Quale pillola prenderai?*

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Quale pillola prenderai?*"

Transcript

1 Quale pillola prenderai?* Distribuzione: PUBBLICA. Il presente documento è da intendersi aperto e di pubblica distribuzione. Data di pubblicazione: 05 FEBBRAIO 2015 Doc. N : T Des4natari: ClienF e ConsulenF alla Vendita Area: Italia. Ogge8o: Soluzioni per la protezione della privacy nelle conversazioni telefoniche. Page 1 of 8

2 Pillola rossa e pillola blu* Da Wikipedia, la libera enciclopedia (https://en.wikipedia.org/wiki/red_pill_and_blue_pill) Una pillola rossa e una pillola blu. La pillola rossa ed il suo opposto, la pillola blu, sono simboli della cultura popolare rappresentanti la scelta tra l accogliere la talvolta dolorosa verità della realtà (pillola rossa) e la beata ignoranza dell illusione (pillola blu). Quindi... Pensi che un prodotto commerciale dedicato alla protezione della tua privacy, tra le migliaia disponibili, sia abbastanza sicuro per te, indipendentemente dalla credibilità di chi lo offre? Se la risposta è si, allora prendi la pillola blu e *Traduzione dal testo in Inglese su Wikipedia vivi la tua illusione. Page 2 of 8

3 Vediamo se puoi sostenere il peso delle implicazioni della pillola rossa! Non ci sono prodotti commerciali dedicati alla tutela della tua privacy di cui ci si possa fidare ciecamente. Solo i prodotti open-source sviluppati dalla comunità sono affidabili. PERCHÈ?!? Perché chiunque può verificarli. Page 3 of 8

4 S E N O N T I F I D I D I T E STESSO O D E L L A E V I D E N Z A S O T T O G L I OCCHI DI T U T T I A L L O R A P R E N D I L A P I L L O L A B L U. Page 4 of 8

5 N I E N T E P R O D O T T I C O M M E R C I A L I. SOLO CONSULENZA. S O L O P R O D O T T I O P E N S O U R C E. O P E N S O U R C E * N O N S I G N I F I C A S T A N D A R D S I G N I F I C A, T R A L A LT R O, C O D I C E S O R G E N T E D I S P O N I B I L E A T U T T I. S I G N I F I C A N I E N T E S E RV E R P R O P R I E T A R I N E L M E Z Z O. *Per il significato rifarsi ai termini della Open Source Initiative, Page 5 of 8

6 ... e migliaia di altri, sia offrendo soluzioni parziali (una applicazione da installare sul proprio telefono, seriamente?), o proponendo l uso di Sistemi Operativi proprietari, o server proprietari, o telefoni proprietari, o qualsiasi altra cosa definita come migliore solo perché detto da chi la vende. Buona Fortuna! Page 6 of 8

7 Q U E S T A T A B E L L A C O M P A R AT I VA È B A S AT A S O L O S U L L E D I C H I A R A Z I O N I D E I R I S P E T T I V I P R O D U T T O R I. N E S S U N O P U O G A R A N T I R E C H E L E S P E C I F I C H E S I A N O D AV V E R O R I S P E T T A T E G I A C C H È N O N S O N O P R O D O T T I O P E N S O U R C E. OPEN MOBILE HW OPEN MOBILE SW D E D I C AT E D M O B I L E O P E N S E RV E R H W O P E N S E RV E R S W P O I N T T O P O I N T CONNECTION PRE-CONFIGURED KEYS U N T R A C E A B L E C A L L S H I D D E N V O I P T R A F F I C W I T H I N V P N P A C K E T S 3 P A R T I E S C O N F E R E N C E CALL Page 7 of 8

8 N O N O F F R I A M O U N S I S T E M A U N I C O, C H I U S O E P R O P R I E T A R I O O F F R I A M O L E N O S T R E C O M P E T E N Z E P E R I N T E G R A R E L E M I G L I O R I T E C N O L O G I E OGGI DISPONIBILI U S AT E D A I M I G L I O R I E S P E R T I D I S I C U R E Z Z A M O N D I A L E : G L I H A C K E R S Page 8 of 8

Relazione Su Soluzione Open Source Per Il Terzo Settore. a cura del Corso Sviluppatori Open Source per il Terzo Settore Polo di Bari

Relazione Su Soluzione Open Source Per Il Terzo Settore. a cura del Corso Sviluppatori Open Source per il Terzo Settore Polo di Bari Relazione Su Soluzione Open Source Per Il Terzo Settore a cura del Corso Sviluppatori Open Source per il Terzo Settore Polo di Bari Versione 1 Indice 1 Obiettivi......2 1.1 Problematiche del Terzo Settore....2

Dettagli

Arduino nella PMI CC BY-SA

Arduino nella PMI CC BY-SA Linux Day 2012-27 ottobre 2012 Arduino nella PMI Mirco Piccin aka pitusso pictux@gmail.com Cos'è Arduino Arduino è una piattaforma di prototipazione elettronica OpenSource basata su hw e sw semplici da

Dettagli

Cloud Computing Pronti per il futuro oggi!

Cloud Computing Pronti per il futuro oggi! Cloud Computing Pronti per il futuro oggi! Parma 1 Dicembre 2010 Luca Giuratrabocchetta Country Manager Google Enterprise Italia L innovazione Dicembre 1903 I Fratelli Wright I commenti dell epoca o Sono

Dettagli

La gestione dei Clienti è una disciplina, che solo chi vende conosce veramente

La gestione dei Clienti è una disciplina, che solo chi vende conosce veramente La gestione dei Clienti è una disciplina, che solo chi vende conosce veramente L arte di Bigblue nasce dall unione di 1. anni di esperienza di marketing e vendita in multinazionali come IBM 2. grande esperienza

Dettagli

cosmogonia.org DavideMarchi/MicheleBottari danjde@msw.it

cosmogonia.org DavideMarchi/MicheleBottari danjde@msw.it Corso di Informatica Etica" Il "Corso di Informatica Etica" prevede una serie di 10 incontri (successivamente ed eventualmente ampliabili) della durata ciascuno di circa un'ora e trenta minuti Il corso

Dettagli

Cloud & imprese innovative

Cloud & imprese innovative Cloud & imprese innovative A cura di: Walter Rotondaro Dottore Commercialista Politecnico di Torino 23 novembre 2012 Sondaggio società software 40% dell'accouting in USA & UK è sul cloud USA Costituzione

Dettagli

Un percorso di introduzione al software libero...cercando di non scendere nei tecnicismi

Un percorso di introduzione al software libero...cercando di non scendere nei tecnicismi Introduzione al software libero Un percorso di introduzione al software libero...cercando di non scendere nei tecnicismi Marco Brambilla Introduzione al software libero Il software libero Linus, Richard

Dettagli

Data quality e Open data

Data quality e Open data Data quality e Open data Domenico Natale Uninfo Convegno AICA Sommario Premessa: Dimensioni dei contenuti web Linea di tendenza Qualità dei dati: ISO/IEC 25012 Inerente Dipendente dal sistema Open data

Dettagli

Diritto d'autore L. 633/41

Diritto d'autore L. 633/41 Diritto d'autore L. 633/41 Il diritto d'autore nel SW contempla tutti gli aspetti originali, compreso il materiale alla base della preparazione, tipicamente il lavoro di analisi e progettazione. Sono esclusi

Dettagli

Software per Helpdesk

Software per Helpdesk Software per Helpdesk Padova - maggio 2010 Antonio Dalvit - www.antoniodalvit.com Cosa è un helpdesk? Un help desk è un servizio che fornisce informazioni e assistenza ad utenti che hanno problemi nella

Dettagli

Il software Open Source

Il software Open Source Il software Open Source Matteo Baroni Open source non significa semplicemente accesso al codice sorgente. Secondo quanto stabilito nelle definizioni date dalla OSI (Open Source Initiative) e riportate

Dettagli

( vedi pagina tariffe )

( vedi pagina tariffe ) www.comunicazioni.weebly.com servizi.weebly@gmail.com eebly@gmail.com - Comunicazioni Weebly il tuo Centralino Voip!! Con il VoIP puoi usare l'adsl per telefonare. Le chiamate sono gratis verso i fissi

Dettagli

LICENZE D'USO E TIPOLOGIE DI SOFTWARE

LICENZE D'USO E TIPOLOGIE DI SOFTWARE LICENZE D'USO E TIPOLOGIE DI SOFTWARE Il software è tutelato dalle leggi sul diritto d'autore, in maniera simile a quanto avviene per le opere letterarie. Il contratto che regola l'uso del software è la

Dettagli

Una rete centrata sulla collaborazione tra Diocesi e S.I.C.E.I.

Una rete centrata sulla collaborazione tra Diocesi e S.I.C.E.I. Una rete centrata sulla collaborazione tra Diocesi e S.I.C.E.I. Andrea Tomasi Responsabile Uff. Informatico Diocesi di Livorno Docente di Sistemi informativi per le aziende per la Laurea Specialistica

Dettagli

Hardware & Software negli ambienti di apprendimento

Hardware & Software negli ambienti di apprendimento TEACHER Hardware & Software negli ambienti di apprendimento Hardware & Software negli ambienti di apprendimento Il modulo intende accertare nel candidato il possesso delle competenze digitali relative

Dettagli

Cloud Computing Pronti per il futuro oggi!

Cloud Computing Pronti per il futuro oggi! Cloud Computing Pronti per il futuro oggi! egovernment e Cloud Computing Giornata di studio 5 Ottobre 2010 Luca Giuratrabocchetta Country Manager Google Enterprise Italia L innovazione I Fratelli Wright

Dettagli

Il CRM è una disciplina, un arte che solo chi vende conosce veramente

Il CRM è una disciplina, un arte che solo chi vende conosce veramente Il CRM è una disciplina, un arte che solo chi vende conosce veramente L arte di Bigblue nasce dall unione di anni di esperienza di marketing e vendita in multinazionali come IBM grande esperienza informatica

Dettagli

PIATTAFORMA PROFESSIONALE PER SOLUZIONI DI TELEFONIA VOIP E SUPPORTO INTEGRAZIONE CON CRM BCOM

PIATTAFORMA PROFESSIONALE PER SOLUZIONI DI TELEFONIA VOIP E SUPPORTO INTEGRAZIONE CON CRM BCOM PIATTAFORMA PROFESSIONALE PER SOLUZIONI DI TELEFONIA VOIP E SUPPORTO INTEGRAZIONE CON CRM BCOM Validità: Febbraio 2014 Questa pubblicazione è puramente informativa. Siseco non offre alcuna garanzia, esplicita

Dettagli

Cambiano le fonti di informazione: come cambia la grammatica comunicazionale?

Cambiano le fonti di informazione: come cambia la grammatica comunicazionale? Cambiano le fonti di informazione: come cambia la grammatica comunicazionale? Roberto Sani Partner D.O.C. marketing Di cosa parleremo Advertising Convergenza dei media Grammatica comunicazionale nell era

Dettagli

Il Software Open Source per la Statistica Ufficiale

Il Software Open Source per la Statistica Ufficiale Il Software Open Source per la Statistica Ufficiale OSS in Istat. Situazione attuale e prospettive future Istat, 17 Giugno 2004 Vincenzo Patruno OSS in Istat Situazione attuale e prospettive future Software

Dettagli

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO Credo che nella vita sia capitato a tutti di pensare a come gestire al meglio i propri guadagni cercando di pianificare entrate ed uscite per capire se, tolti i soldi per vivere, ne rimanessero abbastanza

Dettagli

Corso SPIP 2.1 per redattori. 1. Presentazione di SPIP. 2. Architettura di un sito SPIP

Corso SPIP 2.1 per redattori. 1. Presentazione di SPIP. 2. Architettura di un sito SPIP L obiettivo che si prefigge questo documento è insegnare l utilizzo del software SPIP per i redattori. Questo corso non richiede alcuna particolare conoscenza informatica oltre alla capacità di navigare

Dettagli

MediaWiki. Giuseppe Frisoni

MediaWiki. Giuseppe Frisoni MediaWiki Giuseppe Frisoni MediaWiki: costruire insieme 1/2 L'enorme successo di Wikipedia, la nota enciclopedia online, è sotto gli occhi di tutti; cosa meno nota, invece, è la piattaforma con cui è progettata.

Dettagli

Perchè usare sw open source nelle scuole

Perchè usare sw open source nelle scuole Perchè usare sw open source nelle scuole 'Sono convinto che l'informatica abbia molto in comune con la fisica. Entrambe si occupano di come funziona il mondo a un livello abbastanza fondamentale. La differenza,

Dettagli

Samsung Xchange Sales Presentation versione italiana Italian Distributor

Samsung Xchange Sales Presentation versione italiana Italian Distributor Samsung Xchange Sales Presentation versione italiana Italian Distributor 1 SAMSUNG Xchange Gli utenti OfficeServ COLLABORANO COLLABORANO grazie a SAMSUNG SAMSUNG Xchange Xchange 2 SAMSUNG Xchange Introduzione

Dettagli

L'uso dei Social Media tra i giuristi d'impresa. I risultati del primo studio del settore e le implicazioni nel campo del Legal Marketing

L'uso dei Social Media tra i giuristi d'impresa. I risultati del primo studio del settore e le implicazioni nel campo del Legal Marketing L'uso dei Social Media tra i giuristi d'impresa I risultati del primo studio del settore e le implicazioni nel campo del Legal Marketing segretaria24.it L utilizzo dei Social Media tra i professionisti

Dettagli

Comune di Spoleto QUESITI E RISPOSTE

Comune di Spoleto QUESITI E RISPOSTE Procedura aperta per fornitura chiavi in mano di una suite applicativa gestionale Web based completamente integrata e comprensiva dei relativi servizi di assistenza e manutenzione QUESITI E RISPOSTE Quesito

Dettagli

Teleassistenza mediante PCHelpware

Teleassistenza mediante PCHelpware Teleassistenza mediante PCHelpware Specifiche tecniche Autore: G.Rondelli Versione: 1.3 Data: 26/8/2008 File: H:\Softech\Tools\PCH\doc\Teleassistenza PCHelpware - Specifiche tecniche 1.3.doc Modifiche

Dettagli

Il pinguino nella PMI

Il pinguino nella PMI Il pinguino nella PMI bozza di analisi microeconomica della migrazione a GNU/Linux in ambito aziendale Copyright (c) 2009 Chiara Marzocchi. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this

Dettagli

Introduzione a LINUX. Unix

Introduzione a LINUX. Unix Introduzione a LINUX Introduzione a Linux 1 Unix 1969: Ken Thompson AT&T Bell Lab realizza un ambiente di calcolo multiprogrammato e portabile per macchine di medie dimensioni. Estrema flessibilità nel

Dettagli

Privacy e sicurezza nel cloud.

Privacy e sicurezza nel cloud. Paolo Giardini STUDIO GIARDINI Eucip Certified Informatics Professional Direttore OPSI Osservatorio Privacy e Sicurezza Informatica Centro di Competenza Open Source Regione Umbria GNU/LUG Perugia AIP OPSI

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379 www.abba-ballini.it email: info@abba-ballini.it DIPARTIMENTO DI INFORMATICA Sistemi

Dettagli

As a service l'evoluzione dell'offerta informatica e l'open source

As a service l'evoluzione dell'offerta informatica e l'open source As a service l'evoluzione dell'offerta informatica e l'open source Carlo Daffara European Working Group on Libre SW Conecta Research OpenSourceDay2011 Udine Inuovitrends Open Source Interoperabilità Application

Dettagli

Guida utente B01 T01. Telefono cordless SIP. Modello n. KX-TGP500. Modello n. KX-TGP550

Guida utente B01 T01. Telefono cordless SIP. Modello n. KX-TGP500. Modello n. KX-TGP550 Guida utente Telefono cordless SIP Modello n. KX-TGP500 B01 Modello n. KX-TGP550 T01 Il modello illustrato è il modello KX-TGP500. Il modello illustrato è il modello KX-TGP550. Grazie per aver acquistato

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI D USO

TERMINI E CONDIZIONI D USO TERMINI E CONDIZIONI D USO Il Sito Web NUOVACIAM comprende numerose pagine Web gestite da NUOVACIAM - Caltanissetta. Il Sito Web NUOVACIAM viene offerto all utente a condizione che l utente accetti senza

Dettagli

Perché migrare a software open source?

Perché migrare a software open source? Perché migrare a software open source? Alberto Ferrante OSLab & ALaRI, Facoltà d informatica, USI ferrante@alari.ch 6 febbraio 2009 A. Ferrante Perché migrare a software open source? 1 / 22 Cos è l open

Dettagli

Evoluzione di Internet, licenze e diritti Software

Evoluzione di Internet, licenze e diritti Software Evoluzione di Internet, licenze e diritti Software A cura di Marziana Monfardini Licenze e diritti software La tutela del software Copyright e diritto d autore Legge 633/41 Articolo 2 Sono protetti i programmi

Dettagli

La P.A. cambia e ti semplifica la vita

La P.A. cambia e ti semplifica la vita La P.A. cambia e ti semplifica la vita Cambio di residenza, rinnovo del passaporto, PEC, pratiche burocratiche, servizi on line... Vuoi informazioni o assistenza nei tuoi rapporti con la Pubblica Amministrazione?

Dettagli

Università di Padova - Corso di Laurea in Governo delle Amministrazioni - Informatica per ufficio

Università di Padova - Corso di Laurea in Governo delle Amministrazioni - Informatica per ufficio Il lavoro d ufficio La posta elettronica Intranet e Internet Browser OpenSource Mail server Utente 1 Utente 2 Apparato Rete Mail Server Server di posta POP3: (Post Office Protocol) protocollo per gestire

Dettagli

PILLOLE DI OPZIONI. 02/10/2014 Cenni sulle equivalenze

PILLOLE DI OPZIONI. 02/10/2014 Cenni sulle equivalenze PILLOLE DI OPZIONI 02/10/2014 Cenni sulle equivalenze Introduzione ai concetti di equivalenze operative DISPENSA N. 01/2014 Gli eventuali errori o imprecisioni presenti nella pubblicazione non comportano

Dettagli

Progetto DOCUMENTAZIONE MULTIMEDIALE ESPERIENZE DI PROGETTAZIONE CURRICOLARE. Tecnico-ricercatore referente: Claudia Perlmuter

Progetto DOCUMENTAZIONE MULTIMEDIALE ESPERIENZE DI PROGETTAZIONE CURRICOLARE. Tecnico-ricercatore referente: Claudia Perlmuter Progetto DOCUMENTAZIONE MULTIMEDIALE ESPERIENZE DI PROGETTAZIONE CURRICOLARE Tecnico-ricercatore referente: Claudia Perlmuter Le esperienze da multimedializzare Nell ambito del percorso di lavoro Documentare

Dettagli

a cura di Doriana Scocco e Giulia Linguanti - 2 -

a cura di Doriana Scocco e Giulia Linguanti - 2 - a cura di Doriana Scocco e Giulia Linguanti - 2 - CORRADO RACCONTA LA SUA STORIA In concomitanza con la giornata mondiale di lotta all AIDS nel dicembre 2008, abbiamo assistito alla testimonianza di Corrado,

Dettagli

Mondo digitale: Agiamo di competenza Udine 22 maggio 2014

Mondo digitale: Agiamo di competenza Udine 22 maggio 2014 Mondo digitale: Agiamo di competenza Udine 22 maggio 2014 Paola Stefanelli Provincia di Treviso EDUMECOM Centro di Eccellenza per l'educazione ai Media e alla Comunicazione MONDO DIGITALE L'assetto e l'andamento

Dettagli

introduzione alla sicurezza informatica 2006-2009 maurizio pizzonia sicurezza dei sistemi informatici e delle reti

introduzione alla sicurezza informatica 2006-2009 maurizio pizzonia sicurezza dei sistemi informatici e delle reti introduzione alla sicurezza informatica 1 principio fondamentale la sicurezza di un sistema informatico è legata molto al processo con cui il sistema viene gestito pianificazione, analisi dei rischi, gestione

Dettagli

Receptionist 2.0. La soluzione semplice ed affidabile per il contact center

Receptionist 2.0. La soluzione semplice ed affidabile per il contact center Receptionist 2.0 La soluzione semplice ed affidabile per il contact center Il nostro Open Source ONC crede nell opportunità dell open source e ha basato due delle sue soluzioni full IP sulla piattaforma

Dettagli

RiusaLO, la libreria di Learning Object della PA

RiusaLO, la libreria di Learning Object della PA RiusaLO, la libreria di Learning Object della PA 26 giugno 2013 Di cosa parleremo - Il Progetto ETICA pubblica nel sud e il Social learning - RiusaLO: obiettivi, contenuti e funzionalità della libreria

Dettagli

CowPoker. (Versione 1.0 Giugno 2006)

CowPoker. (Versione 1.0 Giugno 2006) CowPoker (Versione 1.0 Giugno 2006) Traduzione a cura di Andrea Casarino (acasarino70@alice.it) alias Turing70 della Tana dei Goblin (http://nuke.goblins.net/), direttamente dal regolamento ufficiale in

Dettagli

Segreteria organizzativa: SALA DEL CONSIGLIO via del Vecchio Politecnico 8

Segreteria organizzativa: SALA DEL CONSIGLIO via del Vecchio Politecnico 8 Segreteria organizzativa: SALA DEL CONSIGLIO via del Vecchio Politecnico 8 CREA L APP PER L ACQUA DI MILANO PARTECIPA ALL HACKATHON BRIEF 2 Premessa Metropolitana Milanese cura la captazione, la potabilizzazione

Dettagli

introduzione alla sicurezza informatica

introduzione alla sicurezza informatica introduzione alla sicurezza informatica 1 principio fondamentale la sicurezza di un sistema informatico è legata molto al processo con cui il sistema viene gestito pianificazione, analisi dei rischi, gestione

Dettagli

IL MERCATO NELLA GIUNGLA. Parte I. Il lato oscuro del Mercato Libero Parte I

IL MERCATO NELLA GIUNGLA. Parte I. Il lato oscuro del Mercato Libero Parte I Parte I Il lato oscuro del Mercato Libero Pag. 0 A tutti i nostri clienti quelli passati, quelli presenti e i futuri sperando possa essere di aiuto e fonte di ispirazione. Francesco e Ivano Pag. 1 Introduzione

Dettagli

Manuale d uso. A. Registrazione all Area Operativa

Manuale d uso. A. Registrazione all Area Operativa Manuale d uso A. REGISTRAZIONE ALL AREA OPERATIVA B. CREAZIONE DI UN EVENTO NEL SITO EXPO VENETO C. ACCREDITAMENTO COME AZIENDA DI SERVIZI PER EXPO VENETO D. FASI DI APPROVAZIONE DI UN EVENTO O DI UNA

Dettagli

Le licenze d uso. Le principali tipologie di licenze

Le licenze d uso. Le principali tipologie di licenze Le licenze d uso La legge 633/41 attribuisce in via esclusiva all autore dell opera software tutti i diritti derivanti dall opera stessa, e vieta e punisce ogni abuso che leda questi diritti esclusivi.

Dettagli

ICT AZIENDALE COME MISURARE E RIDURRE I COSTI CON LE NUOVE TECNOLOGIE. ing. Paolo Zanelli - Business Innovation & ICT manager zanellipaolo@alice.

ICT AZIENDALE COME MISURARE E RIDURRE I COSTI CON LE NUOVE TECNOLOGIE. ing. Paolo Zanelli - Business Innovation & ICT manager zanellipaolo@alice. COME MISURARE E RIDURRE I COSTI CON LE NUOVE TECNOLOGIE ing. Paolo Zanelli - Business Innovation & ICT manager zanellipaolo@alice.it INFORMATION & COMMUNICATION TECHNOLOGY "Tutto ciò che riguarda l'elaborazione

Dettagli

Sicurezza in Internet

Sicurezza in Internet Sicurezza in Internet.. Le vie di Internet sono infinite... AUTORI Chiara Toffoletto Simone Longobardi Matilde Pavan Ashley Mararac Alessia Sgotto Giulia Manfra Raccomandazioni (Parte 1) Non entrare mai

Dettagli

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema Software 2 Insieme di istruzioni e programmi che consentono il funzionamento del computer Il software indica all hardware quali sono le operazioni da eseguire per svolgere determinati compiti Valore spesso

Dettagli

FIRENZE, 18 19 Maggio E PRIVACY 2007

FIRENZE, 18 19 Maggio E PRIVACY 2007 FIRENZE, 18 19 Maggio E PRIVACY 2007 Le policy aziendali Avv. Laura Lecchi Circolo dei Giuristi Telematici www. www.cyberlex.it Redazione di www.scint scint.itit lecchi@cyberlex cyberlex.it I codici di

Dettagli

voice Centralino VoIP e CTI

voice Centralino VoIP e CTI voice Centralino VoIP e CTI Il telefono come sistema informativo NethVoice è una nuova soluzione telefonica aperta ed integrata con l intero sistema informativo aziendale, in grado di fornire tutti i servizi

Dettagli

Sistema Operativo Chrome: Analisi degli aspetti peculiari.

Sistema Operativo Chrome: Analisi degli aspetti peculiari. tesi di laurea Sistema Operativo Chrome: Analisi degli aspetti peculiari. Anno Accademico 2009/2010 relatore Ch.mo prof. Porfirio Tramontana candidato Lina Cocomello Matr. 534/000565 Obiettivi. Che cos

Dettagli

VoIP tra teoria e pratica. Michele O-Zone Pinassi

VoIP tra teoria e pratica. Michele O-Zone Pinassi VoIP tra teoria e pratica Michele O-Zone Pinassi Breve storia della telefonia Il telefono è stato inventato attorno al 1860 da Antonio Meucci. Brevemente, l'apparecchio era dotato di un microfono e di

Dettagli

Hardware Open Source per sistemi embedded

Hardware Open Source per sistemi embedded Hardware Open Source per sistemi embedded Leandro Fiorin OSLab ALaRI, Facoltà di Informatica Università della Svizzera italiana fiorin@alari.ch Outline Introduzione Hardware open source Licenze per Hardware

Dettagli

Dott. Leonardo Donnaloia Roma, 13 ottobre 2011

Dott. Leonardo Donnaloia Roma, 13 ottobre 2011 Regione Lazio aderisce alla GeoUML methodology al fine di testare le componenti software e definire le più opportune modalità di realizzazione del proprio DBT, avendo come riferimento una porzione del

Dettagli

Guida illustrata all acquisto online

Guida illustrata all acquisto online Guida illustrata all acquisto online Segui le istruzioni e preparati a ricevere le tue scarpe nuove in 48h Non hai mai comprato su internet?? Hai paura di sbagliare qualcosa nella procedura? Non ti preoccupare!!

Dettagli

2006-2015 maurizio pizzonia sicurezza dei sistemi informatici e delle reti. introduzione alla sicurezza informatica

2006-2015 maurizio pizzonia sicurezza dei sistemi informatici e delle reti. introduzione alla sicurezza informatica introduzione alla sicurezza informatica 1 principio fondamentale la sicurezza di un sistema informatico è legata molto al processo con cui un sistema viene gestito pianificazione, analisi dei rischi, gestione

Dettagli

Benvenuti alla prima lezione!

Benvenuti alla prima lezione! Benvenuti alla prima lezione! Progetto Formazione Informatica Vittorelli a cura del FSUG Padova e del Prof. Gianluca Maestra http://www.fsugpadova.org/ fabio@fsugpadova.org PRESENTAZIONI! Sintesi del corso!

Dettagli

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe GIANLUIGI BALLARANI I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe Individuarli e correggerli VOLUME 3 1 GIANLUIGI BALLARANI Autore di Esami No Problem Esami No Problem Tecniche per

Dettagli

Testi di riferimento. Atzeni, Ceri, Paraboschi, Torlone Basi di Dati Modelli e linguaggi di interrogazione Mc Graw Hill 2008 (III Edizione)

Testi di riferimento. Atzeni, Ceri, Paraboschi, Torlone Basi di Dati Modelli e linguaggi di interrogazione Mc Graw Hill 2008 (III Edizione) 2.1b: DB e DBMS Testi di riferimento Atzeni, Ceri, Paraboschi, Torlone Basi di Dati Modelli e linguaggi di interrogazione Mc Graw Hill 2008 (III Edizione) Altri testi di consultazione e approfondimento

Dettagli

INTERNET. Un percorso per le classi prime Prof. Angela Morselli

INTERNET. Un percorso per le classi prime Prof. Angela Morselli INTERNET Un percorso per le classi prime Prof. Angela Morselli PARTE 1 INTERNET: LA RETE DELLE RETI 2 È ALQUANTO DIFFICILE RIUSCIRE A DARE UNA DEFINIZIONE ESAUSTIVA E CHIARA DI INTERNET IN POCHE PAROLE

Dettagli

Presentazione Data Base

Presentazione Data Base Presentazione Data Base Ovvero: il paradigma LAPM (Linux - Apache - PHP - mysql) come supporto Open Source ad un piccolo progetto di Data Base relazionale, e tipicamente ad ogni applicazione non troppo

Dettagli

Classificazione del software

Classificazione del software Classificazione del software Classificazione dei software Sulla base del loro utilizzo, i programmi si distinguono in: SOFTWARE Sistema operativo Software applicativo Sistema operativo: una definizione

Dettagli

Manuale di Desktop Sharing. Brad Hards Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Desktop Sharing. Brad Hards Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Brad Hards Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Desktop Sharing 7 3.1 Gestione degli inviti di Desktop Sharing.........................

Dettagli

Differenza tra wordpress.com e CMS

Differenza tra wordpress.com e CMS Cosa è WordPress? 1 Differenza tra wordpress.com e CMS Il team di WP ha creato 2 siti differenti: wordpress.com ovvero un portale dove chiunque può creare un blog (gratuitamente) wordpress.org dove possiamo

Dettagli

Internet e condivisione di interessi: social networking, blog, peer to peer

Internet e condivisione di interessi: social networking, blog, peer to peer Seminario della Consulta delle Associazioni Culturali del Comune di Modena La Rete Civica del Comune di Modena per le associazioni culturali" Internet e condivisione di interessi: social networking, blog,

Dettagli

il tuo lavoro: SEMPLICE E PRODUTTIVO con strumenti e funzioni avanzate a portata di click. la tua azienda: ORGANIZZATA E DINAMICA tutte le informazioni di cui hai bisogno a colpo d occhio. decidi come:

Dettagli

Copyright e Internet. Diritto d autore e normativa

Copyright e Internet. Diritto d autore e normativa Copyright e Internet Diritto d autore e normativa I programmi per elaboratore sono tutelati civilmente e penalmente dalla normativa sul diritto d autore, in quanto opere dell ingegno, che si esprimono

Dettagli

ESSERE PRUDENTI ON-LINE

ESSERE PRUDENTI ON-LINE ESSERE PRUDENTI ON-LINE LINEE GUIDA PER UN CORRETTO USO DI INTERNET Per non rischiare una brutta avventura, prendi nota delle seguenti regole relative all'utilizzo di internet. Avvicinarsi al computer

Dettagli

EMANUELE PAPALIA BLOG BUSINESS

EMANUELE PAPALIA BLOG BUSINESS EMANUELE PAPALIA BLOG BUSINESS Come Creare un Attività di Successo nell Era del Web 2.0 2 Titolo BLOG BUSINESS Autore Emanuele Papalia Editore Bruno Editore Sito internet www.brunoeditore.it ATTENZIONE:

Dettagli

3. I Virtual Learning Environment ovvero: le piattaforme

3. I Virtual Learning Environment ovvero: le piattaforme 3.1 3. I Virtual Learning Environment ovvero: le piattaforme 3.2 VLE: un Un ambiente VLE è un integrato ambiente integrato L idea di ambiente include la nozione di integrazione di funzioni e contenuti

Dettagli

Avete detto Open Source?!

Avete detto Open Source?! Come avvicinarsi all'open Source Sergio Margarita LIASES Università di Torino margarita@econ.unito.it Open Source nell'università - Software libero per studiare, insegnare e fare ricerca Università di

Dettagli

RADAR. Raccolta e Analisi Dati per Attribuzione Rating

RADAR. Raccolta e Analisi Dati per Attribuzione Rating RADAR Raccolta e Analisi Dati per Attribuzione Rating RADAR è un software di supporto alla direzione aziendale e a chiunque voglia tenere sotto controllo l andamento dell azienda con l ausilio di indicatori

Dettagli

EyeOS - intranet desktop mini howto

EyeOS - intranet desktop mini howto EyeOS - intranet desktop mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 Agosto 2008 PREAMBOLO EyeOS è un Web Operating System (Sistema Operativo Web) e ambiente collaborativo disegnato

Dettagli

COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT)

COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT) COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT) DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 144 del 20/01/2011 OGGETTO: Micro Organizzazione Direzione Innovazione PA - Sistemi Informativi

Dettagli

RinG Reti in Genere!

RinG Reti in Genere! RinG Reti in Genere! Progetto Una rete per le donne Programma Opera+vo FSE 2007-2013 Asse II Occupabilità! Open Government e Open Data Prospettive e Opportunità per una cittadinanza attiva delle donne

Dettagli

IL DVD delle RIM. Agenda. il logo. root del DVD. web GUI. le guide alle RIM. gli aggiornamenti. documentazione

IL DVD delle RIM. Agenda. il logo. root del DVD. web GUI. le guide alle RIM. gli aggiornamenti. documentazione Agenda il logo root del DVD IL DVD delle RIM web GUI le licenze d uso le guide alle RIM gli aggiornamenti documentazione ROMA 25 /06/2008 Auditorium CONSIP s.p.a. Sandra Russo Il logo delle RIM La progettazione

Dettagli

Alcatel-Lucent OpenTouch Connection per Microsoft Lync. Guida dell'utente. v2.0

Alcatel-Lucent OpenTouch Connection per Microsoft Lync. Guida dell'utente. v2.0 Alcatel-Lucent OpenTouch Connection per Microsoft Lync Guida dell'utente v2.0 March 2014 Indice 1 OPENTOUCH CONNECTION PER MICROSOFT LYNC... 3 2 AVVIO/CHIUSURA DI OPENTOUCH CONNECTION... 3 3 RIQUADRO DI

Dettagli

Facoltà di Ingegneria. prof. Sergio Mascheretti

Facoltà di Ingegneria. prof. Sergio Mascheretti UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Sistemi i di controllo di gestione prof. Sergio Mascheretti ESERCIZIO TERMINAL SERVER SCG-E03 Pagina 0 di 7 Ambito del progetto Un azienda ha un parco installato di 115

Dettagli

**************************************************************************/

**************************************************************************/ /************************************************************************** * * Guida introduttiva al mondo GNU/Linux. * * Autore: Salvatore "sneo" Giugliano * Email: sneo@tiscali.it * ICQ: 116699222 *

Dettagli

VoIP-FE Il Servizio full-voip open source. Dell'Ateneo di Ferrara

VoIP-FE Il Servizio full-voip open source. Dell'Ateneo di Ferrara VoIP-FE Il Servizio full-voip open source Dell'Ateneo di Ferrara Prof. Gianluca Mazzini Prof. Cesare Stefanelli gianluca.mazzini@unife.it cesare.stefanelli@unife.it GARR - 18 Giugno 2009 VISIONE 1. La

Dettagli

Dr. Andrea Niri aka AndydnA ANDYDNA.NET S.r.l.

Dr. Andrea Niri aka AndydnA ANDYDNA.NET S.r.l. Elastix The Open Source Unified Communications Server Dr. Andrea Niri aka AndydnA ANDYDNA.NET S.r.l. 1 Che cosa è il VoIP? Voice over IP (Voce tramite protocollo Internet), acronimo VoIP, si intende una

Dettagli

Ambienti virtuali e comunicazione della Scienza. Successi e sconfitte dai primordi del WEB a 3D-internet ed oltre

Ambienti virtuali e comunicazione della Scienza. Successi e sconfitte dai primordi del WEB a 3D-internet ed oltre Ambienti virtuali e comunicazione della Scienza. Successi e sconfitte dai primordi del WEB a 3D-internet ed oltre inserire footer Arnaldo Maccarone maccarone@nergal.it 4 ottobre 2007 Nergal: chi siamo

Dettagli

MANUALE OPERATIVO PlainPay per l autenticazione e la sicurezza dell Internet Banking

MANUALE OPERATIVO PlainPay per l autenticazione e la sicurezza dell Internet Banking MANUALE OPERATIVO PlainPay per l autenticazione e la sicurezza dell Internet Banking 1. Introduzione Alla luce della necessità di dover sviluppare delle tecnologie sempre più innovative, sicure ed affidabili,

Dettagli

Incontri online. I siti per single. Promettono di far incontrare l anima gemella, invitano con iscrizioni gratuite, ma tengono nascosti i costi reali.

Incontri online. I siti per single. Promettono di far incontrare l anima gemella, invitano con iscrizioni gratuite, ma tengono nascosti i costi reali. Incontri online Promettono di far incontrare l anima gemella, invitano con iscrizioni gratuite, ma tengono nascosti i costi reali. Stai cercando l anima gemella? Il mondo là fuori è pieno di persone come

Dettagli

Perché Gnu/Linux. Breve excursus su quali sono i vantaggi dell'uso di un sistema operativo free e opensource come una distribuzione GNU/Linux

Perché Gnu/Linux. Breve excursus su quali sono i vantaggi dell'uso di un sistema operativo free e opensource come una distribuzione GNU/Linux Perché Gnu/Linux Breve excursus su quali sono i vantaggi dell'uso di un sistema operativo free e opensource come una distribuzione GNU/Linux Vantaggi dell'uso dei formati aperti e liberi per salvare i

Dettagli

Una piattaforma di componenti interconnessi per la gestione della tua realtà complessa

Una piattaforma di componenti interconnessi per la gestione della tua realtà complessa Una piattaforma di componenti interconnessi per la gestione della tua realtà complessa La Problematica Negli ultimi tempi la sempre maggior quantità di informazioni necessarie alla vita e allo sviluppo

Dettagli

Vodafone PDA. La comunicazione aziendale tascabile. Per conoscere e attivare i servizi Vodafone ti aspettiamo su www.190.it. Tutto intorno a te

Vodafone PDA. La comunicazione aziendale tascabile. Per conoscere e attivare i servizi Vodafone ti aspettiamo su www.190.it. Tutto intorno a te Febbraio 2004 Vodafone PDA Per conoscere e attivare i servizi Vodafone ti aspettiamo su www.190.it Tutto intorno a te La comunicazione aziendale tascabile. Complimenti! Hai appena acquistato Vodafone PDA

Dettagli

La Qualita' e L'Open Source

La Qualita' e L'Open Source La Qualita' e L'Open Source Bologna 20 Maggio 2004 Esperienze di realizzazioni Open Source Presso pubbliche Amimnistrazioni Giovanni Faglioni 2004 Nabla2 s.r.l. Creative Commons License: Progetti Opensource

Dettagli

1. Arduino va di moda.

1. Arduino va di moda. 1. Arduino va di moda. Arduino è una piattaforma hardware open source programmabile, interamente realizzata in Italia, che permette la prototipazione rapida e l'apprendimento veloce dei principi fondamentali

Dettagli

Migrazione dell'ambiente di produttività aziendale a strumenti Open Source

Migrazione dell'ambiente di produttività aziendale a strumenti Open Source E. O. Ospedali Galliera Genova Migrazione dell'ambiente di produttività aziendale a Dirigente Responsabile SC Sistemi Informativi E Telecomunicaizoni carlo.berutti@galliera.it www.galliera.it E.O. Ospedali

Dettagli