TuttoDigitale. Idee per i giovani

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TuttoDigitale. Idee per i giovani"

Transcript

1 TuttoDigitale Numero 17 Febbraio 2014 Un servizio di informazione sulla cultura digitale promosso dalla Scuola del PD Piemontese. Questo numero è stato curato da: Mauro Alovisio, Monica Canalis, Paola Chiesa, Patrizia De Corso, Nico De Leonardis, Giuseppe Futia, Giacomo Gaiotti, Giovanna Larini, Fabio Morandini, Fosca Nomis, Lorenzo Travaglio Idee per i giovani Bando BEST PROGRAM 2014/2015. Il programma Best (Business Exchange and Student Training) offre ai giovani italiani, che hanno un idea imprenditoriale innovativa, la possibilità di trascorrere sei mesi negli Stati Uniti, alternando una prima fase di studio a quella successiva di internship presso imprese high tech della Silicon Valley, finalizzata allo sviluppo della propria idea. Per informazioni scriveteci a Scadenza: 18 aprile PREMI ETIC AICA e ROTARY INTERNATIONAL con il patrocinio della Fondazione CRUI, promuovono la quarta edizione del bando per l'assegnazione di 10 Premi (1 premio nazionale dell importo di Euro 3.150, 9 premi distrettuali dell importo di Euro ciascuno) per tesi di laurea o di dottorato su

2 argomenti concernenti l'area dell'etic (Etica e Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione). Possono partecipare al concorso laureati che abbiano conseguito il titolo presso una Università italiana o dottori di ricerca che abbiano consegnato formalmente la tesi o superato l'esame finale di dottorato nel periodo 1 aprile febbraio La domanda di partecipazione dovrà essere presentata entro il 7 marzo 2014 per via telematica, accedendo al sito di AICA Smart City Smart Working. Una legge per lo Smart Working: conversazione con Alessia Mosca e Michele Tiraboschi. Secondo l Osservatorio dedicato dal Politecnico di Milano per Smart Working si intende un modello che prevede si legge nel Rapporto del novembre 2012 la riprogettazione congiunta di leve non solo tecnologiche, ma anche di natura organizzativa e gestionale, che possono essere raggruppate in tre categorie fondamentali: 1. bricks, ovvero il layout fisico degli spazi di lavoro; 2. bits, ossia la capacità di sfruttare le potenzialità delle tecnologie digitali per il ripensamento dello spazio virtuale di lavoro; 3. behaviours, in termini di stili di lavoro e policy organizzative, cultura del top management e comportamenti delle persone.

3 Si tratta dunque di un modello. ova100%29 How Instagram is Keeping Art Alive. The widespread use of smart devices (i.e. smartphones and tablets) in art institutions around the world from the Met to the MoMA to the Louvre has purists fuming. Tired of watching young people view Van Gogh through their camera app, some critics go so far as to argue that smartphones should be banned from museums altogether. Yet, while the use of smartphones at museums might seem troubling, their effect on the art world has been undeniably positive. L esperienza di Monaco di Baviera. Utilizzo di sistemi operativo e formati aperti. Borsellino Elettronico. Uno strumento di e-government della Città di Torino. Il Borsellino elettronico è il nuovo sistema di pagamento dei servizi nidi d'infanzia e ristorazione scolastica nella scuola d'infanzia e dell'obbligo. I cittadini che accedono al servizio possono:

4 Effettuare i pagamenti ricaricando il Borsellino elettronico Controllare il saldo e lo stato dei pagamenti RoadTo2020. A Torino arriva il cruscotto del condominio. I consumi monitorati e guidati dagli abitanti della casa. Fondi agevolati di facile accesso e basso impatto economico per i proprietari di case. Un approccio totalmente nuovo per la riqualificazione energetica degli edifici, promosso dalla Città di Torino e dalla Fondazione Torino Smart City nell ambito di sviluppo e attuazione delle azioni previste dal programma Smile, è il punto centrale del progetto RoadTo2020, che consente di sviluppare azioni di risparmio energetico sulla struttura fisica dell edificio e contemporaneamente di intervenire sugli usi e i comportamenti abitativi guidandoli verso pratiche virtuose dal punto di vista della sostenibilità. La facilità di accesso a fondi agevolati e il basso impatto economico sui proprietari sono punti di forza e modalità del progetto RoadTo2020 che permetteranno di rendere facilmente praticabile la riqualificazione di edifici, con ricadute positive sui consumi energetici urbani e sul recupero delle costruzioni cittadine più obsolete con il minimo aggravio dei costi. Il risparmio energetico diventa quindi una fonte di reddito. TORINO. Aperte le iscrizioni al corso Management della Smart City, promosso dall ANCI e realizzato dalla Città di Torino in partenariato con il Politecnico di Torino; il corso è rivolto agli amministratori under 35 dei Comuni di tutto il territorio nazionale e ha l obiettivo di accrescerne le competenze, sia progettuali sia gestionali, sul tema Smart City. Il bando prevede la selezione di un numero massimo di 60 partecipanti, Sindaci, Assessori, Consiglieri comunali, Presidenti e Consiglieri di circoscrizione, Presidenti e Assessori di

5 Unioni di Comuni, provenienti da tutto il territorio nazionale, che non abbiano compiuto i 36 anni di età e che risultino in carica alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione della domanda. Costituisce requisito minimo di accesso il possesso di un Diploma di Scuola Media Superiore. Il corso dura 80 ore e sarà corredato da seminari tematici e webinars. Il corso si terrà a Torino nel periodo marzo-giugno L'invio della candidatura deve avvenire entro le ore 12 del 17 febbraio "In Famiglia". A Borgaro Torinese Nasce Il Primo Clouding Completo Nella P.A.: Un Unico Spazio Web Per Stampare Documenti Validi, Gestire Iscrizioni, Pagamenti E Bollette. Accedere dal computer di casa all anagrafe e stampare un certificato dotato di bollo, pagare i tributi, controllare la situazione scolastica dei propri figli, gestire i pagamenti con la P.A., controllare la propria cartella medica digitale, avere nello stesso spazio web anche le bollette dei gas, riscaldamento, luce: tutto in unico spazio che "abbraccia", virtualmente, tutta la famiglia. E quanto hanno sperimentato una dozzina di famiglie di Borgaro Torinese, grazie al progetto "In famiglia", promosso dal Comune e realizzato grazie al supporto tecnico del CIC scrl di Ivrea: una piattaforma web che consente di organizzare e gestire tutti i servizi pubblici di un nucleo familiare direttamente dal computer, con notevole risparmio di tempo per i cittadini e con una crescita di efficienza nell erogare servizi per la pubblica amministrazione. territori/ /a-borgaro-torino-test-antiburocrazia-comune-aiutare-cittadini-e-imprese shtml?uuid=ABoJt1

6 Open Data Giornata sulla trasparenza. Giovedì 6 febbraio Settimo Torinese. La Trasparenza Come Sfida E Opportunità Per I Cittadini E Le Pa. Dalle 16 alle 18, in Sala Levi (Biblioteca Archimede) in piazza Campidoglio, 50 si terrà il seminario La trasparenza come sfida e opportunità per i cittadini e le pubbliche amministrazioni. Nel corso del pomeriggio interverranno l avvocato Mauro Alovisio, Fellow del Centro Nexa e Presidente dell associazione Centro Studi di Informatica di Ivrea Torino ed il professor Sergio Foà, professore di diritto amministrativo dell Università degli Studi di Torino. Durante il seminario sarà presentato il libro La Trasparenza amministrativa dopo il d.lgs. 14 marzo 2013, n.33 (a cura di Benedetto Ponti) edizione Maggioli, Ingresso libero. seminario gratuito sulle tematiche della trasparenza on line delle pubbliche amministrazioni (prebozza della locandina) evento in programma il prossimo 6 febbraio 2014 a Settimo Torinese. OpenDataDay! 22 febbraio 2014

7 SpaghettiOpenData: Italiane e Italiani che fanno cose con i dati. Il programma per la trasparenza del Comune di Torino e la relativa bozza oggetto di consultazione on line, nella quale sono presenti alcuni riferimenti al portale open data AperTo. df Il "Massimario del Tribunale di Torino", banca dati giurisprudenziale gratuita on line, contenente massime di provvedimenti del Tribunale civile e penale di Torino, liberamente consultabile da tutti gli utenti al seguente linkhttp://www.sistemapiemonte.it/massimeweb, raro esempio di sinergie fra istituzioni (Università, Tribuanle, Unione Industriale) e di condivisione reale della conoscenza a favore di cittadini e imprese Seconda Conferenza OpenGeoData Italia - Istruzioni per il RI-uso - Roma - Centro Congressi Frentani - 27 febbraio Riuso dei dati geografici aperti: le esperienze di enti, aziende, sviluppatori, professionisti CrowdFunding Il primo portale di equity crowdfunding per le start up italiane, approvato dalla Consob:

8 Formazione Corso online (MOOC) in social media, gratuito. L'impegno medio è di un paio d'ore la settimana per vedere i video e fare i compiti (in inglese). MOOC (Massive Open Online Course). The new online course is Social Media for Journalists: The Basics. You can beat the crowd and register now athttp://open.journalismcourses.org. This MOOC will be taught by five of the best experts in the United States. They work for American news organizations such as The New York Times, The Milwaukee Sentinel Journal and ProPublica. As our previous MOOCs, this online course is free and open to anyone with access to the Internet. During the five weeks, starting on February 3, you will learn how journalists should take advantage of social media networks to find and disseminate news. Although the course has been designed for journalists, the public in general can also take advantage of the skills that will be taught by the five instructors. Learn more about the course and register now at Arriva il master per costruirsi una buona reputazione online Nasce la scuola per Reputation manager, le figure incaricate di difendere l immagine 2.0 di aziende, personaggi pubblici e privati dalle insidie del web per-costruirsi-una-buona-reputazione-online- UeyjOQZU8YpctaagOwwOqO/pagina.html?utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter Manuale di buonsenso in rete E-Book Gratuito Di By ALESSANDRA FARABEGOLI. Marketing e Tecnologia Digitale

9 Un gruppo di imprenditori spiega come cambia il modo di comunicare delle aziende grazie alla tecnologia. Anche il modo di raggiungere i consumatori subisce delle trasformazioni. Democrazia Digitale Sono on line i video degli interventi dell incontro annuale del centro Nexa di Torino, dedicato lo scorso novembre a Internet e Democrazia. Sanità e Digitale E-health competition" (www.ehealthcompetition.eu), un concorso internazionale sostenuto dalla direzione ICT for Health della Commissione Europea, volto a premiare la migliore soluzione e health sviluppata da una PMI europea. (forse quest'ultima è più per la newsletter bandi?) Dematerializzazione: dall'fse ai documenti informatici, alla firma grafometrica e alla firma elettronica avanzata Workshop Premium dell'osservatorio ICT in Sanità. Giovedì 20 Febbraio 2014, dalle 14:00 alle 17:30, in Sala Consiglio del DIG - Politecnico di Milano, Campus Bovisa, Via Lambruschini 4B, Edificio 26B, Milano (il workshop è a pagamento) Anteprima delle linee guide sulla telemedicina: La bozza reperibile all indirizzo è all esame del tavolo Stato Regioni.

10 Scuola e Digitale Wireless. Sono le scuole che beneficeranno dei 15 milioni stanziati dal decreto L Istruzione riparte per il wireless. I fondi serviranno per realizzare o ampliare infrastrutture di rete con l obiettivo di incrementare l uso di contenuti digitali in aula da parte degli insegnanti e degli studenti. Sul sito del Miur, sono disponibili le graduatorie finali dei progetti approvati. Sempre sul sito del Miur è disponibile anche la graduatoria definitiva dei Poli formativi destinatari dei euro messi a bando, nell ambito dei fondi per l ampliamento dell offerta formativa, per implementare le competenze digitali degli insegnanti. Eventi Vertigine Digitale: Workshop e Networking per le aziende ICT. Mercoledì 5 febbraio 2014 dalle 16 alle 19:00 presso TOOLBOX OFFICE LAB & COWORKING - Via Agostino da Montefeltro 2 Torino. Durante il workshop verranno presentati i dati del mercato ICT dell'anno, le priorità di investimento delle aziende utenti, e l identikit della nuova impresa digitale, seguendo i risultati delle ultime ricerche Assintel Report e Long Wave. Verranno inoltre presentate le ultime novità su Torino Smart City, con aggiornamenti sulle opportunità di finanziamento delle idee contenute nel masterplan SMILE per la città del futuro. Per l'ingresso all'evento è necessario registrarsi online https://www.torinowireless.it/presenta_il_tuo_successo.php Aziende, Consumatori, Cittadini: cresce l Internet of Things Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca dell Osservatorio Internet of Things promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano. Il Convegno si terrà giovedì 6 Febbraio 2014, dalle ore 9.15 alle ore 13.00, presso l'aula De Carli del Politecnico di Milano, Campus Bovisa, Via Durando 10, Milano.

11 things/eventi/evento/journal_content/56_instance_0hsi/10402/ Mercoledì di Nexa - Le disfide dei GuarDroni: la robotica civile tra privacy e sicurezza 12 febbraio Torino Ugo Pagallo (Università degli Studi di Torino) A lezione di Expo Padiglione Italia: Innovazione, Imprenditorialità e Tecnologia per rilanciare la crescita del nostro Paese Percorso formativo con il Patrocinio di Expo 2015 SpA -13 Febbraio, ore 19 presso la sede di MIP del Campus Bovisa (via Lambruschini 4C, building 26/A Milano). 18 Nexa Lunch Seminar - Brainstorming sul tema Linked Open Data 26 febbraio Torino Tra gli ospiti, Michele Barbera (SpazioDati) Maggiori informazioni saranno disponibili qui: 7-9 July 2014, Culture Lab, Newcastle upon tyne. Participatory and Deliberative Democracy Conference July Scaling and Innovation pdd2014.co.uk "Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia

TuttoDigitale. Idee per i giovani

TuttoDigitale. Idee per i giovani TuttoDigitale Numero 18 Marzo 2014 Un servizio di informazione sulla cultura digitale promosso dalla Scuola del PD Piemontese. Questo numero è stato curato da: Mauro Alovisio, Monica Canalis, Paola Chiesa,

Dettagli

Mercoledì di Nexa. La bozza di Dichiarazione dei diritti in Internet: punti di forza e limiti. Torino, 11 febbrario 2015

Mercoledì di Nexa. La bozza di Dichiarazione dei diritti in Internet: punti di forza e limiti. Torino, 11 febbrario 2015 Mercoledì di Nexa La bozza di Dichiarazione dei diritti in Internet: punti di forza e limiti Torino, 11 febbrario 2015 Avv.Mauro Alovisio Fellow Centro Nexa e Csig di Ivrea Torino Centro Studi di informatica

Dettagli

"RoadTO2020": siglato l'accordo tra Bari e Torino per lo scambio di buone pratiche per la rigenerazione urbana

RoadTO2020: siglato l'accordo tra Bari e Torino per lo scambio di buone pratiche per la rigenerazione urbana "RoadTO2020": siglato l'accordo tra Bari e Torino per lo scambio di buone pratiche per la rigenerazione urbana È stato sottoscritto questa mattina un protocollo d intesa tra le città di Bari e Torino nell

Dettagli

SMART MEETINGS. Incontri per capire come sarà la città del futuro

SMART MEETINGS. Incontri per capire come sarà la città del futuro SMART MEETINGS Incontri per capire come sarà la città del futuro Progetto promosso da Assessorato alla Cultura, Creatività, Innovazione e Smart City In collaborazione con Assessorato all Urbanistica, Urban

Dettagli

TuttoDigitale. Numero 13, Ottobre 2013. Cultura Digitale e Democrazia

TuttoDigitale. Numero 13, Ottobre 2013. Cultura Digitale e Democrazia TuttoDigitale Numero 13, Ottobre 2013 Un servizio di informazione sulla società digitale promosso dalla Scuola del PD Piemontese. Questo numero è stato curato da: Mauro Alovisio, Monica Canalis, Patrizia

Dettagli

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure Professionali «Smart City» Smart People GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA Il concetto di Smart City sta assumendo rilevanza sempre crescente e diverse città, anche in Italia,

Dettagli

PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO A.A. 2015-2016

PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO A.A. 2015-2016 PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO A.A. 2015-2016 Negli ultimi anni le amministrazioni pubbliche, e in particolar modo le Regioni, sono coinvolte in un processo di forte cambiamento dettato dalla

Dettagli

Smart City. Bari Smart City. Avv. Marco Lacarra Assessore ai LL.PP. Delegato a Smart City

Smart City. Bari Smart City. Avv. Marco Lacarra Assessore ai LL.PP. Delegato a Smart City Smart Bari: a Mediterranean,sustainable, dynamic inclusive and creative city for our sons PROGRAM MANAGEMENT OFFICE S.E.A.P. Bari Smart City Avv. Marco Lacarra Assessore ai LL.PP. Delegato a Smart City

Dettagli

Polo di Innovazione ICT. Il network per la crescita e lo sviluppo dell innovazione ICT nelle aziende piemontesi

Polo di Innovazione ICT. Il network per la crescita e lo sviluppo dell innovazione ICT nelle aziende piemontesi Polo di Innovazione ICT Il network per la crescita e lo sviluppo dell innovazione ICT nelle aziende piemontesi Gli aderenti 187 Associati al POLO ICT 12 11 2 Micro Impresa 11 Piccola Impresa Media Impresa

Dettagli

MANAGEMENT PUBBLICO PER IL FEDERALISMO

MANAGEMENT PUBBLICO PER IL FEDERALISMO EXECUTIVE MASTER IN MANAGEMENT PUBBLICO PER IL FEDERALISMO Master EMMPF I a EDIZIONE DICEMBRE 2014 - LUGLIO 2016 EXECUTIVE MASTER IN MANAGEMENT PUBBLICO PER IL FEDERALISMO MASTER EMMPF Negli ultimi anni,

Dettagli

ICT e Smart Cities. ICT for Smart Societies Degree Politecnico di Torino 10 giugno 2016. Donatella Mosso Torino Smart City e Torino Wireless

ICT e Smart Cities. ICT for Smart Societies Degree Politecnico di Torino 10 giugno 2016. Donatella Mosso Torino Smart City e Torino Wireless ICT e Smart Cities ICT for Smart Societies Degree Politecnico di Torino 10 giugno 2016 Donatella Mosso Torino Smart City e Torino Wireless Di cosa vi parlo Le smart city, definizioni, opportunità, Nuovi

Dettagli

C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a

C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a N. V II/2 ffebb rra io i 2011 I N D I C E F O C U S Concluso il ciclo di formazione per imprenditori

Dettagli

Finanziamenti News. Opportunità di Sviluppo per gli Enti Locali. In collaborazione con

Finanziamenti News. Opportunità di Sviluppo per gli Enti Locali. In collaborazione con Finanziamenti News Opportunità di Sviluppo per gli Enti Locali In collaborazione con Rassegna periodica sui bandi e le agevolazioni per la Pubblica Amministrazione Locale ------ Newsletter informativa

Dettagli

Torino Social Innovation.

Torino Social Innovation. Torino Social Innovation. Un programma di lavoro per la città e la giovane imprenditorialità. Le città e le comunità urbane sono al centro di un acceso dibattito politico-istituzionale europeo, che le

Dettagli

FONDAZIONE TORINO SMART CITY PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE. Aggiornamento: giugno 2014

FONDAZIONE TORINO SMART CITY PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE. Aggiornamento: giugno 2014 PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE Aggiornamento: giugno 2014 LA STORIA L Agenzia Energia e Ambiente di Torino è una fondazione creata nel 1998 dalla Città di Torino e dall Unione Europea, al fine di promuovere

Dettagli

FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013

FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013 E UR OPEAN GLU PO TE N FREE EX BRESCIA 15-18 BRIXIA EXPO NOVEMBRE 2013 FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013 th th IL PRIMO EXPO EUROPEO INTERAMENTE DEDICATO AI PRODOTTI E ALL ALIMENTAZIONE SENZA GLUTINE

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE OGGETTO: ADESIONE IN QUALITA DI PARTNER AL PROGETTO CTA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA DEL GIORNO 06 NOVEMBRE 2014

PROVINCIA DI UDINE OGGETTO: ADESIONE IN QUALITA DI PARTNER AL PROGETTO CTA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA DEL GIORNO 06 NOVEMBRE 2014 PROVINCIA DI UDINE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA DEL GIORNO 06 NOVEMBRE 2014 Presente Assente FONTANINI PIETRO Presidente X MATTIUSSI FRANCO Vicepresidente X BARBERIO LEONARDO Assessore

Dettagli

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE EXECUTIVE EDUCATION Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE fondazione cuoa business school dal 1957 Il punto di riferimento qualificato

Dettagli

Miglioramento delle performance degli Enti Territoriali e delle Pubbliche Amministrazioni

Miglioramento delle performance degli Enti Territoriali e delle Pubbliche Amministrazioni Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere -Gandhi- Master in Miglioramento delle performance degli Enti Territoriali e delle Pubbliche Amministrazioni III edizione A.A. 2013/2014 Master universitario

Dettagli

PRESS ROOM - COMUNICATI STAMPA

PRESS ROOM - COMUNICATI STAMPA PRESS ROOM - COMUNICATI STAMPA IL PIEMONTE PUNTA SULL INNOVAZIONE INTELLIGENTE PER RILANCIARE IL SISTEMA PRODUTTIVO DEL TERRITORIO: OGGI 5 ECCELLENZE RICEVONO IL PREMIO SMART COMMUNITIES E PASSANO IL TESTIMONE

Dettagli

Verso gli Open Data: La Roadmap per la Città di Reggio Calabria

Verso gli Open Data: La Roadmap per la Città di Reggio Calabria Verso gli Open Data: La Roadmap per la Città di Reggio Calabria La proposta dell Assessorato Smart City Reggio Calabria, 21 febbraio 2015 1 La Commissione UE per la Smart City indica come Linea d Azione

Dettagli

Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni

Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni Raffaello Balocco School of Management Politecnico di Milano 26 Giugno 2012 Il mercato del cloud mondiale: una crescita inarrestabile According to IDC Public

Dettagli

Partner organizzatore. Partner tecnici

Partner organizzatore. Partner tecnici Partner organizzatore Partner tecnici 1 TOSM Che cos è? TOSM, Torino Software and Systems Meeting èun EVENTO EXPO, giunto alla 3ª edizione e organizzato da Camera di commercio di Torino e Gruppo ICT dell

Dettagli

Tabella 6: Tipologie di azioni della Società dell Informazione, Progetti di InnovaPuglia

Tabella 6: Tipologie di azioni della Società dell Informazione, Progetti di InnovaPuglia Tabella 6: della Società dell Informazione, Asse I - Infrastruttura a banda larga 1. Completamento della copertura a banda larga degli Enti pubblici e dei siti strategici per l erogazione di servizi di

Dettagli

Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP

Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP 7 ottobre 2014 Prof. Giampaolo Azzoni Giampaolo Azzoni 2 MANAGER DELLE RP: IL NUOVO RUOLO IN AZIENDA Le 5 Key-Words

Dettagli

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

APRIRE IL BUSINESS ALL ERA DIGITALE: FARE IMPRESA OGGI JOBLEADER Corso di specializzazione 16, 17 novembre 2012 e 14, 15 dicembre 2012

APRIRE IL BUSINESS ALL ERA DIGITALE: FARE IMPRESA OGGI JOBLEADER Corso di specializzazione 16, 17 novembre 2012 e 14, 15 dicembre 2012 APRIRE IL BUSINESS ALL ERA DIGITALE: FARE IMPRESA OGGI JOBLEADER Corso di specializzazione 16, 17 novembre 2012 e 14, 15 dicembre 2012 Aprire il business all era digitale: fare impresa oggi JOBLEADER Corso

Dettagli

Macrofase 5 Azioni di sostegno allo start up di imprese green

Macrofase 5 Azioni di sostegno allo start up di imprese green Bando di partecipazione al percorso di accompagnamento alla progettazione di idee imprenditoriali green Macrofase 5 Azioni di sostegno allo start up di imprese green 1 1. Il progetto Green Jobs Opportunities

Dettagli

BEST PROGRAM. La ricerca, il talento, le start-up

BEST PROGRAM. La ricerca, il talento, le start-up Il programma Il Best Program (Business Exchange and Student Training) è stato lanciato nel 2006 dall Ambasciata degli Stati Uniti in Italia. E un programma di scambio culturale tra Italia e Stati Uniti

Dettagli

IL PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2014-2020

IL PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2014-2020 IL PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2014-2020 "PER LA SCUOLA" Competenze e ambienti per l apprendimento NUOVE OPPORTUNITÀ DALL EUROPA GLI OBIETTIVI EUROPA 2020 I 5 TARGET 1. OCCUPAZIONE Innalzamento al 75%

Dettagli

REPORT EVENTO. www.digitalfestival.net PROGETTAZIONE/ORGANIZZAZIONE MAIN PARTNER

REPORT EVENTO. www.digitalfestival.net PROGETTAZIONE/ORGANIZZAZIONE MAIN PARTNER REPORT EVENTO www.digitalfestival.net PROGETTAZIONE/ORGANIZZAZIONE MAIN PARTNER TORINO 25 maggio/02 giugno 2012: la migliore occasione di confronto sui temi della Digital Experience. Iniziative, numeri,

Dettagli

REGOLAMENTO 1. PROMOTORI

REGOLAMENTO 1. PROMOTORI REGOLAMENTO Il concorso di idee A new social wave III: rigenerare, innovare, crescere ( Concorso ) si pone l obiettivo di selezionare e premiare idee progettuali volte a incrementare l efficacia e l impatto

Dettagli

ELEZIONI EUROPEE 25 MAGGIO 2014. www.lorenapesaresi.eu

ELEZIONI EUROPEE 25 MAGGIO 2014. www.lorenapesaresi.eu ELEZIONI EUROPEE 25 MAGGIO 2014 www.lorenapesaresi.eu Il PD nel PSE per l Europa Lavoro. Il PSE vuole una nuova politica industriale, la promozione di tecnologie verdi e tutele per i lavoratori; rilancio

Dettagli

Regolamento Premio Finale migliore Idea ProGettare Smart Cities

Regolamento Premio Finale migliore Idea ProGettare Smart Cities Regolamento Premio Finale migliore Idea ProGettare Smart Cities 1. Obiettivi generali del bando L'Università degli Studi di Perugia/Dipartimento di Ingegneria (DI), con il supporto della multinazionale

Dettagli

Politecnico di Torino. Porto Institutional Repository

Politecnico di Torino. Porto Institutional Repository Politecnico di Torino Porto Institutional Repository [Other] Open Access e anagrafe della ricerca: l esperienza al Politecnico di Torino Original Citation: Morando M. (2010). Open Access e anagrafe della

Dettagli

RASSEGNA STAMPA 2006

RASSEGNA STAMPA 2006 Al via gli appuntamenti di I-MODena - Telematica per la Città, fra febbraio e marzo 2006. Sono previste attività di formazione e alfabetizzazione telematica presso biblioteche, circoscrizioni e associazioni

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE E MUSICALE S. Rosa da Viterbo Viterbo, 4 Marzo 2014

LICEO DELLE SCIENZE UMANE E MUSICALE S. Rosa da Viterbo Viterbo, 4 Marzo 2014 SEMINARIO DI FORMAZIONE LICEO DELLE SCIENZE UMANE E MUSICALE S. Rosa da Viterbo Viterbo, 4 Marzo 2014 Presentazione delle ambasciatrici e-twinning Francoise Altamura, Roberta. M. Delle Monache, Grazia

Dettagli

Corso di aggiornamento sui nuovi mercati della Sharing Economy e Social Innovation

Corso di aggiornamento sui nuovi mercati della Sharing Economy e Social Innovation Corso di aggiornamento sui nuovi mercati della Sharing Economy e Social Innovation SCOPO DEL PERCORSO FORMATIVO Un'innovazione diffusa, di grande impatto e di qualità avviene fuori dalla cornice istituzionale,

Dettagli

COMUNICAZIONE PER L INNOVAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

COMUNICAZIONE PER L INNOVAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE COMUNICAZIONE PER L INNOVAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Corso di Alta Formazione - Pubblica Amministrazione, Sanità e No Profit Premessa E comprovato che in ogni organizzazione la formazione riveste

Dettagli

Piano Digitale Triennale

Piano Digitale Triennale Trani A.S. 2016/2019 TELEFONO/FAX EMAIL WEB Corso Imbriani, 233 0883583437 bamm252007@istruzione.it smsboviotrani.gov.it Premessa Il 27 ottobre 2015, con decreto del Ministro dell istruzione, dell Universita

Dettagli

I 50 PROGETTI PER RILANCIARE LE IMPRESE E IL TERRITORIO

I 50 PROGETTI PER RILANCIARE LE IMPRESE E IL TERRITORIO I 50 PROGETTI PER RILANCIARE LE IMPRESE E IL TERRITORIO 1. IMPRESE AL CENTRO PROGETTO SVILUPPO DEL MANIFATTURIERO - Alessandro Spada, Consigliere Incaricato Sviluppo manifatturiero e Internazionalizzazione

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI CASERTA Sede centrale: Viale Cappiello, 23 81100 CASERTA (CE) Tel./fax 0823443641 Cod. Fiscale 93082920617 Codice Meccanografico Scuola CEEE100002 E-mail: ceee100002@istruzione.it

Dettagli

Your business to the next level

Your business to the next level Your business to the next level 1 2 Your business to the next level Soluzioni B2B per le costruzioni e il Real Estate New way of working 3 01 02 03 04 BIM Cloud Multi-Platform SaaS La rivoluzione digitale

Dettagli

INCUBATORE D IMPRESA. Conferenza stampa. Un aiuto concreto per trasformare le idee in impresa. Bergamo, 15 novembre 2012

INCUBATORE D IMPRESA. Conferenza stampa. Un aiuto concreto per trasformare le idee in impresa. Bergamo, 15 novembre 2012 INCUBATORE D IMPRESA Un aiuto concreto per trasformare le idee in impresa Conferenza stampa Bergamo, 15 novembre 2012 www.giornaledellisola.it novembre 2012 Il progetto Ente finanziatore: Camera di Commercio

Dettagli

EXECUTIVE MASTER IN MANAGEMENT PUBBLICO PER IL FEDERALISMO

EXECUTIVE MASTER IN MANAGEMENT PUBBLICO PER IL FEDERALISMO POLITECNICO DI MILANO GRADUATE SCHOOL OF BUSINESS EXECUTIVE MASTER IN MANAGEMENT PUBBLICO PER IL FEDERALISMO MASTER EMMPF POLITECNICO DI MILANO SCHOOL OF MANAGEMENT AREA TEMATICA Negli ultimi anni, anche

Dettagli

Csig Ivrea-Torino partecipa all Ada Lovelace Day

Csig Ivrea-Torino partecipa all Ada Lovelace Day 1 di 7 17/11/2015 13:27 Home Chi Siamo Cosa facciamo Cosa puoi fare Partnership Come contattarci Calendario Csig Ivrea-Torino partecipa all Ada Lovelace Day (http://www.csigivreatorino.it/wp-content/uploads/2015/10/banner-010.jpg)

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT OPERATIONS & SUPPLY CHAIN PERCORSO EXECUTIVE IN SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Gestione Strategica degli Acquisti / Logistica Distributiva NOVEMBRE 2014 OTTOBRE 2015 I.P. AREA TEMATICA E OBIETTIVI DEL CATALOGO

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI GIOVANNI TOLETTI

CURRICULUM VITAE DI GIOVANNI TOLETTI CURRICULUM VITAE DI GIOVANNI TOLETTI Nome: Toletti Giovanni Data di nascita: 12 novembre 1970 Indirizzo: Via Norberto Bobbio 9, 20096 Pioltello (MI), Italy Telefono: +39 02 2399.2800 Fax: +39 02 2399.4083

Dettagli

Materiali didattici «Smart City» BOLOGNA SMART CITY. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Materiali didattici «Smart City» BOLOGNA SMART CITY. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Materiali didattici «Smart City» GREEN JOBS Formazione e Orientamento INTRODUZIONE La città di Bologna occupa il secondo posto nella classifica italiana delle città smart. Gli indicatori elaborati confermano

Dettagli

#APP...rendere Digitale

#APP...rendere Digitale #APP...rendere Digitale PROPOSTA Piano di formazione per gli Animatori Digitali della Regione Calabria D.D. 50/2015 #28 PNSD Avviso USR per la Calabria - AOODRCAL/14749 Progetto elaborato dalla Scuola

Dettagli

Programmi europei: opportunità per Regioni ed Enti Locali

Programmi europei: opportunità per Regioni ed Enti Locali Programmi europei: opportunità per Regioni ed Enti Locali ForumPA - Roma, 22 Maggio 2007 Flavia Marzano flavia.marzano2@unibo.it Roma, 22 Maggio 2007 Flavia Marzano 1 Ricerca europea? Arrivare al 3% del

Dettagli

Partner organizzatore. Partner tecnici

Partner organizzatore. Partner tecnici Partner organizzatore Partner tecnici 1 TOSM Che cos è? TOSM, Torino Software and Systems Meeting èun EVENTO EXPO, giunto alla 3ª edizione e organizzato da Camera di commercio di Torino e Gruppo ICT dell

Dettagli

Flavia Marzano Nello Iacono Giuseppe Falcomatà Agata Quattrone dell Onorevole Enza Bruno Bossio

Flavia Marzano Nello Iacono Giuseppe Falcomatà Agata Quattrone dell Onorevole Enza Bruno Bossio L evento Opendata si è svolto contemporaneamente in tutto il mondo e in particolare in 11 tappe italiane fra cui Torino, Firenze, Roma, Bari e Catania. In collegamento dall evento di Roma sono intervenuti

Dettagli

COMUNE DI NAPOLI ASSESSORATO ALLO SVILIPPO CENTRO SERVIZI INCUBATORE D IMPRESA NAPOLI EST

COMUNE DI NAPOLI ASSESSORATO ALLO SVILIPPO CENTRO SERVIZI INCUBATORE D IMPRESA NAPOLI EST COMUNE DI NAPOLI ASSESSORATO ALLO SVILIPPO CENTRO SERVIZI INCUBATORE D IMPRESA NAPOLI EST AVVISO SELEZIONE IDEE D IMPRESA VULCANICA-MENTE dal Talento all Impresa PRIMA EDIZIONE 1. Obiettivi istituzionali

Dettagli

GESTIRE LA REPUTAZIONE ONLINE PDF

GESTIRE LA REPUTAZIONE ONLINE PDF GESTIRE LA REPUTAZIONE ONLINE PDF ==> Download: GESTIRE LA REPUTAZIONE ONLINE PDF GESTIRE LA REPUTAZIONE ONLINE PDF - Are you searching for Gestire La Reputazione Online Books? Now, you will be happy that

Dettagli

Il sistema di web learning della Regione Toscana

Il sistema di web learning della Regione Toscana Il sistema di web learning della Regione Toscana 1di34 Origini e sviluppo TRIO (Tecnologia, Ricerca, Innovazione, Orientamento) nasce alla fine del 1998 come programma di interventi sperimentali e innovativi

Dettagli

Scadenza del Bando: 10 Febbraio 2016 Corso: dal 25 Febbraio 2016 al 22 Marzo 2016. Promosso da. In collaborazione con

Scadenza del Bando: 10 Febbraio 2016 Corso: dal 25 Febbraio 2016 al 22 Marzo 2016. Promosso da. In collaborazione con Scadenza del Bando: 10 Febbraio 2016 Corso: dal 25 Febbraio 2016 al 22 Marzo 2016 Promosso da In collaborazione con PALESTRA DELLE PROFESSIONI DIGITALI I promotori del progetto formativo Palestra delle

Dettagli

SCUOLA DIGITALE. Giuseppe Marucci Ispettore Tecnico MIUR- Roma

SCUOLA DIGITALE. Giuseppe Marucci Ispettore Tecnico MIUR- Roma SCUOLA DIGITALE Giuseppe Marucci Ispettore Tecnico MIUR- Roma Smart communities Alfabetizzazione informatica E-commerce Agenda digitale italiana E-government, Investimenti Sicurezza Infrastrutture Ricerca

Dettagli

PNSD PER IL PTOF. A cura dell AD Prof.ssa Rosanna Leone

PNSD PER IL PTOF. A cura dell AD Prof.ssa Rosanna Leone Liceo Scientifico ad opzione IGCSE Via S. Colomba, 52 BENEVENTO 0824.362718 0824.360947- mail:bnps010006@istruzione.it sito: www.liceorummo.gov.it pec: bnps010006@pec.istruzione.it CF:80002060624 Codice

Dettagli

La città sensibile: Internet delle Cose

La città sensibile: Internet delle Cose La città sensibile: Internet delle Cose Alessandro Perego Direttore Scientifico degli Osservatori Digital Innovation SmartCityExhibition 15 ottobre 2015 Smart City: perché è interessante? Risposta a bisogni

Dettagli

InfoEuropa&Territorio - Numero 14 Settembre 2013. Opportunità di lavoro

InfoEuropa&Territorio - Numero 14 Settembre 2013. Opportunità di lavoro InfoEuropa&Territorio - Numero 14 Settembre 2013 Un servizio di informazione sui bandi regionali, nazionali ed Europei, promosso dalla Scuola del PD Piemontese. Questo numero è stato curato da Mauro Alovisio,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 3 a EDIZIONE FEBBRAIO 2013 - LUGLIO 2014 in collaborazione con

Dettagli

SISTEMI ORGANIZZATIVI PER SMART CITIES

SISTEMI ORGANIZZATIVI PER SMART CITIES Convegno Internet of Things ed efficienza energetica: elementi indispensabili per le Smart City - dalla teoria alla pratica SISTEMI ORGANIZZATIVI PER SMART CITIES Relazione di Chiesa Edoardo AICQ Centronord

Dettagli

MERCATO 2 aprile 2015

MERCATO 2 aprile 2015 News White Paper S methodologie Breaking Thin LOGIN REGISTRATI MERCATO La Difesa USA CIO SICUREZZA MONDO START UP VIDEO CLOUD COMPUTING BUSINESS INTELLIGENCE HI-TECH RETI E TLC E-GOV WEB SOFTWARE Un progetto

Dettagli

Nuovi approcci per rilanciare l innovazione: il contributo di Bivee

Nuovi approcci per rilanciare l innovazione: il contributo di Bivee Nuovi approcci per rilanciare l innovazione: il contributo di Bivee Claudia Diamantini Dipartimento di Ingegneria dell'informazione Università Politecnica delle Marche 1 Strategicità dell Innovazione Europe's

Dettagli

Il Presidente della Regione Toscana e il Presidente di ANCI Toscana, Ricordate:

Il Presidente della Regione Toscana e il Presidente di ANCI Toscana, Ricordate: ALLEGATO A Protocollo di intesa tra Regione Toscana e ANCI Toscana finalizzato al supporto delle politiche e delle iniziative per l innovazione nel territorio toscano. Il Presidente della Regione Toscana

Dettagli

Con il patrocinio morale di:

Con il patrocinio morale di: dove siamo TReNo Dalla Stazione Termini, ogni ora (al 38 minuto) treno Roma Termini - Civitavecchia. Scendere alla stazione Roma Aurelia. Uscire dal sottopassaggio a via della Stazione Aurelia. A destra,

Dettagli

Il sostegno delle istituzioni ai processi di innovazione e di sviluppo del territorio. Alberto Daprà Milano, 26 Maggio 2009

Il sostegno delle istituzioni ai processi di innovazione e di sviluppo del territorio. Alberto Daprà Milano, 26 Maggio 2009 Il sostegno delle istituzioni ai processi di innovazione e di sviluppo del territorio Alberto Daprà Milano, 26 Maggio 2009 Contenuti Lombardia: un territorio fertile per l innovazione Il sostegno delle

Dettagli

tel. -095/7252431 - Fax 095/7254848 PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL'ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD

tel. -095/7252431 - Fax 095/7254848 PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL'ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD Ministero dell' Istruzione, dell'università e della Ricerca CIRCOLO DIDATTICO STATALE "TERESA DI CALCUTTA" VIA GUGLIELMINO 49. 95030 TREMESTIERI ETNEO Codice meccanografico: ctee081004 - Mail ctee081004@istruzione.it

Dettagli

Social Learning E.T.I.CA. PUBBLICA NEL SUD

Social Learning E.T.I.CA. PUBBLICA NEL SUD Social Learning E.T.I.CA. PUBBLICA NEL SUD Indice: 1 Social Learning 2 Social Learning per E.T.I.CA. 3 RiusaLO 4 Percorsi integrati 5 Community 6 Best, la Banca dati delle Esperienze Trasferibili 7 Social

Dettagli

SMART CITY PER CRESCERE

SMART CITY PER CRESCERE Centrostudi.Net SMART CITY PER CRESCERE Il modello Unindustria per l integrazione funzionale delle aree urbane del Lazio Viterbo, 9 luglio 2013 SMART CITY PER CRESCERE La Smart City è una città intelligente,

Dettagli

Startup in Granda Imprenditoria innovativa in provincia di Cuneo. Venerdì 11 dicembre 2015

Startup in Granda Imprenditoria innovativa in provincia di Cuneo. Venerdì 11 dicembre 2015 Startup in Granda Imprenditoria innovativa in provincia di Cuneo Venerdì 11 dicembre 2015 Le domande della ricerca Definizione di startup: che cosa sono? Quali tipologie? Quale impatto sulla crescita?

Dettagli

La Trasparenza Amministrativa: il D.Lgs. 33/2013 Il ruolo del Polo ICT nella qualificazione della domanda della P.A.

La Trasparenza Amministrativa: il D.Lgs. 33/2013 Il ruolo del Polo ICT nella qualificazione della domanda della P.A. La Trasparenza Amministrativa: il D.Lgs. 33/2013 Il ruolo del Polo ICT nella qualificazione della domanda della P.A. Università della Calabria - DIMES 31 marzo 2015 http://poloinnovazione.cc-ict-sud.it

Dettagli

Internet of Things e Big Data Summit MAKE NEXT INDUSTRIAL REVOLUTION REAL 11 giugno 2015

Internet of Things e Big Data Summit MAKE NEXT INDUSTRIAL REVOLUTION REAL 11 giugno 2015 Internet of Things e Big Data Summit MAKE NEXT INDUSTRIAL REVOLUTION REAL 11 giugno 2015 Renato Galliano, Comune di Milano Assessorato alle Politiche del Lavoro, Sviluppo Economico, Università e Ricerca

Dettagli

Mobile Academy. Corsi 2015

Mobile Academy. Corsi 2015 Mobile Academy Corsi 2015 La Mobile Academy presenta i corsi di formazione tecnica per l anno 2015 La Mobile Academy è una formazione permanente del Politecnico di Milano su tematiche tecniche avanzate

Dettagli

La Coalizione Italiana per le Occupazioni Digitali

La Coalizione Italiana per le Occupazioni Digitali La Coalizione Italiana per le Occupazioni Digitali Agostino Ragosa Direttore Agenzia per l Italia Digitale 18 giugno 2014 Le Competenze digitali nella missione dell Agenzia per l Italia Digitale Dal Decreto

Dettagli

La City è Smart. Roma, Forum PA, 26 maggio 2015 Comunità intelligenti e città metropolitane come driver di innovazione

La City è Smart. Roma, Forum PA, 26 maggio 2015 Comunità intelligenti e città metropolitane come driver di innovazione Roma, Forum PA, 26 maggio 2015 Comunità intelligenti e città metropolitane come driver di innovazione Telecom Italia, Strategy & Innovation Valentina Rivoira 1 La city è smart Smart è open. Joint Open

Dettagli

UNA NUOVA TAPPA DI SMAU A FIRENZE TECHNOLOGY DAYS EXPO: UNA FIERA IN CONTEMPORANEA A SMAU FIRENZE PER FAR INCONTRARE RICERCA E IMPRESA

UNA NUOVA TAPPA DI SMAU A FIRENZE TECHNOLOGY DAYS EXPO: UNA FIERA IN CONTEMPORANEA A SMAU FIRENZE PER FAR INCONTRARE RICERCA E IMPRESA a smau firenze 014 la nuova dimensione espositiva dedicata a cluster, laboratori, spin-off e startup indice UNA NUOVA TAPPA DI SMAU A FIRENZE TECHNOLOGY DAYS EXPO: UNA FIERA IN CONTEMPORANEA A SMAU FIRENZE

Dettagli

Insieme, per rendere più bello ogni sorriso.

Insieme, per rendere più bello ogni sorriso. Insieme, per rendere più bello ogni sorriso. 2016 Lettera del Presidente In qualità di Presidente per il biennio 2016-17 ho il piacere di presentare il programma culturale che verrà svolto nel corso del

Dettagli

DIPARTIMENTO POLITICHE GIOVANILI. Piano straordinario per il lavoro in Sicilia: Opportunità Giovani

DIPARTIMENTO POLITICHE GIOVANILI. Piano straordinario per il lavoro in Sicilia: Opportunità Giovani Piano straordinario per il lavoro in Sicilia: Opportunità Giovani Il Piano straordinario per il Lavoro in Sicilia: Opportunità Giovani è parte integrante di una strategia di ampio respiro di rilancio e

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

EMBA Executive Master in Business Administration

EMBA Executive Master in Business Administration Master Universitario EMBA Executive Master in Business Administration Master Universitario di Secondo Livello part-time 1 a EDIZIONE OTTOBRE 2015 MARZO 2017 LIUC UNIVERSITÀ CATTANEO La LIUC Università

Dettagli

OPEN DATA: INFORMAZIONI ACCESSIBILI A TUTTI

OPEN DATA: INFORMAZIONI ACCESSIBILI A TUTTI OPEN DATA: INFORMAZIONI ACCESSIBILI A TUTTI UNA INTRODUZIONE AI DATI APERTI Stefano Sabatini COSA VUOL DIRE APERTO? Knowledge is open if anyone is free to access, use, modify, and share it subject, at

Dettagli

BSC Brescia Smart City

BSC Brescia Smart City BSC Brescia Smart City Ruolo, programma, obiettivi 2014 > 2020 Smart City : di cosa parliamo Con il termine Smart City/Community (SC) si intende quel luogo e/o contesto territoriale ove l'utilizzo pianificato

Dettagli

Scadenza del Bando: 10 Giugno 2016 Corso: dal 21 Giugno 2016 al 15 Luglio 2016. Promossa da: In collaborazione con:

Scadenza del Bando: 10 Giugno 2016 Corso: dal 21 Giugno 2016 al 15 Luglio 2016. Promossa da: In collaborazione con: Scadenza del Bando: 10 Giugno 2016 Corso: dal 21 Giugno 2016 al 15 Luglio 2016 Promossa da: In collaborazione con: PALESTRA DELLE PROFESSIONI DIGITALI I promotori del progetto formativo Palestra delle

Dettagli

PER CHI VUOLE TRASFORMARE IL PROPRIO TALENTO IN UN IDEA IMPRENDITORIALE

PER CHI VUOLE TRASFORMARE IL PROPRIO TALENTO IN UN IDEA IMPRENDITORIALE PER CHI VUOLE TRASFORMARE IL PROPRIO TALENTO IN UN IDEA IMPRENDITORIALE Il Politecnico di Bari e l Università degli Studi di Bari Aldo Moro intendono promuovere l imprenditoria giovanile creando un laboratorio

Dettagli

Bandi e iniziative per lo sviluppo delle per Start-Up aggiornamento al 05/02/2016

Bandi e iniziative per lo sviluppo delle per Start-Up aggiornamento al 05/02/2016 Bandi e iniziative per lo sviluppo delle per Start-Up aggiornamento al 05/02/2016 Prende il via il bando SMart it up destinato a favorire il lavoro di creativi e artisti con obiettivi professionali che

Dettagli

Figure Professionali «Smart City» Smart People CONSULENTE PER LE START-UP. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure Professionali «Smart City» Smart People CONSULENTE PER LE START-UP. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure Professionali «Smart City» Smart People CONSULENTE PER LE START-UP GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA Come rendere intelligente la tua città? La trasformazione in una smart

Dettagli

Milano Sharing City: il network della sharing economy. Renato Galliano, Settore Innovazione Economica, Smart city e università

Milano Sharing City: il network della sharing economy. Renato Galliano, Settore Innovazione Economica, Smart city e università Milano Sharing City: il network della sharing economy Renato Galliano, Settore Innovazione Economica, Smart city e università Expo Gate, Milano, 06 Luglio 2015 Agenda 1. Il percorso di Milano Sharing City

Dettagli

Torino Smart City on Line

Torino Smart City on Line Torino Smart City on Line Piattaforma per il monitoraggio, la governance e la comunicazione di Torino Smart City Sante Lorenzo Carbone Filippo Ricca Congresso Nazionale AICA 2011 - Torino, 15/11/2011 Obiettivi

Dettagli

ReForm s.r.l. Business Plan 2009 LINEE DI LAVORO. A) DIREZIONE E SVILUPPO STRATEGICO Linea 1

ReForm s.r.l. Business Plan 2009 LINEE DI LAVORO. A) DIREZIONE E SVILUPPO STRATEGICO Linea 1 ReForm s.r.l. Business Plan 2009 LINEE DI LAVORO A) DIREZIONE E SVILUPPO STRATEGICO Linea 1 COMUNICAZIONE E PROMOZIONE; PARTECIPAZIONE DELLA COMUNITA DEGLI ENTI LOCALI Rapporto sulla funzione pubblica

Dettagli

Smart City: Città Ideale 2.0

Smart City: Città Ideale 2.0 Smart City: Città Ideale 2.0 Smart City è uno spazio urbano ben diretto, che affronta le sfide della globalizzazione e della crisi economica con lo sviluppo sostenibile, con attenzione alla coesione sociale,

Dettagli

FONDAZIONE TORINO SMART CITY PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE PIANO ATTIVITÀ 2014. Aggiornamento: febbraio 2014

FONDAZIONE TORINO SMART CITY PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE PIANO ATTIVITÀ 2014. Aggiornamento: febbraio 2014 FONDAZIONE TORINO SMART CITY PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE PIANO ATTIVITÀ 2014 Aggiornamento: febbraio 2014 FONDAZIONE TORINO SMART CITY COME FUNZIONA SMART CITY ENERGY GATE Eventi: propri e partecipazione

Dettagli

Le attività sviluppate nell ambito dell attuazione del programma WI-PIE sono:

Le attività sviluppate nell ambito dell attuazione del programma WI-PIE sono: REGIONE PIEMONTE BU36 05/09/2013 Deliberazione della Giunta Regionale 2 agosto 2013, n. 41-6244 Indirizzi per la realizzazione di attivita' ad elevato contenuto innovativo in materia di sviluppo sperimentale

Dettagli

MASTER IN MANAGEMENT DEI BENI MUSEALI

MASTER IN MANAGEMENT DEI BENI MUSEALI MASTER IN MANAGEMENT DEI BENI MUSEALI E SUCCESSIVA GESTIONE DEL MUSEO DI ARTE CONTEMPORANEA DI VILLA CROCE Un innovativo progetto di alta formazione manageriale dedicato ai giovani per l ideazione di nuovi

Dettagli

Curriculum Vitae. Dati anagrafici. COGNOME: Tosco NOME: Eleonora DATA DI NASCITA: RESIDENZA: TELEFONO: STATO CIVILE: CODICE FISCALE: Titoli di Studio

Curriculum Vitae. Dati anagrafici. COGNOME: Tosco NOME: Eleonora DATA DI NASCITA: RESIDENZA: TELEFONO: STATO CIVILE: CODICE FISCALE: Titoli di Studio Curriculum Vitae Dati anagrafici COGNOME: Tosco NOME: Eleonora DATA DI NASCITA: RESIDENZA: TELEFONO: STATO CIVILE: CODICE FISCALE: Titoli di Studio Specializzanda in Comunicazione Multimediale e di Massa

Dettagli

4 Congresso nazionale Società Italiana Telemedicina e sanità elettronica. Telemedicina: una sfida per la sostenibilità del servizio sanitario

4 Congresso nazionale Società Italiana Telemedicina e sanità elettronica. Telemedicina: una sfida per la sostenibilità del servizio sanitario 4 Congresso nazionale Società Italiana Telemedicina e sanità elettronica Telemedicina: una sfida per la sostenibilità del servizio sanitario Progetto e-health Assinform - Gruppo di lavoro e-health Giovanna

Dettagli

Il ciclo di vita della startup e gli attori della filiera del venture capital

Il ciclo di vita della startup e gli attori della filiera del venture capital Il ciclo di vita della startup e gli attori della filiera del venture capital Quando ricorrere al capitale di rischio Sostegno alla crescita Ricambio generazionale Internazionalizzazione Riorganizzazione

Dettagli

PNSD PARTE INTEGRANTE DEL PTOF Scuola Secondaria di I grado Solimena-De Lorenzo Nocera Inferiore (SA)

PNSD PARTE INTEGRANTE DEL PTOF Scuola Secondaria di I grado Solimena-De Lorenzo Nocera Inferiore (SA) PNSD PARTE INTEGRANTE DEL PTOF Scuola Secondaria di I grado Solimena-De Lorenzo Nocera Inferiore (SA) a cura della docente: Annamaria Bove Premessa La legge 107 prevede che dal 2016 tutte le scuole inseriscano

Dettagli