CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P Provincia di Olbia Tempio

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P Provincia di Olbia Tempio"

Transcript

1 CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P Provincia di Olbia Tempio proposta n. 279 Settore Servizi alla persona ed alle imprese N GENERALE 112 DEL 25/02/2015 OGGETTO: SOSTITUZIONE INSEGNE INTESA SAN PAOLO SPA PRESSO L ISTITUTO INTESA SAN PAOLO IN VIA NICOLO FERRACCIU N2 IN TEMPIO PAUSANIA Il Dirigente del Settore dei Servizi alla Persona ed alle Imprese Vista l allegata proposta di determinazione. Visti: la delibera G.C. n. 308 del 30/12/2010 e ss.mm.ii., relativa all approvazione della dotazione organica e all'individuazione delle competenze per materia di ciascuna macro organizzazione il Decreto Sindacale/determinazione dirigenziale di conferimento dell'incarico di responsabile del servizio che legittima la competenza del sottoscritto all'adozione del presente provvedimento di natura gestionale; Dato atto: che la presente determina costituisce mera decisione e la sua sottoscrizione vale anche quale apposizione del parere di regolarità tecnica e attribuzione dell'esecutività, non essendo previsti riflessi diretti o indiretti sulla situazione economico finanziaria o sul patrimonio, che richiedano il parere di regolarità contabile; Visto il D.LGS. 18/08/2000, n.267; Visto il regolamento sui controlli interni, approvato dal Consiglio Comunale il 12 marzo 2013, con atto n.9; DETERMINA Di approvare l allegata proposta di determinazione che forma parte integrante e sostanziale del presente provvedimento e che costituisce mera decisione dirigenziale e non implica impegno di spesa a carico del bilancio; La trasmissione del presente atto alla Segreteria Comunale per gli adempimenti successivi. Il Dirigente Dott.ssa Piera Lucia Sotgiu

2 Proposta di determinazione n. 279 del 09/02/2015 Ufficio Proponente: S.U.A.P OGGETTO: SOSTITUZIONE INSEGNE INTESA SAN PAOLO SPA PRESSO L ISTITUTO INTESA SAN PAOLO IN VIA NICOLO FERRACCIU N2 IN TEMPIO PAUSANIA Codice univoco SUAP: 1657 Codice univoco nazionale: SUAP Numero. Protocollo: Data protocollo: 12/9/14 Ubicazione: Via Niccolò Ferrucciu n Tempio Pausania Iter: Conferenza di Servizi Responsabile del Suap e responsabile del procedimento: Dott.ssa Gabriella Pani PREMESSO CHE - in data 12/5/14, presso questo Sportello Unico per le Attività Produttive, è stata presentata, da parte della ditta INTESA SAN PAOLO S.P.A., P.I , rappresentata dal Sig. Antonio Romanelli, (nato in Saronno, il 21/10/1959), una dichiarazione autocertificativa unica per la realizzazione dell intervento consistente nella sostituzione insegne via Nicolò Ferracciu n 2 pressol' istituto intesa San Paolo spa ; - che per quanto dichiarato dal tecnico Ing. Verlicchi Matteo, delegato alla firma ed alla presentazione della pratica in esame, in particolare per la sussistenza del vincolo paesaggistico delle condizioni, gli endoprocedimenti connessi alla pratica di cui trattasi sono risultati i seguenti: Autorizzazione paesistica - verifiche Soprintendenza Autorizzazione paesistica (Comune) - comunale Verifiche tecniche connesse all'effettuazione di interventi edili e di trasformazione del territorio - comunale CONSIDERATO che, per la fattispecie sopra richiamata, la L.R. n 3/2008 impone la convocazione di una conferenza di servizi per l esame della pratica sopra richiamata; Vista la trasmissione della pratica effettuata via pec tramite portale di gestione pratiche suap il prot , al fine di effettuare le verifiche istruttorie di competenza degli uffici in indirizzo; con Vista la nomina del responsabile del procedimento per l aspetto paesaggistico, effettuata da parte del del Settore dei Servizi al patrimonio ed al Territorio, Dirigente Arch. Giancarmelo Serra verso l'ing. Paola Tetti, in qualità di Istruttore direttivo; Visto inoltre il parere del Servizio di P.O. Edilizia Privata Cartografia ed Ambiente e trasmessoci attraverso il software gestionale pratiche suap, che così si è espresso: Si esprime parere negativo in quanto l'insegna risulta illuminata in contrasto del disposto dell'art delle Norma tecniche di Attuazione del Piano Particolareggiato del Centro Storico; In considerazione che tale parere sfavorevole necessitava eventualmente di essere espresso in seduta di conferenza di servizi ai sensi dell'art 14 ; In considerazione che alla data del , non era pervenuta la relazione tecnico illustrativa/ parere di conformità ai sensi dell art. 146, comma 7 del D.Lgs. 42/2004 e s.m.i., a cura del Servizio Tutela Comunale; Considerata la necessità di disporre dei pareri di competenza degli altri servizi ed in particolare del Servizio comunale per la Tutela del paesaggio, della Soprintendenza per la Tutela del beni paesaggistici di Sassari, e vista inoltre la sottoposizione all'attenzione del Servizio Edilizia Cartografia ed Ambiente, delle osservazioni presentate dall'interessato in data 15/01/2015 e trasmesse in pari data al servizio suddetto:

3 Vista la convocazione per la data del 28 Gennaio alle ore della seduta di conferenza di servizi trasmessa agli enti terzi coinvolti in data Visto il verbale della seduta del 25/01/2015 dal quale si evince che: il Dirigente del Settore dei Servizi alla Persona ed alle Imprese ha aperto formalmente la seduta alle ore Fungeva da segretario verbalizzante la Dott.ssa Gabriella Pani, anche responsabile del procedimento. Si dava atto che nessuno degli enti terzi era presente alla seduta. Si dava lettura inoltre dei pareri pervenuti entro la data utile per la seduta: parere espresso dal servizio edilizia privata, pervenuto tramite il software, con il seguente esito: si esprime parere favorevole a condizione che l'insegna non risulti illuminata e che vengano integrati i diritti di segreteria e sopralluogo pari a euro 60,16 prima del rilascio del Provvedimento Unico. Non risultava pervenuto alcun parere da parte del Servizio comunale per la Tutela del paesaggio, nonché da parte della Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici di Sassari. Che si chiudeva la seduta alle ore 11:30, accogliendo favorevolmente la proposta progettuale in esame tenedo conto che: In caso di mancata partecipazione dei soggetti invitati, ovvero in caso di mancata presentazione di osservazioni [nei modi e nelle forme previsti dalla legge n 241/90] entro la data di svolgimento della conferenza stessa, i pareri, le autorizzazioni e gli altri provvedimenti dovuti si intendono positivamente espressi, ferma restando la responsabilità istruttoria dei soggetti invitati alla conferenza. Il dissenso di uno o più rappresentanti delle amministrazioni, regolarmente convocate alla conferenza di servizi, a pena di inammissibilità, deve essere manifestato nella conferenza di servizi, deve essere congruamente motivato, non può riferirsi a questioni connesse che non costituiscono oggetto della conferenza medesima e deve recare le specifiche indicazioni delle modifiche progettuali necessarie ai fini dell assenso Si considera acquisito l assenso dell amministrazione il cui rappresentante non abbia espresso definitivamente la volontà dell amministrazione rappresentata. Il provvedimento finale conforme alla determinazione conclusiva di cui al comma 6-bis sostituisce, a tutti gli effetti, ogni autorizzazione, concessione, nulla osta o atto di assenso comunque denominato di competenza delle amministrazioni partecipanti, o comunque invitate a partecipare ma risultate assenti, alla predetta conferenza. Per quanto sopra evidenziato, per i pareri pervenuti a definizione del procedimento in esame, allegati alla presente proposta insieme al verbale della seduta di conferenza summenzionata; Visti inoltre il versamento degli oneri richiesti dall'edilizia privata, nonché il numero delle marche da bollo e annullate al fine dell'istanza e dell'adozione del provvedimento unico stesso comunicateci in data 09/02/2015. PROPONE DI ASSUMERE APPOSITA DETERMINAZIONE AVENTE IL SEGUENTE CONTENUTO DISPOSITIVO Per i pareri pervenuti, o espressi, a definizione della pratica in esame, tutti allegati al presente proposta per costituirne parte integrante e sostanziale, di accoglie la proposta progettuale in esame e pertanto autorizzare la ditta INTESA SAN PAOLO S.P.A., P.I , rappresentata dal Sig. Antonio Romanelli, (nato in Saronno, il 21/10/1959), alla realizzazione dell intervento consistente nella sostituzione insegne via Nicolò Ferracciu n 2 presso l' istituto Intesa San Paolo spa; E' fatto obbligo al destinatario del presente atto: il rispetto e adempimento delle prescrizioni riportate nei pareri espressi, richiamati e allegati al presente atto finale costituendone parte integrante e sostanziale; la presentazione di apposita comunicazione di inizio e fine lavori;

4 Contro il presente provvedimento ai sensi dell'art. 3 comma 4 della L.241/1990, gli interessati possono proporre entro il termine di 60 giorni decorrenti dalla notifica del presente atto effettuata tramite pec con l'uso del software regionale suap 2, ricorso giurisdizionale al TAR della Regione Sardegna, oppure entro il termine di 120 giorni ricorso straordinario al Presidente della Repubblica. Il presente procedimento è stato curato dalla Dott.ssa Gabriella Pani in qualità di Responsabile del Procedimento. La Determinaizone finale, sarà pubblicata nell'apposita sezione della Trasparenza Amministrativa Provvedimenti Dirigenziali ai sensi del D.Lgs n. 33/2013; VISTO: si attesta la regolarità istruttoria IL PROPONENTE Dott. Gabriella Pani Resposnabile del Servizio Suap ed Attività Produttive

5 COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) Settore Servizi alla persona ed alle imprese Determinazione Numero 112 del 25/02/2015 Si certifica che dell'adozione del presente atto è stata data notizia mediante pubblicazione dell'oggetto nel sito istituzionale dell'ente nella sezione Documenti pubblici Copia conforme all originale, depositata presso l'archivio di questo Comune, a norma dell art. 18 del D.P.R. 28/12/2000 n.445. Tempio lì L impiegato Incaricato

Suap Comune Alghero Via Sant Anna, 38 / Via Vittorio Emanuele Alghero

Suap Comune Alghero Via Sant Anna, 38 / Via Vittorio Emanuele Alghero Ente: Comando militare autonomo della Sardegna Ufficio: Ufficio logistico, infrastrutture e servitù militari - sez. servitù militari e poligoni VIA TORINO, 21 09100 Ente: Soprintendenza BAP- prov. SS+NU+OT

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P Provincia di Olbia Tempio

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P Provincia di Olbia Tempio CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 Provincia di Olbia Tempio proposta n. 1021 Servizi al patrimonio ed al territorio N GENERALE 396 DEL 14/05/2015 OGGETTO: PR.N.78/2015 - AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 Provincia di Olbia Tempio

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 Provincia di Olbia Tempio CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 Provincia di Olbia Tempio proposta n. 2118 Settore Servizi alla persona ed alle imprese N GENERALE 887 DEL 12/11/2015 OGGETTO: TELECOM IMPIANTO OT02 TEMPIO SUD. PROGETTO

Dettagli

Prot. nr 270 del 18/02/2015. Spett.le ASL 6 - SISP. Via Bologna S.N.C.. Sanluri.

Prot. nr 270 del 18/02/2015. Spett.le ASL 6 - SISP. Via Bologna S.N.C.. Sanluri. Prot. nr 270 del 18/02/2015 Spett.le ASL 6 - SISP. Via Bologna S.N.C.. Sanluri. Spett.le Ufficio prov.le Agenzie di Viaggio e Turismo/VS. Via Carlo Felice 267. 09025 Sanluri. Spett.le Ufficio Abbanoa/Direzione

Dettagli

Suap Comune Bortigali Via Umberto I, n Bortigali

Suap Comune Bortigali Via Umberto I, n Bortigali Ente: Provincia di Nuoro Ufficio: Ufficio prov.le Energia/NU Viale del lavoro (ex Caserma Vigili del Fuoco) Ente: Comando militare autonomo della Sardegna Ufficio: Ufficio logistico, infrastrutture e servitù

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 Provincia di Olbia Tempio

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 Provincia di Olbia Tempio CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 Provincia di Olbia Tempio proposta n. 17 Settore Servizi alla persona ed alle imprese N GENERALE 3 DEL 09/01/2015 OGGETTO: INSTALLAZIONE DI UN INSEGNA NON LUMINOSA

Dettagli

Suap Comune Alghero Via Sant Anna, 38 / Via Vittorio Emanuele Alghero

Suap Comune Alghero Via Sant Anna, 38 / Via Vittorio Emanuele Alghero Ufficio: Servizio Sviluppo Economico - Alghero Via Vittorio Emanuele, 113 07041 Alghero Ente: VV.F-Comando Prov. SS+OT Ufficio: Ufficio Prevenzione Incendi - SS+OT Piazza Conte di Moriana, 1 Ente: Soprintendenza

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1478 N GENERALE 589 DEL 24/07/2015 OGGETTO: CIG ZF01349749 RETTIFICA DETERMINAZIONE 116/2015 E DECRETO 649

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO)

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) C I V I T A S I T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) proposta n. 256 Servizi al patrimonio ed al territorio N GENERALE 113 DEL 21/02/2013 OGGETTO:

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P Provincia di Olbia Tempio

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P Provincia di Olbia Tempio CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 Provincia di Olbia Tempio proposta n. 1889 Servizi al patrimonio ed al territorio N GENERALE 842 DEL 03/10/2014 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE PAESAGG. D.LGS 42/04 E L.R.

Dettagli

COMUNE DI ASSEMINI Provincia di Cagliari

COMUNE DI ASSEMINI Provincia di Cagliari COMUNE DI ASSEMINI Provincia di Cagliari Servizio S.U.A.P. - U.R.P. Sviluppo Economico, Turismo REGISTRO GENERALE: 393 DEL: 28/03/2014 OGGETTO: PROVVEDIMENTO DI CONCLUSIONE DELLA CONFERENZA DI SERVIZI

Dettagli

Provincia dell Ogliastra Gestione Commissariale (L.R. n. 15 /2013) Servizio Viabilità Trasporti Infrastrutture

Provincia dell Ogliastra Gestione Commissariale (L.R. n. 15 /2013) Servizio Viabilità Trasporti Infrastrutture Prot. n. 14193 del 17/11/2014 COMUNE DI LANUSEI Pec: protocollo.lanusei@pec.comunas.it COMUNE DI GAIRO Pec: protocollo@pec.comune.gairo.og.it SERVIZIO TUTELA PAESAGGISTICA Pec: eell.urb.tpaesaggio.nu@pec.regione.sardegna.it

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 942 Servizio di vigilanza N GENERALE 405 DEL 16/05/2016 OGGETTO: GIORNATA DI FORMAZIONE IL NUOVO CODICE DEI

Dettagli

AGE.AGEUPTLE.REGISTRO PROTOCOLLI INTERNI R

AGE.AGEUPTLE.REGISTRO PROTOCOLLI INTERNI R AGE.AGEUPTLE.REGISTRO PROTOCOLLI INTERNI.0002680.13-08-2014- R Ufficio Provinciale di Lecce Territorio Lecce, 31 luglio 2014 Prot. 2014/ Verbale della Conferenza di Servizi Referente per lavori di manutenzione

Dettagli

Sue Comune Golfo Aranci via Libertà Golfo Aranci

Sue Comune Golfo Aranci via Libertà Golfo Aranci Numero protocollo 741 del 18/01/2017 Provvedimento unico nº 3 del 18/01/2017 Spett.le GRITTI Francesca Via Liano, 3365 Castel San Pietro Terme - (Bologna) SEZIONE A - DATI GENERALI DEL PROCEDIMENTO Codice

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 29 N GENERALE 10 DEL 13/01/2015 OGGETTO: CIG Z8512AF114 MISSIONE DEL 13/14 GENNAIO 2015 A ROMA DIRIGENTE

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 2333 Settore Servizi alla persona ed alle imprese N GENERALE 1023 DEL 16/12/2015 OGGETTO: BIBLIOTECA COMUNALE.

Dettagli

Il Responsabile Servizio Edilizia Privata -SUAP

Il Responsabile Servizio Edilizia Privata -SUAP di Pesaro Determinazione Servizio Ufficio SUAP Determinazione n 585 del 06/04/2016 documento n. 682 Oggetto: APPROVAZIONE DEI VERBALI RELATIVI ALLE SEDUTE DELLA CONFERENZA DI SERVIZI PER AMPLIAMENTO AL

Dettagli

PROVVEDIMENTO CONCLUSIVO DEL PROCEDIMENTO (L.R. N. 3/2008, Art. 1, Commi 21, 24, 25, Direttiva Regionale D.G.R. 39/55 del e DPR 160/2010)

PROVVEDIMENTO CONCLUSIVO DEL PROCEDIMENTO (L.R. N. 3/2008, Art. 1, Commi 21, 24, 25, Direttiva Regionale D.G.R. 39/55 del e DPR 160/2010) Bollo assolto codice 01140986437161 COMUNE DI OLBIA PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO Organismo accreditato da ACCREDIA S P O R T E L L O U N I C O A T T I V I T A P R O D U T T I V E CERTIFICATO N. 18698 PROVVEDIMENTO

Dettagli

CITTÀ DI ALGHERO. Provincia di Sassari. Settore I - Pianificazione del Territorio e Sviluppo Economico Ufficio Sportello Unico dell'edilizia

CITTÀ DI ALGHERO. Provincia di Sassari. Settore I - Pianificazione del Territorio e Sviluppo Economico Ufficio Sportello Unico dell'edilizia CITTÀ DI ALGHERO Provincia di Sassari Settore I - Pianificazione del Territorio e Sviluppo Economico Ufficio Sportello Unico dell'edilizia N. Sett. 152 /DS_I del 09/06/2017 DETERMINAZIONE N. 1845 del 09/06/2017

Dettagli

Prot. n del 20/06/2017. Spett.le Ente: Comune Sanluri Ufficio: Ufficio tecnico - Sanluri VIA CARLO FELICE, 201 Sanluri

Prot. n del 20/06/2017. Spett.le Ente: Comune Sanluri Ufficio: Ufficio tecnico - Sanluri VIA CARLO FELICE, 201 Sanluri Prot. n. 2304 del 20/06/2017 Ente: Comune Ufficio: Ufficio tecnico - Ente: Comune Ufficio: Ufficio polizia amministrativa - Ente: Comune Ufficio: Ufficio commercio - Ente: VV.F Cagliari Ufficio: Ufficio

Dettagli

CITTÀ DI ALGHERO. Provincia di Sassari. Settore I - Pianificazione del Territorio e Sviluppo Economico Ufficio Sportello Unico dell'edilizia

CITTÀ DI ALGHERO. Provincia di Sassari. Settore I - Pianificazione del Territorio e Sviluppo Economico Ufficio Sportello Unico dell'edilizia CITTÀ DI ALGHERO Provincia di Sassari Settore I - Pianificazione del Territorio e Sviluppo Economico Ufficio Sportello Unico dell'edilizia N. Sett. 52 /DS_I del 16/02/2017 DETERMINAZIONE N. 494 del 16/02/2017

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO)

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) C I V I T A S I T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) proposta n. 2312 Settore Servizi alla persona ed alle imprese N GENERALE 1152 DEL 28/11/2012

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA Cadoneghe - Curtarolo - Vigodarzere SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE

UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA Cadoneghe - Curtarolo - Vigodarzere SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE Prot. 18866 del 18/11/2015 COMUNICAZIONE CON POSTA CERTIFICATA Provincia di Padova Settore urbanistica Piazza Bardella 2, 3 Torre - 35131 Padova provincia.padova@cert.ip-veneto.net Regione Veneto Dipartimento

Dettagli

Suap Comune Bauladu. Spett.le Min. Sviluppo Ec./Ispettorato Territoriale della Sardegna. Via Brenta Cagliari.

Suap Comune Bauladu. Spett.le Min. Sviluppo Ec./Ispettorato Territoriale della Sardegna. Via Brenta Cagliari. Spett.le Min. Sviluppo Ec./Ispettorato Territoriale della Sardegna. Via Brenta 16. 09100 Cagliari. Spett.le Ufficio Logistico, Infrastrutture e Servitù militari - sez. servitù militari e poligoni. VIA

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Originale DETERMINAZIONE N. 695 del 29/07/2013 AREA 6 - PROGETTAZIONE E APPALTI OPERE PUBBLICHE Servizio amministrativo OO.PP. Oggetto: CONCESSIONE DI PROGETTAZIONE,

Dettagli

La conferenza di servizi e l atto finale

La conferenza di servizi e l atto finale La conferenza di servizi e l atto finale Art. 242 comma 3 del D.Lgs 152/2006 La regione, convocata la conferenza di servizi, autorizza il piano di caratterizzazione con eventuali prescrizioni integrative.

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO)

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) C I V I T A S I T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) proposta n. 2612 Settore Servizi alla persona ed alle imprese N GENERALE 1349 DEL 28/12/2012

Dettagli

Suap Comune Sassari Via Paolo De Muro s.n.c Sassari

Suap Comune Sassari Via Paolo De Muro s.n.c Sassari Via Paolo De Muro s.n.c. Ufficio: ASL 1 - SIAOA Ufficio: ASL 1 - SISP Ufficio: ASL 1 - SIAN Ufficio: ASL 1 - SPRESAL Via Rizzeddu 21B Ente: VV.F-Comando Prov. SS+OT Ufficio: Ufficio Prevenzione Incendi

Dettagli

Suap Comune Golfo Aranci via Libertà, n Golfo Aranci

Suap Comune Golfo Aranci via Libertà, n Golfo Aranci Spett.le EUGENIO CASTELLI VIA DEI PINI, 14 07026 Golfo Aranci - (Olbia-Tempio) e, p.c. Spett.le Ente: Comune Golfo Aranci Ufficio: Ufficio urbanistica/edilizia privata - Golfo Aranci via Libertà, n. 74

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA PROVINCIA DI VICENZA Contrà Gazzolle n. 1 36100 VICENZA C. Fisc. P. IVA 00496080243 DETERMINAZIONE N 192 DEL 24/02/2012 Settore INVESTIMENTI EDILIZIA - SICUREZZA DEGLI EDIFICI E DEL LAVORO OGGETTO: NUOVO

Dettagli

SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE

SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE Imposta di bollo n. identificativo 01160053437199 (Decr.Inter 10.11.2011) COMUNE DI TAGGIA PROVINCIA DI IMPERIA Via San Francesco n. 441 - CAP 18018 Tel. 0184/476222 - Fax 0184/477200 http:www.taggia.it.

Dettagli

Città di Portogruaro Provincia di Venezia AREA TECNICA

Città di Portogruaro Provincia di Venezia AREA TECNICA Città di Portogruaro Provincia di Venezia AREA TECNICA COMUNE DI PORTOGRUARO PROTOCOLLO GENERALE Tipo: U Numero 0000697 Del 09.01.2015 Spett.li ASL N. 10 Veneto Orientale CONSORZIO BONIFICA VENETO ORIENTALE

Dettagli

Autorità Idrica Toscana

Autorità Idrica Toscana DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 77 del 12/10/2017 OGGETTO: ART. 22 L.R. 69/2011. PROGETTO DEFINITIVO DENOMINATO NUOVO SOLLEVAMENTO FOGNARIO VIA CACCINI - FIRENZE APPROVAZIONE CON CONTESTUALE VARIANTE

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Amministrativo SETTORE : Frau Andreina. Responsabile: 240 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 54 NUMERAZIONE GENERALE N.

COMUNE DI SUELLI. Settore Amministrativo SETTORE : Frau Andreina. Responsabile: 240 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 54 NUMERAZIONE GENERALE N. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsabile: Settore Amministrativo Frau Andreina NUMERAZIONE GENERALE N. 240 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 54 in data 23/05/2016 OGGETTO: Procedura di acquisto mediante ordine

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 1164 in data 26/11/2014 OGGETTO: DUAAP PROT. N. 13278 IN DATA 26/09/2014 PROPOSTA DALLA DITTA "WIND TELECOMUNICAZIONI

Dettagli

COMUNE DI BAISO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI BAISO Provincia di Reggio Emilia COMUNE DI BAISO Provincia di Reggio Emilia Piazza della Repubblica, 1 42031 Baiso R.E. tel. 0522-993501 fax 0522-843980 C.F. 80019170358 Prot. 2149 Baiso, 13.05.2015 Spett.le PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) *** COPIA *** N. 41 DEL 06/03/2014 Codice Comune 10922 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ASSEGNAZIONE MACROFUNZIONI E PERSONALE

Dettagli

COMUNE DI CALASETTA PROVINCIA DI CARBONIA-IGLESIAS

COMUNE DI CALASETTA PROVINCIA DI CARBONIA-IGLESIAS COMUNE DI CALASETTA PROVINCIA DI CARBONIA-IGLESIAS C O P I A DETERMINAZIONE DEL SETTORE: Area Amministrativa - Affari Generali Oggetto: Atto Unico Finale n. 3 del 04.08.2015 - Autorizzazione per il posizionamento

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 365 Settore Servizi alla persona ed alle imprese N GENERALE 385 DEL 12/05/2015 OGGETTO: BIBLIOTECA COMUNALE.

Dettagli

COMUNE DI TEOLO PROVINCIA DI PADOVA

COMUNE DI TEOLO PROVINCIA DI PADOVA COMUNE DI TEOLO PROVINCIA DI PADOVA DELIBERAZIONE N 65 in data 06/06/2017 ORIGINALE Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: AGGIORNAMENTO DELLA DELIMITAZIONE DEL CENTRO ABITATO - APPROVAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 766 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 215 DEL 16/09/2016 OGGETTO: LAVORI DI COMPLETAMENTO DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE NELLE ZONE DI ESPANSIONE

Dettagli

AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE

AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE provincia.udine@cert.provincia.udine.it AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: DOMANDA UNICA N. 39782 - DPR N. 59/2013 E S.M.I. - AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE

Dettagli

Autorità Idrica Toscana

Autorità Idrica Toscana DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 53 del 11/08/2017 OGGETTO: DPGR N.91 DEL 13 LUGLIO 2017 - PIANO DEGLI INTERVENTI SUUL EMERGENZA IDRICA E IDRO-POTABILE 2017. APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO DENOMINATO

Dettagli

LA NUOVA CONFERENZA DI SERVIZI FAQ DOMANDE E RISPOSTE

LA NUOVA CONFERENZA DI SERVIZI FAQ DOMANDE E RISPOSTE D LA NUOVA CONFERENZA DI SERVIZI FAQ DOMANDE E RISPOSTE COSA DEVE FARE IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO? LA CONFERENZA DI SERVIZI DECISORIA 1. Chi convoca la conferenza di servizi decisoria? L amministrazione

Dettagli

Suap Comune Bosa Corso Garibaldi n 8 Bosa

Suap Comune Bosa Corso Garibaldi n 8 Bosa Ente: Servizio territoriale dell ispettorato ripartimentale/ Ufficio: STIR - via G. Donizetti 15a Ufficio: Ufficio prov.le attività turistiche/or Sede piazza Eleonora - 2 piano Ufficio: Ufficio prov.le

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA P.zza Gallura 3 07029 Tempio Pausania proposta n. 1231 Settore Economico Finanziario N GENERALE 847 DEL 25/09/2017 OGGETTO: ACQUISTO TONER PER UFFICI COMUNALI APPROVAZIONE RISULTANZE

Dettagli

COMUNE DI JESI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Atto n. 170 del 29 Giugno 2017

COMUNE DI JESI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Atto n. 170 del 29 Giugno 2017 COMUNE DI JESI Copia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Atto n. 170 del 29 Giugno 2017 OGGETTO: L.R. 19/2015 E S.M.I. - IMPIANTI TERMICI CON GENERATORE DI CALORE A FIAMMA ALIMENTATI A GAS (METANO O GPL)

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1454 Settore Economico Finanziario N GENERALE 640 DEL 20/07/2016 OGGETTO: CIG Z821AA3B21 : ABBONAMENTI 2016

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Azienda per la tutela della salute

SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Azienda per la tutela della salute SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Azienda per la tutela della salute DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 55 DEL _22/02/2017 STRUTTURA PROPONENTE: Direttore Area Socio Sanitaria Olbia

Dettagli

Prot. nr 1146 del 16/05/2016

Prot. nr 1146 del 16/05/2016 Prot. nr 1146 del 16/05/2016 Ente: ARPAS Cagliari Ufficio: ARPAS-Servizio valutazione e analisi ambientale/ca+vs viale Ciusa, 6 Cagliari Ente: Comune Ufficio: Ufficio tecnico - VIA CARLO FELICE, 201 Ente:

Dettagli

COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE

COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE Anno Prop. : 2016 Num. Prop. : 171 Determinazione n. 136 del 01/02/2016 OGGETTO: SUA-STAZIONE UNICA APPALTANTE PROVINCIA DI PESARO E E URBINO. ENTE ADERENTE COMUNE DI MONTELABBATE. APPROVAZIONE RISULTANTZE

Dettagli

AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE

AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE provincia.udine@cert.provincia.udine.it AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: DPR N. 59/2013 - AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE DELLA DITTA INDIVIDUALE TAPPEZZERIA

Dettagli

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 14 DEL

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 14 DEL COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 14 DEL 03-02-2016 OGGETTO: INTEGRAZIONE ORARIO DI LAVORO DIPENDENTI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE Mod. B (Atto che non comporta impegno di spesa) Seduta del 05-05-2016 DELIBERAZIONE N. 201 OGGETTO: AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI CANDIDATI IDONEI AL

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Azienda per la tutela della salute

SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Azienda per la tutela della salute SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Azienda per la tutela della salute 13/04/2017 222 DEL DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N STRUTTURA PROPONENTE: Direttore Area Socio Sanitaria Olbia

Dettagli

`ljjfppflkb=mbo=fi=m^bp^ddfl= abii^=molsfk`f^=af=ib``l

`ljjfppflkb=mbo=fi=m^bp^ddfl= abii^=molsfk`f^=af=ib``l `ljjfppflkb=mbo=fi=m^bp^ddfl= abii^=molsfk`f^=af=ib``l E~êíK=UN=ÇÉää~=iÉÖÖÉ=oÉÖáçå~äÉ=åK=NOLOMMR=ëKãKáKF= = obdli^jbkql= E~ééêçî~íç=Åçå=aK`KmK=åK=TR=ÇÉä=PMKMVKOMMRI= áåíéöê~íç=åçå=ak`kmk=åk=sm=çéä=otknmkommu==

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 197 / 2017 del 30/06/2017

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 197 / 2017 del 30/06/2017 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 197 / 2017 del 30/06/2017 Oggetto: CONVENZIONE CON LA STRUTTURA DI MISSIONE PREVENZIONE E CONTRASTO ANTIMAFIA SISMA DEL MINISTERO DELL INTERNO PER LA COLLABORAZIONE IN TEMA

Dettagli

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 Provvedimento n. 11 Proponente: Segreteria Classificazione: 01-24 2013/3 del 24/02/2014 Oggetto: IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA PRESO atto che: -

Dettagli

COMUNE DI MONTEROTONDO SEGRETARIO GENERALE

COMUNE DI MONTEROTONDO SEGRETARIO GENERALE COMUNE DI MONTEROTONDO SEGRETARIO GENERALE DETERMINAZIONE N. 1525 DEL 03/10/2017 OGGETTO: SELEZIONE PUBBLICA, PER IL CONFERIMENTO DELLE SUPPLENZE PRESSO LA SCUOLA COMUNALE DELL'INFANZIA ( SCINF2016 INFBR2016

Dettagli

COMUNE DI CAPRAIA ISOLA Provincia di Livorno Via Vittorio Emanuele n.26

COMUNE DI CAPRAIA ISOLA Provincia di Livorno Via Vittorio Emanuele n.26 COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.5 DEL 26-03-2014 Il Segretario Comunale Dott.ssa FRANCESCA BELLUCCI Oggetto: Approvazione codice

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 64 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 6 DEL 30/01/2017 OGGETTO: 'LAVORI DI COMPLETAMENTO DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE NELLE ZONE DI ESPANSIONE

Dettagli

COMUNE DI SAN ROBERTO PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI SAN ROBERTO PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI SAN ROBERTO PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA ORIGINALE/COPIA N. 24 Reg. Delibere del 26/10/2010 N. prot._3690 del _02/11/2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Approvazione

Dettagli

Entro 80 giorni: - predispone la bozza di deliberazione che la Direzione Trasporti propone alla Giunta Regionale per l espressione delle valutazioni

Entro 80 giorni: - predispone la bozza di deliberazione che la Direzione Trasporti propone alla Giunta Regionale per l espressione delle valutazioni Deliberazione della Giunta Regionale Piemonte 17/3/2003 n. 44-8734 Procedure per le espressioni di competenza sui progetti preliminari e definitivi previsti dalla Legge Obiettivo di competenza della Regione

Dettagli

COMUNE DI NORCIA. Provincia di Perugia. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE (Deliberazione n. 139 del )

COMUNE DI NORCIA. Provincia di Perugia. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE (Deliberazione n. 139 del ) COMUNE DI NORCIA Provincia di Perugia COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE (Deliberazione n. 139 del 10-09-2015) OGGETTO: Approvazione Piano Attuativo ai sensi dell'art. 54 della L.R. 1/15

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 493 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 56 DEL 13/06/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 493 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 56 DEL 13/06/2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 493 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 56 DEL 13/06/2016 OGGETTO: ATTI PRODOTTI DAI SISTEMI INFORMATIVI MECCANIZZATI

Dettagli

COMUNE di CURINGA Provincia di Catanzaro VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

COMUNE di CURINGA Provincia di Catanzaro VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE di CURINGA Provincia di Catanzaro VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 03 del 07/01/2016 OGGETTO: Approvazione proroga convenzione dell 11/11/2014 ex art.14 del CCNL del 22/01/2004

Dettagli

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia OGGETTO

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia OGGETTO COPIA N 71 COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO Approvazione della Variante al Progetto Unitario n. 8 del Camping Ca' Savio, ai sensi

Dettagli

CITTÀ DI MODUGNO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN. N. 93 / Copia

CITTÀ DI MODUGNO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN. N. 93 / Copia CITTÀ DI MODUGNO PROVINCIA DI BARI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN. N. 93 / 2016 Copia RIFERIMENTI PROPONENTE ufficio Piano di zona OGGETTO: MISURE SOSTEGNO ECONOMICO PER FAMIGLIE

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 383 in data 30/04/2015 OGGETTO: DUAAP PROT. N. 16798 IN DATA 15/12/2014 PROPOSTA DALLA DITTA "LINKEM S.P.A." CODICE

Dettagli

Comuni consorziati:ales-marrubiu-masullas-morgongiori-palmas

Comuni consorziati:ales-marrubiu-masullas-morgongiori-palmas CONSORZIO DI GESTIONE DEL PARCO NATURALE REGIONALE DEL MONTE ARCI Comuni consorziati:ales-marrubiu-masullas-morgongiori-palmas Arborea-Pau-Santa Giusta-Siris-Usellus-Villaurbana Via Roma s.n. 09090 Morgongiori

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 233/ASPAL DEL PROPOSTA N. 211 DEL DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 233 del

DETERMINAZIONE N. 233/ASPAL DEL PROPOSTA N. 211 DEL DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 233 del Servizio: Servizio Coordinamento dei servizi territoriali e Governance Settore: LEP E GOVERNANCE POL. DEL LAV. - CPI OLBIA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 233 del 28-02-2017 Adottata ai sensi

Dettagli

Comune di San Cipriano d Aversa (Prov. di Caserta)

Comune di San Cipriano d Aversa (Prov. di Caserta) Comune di San Cipriano d Aversa (Prov. di Caserta) Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COPIA N 69 del 22.09.2015 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE DELL'AREA ORGANIZZATIVA OMOGENEA E ISTITUZIONE DEL SERVIZIO

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Proposta di deliberazione del Consiglio metropolitano Direzione Ambiente

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Proposta di deliberazione del Consiglio metropolitano Direzione Ambiente CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Proposta di deliberazione del Consiglio metropolitano Direzione Ambiente Direzione Ambiente Proposta n. 1283 del 2017 Oggetto: APPROVAZIONE AI FINI DELLA VAS DELLA REVISIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1103 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 267 DEL 05/11/2014 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE AD EFFETTUARE LAVORO PART-TIME DI TIPO VERTICALE AL DIPENDENTE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA SEGRETERIA GENERALE 8002 STRUTTURA PROPONENTE COD. N 8002/ 2015 /D.018 DEL 16/02/2015 OGGETTO: Nomina della Commissione Tecnica per l'espressione

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 358 / 2016 del 29/12/2016

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 358 / 2016 del 29/12/2016 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 358 / 2016 del 29/12/2016 Oggetto: NOMINA RESPONSABILE INTERNAL AUDITING - PROVVEDIMENTI OGGETTO: NOMINA RESPONSABILE INTERNAL AUDITING - PROVVEDIMENTI vista la seguente

Dettagli

COPIA N 209. COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia OGGETTO. Approvazione Piano di Comparto n. 3 del P.P. Arenile

COPIA N 209. COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia OGGETTO. Approvazione Piano di Comparto n. 3 del P.P. Arenile COPIA N 209 COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO Approvazione Piano di Comparto n. 3 del P.P. Arenile L anno duemilaquindici, il giorno

Dettagli

ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE

ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE C O M U N E D I T U R I P R O V I N C I A D I B A R I ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE SETTORE 3 ECONOMICO FINANZIARIO UFFICIO: TRIBUTI Registro Settore 3 REPERTORIO GENERALE Determinazione

Dettagli

CITTA DI TORRE DEL GRECO Provincia di Napoli

CITTA DI TORRE DEL GRECO Provincia di Napoli CITTA DI TORRE DEL GRECO Provincia di Napoli 5 SETTORE FISCALITA' - PATRIMONIO - PROVVEDITORATO U.O. PATRIMONIO DETERMINAZIONE N 911 del 11/05/2017 OGGETTO: ALIENAZIONE IMMOBILE CORSO AVEZZANA, 25 (EX

Dettagli

COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 14 DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: TIROCINIO CURRICULARE PRESSO IL COMUNE DI LEVICO TERME PER GLI STUDENTI M.N. FREQUENTANTE LA 4^

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli COPIA COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO ( nominato con D.P.R. del 24-02-2016 ) n. 25 del 08-03-2016 OGGETTO: Convenzione ex art. 14

Dettagli

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA Copia Albo AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA STRUTTURA PER INDIRIZZI, PROGRAMMAZIONE E COORDINAMENTO 8002 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 139 DEL 27/09/2017 OGGETTO: RELAZIONE PERFORMANCE. ANNUALITA'

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1837 Servizio Finanziario N GENERALE 831 DEL 01/10/2014 OGGETTO: ACQUISTO URGENTE TRAMITE MEPA DI ARTICOLI

Dettagli

COMUNE DI ERVE PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI ERVE PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI ERVE PROVINCIA DI LECCO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 4 Del 07-02-2017 Copia Oggetto: ADEGUAMENTO DEL VIGENTE STATUTO DELLA SOCIETA' PARTECIPATA SILEA SPA ALLE DISPOSIZIONI DEL

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA GROTTE

COMUNE DI CASTELLANA GROTTE COMUNE DI CASTELLANA GROTTE Provincia di Bari V SETTORE URBANISTICA EDILIZIA PRIVATA- SUAP - Il Dirigente Sportello Unico Attività Produttive Autorizzazione Unica Ambientale n. 1/2015 Oggetto: Provvedimento

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi AGENZIA LAVORO

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi AGENZIA LAVORO REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi AGENZIA LAVORO Atto del Dirigente a firma unica DETERMINAZIONE Num. 256 del 31/03/2017 BOLOGNA Proposta: DLV/2017/253 del 29/03/2017 Struttura proponente: SERVIZIO

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:Lavori di sistemazione briglie e difese spondali torrente Calcandola 1 lotto - Approvazione progetto esecutivo - L. 2006-35 L anno duemilaotto,

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 958 DEL 18/09/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 958 DEL 18/09/2017 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 6 - LAVORI PUBBLICI, GESTIONE TERRITORIO,

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: ASPETTATIVA SINDACALE DIP.TE SALVATORE FRANCESCA. RACCOLTA

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI VILLA Provincia di Como GUARDIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 16 del registro delle deliberazioni Codice ISTAT: 013245 OGGETTO: Approvazione progetto di ampliamento della

Dettagli

LA DIRIGENTE. Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco; il Progettista, Prof.Ing. Arch. Marco Dezzi Bardeschi;

LA DIRIGENTE. Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco; il Progettista, Prof.Ing. Arch. Marco Dezzi Bardeschi; Comune di Crotone Settore 7 - PUC e politiche comunitarie Determinazione dirigenziale Copia Responsabile del procedimento: DOMINIJANNI ELISABETTA ANTONIA Del 20-10-2015 N. 2074 Oggetto: Determinazione

Dettagli

IL DIRIGENTE. Vista la sotto riportata Relazione del Responsabile del Procedimento:

IL DIRIGENTE. Vista la sotto riportata Relazione del Responsabile del Procedimento: 19/06/2017 09:06, registrato nel sistema documentale del Comune di Cesena con ID 171345 - Delibera di Giunta 2017/35 del esecutiva dal OGGETTO: Art. 269 del D.Lgs 152/06 s.m.i. - Autorizzazione alle emissioni

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI SERVIZIO MOBILITA', INFRASTRUTTURE VIARIE E RETI PROT. N. DEL

COMUNE DI CAGLIARI SERVIZIO MOBILITA', INFRASTRUTTURE VIARIE E RETI PROT. N. DEL COMUNE DI CAGLIARI Proposta di deliberazione del Consiglio OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO PRELIMINARE RELATIVO ALLA REALIZZAZIONE DEI LAVORI DI "ADEGUAMENTO VIA PERETTI E MESSA IN SICUREZZZA ACCESSO ALL'OSPEDALE

Dettagli

COMUNE DI ALBIANO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 96. della Giunta comunale

COMUNE DI ALBIANO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 96. della Giunta comunale COPIA COMUNE DI ALBIANO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 96 della Giunta comunale Oggetto: IMPEGNO DI SPESA PER INSERZIONE PUBBLICA UTILITÀ DEL COMUNE DI ALBIANO NEGLI ELENCHI TELEFONICI PAGINE BIANCHE CARTACEE,

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 157 in data 13/11/2015 Prot. N. 16726 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

Deliberazione di Giunta Comunale

Deliberazione di Giunta Comunale Comune di Rho Numero 40 Data 15/03/2016 Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: AVVIO DEL PROCEDIMENTO DI SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE PER AMPLIAMENTO INSEDIAMENTO LOGISTICO DI PROPRIETA' DELLA

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 38 / 2017 del 14/02/2017

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 38 / 2017 del 14/02/2017 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 38 / 2017 del 14/02/2017 Oggetto: APPROVAZIONE DEL CONTO GIUDIZIALE DELL AGENTE CONTABILE TESORIERE ANNO 2016 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL CONTO GIUDIZIALE DELL AGENTE CONTABILE

Dettagli

Comune di Isola del Giglio Provincia di Grosseto

Comune di Isola del Giglio Provincia di Grosseto Comune di Isola del Giglio Provincia di Grosseto Originale di deliberazione della Giunta Comunale N. 21 del 26-04-2016 Oggetto: RICHIESTA CONCESSIONE DEMANIALE MARITTIMA PER REALIZZAZIONE SPECCHIO ACQUEO

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-2280 del 13/07/2016 Oggetto DPR 59/2013 -

Dettagli