il contratto di assicurazione per la responsabilità civile auto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "il contratto di assicurazione per la responsabilità civile auto"

Transcript

1 il contratto di assicurazione per la responsabilità civile auto Manuale pratico per leggere bene il contratto PROGETTO COFINANZIATO DAL MINISTERO PER LO SVILUPPO ECONOMICO

2

3 Questa breve guida, realizzata anche con il cofinanziamento del Ministero dello sviluppo economico nell ambito del Programma di informazione e di orientamento rivolti agli utenti di servizi assicurativi, è stata progettata e redatta per consentire al consumatore che non abbia dimestichezza con il contratto di RC auto una scelta consapevole e serena della polizza assicurativa che meglio si attagli alle sue specifiche esigenze. Le profonde e continue mutazioni del mercato, la martellante pubblicità e la diversificazione delle offerte presenti oggi nel campo dell RC auto possono disorientare le persone meno informate e indurle a scelte avventate. Compito dell Assoutenti e delle altre associazioni dei consumatori è quello di affiancare queste persone e aiutarle nel percorso complesso prima, durante e dopo la stipula del contratto e renderle libere di confrontare e giudicare senza troppi condizionamenti la qualità dei servizi offerti dalle compagnie. La nuova normativa introdotta dai decreti Bersani ha modificato alcuni aspetti critici del rapporto tra assicurato e assicuratore ma non tutti hanno avuto ancora una piena conoscenza dei nuovi diritti dei consumatori in questo campo; questo semplice vademecum ha carattere divulgativo e non scientifico ma affronta anche queste novità normative illustrandole con la terminologia più semplice che siamo riusciti ad utilizzare senza discapito della completezza ed esattezza dell informazione. Esso è rivolto anche ai quadri delle associazioni dei consumatori proprio per mettere a loro disposizione uno strumento semplice per guidare la informazione ai consumatori e la formazione degli addetti agli sportelli delle associazioni. E doveroso un ringraziamento agli esperti dell Assoutenti, in particolare all avv. Mario Brancaleoni, che hanno lavorato alla redazione di questo fascicolo e al Ministero dello Sviluppo economico che ne ha sostenuto una parte delle spese. Il Presidente di Assoutenti Mario Finzi

4 4

5 INDICE Il contratto di Assicurazione RC auto 7 I CONTRATTI DI ASSICURAZIONE PER ADESIONE 8 COME STIPULARE IL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE 10 COME SCEGLIERE LA COMPAGNIA 12 LE CLAUSOLE DEL CONTRATTO CUI PRESTARE PARTICOLARE ATTENZIONE 14 EVENTI CHE SI POSSONO VERIFICARE DOPO LA STIPULA DELLA POLIZZA E CHE OCCORRE VALUTARE AL MOMENTO DELLA SCELTA DEL CONTRATTO 22 LE PROCEDURE DI CONCILIAZIONE 27 ELENCO DELLE DELEGAZIONI REGIONALI 31 5

6 rc auto

7 IL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RC AUTO L assicurazione RC Auto che in Italia è obbligatoria dal è il contratto detto polizza - con il quale l assicuratore, a fronte del pagamento di una somma di danaro, detta premio, si obbliga a risarcire a terzi eventualmente danneggiati, il danno arrecato dalla circolazione di un veicolo a motore senza rotaie che invece dovrebbe essere risarcito dal guidatore e/o dal proprietario responsabile. Il limite del risarcimento è detto massimale di garanzia ed è la somma massima stabilita in contratto che la compagnia si impegna a risarcire. I massimali non possono essere inferiori a una determinata cifra fissata con regolamento del Ministro dello Sviluppo Economico. Sono definiti terzi danneggiati tutti i soggetti che abbiano subito danni alla persona o alle cose a causa della circolazione del veicolo assicurato. Tali soggetti hanno diritto a ottenere il risarcimento del relativo danno da parte della compagnia di assicurazione. L assicurazione comprende anche la responsabilità per i danni (solo, però quelli alla persona e non alle loro cose) causati ai terzi trasportati a bordo del veicolo assicurato qualunque sia il titolo in base al quale il trasporto viene effettuato, quindi anche se a titolo di cortesia, amicizia ecc. ed a prescindere dall accertamento della responsabilità. Non è considerato terzo danneggiato, quindi non ha diritto a beneficiare delle prestazioni garantite dal contratto di assicurazione RC auto il conducente del veicolo responsabile del sinistro. 7

8 I CONTRATTI DI ASSICURAZIONE PER ADESIONE Il contratto si conclude mediante la firma di un modulo predisposto dalla compagnia di assicurazione e utilizzato con tutti i clienti per garantire l uniformità di trattamento. Pertanto, il cliente se vuole stipulare l assicurazione deve accettare tutte le clausole contenute nel modulo. Da qui la definizione di contratto per adesione. La legge però ha previsto tutta una serie di garanzie per tutelare la parte debole del contratto, e cioè colui che firma il modulo, senza che vi siano state vere trattative sulle singole clausole. Il rischio è ovviamente legato alla possibilità che chi firma non si renda davvero conto delle conseguenze delle clausole alle quali resta vincolato. Le garanzie previste in generale per tutti i contratti che si concludono mediante moduli o formulari sono le seguenti: 1. Le clausole aggiunte al modulo prevalgono su quelle del modulo stesso qualora siano incompatibili con esse anche se queste ultime non sono state cancellate; 2. Le condizioni generali di contratto predisposte dall assicuratore sono efficaci nei confronti dell assicurato se al momento della conclusione del contratto questi le ha conosciute o avrebbe dovuto conoscerle usando l ordinaria diligenza. Con riferimento a quest ultima garanzia, mentre da un lato l assicuratore è tenuto, a mettere a disposizione del pubblico presso ogni punto di vendita e nei siti internet una nota informativa e le condizioni generali di contratto praticate nel territorio della Repubblica, l assicurato, da parte sua deve avere un comportamento diligente nel senso che deve leggere con molta attenzione il modulo da firmare, la nota informativa e le condizioni generali di contratto dal 8

9 momento che ad esse resterà vincolato. Un ulteriore garanzia apprestata dalla Legge in favore dell assicurato che sottoscrive un contratto per adesione è costituita dal particolare regime che regola le clausole c.d. vessatorie, ovvero quelle clausole che impongono al medesimo assicurato particolari obblighi o limitano l esercizio dei propri diritti. Tali clausole vessatorie non sono efficaci se non sono specificamente approvate per iscritto con una firma aggiuntiva. Il legislatore italiano, adeguandosi alla normativa europea, ha infine approntato un ulteriore sistema di tutela a maggior garanzia del consumatore. Infatti, il contratto di assicurazione RC auto si inserisce a pieno titolo nella categoria dei cosiddetti Contratti del consumatore per i quali sono state individuate le clausole abusive, ovvero quelle clausole vessatorie che determinano a carico del consumatore un notevole squilibrio dei diritti e degli obblighi nel rapporto con l impresa di assicurazione. Le clausole abusive pur essendo approvate specificatamente per iscritto sono nulle mentre il contratto rimane valido per tutto il resto. 9

10 COME STIPULARE IL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE L obbligo di contrarre Le imprese di assicurazione hanno l obbligo di contrarre, cioè devono accettare tutte le richieste di assicurazione loro presentate dai consumatori, naturalmente nei limiti delle condizioni e delle tariffe da esse normalmente praticate e stabilite preventivamente. Prima della conclusione del contratto, le imprese assicurative mettono a disposizione del contraente, anche tramite internet: 1. le condizioni generali di assicurazione 2. una nota informativa Le imprese, rilasciano, inoltre, presso ogni loro punto vendita (nonché attraverso i siti internet), un preventivo personalizzato. La compagnia di assicurazione, verificata la documentazione, emette la polizza, nonchè l insieme dei documenti che provano e costituiscono il contratto di assicurazione (certificato di assicurazione, contrassegno). Il contratto e tutti gli altri documenti consegnati dall impresa di assicurazione al contraente vanno redatti in modo chiaro ed esauriente. In particolare, le clausole che indicano decadenze, nullità, limitazione delle garanzie o oneri a carico dell assicurato devono essere scritte in modo più evidente sul contratto. 10 Che devo fare, a questo punto, per essere assicurato? A questo punto devi controllare la correttezza dei dati del preventivo con i documenti in tuo possesso e quindi, presentare (o inviare via fax) alla compagnia di assicurazione la ricevuta del pagamento del premio, l attestato di rischio nonché altri eventuali documenti richiesti, ad es. il libretto di circolazione. L attestato

11 di rischio non è richiesto, ovviamente, a chi stipula per la prima volta un contratto di assicurazione. Dopo aver controllato l esattezza dei dati riportati sulla polizza, devi firmare e far pervenire alla compagnia di assicurazione, la copia della polizza ad essa riservata. L operatività delle garanzie Le garanzie sono operanti a partire dalle ore 24 del giorno di decorrenza indicate nella polizza sempre che il premio sia stato effettivamente pagato, altrimenti operano dalle ore 24 del giorno del pagamento del premio. Il pagamento del premio E previsto anche il pagamento rateale del premio. Se alla scadenza fissata l assicurato non paga il premio dovuto, l assicurazione resta sospesa dalle ore 24 del quindicesimo giorno successivo a quello della scadenza e si riattiverà alle ore 24 del giorno in cui il premio sarà pagato. E se devo andare all estero con la mia auto? Se devi andare all estero chiedi all assicurazione se in quel Paese serve il Certificato Internazionale di Assicurazione (Carta Verde). In caso affermativo puoi chiedere il rilascio dello stesso. 11

12 COME SCEGLIERE LA COMPAGNIA Le compagnie che operano con agenti assicurativi presenti sul territorio Chi deve concludere un contratto di assicurazione, può recarsi presso qualunque compagnia di assicurazione autorizzata ovvero presso le agenzie di assicurazione territoriali facente parte dell organizzazione commerciale della Compagnia. Le compagnie che operano a distanza Il contratto di assicurazione può essere concluso anche a distanza, cioè senza la presenza fisica e simultanea dell assicuratore e dell assicurato. Si tratta di contratti conclusi per telefono, on-line, dal tabaccaio ecc. E opportuno ricordare che per tutti i contratti conclusi a distanza sono previste particolari garanzie per il consumatore previste dal Codice del consumo. 12 Con le compagnie che operano a distanza devo fare particolari attenzioni? Innanzitutto, prima di stipulare un contratto a distanza, è opportuno verificare se la Compagnia sia autorizzata ad operare sul mercato italiano. Nel dubbio è opportuno verificare l'elenco delle Compagnie autorizzate presente nel sito internet Per essere sicuri della validità del contratto è necessario ricevere l originale del contratto, di cui una copia va restituita firmata, e l originale del contrassegno. Poi, prima di concludere un contratto di assicurazione a distanza, devi pretendere le seguenti informazioni per iscritto: a) identità dell impresa di assicurazione e suo indirizzo b) caratteristiche essenziali del servizio

13 c) le modalità del pagamento d) modalità della prestazione del servizio e di esecuzione del contratto e) esistenza del diritto di recesso, termini ed eventuali penali in caso di esercizio dello stesso f) costo dell utilizzo della tecnica di comunicazione a distanza Diritto di recesso In tutti i contratti conclusi a distanza, il consumatore ha il diritto di recedere (ossia ripensarci e sciogliere il contratto) senza indicare i motivi e senza alcuna penalità entro dieci giorni lavorativi decorrenti dalla conclusione del contratto stesso. Il diritto di recesso si esercita inviando all indirizzo dell impresa di assicurazione, una raccomandata con ricevuta di ritorno. La comunicazione può essere fatta anche via fax, mediante posta elettronica o telegramma a condizione che sia poi confermata con raccomandata con ricevuta di ritorno nelle 48 ore successive alla comunicazione stessa. Fare particolare attenzione a: 1. al premio (solitamente nel caso di polizza stipulata tramite l agente il costo può essere superiore che nel caso di polizza on line perché comprensivo delle provvigioni e dei costi di gestione) 2. alla possibilità di scegliere tra polizze di diverse compagnie in quanto è stato introdotto il divieto di esclusiva per l agente 3. ai centri liquidazione danni (CLD) che nel caso di compagnie telefoniche e internet potrebbero non essere equamente distribuiti su tutto il territorio nazionale! 13

14 LE CLAUSOLE DEL CONTRATTO CUI PRESTARE PARTICOLARE ATTENZIONE La clausola di durata e rinnovo Indica la durata del contratto e le modalità del suo rinnovo. La durata è normalmente di un anno. Il contratto può prevedere o meno il suo rinnovo tacito alla scadenza. Normalmente non è previsto il rinnovo tacito, e dunque il contratto cessa automaticamente alle ore 24 del giorno di scadenza previsto. Se invece è previsto il rinnovo tacito per far cessare il contratto si deve inviare la disdetta entro il termine fissato nel contratto stesso che comunque non può essere superiore ad un mese prima della scadenza. Anche se nel contratto non è previsto nulla al riguardo, la legge consente all assicurato di dare disdetta del contratto di assicurazione, con raccomandata o tramite fax, almeno 15 giorni prima della data di scadenza indicata nella polizza. Di solito le compagnie di assicurazione mantengono operanti le garanzie previste dal contratto fino alle ore 24 del quindicesimo giorno successivo alla scadenza. Entro tale termine il contraente deve provvedere a pagare il premio della nuova proposta di polizza predisposta dalla compagnia, ovvero a stipulare una nuova polizza con un altra compagnia. Il diritto di recesso in caso aumento delle tariffe In caso di variazioni di tariffe assicurative (escluse, ovviamente, le variazioni legate alla formula tariffaria applicata, es. bonus/malus) superiori al tasso di inflazione programmata, l assicurato può recedere dal contratto entro il giorno di scadenza dello stesso, inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno o consegnando a 14

15 mano o tramite fax la comunicazione di recesso. In questo caso la garanzia cessa di avere effetto dal giorno di scadenza. A proposito di variazioni di tariffe, le compagnie assicurative devono fornire comunicazione scritta di tale variazione secondo le modalità previste nella polizza. In mancanza di tale comunicazione una circolare dell ISVAP prevede che il contratto in corso vada rinnovato mantenendo il precedente premio. Il contratto può prevedere solo condizioni più favorevoli per il contraente rispetto a quelle imposte per legge. Fare particolare attenzione 1. al giorno di scadenza del contratto indicato in polizza 2. al giorno in cui le garanzie cessano di essere operanti in mancanza di rinnovo tacito (es. quindicesimo giorno successivo alla scadenza) 3. all eventuale vessatorietà della clausola di rinnovo tacito in caso di un termine per l invio della disdetta superiore ad un mese prima della scadenza La determinazione del premio da pagare I contratti di assicurazione, al fine di determinare il premio da applicare al singolo assicurato possono prevedere due tipi di clausole: la clausola Bonus/Malus e/o la clausola di franchigia. La prima, che è anche la più diffusa, prevede, ad ogni scadenza annuale del contratto, l aumento o la diminuzione del premio a seconda del numero di sinistri verificatisi in un certo periodo mentre la seconda prevede che l assicurato contribuisca in una certa misura al risarcimento del danno eventualmente provocato con o senza l applicazione del meccanismo bonus/malus.! 15

16 La tariffa Bonus/Malus Prevede un aumento o una diminuzione del premio da pagare in base al numero di sinistri eventualmente verificatisi in un periodo di tempo detto periodo di osservazione. Sono stabilite 18 classi di merito. Le classi di merito costituiscono un sistema tariffario basato sulla rischiosità dell automobilista. E previsto che per ogni anno di assicurazione trascorso senza causare sinistri, la classe di merito scenda di un punto (bonus), che corrisponde ad un premio inferiore; invece, per ogni sinistro causato, la classe di merito sale di due punti (malus) corrispondenti ad un premio più alto. A chi stipula per la prima volta la polizza Bonus Malus è solitamente assegnata la 14esima classe che corrisponde al premio base. Se, dunque, un assicurato automobilista è in classe 14 e nel periodo di osservazione, non ha sinistri o ha incidenti ma non colpa, passa in classe 13 (bonus) ottenendo uno sconto sul premio nel successivo anno di assicurazione; se, invece, egli è responsabile di incidenti, retrocede, previa comunicazione scritta, in classe 16 (malus) e subisce un rincaro. Fare particolare attenzione: 1. Ai periodi di osservazione: preferire quelli più lunghi (4 o 5 anni) 2. Alla tabella delle classi di merito allegata alle condizioni generali di assicurazione che potrebbero essere eccessivamente punitive in caso di più sinistri nello stesso periodo di osservazione e che variano da compagnia a compagnia! 16

17 La clausola Bonus Protetto E una particolare clausola che, se prevista dal contratto, consente di evitare l applicazione del Malus per il primo sinistro verificatosi nel periodo di osservazione consentendo la conservazione della classe di merito. Si tenga presente che questa clausola può dare luogo ad un aumento del premio La clausola indennizzo diretto Si tratta di una importante novità recentemente introdotta dal nuovo Codice delle assicurazioni private. Questa particolare procedura di richiesta di risarcimento riguarda tutti i sinistri verificatisi a partire dal 1 febbraio 2007 indipendentemente dalla data di stipula del contratto. La procedura consente all assicurato di essere risarcito direttamente dalla propria assicurazione con notevole risparmio di tempo e di costi. L impresa di assicurazione che riceve richiesta di risarcimento diretto è obbligata a liquidare i danni per conto dell impresa di assicurazione del veicolo responsabile del sinistro salva ovviamente la successiva regolazione dei rapporti tra le imprese di assicurazione. I PRESUPPOSTI SONO I SEGUENTI: 1. il veicolo assicurato resta coinvolto in una collisione con altro veicolo identificato e assicurato 2. la collisione avviene in Italia o nel territorio dello Stato Città del Vaticano o Repubblica di San Marino 3. vengono riportati danni al veicolo e/o danni alle cose trasportate di proprietà del conducente o dell assicurato e/o danni di lieve entità (fino a nove punti di invalidità di danno biologico (c.d. micropermanenti) alla persona del conducente 17

18 Casi in cui non si applica l indenizzo diretto: 1. sinistro a pedone 2. sinistro in cui è coinvolto un veicolo immatricolato all estero 3. sinistro con più di due veicoli 4. sinistro al terzo trasportato 5. sinistri in assenza di collisione diretta tra i veicoli 18 Le garanzie accessorie Cosa sono Quando si stipula un contratto per l assicurazione RC auto, l Assicuratore, normalmente propone, all interno dello stesso contratto, altre garanzie assicurative accessorie rispetto alla garanzia principale relativa alla responsabilità civile. Si tratta delle garanzie furto e incendio, cristalli, eventi naturali, eventi socio-politici, assistenza stradale, garanzia infortunio del guidatore, ed altre. Qui di seguito verranno analizzate le garanzie accessorie più importanti non senza aver prima chiarito cosa sia il divieto di abbinamento imposto alle compagnie assicurative. Il divieto di abbinamento E fondamentale sapere che l impresa di assicurazione non può subordinare la stipula del contratto di assicurazione RCA alla conclusione di altri contratti assicurativi non attinenti a tale garanzia RC. auto In altre parole non può pretendere che l assicurato, al fine di poter stipulare l assicurazione RCA cui è tenuto, debba anche stipulare altri tipi di assicurazioni facoltative. Ciò non significa che le imprese non possano proporre un contratto di assicurazione RC auto abbinato ad altri contratti assicurativi; semplicemente non deve trattarsi dell unica offerta che viene presentata al consumatore.

19 La garanzia furto e incendio Fare particolare attenzione: 1. ai casi in cui la garanzia è esclusa 2. a ciò che la clausola prevede in caso di ritrovamento del veicolo rubato 3. ai documenti da presentare all assicurazione in caso di mancato ritrovamento del veicolo 4. alle procedure da seguire per ottenere la riparazione del veicolo: ad esempio il necessario consenso della compagnia di assicurazione prima di procedere a qualsiasi riparazione La garanzia assistenza stradale Garantisce l assistenza da parte dell assicuratore nel caso in cui si sia verificato un evento dannoso in cui è rimasto coinvolto l autoveicolo: guasto meccanico, incidente stradale, incendio, furto parziale, batteria scarica, foratura pneumatico, ecc. Fare particolare attenzione: ai casi in cui la garanzia è esclusa a) il traino del veicolo se esso circolava fuori dalla rete stradale pubblica; b) le spese relative all intervento di mezzi eccezionali per recuperare il veicolo uscito fuori strada; c) le spese richieste in dipendenza di terremoti o altre calamità naturali alla cifra massima ( stabilita nella clausola) garantita dalla compagnia per coprire le spese di assistenza. Oltre tale cifra il costo è a carico dell assicurato alle ulteriori forme di assistenza che l assicuratore garantisce oltre all invio del mezzo di soccorso: auto sostitutiva, spese d albergo in caso di sosta forzata, autista a disposizione ecc.!! 19

20 La garanzia tutela legale Fare particolare attenzione: 1. Al massimale entro cui la garanzia è assunta 2. Ai tipi di spese legali per cui vale l assicurazione 3. All avvertimento, che la clausola deve obbligatoriamente contenere, circa la libertà di scelta dell avvocato 4. All avvertimento, anch esso obbligatorio, circa la possibilità comunque assicurata di agire in giudizio 5. I casi di esclusione della garanzia! La garanzia infortunio del guidatore Se tale garanzia è prevista, la compagnia assicura il conducente per gli infortuni subiti in occasione della guida del veicolo indicato nella polizza, indipendentemente dall accertamento della sua responsabilità. L infortunio deve comportare o un invalidità permanente del guidatore o la sua morte. In tali casi, l assicuratore corrisponde un indennità nel limite del capitale assicurato con la polizza e sempre che l invalidità permanente sia superiore ad una certa percentuale sempre indicata in polizza (franchigia). Fare particolare attenzione: 1. Alla franchigia, cioè alla percentuale di invalidità sotto la quale non è prevista l indennità 2. Agli infortuni per i quali è esclusa la garanzia! 20

21 La garanzia sospensione della patente Fare particolare attenzione: 1. Alle tre condizioni in presenza (contemporanea) delle quali la garanzia è prestata: a) un incidente che abbia come conseguenza la morte o lesioni gravi o gravissime alla persona; b) al guidatore venga temporaneamente sospesa la patente di guida; c) il guidatore non sia condannato per il reato di omissione di soccorso. 2. Alle ipotesi di esclusione della garanzia! 21

22 EVENTI CHE SI POSSONO VERIFICARE DOPO LA STIPULA DELLA POLIZZA E CHE OCCORRE VALUTARE AL MOMENTO DELLA SCELTA DEL CONTRATTO Considerazioni generali Dopo che l assicurato ha stipulato la polizza di assicurazione, diversi sono gli avvenimenti che possono verificarsi. Prima di tutto è possibile che si verifichi un sinistro. E molto importante che, in questo caso, l assicurato ponga in essere una serie di comportamenti corretti al fine di ottenere il giusto risarcimento dall assicurazione. Può, inoltre, sorgere la necessità di vendere la propria auto assicurata o di comprare un ulteriore veicolo per sé o per un componente stabilmente convivente del proprio nucleo familiare, o di cambiare assicurazione magari solo perché si è scoperto che un altra compagnia pratica condizioni migliori (a questo proposito puoi contattare il tuo agente assicurativo che è in grado di proporti la polizza più adeguata a te, o informati presso il Ministero dello Sviluppo economico, anche attraverso il suo sito internet: per comparare le tariffe applicate dalle diverse compagnie relativamente al tuo profilo individuale), e così via. E comunque importante ricordare che i diritti derivanti dal contratto di assicurazione sono soggetti ad un particolare regime della prescrizione diverso da quello ordinario decennale. La prescrizione è la perdita di un diritto a causa del mancato esercizio dello stesso da parte di chi ne è titolare per un periodo di tempo definito dalla legge. Ebbene, in materia di assicurazione: 1. Il diritto delle compagnie al pagamento delle rate del premio si prescrive in un anno dalle singole scadenze; 22

23 2. Il diritto al risarcimento del danno si prescrive in due anni 3. Gli altri diritti derivanti dal contratto si prescrivono in un anno Vendita del proprio veicolo assicurato o acquisto di un ulteriore veicolo IL CONSUMATORE HA TRE POSSIBILITÀ: 1. chiedere la risoluzione del contratto di assicurazione 2. cedere il contratto di assicurazione all acquirente 3. chiedere la sostituzione del contratto per assicurare un altro veicolo o natante Nel caso in cui insieme alla proprietà del veicolo si ceda anche il relativo contratto di assicurazione deve essere obbligatoriamente informata la compagnia di assicurazione affinché quest ultima possa rilasciare al nuovo intestatario tutti i nuovi documenti di assicurazione. Nel caso invece in cui l assicurato chieda il trasferimento della poliz - za su un altro proprio veicolo o natante viene emesso un nuovo contratto che sostituisce il precedente e, in presenza di Bonus-Malus, si conserva la classe di merito maturata con il veicolo venduto. L eventuale clausola che non consentisse di mantenere la stessa classe di merito sarebbe nulla in quanto abusiva. Nel caso, invece, in cui non si voglia comprare subito una nuova autovettura è meglio sospendere la polizza e questo è possibile per cinque anni al massimo. In questo modo si evita di perdere la classe Bonus-Malus acquisita. La garanzia opererà per il nuovo veicolo o natante dalla data del rilascio del nuovo certificato di garanzia e, ove occorra, del nuovo contrassegno. Il premio può variare in relazione alla diversa cilindrata del nuovo veicolo e da luogo ad un conguaglio del premio. Ove invece l assicurato voglia acquistare un ulteriore veicolo per sé o per un componente stabilmente convivente del suo nucleo familiare, la compagnia assegna al nuovo contratto la stessa classe di merito risultante dall ultimo attestato di rischio conseguito sul veicolo già assicurato. 23

24 Che cosa fare se si cambia compagnia? Al momento della scadenza della polizza devi pretendere dalla compagnia di assicurazione il rilascio dell Attestato di Rischio, cioè il documento che permette di usufruire presso la nuova compagnia assicurativa della stessa classe bonus/malus maturata con la vecchia assicurazione. Cosa fare in caso di sinistro Attenzione: entro tre giorni dalla data del sinistro devi presentare alla tua compagnia di assicurazione la denuncia di sinistro completa di tutti i dati La mancata denuncia di sinistro comporta conseguenze molto gravi e cioè, se l assicurato volontariamente omette la denuncia di sinistro, perde il diritto all indennità dovuta. Se l omissione dipende da colpa dell assicurato (es. dimenticanza) la compagnia di assicurazione ha il diritto di ridurre l indennità dovuta in proporzione al danno da essa subito a causa del mancato avviso. Le procedure liquidative Sono quelle procedure attraverso le quali l impresa di assicurazione corrisponde al terzo danneggiato una somma di denaro a titolo di risarcimento. Tali procedure - che devono essere indicate e descritte nel contratto - sono essenzialmente due. 24 1) La procedura di risarcimento diretto In caso di sinistro se ti ritieni non responsabile, in tutto o in parte, devi rivolgere la tua richiesta di risarcimento alla compagnia che ha stipulato il contratto di assicurazione relativo al veicolo utilizza-

25 to. La richiesta e' presentata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento, o con consegna a mano, o a mezzo telegramma o telefax, o in via telematica, salvo che nel contratto sia esplicitamente esclusa tale ultima forma di presentazione della richiesta, indipendentemente dalla sottoscrizione congiunta del modulo di constatazione amichevole di incidente (modulo blu). Nel caso in cui non vi siano i presupposti per l azione diretta, la compagnia entro 30 giorni dalla domanda di risarcimento deve avvertire l assicurato e trasmettere tutta la documentazione in suo possesso all assicuratore del veicolo del responsabile del sinistro al quale il danneggiato potrà nuovamente inviare la richiesta di risarcimento. È opportuno, ove non si voglia ripetere tale richiesta, inviare anche alla compagnia del responsabile civile per conoscenza - la richiesta di risarcimento danni. In mancanza di accordo tra danneggiato e compagnia di assicurazione - sull entità dell offerta o perché la compagnia ritiene che non vi siano i presupposti per l azione diretta o perché la compagnia non fa nessuna offerta (entro 60 giorni per danni alle cose (30 giorni se vi è la constatazione amichevole di incidente ) o 90 giorni per danni alla persona) o non ammette a risarcimento il sinistro - il danneggiato può proporre l azione di risarcimento davanti al Giudice solo nei confronti della propria compagnia di assicurazione, soltanto dopo che siano trascorsi 60 giorni (o 90 in caso di danno alla persona) dal giorno in cui è stata inoltrata la domanda di risarcimento con raccomandata con a.r. Ricordiamo, infine, che il danno subito dall eventuale terzo trasportato va risarcito, comunque dalla compagnia di assicurazione del veicolo sul quale egli era a bordo indipendentemente dall accertamento della responsabilità del sinistro. 25

26 2) La procedura di risarcimento ordinaria Nel caso in cui non sia possibile applicare la procedura di risarcimento diretto, si deve inoltrare la richiesta di risarcimento (con raccomandata con avviso di ricevimento) direttamente alla compagnia che ha assicurato il veicolo responsabile del sinistro e al proprietario del veicolo stesso. Essa deve essere corredata dalla descrizione dei fatti. Anche secondo la procedura ordinaria è prevista la possibilità di proporre azione per il risarcimento solo dopo che siano trascorsi 60 giorni (o 90 in caso di danni alle persone) decorrenti dalla data della richiesta di risarcimento del danno tramite raccomandata con a.r. Clausola sul foro competente per la risoluzione delle controversie Il contratto deve designare il foro del consumatore (ovvero il foro di residenza o di elezione di domicilio del consumatore) come esclusivo e inderogabile 26

Assicurazione Auto. Diritti del consumatore. Campagna di informazione in tema di RC Auto e Conciliazione

Assicurazione Auto. Diritti del consumatore. Campagna di informazione in tema di RC Auto e Conciliazione Assicurazione Auto Diritti del consumatore Campagna di informazione in tema di RC Auto e Conciliazione GLOSSARIETTO ANIA: è l'associazione che rappresenta le imprese di assicurazione operanti in Italia.

Dettagli

INDICE. Che cos è l indennizzo diretto? Il modulo blu di constatazione amichevole: ecco cosa scrivere! La richiesta di risarcimento

INDICE. Che cos è l indennizzo diretto? Il modulo blu di constatazione amichevole: ecco cosa scrivere! La richiesta di risarcimento INDICE 03 04 05 06 07 08 Che cos è l indennizzo diretto? Il modulo blu di constatazione amichevole: ecco cosa scrivere! La richiesta di risarcimento Come e quando disdire la polizza rca Esempio di disdetta

Dettagli

Mini Guida. Le assicurazioni online

Mini Guida. Le assicurazioni online Mini Guida Le assicurazioni online Guida realizzata da Con il patrocinio ed il contributo finanziario del LE ASSICURAZIONI ONLINE In questa guida parleremo delle assicurazioni auto online, le più diffuse

Dettagli

Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940

Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 Filo diretto Assicurazioni S.p.A. - Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) - Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 - www.filodiretto.it

Dettagli

Assicurazione e Responsabilità Civile e Penale

Assicurazione e Responsabilità Civile e Penale Assicurazione e Responsabilità Civile e Penale Pagina 1 La responsabilità civile grava (è): sul conducente; sul proprietario del veicolo in solido. Non grava sul proprietario quando può dimostrare che

Dettagli

IL RISARCIMENTO DIRETTO IN BREVE

IL RISARCIMENTO DIRETTO IN BREVE IL RISARCIMENTO DIRETTO IN BREVE CHE COSA È IL RISARCIMENTO DIRETTO Il risarcimento diretto è la nuova procedura di rimborso assicurativo che dal 1 febbraio 2007 in caso di incidente stradale consente

Dettagli

Inabilità temporanea totale al lavoro dell assicurato

Inabilità temporanea totale al lavoro dell assicurato UD4 UD4 Lesione degli interessi e protezione del credito L interesse comune di di portare a termine il il rimborso dei canoni di di leasing può subire una lesione nel caso in in cui l utilizzatore non

Dettagli

CIRCOLARE N. 303 del 2 Giugno 1997

CIRCOLARE N. 303 del 2 Giugno 1997 CIRCOLARE N. 303 del 2 Giugno 1997 OGGETTO: art. 123 del decreto legislativo n. 175 del 17 marzo 1995: obblighi di informativa nei contratti di assicurazione diretta diversa dalla assicurazione sulla vita.

Dettagli

ROMA, 12 GIUGNO 2014. Gli intermediari iscritti nella sezione B del RUI

ROMA, 12 GIUGNO 2014. Gli intermediari iscritti nella sezione B del RUI ROMA, 12 GIUGNO 2014 1. I reclami concernenti l accertamento dell osservanza delle disposizioni del decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252 disciplinanti la trasparenza e le modalità di offerta al

Dettagli

Condizioni di assicurazione

Condizioni di assicurazione Mod. 5251 RCA - Ed. 08/14 Autovetture Condizioni di assicurazione 1 di 96 2 di 96 1.1 DECORRENZA DELLA GARANZIA E PAGAMENTO DEL PREMIO L assicurazione ha effetto dal giorno e dall ora indicati in polizza

Dettagli

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Essenziale Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

facile Daoraè più Accordo ANIA Associazioni dei Consumatori Conciliazione RC Auto

facile Daoraè più Accordo ANIA Associazioni dei Consumatori Conciliazione RC Auto Accordo ANIA Associazioni dei Consumatori Conciliazione RC Auto Daoraè più facile Hai avuto un incidente? Aspetti un risarcimento? Scegli la conciliazione. E più semplice, è più rapida. Da oggi sono finiti

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia Invalidità permanente da malattia/mod. X0420.0 Edizione 11/2007 Assicurazione malattia/ipm La presente Nota Informativa è redatta secondo

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA ASSICURAZIONE NELLA FORMA LIBRO MATRICOLA 1 SEZ. 1

Dettagli

RISARCIMENTO DIRETTO: ACCORCIAMO LE DISTANZE

RISARCIMENTO DIRETTO: ACCORCIAMO LE DISTANZE Fonte Ania RISARCIMENTO DIRETTO: ACCORCIAMO LE DISTANZE COSA E IL RISARCIMENTO DIRETTO Il risarcimento diretto è la nuova procedura di rimborso assicurativo che dal 1 febbraio 2007 in caso di incidente

Dettagli

ATTESTATO DI RISCHIO. Che cos è. L attestazione sullo stato del rischio è il documento che la compagnia di

ATTESTATO DI RISCHIO. Che cos è. L attestazione sullo stato del rischio è il documento che la compagnia di ATTESTATO DI RISCHIO Che cos è L attestazione sullo stato del rischio è il documento che la compagnia di assicurazione rilascia in prossimità della scadenza annuale della polizza RCA, nel quale sono indicate

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE LIGURIA PROTEGGE Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa b) Condizioni di assicurazione deve essere consegnato al contraente

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 18 luglio 2006, n. 254 1

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 18 luglio 2006, n. 254 1 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 18 luglio 2006, n. 254 1 Regolamento recante disciplina del risarcimento diretto dei danni derivanti dalla circolazione stradale, a norma dell'articolo 150 del decreto

Dettagli

Mini Guida. Le classi di merito

Mini Guida. Le classi di merito Mini Guida Le classi di merito Guida realizzata da Con il patrocinio ed il contributo finanziario del LE CLASSI DI MERITO Non sempre chi si accinge a stipulare un contratto assicurativo R.C. Auto conosce

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Il contraente deve prendere visione delle condizioni di assicurazione prima della sottoscrizione della polizza

NOTA INFORMATIVA. Il contraente deve prendere visione delle condizioni di assicurazione prima della sottoscrizione della polizza NOTA INFORMATIVA contratto di assicurazione Novit Auto- motocicli e ciclomotori contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione dei veicoli a motore modello n.1060 del 1 dicembre

Dettagli

ART. 1. (Disposizioni in materia di assicurazione r.c. auto)

ART. 1. (Disposizioni in materia di assicurazione r.c. auto) SCHEMA DI DISEGNO DI LEGGE RECANTE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ASSICURAZIONE R.C. AUTO ART. 1 (Disposizioni in materia di assicurazione r.c. auto) 1. Al decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209, e successive

Dettagli

GUIDEpratiche LE PAROLE DELL ASSICURAZIONE COME ORIENTARSI NEL MONDO DELLE POLIZZE AUTO L INFORMAZIONE SEMPRE A PORTATA DI MANO

GUIDEpratiche LE PAROLE DELL ASSICURAZIONE COME ORIENTARSI NEL MONDO DELLE POLIZZE AUTO L INFORMAZIONE SEMPRE A PORTATA DI MANO GUIDEpratiche L INFORMAZIONE SEMPRE A PORTATA DI MANO LE PAROLE DELL ASSICURAZIONE COME ORIENTARSI NEL MONDO DELLE POLIZZE AUTO UN UTILE GLOSSARIO PER LA POLIZZA AUTO COME ORIENTARSI NEL MONDO DELLE ASSICURAZIONI

Dettagli

facile Daoraè più Accordo ANIA Associazioni dei Consumatori Conciliazione RC Auto

facile Daoraè più Accordo ANIA Associazioni dei Consumatori Conciliazione RC Auto Accordo ANIA Associazioni dei Consumatori Conciliazione RC Auto Daoraè più facile Hai avuto un incidente? Aspetti un risarcimento? Scegli la conciliazione. E più semplice, è più rapida. Da oggi sono finiti

Dettagli

POLIZZA COLLETTIVA INFORTUNI e MALATTIA

POLIZZA COLLETTIVA INFORTUNI e MALATTIA POLIZZA COLLETTIVA INFORTUNI e MALATTIA NOTA INFORMATIVA PER I CONTRATTI DI ASSICURAZIONE INFORTUNI E MALATTIA Nota Informativa Mod. 5002002140/S ed. 2011-03 Ultimo aggiornamento 01/03/2011 Ai sensi dell

Dettagli

NOTA INFORMATIVA CONVENZIONE ASSICURATIVA F.I.A.I.P / ITAS ASSICURAZIONI SPA

NOTA INFORMATIVA CONVENZIONE ASSICURATIVA F.I.A.I.P / ITAS ASSICURAZIONI SPA CONVENZIONE ASSICURATIVA F.I.A.I.P / ITAS ASSICURAZIONI SPA Polizza/Responsabilità Civile Professionale Agenti di Affari in Mediazione e Agenti di Affari in Mediazione Creditizia NOTA INFORMATIVA Polizza

Dettagli

D.P.R. 18 luglio 2006, n. 254

D.P.R. 18 luglio 2006, n. 254 397 D.P.R. 18 luglio 2006, n. 254 Art. 1 2. D.P.R. 18 luglio 2006, n. 254. Regolamento recante disciplina del risarcimento diretto dei danni derivanti dalla circolazione stradale, a norma dell articolo

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Il contraente deve prendere visione delle condizioni di assicurazione prima della sottoscrizione della polizza

NOTA INFORMATIVA. Il contraente deve prendere visione delle condizioni di assicurazione prima della sottoscrizione della polizza NOTA INFORMATIVA contratto di assicurazione Novit Auto- NATANTI contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione dei natanti modello n. 1060 del 1 dicembre 2010 La presente nota

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 18 luglio 2006, n. 254 1

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 18 luglio 2006, n. 254 1 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 18 luglio 2006, n. 254 1 Regolamento recante disciplina del risarcimento diretto dei danni derivanti dalla circolazione stradale, a norma dell'articolo 150 del decreto

Dettagli

facile Sarà più Accordo ANIA Associazioni dei Consumatori Conciliazione RC auto

facile Sarà più Accordo ANIA Associazioni dei Consumatori Conciliazione RC auto Accordo ANIA Associazioni dei Consumatori Conciliazione RC auto Sarà più facile Hai avuto un incidente? Aspetti un risarcimento? Per non litigare più, scegli la conciliazione. Da oggi basta litigare. Se

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA PROFESSIONALE DEL DIPENDENTE DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA PROFESSIONALE DEL DIPENDENTE DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA PROFESSIONALE DEL DIPENDENTE DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE Il presente FASCICOLO INFORMATIVO, contenente: 1. la NOTA INFORMATIVA comprensiva del GLOSSARIO

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE PRODOTTO RC Vita Privata in convenzione con la BANCA VERONESE CREDITO COOPERATIVO DI CONCAMARISE Società Cooperativa Il presente fascicolo informativo contenente

Dettagli

CRAL STIAMOINCONTATTO Convenzione Fondiaria/Sai per i Soci

CRAL STIAMOINCONTATTO Convenzione Fondiaria/Sai per i Soci CRAL STIAMOINCONTATTO Convenzione Fondiaria/Sai per i Soci Sconto 20% sulla tariffa RC Tasso incendio e furto 13 x mille senza franchigia ( fino a 20.000 ) Atti vandalici/eventi atmosferici compresi Cristalli

Dettagli

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa,

Dettagli

Il risarcimento diretto

Il risarcimento diretto 3 Il risarcimento diretto La legge n. 254/2006 dichiara che per alcuni tipi di sinistri, avvenuti dal 1 febbraio 2007, le assicurazioni sono obbligate ad applicare il risarcimento diretto. Il risarcimento

Dettagli

POLIZZA AUTO. Nota informativa

POLIZZA AUTO. Nota informativa POLIZZA AUTO Nota informativa La presente nota informativa è stata predisposta dall impresa Credemassicurazioni S.p.A. in conformità alle indicazioni contenute nel D.Lgs. 7 settembre 2005, n. 209, nelle

Dettagli

La Nota Informativa non sostituisce quanto regolamentato dalle Condizioni di Assicurazione

La Nota Informativa non sostituisce quanto regolamentato dalle Condizioni di Assicurazione Pag. 1 di 5 NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DEL RAMO CREDITO (predisposta in conformità dell art. 185 del D.Lgs. 7 settembre 2005, n. 209 - Codice delle assicurazioni private) Avvertenza La

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Rischi Vari - Polizza di Assicurazione Responsabilità Civile

NOTA INFORMATIVA. Rischi Vari - Polizza di Assicurazione Responsabilità Civile NOTA INFORMATIVA Rischi Vari - Polizza di Assicurazione Responsabilità Civile ( ai sensi dell articolo 185 del Decreto Legislativo n. 209 del 7 settembre 2005 e del Regolamento ISVAP n. 35 del 26 maggio

Dettagli

In caso di Incidente da circolazione

In caso di Incidente da circolazione 1. Il Risarcimento Diretto Dal 1 febbraio 2007 è in vigore, a seguito delle modifiche introdotte dal Codice delle Assicurazioni Private, la procedura di Risarcimento Diretto, applicabile a molte tipologie

Dettagli

RCA AUTO E MEDIAZIONE

RCA AUTO E MEDIAZIONE RCA AUTO E MEDIAZIONE L art. 5 del d.l. 28/2010 stabilisce l obbligatorietà del tentativo di conciliazione per le controversie aventi ad oggetto il risarcimento del danno derivante dalla circolazione di

Dettagli

A. INFORMAZIONI RELATIVE ALL IMPRESA DI ASSICURAZIONE

A. INFORMAZIONI RELATIVE ALL IMPRESA DI ASSICURAZIONE La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell ISVAP. Il Contraente e l Assicurato devono prendere

Dettagli

COGNIZIONE DEI PRINCIPI APPLICABILI IN MATERIA DI ASSICURAZIONE, CONTABILITA COMMERCIALE, REGIME DELLE TARIFFE PREZZI E CONDIZIONI DI TRASPORTO.

COGNIZIONE DEI PRINCIPI APPLICABILI IN MATERIA DI ASSICURAZIONE, CONTABILITA COMMERCIALE, REGIME DELLE TARIFFE PREZZI E CONDIZIONI DI TRASPORTO. COGNIZIONE DEI PRINCIPI APPLICABILI IN MATERIA DI ASSICURAZIONE, CONTABILITA COMMERCIALE, REGIME DELLE TARIFFE PREZZI E CONDIZIONI DI TRASPORTO. C C 1 Qual è la formula assicurativa R.C.A. che premia l

Dettagli

Domanda: 52587 C 1 Qual è la formula assicurativa R.C.A. che premia l assicurato che nel corso dell anno non ha provocato danni a terzi?

Domanda: 52587 C 1 Qual è la formula assicurativa R.C.A. che premia l assicurato che nel corso dell anno non ha provocato danni a terzi? Esame: Test C Domanda: 52587 C 1 Qual è la formula assicurativa R.C.A. che premia l assicurato che nel corso dell anno non ha provocato danni a terzi? 1) 1. Bonus Malus 2) 2. A franchigia fissa 3) 3. A

Dettagli

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA Roma 9 marzo 2015 Prot. n. 45-15 001407 All.ti n. Alle Imprese di assicurazione con sede legale in Italia che esercitano la r.c.

Dettagli

Contratto di Infortuni

Contratto di Infortuni Contratto di Infortuni Edizione 2012 NOTA INFORMATIVA POLIZZA INFORTUNI ISCRITTI AL SI. R. BO (Sindacato Ragionieri Commercialisti di Bologna) appartenenti alle categorie commercialisti e praticanti. La

Dettagli

La denuncia di sinistro

La denuncia di sinistro Capitolo 1 La denuncia di sinistro Bibliografia: Legislazione: C. BUZZONE-M. CURTI, Formulario RC auto, Ipsoa, Milano 2006. D.P.R. n. 254/2006. La denuncia di sinistro ha lo scopo di portare all attenzione

Dettagli

NOTA INFORMATIVA Polizza Sempre Protetti

NOTA INFORMATIVA Polizza Sempre Protetti NOTA INFORMATIVA Polizza Sempre Protetti La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell ISVAP. Il

Dettagli

mini guida L assicurazione nei contratti profilati

mini guida L assicurazione nei contratti profilati mini guida L assicurazione nei contratti profilati Guida realizzata da Con il patrocinio ed il contributo finanziario del L ASSICURAZIONE NEI CONTRATTI PROFILATI Al momento della sottoscrizione del un

Dettagli

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO N. 4 DEL 9 AGOSTO 2006 REGOLAMENTO CONCERNENTE GLI OBBLIGHI INFORMATIVI A CARICO DELLE IMPRESE IN OCCASIONE DI CIASCUNA SCADENZA ANNUALE DEI CONTRATTI R.C.AUTO DI CUI AL TITOLO XIV (VIGILANZA

Dettagli

Caricamenti Carta verde Certificato di assicurazione Condizioni generali di assicurazione Constatazione amichevole di incidente Contraente

Caricamenti Carta verde Certificato di assicurazione Condizioni generali di assicurazione Constatazione amichevole di incidente Contraente Glossario A Agente di Assicurazione - Soggetto che, mettendo a disposizione del pubblico la propria competenza tecnica, svolge stabilmente in forma professionale ed autonoma l incarico di provvedere a

Dettagli

Trasparenza nei contratti RCA e Regolamento ISVAP n. 35: Un'occasione mancata?

Trasparenza nei contratti RCA e Regolamento ISVAP n. 35: Un'occasione mancata? Trasparenza nei contratti RCA e Regolamento ISVAP n. 35: Un'occasione mancata? Milano, 23 febbraio 2011 A cura della Commissione RCA del SNA - Sindacato Nazionale Agenti Nel vocabolario del nostro tempo

Dettagli

Infortuni Viaggiare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Infortuni Viaggiare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Infortuni Viaggiare Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS ma il suo contenuto non è soggetto

Dettagli

VADEMECUM PER OTTENERE L ABILITAZIONE AL RILASCIO DEL VISTO DI CONFORMITA

VADEMECUM PER OTTENERE L ABILITAZIONE AL RILASCIO DEL VISTO DI CONFORMITA Direzione Regionale del Veneto Settore Servizi e Consulenza Ufficio Gestione Tributi VADEMECUM PER OTTENERE L ABILITAZIONE AL RILASCIO DEL VISTO DI CONFORMITA Il visto di conformità, disciplinato dall

Dettagli

OPERA PIA PUBBLICA ASSISTENZA 05100 TERNI P.zza S. Pietro, 4 Tel. E Fax 0744 428150 421403 e-mail oppaterni@libero.it

OPERA PIA PUBBLICA ASSISTENZA 05100 TERNI P.zza S. Pietro, 4 Tel. E Fax 0744 428150 421403 e-mail oppaterni@libero.it CAPITOLATO TECNICO Art. 1 Oggetto dell appalto. 1.1 L appalto ha per oggetto i servizi assicurativi per le annualità 2015 e 2016 richiesti dalla Opera Pia Pubblica Assistenza di Terni, comprendenti le

Dettagli

Legge 12 dicembre 2002, n. 273 (S.O. n. 230/L alla G.U. 14 dicembre 2002, n. 293)

Legge 12 dicembre 2002, n. 273 (S.O. n. 230/L alla G.U. 14 dicembre 2002, n. 293) Legge 12 dicembre 2002, n. 273 (S.O. n. 230/L alla G.U. 14 dicembre 2002, n. 293) Misure per favorire l iniziativa privata e lo sviluppo della concorrenza Capo III DISPOSIZIONI IN MATERIA DI RC AUTO 1

Dettagli

APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO PER CONTRATTI DANNI STIPULATI A DISTANZA

APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO PER CONTRATTI DANNI STIPULATI A DISTANZA APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO PER CONTRATTI DANNI STIPULATI A DISTANZA La presente appendice integrativa costituisce parte integrante del Fascicolo informativo. Il presente documento

Dettagli

VADEMECUM PER OTTENERE L ABILITAZIONE AL RILASCIO DEL VISTO DI CONFORMITA

VADEMECUM PER OTTENERE L ABILITAZIONE AL RILASCIO DEL VISTO DI CONFORMITA Direzione Regionale del Veneto Settore Servizi e Consulenza Ufficio Gestione Tributi VADEMECUM PER OTTENERE L ABILITAZIONE AL RILASCIO DEL VISTO DI CONFORMITA Il visto di conformità, disciplinato dall

Dettagli

Tua Assicurazioni S.p.A.

Tua Assicurazioni S.p.A. Fascicolo Informativo Copertina Tua Assicurazioni S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Contratto di garanzia fidejussoria per l'ingresso in Italia Il presente Fascicolo Informativo, contenente a. Nota

Dettagli

REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE. 18 marzo 2004 Ania-Associazioni dei Consumatori

REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE. 18 marzo 2004 Ania-Associazioni dei Consumatori REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE 18 marzo 2004 Ania-Associazioni dei Consumatori Art.1 Operatività e condizioni di utilizzo della procedura di conciliazione Oggetto della procedura di conciliazione sono le

Dettagli

CONTRAENTE: COMUNE DI ARZACHENA via Firenze 2-07021 Arzachena DURATA: TRE ANNI DECORRENZA: ORE 24:00 DEL 31 DICEMBRE 2015

CONTRAENTE: COMUNE DI ARZACHENA via Firenze 2-07021 Arzachena DURATA: TRE ANNI DECORRENZA: ORE 24:00 DEL 31 DICEMBRE 2015 COMUNE DI ARZACHENA Provincia di Olbia - Tempio CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO POLIZZA TRIENNALE RC AUTO PER I VEICOLI COMUNALI 2016-2018 LIBRO MATRICOLA CONTRAENTE: COMUNE DI ARZACHENA via Firenze 2-07021

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per "assicurazione": il contratto di assicurazione; per "polizza": il documento che prova l'assicurazione;

Dettagli

POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3

POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3 POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3 NORME CHE REGOLANO L'ASSICURAZIONE IN GENERALE 5 Il presente fascicolo è redatto

Dettagli

D.LGS. 7 SETTEMBRE 2005, N. 209 CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE

D.LGS. 7 SETTEMBRE 2005, N. 209 CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE INDICE Avvertenza... Elenco delle abbreviazioni.... V XVII D.LGS. 7 SETTEMBRE 2005, N. 209 CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE PARTE PRIMA ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA DEI VEICOLI E DEI NATANTI OBBLIGO DI

Dettagli

DIZIONARIO. Contraente: il soggetto che stipula l assicurazione. Relativamente alla presente Polizza esso è identificato come il Co.E.S.

DIZIONARIO. Contraente: il soggetto che stipula l assicurazione. Relativamente alla presente Polizza esso è identificato come il Co.E.S. Polizza Tutela giudiziaria ad personam e Indennità di sospensione/perdita punti della patente (polizza n. 58/30.314.506 e appendice n. 31.631.543) DIZIONARIO Alle seguenti denominazioni le parti attribuiscono

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SETTORE AVVOCATURA SERVIZIO APPALTI CONTRATTI E ASSICURAZIONI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA R.C.A. E INFORTUNIO DEL CONDUCENTE CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono:

Dettagli

APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO PER CONTRATTI DANNI STIPULATI A DISTANZA

APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO PER CONTRATTI DANNI STIPULATI A DISTANZA APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO PER CONTRATTI DANNI STIPULATI A DISTANZA La presente appendice integrativa costituisce parte integrante del Fascicolo informativo. Il presente documento

Dettagli

Periodico informativo n. 67/2012. R.c. auto nel D.L. liberalizzazione

Periodico informativo n. 67/2012. R.c. auto nel D.L. liberalizzazione Periodico informativo n. 67/2012 R.c. auto nel D.L. liberalizzazione Gentile cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che il decreto liberalizzazione

Dettagli

CONVENZIONE CGIL - UNIPOL

CONVENZIONE CGIL - UNIPOL CONVENZIONE CGIL - UNIPOL IL SALTO DI QUALITÀ CHE MIGLIORA LA VITA! Proteggere le persone amate, tutelare le cose importanti, fare il salto di qualità e migliorare la vita? È quello che ogni Iscritto

Dettagli

CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA

CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA CAPITALIZZAZIONE CARIFECap NOTA INFORMATIVA 2004 Contratto di capitalizzazione finanziaria a premio unico e premi unici aggiuntivi Leggere attentamente

Dettagli

Convenzione FUNZIONARI E DIPENDENTI UGL (incluso pensionati ex dipendenti) e loro familiari conviventi

Convenzione FUNZIONARI E DIPENDENTI UGL (incluso pensionati ex dipendenti) e loro familiari conviventi DIVISIONE UNIPOL Agenzia Generale Roma 2174 Via Nizza 67 00198 Roma tel. 06.44252499 fax 06.44252595 mail: roma.nizza.agente@agenzia.unipol.it Convenzione FUNZIONARI E DIPENDENTI UGL (incluso pensionati

Dettagli

Modulo n. 1 : raccolta dati preventivi auto

Modulo n. 1 : raccolta dati preventivi auto Modulo n. 1 : raccolta dati preventivi auto Convenzione luoghi di lavoro UIL inviare via fax al n. 06-3200697 Dati personali del richiedente il preventivo (contraente della polizza) Nome e Cognome Codice

Dettagli

SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE

SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE Inserire la seguente frase: La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il

Dettagli

Guidare & Navigare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Guidare & Navigare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Guidare & Navigare Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS ma il suo contenuto non è soggetto

Dettagli

Guida per l assicurato AXA sul RISARCIMENTO DIRETTO

Guida per l assicurato AXA sul RISARCIMENTO DIRETTO Guida per l assicurato AXA sul RISARCIMENTO DIRETTO 1 INDICE - Che cosa cambia in pratica con il risarcimento diretto? - Cosa è utile fare al momento del sinistro? - Come fare a denunciare l incidente?

Dettagli

Oggetto: Osservazioni di Altroconsumo sull art.8 del DL 145/2013

Oggetto: Osservazioni di Altroconsumo sull art.8 del DL 145/2013 Raccomandata A.R. Anticipata via fax Alla c.a. Simona Vicari Sottosegretario Ministero Sviluppo Economico Via Veneto, 33 00187 Roma Gianfrancesco Vecchio DG per il Mercato, la Concorrenza, i Consumatori

Dettagli

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO N. 4 DEL 9 AGOSTO 2006 REGOLAMENTO CONCERNENTE GLI OBBLIGHI INFORMATIVI A CARICO DELLE IMPRESE IN OCCASIONE DI CIASCUNA SCADENZA ANNUALE DEI CONTRATTI R.C.AUTO DI CUI AL TITOLO XIV (VIGILANZA

Dettagli

CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI

CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI DEFINIZIONI - CONTRAENTE : CRAL ASL 14 - SEDE LEGALE : CHIOGGIA Strada Madonna Marina, 500-30015 - SOCIETA : FONDIARIA SAI S.p.a. - ASSICURATI : DIPENDENTI ASL 14,

Dettagli

1) Risarcimento Diretto

1) Risarcimento Diretto 1) Risarcimento Diretto Cos'è È la nuova procedura di rimborso assicurativo, in vigore dal 1 febbraio 2007, che in caso di incidente stradale ti consente di ottenere il risarcimento direttamente dalla

Dettagli

Viaggiare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Viaggiare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Viaggiare Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

Agente intermediario che agisce in nome o per conto di una o più imprese di assicurazione

Agente intermediario che agisce in nome o per conto di una o più imprese di assicurazione GLOSSARIO DEI TERMINI ASSICURATIVI Agente intermediario che agisce in nome o per conto di una o più imprese di assicurazione Aspettativa periodo di tempo che intercorre tra la data di stipulazione della

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio Quadrifoglio/Mod. X0442.0 Edizione 2/2008 Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio La presente Nota Informativa è redatta secondo lo

Dettagli

Polizza Auto SestoSenso KM

Polizza Auto SestoSenso KM Polizza Auto SestoSenso KM Dedicata a chi fa pochi chilometri e vuole risparmiare Paghi solo in base ai chilometri percorsi Assistenza satellitare inclusa SestoSenso KM Convenienza e protezione viaggiano

Dettagli

KMSICURI YOU. L ASSICURAZIONE CHE FAI TU. AUTO Scegli la sicurezza che si adatta alla tua guida.

KMSICURI YOU. L ASSICURAZIONE CHE FAI TU. AUTO Scegli la sicurezza che si adatta alla tua guida. AUTO Scegli la sicurezza che si adatta alla tua guida. PUOI SENTIRTI AL RIPARO ANCHE QUANDO GUIDI! YOU KMSICURI È la polizza che viaggia al tuo fianco, offrendoti tutta la serenità di una cintura di sicurezza

Dettagli

Guida a SaraFree. Garanzia RCA

Guida a SaraFree. Garanzia RCA Guida a SaraFree Garanzia RCA Mod. 269/C ed. 01/2006 1 Condizioni Particolari di Assicurazione SaraFreeDay (cod. 272/B) 2 GARANZIE DI RESPONSABILITÀ CIVILE 1. Regolamentazione contrattuale La presente

Dettagli

APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO PER CONTRATTI DANNI STIPULATI A DISTANZA

APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO PER CONTRATTI DANNI STIPULATI A DISTANZA Sede Legale: via Stalingrado, 45-40128 Bologna (Italia) - tel. +39 051 5077111 - fax +39 051 375349 Capitale Sociale i.v. Euro 1.977.533.765,65 - Registro delle Imprese di Bologna, C.F. e P.IVA 00818570012

Dettagli

Nome e Cognome Indirizzo Telefono E-mail Qualifica

Nome e Cognome Indirizzo Telefono E-mail Qualifica FOGLIO INFORMATIVO DEPOSITI A RISPARMIO LIBERI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Cassano delle Murge e Tolve S.C. Via Bitetto n. 2, - 70020 Cassano delle Murge (Ba) Tel. 0803467511

Dettagli

Fascicolo Informativo Ed. 12/2010

Fascicolo Informativo Ed. 12/2010 Fascicolo Informativo Ed. 12/2010 Contratto di Assicurazione contro gli Infortuni Il presente Fascicolo informativo, contenente: 1. Nota Informativa al Contraente comprensiva del Glossario; 2. Condizioni

Dettagli

Cose da sapere IL BOLLINO BLU

Cose da sapere IL BOLLINO BLU Cose da sapere IL BOLLINO BLU Il Bollino Blu è un certificato che dimostra l avvenuto controllo dei gas di scarico di un automobile, per i Comuni e le aree a traffico limitato delle città in cui questo

Dettagli

Polizza Auto Bonus Malus

Polizza Auto Bonus Malus Polizza Auto Bonus Malus Scegli il meglio per la tua polizza auto Protezione totale senza sorprese Abbinabile all assistenza satellitare SestoSenso Polizza Auto Bonus Malus Allianz Protezione totale senza

Dettagli

La polizza RC auto. Ultimo consiglio: Ogni premio è trattabile.

La polizza RC auto. Ultimo consiglio: Ogni premio è trattabile. 2 La polizza RC auto Da ottobre 2009 a ottobre 2011, secondo i dati ISVAP, gli incrementi tariffari medi nazionali sono stati pari al 26,9% per un 40enne in classe di massimo bonus, al 20,2% per un 18enne

Dettagli

NOTA INFORMATIVA R.C. AUTO CICLOMOTORI/MOTOCICLI

NOTA INFORMATIVA R.C. AUTO CICLOMOTORI/MOTOCICLI NOTA INFORMATIVA R.C. AUTO CICLOMOTORI/MOTOCICLI Introduzione La presente nota informativa è redatta secondo lo schema predisposta dall ISVAP (reg. n. 35/2010), ma il suo contenuto non è soggetto alla

Dettagli

Ritiro Patente. Contratto di Assicurazione per il Ritiro della Patente. UNIQA Protezione SpA. Modello D03 - Edizione maggio 2014

Ritiro Patente. Contratto di Assicurazione per il Ritiro della Patente. UNIQA Protezione SpA. Modello D03 - Edizione maggio 2014 Ritiro Patente Modello D03 - Edizione maggio 2014 Contratto di Assicurazione per il Ritiro della Patente Il presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del Glossario; b)

Dettagli

Polizza assicurativa auto i vantaggi della Convenzione Alumni ATLEC

Polizza assicurativa auto i vantaggi della Convenzione Alumni ATLEC Polizza assicurativa auto i vantaggi della Convenzione Alumni ATLEC Caratteristiche Polizza Auto On Line Copertura assicurativa completa con garanzia Responsabilità Civile Auto (RCA), obbligatoria per

Dettagli

Devo acquistare la polizza

Devo acquistare la polizza Devo acquistare la polizza Quali rischi copre la polizza R.C. Auto? Riguarda i rischi relativi alla sola responsabilità civile e vincola l'agenzia assicuratrice a pagare gli importi dovuti a titolo di

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al credito al consumo BCC MASTER

FOGLIO INFORMATIVO relativo al credito al consumo BCC MASTER FOGLIO INFORMATIVO relativo al credito al consumo BCC MASTER INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Cassano delle Murge e Tolve S.C. Via Vittorio Veneto n. 9, - 70020 Cassano delle Murge

Dettagli

A. INFORMAZIONI SULL'IMPRESA DI ASSICURAZIONE.

A. INFORMAZIONI SULL'IMPRESA DI ASSICURAZIONE. NOTA INFORMATIVA POLIZZA CONVENZIONE FIDI XXX La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell ISVAP.

Dettagli

Denominazione: (in caso di Studio Associato o Società)

Denominazione: (in caso di Studio Associato o Società) MODULO PROPOSTA PER L ASSICURAZIONE DEGLI ESBORSI CONSEGUENTI A RESPONSABILITÀ CIVILE PER L'ATTIVITA' DI ASSISTENZA FISCALE MEDIANTE APPOSIZIONE DEI VISTI DI CONFORMITA' SULLE DICHIARAZIONI AI SENSI DELL'ART.

Dettagli

Il Sindacato degli Infermieri Italiani Via Carlo Conti Rossini,26 Roma - 00147 PRESIDENZA AI DIRIGENTI SINDACALI DI TUTTI I LIVELLI OPERATIVI

Il Sindacato degli Infermieri Italiani Via Carlo Conti Rossini,26 Roma - 00147 PRESIDENZA AI DIRIGENTI SINDACALI DI TUTTI I LIVELLI OPERATIVI Il Sindacato degli Infermieri Italiani Via Carlo Conti Rossini,26 Roma - 00147 PRESIDENZA AI DIRIGENTI SINDACALI DI TUTTI I LIVELLI OPERATIVI E,P.C. AL SEGRETARIO GENERALE AL CONSIGLIO DIRETTIVO NAZIONALE

Dettagli

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche. Centro Studi e Documentazione

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche. Centro Studi e Documentazione Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche Centro Studi e Documentazione 00187 ROMA Via Piave 61 sito internet: www.flp.it Email: flp@flp.it tel. 06/42000358 06/42010899 fax. 06/42010628 Segreteria

Dettagli

CONTRATTO PER VENDITA FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI

CONTRATTO PER VENDITA FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI CONTRATTO PER VENDITA FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI CONTRATTO DI VENDITA DI BENI STIPULATO FUORI DEI LOCALI COMMERCIALI DELL IMPRESA. 1. CONTRAENTI: VENDITORE: DENOMINAZIONE... INDIRIZZO SEDE LEGALE: VIA...

Dettagli

Nessuno ti protegge come AXA GUIDARE PROTETTI

Nessuno ti protegge come AXA GUIDARE PROTETTI Nessuno ti protegge come AXA GUIDARE PROTETTI Un'assicurazione che dà più protezione alla tua auto e nella vita di tutti i giorni. Scopri il valore di una soluzione chiara, completa, che parte da te. NESSUNO

Dettagli