CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P Provincia di Olbia Tempio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 Provincia di Olbia Tempio"

Transcript

1 CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P Provincia di Olbia Tempio proposta n. 17 Settore Servizi alla persona ed alle imprese N GENERALE 3 DEL 09/01/2015 OGGETTO: INSTALLAZIONE DI UN INSEGNA NON LUMINOSA IN FOREX E PVC ADESIVO CON SUPPORTO IN FERRO ZINCATO COLLOCATA SUL MURO PERIMETRALE ESTERNO DI PROPRIETA' DELL' ATTIVITA DI PUBBLICO ESERCIZIO BLU BAR DI MUREDDU LUCA Il Dirigente del Settore dei Servizi alla Persona ed alle Imprese Vista l allegata proposta di determinazione. Visti: la delibera G.C. n. 308 del 30/12/2010 e ss.mm.ii., relativa all approvazione della dotazione organica e all'individuazione delle competenze per materia di ciascuna macro organizzazione il Decreto Sindacale/determinazione dirigenziale di conferimento dell'incarico di responsabile del servizio che legittima la competenza del sottoscritto all'adozione del presente provvedimento di natura gestionale; Dato atto: che la presente determina costituisce mera decisione e la sua sottoscrizione vale anche quale apposizione del parere di regolarità tecnica e attribuzione dell'esecutività, non essendo previsti riflessi diretti o indiretti sulla situazione economico finanziaria o sul patrimonio, che richiedano il parere di regolarità contabile; Visto il D.LGS. 18/08/2000, n.267; Visto il regolamento sui controlli interni, approvato dal Consiglio Comunale il 12 marzo 2013, con atto n.9; DETERMINA Di approvare l allegata proposta di determinazione che forma parte integrante e sostanziale del presente provvedimento e che costituisce mera decisione dirigenziale e non implica impegno di spesa a carico del bilancio; La trasmissione del presente atto alla Segreteria Comunale per gli adempimenti successivi. Il Dirigente del Settore dei Servizi alla Persona ed alle Imprese Dott.ssa Piera Lucia Sotgiu

2

3 Proposta di determinazione n. 17 del 07/01/2015 Ufficio Proponente: S.U.A.P OGGETTO: INSTALLAZIONE DI UN INSEGNA NON LUMINOSA IN FOREX E PVC ADESIVO CON SUPPORTO IN FERRO ZINCATO COLLOCATA SUL MURO PERIMETRALE ESTERNO DI PROPRIETA' DELL' ATTIVITA DI PUBBLICO ESERCIZIO BLU BAR DI MUREDDU LUCA Premesso Che in data , presso questo Sportello Unico per le Attività Produttive, è stata presentata, da parte della ditta BLU BAR DI MUREDDU LUCA, una dichiarazione autocertificativa unica per la realizzazione dell intervento consistente nell'installazione di un insegna non luminosa in forex e pvc adesivo con supporto in ferro zincato di dimensioni cm 70 x cm 100, collocata sul muro perimetrale esterno di proprieta' dell' attivita' commerciale blu bar ; Visti i dati relativi alla pratica: Codice univoco SUAP: 1593 Codice univoco nazionale: SUAP Numero. Protocollo: Data protocollo 06/11/14 Ubicazione: via Giovanni XXIII Tempio Pausania Responsabile del Suap e Responsabile del procedimento: Dott.ssa Gabriella Pani Visto che da quanto dichiarato dal Geometra delegato dall interessato, gli endoprocedimenti connessi alla pratica di cui trattasi sono risultati i seguenti: Autorizzazione Paesistica di competenza del Dirigente del Settore dei Servizi al patrimonio ed al Territorio Autorizzazione paesistica di competenza della Soprintendenza per I beni architettonici e Paesaggistici di Sassari; Verifiche tecniche connesse all'effettuazione di interventi edili e di trasformazione del territorio - comunale CONSIDERATO che, per la fattispecie sopra richiamata, la L.R. n 3/2008 impone la convocazione di una conferenza di servizi in quanto il tecnico incaricato dall interessato ha attestato la sussistenza delle condizioni di cui all art. 1, comma 24 della L.R. n 3/ 2008, per il vincolo paesaggistico; VISTO l art. 1, comma 25 della L.R. n 3/2008, nella parte in cui dispon e che Nelle ipotesi previste dal comma 24 il SUAP trasmette immediatamente per via telematica la dichiarazione con i relativi allegati alle amministrazioni competenti e provvede alla convocazione di una conferenza di servizi, anche telematica, entro sette giorni dalla presentazione della dichiarazione autocertificativa da parte dell imprenditore Vista la trasmissione della pratica effettuata via pec tramite portale di gestione pratiche Suap il 10/11/2014, al fine di voler effettuare le verifiche istruttorie di competenza degli uffici in indirizzo; Vista la nomina del responsabile per l aspetto paesaggistico, effettuata da parte del Settore dei Servizi al patrimonio ed al Territorio Dirigente Arch. Serra verso il Geometra Silvana Oggiano; Vista la relazione tecnico illustrativa e parere di conformità emesso con prot del 20/11/2014 dal Responsabile del procedimento Geometra Oggiano e dal Dirigente del Settore dei Servizi al patrimonio ed al Territorio, e trasmesso al suap ai sensi dell art. 146, comma 7 del D.Lgs. 42/2004 e s.m.i., onde

4 consentire una compiuta istruttoria a tutti i soggetti coinvolti prima della seduta di Conferenza di Servizi; Visto inoltre il parere espresso in data 18/11/2014 dal Servizio di P.O. Edilizia Privata Cartografia ed Ambiente e trasmessoci attraverso il software gestionale pratiche suap, che così si è espresso: Si esprime parere favorevole a condizione che vengano integrati i diritti di segreteria e sopralluogo pari a. 60,16 da effettuarsi sul C/C Postale n int estato a Comune di Tempio Pausania - Servizio di Tesoreria. Considerata la necessità di disporre dei pareri di competenza degli altri servizi ed i particolare della Soprintendenza per la Tutela del paesaggio di Sassari; Vista la convocazione per la data del 15 Dicembre alle ore della seduta di conferenza di servizi avvenuta attraverso l uso della pec con software gestionale pratiche suap; Tenuto conto che, a causa di momentaneo disservizio del software di gestione delle pratiche suap, si è rilavata la mancata ricezione da parte della Soprintendenza, e che pertanto, sentito anche il Funzionario Architetto Martina Murzi per la Soprintendenza di Sassari si è ritenuto di aggiornare i lavori alla data del 19 Dicembre 2014 alle ore Visto il verbale della seduta del 19 Dicembre 2014 da cui si evince che: Il Dirigente apre formalmente la seduta di cds; Funge da Segretario verbalizzante la Dott.ssa Gabriella Pani anche Responsabile del procedimento: Si dava atto che nessuno degli Enti convocati era presente alla seduta, e nessuno ha chiesto entro il termini di legge il rinvio della stessa ad altra data. Si dava lettura dei pareri pervenuti nei termini e già sopra menzionati, in particolare: La relazione tecnico illustrativa e parere di conformità emesso con prot del 20/11/2014 dal Responsabile del procedimento Geometra Oggiano e dal Dirigente del Settore dei Servizi al patrimonio ed al Territorio 2. Parere espresso il 18/11/2014 dal Servizio di P.O. Edilizia Privata Cartografia ed Ambiente e trasmessoci attraverso il software gestionale pratiche suap, che così si è espresso:si esprime parere favorevole a condizione che vengano integrati i diritti di segreteria e sopralluogo pari a. 60,16 da effettuarsi sul C/C Postale n intesta to a Comune di Tempio Pausania - Servizio di Tesoreria. Si rilevava Sassari. il silenzio assenso della Soprintendenza dei Beni Architettonici e Paesaggistici di Che si chiudeva la seduta accogliendo favorevolmente la proposta, in considerazione che In caso di mancata partecipazione dei soggetti invitati, ovvero in caso di mancata presentazione di osservazioni [nei modi e nelle forme previsti dalla legge n 241/90] entro la data di svolgimento della conferenza stessa, i pareri, le autorizzazioni e gli altri provvedimenti dovuti si intendono positivamente espressi, ferma restando la responsabilità istruttoria dei soggetti invitati alla conferenza. Il dissenso di uno o più rappresentanti delle amministrazioni, regolarmente convocate alla conferenza di servizi, a pena di inammissibilità, deve essere manifestato nella conferenza di servizi, deve essere congruamente motivato, non può riferirsi a questioni connesse che non costituiscono oggetto della conferenza medesima e deve recare le specifiche indicazioni delle modifiche progettuali necessarie ai fini dell assenso

5 Si considera acquisito l assenso dell amministrazione il cui rappresentante non abbia espresso definitivamente la volontà dell amministrazione rappresentata. Il provvedimento finale conforme alla determinazione conclusiva di cui al comma 6-bis sostituisce, a tutti gli effetti, ogni autorizzazione, concessione, nulla osta o atto di assenso comunque denominato di competenza delle amministrazioni partecipanti, o comunque invitate a partecipare ma risultate assenti, alla predetta conferenza. Vista inoltre la pubblicazione all Albo Pretorio on line del Comune di Tempio Pausania, della Convocazione della Conferenza di Servizi, dal 02/12/2014 al 17/12/2014; Visto il pagamento degli oneri concessori e dei diritti di segreteria, nonché l annullamento della marche da bollo per l istanza n , e per l adozione del p rovvedimento finale n ; Per i pareri pervenuti a definizione del procedimento, citati ed allegati al presente atto per farne parte integrante e sostanziale, PROPONE DI ASSUMERE APPOSITA DETERMINAZIONE AVENTE IL SEGUENTE CONTENUTO DISPOSITIVO Per i pareri pervenuti, o espressi, a definizione della pratica in esame, tutti allegati alla presente proposta per costituirne parte integrante e sostanziale, di accogliere la proposta progettuale in esame e pertanto autorizzare la Ditta BLU BAR DI MUREDDU LUCA, P.I , alla realizzazione dell intervento consistente nell'installazione di un insegna non luminosa in forex e pvc adesivo con supporto in ferro zincato di dimensioni cm 70 x cm 100, collocata sul muro perimetrale esterno di proprieta' dell'attivita' commerciale blu bar, in Via Giovanni XXIII in Tempio Pausania ; E' fatto obbligo al destinatario del presente atto: il rispetto e adempimento delle prescrizioni riportate nei pareri espressi, richiamati e allegati al presente atto finale costituendone parte integrante e sostanziale; la presentazione di apposita comunicazione di inizio e fine lavori; Contro il presente provvedimento ai sensi dell'art. 3 comma 4 della L.241/1990, gli interessati possono proporre entro il termine di 60 giorni decorrenti dalla notifica del presente atto effettuata tramite pec con l'uso del software regionale suap 2, ricorso giurisdizionale al TAR della Regione Sardegna, oppure entro il termine di 120 giorni ricorso straordinario al Presidente della Repubblica. Il presente procedimento è stato curato dalla Dott.ssa Gabriella Pani in qualità di Responsabile del Procedimento, e verrà pubblicato all'albo Pretorio per 15 giorno nonché nella sezione AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE/PROVVEDIMENTI DIRIGENZIALI. VISTO: si attesta la regolarità istruttoria IL PROPONENTE Il Responsabile del procedimento Dott.ssa Gabriella Pan

6 COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) Settore Servizi alla persona ed alle imprese Determinazione Numero 3 del 09/01/2015 Si certifica che dell'adozione del presente atto è stata data notizia mediante pubblicazione dell'oggetto nel sito istituzionale dell'ente nella sezione Documenti pubblici Copia conforme all originale, depositata presso l'archivio di questo Comune, a norma dell art. 18 del D.P.R. 28/12/2000 n.445. Tempio lì L impiegato Incaricato

COMUNE DI CALANGIANUS AFFARI GENERALI -SUAP

COMUNE DI CALANGIANUS AFFARI GENERALI -SUAP COMUNE DI CALANGIANUS PROVINCIA DI OLBIA-TEMPIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO ORIGINALE Num. Settore Determinazione: 23 del 17-04-2014 AFFARI GENERALI -SUAP Oggetto: Realizzazione di un impianto

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1788 Servizio Finanziario N GENERALE 721 DEL 24/09/2015 OGGETTO: TESORERIA COMUNALE: ACCENSIONE CONTO CORRENTE

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO)

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) C I V I T A S I T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) proposta n. 2668 Settore Servizi alla persona ed alle imprese N GENERALE 1327 DEL 27/12/2012

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO)

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) C I V I T A S I T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) proposta n. 847 N GENERALE 380 DEL 24/04/2014 OGGETTO: PROCEDURA APERTA SERVIZIO ASSICURATIVO

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 218 Servizio Finanziario N GENERALE 65 DEL 05/02/2015 OGGETTO: RETTIFICA IMPEGNI DI SPESA E LIQUIDAZIONE

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO)

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) C I V I T A S I T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) proposta n. 253 Servizi al patrimonio ed al territorio N GENERALE 86 DEL 31/01/2014 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO T C I V I T A S E M P L I COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1343 Servizio Edilizia Privata cartografico e Ambiente N GENERALE 593 DEL 04/07/2014

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1484 Servizio Finanziario N GENERALE 627 DEL 06/08/2015 OGGETTO: NOLEGGIO FOTOCOPIATORE UFF ANAGRAFE XEROX

Dettagli

Indicazioni ed istruzioni per inserimento dati e autocertificazione MARCA DA BOLLO TELEMATICA e VERSAMENTI SU C/C POSTALE

Indicazioni ed istruzioni per inserimento dati e autocertificazione MARCA DA BOLLO TELEMATICA e VERSAMENTI SU C/C POSTALE Indicazioni ed istruzioni per inserimento dati e autocertificazione MARCA DA BOLLO TELEMATICA e VERSAMENTI SU C/C POSTALE - PREMESSA Possono presentare istanza allo SPORTELLO UNICO WEB, le seguenti figure

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO)

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) C I V I T A S I T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) proposta n. 1076 Servizio Finanziario N GENERALE 470 DEL 28/05/2014 OGGETTO: RIMBORSO FRANCHIGIE

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1920 Settore Servizi informativi e tecnologici (I.C.T.) N GENERALE 853 DEL 09/10/2014 OGGETTO: CONVENZIONE

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 334 Servizio Finanziario N GENERALE 103 DEL 20/02/2015 OGGETTO: SERVIZIO TELEFONIA MOBILE CONVENZIONE CONSIP

Dettagli

COMUNE DI BASTIA UMBRA PROVINCIA DI PERUGIA SETTORE EDILIZIA SERVIZIO SUAPE - AMBIENTE

COMUNE DI BASTIA UMBRA PROVINCIA DI PERUGIA SETTORE EDILIZIA SERVIZIO SUAPE - AMBIENTE Verbale della CONFERENZA DI SERVIZI Giovedì 3 aprile 2014 ore 10,00 (Convocata ai sensi dell art. 6 del D. lgs. n.28 del 03/03/2011 e degli art. 14 e segg. della L. 241/90 e ss.mm.ii) OGGETTO: Procedura

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1428 Settore Affari Istituzionali e Personale N GENERALE 569 DEL 17/07/2015 OGGETTO: XXXII ANNIVERSARIO INCENDIO

Dettagli

COMUNE DI PIMENTEL. Provincia di Cagliari. Amministrat-Contabile/ Tecnica. AREA: 1 /C Responsabile: Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE COLLEGIALE N.

COMUNE DI PIMENTEL. Provincia di Cagliari. Amministrat-Contabile/ Tecnica. AREA: 1 /C Responsabile: Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE COLLEGIALE N. COMUNE DI PIMENTEL Provincia di Cagliari AREA: 1 /C Responsabile: Amministrat-Contabile/ Tecnica Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE COLLEGIALE N. 60 in data 19/03/2015 OGGETTO: Impegno di spesa per giornata

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1868 Servizio Finanziario N GENERALE 830 DEL 01/10/2014 OGGETTO: ACQUISTO TRAMITE MEPA DI CARTA A4 E A3 PER

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 2481 Servizio Edilizia Privata cartografico e Ambiente N GENERALE 1239 DEL 30/12/2014 OGGETTO: SERVIZI DI

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO)

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) C I V I T A S I T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) proposta n. 1209 Settore Servizi informativi e tecnologici (I.C.T.) N GENERALE 678 DEL

Dettagli

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA PROVINCIA DI UDINE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE ANNO 2013 N. 135 del Registro Delibere OGGETTO: Procedura di mobilità all'interno del Comparto

Dettagli

COMUNE DI MARUGGIO Provincia di Taranto

COMUNE DI MARUGGIO Provincia di Taranto SETTORE: Affari Generali COMUNE DI MARUGGIO Provincia di Taranto DETERMINA ORIGINALE Ufficio Casa Impegno di Spesa NUMERAZIONE DEL SERVIZIO Proposta determina N 21 del 15/09/2015 NUMERO DI REGISTRO GENERALE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 700 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 162 DEL 16/06/2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA E PAGAMENTO DEL PREVENTIVO PER L ATTIVAZIONE DELLA NUOVA

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 42 del 15/05/2013 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO. POTERI SOSTITUTIVI. L'anno duemilatredici il giorno

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 151 in data: 28.12.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE N. 151 in data: 28.12.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI GORLA MAGGIORE UFFICIO SEGRETERIA (PROVINCIA DI VARESE) P.ZZA MARTIRI DELLA LIBERTÀ, 19 21050 TEL.0331.617121 FAX 0331.618186 E.MAIL: segreteria@comunegorlamaggiore.it COPIA DELIBERAZIONE N.

Dettagli

Art. 11 Studio di Impatto Ambientale (S.I.A.) Art. 12 Definizione dei contenuti del S.I.A. (scoping)

Art. 11 Studio di Impatto Ambientale (S.I.A.) Art. 12 Definizione dei contenuti del S.I.A. (scoping) LEGGE REGIONALE 18 maggio 1999, n. 9 DISCIPLINA DELLA PROCEDURA DI VALUTAZIONE DELL'IMPATTO AMBIENTALE Testo coordinato con le modifiche apportate da: L.R. 16 novembre 2000 n. 35 Titolo III PROCEDURA DI

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO)

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) C I V I T A S I T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) proposta n. 113 Settore Servizi informativi e tecnologici (I.C.T.) N GENERALE 59 DEL 28/01/2014

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO T C I V I T A S E M P L I COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1480 Settore Servizi informativi e tecnologici (I.C.T.) N GENERALE 651 DEL 23/07/2014

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA N. 014/2008

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA N. 014/2008 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA N. 014/2008 OGGETTO: Approvazione progetto realizzazione impianto fotovoltaico presso la Cascina Le Vallere. L anno duemilaotto addì diciotto del mese di

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 997 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 64 DEL 04/09/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 997 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 64 DEL 04/09/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 997 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 64 DEL 04/09/2015 OGGETTO: NUOVO CONTO DI CREDITO N.30025854-008

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 177 DEL 09/05/2014 OGGETTO: INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DEGLI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 770 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 7 DEL 22/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 770 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 7 DEL 22/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 770 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 7 DEL 22/07/2014 OGGETTO: OGGETTO: SERVIZIO SOSTITUTIVO MENSA MEDIANTE

Dettagli

PROVVEDIMENTO AUTORIZZATIVO UNICO

PROVVEDIMENTO AUTORIZZATIVO UNICO Sportello Unico Attività Produttive SUAP Madonie Associato Viale Risorgimento, 13/B 90020 CASTELLANA SICULA (PA) COMUNE DI CASTELLANA SICULA UFFICIO TECNICO - SETTORE URBANISTICA P.zza Avv. P. Miserendino

Dettagli

CITTÀ DI IMOLA SERVIZIO INTERVENTI ECONOMICI

CITTÀ DI IMOLA SERVIZIO INTERVENTI ECONOMICI SERVIZIO INTERVENTI ECONOMICI Prot. n. 3722 REGISTRO ON-LINE ATTO UNICO N. 6 DEL 02/02/2015 Il rilascio del presente atto è condizionato all accertamento dell avvenuto pagamento con bonifico bancario di

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 73 del 03.06.2014 Oggetto: Lavori di Ampliamento del cimitero comunale. Imputazione della spesa: autofinanziamento

Dettagli

COMUNE DI PIMENTEL. Provincia di Cagliari

COMUNE DI PIMENTEL. Provincia di Cagliari COMUNE DI PIMENTEL Provincia di Cagliari AREA: 199 /R Responsabile: Amministrativo-Contabile Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE N. 316 in data 08/10/2014 OGGETTO: Gita anziani in località Umbria 2014. Liquidazione

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1034 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 257 DEL 17/09/2015 OGGETTO: NUOVO CONTRATTO SERVIZIO LINEA DATI ADSL AD USO DELLA SCUOLA PRIMARIA

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE ECOLOGIA TUTELA DEL SUOLO E RIFIUTI

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE ECOLOGIA TUTELA DEL SUOLO E RIFIUTI REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE ECOLOGIA TUTELA DEL SUOLO E RIFIUTI Proposta nr. 118 del 18/05/2015 - Determinazione nr. 1167 del 18/05/2015 OGGETTO: DPR n. 59/2013 Autorizzazione Unica

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI TRENTO (Approvato con delibera del Consiglio in data 12 gennaio

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Settore Sviluppo economico

COMUNE DI FAENZA Settore Sviluppo economico COMUNE DI FAENZA Settore Sviluppo economico Analisi del procedimento di variante urbanistica accelerata di Claudio Facchini, dirigente del Settore Sviluppo economico del Comune di Faenza Edizione 1/CF/cf/11.04.2011

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 573 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 122 DEL 19/05/2015 OGGETTO: RIQUALIFICAZIONE URBANA CORSO UMBERTO, LOTTO: FORNITURE VIVAISTICHE.APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI FARA IN SABINA. Provincia di Rieti. Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO

COMUNE DI FARA IN SABINA. Provincia di Rieti. Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO repertorio n Agenzia delle Entrate Registrato a Rieti il n serie versati COMUNE DI FARA IN SABINA Provincia di Rieti Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO SPORTELLO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 344 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 40 DEL 01/04/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 344 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 40 DEL 01/04/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 344 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 40 DEL 01/04/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO, PER L ANNO 2015, IN FAVORE

Dettagli

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI C O M U N E D I SABBIO CHIESE P R O V I N C I A D I B R E S C I A via Caduti 1, 25070 SABBIO CHIESE (BS) AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI ----------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 51 DEL 07/05/2015 REPERTORIO GENERALE N. 284 DEL 12/05/2015 OGGETTO: Liquidazione spese postali relative al primo trimestre

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

IL DIRIGENTE DEL SETTORE PIANIFICAZIONE E CONTROLLO C I I COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) V I T A S proposta n. 642 T E M P L Settore Servizi informativi e tecnologici (I.C.T.) N GENERALE 291 DEL 21/04/2015

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1556 Settore Servizi informativi e tecnologici (I.C.T.) N GENERALE 710 DEL 07/08/2014 OGGETTO: ORDINE DIRETTO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1340 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 59 DEL 17/12/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1340 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 59 DEL 17/12/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1340 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 59 DEL 17/12/2014 OGGETTO: FORNITURA ARREDI ED ATTREZZATURE PER IL

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 69 DEL 27/03/2014 OGGETTO: ACQUISTO CARTA

Dettagli

Provincia di Ravenna

Provincia di Ravenna Provincia di Ravenna N. 174 delle deliberazioni SEDUTA DEL 30/07/2014 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE L'anno duemilaquattordici, addì trenta, del mese di Luglio, alle ore 09:35, si è riunita nella

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1303 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 57 DEL 11/12/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1303 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 57 DEL 11/12/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1303 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 57 DEL 11/12/2014 OGGETTO: TRASFERIMENTO DELLA U.O.C. FISCALITÀ LOCALE

Dettagli

Comune di Novara. Determina Commercio/0000024 del 22/06/2015. Nuovo Affare Affare Precedente X Fascicolo 08.22.3./7000031

Comune di Novara. Determina Commercio/0000024 del 22/06/2015. Nuovo Affare Affare Precedente X Fascicolo 08.22.3./7000031 Comune di Novara Determina Commercio/0000024 del 22/06/2015 Area / Servizio Sviluppo del Territorio e dell'economia (04.UdO) Proposta Istruttoria Unità Sviluppo del Territorio e dell'economia (04.UdO)

Dettagli

COMUNE DI CODIGORO (PROVINCIA DI FERRARA)

COMUNE DI CODIGORO (PROVINCIA DI FERRARA) COMUNE DI CODIGORO (PROVINCIA DI FERRARA) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 101 DEL 21/07/2015 OGGETTO: SERVIZI SOCIALI - AGEVOLAZIONI TARIFFARIE ALLE UTENZE DEBOLI DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO -

Dettagli

COMUNE DI PASTORANO Provincia di Caserta

COMUNE DI PASTORANO Provincia di Caserta COMUNE DI PASTORANO Provincia di Caserta Via L. Caracciolo n. 6-81050 Pastorano (CE) - Tel.: 0823-879021 - Fax: 0823-879335 - C.F. e P. I.V.A.: 02703380614 Sito internet: http://www.pastorano.gov.it SPORTELLO

Dettagli

Comune di San Sperate

Comune di San Sperate Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.1604 del DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE UFFICIO TECNICO N 284 DEL

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 220 DEL 25/09/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli)

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) ORIGINALE SETTORE II Prot. n. 367 Del 28.02.2012 SETTORE : IV SERVIZIO : FINANZIRIO DETERMINAZIONE adottata il 23.02.2012 e registrata al n. 136 in data 23.02.2012

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E DI FUNZIONAMENTO DELLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA S U E Settore URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA Febbraio 2013 TITOLO I PRINCIPI GENERALI... 3 Art. 1 Definizioni... 3

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA A VICO

COMUNE DI SANTA MARIA A VICO ORIGINALE COMUNE DI SANTA MARIA A VICO PROVINCIA DI CASERTA Data Delibera: 25/06/2014 N Delibera: 70 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA' PER ASSICURARE

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 57 del 28/02/2013. Proposta n. 57

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 57 del 28/02/2013. Proposta n. 57 DETERMINAZIONE N. 57 del 28/02/2013 Proposta n. 57 Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO PER LE CONTRODEDUZIONI ALLE OSSERVAZIONI ALLA VARIANTE STRUTTURALE AL P.R.G.C. VIGENTE, RELATIVA ALLA BORGATE, AGLI ARCHITETTI

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: VARIANTE AL P.R.G. RELATIVA A SOTTOZONA C4C RICETTIVA ALBERGHIERA IN LOC. CASTIGLION DEL BOSCO; APPROVAZIONE AI SENSI DI ART. 227 E TITOLO II CAPO I ART. 19 DELLA L.R.n.65/2014, E DI ART. 27 DELLA

Dettagli

Rilevata la propria competenza ai sensi dell art. 42 del D.Lgs. n 267/2000 Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali e s.m. e i.

Rilevata la propria competenza ai sensi dell art. 42 del D.Lgs. n 267/2000 Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali e s.m. e i. Oggetto: SNAM RETE GAS S.p.A PRESA D ATTO DELL ATTO DIRIGENZIALE N. 4350 del 21/11/2014 DELLA PROVINCIA DI FIRENZE E RATIFICA DELLA RELATIVA VARIANTE AL REGOLAMENTO URBANISTICO IL CONSIGLIO COMUNALE, Rilevata

Dettagli

PROVVEDIMENTO CONCLUSIVO DEL PROCEDIMENTO UNICO DECRETO DI AUTORIZZAZIONE N 5611/EC/2013 DEL 25/11/2013 IL RESPONSABILE DELLO SPORTELLO SUAP

PROVVEDIMENTO CONCLUSIVO DEL PROCEDIMENTO UNICO DECRETO DI AUTORIZZAZIONE N 5611/EC/2013 DEL 25/11/2013 IL RESPONSABILE DELLO SPORTELLO SUAP CITTÁ DI MONSELICE P.zza San Marco, 1 35043 Monselice (PD) Tel. (0429) 786911 Fax (0429) 73092 monselice.pd@cert.ip-veneto.net Codice Fiscale 00654440288 GESTIONE PROMOZIONE DEL TERRITORIO SERVIZI TECNICI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 320 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 64 DEL 30/03/2015 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA DEGLI IMPIANTI ELEVATORI DEGLI IMMOBILI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 266 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 51 DEL 23/03/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO DELL INCARICO ESTERNO DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI

Dettagli

Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa

Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa SETTORE 3 - POLITICHE DEL TERRITORIO E LAVORI PUBBLICI Determinazione n 145 del 26/06/2014 OGGETTO: ABBONAMENTO PER SERVIZIO DI MANUTENZIONE AD IMPIANTI

Dettagli

Città di Imola DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 104 DEL 22/07/2014

Città di Imola DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 104 DEL 22/07/2014 Città di Imola DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 104 DEL 22/07/2014 OGGETTO : ATTO DI COORDINAMENTO TECNICO REGIONALE, APPROVATO CON DGR N. 76DEL 2014, AI SENSI DELL`ART. 12 L.R. 15/2013 SUI CRITERI DI

Dettagli

COMUNE DI MARCON PROVINCIA DI VENEZIA

COMUNE DI MARCON PROVINCIA DI VENEZIA COMUNE DI MARCON PROVINCIA DI VENEZIA AREA: USO ASSETTO TERRIT. UFFICIO: URBANISTICA Soggetta a ratifica Immediatamente eseguibile PROPOSTA DI DELIBERA DI CONSIGLIO DEL 05-08-14 N.75 O G G E T T O APPROVAZIONE

Dettagli

CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA

CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA Copia CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA DETERMINAZIONE N. 425 del 31/12/2014 UFFICIO: Segreteria Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE GRATUITA IN AMBITO ASSICURATIVO CITTÀ DI BELGIOIOSO

Dettagli

Determina Governo del territorio - Urbanistica/0000003 del 09/01/2015

Determina Governo del territorio - Urbanistica/0000003 del 09/01/2015 Comune di Novara Determina Governo del territorio - Urbanistica/0000003 del 09/01/2015 Area / Servizio Urbanistica ed Edilizia Privata (09.UdO) Proposta Istruttoria Unità Urbanistica ed Edilizia Privata

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011)

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) Art. 1 Fonti 1. Il presente regolamento, adottato in attuazione dello Statuto, disciplina

Dettagli

Determina Ambiente e protezione civile/0000005 del 02/03/2015

Determina Ambiente e protezione civile/0000005 del 02/03/2015 Comune di Novara Determina Ambiente e protezione civile/0000005 del 02/03/2015 Area / Servizio Servizio Ambiente e Mobilità (10.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Ambiente e Mobilità (10.UdO) Proponente

Dettagli

Comunità Rotaliana - Königsberg

Comunità Rotaliana - Königsberg Comunità Rotaliana - Königsberg (Provincia di Trento) VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 119 dell Organo esecutivo della Comunità OGGETTO: Fondo Unico Territoriale- budget territoriale. Comune di Lavis Lavori

Dettagli

PROVINCIA DI ANCONA DECRETO DELLA PRESIDENTE DELLA PROVINCIA. n. 29 del 3/02/2015

PROVINCIA DI ANCONA DECRETO DELLA PRESIDENTE DELLA PROVINCIA. n. 29 del 3/02/2015 COPIA PROVINCIA DI ANCONA DECRETO DELLA PRESIDENTE DELLA PROVINCIA n. 29 del 3/02/2015 Oggetto: Comune di Osimo Variante al PRG ex Consorzio Agrario Parere favorevole L anno 2015, il giorno tre del mese

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO

COMUNE DI ROSSANO VENETO COPIA WEB Deliberazione N. 07 In data 13.01.2015 Prot. N. 866 OGGETTO: COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Sessione ordinaria

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 11 DEL 17 MARZO 2008

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 11 DEL 17 MARZO 2008 MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - Terna S.p.a. - Rete Elettrica Nazionale - Napoli - Dipartimento per la competitività - Direzione generale per l energia e le risorse minerarie di concerto con il Ministero

Dettagli

Comune di Verona. Deliberazione della Giunta Comunale. N. Progr. 410 Seduta del giorno 11 Dicembre 2013 ASSENTI PRESIEDE TOSI SIG.

Comune di Verona. Deliberazione della Giunta Comunale. N. Progr. 410 Seduta del giorno 11 Dicembre 2013 ASSENTI PRESIEDE TOSI SIG. Rep. 2013/410 Oggetto n 13 Ufficio: 007 Comune di Verona Deliberazione della Giunta Comunale N. Progr. 410 Seduta del giorno 11 Dicembre 2013 PRESENTI TOSI SIG. FLAVIO CASALI AVV. STEFANO CORSI P. I. ENRICO

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 224 DEL 05/10/2015 OGGETTO: ACQUISTO DEL

Dettagli

Comune di San Sperate

Comune di San Sperate Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.118 del DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE UFFICIO TECNICO N 10 DEL REGISTRO

Dettagli

Comune di Crespellano Provincia di Bologna

Comune di Crespellano Provincia di Bologna Comune di Crespellano Provincia di Bologna Copia dell ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 61 DEL 25/08/2010. OGGETTO: RICORSO AL TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA CONTRO

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI CREMONA

GIUNTA PROVINCIALE DI CREMONA N. d'ord.11 reg deliberazioni GIUNTA PROVINCIALE DI CREMONA Estratto dal verbale delle deliberazioni assunte nell'adunanza del 21/01/2014 L'anno duemilaquattordici, questo giorno ventuno del mese di gennaio

Dettagli

Spazio per l ufficio protocollo (si prega di verificare in accettazione la presenza degli allegati indicati nell allegato II pagina 4)

Spazio per l ufficio protocollo (si prega di verificare in accettazione la presenza degli allegati indicati nell allegato II pagina 4) Apporre contrassegno telematico (marca da bollo) da 14.62 Spazio per l ufficio protocollo (si prega di verificare in accettazione la presenza degli allegati indicati nell allegato II pagina 4) Avvertenze

Dettagli

PROVINCIA DI PISA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DI ACCESSO AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI

PROVINCIA DI PISA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DI ACCESSO AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI PROVINCIA DI PISA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DI ACCESSO AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI (Approvato con delibera del C. P. n. 65 del 18 giugno 2007) INDICE 1. Fonti e finalità 2. Definizione di documento

Dettagli

COMUNE DI BALLAO PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI BALLAO PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI BALLAO PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DETERMINAZIONE N. 287 del 17/07/2014 Ufficio: Ufficio Lavori Pubblici - Urbanistica Oggetto: FORNITURA E POSA IN OPERA DI ANTENNA TRASMITTENTE PONTE RADIO ADSL

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 158 DEL 07/07/2014 OGGETTO: SERVIZIO DI

Dettagli

1. Dati del dichiarante

1. Dati del dichiarante SUAP COMUNE DI CIVITAVECCHIA Ultimo Aggiornamento:27/02/2014 AGIBILITÀ Dichiarazione di agibilità per un impianto produttivo di beni e servizi N.B. Fino alla definizione delle modalità di pagamento del

Dettagli

Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa

Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa SETTORE 3 - POLITICHE DEL TERRITORIO E LAVORI PUBBLICI Determinazione n 181 del 08/10/2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER RINNOVO C.P.I.

Dettagli

C I T TÀ D I A P R I C E N A Provincia di Foggia UFFICIO TECNICO C.so Generale Torelli n. 59-71011 - telef. 0882/646724 - fax 0882/646758

C I T TÀ D I A P R I C E N A Provincia di Foggia UFFICIO TECNICO C.so Generale Torelli n. 59-71011 - telef. 0882/646724 - fax 0882/646758 C I T TÀ D I A P R I C E N A Provincia di Foggia UFFICIO TECNICO C.so Generale Torelli n. 59-71011 - telef. 0882/646724 - fax 0882/646758 Prot. 10043 S U A P REGIONE PUGLIA Assessorato all Urbanistica

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI SEGRETERIA TECNICA ATO

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI SEGRETERIA TECNICA ATO PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI SEGRETERIA TECNICA ATO Prot. Generale N. 0057913 / 2014 Atto N. 2416 OGGETTO: Autorizzazione Unica Ambientale

Dettagli

Dato atto che il presente atto diventerà esecutivo con l apposizione del visto di regolarità contabile; DETERMINA

Dato atto che il presente atto diventerà esecutivo con l apposizione del visto di regolarità contabile; DETERMINA Comune di Nocciano Provincia di Pescara Via San Rocco 24 65010 Nocciano 085-847135 fax 085 847602 C.F. e P.I. 00221360688 Determina n. 22 Del 18.03.2014 Originale Copia X DETERMINAZIONI DEL SETTORE TECNICO

Dettagli

CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 318/2010 del 29/12/2010

CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 318/2010 del 29/12/2010 CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 318/2010 del 29/12/2010 Oggetto: Procedimento di sportello unico attività produttive - trasferimento due punti vendita

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE PIANIFICAZIONE GENERALE E DI BACINO SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E GESTIONE INTERVENTI

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE PIANIFICAZIONE GENERALE E DI BACINO SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E GESTIONE INTERVENTI PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE PIANIFICAZIONE GENERALE E DI BACINO SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E GESTIONE INTERVENTI Prot. Generale N. 0042306 / 2014 Atto N. 1764 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1194 SETTORE Settore Welfare Cittadino NR. SETTORIALE 105 DEL 27/11/2014 OGGETTO: MAGGIORI ONERI SOSTENUTI DALL AMMINISTRAZIONE COMUNALE PER L'ESPLETAMENTO

Dettagli

COMUNE DI BRANDICO Provincia di Brescia. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

COMUNE DI BRANDICO Provincia di Brescia. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI BRANDICO Provincia di Brescia N. del Registro Delibere Codice Ente: 10276 ORIGINALE La presente deliberazione consta di n. fogli, n. pag. e n. / allegati Verbale di deliberazione del Consiglio

Dettagli

COMUNE DI CINETO ROMANO PROVINCIA DI ROMA

COMUNE DI CINETO ROMANO PROVINCIA DI ROMA COMUNE DI CINETO ROMANO PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO GENERALE DELLE ENTRATE Approvato con Delibera del Consiglio Comunale n. 21 del 02.05.2007 Modificato con Delibera del Consiglio n. 52 del 20.12.2007

Dettagli

Comune di San Sperate

Comune di San Sperate Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.1576 del DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE UFFICIO TECNICO N 271 DEL

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13/2010 della Giunta comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13/2010 della Giunta comunale COMUNE DI NAGO-TORBOLE PROVINCIA DI TRENTO Ufficio Delibere copia VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13/2010 della Giunta comunale OGGETTO: Assegnazione e liquidazione contributo straordinario alla Scuola Materna

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1130 SETTORE Settore Territorio NR. SETTORIALE 149 DEL 13/10/2015 OGGETTO: ISTITUZIONE DI UN FONDO ECONOMALE DI PER IL PAGAMENTO DELLE TASSE DI REGISTRAZIONE

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 15 Adunanza 30 aprile 2013 OGGETTO: PROPOSTA DI ACCORDO PER L ATTUAZIONE DELLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE APPROVAZIONE. Protocollo:

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 146 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 21 DEL 20/02/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 146 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 21 DEL 20/02/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 146 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 21 DEL 20/02/2015 OGGETTO: APPROVAZIONE PREVENTIVO DI SPESA DI.1.586,00,

Dettagli

COMUNE DI MATTIE Provincia di Torino

COMUNE DI MATTIE Provincia di Torino COPIA COMUNE DI MATTIE Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 OGGETTO : Rinnovo incarico di consulenza assicurativa (attività di Brokeraggio) alla Società G.P.A. ASSIPAROS

Dettagli