UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI DI BASIANO E DI MASATE PROVINCIA DI MILANO BANDO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI DI BASIANO E DI MASATE PROVINCIA DI MILANO BANDO"

Transcript

1 1 UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI DI BASIANO E DI MASATE PROVINCIA DI MILANO BANDO PROCEDURA APERTA PER PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI EDIFICI PUBBLICI DEL TERRITORIO DELL UNIONE SETTEMBRE 2015 SETTEMBRE 2017 Codice CIG D0 1. OGGETTO DELL APPALTO: Appalto di servizi avente ad oggetto la gestione del servizio di pulizia e sanificazione degli edifici pubblici e delle palestre del territorio dell Unione. L appalto viene d ora in poi denominato per brevità servizio. 2. NATURA DELL APPALTO, CATEGORIE DI SERVIZI E LORO DESCRIZIONE: natura dell appalto: Allegato II A del Dlgs 163/2006 CPV prevalente - gestione dei servizi di pulizia. Codice CIG D0 3. ENTE APPALTANTE: Unione Lombarda dei Comuni di Basiano e Masate via Roma Basiano (MI) - tel fax ; ; sito web 4. SERVIZIO INTERESSATO: Servizio Economico-Finanziario, Responsabile Rag. Rosanna Arrigoni. 5. RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: Rag. Rosanna Arrigoni. 6. LUOGO DI ESECUZIONE DEI SERVIZI E CARATTERISTICHE GENERALI: Il servizio, da realizzare nell ambito del territorio dell Unione Lombarda dei Comuni di Basiano e di Masate, deve avere i seguenti requisiti di carattere generale: servizio di pulizia e sanificazione degli edifici pubblici e palestre del territorio dell Unione come meglio specificato nel capitolato speciale d oneri.. 7. DURATA DELL APPALTO: appalto di mesi 25 con decorrenza e termine al La ditta vincitrice dell appalto dovrà impegnarsi ad iniziare tutti i servizi in oggetto a partire dal 01 settembre L Ente si riserva la possibilità di riaffidamento per ulteriori 25 mesi, ai sensi dell art. 57 c. 5 lett. b) del D.lgs. 163/2006, ferme rimanendo le condizioni giuridiche ed economiche del contratto.

2 2 8. IMPORTO A BASE DI GARA E SPESA PRESUNTA PER IL PERIODO Importo presunto per il periodo settembre 2015 settembre 2017, compreso pulizia vetri e locali archivio, ,00= oltre iva, di cui 1.000,00= per oneri sicurezza non soggetti a ribasso. 9. MODALITA DI FINANZIAMENTO DELL APPALTO: L appalto è finanziato con mezzi propri di bilancio. 10. FORMA DELL APPALTO: L aggiudicazione del servizio avverrà ai sensi dell art. 82 lett. b) del Dlgs 163/2006, prezzo più basso offerto dall impresa, comunque inferiore a quello posto a base di gara. 11. SOGGETTI AMMESSI ALLA GARA: Possono partecipare alla gara i soggetti di cui all art. 34 del D.Lgs. 163/2006, sono quindi ammesse, senza limitazioni territoriali, le ditte individuali, le società di persone, le società di capitali, anche se a partecipazione pubblica, le società cooperative a responsabilità limitata, nonché i gruppi europei di interesse economico. Sono altresì ammesse imprese appositamente e temporaneamente raggruppate (A.T.I.), ai sensi dell art. 37 del Dlgs 163/2006. Nel caso di offerta presentata da imprese che intendono riunirsi in associazione temporanea, le dichiarazioni richieste all atto della presentazione delle offerte dovranno essere rilasciate da tutte le imprese. Alla documentazione richiesta per la partecipazione alla gara dovrà altresì essere allegata dichiarazione, sottoscritta da tutte le imprese che intendono riunirsi in associazione, contenente l impegno che in caso di aggiudicazione le stesse conferiranno mandato collettivo speciale ad una di esse, espressamente indicata, in qualità di capogruppo; nella dichiarazione dovrà inoltre essere espressamente specificata la tipologia di servizio che verrà eseguita dalla singole imprese. Tale richiesta è motivata dalla necessità di una puntuale verifica del possesso dei requisiti da parte di ogni singola impresa. Ai sensi dell art. 37 del D.L. n. 78/2010, convertito in legge con modificazioni dalla Legge n. 122/2010, gli operatori economici aventi sede, residenza o domicilio nei Paesi inseriti nella black list di cui al decreto Ministero delle Finanze del 4 maggio 1999 e al decreto Ministro dell economia e delle finanze del 21 novembre 2001, devono essere in possesso dell autorizzazione rilasciata ai sensi del D.M. 14 dicembre 2010 del Ministero dell economia e delle finanze. Tutti i soggetti citati devono essere in possesso dei requisiti generali e di capacità economicofinanziaria e tecnico- professionale richiesti all art. 13 del presente bando. La mancata osservanza delle prescrizioni sopra riportate determina l esclusione dalla gara del singolo operatore economico e di tutti i raggruppamenti temporanei o consorzi che per esso concorrono. 12. RAGGRUPPAMENTI TEMPORANEI DI IMPRESA: Possono partecipare alla gara ditte appositamente e temporaneamente raggruppate con le modalità di cui all art.34 del d. D. Lgs. n.163/ REQUISITI MINIMI PER PARTECIPARE ALL APPALTO: Requisiti soggettivi: iscrizione alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura della Provincia in cui il soggetto ha sede (o registro equivalente del Paese di origine o provenienza) per un

3 3 oggetto sociale afferente allo svolgimento di attività di pulizia e sanificazione di cui alla legge n. 82/94; le cooperative devono essere iscritte nell apposito registro esistente presso la Prefettura e, se cooperative sociali, anche all apposito Albo Regionale; insussistenza di cause di decadenza, divieto o sospensione di cui all art. 10 della Legge n. 575/1965 e dei tentativi di infiltrazione mafiosa di cui all art. 4 del D.Lgs. n. 490/1994, e possesso del nulla osta antimafia di cui al D.P.R n. 252/1998; assenza di situazioni di controllo ai sensi dell art del Codice Civile con altre imprese partecipanti alla gara singolarmente o in quanto componenti di associazioni temporanee o consorzi; conformità alle norme di cui alla legge n. 68/99, all art. 1-bis, c. 14, della legge n. 383/2001 e s.m.i. e al d.lgs. n. 231/2001; regolarità con gli adempimenti in materia di contributi sociali e previdenziali a favore dei dipendenti ex L. 266/2002 e secondo la legislazione vigente possesso della certificazione ISO 9001/2000 relativa ai servizi di pulizia e sanificazione; insussistenza delle cause di esclusione dalle gare d appalto di cui all art. 38 del D.Lgs. n. 163/2006; si ricorda che le cause di esclusione previste al co. 1 lett. c) del predetto art. 38 del Dlgs 163/2006, operano anche nei confronti dei soggetti cessati dalla carica nell anno antecedente alla data di pubblicazione del presente bando, qualora l impresa non dimostri che vi è stata completa ed effettiva dissociazione della condotta penalmente sanzionata; resta salva in ogni caso l applicazione dell art. 178 del codice penale e dell art. 445, co. 2, del codice di procedura penale. Nel caso i soggetti di cui sopra abbiano riportato qualsiasi condanna con sentenza passata in giudicato, o patteggiato la pena ai sensi dell art. 444 del C.P.P., essa dovrà essere chiaramente esplicitata. Andranno pertanto esplicitati anche i nominativi dei soggetti cessati nell anno antecedente alla data di pubblicazione del presente bando; I sopra esposti requisiti soggettivi devono essere posseduti: nei raggruppamenti temporanei di imprese - anche se non ancora formalmente costituiti -: da ciascuno dei soggetti raggruppati; nei consorzi: dal consorzio e dai singoli consorziati indicati quali esecutori della gestione di ciascuna attività costituente oggetto dell appalto. Requisiti oggettivi: Requisiti tecnico-organizzativi: Ai sensi dell'art. 42 del D.lgs. 163/06 la dimostrazione della capacità tecnica va fornita mediante: Elenco dei principali servizi prestati, simili a quelli oggetto di gara, negli ultimi tre esercizi ( ) o dall inizio dell attività (se svolta da meno di tre anni), con indicazione degli importi, dei periodi e dei destinatari, pubblici e privati. Il valore minimo complessivo del fatturato per il periodo indicato dovrà essere almeno pari a ,00= I requisiti suddetti dovranno essere comprovati attraverso l attestazione di regolare esecuzione dei servizi stessi rilasciata dai destinatari pubblici se trattasi di servizi prestati a soggetti pubblici, o attraverso una attestazione di effettiva prestazione eseguita se trattasi di servizio prestato a soggetti privati. Il requisito si riterrà soddisfatto con la presentazione di almeno due attestazioni di cui almeno una da soggetti pubblici. Tali certificazioni dovranno essere allegate, a pena di esclusione, alla documentazione amministrativa. Per i raggruppamenti temporanei di impresa e per i consorzi anche non formalmente costituiti ciascuna delle imprese dovrà presentare distinta documentazione con le caratteristiche di cui sopra.

4 4 Requisiti economico-finanziari Ai sensi dell art. 41 del D.lgs 163/2006 la dimostrazione della capacità economica e finanziaria va fornita: presentazione di almeno 2 (due) referenze bancarie, trasmesse in originale, rilasciate da istituti bancari o intermediari autorizzati ai sensi della legge 385/93, dalle quali risultino che il concorrente dispone di mezzi finanziari adeguati per assumere ed eseguire la fornitura di cui al presente bando, rilasciate in data non anteriore a mesi 3 rispetto alla data di scadenza del termine per la presentazione delle offerte Per i raggruppamenti temporanei di impresa e per i consorzi anche non formalmente costituiti ciascuna delle imprese dovrà presentare almeno una referenza bancaria con le caratteristiche di cui sopra. E fatto divieto ai concorrenti di partecipare alla gara in più di un associazione temporanea o consorzio ovvero partecipare alla gara anche in forma individuale qualora abbia partecipato alla gara medesima in associazione o consorzio. 14. SUBAPPALTO: ai fini del subappalto troveranno applicazione le norme di cui all art. 118 del Dlgs 163/ PROCEDURE DI AFFIDAMENTO IN CASO DI FALLIMENTO DELL ESECUTORE O RISOLUZIONE DEL CONTRATTO PER GRAVE INADEMPIMENTO DELL ESECUTORE: si applica integralmente l art. 140 del Dlgs 163/ TERMINE ULTIMO PER IL RICEVIMENTO DELLE OFFERTE Pena esclusione dalla gara, l offerta e la documentazione richiesta dovranno essere redatte in lingua italiane e pervenire, tramite A.R. o consegna a mano anche a mezzo di agenzia di recapito, presso l Ufficio Protocollo dell Unione Lombarda dei comuni di Basiano e Masate via Roma BASIANO MI Entro le ore 11,00 del giorno Non sono ammesse alla gara le offerte che pervengano oltre detto termine anche se spedite in tempo utile. 17. PROCEDURA DI AGGIUDICAZIONE L apertura dei plichi, ammissione alla gara, apertura offerta economica : ore 10,30 - sede Unione, via Roma 11. Seduta pubblica. 18. PUBBLICAZIONI: Il presente bando, al fine di garantire la massima trasparenza e pubblicità, ai sensi dell art. 124 del Dlgs 163/2006, verrà pubblicato integralmente all Albo pretorio on-line, sul sito dell Unione dei Comuni di Basiano e Masate ( su quotidiano nazionale per estratto. Il bando sarà reperibile anche sui siti:

5 5 Ai fini di quanto previsto dall art. 79 co. 5 del Dlgs 163/2006 la comunicazione di avvenuta aggiudicazione verrà effettuata per iscritto entro i termini ivi previsti alla ditta risultata aggiudicataria, alla ditta che segue in graduatoria e alle ditta che risultano escluse con l indicazione dei motivi di esclusione. L obbligo di comunicazione per gli altri soggetti partecipanti e interessati alla procedura di gara si intenderà assolto con la pubblicazione dell esito di gara all Albo Pretorio on line e sul sito dell Unione Lombarda dei Comuni di Basiano e Masate ( 19. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI: i dati forniti e raccolti in occasione del presente procedimento verranno trattati dall Ente appaltante conformemente alle disposizioni del D.Lgs. 196/2003 e ss. mm. ii. e saranno comunicati a terzi solo per motivi inerenti la stipula e la gestione del contratto. L'eventuale rifiuto di fornire i dati richiesti costituirà motivo di esclusione della gara. Titolare del trattamento dei dati in questione è il Responsabile del Settore Economico-finanziario Rag. Rosanna Arrigoni via Roma Basiano (tel ). 20. DISPOSIZIONI VARIE Informazioni: Costituiscono documenti della gara: il bando, il disciplinare, il capitolato d appalto con i relativi allegati. La documentazione potrà essere visionata presso i seguenti indirizzi: Ufficio Economico Finanziario Unione Lombarda dei comuni di Basiano e Masate via Roma Basiano Mi tel , fax , Orari d ufficio tutti i giorni dalle ore 9,00 alle ore 11,00. Oppure scaricati dal sito: www. basianomasate.mi.it. Non verranno inviate copie tramite fax o mail. 21.CLAUSOLE FINALI: Si richiama in particolare l obbligo della ditta aggiudicataria al rispetto delle disposizioni contenute nella legge 146/1990 e successive modifiche ed integrazioni relative alle norme sull esercizio del diritto di sciopero dei servizi pubblici essenziali in quanto la prestazione prevista è diretta a garantire servizi pubblici essenziali. L appalto è soggetto alla disciplina di cui al DPR 633/1972 (IVA) e al DPR 131/1986 (imposta registro). Il Responsabile del procedimento è il Responsabile del Settore Economico-finanziario Rag. Rosanna Arrigoni via Roma Basiano (tel ). Per quanto non previsto dal presente bando, si fa espressamente richiamo alle norme vigenti in materia. Basiano IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Fto Rosanna Rag. Arrigoni

COMUNE DI BASIANO PROVINCIA DI MILANO BANDO

COMUNE DI BASIANO PROVINCIA DI MILANO BANDO 1 COMUNE DI BASIANO PROVINCIA DI MILANO BANDO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA SALA POLIFUNZIONALE DI VIA S. BASILIO A BASIANO COD. CIG 64265279D7 1. OGGETTO DELL

Dettagli

UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI DI BASIANO E DI MASATE PROVINCIA DI MILANO BANDO

UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI DI BASIANO E DI MASATE PROVINCIA DI MILANO BANDO 1 UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI DI BASIANO E DI MASATE PROVINCIA DI MILANO BANDO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA PER LA SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA GESTIONE E MANUTENZIONE ARCHIVIO DOCUMENTALE CIG:4198721E2A

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA GESTIONE E MANUTENZIONE ARCHIVIO DOCUMENTALE CIG:4198721E2A BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA GESTIONE E MANUTENZIONE ARCHIVIO DOCUMENTALE CIG:4198721E2A AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. Denominazione, indirizza e punti di contatto: Istituto Zooprofilattico della

Dettagli

MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE / DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA DA PARTE DELL OFFERENTE AI SENSI DEL D.P.R.

MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE / DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA DA PARTE DELL OFFERENTE AI SENSI DEL D.P.R. Allegato 1 MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE / DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA DA PARTE DELL OFFERENTE AI SENSI DEL D.P.R. 445/2000 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL IMMOBILE

Dettagli

Prot. n Poncarale, 30/07/2012

Prot. n Poncarale, 30/07/2012 COMUNE DI PONCARALE PROVINCIA DI BRESCIA SERVIZIO TECNICO Piazza Caduti n.1-25020 Poncarale (BS) Tel. 030/2640184 - Fax 030/2540202 - C.F. 80018630170 - P. IVA 01806080170 e-mail ufficiotecnico@comune.poncarale.brescia.it

Dettagli

CONSORZIATO DEL CONSORZIO (2)

CONSORZIATO DEL CONSORZIO (2) Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione QUALIFICAZIONE (SOLO CONSORZIATO indicato come esecutore dal CONSORZIO art. 37, comma 7, d.lgs. n. 163 del 2006) Dichiarazioni

Dettagli

FONDAZIONE CA' D INDUSTRIA O.N.L.U.S. Istituto Geriatrico Via Brambilla Como C.F R.E.A

FONDAZIONE CA' D INDUSTRIA O.N.L.U.S. Istituto Geriatrico Via Brambilla Como C.F R.E.A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (punto a) del disciplinare di gara art 9 documentazione amministrativa) PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI PRODOTTI PER LA PULIZIA Il sottoscritto nato a

Dettagli

COMUNE di AZZANO MELLA

COMUNE di AZZANO MELLA COMUNE di AZZANO MELLA (Provincia di Brescia) Piazza Dante Alighieri, 1 tel. 030/9948449 fax 030/9747585 www.comune.azzanomella.bs.it Prot. 2102 Azzano Mella, 02/04/2012 PROCEDURA APERTA GESTITA INTERAMENTE

Dettagli

MODELLO A Schema di istanza per la partecipazione alla gara (imprese singole, raggruppamenti e consorzi ordinari costituiti, GEIE) Spettabile

MODELLO A Schema di istanza per la partecipazione alla gara (imprese singole, raggruppamenti e consorzi ordinari costituiti, GEIE) Spettabile MODELLO A Schema di istanza per la alla gara (imprese singole, raggruppamenti e consorzi ordinari costituiti, GEIE) Spettabile Oggetto: Gara europea a procedura aperta per l appalto della gestione dell

Dettagli

P R O V I N C I A D I R O V I G O

P R O V I N C I A D I R O V I G O C O M U N E D I C O R B O L A P R O V I N C I A D I R O V I G O Comune del Parco Regionale Veneto Delta del Po 45015 CORBOLA P.zza Martiri 107 Tel. 0426/45450 - Telefax 0426/953112 Codice Fiscale 81000290296

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ai sensi del DPR 445/2000

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ai sensi del DPR 445/2000 Modulo A) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ai sensi del DPR 445/2000 Spett.le COMUNE DI TRIESTE Piazza dell Unità d Italia 4 34121 TRIESTE OGGETTO: Procedura ristretta ai

Dettagli

UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI DI BASIANO E DI MASATE. Città metropolitana di Milano SETTORE ECONOMICO - FINANZIARIO BANDO

UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI DI BASIANO E DI MASATE. Città metropolitana di Milano SETTORE ECONOMICO - FINANZIARIO BANDO UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI DI BASIANO E DI MASATE Città metropolitana di Milano SETTORE ECONOMICO - FINANZIARIO BANDO PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL COMUNE DI BASIANO,

Dettagli

SCHEMA DICHIARAZIONI

SCHEMA DICHIARAZIONI ALLEGATO 1 SCHEMA DICHIARAZIONI Ditta (su carta intestata) All Ente di Assistenza per il Personale dell Amministrazione Penitenziaria Largo Luigi Daga, 2 00164 Roma Procedura aperta per l affidamento dell

Dettagli

AFFIDAMENTO del SERVIZIO di GESTIONE DELLE AREE DI SOSTA CON PARCHEGGI A PAGAMENTO - Periodo 2014/2018. CPV ; CIG C

AFFIDAMENTO del SERVIZIO di GESTIONE DELLE AREE DI SOSTA CON PARCHEGGI A PAGAMENTO - Periodo 2014/2018. CPV ; CIG C BOLLO 16,00 Modello Allegato 1 Spett.le COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA P.zza Cesare Leonelli, 15 00063 CAMPAGNANO DI ROMA Obbligatorio per i soggetti che intendono partecipare alla gara, rendere la predetta

Dettagli

PSR CALABRIA BANDO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VALUTAZIONE IN ITINERE DEL PSR CALABRIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA

PSR CALABRIA BANDO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VALUTAZIONE IN ITINERE DEL PSR CALABRIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA PSR CALABRIA 2007-2013 BANDO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VALUTAZIONE IN ITINERE DEL PSR CALABRIA 2007-2013 BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA Codice

Dettagli

PROVINCIA DI SONDRIO. Determinazione a contrattare n. 5 del 9 gennaio 2009 del Dirigente del Settore Affari Generali e Risorse Finanziarie

PROVINCIA DI SONDRIO. Determinazione a contrattare n. 5 del 9 gennaio 2009 del Dirigente del Settore Affari Generali e Risorse Finanziarie PROVINCIA DI SONDRIO BANDO DI GARA D APPALTO A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGI UFFICI PROVINCIALI SITI IN VIA TRIESTE A SONDRIO PER UN PERIODO DI ANNI DUE DAL 1.03.2009

Dettagli

CONSORZIATO DEL CONSORZIO (3) DICHIARA

CONSORZIATO DEL CONSORZIO (3) DICHIARA Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione QUALIFICAZIONE (SOLO CONSORZIATO indicato come esecutore dal CONSORZIO art. 37, comma 7, d.lgs. n. 163 del 2006) Dichiarazioni

Dettagli

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELL ENTE PER IL PERIODO E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (resa ai sensi del DPR n.

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELL ENTE PER IL PERIODO E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (resa ai sensi del DPR n. ALLEGATO B DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE ALLA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELL ENTE PER IL PERIODO DAL 01.01.2020 AL 31.12.2024 C.I.G. 80321736D7 Spett.le

Dettagli

SCHEMA DICHIARAZIONI

SCHEMA DICHIARAZIONI ALLEGATO 1 SCHEMA DICHIARAZIONI Ditta (su carta intestata) All Ente di Assistenza per il Personale dell Amministrazione Penitenziaria Largo Luigi Daga, 2 00164 Roma Procedura aperta per l affidamento dell

Dettagli

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA CAPOFILA COMUNE DI SARONNO

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA CAPOFILA COMUNE DI SARONNO BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE A RIDOTTO IMPATTO AMBIENTALE EDIFICI COMUNALI DIVERSI PERIODO 1.6.2016/31.5.2019 1. Riferimenti Amministrazione aggiudicatrice

Dettagli

DOCUMENTO N. 1) Il sottoscritto... nato a il... C.F. residente a Via... n... cap... in qualità di. della Ditta... con sede in, Via... Tel. n.. Fax n.

DOCUMENTO N. 1) Il sottoscritto... nato a il... C.F. residente a Via... n... cap... in qualità di. della Ditta... con sede in, Via... Tel. n.. Fax n. Modello Allegato A) (regolarizzare con marca da Euro 10,33) DOCUMENTO N. 1) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA LICITAZIONE PRIVATA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE COMPLETA ED INTEGRALE DEGLI IMPIANTI

Dettagli

Bando di gara per l affidamento del servizio di pulizia e sanificazione SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Bando di gara per l affidamento del servizio di pulizia e sanificazione SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Bando di gara per l affidamento del servizio di pulizia e sanificazione degli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi

Dettagli

DOMANDA APARTECIPAZIONE

DOMANDA APARTECIPAZIONE DOMANDA APARTECIPAZIONE MODELLO A1 PROCEDURA PER L ACQUISIZIONE DELLA FORNITURA E INSTALLAZIONE DELLO STRUMENTO DENOMINATO: Apparecchio triassiale ciclico con cella addizionale per terreni insaturi e bender

Dettagli

GE.S.A. AG 2 S.P.A. SERVIZO ENTRATE E U.R.P. BANDO DI GARA. 1. Stazione appaltante: GE.S.A. AG 2 S.P.A., Piazza Trinacria n.1,

GE.S.A. AG 2 S.P.A. SERVIZO ENTRATE E U.R.P. BANDO DI GARA. 1. Stazione appaltante: GE.S.A. AG 2 S.P.A., Piazza Trinacria n.1, GE.S.A. AG 2 S.P.A. SERVIZO ENTRATE E U.R.P. BANDO DI 1. Stazione appaltante: GE.S.A. AG 2 S.P.A., Piazza Trinacria n.1, Zona Industriale - 92021 Aragona - Tel 0922/441956 Fax 0922/591705. 2. Procedura

Dettagli

MODELLO 3 DICHIARAZIONI DELL ESECUTORE DEI LAVORI REQUISITI GENERALI. (artt.7.1 e 10 del Disciplinare di gara) IL SOTTOSCRITTO NATO A IL

MODELLO 3 DICHIARAZIONI DELL ESECUTORE DEI LAVORI REQUISITI GENERALI. (artt.7.1 e 10 del Disciplinare di gara) IL SOTTOSCRITTO NATO A IL MODELLO 3 DICHIARAZIONI DELL ESECUTORE DEI LAVORI REQUISITI GENERALI (artt.7.1 e 10 del Disciplinare di gara) IL SOTTOSCRITTO NATO A IL RESIDENTE A IN VIA/PIAZZA IN QUALITA di RAPPRESENTANTE LEGALE DELL

Dettagli

Il sottoscritto..nato il..a in qualità di dell impresa.. in..con codice fiscale n.con partita IVA

Il sottoscritto..nato il..a in qualità di dell impresa.. in..con codice fiscale n.con partita IVA Spett.le Centrale Unica di Committenza dell Unione dei Comuni del Medio Brenta (modello 1 ) OGGETTO: ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PUBBLICAZIONE DI BANDO DI GARA AI SENSI DELL ART.

Dettagli

DESCRIZIONE. Fornitura di fiori recisi e di verde per addobbi floreali per onoranze funebri

DESCRIZIONE. Fornitura di fiori recisi e di verde per addobbi floreali per onoranze funebri ALLEGATO 2 ELABORATO DESCRIZIONE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE Oggetto Fornitura di fiori recisi e di verde per addobbi floreali per onoranze funebri Istruzioni per la compilazione: 1. La dichiarazione va

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DI ESECUZIONE LAVORI RELATIVI A: Intervento di Restauro e Recupero Funzionale ex Convento San Benedetto

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DI ESECUZIONE LAVORI RELATIVI A: Intervento di Restauro e Recupero Funzionale ex Convento San Benedetto SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (MODELLO B0) Bollo SPETTABILE AMMINISTRAZIONE DEL COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DI ESECUZIONE LAVORI RELATIVI A: Intervento di Restauro e

Dettagli

Il sottoscritto nato a il in qualità di (titolare, legale r ff, procuratore o altro) dell operatore economico con sede legale

Il sottoscritto nato a il in qualità di (titolare, legale r ff, procuratore o altro) dell operatore economico con sede legale (ALLEGATO - A) N.B. Il presente modello deve essere compilato previa lettura dell avviso di gara e della documentazione progettuale e deve essere sottoscritto, a pena di esclusione, dal titolare o legale

Dettagli

COMUNE DI TORRE PELLICE CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO UFFICIO TECNICO

COMUNE DI TORRE PELLICE CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO UFFICIO TECNICO BANDO DI GARA GARA: PROCEDURA APERTA EX ARTICOLO 60 D. LGS. 50/2016 CON CARATTERE DI URGENZA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE CALORE CON LAVORI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEL SISTEMA DI GENERAZIONE

Dettagli

Servizio di spazzamento strade, piazze, marciapiedi e aree verdi comunali del Comune di Levanto dal 01/01/2016 al 31/12/2016.

Servizio di spazzamento strade, piazze, marciapiedi e aree verdi comunali del Comune di Levanto dal 01/01/2016 al 31/12/2016. COMUNE DI LEVANTO COMUNE DI BONASSOLA UTC ASSOCIATO Servizio Lavori Pubblici Ambiente e Territorio Prot. N. 21917 sede di Levanto: Tel. 0187.802282/49/42 Fax 0187802280, mail: lavoripubblici@comune.levanto.sp.it

Dettagli

Servizio di gestione Centro Smile centro socio educativo per soggetti diversamente abili CIG: E5

Servizio di gestione Centro Smile centro socio educativo per soggetti diversamente abili CIG: E5 ALLEGATO A Domanda di partecipazione e Dichiarazione per l ammissione alla gara di appalto (in caso di raggruppamento temporaneo : un molo per ciascun componente) Domanda di partecipazione e dichiarazioni

Dettagli

Spett.le COMUNE DI VICENZA SETTORE PROVVEDITORATO BOLLO DA 16,00

Spett.le COMUNE DI VICENZA SETTORE PROVVEDITORATO BOLLO DA 16,00 Spett.le COMUNE DI VICENZA SETTORE PROVVEDITORATO BOLLO DA 16,00 ISTANZA di partecipazione alla procedura di gara informale - ai sensi dell art. 125 del D.lgs 163/06 ss.mm.ii. - per l affidamento del seguente

Dettagli

CASA DI RIPOSO COMM.A.MICHELAZZO

CASA DI RIPOSO COMM.A.MICHELAZZO Prot. n. 1541 Sossano, 17/11/2016 AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A PARTECIPARE ALL AFFIDAMENTO DIRETTO AI SENSI DELL ART.36 COMMA 2 LETT. A) DEL D.LGS 50/2016 PREVIA INDAGINE DI MERCATO

Dettagli

BANDO DI GARA OGGETTO : GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER l AFFIDAMENTO

BANDO DI GARA OGGETTO : GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER l AFFIDAMENTO Regione Siciliana E.R.S.U. Catania Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario BANDO DI GARA OGGETTO : GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER l AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PORTINERIA E VIGILANZA

Dettagli

AUTORITÀ PORTUALE DÌ OLBIA E GOLFO ARANCI

AUTORITÀ PORTUALE DÌ OLBIA E GOLFO ARANCI Procedura aperta per l appalto del SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PORTUALE NEI PORTI DI OLBIA E GOLFO ARANCI". (CIG 4540300615). BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Bando di gara per l affidamento del servizio di sorveglianza sanitaria. compreso il conferimento dell incarico di medico competente.

Bando di gara per l affidamento del servizio di sorveglianza sanitaria. compreso il conferimento dell incarico di medico competente. Bando di gara per l affidamento del servizio di sorveglianza sanitaria compreso il conferimento dell incarico di medico competente. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE DI CACCIA PERUGIA 2 (P.I.: ) Foligno, Via Dei Mille n. 37, tel , fax

AMBITO TERRITORIALE DI CACCIA PERUGIA 2 (P.I.: ) Foligno, Via Dei Mille n. 37, tel , fax BANDO DI GARA INDETTA ATTRAVERSO PROCEDURA NEGOZIATA AI SENSI DELL ART. 36, COMMA 2, LETT. B) DEL D. LGS. 50/2016 PER LA FORNITURA DI SELVAGGINA SPECIE LEPRE DA DESTINARE AL RIPOPOLAMENTO FAUNISTICO DEL

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Modello domanda di partecipazione OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO, PER TRE ANNI, DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI ED ASSIMILATI E SERVIZI COMPLEMENTARI

Dettagli

DICHIARAZIONI INTEGRATIVE (ALLEGATO ALLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE)

DICHIARAZIONI INTEGRATIVE (ALLEGATO ALLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE) FAC-SIMILE - MOD. 2 DICHIARAZIONI INTEGRATIVE (ALLEGATO ALLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE) ALL ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ Viale Regina Elena n. 299 00161 Roma OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA

Dettagli

DICHIARAZIONI INTEGRATIVE (ALLEGATO ALLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE)

DICHIARAZIONI INTEGRATIVE (ALLEGATO ALLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE) FAC-SIMILE - MOD. 2 DICHIARAZIONI INTEGRATIVE (ALLEGATO ALLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE) ALL ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA Viale Regina Elena n. 299 00161 Roma OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

OGGETTO: GARA D APPALTO PER per l acquisizione di visori notturni monoculari ad intensificazione di luce.bando N

OGGETTO: GARA D APPALTO PER per l acquisizione di visori notturni monoculari ad intensificazione di luce.bando N Al Ministero dell Interno Dipartimento della Pubblica Sicurezza Direzione Centrale dei servizi Tecnico Logistici e della Gestione Patrimoniale Marca da bollo da 11,00 Area III Impianti Tecnici e Telecomunicazioni

Dettagli

Richiesta per l'ammissione alla gara: dichiarazione.

Richiesta per l'ammissione alla gara: dichiarazione. All.1/A MODELLO DA COMPILARE DALLA SINGOLA COOPERATIVA, DA CIASCUNA DELLE IMPRESE COSTITUENTI RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO, NONCHÉ DAL CONSORZIO DI COOPERATIVE Oggetto: PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA BANDO DI GARA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA BANDO DI GARA UNIVERSITA' DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DI ATTREZZATURE PER PALESTRA PER IL CENTRO GIOVANILE POLIVALENTE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Il sottoscritto nato il a. dell Associazione/Società.. con sede in, Codice Fiscale, Partita IVA n. tel... fax.., . pec...

Il sottoscritto nato il a. dell Associazione/Società.. con sede in, Codice Fiscale, Partita IVA n. tel... fax..,  . pec... Modello - ALLEGATO N.1 ISTANZA E DICHIARAZIONE Marca da bollo Euro 16,00 ALLA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DELL UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO CONCESSIONE DEL SERVIZIO

Dettagli

Avvalimento. dichiarazione dell impresa ausiliaria,

Avvalimento. dichiarazione dell impresa ausiliaria, Modello n. 4 Avvalimento dichiarazione dell impresa ausiliaria, in relazione alla Procedura aperta per l affidamento in concessione della gestione di un Centro di Promozione della Musica presso l immobile

Dettagli

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE (da compilare in caso di partecipazione in forma di impresa singola) 1

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE (da compilare in caso di partecipazione in forma di impresa singola) 1 ( manifestazione di interesse ) MANIFESTAZIONE DI INTERESSE (da compilare in caso di partecipazione in forma di impresa singola) 1 - in caso di partecipazione in forma di impresa singola, consorzio fra

Dettagli

b. di aver sostenuto nel quinquennio i seguenti costi per il personale dipendente (desumibile dai bilanci):

b. di aver sostenuto nel quinquennio i seguenti costi per il personale dipendente (desumibile dai bilanci): ALLEGATO A DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA DEL RELATIVA A FORNITURA CON POSA ARREDI E RISTUTTURAZIONE SPAZI ANAGRAFE E STATO CIVILE PRESSO IL MUNICIPIO DI VIA XXV APRILE. CODICE CIG 0194757E8B

Dettagli

COMUNE DI MONTERIGGIONI Via Cassia Nord n Monteriggioni (SI) sito

COMUNE DI MONTERIGGIONI Via Cassia Nord n Monteriggioni (SI) sito AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE AD ESSERE INVITATI ALLA PROCEDURA NEGOZIATA RELATIVALL AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI: - COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE E RAPPORTI CON LA STAMPA - RASSEGNA STAMPA

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE BANDO DI GARA

COMUNE DI FIRENZE BANDO DI GARA COMUNE DI FIRENZE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Comune di Firenze Direzione Istruzione, Servizio Supporto alla Scuola via Nicolodi

Dettagli

Provincia dell Ogliastra

Provincia dell Ogliastra ALLEGATO 1A SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Procedura aperta per l affidamento del servizio di vigilanza armata all interno degli uffici della Provincia dell Ogliastra Il/la sottoscritto/a nato/a il residente

Dettagli

DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000

DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000 ALLEGATO A2 DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000 Oggetto: Procedura aperta ai sensi del d.lgs. 163/06 per stipula di un contratto per la fornitura di sedute per

Dettagli

MODELLO - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORRE- DO DELLA DOMANDA

MODELLO - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORRE- DO DELLA DOMANDA 1 MODELLO - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORRE- DO DELLA DOMANDA COMUNE DI ALESSANDRIA P.za Libertà 1 15100 ALESSANDRIA OGGETTO: istanza di ammissione alla gara e connessa dichiarazione

Dettagli

BANDO Fornitura e messa in opera

BANDO Fornitura e messa in opera Capitolato Tecnico Fornitura di Beni COMUNE DI GIOIOSA IONICA (Provincia di Reggio Calabria) UFFICIO AFFARI GENERALI FORNITURA E MESSA IN OPERA DI APPARECCHIATURE DI VIDEOSORVEGLIANZA E ANTINTRUSIONE DA

Dettagli

MINISTERO DIFESA - DIREZIONE DI COMMISSARIATO

MINISTERO DIFESA - DIREZIONE DI COMMISSARIATO Lavori Forniture Servizi BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO MINISTERO DIFESA - DIREZIONE DI COMMISSARIATO M.M. DI AUGUSTA - UFFICIO

Dettagli

FACSIMILE DICHIARAZIONE AGGIUNTIVA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000. Pagina 1

FACSIMILE DICHIARAZIONE AGGIUNTIVA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000. Pagina 1 ALLEGATO 10 AL CAPITOLATO D ONERI APPALTO SPECIFICO DEI SERVIZI DI PULIZIA E IGIENE AMBIENTALE E DEI SERVIZI CONNESSI DI AUSILIARIATO PER GLI IMMOBILI STRUMENTALI DELL INAIL ADIBITI A UFFICI E CENTRI SANITARI,

Dettagli

(ART. 47 DPR N. 445 DEL 28/12/2000).

(ART. 47 DPR N. 445 DEL 28/12/2000). Modello Allegato A) - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (ART. 47 DPR N. 445 DEL 28/12/2000). DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE DI MERCATO Ai seisi del D.lgs 50/2016

Dettagli

REGIONE MARCHE ASUR-AREA VASTA n. 5 BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL

REGIONE MARCHE ASUR-AREA VASTA n. 5 BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL ALLEGATO A REGIONE MARCHE ASUR-AREA VASTA n. 5 BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEI PARCHEGGI DELLE AREE PERIMETRALI DELL OSPEDALE MAZZONI DI ASCOLI

Dettagli

CIG FBC DICHIARA:

CIG FBC DICHIARA: MODELLO A.1.4. - SCHEDA AVVALIMENTO. Procedura aperta riservata, ai sensi dell art. 52 del D.Lgs. n. 163/2006, alle cooperative sociali di cui all art. 1, c. 1, lett. b), della L. n. 381/1991 e loro forme

Dettagli

Spett.le Comune di San Daniele del Friuli Via Del Colle n San Daniele del Friuli

Spett.le Comune di San Daniele del Friuli Via Del Colle n San Daniele del Friuli MODELLO 1 Spett.le Comune di San Daniele del Friuli Via Del Colle n. 10 33038 San Daniele del Friuli PROCEDURA RISTRETTA SEMPLIFICATA Istanza di partecipazione alle successiva gara d appalto Lavori di

Dettagli

Dichiarazione rilasciata ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000

Dichiarazione rilasciata ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 NOTA: compilare solo i campi modificabili, evidenziati in grigio. Spett.le A.R.S.I.A.L. Via Rodolfo Lanciani n. 38 00162 ROMA Dichiarazione rilasciata ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 Oggetto:

Dettagli

MODELLO DICHIARAZIONE POSSESSO DEI REQUISITI PREVISTI DAL BANDO DI GARA MODULO 2

MODELLO DICHIARAZIONE POSSESSO DEI REQUISITI PREVISTI DAL BANDO DI GARA MODULO 2 PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI BANDO DI GARA AI SENSI DELL'ART. 36, COMMA 2, LETT. B), DEL DECRETO LEGISLATIVO 2016, N. 50 PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI RELATIVI ALLA GESTIONE DEL CENTRO

Dettagli

PROCEDURA RISTRETTA ART. 55 D.Lgs. 163/2006

PROCEDURA RISTRETTA ART. 55 D.Lgs. 163/2006 Marca da bollo legale ( 14,62) PROCEDURA RISTRETTA ART. 55 D.Lgs. 163/2006 Servizio di Pulizia e Sanificazione delle sedi dell Ente Regionale RomaNatura per il periodo Ottobre 2011 - Novembre 2012 ENTE

Dettagli

Modello A (da compilarsi da ogni operatore economico partecipante alla gara)

Modello A (da compilarsi da ogni operatore economico partecipante alla gara) Modello A (da compilarsi da ogni operatore economico partecipante alla gara) Oggetto: Servizio di consulenza ed assistenza assicurativa (brokeraggio assicurativo). Il sottoscritto... in qualità di....

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA (licit. Priv. - importo inferiore a euro)

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA (licit. Priv. - importo inferiore a euro) ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA (licit. Priv. - importo inferiore a 150.000 euro) COMUNE DI LUCCA U.O.0.3 Gare e Contratti Via S. Giustina, 6-55100 Lucca APPALTO LAVORI RELATIVO A: Importo L. Euro - Istanza

Dettagli

Il sottoscritto nato a il in qualità di (titolare, legale rappresentante, procuratore, institore, o altro) dell Impresa con sede legale.

Il sottoscritto nato a il in qualità di (titolare, legale rappresentante, procuratore, institore, o altro) dell Impresa con sede legale. (ALLEGATO-B) N.B. Il presente modello dovrà essere compilato previa lettura del Capitolato Speciale di Appalto del Bando di gara e del Disciplinare Prescrizioni per l ammissione alla gara e la presentazione

Dettagli

DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA APERTA PER SGOMBERO NEVE E TRATTAMENTI ANTIGHIACCIO CON MEZZI MECCANICI STAGIONI 2016/2017 E 2017/2018 -

DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA APERTA PER SGOMBERO NEVE E TRATTAMENTI ANTIGHIACCIO CON MEZZI MECCANICI STAGIONI 2016/2017 E 2017/2018 - Marca da bollo legale ( 16,00) ALLEGATO A DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA APERTA PER SGOMBERO NEVE E TRATTAMENTI ANTIGHIACCIO CON MEZZI MECCANICI STAGIONI 2016/2017 E 2017/2018 - CIG.. Il

Dettagli

BANDO DI GARA. Concessione per l affidamento del Servizio di Ristoro a mezzo Distributori Automatici C.I.G E

BANDO DI GARA. Concessione per l affidamento del Servizio di Ristoro a mezzo Distributori Automatici C.I.G E BANDO DI GARA Concessione per l affidamento del Servizio di Ristoro a mezzo Distributori Automatici C.I.G. 523485422E SOMMARIO SEZIONE I Pag. 3 ENTE AGGIUDICATORE E OGGETTO DELLA CONCESSIONE SEZIONE II

Dettagli

ALLEGATO A1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA D APPALTO PER IMPRESE SINGOLE, CONSORZIATE E ATI COSTITUITE

ALLEGATO A1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA D APPALTO PER IMPRESE SINGOLE, CONSORZIATE E ATI COSTITUITE (una marca da bollo ogni 4 pagine) ALLEGATO A1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA D APPALTO PER IMPRESE SINGOLE, CONSORZIATE E ATI COSTITUITE DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI DIREZIONE REGIONALE PER I BENI CULTURALI E PAESAGGISTICI DELL'ABRUZZO

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI DIREZIONE REGIONALE PER I BENI CULTURALI E PAESAGGISTICI DELL'ABRUZZO MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI DIREZIONE REGIONALE PER I BENI CULTURALI E PAESAGGISTICI DELL'ABRUZZO ALLEGATO B - DICHIARAZIONE DEI PROGETTISTI OGGETTO: OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU VANTAGGIOSA,

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI. DEL TRASIMENO Castiglione del Lago - Città della Pieve Magione Paciano Panicale Passignano S/T Piegaro Tuoro sul Trasimeno

UNIONE DEI COMUNI. DEL TRASIMENO Castiglione del Lago - Città della Pieve Magione Paciano Panicale Passignano S/T Piegaro Tuoro sul Trasimeno MOD C Procedura aperta affidamento della gestione dei servizi cimiteriali del Comune di Magione e concessione del servizio di illuminazione votiva. DICHIARAZIONI INTEGRATIVE Il sottoscritto in qualità

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (artt. 46 e 47 del DPR del n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (artt. 46 e 47 del DPR del n. 445) Allegato A ISTANZA DI AMMISSIONE per la gara d appalto del servizio di assistenza domiciliare a favore di anziani, disabili e portatori di handicap gravi DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (artt. 46 e 47 del DPR

Dettagli

Appalto per le forniture e servizi per la continuità operativa del SIC di Carbonia.

Appalto per le forniture e servizi per la continuità operativa del SIC di Carbonia. COMUNE DI CARBONIA Appalto per le forniture e servizi per la continuità operativa del SIC di Documento: Allegato A. Modulistica per la presentazione della documentazione amministrativa Redazione: Segretaria

Dettagli

- per gli altri tipi di società o consorzio: tutti gli amministratori muniti di poteri di rappresentanza e il direttore tecnico):...

- per gli altri tipi di società o consorzio: tutti gli amministratori muniti di poteri di rappresentanza e il direttore tecnico):... MODULO A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA. Il sottoscritto... in qualità di LEGALE RAPPRESENTANTE della Ditta... con sede in... ai fini della partecipazione alla gara con

Dettagli

OGGETTO: SERVIZI SOCIALI E SCOLASTICI - CONCESSIONE DI SERVIZIO PER LA PRIMA INFANZIA PERIODO 01/09/ /08/ CIG:

OGGETTO: SERVIZI SOCIALI E SCOLASTICI - CONCESSIONE DI SERVIZIO PER LA PRIMA INFANZIA PERIODO 01/09/ /08/ CIG: Applicare marca da bollo da euro 16,00 AL COMUNE DI BORDIGHERA (IM) OGGETTO: SERVIZI SOCIALI E SCOLASTICI - CONCESSIONE DI SERVIZIO PER LA PRIMA INFANZIA PERIODO 01/09/2015 31/08/2018 - CIG: 6272594451

Dettagli

Il sottoscritto... nato a... Il residente a...

Il sottoscritto... nato a... Il residente a... Allegato A Al Consorzio per l Assistenza Medico Psicopedagogica Via XXIV Maggio, 46 33052 Cervignano del Friuli Oggetto: GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA INFERMIERISTICA

Dettagli

Il sottoscritto Nato a il CHE PARTECIPA ALLA PRESENTE PROCEDURA COME - ; DICHIARA

Il sottoscritto Nato a il CHE PARTECIPA ALLA PRESENTE PROCEDURA COME - ; DICHIARA PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA C.I.G. 6703736F9. (barrare le apposite caselle al fine di rendere le prescritte dichiarazioni e barrare/cancellare le circostanze

Dettagli

Servizio LL.PP. Edilizia scolastica Gestione del Territorio Demanio e Patrimonio

Servizio LL.PP. Edilizia scolastica Gestione del Territorio Demanio e Patrimonio AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO IGIENE URBANA NEL TERRITORIO COMUNALE BANDO DI GARA - C.I.G. 492235148B Il Comune di Montalto di Castro intende appaltare, mediante procedura aperta, il servizio di pulizia del

Dettagli

CONSORZIATO DEL (2) DICHIARA. 1) che la propria ditta/impresa è iscritta alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, come segue:

CONSORZIATO DEL (2) DICHIARA. 1) che la propria ditta/impresa è iscritta alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, come segue: Dichiarazione Consorziato - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione (SOLO CONSORZIATO indicato come esecutore dal CONSORZIO artt. 36, 37, comma 7, d.lgs. n. 163 del 2006) il sottoscritto

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO DEI LAVORI DI COLLEGAMENTO CICLO PEDONALE VICOPISANO CAPRONA 2 E 3 LOTTO.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO DEI LAVORI DI COLLEGAMENTO CICLO PEDONALE VICOPISANO CAPRONA 2 E 3 LOTTO. ALLEGATO 1 Modello di Dichiarazione DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO DEI LAVORI DI COLLEGAMENTO CICLO PEDONALE VICOPISANO CAPRONA 2 E 3 LOTTO. IL SOTTOSCRITTO NATO A IL NELLA SUA

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO Allegato A alla determinazione n. 48 del 11.08.2017 BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO SI RENDE NOTO che in esecuzione della determinazione del Responsabile dell Area Amministrativa n 48 del 11.08.2017

Dettagli

COMUNE DI LEVANTO COMUNE DI BONASSOLA. UTC ASSOCIATO Servizio Lavori Pubblici Ambiente e Territorio

COMUNE DI LEVANTO COMUNE DI BONASSOLA. UTC ASSOCIATO Servizio Lavori Pubblici Ambiente e Territorio COMUNE DI LEVANTO COMUNE DI BONASSOLA UTC ASSOCIATO Servizio Lavori Pubblici Ambiente e Territorio IT10/0722 sede di Levanto: Tel. 0187.802282/49/42 Fax 0187802280, mail: lavoripubblici@comune.levanto.sp.it

Dettagli

AZIENDA SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA FAMIGLIA Bando di gara CIG: ADC

AZIENDA SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA FAMIGLIA   Bando di gara CIG: ADC AZIENDA SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA FAMIGLIA E-mail: aspef@aspefmantova.it Bando di gara CIG: 5809873ADC SEZIONE I : AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE : I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto A.S.P.

Dettagli

MODELLO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

MODELLO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA GIUNTA UFFICIO PROVVEDITORATO E PATRIMONIO PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DELLA REGIONE BASILICATA ALLEGATO B.1 MODELLO

Dettagli

COMUNE DI MONZA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA

COMUNE DI MONZA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA COMUNE DI MONZA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA ACCORDO QUADRO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CUSTODIA E PULIZIA PALESTRE SCOLASTICHE ANNESSE ALLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO DI MONZA

Dettagli

Modello A D I C H I A R A Z I O N E

Modello A D I C H I A R A Z I O N E Modello A Il/La sottoscritto/a (cognome)... (nome)... nato/a il... a... in qualità di. dell impresa... con sede legale in... prov.... CAP... Via... n.... P. Iva - Cod. Fisc.... Telefono... Fax... PEC...

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO ALLEGATO 2 AL BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MULTIPLA (resa ai sensi degli artt. 46 e

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA Al COMUNE DI SERRACAPRIOLA (FG) Corso Giuseppe Garibaldi n. 25 71010 SERRACAPRIOLA (FG) Oggetto : FORNITURA DEL SERVIZIO DI GUIDA E MANUTENZIONE

Dettagli

Spett.le COMUNE DI VICENZA Corso A. Palladio, VICENZA ALLEGATO 1

Spett.le COMUNE DI VICENZA Corso A. Palladio, VICENZA ALLEGATO 1 Spett.le COMUNE DI VICENZA Corso A. Palladio, 98 36100 - VICENZA ALLEGATO 1 OGGETTO: Procedura aperta per l'affidamento del servizio di connettività tramite fibra spenta delle principali sedi comunali

Dettagli

FAC SIMILE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE AI SENSI DEGLI ARTICOLI 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

FAC SIMILE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE AI SENSI DEGLI ARTICOLI 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II UFFICIO GARE E CONTRATTI PER SERVIZI allegato al GA/2016/55 del 13/04/2016 Modello B Gara 4/S/2015 (il corsivo è inserito a scopo di commento) FAC SIMILE DOMANDA

Dettagli

Comune di Cavallino-Treporti

Comune di Cavallino-Treporti Provincia di Venezia AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE FINALIZZATA ALL AFFIDAMENTO TRAMITE PROCEDURA DI GARA ART. 36 COMMA 2 LETT. B), D.LGS. 50/2016 E S.M.I. MEDIANTE RDO SUL MEPA DI

Dettagli