CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CAGLIARI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2011 REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2012

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CAGLIARI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2011 REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2012"

Transcript

1 CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2011 REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2012 elaborazioni a: Marzo 2012

2 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità annuale Imprese 0. Imprese registrate: analisi del numero di imprese per stato di attività, sia nel valore assoluto che nelle variazioni temporali 1a. Imprese attive: analisi del numero di imprese per forma giuridica, sia nel valore assoluto che nelle variazioni temporali 1b. Imprese registrate: analisi del numero di imprese per forma giuridica, sia nel valore assoluto che nelle variazioni temporali 2a. Imprese attive: analisi del numero di imprese per settore economico, sia nel valore assoluto che nelle variazioni temporali 2b. Imprese registrate: analisi del numero di imprese per settore economico, sia nel valore assoluto che nelle variazioni temporali 3a. Imprese attive: analisi delle imprese per forma giuridica, su base geografica, per gli anni 2001, 2006 e b. Imprese registrate: analisi delle imprese per forma giuridica, su base geografica, per gli anni 2001, 2006 e Analisi delle Imprese registrate per settore economico e base geografica 4a. Analisi delle società di capitale registrate per settore economico e base geografica 4b. Analisi delle società di persone registrate per settore economico e base geografica 4c. Analisi delle ditte individuali registrate per settore economico e base geografica 5. Analisi delle Imprese registrate per forma giuridica, su base geografica e con evidenza dei fenomeni di imprenditoria femminile, giovanile e straniera 6a. Analisi delle imprese giovanili registrate per settore economico e base geografica 6b. Analisi delle imprese femminili registrate per settore economico e base geografica 6c. Analisi delle imprese straniere registrate per settore economico e base geografica 7. Tasso di sopravvivenza delle imprese a cinque anni per forma giuridica, su base geografica, per gli anni 2006 e 2011

3 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità annuale Risultati economici 21. Analisi dei principali aggregati economici delle società negli anni 2008, 2009 e a. Analisi per valori assoluti dei principali aggregati economici delle società, per settore economico 22b. Analisi per valori medi dei principali aggregati economici delle società, per settore economico 22c. Analisi per valori mediani dei principali aggregati economici delle società, per settore economico 23. Analisi dei principali aggregati economici delle società, con confronto territoriale 24. Analisi del valore della produzione per le società, in utile e in perdita, per natura giuridica 25. Analisi del valore della produzione per le società, in utile e in perdita, per settore economico 26. Analisi dei principali indicatori caratteristici delle società negli anni 2008, 2009 e Analisi dei principali indicatori caratteristici delle società, per settore economico Imprese addetti 41. Analisi delle imprese per forma giuridica, in termini di numero e tipologia di addetti sia nel valore assoluto che nelle variazioni temporali 42. Analisi delle imprese per settore economico, in termini di numero di addetti sia nel valore assoluto che nelle variazioni temporali 42a. Analisi delle imprese per settore economico, in termini di numero di addetti dipendenti sia nel valore assoluto che nelle variazioni temporali 42b. Analisi delle imprese per settore economico, in termini di numero di addetti indipendenti sia nel valore assoluto che nelle variazioni temporali Localizzazioni 81. Localizzazioni, imprese e unità locali per area geografica della sede, sia nel valore assoluto che nelle variazioni temporali 82. Unità locali: analisi delle unità locali presenti nel territorio per settore economico e area geografica della sede, sia nel valore assoluto che nelle variazioni temporali 83. Imprese e unità locali associate per area geografica dell unità locale, sia nel valore assoluto che nelle variazioni temporali 84. Unita locali: analisi delle unità locali di imprese del territorio per settore economico earea geografica dell unità locale, sia nel valore assoluto che nelle variazioni temporali

4 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità trimestrale Dinamismo tessuto imprenditoriale 1con. 2a-con. 2b-con. 3con. 4a-con. 4b-con. 4c-con. 5con. 6con. Analisi della nati/mortalità delle imprese per forma giuridica, sia nel valore assoluto che nelle variazioni temporali Iscrizioni per settore economico, sia nel valore assoluto che nelle variazioni temporali Cessazioni non d'ufficio per settore economico, sia nel valore assoluto che nelle variazioni temporali Analisi delle imprese per forma giuridica, in termini di tipologia di imprenditore, in valore assoluto, percentuale e nelle variazioni temporali Analisi delle imprese femminili per settore economico, in valore assoluto e percentuale e nelle variazioni temporali Analisi delle imprese giovanili per settore economico, in valore assoluto e percentuale e nelle variazioni temporali Analisi delle imprese straniere per settore economico, in valore assoluto e percentuale e nelle variazioni temporali Apertura procedure concorsuali per forma giuridica, in valore assoluto e sul totale imprese Apertura procedure concorsuali per settore economico, in valore assoluto e sul totale imprese

5 Tavola 0 - Dati strutturali: Imprese registrate Imprese registrate per status al 31/12/2011. Tassi di crescita Valori assoluti Tasso di crescita annuale composto 2011/2010 Imprese attive ,5 Imprese inattive ,9 Imprese sospese 47-11,3 Imprese con procedure concorsuali ,4 Imprese in scioglimento/liquidazione ,2 TOTALE REGISTRATE ,0 Unità locali ,4 TOTALE LOCALIZZAZIONI ,6 Il tasso annuo di crescita composto (CAGR) è un indice che rappresenta il tasso di crescita medio di un certo valore in un dato arco di tempo. Viene calcolato secondo la formula seguente: dove V(t0) è il valore iniziale della variabile, V(tn) il valore finale e (tn t0) il numero di anni del periodo considerato.

6 Tavola 1a - Dati strutturali: Imprese attive Imprese attive per forma giuridica al 31/12/2011 e tassi di crescita Valori assoluti Tasso di crescita annuale composto 2011/ /2006 SOCIETA' DI CAPITALE ,8 4,7 SOCIETA' DI PERSONE ,5 0,1 IMPRESE INDIVIDUALI ,1-1,6 COOPERATIVE ,8 2,1 CONSORZI 149-1,3 0,5 ALTRE FORME 268 1,1 0,5 TOTALI ,5-0,5 Il tasso annuo di crescita composto (CAGR) è un indice che rappresenta il tasso di crescita medio di un certo valore in un dato arco di tempo. Viene calcolato secondo la formula seguente: dove V(t0) è il valore iniziale della variabile, V(tn) il valore finale e (tn t0) il numero di anni del periodo considerato.

7 Tavola 1b - Dati strutturali: Imprese registrate Imprese registrate per forma giuridica al 31/12/2011 e tassi di crescita Valori assoluti Tasso di crescita annuale composto 2011/ /2006 SOCIETA' DI CAPITALE ,3 4,0 SOCIETA' DI PERSONE ,7-4,0 IMPRESE INDIVIDUALI ,9-1,6 COOPERATIVE ,2 0,1 CONSORZI 320-1,5-0,8 ALTRE FORME 354-0,3-1,1 TOTALI ,0-1,1 Il tasso annuo di crescita composto (CAGR) è un indice che rappresenta il tasso di crescita medio di un certo valore in un dato arco di tempo. Viene calcolato secondo la formula seguente: dove V(t0) è il valore iniziale della variabile, V(tn) il valore finale e (tn t0) il numero di anni del periodo considerato.

8 Tavola 2a - Dati strutturali: Imprese attive Imprese attive per settore economico al 31/12/2011 e tasso di crescita anni Valori assoluti Tasso di crescita annuale composto 2011/2010 Agricoltura e attività connesse ,6 Attività manifatturiere, energia, minerarie ,5 Costruzioni ,1 Commercio ,4 Turismo ,8 Trasporti e Spedizioni ,0 Assicurazioni e Credito ,7 Servizi alle imprese ,9 Altri settori ,8 Totale Imprese Classificate ,5 Totale Imprese Attive ,5 Il tasso annuo di crescita composto (CAGR) è un indice che rappresenta il tasso di crescita medio di un certo valore in un dato arco di tempo. Viene calcolato secondo la formula seguente: dove V(t0) è il valore iniziale della variabile, V(tn) il valore finale e (tn t0) il numero di anni del periodo considerato. Sono escluse le imprese 'Non classificate' ovvero le imprese prive del codice di attività economica

9 Tavola 2b - Dati strutturali: Imprese registrate Imprese registrate per settore economico al 31/12/2011 e tasso di crescita anni Valori assoluti Tasso di crescita annuale composto 2011/2010 Agricoltura e attività connesse ,5 Attività manifatturiere, energia, minerarie ,8 Costruzioni ,6 Commercio ,7 Turismo ,3 Trasporti e Spedizioni ,5 Assicurazioni e Credito ,2 Servizi alle imprese ,8 Altri settori ,5 Totale Imprese Classificate ,0 Totale Imprese Registrate ,0 Il tasso annuo di crescita composto (CAGR) è un indice che rappresenta il tasso di crescita medio di un certo valore in un dato arco di tempo. Viene calcolato secondo la formula seguente: dove V(t0) è il valore iniziale della variabile, V(tn) il valore finale e (tn t0) il numero di anni del periodo considerato. Sono escluse le imprese 'Non classificate' ovvero le imprese prive del codice di attività economica

10 Tavola 3a - Dati strutturali: Imprese attive Incidenza percentuale delle imprese attive per forma giuridica e ripartizione geografica Anni Provincia Regione Società di capitali 14,0 10,8 8,4 12,1 9,0 6,6 Società di persone 16,3 15,8 15,0 15,0 14,6 13,6 Imprese individuali 66,9 70,9 74,2 70,4 74,1 77,6 Altre Forme 2,8 2,5 2,5 Area ,5 2,2 2,2 Italia Società di capitali 13,5 9,6 6,9 18,1 13,8 10,8 Società di persone 12,4 12,1 11,8 17,1 17,5 18,0 Imprese individuali 71,2 75,7 78,7 62,5 66,6 69,3 Altre Forme 3,0 2,6 2,5 2,4 2,1 1,9 Area: Sud e Isole (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna e Sicilia)

11 Tavola 3b - Dati strutturali: Imprese registrate Incidenza percentuale delle imprese registrate per forma giuridica e ripartizione geografica - Anni Provincia Regione Società di capitali 19,6 15,2 12,8 Società di persone 17,8 20,7 20,2 Imprese individuali 58,9 60,5 63,2 17,1 13,3 17,2 18,9 62,1 64,3 10,7 18,1 67,5 Altre Forme 3,7 3,6 3,8 Area ,6 3,5 3,6 Italia Società di capitali 18,2 14,1 10,7 Società di persone 14,5 15,5 15,3 Imprese individuali 62,5 65,8 69,4 Altre Forme 4,8 4,5 4,6 22,7 19,3 18,8 20,4 55,1 57,1 3,4 3,2 16,2 20,9 59,6 3,3 Area: Sud e Isole (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna e Sicilia)

12 Tavola 4 - Dati strutturali: Imprese registrate Incidenza percentuale delle imprese registrate per settore economico Confronto territoriale anno 2011 % su totale provincia % su totale regione % su totale area % su totale Italia Agricoltura e attività connesse 19,0 22,4 20,4 14,6 Attività manifatturiere, energia, minerarie 8,2 8,4 9,4 11,2 Costruzioni 14,1 15,5 13,6 15,8 Commercio 30,7 27,3 32,2 27,0 Turismo 7,0 8,0 6,2 6,8 Trasporti e Spedizioni 3,3 3,2 2,8 3,1 Assicurazioni e Credito 1,7 1,4 1,7 2,0 Servizi alle imprese 10,2 8,4 7,7 13,2 Altri settori 5,8 5,4 6,1 6,2 Totale Imprese Classificate 100,0 100,0 100,0 100,0 Sono escluse le imprese "Non classificate" ovvero le imprese prive del codice di attività economica Area: Sud e Isole (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna e Sicilia)

13 Tavola 4a - Dati strutturali: Imprese registrate Incidenza percentuale delle società di capitale registrate per settore economico Confronto territoriale anno 2011 % su totale provincia % su totale regione % su totale area % su totale Italia Agricoltura e attività connesse 1,4 1,6 1,7 1,1 Attività manifatturiere, energia, minerarie 13,0 13,5 16,7 18,0 Costruzioni 23,2 25,3 21,6 16,8 Commercio 23,8 23,1 28,4 22,5 Turismo 6,1 8,3 5,5 5,1 Trasporti e Spedizioni 3,5 3,7 3,5 2,8 Assicurazioni e Credito 1,2 1,0 1,3 1,8 Servizi alle imprese 23,5 19,6 16,8 27,6 Altri settori 4,3 4,0 4,4 4,3 Totale Imprese Classificate 100,0 100,0 100,0 100,0 Sono escluse le imprese "Non classificate" ovvero le imprese prive del codice di attività economica Area: Sud e Isole (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna e Sicilia)

14 Tavola 4b - Dati strutturali: Imprese registrate Incidenza percentuale delle società di persone registrate per settore economico Confronto territoriale anno 2011 % su totale provincia % su totale regione % su totale area % su totale Italia Agricoltura e attività connesse 6,0 8,5 4,2 5,6 Attività manifatturiere, energia, minerarie 9,8 10,8 13,7 14,4 Costruzioni 11,9 12,0 12,2 11,1 Commercio 32,8 30,4 35,3 26,7 Turismo 16,8 18,5 13,6 14,7 Trasporti e Spedizioni 3,2 3,3 3,0 2,4 Assicurazioni e Credito 1,4 1,3 1,8 1,5 Servizi alle imprese 12,1 9,9 9,7 17,5 Altri settori 6,1 5,4 6,5 6,1 Totale Imprese Classificate 100,0 100,0 100,0 100,0 Sono escluse le imprese "Non classificate" ovvero le imprese prive del codice di attività economica Area: Sud e Isole (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna e Sicilia)

15 Tavola 4c - Dati strutturali: Imprese registrate Incidenza percentuale delle imprese individuali registrate per settore economico Confronto territoriale anno 2011 % su totale provincia % su totale regione % su totale area % su totale Italia Agricoltura e attività connesse 27,0 30,8 28,5 22,5 Attività manifatturiere, energia, minerarie 6,7 6,7 6,8 7,9 Costruzioni 12,4 14,2 11,3 16,6 Commercio 33,0 28,4 34,1 29,8 Turismo 4,8 5,5 5,2 5,2 Trasporti e Spedizioni 3,2 2,9 2,3 3,2 Assicurazioni e Credito 2,0 1,5 1,8 2,3 Servizi alle imprese 5,7 5,1 4,4 6,2 Altri settori 5,2 4,9 5,6 6,2 Totale Imprese Classificate 100,0 100,0 100,0 100,0 Sono escluse le imprese "Non classificate" ovvero le imprese prive del codice di attività economica Area: Sud e Isole (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna e Sicilia)

16 Tavola 5 - Dati strutturali: Imprese registrate Incidenza percentuale delle imprese registrate per tipo di impresa e forma giuridica sul totale imprese del territorio Anno 2011 Imprenditoria femminile Imprenditoria giovanile Imprenditoria straniera Valori assoluti % Valori assoluti % Valori assoluti % Società di capitali Provincia , , ,1 Regione , , ,2 Area , , ,1 Italia , , ,1 Società di persone Provincia , , ,2 Regione , , ,2 Area , , ,4 Italia , , ,1 Imprese individuali Provincia , , ,0 Regione , , ,0 Area , , ,8 Italia , , ,9 Altre forme Provincia , ,4 20 0,8 Regione , ,6 58 1,0 Area , , ,6 Italia , , ,9 Totale imprese Provincia , , ,4 Regione , , ,0 Area , , ,9 Italia , , ,4 Area: Sud e Isole (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna e Sicilia) Imprese femminili: l'insieme delle imprese la cui partecipazione di genere risulta complessivamente superiore al 50% mediando le composizioni di quote di partecipazione e cariche attribuite. Imprese giovanili: l'insieme delle imprese in cui partecipazione di persone 'under 35' risulta complessivamente superiore al 50% mediando le composizioni di quote di partecipazione e cariche attribuite. Imprese straniere: l'insieme delle imprese in cui partecipazione di persone non nate in Italia risulta complessivamente superiore al 50% mediando le composizioni di quote di partecipazione e cariche attribuite.

17 Tavola 6a - Dati strutturali: Imprese registrate Incidenza percentuale delle imprese giovanili per settore economico. Confronto territoriale anno 2011 Provincia Regione Area Italia Valori assoluti % Valori assoluti % Valori assoluti % Valori assoluti % Agricoltura e attività connesse , , , ,4 Attività manifatturiere, energia, minerarie 453 8, , , ,5 Costruzioni , , , ,9 Commercio , , , ,4 Turismo , , , ,9 Trasporti e Spedizioni 193 9, , , ,9 Assicurazioni e Credito , , , ,3 Servizi alle imprese , , , ,2 Altri settori , , , ,0 Totale Imprese Classificate , , , ,2 Sono escluse le imprese "Non classificate" ovvero le imprese prive del codice di attività economica Area: Sud e Isole (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna e Sicilia) Imprese giovanili: l'insieme delle imprese in cui partecipazione di persone 'under 35' risulta complessivamente superiore al 50% mediando le composizioni di quote di partecipazione e cariche attribuite.

18 Tavola 6b - Dati strutturali: Imprese registrate Incidenza percentuale delle imprese femminili per settore economico. Confronto territoriale anno 2011 Provincia Regione Area Italia Valori assoluti % Valori assoluti % Valori assoluti % Valori assoluti % Agricoltura e attività connesse , , , ,3 Attività manifatturiere, energia, minerarie , , , ,6 Costruzioni , , , ,3 Commercio , , , ,7 Turismo , , , ,4 Trasporti e Spedizioni , , , ,1 Assicurazioni e Credito , , , ,7 Servizi alle imprese , , , ,2 Altri settori , , , ,0 Totale Imprese Classificate , , , ,6 Sono escluse le imprese "Non classificate" ovvero le imprese prive del codice di attività economica Area: Sud e Isole (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna e Sicilia) Imprese femminili: l'insieme delle imprese la cui partecipazione di genere femminile risulta complessivamente superiore al 50% mediando le composizioni di quote di partecipazione e cariche attribuite.

19 Tavola 6c - Dati strutturali: Imprese registrate Incidenza percentuale delle imprese straniere per settore economico. Confronto territoriale anno 2011 Provincia Regione Area Italia Valori assoluti % Valori assoluti % Valori assoluti % Valori assoluti % Agricoltura e attività connesse 132 1, , , ,6 Attività manifatturiere, energia, minerarie 232 4, , , ,3 Costruzioni 166 1, , , ,8 Commercio , , , ,1 Turismo 126 2, , , ,7 Trasporti e Spedizioni 29 1,3 86 1, , ,1 Assicurazioni e Credito 12 1,1 22 1, , ,1 Servizi alle imprese 137 2, , , ,0 Altri settori 76 2, , , ,9 Totale Imprese Classificate , , , ,6 Sono escluse le imprese "Non classificate" ovvero le imprese prive del codice di attività economica Area: Sud e Isole (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna e Sicilia) Imprese straniere: l'insieme delle imprese in cui partecipazione di persone non nate in Italia risulta complessivamente superiore al 50% mediando le composizioni di quote di partecipazione e cariche attribuite.

20 Tavola 7 - Dati strutturali: Imprese attive Tasso di sopravvivenza delle imprese a cinque anni per forma giuridica e ripartizione geografica - Anni Provincia Regione Societa' di capitali 61,3 60,2 Societa' di persone 54,6 62,0 Imprese individuali 61,1 69,9 Altre Forme 55,6 54,0 59,7 56,6 64,5 55,1 59,9 61,1 69,3 53,3 Totale 59,8 66,6 Area ,3 66,0 Italia Societa' di capitali 61,5 61,3 Societa' di persone 57,4 60,8 Imprese individuali 61,8 69,0 Altre Forme 53,2 51,5 Totale 60,8 66,1 62,5 59,3 56,9 54,0 58,4 57,9 60,9 63,7 52,8 61,7 ll tasso di sopravvivenza è calcolato come rapporto tra le imprese attive nate 5 anni prima e sopravviventi all'anno preso in considerazione Area: Sud e Isole (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna e Sicilia)

21 Tavola 21 - Dati strutturali: Risultati economici Principali aggregati economici delle società - Anno 2010, 2009 e Valori assoluti Valore della produzione Valore aggiunto Ebit Risultato ante imposte Risultato netto Valori medi Valore della produzione Valore aggiunto Ebit Risultato ante imposte Risultato netto Valori mediani Valore della produzione Valore aggiunto Ebit Risultato ante imposte Risultato netto Fonte: archivio bilanci XBRL-inbalance: elaborazioni su bilanci dell'anno 2010, bilanci dell'anno 2009 e bilanci dell'anno Sono escluse le società quotate, IAS e le non obbligate XBRL. Elaborazioni al 11 aprile 2012.

22 Tavola 22a - Dati strutturali: Risultati economici Valori dei principali aggregati economici delle società per settore economico Anno 2010 Valori assoluti Valore produzione Valore aggiunto EBIT Risultato ante imposte Risultato netto Agricoltura e attività connesse Attività manifatturiere, energia, minerarie Costruzioni Commercio Turismo Trasporti e Spedizioni Assicurazioni e Credito Servizi alle imprese Altri settori Totale Imprese Classificate Fonte: archivio bilanci XBRL-inbalance: elaborazioni su bilanci dell'anno Sono escluse le imprese "Non classificate" ovvero le imprese prive del codice di attività economica Sono escluse le società quotate, IAS e le non obbligate XBRL. Elaborazioni al 11 aprile 2012.

23 Tavola 22b - Dati strutturali: Risultati economici Valori medi dei principali aggregati economici delle società per settore economico Anno 2010 Valori medi Valore produzione Valore aggiunto EBIT Risultato ante imposte Risultato netto Agricoltura e attività connesse Attività manifatturiere, energia, minerarie Costruzioni Commercio Turismo Trasporti e Spedizioni Assicurazioni e Credito Servizi alle imprese Altri settori Totale Imprese Classificate Fonte: archivio bilanci XBRL-inbalance: elaborazioni su bilanci dell'anno Sono escluse le imprese "Non classificate" ovvero le imprese prive del codice di attività economica Sono escluse le società quotate, IAS e le non obbligate XBRL. Elaborazioni al 11 aprile 2012.

24 Tavola 22c - Dati strutturali: Risultati economici Valori mediani dei principali aggregati economici delle società per settore economico Anno 2010 Valori mediani Valore produzione Valore aggiunto EBIT Risultato ante imposte Risultato netto Agricoltura e attività connesse Attività manifatturiere, energia, minerarie Costruzioni Commercio Turismo Trasporti e Spedizioni Assicurazioni e Credito Servizi alle imprese Altri settori Totale Imprese Classificate Fonte: archivio bilanci XBRL-inbalance: elaborazioni su bilanci dell'anno Sono escluse le imprese "Non classificate" ovvero le imprese prive del codice di attività economica Sono escluse le società quotate, IAS e le non obbligate XBRL. Elaborazioni al 11 aprile 2012.

25 Tavola 23 - Dati strutturali: Risultati economici Incidenza percentuale dei principali aggregati economici delle società per ripartizione geografica - Anno 2010 % su regione % su prima provincia della regione % su prima provincia dell'area % su prima provincia Italia % su media Italia Valori assoluti Valore della produzione 54,1 100,0 28,3 3,3 65,6 Valore aggiunto 52,4 100,0 27,9 3,5 69,5 Ebit 19,4 30,1 4,3 0,5 10,4 Risultato ante imposte -32,2-25,7-2,8-0,3-7,2 Risultato netto 96, ,8-5,3-145,2 Valori medi Valore della produzione 109,6 100,0 73,4 33,5 79,2 Valore aggiunto 106,3 100,0 67,0 36,0 80,1 Ebit 39,4 20,8 5,9 4,0 12,6 Risultato ante imposte -65,3-17,8-3,1-2,5-8,9 Risultato netto 196,1-920,8-33,2-30,3-185,2 Valori mediani Valore della produzione 106,2 100,0 83,2 41,1 75,0 Valore aggiunto 106,5 97,5 88,3 51,4 89,0 Ebit 109,1 93,9 50,8 19,8 43,4 Risultato ante imposte 122,1 100,0 39,8 18,7 43,8 Risultato netto 202,0 77,5 10,8 7,3 19,7 Fonte: archivio bilanci XBRL-inbalance: elaborazioni su bilanci dell'anno Sono escluse le società quotate, IAS e le non obbligate XBRL. Elaborazioni al 11 aprile Area: Sud e Isole (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna e Sicilia)

26 Tavola 24 - Dati strutturali: Risultati economici Valore della produzione delle società per forma giuridica Anno 2010 e tasso totale bilanci 2010 totale bilanci 2009 valore produzione 2010 tasso valore produzione tasso valore produzione Italia Totale società con UTILE Società per azioni ,4 12,5 Società a responsabilità limitata ,1 15,1 Cooperative ,0 7,0 Consorzi ,4 7,2 Totale società con UTILE ,4 13,0 Totale società con PERDITA Società per azioni ,0-16,4 Società a responsabilità limitata ,5-19,8 Totale società con PERDITA ,5-17,5 Fonte: archivio bilanci XBRL-inbalance: elaborazioni su bilanci dell'anno 2010 e bilanci dell'anno Sono escluse le società quotate, IAS e le non obbligate XBRL. Elaborazioni al 11 aprile 2012.

27 Tavola 25 - Dati strutturali: Risultati economici Valore della produzione delle società per settore di attività economica - anno 2010 Totale imprese con utile Totale imprese con perdita Totale società 2010 Valore produzione 2010 Totale società 2010 Valore produzione 2010 Agricoltura e attività connesse Attività manifatturiere, energia, minerarie Costruzioni Commercio Turismo Trasporti e Spedizioni Assicurazioni e Credito Servizi alle imprese Altri settori Totale Imprese Classificate Totale Imprese Registrate Fonte: archivio bilanci XBRL-inbalance: elaborazioni su bilanci dell'anno Sono escluse le società quotate, IAS e le non obbligate XBRL. Elaborazioni al 11 aprile Sono escluse le imprese "Non classificate" ovvero le imprese prive del codice di attività economica

28 Tavola 26 - Dati strutturali: Risultati economici Indicatori caratteristici delle società, totali e solo con utile, per anno (valori in %) Totale società Società in utile Totale società Società in utile ROI 0,4 4,5-0,0 4,8 ROS 0,5 4,8-0,0 5,4 CAPITAL TURNOVER 74,4 91,9 71,2 89,6 ROE -4,3 8,7-6,2 10,4 INDIPENDENZA FINANZIARIA 28,2 31,6 26,7 29,1 Fonte: archivio bilanci XBRL-inbalance: elaborazioni su bilanci dell'anno 2010 e bilanci dell'anno Sono escluse le società quotate, IAS e le non obbligate XBRL. Elaborazioni al 11 aprile ROI: indicatore della redditività operativa del capitale investito ROE: indicatore della remunerazione del capitale di rischio ROS: indicatore del margine di reddito operativo realizzato sulle vendite Capital Turnover: indicatore della capacità del capitale investito di generare vendite Indipendenza finanziaria: indicatore della proporzione di attivo finanziato attraverso capitale proprio

29 Tavola 27 - Dati strutturali: Risultati economici Indicatori caratteristici delle società, totali e solo con utile, per settore economico Anno 2010 Totale società ROI Società in utile Totale società ROS Capital Turnover Totale società Totale società ROE Indipendenza Finanziaria Agricoltura e attività connesse -2,3 1,7-6,3 3,5 37,0 49,3-13,5 4,2 29,2 37,1 Attività manifatturiere, energia, minerarie -2,6 4,1-2,4 2,6 108,7 156,5-11,4 8,3 28,9 29,7 Costruzioni 3,3 4,8 8,5 10,6 38,9 45,6 1,8 8,0 30,1 34,6 Commercio 1,8 4,9 1,2 2,9 150,5 165,4 0,2 7,8 26,3 30,1 Turismo -1,7 3,1-3,9 6,3 42,3 49,5-12,4 4,4 27,8 31,7 Trasporti e Spedizioni 1,0 3,0 1,1 3,5 88,5 84,7 3,3 15,6 19,7 20,4 Assicurazioni e Credito 1,0 3,1 2,6 8,0 37,7 38,6 4,4 8,1 42,2 50,2 Servizi alle imprese -1,1 5,2-2,2 10,4 48,4 50,4-7,2 9,6 28,9 33,3 Altri settori 0,4 5,8 0,5 6,2 81,1 93,7-3,4 12,2 29,0 33,6 Totale Imprese Classificate 0,4 4,5 0,5 4,8 76,9 92,9-4,2 8,5 28,4 31,7 Totale Imprese Registrate 0,4 4,5 0,5 4,8 74,4 91,9-4,3 8,7 28,2 31,6 Società in utile Fonte: archivio bilanci XBRL-inbalance: elaborazioni su bilanci dell'anno Sono escluse le società quotate, IAS e le non obbligate XBRL. Elaborazioni al 11 aprile Sono escluse le imprese "Non classificate" ovvero le imprese prive del codice di attività economica ROI: indicatore della redditività operativa del capitale investito ROE: indicatore della remunerazione del capitale di rischio ROS: indicatore del margine di reddito operativo realizzato sulle vendite Capital Turnover: indicatore della capacità del capitale investito di generare vendite Indipendenza finanziaria: indicatore della proporzione di attivo finanziato attraverso capitale proprio Società in utile Società in utile Totale società Società in utile

30 Tavola 41 - Dati strutturali: Imprese e addetti Imprese e addetti per tipologia e forma giuridica - Anno 2011 e variazioni percentuali Variazioni percentuali Totale imprese Addetti / SOCIETA' DI CAPITALE DIPENDENTI ,4 INDIPENDENTI ,5 Totali ,6 SOCIETA' DI PERSONE DIPENDENTI ,5 INDIPENDENTI ,0 Totali ,9 IMPRESE INDIVIDUALI DIPENDENTI ,1 INDIPENDENTI ,8 Totali ,4 COOPERATIVE 946 DIPENDENTI ,0 INDIPENDENTI 48 0,0 Totali ,0 CONSORZI 46 DIPENDENTI ,6 INDIPENDENTI 33 0,0 Totali ,1 ALTRE FORME 121 DIPENDENTI ,7 INDIPENDENTI 19 0,0 Totali ,7 TOTALI DIPENDENTI ,5 INDIPENDENTI ,3 Totali ,2 Fonte: elaborazione dati INPS su imprese Registro Imprese - i dati riflettono gli addetti delle imprese "DEL TERRITORIO". Nel caso di imprese con localizzazioni fuori provincia, gli addetti si riferiscono al totale su tutto il territorio nazionale. Gli addetti del 2011 sono riferiti al 31 dicembre 2011.

31 Tavola 42 - Dati strutturali: Imprese e addetti Imprese e addetti totali per settore economico - Anno 2011 e variazioni percentuali TOTALE IMPRESE ADDETTI TOTALI Variazioni percentuali / Agricoltura e attività connesse ,2 Attività manifatturiere, energia, minerarie ,4 Costruzioni ,2 Commercio ,5 Turismo ,5 Trasporti e Spedizioni ,0 Assicurazioni e Credito ,5 Servizi alle imprese ,7 Altri settori ,5 Totale Imprese Classificate ,5 Fonte: elaborazione dati INPS su imprese Registro Imprese - i dati riflettono gli addetti delle imprese "DEL TERRITORIO". Nel caso di imprese con localizzazioni fuori provincia, gli addetti si riferiscono al totale su tutto il territorio nazionale. Gli addetti del 2011 sono riferiti al 31 dicembre 2011.

32 Tavola 42a - Dati strutturali: Imprese e addetti Imprese e addetti dipendenti per settore economico Anno 2011 e variazioni percentuali TOTALE IMPRESE ADDETTI DIPENDENTI Variazioni percentuali / Agricoltura e attività connesse ,5 Attività manifatturiere, energia, minerarie ,8 Costruzioni ,9 Commercio ,4 Turismo ,8 Trasporti e Spedizioni ,6 Assicurazioni e Credito ,1 Servizi alle imprese ,5 Altri settori ,9 Totale Imprese Classificate ,2 Fonte: elaborazione dati INPS su imprese Registro Imprese - i dati riflettono gli addetti delle imprese "DEL TERRITORIO". Nel caso di imprese con localizzazioni fuori provincia, gli addetti si riferiscono al totale su tutto il territorio nazionale. Gli addetti del 2011 sono riferiti al 31 dicembre 2011.

33 Tavola 42b - Dati strutturali: Imprese e addetti Imprese e addetti indipendenti per settore economico Anno 2011 e variazioni percentuali TOTALE IMPRESE ADDETTI INDIPENDENTI Variazioni percentuali / Agricoltura e attività connesse ,6 Attività manifatturiere, energia, minerarie ,7 Costruzioni ,5 Commercio ,0 Turismo ,5 Trasporti e Spedizioni ,0 Assicurazioni e Credito ,2 Servizi alle imprese ,4 Altri settori ,6 Totale Imprese Classificate ,2 Fonte: elaborazione dati INPS su imprese Registro Imprese - i dati riflettono gli addetti delle imprese "DEL TERRITORIO". Nel caso di imprese con localizzazioni fuori provincia, gli addetti si riferiscono al totale su tutto il territorio nazionale. Gli addetti del 2011 sono riferiti al 31 dicembre 2011.

34 Tavola 81 - Dati strutturali: Localizzazioni Localizzazioni, imprese e unità locali registrate al 31/12/2011 Tasso di crescita Totale Var. % 2011/2010 Totale imprese registrate ,0 Totale unita' locali ,4 Unita' locali con sede nella stessa provincia ,3 Unita' locali con sede nella regione 511-2,1 Unita' locali con sede nell'area 191-1,0 Unita' locali con sede in Italia ,4 Unita' locali con sede all'estero 28 21,7

35 Tavola 82 - Dati strutturali: Localizzazioni Distribuzione unità locali nella provincia al 31/12/2011 per settore economico ed ubicazione della sede. Tasso di crescita Con sede in Con sede al di fuori della provincia Var % Totale provincia Regione Area Italia Estero 2011/2010 Agricoltura e attività connesse ,6 Attività manifatturiere, energia, minerarie ,4 Costruzioni ,2 Commercio ,5 Turismo ,1 Trasporti e Spedizioni ,0 Assicurazioni e Credito ,8 Servizi alle imprese ,7 Altri settori ,8 Totale Imprese Classificate ,4 Sono escluse le imprese 'Non classificate' ovvero le imprese prive del codice di attività economica

36 Tavola 83 - Dati strutturali: Localizzazioni Imprese e loro unità locali registrate al 31/12/2011. Tassi di crescita Società di capitale Società di persone Totale Var % 2011/2010 Totale imprese registrate ,0 Totale unita' locali delle imprese del territorio ,3 Unita' locali nella stessa provincia ,3 Unita' locali nella regione ,5 Unita' locali nell'area ,3 Unita' locali in Italia ,0 Unita' locali all'estero ,5

37 Tavola 84 - Dati strutturali: Localizzazioni Distribuzione delle unità locali delle imprese del territorio per settore economico e ubicazione delle unità locali. Tasso di crescita Unità locale in Unità locale al di fuori della provincia Var % Totale provincia Regione Area Italia Estero 2011/2010 Agricoltura e attività connesse ,7 Attività manifatturiere, energia, minerarie ,7 Costruzioni ,8 Commercio ,5 Turismo ,1 Trasporti e Spedizioni ,0 Assicurazioni e Credito ,3 Servizi alle imprese ,6 Altri settori ,6 Totale Imprese Classificate ,5 Sono escluse le imprese 'Non classificate' ovvero le imprese prive del codice di attività economica

38 Tavola 1con - Dati Congiunturali: Nati-mortalità delle imprese Iscrizioni e cessazioni per forma giuridica - 1º Trimestre 2012 e variazioni percentuali Variazioni percentuali Valori assoluti 1 trim trim 2012 Italia 1 trim 2012 sul 4 trim 2011 sul 1 trim 2011 sul 1 trim 2011 Iscrizioni Società di capitali ,7-28,8-16,8 Società di persone ,5-17,6-9,5 Imprese individuali ,9-12,5 0,9 Totali ,6-15,6-4,0 Cessazioni non d'ufficio Società di capitali ,4 4,0-1,8 Società di persone ,4 16,6-0,1 Imprese individuali ,7-3,5 12,1 Totali ,9-0,1 8,5 Cessazioni Società di capitali ,4 4,0 5,9 Società di persone ,0 28,9 6,0 Imprese individuali ,5-3,2 12,0 Totali ,5 4,5 10,9

39 Tavola 2a-con - Dati Congiunturali: Nati-mortalità delle imprese Iscrizioni per settore economico 1º Trimestre 2012 e variazioni percentuali Variazioni percentuali Valori assoluti 1 trim trim 2012 sul 4 trim 2011 sul 1 trim 2011 Italia 1 trim 2012 sul 1 trim 2011 Iscrizioni Agricoltura e attività connesse ,1-11,7 1,9 Attività manifatturiere, energia, minerarie 61 90,6-19,7-10,5 Costruzioni ,3-34,1-15,2 Commercio ,4-4,7-9,6 Turismo 92-17,1-32,4-11,8 Trasporti e Spedizioni 18-14,3-59,1 4,5 Assicurazioni e Credito 25 66,7-13,8-1,1 Servizi alle imprese ,9-10,8-7,5 Altri settori 54-19,4-34,9-7,9 Totale Imprese Classificate ,8-18,9-8,9 Totale Imprese Registrate ,6-15,6-4,0 Per le imprese non classificate al RI è stata considerata anche la codifica dichiarata ai fini IVA

40 Tavola 2b-con - Dati Congiunturali: Nati-mortalità delle imprese Cessazioni non d'ufficio per settore economico 1º Trimestre 2012 e variazioni percentuali Valori assoluti 1 trim 2012 sul 4 trim 2011 Variazioni percentuali 1 trim 2012 sul 1 trim 2011 Italia 1 trim 2012 sul 1 trim 2011 Cessazioni non d'ufficio Agricoltura e attività connesse ,3 3,4 6,8 Attività manifatturiere, energia, minerarie 91 40,0-24,2 7,6 Costruzioni ,9-19,7 8,6 Commercio ,5 2,1 5,8 Turismo 91 5,8 18,2 7,4 Trasporti e Spedizioni 36 56,5-21,7-2,4 Assicurazioni e Credito ,3 22,6 13,7 Servizi alle imprese ,0 19,5 13,0 Altri settori 82 90,7 12,3 17,5 Totale Imprese Classificate ,6-0,9 8,2 Totale Imprese Registrate ,9-0,1 8,5

41 Tavola 3con - Dati Congiunturali: Dinamismo tessuto imprenditoriale Iscrizioni delle imprese per forma giuridica e tipologia 1º Trimestre 2012 e variazioni percentuali Valori assoluti 1 trim 2012 sul 4 trim 2011 Variazioni percentuali 1 trim 2012 sul 1 trim 2011 Italia 1 trim 2012 sul 1 trim 2011 Società di capitali femminile 5-84,4-90,7-89,8 giovanile 4-87,9-89,5-91,7 straniera 1-50,0-90,0-90,9 Società di persone femminile 42 0,0-22,2-7,3 giovanile 40 11,1-14,9-17,3 straniera 0-100,0-100,0-2,3 Imprese individuali femminile ,1-8,8 0,7 giovanile ,7-12,9 0,7 straniera 84-12,5 23,5 3,4 Altre forme femminile ,7 216,7 6,7 giovanile 12 50,0 50,0 3,8 straniera 1. 0,0 0,7 Totale imprese femminile ,5-18,6-13,2 giovanile ,1-18,6-11,6 straniera 86-18,1 6,2-4,3 Imprese femminili: l'insieme delle imprese la cui partecipazione di genere risulta complessivamente superiore al 50% mediando le composizioni di quote di partecipazione e cariche attribuite. Imprese giovanili: l'insieme delle imprese in cui partecipazione di persone 'under 35' risulta complessivamente superiore al 50% mediando le composizioni di quote di partecipazione e cariche attribuite. Imprese straniere: l'insieme delle imprese in cui partecipazione di persone non nate in Italia risulta complessivamente superiore al 50% mediando le composizioni di quote di partecipazione e cariche attribuite.

42 Tavola 4a-con - Dati Congiunturali: Dinamismo tessuto imprenditoriale Iscrizioni delle imprese femminili per settore economico. 1º Trimestre 2012 e variazioni percentuali Valori assoluti 1 trim 2012 sul 4 trim 2011 Variazioni percentuali 1 trim 2012 sul 1 trim 2011 Italia 1 trim 2012 sul 1 trim 2011 Agricoltura e attività connesse ,8-4,3 2,3 Attività manifatturiere, energia, minerarie 9 28,6-59,1-15,1 Costruzioni ,5 0,0-30,9 Commercio ,0-20,0-16,8 Turismo 24-27,3-31,4-14,9 Trasporti e Spedizioni 3-57,1-66,7-19,1 Assicurazioni e Credito ,0 10,0-1,9 Servizi alle imprese 46 35,3 9,5-18,4 Altri settori 17-39,3-55,3-14,4 Totale Imprese Classificate ,3-20,9-14,7 Sono escluse le imprese 'Non classificate' ovvero le imprese prive del codice di attività economica Per le imprese non classificate al RI è stata considerata anche la codifica dichiarata ai fini IVA Imprese femminili: l'insieme delle imprese la cui partecipazione di genere risulta complessivamente superiore al 50% mediando le composizioni di quote di partecipazione e cariche attribuite.

43 Tavola 4b-con - Dati Congiunturali: Dinamismo tessuto imprenditoriale Iscrizioni delle imprese giovanili per settore economico. 1º Trimestre 2012 e variazioni percentuali Valori assoluti 1 trim 2012 sul 4 trim 2011 Variazioni percentuali 1 trim 2012 sul 1 trim 2011 Italia 1 trim 2012 sul 1 trim 2011 Agricoltura e attività connesse ,3-28,3-12,1 Attività manifatturiere, energia, minerarie 14 75,0 7,7-19,2 Costruzioni 34 17,2-41,4-18,9 Commercio 125-3,1-6,0-13,2 Turismo 33-29,8-35,3-15,9 Trasporti e Spedizioni 1-83,3-92,3 2,3 Assicurazioni e Credito 7 40,0-41,7 5,6 Servizi alle imprese 57 46,2 0,0-2,3 Altri settori 18-21,7-14,3-11,5 Totale Imprese Classificate 327 9,4-20,4-12,6 Sono escluse le imprese 'Non classificate' ovvero le imprese prive del codice di attività economica Per le imprese non classificate al RI è stata considerata anche la codifica dichiarata ai fini IVA Imprese giovanili: l'insieme delle imprese in cui partecipazione di persone 'under 35' risulta complessivamente superiore al 50% mediando le composizioni di quote di partecipazione e cariche attribuite.

44 Tavola 4c-con - Dati Congiunturali: Dinamismo tessuto imprenditoriale Iscrizioni delle imprese straniere per settore economico. 1º Trimestre 2012 e variazioni percentuali Valori assoluti 1 trim 2012 sul 4 trim 2011 Variazioni percentuali 1 trim 2012 sul 1 trim 2011 Italia 1 trim 2012 sul 1 trim 2011 Agricoltura e attività connesse 1-50,0 0,0-11,7 Attività manifatturiere, energia, minerarie 3 200,0-25,0-6,5 Costruzioni 6 500,0 100,0-16,1 Commercio 61-29,1 22,0-2,9 Turismo 1-85,7-85,7-13,9 Trasporti e Spedizioni ,0 82,0 Assicurazioni e Credito ,1 Servizi alle imprese 7 75,0 0,0 20,0 Altri settori 2. 0,0-11,8 Totale Imprese Classificate 81-19,8 6,6-5,8 Sono escluse le imprese 'Non classificate' ovvero le imprese prive del codice di attività economica Per le imprese non classificate al RI è stata considerata anche la codifica dichiarata ai fini IVA Imprese straniere: l'insieme delle imprese in cui partecipazione di persone non nate in Italia risulta complessivamente superiore al 50% mediando le composizioni di quote di partecipazione e cariche attribuite.

45 Tavola 5con - Dati Congiunturali: Procedure concorsuali Apertura procedure concorsuali per forma giuridica 1º Trimestre 2012 ed incidenza sul totale imprese Fallimenti Concordati, accordi e altro Valori assoluti Provincia su totale imprese x 1000 Valori assoluti Italia su totale imprese x 1000 Valori assoluti Provincia su totale imprese x 1000 Valori assoluti SOCIETA' DI CAPITALE 26 1, ,6 1 0, ,2 SOCIETA' DI PERSONE 6 0, ,3 1 0,1 43 0,0 IMPRESE INDIVIDUALI 9 0, ,1 0 0,0 31 0,0 ALTRE FORME 6 2, ,4 4 1, ,2 TOTALE 47 0, ,5 6 0, ,1 Italia su totale imprese x 1000

46 Tavola 6con - Dati Congiunturali: Procedure concorsuali Apertura procedure concorsuali per settore economico 1º Trimestre 2012 ed incidenza sul totale imprese Fallimenti Concordati, accordi e altro Valori assoluti Provincia Italia Provincia Italia su totale imprese x 1000 Valori assoluti su totale imprese x 1000 Valori assoluti su totale imprese x 1000 Valori assoluti Agricoltura e attività connesse 0 0,0 12 0,0 0 0,0 28 0,0 Attività manifatturiere, energia, minerarie 10 1, ,1 3 0, ,2 Costruzioni 11 1, ,7 1 0, ,1 Commercio 13 0, ,4 1 0,1 92 0,1 Turismo 0 0, ,4 0 0,0 10 0,0 Trasporti e Spedizioni 3 1, ,8 0 0,0 70 0,4 Assicurazioni e Credito 0 0,0 16 0,1 0 0,0 9 0,1 Servizi alle imprese 3 0, ,5 1 0,2 75 0,1 Altri settori 1 0,3 82 0,2 0 0,0 36 0,1 Totale Imprese Classificate 41 0, ,5 6 0, ,1 su totale imprese x 1000 Sono escluse le imprese "Non classificate" ovvero le imprese prive del codice di attività economica

47 Note per la lettura dei report Report strutturali 0. IMPRESE REGISTRATE PER STATO DI ATTIVITÀ. ANNO 2011 E TASSO DI CRESCITA 2011 Contiene la distribuzione dell insieme delle imprese registrate, ovvero presenti nel Registro delle Imprese e non cessate, secondo lo stato di attività, evidenziandone anche l evoluzione congiunturale. 1. IMPRESE ATTIVE E REGISTRATE PER FORMA GIURIDICA. ANNO 2011 E TASSI DI CRESCITA Evidenzia la solidità del sistema delle imprese della provincia in termini di struttura societaria. Illustra tra l altro il rilievo di consorzi, cooperative e altre forme societarie e il peso delle società di capitali rispetto a quello delle società di persone e delle imprese individuali. I valori relativi ai tassi di crescita indicano l evoluzione congiunturale (ultimo anno) e strutturale (ultimi 5 anni) del fenomeno osservato. 2. IMPRESE ATTIVE E REGISTRATE PER SETTORE ECONOMICO. ANNO 2011 E TASSI DI CRESCITA Descrive l articolazione settoriale del sistema economico della provincia in funzione della distribuzione delle imprese (attive e registrate) per macrosettori di attività, evidenziandone anche l evoluzione congiunturale. 3. INCIDENZA PERCENTUALE DELLE IMPRESE ATTIVE E REGISTRATE PER FORMA GIURIDICA E RIPARTIZIONE GEOGRAFICA ANNI Illustra la solidità del sistema produttivo della provincia in termini di struttura societaria (e in particolare, sul piano del rilievo delle società di capitali rispetto al totale), confrontando la situazione attuale e l evoluzione di lungo termine nella provincia con quella in altri ambiti territoriali rilevanti (regione, macroarea regionale, Italia). 4. INCIDENZA PERCENTUALE DELLE IMPRESE ATTIVE E REGISTRATE PER SETTORE ECONOMICO. CONFRONTO TERRITORIALE ANNO 2011 Confronta l articolazione settoriale del sistema economico di una provincia in funzione della distribuzione delle imprese attive e registrate per macrosettori con quella in altri ambiti territoriali rilevanti (regione, macroarea regionale, Italia). 5. INCIDENZA PERCENTUALE DELLE IMPRESE REGISTRATE PER TIPO DI IMPRESA E FORMA GIURIDICA SUL TOTALE IMPRESE DEL TERRITORIO ANNO 2011 Indica il peso dell imprenditoria femminile, giovanile e straniera sul totale delle aziende della provincia, evidenziandone il rilievo nell ambito delle principali forme societarie (società di capitali, di persone e ditte individuali).

48 6. INCIDENZA PERCENTUALE DELLE IMPRESE REGISTRATE PER TIPO DI IMPRESA E SETTORE ECONOMICO. CONFRONTO TERRITORIALE ANNO 2011 Indica il peso dell imprenditoria femminile, giovanile e straniera sul totale delle aziende della provincia, evidenziandone il rilievo nell ambito dei macrosettori economici. Consente anche di valutare il fenomeno osservato attraverso il confronto dei valori della provincia con quelli di altri ambiti territoriali rilevanti (regione, macroarea regionale, Italia). 7. TASSO DI SOPRAVVIVENZA DELLE IMPRESE A CINQUE ANNI PER FORMA GIURIDICA E RIPARTIZIONE GEOGRAFICA - ANNI Confronta, per tipo di natura giuridica, il tasso di sopravvivenza del sistema delle imprese di una provincia con quello in altri ambiti territoriali rilevanti (regione, macroarea regionale, Italia), presentando anche l evoluzione strutturale del fenomeno. Il tasso di sopravvivenza corrisponde al rapporto tra la popolazione delle imprese attive nate cinque anni prima e ancora vive nel periodo considerato. La rilevazione del tasso di sopravvivenza è fatta prendendo come riferimento gli anni 2011 e PRINCIPALI AGGREGATI ECONOMICI DELLE SOCIETÀ ANNO 2010, 2009 E 2008 Illustra i risultati economici più significativi realizzati da un campione quantitativamente ampio dell universo delle società obbligate al deposito del bilancio (società per azioni, società a responsabilità limitata, cooperative e consorzi). Dato che tale universo costituisce la parte più strutturata del sistema produttivo, si ritiene che i valori presentati siano particolarmente rilevanti per cogliere la consistenza economica delle imprese della provincia e, attraverso la serie triennale 2010, 2009 e 2008, l evoluzione di medio periodo. È importante sottolineare che i dati aggregati presentati indicano i risultati economici e finanziari delle imprese registrate nel territorio; questi non corrispondono a quelli realizzati nel territorio, in considerazione del fatto che i risultati economici delle imprese registrate nella Provincia sono in buona parte dei casi realizzati anche al di fuori del suo territorio. È evidente, ad esempio che il fatturato di un impresa è normalmente almeno in parte realizzato in mercati geografici diversi da quello di origine. Gli aggregati presentati vanno, quindi, considerati come indicatori non tanto dell andamento dei valori economici e finanziari della Provincia, quando della posizione economica e finanziaria delle imprese registrate al suo interno. I valori assoluti dei cinque indicatori determinano la consistenza complessiva dal punto di vista economico e finanziario dell insieme delle società della provincia. I valori medi rendono conto della consistenza media del sistema produttivo registrato nella provincia. 22. PRINCIPALI AGGREGATI ECONOMICI DELLE SOCIETÀ PER SETTORE DI ATTIVITÀ ECONOMICA ANNO 2010 Presenta i risultati economici più significativi realizzati da un campione significativo dell insieme delle società registrate nella provincia e obbligate al deposito del bilancio, suddivisi per i principali macrosettori di attività economica. 23. INCIDENZA PERCENTUALE DEI PRINCIPALI AGGREGATI ECONOMICI DELLE SOCIETÀ PER RIPARTIZIONE GEOGRAFICA ANNO 2010 Confronta la consistenza economico reddituale della componente generalmente più strutturata del sistema produttivo della provincia, l aggregato delle società obbligate al deposito del bilancio, con quella dell analogo aggregato in altri ambiti territoriali significativi (regione, macroarea regionale, Italia). Il confronto tra il valore della provincia con la prima provincia di regione, area e Italia è effettuato individuando per ogni voce il valore, assoluto o medio, più alto dell area geografica di riferimento.

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI VARESE REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2011 REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2011

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI VARESE REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2011 REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2011 CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2011 REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2011 elaborazioni a: Dicembre 2011 Tavola 1a - Dati strutturali: Imprese attive Imprese

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2013 BILANCI Elaborazioni a: Marzo 2015 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità annuale Risultati economici 1. Analisi dei

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ISERNIA

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ISERNIA CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2014 STESSO INSIEME DI BILANCI NEI 3 ANNI Elaborazioni a: Giugno 2015 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità annuale di imprese

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ANCONA

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ANCONA CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2013 STESSO INSIEME DI BILANCI NEI 3 ANNI Elaborazioni a: Marzo 2015 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità annuale di imprese

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2014 BILANCI Elaborazioni a: Settembre 2015 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità annuale Risultati economici 0. Analisi

Dettagli

Note per la lettura dei report

Note per la lettura dei report Note per la lettura dei report Report strutturali 0. IMPRESE REGISTRATE PER STATO DI ATTIVITÀ. ANNO 2012 E TASSO DI CRESCITA 2012 Contiene la distribuzione dell insieme delle imprese registrate, ovvero

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2014 STESSO INSIEME DI BILANCI NEI 3 ANNI Elaborazioni a: Settembre 2015 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità annuale di

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI TERNI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI TERNI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2014 INSIEME DELLE IMPRESE REGISTRATE Elaborazioni a: Dicembre 2014 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità annuale Imprese

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CREMONA

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CREMONA CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2014 INSIEME DI IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Dicembre 2014 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità annuale Imprese 1. Analisi

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CAGLIARI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2011 REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 2 TRIMESTRE 2012

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CAGLIARI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2011 REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 2 TRIMESTRE 2012 CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2011 REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 2 TRIMESTRE 2012 elaborazioni a: Giugno 2012 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità annuale

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ISERNIA

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ISERNIA CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 2 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI Elaborazioni a: Giugno 2015 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità trimestrale Dinamismo

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 2 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI Elaborazioni a: Giugno 2015 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità trimestrale Dinamismo

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CALTANISSETTA

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CALTANISSETTA CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 2 TRIMESTRE 2014 TAVOLE CONGIUNTURALI Elaborazioni a: Giugno 2014 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità trimestrale Dinamismo

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI VITERBO REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI VITERBO REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Marzo 2015 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ISERNIA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 2 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ISERNIA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 2 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 2 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Giugno 2015 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI VITERBO REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 3 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI VITERBO REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 3 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 3 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Settembre 2015 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI. Calabria REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI. Calabria REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Dicembre 2015 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI 4 TRIMESTRE 2014 START-UP INNOVATIVE Elaborazioni a: 20 gennaio 2015 Principali evidenze A fine dicembre 2014 il numero di startup innovative

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ANCONA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2012 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ANCONA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2012 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2012 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: gennaio 2013 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

Regione Campania. 1. Dati congiunturali del secondo trimestre 2014

Regione Campania. 1. Dati congiunturali del secondo trimestre 2014 1 Regione Campania 1. Dati congiunturali del secondo trimestre 2014 Il saldo tra iscrizioni e cessazioni Il secondo trimestre del 2014 mostra un deciso rafforzamento numerico del sistema imprenditoriale

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI 2 TRIMESTRE 2014 START-UP INNOVATIVE Elaborazioni a: Giugno 2014 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità semestrale 1 Numero e

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI. Molise REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2011 REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2011

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI. Molise REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2011 REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2011 CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2011 REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2011 elaborazioni a: Dicembre 2011 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità

Dettagli

economico congiunturale

economico congiunturale indicatori Economica Numero 6 novembre-dicembre 55 Osservatorio economico congiunturale indicatori ll punto sull economia della provincia di 56 Economica Numero 6 novembre-dicembre I RISULTATI DI BILANCIO

Dettagli

REGISTRO IMPRESE: 50indicatori. si rafforza la struttura imprenditoriale. I dati della movimentazione a fine settembre 2013 in provincia di Modena

REGISTRO IMPRESE: 50indicatori. si rafforza la struttura imprenditoriale. I dati della movimentazione a fine settembre 2013 in provincia di Modena 5indicatori REGISTRO IMPRESE: si rafforza la struttura imprenditoriale I dati della movimentazione a fine settembre 213 in provincia di SALDO TRA ISCRIZIONI E CESSAZIONI Nel 3 trimestre del 213 il tessuto

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI 1 TRIMESTRE 2015 STARTUP INNOVATIVE Elaborazioni a: 06 Aprile 2015 1 Principali evidenze A fine marzo 2015 il numero di startup innovative

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI BRESCIA REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2011 REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2012

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI BRESCIA REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2011 REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2012 CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2011 REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2012 INSIEME DI IMPRESE ATTIVE elaborazioni a: Marzo 2012 Indice delle tavole Dati strutturali

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI 4 TRIMESTRE 2015 STARTUP INNOVATIVE Elaborazioni a: 01 Gennaio 2016 Principali evidenze A fine dicembre 2015 il numero di startup innovative

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI 3 TRIMESTRE 2015 STARTUP INNOVATIVE Elaborazioni a: 07 Ottobre 2015 Principali evidenze A fine settembre 2015 il numero di startup innovative

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REGGIO CALABRIA REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2012 INSIEME DELLE IMPRESE REGISTRATE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REGGIO CALABRIA REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2012 INSIEME DELLE IMPRESE REGISTRATE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2012 INSIEME DELLE IMPRESE REGISTRATE Elaborazioni a: gennaio 2013 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità annuale 0. Analisi

Dettagli

Lo scenario socio-economico del Mezzogiorno: l effetto della crisi su famiglie, giovani e imprese

Lo scenario socio-economico del Mezzogiorno: l effetto della crisi su famiglie, giovani e imprese Lo scenario socio-economico del Mezzogiorno: l effetto della crisi su famiglie, giovani e imprese Salvio CAPASSO Responsabile Ufficio Economia delle Imprese e del Territorio Napoli, 12 maggio 2015 Agenda

Dettagli

Note e commenti. n 35 Dicembre 2015 Ufficio Studi AGCI - Area Studi Confcooperative - Centro Studi Legacoop

Note e commenti. n 35 Dicembre 2015 Ufficio Studi AGCI - Area Studi Confcooperative - Centro Studi Legacoop Note e commenti n 35 Dicembre 2015 Ufficio Studi AGCI - Area Studi Confcooperative - Centro Studi Legacoop 1 L analisi sullo stock fa riferimento al totale delle imprese (coopera ve e non) a ve al 31 Dicembre

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2015 INSIEME DELLE IMPRESE REGISTRATE Elaborazioni a: Marzo 2016 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità annuale Imprese 1.

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2014 INSIEME DELLE IMPRESE REGISTRATE Elaborazioni a: Dicembre 2014 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità annuale Imprese

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2015 INSIEME DELLE IMPRESE REGISTRATE Elaborazioni a: Settembre 2016 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità annuale Imprese

Dettagli

1. Il sistema imprenditoriale IL SISTEMA IMPRENDITORIALE

1. Il sistema imprenditoriale IL SISTEMA IMPRENDITORIALE IL SISTEMA IMPRENDITORIALE 1 1.1 Le imprese attive per settore e forma giuridica Nei primi tre mesi del 2015 risultano iscritte nel Registro Imprese della Camera di Commercio di Lodi 21.784 posizioni,

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2013 INSIEME DI IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Dicembre 2013 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità annuale Imprese 1. Analisi

Dettagli

Movimprese IV trimestre e anno 2013. Natalità e mortalità delle imprese registrate presso le Camere di Commercio della Toscana

Movimprese IV trimestre e anno 2013. Natalità e mortalità delle imprese registrate presso le Camere di Commercio della Toscana Movimprese IV trimestre e anno 2013 Natalità e mortalità delle imprese registrate presso le Camere di Commercio della Toscana Firenze, Gennaio 2014 Indice CAPITOLO 1: IL QUADRO GENERALE CAPITOLO 2: TIPOLOGIE

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ANCONA

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ANCONA CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2015 INSIEME DELLE IMPRESE REGISTRATE Elaborazioni a: Marzo 2016 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità annuale Imprese 1.

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2015 INSIEME DELLE IMPRESE REGISTRATE Elaborazioni a: Dicembre 2015 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità annuale Imprese

Dettagli

LA DINAMICA DELLE IMPRESE GIOVANILI, FEMMINILI E STRANIERE NEL 3 TRIMESTRE 2015

LA DINAMICA DELLE IMPRESE GIOVANILI, FEMMINILI E STRANIERE NEL 3 TRIMESTRE 2015 LA DINAMICA DELLE IMPRESE GIOVANILI, FEMMINILI E STRANIERE NEL 3 TRIMESTRE 215 Saldi positivi ma in leggera flessione Nel terzo trimestre 215 i saldi tra iscrizioni e cessazioni di imprese liguri giovanili,

Dettagli

Movimprese III trimestre 2015. Natalità e mortalità delle imprese registrate presso le Camere di Commercio della Toscana

Movimprese III trimestre 2015. Natalità e mortalità delle imprese registrate presso le Camere di Commercio della Toscana Movimprese III trimestre 2015 Natalità e mortalità delle imprese registrate presso le Camere di Commercio della Toscana Firenze, Novembre 2015 Indice CAPITOLO 1: IL QUADRO GENERALE CAPITOLO 2: TIPOLOGIE

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DIREZIONE GENERALE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE E GLI ENTI COOPERATIVI OSSERVATORIO MPMI REGIONI LE MICRO, PICCOLE

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ANCONA

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ANCONA CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2014 STESSO INSIEME DI BILANCI NEI 3 ANNI Elaborazioni a: Marzo 2016 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità annuale di imprese

Dettagli

Calano le imprese italiane, aumentano le straniere. Sentono meno la crisi e creano 85 miliardi di di valore aggiunto

Calano le imprese italiane, aumentano le straniere. Sentono meno la crisi e creano 85 miliardi di di valore aggiunto Calano le imprese italiane, aumentano le straniere. Sentono meno la crisi e creano 85 miliardi di di valore aggiunto Imprese straniere in aumento. Su 6.061.960 imprese operanti in Italia nel 2013, 497.080

Dettagli

Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008. a cura di Francesco Linguiti

Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008. a cura di Francesco Linguiti Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008 a cura di Francesco Linguiti Luglio 2011 Premessa* In questa nota vengono analizzati i dati sulla struttura

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2015 STESSO INSIEME DI BILANCI NEI 3 ANNI Elaborazioni a: Settembre 2016 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità annuale di

Dettagli

RAPPORTO ECONOMICO SULLA PROVINCIA DI MODENA NELL ANNO 2013

RAPPORTO ECONOMICO SULLA PROVINCIA DI MODENA NELL ANNO 2013 RAPPORTO ECONOMICO SULLA PROVINCIA DI MODENA NELL ANNO 2013 Modena, aprile 2014 La struttura del sistema produttivo modenese Lo stock di imprese L aggregato delle imprese nella provincia di Modena nel

Dettagli

INDICE DELLE TAVOLE PRESENTI NEI FASCICOLI TERRITORIALI NOME CAPITOLO CODICE TAVOLA SOTTOCAPITOLO

INDICE DELLE TAVOLE PRESENTI NEI FASCICOLI TERRITORIALI NOME CAPITOLO CODICE TAVOLA SOTTOCAPITOLO CAPITOLO INDICE DELLE TAVOLE PRESENTI NEI FASCICOLI TERRITORIALI NOME CAPITOLO SOTTOCAPITOLO CODICE TAVOLA DESCRIZIONE TAVOLA delle a livello. Iscrizioni/cancellazioni/stock di registrate/stock di attive

Dettagli

Note brevi. Il Rapporto Giovani,imprese e lavoro 2013 1. L economia reale attraverso il contributo dei giovani

Note brevi. Il Rapporto Giovani,imprese e lavoro 2013 1. L economia reale attraverso il contributo dei giovani Note Brevi vi danno appuntamento alla seconda metà di Gennaio 2014 Note brevi n 14 / Dicembre 2013 www.cslegacoop.coop centrostudi@legacoop.coop Il Rapporto Giovani,imprese e lavoro 2013 1 L economia reale

Dettagli

EvoluzionE E cifre sull agro-alimentare CredIto I trimestre 2014

EvoluzionE E cifre sull agro-alimentare CredIto I trimestre 2014 AGRItrend Evoluzione e cifre sull agro-alimentare Credito I trimestre 2014 A 4 CREDITO impieghi per il settore agricolo. In particolare, tutte le circoscrizioni hanno mostrato una tendenza all aumento

Dettagli

INDICE DELLE TAVOLE PRESENTI NEI FASCIOLI TERRITORIALI

INDICE DELLE TAVOLE PRESENTI NEI FASCIOLI TERRITORIALI INDICE DELLE TAVOLE PRESENTI NEI FASCIOLI TERRITORIALI Tav 1.1 - Riepilogo delle imprese registrate e attive per divisione di attività economica (ATECO 2007) alla fine dei quattro trimestri 2011. Iscrizioni

Dettagli

L ANDAMENTO DEL SISTEMA ECONOMICO E PRODUTTIVO DELLA SICILIA NEL 2013

L ANDAMENTO DEL SISTEMA ECONOMICO E PRODUTTIVO DELLA SICILIA NEL 2013 L ANDAMENTO DEL SISTEMA ECONOMICO E PRODUTTIVO DELLA SICILIA NEL 2013 Analisi dei dati statistici e risultati della seconda indagine empirica sulle imprese siciliane 2013 Parte I analisi dei dati statistici

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI MODENA

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI MODENA CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI ANNO 2012 INSIEME DELLE IMPRESE REGISTRATE Elaborazioni a: gennaio 2013 Indice delle tavole Dati strutturali a periodicità annuale 0. Analisi

Dettagli

Schede di settore. Commercio all'ingrosso, al dettaglio e riparazioni di beni

Schede di settore. Commercio all'ingrosso, al dettaglio e riparazioni di beni Aggiornamento ennaio 2008 Codice AtEco 2002 Istat: A+B Agricoltura, silvicoltura e pesca C Estrazione di minerali C + D + E Industria in senso stretto D Attività Manifatturiere Sistema Sardegna C+D+E+F

Dettagli

Rapporto PMI Mezzogiorno 2015

Rapporto PMI Mezzogiorno 2015 Rapporto PMI Mezzogiorno 2015 Il Rapporto PMI Mezzogiorno 2015 Gli effetti della crisi sulle PMI meridionali Il rischio delle PMI meridionali Le prospettive e le misure necessarie per favorire la ripresa

Dettagli

LA PUBBLICITA IN SICILIA

LA PUBBLICITA IN SICILIA LA PUBBLICITA IN SICILIA Quadro produttivo, articolazione della spesa e strategie di sviluppo Paolo Cortese Responsabile Osservatori Economici Istituto G. Tagliacarne Settembr e 2014 Gli obiettivi del

Dettagli

Indice delle tavole della 3^ Giornata dell Economia

Indice delle tavole della 3^ Giornata dell Economia Indice delle tavole della 3^ Giornata dell Economia 1) Consuntivo strutturale 2004 1.1 Demografia Andamento serie storica demografia delle imprese (5 anni) a livello provinciale 1.1.1 Imprese registrate

Dettagli

Lavoro occasionale Di tipo accessorio

Lavoro occasionale Di tipo accessorio Lavoro occasionale Di tipo accessorio PRIMO TRIMESTRE/ 211 Lavoro occasionale di tipo accessorio I trim 211 gennaio 212 Il Report è stato realizzato da Giorgio Plazzi e Chiara Cristini, ricercatori dell

Dettagli

L IMPRENDITORIA GIOVANILE NEL 2013

L IMPRENDITORIA GIOVANILE NEL 2013 L IMPRENDITORIA GIOVANILE NEL Confronto con il 2012 ed il 2008 e focus su amministratori e titolari d azienda febbraio 2014 P.tta Gasparotto, 8-35131 Padova Tel. 049 8046411 Fax 049 8046444 www.datagiovani.it

Dettagli

Il ruolo delle Banche di Credito Cooperativo nei mercati locali del credito durante la crisi. Convegno REGIONI E SISTEMA CREDITIZIO

Il ruolo delle Banche di Credito Cooperativo nei mercati locali del credito durante la crisi. Convegno REGIONI E SISTEMA CREDITIZIO Il ruolo delle Banche di Credito Cooperativo nei mercati locali del credito durante la crisi Convegno REGIONI E SISTEMA CREDITIZIO Roma 2 dicembre 2014 AGENDA 1. INTRODUZIONE: IL CONTESTO 2. LE CARATTERISTICHE

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ISERNIA

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ISERNIA CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2013 TAVOLE CONGIUNTURALI Elaborazioni a: marzo 2013 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità trimestrale Dinamismo

Dettagli

DALLA RESILIENZA ALLO SVILUPPO

DALLA RESILIENZA ALLO SVILUPPO DALLA RESILIENZA ALLO SVILUPPO QUALE CONTRIBUTO DALLE NUOVE GENERAZIONI Introduzione del Presidente di Unioncamere Marche Ing. Adriano Federici IL QUADRO ECONOMICO DELLE MARCHE si ringrazia Demografia

Dettagli

MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE ITALIANE REGISTRATE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO DI BOLOGNA - 2 TRIMESTRE 2015 -

MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE ITALIANE REGISTRATE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO DI BOLOGNA - 2 TRIMESTRE 2015 - MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE ITALIANE REGISTRATE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO DI BOLOGNA - 2 TRIMESTRE 2015 - Sono 96.369 le imprese registrate alla Camera di commercio al 30 giugno 2015,

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI LIGURIA DATI CONGIUNTURALI - 3 TRIMESTRE 2017

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI LIGURIA DATI CONGIUNTURALI - 3 TRIMESTRE 2017 CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI LIGURIA DATI CONGIUNTURALI - 3 TRIMESTRE 2017 PRESENTAZIONE Conoscere il territorio e la sua struttura produttiva rappresenta la base fondamentale per evidenziare i punti

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI Elaborazioni a: Dicembre 2015 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità trimestrale Dinamismo

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI SAVONA

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI SAVONA CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 3 TRIMESTRE 2017 TAVOLE CONGIUNTURALI Elaborazioni a: Settembre 2017 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità trimestrale Dinamismo

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 3 TRIMESTRE 2017 TAVOLE CONGIUNTURALI Elaborazioni a: Settembre 2017 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità trimestrale Dinamismo

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 3 TRIMESTRE 2016 TAVOLE CONGIUNTURALI Elaborazioni a: Settembre 2016 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità trimestrale Dinamismo

Dettagli

Tavola rotonda Centri benessere tra sviluppo turistico e nuova regolamentazione. Rimini Wellness, 14 Maggio 2010

Tavola rotonda Centri benessere tra sviluppo turistico e nuova regolamentazione. Rimini Wellness, 14 Maggio 2010 AICEB (Associazione Italiana Centri Benessere) IL MERCATO DEL BENESSERE: IMPRESE E SERVIZI OFFERTI* Tavola rotonda Centri benessere tra sviluppo turistico e nuova regolamentazione Rimini Wellness, 14 Maggio

Dettagli

OSSERVATORIO SULLA QUALITÀ DELLA VITA DELLE IMPRESE

OSSERVATORIO SULLA QUALITÀ DELLA VITA DELLE IMPRESE OSSERVATORIO SULLA QUALITÀ DELLA VITA DELLE IMPRESE La struttura imprenditoriale Report 2 / 2012 1862-2012 150 anni per lo sviluppo Camera di Commercio Forlì-Cesena UFFICIO STATISTICA E STUDI OSSERVATORIO

Dettagli

Documento Centro Studi ANCE Salerno

Documento Centro Studi ANCE Salerno Documento 1 Ance Salerno: Le aziende campane ora provano a fare sistema. Campania al decimo posto per aziende aderenti ai contratti di rete Salerno al 21 posto tra le province. La Campania si colloca al

Dettagli

La competitività dei territori italiani nel mercato globale

La competitività dei territori italiani nel mercato globale La competitività dei territori italiani nel mercato globale Zeno Rotondi, Responsabile Ufficio Studi Italia Bologna, aprile 2011 Indice Quadro congiunturale La competitività dei territori e il ritorno

Dettagli

I LIVELLI RETRIBUTIVI DEI DIPENDENTI STRANIERI e i differenziali con gli italiani

I LIVELLI RETRIBUTIVI DEI DIPENDENTI STRANIERI e i differenziali con gli italiani I LIVELLI RETRIBUTIVI DEI DIPENDENTI STRANIERI e i differenziali con gli ITALIA II trimestre 2009 Ottobre 2009 Livelli retributivi dei in Italia La presenza straniera nel nostro Paese è in continua evoluzione

Dettagli

OSSERVATORIO SUI PROTESTI E I PAGAMENTI DELLE IMPRESE

OSSERVATORIO SUI PROTESTI E I PAGAMENTI DELLE IMPRESE 1/2 3,6k 1k 1,5k OSSERVATORIO SUI PROTESTI E I PAGAMENTI DELLE IMPRESE DICEMBRE #17 (2 a+2b) 12,5% 75,5% 1.41421356237 2 RITARDI AI MINIMI E PROTESTI IN FORTE CALO NEL TERZO TRIMESTRE SINTESI DEI RISULTATI

Dettagli

Indice dei temi e delle tavole della giornata dell economia 2005

Indice dei temi e delle tavole della giornata dell economia 2005 Indice dei temi e delle tavole della giornata dell economia 2005 1) Consuntivo strutturale 2004 1.1 Demografia 9 maggio 2005 Andamento serie storica demografia delle imprese (5 anni) a livello provinciale

Dettagli

Coordinamento Centro Studi Ance Salerno - Area Informatica

Coordinamento Centro Studi Ance Salerno - Area Informatica Centro Studi Il Report L ANALISI DEI DATI DEL SISTEMA CAMERALE SULLE DINAMICHE DELLA NATI/MORTALITÀ DELLE AZIENDE ANCE SALERNO: IMPRESE UNDER 35 IN FORTE CRESCITA In Campania nel primo trimestre del 2015

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI VIBO VALENTIA

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI VIBO VALENTIA CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2012 TAVOLE CONGIUNTURALI Elaborazioni a: gennaio 2013 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità trimestrale Dinamismo

Dettagli

TASSI ATTIVI SUI FINANZIAMENTI PER CASSA ALLE FAMIGLIE CONSUMATRICI

TASSI ATTIVI SUI FINANZIAMENTI PER CASSA ALLE FAMIGLIE CONSUMATRICI Servizio Credito e Risparmio -U.O.B. 6.2 Gestione ordinamento aziende di credito regionali. Elaborazione dati e rappresentazioni grafiche a cura del Servizio Credito e Risparmio - U.O.B. 6.2 e del Servizio

Dettagli

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014 UMBRIA Import - Export caratteri e dinamiche 2008-2014 ROADSHOW PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE ITALIA PER LE IMPRESE Perugia, 18 dicembre 2014 1 Le imprese esportatrici umbre In questa sezione viene proposto

Dettagli

Startup innovative: una su otto è donna. Boom delle neoimprese smart femminili, +50,6% in un anno

Startup innovative: una su otto è donna. Boom delle neoimprese smart femminili, +50,6% in un anno Comunicato stampa Startup : una su otto è donna Boom delle neoimprese smart, +50,6% in un anno Roma, 06 marzo 2015 Pesano ancora poco sul tessuto imprenditoriale ma sono in crescita e davanti hanno un

Dettagli

... e i pagamenti delle imprese ... G e n n a i o 2 0 1 413

... e i pagamenti delle imprese ... G e n n a i o 2 0 1 413 ...... Osservatorio sui protesti...... G e n n a i o 2 0 1 4 Osservatorio sui protesti In calo i mancati pagamenti e i gravi ritardi delle imprese... Sintesi dei risultati Nel terzo trimestre del i dati

Dettagli

Piccole imprese, grandi. imprenditrici

Piccole imprese, grandi. imprenditrici Piccole imprese, grandi imprenditrici 13 Piccole imprese, grandi imprenditrici 13 Piccole imprese, grandi imprenditrici 13 Via Magenta, 12 10128 Torino Tel. 011 4324885 Fax 011 4324878 www.regione.piemonte.it

Dettagli

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2009

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2009 DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2009 Imprese nel complesso In Lombardia, nel primo trimestre del 2009 le anagrafi camerali registrano un saldo negativo di 2.536 unità. Alla fine di marzo

Dettagli

Centro Studi Ance Salerno: Alimentare, in Campania e nelle regioni Obiettivo Convergenza la carica dei giovani e delle donne.

Centro Studi Ance Salerno: Alimentare, in Campania e nelle regioni Obiettivo Convergenza la carica dei giovani e delle donne. 1 Centro Studi Ance Salerno: Alimentare, in Campania e nelle regioni Obiettivo Convergenza la carica dei giovani e delle donne. L industria alimentare campana si tinge di verde e di rosa. I dati elaborati

Dettagli

Fonti di finanziamento: l effetto positivo della leva finanziaria

Fonti di finanziamento: l effetto positivo della leva finanziaria Il caso Fonti di finanziamento: l effetto positivo della leva finanziaria di Silvia Tommaso - Università della Calabria Nella scelta delle fonti di finanziamento, necessarie alla copertura del fabbisogno

Dettagli

I BILANCI CONSUNTIVI DELLE AMMINISTRAZIONI PROVINCIALI

I BILANCI CONSUNTIVI DELLE AMMINISTRAZIONI PROVINCIALI 14 Maggio 2015 Anno 2013 I BILANCI CONSUNTIVI DELLE AMMINISTRAZIONI PROVINCIALI Nel 2013 le entrate complessive accertate delle amministrazioni provinciali sono pari a 10.363 milioni di euro, in diminuzione

Dettagli

Workshop di presentazione dell attività dei Laboratori di ricerca

Workshop di presentazione dell attività dei Laboratori di ricerca Workshop di presentazione dell attività dei Laboratori di ricerca DOMANDA E OFFERTA DI CREDITO NELLA CRISI FINANZIARIA Giorgio Gobbi Servizio Studi di Struttura Economica e Finanziaria della Banca d Italia

Dettagli

MOVIMPRESE RISTORAZIONE

MOVIMPRESE RISTORAZIONE Le pillole di Notizie, commenti, istruzioni ed altro MOVIMPRESE RISTORAZIONE Anno 2011 Ufficio studi A cura di L. Sbraga e G. Erba MOVIMPRESE RISTORAZIONE A dicembre del 2011 negli archivi delle Camere

Dettagli

Il nuovo indice trimestrale di fatturato della manutenzione e riparazione di autoveicoli

Il nuovo indice trimestrale di fatturato della manutenzione e riparazione di autoveicoli Il nuovo indice trimestrale di fatturato della manutenzione e riparazione di autoveicoli I trimestre 2001 IV trimestre 2004 27 aprile 2005 Ufficio della comunicazione tel. +39 06 4673.2244-2243 Centro

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2012. 17 luglio 2013

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2012. 17 luglio 2013 17 luglio 2013 Anno 2012 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2012, il 12,7% delle famiglie è relativamente povero (per un totale di 3 milioni 232 mila) e il 6,8% lo è in termini assoluti (1 milione 725 mila). Le

Dettagli

Il settore estrattivo in Italia

Il settore estrattivo in Italia UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Sala del Consiglio 9 aprile 2013 Il settore estrattivo in Italia Analisi e valutazione delle strategie competitive per lo sviluppo sostenibile Francesca CERUTI

Dettagli

ROADSHOW PMI ECONOMIA, MERCATO DEL LAVORO E IMPRESE NEL VENETO. A cura dell Ufficio Studi Confcommercio

ROADSHOW PMI ECONOMIA, MERCATO DEL LAVORO E IMPRESE NEL VENETO. A cura dell Ufficio Studi Confcommercio ROADSHOW PMI ECONOMIA, MERCATO DEL LAVORO E IMPRESE NEL VENETO A cura dell Ufficio Studi Confcommercio LE DINAMICHE ECONOMICHE DEL VENETO Negli ultimi anni l economia del Veneto è risultata tra le più

Dettagli

La competitività del sistema imprenditoriale italiano: un analisi su base regionale

La competitività del sistema imprenditoriale italiano: un analisi su base regionale VI Workshop UniCredit RegiosS Le regioni italiane: ciclo economico e dati strutturali. I fattori di competitività territoriale La competitività del sistema imprenditoriale italiano: un analisi su base

Dettagli

Serie storiche di indicatori economici congiunturali

Serie storiche di indicatori economici congiunturali Informazioni Statistiche Settore Sistema Informativo di supporto alle decisioni. Ufficio Regionale di Statistica Dicembre 2015 Serie storiche di indicatori economici congiunturali In questo rapporto si

Dettagli

Principali indici di bilancio

Principali indici di bilancio Principali indici di bilancio Descrizione Il processo di valutazione del merito creditizio tiene conto di una serie di indici economici e patrimoniali. L analisi deve sempre essere effettuata su un arco

Dettagli

Reddito e risparmio delle famiglie e profitti delle società IV trimestre 2010

Reddito e risparmio delle famiglie e profitti delle società IV trimestre 2010 8 aprile 2011 Reddito e risparmio delle famiglie e profitti delle società IV trimestre 2010 Direzione centrale comunicazione ed editoria Tel. +39 06.4673.2243-2244 Centro di informazione statistica Tel.

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ANCONA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2016 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ANCONA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2016 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2016 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Marzo 2016 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI. Toscana REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI. Toscana REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Dicembre 2015 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ISERNIA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2013 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ISERNIA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2013 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2013 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: marzo 2013 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI. Calabria REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2013 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI. Calabria REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2013 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2013 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: marzo 2013 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli