologia, 4, Laghi, F., lonigro, A., Baiocco, R., Di Pomponio, I. (2010). Stati di identità e relazioni di attaccamento ai genitori e al gruppo dei pari. Counseling, 3, Baiocco, R. Laghi, F., Rabbia, A., Di Giamberardino M., Marasco B. (2010). La misurazione del parenting: il Parents Preference Test. Quale Psicologia, Laghi F., Baiocco R., D'Alessio M., Bonacina, B., Guerrieri, G. (2009). Binge drinking, alcohol expectancies and parenting styles in adolescence: An evaluation among high school students. Bollettino di Psicologia Applicata, 259, Baiocco, R., laghi, F., Imbellone, A., D'Alessio, M. (2009). Parenting, funzionamento di coppia e comportamento internalizzante del bambino. Psichiatria del/'infanzia e dell'adolescenza, voi. 76, 3, laghi, F., Baiocco, R., Attanasi, S. (2009). Stati d'identità e benessere psicologico il adolescenza. Età Evolutiva, 93,

10 22. Baiocco, R., laghi, F., Paola, M. (2009). la scala per l'attaccamento nei confronti dei genitori (lppa-g) e del gruppo dei pari (IPPA-P) in adolescenza: un contributo alla validazione italiana. Psicologia Clinica dello Sviluppo, 13, 2, laghi, F., D'Alessio, M., Baiocco, R., Gurrieri, G. (2009). la rappresentazione sociale dell'infanzia in 1V: avvocati, giudici, ecclesiastici, genitori e insegnanti a confronto. Orientamenti Pedagogici, voi. 56, 1, Baiocco, R. (2008). Crescere in "rete": costruzione delle competenze relazionali e presentazione di sè in adolescenza. Psicologia dell'educazione e formazione, lo, l, laghi F., D'Alessio M., Baiocco R., Gurrieri G. (2008). Ideazione suicidaria in adolescenza: fattori di rischio e di protezione. Età Evolutiva, 90, Baiocco, R., Crea, G., Fizzotti, E., Gurrieri, G., laghi, F., Paola, R. (2008). Attaccamento ai genitori e ai pari e disagio psicopatologico in adolescenza. Un contributo empirico. Orientamenti Pedagogici, voi. 55, 3, Baiocco, R., laghi, F., D'Alessio, M., Gurrieri, G., Di Chiacchio, C. (2007). la valutazione degli stili nella presa di decisione in adolescenza: quale utilizzo in ambito educativo? Psicologia dell'educazione eformazione, 9, 1, laghi, F., Baiocco, R., Attanasi, S., D'Alessio, M. (2007). Attaccamento, conformismo e Binge Eating Disorder in adolescenza. Psichiatria delflnfanzia e de/fadolescenza, 74, laghi, F., Crea G., Gurrieri, G., Baiocco, R. (2006). Immagine di sé e sviluppo relazionale negli adolescenti. Orientamenti Pedagogici, voi. 53, 2, Baiocco, R., Crea, G., laghi, F. (2006). l'utilizzo del MBI per la misurazione del burnout negli operatori impegnati nelle professioni d'aiuto. Bollettino di Psicologia Applicata, voi. 248, Baiocco, R., Couyoumdjian, A., langellotti, M., Del Miglio, C. (2005). Gioco d'azzardo problematico, tratti di personalità e attaccamento in adolescenza. Età Evolutiva, 81, Couyoumdjian, A., Balocco, R., Del Miglio, C. (2005). Un questionario di personalità per la valutazione dei fattori di rischio in adolescenza: il Questionario Multidimensionale per Adolescenti (QMA). Bollettino di Psicologia Applicata, voi. 246, Baiocco, R., Manca, M., Couyomdjiam, A., Cerruti, R., Del Miglio, C. (2005). Uso e abuso di internet in adolescenza: quale relazione con i disturbi psicosomatici? PsychoTech, 2, laghi, F., Baiocco, R., Crea, G. (2004). Soddisfazione a scuola e qualità di vita degli studenti: un nuovo strumento di misura (SPQS). Psicologia dell'educazione eformazione, voi. 6, Balocco, R., Couyoumdjian, A., Del Miglio, C. (2004). le dipendenze comportamentali degli adolescenti: uno studio sulla rappresentazione degli operatori sanitari e sociali. Ricerche di Psicologia, voi. 27, 2, Crea, G., Baiocco, R., Giannini, A. M., laghi, F. (2003). " senso di autoefficacia e la regolazione delle emozioni negli adolescenti. Ricerca di senso, voi. 1, 3, Anagni, A., Baiocco, R., Crea, G., Giannini, A. M., Gurrieri, G., laghi, F. (2003). Identificazione degli eventi stressanti del bullismo e delle strategie di coping negli adolescenti. Orientamenti Pedagogici, voi. SO, 5, Bonaiuto, M., Baiocco R., Cicero, l., Bodano, M., Chinotti, O. (2003). la versione italiana dell'occupational Personalità Ouestionnaire (OPO): uno studio dell'attendibilità e validità. Quaderni di PSicologia dellavoro, voi. 10, Baiocco, R., Crea, G., laghi, F. (2003). Burnout, caratteristiche di personalità e regolazione delle emozioni in operatori di professioni di aiuto. Orientamenti PedagogiCi; voi. 50, 6,

11 40. Baiocco, R., Giannini, A.M., Laghi, F. (2003). Contributi alla validazione di un nuovo strumento per la misurazione del!' alessitimia: la Scala Alessitimica Romana (SAR). Bollettino di Psicologia Applicata, voi. 241, Baiocco, R., Crea, G., Laghi, F., Giannini, A.M. (2002). La relazione tra Alessitimia e tratti non patologici della personalità in studenti di scuola superiore. Orientamenti Pedagogici, voi. 49, 5, Maietta, B., Baiocco, R. (2001). Il nuovo strumento psicodiagnostico del Ministero della Difesa: il Difesa Test. Rivista Militare, voi. 3, UBRI E CAPITOU 1. Lingiardi, V., Baiocco, R. (2013, in pressi. L'adolescente lesbica e gay in un'ottica evolutiva: coming out, compiti di sviluppo, fattori di protezione. Roma: Casa Editrice: Astrolabio-Ubaldini Editore. 2. Laghi F., Baiocco, R., Costigliola, F., Levanto, S., Ferraro, M. (2013). Peer-mediated intervention finalizzato all'inclusione scolastica e lavorativa di adolescenti con disturbo dello spettro autistico. In D. Pavoncello (a cura di). Oltre il disagio psichico dei giovani: modelli e pratiche di inclusione socio-lavorativa. ISFOL, Franco Angeli, Roma (pp ). 3. Baiocco, R., Cacioppo, M. (2013). Famiglie allo specchio. Espress Edizioni, Torino. 4. Canu, M., Baiocco, R., Argalia, M. (2013). Sostanze legali. In M. Canu (a cura di). Psicologia delle Tossicodipendenze. Piccin, Padova (pp ). 5. Canu, M., Baiocco, R., lovinella, A., De Maio, S., Biondi, S. (2013). Sostanze illegali. In M. Canu (a cura di). Psicologia delle Tossicodipendenze. Piccin, Padova (pp ). 6. Canu, M., Cacioppo, M., Laghi, F., Baiocco, R., Craparo, G. (2013). Le buone prassi: il ruolo delle relazioni familiari. In M. Canu (a cura di). Psicologia delle Tossicodipendenze. Piccin, Padova 7. Laghi F., Baiocco R., Costigliola F., Levanto S., Ferraro M. (2013). Peer-Mediated Intervention finalizzato all'inclusione scolastica e lavorativa di adolescenti con disturbo dello spettro autistico. In D. Pavoncello (a cura di). Oltre il disagio psichico dei giovani: modelli e pratiche di inclusione sociale e lavorativa. Isfol, FrancoAngeli, Milano. 8. Laghi F., D'Alessio M., Baiocco R. (2010). Determinanti socio-cognitive e affettive nella scelta dei personaggi televisivi e adattamento sociale in età prescolare. In E. Baumgartner (a cura di). Gli esordi della competenza emotiva. Strumenti di studio e di valutazione. LED, Milano (pp ). 9. Baiocco, R., D'Alessio, M., Laghi, F. (2011). La valutazione del Parenting. ti Parents Preference Test (PPT). Manuale d'uso. Organizzazioni Speciali, Firenze. 10. Laghi, F., Baiocco, R., Di Pomponio, l., D'Alessio, M. (2011). L'autopresentazione nella pratica orientativa: fattori di rischio e di protezione in adolescenza. In F. Petruccelli, B. D'Amarlo, V. Giordano (a cura di). La scelta formativa: attitudini, competenze e motivazioni. Interventi, percorsi e ricerche. Franco Angeli, Roma (pp ). 11. Laghi, F., Baiocco, R., Lonigro, A., D'Alessio, M. (2011). Relazione tra interessi, attitudini e caratteristiche di personalità. Il modello RIASEC: limiti e risorse. In F. Petruccelli, B. D'Amario, V. Giordano (a cura di). La scelta formativa: attitudini, competenze e motivazioni. Interventi, percorsi e ricerche. Franco Angeli, Roma (pp ). 12. D'Alessio M., Laghi F., Baiocco R. (2009). La Preadolescenza. Il ruolo dei modelli identificativi proposti in TV. In M. Kaiser (a cura di). Generation Handy. Wortreich Sprachlos. Mimemis, Milano (pp ). 13. Baiocco R., Laghi F., D'Alessio M., Pallini S. (2008). Autopresentazione efficace in preadolescenza: dimensioni 11

12 per un percorso orientativo. In Petruccelli F., Verrastro V. e D'Amario B. (a cura di). Dalla scuola all'università: una scelta di vita. FrancoAngeli, Milano (pp ). 14. Laghi F., D'Alessio M., Baiocco R. (2008). La prospettiva temporale nella pratica orientativa. In Petruccelli F., Verrastro V. e D'Amario B. (a cura di). Dalla scuola all'università: una scelta di vita. FrancoAngeli, Milano (pp ). 15. D'Alessio, I., Baiocco, R. (2008). La comprensione. In M. D/Alessio (a cura di). Monitorando: analisi qualitativa della Tv per Ragazzi). RAI-ERI, Roma (pp ). 16. Baiocco, R., Fiz Pèrez, J. F. (2008). Pubblicità e bambini: il cibo come eatertainment. In S. Fitz e A. Laudadio (a cura di), Mangiare e crescere: aspetti cognitivi, sociali e re/azionali. Edizioni Magi, Roma. 17. Baiocco R., D/Alessio, M., Laghi, F. (2008).1 giovani e l'alcol. 1/fenomeno del Binge Drinking. Carocci, Roma. 18. D'Alessio, M., Laghi, F., Baiocco, R. (2008). Modelli identificativi proposti in TV. Il ruolo della metacognizione come fattore di protezione in adolescenza. In A. M. Disanto (a cura di), Paradossi della mente giovanile. Boria, Roma (pp ). 19. Laghi, F., D'Alessio, M., Baiocco, R. (2008). Ideazione suicidaria e prospettiva temporale in adolescenza. In A. M. Disanto (a cura di), Paradossi della mente giovanile. Boria, Roma (pp ). 20. Baiocco, R., D'Alessio, M., Laghi, F. (2008). Uso e abuso di alcol in preadolescenza e funzionamento familiare. In A. M. Disanto (a cura di), Paradossi della mente giovanile. Boria, Roma (pp ). 21. Baiocco, R., Laghi, F., Gurrieri, G. (2007). La ricerca di senso in adolescenza: un contributo empirico. In E. Fizzotti (a cura di), Adolescenti in ricerca. Itinerari di sviluppo tra dubbi e certezze. Las, Roma (pp ). 22. Baiocco, R., Paola, R., Laghi, F. (2007). Attaccamento, identità e ricerca di senso in adolescenz.a. In E. Fizzotti (a cura do, Adolescenti in ricerca. Itinerari di sviluppo tra dubbi e certezze. Las, Roma (pp ). 23. Laghi, F., D'Alessio, M., Baiocco, R. (2007). Ricerca di senso e prospettiva temporale in adolescenza. In E. Fizzotti (a cura di), Adolescenti in ricerca. Itinerari di sviluppo tra dubbi e certezze. Las, Roma (pp ). 24. Baiocco, R., Couyoumdjian, A., Del Miglio, C. (2007). I miei pensieri sull'alcol: immagini mentali e comportamento dei preadolescenti nei confronti dell'alcol. In M. D'Alessio e F. Laghi (a cura di), La preadolescenza. Identità in transizione tra rischi e risorse. Piccin Nuova Libraria, Padova (pp ). 25. Couyoumdjian, A., Baiocco, R., Del Miglio, C. (2006). Le nuove dipendenze in adolescenza. Basi teoriche, fattori di rischio, prevenzione. Gius. Laterza, Roma. 26. D'Alessio, M., Laghi, F., Baiocco, R. (2006). Il bambino può essere consumatore? In M. D'Alessio e F. Laghi (a cura di), Maneggiare con cura. I bambini e lo pubblicità. Edizioni Scientifiche Magi, Roma (pp ). 27. D'Alessio, M., Laghi, F., Baiocco, R. (2006). Cosa pensano i bambini della pubblicità? In M. D'Alessio e F. Laghi (a cura di), Maneggiare con cura. I bambini e lo pubblicità. Edizioni Scientifiche Magi, Roma (pp ). 28. D'Alessio, M., Laghi, F., Baiocco, R. (2006). Tra il dire e il fare: genitori, figli e pubblicità. In M. D'Alessio e F. Laghi (a cura di), Maneggiare con cura. I bambini e lo pubblicità. Edizioni Scientifiche Magi, Roma (pp ). 29. D'Alessio, M., Laghi, F., Gurrieri, G., Balocco, R. (2006). Voglio un lavoro. Percorsi per una scelta. Carocci, Roma. 30. Baiocco, R., Couyoumdjian, A., Del Miglio, C. (2005). Le dipendenze in adolescenza. Aspetti epidemiologici, differenze di genere e fattori psicologici. In V. Caretti e D. La Barbera (a cura di), Le Dipendenze Patologiche Raffaello Cortina, Milano. 31. D'Alessio, M., Baiocco, R., Triolo, A. (2005). Variabili cognitive nella percezione del rischio in età evolutiva. In 12

13 M. D'Alessio e S. De Stasio (a cura di), Psicologia e processi educativi. Sviluppo, apprendimento e relazioni in età scolare. Carocci, Roma (pp ). 32. Baiocco, R., Laghi, F., Picone, L. (2005). Laboratori di test cognitiva collettivi: la valutazione delle attitudini in età evolutiva. Edizioni Kappa, Roma. 33. Baiocco, R., Giannini, A. M., Laghi, F., (2005). La Scala Alessitimica Romana (SAR). Manuale d'uso. Erickson, Trento. 34. Laghi, F., Baiocco, R., D'Alessio, M., Provenzano, L. (2005). Adolescenza tra rischi e risorse. Teorie, ricerche e strumenti. Firera Publishing Group, Roma. 35. Baiocco, R., Crea, G., Laghi, F., Provenza no, L. (2004). 1/ rischio psicosociahe nelle professioni di aiuto. La sindrome del burnout nei religiosi, operatori sociali, medici, infermieri, fisioterapisti, psicologi e psicoterapeuti. Erickson, Trento. 36. Boncori, L, Baiocco, R., Filipponi, F., Laghi, F., Minutìllo., A. (2001). Manuale per l'uso del Test di Visualizzazione "II CaleidoscopiOH. CRISP, Roma. 37. Boncori, L, Baiocco R., Giangiacomo, P., Laghi, F. (2001). 1/ Questionario di Personalità LUC4. Manuale d'uso. CRISP, Roma. PUBBLICAZIONI IN CONVEGNI NAZIONALI 1. Baiocco, R., Laghi, F., Laudani, C., loverno, S., Cacioppo, M. (2013). Funzionamento familiare e comportamenti a rischio in adolescenti e giovani adulti in una prospettiva sistemica: percezioni a confronto. - 'XX:V Congresso nazionale AIP, Sezione di Psicologia dello Sviluppo e dell'educazione, Napoli, Settembre. 2. Pallini, S., Baiocco, R., Bellucci, M. T. (2013). L'influenza della relazione con feducatore di asilo nido sui processi di regolazione emotiva ed attentiva dei bambini. - 'XX:VI Congresso nazionale AIP, Sezione di Psicologia dello Sviluppo e dell'educazione, Milano, Settembre. 3. Baiocco R., loverno S., Laghi F. (2013). Ideazione suicidaria e orientamento sessuale in giovani adulti: fattori di rischio e di protezione. - XXVI Congresso nazionale AIP, Sezione di Psicologia dello Sviluppo e dell'educazione, Milano, Settembre. 4. Laghi F., Baiocco R., Levanto S., Ferraro M. (2013). L'intervento mediato dai peer (PMI): come favorire l'inclusione scolastica di adolescenti con sindrome autistica. La ricerca delle buone pratiche in Psicologia della salute, Maggio, Orvieto. 5. Laghi F., Pallini S., Baiocco R., Bellucci M.T. (2013). Regolazione emotiva, processi attentivi e attaccamento alle educatrici. Giornata di studio Nidi e Scuole dell'infanzia di Roma Capitale: profili di qualità e ricerca scientifica in campo educativo, 18 Aprile, Roma. 6. Laghi F., Baiocco R., Levanto S., Ferraro M. (2013). Peer-Mediated Intervention per favorire l'inclusione scolastica e lavorativa di adolescenti con sindrome autistica: quali dimensione valutare? XIII Congresso Nazionale Orientamento alla scelta: Ricerche, Formazione, Applicazioni, p Febbraio, Milano. ISBN: Laghi F., Baiocco R., Levanto S., Ferraro M. (2013). L'inclusione lavorativa dei ragazzi con disturbo dello spettro autistico: l'esperienza della Cooperativa Garibaldi. XIII Congresso Nazionale Orientamento alla scelta: Ricerche, Formazione, Applicazioni, p Febbraio, Milano.ISBN: Pace, C. S., G. C. Zavattini, Baiocco, R. (2012). Adozione e attaccamento: stato della mente sicuro delle madri adottive e revisione dei MOI dei bambini late-placed. - XXIV Congresso nazionale AIP, Sezione di Psicologia Clinica e Dinamica, Chieti, Settembre. 13

14 9. Baiocco, R., Rabbia, A., Argalia, M. (2012). la valutazione del parenting in una prospettiva sistemica: la percezione materna, paterna e del bambino a confronto. - ~ Congresso nazionale AIP, Sezione di Psicologia dello Sviluppo e dell'educazione, Chieti, Settembre. 10. Astuto, A" Marasco, B., Baiocco, R. (2011). Parental Reactions to their sons' sexual orientation disclosures, family functioning and internalized sexual stigma in gay and lesbian adolescents. l Conferenza Internazionale "Hermes Unking Network To Fight Sexual And Gender Stigma". Napoli, 7 Ottobre, Baiocco R., Di Pomponio lo (2011). Qualità dell'amicizia, self-<lisclosure e benessere psicologico in un gruppo di adolescenti gay e lesbiche. - XXIV Congresso nazionale AIP, Sezione di Psicologia dello Sviluppo e dell'educazione, Genova, Settembre. 12. Baiocco R. (2011). Genitorialità gay e lesbica: un ossimoro? la realtà delle famiglie omogenitoriali nel contesto italiano. Convegno Internazionale organizzato dalla Facoltà di Medicina e Psicologia 1. lo sono lo scorro. Identità intersex, trans, lesbica e gay. Roma, Maggio 13.Baiocco R., cacioppo M., Di Pomponio I. & Nardelli N. (2011). Il desiderio e l'intenzione di avere un bambino: differenze in funzione del genere e dell'orientamento sessuale. Simposio orale, XIII Congresso Nazionale AIP della Sezione di Psicologia dinica e Dinamica, catania, Settembre. 14. Baiocco R. (2011). Funzionamento di coppia in giovani gay lesbiche: il ruolo della self-<lisclosure e dello stigma sessuale interiorizzato. Simposio orale, XIII Congresso Nazionale AIP della Sezione di Psicologia Clinica e Dinamica, catania, Settembre. 15. Baiocco R. (2011). la percezione dell'omogenitorialità in giovani adulti. Giornata di studio organizzata dalla Facoltà di Medicina e Psicologia dal titolo: "1/ Bambino nei nuovi contesti familiari". Roma, 12 Maggio. 16. Baiocco R., laghi, F., Lonigro, A" Di Pomponio, lo (2010). Stati di identità e fiducia nelle relazioni di attaccamento ai genitori e ai pari in adolescenza. Congresso dell'aip, Sezione di Psicologia dello Sviluppo e Psicologia dell'educazione. Bressanone, Settembre. 17. Nardelli, N., Baiocco R., Rollè, L, Brustia, P., Ungiardi, V. (2010). la valutazione dello stigma sessuale interiorizzato nelle persone gay e lesbiche: la MISS-LG. Congresso dell'aip, Sezione di Psicologia Clinico-Dinamica, Torino, Settembre. 18.Baiocco R., cacioppo, M., laghi, F., Tafà, M. (2010). Contributi alla validazione italiana del FACES-IV. Congresso dell'aip, Sezione di Psicologia Clinico-Dinamica, Torino, Settembre (ISBN: ). 19. laghi F., Baiocco R., D'Alessio M., Federico F. (2010). Teoria della mente, metacognizione e aspetti motivazionali e volitivi in preadolescenza: quale utilizzo nella pratica orientativa? XII Congresso Nazionale. Orientamento alla scelta: ricerche, formazione, applicazioni. latina, Maggio. 20. Lonigro A., laghi F., D'Alessio M., Baiocco R., Di Pomponio I. (2010). Prospettiva temporale e apprendimento autoregolato in adolescenza. XII Congresso Nazionale. Orientamento alla scelta: ricerche, formazione, applicazioni. latina, Maggio. 21.Baiocco R., D'Alessio, M., Imbellone, A., laghi, F. (2009). Stile di parenting e comportamento internalizzante del bambino. Giornate di studio: la prevenzione: un bene invisibile? Ricerca e interventi nei contesti di sviluppo. Giornate di studio della Sezione di Psicologia dello Sviluppo e dell'educazione, Bari, 4-5 Dicembre. 22. Laghi, F., D'Alessio, M., Baiocco R. (2009). Relazione parasociale e modelli identificativi proposti in tv: il ruolo delle abilità mentalistiche come fattore di protezione in preadolescenza. Giornate di studio: la prevenzione: un bene invisibile? Ricerca e interventi nei contesti di sviluppo. Giornate di studio della Sezione di Psicologia dello Sviluppo e dell'educazione, Bari, 4-5 Dicembre. 23. Laghi, F., D'Alessio, M., Baiocco, R. (2009). Determinanti socio-cognitive e affettive nella scelta dei personaggi televisivi e adattamento sociale in età prescolare. Giornata di Studio: Competenza socio emotiva e adattamento sociale in età prescolare. Metodologie a confronto. Sapienza, Facoltà di Psicologia 2, 28 Settembre, Roma. 14

15 24. Baiocco, R., Laghi, F., D'alessio, M. (2009). Parent's conformism and children's attitudes toward tv advertising. XIV European Conference on Developmental Psychology, Vilnius (Lithuania), August. 25. Nardelli, N., Baiocco R., Rollè, L., Brustia, P., Lingiardi, V. (2009). Implicazioni dissociative dell'omofobia interiorizzata. Congresso dell'aip, Sezione di Psicologia Clinico-Dinamico, Chieti-Pescara, Settembre. 26. Laghi F., D'Alessio M., Baiocco R. (2009). L'influenza dei personaggi televisivi nella costruzione dell'identità professionale degli adolescenti. XI Congresso Nazionale. Orientamento alla scelta: ricerche, formazione, applicazioni. Padova, Giugno. 27. Baiocco, R. (2008). Amicizia on-line e competenze relazionali in adolescenza. Atti del Congresso dell'aip, Sezione di Psicologia dello Sviluppo, Padova, Settembre. 28.D'Alessio, M., Laghi, F., Baiocco, R., Gurrieri, G. (2008). Atteggiamenti dei bambini verso gli spot pubblicitari e conformismo dei genitori. Atti del Congresso dell'aip, Sezione di Psicologia dello Sviluppo, Padova, Settembre. 29.Baiocco, R., Laghi, F., Gurrieri, G., D'alessio, M. (2008). Contributi alla validazione italiana di uno strumento grafico per la valutazione del parenting: il Parents Preference Test. Atti del Convegno in onore di Vanno Axio Fattori individuali, sociali e culturali nello salute del bombino e dello famiglia. Padova, maggio. 3D.Laghi F., Baiocco R., Gurrieri, G., D'Alessio M. (2008). Relazione tra caratteristiche tempera mentali e stili parentali in età scolare. Convegno in ricordo di Vanno Axio, fattori individuali, sociali e culturali nello salute del bombino e dello famiglia, Padova, Maggio. 31.Tafà, M., Baiocco R. (2008). Le dipendenze negli adolescenti e struttura familiare d'appartenenza. Atti del Convegno Nuove frontiere dello ricerco clinico in adolescenza. Roma, Gennaio. 32. Baiocco, R., D'alessio, M., Laghi, F., Pallini, S. (2007). Autopresentazione efficace in preadolescenza: dimensioni per un percorso orientativo. Atti del Congresso Dallo Scuola all'università: uno Scelto di Vito, Cassino, 30 Settembre 33. Laghi, F., D'Alessio, M., Baiocco, R., Gurrieri, G. (2007). Binge Drinking e prospettiva temporale in adolescenza. Atti del Congresso dell'aip, Sezione di Psicologia dello Sviluppo, Bergamo, Settembre. 34. Baiocco, R., Laghi, F., D'Alessio, A., Mazza, M. (2007). La valutazione della motivazione all'amicizia in preadolescenza: la Friendship Motivation Scale. Atti del Congresso dell'aip, Sezione di Psicologia dello Sviluppo, Bergamo, Settembre. 35. Baiocco, R. (2006). Mass Media, Tecnologia dell'informazione e Tecniche di Protezione dei Minori. Atti del Congresso dell'università degli Studi di Palermo, Dipartimento di Diritto Privato Generale - Università degli Studi Kore, Enna, Marzo. 36.Baiocco, R., Couyoumdjian, A., Del Miglio, C. (2006). Immagini mentali e comportamento dei preadolescenti nei confronti dell'alcol. Atti del VI Congresso Nazionale di Psicologia di Comunità, "Psicologia per lo politico e /'empowerment individuale e sociale: dallo teoria 0110 pratico", Lecce. 37.D'alessio, M., Baiocco, R. (2006). L'attitudine dei bambini nei confronti della pubblicità: credibilità, gradimento e potere persuasivo. Atti del Congresso dell'aip, Sezione di Psicologia dello Sviluppo, Verona, Settembre 38.Baiocco, R., D'alessio, M., Laghi, F. (2006). Preadolescenti e modelli identificativi proposti in tv. Atti del xx Congresso Nazionale dello Sezione di Psicologia dello Sviluppo, Verona, Settembre. 39.D'alessio, M., Baiocco, R., M., Laghi, (2006). Gli stili nella presa di decisioni: quale utilizzo nella pratica orientativa? Atti del/' VIII Congresso Nazionale Orientamento 0110 Scelto, Padova, Ottobre. 4D.Baiocco, R., D'alessio, M., Laghi, F. (2006). Gli effetti che la pubblicità ha sull'alimentazione dei bambini: risultati di una ricerca. Atti del Congresso Comunicazione, Medio & Formazione, Enna. 15

16 41. Manca, M., Couyoumdjian, A., Baiocco, R., Cerutti, R., Del Miglio, C. (2005). Dipendenze comportamentali in adolescenza: uso e abuso di internet, videogames, telefono cellulare e gioco d'azzardo. Atti del Congresso "La prevenzione nella scuola e nella comunità: dal cambiamento individuale al cambiamento sociale", Padova. 42.Couyoumdjian, A., Baiocco, R., Del Miglio, C. (2005). Le rappresentazioni mentali dei comportamenti a rischio e protettivi nei bambini: uno studio pilota in studenti delle scuole medie. Atti del Congresso "La prevenzione nella scuola e nella comunità: dal cambiamento individuale al cambiamento sociale", Padova. 43.Del Miglio, c., Couyoumdjian, A., Baiocco, R., Baroncelli, E., Langellotti, M., Patrizi, M., Trincas, R. (2005). Sistemi di ragionamento e comportamenti di dipendenza: un'indagine preliminare. Atti del Congresso del/' A/P, Sezione di Psicologia Sperimentale, Cagliari, settembre. 44.Laghi, F., Baiocco, R. (2005). Il fenomeno del Binge Drinking in studenti universitari: il ruolo della Sensation Seeking e delle Aspettative. Atti del Congresso dell' A/P, Sezione di Psicologia dello Sviluppo, Cagliari, settembre. 45.Baiocco, R. (2005). La Valutazione dei comportamenti di dipendenza in adolescenza: lo Shorter Promis Questionnaire. Atti del Congresso del/' A/P, Sezione di Psicologia dello Sviluppo, Cagliari, settembre. 46.Baiocco, R., Couyoumdjian, A., Bentivegna, F., Del Miglio, C. (2004). La valutazione dei fattori di rischio in adolescenza: il Questionario Multidimensionale per Adolescenti. Atti del Congresso del/' A/P (sezione di Psicologia Sperimentale), Sciacca (Palermo). 47. Bentivegna, F., Baiocco, R., Couyoumdjian, A., Del Miglio, C. (2004). Internet e adolescenza: quale confine fra gioco e patologia. Atti del Congresso di Psicologia della Salute, Napoli. 48. Baiocco, R., Giannini, A., Laghi, F. (2003). Contributi alla validazione di un nuovo strumento per la misurazione dell'alessitimia: la Scala Alessitimica Romana (SAR). Atti del Congresso dell'a/p (sezione di Psicologia Clinica), Bari. PUBBLICAZIONI IN CONVEGNI INTERNAZIONALI 1. Baiocco, R., loverno, S., Laghi, F. (2013). Suicidai ideation in gay and lesbian young adults: the role of internalized sexual stigma. 6th Conference on Emerging Adulthood. Chigaco, Illinois, 9-11 Ottobre. 2. Pallini S., Laghi, F., Baiocco, R., Bellucci M.T. (2013). Attachment relationship with Professional caregiver, attentive behavior and emotional regulation.6th International Attachment Conference-IAC, August 3Oth-Spetember 1st, Pavia, Italy. 3. Baiocco, R., Castelli Gattinara, P., Marasco, B., Ciocchetti, G. (2013). Parental Reactions Following the Diagnosis of Neuromuscular Disease: The Reaction to Diagnosis Interview. 6th International Attachment Conference-IAC, August 3Oth-Spetember 1st, Pavia, Italy. 4. loverno, S., Baiocco, R., Baumgartner, E., Laghi, F., Pastorelli, C. (2013). Suicidalldeation And Internalized Sexual Stigma In An Italian And Spanish Sample. LGBT Psychology and related fields: Coming out[or LGBT Psychology in the Current /nternational Scenario. Lisbona, Portogallo, Giugno. 5. Baiocco, R., loverno, S., Lingiardi, V., Nardelli, N. (2013). Measure Of Internalized Sexual Stigma: A Spanish Validation. In: LGBT Psychology and related fields. LGBT Psychology and related fields: Coming outfor LGBT Psychology in the Current /nternational Scenario. Lisbona, Portogallo, Giugno. 6. Baiocco, R., Pulpito, R., Rastrelli, V., Lingiardi, V., Chianura, L. (2013). Measure of Intemalized Transphobia (MIT): Preliminary Findings. LGBT Psychology and related fields: Coming outfor LGBT Psychology in the Current /nternational Scenario. Lisbona, Portogallo, Giugno. 1. Baiocco, R., Laghi, F. (2012). Invited Symposium: Supportive Contexts and Positive Coping for Sexual Minority Youth. Oral presentation: Positive effects of cross sex and cross orientation best friendship among Italian sexual minorities 16

17 and heterosexual adolescents. 13 th Bienniol Conlerence 01the European Associotion 01reseorch in Adolescence. Spetses, Greece, 29 August - 01 September. 2. Lonigro, A, Laghi, F., Baiocco, R., Siuso; G. S. (2012). Identity status and binge drinking among ltalian adolescents. 13 th Bienniol Conlerence 01the Europeon Associotion 01reseorch in Adolescence. Spetses, Greece, 29 August - 01 September. 3. Laghi, F., Uga, F., Baiocco, R., Saumgartner, E. (2012).1ime perspective among Italian adolescents who binge eat and drink. 13 th Bienniol Conlerence 01the European Associotion 01reseorch in Adolescence. Spetses, Greece, 29 August 01 September. 4. Baiocco, R., Laghi, F., Cacioppo, M., Mazzoni, S. (2012). Family functioning and binge eating among Italian adolescents. 1~ Bienniol Conlerence 01the Europeon Associotion 01reseorch in Adolescence. Spetses, Greece, 29 August-Ol September. 5. Baiocco, R., Laghi, F., Pace, C. S., Di Pomponio, lo, Zavattini, G. C. (2012). Friendship Quality, Self-Disclosure to the Best Friend and Well-Being in Italian lesbian and Gay Adolescents. 14th Bienniol Meeting 01 the Society far Reseorch on Adolescence (SRA). Vancouver, BC, Canada, 8-10, March. 6. Baiocco, R., Laghi, F., Pace, C. S., I., Zavattini, G. C. (2012). Best Friend Attachment, Quality of Parental and Peer Attachment and Emotion Regulation in a sample of Italian Adolescents. 14th Bienniol Meeting 01 the Society far Reseorch on Adolescence (SRA). Vancouver, BC, Canada, 8-10, March. 7. Pallini, S., Baiocco, R., Pace, C. S. (2012). The Relationship between Teachers' childhood parental bonding experiences and their Reactions to a Student's Request. 14th Bienniol Meeting 01 the Society lor Reseorch on Adolescence (SRA). Vancouver, Se, Canada, 8-10, March. 8. Di Pomponio l., Baiocco R. (2011). "Autopresentozione efficace e caratteristiche di personalità." - Congresso Intemazionale: Vocational Designing and carreer Counseling, Challenges and New Horizons, Padova Settembre 9. Di Pomponio, l., Baiocco, R., Laghi, F., Dentale, F. (2011). Implicit Measure of Risk Taking Behavior in Primary School Children. The 15th Europeon Congress on Developmentol Psychology (ECDP). Sergen, Norway, August. 10. Pallini, S., Baiocco, R. (2011). Teachers' parental bonding and their reactions to students' requests. The 15th Europeon Congress on Developmentol Psychology (ECDP). Sergen, Norway, August. 11. Fiorenzo Laghi, F., Baiocco, R., Gurrieri, G., Federico, F. (2011). Parasociallnteraction with Media Characters and Theory of Mind in Adolescence. The 15th Europeon Congress on Developmental Psychology (ECDP). Bergen, Norway,23-77 August. 12. Di Pomponio, l., Baiocco, R., Laghi, F., Dentale, F. (2011). Implicit Measure of Risk Taking Behavior in Primary School Children. The 15th Europeon Congress on Developmentol Psychology (ECDP). Bergen, Norway, August. 13.Baiocco R. (2011). Genitorialità gay e lesbica: un ossimoro? La realtà delle famiglie omogenitoriali nel contesto italiano. Convegno Intemazionale organizzato dalla Facoltà di Medicina e Psicologia 1. lo sono lo scorro. Identità intersex, trans, lesbica e gay. Roma, Maggio 14. Pallini, S., Baiocco R. (2011). Best friend attachment: association with parents and peer relations. The 12th Europeon Congress 01Psychology (ECP). Istanbul, Turkey, July. 15. Laghi F., Baiocco R., Pirchio, S. (2011). The role of parasocial relationship with media figures and friendship in childhood. The 12th Europeon Congress alpsychology (ECP). Istanbul, Turkey, July. 16. Baiocco R., cacioppo, M., Laghi, F., Tafà, M. (2011). Family functioning and parents and peer attachment. The 12th Europeon Congress 01Psychology (ECP). Istanbul, Turkey, July. 17

18 17. Lonigro A., Laghi F., Baiocco R., Di Pomponio I., Pace C.S. (2011). Identity Status and Parent and Peer Attachment Relationships. The 12th European Congress ofpsychology (ECP), Istanbul, Turkey, Juty. 18.Baiocco R., Nardelli, N., Ungiardi, V. (2010). Stigma Sessuale Interiorizzato e atteggiamento nei confronti della genitorialità in un campione di lesbiche e gay. Convegno Internazionale UOmofobia. Atteggiamenti, pregiudizi e strategie di intervento". Napoli, 18 Ottobre. 19. Nardelli, N., Baiocco R., Ungiardi, V. (2010). Internalized Sexual Stigma in lesbians and gay men: A new measure. Convegno Internazionale "Omofobia. Atteggiamenti, pregiudizi e strategie di intervento". Napoli, 18 Ottobre. 20.Baiocco, R., D'Alessio, M., Laghi, F. (2010). Minority stress and binge drinking among gay and lesbian youths: Internalized homophobia and self-disclosure. The 1i h Biennial Conference of the European Association for Research on Adolescence (EARA). Vilnius, Lithuania, May. 21.Laghi F., D'Alessio M., Baiocco R. (2010). Parasocial Interaction with Media Characters and Theory of Mind in Preadolescence. The 12th Biennial Conference of the European Association far Research on Adolescence (EARA). Vilnius, Lithuania, May. 22. Baiocco R. (2010). La genitorialità gay e lesbica: aspetti clinici e di ricerca. Convegno Internazionale organizzato dalla Facoltà di Psicologia 1./0 sono lo scorro. Identità trans, lesbica e gay in Italia. Roma, Maggio. 23. Barry H. Schneider, B. H., Vitoroulis, I., Baiocco, R., Laghi, F., D'Alessio, M., Amichai-Hamburger, Y. (2010). The content of on-line and in-vivo exchanges between friends in Italy and Canada. The Tenth Annual Herzfiya Conference, Istrael, 31 January - 3 February. 24.Schneider, B.H., Baiocco, R., Laghi, F., D'Alessio, M., Tessier, N., Vitoroulis, I., Koszyck, D., Flamment, M., Coplan, R. J. (2009). The Use of Electronic Communication by Early Adolescents in Italy and Canada to Form Relationships and Express Emotion. SOciety Research in Chifd Development. Denver, Colorado, USA, Aprii Laghi F., Baiocco R., Gurrieri, G., D'Alessio M. (2008). Self-presentation Tactics Scale and future research on academic and career guidance. xv International Congress Globafization and education: towards a society of knowledge, Cadi Ayyad University, Marrakesh, Marocco, June Baiocco R., Westh, F., Laghi F., Rosenbergh, C. H., Ferrer, C. A., D'Alessio M. (2008). Psychometric properties and construct validity of the Parents Preference Test (PPT"') in the Italian context. XXIX International Congress ofpsychology. Berlin, July. 27. Laghi F., Baiocco R., D'Alessio M., Gurrieri, G. (2008). Identity status and time perspective in adolescence. XXIX International Congress ofpsychology. Berlin, July D'Alessio M., Laghi F., Pallini S., Baiocco R. (2007). Motivation and volition as predictors of scholastic success in early adolescence. International Assocìation ofeducational and Vocational Guidance (laevg). University of Padova, September Laghi F., Baiocco R., D'Alessio M., Gurrieri G., Mazza M. (2007). Italian Validation of Self-Presentation Tactic Scale for career guidance. International Assocìation of Educational and Vocational Guidance (laevg). Guidance and Diversity: Research and Applications. University of Padova, September D'Alessio M., Baiocco R., Laghi F. (2007). The impact oftelevision on Children's Eating Behavior and Health. Xlllth European Conference on Developmental Psychology. Jena, Germany, August Laghi F., Baiocco R., D'Alessio M. (2007). Italian Validation of Ghent Behavior Scale for Early Adolescents. Xmth European Conference on Developmental Psychology. Jena, Germany, August 'Alessio M., Laghi F., Baiocco R. (2007). Children Attitude towards Advertising. Xth European Congress of Psychology. Prague, Czech Republic, July

19 33. Baiocco R., Laghi F., Gurrieri G., D'Alessio M. (2007). Identity status development and alcohol consumption during adolescence. Xth European Congress ofpsychology. Prague, Czech Republic, July D'Alessio, M., Laghi, F., Balocco, R. (2006). Identity process in early adolescence: metacognition and Theory of The Mind. /ntersubjectivity, Metacognition and Theory ofmimi, Università Cattolina del Sacro Cuore, Milano (/taly). 35.Couyoumdjian, A., Baiocco, R., Del Miglio, C. (2005). Sequential Effects in Spatial Exogenous Cueing: Theoretical and Methodological Issues. XXVII Annual Conference of the Cognitive Science Society, Stresa (ltaly). 36.Balocco, R., Couyoumdjian, A., Del Miglio, C. (2005). The Italian version of the Shorter Promis Questionnaire: a self-report instrument assessing different kind of addictions in adolescence. Xllth European Conference on Developmental Psychology, Tenerife (Spain). 37.Couyoumdjian, A., Baiocco, R., Del Miglio, C. (2005). The evaluation of Decision Making Style: a conceptual framework to understand at risk behaviour in adolescence. X/lth European Conference on Developmental Psychology, Tenerife (Spain), August. 38.Couyoumdjian, A., Baiocco, R., Del Miglio, C. (2004). Adolescent Behavioural Addiction: perception by social and sanitary personnel. Atti del Convegno Internazionale della Society for Psychotherapy Research (SPR), Roma (ltaly). 39. Boncori, L, Baiocco, R., Barruffi, A., Comignani, E. (1999). The Alexithymia and Schizophrenia Scale in a new questionnaire for the army. Attidel3So/nternational Applied Military Psychology Symposium, Firenze (/taly). 19

20

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INTRODUZIONE L Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia e l Ufficio Scolastico Regionale, firmatari di un Protocollo d Intesa stipulato

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

CURRICULUM VITAE. ROBERTA FADDA Ricercatrice in Psicologia dello Sviluppo Facoltà di Scienze della Formazione Università degli Studi di Cagliari

CURRICULUM VITAE. ROBERTA FADDA Ricercatrice in Psicologia dello Sviluppo Facoltà di Scienze della Formazione Università degli Studi di Cagliari CURRICULUM VITAE ROBERTA FADDA Ricercatrice in Psicologia dello Sviluppo Facoltà di Scienze della Formazione Università degli Studi di Cagliari Nazionalità Italiana Data di nascita 21 Gennaio 1975 Indirizzo

Dettagli

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE AUDIZIONE PRESSO UFFICIO DI PRESIDENZA 7ª COMMISSIONE (Istruzione) SULL'AFFARE ASSEGNATO DISABILITÀ NELLA SCUOLA E CONTINUITÀ DIDATTICA DEGLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO (ATTO N. 304)

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Presentazione ai Dirigenti Scolastici

Presentazione ai Dirigenti Scolastici Il Progetto Adolescenza del Lions Quest International Presentazione ai Dirigenti Scolastici La scuola sta vivendo, da alcuni anni, un periodo molto complesso Potersi dotare di strumenti che facilitino

Dettagli

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Introduzione I percorsi di Arte Terapia e Pet Therapy, trattati ampiamente negli altri contributi, sono stati oggetto di monitoraggio clinico, allo

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: GIARDINO BRANCACCIO ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO SETTORE e Area di Intervento: Educazione e Promozione culturale: 01 Centri di aggregazione (bambini, giovani, anziani):

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO. UONPIA Varese, Busto A.

PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO. UONPIA Varese, Busto A. PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO UONPIA Varese, Busto A., Gallarate Mancanza di un sistema di monitoraggio nazionale Nel 201110.985

Dettagli

Psicopatologia della DI, QdC, QdV

Psicopatologia della DI, QdC, QdV La psicopatologia nella disabilità intellettiva Dr. Luigi Croce psichiatra, docente all Università Cattolica di Brescia Ravenna 09/03/2012 Luigi Croce Università Cattolica Brescia croce.luigi@tin.it Disabilità,

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE IL MODELLO PRECEDE-PROCEED E L INTERACTIVE DOMAIN MODEL A CONFRONTO A cura di Alessandra Suglia, Paola Ragazzoni, Claudio Tortone DoRS. Centro Regionale di

Dettagli

LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170. Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192)

LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170. Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192) Gazzetta Ufficiale N. 244 del 18 Ottobre 2010 LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170 Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192) La Camera dei deputati ed il Senato

Dettagli

MI PIACE LA MAGGIOR PARTE DI ME. AUTOSTIMA E SCUOLA Strategie di gestione

MI PIACE LA MAGGIOR PARTE DI ME. AUTOSTIMA E SCUOLA Strategie di gestione MI PIACE LA MAGGIOR PARTE DI ME AUTOSTIMA E SCUOLA Strategie di gestione Percorsi didattico-educativi Sabato 7 febbraio 2009 Dr.ssa ANNA STROPPA psicologa e psicoterapeuta dell et età evolutiva GIUSE TIRABOSCHI

Dettagli

RELAZIONE a.s. 2009-10

RELAZIONE a.s. 2009-10 per l'innovazione scolastica e l'handicap "Mario Tortello RELAZIONE a.s. 2009-10 a.s. 2009-10 Ampliamento patrimonio librario Aggiornamento sito Seminario Alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività:

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività: Insieme si può Arcigay Pistoia La Fenice dopo le varie attività svolte sul territorio pistoiese e zone limitrofe, ha valutato l opportunità di realizzare un progetto con la collaborazione di personale

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo Roberto Carloni Claudio Culotta Le politiche internazionali: l OMS World Declaration and Plan of Action on Nutrition Health for all

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Adult Literacy and Life skills (ALL) - Competenze della popolazione adulta e abilità per la vita

Adult Literacy and Life skills (ALL) - Competenze della popolazione adulta e abilità per la vita Adult Literacy and Life skills (ALL) - Competenze della popolazione adulta e abilità per la vita 1 di Vittoria Gallina - INVALSI A conclusione dell ultimo round della indagine IALS (International Adult

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE 1. CARTA D IDENTITÀ...2 2. CHE COSA FA...4 3. DOVE LAVORA...5 4. CONDIZIONI DI LAVORO...6 5. COMPETENZE...7 CHE COSA DEVE ESSERE IN GRADO DI FARE...7 CONOSCENZE...10

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

LA PATOLOGIA DEL SE NEI DISTURBI DI PERSONALITA. Dr.ssa Anita Casadei Ph.D

LA PATOLOGIA DEL SE NEI DISTURBI DI PERSONALITA. Dr.ssa Anita Casadei Ph.D LA PATOLOGIA DEL SE NEI DISTURBI DI PERSONALITA Dr.ssa Anita Casadei Ph.D L istanza psichica del Sé è il cardine centrale della teoria di Kohut, u Quale totalità psichica che si sviluppa e si consolida

Dettagli

Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane

Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane Area di pratica professionale PSICOLOGIA PSICOLOGIA DEL LAVORO, DELL ORGANIZZAZIONE E DELLE RISORSE UMANE Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane Classificazione EUROPSY Work

Dettagli

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 CTI della provincia di Verona Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 Per non perdere nessuno La crisi economica e valoriale che stiamo vivendo entra dapprima nelle famiglie e poi nella scuola. Gli

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali L Istituto Leopoldo Pirelli si propone di potenziare la cultura dell inclusione per rispondere in modo efficace alle necessità di

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

LABORATORIO di RICERCA BIBLIOGRAFICA SUI TEST

LABORATORIO di RICERCA BIBLIOGRAFICA SUI TEST LABORATORIO di RICERCA BIBLIOGRAFICA SUI TEST emanuela.canepa@unipd.it Biblioteca di psicologia Fabio Metelli Università degli Studi di Padova Materiale didattico: guida corso Casella della biblioteca

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

LA NORMATIVA SULL INCLUSIONE SCOLASTICA: LA RISPOSTA DELLA SCUOLA AI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

LA NORMATIVA SULL INCLUSIONE SCOLASTICA: LA RISPOSTA DELLA SCUOLA AI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI: LA PROSPETTIVA IN BASE AL MODELLO ICF LA NORMATIVA SULL INCLUSIONE SCOLASTICA: LA RISPOSTA DELLA SCUOLA AI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI Ins. Stefania Pisano CTS I.C. Aristide

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Patto europeo per la salute mentale e il benessere CONFERENZA DI ALTO LIVELLO DELL UE INSIEME PER LA SALUTE MENTALE E IL BENESSERE Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Slovensko predsedstvo EU 2008 Slovenian Presidency

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente Articolo 1 (Principi generali) 1. Ogni persona ha diritto all apprendimento permanente. 2. Per apprendimento permanente si

Dettagli

ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI

ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI L argomento che tratterò è molto discusso in tutto il mondo. Per introdurlo meglio inizio a darvi alcune informazioni sul matrimonio omosessuale, il quale ha sempre

Dettagli

RAPPORTO GLI ALUNNI CON DISABILITÀ NELLA SCUOLA ITALIANA:

RAPPORTO GLI ALUNNI CON DISABILITÀ NELLA SCUOLA ITALIANA: RAPPORTO GLI ALUNNI CON DISABILITÀ NELLA SCUOLA ITALIANA: BILANCIO E PROPOSTE Edizioni Erickson Presentano il Rapporto: Attilio Oliva Vittorio Nozza Andrea Gavosto Intervengono: Valentina Aprea Maria Letizia

Dettagli

. 4 Benessere e comportamenti a rischio nei ragazzi della scuola secondaria di primo grado

. 4 Benessere e comportamenti a rischio nei ragazzi della scuola secondaria di primo grado PROGRAMMA EDUCATION FGA WORKING PAPER 40 (12/2011) N. 4 Benesseree e comportamenti a rischio nei ragazzi della scuola secondaria di primo grado Franco Cavallo, Patrizia Lemma, Lorena Charrier, Paola Dalmasso

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Process Counseling Master Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Il percorso Una delle applicazioni più diffuse del Process Counseling riguarda lo sviluppo delle potenzialità

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS CONFERENCE Institutional archives for research: experiences and projects in open access Istituto Superiore di Sanità Rome, 30/11-1/12 2006 Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS Paola

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Codice etico dell AIP

Codice etico dell AIP Codice etico dell AIP Premessa Questo Codice fa parte integrante del Regolamento dell'aip e si propone di regolamentare gli aspetti etici dell'attività di ricerca e di insegnamento della psicologia. Le

Dettagli

Modificazioni dello spazio affettivo nel ciclo di vita

Modificazioni dello spazio affettivo nel ciclo di vita Modificazioni dello spazio affettivo nel ciclo di vita di Francesca Battisti Come gestiamo le nostre emozioni? Assistiamo ad esse passivamente o le ignoriamo? Le incoraggiamo o le sopprimiamo? Ogni cultura

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara

Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara PROMECO Progettazione e intervento per la prevenzione Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara Aprile 2006 Premessa Punti di forza, obiettivi raggiunti Elementi su cui

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO SULL'INTEGRAZIONE E LA PREVENZIONE DEL DISAGIO E DELL'ABBANDONO SCOLASTICO PRECOCE

PROGETTO EDUCATIVO SULL'INTEGRAZIONE E LA PREVENZIONE DEL DISAGIO E DELL'ABBANDONO SCOLASTICO PRECOCE PROGETTO EDUCATIVO SULL'INTEGRAZIONE E LA PREVENZIONE DEL DISAGIO E DELL'ABBANDONO SCOLASTICO PRECOCE PREMESSA La Dispersione Scolastica è un fenomeno complesso che riunisce in sé: ripetenze, bocciature,

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

PROGETTO STUD. I. O. STUDENTI IN ORIENTAMENTO

PROGETTO STUD. I. O. STUDENTI IN ORIENTAMENTO PROGETTO STUD. I. O. STUDENTI IN ORIENTAMENTO 1 Esistono difficoltà di accesso degli studenti all Università rilevate dagli esiti dei test di ingresso. 2 A ciò si aggiunge il ritardo negli studi universitari

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

AUTISMO E SPORT: ASPETTI LUDICI ED EDUCATIVI. Dott.ssa Sara Ambrosetto Psicologa e Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale

AUTISMO E SPORT: ASPETTI LUDICI ED EDUCATIVI. Dott.ssa Sara Ambrosetto Psicologa e Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale AUTISMO E SPORT: ASPETTI LUDICI ED EDUCATIVI Dott.ssa Sara Ambrosetto Psicologa e Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale Che cos è lo sport? Lo sport viene definito come l'insieme delle attività, individuali

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi ISIPSÉ Istituto di Specializzazione Scuola di Psicoterapia in Psicologia Psicoanalitica del Sé e Psicoanalisi Relazionale presenta il convegno internazionale Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante!

I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante! I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante! I teenagers che fanno sport non solo stanno meglio in salute ma prendono anche voti migliori a scuola! Lo dimostra una ricerca svolta al dipartimento

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli