re il 6 agosto '78, meno di tre mesi dom il ritrovamento

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "re il 6 agosto '78, meno di tre mesi dom il ritrovamento"

Transcript

1 il Giornale I Pagina 6 Foglio 1 / 2 POLIEWICHEE MISTERI 24ANNI WPO Ali Agca fu reclutato a Teheran da un agente sovietico PIERANGELO MAURIZIO C'era da aspettarselo, c'era &lo da contare le o;. Puntuaìe, un irnportante quotidiano italiano a proposito deli' attentato al Papa ha titolato: Nelle carte della Stasi il sosvetto di una manovra della Cia contro Sofia, senza virgolette: come un dato di fatto. Nessuno è ancora riuscito a vedere le lettere e i documenti provenienti dagu archivi dell'ex Stasi, il servizio segreto dell'w Germania dell'est, e che ci dovrebbero arrivare dal governo bulgaro. MaRepubblica sì e le ha anche pubblicate. Mistero risolto, sull'at-. tentato a piazza San Pietro 2.- rutto chiaro. Prima, qualche giorno fa, c'era stato un passaggio intermedio. Lo ste&o giornale aveva titolato categorico: Attentato al Papa, niente complotto (n&, comunista owiamente), sempre senza virgolette. Sembra che non interessi granché invece. quello che ci ha lasciato scri-) nel suo ultimo ii- re il 6 agosto '78, meno di tre mesi dom il ritrovamento del. cadavere di Moro in via Caetani). Le parole di Giova- Paolo ii confermano anche in modo clamoroso alcuni dementi, legandoli con il fiio rosso di un'unica strategia, già venuti fuori dal Dossier Mitrokhin, l'imponente mole di infomoni travasate in Occidente dan'ex archjvista dei Kgb V d j Mitmkhin. Per capire, dovremo farci guidare da una' domanda. 11 1' giugno 1982 Ali Agca comincia la sua confessioiie al giudice Ilario Martella su queua che passerà alla storia conne la apista bulgarm. Che cosa accade di così grave da far smantellare al Kgb, il servizio segreto sovietico, nello stesso periodo, buona parte della sua residentura a Roma e non solo a Roma?, Cominciamo dali'intreccio più eclatante, e qui serve un aggettivo di solito abusato in faccende come questa: inquietante. Ma dawero. Sergey Fedorovich Solrolov era un giovane - aveva 25 bro Memoria e identità anni - sedicente borsista aila facoltà di - il suo testamento -$a- scienze politiche all'università La Sarol Wojtyla, un pontefi- pienza di Roma, pagato dallo Stato itace che come nessun ai- liano C700mila lire al mese). Nei giorni tro 2 stato tanto dtato in morte precedenti d'agguato di via Faniawiquanto attaccato in vita anche e so- ci& più volte Moro. Cosa che odaprattutto dai giornali cosiddetti laici e mente pmmpò paredio il presi- indipendenti Scrive il Papa: ~Tomia- dente della Dc. a& indò il &osimo d'attentato: penso &e esso sia sta» ad assisere & Camera &&u- stato una deile ultime convulsioni dei- ta del 16 marzo '78: se dawero era uiia le ideologie della prepotenza, scatena- spia, come lui sowan, non si -b- tesi nel XX secolo» (e le C!h~a: fasci- be presentato temendo di bm"- fl smo, nazismo e comunismo). Del suo 16 m=, come si sa, Moro ai p&+ attentatore, riferendk all'incontro mento non cj ard mai. Dal Dossier avuto in WCeE ne11'83, amote & Mmkh* (~port 83) abbiamo appre- &P, come tu. dicono, i?! un a5s-i- so che Sergej Sokolov era un ufficiale no professlonwta. Questoa vuol dire che l'attentato non fu un'iniziativa sewmo dihldo MO*: -wedia, quest+utti- namento venne precipitosamente dema, in un altro Papa - Paolo VI - &O da Mosca «perche aveva studiato sce da ~eheran. Circostanza che h subito nascere a Mosca la preoccupazione che avesse ndefezionato>~, come effettivamente avvenne, fosse cioè passato agii occidentali, in particolare ai servizi britannici. Che cosa, quale pericolo incombente, ha spinto Kuzichkin a passare ai nemico? il suo nome forse però non vi di& molto. Niente paura: che non dica niente a noi, comuni mortali, è ovvio. Più singolare il fatto che non abbiadetto nulla agli addetti ai lavori, al Ssmi e &mocukidi Romasopraìtutt~. Kuzicbl<in infatti altri non è che colui che a Teheran artuolò Ali Agca, il dupo gti- ' gio~ in fuga daila Turchia dov'era evaso dal carcere e prima che anivasse a piazza San Pietro con una Browning calibro 9 parabellum a s p m al avescovo vestito di bianco,. Chi b dice? Lo stesso Agca al giudice Ilario Martella, nell'istruitoria che diede vita alla* siddetta npista bulgw iì partire dal giugno dell'82, quando Mitrokhin era un lkio archivista e non ciwnsava capolino appunt6 dd atti qua istruttoria. dapprima storpiato e fii scrittocorrettamente., Insomma, una cosa B evidente. In uel giugnolluglio '82 mentre hi- Lstavaprhipgira-oeragiàfugglto, o sarebbe fwgito dj B a m o - in Occidente, a ~ os~gca conie'sue dichkazioni aveva coinvolto neil'attentato al Papa altri «lupi gngiw, ii trafncante Bekir Ceienk. turco, che perb viveva nei migliori &rgbi di Sofia, due h- zionari del~ambasciata bulgara a Roma e il caposcalo dellabalkaa Air, sempre a Roma, Saguei hrsuiov AntOmv. Di Whidunir Kuzi- sappiamo che, addetto militare a1l'mbasci1ta di Teheran, apparteneva al Direttorato S del Kgb specializzato inagenti iliegaii. del K ~I Sokolovpot6lasciare indistur- Kuzichlon nel '90 ha anche pubbiicao bato 'Italia durante il sequestro Moro, unlibro, Zdde thew, ed è stato adotsua, che fu qual- altro a ideario, Ma ci è ritornato. Sempre S ~ C O ~ O tato dagli 007 àeila~ran 3retagd. MOaltro Vaveya a lui c o m w le informazioni di Mitrokhin, sotto la tivo per cui =ebbe aqpicabiie che nato.. Prosegue: uia sopraffazione mo- copemdico-ondentedella Tm notizie utili su questa ingicatissimavitjvata con *menti si e dup- ha soggiornato di nuovo a Roma cenda ci miva&ero non iolo dal servipata anche qui in 1 1 le Bwte ~ Quando? adall'8l - n&, combinazio- P segreti deffllexpaesi dell'est ma anse uccid-o uomini e one- ne proprio l'anno deii'attentato al Pa- che da aidi-primo fra tutti i~ SW, ii sti*. E da qui bisogna ripartire. pa 482,. Nel lugiio dell'82 partì im- ~ w min o r-odo cod e con prowisamente. *Vado per le ~canze tanta auto-1- finora aveva stabi- estive in Um, spiegò ad amici e vicini kto un parallelo i colpi di pistola di "sa Non si i?! pih fatto vedere. Vent' sparati in piazza San Pietro 13 mag- an" dopo il Dossier Mitrokhln ci ha do da81 e e ~ u ~ ~ odato n lavera e spiegazione. lì suo allonta- nostro servipo segreto militare. La scheda del Dassier MitioMim con i nomi disergej Sokplov, il apeduiatora, di Moro, e Wladimir Kuzichkin, l'-olatoren di AU Ags, o un mme molto simile, è del 23 agosto Quando l'hanno &evuta dagli ingiesi, i vertici eguuominidelsisrni,cùesottoi~rni dell'ulivo hanno gestito U Dossier Mitrokhh, che cos'hanno fatto: si sono girati dall'alaa parte? pierangeb.mmnizio-it

2 Si tratta dì Yladirnir Ruzichkin, il cui nome appare nella listo Mìtmkin. Eppure in Itda si continua a sospettare un ruolo della Cìa

3 l il Giornale I l Data Pagina 6 Foglio 1.Quel piano per uccidere il Papa a I L'ex arnbmciotore bulgaro Shw rivela:.qualcosa ~11'80 andb storto. E i nostri 007 rìpiegamno su Rom Ckz dipiomatcc0 ad 4?io&: dji& spia di So* mi ha'mnfmato la ve&& sul oonzplotto. Il rqfesente era irn&zwmk morto A in*cimske misteràosew LE OMBRE DEL PASSATO Nuova testimonkznza sull'attentuto del 1981 LA MANO DEL KGB Andropov ordinb: dimicinate WoycYb 1 I

4 Data Pagina 70 Foglio 1 di PAOLO OUZZANTI* Colpire il Papa per educare il Cremlino 1 Polrebbero essere stati gli uomini del Gru, i il servizio segreto militare russo. Obietfivo: i far ricadere la colpa sul Kgb e sul Pcus. i a giovane democrazia bulgara postco- 1 munista si è molto agitata all'idea che si L P ossa riaprire l'inchiesta sul1'attentat.o a i Papa Wojtyla del 1981! come se davvero I qualcuno avesse mai pensato clie quel eri- i mine fosse stato concepito dagli agenti del- i la polizia segreta comunista bulgara. che era tutt'al piì~ una obbediente appendice del Kgb sovietico. i È ovvio che nessuno ritenga oggi la Bulgaria sospettabile per avere ordito la traina, perche se trama stata!e il Papa nel suo libro ha detto che c'è stata), quella stata i preparata dai sewizi segreti sovietici. non ttulgari. Anzi, j voglio formiilari? qui iin'ipotesi fondata su co~icrek circo- j stanze: quella clie ad arniare la mano degli atlentatori, piu i d'uno, non sia stato I'onnipresente Kgb. nia invece l'innominato servizio segreto militare sovietico Grii. che ha sempre legato le sue azioni a finalita strategiche anche in contrasto con il Cremlino. L'eterna lotta fra I'estabiishnlent politico e quello militare sovietico è una delle vicende storiche meno note della giierro per il potere a Mosca. Sotto la regia del Cisu l'assassinio del Papa avrebbe avuto due effetti: il primo, eliminare l'uomo che aveva reso impraticabili le retrovie sovietiche in Polonia in vista di un possibile conflitto con l'occidente; il secondo, provocare un devastante danno d'immagine e dunque politi- co al Cremlino che ne sareltl~e uscilo indebolito, proprio i perché sarebbe stato ovvio per chiunque concludere che j l'attentato poteva avere i suoi mandanti soltanto nel ver- j tice del Pcus. Diversi sono gli elementi che suggeriscono iina tale j ipotesi, ma se ne puo indicare uno intiiscutiblle, l'atten- i tatore Ali Agca nel 1977 fu addestrato dal gruppo del terrorista Carlos agli ordini di Wadi Haddad, braccio ope- I rativo di George Habbash e del servizio +actior~o del i Fronte popolare di liberazione palestinese nello Yemen del Sud, sotto il comando degli uomini del Gru che disponeva di iina forza di 30 mila uomini nella capitale Aden, gestita con la stretta c:ollaborazione di tecnici del- ; la Stasi tedesca: cosi sostiene. documenti alla matio. Ro- i land Jacquard, presidente dell'observatoire du terrorisme, nel suo Cilrlos, le dossier sécret. Si tratta, come si vede, di faccende molto lontane dalla Bulgaria! cliianiiita a quei tempi a fornire solo bassa ma- nc~vdlariza per azioni pianificate altrove. La questione della pista biilyara + dunque del tutto ecc:entrica e sorprende molto che il giudice Rosario Priore, intervistato dalla Repubblica, bacchetti coloro che <(oggi» pensano di nesurnarla. Finora, gli unici che oggi hanno parlato di pista bulgara soiio stati i soli bulgari in preda ai inalesseri che derivano dal conflitto fra chi vorrebbe cancellare il passato e dimenticarlo e chi invece insiste affinché sia portato alla luce. Sono stati infatti i bulgari a offrire la disponibilità di loro documenti provenienti dalla Stasi per poi pelitirsene e ritirarla nel corso di una tempesta fra giornali bulgari e dutorità di governo bulgare comprensibilinente imbarazzate. Che cosa sta succedendo dunque in questa specie di mondo parallelo in cui vive e opera il potere niai morto delle polizie segrete e dei delitti impuniti delllest ex sovietico? Cose strane. Per esempio: di fronte all'ipotesi di essere ascoltato da una comnlissiorie parlamentare italiana, Ali Agca. che si trova in un carcere turco di livello H (massimii sicurezza). replica con una intervista a un giornale italiano che la pubblica vedendosi immediatamente smentito dallo stesso Agai e anche dalle autorit& turche che lo tengono sotto chiave. A suo nonie vanno tuttavia in stampa dichiarazioni in cui esalta il socialismo reale e si nega la regia sovietica. Si direbbe un niessaggio. Quanto ai documenti offerti e poi negati dalla Bulgaria alllitalia, eccoli poi fioccare a puntate sullo stesso quotidiano che ha stanijtato l'intervista di Ayca: in questo modo, quella che doveva essere la trasmissione di prove docunientali viene sostituita da stampe e conimenti parziali. Siaino dunque di fronte a un gioco coniplc?sso sotto gli effetti di un forte nervc~sismo. Tuttavia, c'è iina prima conclusione da trarre ed è che il inagma del passato delllest è ancora incandescente: altro che fine della guerra fredda, altro che ammuffite storie di povere spie, altro che capitali chiusi da consegnare a storici in palònclrana. Siamo nel mezzo di una rabbiosa guerra tra i custodi d~ un passato imbarazzante e di chi teme le sue connessioni con il presente. "senutwe di Fora«I:uM

5 CQI)RInsBPGWrASEL1A ROMA Foglio In carcere i fondatori dell'associazione ((Easy London)) L'arsenale scoperto in via Nomentaina una pista ((nera)) Cje t I due arrestati lègati al1 'estrema destra di Fiore I Hanno un passato di estrema destra, in parti- dia nazionale, secondo gli investigatori è il vero Zolare in Avanguardia nazionale, Hanno alle leader delgnippo. Cerabino, ex dipendente delrapine sanguinose e contatti rawicinati la societa che ha allestito uil grande fratello.. :on yeversione nera. I loro legami risalgono agli amico di Massimo Canninati, per i carabinieri è ottanta e, gli investigatori, non si in rapporti assidui con Giovanni Rampa. E queiono mai dissolti. sti, cognato dell'awocato Stefano Fiore, fratel- L'indagine di piombo,, è iniziata lu- lo di Roberto, è stato indagato proprio nell'in- 2003, quando i del Nucleo opera- chiesta suila rapina di via Isacco Newton. Avo hanno scoperto un arsenale in una cantina Lavinia Di Gianvito li via ~omentba 859. C'erano ~istole. revolver 3 bombe a mano e c'era elemento decisivo per cii sviluppi deli'inchiesta. il fascicolo Drocessuae sulla-rapina alla anca ~ommerciale di via [sacco Newton, avvenuta nel '94. Ora, a quasi due anni dal clamoroso seque- ;tra, sono scattati gli arresti. In carcere sono fiuti Andrea Ruiino, 45 anni. ritenuto il basista 3oichè abitava in quel condominio. e Giovanni Marion, 44 anni. ex Avanguardia nazionale, coniiderato il personaggio chiave delia vicenda: il suo nome era nelle carte nascoste in cantina. I iue hanno fondato Easy London, la m,uxursae* italiana deli'associazione Meeting point crea- ;a a Londra, durante la latitanza. di leader di Forza nuova Roberto Fiore [candidato con Alessandra Mussolini alle ultime Regiona- Due anni fa i) e Massimo Morseiio (morto le1 2001). furono trovati in Nellv&dinanza di custodia una cantina :autelare il air, Bruno Azzolini -.. iottolinea l%nicizia tra Ma- ordigni, armi e.ion e Gianluigi Esposito,?stremistadi destra e protagodocumenti su una iista di una rocarnbolesca fu- sanguinosa rapina :a da Rebibbia in elicottero. Invece Rufino, impiegato aiia WUimec (Unione mezzadri e coltivatori diret-,i). per gli amici -Ca~ozza- o ~Car>òm. è il creato-.e del sito secondo i carabiieri in uso a estremisti di destra di Montesacro : Talenti. I pm Roberto Cavallone e Diana De Martino iccusano Marion e Rufino di detenzione illegale li armi comuni e da guerra. Ma in quali occasiofi (rapine? omicidi?) siano stati utilizzati pistoe e revolver è ancora da accertare. Lo stesso reito è contestato a otto indagati, per due dei quai la procura è già pronta a chiudere l'inchiesta. Sono Luigi Sortino. 50 anni. ed Enrico Cerabiio, 39 anni. Sortino, soprannominato da vec- :Ma- o -L'architetto. per la sua capacità di piaiificazione, anch'egli ex militante di Avvguar- «Fini non lo voto,.. servono le bombe)) Ecco una conversazione intercettata il 1 " dicembre 2003 tra Stefano e Pi i (che non sono in&ati) Dopo i saluti, i due commentano la svolta di Fiuggi. P.:wChe gli dobbiamo fa' a Fini?» S.: *Eh? E che li dobbiamo fa'. Jon lo so. Guarda, volevo anda' in sezione io. So' senza parole io». P.: «Eh...». S.: *Per la prima volta ho detto c..., non gli db più il voto, dopo trenta annim. P.: «No, no, infatti!yda"':'.. a10 SO senza parole... e non riesco a capire che c... di litica stia P" acendon. P.: «Una m... or0,pl;;i,o veramente a capire. Perché si voglia anda' a prende degli altri voti a sinistra pcr poi erde quelli suo' defa base di destra. Come funziona al contrario, orco dimi!». F.: rimminciarn? a rimettere un po' di bombe...». S.: <*Non '(I so, guarda. Non te fa' senti' co 'ste battute» $?&o, infatti,, a erché de 'sti tempi tc ciuceranon.

Università degli Studi di Verona Centro Docimologico Giurisprudenza

Università degli Studi di Verona Centro Docimologico Giurisprudenza Dopo aver letto attentamente il seguente articolo giornalistico, Il delitto Custra e la fuga a Rio. Il latitante Mancini ora è libero, il candidato risponda ai seguenti quesiti tenento conto che la risposta

Dettagli

ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA

ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Il Popolo della Libertà Berlusconi Presidente 87 ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA Stralcio del discorso del Presidente Silvio Berlusconi sulla

Dettagli

Perché un libro di domande?

Perché un libro di domande? Perché un libro di domande? Il potere delle domande è la base per tutto il progresso umano. Indira Gandhi Fin dai primi anni di vita gli esseri umani raccolgono informazioni e scoprono il mondo facendo

Dettagli

www.saveriotommasi.it Silvio Berlusconi e la Mafia

www.saveriotommasi.it Silvio Berlusconi e la Mafia www.saveriotommasi.it Silvio Berlusconi e la Mafia 66 Silvio Berlusconi e la mafia LA BOMBA DI MANGANO Trascrizione della telefonata intercettata dalla Polizia, nella quale Berlusconi e Dell Utri parlano

Dettagli

Roberto Denti. La mia resistenza. con la postfazione di Antonio Faeti

Roberto Denti. La mia resistenza. con la postfazione di Antonio Faeti Roberto Denti La mia resistenza con la postfazione di Antonio Faeti 2010 RCS Libri S.p.A., Milano Prima edizione Rizzoli Narrativa novembre 2010 Prima edizione BestBUR marzo 2014 ISBN 978-88-17-07369-1

Dettagli

1.300 2.500 10.000 5.000

1.300 2.500 10.000 5.000 ORDINE DEI PREZZI RITAGLIA I CARTELLINI DEI PREZZI E INCOLLALI NEL QUADERNO METTENDO I NUMERI IN ORDINE DAL PIÙ PICCOLO AL PIÙ GRANDE. SPIEGA COME HAI FATTO A DECIDERE QUALE NUMERO ANDAVA PRIMA E QUALE

Dettagli

Nel nome. I libri di S. Novantacento edizioni

Nel nome. I libri di S. Novantacento edizioni Nel nome del padre sono 23 gli interrogatori di massimo ciancimino, il figlio di don vito. E una valanga i pizzini che riscrivono la storia dei misteri d italia da gladio, alle stragi del 92, sino ai politici

Dettagli

E Penelope si arrabbiò

E Penelope si arrabbiò Carla Signoris E Penelope si arrabbiò Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07262-5 Prima edizione: maggio 2014 Seconda edizione: maggio 2014 E Penelope si

Dettagli

IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci

IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci Qualcosa che va nella direzione giusta ogni tanto c è. Domenica scorsa avevamo parlato del Cavalier Tanzi e del suo presunto tesoro nascosto. GIORNALISTA Io

Dettagli

Indice. Introduzione. 2.6 Le ricerche negli archivi delle B R 2.7 Le tracce dei latitanti all estero. 1.3 Il lato destro. 1.

Indice. Introduzione. 2.6 Le ricerche negli archivi delle B R 2.7 Le tracce dei latitanti all estero. 1.3 Il lato destro. 1. Indice Introduzione I. La sparatoria di via Fani I. I C era un superkiller? I. 2 C erano stranieri? 1.3 Il lato destro I.4 I tempi di reazione e la questione del tamponamento 1.5 La moto Honda I. 6 Gli

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 44 Seduta del 28 settembre 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTI i verbali delle sedute del 12.06.06 (deliberazioni n. 23, 24, 25, 26, 27), del 4.07.2006 (deliberazioni

Dettagli

In occasione della Giornata della Memoria, Green Cross Italia raccoglie le riflessioni del vicepresidente nazionale dell Aned

In occasione della Giornata della Memoria, Green Cross Italia raccoglie le riflessioni del vicepresidente nazionale dell Aned In occasione della Giornata della Memoria, Green Cross Italia raccoglie le riflessioni del vicepresidente nazionale dell Aned Gli anni della persecuzione nazista Dario Venegoni li ha vissuti attraverso

Dettagli

Reference 1-0,73% Coverage

Reference 1-0,73% Coverage - 1 reference coded [0,73% Coverage] Reference 1-0,73% Coverage Dove ti piacerebbe andare ma anche vivere sì, sì. All interno dell Europa, sicuramente. Però mi piacerebbe vedere anche

Dettagli

IL MIO CARO AMICO ROBERTO

IL MIO CARO AMICO ROBERTO IL MIO CARO AMICO ROBERTO Roberto è un mio caro amico, lo conosco da circa 16 anni, è un ragazzo sempre allegro, vive la vita alla giornata e anche ora che ha 25 anni il suo carattere non tende a cambiare,

Dettagli

Piacenza 21 22 ottobre 2011. Philosophy for children. Esperienze di dialogo e pratica filosofica

Piacenza 21 22 ottobre 2011. Philosophy for children. Esperienze di dialogo e pratica filosofica Piacenza 21 22 ottobre 2011 Philosophy for children Esperienze di dialogo e pratica filosofica Scuola dell infanzia statale Barbattini ( Roveleto di Cadeo ) Anni scolastici: 2007 2011 Insegnanti facilitatori:

Dettagli

Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi

Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi In mare aperto: intervista a CasAcmos Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi Nel mese di aprile la Newsletter ha potuto incontrare presso Casa Acmos un gruppo di ragazzi

Dettagli

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione?

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? Nasce nel 1997 per volontà di cittadini stranieri e italiani, come associazione

Dettagli

UN MISTERO PER LA 127 ROSSA?

UN MISTERO PER LA 127 ROSSA? UN MISTERO PER LA 127 ROSSA? di Maurizio Barozzi Sarebbe interessante e importante se la nuova Commissione Moro potesse rispondere ad alcune domande riguardo l enigma di una 127 rossa. Abbiamo realizzato

Dettagli

«Chi non conosce le lingue non sa nulla nemmeno della propria»

«Chi non conosce le lingue non sa nulla nemmeno della propria» «Chi non conosce le lingue non sa nulla nemmeno della propria» (J. W. Goethe) LILIA ANDREA TERUGGI Leggere e scrivere attraverso il curriculo Trasversalità della lingua nei diversi ambiti disciplinari

Dettagli

LA GRANDE BUFALA DELLA

LA GRANDE BUFALA DELLA 805 www.freenewsonline.it i dossier www.freefoundation.com LA GRANDE BUFALA DELLA COMMISSIONE EUROPEA SULLA CORRUZIONE IN ITALIA (1) 5 febbraio 2014 a cura di Renato Brunetta 2 Lunedì 3 febbraio 2014 la

Dettagli

All. 1 UDL Il viaggio - Elaborati alunnni Francesca Pulvirenti 1

All. 1 UDL Il viaggio - Elaborati alunnni Francesca Pulvirenti 1 All. 1 1 All. 2 2 All. 3 Visione I sequenza: La partenza I. Chi sono queste persone? Che cosa fanno? Come sono? E. sono i parenti e gli amici. X. Sono contenti perché sperano che trovano lavoro. E. stanno

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

SGUARDOPOLI PARLARE E ASCOLTARE GUARDANDOSI NEGLI OCCHI

SGUARDOPOLI PARLARE E ASCOLTARE GUARDANDOSI NEGLI OCCHI Classi 3-5 II Livello SGUARDOPOLI PARLARE E ASCOLTARE GUARDANDOSI NEGLI OCCHI Motivazione: una buona capacità comunicativa interpersonale trova il suo punto di partenza nel semplice parlare e ascoltare

Dettagli

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi, di professione astrofisica, è senza dubbio l autrice fantasy italiana più amata. All

Dettagli

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente Una tecnica di Persuasore Segreta svelata dal sito www.persuasionesvelata.com di Marcello Marchese Copyright 2010-2011 1 / 8 www.persuasionesvelata.com Sommario

Dettagli

Un pinguino in seconda A o forse più di uno?

Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Immaginiamo, per un momento, che una cicogna un po distratta voli con un fagotto tra le zampe. Nel fagotto c è un pinguino. Un delizioso, buffo e tenero pinguino.

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002 . Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno 5 marzo 2002 Ho comunicato ai bambini che avremo

Dettagli

SPECIALE RIENTRO NELLA SCENA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI Il Presidente di Forza Italia alla scuola di formazione politica Forza Futuro, a Calvagese

SPECIALE RIENTRO NELLA SCENA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI Il Presidente di Forza Italia alla scuola di formazione politica Forza Futuro, a Calvagese SPECIALE RIENTRO NELLA SCENA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI Il Presidente di Forza Italia alla scuola di formazione politica Forza Futuro, a Calvagese della Riviera. L intervento del nostro leader in 20

Dettagli

L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ

L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ CAPITOLO XV L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO IL TERZO TENTATIVO SI SOLLEVÒ, SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ NELLA CAMERA. VEDENDO IL LETTO,

Dettagli

Pronto, qui Prima linea - Cisterna d'asti 13/11/14

Pronto, qui Prima linea - Cisterna d'asti 13/11/14 1 2 1968-1969 la grande contestazione nelle Università 12 dicembre 1969 strage di piazza Fontana 17 morti 88 feriti 28 maggio 1974 strage di piazza della Loggia a Brescia 8 morti e 102 feriti 4 agosto

Dettagli

LA DISTRUZIONE DEL BALLO

LA DISTRUZIONE DEL BALLO LA DISTRUZIONE DEL BALLO Un bel giorno una ballerina era a casa a guardare la TV quando, all improvviso,suonò il campanello. Andò ad aprire era un uomo che non aveva mai visto il quale disse: Smetti di

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma. La nostra città mi piace molto, ma negli ultimi

Dettagli

GIUSEPPE IMPASTATO. Una vita contro la mafia, un cognome ingombrante, un eccezionale forza di volontà 1948-1978

GIUSEPPE IMPASTATO. Una vita contro la mafia, un cognome ingombrante, un eccezionale forza di volontà 1948-1978 GIUSEPPE IMPASTATO Una vita contro la mafia, un cognome ingombrante, un eccezionale forza di volontà 1948-1978 L infanzia e la giovinezza 5 gennaio 1948! nasce a Cinisi (PA) da una famiglia mafiosa Rompe

Dettagli

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013]

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] 1. La risposta a Dio che ci parla; a Dio che intende vivere con noi; a Dio che ci fa una proposta di vita, è la fede. Questa sera cercheremo

Dettagli

***! Le letture di Edgar Cayce parlano molto a favore dell importanza del matrimonio.!

***! Le letture di Edgar Cayce parlano molto a favore dell importanza del matrimonio.! Gli Aspetti Spirituali del Matrimonio nelle Letture di Cayce *** Le letture di Edgar Cayce parlano molto a favore dell importanza del matrimonio. D: Il matrimonio come l abbiamo è necessario e consigliabile?

Dettagli

Esercizi pronomi accoppiati

Esercizi pronomi accoppiati Esercizi pronomi accoppiati 1. Rispondete secondo il modello: È vero che regali una casa a Marina?! (il suo compleanno) Sì, gliela regalo per il suo compleanno. 1. È vero che regali un orologio a Ruggero?

Dettagli

2A CB_10classeB. SCUOLA primaria S. AGOSTINO INSEGNANTE CB CLASSE II A DATA MAGGIO 2011

2A CB_10classeB. SCUOLA primaria S. AGOSTINO INSEGNANTE CB CLASSE II A DATA MAGGIO 2011 2A CB_10classeB SCUOLA primaria S. AGOSTINO INSEGNANTE CB CLASSE II A DATA MAGGIO 2011 CB01_10classeB CB01: C è un bambino che è entrato e dopo c è ci sono c è un altro bambino e dopo le bambi- una bambi-

Dettagli

PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE

PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF. Nr. 13 Data. 05.11.2007 Ora 15.00 Intercettazioni telefoniche

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una modifica dell ordine del giorno? (Voci confuse). Io direi che per logica

Dettagli

La storia di Victoria Lourdes

La storia di Victoria Lourdes Mauro Ferraro La storia di Victoria Lourdes Diario di un adozione internazionale La storia di Victoria Lourdes Diario di un adozione internazionale Dedicato a Monica e Victoria «La vuoi sentire la storia

Dettagli

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe GIANLUIGI BALLARANI I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe Individuarli e correggerli VOLUME 3 1 GIANLUIGI BALLARANI Autore di Esami No Problem Esami No Problem Tecniche per

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

Dario Fo Struttura per la veggente 15 luglio 2005

Dario Fo Struttura per la veggente 15 luglio 2005 Dario Fo Struttura per la veggente 15 luglio 2005 L indovina racconta come da psichiatra abbia scelto di diventare veggente: un modo straordinario per aver successo e quattrini. Organizza e apre uno studio

Dettagli

Ti racconto attraverso i colori

Ti racconto attraverso i colori Ti racconto attraverso i colori Report del viaggio a Valcea Ocnele Mari Copacelu INVERNO 2013 "Reale beatitudine Libero vuol dire vivere desiderando casa protetta Libertà è tenere persone accanto libere

Dettagli

Metodologia della ricerca

Metodologia della ricerca Presupposti teorici lingue in contatto spazio linguistico, nel senso di repertorio condiviso nelle comunità, in conseguenza dell ingresso di immigrati in Italia percezione di una lingua percezione delle

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

L attimo fuggente. Charlot soldato. Charlot soldato

L attimo fuggente. Charlot soldato. Charlot soldato L attimo fuggente Charlot soldato L attimo fuggente Charlot soldato Due sequenze tratte da due film assai diversi e lontani nel tempo: Charlot soldato di Charlie Chaplin (1918) e L attimo fuggente di Peter

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 14 Incontrare degli amici A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 Incontrare degli amici DIALOGO PRINCIPALE B- Ciao. A- Ehi, ciao, è tanto

Dettagli

LA SECONDA GUERRA MONDIALE

LA SECONDA GUERRA MONDIALE CONCORSO A.N.P.I. IC S.P. DAMIANO Scuola secondaria di 1 grado Classe: 3^C Insegnante: Anita Vitali Discipline: Italiano e Storia Abbiamo colto l occasione offerta da questo concorso per affrontare lo

Dettagli

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI EURO RUN: IL GIOCO www.nuove-banconote-euro.eu ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato e anche

Dettagli

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI EURO RUN: IL GIOCO www.nuove-banconote-euro.eu ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI - 2 - Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato e

Dettagli

L economia: i mercati e lo Stato

L economia: i mercati e lo Stato Economia: una lezione per le scuole elementari * L economia: i mercati e lo Stato * L autore ringrazia le cavie, gli alunni della classe V B delle scuole Don Milanidi Bologna e le insegnati 1 Un breve

Dettagli

LA PERLA IL TESORO PREZIOSO

LA PERLA IL TESORO PREZIOSO LA PERLA E IL TESORO PREZIOSO In quel tempo, Gesù disse alla folla: Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto in un campo; un uomo lo trova e lo nasconde di nuovo, poi va, pieno di gioia, vende

Dettagli

GIULIO VALESINI FUORI CAMPO Il codice della strada parla chiaro, se si gira con la targa che si legge male, si rischia fino a 169 euro di multa.

GIULIO VALESINI FUORI CAMPO Il codice della strada parla chiaro, se si gira con la targa che si legge male, si rischia fino a 169 euro di multa. TARGA, MIA CARA di Giulio Valesini MILENA GABANELLI IN STUDIO Bene rimaniamo sulla Zecca, o meglio sul Poligrafico dello Stato, che stampa invece anche le targhe, qui la storia con i gettoni d oro non

Dettagli

MODULO I CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA

MODULO I CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA MODULO I La norma giuridica Materiali prodotti nell ambito del progetto I care dalla prof.ssa Giuseppa Vizzini con la collaborazione della

Dettagli

VIVERE NELLA PAURA Il circolo vizioso della violenza in Colombia

VIVERE NELLA PAURA Il circolo vizioso della violenza in Colombia VIVERE NELLA PAURA Il circolo vizioso della violenza in Colombia Da oltre 40 anni la vita in Colombia è dominata dalla paura e dai conflitti. Migliaia di colombiani che vivono in zone remote o negli slum

Dettagli

CARLO LUCARELLI PPP. Pasolini, un segreto italiano

CARLO LUCARELLI PPP. Pasolini, un segreto italiano CARLO LUCARELLI PPP Pasolini, un segreto italiano Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano 2015 by Carlo Lucarelli Published by arrangement with Agenzia Letteraria Roberto Santachiara

Dettagli

Questo è l ICAM, sembra tutto fuorché un carcere. La giovane responsabile è l ispettore Stefania Conte.

Questo è l ICAM, sembra tutto fuorché un carcere. La giovane responsabile è l ispettore Stefania Conte. FRANCESCA CORSO di Edoardo Di Lorenzo FRANCESCA CORSO FONDATRICE Ho lavorato come assistente sociale al carcere di San Vittore e ho trovato dei bambini carcerati assieme alle mamme in un regime carcerario

Dettagli

Via Farini, 62-00186 Roma - fax +39 06 48903735 - coisp@coisp.it / www.coisp.it. Rassegna stampa 12/13 giugno 2009

Via Farini, 62-00186 Roma - fax +39 06 48903735 - coisp@coisp.it / www.coisp.it. Rassegna stampa 12/13 giugno 2009 COISP: l arresto a Roma dei presunti BR prova che le ronde non servono, Maccari: investire in intelligence!! Rassegna stampa 12/13 giugno 2009 In un'ottantina di pagine il giudice Maurizio Caivano illustra

Dettagli

IL COLORE ROSSO DELLE GINESTRE

IL COLORE ROSSO DELLE GINESTRE IL COLORE ROSSO DELLE GINESTRE Rappresentazione teatrale degli Alunni dell'ic di San Cipirello Esplorazione della Memoria Alle radici del Primo Maggio A.S. 2014 / 15 Narratore È il primo maggio. Un'anziana

Dettagli

SCOPRIRE IL MONDO DELLA PAROLA. Baroni Antonietta, Monica Diciotti

SCOPRIRE IL MONDO DELLA PAROLA. Baroni Antonietta, Monica Diciotti SCOPRIRE IL MONDO DELLA PAROLA Baroni Antonietta, Monica Diciotti ESPERIENZA DI CLASSE IV All interno del percorso di lingua di classe quarta, attinente a due importanti forme del discorso quali la narrazione

Dettagli

Mario Albertini. Tutti gli scritti IV. 1962-1964. a cura di Nicoletta Mosconi. Società editrice il Mulino

Mario Albertini. Tutti gli scritti IV. 1962-1964. a cura di Nicoletta Mosconi. Società editrice il Mulino Mario Albertini Tutti gli scritti IV. 1962-1964 a cura di Nicoletta Mosconi Società editrice il Mulino 822 Anno 1964 A Bernard Lesfargues Caro Bernard, Pavia, 28 novembre 1964 dato che non verrò a Lione

Dettagli

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Alberto Majocchi La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Dato che sono del tutto incompetente sul tema oggetto dell incontro odierno, sono

Dettagli

STORIE DI DEI, DI UOMINI E DI EROI

STORIE DI DEI, DI UOMINI E DI EROI Scuola Primaria - Classi 3 A & 3 B a.s. 2012-2013 Scuola in galleria, Galleria Nazionale, Parma 14 Febbraio 2013 STORIE DI DEI, DI UOMINI E DI EROI CHI SONO GLI DEI? CHE COSA HANNO DI DIVERSO DAGLI UOMINI?

Dettagli

Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo.

Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo. Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo. Gli sembrava di scalare il mondo e di salire in alto nel cielo, oltre le nuvole, per vedere la terra dallo spazio.

Dettagli

LE SFIDE SULLE SPALLE!

LE SFIDE SULLE SPALLE! LE SFIDE Questo quarto incontro vuole aiutare a riflettere sulle sfide che l animatore si trova a vivere, sia in rapporto all educazione dei ragazzi, sia in riferimento alla propria crescita. Le attività

Dettagli

Diana Dimonte. L affido: dall infanzia all adolescenza, un percorso alternativo. Un aiuto per capire, crescere, ritrovarsi

Diana Dimonte. L affido: dall infanzia all adolescenza, un percorso alternativo. Un aiuto per capire, crescere, ritrovarsi L affido: dall infanzia all adolescenza, un percorso alternativo Un aiuto per capire, crescere, ritrovarsi In occasione del Convegno sull affido Genitori di scorta si nasce o si diventa? - Strade e percorsi

Dettagli

Q-RAS Questionario di Rilevazione delle Abilità Sociali

Q-RAS Questionario di Rilevazione delle Abilità Sociali Q-RAS Questionario di Rilevazione delle Abilità Sociali Autore: Fabio Bocci Insegnamento di Pedagogia Speciale, Università degli Studi Roma Tre 1. Quando l insegnante parla alla classe, di solito io :

Dettagli

Cosa succede all uomo?

Cosa succede all uomo? Cosa succede all uomo? (utilizzo uomo o uomini in minuscolo, intendendo i maschietti e Uomo o Uomini intendendo il genere umano) Recentemente, mi sono trovato in discorsi dove donne lamentavano di un atteggiamento

Dettagli

RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007

RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007 ATTORI: 3B RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007 CANTANTI: 4B Narratrice Valentina Massimo Re sì Re no Orsetto Farfalla Uccellino Cerbiatto Lepre Popolo del paese sì Popolo del paese no Sophie Dana

Dettagli

Popolazione italiana: milione più, milione meno.

Popolazione italiana: milione più, milione meno. Luciano Petrioli Popolazione italiana: milione più, milione meno. Che l ultimo censimento 21-22/10/2001 della popolazione italiana sia stato uno dei più travagliati non è un mistero. Ma che gli abitanti

Dettagli

La cenerentola di casa

La cenerentola di casa La cenerentola di casa Audrina Assamoi LA CENERENTOLA DI CASA CABLAN romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Audrina Assamoi Tutti i diritti riservati Questa storia è dedicata a tutti quelli che

Dettagli

La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi

La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi Vi avevo anticipato l anno scorso che il Difensore Civico s interessa dei

Dettagli

L AZIENDUCCIA. Personaggi: Cav. Persichetti, Agente 008, Cav. Berluscotti, Assunto.

L AZIENDUCCIA. Personaggi: Cav. Persichetti, Agente 008, Cav. Berluscotti, Assunto. L AZIENDUCCIA Analisi: Sketch con molte battute dove per una buona riuscita devono essere ben caratterizzati i personaggi. Il Cavalier Persichetti e il cavalier Berluscotti devono essere 2 industriali

Dettagli

La voce de "Gli Amici"

La voce de Gli Amici La voce de "Gli Amici" Testo più grande Cerca domenica 2 maggio 2004 Home page News Newsletter Disabili mentali: amici senza limiti Handicap e Vangelo Pagina precedente Gli Amici La mostra di pittura Scarica

Dettagli

Dai, domanda! 6. Vita romana

Dai, domanda! 6. Vita romana Italiano per Sek I e Sek II Dai, domanda! 6. Vita romana 9:46 minuti Olivia: Edward: Margherita Un vecchio proverbio dice che tutte le strade portano a Roma. E finalmente sono venuto qua, giusto in tempo

Dettagli

TRANSATLANTIC TRENDS - ITALY

TRANSATLANTIC TRENDS - ITALY TRANSATLANTIC TRENDS - ITALY D.1 Per il futuro dell Italia Lei ritiene che sia meglio partecipare attivamente agli affari internazionali o rimanerne fuori? - Partecipare attivamente - Rimanerne fuori D.2

Dettagli

- Siamo lontani - Andremo lontano. - Lontani - Nessuno ci avvicina

- Siamo lontani - Andremo lontano. - Lontani - Nessuno ci avvicina Voce fuori campo: Nell ora presente,noi siamo forse alla vigilia del giorno nel quale l Austri si butterà sulla Serbia e dall ora l Austria e la Germania gettandosi sui serbi e sui russi è l Europa in

Dettagli

Una Tecnica semplice ed efficace per ritrovare l equilibrio interiore ed eliminare tensioni e stress quotidiani...

Una Tecnica semplice ed efficace per ritrovare l equilibrio interiore ed eliminare tensioni e stress quotidiani... Una Tecnica semplice ed efficace per ritrovare l equilibrio interiore ed eliminare tensioni e stress quotidiani... Incontro Introduttivo con Sergio Peterlini insegnante di Meditazione da 38 anni per Studenti,

Dettagli

poesie del rispetto Le muse per una città che si vuole bene

poesie del rispetto Le muse per una città che si vuole bene Una parola sola è come muta Pensiamo le parole: una a una, una parola sola è come muta, ombra d assenza, eco di silenzio. Anche quando è nobile, un nome, la parola assoluta di qualcuno, se è sola, si affanna,

Dettagli

Roma, 29 Gennaio 2008. Hanno messo le mani anche su Internet!!! I Censori di Telecom Italia ed i Servizi ADSL di ALICE. (20 Mega di Oscurantismo)

Roma, 29 Gennaio 2008. Hanno messo le mani anche su Internet!!! I Censori di Telecom Italia ed i Servizi ADSL di ALICE. (20 Mega di Oscurantismo) Roma, 29 Gennaio 2008 Hanno messo le mani anche su Internet!!! I Censori di Telecom Italia ed i Servizi ADSL di ALICE (20 Mega di Oscurantismo) Ci dicono che siamo in un Paese libero e democratico, che

Dettagli

Modalità di scrittura Lilia Andrea Teruggi

Modalità di scrittura Lilia Andrea Teruggi Modalità di scrittura Lilia Andrea Teruggi Modalità di scrittura Scrittura spontanea individuale Scrittura spontanea in piccolo gruppo/a coppie Scrittura attraverso la mediazione dell adulto Scrittura

Dettagli

autorità maschile all interno della famiglia la donna debba obbedire al suo sposo donne e politica nella sfera pubblica piuttosto che in famiglia

autorità maschile all interno della famiglia la donna debba obbedire al suo sposo donne e politica nella sfera pubblica piuttosto che in famiglia Il Medio Oriente si scopre progressista Una ricerca dalla University of Michigan Institute for Social Research mette a fuoco la percezione della donna in sette paesi a maggioranza musulmana (Ilaria Orrù)

Dettagli

La lunga strada per tornare a casa

La lunga strada per tornare a casa Saroo Brierley con Larry Buttrose La lunga strada per tornare a casa Traduzione di Anita Taroni Proprietà letteraria riservata Copyright Saroo Brierley 2013 2014 RCS Libri S.p.A., Milano Titolo originale

Dettagli

Emergency Lunedì io e la mia classe siamo andati nell'aula Magna della nostra scuola. C'erano due persone; la prima persona che abbiamo incontrato si

Emergency Lunedì io e la mia classe siamo andati nell'aula Magna della nostra scuola. C'erano due persone; la prima persona che abbiamo incontrato si Emergency Lunedì io e la mia classe siamo andati nell'aula Magna della nostra scuola. C'erano due persone; la prima persona che abbiamo incontrato si chiama Francesca, era molto simpatica; la seconda invece

Dettagli

- 1 reference coded [3,14% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,14% Coverage] - 1 reference coded [3,14% Coverage] Reference 1-3,14% Coverage quindi ti informi sulle cose che ti interessano? sì, sui blog dei miei amici ah, i tuoi amici hanno dei

Dettagli

«Io sono la via, la verità e la vita»

«Io sono la via, la verità e la vita» LECTIO DIVINA PER LA V DOMENICA DI PASQUA (ANNO A) Di Emio Cinardo «Io sono la via, la verità e la vita» Gv 14,1-12 Lettura del testo Dal Vangelo secondo Giovanni (14,1-12) In quel tempo, Gesù disse ai

Dettagli

OLIVIERO TOSCANI. SOVVERSIVO CREATIVO a cura della redazione

OLIVIERO TOSCANI. SOVVERSIVO CREATIVO a cura della redazione OLIVIERO TOSCANI SOVVERSIVO CREATIVO a cura della redazione D. Quando si nasce e si cresce in una famiglia dove si respira fotografia, diventare fotografo è un atto dovuto o può rappresentare, in ogni

Dettagli

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA.

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. COME AL SOLITO CI SIAMO MESSI IN CERCHIO ABBIAMO ASCOLTATO LA FIABA DEI Mille

Dettagli

data, non solo i martiri di Nassiriya, morti per cercare di fermare la guerra civile presente in Iraq, ma anche tutti coloro che hanno perso la vita

data, non solo i martiri di Nassiriya, morti per cercare di fermare la guerra civile presente in Iraq, ma anche tutti coloro che hanno perso la vita Costituita in memoria di Piero Salvati, carabiniere e poi funzionario della Pubblica Amministrazione, ottimo maresciallo dell ANC di Tortona, mancato all affetto dei suoi cari e dei suoi tanti amici il

Dettagli

Convegno Rapporti dall Europa

Convegno Rapporti dall Europa Spunti per l intervento dell On. Sandro Gozi Premio Grinzane Cavour Convegno Rapporti dall Europa Saluto augurale dell On. Sandro Gozi Giovedì 27 settembre 2007 Torino 1 Nel marzo scorso, l Europa ha festeggiato

Dettagli

PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE

PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF. Nr. 16 Data. 05.11.2007 Ora 18.34 Intercettazioni telefoniche

Dettagli

Leggere, ascoltare, navigare

Leggere, ascoltare, navigare Leggere, ascoltare, navigare L AMORE CONTA di Maurizio Ermisino Fausto Podavini ha seguito per due anni una coppia: un marito malato di Alzheimer, una moglie che l ha seguito con devozione. È nato così

Dettagli

INTERVENTO PROF. GIORGIO BARBA NAVARETTI

INTERVENTO PROF. GIORGIO BARBA NAVARETTI INTERVENTO PROF. GIORGIO BARBA NAVARETTI Grazie mille Gianni e grazie mille alla fondazione Italcementi Pesenti per questo invito. Credo che oggi il punto fondamentale sia cercare di ragionare su quella

Dettagli

Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6

Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6 Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6 A che ruolo giochiamo? Il teatro al servizio della formazione di Francesco Marino Una premessa: di che cosa parliamo quando parliamo di Parleremo di teatro (che

Dettagli

*** SASHA per SEMPRE ***

*** SASHA per SEMPRE *** *** SASHA per SEMPRE *** Siamo una coppia di portoghesi che abita in Italia da più di 10 anni. Abbiamo un figlio piccolo e nel 2010 abbiamo deciso di avventurarci in un progetto di solidarietà e di Amore:

Dettagli

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente LISTA DIALOGHI Non ti aspettavo di barbara rossi prudente - EST. GIORNO Oggi è 28 maggio? 28 maggio? Sì, forse sì PAOLO: 29 al massimo Come 29? No, 30 PAOLO: Secondo me è 29. Comunque, quanti giorni fa

Dettagli

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 Zeta 1 1 2 NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 2010 by Bonfirraro Editore Viale Ritrovato, 5-94012 Barrafranca - Enna Tel. 0934.464646-0934.519716

Dettagli