Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""

Transcript

1

2 Titolo Breve

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13 D:\Setup.exeD

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

32

Gli esiti delle prove del Modulo B "in correzione" verranno pubblicate a breve.

Gli esiti delle prove del Modulo B in correzione verranno pubblicate a breve. Gli esiti delle prove del Modulo B "in correzione" verranno pubblicate a breve. CLASSE DI CONCORSO MATRICOLA ESITO SCRITTI MOD. B ESITO SCRITTI MOD. C ESITO SCRITTI MOD. A CLASSE A017 UAF07790 IDONEO IDONEO

Dettagli

ROMA MIGLIORARE LA MOBILITÀ E L ACCESSIBILITÀ A ROMA TRE Buone pratiche: Strasburgo, tram e pedoni UNIVERSITÀ DEGLI STUDI andrea spinosa as@cityrailways.net IL TRAM DI OGGI, IL FUTURO PER ROMA Ordine degli

Dettagli

PROGRAMMA VIAGGIO EMILIA ROMAGNA 1 GRUPPO: 8 12 APRILE 2013 CLASSI: 5^A - 5^C - 5^D - 5^I

PROGRAMMA VIAGGIO EMILIA ROMAGNA 1 GRUPPO: 8 12 APRILE 2013 CLASSI: 5^A - 5^C - 5^D - 5^I 1 GRUPPO: 8 12 APRILE 2013 CLASSI: 5^A - 5^C - 5^D - 5^I 08 aprile 2013: ore 4:45 raduno dei partecipanti in Largo Fiera (Laterza). Ore 09 aprile 2013: Prima colazione in hotel. Ore 9:30 visita del parco

Dettagli

CONVENZIONE ORDINARIA UNICREDIT S.P.A. Condizioni aggiornate al 25 OTTOBRE 2015

CONVENZIONE ORDINARIA UNICREDIT S.P.A. Condizioni aggiornate al 25 OTTOBRE 2015 CONVENZIONE ORDINARIA UNICREDIT S.P.A. Condizioni aggiornate al 25 OTTOBRE 2015 TABELLA CONDIZIONI: UNICREDIT S.P.A. CONVENZIONE ORDINARIA CONVENZIONE ORDINARIA FIDI A BREVE TERMINE CON GARANZIA 50% Spread

Dettagli

La Corrosione dell Alluminio I problemi in ambito nautico. L e onardo M a s sabò

La Corrosione dell Alluminio I problemi in ambito nautico. L e onardo M a s sabò La Corrosione dell Alluminio I problemi in ambito nautico Alcune brevi note per far capire al profano che si accinge all acquisto di uno scafo in alluminio, quali possono essere i problemi di questo materiale,

Dettagli

Paganica Vedere le pratiche

Paganica Vedere le pratiche Paganica Vedere le pratiche WEB-GIS USRA ? Come funziona? cittadino Comune USRA 50 u.p. 3 direttori in due anni CONCESSIONE contributo Cantiere Rientro a casa ? Come funziona? USRA 50 u.p. sp2 180 gg INTEGRAZIONI

Dettagli

Gestioni Patrimoniali per soddisfare al meglio le tue aspettative. GP Benchmark

Gestioni Patrimoniali per soddisfare al meglio le tue aspettative. GP Benchmark Gestioni Patrimoniali per soddisfare al meglio le tue aspettative. sono gestioni patrimoniali caratterizzate da uno stile di gestione attivo che comporta un impegno costante da parte del gestore, orientato

Dettagli

SOLUZIONI ESERCIZI DA SVOLGERE. MODULO 2 Localizzazione e gestione dell azienda

SOLUZIONI ESERCIZI DA SVOLGERE. MODULO 2 Localizzazione e gestione dell azienda Vivere l azienda 1 - Modulo 2 Esercizi da svolgere Soluzioni pag. 1 di 11 SOLUZIONI ESERCIZI DA SVOLGERE MODULO 2 Localizzazione e gestione dell azienda Unità 2 - La gestione: concetto, obiettivi e operazioni

Dettagli

A L L E G A T O N 2. (art. 128, comma 6)

A L L E G A T O N 2. (art. 128, comma 6) A L L E G A T O N 2 REQUISITI DI ACCESSO PER LE PROGRESSIONI VERTICALI (art. 128, comma 6) POSIZIONE B1 Ascrizione alla categoria A e possesso del seguente titolo di studio, richiesto per l accesso dall

Dettagli

PROGRAMMAZIONE PER COMPETENZE AMBITO DI INGLESE. Classi TERZE GRAFICO

PROGRAMMAZIONE PER COMPETENZE AMBITO DI INGLESE. Classi TERZE GRAFICO I seguenti moduli sul testo In Progress ; in aggiunta ed intervallati esercizi Vocabulary Trainer sul testo Grammar and MODULO N. 1 TITOLO: Psychology and colours. Interagire in conversazioni brevi e semplici

Dettagli

presso Ufficio di Segreteria dell Istituto Comprensivo di Cavaglià (BI)

presso Ufficio di Segreteria dell Istituto Comprensivo di Cavaglià (BI) Numero e data protocollo: n. 4751/C4 del 2 Novembre 2015 Identificazione supplente: Docente CAPOBIANCO Annamaria inserita nella graduatoria di Istituto (A028) al posto n. 36 con punti 30,5 Descrizione

Dettagli

Medio/lungo termine. Da un minimo di > 0,00 Da un minimo di > 200.000,00 Da un minimo di > 700.000,00. Rilascio Garanzia. Garanzia prestata.

Medio/lungo termine. Da un minimo di > 0,00 Da un minimo di > 200.000,00 Da un minimo di > 700.000,00. Rilascio Garanzia. Garanzia prestata. MUTUO CHIROGRAFARIO (tasso variabile) Caratteristiche tecniche Ristrutturazione/Ampliamento immobili o acquisto macchinari, impianti, beni strumentali, scorte. Importo max 250.000 60 mesi Tasso Variabile

Dettagli

SOLUZIONI ESERCIZI DA SVOLGERE

SOLUZIONI ESERCIZI DA SVOLGERE Vivere l azienda 2 Ripasso del programma di prima classe Soluzioni pag. 1 di 7 SOLUZIONI ESERCIZI DA SVOLGERE Ripasso del programma di prima classe 1.6 CALCOLO DELLE PERCENTUALI DI COMPOSIZIONE DEI FINANZIAMENTI

Dettagli

RILEVAZIONE DEI TASSI DI INTERESSE EFFETTIVI GLOBALI MEDI AI FINI DELLA LEGGE SULL USURA

RILEVAZIONE DEI TASSI DI INTERESSE EFFETTIVI GLOBALI MEDI AI FINI DELLA LEGGE SULL USURA RILEVAZIONE DEI TASSI DI INTERESSE EFFETTIVI GLOBALI MEDI AI FINI DELLA LEGGE SULL USURA MEDIE ARITMETICHE DEI TASSI SULLE SINGOLE OPERAZIONI DELLE BANCHE E DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI NON BANCARI, CORRETTE

Dettagli

CREDITO BERGAMASCO BANCO POPOLARE

CREDITO BERGAMASCO BANCO POPOLARE CREDITO BERGAMASCO BANCO POPOLARE Decorrenza: 16.02.2015 Linee di credito di breve termine Per tutte le linee a breve termine la durata massima è di 12 mesi. Il parametro di riferimento per il calcolo

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE 2015-2017

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE 2015-2017 BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Fondo pluriennale vincolato per spese correnti previsione di competenza 0,00 2.499.348,11 Fondo pluriennale vincolato per spese in conto capitale previsione di competenza

Dettagli

COMUNE DI SAN CASCIANO VAL DI PESA BILANCIO DI PREVISIONE 2014-2015 - 2016 ENTRATE

COMUNE DI SAN CASCIANO VAL DI PESA BILANCIO DI PREVISIONE 2014-2015 - 2016 ENTRATE Pag. 1 BILANCIO DI PREVISIONE 2014-2015 - 2016 ENTRATE 2014 2015 2016 1.121.992,88 Titolo 1 Entrate correnti di natura tributaria, contributiva e perequativa 0101 Tipologia 101: Imposte tasse e proventi

Dettagli

COMUNE DI CAVALLINO BILANCIO DI PREVISIONE 2015-2016 - 2017 ENTRATE

COMUNE DI CAVALLINO BILANCIO DI PREVISIONE 2015-2016 - 2017 ENTRATE Pag. 1 BILANCIO DI PREVISIONE 2015-2016 - 2017 ENTRATE 2015 2016 2017 124.437,51 31.01 31.01 457.528,74 Titolo 1 Entrate correnti di natura tributaria, contributiva e perequativa 10101 Tipologia 101: Imposte

Dettagli

ANAGRAFICA DELLE VARIABILI CONTENUTE IN MEFIM

ANAGRAFICA DELLE VARIABILI CONTENUTE IN MEFIM ANAGRAFICA DELLE VARIABILI CONTENUTE IN MEFIM CODICI I011 Costante c I012 Tasso di Rifinanziamento di fine periodo * I021 Tasso BOT a 3 mesi civile, lordo composto, medio mensile c I022 Tasso BOT a 3 mesi

Dettagli

Titolo notiziario. Volume 1, Numero 1. Questo brano può contenere 175-225 parole.

Titolo notiziario. Volume 1, Numero 1. Questo brano può contenere 175-225 parole. Titolo notiziario Volume 1, Numero 1 Data Titolo brano principale Notizie di rilievo: Notizia 1 Notizia 2 Notizia 3 Descrivere brevemente la notizia. Sommario: Questo brano può contenere 175-225 parole.

Dettagli

CONSERVATORIO DI MUSICA B. MADERNA CESENA PROGRAMMA PREACCADEMICO DELLA SCUOLA DI TROMBONE PRIMO PERIODO

CONSERVATORIO DI MUSICA B. MADERNA CESENA PROGRAMMA PREACCADEMICO DELLA SCUOLA DI TROMBONE PRIMO PERIODO CONSERVATORIO DI MUSICA B. MADERNA CESENA PROGRAMMA PREACCADEMICO DELLA SCUOLA DI TROMBONE PRIMO PERIODO Concetti fondamentali sulla respirazione ed emissione: esercizi per una corretta respirazione anche

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO CORSI STUDIO SAMO ACCREDIDATI AL FONDO PROFESSIONI

CATALOGO FORMATIVO CORSI STUDIO SAMO ACCREDIDATI AL FONDO PROFESSIONI CATALOGO FORMATIVO CORSI STUDIO SAMO ACCREDIDATI AL FONDO PROFESSIONI Centro Studi Samo Srl, web agency di Bologna organizza corsi di formazione di SEO e Social media marketing. Di seguito troverete l

Dettagli

Questionario in uscita alunni

Questionario in uscita alunni Programmazione Fondi Strutturali 2007-2013 Programma Operativo Nazionale: Competenze per lo sviluppo Finanziato con i fondi FSE Annualità 2010-2011 Azione C1 STORIE PICCINE 1-2 - CREATIVI SI DIVENTA Questionario

Dettagli

ESERCIZI SULLO SCHEDULING DEI PROCESSI

ESERCIZI SULLO SCHEDULING DEI PROCESSI ESERCIZI SULLO SCHEDULING DEI PROCESSI Esercizio 1 Esercizio 2 una priorità maggiore) e 4) RR (quanto=1). Esercizio 3 1 una priorità maggiore) e 4) RR (quanto=1). Esercizio 4 Esercizio 5 2 Esercizio 6

Dettagli

GRUPPO BANCO POPOLARE

GRUPPO BANCO POPOLARE GRUPPO BANCO POPOLARE Decorrenza: 16.02.2015 Linee di credito di breve termine Per tutte le linee a breve termine la durata massima è di 12 mesi. Il parametro di riferimento per il calcolo del tasso variabile

Dettagli

Conti correnti e bonifici il fido ordinario: Fascia Merito Creditizio Spread Rating A 4,00% Rating B 5,25% Rating C 6,50% Rating C/D 10,00%

Conti correnti e bonifici il fido ordinario: Fascia Merito Creditizio Spread Rating A 4,00% Rating B 5,25% Rating C 6,50% Rating C/D 10,00% Prodotti (BT con garanzia confidi del 50%) Conti correnti e bonifici il fido ordinario: Rating A 4,00% Rating C 6,50% Conti correnti e bonifici sulle somme utilizzate salvo fine Rating A 3,25% Rating B

Dettagli

Manuale per la gestione del protocollo, dei flussi documentali e degli archivi

Manuale per la gestione del protocollo, dei flussi documentali e degli archivi COMUNE DI COMO Servizio Archivio e Protocollo Manuale per la gestione del protocollo, dei flussi documentali e degli archivi (Artt. 3 e 5 DPCM 31 ottobre 2000) Allegato n. 12 Registro di emergenza 12/a:

Dettagli

LISTINO PREZZI 2014 SAERTEX-LINER

LISTINO PREZZI 2014 SAERTEX-LINER LISTINO PREZZI 2014 SAERTEX-LINER c r e a t i n g. v a l u e CALZE PREIMPREGNATE A LUNGA CONSERVAZIONE E PRONTE ALL USO Listino prezzi 2014 Modello SAERTEX M-LINER impregnato con Resina UP Parametri del

Dettagli

PROTOCOLLO DI EMERGENZA A NORMA ARTICOLO 63 DEL DPR 445/00 * breve guida per l attivazione

PROTOCOLLO DI EMERGENZA A NORMA ARTICOLO 63 DEL DPR 445/00 * breve guida per l attivazione Allegato 14 al Manuale per la gestione del protocollo informatico, dei flussi documentali e degli archivi della Provincia di Pavia PROTOCOLLO DI EMERGENZA A NORMA ARTICOLO 63 DEL DPR 445/00 * breve guida

Dettagli

LEZIONE DI TERMOTECNICA Esempio di riqualificazione energetica per unità immobiliare ad uso abitativo

LEZIONE DI TERMOTECNICA Esempio di riqualificazione energetica per unità immobiliare ad uso abitativo Sola Ing. Pierfranco TERMOTECNICO CERTIFICATORE ENERGETICO REGIONE PIEMONTE TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA REGIONE PIEMONTE PROFESSIONISTA ANTINCENDIO ISCRITTO NEGLI ELENCHI MINISTERO INTERNI Via A. Savoia

Dettagli

ESFE - CALENDARIO CORSI (PROGRAMMAZIONE PROVVISORIA ottobre 2015/marzo 2016)

ESFE - CALENDARIO CORSI (PROGRAMMAZIONE PROVVISORIA ottobre 2015/marzo 2016) ESFE - CORSI (PROGRAMMAZIONE PROVVISORIA ottobre 2015/marzo 2016) 16 ORE LAVORATORI DURATA: 16 ore (8 ore teoria+8 ore teoria) 1 corso 2 corso 3 corso Giovedì 29 ottobre 2015 Teoria Venerdì 30 ottobre

Dettagli

TOUR CLASSICO partenze garantite. LE QUOTE per persona adulta in camera doppia in

TOUR CLASSICO partenze garantite. LE QUOTE per persona adulta in camera doppia in TOUR CLASSICO partenze garantite in 18, 25 OTTOBRE 2.765 15 NOVEMBRE - 6, 20, 27 DICEMBRE 2.765 Supplemento singola 450 - Supplemento mezza pensione (7 cene) 240 10 pernottamenti con prima colazione negli

Dettagli

BRUGHIERA - SCUOLA ALBERGHIERA

BRUGHIERA - SCUOLA ALBERGHIERA Dati percorso / itinerario : Responsabile percorso / itinerario : I.P.S.S.A.R. E. ZEGNA Prof. Massimo Bidese TRIVERO 015-757997 13835 TRIVERO (BI) istituto@ezegna.it Italia http://www.oasizegna.com Il

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE ANNUALE ENTRATE

BILANCIO DI PREVISIONE ANNUALE ENTRATE Comune di Villa Collemandina Esercizio: 2015 BILANCIO DI PREVISIONE - ENTRATA Data: 20-08-2015 Pag. 1 BILANCIO DI PREVISIONE ANNUALE ENTRATE Fondo pluriennale vincolato per spese correnti Previsione di

Dettagli

Sistema Incentivazione Commerciale 2011

Sistema Incentivazione Commerciale 2011 Sistema Incentivazione Commerciale 2011 Sistema Incentivazione COMMERCIALE - Indicatori Sistema Incentivazione COMMERCIALE Indicatori e driver Pag. 2 Sistema Incentivazione COMMERCIALE - Indicatori Filiali

Dettagli

GRIGLIA DI VALUTAZIONE DISCIPLINARE DISCIPLINA: INGLESE CLASSE I. Comprendere parole, istruzioni e frasi di uso quotidiano.

GRIGLIA DI VALUTAZIONE DISCIPLINARE DISCIPLINA: INGLESE CLASSE I. Comprendere parole, istruzioni e frasi di uso quotidiano. GRIGLIA DI VALUTAZIONE DISCIPLINARE Nuclei tematici: Ascolto (comprensione orale) Parlato (produzione e interazione orale) Lettura (comprensione scritta) Scrittura (produzione scritta) DISCIPLINA: INGLESE

Dettagli

Esigenze di liquidità mediante uno strumento flessibile PMI, Professionisti Importo max 75.000 Durata

Esigenze di liquidità mediante uno strumento flessibile PMI, Professionisti Importo max 75.000 Durata Banca della Campania spa Breve termine APERTURA DI CREDITO IN C/C Esigenze di liquidità mediante uno strumento flessibile Importo max 75.000 Euribor 365 3m/4,00 p.p. rilasciata pari al 50% dell'importo

Dettagli

RUBRICHE VALUTATIVE di ITALIANO Dipartimento di lettere italiano-

RUBRICHE VALUTATIVE di ITALIANO Dipartimento di lettere italiano- RUBRICHE VALUTATIVE di ITALIANO Dipartimento di lettere italiano- COMPETENZE nell ASCOLTO ASCOLTARE Comprendere globalmente l argomento Comprendere le informazioni principali Comprendere lo scopo Ricavare

Dettagli

PROVA SU META VISO. Scelta del Prodotto

PROVA SU META VISO. Scelta del Prodotto PROVA SU META VISO icat li Pel Pel li Pel Gra li sse Sec che Del e Scelta del Prodotto Per tutte le pelli: Fior di Linfa Viso Universale 10 ml / 50 ml* Fior di Linfa Viso Universale 100 ml / 250 mll *

Dettagli

INTERGRAS S.r.l. Impianto di trasformazione dei sottoprodotti di origine animale. Autorizzazione Integrata Ambientale

INTERGRAS S.r.l. Impianto di trasformazione dei sottoprodotti di origine animale. Autorizzazione Integrata Ambientale INTERGRS S.r.l. Impianto di trasformazione dei sottoprodotti di origine animale utorizzazione Integrata mbientale D.D. 208 del 09/10/2009.G.C. 5 Settore 8 Verifica Ex rt.29 Decies 152-06 LLEGTO 13 Il Gestore

Dettagli

Attivo/capitale fisso - Attivo/capitale circolante

Attivo/capitale fisso - Attivo/capitale circolante OBIETTIVO analisi delle relazioni esistenti tra RISULTATO possibili classificazioni investimenti attivo fisso - attivo circolante immobilizzazioni - disponibilità fabbisogno di finanziamento Temporaneo

Dettagli

Zona Colline Metallifere Progetto Pedagogico e Progetto Educativo. Nido. Spazio gioco. Progetto pedagogico Allegato Prog._1

Zona Colline Metallifere Progetto Pedagogico e Progetto Educativo. Nido. Spazio gioco. Progetto pedagogico Allegato Prog._1 Nido Spazio gioco Progetto pedagogico Allegato Prog._1 Valori di riferimento (Breve descrizione dei principi generali ispiratori il servizio per l infanzia, citando la normativa di riferimento in merito

Dettagli

per ottenere la fotografia, bisogna esporre alla luce per un certo tempo una pellicola o un sensore elettronico sensibile alla luce

per ottenere la fotografia, bisogna esporre alla luce per un certo tempo una pellicola o un sensore elettronico sensibile alla luce CORSO BASE DI FOTOGRAFIA Tempi / Diaframma la fotografia è luce per ottenere la fotografia, bisogna esporre alla luce per un certo tempo una pellicola o un sensore elettronico sensibile alla luce I valori

Dettagli

RSS Manager. Versione 1.0 per RIM BlackBerry TM. Manuale Utente

RSS Manager. Versione 1.0 per RIM BlackBerry TM. Manuale Utente Versione 1.0 per RIM BlackBerry TM Manuale Utente Versione del 02/10/2008 www.data-ware.it Sommario 1 Breve descrizione del prodotto...2 2 - Lanciare e chiudere l'applicativo...3 3 - Configurazione...4

Dettagli

I-Grosseto: Servizi di assicurazione di responsabilità civile generale 2008/S 243-323148 AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI.

I-Grosseto: Servizi di assicurazione di responsabilità civile generale 2008/S 243-323148 AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI. 1/5 I-Grosseto: Servizi di assicurazione di responsabilità civile generale 2008/S 243-323148 AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE,

Dettagli

Istituto Comprensivo di Cologna Veneta Curricolo Scuola Primaria a.s. 2015/2016

Istituto Comprensivo di Cologna Veneta Curricolo Scuola Primaria a.s. 2015/2016 Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria (i traguardi sono riconducibili al Livello A1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue del Consiglio d Europa)

Dettagli

Caso 1. Dimensione SME 2 (fra 6 e 50 milioni di fatturato)

Caso 1. Dimensione SME 2 (fra 6 e 50 milioni di fatturato) Caso 1 Dimensione SME 2 (fra 6 e 50 milioni di fatturato) Caso 1 Elevata copertura del capitale proprio Indebitamento finanziario assente EBITDA contenuto dall elevata incidenza del costo del lavoro PD

Dettagli

Non Avvisati per Saldo Seleziona le pratiche a cui manca il flag avvisato per saldo

Non Avvisati per Saldo Seleziona le pratiche a cui manca il flag avvisato per saldo 1 - Sms Pratiche Gestisci le comunicazioni con i tuoi clienti con rapidità ed efficienza! Tramite la gestione Sms Pratiche di Pegaso hai la possibilità di inviare Sms informativi ai tuoi clienti selezionandoli

Dettagli

ANNEX 21. Indice. Annex 21 Examples of filled in visa stickers

ANNEX 21. Indice. Annex 21 Examples of filled in visa stickers ANNEX 21 Indice Esempio 1a: visto uniforme a ingresso singolo per soggiorno di breve durata Esempio 1b: visto uniforme a ingressi multipli per soggiorno di breve durata Esempio 1c: visto uniforme a ingressi

Dettagli

Esigenze di liquidità mediante uno strumento flessibile PMI, Professionisti Importo max 75.000 Durata

Esigenze di liquidità mediante uno strumento flessibile PMI, Professionisti Importo max 75.000 Durata Banca della Campania spa Breve termine APERTURA DI CREDITO IN C/C Esigenze di liquidità mediante uno strumento flessibile Importo max 75.000 Euribor 365 3m/4,00 p.p. rilasciata pari al 50% dell'importo

Dettagli

ISTITIUTO COMPRENSIVO di SCUOLA dell INFANZIA PRIMARIA-SECONDARIA DI I GRADO C.T.P. EDA L A G O N E G R O

ISTITIUTO COMPRENSIVO di SCUOLA dell INFANZIA PRIMARIA-SECONDARIA DI I GRADO C.T.P. EDA L A G O N E G R O GRADUATORIA PER L INDIVIDUAZIONE DELL ESPERTO PER L INSEGNAMENTO DELLA MUSICA NEI CORSI BREVI FUNZIONANTI PRESSO IL C.T.P. EDA DI QUESTO ISTITUTO COMPRENSIVO 1 FLORA GIULIA 2 3 12,50 17,50 GRADUATORIA

Dettagli

Benvenuto nel servizio di assistenza HELPDESK SUPPORT. Breve Guida all utilizzo del servizio di Helpdesk di Intesa

Benvenuto nel servizio di assistenza HELPDESK SUPPORT. Breve Guida all utilizzo del servizio di Helpdesk di Intesa Benvenuto nel servizio di assistenza HELPDESK SUPPORT Breve Guida all utilizzo del servizio di Helpdesk di Intesa 1 INDICE Introduzione Modalitàdi accesso al servizio: > via Telefonica > via E-mail > via

Dettagli

VERBALE DI RICONOSCIMENTO DEI CREDITI FORMATIVI

VERBALE DI RICONOSCIMENTO DEI CREDITI FORMATIVI LOGO ISTITUZIONE VERBALE DI RICONOSCIMENTO DEI CREDITI FORMATIVI ISTITUZIONE FORMATIVA / SCOLASTICA: 1 1. dati del richiedente nome cognome_ nato il a (Città) Provincia di residente a in Via /P.za n doc.

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA IN BREVE QUAL E IL PERCORSO DELLA FATTURA INVIATA DAL FORNITORE? ENTE PUBBLICO

FATTURAZIONE ELETTRONICA IN BREVE QUAL E IL PERCORSO DELLA FATTURA INVIATA DAL FORNITORE? ENTE PUBBLICO GESTIONE JSIBAC FATTURAZIONE ELETTRONICA IN BREVE QUAL E IL PERCORSO DELLA FATTURA INVIATA DAL FORNITORE? FORNITORE SDI ENTE PUBBLICO COSA DEVE FARE L ENTE QUANDO ARRIVA SULLA CASELLA DI POSTA INDIVIDUATA

Dettagli

L azienda KAPPA DUE spa viene costituita in tx con dei conferimenti come segue:

L azienda KAPPA DUE spa viene costituita in tx con dei conferimenti come segue: L azienda KAPPA DUE spa viene costituita in tx con dei conferimenti come segue: 0 Capitale in contanti da parte di tre soci con sottoscrizione di un capitale di Euro 30.000,00 di cui 20.000,00 versati

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO SCHEDE INTERVENTO

PROVINCIA DI TORINO SCHEDE INTERVENTO ALLEGATO A) PROVINCIA DI TORINO SCHEDE INTERVENTO Azioni in favore di soggetti deboli a rischio di esclusione sociale, Misura B1 linea 2 e 5- P.O.R. F.S.E. Ob. 3 2000-2006 Codice intervento 03/B1 Misure

Dettagli

Srl La predisposizione del piano finanziario

Srl La predisposizione del piano finanziario Srl La predisposizione del piano finanziario 1 Srl stato patrimoniale al 31/12/24 Attività Passività Software e licenze 55., 22., Impianti generici 15., 28., Mobili ed arredi 124., 12., Macchine elettroniche

Dettagli

ELASTICITA della DOMANDA

ELASTICITA della DOMANDA 5 Elasticità ELASTICITA della DOMANDA L elasticità della domanda al prezzo misura quanto la quantità domandata di un bene varia al variare del prezzo. E la variazione percentuale della quantità domandata

Dettagli

Com. n.010 Badia Polesine, 14/09/2015 Rif:PB/rr OGGETTO: PROGETTO ACCOGLIENZA CALENDARIO ATTIVITA

Com. n.010 Badia Polesine, 14/09/2015 Rif:PB/rr OGGETTO: PROGETTO ACCOGLIENZA CALENDARIO ATTIVITA ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE PRIMO LEVI 0425 53433-0425 589133 via Manzoni, 191 45021 Badia Polesine (RO) Codice Ministeriale ROIS00700D - Codice Fiscale 91005190292 e-mail istituzionale: rois00700d@istruzione.it

Dettagli

Uve:!Cabernet'Sauvignon'60%','Syrah'40%' ' Raccolta':'manuale'nella'prima'decade'di'settembre'per'il'Syrah'e'nella'seconda'decade'per'il' Cabernet.

Uve:!Cabernet'Sauvignon'60%','Syrah'40%' ' Raccolta':'manuale'nella'prima'decade'di'settembre'per'il'Syrah'e'nella'seconda'decade'per'il' Cabernet. cultivating*organic*recognized*excellence* TaruccoPERALTA2010 SchedaTecnica Denominazione:ROSSOIGPSICILIA LuogodiProvenienzadelleuve:CONTRADATaruccoBisacquino(PA) Uve:CabernetSauvignon60%,Syrah40% Raccolta:manualenellaprimadecadedisettembreperilSyrahenellasecondadecadeperil

Dettagli

Tuscia al Lavoro Rimbocchiamoci le maniche

Tuscia al Lavoro Rimbocchiamoci le maniche Allegato 2 Provincia di Viterbo Assessorato Formazione Professionale e Politiche per il lavoro Tuscia al Lavoro Rimbocchiamoci le maniche BUSINESS PLAN Denominazione Impresa: Data 1 Indice 1 La società

Dettagli

% TITOLI GOVERNATIVI riferita all'ultimo prospetto redatto

% TITOLI GOVERNATIVI riferita all'ultimo prospetto redatto riferita IT0004329485 EURIZON RENDIMENTO ASSOLUTO 2 ANNI EUR EURIZON CAPITAL SGR 56,40 28/06/2013 58,90 30/12/2013 57,60 IT0001214201 EURIZON OBBLIGAZIONI EMERGENTI EUR EURIZON CAPITAL SGR 38,00 28/06/2013

Dettagli

Report Analitico "RICAVI" per Prestazioni Intermedie 1 SEM 2013

Report Analitico RICAVI per Prestazioni Intermedie 1 SEM 2013 RADIOTERAPIA VITERBO EMATOLOGIA RONCIGLIONE 89.01 ANAMNESI E VALUTAZIONE, DEFINITE BREVI Storia e valutazione abbreviata, vi 2,0 12,76 25,52 92.29.1 INDIVIDUAZIONE DEL VOLUME BERSAGLIO E SIMULAZIONE Con

Dettagli

La realizzazione Quadro normativo e contrattuale. Area Sistemi Informatici Unità Amministrazione Personale Tec.Amm.

La realizzazione Quadro normativo e contrattuale. Area Sistemi Informatici Unità Amministrazione Personale Tec.Amm. La realizzazione Quadro normativo e contrattuale Area Sistemi Informatici Unità Amministrazione Personale Tec.Amm. In questa presentazione vedremo: - La maturazione dei tempi: motivazioni - La filosofia

Dettagli

IST. NAZ. DI DOCUMENTAZIONE, INNOVAZIONE E RICERCA EDUCATIVA PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE PARTE I - ENTRATA

IST. NAZ. DI DOCUMENTAZIONE, INNOVAZIONE E RICERCA EDUCATIVA PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE PARTE I - ENTRATA Pagina 1 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 0,00 16.367.418,51 21.339.109,94 0,00 Fondo di Cassa 0,00 0,00 0,00 66.030.358,52 1 - CENTRO DI RESPONSABILITA' AMM/VA "A" 1.1 - TITOLO I - ENRATE CORRENTI 1.1.1 - ENTRATE

Dettagli

Graf. 1 - Totale corsi per adulti ripartiti per tipologia 18,16% CPC (Tot. 3.400) CILS (Tot. 3.209) CBM (Tot. 12.112)

Graf. 1 - Totale corsi per adulti ripartiti per tipologia 18,16% CPC (Tot. 3.400) CILS (Tot. 3.209) CBM (Tot. 12.112) 1.4 - I Corsi Complessivamente i corsi per adulti attivati nell a.s. 26/7 sono stati 18.721 1, così ripartiti: 3.4 corsi del primo ciclo di istruzione (pari al 18,16% del totale), 3.29 corsi a favore di

Dettagli

REPORT CUSTOMER SATISFACTION

REPORT CUSTOMER SATISFACTION Rilevazione soddisfazione degli utenti che fruiscono della modulistica on line Questionari pervenuti n 20 Report realizzato da: Sesso Maschio 8 4 Femmina 12 6 Totale 20 10 7 6 Sesso 6 5 4 4 3 2 1 Maschio

Dettagli

Tracciamento delle ore di formazione del corsista Puntoedu lingue 2012/2015 - Learn&Teach Regioni Obiettivo Convergenza

Tracciamento delle ore di formazione del corsista Puntoedu lingue 2012/2015 - Learn&Teach Regioni Obiettivo Convergenza Piano di formazione per lo sviluppo delle competenze linguistico-comunicative e metodologico-didattiche dei docenti di scuola primaria privi dei requisiti per l insegnamento della lingua inglese (DPR 81/09

Dettagli

... in via di definizione:

... in via di definizione: DALL ANNO 2011/12: Per gli alunni di tutte le classi della scuola primaria di CASTELLETTO che effettuano il rientro pomeridiano il martedì e il giovedì e per cui funziona regolarmente il servizio mensa,

Dettagli

Direzione Attività Produttive PATRIMONIALIZZAZIONE DEI CONFIDI

Direzione Attività Produttive PATRIMONIALIZZAZIONE DEI CONFIDI Direzione Attività Produttive PATRIMONIALIZZAZIONE DEI CONFIDI Confidi con un volume di attività finanziaria non inferiore a 75 milioni di Euro: obbligo dell iscrizione all elenco di cui all art. 107 del

Dettagli

COSA STUDIA LA MATEMATICA FINANZIARIA?

COSA STUDIA LA MATEMATICA FINANZIARIA? COSA STUDIA LA MATEMATICA FINANZIARIA? STUDIA LE RELAZIONI CHE INTERCORRONO FRA IL CAPITALE E IL TEMPO IN QUANTO IL CAPITALE NEL TEMPO PRODUCE UN INTERESSE CHE COSA É L INTERESSE? È IL PREZZO D USO DEL

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE WG79U ATTIVITÀ 77.11.00 NOLEGGIO DI AUTOVETTURE ED AUTOVEICOLI LEGGERI ATTIVITÀ 77.12.00 NOLEGGIO DI AUTOCARRI E DI ALTRI VEICOLI PESANTI ATTIVITÀ 77.39.10 NOLEGGIO DI ALTRI MEZZI DI

Dettagli

Il controllo di gestione

Il controllo di gestione Le problematiche per l implementazione di un controllo di gestione nelle ONP L ideazione e l implementazione di un controllo di gestione nelle ONP deve tener conto delle seguenti problematiche che, tipicamente,

Dettagli

BANCA POPOLARE DI MILANO Convenzione con garanzia a prima richiesta

BANCA POPOLARE DI MILANO Convenzione con garanzia a prima richiesta BANCA POPOLARE DI MILANO Convenzione con garanzia a prima richiesta Decorrenza: 05.05.2014 Linee di credito di breve termine Le linee sono temporanee garantite al 50% da Confidi, con durata massima di

Dettagli

"L'assenteismo in INPS prima e dopo la riforma Brunetta. Gli effetti prodotti nel settore privato"

L'assenteismo in INPS prima e dopo la riforma Brunetta. Gli effetti prodotti nel settore privato "L'assenteismo in INPS prima e dopo la riforma Brunetta. Gli effetti prodotti nel settore privato" Palazzo Vidoni Corso Vittorio Emanuele, 116 Roma, 10 giugno 2010 S. Fioravanti (1), G. Mattioni (1) e

Dettagli

HOME mini spot news (cms) link contattaci

HOME mini spot news (cms) link contattaci HOME mini spot news (cms) link contattaci servizi ADV Chi siamo Network Target Display Adv E-mail marketing Progetti speciali Case study Contatti link a servizi ADV schede main menu Home News nuovi siti

Dettagli

CURRICOLO DI INGLESE E FRANCESE CLASSE PRIMA

CURRICOLO DI INGLESE E FRANCESE CLASSE PRIMA CURRICOLO DI INGLESE E FRANCESE CLASSE PRIMA INTERAZIONE ORALE chiaramente e lentamente (esempio: consegne brevi e semplici) menu, un orario ) e in semplici lettere personali. Leggere globalmente testi

Dettagli

TERRITORI DI INTEGRAZIONE TRA IL ONDO DELLA SCUOLA E IL MONDO DELLE IMPRESE

TERRITORI DI INTEGRAZIONE TRA IL ONDO DELLA SCUOLA E IL MONDO DELLE IMPRESE TERRITORI DI INTEGRAZIONE TRA IL ONDO DELLA SCUOLA E IL MONDO DELLE IMPRESE FSE, Dispositivo Multimisura, Azioni di Sistema ISTUD-Istituto IARD Franco Brambilla Marco VINANTE Responsabile di progetto Istituto

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pralboino CURRICOLO VERTICALE

Istituto Comprensivo di Pralboino CURRICOLO VERTICALE INGLESE CLASSE 5 a PRIMARIA INDICATORE ASCOLTO (COMPRENSIONE ORALE) TRAGUARDI OBIETTIVI di APPRENDIMENTO CONTENUTI -L alunno comprende brevi messaggi orali relativi ad ambiti familiari. -Svolge i compiti

Dettagli

TOP NEWS FINANZA LOCALE

TOP NEWS FINANZA LOCALE 10/04/2008 Il Messaggero - Nazionale Entrate: +10,5% nel primo bimestre Debito pubblico a quota 1.621 miliardi 10/04/2008 L Unita - NAZIONALE Sale il debito, bene le entrate fiscali 10/04/2008 Corriere

Dettagli

Le dinamiche di una situazione finanziaria

Le dinamiche di una situazione finanziaria FORMAZIONE CONTINUA AGI LOMBARDIA VIA LENTASIO 7 MILANO Le dinamiche di una situazione finanziaria Prof. Riccardo Bauer PER POTER LEGGERE UN BILANCIO BISOGNA CONOSCERE LE DINAMICHE RELATIVE Significa conoscere

Dettagli

IIS D ORIA - UFC INDICE DELLE UFC DETTAGLIO UFC LINGUISTICO. PREREQUISITI Conoscenza delle strutture grammaticali fondamentali del biennio.

IIS D ORIA - UFC INDICE DELLE UFC DETTAGLIO UFC LINGUISTICO. PREREQUISITI Conoscenza delle strutture grammaticali fondamentali del biennio. INDICE DELLE UFC 1 Graphics Graphics Cultura e società DETTAGLIO UFC _1 GRAPHICS COMPETENZE Redigere una richiesta di informazione (enquiries). Interagire in conversazioni brevi e semplici di carattere

Dettagli

Corso di Psicometria Progredito

Corso di Psicometria Progredito Corso di Psicometria Progredito Soluzioni della simulazione del 17/05/2011 Gianmarco Altoè Dipartimento di Psicologia Università di Cagliari, Anno Accademico 2010-2011 Leggere BENE le avvertenze prima

Dettagli

Al Sindaco del Comune di Soliera Piazza Repubblica 1 41019 Soliera (MO)

Al Sindaco del Comune di Soliera Piazza Repubblica 1 41019 Soliera (MO) Allegato A Al Sindaco del Comune di Soliera Piazza Repubblica 1 41019 Soliera (MO) Il sottoscritto/a nato/a a il e residente a Via, in qualità di Presidente (o legale rappresentante) dell Associazione

Dettagli

ALLEGATO 3 GRAFICI E TABELLE

ALLEGATO 3 GRAFICI E TABELLE ALLEGATO 3 GRAFICI E TABELLE CORSI PER SMETTERE DI FUMARE Figura 1. Corsi attivati e numero di partecipanti. Le ASL che hanno organizzato i corsi sono state 8 nel 2002 e 9 nel 2003. Figura 2. Numero dei

Dettagli

Franco Ferrazza HR Consulting 1

Franco Ferrazza HR Consulting 1 La ricerca del lavoro è un mestiere che dobbiamo imparare, è una competenza dibase trasversale ed è un occasione di verifica dei propri desideri, ma soprattutto è la possibilità di conoscere meglio l realtà

Dettagli

Procedure di cancellazione/creazione profili Exchange... 2 1 Samsung Galaxy S4 con Android 4.4... 2

Procedure di cancellazione/creazione profili Exchange... 2 1 Samsung Galaxy S4 con Android 4.4... 2 AreaIT - Servizio Infrastrutture Ufficio Sistemi Centrali Operative Guide Riconfigurazione profili Exchange su device mobili Descrizione In particolari circostanze (aggiornamento del sistema operativo,

Dettagli

Prezzi vischiosi e domanda aggregata

Prezzi vischiosi e domanda aggregata Prezzi vischiosi e domanda aggregata Ciò che rende differente il lungo periodo dal breve è il comportamento dei prezzi. Nel lungo periodo i prezzi sono flessibili, nel breve sono vischiosi. Il fatto che

Dettagli

Impatto della delibera AEEG 111/06 sulle Regole di dispacciamento

Impatto della delibera AEEG 111/06 sulle Regole di dispacciamento Impatto della delibera AEEG 111/06 sulle Regole di dispacciamento Luigi de Francisci Direzione Affari Regolatori Roma 26 luglio 2006 Nuove regole per il dispacciamento: principali adempimenti per Terna

Dettagli

Obbligazionari. o TF brevi; 20,00% o TF Medio; 20,00% Dettaglio dell'asset Allocatio suddivisa per aree di riferimento e strumenti utilizzati

Obbligazionari. o TF brevi; 20,00% o TF Medio; 20,00% Dettaglio dell'asset Allocatio suddivisa per aree di riferimento e strumenti utilizzati Analisi periodo d'investimento 1-gen-08 7-nov-10 Profitto Var% % annua Riepilogo Totale Portafoglio 100.000,00 143.172,20 + 43.172,20 + 43,17% + 15,37% Asset Allocation Iniziale del Portafoglio Aree di

Dettagli

Firma digitale e PEC Come%accedere!al#corso#online!!

Firma digitale e PEC Come%accedere!al#corso#online!! Firma digitale e PEC Come%accedereal#corso#online 1. Accesso(al(portale(web( Accademia(d Impresa( Comunità(Online ( Si accede al portale Accademia d Impresa Comunità Online dall indirizzo https://ai.comunitaonline.unitn.it/cciaa.aspx

Dettagli

COMUNE DI AGRATE CONTURBIA. COMPOSIZIONE DELL'ACCANTONAMENTO AL FONDO CREDITI DI DUBBIA ESIGIBILITA'* Esercizio finanziario 2015

COMUNE DI AGRATE CONTURBIA. COMPOSIZIONE DELL'ACCANTONAMENTO AL FONDO CREDITI DI DUBBIA ESIGIBILITA'* Esercizio finanziario 2015 COMUNE DI AGRATE CONTURBIA Allegato c) - Fondo crediti di dubbia esigibilità COMPOSIZIONE DELL'ACCANTONAMENTO AL FONDO CREDITI DI DUBBIA ESIGIBILITA'* Esercizio finanziario 2015 TIPOLOGIA DENOMINAZIONE

Dettagli

INSEGNANTE DI SCUOLA PRIMARIA STATISTICHE. Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione?

INSEGNANTE DI SCUOLA PRIMARIA STATISTICHE. Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione? INSEGNANTE DI SCUOLA PRIMARIA STATISTICHE Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione? Laureati La principale facoltà che prepara gli INSEGNANTI DELLA SCUOLA PRIMARIA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CALUSCO D'ADDA (BG)

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CALUSCO D'ADDA (BG) 8208162 Esercizio finanziario 24 ENTRATE Aggr. Voce Avanzo di amministrazione presunto 24 1.979,07 25 26 27 28 Avanzo Non vincolato 279,07 Avanzo Vincolato 1.700,00 Finanziamento dallo Stato Dotazione

Dettagli

I prezzi dell energia elettrica

I prezzi dell energia elettrica I prezzi dell energia elettrica praticati alle Imprese Calabre Mercuriale II trimestre 2013 Quanto costa l energia elettrica? Artigiano Impresa Manifatturiera 90 * 86 * Commerciante Centro Commerciale

Dettagli

Mostrare ai produttori in modo semplice e trasparente l andamento delle produzioni attraverso una semplice rappresentazione grafica;

Mostrare ai produttori in modo semplice e trasparente l andamento delle produzioni attraverso una semplice rappresentazione grafica; Pagina: 1 Gentile Utente, L area clienti, a lei riservata, consente di accedere alla pagina web dedicata nel portale www.3eee.it mediante l utilizzo della username e password fornite. Il servizio web è

Dettagli

LA FIRMA DIGITALE NEL CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE

LA FIRMA DIGITALE NEL CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE LA FIRMA DIGITALE NEL CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE A cura di: Stefania TELESCA Dottore Commercialista Politecnico di Torino - 21 novembre 2005 Il D. Lgs 82/2004: Introduzione Introduce nuovi diritti

Dettagli

Galimoodle. La gestione dei corsi. Liceo Statale G. Galilei - Verona. Mariano Tubini. Anno Scolastico 2013-14 29 ottobre 2013

Galimoodle. La gestione dei corsi. Liceo Statale G. Galilei - Verona. Mariano Tubini. Anno Scolastico 2013-14 29 ottobre 2013 Piattaforma e corsi Galimoodle La gestione dei corsi Liceo Statale G. Galilei - Verona Mariano Tubini Anno Scolastico 2013-14 29 ottobre 2013 Liceo Galilei - Verona Galimoodle a.s. 2013-14 1/7 Indice Piattaforma

Dettagli