DETERMINA DIRIGENZIALE N. 108 DEL 05/10/2016 IL DIRIGENTE. 2. Mobilità esterna ex art.30 del D.lgs 165/2001 con avviso pubblicato;

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DETERMINA DIRIGENZIALE N. 108 DEL 05/10/2016 IL DIRIGENTE. 2. Mobilità esterna ex art.30 del D.lgs 165/2001 con avviso pubblicato;"

Transcript

1 COPIA Settore GESTIONE RISORSE UMANE Ufficio: GESTIONE GIURIDICA N.Reg. Generale Del 06/10/2016 DETERMINA DIRIGENZIALE N. 108 DEL 05/10/2016 OGGETTO: deliberazione di G.C. 136/ avvio procedimento mobilità volontaria copertura n. 2 posti a tempo indeterminato pieno categoria giuridica D profilo professionale Istruttore Direttivo Tecnico da destinare ai Settori n. 3 - LLPP e Tutela Ambientale e n. 5 - Urbanistica edilizia ed assetto del territorio IL DIRIGENTE Vista la deliberazione della giunta comunale n. 136 del 25 settembre 2015, con la quale è stato definito il fabbisogno di personale per il triennio , prevedendo tra l altro, in quella sede, il reclutamento di n. 2 istruttori direttivi tecnici cat. D1 mediante concorso pubblico, per titoli ed esami, previo esperimento delle procedure di legge in materia di mobilità tra amministrazioni pubbliche ai sensi, rispettivamente di: 1. Mobilità obbligatoria ex art. 34 bis del d.lgs165/2001; 2. Mobilità esterna ex art.30 del D.lgs 165/2001 con avviso pubblicato; 3. Concorso pubblico in caso di esito infruttuoso delle precedenti procedure; Visto il decreto dirigenziale n. 115 del 29 aprile 2015, con il quale la Regione Campania ha aggiornato l elenco dei lavoratori in disponibilità, ai fini attuativi delle disposizioni di legge più sopra citate; Vista la propria determinazione n. 90 del 31 agosto 2016, RG n. 1213/2016, con la quale è stato formalizzato l esito della procedura di mobilità esperita ai sensi dell art. 34-bis sopra citato, approvando tra l altro, con il medesimo atto, lo schema del contratto individuale di lavoro di cui all art. 35, comma 1, del d.lgs. 30 marzo 2001, n. 165; Rilevato che la procedura ai sensi dell art. 34 bis D.lgs. 165/2001 è stata conclusa con determina n del che ha dato atto che la procedura di mobilità esperita ai sensi dell art. 34-bis del d.lgs. 30 marzo 2001, n. 165 per la copertura di due posti di direttivo tecnico cat. D, ha avuto esito negativo per rinuncia dell unica candidata giudicata idonea;

2 Ritenuto di avviare la procedura di mobilità volontaria di cui all art. 30 per l assunzione di n. 2 unità, categoria D, profilo professionale di Istruttore Direttivo Tecnico, ad esito della procedura di mobilità obbligatoria di cui all art. 34 bis; Richiamato l'art 121 del Regolamento per l'ordinamento degli Uffici e dei Servizi nel Testo risultante dalle modifiche apportate in sede di approvazione, con deliberazione n. 129 del , e dalle ulteriori modifiche apportate con deliberazione n. 200 del ; Visto l apposito Avviso di mobilità, redatto secondo i principi fissati dalla legge e dalla regolamentazione interna all'ente, di cui all Allegato A, il quale costituisce parte integrante e sostanziale del presente atto, concernente il reclutamento di n. 2 unità a tempo indeterminato pieno di Istruttore Direttivo Tecnico, categoria giuridica D, CCNL Regioni Autonomie Locali, da destinare ai Settori 3 - LLPP e Tutela Ambientale e 5 - Urbanistica edilizia ed assetto del Territorio Ritenuto di avviare il procedimento di mobilità volontaria, per la copertura di n. 2 posti a tempo indeterminato pieno di Istruttore Direttivo Tecnico, categoria giuridica D, con la contestuale approvazione del relativo Avviso di selezione, da destinare ai Settori 3 - LLPP e Tutela Ambientale e 5 - Urbanistica edilizia ed assetto del Territorio; Acquisita la dichiarazione, da parte del responsabile del procedimento di non trovarsi, con riferimento all assetto di interessi determinato con il presente atto, in condizione di incompatibilità o di conflitto di interessi, neanche potenziale, sulla base della vigente normativa in materia di prevenzione della corruzione, di garanzia della trasparenza e del codice di comportamento; Ritenuto di non trovarsi, con riferimento all assetto di interessi determinato con il presente atto, in condizione di incompatibilità o di conflitto di interessi, neanche potenziale, sulla base della vigente normativa in materia di prevenzione della corruzione e di garanzia della trasparenza; Visti: il D.lgs. 165/2001 e smi; la delibera del Consiglio Comunale n. 33 del 26 agosto 2015, ad oggetto: APPROVAZIONE BILANCIO ANNUALE 2015 E BILANCIO PLURIENNALE CON FUNZIONE AUTORIZZATORIA RELAZIONE PREV. E PROGRAMM. TRIENNIO BILANCIO ARMONIZZATO DI CUI ALL'ALLEGATO 9 DEL D.LGS. 118/2011 CON FUNZIONE CONOSCITIVA. la Deliberazione di Consiglio Comunale n. 21 del , esecutiva, ad oggetto: APPROVAZIONE BILANCIO ANNUALE 2015 E BILANCIO PLURIENNALE CON FUNZIONE AUTORIZZATORIA RELAZIONE PREV. E PROGRAMM. TRIENNIO BILANCIO ARMONIZZATO DI CUI ALL'ALLEGATO 9 DEL D.LGS. 118/2011 CON FUNZIONE CONOSCITIVA. la Deliberazione di Giunta Comunale n. 175/2016, esecutiva, con la quale è stato approvato il Piano Esecutivo di Gestione Parte finanziaria e il Piano della Performance ; il D.Lgs. n. 267 del , T.U. delle leggi sull ordinamento degli Enti Locali. il DPR n. 445 del , con il quale è stato approvato il T.U. delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa.

3 il D. Lgs n. 196/2003, Codice in materia di protezione dei dati personali. l atto del Sindaco n. 21 del 01/06/2016 con il quale veniva conferito al sottoscritto l incarico di dirigente della Direzione del Servizio in Staff Gestione Risorse Umane DETERMINA 1) Di avviare, secondo quanto stabilito dal Regolamento interno per l'ordinamento degli Uffici e dei Servizi, in ordine alla deliberazione di G.C. 136/2015, il procedimento di mobilità volontaria per la copertura di n. 2 posti a tempo indeterminato pieno di categoria giuridica D, profilo professionale di Istruttore Direttivo Tecnico da destinare ai Settori n. 3 - LLPP e Tutela Ambientale e n. 5 - Urbanistica Edilizia ed Assetto del Territorio 2) Di approvare : lo schema di avviso di mobilità (ALLEGATO A), che forma parte integrale e sostanziale del presente atto, riguardante la copertura della figura professionale sopra indicata; lo schema di domanda, allegato al presente atto per costituirne parte integrante e sostanziale, comprensivo dello schema per la dichiarazione dei titoli di servizio valutabili (ALLEGATI 1 e 2); 3) Di nominare i membri della Commissione di valutazione come di seguito riportato: PRESIDENT E ESPERTO ESPERTO - Segretario Commissione Dirigente sett. 3 - LLPP e Tutela Ambientale Funzionario Direttivo Settore 5 - Urbanistica Edilizia ed Assetto del territorio Funzionario Direttivo servizio staff gestione risorse umane Arch. Stefania Duraccio - Ing. Gustavo Anaclerio Dr. Giuseppe Iandolo 4) Di impegnare la spesa per i membri della commissione di valutazione con successivo atto; 5) Di dare atto: che l Avviso di mobilità volontaria sarà pubblicato sul sito web istituzionale dell Ente a decorrere dalla data del presente atto per 30 giorni, ai sensi dell art. 4, comma 1, D.L. 90/2014. che assunzioni derivanti dalla procedura in esame saranno comunque effettuate previa verifica del rispetto dei limiti imposti dalla normativa vigente in materia di assunzioni e di spesa negli Enti Locali; 6) Di trasmettere copia del presente atto per conoscenza: all Assessore al Personale

4 al Dirigente del settore 2 - Finanze e Tributi al Dirigente del Settore 3 - LLPP e Tutela Ambientale alle OO.SS. territoriali e alle RSU IL FUNZIONARIO DIRETTIVO SETTORE STAFF GESTIONE RISORSE UMANE dr. Giuseppe Iandolo IL DIRIGENTE P.T. SETTORE STAFF GESTIONE RISORSE UMANE SEGRETARIO GENERALE dr.ssa Maria Luisa Dovetto

5 CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Copia del presente provvedimento viene pubblicato all'albo Pretorio on line del Comune in data odierna per rimanervi quindici giorni consecutivi Lì, 06/10/2016 CERTIFICATO DI AVVENUTA PUBBLICAZIONE SI CERTIFICA Che copia della presente determina è stata pubblicata dal giorno 06/10/2016 all Albo Pretorio on line del Comune e vi resterà per 15 giorni consecutivi (n Reg. Pubbl.). Lì, Il Segretario Generale F.to COPIA CONFORME ALL ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO Lì, Il Dirigente di Settore dott.ssa Maria Luisa Dovetto