SPORTING MAGI A.S.D. VIA MANDRE, 6 PONTE DELLA PRIULA (TV) TEL

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SPORTING MAGI A.S.D. VIA MANDRE, 6 PONTE DELLA PRIULA (TV) TEL. 347.5948479 sportingmagi@libero.it"

Transcript

1 SPORTING MAGI A.S.D. VIA MANDRE, 6 PONTE DELLA PRIULA (TV) TEL REGOLAMENTO - NORME ART. 1 SPORTING MAGI A.S.D. indice ed organizza il 2^ TORNEO di calcio a 5, per giocatori che abbiano i requisiti minimi descritti al successivo ART. 2. ART.2 REQUISITI MINIMI 1. Le squadre iscritte al Campionato potranno utilizzare giocatori tesserati F.I.G.C. (calcio a 11 o calcio a 5) che abbiano preso parte per la stessa stagione sportiva 2014/2015 ad incontri di campionato F.I.G.C. fino ad un massimo di 1 di qualsiasi categoria. 2. Gli atleti di categoria amatoriale o atleti tesserati in altre associazioni possono giocare senza restrizioni. 3. Tutti i giocatori devono aver compiuto il 18 anno di età. 4. All inizio del Campionato verrà esposto un tabellone con la lista del nome delle squadre ed il nominativo dei rispettivi giocatori in modo che sia visionato da tutti i giocatori e dirigenti ART.3 MODALITA D ISCRIZIONE AL CAMPIONATO Le squadre, all atto dell iscrizione, dovranno: ART.4 1. Presentare una lista (VEDI ALLEGATO 1) compilata con il nome, cognome, dati personali dei giocatori che si intendono iscrivere (minimo 06, massimo 14) allegando copia di un documento d identità per ogni giocatore. 2. Nella stessa lista si dovrà specificare il dirigente/responsabile/referente della squadra al quale ci si potrà rivolgere per eventuali comunicazioni. ALLEGARE COPIA DOCUMENTO D IDENTITA e recapito telefonico. Il RESPONSABILE della squadra, sottoscrivendo e firmando la lista (ALLEGATO 1) si assumerà la responsabilità di identità dei giocatori presenti nella stessa e ne risponderà personalmente di danni causati dagli stessi, in caso di comportamenti incivili (potranno essere, a discrezione, uno o due nominativi diversi dei giocatori in lista oppure, uno o due tra i giocatori). 3. Per ogni partita che si disputerà, ogni squadra pagherà la somma di 35,00 a titolo di noleggio del campo, degli spogliatoi, delle docce e degli arbitri. La quota campo dovrà essere pagata PRIMA DELLA PARTITA in segreteria. 4. AL TERMINE DEL CAMPIONATO SARANNO PREMIATI I GIOCATORI DELLE PRIME 4 SQUADRE CLASSIFICATE CHE SARANNO INSERITI IN LISTA ED IN REGOLA CON IL TESSERAMENTO. Un giocatore non può disputare gare con una squadra diversa da quella con cui è stato iscritto e potrà essere iscritto nella rosa di altre squadre solo e dopo la consegna di autorizzazione scritta da parte del referente della squadra uscente al responsabile del torneo che dovrà autorizzarla, pena la squalifica per la squadra alla quale il giocatore ha partecipato abusivamente.

2 ART.5 Ogni squadra dovrà essere composta da un minimo di 6 ed un massimo di 14 giocatori. Le liste delle squadre potranno subire variazioni solo prima della fase a PlayOff. Fatto salvo quanto disposto al successivo art. 8, LE PARTITE DI CALENDARIO POTRANNO SUBIRE SPOSTAMENTI PREVIO AVVISO 24 ORE PRIMA DELLA GARA E CON IL CONSENSO DELLA SQUADRA AVVERSARIA. L assegnazione dei punti sarà così suddivisa: 3 punti per la vittoria, 1 per il pareggio e 0 per la sconfitta. L inizio delle gare è fissato per le ore 20.00, 21.00, Eventuali reclami dovranno pervenire all organizzazione esclusivamente in forma scritta e firmata dal responsabile della squadra entro la gara successiva. L esito del reclamo verrà comunicato entro 3 giorni dalla data di ricevimento del reclamo. In caso di maltempo sarà l organizzazione a decidere sullo svolgimento della partita e sull eventuale recupero. Comunque, almeno un rappresentante delle due squadre interessate dovrà presentarsi o informarsi telefonicamente prima dell inizio della partita. La chiamata deve essere fatta un ora prima dell incontro e solo dal responsabile. ART. 6 Le fasi del Campionato saranno così suddivise: - 1 fase 2 gironi all'italiana con gare di andata e ritorno con inizio a marzo Al termine della 1 fase dei gironi si sfideranno in un playoff la 1 /A contro la 4 /B la 2 /A contro la 3 /B la 3 /A contro la 2 /B e la 4 /A contro la 1 /B con gare di andata e ritorno; le 4 vincenti si sfideranno nelle semifinali sempre di andata e ritorno. Le finali per il 1 /2 e 3 /4 posto saranno secche ed in caso di parità saranno decise dai calci di rigore con la formula classica dei 5, ad oltranza se servisse. ART.7 Per partecipare alla gara i giocatori dovranno essere regolarmente iscritti al Campionato nei termini previsti agli articoli precedenti. L incontro dovrà essere preceduto da un saluto di tutti i giocatori dell una squadra all altra. L appello dei giocatori (avverrà sul campo di gioco da parte dell organizzazione, del direttore di gara o del giudice arbitro. TUTTI I GIOCATORI DEVONO ESSERE IN POSSESSO DI UN DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO AD OGNI INCONTRO GIOCATO. All'interno del rettangolo di gioco panchina compresa potranno entrare solo persone in lista. ART. 8 Le squadre hanno l obbligo di presentarsi in campo all ora fissata per l inizio dello svolgimento della gara. In caso di ritardata presentazione in campo di una squadra, è prevista un attesa di 10 minuti entro i quali iniziare la partita. Trascorsi 10 minuti la squadra ritardataria perderà la gara 6-0 a tavolino e sarà applicata un ammenda di 50,00 (cinquanta euro). ART.9 SANZIONI DISCIPLINARI Ogni ammonizione (cartellino giallo), ammenda di 2,00. Seconda ammonizione (cartellino giallo e inevitabile rosso), ammenda di 2,00 e un turno di squalifica.

3 Espulsione diretta (cartellino rosso), ammenda di 5,00 e un turno di squalifica. In questo caso i turni di squalifica potranno aumentare se tenuto conto del referto arbitrale, ravviserà gli estremi per una pena più alta. Ogni 4 ammonizioni si salta un turno. (Verranno azzerate dopo i gironi) Mancata presentazione in tempo utile alla disputa di una gara, partita persa 6-0 a tavolino e ammenda di 50,00 (cinquanta euro). Abbandono del campo della squadra in gara, partita persa 6-0 a tavolino e ammenda di 50,00 (cinquanta euro). ART.10 È facoltà dell organizzazione cambiare per validi motivi o aggiungere articoli in base all andamento della manifestazione.

4 IL CAMPIONATO l. Le persone autorizzate ad entrare in campo ed in panchina saranno esclusivamente quelle descritte sul modulo di partecipazione e riportate sulla lista della squadra di ogni partita. L organizzazione e il direttore di gara hanno la facoltà di allontanare dal terreno di gioco eventuali persone non autorizzate. 2. Tutte le gare saranno dirette da arbitri forniti dall'organizzazione. L'arbitro sarà giudice unico in campo e il suo operato non potrà essere giudicato dall'organizzazione. I direttori di gara, designati a dirigere gli incontri del Campionato, godono della piena fiducia dell organizzazione la quale interverrà con provvedimenti disciplinari esemplari contro giocatori e dirigenti che si renderanno protagonisti di azioni violente, nei fatti e nelle parole, contro di loro. 3. Prima dell'inizio di ogni incontro l organizzazione controllerà personalmente la lista dei giocatori in campo e consegnerà all arbitro la lista dei giocatori e dirigenti che entreranno in campo; è, pertanto, necessario presentarsi almeno 15 minuti prima dell orario fissato per l inizio della gara. 4. Il tempo di gioco è stabilito in 50 minuti, suddivisi in due tempi da 25 minuti ciascuno. Le due squadre potranno richiedere un time-out di un minuto per tempo. 5. Durante la gara tutti i giocatori presenti in campo ed in panchina dovranno indossare una maglia numerata, adottata dalla propria squadra. È severamente vietato fumare in campo ed in panchina, nonchè abbandonare oggetti considerati rifiuti. NORME GENERALI Qualora una squadra iscritta sia ritenuta responsabile, da parte dell organizzazione, di comportamento antisportivo incorrerà in provvedimenti disciplinari straordinari, tra cui la squalifica definitiva dal Campionato con perdita del diritto di premiazione, dell iscrizione della cauzione e sarà espulsa dal circolo sportivo. L organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali incidenti e danni occorsi a persone durante le partite del Campionato causate dalla negligenza da parte dei giocatori, sia all interno che all esterno del campo di gioco. L organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali furti o smarrimenti avvenuti all interno dell impianto sportivo e del parcheggio adiacente Il modulo di partecipazione è da considerarsi parte integrante del presente regolamento, pur rimanendo in possesso dell organizzazione. Tutti i partecipanti hanno l obbligo di apporre la propria firma sul modulo di partecipazione, per presa visione del regolamento.

5 NORME DI COMPORTAMENTO IN GARA E REGOLE PARTICOLARI 1. IL CAPITANO/VICE CAPITANO Durante lo svolgimento della gara il capitano o in sua assenza, il vice capitano, è responsabile nei confronti dell arbitro e del Comitato organizzatore della condotta dei propri calciatori. Pertanto è l unico ad avere facoltà di interpellare l arbitro, in forma corretta ed a gioco fermo, per chiedere chiarimenti in merito a decisioni tecniche e disciplinari assunte e per formulare eventuali riserve. E dovere del capitano coadiuvare l arbitro, ai fini del regolare svolgimento della gara e della repressione di eventuali atti di indisciplina dei suoi compagni di gioco. 2. ATTREZZATURA DI GIOCO Le scarpe usate dagli atleti che scenderanno in campo dovranno essere da calcetto. NON SI POTRANNO USARE SCARPE DA CALCIO. Qualora, a giudizio dell arbitro, il colore delle maglie delle due squadre antagoniste fosse confondibile, una delle due squadre dovrà indossare casacche apposite. Sono obbligatori i Para-stinchi (chi non li indossasse si assumerà personalmente la responsabilità). È vietato fare uso di orologi, braccialetti, orecchini, anelli etc durante lo svolgimento della gara. Sarà cura del capitano, assicurarsi della presenza o meno di tali oggetti. Il direttore di gara, che ravvisasse tale infrazione prima di iniziare la gara, potrà invitare il giocatore a togliersi l oggetto in questione. Se l infrazione sarà ravvisata durante lo svolgimento della gara, l arbitro dovrà, immediatamente interrompere la gara, ammonire il giocatore in questione (cartellino giallo) il quale, potrà essere temporaneamente sostituito per consentirgli di disfarsi dell oggetto (si precisa che, qualora ci fossero danni causati a se stessi o ad altri giocatori per non essersi attenuti a questa regola, la responsabilità sarà addebitata a chi in quel momento indossava oggetti non consentiti). REGOLE DI GIOCO DURANTE TUTTO LO SVOLGIMENTO DEL CAMPIONATO VARRANO LE REGOLE FEDERALI FIGC CALCIO A5 ULTIMO AGGIORNAMENTO. EVENTUALI MODIFICHE SARANNO DISCUSSE NELL INCONTRO CON GLI ARBITRI CHE SI TERRA PRIMA DELL INIZIO DEL CAMPIONATO. PERTANTO, SI INVITANO TUTTI I GIOCATORI A LEGGERE E A PRENDERE ATTO DI TUTTE LE REGOLE FEDERALI SUL REGOLAMENTO FIGC CHE POTRETE TROVARE SUL SITO SI RICHEDE A TUTTI I GIOCATORI ISCRITTI AL CAMPIONATO LA MASSIMA SPORTIVITÀ E ONESTÀ NEI CONFRONTI DELLE SQUADRE AVVERSARIE, DEGLI ARBITRI E DELL ORGANIZZAZIONE.

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE C.U.S. FOGGIA A.S.D. Via Napoli, 109 71122 Foggia CHAMPIONS LEAGUE Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE Articolo 1 Iscrizioni. Il Campionato Champions League 2015 è aperto a tutti (universitari

Dettagli

I GIOCATORI SPROVVISTI DI UNO DEI DOCUMENTI SOPRA INDICATI NON POTRA' IN ALCUN CASO PRENDERE PARTE ALLE GARE DI CAMPIONATO

I GIOCATORI SPROVVISTI DI UNO DEI DOCUMENTI SOPRA INDICATI NON POTRA' IN ALCUN CASO PRENDERE PARTE ALLE GARE DI CAMPIONATO 1) ISCRIZIONE SQUADRE E LISTA GIOCATORI 2) CAUZIONE, QUOTE DI PARTECIPAZIONE E DI PARTITE 3) PERIODO DI SVOLGIMENTO, NUMERO SQUADRE E GIRONI 4) MODALITA' DI SVOLGIMENTO TORNEO 5) MODALITA' DI SVOLGIMENTO

Dettagli

ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2013/2014

ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2013/2014 ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2013/2014 -TESSERAMENTO GIOCATORI I tesseramenti dei calciatori / dirigenti saranno ammessi fino al 31/12/2012 senza alcuna deroga. I giocatori che non avranno

Dettagli

19 CAMPIONATO DRIBBLING 2009-2010 REGOLAMENTO

19 CAMPIONATO DRIBBLING 2009-2010 REGOLAMENTO 19 CAMPIONATO DRIBBLING 2009-2010 REGOLAMENTO 1)IL CAMPIONATO SI SVOLGERA AL CENTRO SPORTIVO DRIBBLING IN COLLABORAZIONE CON CASA DELLO SPORT, ART E PARQUET E ENDAS. 2)OGNI SQUADRA ISCRITTA AL CAMPIONATO

Dettagli

Alla conclusione del torneo saranno assegnati i seguenti premi: persone Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere

Alla conclusione del torneo saranno assegnati i seguenti premi: persone Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere La ROMA NORD CHAMPIONSHIP organizza la SERIE A, torneo di calcio a 5 infrasettimanale e serale; il torneo, che si svolgerà tutti gli anni, vuole caratterizzarsi per il livello tecnico e la serietà di tutti

Dettagli

REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014

REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014 REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014 Alla tredicesima edizione del campionato amatoriale di calcio a 5 partecipano 40 squadre che vengono suddivise per sorteggio in 4 gironi da 10 squadre che daranno vita

Dettagli

REGOLAMENTO. Sono ammessi in campo e in distinta gara 2 giocatori tesserati di cui uno non oltre la 1 categoria calcio a 11 o C2 calcio a 5

REGOLAMENTO. Sono ammessi in campo e in distinta gara 2 giocatori tesserati di cui uno non oltre la 1 categoria calcio a 11 o C2 calcio a 5 REGOLAMENTO LIMITAZIONI campionati SERIE A Sono ammessi in campo e in distinta gara 2 giocatori tesserati di cui uno non oltre la 1 categoria calcio a 11 o C2 calcio a 5 Sono considerati di pari livello

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEI ESTIVI DI CALCIO a 7 a 11

REGOLAMENTO TORNEI ESTIVI DI CALCIO a 7 a 11 Piazza Toscanini 13, 41053 Pozza di Maranello (MO) 0536/948012 Web: www.acpozza.com e-mail: settoregiovanileacpozza@gmail.com L' A.C. POZZA 1982 organizza: Il Tornei di calcio a 11 SAMITALIA Il Tornei

Dettagli

A.S.D MattiDaLeagueare

A.S.D MattiDaLeagueare Regolamento Torneo Calcio a 5/7 MattiDaLeagueare Art 1: Regole di Gioco Le regole del MattiDaLeagueare sono le stesse ufficiali del calcio a 5 e a 7. E stata abolita la variante della regola del retropassaggio

Dettagli

REGOLAMENTO 2011. Art. 1 COME ISCRIVERSI

REGOLAMENTO 2011. Art. 1 COME ISCRIVERSI REGOLAMENTO 2011 Art. 1 COME ISCRIVERSI somma di 350,00 nei seguenti modi: 1. Bonifico Bancario c.c. 2. Assegno non trasferibile intestato alla A.S.D. Stella Azzurra. 3. In contanti presso la sede in via

Dettagli

Baruccana Volley. ART. 1 - SEDE DEL TORNEO e ORARIO DEGLI INCONTRI

Baruccana Volley. ART. 1 - SEDE DEL TORNEO e ORARIO DEGLI INCONTRI 1 Importanti novità! In questa edizione abbiamo introdotto la distinzione delle squadre iscritte in due categorie: Open e Amatori. I dettagli di ogni categoria li trovate nell articolo 5/A e 5/B. Ogni

Dettagli

1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP

1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP Il Comitato Regionale Umbria della F.I.G.C. indice ed organizza il 1 TROFEO PERUGIA CUP Campo Federale di Prepo R E G O L A M E N T O U F F I C I A L E STAGIONE SPORTIVA 2011/2012

Dettagli

3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016. Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari

3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016. Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari 3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016 Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari Regolamento del Torneo IL TORNEO E RISERVATO A TUTTI I GIOCATORI CHE ABBIANO COMPIUTO IL 30 ANNO DI ETA AL MOMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE CAMPIONATI SUPERLEAGUE CALCIO A 5 E CALCIO A 7

REGOLAMENTO GENERALE CAMPIONATI SUPERLEAGUE CALCIO A 5 E CALCIO A 7 REGOLAMENTO GENERALE CAMPIONATI SUPERLEAGUE CALCIO A 5 E CALCIO A 7 1. ISCRIZIONE AI CAMPIONATI E QUOTA DI CAMPO L iscrizione ad ogni campionato è gratuita. Le squadre che si iscrivono ad ogni singola

Dettagli

I Torneo interdipartimentale di CALCIO A 5. Mario Del Sordo

I Torneo interdipartimentale di CALCIO A 5. Mario Del Sordo C.U.S. FOGGIA A.S.D. Via Napoli, 109 71122 Foggia I Torneo interdipartimentale di CALCIO A 5 Mario Del Sordo IL CUS FOGGIA IN COLLABORAZIONE CON L'ASSOCIAZIONE STUDENTESCA AREA NUOVA ORGANIZZA IL PRIMO

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Stagione Sportiva 2014/2015 (da redigere su carta intestata della Società organizzatrice)

Dettagli

REGOLAMENTO GC CUP CALCIO A 5

REGOLAMENTO GC CUP CALCIO A 5 REGOLAMENTO GC CUP CALCIO A 5 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero con quanto

Dettagli

MEMORIAL Sergio Abbati

MEMORIAL Sergio Abbati 2011 MEMORIAL Sergio Abbati REGOLAMENTO: Art. 1) Ogni società potrà tesserare un massimo di 16 giocatori. Il tesseramento si chiuderà Giovedì 3 Giugno 2011. Dopo tale data non potranno essere tesserati

Dettagli

4^ CAMPIONATO AMATORIALE FRANCIGENA CUP E AVIS CUP REGOLAMENTO TECNICO UFFICIALE

4^ CAMPIONATO AMATORIALE FRANCIGENA CUP E AVIS CUP REGOLAMENTO TECNICO UFFICIALE 1. CALENDARIO. 4^ CAMPIONATO AMATORIALE FRANCIGENA CUP E AVIS CUP REGOLAMENTO TECNICO UFFICIALE Il calendario ufficiale del 4 Campionato Amatoriale di calcio a 5 Francigena Cup e Avis Cup, verrà consegnato

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale Stagione Sportiva 2013/2014 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

REGOLAMENTO PALLAVOLO OPEN MISTO 2015

REGOLAMENTO PALLAVOLO OPEN MISTO 2015 REGOLAMENTO PALLAVOLO OPEN MISTO 2015 L A.S.D. Murialdo Cefalù, nell ambito delle attività sportive, aggregative e ricreative, indice ed organizza il 5 TORNEO DI PALLAVOLO con il seguente regolamento:

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEI ESTIVI DI CALCIO a 7 a 11

REGOLAMENTO TORNEI ESTIVI DI CALCIO a 7 a 11 Piazza Toscanini 13, 41053 Pozza di Maranello (MO) 0536/948012 Web: www.acpozza.com e-mail: settoregiovanileacpozza@gmail.com L' A.C. POZZA 1982 organizza: Il Tornei di calcio a 11 SAMITALIA Il Tornei

Dettagli

REGOLAMENTO LIGA SPORTUNO CALCIO A 7

REGOLAMENTO LIGA SPORTUNO CALCIO A 7 REGOLAMENTO LIGA SPORTUNO CALCIO A 7 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero con

Dettagli

US ACLI MILANO Settore Calcio

US ACLI MILANO Settore Calcio US ACLI MILANO Settore Calcio Sede legale: Via della Signora 3, 20122 Milano Sede operativa: Via San Giovanni in Conca, 20122 Milano Tel. 0276017521 Fax 0232066678 Sito internet: www.usaclimi.it e-mail:

Dettagli

TORNEO REGIONALE GIOVANI CALCIATRICI GIOVANISSIME 7 CONTRO 7 STAGIONE SPORTIVA 2011-2012

TORNEO REGIONALE GIOVANI CALCIATRICI GIOVANISSIME 7 CONTRO 7 STAGIONE SPORTIVA 2011-2012 TORNEO REGIONALE GIOVANI CALCIATRICI GIOVANISSIME 7 CONTRO 7 STAGIONE SPORTIVA 2011-2012 REGOLAMENTO ART. 1 - TITOLO Il Comitato Regionale FIGC-LND del Friuli Venezia Giulia, d intesa con il Settore Giovanile

Dettagli

REGOLAMENTO GC CUP 5 UNDER 21

REGOLAMENTO GC CUP 5 UNDER 21 REGOLAMENTO GC CUP 5 UNDER 21 ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero con quanto segue all interno di questo

Dettagli

quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento -

quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento - PARAGRAFO 1: PARTECIPANTI quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento - Il Torneo di calcio a 8 GAMING CUP è un Torneo riservato alle Società Operatrici di scommesse Eurobet, Paddy Power,

Dettagli

PIGIESSIADI. 30 maggio - 2 giugno 2015 REGOLAMENTO CALCIO A 5 CATEGORIA MICRO-MINI

PIGIESSIADI. 30 maggio - 2 giugno 2015 REGOLAMENTO CALCIO A 5 CATEGORIA MICRO-MINI Categorie e limiti di età. MICRO - MINI 2004/2005/2006/2007 PROPAGANDA 2002/2003 UNDER 15 2000/2001 UNDER 18 1997/1998/1999 LIBERA 1996 e prec. PIGIESSIADI 30 maggio - 2 giugno 2015 REGOLAMENTO CALCIO

Dettagli

Biancoverde, Senza Fiato, Virgin Cup e Isolotto Cup

Biancoverde, Senza Fiato, Virgin Cup e Isolotto Cup Centro Sportivo Educativo Nazionale Comitato Provinciale di Firenze Viale Europa 95 50126 Firenze Tel. 055.61.34.48 Fax 055.60.20.21 aggiornamento al 02/06/2014 ANALITICO CALCIO A 5 MASCHILE TORNEI CSEN

Dettagli

LEGA CALCIO UISP BERGAMO

LEGA CALCIO UISP BERGAMO REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 7 REGOLAMENTO ORGANICO ART. 1 - DOVERI DELLE SQUADRE E DEI TESSERATI a) Le squadre iscritte al Campionato Provinciale di Calcio a 7 hanno il dovere dell osservanza

Dettagli

REGOLAMENTO 2015 / 2016

REGOLAMENTO 2015 / 2016 REGOLAMENTO 2015 / 2016 ART. 1 COMPOSIZIONE DEL CAMPIONATO Il Campionato Amatoriale è a scopo ricreativo e destinato ai soli soci maggiorenni dell A.S.D. SUMMER GAMES è composto da10 squadre, raggruppate

Dettagli

UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO

UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO 1 TROFEO ENZO BASTOGI dall 8 Giugno 2015 TORNEO DI CALCIO A 5 c/o CIRCOLO TENNIS ORBETELLO ASD Via Giovanni da Orbetello 2 58015 Orbetello (Gr) 0564/867539

Dettagli

Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori

Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Societa affiliata alla Fipav e all MSP Manofuori Cup Non è necessario essere Campioni per divertirsi giocando a pallavolo L Associazione Culturale

Dettagli

REGOLAMENTO SUPERCOPPA 2015 2016

REGOLAMENTO SUPERCOPPA 2015 2016 REGOLAMENTO SUPERCOPPA 2015 2016 Rappresentanza, Iscrizioni, Doveri e Obblighi. Articolo 1 Rappresentanza 1.01 La Divisione Calcio a Cinque organizza la Supercoppa stagione Sportiva 2015/2016, riservata

Dettagli

11 CAMPIONATO DI CALCIO A 7

11 CAMPIONATO DI CALCIO A 7 11 CAMPIONATO DI CALCIO A 7 COORDINAMENTO PROVINCIALE CALCIO A 7 OPES AREZZO INIZIO CAMPIONATO LUNEDI 12 OTTOBRE 2015. Per la stagione sportiva 2015/2016 il campionato verterà su tre fasi e segnatamente:

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO DI SPINACETO CALCIO A7

REGOLAMENTO TORNEO DI SPINACETO CALCIO A7 REGOLAMENTO TORNEO DI SPINACETO CALCIO A7 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE REGOLAMENTO UFFICIALE ART. 1- Durata del torneo. Il torneo avrà inizio il giorno sabato 31 MAGGIO 2014 e terminerà il giorno lunedi 02 GIUGNO 2014. L Organizzazione si riserva il diritto, per esigenze

Dettagli

A.S.D. Montello C.A.V.

A.S.D. Montello C.A.V. A.S.D. Montello C.A.V. 31040 VOLPAGO DEL MONTELLO (TREVISO) Stadio Comunale: Volpago del Montello (TV) Via Sansovino n. 7 Colori sociali: bianco celeste Telefono e fax 0423 871496 e-mail calciomontello@libero.it

Dettagli

Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014

Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014 Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014 Art.1 : Ogni gara è giocata da due squadre formate ciascuna da 5 giocatori (di cui un portiere); Art.2 : Ogni gara non può iniziare, o proseguire,se una squadra

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 31 del 27 Ottobre 2011

Comunicato Ufficiale N 31 del 27 Ottobre 2011 Stagione Sportiva 2011/2012 Comunicato Ufficiale N 31 del 27 Ottobre 2011 IL COMUNICATO UFFICIALE DELLA DIVISIONE CALCIO FEMMINILE È INTEGRALMENTE CONSULTABILE PRESSO IL SITO INTERNET DELLA DIVISIONE ALL

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Riccione 5-6-7-8 giugno 2014.

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Riccione 5-6-7-8 giugno 2014. Roma, 06.03.2014 Prot.n.176 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS dei Comitati Provinciali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Trapani 23-26 maggio 2013.

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Trapani 23-26 maggio 2013. Roma, 01.03.2013 Prot.n. 217 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS dei Comitati Provinciali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio

Dettagli

Regolamento Campionato Serie A 2013-2014

Regolamento Campionato Serie A 2013-2014 Regolamento Campionato Serie A 2013-2014 ART. 1 TESSERAMENTO 1. Ogni squadra al momento dell iscrizione dovrà indicare un Referente, che potrà essere anche un partecipante al Torneo, il quale curerà i

Dettagli

1 Campionato Lega A HAPPINESS

1 Campionato Lega A HAPPINESS 1 Campionato Lega A HAPPINESS 2012-2013 Regolamento Il Centro sportivo HAPPINESS organizza una manifestazione a carattere amatoriale che si svolgerà a Nardò ( Le) in Via Penta 1 Campionato Lega A Calcio

Dettagli

REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A8 2014/2015

REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A8 2014/2015 REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A8 2014/2015 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di

Dettagli

Campionato Comunale. Regolamento Campionato Comunale Serie A 2007/2008. CALCIO A CINQUE 2007-2008 Sant Agata De Goti (BN) L organizzazione

Campionato Comunale. Regolamento Campionato Comunale Serie A 2007/2008. CALCIO A CINQUE 2007-2008 Sant Agata De Goti (BN) L organizzazione Campionato Comunale CALCIO A CINQUE 2007-2008 Sant Agata De Goti (BN) Regolamento Campionato Comunale Serie A 2007/2008 L organizzazione Regolamento integrativo SERIE A 1. Il campionato di Serie A inizia

Dettagli

GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO

GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO Norme Generali Location La competizione si svolge a Bari, Bolzano, Cagliari, Catania, Cosenza, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Reggio Emilia, Roma e Torino. Categorie e

Dettagli

MIUR.AOOUSPBN.REGISTRO UFFICIALE(U).0000761.24-02-2016

MIUR.AOOUSPBN.REGISTRO UFFICIALE(U).0000761.24-02-2016 MIUR.OOUSPN.REGISTRO UFFICILE(U).0000761.24-02-2016 i Dirigenti Scolastici Istituti di 2^ Grado Oggetto: GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI DI CLCIO 5 MSCHILE 2015/16. L Organismo Provinciale per lo Sport a

Dettagli

REGOLAMENTO. Squadre partecipanti Al torneo saranno ammesse 9 squadre. Ogni squadra giocherà una partita a settimana per tutta la durata del torneo

REGOLAMENTO. Squadre partecipanti Al torneo saranno ammesse 9 squadre. Ogni squadra giocherà una partita a settimana per tutta la durata del torneo REGOLAMENTO Sede, date, giorni e orari Il torneo Vamos a Madrid, organizzato dall Acsi in collaborazione con Quasi Gol, si disputerà a Milano nei seguenti centri sportivi: Masseroni 1 (Via Madruzzo 3)

Dettagli

REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015

REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015 REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015 ART.1 ORGANIZZAZIONE La ASD Gioventu Assemini Calcio con sede in Assemini (CA) C.so Europa 60, organizza un

Dettagli

Sito internet: www.italialeaguecalcio.it E-mail: info@italialeaguecalcio.it REGOLAMENT0 GENERALE. Aggiornato al Sabato 23 Giugno 2012

Sito internet: www.italialeaguecalcio.it E-mail: info@italialeaguecalcio.it REGOLAMENT0 GENERALE. Aggiornato al Sabato 23 Giugno 2012 ITALIA LEAGUE CALCIO WWW.ITALIALEAGUECALCIO.IT Campionato Provinciale Bergamo calcio a 5 2012-13 Il primo Campionato Amatoriale che si svolge in 20 Province contemporaneamente Ad ogni squadra un kit di

Dettagli

MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA MANIFESTAZIONE PROMOZIONALE OPEN DI CALCIO A 5 CENTRO SPORTIVO SAN FLORIANO

MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA MANIFESTAZIONE PROMOZIONALE OPEN DI CALCIO A 5 CENTRO SPORTIVO SAN FLORIANO MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA Ente di Promozione Sportiva Riconosciuto dal CONI PIANETA CALCIO A5 di CALCIO A5 8 TROFEO MANIFESTAZIONE PROMOZIONALE OPEN DI CALCIO A

Dettagli

PRESENTAZIONE 3^A COPPA CALCIO A 7. INIZIO COPPA Lunedi 31 agosto 2015

PRESENTAZIONE 3^A COPPA CALCIO A 7. INIZIO COPPA Lunedi 31 agosto 2015 ITALIA LEAGUE CALCIO Sito internet: www.italialeaguecalcio.it E-mail: info@italialeaguecalcio.it PRESENTAZIONE 3^A COPPA CALCIO A 7 INIZIO COPPA Lunedi 31 agosto 2015 REGOLAMENTI GENERALI STRUTTURAZIONE

Dettagli

STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE

STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE FASI FINALI PROVINCIALI Le Fasi Finali Provinciali c5/c7 sono parte integrante dei Campionati 2013/14 e la mancata

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 07 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015. Antonello Valentini

CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 07 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015. Antonello Valentini CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 07 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 Antonello Valentini CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B STAGIONE

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n. 37 del 28 maggio 2014

COMUNICATO UFFICIALE n. 37 del 28 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE n. 37 del 28 maggio 2014 CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A DI CALCIO A 11 (Stagione Sportiva 2013/2014) REGOLAMENTO 1. SQUADRE PARTECIPANTI ED ORGANICO DELLA MANIFESTAZIONE La Federazione

Dettagli

TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei

TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei Data emissione: 23/05/2015 Versione: 1.0 Sommario Art.1 Costo e Iscrizione Torneo... 2 Art.2 Limiti di categorie sui tesseramenti... 2 Art.3 Campi di gioco...

Dettagli

5 MEMORIAL Dario Riva - REGOLAMENTO

5 MEMORIAL Dario Riva - REGOLAMENTO 5 MEMORIAL Dario Riva - REGOLAMENTO ARTICOLO 1 (NORME GENERALI) 1. L ASD ORATORIO OGGIONO, in collaborazione con il CSI di Lecco e con il patrocinio della Regione Lombardia, della Provincia di Lecco e

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE NUMERO 14

COMUNICATO UFFICIALE NUMERO 14 AICS Comitato Regionale - Comunicato Ufficiale N. 13 1 COMITATO REGIONALE TOSCANO VIA FRA BARTOLOMMEO 29-50132 FIRENZE e.mail info@aicstoscana.it calcio@aicstoscana.it Sito - www.aicstoscana.it Responsabile

Dettagli

Campionato Serie C Regionale

Campionato Serie C Regionale Comitato Regionale CALABRIA Ufficio Gare Via Frangipane, 38 C.P. 301 89131 REGGIO CALABRIA Fax: 0965 598440 -Tel: 0965 598441 e-mail: ufficiogare@fip.it internet: www.fip.it/calabria COMUNICATO UFFICIALE

Dettagli

11^ campionato amatoriale calcio a 5 STAGIONE 2013/2014

11^ campionato amatoriale calcio a 5 STAGIONE 2013/2014 REGOLAMENTO CAMPIONATO AMATORIALE ART. 1 COMPOSIZIONE DEL CAMPIONATO E TRASFERIMENTI Il Campionato Amatoriale è a carattere ricreativo e destinato ai soli soci dell A.S.D. ARCADIA Termoli Calcio a 5,è

Dettagli

2 Torneo Universitario di CALCIO A 5 Memorial Mario del Sordo

2 Torneo Universitario di CALCIO A 5 Memorial Mario del Sordo C.U.S. FOGGIA A.S.D. Via Napoli, 109 71122 Foggia 2 Torneo Universitario di CALCIO A 5 Memorial Mario del Sordo IL CUS FOGGIA ORGANIZZA IL PRIMO TORNEO DI CALCIO A 5 PER TUTTI I DIPARTIMENTI DELL UNIVERSITA

Dettagli

REGOLAMENTO FANTOLMO 2015/2016

REGOLAMENTO FANTOLMO 2015/2016 MODALITA DI ISCRIZIONE REGOLAMENTO FANTOLMO 2015/2016 1. L iscrizione al torneo dovrà essere effettuata entro e non oltre le ore 18:00 di sabato 22 Agosto 2015, ora d'inizio di Verona - Roma (primo incontro

Dettagli

REGOLAMENTO CSI LAZIO - CALCIO A 11

REGOLAMENTO CSI LAZIO - CALCIO A 11 REGOLAMENTO CSI LAZIO - CALCIO A 11 Validità dei regolamenti La fase finale dei Campionati Regionali 2014 si svolge secondo quanto stabilito dal Regolamento generale pubblicato su Sport in regola -Regolamento

Dettagli

Associazione Sportiva Dilettantistica. GrigioVolley. Presenta A 7^ EDIZIONE PRO. Canile/Gattile di Alessandria. Cascina Rosa.

Associazione Sportiva Dilettantistica. GrigioVolley. Presenta A 7^ EDIZIONE PRO. Canile/Gattile di Alessandria. Cascina Rosa. Associazione Sportiva Dilettantistica GrigioVolley Presenta DIAMOGLI I UNA ZAMPA A 7^ EDIZIONE 24 ore di Pallavolo PRO Canile/Gattile di Alessandria E Cascina Rosa Alessandria 05-06 Luglio 2014 Area Polifunzionale

Dettagli

REGOLAMENTO FANTAISCHITELLA 2014-2015

REGOLAMENTO FANTAISCHITELLA 2014-2015 REGOLAMENTO FANTAISCHITELLA 2014-2015 DURATA Il fantacampionato ha svolgimento a partire dal giorno 9 settembre 2014 (ore 19.00) - data di inizio delle iscrizioni e delle operazioni di mercato e terminerà

Dettagli

REGOLAMENTO COPPA PRIMAVERA CALCIO A 5 - CALCIO A 7

REGOLAMENTO COPPA PRIMAVERA CALCIO A 5 - CALCIO A 7 REGOLAMENTO COPPA PRIMAVERA CALCIO A 5 - CALCIO A 7 STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 ART. 1 - FORMULA DEL CAMPIONATO Calcio a 5 Il campionato prevede gironi all italiana di Serie A2 composti da un massimo di

Dettagli

TORNEO DI CALCIO GIOVANILE UISP JUNIOR LEAGUE Cat.Mista 00/01

TORNEO DI CALCIO GIOVANILE UISP JUNIOR LEAGUE Cat.Mista 00/01 L UISP E SPORT & SOCIAL HOUSE, ALLO SCOPO DI FAVORIRE LA PROMOZIONE DI INIZIATIVE ATTE A FAVORIRE INCONTRI E SCAMBI DI ESPERIENZE SPORTIVE E CULTURALI CHE ABBIANO COME PROTAGONISTI I SODALIZI ED I LORO

Dettagli

PRINCIPI E NORME DI PARTECIPAZIONE AL TORNEO

PRINCIPI E NORME DI PARTECIPAZIONE AL TORNEO PRINCIPI E NORME DI PARTECIPAZIONE AL TORNEO 1. Potranno partecipare ai tornei solo giocatori amatoriali. Per quanto concerne gli esterni sono esclusi tutti i tesserati FIGC di qualsiasi categoria. Potranno

Dettagli

REGOLAMENTO 3 TORNEO DI CALCIO A CINQUE MEMORIAL LGT. GIUSEPPE NOBILE REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO AEREO PRATICA DI MARE

REGOLAMENTO 3 TORNEO DI CALCIO A CINQUE MEMORIAL LGT. GIUSEPPE NOBILE REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO AEREO PRATICA DI MARE REGOLAMENTO 3 TORNEO DI CALCIO A CINQUE MEMORIAL LGT. GIUSEPPE NOBILE REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO AEREO PRATICA DI MARE ANNO 2012 ART. 1 E indetto il 3 Memorial Lgt. Giuseppe Nobile di calcio

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO 24 ORE DI CALCIO A 5 PETRITOLI CUP 2 EDIZIONE

REGOLAMENTO TORNEO 24 ORE DI CALCIO A 5 PETRITOLI CUP 2 EDIZIONE REGOLAMENTO TORNEO 24 ORE DI CALCIO A 5 PETRITOLI CUP 2 EDIZIONE L'Associazione di Volontariato "In cammino con Roberto Straccia" ONLUS, in collaborazione con il Comune di Petritoli, organizza la Seconda

Dettagli

24 EDIZIONE TROFEO SANTA GIULIA DAL 6 AL 29 MAGGIO 2015 REGOLAMENTI CATEGORIE. REGOLAMENTO : CATEGORIA ALLIEVI 1998/1999 a 11 (undici)...

24 EDIZIONE TROFEO SANTA GIULIA DAL 6 AL 29 MAGGIO 2015 REGOLAMENTI CATEGORIE. REGOLAMENTO : CATEGORIA ALLIEVI 1998/1999 a 11 (undici)... U.S.O. UNITED ASD 24 EDIZIONE TROFEO SANTA GIULIA DAL 6 AL 29 MAGGIO 2015 REGOLAMENTI CATEGORIE REGOLAMENTO : CATEGORIA ALLIEVI 1998/1999 a 11 (undici)... 2 REGOLAMENTO : CATEGORIA GIOVANISSIMI 2000/2001

Dettagli

REGOLAMENTO WINTER CUP 2015 2016 FINAL FOUR

REGOLAMENTO WINTER CUP 2015 2016 FINAL FOUR REGOLAMENTO WINTER CUP 2015 2016 FINAL FOUR Rappresentanza, Iscrizioni, Doveri e Obblighi. Articolo 1 Rappresentanza 1.01 Con riferimento al Comunicato Ufficiale n. 254 del 1 dicembre 2015, la Divisione

Dettagli

Sezione BOCCETTE 02 Agosto 2012

Sezione BOCCETTE 02 Agosto 2012 Sezione BOCCETTE 02 Agosto 2012 Presidente nazionale Sezione Boccette Pavio Migliozzi tel. 335-8783326 COLLABORATORI Loris De Cesari Responsabile manifestazioni Nazionali cell. 337 621072 Rosalba Cristofori

Dettagli

7 TORNEO DI CALCIO A 5 REGOLAMENTO

7 TORNEO DI CALCIO A 5 REGOLAMENTO 7 TORNEO DI CALCIO A 5 REGOLAMENTO ART.1 Il CRAL UNINA DELLA CONOSCENZA dell Università di Napoli Federico II indice ed organizza, con la collaborazione tecnica dell AICS C.P. Napoli, il Torneo Amatoriale

Dettagli

CALCIO A 7 NORME DI PARTECIPAZIONE

CALCIO A 7 NORME DI PARTECIPAZIONE CALCIO A 7 NORME DI PARTECIPAZIONE Il Comitato Provinciale della Lega Calcio UISP di Modena, indice ed organizza per la stagione sportiva 2014/2015, l attività di Campionato per le seguenti categorie con

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011.

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011. Roma, 11.02.2011 Prot.n.187 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011.

Dettagli

CAMPIONATI NAZIONALI DI CACIO A 11 REGOLAMENTO GENERALE FASE PROVINCIALE 44ª COPPA CITTA DI CAVA CALCIO A 11

CAMPIONATI NAZIONALI DI CACIO A 11 REGOLAMENTO GENERALE FASE PROVINCIALE 44ª COPPA CITTA DI CAVA CALCIO A 11 COMITATO PROVINCIALE DI CAVA DE TIRRENI c/o Stadio Comunale S.Lamberti C.so Mazzini, 210 Cava de Tirreni (SA) e-mail: info@csicava.it www.csicava.it Telefax 089/461602 ANNO SPORTIVO 2015/2016 CAMPIONATI

Dettagli

Regolamento CALCIO. Comitato di Como. D. Time-Out

Regolamento CALCIO. Comitato di Como. D. Time-Out Comitato di Como Regolamento CALCIO D. Time-Out Verrà applicato in tutte le categorie, anche in quelle che non rientrano nei Campionati Nazionali. Ogni squadra potrà richiedere una sospensione di 2 per

Dettagli

U. I. S. P. COMITATO REGIONALE VALLE D AOSTA. 2 a edizione Trofeo della Liberazione 2 Memorial Ernesto Guglielminotti

U. I. S. P. COMITATO REGIONALE VALLE D AOSTA. 2 a edizione Trofeo della Liberazione 2 Memorial Ernesto Guglielminotti A. S. D. C. G. C. CENTRO GIOVANI CALCIATORI AOSTA U. I. S. P. COMITATO REGIONALE VALLE D AOSTA A. N. P. I. 2 a edizione Trofeo della Liberazione 2 Memorial Ernesto Guglielminotti Sabato 25 aprile 2015

Dettagli

ISCRIZIONE 1 TORNEO DI BEACH VOLLEY FIERA DEL PRODOTTO AGRICOLO (Attività promozionale per tesserati FIPAV)

ISCRIZIONE 1 TORNEO DI BEACH VOLLEY FIERA DEL PRODOTTO AGRICOLO (Attività promozionale per tesserati FIPAV) ISCRIZIONE 1 TORNEO DI BEACH VOLLEY FIERA DEL PRODOTTO AGRICOLO (Attività promozionale per tesserati FIPAV) Data iscrizione: Denominazione squadra: Nome e cognome giocatore N 1: Nome e cognome giocatore

Dettagli

ASD AQUILEIA REGOLAMENTI TORNEI GIOVANILI DI CALCIO

ASD AQUILEIA REGOLAMENTI TORNEI GIOVANILI DI CALCIO ASD AQUILEIA REGOLAMENTI TORNEI GIOVANILI DI CALCIO CITTA DI AQUILEIA 2013 REGOLAMENTO CATEGORIA ALLIEVI Art. 1 organizzazione La società ASD AQUILEIA indice ed organizza un torneo a carattere regionale

Dettagli

PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013

PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 REGOLAMENTO UFFICIALE A cura della Commissione Tecnica Pallavolo CENTRO SPORTIVO ITALIANO - COMITATO PROVINCIALE

Dettagli

COMITATO PROVINCIALE COSENZA

COMITATO PROVINCIALE COSENZA COMITATO PROVINCIALE COSENZA 02 settembre 2015 1 MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA Comitato Provinciale Cosenza Lega Calcio Cosenza 1^ Traversa Kennedy, 4 87037 RENDE (CS) Tel. e fax 0984 446750 e-mail:

Dettagli

REGOLAMENTO COPPA ITALIA LEGA PRO 2015/2016

REGOLAMENTO COPPA ITALIA LEGA PRO 2015/2016 NOVEMBRE 2008 COMUNICATO UFFICIALE N. 65/L DEL 5 AGOSTO 2015 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 65/142 REGOLAMENTO COPPA ITALIA LEGA PRO 2015/2016 La Lega organizza per l'annata sportiva 2015-2016 la

Dettagli

CERNUSCO INTERNATIONAL SEVENS. Page 1 of 6

CERNUSCO INTERNATIONAL SEVENS. Page 1 of 6 CERNUSCO INTERNATIONAL SEVENS Page 1 of 6 Premessa e applicazione delle regole internazionali dell IRB L intento e lo spirito del torneo sono quelle di sublimare il coraggio, la lealtà, la sportività,

Dettagli

MODULO ISCRIZIONE TORNEO ESTIVO DI CALCIO A 5

MODULO ISCRIZIONE TORNEO ESTIVO DI CALCIO A 5 MODULO ISCRIZIONE TORNEO ESTIVO DI CALCIO A 5 Il sottoscritto nato a il residente a in via n in qualità di responsabile chiede di poter iscrivere la propria squadra ** al torneo estivo di calcio a 5, che

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO C.S.I. di CALCIO a 11 MASCHILE

REGOLAMENTO CAMPIONATO C.S.I. di CALCIO a 11 MASCHILE REGOLAMENTO CAMPIONATO C.S.I. di CALCIO a 11 MASCHILE A - NORME SPECIFICHE ATTIVITA Calcio11- art.1: CAMPIONATO 2013-2014 Le data di svolgimento del campionato provinciale calcio Maschile a 11: - Inizio

Dettagli

CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015

CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015 CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015 Specialità Petanque. Regolamento Campionato di Promozione 1 CAMPIONATO di PROMOZIONE Regionale Al Campionato di Promozione (ex serie C) maschile 2015 possono iscriversi tutte

Dettagli

CAMPIONATO DI PALLANUOTO MASCHILE Serie A2 Edizione 2014/2015 Approvato con delibera n. 229 Consiglio Federale del 30.09.2014

CAMPIONATO DI PALLANUOTO MASCHILE Serie A2 Edizione 2014/2015 Approvato con delibera n. 229 Consiglio Federale del 30.09.2014 CAMPIONATO DI PALLANUOTO MASCHILE Serie A2 Edizione 2014/2015 Approvato con delibera n. 229 Consiglio Federale del 30.09.2014 Iscrizione Tassa Gara Sono ammesse al Campionato Nazionale di Pallanuoto Maschile

Dettagli

La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15.

La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15. La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15. SEDE E PERIODO DI SVOLGIMENTO Le partite del campionato si svolgeranno presso

Dettagli

TORNEO NAZIONALE DI CALCIO A SETTE GIOCATORI PER DONATORI DI SANGUE

TORNEO NAZIONALE DI CALCIO A SETTE GIOCATORI PER DONATORI DI SANGUE TORNEO NAZIONALE DI CALCIO A SETTE GIOCATORI PER DONATORI DI SANGUE FONZASO (BL) 28-29 giugno 2008 REGOLAMENTO 1. NORME GENERALI QUALI ASSOCIAZIONI POSSONO P PARTECIPARE: Al torneo possono partecipare

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2015/2016

REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2015/2016 REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2015/2016 Il Comitato Regionale F.I.Te.T. Liguria indice per la stagione agonistica 2015/2016 i seguenti campionati a squadre:

Dettagli

REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A5 2014/2015

REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A5 2014/2015 REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A5 2014/2015 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016

Stagione Sportiva 2015/2016 CAMPIONATO AMATORIALE NOTTURNO PROVINCIALE A 11 GIOCATORI OVER 40 NORME DI PARTECIPAZIONE - Regolamento ART. 1 - La Lega Calcio dell U.I.S.P. di Bergamo organizza, in collaborazione con la Associazione

Dettagli

GAZZETTA CUP 2015 REGOLAMENTO

GAZZETTA CUP 2015 REGOLAMENTO GAZZETTA CUP 2015 REGOLAMENTO Norme Generali Location La competizione si svolge a Bari, Bolzano, Cagliari, Catania, Como, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Reggio Emilia, Roma e Torino. Categorie e fasce

Dettagli

Comitato Regionale FRIULI VENEZIA GIULIA

Comitato Regionale FRIULI VENEZIA GIULIA Ufficio Gare Regionale 1 Fase - Qualificazione COMUNICATI N. 63 DEL 20/10/2015 UFFICIO GARE N. 57 Allegato al Campionato Serie D Regionale Formula di svolgimento Le 20 squadre iscritte sono state suddivise

Dettagli

NORME DI PARTECIPAZIONE ALLE MANIFESTAZIONI UFFICIALI DI CALCIO, CALCIO A 7/8 E CALCIO A 5 STAGIONE 2015/2016

NORME DI PARTECIPAZIONE ALLE MANIFESTAZIONI UFFICIALI DI CALCIO, CALCIO A 7/8 E CALCIO A 5 STAGIONE 2015/2016 NORME DI PARTECIPAZIONE ALLE MANIFESTAZIONI UFFICIALI DI CALCIO, CALCIO A 7/8 E CALCIO A 5 STAGIONE 2015/2016 Art. 1 Partecipazione degli atleti tesserati con la F.I.G.C. (Federazione Italiana Gioco Calcio)

Dettagli

Regolamenti 2010/2011 dell Attività a Squadre e dei relativi Campionati Parte Specifica

Regolamenti 2010/2011 dell Attività a Squadre e dei relativi Campionati Parte Specifica Regolamenti 2010/2011 dell Attività a Squadre e dei relativi Campionati Parte Specifica CAMPIONATI A SQUADRE... 2 Articolo 1.1. - Serie A/1 maschile... 2 Articolo 1.2. - Serie A/2 maschile... 4 Articolo

Dettagli

1 CAMPIONATO OPEN 5 STAGIONE 2013/2014 REGOLAMENTO. ASD SPORTING CLUB www.open5.it

1 CAMPIONATO OPEN 5 STAGIONE 2013/2014 REGOLAMENTO. ASD SPORTING CLUB www.open5.it Minor numero di reti globale subite; Classifica disciplina, compilata secondo le vigenti norme CSI. PARAGRAFO 2 : Tesseramento 1 CAMPIONATO OPEN 5 STAGIONE 2013/2014 ASD SPORTING CLUB www.open5.it REGOLAMENTO

Dettagli