La Protezione Animali per il terremoto in Abruzzo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Protezione Animali per il terremoto in Abruzzo"

Transcript

1 Ente Nazionale Protezione Animali Ente Morale Onlus La Protezione Animali per il terremoto in Abruzzo Bilancio di missione aggiornato al 20 aprile 2009

2 L'intervento dell'enpa aggiornato al 20 aprile 2009 Numeri di sintesi 64 tonnellate di cibo per cani e gatti raccolti e distribuiti 29 tonnellate di alimenti per animali da reddito raccolti e distribuiti 2 tonnellate di cibo per altri animali (conigli da compagnia, uccelli, roditori ecc.) raccolti e distribuiti 460 tra trasportini, gabbie modulari e cucce raccolti e distribuiti Circa 1100 tra ciotole, vaschette e contenitori vari palette monouso per la raccolta delle deiezioni 71 chilogrammi tra farmaci e antiparassitari Finora si sono alternati 51 tra volontari, veterinari e Guardie Enpa di diverse Sezioni Enpa (Caserta, Roma, Pistoia, Firenze, Monza, Cento, Torino) ai quali vanno ad aggiungersi i volontari della Sezione dell'aquila sempre attivi e quelli di Pescara, sulla costa. Vanno inoltre ricordate le numerose Sezioni Enpa che in tutta Italia hanno organizzato punti di raccolta degli aiuti da fa confluire al Centro Operativo Enpa di Sulmona. 161 gli animali direttamente recuperati o messi in sicurezza dalle Guardie Zoofile e dai volontari Enpa Ad oggi sono 29 i cani e i gatti portati in altre città e messi in adozione direttamente dalle Sezioni Enpa ai quali vanno aggiunti 2 iguane temporaneamente affidate, 6 cavie e 3 tartarughe di terra Circa 400 animali liberi assistiti 13 punti di raccolta in tutta Italia le mail giunte alla casella di posta elettronica Servizi effettuati Censimento degli animali da compagnia e da reddito. Creazione punti di alimentazione per animali liberi. Recupero, cattura e messa in sicurezza di animali da compagnia e da reddito (supportati dai Vigili del Fuoco per gli interventi in zone a rischio crollo). Recupero, ricerca proprietari e riconsegna. Cure veterinarie degli animali feriti (a cura di personale veterinario Enpa). Raccolta e distribuzione cibo presso il canile sanitario di Collemaggio. Distribuzione cibo e materiali in tutte le tendopoli. Distribuzione cibo negli alberghi della costa. Trasferimento animali in altre strutture. Allestimento di stalli temporanei. Analisi dei bisogni. Adozioni (attività svolta fuori dall'area del sisma).

3 CRONOLOGIA Lunedì 6 aprile 2009 La prima scossa, nel cuore della notte, sconvolge L'Aquila e la sua provincia. Il sisma viene avvertito anche a Roma e in diverse altre regioni dell'italia centrale e meridionale. Sin dalle prime ore operano i volontari della Sezione ENPA dell'aquila. Martedì 7 aprile 2009 ENPA allestisce a Sulmona il CORAA (Centro operativo per la raccolta degli aiuti per gli animali). La scelta di Sulmona è strategica: nei primi giorni del terremoto alcune strade di grande comunicazione sono chiuse nei dintorni dell'aquila. A Sulmona, invece, si arriva senza problemi. Grazie a questa scelta, i primi aiuti sono disponibili e vengono distribuiti sin dal primo pomeriggio di martedì 7 aprile. Il CORAA è presidiato stabilmente da cinque volontari della Sezione ENPA di Sulmona ed ha a disposizione un ampio magazzino, due mezzi leggeri furgonati e un mezzo pesante. La prima emergenza riguarda gli animali da reddito, rimasti senza cibo né acqua. Nel pomeriggio ENPA distribuisce le prime cinque tonnellate di cibo per gli allevamenti. Nel frattempo la Sede Centrale dell'enpa organizza il volontariato: si decide di cominciare a dislocare nell'area del sisma le Guardie Zoofile, seguite dai volontari. ENPA lancia a livello nazionale l'appello e invita soci, simpatizzanti, animalisti, aziende a mobilitarsi per aiutare gli animali. Il Centro Comunicazione&Sviluppo di Bra (Cuneo) dell'enpa invia sei tonnellate di pet food. E' stata attivata la casella di posta elettronica nel primo giorno sono 961 le mail giunte. Si tratta di persone che chiedono le modalità per aiutare gli animali, arrivano anche richieste di sfollati che cercano gli animali dispersi durante la fuga delle abitazioni. Mercoledì 8 aprile 2009 Gli aiuti che giungono al CORAA vengono distribuiti dai volontari della Sezione ENPA dell'aquila. I primi massicci aiuti vengono messi a disposizione della locale Asl presso il canile sanitario di Collemaggio. Si comincia a pianificare anche la distribuzione nelle tendopoli allestite dalla Protezione Civile. Giovedì 9 aprile 2009 Arriva all'aquila il primo gruppo di Guardie Zoofile del Nucleo dell'enpa di Caserta. Sono automuniti e cominciano a effettuare operazioni di recupero degli animali nel centro storico del'aquila; operano in strettissimo contatto con i Vigili del Fuoco. Già nel primo giorno sono oltre 20 i recuperi. Viene recuperata e affidata anche una iguana. Nel primo pomeriggio presso il CORAA arrivano massicci aiuti: dal Centro Comunicazione &Sviluppo Enpa arrivano altre due tonnellate di aiuti. Da Città da Castello, il produttore di cibo per animali Conagit-Giuntini invia 6 tonnellate di pet food, prevalentemente per animali da reddito. La Royal Canin invia due bancali di cibo. La Protezione Civile individua il referente per la funzione veterinaria all'interno della struttura di coordinamento degli interventi: è il professor Vincenzo Caporale direttore dell'istituto Zooprofilattico di Teramo. Il responsabile ENPA nell'area del sisma, Davide Corsetti, incontra in serata il professor Caporale il quale affida a ENPA il ruolo di coordinamento del volontariato animalista. Venerdì 10 aprile 2009 Proseguono le operazioni di recupero di animali, che le Guardie Zoofile dell'enpa di Caserta effettuano con l'ausilio dei Vigili del Fuoco. Intanto prosegue anche il censimento nelle tendopoli. Presso la Sede Centrale dell'enpa si predispone il piano di copertura per i giorni di Pasqua e Pasquetta mentre al CORAA continua ad essere smistato il pet food che viene in parte conferito al canile sanitario di Collemaggio, in parte distribuito nelle tendopoli, in parte alle strutture che

4 ospitano animali. Il CORAA per rispondere alle esigenze di messa in sicurezza degli animali acquista un buon numero di trasportini e gabbie. Arrivano dalla Hills 383 pacchi di cibo per animali. L'Enpa invita gli italiani a sospendere temporaneamente l'invio di pet food al Centro di Sulmona. Sabato 11 aprile 2009 Le Guardie dell'enpa di Caserta sono raggiunte dalle Guardie Zoofile della Sezione Enpa di Roma. Oltre alle attività già in corso, i volontari sul campo vanno alla ricerca di animali smarriti: le segnalazioni arrivano telefonicamente o via mail. Il primo bilancio di aiuti ricevuti e distribuiti è di 25 tonnellate di cibo (di cui 11 per cani, 3 per gatti, 11 per animali da reddito), 55 gabbie grandi per cani, 71 trasportini medio/piccoli, nonché materiale vario (collari, guinzagli, prodotti igienici, ecc). Domenica 12 aprile 2009 Ai Guardie Zoofile e ai volontari Enpa di Caserta e Roma si aggiungo quelli di Torino e di Cento. Viene rafforzata la distribuzione di cibo e materiali nelle tendopoli. I volontari Enpa di Cento supportano (operativamente e con aiuti raccolti nel Ferrarese) la Protezione Civile nella realizzazione di un canile temporaneo presso la tendopoli di Villa S. Angelo. Enpa recupera e quando può riconsegna animali ai legittimi proprietari. La solidarietà di privati cittadini e di aziende è forte. Una azienda di Mestre, Città Pulita, alla quale Enpa si era rivolta per acquistare palette monouso per la raccolta di deiezioni decide di donare il carico: anche il corriere incaricato di trasportare il materiale decide di consegnare gratuitamente il carico a Sulmona. Lunedì 13 e martedì 14 aprile 2009 I volontari Enpa di Caserta, Roma, Torino proseguono le loro attività di censimento, recupero animali, distribuzione cibo. I volontari di Cento lasciano il campo. In Abruzzo arrivano i volontari della Sezione Enpa di Pistoia. Il pet food presso il CORAA e presso il canile sanitario di Collemaggio comincia a scarseggiare. Enpa riapre l'appello per il conferimento del cibo. Continuano costantemente ad operare anche i volontari della Sezione Enpa dell'aquila, concentrati soprattutto nella logistica e nella gestione del CORAA. Mercoledì 15 aprile 2009 Enpa conferma tutte le attività in corso, organizza il cambio dei volontari che operano sul campo e comincia a pianificare la distribuzione di pet food anche negli alberghi della costa abruzzese che ospitano gli sfollati con i loro animali. Quest'ultima attività viene affidata ai volontari della Sezione di Pescara. Al CORAA arrivano, tra gli altri, gli aiuti di un produttore di petfood di Foiano della Chiaia (Arezzo) e dalla Cortal Extrasoy Spa di Cittadella (Padova). Lasciano l'area le Guardie Zoofile Enpa di Caserta. Giovedì 16 aprile 2009 Comincia in maniera strutturata la distribuzione del pet food anche negli alberghi della costa dell'abruzzo che attualmente ospitano famiglie che sono state costrette ad allontanarsi dalla provincia dell'aquila in seguito al sisma. La distribuzione avviene a cura della Sezione Enpa di Pescara con il materiale e gli alimenti che continuano ad arrivare al Centro operativo Enpa di Sulmona. Scoppia l'allarme parassiti nei campi: per far fronte alle prime esigenze, il CORAA grazie agli aiuti economici giunti, acquista e distribuisce i primi prodotti antiparassitari. La autorità sanitarie, dal canto loro, hanno predisposto un piano di intervento che prevede il decespugliamento delle aree verdi, la disinfestazione esterna durante le ore notturne e la disinfestazione all interno delle tende nel corso della giornata. A Sulmona e all'aquila, per fare il punto della situazione e fare le prime verifiche degli interventi, si recano il Presidente Nazionale di Enpa Carla Rocchi e il Direttore Generale dell'ente, Michele Gualano.

5 Venerdì 17 aprile 2009 La Sezione di Roma garantisce continui ricambi di volontari e Guardie Zoofile. Arrivano Guardie, volontari e veterinari dalla Sezione Enpa di Firenze: si prepara la Sezione di Monza. I gruppi di volontari che nei giorni precedenti hanno lasciato l'abruzzo hanno portato con sé cani e gatti da dare in affidamento. Sabato 18 aprile 2009 I volontari di Monza raccolgono gli aiuti delle Sezioni Enpa di Varese e Saronno e preparano il trasferimento. La Sezione di Varese mette a disposizione un ulteriore automezzo da utilizzare stabilmente presso il CORAA di Sulmona. Continuano ad essere garantiti tutti i servizi assicurati dall'enpa sul territorio. Domenica 19 aprile 2009 Arrivo dei volontari di Monza: oltre all'arrivo di uomini e mezzi, vengono conferiti al CORAA di Sulmona cibo e materiali per una tonnellata. Lunedì 20 aprile 2009 Si avvia gradualmente a soluzione il problema dei parassiti. Continuano ad essere garantiti tutti i servizi di Enpa sia nell'area colpita dal terremoto sia sulla costa. I volontari di Firenze oltre ad aver soccorso e messo in sicurezza alcuni animali da reddito, tra cui due cavalli che pascolavano liberamente, hanno recuperato anche una piccola tartaruga e i pesci di un acquario, miracolosamente intatto dopo i crolli dei giorni scorsi. Per far fronte all eventuale presenza di altri animali vaganti, i volontari della Protezione Animali stanno continuando a creare alcuni punti di alimentazione sul territorio. Servizio delle Guardie Zoofile in collaborazione con la Guardia di Finanza, finalizzato alla ricerca di animali in stabili abbandonati

6 DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

7

8

9

10

11 Il magazzino del Centro Operativo Raccolta Aiuti per gli Animali dell'enpa di Sulmona la mattina del 16 aprile. In primo piano il fedele custode Lucio Una lettera di accompagnamento contenuta in un pacco di aiuti

12

13

14

15 Il proprietario del gatto è in ospedale: i volontari Enpa hanno recuperato il micio e lo hanno consegnato ai parenti dell'uomo

16 RASSEGNA STAMPA Hanno parlato e scritto dell'impegno di Enpa per l'emergenza terremoto in Abruzzo (elenco ancora parziale): Ansa, Agi, Adnkronos, Asca, Apcom, Corriere della Sera, la Repubblica, TG1, TG2, Rainews24, il Giornale, Il Tempo, Il Messaggero, L'Unità, Libero, La Nazione, Il Firenze, Il Secolo XIX, Gazzetta di Parma, Agenzia Radicale, MondoEcoBlog.com, Wall Street Italia, Virgilio Notizie, Animali&animali.it, IMGpress, Toscana TV. In inglese: Associated Press, Washington Post, The Times, Atlanta Journal Constitution, Ansa news in english. STAFF Coordinamento generale: Michele Gualano Responsabile Centro Operativo di Sulmona, logistica e coordinamento volontari: Davide Corsetti Coordinamento volontari nell'area del sisma (in periodi diversi): Antonio Fascì, Claudio Locuratolo, Rossella Ghelardini, Barbara Vignoli, Giorgio Riva, Simone Porzio, Tiziana Berno. Comunicazione: Giovanni Losavio Assicurazioni e registro volontari: Lucia Capparella Amministrazione: Mauro Simonetti Hanno operato finora direttamente con propri volontari le Sezioni Enpa di: L'Aquila, Pescara, Monza, Torino, Cento, Pistoia, Firenze, Roma, Caserta. Hanno collaborato finora le Sezioni Enpa di: Varese, Saronno, Brescia, Bergamo, Genova, Savona, Vinovo, Rovereto, Treviso, Rovigo, Reggio Emilia, Bologna, Ravenna, Cervia, Arezzo, Alto Tevere Umbro, Valle dell'aniene, Pesaro-Urbino, Parma, Manfredonia, Alto Tavoliere. Ha collaborato il Centro Comunicazione&Sviluppo Enpa. Enpa ringrazia le seguenti aziende (elenco ancora provvisorio): Ambiente srl (per la l'ospitalità e la logistica del CORAA ENPA di Sulmona), Effeffe, Conagit-Giuntini, TNT, Hills, Farmina, Royal Canin, Città Pulita, Cortal Extrasoy. Le foto contenute in questo documento sono di Claudio Locuratolo, Antonio Fasci, Michele Gualano, Roberta Calegari, Tiziana Berno. Ente Nazionale Protezione Animali Ente morale Onlus Via Attilio Regolo, Roma Tel Fax Web: Mail:

NUMERO VERDE ANTI-ABBANDONI, CONFERENZA: RASSEGNA STAMPA

NUMERO VERDE ANTI-ABBANDONI, CONFERENZA: RASSEGNA STAMPA NUMERO VERDE ANTI-ABBANDONI, CONFERENZA: RASSEGNA STAMPA ROMA, 27 GIUGNO 2013 A cura dell'ufficio stampa Enpa ANIMALI: ENPA, DA LUGLIO ATTIVO NUMERO VERDE ANTI-ABBANDONI (ANSA) - MILANO, 26 GIU - Durante

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO

IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO Con la scadenza della prima rata della Tasi prevista per il prossimo 16 giugno, i Comuni incasseranno

Dettagli

MODULO LOCALE. Quotidiani e periodici con diffusione locale

MODULO LOCALE. Quotidiani e periodici con diffusione locale MODULO LOCALE Quotidiani e periodici con diffusione locale ABRUZZO Chieti Centro (il) - ed. Chieti Lanciano-Vasto L Aquila Centro (il) - ed. l'aquila Avezzano Sulmona Pescara Centro (il) Pescara Centro

Dettagli

2009 Emergenza terremoto in Abruzzo. Intervento del Gruppo Volontari di Protezione Civile di Aem con il supporto delle Società del Gruppo A2A Spa

2009 Emergenza terremoto in Abruzzo. Intervento del Gruppo Volontari di Protezione Civile di Aem con il supporto delle Società del Gruppo A2A Spa 2009 Emergenza terremoto in Abruzzo Intervento del Gruppo Volontari di Protezione Civile di Aem con il supporto delle Società del Gruppo A2A Spa 6 aprile 2009 Alle ore 3,32 del mattino una forte scossa

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

Comune di Bagnolo San Vito Via Roma, 29 46031 Bagnolo San Vito

Comune di Bagnolo San Vito Via Roma, 29 46031 Bagnolo San Vito Comune di Bagnolo San Vito Via Roma, 29 46031 Bagnolo San Vito REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ADOZIONE DI CANI RANDAGI CATTURATI SUL TERRITORIO COMUNALE DI BAGNOLO SAN VITO Art. 1 La

Dettagli

Mi piacerebbe avere un animale da compagnia

Mi piacerebbe avere un animale da compagnia 1 2 3 Piaceri e doveri dei proprietari di cani e di altri animali da Mi piacerebbe avere un animale da Come costruire una adeguata relazione uomo-cane 3 corsi gratuiti rivolti ai cittadini per favorire

Dettagli

QUANDO E DOVE SI VOTA

QUANDO E DOVE SI VOTA QUANDO E DOVE SI VOTA Le votazioni si svolgono in prima convocazione nei seguenti giorni del mese di marzo 2009: lunedì 9, martedì 10, mercoledì 11, giovedì 12, venerdì 13, sabato 14 e domenica 15. È possibile

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Tipo comunicazione Codice comunicazione 01 - Prospetto informativo 1001514C00394126 Data invio 13/02/2014

Dettagli

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE lunedì 15 settembre 2014 martedì 16 settembre 2014 mercoledì 17 settembre 2014 giovedì 18 settembre 2014 venerdì 19 settembre 2014 lunedì 22 settembre 2014 martedì 23 settembre 2014 mercoledì 24 settembre

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

Soggetto organizzatore: Comitato promotore della Festa del Medico di Famiglia, con sede presso Koncept srl in via Boito, 36 50144 Firenze.

Soggetto organizzatore: Comitato promotore della Festa del Medico di Famiglia, con sede presso Koncept srl in via Boito, 36 50144 Firenze. Nome iniziativa: Festa del medico di Famiglia Data e luogo di svolgimento: 7-15 Novembre 2015, su tutto il territorio nazionale Soggetto organizzatore: Comitato promotore della Festa del Medico di Famiglia,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'ADOZIONE DI CANI RITROVATI SUL TERRITORIO COMUNALE RICOVERATI NELLA STRUTTURA CONVENZIONATA CON IL COMUNE DI ISCHIA.

REGOLAMENTO PER L'ADOZIONE DI CANI RITROVATI SUL TERRITORIO COMUNALE RICOVERATI NELLA STRUTTURA CONVENZIONATA CON IL COMUNE DI ISCHIA. REGOLAMENTO PER L'ADOZIONE DI CANI RITROVATI SUL TERRITORIO COMUNALE RICOVERATI NELLA STRUTTURA CONVENZIONATA CON IL COMUNE DI ISCHIA. ART. 1 - Finalità La finalità del presente regolamento è l incentivazione

Dettagli

Mi piacerebbe avere un animale da compagnia

Mi piacerebbe avere un animale da compagnia 1 2 3 Piaceri e doveri dei proprietari di cani e di altri animali da compagnia Mi piacerebbe avere un animale da compagnia Come costruire una adeguata relazione uomo-cane 3 corsi gratuiti rivolti ai cittadini

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

Breve sintesi - 2012

Breve sintesi - 2012 Breve sintesi - 2012 L Italia e l Europa nel 2012 Nel 2010 l Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato un nuovo decennio di iniziative per la Sicurezza Stradale 2011-2020 al fine di ridurre

Dettagli

tour febbraio-aprile terza edizione

tour febbraio-aprile terza edizione tour 2014 febbraio-aprile terza edizione 60 città 141 ordini e collegi provinciali patrocinanti edizione 2013 93.280 12% 12% 17% 29% 30% ALCUNI NUMERI contatti autorevole comitato scientifico enti e aziende

Dettagli

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO ABRUZZO DR ABRUZZO AREA DI STAFF AL DIRETTORE REGIONALE ABRUZZO DR ABRUZZO CENTRO DI ASSISTENZA MULTICANALE DI PESCARA ABRUZZO DR ABRUZZO DIRETTORE REGIONALE AGGIUNTO 1 ABRUZZO DR ABRUZZO UFFICIO ACCERTAMENTO

Dettagli

AGRIGENTO Ass. Amministrativo 584 561 23 2 ALESSANDRIA Ass. Amministrativo 332 307 25 2 ANCONA Ass. Amministrativo 451 380 71 5 AREZZO Ass. Amministrativo 337 270 67 5 ASCOLI PICENO Ass. Amministrativo

Dettagli

Arte Sacra a Costigliole d Asti

Arte Sacra a Costigliole d Asti CONFRATERNITA DI S. GEROLAMO ONLUS dipinti sculture arredi Rassegna stampa SABATO 9 OTTOBRE 2010 PAESI MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 MERCOLEDÌ 13 OTTOBRE 2010 VENERDÌ 15 OTTOBRE 2010 DOMENICA 17 OTTOBRE 2010

Dettagli

CONTRIBUTI DELLO STATO ALL EDITORIA

CONTRIBUTI DELLO STATO ALL EDITORIA DOVE TESTATA PERIODICITÀ COMPENSO LORDO NOTE TEMPO PAGAMENTO Abruzzo Il Centro 5 euro Calabria Quotidiano della Calabria 6 euro alcuni non vengono pagati da oltre un anno CONTRIBUTI DELLO STATO ALL EDITORIA

Dettagli

AMBITI del 1 RAGGRUPPAMENTO dell'all. 1 DM 226/2011

AMBITI del 1 RAGGRUPPAMENTO dell'all. 1 DM 226/2011 Tabella riportante per ciascun ambito le date aggiornate per l intervento sostitutivo della Regione di cui all'articolo 3 del, in caso di mancato avvio della gara da parte dei Comuni, in seguito a DL n.69/2013

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO

MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione Centrale per la Documentazione e la Statistica PRESSO LE SOCIO-RIABILITATIVE ALLE DATE DEL 31 MARZO E 30 GIUGNO 2002

Dettagli

ENTE ATTIVITA ATTIVAZIONE (modalità ) (tempi)

ENTE ATTIVITA ATTIVAZIONE (modalità ) (tempi) ENTE ATTIVITA ATTIVAZIONE (modalità ) (tempi) Servizi Veterinari ( coord. ) Cattura cane vagante custodito Cattura cane vagante libero Chiamata diretta con validazione del comune. Chiamata diretta su segnalazione

Dettagli

Ufficio Città Totali Distretto

Ufficio Città Totali Distretto Ufficio Città Totali Distretto Procura della Repubblica Termini Imerese 296 Palermo Procura della Repubblica Sciacca 254 Palermo Ufficio di Sorveglianza Trapani 108 Palermo P.G. della Rep. presso Corte

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 il prezzo medio ora è di 8,4 euro al metro quadro cali generalizzati nei principali centri: bene padova (1,6), tengono meglio roma (0,1%)

Dettagli

Anagrafare i cani è un dovere

Anagrafare i cani è un dovere Anagrafare i cani è un dovere Proteggili Chiedi al tuo veterinario 2012 Anagrafare i cani è un dovere Per assicurare il controllo del randagismo; Garantire la salute pubblica e l incolumità dei cittadini;

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Soggetto che effettua la comunicazione 011 - Consorzi e Gruppi di imprese (art. 31, d.lgs. 276/2003)

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA OSPEDALE VETERINARIO UNIVERSITARIO DIDATTICO

PIANO DI EMERGENZA OSPEDALE VETERINARIO UNIVERSITARIO DIDATTICO PAG. 1 DI 14 - Dipartimento di Scienze Medico-Veterinarie Via del taglio Parma PARMA, OTTOBRE 2013 PAG. 2 DI 14 PREMESSA 1. STESURA ED EMISSIONE DELLA PROCEDURA...3 2. SCOPO DELLA PROCEDURA...3 3. DEFINIZIONI...4

Dettagli

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche PRATO Valori medi 21-25 della media 1999-23 e 2-24. (Italia = 1) Umano e le politiche per migliorare il (Siemens-Ambrosetti, 23) Lucca, Siena, PratoArezzo, Livorno Massa Carrara, Pistoia Pisa Grosseto

Dettagli

CITTA APERTA TRASMISSIONE DEL 1 e 6 aprile 2010 CANNOCCHIALE... 2 PANORAMA... 3 PANORAMA... 4 PANORAMA... 5 DAL DIRE AL FARE... 6 CULTURABILIA...

CITTA APERTA TRASMISSIONE DEL 1 e 6 aprile 2010 CANNOCCHIALE... 2 PANORAMA... 3 PANORAMA... 4 PANORAMA... 5 DAL DIRE AL FARE... 6 CULTURABILIA... CITTA APERTA TRASMISSIONE DEL 1 e 6 aprile 2010 CANNOCCHIALE 1 Sconti su elettrodomestici, moto e adsl... 1 CANNOCCHIALE... 2 Inps, invio modelli Red. Chi deve restituirlo?... 2 PANORAMA... 3 A Torino

Dettagli

Il rapporto tra gli Anziani over 75 anni ed il SSN. Milano, Novembre 2012

Il rapporto tra gli Anziani over 75 anni ed il SSN. Milano, Novembre 2012 Milano, Novembre 2012 TARGET E METODOLOGIA Approccio di tipo quantitativo con interviste personali telefoniche a cittadini Italiani Il campione rappresentativo della popolazione italiana è costituito da

Dettagli

A GENOVA I GIOVANI VIVONO MEGLIO

A GENOVA I GIOVANI VIVONO MEGLIO Tel. 0392807521 0392807511 Gli under 30 italiani e la qualità della vita per provincia A GENOVA I GIOVANI VIVONO MEGLIO Nel capoluogo ligure gli under 30 hanno più opportunità a livello lavorativo e più

Dettagli

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado PIEMONTE ALESSANDRIA A028 EDUCAZIONE ARTISTICA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A032 EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A033 EDUCAZIONE TECNICA NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quarta annualità un indagine

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO

SINTESI DELLO STUDIO SINTESI DELLO STUDIO CARO AFFITTI E COSTO PER LA CASA: DIFFICOLTA DA RISOLVERE Maggio 2009 Nel II semestre 2008 le famiglie italiane per pagare l affitto della casa in cui vivono hanno impiegato il 26,4%

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Dopo un ulteriore incremento dell 1% il prezzo medio in Italia si attesta a 8,5 euro al mese Forti oscillazioni nei centri minori, pressoché

Dettagli

COMUNE DI GALATONE. Provincia di Lecce Comando Polizia Municipale

COMUNE DI GALATONE. Provincia di Lecce Comando Polizia Municipale REGOLAMENTO COMUNALE PER L'ADOZIONE ED IL SOSTEGNO-ADOZIONE A DISTANZA DI CANI RITROVATI SUL TERRITORIO COMUNALE RICOVERATI NELLE STRUTTURE CONVENZIONATE CON IL COMUNE DI GALATONE Articolo 1 Finalità e

Dettagli

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali LA MAPPA DELLE CITTA DOVE IL 16 OTTOBRE SI PAGHERA L ACCONTO TASI CITTA CITTA CITTA Agrigento Foggia Ragusa Alessandria Gorizia Ravenna Ascoli Piceno Grosseto Reggio Calabria Asti Imperia Rieti Avellino

Dettagli

107/2015 e al D.D.G. 767/2015 Diffida ad adempiere.

107/2015 e al D.D.G. 767/2015 Diffida ad adempiere. RACCOMANDATA A/R Spett. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA in persona del ministro pro tempore Viale Trastevere 76/A 00153 - ROMA OGGETTO: Domanda di ammissione alle Fasi del piano

Dettagli

Elenco Istituti Tecnici Superiori

Elenco Istituti Tecnici Superiori Elenco Istituti Tecnici Superiori N. Regione Provincia ITS Area tecnologica Ambiti 1 Abruzzo CHIETI 2 Abruzzo L'AQUILA Istituto Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il Sistema Meccanica Istituto Tecnico

Dettagli

La produzione di rifiuti urbani in Italia

La produzione di rifiuti urbani in Italia La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER 1 RIFIUTI OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE APRILE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la terza annualità un indagine

Dettagli

ABRUZZO PESCARA PESCARA Comune di Pescara 085/61899 lun-dom dalle ore 8.00 alle ore 24.00 compreso festivi

ABRUZZO PESCARA PESCARA Comune di Pescara 085/61899 lun-dom dalle ore 8.00 alle ore 24.00 compreso festivi Numeri dedicati all'emegenza caldo attivati a livello locale. Estate Regione Provincia Comune Tipo ente Numeri utili Orario ABRUZZO PESCARA PESCARA Comune di Pescara 085/61899 lun-dom dalle ore 8.00 alle

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

Uffici pubblici. Comune de L'Aquila

Uffici pubblici. Comune de L'Aquila Uffici pubblici Comune de L'Aquila Emergenza sisma e ricostruzione via Rocco Carabba 6 Il servizio gestisce le pratiche per i contributi fino a 10mila euro per la perdita di beni nella casa distrutta dal

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011 GRAFICI STATISTICI Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 211 RAMI VITA - Premi lordi contabilizzati per ramo di attività e per tipologia di premio: 73.869 milioni di euro Malattia,

Dettagli

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano A cura dell Area Professionale Statistica L Automobile Club d Italia produce ormai da molti anni la pubblicazione Localizzazione degli Incidenti

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

(Sec/Ct) 20-OTT-10 12: 33

(Sec/Ct) 20-OTT-10 12: 33 FISCO: PIU' SERVIZI EQUITALIA, SPORTELLI APERTI E CALL CENTER PARTE ' CAMPAGNA D' AUTUNNO' PER CONTRIBUENTI (ANSA) - ROMA, 20 OTT - La ' campagna d' autunno' di Equitalia a favore dei contribuenti avanza

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ITALIA POPOLAZIONE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 11 A. Le idee importanti l L Italia è uno Stato con 20 regioni e 103 province l In Italia ci sono molte città. Le

Dettagli

APPROVATO DAL CONSIGLIO COMUNALE CON DELIBERAZIONE N. DEL. I N D I C E

APPROVATO DAL CONSIGLIO COMUNALE CON DELIBERAZIONE N. DEL. I N D I C E CITTÀ DI COSENZA APPROVATO DAL CONSIGLIO COMUNALE CON DELIBERAZIONE N. DEL. I N D I C E ~ 2 ~ ARTICOLO 1... 3 FINALITÀ... 3 ARTICOLO 2... 3 ADOZIONI... 3 ARTICOLO 3... 3 AGEVOLAZIONI... 3 ARTICOLO 4...

Dettagli

AADS063 DIRETTORE SANITARIO Pagina 1 di 9 Rev. 0

AADS063 DIRETTORE SANITARIO Pagina 1 di 9 Rev. 0 Pagina 1 di 9 Rev. 0 1 Premessa...2 2 Scopo...2 3 Applicabilità :...2 4 Riferimenti...2 5 Modalità operative...3 5.1 Accoglienza di un animale domestico all'interno delle strutture dell Azienda USL8...3

Dettagli

06/04/2009 RETE 4 OGNI GIORNO DA LUNEDI A SABATO ORE 10.30 (FINO 24 APRILE) (FINO 11 APRILE)

06/04/2009 RETE 4 OGNI GIORNO DA LUNEDI A SABATO ORE 10.30 (FINO 24 APRILE) (FINO 11 APRILE) 1 FRIULI PN PORDENONE 13-apr FRIULI PN BRUGNERA 1-apr FRIULI PN BRUGNERA 22-apr FRIULI PN SACILE 3-apr FRIULI PN SACILE 17-apr FRIULI UD UDINE 13-apr FRIULI UD CIVIDALE DEL FRIULI 15-apr FRIULI UD LATISANA

Dettagli

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza 2 Rapporto Famiglia-reddito-casa A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali Novembre 2008 1 INDICE Nota introduttiva pag. 3 Dati demografici pag. 4 Tabella

Dettagli

Abruzzo 2009 Tecnica di valutazione e censimento danni Agibilità degli edifici

Abruzzo 2009 Tecnica di valutazione e censimento danni Agibilità degli edifici Università Iuav di Venezia 8 9 Aprile 2010 SICUREZZA E CONSERVAZIONE NEL RECUPERO DEI BENI CULTURALI COLPITI DA SISMA Abruzzo 2009 Tecnica di valutazione e censimento danni Agibilità degli edifici Città

Dettagli

FIMP E-R su terremoto in Emilia. 23 maggio 2012. Rassegna Stampa a cura di

FIMP E-R su terremoto in Emilia. 23 maggio 2012. Rassegna Stampa a cura di FIMP E-R su terremoto in Emilia 23 maggio 2012 Rassegna Stampa a cura di MEDIA OVERVIEW TESTATA DATA SECOLO D ITALIA 23 maggio 2012 QUOTIDIANI QUOTIDIANO SANITA 22 maggio 2012 IL FARMACISTA 22 maggio 2012

Dettagli

Comunicare l Emergenza Terremoto

Comunicare l Emergenza Terremoto Comunicare l Emergenza Terremoto L esperienza della Protezione Civile in Abruzzo A cura del Servizio comunicazione, sviluppo conoscenze e gestione dei rapporti con il Servizio Civile Dipartimento della

Dettagli

CITTA DI CASTELLAMONTE MODULO CONCENTRICO CITTA

CITTA DI CASTELLAMONTE MODULO CONCENTRICO CITTA MODULO CONCENTRICO CITTA Tipologia raccolta LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI SABATO QUESTO CALENDARIO E CONSULTABILE ANCHE SUL SITO DEL COMUNE: http://www.comune.castellamonte.to.it/ 1 FRAZIONE

Dettagli

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese 17 giugno 2013 Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese I dati desk sul credito alle imprese Dall avvento della crisi (dal 2008 in poi) l andamento dei prestiti alle imprese italiane

Dettagli

BUSINESS. Food. della pausa pranzo

BUSINESS. Food. della pausa pranzo Food il piacere della pausa pranzo a freezer, microonde e forno pizza ci pensiamo noi Food Se non avete in azienda freezer, microonde o fornetto nessun problema. Business Food ve li fornirà per provare

Dettagli

Città di Troia Provincia di Foggia

Città di Troia Provincia di Foggia Città di Troia Provincia di Foggia REGOLAMENTO PER L'ADOZIONE DI CANI RANDAGI RINVENUTI SUL TERRITORIO COMUNALE ART. 1 (OGGETTO E FINALITÀ) Il presente regolamento disciplina l'adozione da parte di privati

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA FEBBRAIO 2012 A.G. ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

LE ASSOCIATE ACRI FONDAZIONI DI ORIGINE BANCARIA

LE ASSOCIATE ACRI FONDAZIONI DI ORIGINE BANCARIA LE ASSOCIATE ACRI FONDAZIONI DI ORIGINE BANCARIA Abruzzo Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia dell Aquila Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti Fondazione Pescarabruzzo Fondazione

Dettagli

ECO ERIDANIA S.P.A. VIA PIAN MASINO 103/105, 16011 ARENZANO (GE) TEL. 010/9131056 FAX 010/9132841 WWW.ECOERIDANIA.ITt

ECO ERIDANIA S.P.A. VIA PIAN MASINO 103/105, 16011 ARENZANO (GE) TEL. 010/9131056 FAX 010/9132841 WWW.ECOERIDANIA.ITt t PRESENTAZIONE DELLA SOCIETÀ ECO ERIDANIA nasce nel 1988 come società di servizi e consulenza nel settore ambientale. Nel 1991 inizia, dopo aver ottenuto le autorizzazioni regionali e provinciali necessarie,

Dettagli

Per i residenti di Torino: Potete portare l'oggetto Toshiba da riparare presso il nostro laborat orio, enza l'appuntamento nei orari di apertura.

Per i residenti di Torino: Potete portare l'oggetto Toshiba da riparare presso il nostro laborat orio, enza l'appuntamento nei orari di apertura. Riparazioni in garanzia: Per poter usufruire dell'assistenza tecnica in garanzia, il cliente deve contattare la sede Toshiba Italy Srl tramite il numero a pagamento messo a disposizione. 199... Gestione

Dettagli

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale EDIZIONE SETTEMBRE 2010 INDICE 1 CARATTERISTICHE DELLA SPERIMENTAZIONE... 3 2 CONDIZIONI DI ACCESSO ALLA

Dettagli

Rassegna Stampa. venerdì 24 ottobre 2014

Rassegna Stampa. venerdì 24 ottobre 2014 Rassegna Stampa venerdì 24 ottobre 2014 Rassegna Stampa 24-10-2014 CENTRO 24/10/2014 11 ECO DI BERGAMO 24/10/2014 19 GAZZETTA DI PARMA 24/10/2014 15 GIORNALE DI VICENZA 24/10/2014 16 NAZIONE FIRENZE 24/10/2014

Dettagli

Giurisprudenza I T A L I A LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI LMG/01 GIURISPRUDENZA

Giurisprudenza I T A L I A LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI LMG/01 GIURISPRUDENZA LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI GIURISPRUDENZA Giurisprudenza I T A L I A Università degli Studi di BARI ALDO MORO http://www.uniba.it GIURISPRUDENZA, TARANTO GIURISPRUDENZA,

Dettagli

REQUISITI ONLUS RAFFONTO PLURIENNALE DATI FONDAMENTALI

REQUISITI ONLUS RAFFONTO PLURIENNALE DATI FONDAMENTALI REQUISITI ONLUS Criterio della prevalenza Entrate 2011 complessive Di cui da attività connesse Rapporto Oneri 2011 complessivi Di cui per attività connesse Rapporto Criterio della incidenza Proventi da

Dettagli

UNITA OPERATIVA SEMPLICE DIPARTIMENTALE L.34/97 ANAGRAFE CANINA

UNITA OPERATIVA SEMPLICE DIPARTIMENTALE L.34/97 ANAGRAFE CANINA UNITA OPERATIVA SEMPLICE DIPARTIMENTALE L.34/97 ANAGRAFE CANINA Le funzioni di questo servizio sono le seguenti: Anagrafe per animali d affezione della Regione Lazio informatizzata (iscrizione, cancellazione,

Dettagli

COMUNE DI TORRAZZA COSTE PROVINCIA DI PAVIA DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI TORRAZZA COSTE PROVINCIA DI PAVIA DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRAZZA COSTE PROVINCIA DI PAVIA DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE N. 77 Reg. Delib. N.Reg. Pubblic. OGGETTO:Approvazione schema di convenzione per servizio di custodia e cura cani randagi

Dettagli

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco http://www.agimeg.it/?p=2768 AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco Giochi 2012, Milano la provincia dove si è giocato di più. In sole 4 province finisce il 25% delle giocate Sul podio anche

Dettagli

SETTIMANA DAL 02 MARZO AL 06 MARZO

SETTIMANA DAL 02 MARZO AL 06 MARZO SETTIMANA DAL 02 MARZO AL 06 MARZO orario Lunedì 02 Martedì 03 Mercoledì 04 Giovedì 05 Venerdì 06 ) SETTIMANA DAL 9 MARZO AL 13 MARZO orario Lunedì 09 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 ) SETTIMANA

Dettagli

I pet owner in Italia Approccio alla salute e al benessere animale

I pet owner in Italia Approccio alla salute e al benessere animale I pet owner in Italia Approccio alla salute e al benessere animale ! " " #$%&''& (% % )*+ %&,-...''/ Nota Metodologica %0"1'.0"1 2 &34,3 $!"# " $!% &' ( )* + ),-+ +.. +! ++ +./0112" "*0".. -*3*4/ 4141"051012"-*3*4/6.0(

Dettagli

LA CASA DI BABBO NATALE PROGRAMMA

LA CASA DI BABBO NATALE PROGRAMMA LA PROGRAMMA VENERDI 6 NOVEMBRE SABATO 7 NOVEMBRE DOMENICA 8 NOVEMBRE VENERDI 13 NOVEMBRE SABATO 14 NOVEMBRE DOMENICA 15 NOVEMBRE VENERDI 20 NOVEMBRE SABATO 21 NOVEMBRE DOMENICA 22 NOVEMBRE LUNEDI 23 NOVEMBRE

Dettagli

PIANO PER L ESODO ESTIVO 2015

PIANO PER L ESODO ESTIVO 2015 PIANO PER L ESODO ESTIVO 2015 Agosto 2015: previsioni di traffico nella direttrice Milano - Trieste Autostrade A4 da Padova Est a Venezia Est e A57 Tangenziale di Mestre Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì

Dettagli

Europaconcorsi For architects only (/) Italian Liberty Free! 1 di 6 26/04/14 01.15. AdWords per i video

Europaconcorsi For architects only (/) Italian Liberty Free! 1 di 6 26/04/14 01.15. AdWords per i video Lingua: Italiano (/locales/set/it) English (/locales/set/en) Aggiungi un Progetto (/projects/new) Registrati (/signup) Accedi (/login) Europaconcorsi For architects only (/) Bandi (/competitions) Autori

Dettagli

TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI

TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI Analisi della UIL sui siti internet dei Comuni Capoluogo di Provincia e delle Regioni Roma Agosto 2008 UIL- Servizio Politiche Territoriali TRASPARENZA

Dettagli

CALENDARIO RIUNIONI INFORMATIVE ANNO SCOLASTICO ALL ESTERO E CAMPUS USA 2015/2016

CALENDARIO RIUNIONI INFORMATIVE ANNO SCOLASTICO ALL ESTERO E CAMPUS USA 2015/2016 CALENDARIO RIUNIONI INFORMATIVE ANNO SCOLASTICO ALL ESTERO E CAMPUS USA 2015/2016 ADRIA (RO) ANCONA BASSANO DEL GRAPPA Lunedì 29 settembre ore 15.45: Campus presso Liceo scientifico J. Da Ponte Via S.

Dettagli

IMU: PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI

IMU: PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI : PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI. ABITAZIONE PRINCIPALE DA 33 A 133 MEDI EURO L ANNO. SECONDE CASE SCONTI IN 59 CITTA PER I REDDITI MEDIO

Dettagli

Il Primo Circuito di Media Locali

Il Primo Circuito di Media Locali Il Primo Circuito di Media Locali Media Kit Light Febbraio 2011 Dmedia Group Spa Società del gruppo DMAIL GROUP Spa - Milano - quotata al segmento Star di Borsa Italiana Lombardia Giornale di Lecco Giornale

Dettagli

Lega del cane -rifugio della sezione di Roma- Presidente: Sig.ra Andreotti Andreina, numero di cellulare: 3355286431

Lega del cane -rifugio della sezione di Roma- Presidente: Sig.ra Andreotti Andreina, numero di cellulare: 3355286431 Anguillara Sabazia Associazione Onlus A.S.P.A. - Anguillara Sabazia Protezione Animali Anguillara Sabazia (RM), Via Monte Fumaiolo 12f P.I. 08949421005 E-mail: aspa-anguillara@libero.it Cell. 328/2769939

Dettagli

ISGS. Quando l Azienda dà i numeri pag. 2. Trasferimenti pag. 5. Digital Factory pag. 6. Gli argomenti trattati in questo bollettino :

ISGS. Quando l Azienda dà i numeri pag. 2. Trasferimenti pag. 5. Digital Factory pag. 6. Gli argomenti trattati in questo bollettino : VENEZIA Mestre via della Montagnola 37 www.liberosinfub.com - tel. 041 544 11 33 Notizie ed approfondimen ti per gli Iscritti del Gruppo INTESA SANPAOLO N 1/20 15 24 LUGLIO 201 5 Gli argomenti trattati

Dettagli

INPS - Circolare 22 novembre 2007, n. 128

INPS - Circolare 22 novembre 2007, n. 128 INPS - Circolare 22 novembre 2007, n. 128 Oggetto: Versamenti volontari del settore agricolo - anno 2007. Sommario: 1) Lavoratori agricoli dipendenti 2) Coltivatori diretti, mezzadri e coloni e imprenditori

Dettagli

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE SANITARIA PER STRUTTURE DI COMMERCIO, PENSIONE, TOELETTATURA, ALLEVAMENTO E ADDESTRAMENTO ANIMALI DA COMPAGNIA

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE SANITARIA PER STRUTTURE DI COMMERCIO, PENSIONE, TOELETTATURA, ALLEVAMENTO E ADDESTRAMENTO ANIMALI DA COMPAGNIA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE SANITARIA PER STRUTTURE DI COMMERCIO, PENSIONE, TOELETTATURA, ALLEVAMENTO E ADDESTRAMENTO ANIMALI DA COMPAGNIA Ai sensi della DGR 18 DICEMBRE 2006, N. 866 Recepimento accordo

Dettagli

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44 LA CLASSIFICA REGIONALE Il confronto tra reddito disponibile e i sette indicatori di consumo nel 2008 Posizione REGIONI Reddito disponibile (euro procapite) Consumi alimentari (euro) Consumo energia elettrica

Dettagli

VENETO - ABRUZZO. Località e punti di fermata. 8.35 15.40 VENEZIA Tronchetto, People Mover 14.00 20.50

VENETO - ABRUZZO. Località e punti di fermata. 8.35 15.40 VENEZIA Tronchetto, People Mover 14.00 20.50 VENETO - ABRUZZO 8.35 15.40 VENEZIA Tronchetto, People Mover 14.00 20.50 8.50 15.50 MESTRE - VIALE STAZIONE, autostazione 13.50 20.35 9.20 16.25 PADOVA - AUTOSTAZIONE VIALE DELLA PACE, STALLO 12 13.15

Dettagli

UNITA OPERATIVA SEMPLICE DIPARTIMENTALE L.34/97 ANAGRAFE CANINA

UNITA OPERATIVA SEMPLICE DIPARTIMENTALE L.34/97 ANAGRAFE CANINA UNITA OPERATIVA SEMPLICE DIPARTIMENTALE L.34/97 ANAGRAFE CANINA Le funzioni di questo servizio sono le seguenti: Anagrafe canina informatizzata (iscrizione, cancellazione, trasferimenti di residenza, trasferimenti

Dettagli

FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE CORSO 2 ANNO FORMATIVO

FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE CORSO 2 ANNO FORMATIVO ORARIO DAL 11 AL 16 MAGGIO 2015 Lunedì 11 Martedì 12 Mercoledì 13 Giovedì 14 Venerdì 15 Sabato 16 ORARIO DAL 18 AL 23 MAGGIO 2015 Lunedì 18 Martedì 19 Mercoledì 20 Giovedì 21 Venerdì 22 Sabato 23 ORARIO

Dettagli

Gli asili nido comunali in Italia, tra caro retta e liste di attesa

Gli asili nido comunali in Italia, tra caro retta e liste di attesa Gli asili nido comunali in Italia, tra caro retta e liste di attesa Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva1 1. Premessa Roma, febbraio 2007 Gli asili nido comunali rientrano

Dettagli

BUON NATALE! E FELICE 2015 A TUTTI I SOSTENITORI SOCI E VOLONTARI DI ALISOLIDALI

BUON NATALE! E FELICE 2015 A TUTTI I SOSTENITORI SOCI E VOLONTARI DI ALISOLIDALI Newsletter alisolidali onlus N. 9/2014 del 19 DICEMBRE 2014 NEWS IN EVIDENZA QUANTA GENTE AL MERCATINO DI NATALE BUON NATALE! E FELICE 2015 A TUTTI I SOSTENITORI SOCI E VOLONTARI DI ALISOLIDALI! ANCORA

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000)

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) Lettera circolare n 195/2000 Allegato 1/1 SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) 1. DATI GENERALI DELLA SCUOLA DATI ANAGRAFICI

Dettagli

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato;

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato; Versamenti volontari del settore agricolo - Anno 2005 (Inps, Circolare 29 luglio 2005 n. 98) Si illustrano di seguito le modalità di calcolo, per l anno in corso, dei contributi volontari relative alle

Dettagli

COMUNE DI PALAIA Provincia di Pisa

COMUNE DI PALAIA Provincia di Pisa COMUNE DI PALAIA Provincia di Pisa Disciplinare contenente le modalità per l adozione dei cani ricoverati presso il canile convenzionato, erogazione contributi e accesso al canile convenzionato Progetto

Dettagli