UNIVERSITA' DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA BANDO DI GARA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIVERSITA' DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA BANDO DI GARA"

Transcript

1 UNIVERSITA' DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DI ARREDI PER IL CENTRO GIOVANILE POLIVALENTE DI REGGIO CALABRIA FAS APQ POLITICHE GIOVANILI 1. Denominazione Amministrazione aggiudicatrice: Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria Macro Area Risorse Finanziarie Area Attività Negoziali Salita Melissari complesso Torri Reggio Calabria (RC) Importo presunto a base d asta soggetto al ribasso : ,00 IVA esclusa. 4. Luogo di esecuzione della fornitura: Reggio Calabria. 5. Eventuale divieto di varianti: non sono ammesse varianti. 6. Termine di esecuzione: 45 giorni naturali e consecutivi per la consegna delle attrezzature; 40 giorni naturali e consecutivi per l'installazione e la configurazione. 7. Contributo all Autorità di vigilanza sui lavori pubblici, ai sensi dell art. 1, comma 67, della legge 23 dicembre 2005, n. 266 e delle delibere dell Autorità medesima del 26 gennaio 2006, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 25 del 31 gennaio 2006, del 10 gennaio 2007, pubblicata nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana n. 12 del 16 gennaio 2007 e del 24 gennaio 2008 pubblicata nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana n. 23 del 28 gennaio Per la partecipazione alla gara è dovuto il versamento di 20, Denominazione e indirizzo al quale possono essere richiesti i documenti: Il bando ed il relativo disciplinare, contenente le norme integrative del bando relative alle modalità di partecipazione alla gara, alle modalità di compilazione e presentazione dell offerta, ai documenti da presentare a corredo della stessa ed alle procedure di aggiudicazione dell affidamento, il capitolato speciale d appalto sono disponibili sul sito Internet dell Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria e Appalti. Si precisa inoltre, che è richiesto il sopralluogo dei locali e degli ambienti interessati, a pena d esclusione dalla presente gara, comprovato da attestato rilasciato dal Servizio Autonomo Tecnico all atto in cui avviene. A tal fine occorrerà effettuare il prescritto sopralluogo con il predetto Servizio (tel.0965/ orario d ufficio) entro e non oltre il giorno 23 dicembre Termine ultimo per il ricevimento delle offerte al protocollo dell Ente: ore 12,00 del giorno 29/12/2009; il contenuto e le modalità delle offerte sono indicate nel disciplinare di gara.

2 9. Indirizzo al quale devono essere inviate le offerte: le offerte vanno inviate all indirizzo specificato al punto 1). 10. Lingua richiesta: Le offerte devono essere redatte in lingua italiana. 11. Persone autorizzate a presenziare all apertura delle offerte: sono ammesse persone debitamente legittimate a rappresentare la Ditta offerente in ragione di procura ovvero delle funzioni svolte. 12. Data, ora e luogo di apertura delle offerte: 30 dicembre 2009 ore 11,00 presso Macro Area Risorse Finanziarie Area Attività Negoziali Salita Melissari complesso Torri Reggio Calabria. 13. Cauzioni e garanzie: cauzione provvisoria in originale pari al 2% dell importo presunto a base d asta, di 1.548,36 costituita preferibilmente da fideiussione bancaria o polizza assicurativa o polizza rilasciata da un intermediario finanziario iscritto nell elenco speciale di cui all art. 107 del D. Lgs. 385/1993 e s.m.i. avente una validità minima di 180 (centottanta) giorni decorrenti dalla data di apertura dei plichi, contenente a pena d esclusione l impegno a rilasciare, in caso di aggiudicazione dell appalto, a richiesta del concorrente, una fideiussione o polizza relativa alla cauzione definitiva, a favore dell Università valida fino alla conclusione del contratto. La garanzia deve avere validità per almeno centottanta giorni dalla data di presentazione dell offerta; ai sensi dell art. 75 comma 5 del D.Lgs. 163/06 e s.m.i. il termine di validità può essere maggiore o minore, in relazione alla durata presumibile del procedimento e il garante si impegna a rinnovare la garanzia, per la durata indicata nel bando, nel caso in cui al momento della sua scadenza non sia ancora intervenuta l aggiudicazione, su richiesta dell Università nel corso della procedura. La garanzia deve prevedere, pena l esclusione, espressamente: la rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale; la rinuncia all eccezione di cui all art comma 2 del codice civile; l operatività della garanzia medesima entro quindici giorni, a semplice richiesta scritta della stazione appaltante. L importo della garanzia e del suo eventuale rinnovo, è ridotto del cinquanta per cento per gli operatori economici ai quali venga rilasciata, da organismi accreditati, ai sensi delle norme europee UNI CEI EN e della serie UNI CEI ISO 9000, ovvero la dichiarazione della presenza di elementi significativi e tra loro correlati di tale sistema. Per fruire di tale beneficio, l operatore economico segnala, in sede di offerta, il possesso del requisito e lo documenta nei modi prescritti dalle norme vigenti. Si precisa che la cauzione provvisoria costituita sia mediante fideiussione bancaria sia mediante polizza assicurativa, a pena d esclusione, dovrà essere conforme allo schema di polizza tipo 1.1 approvato con Decreto del Ministero delle Attività produttive del 12 marzo 2004 n In caso di RTI costituito la cauzione provvisoria dovrà essere intestata e presentata dalla Ditta mandataria e la polizza fideiussoria dovrà, a pena d esclusione dalla gara, recare gli esatti nominativi dei soggetti garantiti. In caso di RTI costituendo la suddetta polizza fideiussoria dovrà essere intestata a tutte le associate che sono individualmente responsabili delle dichiarazioni rese per la partecipazione alla gara. In caso di consorzio la cauzione provvisoria dovrà essere intestata e presentata dal consorzio medesimo.

3 La cauzione provvisoria copre la mancata sottoscrizione del contratto per fatto dell aggiudicatario e sarà svincolata automaticamente alla sottoscrizione del contratto stesso, mentre ai non aggiudicatari sarà restituita entro trenta giorni dall aggiudicazione. All atto del contratto l aggiudicatario deve prestare: a) certificato d iscrizione per la categoria cui si riferisce l appalto, alla C.C.I.A.A. in originale e di data non anteriore a sei mesi dalla data di aggiudicazione con il prescritto nulla osta ai fini dell art. 10 della Legge 31/05/1965 n. 575 e successive modifiche. b) cauzione definitiva pari al 10% dell importo contrattuale, nelle forme e secondo le modalità di cui all art. 113 del D.Lgs. 163/06 e s.m.i.; c) certificato della cancelleria del Tribunale Sez. Fallimentare, di data non anteriore a sei mesi. 14. CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: Per partecipare alla gara ogni concorrente, a pena d esclusione, dovrà possedere i seguenti requisiti: 1. iscrizione nel registro delle imprese presso la competente C.C.I.A.A. per l attività oggetto del presente appalto; 2. di non trovarsi in alcuna delle condizioni di esclusione previste dall art. 38 del D.Lgs. 163/06; 3. di non essere stato condannato con sentenze ancorché non definitive relative a reati che precludono la partecipazione alle gare d appalto; 4. la non sussistenza di misure cautelari interdittive ovvero di divieto temporaneo di stipulare contratti con la pubblica amministrazione ai sensi del D.Lgs. n. 231/2001; 5. sopralluogo obbligatorio, a pena d esclusione dalla gara, sulle aree interessate dalla fornitura; a tal fine dovrà essere rilasciato apposito attestato di avvenuto sopralluogo da parte del Servizio Autonomo Tecnico nei termini e con le modalità di cui al disciplinare di gara. 6. contributo all Autorità di vigilanza sui lavori pubblici, ai sensi dell art. 1, comma 67, della legge 23 dicembre 2005, n. 266 e delle delibere dell Autorità medesima del 26 gennaio 2006, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 25 del 31 gennaio 2006, del 10 gennaio 2007, pubblicata nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana n. 12 del 16 gennaio 2007 e del 24 gennaio 2008 pubblicata nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana n. 23 del 28 gennaio Per la partecipazione alla gara è dovuto il versamento di 20,0 Per tutti gli altri requisiti si rimanda al disciplinare di gara. 15. Modalità di finanziamento e pagamento: Fondi FAS APQ Politiche Giovanili. 16. Forma giuridica raggruppamento imprenditori: sono ammessi alla gara, i soggetti costituiti da imprese con idoneità individuale di cui alle lett. a) (imprese individuali anche artigiane, società commerciali, società cooperative), b) (consorzi fra società cooperative di produzione e lavoro e consorzi fra imprese artigiane) e c) (consorzi stabili) dell art. 34 comma 1 del D.Lgs.

4 163/06, oppure da imprese con idoneità plurisoggettiva di cui alle lett. d) (raggruppamenti temporanei di concorrenti), e) (consorzi ordinari di concorrenti) ed f) (gruppo europeo di interesse economico), dell art. 34 comma 1 del predetto decreto, ovvero da imprese che intendono riunirsi o consorziarsi ai sensi dell art. 37 comma 8 del D.Lgs. 163/06. E fatto divieto alle imprese di partecipare in più di un associazione o in forma individuale qualora si faccia già parte di un associazione o di un consorzio. Ai raggruppamenti temporanei di imprese, ai consorzi ordinari e ai GEIE, si applicano le disposizioni dell art. 37 D.Lgs. 163/06. Si precisa che nelle ipotesi di raggruppamento di imprese che si aggiudichi l appalto, è necessario presentare mandato collettivo speciale irrevocabile conferito all impresa capogruppo con atto pubblico o scrittura privata autenticata corredata dalla procura speciale rilasciata al legale rappresentante dell impresa capogruppo. Sono esclusi i concorrenti tra i quali intercorrano rapporti di collegamento o controllo comunque definiti ai sensi dell art C.C.. Sono esclusi altresì i concorrenti per i quali si accerti che le relative offerte sono imputabili ad un unico centro decisionale, sulla base di univoci elementi. 17. Periodo di validità dell offerta: 180 (centottanta) giorni dalla data di apertura dei plichi. 18. Criterio di aggiudicazione: criterio dell offerta al prezzo più basso ai sensi dell art. 82 del D. Lgs. 163/2006. In caso di parità di offerte, si procederà a sorteggio. 19. Informazioni complementari: l Università si riserva la facoltà di non procedere, ai sensi dell art. 81 comma 3 del D.Lgs. 163/06, all aggiudicazione se nessuna offerta risulterà conveniente o idonea in relazione all oggetto del contratto; l Università procederà all aggiudicazione anche quando pervenga una sola offerta valida sempre che sia ritenuta congrua e conveniente. 20. Responsabile del procedimento è L Ing. Alessandro Taverriti, telefono 0965/332241, fax 0965/29757, e mail: 21. Tutela della privacy: ai sensi del D.Lgs. 193/2003 e s.m.i., i dati forniti dai concorrenti in occasione della partecipazione alla presente gara sono trattati esclusivamente ai fini dello svolgimento delle attività istituzionali dell Università, dell eventuale stipula e gestione del contratto. 22. Il CIG che identifica la presente procedura presso l Autorità per la Vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture è ACB. 23. L avviso relativo al presente bando è stato pubblicato sulla GURI V serie Speciale n. 144 del 07/12/09. Reggio Calabria, 30/11/09

5 Il Direttore Amministrativo Dott. Antonio Romeo

I-Roma: Lavori di costruzione di serbatoi 2012/S 151-252498. Bando di gara. Lavori

I-Roma: Lavori di costruzione di serbatoi 2012/S 151-252498. Bando di gara. Lavori 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:252498-2012:text:it:html I-Roma: Lavori di costruzione di serbatoi 2012/S 151-252498 Bando di gara Lavori Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

Italia-Milano: Servizi speciali di trasporto passeggeri su strada 2015/S 141-259699. Bando di gara. Servizi

Italia-Milano: Servizi speciali di trasporto passeggeri su strada 2015/S 141-259699. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:259699-2015:text:it:html Italia-Milano: Servizi speciali di trasporto passeggeri su strada 2015/S 141-259699 Bando di gara Servizi Direttiva

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

PROVINCIA DI GENOVA I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE PROVINCIA DI GENOVA DIREZIONE ACQUISTI, PATRIMONIO E RISORSE FINANZIARIE BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI ID 3499 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI LATINA. Servizio Gare e Contratti. Piazza del Popolo 1 - Latina BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

COMUNE DI LATINA. Servizio Gare e Contratti. Piazza del Popolo 1 - Latina BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA COMUNE DI LATINA Servizio Gare e Contratti Piazza del Popolo 1 - Latina BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA art.3 comma 37, art.53 comma 4 e art.55 comma 5 D.Lgs n. 163 del 2006 e s.m.i. Realizzazione del Centro

Dettagli

AUTORITA PORTUALE DI PALERMO. Porto di Palermo. Lavori per la messa in sicurezza e la razionalizzazione della

AUTORITA PORTUALE DI PALERMO. Porto di Palermo. Lavori per la messa in sicurezza e la razionalizzazione della AUTORITA PORTUALE DI PALERMO Porto di Palermo. Lavori per la messa in sicurezza e la razionalizzazione della distribuzione elettrica nell area portuale. Bando di gara Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice.

Dettagli

X servizi generali delle amministrazioni pubbliche

X servizi generali delle amministrazioni pubbliche COMUNE DI BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO DI SERVIZI GARA N. 46/2011 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: COMUNE

Dettagli

C.A.P. 37018 PROVINCIA DI VERONA centralinotel.0456589911 C.F. 00601160237 Stazione di Soggiorno Fax0456589912

C.A.P. 37018 PROVINCIA DI VERONA centralinotel.0456589911 C.F. 00601160237 Stazione di Soggiorno Fax0456589912 Prot. n. 9.689 del 15 luglio 2009 CUP H 2 3 D 0 9 0 0 0 0 2 0 0 0 5 BANDO DI GARA LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE GENERALE DELLA VIABILITA DI CORSO GARIBALDI, VIA STATUTO E VIALE ROMA CAPOLUOGO. 1) STAZIONE

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE ALL. A AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO A LUNGO TERMINE PER LA SEDE DELLA SOGESID S.P.A. DI ROMA. CIG: 25819092B5. MODALITÀ DI

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

PROVINCIA DI GENOVA I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE PROVINCIA DI GENOVA DIREZIONE ACQUISTI, PATRIMONIO E RISORSE FINANZIARIE BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI - ID 3436 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA E INSTALLAZIONE IN LOCO DI N. 60 SEGNALI STRADALI DI LOCALITA IN LINGUA SARDA

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA E INSTALLAZIONE IN LOCO DI N. 60 SEGNALI STRADALI DI LOCALITA IN LINGUA SARDA Direzione Generale dei Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport Servizio Lingua e Cultura Sarda PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA E INSTALLAZIONE IN LOCO DI N. 60 SEGNALI STRADALI

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Denominazione ufficiale: MINISTERO POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI Indirizzo postale: VIA

Dettagli

COMUNE DI GIOVINAZZO PROV. DI BARI UFFICIO APPALTI LL.PP. BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO N. 22214 DEL 15.09.2005

COMUNE DI GIOVINAZZO PROV. DI BARI UFFICIO APPALTI LL.PP. BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO N. 22214 DEL 15.09.2005 COMUNE DI GIOVINAZZO PROV. DI BARI UFFICIO APPALTI LL.PP. BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO N. 22214 DEL 15.09.2005 1. STAZIONE APPALTANTE: AMMINISTRAZIONE COMUNALE P.ZZA VITT. EMANUELE II N. 64 TEL. 0803902317

Dettagli

I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA

I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA SERVIZI DI EDITING, STAMPA, ALLESTIMENTO E SPEDIZIONE DELLE PROVE PER LA VALUTAZIONE NAZIONALE DEGLI APPRENDIMENTI PER L'AN SCOLASTICO 2015/2016, PER LE INDAGINI INTERNAZIONALI IEA PIRLS 2016, ICCS 2016

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO CON PROCEDURA APERTA DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI ADIBITI A CASERME ED UFFICI DELLA POLIZIA DI STATO E DELL ARMA

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO CON PROCEDURA APERTA DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI ADIBITI A CASERME ED UFFICI DELLA POLIZIA DI STATO E DELL ARMA PREFETTURA DI TORINO BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO CON PROCEDURA APERTA DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI ADIBITI A CASERME ED UFFICI DELLA POLIZIA DI STATO E DELL ARMA DEI CARABINIERI DI TORINO E PROVINCIA.

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI SEZIONE I): AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: A.L.E.R. Milano - Punti di contatto: UFFICIO

Dettagli

PROCEDURA APERTA DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: STIPULAZIONE DELLE POLIZZE ASSICURATIVE A COPERTURA DEI RISCHI DI COMPETENZA DELLA PROVINCIA - C.I.G. 55693358A0. Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità

Dettagli

UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI DI BASIANO E DI MASATE PROVINCIA DI MILANO BANDO

UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI DI BASIANO E DI MASATE PROVINCIA DI MILANO BANDO 1 UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI DI BASIANO E DI MASATE PROVINCIA DI MILANO BANDO PROCEDURA APERTA PER PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI EDIFICI PUBBLICI DEL TERRITORIO DELL UNIONE

Dettagli

FONDO DI PREVIDENZA PER IL PERSONALE M.E.F. AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI CASSA BANDO DI GARA

FONDO DI PREVIDENZA PER IL PERSONALE M.E.F. AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI CASSA BANDO DI GARA FONDO DI PREVIDENZA PER IL PERSONALE M.E.F. AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI CASSA BANDO DI GARA I.1) Amministrazione Aggiudicatrice: Fondo di previdenza per il personale M.E.F. Via Luigi Ziliotto

Dettagli

71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-244 Telefax 0884/566212

71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-244 Telefax 0884/566212 71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-244 Telefax 0884/566212 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Procedura aperta ai sensi degli artt. 3 c. 37, 54, 55 ed 82 del D.lgs. 12.04.2006

Dettagli

dei lavori di Realizzazione di un nuovo parcheggio su livelli tra Comune di Taggia - Via San Francesco 441 18018 TAGGIA

dei lavori di Realizzazione di un nuovo parcheggio su livelli tra Comune di Taggia - Via San Francesco 441 18018 TAGGIA COMUNE di TAGGIA Provincia di Imperia BANDO DI GARA dei lavori di Realizzazione di un nuovo parcheggio su livelli tra le scuole medie ed elementari di Taggia e nuovo campo sportivo polifunzionale. SEZIONE

Dettagli

COMUNE DI MALEGNO Provincia di Brescia Ufficio Tecnico

COMUNE DI MALEGNO Provincia di Brescia Ufficio Tecnico Prot. n.7516 Malegno, 01 dicembre 2010 Avviso pubblico per Servizi di fornitura di segnaletica verticale e realizzazione della segnaletica orizzontale per il periodo 2011 2014 CIG 0588131D0A L oggetto

Dettagli

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (C.I.G.): 0097480B07

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (C.I.G.): 0097480B07 Protocollo: DTAI/LMATI/MI-501bis/07/6546 del 19/11/2007 Direzione Tecnica e Acquisti Industriali Logistica Materiali e Acquisti Tecnici e Industriali Manutenzione Impianti BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 Criterio di aggiudicazione: offerta più conveniente (massimo rialzo) per l affidamento

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI UN MATTATOIO MOBILE PER BOVINI, UNA CELLA FRIGO SCARRABILE E UN AUTO MARKET

BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI UN MATTATOIO MOBILE PER BOVINI, UNA CELLA FRIGO SCARRABILE E UN AUTO MARKET BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI UN MATTATOIO MOBILE PER BOVINI, UNA CELLA FRIGO SCARRABILE E UN AUTO MARKET Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: Ente Parco regionale dei Monti Simbruini, Via dei

Dettagli

CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA A FAVORE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI BANDO DI GARA D'APPALTO CIG 056861431D Progetto di archiviazione in

CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA A FAVORE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI BANDO DI GARA D'APPALTO CIG 056861431D Progetto di archiviazione in CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA A FAVORE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI BANDO DI GARA D'APPALTO CIG 056861431D Progetto di archiviazione in formato digitale dei documenti cartacei della CNPADC.

Dettagli

II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice

II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice ALLEGATO A AVVISO PUBBLICO Manifestazione di interesse a partecipare alla procedura ristretta per l affidamento del servizio di allestimento museale artistico multimediale permanente sulla storia del vasto

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA GESTIONE E MANUTENZIONE ARCHIVIO DOCUMENTALE CIG:4198721E2A

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA GESTIONE E MANUTENZIONE ARCHIVIO DOCUMENTALE CIG:4198721E2A BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA GESTIONE E MANUTENZIONE ARCHIVIO DOCUMENTALE CIG:4198721E2A AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. Denominazione, indirizza e punti di contatto: Istituto Zooprofilattico della

Dettagli

MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE / DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA DA PARTE DELL OFFERENTE AI SENSI DEL D.P.R.

MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE / DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA DA PARTE DELL OFFERENTE AI SENSI DEL D.P.R. Allegato 1 MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE / DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA DA PARTE DELL OFFERENTE AI SENSI DEL D.P.R. 445/2000 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL IMMOBILE

Dettagli

Si conferma la spettanza della riduzione prevista dall art. 75 comma 7 del D.Lgs. n 163/2006 in presenza del requisito sopra indicato.

Si conferma la spettanza della riduzione prevista dall art. 75 comma 7 del D.Lgs. n 163/2006 in presenza del requisito sopra indicato. Oggetto: Gara per la fornitura di un Sistema Integrato di Servizi per Gestione e Conduzione degli Impianti Tecnologici per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso sanitario, in uso, a qualsiasi titolo,

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (1)

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (1) BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (1) (importo superiore ai 211.000,00 Euro) Criterio del prezzo più basso BANDO DI GARA DA INVIARE ALL UFFICIO DELLE PUBBLICAZIONI UFFICIALI DELLA U.E. UNIONE EUROPEA Pubblicazione

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Lavori Pubblici Mobilità Urbana e Ambiente DIRETTORE PAGLIARINI ing. MARCO Numero di registro Data dell'atto 801 01/06/2015 Oggetto : Aggiudicazione, a seguito

Dettagli

COMUNE DI QUALIANO. Provincia di Napoli. Lavori di manutenzione, riqualificazione ed adeguamento dell impianto sportivo Tennis/Basket

COMUNE DI QUALIANO. Provincia di Napoli. Lavori di manutenzione, riqualificazione ed adeguamento dell impianto sportivo Tennis/Basket COMUNE DI QUALIANO Provincia di Napoli Lavori di manutenzione, riqualificazione ed adeguamento dell impianto sportivo Tennis/Basket DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità

Dettagli

BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I- AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) Denominazione: Consorzio per l'area di Ricerca Scientifica e Tecnologica

BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I- AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) Denominazione: Consorzio per l'area di Ricerca Scientifica e Tecnologica Consorzio per l'area di Ricerca Scientifica e Tecnologica di Trieste BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I- AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione: Consorzio per l'area di Ricerca Scientifica e

Dettagli

CITTA' DI TORINO AVVISO DI PROCEDURA APERTA N.119/2008 C.U.P.C17D07000000001 PRIU SPINA 3 COMPRENSORIO VITALI NUOVO CORSO MORTARA 2 LOTTO DA VIA

CITTA' DI TORINO AVVISO DI PROCEDURA APERTA N.119/2008 C.U.P.C17D07000000001 PRIU SPINA 3 COMPRENSORIO VITALI NUOVO CORSO MORTARA 2 LOTTO DA VIA CITTA' DI TORINO AVVISO DI PROCEDURA APERTA N.119/2008 C.U.P.C17D07000000001 PRIU SPINA 3 COMPRENSORIO VITALI NUOVO CORSO MORTARA 2 LOTTO DA VIA BORGARO A VIA ORVIETO. SEZIONE 1) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE.

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI CASSANO ALLO JONIO (CS);

DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI CASSANO ALLO JONIO (CS); ASSOCIAZIONE LAGHI DI SIBARI LOCALITA LAGHI DI SIBARI 87011 SIBARI STAZIONE (CS) e-mail info@associazionelaghidi sibari.it tel e fax: 0981/79193 ************** MESSA A NORMA DEL POTABILIZZATORE COMUNE

Dettagli

Provincia di Salerno Comune di Ravello. Appalto aperto per lavori di BANDO DI GARA

Provincia di Salerno Comune di Ravello. Appalto aperto per lavori di BANDO DI GARA Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) 2007/2013 ASSE 1 - sostenibilità ambientale ed attrattività culturale e turistica Obiettivo Operativo 1.9 Beni e siti culturali Delibera di Giunta Regionale di

Dettagli

Italia-Milano: Servizi di intermediazione prestiti 2013/S 244-424901. Bando di gara. Servizi

Italia-Milano: Servizi di intermediazione prestiti 2013/S 244-424901. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:424901-2013:text:it:html Italia-: Servizi di intermediazione prestiti 2013/S 244-424901 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

P.le dell Autonomia, 1 cap: 00030 tel. 0695898218- fax 069589139 - e-mail: scuola@comune.sancesareo.rm.it BANDO DI GARA

P.le dell Autonomia, 1 cap: 00030 tel. 0695898218- fax 069589139 - e-mail: scuola@comune.sancesareo.rm.it BANDO DI GARA P.le dell Autonomia, 1 cap: 00030 tel. 0695898218- fax 069589139 - e-mail: scuola@comune.sancesareo.rm.it BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA

Dettagli

CIG 567040563B. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel.

CIG 567040563B. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. BANDO DI GARA: APPALTO N. 1/2014 CIG 567040563B 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. 02/88463.267 Fax 02/884.66.237 2.

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO AI SENSI DEL Decreto Legislativo 163/2006

BANDO DI GARA D APPALTO AI SENSI DEL Decreto Legislativo 163/2006 UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee 2, rue Mercier, L 2985 Luxembourg telefax (+352) 292944619, (+352) 292944623, (+352) 292942670 E mail: mp ojs@opoce.cec.eu.int

Dettagli

Punti contatto: Funzione Acquisti +39 0681662187 Fax: +39 0681662642

Punti contatto: Funzione Acquisti +39 0681662187 Fax: +39 0681662642 ENAV S.p.A. Bando di gara Settori Speciali Procedura Negoziata con bando Acquisizione ed integrazione di un tool di supporto al sequenziamento degli arrivi sugli aeroporti maggiori (Arrival Manager) SEZIONE

Dettagli

* * * BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO PER CONCESSIONE GESTIONE CASA DI RIPOSO IL RESPONSABILE DEI SERVIZI SOCIALI RENDE NOTO

* * * BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO PER CONCESSIONE GESTIONE CASA DI RIPOSO IL RESPONSABILE DEI SERVIZI SOCIALI RENDE NOTO COMUNE DI POGGIO CATINO PROVINCIA DI RIETI Piazza Capizucchi n 1 cap.02040 E-mail: postma ster@comune.poggiocatino.ri.it Tel. - 0765/411021 Fax: 0765/411279 P. I.V.A. 00096500574 * * * BANDO DI GARA PER

Dettagli

COMUNE DI AFRAGOLA (Provincia di Napoli)

COMUNE DI AFRAGOLA (Provincia di Napoli) COMUNE DI AFRAGOLA (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA per l'affidamento della MANUTENZIONE DEL VERDE PUBBLICO SU TUTTO IL TERRITORIO DI PROPRIETA' COMUNALE DA REALIZZARE MEDIANTE ACCORDO

Dettagli

I-Reggio Calabria: Macchine e apparecchi di prova e misurazione 2012/S 75-123483. Bando di gara. Forniture

I-Reggio Calabria: Macchine e apparecchi di prova e misurazione 2012/S 75-123483. Bando di gara. Forniture 1/7 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:123483-2012:text:it:html I-Reggio Calabria: Macchine e apparecchi di prova e misurazione 2012/S 75-123483 Bando di gara Forniture Direttiva

Dettagli

COMUNE DI CASTELNUOVO BERARDENGA (Provincia di Siena) MODELLO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Allegato 09a e 09b al bando di project finance

COMUNE DI CASTELNUOVO BERARDENGA (Provincia di Siena) MODELLO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Allegato 09a e 09b al bando di project finance COMUNE DI CASTELNUOVO BERARDENGA (Provincia di Siena) Settore Lavori Pubblici e Manutenzioni Ufficio Lavori Pubblici Via Garibaldi, 4 Tel. 0577/351313 - Fax 0577/355273 www.comune.castelnuovo-berardenga.si.it

Dettagli

ٱ SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

ٱ SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee 2, rue Mercier, L-2985 Luxembourg Telefax (+352) 29 29 44 619, (+352) 29 29 44 623, (+352) 29 29 42 670 E-mail:

Dettagli

Città di Limbiate. Provincia di Monza e Brianza BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI FARMACI, PARAFARMACI ED ALTRI GENERI

Città di Limbiate. Provincia di Monza e Brianza BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI FARMACI, PARAFARMACI ED ALTRI GENERI Città di Limbiate Provincia di Monza e Brianza BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA ORDINARIA DI FARMACI, PARAFARMACI ED ALTRI GENERI VENDIBILI NELLA FARMACIA COMUNALE DI LIMBIATE (MB) CODICE

Dettagli

I-Imola: Apparecchi ortodontici 2012/S 174-287378. Bando di gara. Forniture

I-Imola: Apparecchi ortodontici 2012/S 174-287378. Bando di gara. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:287378-2012:text:it:html I-Imola: Apparecchi ortodontici 2012/S 174-287378 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione I: Amministrazione

Dettagli

CONSORZIATO DEL CONSORZIO (2)

CONSORZIATO DEL CONSORZIO (2) Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione QUALIFICAZIONE (SOLO CONSORZIATO indicato come esecutore dal CONSORZIO art. 37, comma 7, d.lgs. n. 163 del 2006) Dichiarazioni

Dettagli

Bando di gara. Servizi

Bando di gara. Servizi 1 / 6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:29817-2016:text:it:html Italia-Roma: Servizi informatici: consulenza, sviluppo di software, Internet e supporto 2016/S 019-029817

Dettagli

COMUNE DI VICOVARO (Provincia di Roma)

COMUNE DI VICOVARO (Provincia di Roma) COMUNE DI VICOVARO (Provincia di Roma) Area Urbanistica e delle Opere Pubbliche Prot. 4129 del 05.09.2007 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (importo superiore ad euro 150.000) PER L ESECUZIONE DEI LAVORI

Dettagli

COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI AREA TECNICA SETTORE LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI

COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI AREA TECNICA SETTORE LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI AREA TECNICA SETTORE LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI Prot. n 7378 Addì 8 Agosto 2014 OGGETTO: COMUNALE. BANDO DI PUBBLICO INCANTO PER LAVORI DI AMPLIAMENTO DEL

Dettagli

Italia-Casoria: Servizi di laboratorio di ricerca 2014/S 182-321464. Bando di gara. Servizi

Italia-Casoria: Servizi di laboratorio di ricerca 2014/S 182-321464. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:321464-2014:text:it:html Italia-Casoria: Servizi di laboratorio di ricerca 2014/S 182-321464 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

I-Roma: Servizi assicurativi 2011/S 102-167485 BANDO DI GARA. Servizi

I-Roma: Servizi assicurativi 2011/S 102-167485 BANDO DI GARA. Servizi 1/8 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:167485-2011:text:it:html I-Roma: Servizi assicurativi 2011/S 102-167485 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

Dichiarazioni dell impresa consorziata per conto della quale il consorzio concorre

Dichiarazioni dell impresa consorziata per conto della quale il consorzio concorre Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione QUALIFICAZIONE (SOLO CONSORZIATO indicato come esecutore dal CONSORZIO art. 37, comma 7, d.lgs. n. 163 del 2006 ) Dichiarazioni

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA BANDO DI GARA. Indirizzo postale: Viale Regina Elena n. 299, Roma, c.a.p. 00161, Italia

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA BANDO DI GARA. Indirizzo postale: Viale Regina Elena n. 299, Roma, c.a.p. 00161, Italia ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA BANDO DI GARA I.1) DEMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ Indirizzo postale: Viale Regina Elena n. 299, Roma, c.a.p.

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO

BANDO DI GARA D APPALTO MINISTERO DELL INTERNO PREFETTURA DI ROMA UFFICIO TERRITORIALE DEL GOVERNO VIA IV NOVEMBRE 119/A 00187 ROMA Telefono: + 39 06 67294452 Telefax: + 39 06 67294549 BANDO DI GARA D APPALTO Lavori Forniture

Dettagli

QUALIFICAZIONE ( SOLO CONSORZIATO

QUALIFICAZIONE ( SOLO CONSORZIATO Dichiarazione cumulativa Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione QUALIFICAZIONE ( SOLO CONSORZIATO indicato come esecutore dal CONSORZIO art. 37, comma 7, d.lgs. n. 163 del 2006) DICHIARAZIONI

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER

AZIENDA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER AZIENDA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA Azienda Sanitaria Locale Latina con sede legale in V.le P.L. Nervi Centro Direzionale Latinafiori/torre G2 04100 Latina codice fiscale e Partita

Dettagli

Il sottoscritto Nato a ( ) il residente nel Comune di in Via N Cod. fisc. in qualità di ( 1) della Ditta ( 2)

Il sottoscritto Nato a ( ) il residente nel Comune di in Via N Cod. fisc. in qualità di ( 1) della Ditta ( 2) Modello A1bis Dichiarazioni e attestazione per i requisiti di idoneità personale e capacità tecnico organizzativa da inserire nella Busta A Documentazione Amministrativa. Da rendersi da parte del concorrente

Dettagli

AZIENDA TRASPORTI DI MESSINA

AZIENDA TRASPORTI DI MESSINA AZIENDA TRASPORTI DI MESSINA BANDO DI GARA LAVORI DI MANUTENZIONE PREVENTIVA E CORRETTIVA AGLI IMPIANTI DI ARMAMENTO ED ELETTRICI DELLA LINEA TRANVIARIA, DELLA SEDE E DEL DEPOSITO, TRANVIARIO DI A.T.M.

Dettagli

ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA DIGITALIZZAZIONE DEL PATRIMONIO STORICO CARTACEO DELL ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA BANDO DI GARA

ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA DIGITALIZZAZIONE DEL PATRIMONIO STORICO CARTACEO DELL ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA BANDO DI GARA ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA DIGITALIZZAZIONE DEL PATRIMONIO STORICO CARTACEO DELL ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA BANDO DI GARA Lotto I - Digitalizzazione e riconoscimento OCR della collezione cartacea

Dettagli

Propone la presente offerta economica come (barrare la voce che interessa):

Propone la presente offerta economica come (barrare la voce che interessa): PROOSTA MIGLIORATIVA SUI TEMPI DI RISPOSTA IN CASO DI EMERGENZA DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PRELIEVO, TRASPORTO E SMALTIMENTO PRESSO IMPIANTI AUTORIZZATI DEL

Dettagli

Dichiarazione sostitutiva di Certificazioni e di Atto Notorio

Dichiarazione sostitutiva di Certificazioni e di Atto Notorio Dichiarazione sostitutiva di Certificazioni e di Atto Notorio Oggetto: Appalto per la Progettazione esecutiva e fornitura di un sistema di bigliettazione elettronica SBE da installare a bordo dei mezzi

Dettagli

Bando di gara. Servizi

Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:415858-2013:text:it:html Italia-Piacenza: Servizi di riparazione e manutenzione di riscaldamenti centrali 2013/S 239-415858 Bando di

Dettagli

ENTE PARCO NAZIONALE DELL APPENNINO LUCANO VAL D AGRI LAGONEGRESE

ENTE PARCO NAZIONALE DELL APPENNINO LUCANO VAL D AGRI LAGONEGRESE Allegato B CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STUDIO E DI CONSULENZA TECNICO SCIENTIFICA PER LA COSTRUZIONE DELL APPARATO ANALITICO-CONOSCITIVO DI BASE PER IL PIANO E

Dettagli

Piazza 2 Giugno 54033 Carrara (MS) tel. 05856411 - fax 0585777732 BANDO DI GARA D APPALTO DI LAVORI PROCEDURA APERTA-

Piazza 2 Giugno 54033 Carrara (MS) tel. 05856411 - fax 0585777732 BANDO DI GARA D APPALTO DI LAVORI PROCEDURA APERTA- prot n. 15556 del 31.03.2009 Piazza 2 Giugno 54033 Carrara (MS) tel. 05856411 - fax 0585777732 BANDO DI GARA D APPALTO DI LAVORI PROCEDURA APERTA- OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU VANTAGGIOSA (art. 3, comma

Dettagli

Italia-Trieste: Petrolio e distillati 2015/S 070-124255. Bando di gara. Forniture

Italia-Trieste: Petrolio e distillati 2015/S 070-124255. Bando di gara. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:124255-2015:text:it:html Italia-Trieste: Petrolio e distillati 2015/S 070-124255 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

Italia-Siena: Distributori automatici 2015/S 127-232970. Bando di gara. Servizi

Italia-Siena: Distributori automatici 2015/S 127-232970. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:232970-2015:text:it:html Italia-Siena: Distributori automatici 2015/S 127-232970 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

CONSORZIATO DEL (2) DICHIARA. 1) che la propria ditta/impresa è iscritta alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, come segue:

CONSORZIATO DEL (2) DICHIARA. 1) che la propria ditta/impresa è iscritta alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, come segue: Dichiarazione Consorziato - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione (SOLO CONSORZIATO indicato come esecutore dal CONSORZIO artt. 36, 37, comma 7, d.lgs. n. 163 del 2006) il sottoscritto

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN LOCAZIONE DI UN LOCALE POSTO IN VIA AGRETTI

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN LOCAZIONE DI UN LOCALE POSTO IN VIA AGRETTI C O M U N E D E L L A S P E Z I A C.d.R. PATRIMONIO BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN LOCAZIONE DI UN LOCALE POSTO IN VIA AGRETTI Amministrazione concedente: Comune della Spezia C.d.R. Patrimonio P.zza

Dettagli

Bando di gara per i lavori di riqualificazione dell'ex caserma Duca. delle Puglie per il completamento del civico museo di guerra per la

Bando di gara per i lavori di riqualificazione dell'ex caserma Duca. delle Puglie per il completamento del civico museo di guerra per la Bando di gara per i lavori di riqualificazione dell'ex caserma Duca delle Puglie per il completamento del civico museo di guerra per la pace Diego de Henriquez. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA A.MEYER. Tel. 055/56621 Fax 055/5662379 BANDO DI GARA D APPALTO

AZIENDA OSPEDALIERA A.MEYER. Tel. 055/56621 Fax 055/5662379 BANDO DI GARA D APPALTO AZIENDA OSPEDALIERA A.MEYER Via L. Giordano, 7M 50132 Firenze Tel. 055/56621 Fax 055/5662379 BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL

Dettagli

PROVINCIA DI MANTOVA Settore Patrimonio, Provveditorato, Contratti, Manutenzione Infr.Viabilità SERVIZIO ECONOMATO E PROVVEDITORATO

PROVINCIA DI MANTOVA Settore Patrimonio, Provveditorato, Contratti, Manutenzione Infr.Viabilità SERVIZIO ECONOMATO E PROVVEDITORATO PROVINCIA DI MANTOVA Settore Patrimonio, Provveditorato, Contratti, Manutenzione Infr.Viabilità SERVIZIO ECONOMATO E PROVVEDITORATO PROT. N 08/43792 MANTOVA, lì 29 luglio 2008 OGGETTO: DISCIPLINARE DI

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI COMUNALI, PALESTRE E LOCALI PRETURA CIG 3769491A5E

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI COMUNALI, PALESTRE E LOCALI PRETURA CIG 3769491A5E BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI COMUNALI, PALESTRE E LOCALI PRETURA CIG 3769491A5E 1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Pescia - Piazza Mazzini, 1-51017 Pescia (PT)

Dettagli

UFFICIO TECNICO COMUNALE AVVISO DI RETTIFICA e DIFFERIMENTO TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE IL DIRIGENTE DEL SETTORE TECNICO

UFFICIO TECNICO COMUNALE AVVISO DI RETTIFICA e DIFFERIMENTO TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE IL DIRIGENTE DEL SETTORE TECNICO COMUNE DI SENISE Provincia di POTENZA C.da Mercato, Area P.I.P. 85038 Senise (PZ) Tel. 0973/686200 Fax: 0973/686393 http://www.comune.senise.pz.it ufficio.tecnico@comune.senise.pz.it UFFICIO TECNICO COMUNALE

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI E DELLE CONDIZIONI PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI INTEGRATI DI TELEFONIA MOBILE VOCE DATI E FISSA DAL 01/03/2014 AL 28/02/2016.

CAPITOLATO D ONERI E DELLE CONDIZIONI PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI INTEGRATI DI TELEFONIA MOBILE VOCE DATI E FISSA DAL 01/03/2014 AL 28/02/2016. CAPITOLATO D ONERI E DELLE CONDIZIONI PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI INTEGRATI DI TELEFONIA MOBILE VOCE DATI E FISSA DAL 01/03/2014 AL 28/02/2016. 1. STAZIONE APPALTANTE: ATAF S.p.A. Via di Motta della

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Comune di Alessandria direzione infrastrutture e protezione civile Piazza Della Libertà, 1 15121 Alessandria Tel. +390131515246 Fax: +390131515425 http://www.comune.alessandria.it e-mail: marco.neri@comune.alessandria.it

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di ambulanza 2015/S 048-083605. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di ambulanza 2015/S 048-083605. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:83605-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi di ambulanza 2015/S 048-083605 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione I: Amministrazione

Dettagli

a. Selezione del Prestatore unico, remunerato attraverso Titoli d acquisto (Voucher sociali), dei seguenti Servizi del Piano Sociale di Zona:

a. Selezione del Prestatore unico, remunerato attraverso Titoli d acquisto (Voucher sociali), dei seguenti Servizi del Piano Sociale di Zona: BANDO FINALIZZATO ALLA SELEZIONE DEL PRESTATORE UNICO, REMUNERATO ATTRAVERSO TITOLI D ACQUISTO (VOUCHER SOCIALI), DEI SEGUENTI SERVIZI DEL PIANO SOCIALE DI ZONA: - LOTTO A: Laboratori di educativa territoriale;

Dettagli

Italia-Roma: Apparecchiature per telecomunicazioni 2015/S 095-171869

Italia-Roma: Apparecchiature per telecomunicazioni 2015/S 095-171869 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:171869-2015:text:it:html Italia-Roma: Apparecchiature per telecomunicazioni 2015/S 095-171869 Ministero dell'interno Dipartimento della

Dettagli

FAC SIMILE DICHIARAZIONE A) ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE

FAC SIMILE DICHIARAZIONE A) ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE FAC SIMILE DICHIARAZIONE A) ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE Al fine di evitare la presentazione di richieste irregolari o incomplete, che possono comportare l esclusione dell impresa dalla procedura di

Dettagli

CONSORZIO CIMITERO CARDITO-CRISPANO Provincia di Napoli C.F. 01318410634

CONSORZIO CIMITERO CARDITO-CRISPANO Provincia di Napoli C.F. 01318410634 CONSORZIO CIMITERO CARDITO-CRISPANO Provincia di Napoli C.F. 01318410634 SETTORE-AFFARI GENERALI - Segreteria- ORIGINALE DI DETERMINAZIONE N 72 DEL 28.07.2015 OGGETTO: Concessione servizio temporaneo per

Dettagli

Il sottoscritto. nato a il e residente a. in qualità di legale rappresentante di (denominazione o ragione sociale) con sede in. Partita IVA C.F.

Il sottoscritto. nato a il e residente a. in qualità di legale rappresentante di (denominazione o ragione sociale) con sede in. Partita IVA C.F. Facsimile dichiarazione richiesta dalla lettera A) del bando. Il sottoscritto nato a il e residente a in qualità di legale rappresentante di (denominazione o ragione sociale) con sede in Partita IVA C.F.

Dettagli

Le ditte interessate dovranno presentare la propria offerta per come segue:

Le ditte interessate dovranno presentare la propria offerta per come segue: LETTERA INVITO Oggetto: Procedura aperta (art. 55 del D:L:G:S: n 163/2006) per l acquisto di 1 autoambulanza. Esecuzione dell O.C n.17 del 14/11/2011 Importo a base d asta. 60.000,00 iva esclusa. COD.

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Informazioni Tecniche: Settore OO.PP.LL.PP. Via Roma, Palazzo di Città 84100 Salerno Tel. 089-662302 Fax. 089-662549 Informazioni Amministrative: Servizio Appalti, Contratti, Assicurazioni, Demanio e Patrimonio

Dettagli

RISPOSTA A RICHIESTA DI INFORMAZIONI COMPLEMENTARI N. 5

RISPOSTA A RICHIESTA DI INFORMAZIONI COMPLEMENTARI N. 5 RISPOSTA A RICHIESTA DI INFORMAZIONI COMPLEMENTARI N. 5 In riferimento alla procedura in oggetto si chiedono i seguenti chiarimenti: D.1 Definire di quante pagine deve essere composta la Relazione Tecnica

Dettagli

A. STAZIONE APPALTANTE

A. STAZIONE APPALTANTE PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO TRAMITE ACCORDO QUADRO CON UNICO OPERATORE DELLA FORNITURA DI APPARATI HARDWARE E SERVIZI PROFESSIONALI PER IL RINNOVO DELLE POSTAZIONI DI LAVORO INFORMATICHE DI CDP DISCIPLINARE

Dettagli

BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA

BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA 1. STAZIONE APPALTANTE: AMEA SpA che gestisce la Farmacia Comunale di Paliano. La Stazione

Dettagli

Unione dei Comuni MONTEDORO

Unione dei Comuni MONTEDORO Oggetto : lavori di sistemazione piani stradali in varie vie dell'abitato utilizzo economie progettuali del I lotto stralcio funzionale di via Roma. BANDO DI GARA. 1. CIG: 6305468CCA; CPV: 45233141-9;

Dettagli

UFFICIO TECNICO AVVISO DI MANIFESTAZIONE D INTERESSE

UFFICIO TECNICO AVVISO DI MANIFESTAZIONE D INTERESSE COMUNE DI ESCOLCA PROVINCIA DI CAGLIARI via Dante n 2-08030 Escolca (CA) Tel.0782-808303 Fax 0782-808516 E-mail utc.escolca@tiscali.it Partita I.V.A. 00814010914 Codice Fiscale 81000170910 UFFICIO TECNICO

Dettagli

COMUNE DI NAPOLI - BANDO DI GARA CIG: 64193463E6 - SEZIONE I - I.1) Direzione Centrale Ambiente, Tutela del Territorio e del

COMUNE DI NAPOLI - BANDO DI GARA CIG: 64193463E6 - SEZIONE I - I.1) Direzione Centrale Ambiente, Tutela del Territorio e del COMUNE DI NAPOLI - BANDO DI GARA CIG: 64193463E6 - SEZIONE I - I.1) Direzione Centrale Ambiente, Tutela del Territorio e del Mare - Servizio Affari generali e controlli interni Via Speranzella 80 cap 80132

Dettagli

BANDO DI GARA. Università degli Studi di Catania- piazza Università,2-95131 Italia.

BANDO DI GARA. Università degli Studi di Catania- piazza Università,2-95131 Italia. BANDO DI GARA Università degli Studi di Catania- piazza Università,2-95131 Italia. Punti di contatto:a.p.pa.m.servizi tel.0039095 7307316 - fax 0039 095 7307424.Posta elettronica: Servizi@unict.it Indirizzo

Dettagli

Oggetto: Lettera di invito per l affidamento del servizio di trasporto scolastico periodo dal 10.09.2014/31.07.2015 - CIG: Z8A106ED1E

Oggetto: Lettera di invito per l affidamento del servizio di trasporto scolastico periodo dal 10.09.2014/31.07.2015 - CIG: Z8A106ED1E Comune di Ornago Provincia di Monza e Brianza Via Santuario 6 20876 ORNAGO c.f. 05827280156 p.iva 00806390969 tel. 039-628631 - fax 039-6011094 www.comune.ornago.mb.it DITTA Ornago, lì 08/08/2014 Prot.

Dettagli

COMUNE DI SORSO Provincia di Sassari

COMUNE DI SORSO Provincia di Sassari COMUNE DI SORSO Provincia di Sassari SETTORE SEGRETERIA - DIREZIONE GENERALE - STAFF Servizio Affari Generali - Demografici - Attività Produttive DETERMINAZIONE N 44 del 06/02/2012 (Registro Generale n.

Dettagli

CONSORZIATO DEL CONSORZIO (3) DICHIARA

CONSORZIATO DEL CONSORZIO (3) DICHIARA Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione QUALIFICAZIONE (SOLO CONSORZIATO indicato come esecutore dal CONSORZIO art. 37, comma 7, d.lgs. n. 163 del 2006) Dichiarazioni

Dettagli

Italia-Pisa: Distributori automatici 2015/S 136-250845. Bando di gara. Servizi

Italia-Pisa: Distributori automatici 2015/S 136-250845. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:250845-2015:text:it:html Italia-Pisa: Distributori automatici 2015/S 136-250845 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione I:

Dettagli

POR Campania FESR 2007-2013 Grande Progetto Risanamento ambientale e valorizzazione dei laghi dei Campi Flegrei

POR Campania FESR 2007-2013 Grande Progetto Risanamento ambientale e valorizzazione dei laghi dei Campi Flegrei POR Campania FESR 2007-2013 Grande Progetto Risanamento ambientale e valorizzazione dei laghi dei Campi Flegrei Comune di Pozzuoli Comune di Bacoli Comune di Monte di Procida Comune di Quarto Comune di

Dettagli

Ministero degli Affari Esteri DIREZIONE GENERALE PER L AMMINISTRAZIONE,L INFORMATICA E LE COMUNICAZIONI

Ministero degli Affari Esteri DIREZIONE GENERALE PER L AMMINISTRAZIONE,L INFORMATICA E LE COMUNICAZIONI 1 Ministero degli Affari Esteri DIREZIONE GENERALE PER L AMMINISTRAZIONE,L INFORMATICA E LE COMUNICAZIONI GARA A PROCEDURA RISTRETTA RELATIVA Servizi di sviluppo, manutenzione gestione ed altri servizi

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA ALLEGATO A AL COMUNE DI MESAGNE Ufficio Lavori Pubblici Palazzo dei Celestini Via Roma, 2 72023 Mesagne (BR) ISTANZA DI PARTECIPAZIONE MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO

Dettagli