APPUNTAMENTI IN REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "APPUNTAMENTI IN REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA"

Transcript

1 Newsletter n 19 del 16/03/10 del Centro InfoHandicap FVG Testata Giornalistica - Aut. Tribunale di Udine n. 05/07 APPUNTAMENTI IN REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Giovedì 18 marzo 2010 alle ore 20.45, presso l Auditorium comunale di Majano (UD), il comune di Majano con la Compagnia Sisina Augusta organizza la performance di teatro danza La corsa di Dona verso le mele cotte Ingresso libero e raccolta fondi pro Associazione Sclerosi Multipla di Udine. Sabato 20 marzo 2010 alle ore 9.30, presso l Auditorium del Palazzo della Regione - Via Sabbadini, 31 - a Udine, secondo appuntamento relativo al seminario Innovazione e ambienti organizzato dalla Regione Friuli Venezia Giulia in collaborazione con l Area Welfare di Comunità dell A.S.S. n.5 e il CRIBA FVG e finanziato attraverso il Fondo Sociale Europeo FSE, dal titolo Spazio e sicurezza Sabato 20 marzo 2010 alle ore 10.00, presso l Aula Magna dell Università degli Studi di Trieste - Polo di Gorizia, Via Alviano, 18 - a Gorizia, l Associazione La farfalla onlus Isontina Malati di Parkinson e loro Familiari con sede a Gorizia, che organizza un ciclo di conferenze annuale a carattere etico-scientifico intitolato Gli anni per la vita su temi di attualità e di particolare interesse per il pubblico, promuove il convegno aperto a tutti dal titolo Energia nucleare: passato o futuro Sabato 20 marzo 2010 alle ore 20.30, presso la chiesa parrocchiale di Madrisio di Fagagna (UD), spettacolo teatrale ad ingresso libero a favore della Fondazione Valentino Pontello Onlus di Majano (UD), che accoglie presso il proprio centro diurno, centro occupazionale e centro residenziale 38 persone disabili del territorio della Comunità Collinare. Cui Cirîso? Chi Cercate?. È il titolo e la domanda che fa da sfondo alla coinvolgente ed originale rappresentazione presentata dal gruppo Emmaus.

2 APPUNTAMENTI DALL'ITALIA Dal 14 al 21 marzo 2010 le principali piazze italiane tornano ad ospitare la Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologia, uno dei principali appuntamenti della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT). Testimonial storico della IX Edizione è, come sempre, l olio extra vergine di oliva, alleato del nostro benessere per le sue qualità protettive, non solo nei confronti delle malattie cardiovascolari e metaboliche, ma anche per vari tipi di tumore. Dal 15 al 21 marzo 2010, sesta "Settimana d'azione contro il razzismo". Iniziative verranno messe in campo in tutte le città italiane. Giovedì 18 e venerdì 19 marzo 2010, presso l'auditorium del Ministero della Salute - Via Ribotta, 5 - a Roma, è in programma il convegno dal titolo Best practices per la gestione delle malattie neuromuscolari: il ruolo della Consulta delle Malattie Neuromuscolari OFFERTE DI LAVORO A Udine Ricerca operatore/operatrice per un progetto socio-educativo individualizzato rivolto a minore con disabilità psichica Hattiva Lab Coop. Sociale Onlus ricerca urgentemente operatore/operatrice per un progetto socio-educativo individualizzato rivolto a minore con disabilità psichica. Si richiede una disponibilità di circa 6 ore settimanali da suddividersi tra sabato e domenica. SPAZIO ALLE REALTA' TERRITORIALI

3 In Provincia di Udine Lo sport è per tutti +Vita +Gioia L Associazione sportiva bocciofila Buttrio, con il sostegno dell Amministrazione comunale intende promuovere un progetto rivolto alla pratica ed insegnamento della disciplina delle bocce a persone con disabilità che abbiano un adeguata capacità motoria ai fini dell attività stessa. L attività sarà organizzata con un numero massimo di 16 persone, di età compresa tra i 14 e 60 anni, residenti nei comuni di Buttrio, Pradamano, Pavia di Udine, Manzano, Premariacco e Remanzacco. A Udine Festa di Primavera Domenica 21 marzo 2010 alle ore 14.00, Festa di Primavera e inaugurazione del Parco A. Desio ai Rizzi di Udine. La festa è rivolta ai bambini che vorranno trascorre una giornata in allegria all'aria aperta, in compagnia di giocolieri e maghi! Ci saranno inoltre giochi gonfiabili gratuiti e una piccola merenda. CONCORSI, BANDI, CORSI E CONTRIBUTI Concorso Ministero Educazione "La scuola protagonista nella lotta alla povertà" Scadenza entro e non oltre il 9 aprile 2010 Il Concorso, bandito per l'anno scolastico , ha come oggetto la progettazione, da parte delle scuole secondarie di primo grado, di una iniziativa territoriale di lotta alla povertà da realizzare in favore di situazioni di esclusione sociale individuate nel quartiere o comune di ubicazione delle scuole partecipanti. Il progetto, che può essere elaborato dalle singole classi o dagli istituti scolastici nel loro complesso, dovrà essere presentato attraverso una descrizione sintetica in forma di testo scritto, con eventuali contributi artistici. Manifestazione a Bergamo Scadenza 10 aprile 2010 L Accademia della Guardia di Finanza di Bergamo, in collaborazione con il Comune di Bergamo e con la Associazione In-Oltre onlus, ha promosso la manifestazione L arte per l Accademia, l Accademia per l arte.

4 Onoterapia a Moruzzo (UD) Corso di 1 livello in attività di mediazione con l asino Dal 10 al 15 maggio 2010, l'associazione Amici di Totò onlus organizza il Corso di 1 livello in attività di mediazione con l asino onoterapia - allo scopo di realizzare un servizio innovativo, integrato sul territorio, in grado di garantire ai bambini, agli adulti ed agli anziani in difficoltà, la possibilità di fruire di un nuovo metodo riabilitativo e di integrazione ed al fine di fornire le conoscenze di base di tale metodo a tutti coloro che ne sentono l esigenza. ALTRE NOTIZIE Scuola Socrate e la disintegrazione scolastica Immaginiamo che il grande filosofo Socrate passeggi con i suoi discepoli per le strade di Varese e immaginiamo che si soffermi sull'inclusione scolastica dei bambini con autismo e più in generale con disabilità. Ascoltandolo, tutti dovrebbero riflettere e diventare più saggi... Spazi verdi urbani e la "Giornata nazionale degli alberi" Più spazio al verde nelle città e nuovi compiti per i comuni Approvato dal Consiglio dei ministri del 12 marzo 2010, su proposta del Ministro dell'ambiente, Stefania Prestigiacomo, uno schema di disegno di legge recante norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani, che introduce disposizioni innovative in materia di promozione e divulgazione dei temi della tutela ambientale e del patrimonio arboreo e boschivo, recuperando e rilanciando la "Giornata nazionale degli alberi" da celebrare il 21 novembre di ogni anno, attraverso iniziative da realizzare nelle scuole, nelle università e negli istituti d'istruzione superiore. La crisi colpisce la salute degli italiani Due su tre «evitano» il dentista Al nord più soddisfazione per il servizio sanitario rispetto al sud, dove costa di più. Aumenta il consumo di antidepressivi. Solo una persona su cinque fa sport.

5 NOTIZIE E INFORMAZIONI SCIENTIFICHE Stop agli occhiali 3D per gli under 6 e divieto per quelli non monouso Lo ha stabilito il Consiglio Superiore di Sanità dietro richiesta del Codacons. Nei cinema dovrà anche esserci un intervallo più lungo tra primo e secondo tempo Gli occhiali 3D al cinema non sono indicati per i più piccoli. Lo ha chiarito il Consiglio Superiore di Sanità, che in un parere formulato il 2 marzo ha proposto il divieto per i bambini sotto i 6 anni, oltre a stabilire un intervallo più lungo tra primo e secondo tempo e a chiedere il divieto anche per gli occhiali non monouso. Anche i ragazzi sentono il peso dei chili di troppo La probabilità di avere una discopatia o altre anomalie della colonna vertebrale è doppia tra gli obesi Non sono solo gli adulti a soffrire di mal di schiena quando mettono su qualche chilo di troppo: anche nei più giovani l indice di massa corporea, che correla peso e altezza ed è indice di sovrappeso e obesità, si associa ad anomalie della colonna spinale, e in particolare a lesioni dei dischi intervertebrali. La lotta all'alzheimer passa per l'isola di Pasqua Nel topo la rapamicina, un prodotto di origine batterica isolato per la prima volta nel suolo dell'isola di Rapa Nui e utilizzato come immunosopressore, riesce ad alleviare i sintomi della malattia Sulla base di esperimenti condotti sui topi, sembra che la rapamicina, un farmaco utilizzato per tenere sotto controllo il sistema immunitario nelle persone che hanno subito un trapianto, potrebbe esercitare un effetto positivo sui sintomi della malattia di Alzheimer. Pochi istanti per capire un errore Il segreto dell intuito femminile I neuroni specchio riconoscono azioni inappropriate in 200 millisecondi. Le donne, in particolare, sono molto più sensibili alle incongruenze rispetto agli uomini, rallentati dalla razionalità. Lo sostiene uno studio del Consiglio nazionale per la ricerca. La personalità psicopatica? Alla ricerca della soddisfazione a ogni costo

6 Mancanza di paura, di empatia e di sensibilità interpersonale sono tratti tipici di questa personalità, che però appare ora caratterizzata anche da un sistema della ricompensa iperattivo. LIBRI Ragazzo a rotelle Collana per ragazzi L età dell oro Narra la tragica vicenda di un adolescente che, a causa di un incidente, rimane paralizzato e costretto, per tutta la vita, su una sedia a rotelle. Come spesso accade in questi casi, il ragazzo non riesce da subito ad accettare la sua condizione, ma grazie all amore per una coetanea e alla passione per l arte, riesce tuttavia ad andare coraggiosamente avanti con dignità e orgoglio tanto che la sedia a rotelle diventa parte integrante del suo essere. Al di là del muro. Viaggio nei centri per migranti in Italia Secondo Rapporto di medici Senza Frontiere sui centri per migranti: CIE, CARA e CDA Il volume mostra le condizioni di vita e la situazione sociosanitaria degli ospiti dei centri di detenzione per migranti senza permesso di soggiorno (CIE) e dei centri di accoglienza per richiedenti asilo (CARA), senza tralasciare l evoluzione della normativa italiana in materia. Un punto di partenza per un dibattito sul sistema dei CIE e dei CARA e sulle possibili alternative. Numeri in gioco Sviluppo delle competenze aritmetiche per la discalculia evolutiva e le difficoltà nell'apprendimento della matematica Numeri in gioco è un programma completo e divertente per sviluppare le competenze aritmetiche in presenza di discalculia evolutiva (considerata un vero e proprio disturbo specifico di apprendimento) e per superare con attività riabilitative in forma di gioco le difficoltà nell apprendimento del numero e del calcolo. "Fare una legge e non farla applicare equivale a consentire la cosa che si vuole proibire" Cardinale Richelieu Memorie

7 InfoHandicap è un servizio di: Hattiva Lab Cooperativa Sociale onlus Via Micesio, UDINE Tel Fax: Centro InfoHandicap Via S.Valentino, 20 c/o Distretto Sanitario UDINE Tel Fax Responsabile Centro e Direttore Responsabile Newsletter: dott. Antonio Bondavalli Per scrivere alla nostra redazione, inviare notizie o contributi: Se ritenete sia un servizio utile segnalate l'indirizzo elettronico con oggetto Iscrizione alla mailing list indicando l indirizzo . Ai sensi di quanto richiesto dal Codice della Privacy D.lgs n. 196/2003, Vi comunichiamo che: al solo fine di inviarvi la newsletter, abbiamo utilizzato ed utilizzeremo il vostro indirizzo e- mail, da noi acquisito a seguito di vostra specifica richiesta, per precedenti contatti avvenuti, ovvero rilevato tramite accesso a siti internet o ad altri elenchi pubblici. in qualsiasi momento potrete richiedere la sospensione della trasmissione della newsletter, mediante l invio di un messaggio a con oggetto Cancellazione dalla mailing list indicando l'indirizzo ." Il presente messaggio è stato inviato da un indirizzo di posta elettronica non abilitato alla ricezione. Eventuali risposte inoltrate a tale indirizzo verranno automaticamente eliminate. Se desideri cancellare la tua iscrizione a questa newsletter puoi farlo dalla pagina Cancellazione dell'iscrizione di infohandicap.org.

HATTIVA LAB COOPERATIVA SOCIALE ONLUS. 1) Corso di ceramica per bambini

HATTIVA LAB COOPERATIVA SOCIALE ONLUS. 1) Corso di ceramica per bambini Newsletter n 61/bis del 19/09/11 del Centro InfoHandica p FVG Testata Giornalistica - Aut. Tribunale di Udine n. 05/07 HATTIVA LAB COOPERATIVA SOCIALE ONLUS in collaborazione con il Centro InfoHandicap

Dettagli

Racconti fiabeschi, mostre, laboratori creativi, burattini, performance teatrali e narrative, eventi e libri che svelano magie

Racconti fiabeschi, mostre, laboratori creativi, burattini, performance teatrali e narrative, eventi e libri che svelano magie Associazione Agenzia Arcipelago Onlus Comune di Campodimele Festival internazionale della fiaba UN PAESE INCANTATO VIII edizione 2016 (diretto da Giuseppe ERRICO) Racconti fiabeschi, mostre, laboratori

Dettagli

WORKSHOP BEST PRACTICE E INNOVAZIONE NELLE RSA: ESPERIENZE A CONFRONTO 3 Edizione

WORKSHOP BEST PRACTICE E INNOVAZIONE NELLE RSA: ESPERIENZE A CONFRONTO 3 Edizione WORKSHOP BEST PRACTICE E INNOVAZIONE NELLE RSA: ESPERIENZE A CONFRONTO 3 Edizione LA RELAZIONE NON HA ETA : ESPERIENZE DI INCONTRI INTERGENERAZIONALI Castellanza, 24 marzo 2015 a cura di BERTANI MARCO

Dettagli

2 al GIUGNO 2015. 30 Verona, dal MAGGIO LA GRANDE SFIDA INTERNATIONAL. La Grande. Sfida 20. (dal 25 Aprile 2015 La Grande Sfida on Tour)

2 al GIUGNO 2015. 30 Verona, dal MAGGIO LA GRANDE SFIDA INTERNATIONAL. La Grande. Sfida 20. (dal 25 Aprile 2015 La Grande Sfida on Tour) Sfida 20 MANIFESTAZIONE INTERNAZIONALE DI CULTURA, SPORT, ARTI E DIALOGO: LE CITTÀ E I PAESI COME LUOGHI DI INCONTRO PER TUTTI Assessorato allo Sport Lasciati stupire... 30 Verona, dal MAGGIO 2 al GIUGNO

Dettagli

!!! INCONTRI,!EVENTI!E!APPUNTAMENTI!! PER!FESTEGGIARE!INSIEME!I!20!ANNI!DI!ASAI!!!!

!!! INCONTRI,!EVENTI!E!APPUNTAMENTI!! PER!FESTEGGIARE!INSIEME!I!20!ANNI!DI!ASAI!!!! INCONTRI,EVENTIEAPPUNTAMENTI PERFESTEGGIAREINSIEMEI20ANNIDIASAI Il2015segnaungrandetraguardoperASAIeperlemigliaiadipersonechehannocontribuito in questi 20 anni a condividere un sogno, costruito nella quotidianità,

Dettagli

Azione Cattolica Italiana Azione Cattolica dei Ragazzi Diocesi di Torino PROGETTO SINDONE

Azione Cattolica Italiana Azione Cattolica dei Ragazzi Diocesi di Torino PROGETTO SINDONE Azione Cattolica Italiana Azione Cattolica dei Ragazzi Diocesi di Torino PROGETTO SINDONE PROGETTO SINDONE I ragazzi accolgono i ragazzi In occasione dell Ostensione della Sindone indetta dal 10 aprile

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER I PROGETTI CREA IL TUO GIOCO E IO CRESCO COME CAMBIO

BANDO DI CONCORSO PER I PROGETTI CREA IL TUO GIOCO E IO CRESCO COME CAMBIO BANDO DI CONCORSO PER I PROGETTI CREA IL TUO GIOCO E IO CRESCO COME CAMBIO Il Comune di Faenza, in accordo con l Unione dei Comuni della Romagna Faentina, l Unione dei Comuni della Bassa Romagna, il Comune

Dettagli

Campus di Informatica 2009 Autonomia: proviamoci insieme

Campus di Informatica 2009 Autonomia: proviamoci insieme Sezione di SAVONA Campus di Informatica 2009 Autonomia: proviamoci insieme Osiglia (SV) presso l ostello L Imbarcadero lunedì 29 giugno - sabato 4 luglio 2009 Premessa I Disturbi Specifici dell'apprendimento

Dettagli

I SERVIZI SOCIO-EDUCATIVI IN PROVINCIA DI TRENTO

I SERVIZI SOCIO-EDUCATIVI IN PROVINCIA DI TRENTO I SERVIZI SOCIO-EDUCATIVI IN PROVINCIA DI TRENTO SERVIZI RESIDENZIALI I SERVIZI DI PRONTA ACCOGLIENZA: IL CENTRO PER L INFANZIA IL CENTRO DI PRONTA ACCOGLIENZA Il Centro per l Infanzia accoglie bambini

Dettagli

Bisogni formativi delle ODV della provincia di Varese: integralità dei risultati del questionario

Bisogni formativi delle ODV della provincia di Varese: integralità dei risultati del questionario 1. ARGOMENTI 1.1 Sviluppo di competenze: In quale misura ritiene utile per la Sua assoicaizone, un percorso formativo mirato allo sviluppo delle seguenti competneze? Competenze gestionali amministrative

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

TITOLO DEL PROGETTO: LA SCUOLA DELLA PREVENZIONE

TITOLO DEL PROGETTO: LA SCUOLA DELLA PREVENZIONE TITOLO DEL PROGETTO: LA SCUOLA DELLA PREVENZIONE ANALISI dei BISOGNI Compito istituzionale della Lega Italiana per la Lotta Contro i Tumori (LILT) è la PREVENZIONE, considerata nelle sue tre valenze: PRIMARIA,

Dettagli

Percorsi per affrontare la malattia con l aiuto di Silvia Ziche e la partecipazione di Lucrezia

Percorsi per affrontare la malattia con l aiuto di Silvia Ziche e la partecipazione di Lucrezia E adesso? Percorsi per affrontare la malattia con l aiuto di Silvia Ziche e la partecipazione di Lucrezia a cura di Barbara Buralli e Domenico Amoroso E adesso? Percorsi per affrontare la malattia disegni

Dettagli

PRESENTAZIONE ASSOCIAZIONE E SERVIZI

PRESENTAZIONE ASSOCIAZIONE E SERVIZI PRESENTAZIONE ASSOCIAZIONE E SERVIZI Le tappe dell Associazione Nata nel 2007 come semplice Associazione di genitori, si è di seguito trasformata in Ente Promotore di Servizi Qualificati per l Autismo

Dettagli

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania 8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania Catania corre per Catania Corri Catania è una corsa-camminata non competitiva di solidarietà aperta a tutti che dal 2009 coniuga sport, emozioni, divertimento

Dettagli

RUOLO, FUNZIONI, SERVIZI

RUOLO, FUNZIONI, SERVIZI RUOLO, FUNZIONI, SERVIZI Il tema della disabilità mette a prova tutti i passaggi dei cicli di vita delle persone. Attraverso le vicende biografiche di chi attraversa questa particolare condizione è possibile

Dettagli

a scuola di Proposte formative di educazione alla cittadinanza europea

a scuola di Proposte formative di educazione alla cittadinanza europea a scuola di Proposte formative di educazione alla cittadinanza europea LA FORMAZIONE PER STUDENTI LEZIONI PRESSO IL PUNTO EUROPA VIAGGI DI ISTRUZIONE EVENTI PARTICOLARI EUROPEAN DAYS LA FORMAZIONE PER

Dettagli

FONDAZIONE ACCENDI LA SPERANZA

FONDAZIONE ACCENDI LA SPERANZA onlus FONDAZIONE ACCENDI LA SPERANZA La Fondazione Accendi la Speranza onlus è nata il 25 ottobre 2011, grazie al grande desiderio dei Fondatori di concretizzare la solidarietà e l aiuto verso chi non

Dettagli

INSIEME AI BAMBINI. Progetto di scuola integrata con il territorio Comune di Ronchis Ideato dall insegnante Emanuela Ranocchiari. a.s.

INSIEME AI BAMBINI. Progetto di scuola integrata con il territorio Comune di Ronchis Ideato dall insegnante Emanuela Ranocchiari. a.s. INSIEME AI BAMBINI Progetto di scuola integrata con il territorio Comune di Ronchis Ideato dall insegnante Emanuela Ranocchiari a.s. 2010/2011 Partecipano al progetto: Comune di Ronchis Istituto Comprensivo

Dettagli

Progetto Scuole Catalogo proposte 2012/2013

Progetto Scuole Catalogo proposte 2012/2013 Progetto Scuole Catalogo proposte 2012/2013 DC.DP.00.42 Fondazione aiutare i bambini Onlus Via Ronchi, 17-20134 Milano - Tel. 02 70.60.35.30 Email: info@aiutareibambini.it - www.aiutareibambini.it Fondazione

Dettagli

Segreteria Organizzativa: Via San Pier Tommaso, 20-40139 Bologna Tel. (+39) 051 547654 - Fax (+39) 051 6244126 E-mail: tes2@xemail.it.

Segreteria Organizzativa: Via San Pier Tommaso, 20-40139 Bologna Tel. (+39) 051 547654 - Fax (+39) 051 6244126 E-mail: tes2@xemail.it. Si ringrazia: Segreteria Organizzativa: T.E.S. TOP ENTRETIEN SERVICE Via San Pier Tommaso, 20-40139 Bologna Tel. (+39) 051 547654 - Fax (+39) 051 6244126 E-mail: tes2@xemail.it Le Città della Cultura

Dettagli

PREMIO 2 APRILE: COME HO INSEGNATO A

PREMIO 2 APRILE: COME HO INSEGNATO A PREMIO 2 APRILE: COME HO INSEGNATO A PREMESSA Trovare modelli di insegnamento efficaci per i bambini con autismo è un esigenza primaria per la loro crescita ed educazione; in questo ambito il video-modeling

Dettagli

ADOZIONE DELLA CONVENZIONE ONU SUI DIRITTI DELLE PERSONE CON DISABILITA. PREMESSO che:

ADOZIONE DELLA CONVENZIONE ONU SUI DIRITTI DELLE PERSONE CON DISABILITA. PREMESSO che: Sindaco Paolo Mascaro paolo.mascaro@comune.lamezia-terme.cz.it Presidente del consiglio comunale Francesco De Sarro francesco.desarro@comune.lamezia-terme.cz.it Oggetto: mozione ex art. 18 regolamento

Dettagli

VOLONTARI LATINA SISTEMA SISTEMA SANITARIO REGIONALE. Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio

VOLONTARI LATINA SISTEMA SISTEMA SANITARIO REGIONALE. Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio VOLONTARI NEL IN DISTRETTO RETE 1 - ASL DI APRILIA ASL ASL LATINA SISTEMA SISTEMA SANITARIO REGIONALE Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio VOLONTARI NEL IN DISTRETTO RETE 1 - ASL DI APRILIA

Dettagli

LE FINALITA DEL PROGETTO

LE FINALITA DEL PROGETTO AMBITO N 5 LE FINALITA DEL PROGETTO La finalità del progetto è quella di organizzare e realizzare interventi mirati in modo da prevenire stili e comportamento a rischio ed innalzare le capacità di comprensione

Dettagli

Essere bambini o ragazzi speciali significa riuscire a fare tante cose lo stesso ma in modo diverso A. B.

Essere bambini o ragazzi speciali significa riuscire a fare tante cose lo stesso ma in modo diverso A. B. Adolescenza e disabilità: una bella avventura è possibile! Essere bambini o ragazzi speciali significa riuscire a fare tante cose lo stesso ma in modo diverso A. B. AIAS Bologna onlus esprime un caloroso

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. Introduzione dell insegnamento «attività teatrali e intelligenza emotiva» nei programmi scolastici

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. Introduzione dell insegnamento «attività teatrali e intelligenza emotiva» nei programmi scolastici Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 1157 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato CECCACCI RUBINO Introduzione dell insegnamento «attività teatrali e intelligenza emotiva»

Dettagli

PROGETTO di ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO POMERIDIANO Fuori Classe

PROGETTO di ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO POMERIDIANO Fuori Classe Allegato DGC 110/2015 PROGETTO di ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO POMERIDIANO Fuori Classe Premessa Negli ultimi anni si sta registrando una presenza di alunni che manifestano, all ingresso della scuola primaria

Dettagli

PROGETTO: ENTE PROPONENTE IL PROGETTO, DOVE PRESENTARE LA DOMANDA

PROGETTO: ENTE PROPONENTE IL PROGETTO, DOVE PRESENTARE LA DOMANDA PROGETTO: ENTE PROPONENTE IL PROGETTO, DOVE PRESENTARE LA DOMANDA Segreteria Servizio Civile Salesiano Piemonte e Valle d Aosta Via Maria Ausiliatrice 32-10152 Torino Tel. 011/52.24.720 Fax 011/52.24.665

Dettagli

Scheda di rilevazione dei bisogni formativi delle Organizzazioni di Volontariato in provincia di Varese

Scheda di rilevazione dei bisogni formativi delle Organizzazioni di Volontariato in provincia di Varese Scheda di rilevazione dei bisogni formativi delle Organizzazioni di Volontariato in provincia di Varese I questionari compilati devono essere consegnati entro il 28/02/2011 al Cesvov: Per e-mail (scannerizzato)

Dettagli

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA TEATRALITA

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA TEATRALITA PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA TEATRALITA rivolto a persone con disabilità IL CORPO RACCONTA Associazione La Comune Milano Premessa Che cosa è il teatro? Eugenio Barba, uno dei più importanti registi-pedagoghi

Dettagli

Carta dei Servizi. Chi Siamo. Che cosa facciamo. Cooperazione allo Sviluppo. Come Lavoriamo. Dove Siamo. Centro Studi e Formazione

Carta dei Servizi. Chi Siamo. Che cosa facciamo. Cooperazione allo Sviluppo. Come Lavoriamo. Dove Siamo. Centro Studi e Formazione Carta dei Servizi Chi Siamo Che cosa facciamo Come Lavoriamo Dove Siamo Cooperazione allo Sviluppo Centro Studi e Formazione Adozione Internazionale Emissione Gennaio 2013 Sez.III - 1 /9 Indice Indice...

Dettagli

Via Lovati, 33 27100 PAVIA - ITALIA. melograno90@hotmail.com, melogran90@pec.it www.il-melograno.eu

Via Lovati, 33 27100 PAVIA - ITALIA. melograno90@hotmail.com, melogran90@pec.it www.il-melograno.eu INFORMAZIONI RELATIVE ALL ASSOCIAZIONE Nome Indirizzo IL MELOGRANO Via Lovati, 33 27100 PAVIA - ITALIA Telefono Fisso 0382-527987 cell 3335288370 Fax 0382-527987 E-mail Sito Web melograno90@hotmail.com,

Dettagli

Città di Enna AREA 5 G.R.I.T.

Città di Enna AREA 5 G.R.I.T. Città di Enna AREA 5 G.R.I.T. SEZIONE 1. DATI ANAGRAFICI DELL ORGANIZZAZIONE Denominazione dell Organizzazione Acronimo (Sigla) Indirizzo della sede Presso¹ CAP Telefono Comune Fax E-mail PEC Sito web

Dettagli

Piazza Mercoledì 1234, 45678 Roma. Tel. 012 34 56 78 Fax 123 45 67 89. www.adatum.com

Piazza Mercoledì 1234, 45678 Roma. Tel. 012 34 56 78 Fax 123 45 67 89. www.adatum.com Piazza Mercoledì 1234, 45678 Roma Tel. 012 34 56 78 Fax 123 45 67 89 www.adatum.com Sommario Introduzione... 3 Qual è lo scopo del progetto?... 4 A chi è rivolto l intervento?... 5 Come si articolerà il

Dettagli

Concorso Disegna la vita del cibo premiazione elaborati.

Concorso Disegna la vita del cibo premiazione elaborati. Concorso Disegna la vita del cibo premiazione elaborati. Il concorso Disegna la vita del cibo organizzato dall'associazione Tecno.Food, con la collaborazione di Agorà Scienza, dell Associazione culturale

Dettagli

CONCORSO PER BAMBINI E RAGAZZI Scuola primaria e secondaria di 1 grado Anno 2011-2012

CONCORSO PER BAMBINI E RAGAZZI Scuola primaria e secondaria di 1 grado Anno 2011-2012 CONCORSO PER BAMBINI E RAGAZZI Scuola primaria e secondaria di 1 grado Anno 2011-2012 TITOLO: GESTI D AMORE PAROLE, IMMAGINI E COLORE con il patrocinio dell Ufficio Scolastico Regionale dell Emilia Romagna

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE F. BESTA MILANO

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE F. BESTA MILANO ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE F. BESTA MILANO PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI INDICE: PREMESSA 1. FINALITA 2. CONTENUTI 3. LA COMMISSIONE ACCOGLIENZA 4. PRIMA FASE DI ACCOGLIENZA

Dettagli

LA NOSTRA FILOSOFIA : La SCUOLA

LA NOSTRA FILOSOFIA : La SCUOLA LA NOSTRA FILOSOFIA : La SCUOLA Il Centro Linguistico Mappamondo in collaborazione con la Top One Tour Operator opera con il proposito di offrire ai suoi ospiti (studenti, turisti in viaggio in Italia

Dettagli

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA - ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO DI SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO Francesco D Este MASSA LOMBARDA (RA) PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA Il PROTOCOLLO D ACCOGLIENZA è un documento che viene deliberato

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale Alessandro Volta Viale Monte Grappa, 1 Trieste Telefono +3904054981 Fax +3904054985 E-mail

Istituto Tecnico Industriale Alessandro Volta Viale Monte Grappa, 1 Trieste Telefono +3904054981 Fax +3904054985 E-mail ! CURRICULUM VITAE 1. INFORMAZIONI PERSONALI Nome Clementina Frescura Fabris Cittadinanza Italiana Luogo di nascita Albino (Bg) Data di nascita 23.07.1961 Sesso femminile Stato civile coniugata Luogo di

Dettagli

In Liguria una strategia per vincere la sfida del cambiamento demografico.

In Liguria una strategia per vincere la sfida del cambiamento demografico. In Liguria una strategia per vincere la sfida del cambiamento demografico. La complessità del quadro demografico Le persone ultra sessantenni sono oltre 540.000, di cui le donne sono 261.000; gli ultra

Dettagli

DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO

DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO Struttura in 3 sezioni: 1. Il Cuore dell oratorio Le idee sintetiche che definiscono in termini essenziali e vitali

Dettagli

GUIDA PER GENITORI STRANIERI

GUIDA PER GENITORI STRANIERI GUIDA PER GENITORI STRANIERI SUL FUNZIONAMENTO DELLA SCUOLA IN ITALIA Prime informazioni per l'accoglienza dei vostri figli e delle vostre figlie a scuola pag. 2 BENVENUTI, BENVENUTE A E NELLE SUE SCUOLE

Dettagli

31 dicembre 2010. 14 marzo 2010. Non è stabilita alcuna scadenza per la presentazione delle richieste

31 dicembre 2010. 14 marzo 2010. Non è stabilita alcuna scadenza per la presentazione delle richieste Soggetti finanziatori Progetto Scadenza ALLEANZA ASSICURAZIONI Iniziative che hanno come scopo: 1. progetti di formazione e/o inserimento professionale dei giovani finalizzati all'uscita da situazioni

Dettagli

CAMMINO INIZIAZIONE CRISTIANA

CAMMINO INIZIAZIONE CRISTIANA CAMMINO INIZIAZIONE CRISTIANA Percorsi di fede dalla Prima Elementare alla Prima Media Anno Pastorale 2008/2009 Famiglia diventa anima del mondo 1 MOMENTI PER TUTTI I GENITORI Mercoledì 24 settembre Ln

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO TITOLO DEL PROGETTO: A ZIGO ZAGO ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO E EDUCAZIONE E PROMOZIONE CULTURALE 02 ANIMAZIONE CULTURALE VERSO MINORI 08 - LOTTA ALL'EVASIONE SCOLASTICA E ALL ABBANDONO SCOLASTICO

Dettagli

PRESENTAZIONE LEGGE REGIONALE 20/2002 E RELATIVO REGOLAMENTO

PRESENTAZIONE LEGGE REGIONALE 20/2002 E RELATIVO REGOLAMENTO PRESENTAZIONE LEGGE REGIONALE 20/2002 E RELATIVO REGOLAMENTO La legge regionale n. 20 del 6 novembre 2002, ed il relativo regolamento attuativo (n. 1 dell 8 marzo 2004) come più volte integrato e modificato,

Dettagli

Progetto ScopriNatura Anno Scolastico 2015-2016

Progetto ScopriNatura Anno Scolastico 2015-2016 Progetto ScopriNatura Anno Scolastico 2015-2016 Invito alla conoscenza dei boschi e degli ambienti naturali Educazione ambientale per le scuole primarie e secondarie, di primo e secondo grado Il Centro

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2012 / 2013 Scuola Comunale dell infanzia Pollicinia Via Roma Potenza Tel. 0971 / 273041 DOVE SIAMO CHI SIAMO Potenza, capoluogo di regione, è la città della

Dettagli

Progetto e Concorso nazionale. Articolo 9 della Costituzione. Edizione a.s. 2014-15 BANDO E REGOLAMENTO

Progetto e Concorso nazionale. Articolo 9 della Costituzione. Edizione a.s. 2014-15 BANDO E REGOLAMENTO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema

Dettagli

NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA SETTORE NON-PROFIT DICEMBRE 2011 LIVELLO NAZIONALE

NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA SETTORE NON-PROFIT DICEMBRE 2011 LIVELLO NAZIONALE NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA SETTORE NON-PROFIT DICEMBRE 2011 LIVELLO NAZIONALE BENEFICIARI DESCRIZIONE SINTETICA DEL BANDO TERMINI DI PRESENTAZIONE Enti locali; Fondazioni; ONG; ONLUS; Cooperative;

Dettagli

Percorsi tra scienza ed arte al Castello Visconteo

Percorsi tra scienza ed arte al Castello Visconteo SETTORE ISTRUZIONE LEGGE 285/97 PROGETTO GIOVANI I.T.I.S. G. CARDANO PAVIA (Scuola nodo) IST.PROF.SERV.COM. "L.COSSA" - PAVIA ISTITUTO SUPER. "ALFIERI MASERATI" VOGHERA IST. D'ISTR. SUPERIORE "A. VOLTA"

Dettagli

Istruzioni per l uso

Istruzioni per l uso Cooperativa sociale Onlus UDINE Azienda per i servizi sanitari n. 4 MEDIO FRIULI IRCCS Burlo Garofolo TRIESTE Associazione Italiana Dislessia - UDINE - TRIESTE Con il sostegno della Con il contributo della

Dettagli

ASVAP Associazione Volontari aiuto Ammalati Psichici

ASVAP Associazione Volontari aiuto Ammalati Psichici ASVAP Associazione Volontari aiuto Ammalati Psichici Informazioni Accoglienza Condivisione Sostegno e...molto altro ancora! Via Giusti 12, Monza 039/2301658 volontari.asvap@gmail.com www.asvapbrianza.it

Dettagli

La Festa dell Albero 2012 21 novembre

La Festa dell Albero 2012 21 novembre La Festa dell Albero 2012 21 novembre Torna la campagna che più di ogni altra avvicina e coinvolge cittadini di tutte le età ai temi ambientali. Bambini, ragazzi, insegnanti, genitori, nonni, volontari

Dettagli

Scuola Secondaria di Primo Grado G. Schiaparelli Origgio

Scuola Secondaria di Primo Grado G. Schiaparelli Origgio PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ISTITUTO COMPRENSIVO A. MANZONI UBOLDO Scuola Secondaria di Primo Grado G. Schiaparelli Origgio Le tue aspirazioni si realizzeranno solo se sarai capace di amore e comprensione

Dettagli

Via della Guardia 18 34100 Trieste Tel. 040 3478485/3499020 Fax. 040 3485453 IL NOSTRO SISTEMA. Via Besenghi, 27. 34143 Trieste. Tel - Fax 040 300300

Via della Guardia 18 34100 Trieste Tel. 040 3478485/3499020 Fax. 040 3485453 IL NOSTRO SISTEMA. Via Besenghi, 27. 34143 Trieste. Tel - Fax 040 300300 L'ARCA - CONSORZIO SERVIZI PER L'INFANZIA ASSOCIAZIONE FORMAZIONE EDUCATORI Via della Guardia 18 34100 Trieste Tel. 040 3478485/3499020 Fax. 040 3485453 IL NOSTRO SISTEMA il guscio cooperativa sociale

Dettagli

Leggere le lingue madri

Leggere le lingue madri Leggere le lingue madri Sede del progetto: Scuole primarie del Comune di Bologna Ente promotore: CDLEI Centro di Educazione Interculturale del Comune di Bologna, Altri enti, istituzioni, associazioni coinvolti:

Dettagli

PROGETTO DOPOSCUOLA ANNO SCOLASTICO 2015/2016. SCUOLA PRIMARIA S.Pertini SCUOLA SECONDARIA 1 G.Ghirardini Badia Polesine

PROGETTO DOPOSCUOLA ANNO SCOLASTICO 2015/2016. SCUOLA PRIMARIA S.Pertini SCUOLA SECONDARIA 1 G.Ghirardini Badia Polesine PROGETTO DOPOSCUOLA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SCUOLA PRIMARIA S.Pertini SCUOLA SECONDARIA 1 G.Ghirardini Badia Polesine TAM TAM Cooperativa Sociale Via G. Marconi n.978/b 45021 Badia Polesine (RO) Tel.3332736263

Dettagli

CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA Regolamento concorso Scuole e Studenti Zero Emissioni Anno scolastico 2015-2016 Acqua: risorsa infinita? Informazioni preliminari Per l anno scolastico 2015-2016 il

Dettagli

CONCORSO PERCHÉ NO. promosso da: CENTRO DI SOLIDARIETÁ DI GENOVA DESTINATO ALLE SCUOLE SECONDARIE DI I E II GRADO DELLA PROVINCIA DI GENOVA

CONCORSO PERCHÉ NO. promosso da: CENTRO DI SOLIDARIETÁ DI GENOVA DESTINATO ALLE SCUOLE SECONDARIE DI I E II GRADO DELLA PROVINCIA DI GENOVA CONCORSO PERCHÉ NO promosso da: CENTRO DI SOLIDARIETÁ DI GENOVA DESTINATO ALLE SCUOLE SECONDARIE DI I E II GRADO DELLA PROVINCIA DI GENOVA Il Centro di Solidarietà di Genova (CSG) bandisce il concorso

Dettagli

ALBUM di VITA La tecnica dello sketchbook per curare con le immagini

ALBUM di VITA La tecnica dello sketchbook per curare con le immagini RIASSUNTO SINTETICO DEL PROGETTO (come nasce, come si sviluppa, le finalità, struttura del progetto, etc) ALBUM di VITA La tecnica dello sketchbook per curare con le immagini Il progetto album di vita

Dettagli

REGOLAMENTO. Introduzione. Finalità

REGOLAMENTO. Introduzione. Finalità REGOLAMENTO Introduzione I Giochi della Gioventù (GdG) sono promossi dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (MIUR) e sono organizzati dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (Coni)

Dettagli

PREMIO VOLONTARI DELLA CONOSCENZA 3.0

PREMIO VOLONTARI DELLA CONOSCENZA 3.0 PREMIO VOLONTARI DELLA CONOSCENZA 3.0 BANDO DI CONCORSO OBIETTIVI Nel passaggio tra l Anno europeo delle Attività di volontariato che promuovono la cittadinanza attiva (2011) e l Anno europeo per l invecchiamento

Dettagli

ALLEGATO 1 BANDO DI GARA PER LACREAZIONE DI UNA SHORT LIST DI FORNITORI DI SERVIZI DI CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI VITA E DI LAVORO DELLE DONNE

ALLEGATO 1 BANDO DI GARA PER LACREAZIONE DI UNA SHORT LIST DI FORNITORI DI SERVIZI DI CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI VITA E DI LAVORO DELLE DONNE ALLEGATO 1 BANDO DI GARA PER LACREAZIONE DI UNA SHORT LIST DI FORNITORI DI SERVIZI DI CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI VITA E DI LAVORO DELLE DONNE SERVIZI RIPARTITI PER TARGET DI RIFERIMENTO Centro diurno per

Dettagli

dott.ssa MARINA ELLERO VIOLENZA DI GENERE E STRATEGIE DI INTERVENTO 08/11/2014 LA RISPOSTA DEI SERVIZI IN RETE

dott.ssa MARINA ELLERO VIOLENZA DI GENERE E STRATEGIE DI INTERVENTO 08/11/2014 LA RISPOSTA DEI SERVIZI IN RETE dott.ssa MARINA ELLERO VIOLENZA DI GENERE E STRATEGIE DI INTERVENTO 08/11/2014 LA RISPOSTA DEI SERVIZI IN RETE Sede: Distretto Sanitario - Via San Valentino 20, 3 piano Udine Numero Verde: 800.531.135

Dettagli

1 Campus di Informatica. Insieme per l autonomia

1 Campus di Informatica. Insieme per l autonomia A.P.S. www.aiditalia.org Sezione di Genova: genova@dislessia.it 1 Campus di Informatica Insieme per l autonomia Varazze (SV) presso Albergo Monte Beigua Da lunedì 11 luglio a sabato 16 luglio 2011 Istituto

Dettagli

Pagina 1 di 7 CARTA DEL SERVIZIO CAD VIA PIO VII, 61 TORINO

Pagina 1 di 7 CARTA DEL SERVIZIO CAD VIA PIO VII, 61 TORINO Pagina 1 di 7 CARTA DEL SERVIZIO CAD VIA PIO VII, 61 TORINO Pagina 2 di 7 Denominazione del presidio: CAD Laboratori via Pio Ubicazione/Indirizzo: via PIO VII, 61 (zona lingotto) Come si raggiunge: linee

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DEL CENTRO ANZIANI DI LISSONE COLORI DELLA VITA

CARTA DEI SERVIZI DEL CENTRO ANZIANI DI LISSONE COLORI DELLA VITA COOPERATIVA SOCIALE LA RIABILITAZIONE O.N.L.U.S. VIA ANTONIO GRAMSCI, 9 20831 SEREGNO (MB) CARTA DEI SERVIZI DEL CENTRO ANZIANI DI LISSONE COLORI DELLA VITA 1 Carta dei Servizi Centro Diurno Anziani Lissone

Dettagli

edizione 2016 Servizio di salute mentale di Trento In collaborazione con:

edizione 2016 Servizio di salute mentale di Trento In collaborazione con: Servizio di salute mentale di Trento In collaborazione con: Unità Operativa Psicologia clinica di Trento edizione 2016 Programma formativo sul disagio psico-sociale e sulla valorizzazione della famiglia

Dettagli

PROGETTO TUTOR EDUCAZIONE ALLA SALUTE - C.I.C. I.T.C. SALVEMINI VIA SOMMOVIGO 40-00155 ROMA - DISTRETTO 13

PROGETTO TUTOR EDUCAZIONE ALLA SALUTE - C.I.C. I.T.C. SALVEMINI VIA SOMMOVIGO 40-00155 ROMA - DISTRETTO 13 EDUCAZIONE ALLA SALUTE - C.I.C. I.T.C. SALVEMINI VIA SOMMOVIGO 40-00155 ROMA - DISTRETTO 13 PROGETTO TUTOR IN COLLABORAZIONE CON LA A.S.L. ROMA B FINANZIATO DAL COMUNE DI ROMA L. 285/97 Responsabile del

Dettagli

2 FINALITA FORMATIVE DELLA SCUOLA PRIMARIA

2 FINALITA FORMATIVE DELLA SCUOLA PRIMARIA 2 FINALITA FORMATIVE DELLA SCUOLA PRIMARIA Il nostro impianto educativo vuol porre al centro la ricerca del sé nella scoperta della necessità dell altro. Noi siamo tutti gli altri che abbiamo incontrato

Dettagli

Direzione Didattica Statale di Caluso. Protocollo d accoglienza per alunni stranieri.

Direzione Didattica Statale di Caluso. Protocollo d accoglienza per alunni stranieri. Direzione Didattica Statale di Caluso Protocollo d accoglienza per alunni stranieri. 1 Indice Premessa Finalità Contenuti Prima fase di accoglienza : - domanda di iscrizione; - compiti della segreteria.

Dettagli

Servizi Educativo Riabilitativi e Sanitari

Servizi Educativo Riabilitativi e Sanitari Edificio 1 Servizi Educativo Riabilitativi e Sanitari rea ricerca Uffici Sala multiuso ccoglienza F G H D E C ule e Laboratori mbulatorio prove visive mbulatori mbulatorio prove audiometriche Edificio

Dettagli

1. DESTINATARI 2. FINALITA GENERALI DEGLI INTERVENTI:

1. DESTINATARI 2. FINALITA GENERALI DEGLI INTERVENTI: BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER I MIGLIORI PROGETTI PRESENTATI DALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE AUTONOME FINALIZZATI AL MIGLIORAMENTO DEL BENESSERE E DELLA SALUTE DELL INFANZIA ED ADOLESCENZA E

Dettagli

BANDO DI PARTECIPAZIONE RESIDENZE CREATIVE NELL'AMBITO DELLA RASSEGNA PALCHI APERTI 2016

BANDO DI PARTECIPAZIONE RESIDENZE CREATIVE NELL'AMBITO DELLA RASSEGNA PALCHI APERTI 2016 BANDO DI PARTECIPAZIONE RESIDENZE CREATIVE NELL'AMBITO DELLA RASSEGNA PALCHI APERTI 2016 Art. 1 PREMESSE L Associazione di promozione sociale Un Clown per Amico è nata nel gennaio 2004, dall esigenza di

Dettagli

Progetti e iniziative di ampliamento dell Offerta Formativa a.s. 2015/2016 Scuola Primaria Carlo Ederle Caldiero

Progetti e iniziative di ampliamento dell Offerta Formativa a.s. 2015/2016 Scuola Primaria Carlo Ederle Caldiero Progetti e iniziative di ampliamento dell Offerta Formativa a.s. 2015/2016 Carlo Ederle Denominazione Piccoli nasi rossi incontrano gli anziani A di basket Docente Responsabile Classi Collaborazioni Esterne

Dettagli

Le strutture socio-assistenziali e socio-sanitarie nella provincia di Piacenza

Le strutture socio-assistenziali e socio-sanitarie nella provincia di Piacenza Provincia di Piacenza Osservatorio del sistema sociosanitario Le socio-assistenziali e socio-sanitarie nella provincia di Piacenza I dati riassuntivi di seguito esposti sono elaborati dal Settore Sistema

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA ALUNNI DSA

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA ALUNNI DSA MOD. A04 Allegato n. 4 al P.O.F. PROTOCOLLO ACCOGLIENZA ALUNNI DSA Punti del documento: - Dichiarazione d intenti - Premessa - Obiettivi - Procedure e Strategie - Soggetti coinvolti - Prassi condivise.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Sansepolcro, 12 Ottobre 2015

COMUNICATO STAMPA Sansepolcro, 12 Ottobre 2015 COMUNICATO STAMPA Sansepolcro, 12 Ottobre 2015 L Associazione Culturale Angiolino Acquisti e l'associazione Cultura della Pace, in collaborazione con il Comune di Sansepolcro, comunicano, nell'anniversario

Dettagli

- ATELIER DELLA FANTASIA:

- ATELIER DELLA FANTASIA: Carissimi genitori e bambini, la fine dell estate si sta avvicinando insieme all inizio di un nuovo e spumeggiante anno scolastico noi di Gaiacorte abbiamo preparato per voi nuovissime proposte creative

Dettagli

LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI Oltre 90 anni di Prevenzione

LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI Oltre 90 anni di Prevenzione LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI Oltre 90 anni di Prevenzione La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT), medaglia d oro al merito della Sanità Pubblica è un Ente Pubblico di notevole

Dettagli

Badanti e Assistenti Familiari Specializzati

Badanti e Assistenti Familiari Specializzati Presidenza della Giunta Regionale Provincia di Catanzaro Provincia di Cosenza Regione Calabria Ass. Formazione Professionale Corso di Formazione gratuito per Badanti e Assistenti Familiari Specializzati

Dettagli

Comune di Ponte San Nicolò

Comune di Ponte San Nicolò Comune di Ponte San Nicolò SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE E SPORT Il Servizio è finalizzato a rendere effettivo il diritto allo studio, alla promozione e valorizzazione delle attività sportive, motorie e

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA CLASSI 2^ - 3^ - 4^ - 5^ CLASSE PRIMA ANNOTAZIONI TUTTI I PLESSI 14/09 9,00 12,00 8,30 12,00

SCUOLA PRIMARIA CLASSI 2^ - 3^ - 4^ - 5^ CLASSE PRIMA ANNOTAZIONI TUTTI I PLESSI 14/09 9,00 12,00 8,30 12,00 SCUOLA PRIMARIA PREMESSA I primi giorni di scuola per i bambini non solo delle classi prime rappresentano un esperienza significativa, densa di attese, di emozioni e, talora, di ansia. La scuola deve impegnarsi,

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DELLA DOTE- FORMAZIONE O.S.S. E PER L AMMISSIONE AL CORSO PER OPERATORE SOCIO-SANITARIO CO-FINANZIATO DAL COMUNE DI

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DELLA DOTE- FORMAZIONE O.S.S. E PER L AMMISSIONE AL CORSO PER OPERATORE SOCIO-SANITARIO CO-FINANZIATO DAL COMUNE DI BANDO PER L ASSEGNAZIONE DELLA DOTE- FORMAZIONE O.S.S. E PER L AMMISSIONE AL CORSO PER OPERATORE SOCIO-SANITARIO CO-FINANZIATO DAL COMUNE DI CORBETTA, DALLA COOPERATIVA UNIVERSIIS E DALL ASSOCIAZIONE SEAM

Dettagli

1) MOTIVAZIONE SCOLASTICA: promuovere le risorse personali degli studenti per aiutarli a stare e andare bene a scuola.

1) MOTIVAZIONE SCOLASTICA: promuovere le risorse personali degli studenti per aiutarli a stare e andare bene a scuola. Passo dopo Passo Insieme supporta la motivazione scolastica dei preadolescenti, promuovendo percorsi che mettano al centro le risorse personali dei ragazzi e offrendo progetti di formazione e sensibilizzazione

Dettagli

ASSOCIAZIONE. Sede Pasian di Prato, UD

ASSOCIAZIONE. Sede Pasian di Prato, UD ASSOCIAZIONE Sede Pasian di Prato, UD L Associazione La Nostra Famiglia, fondata dal Beato Luigi Monza nel 1948, è un ente ecclesiastico con personalità giuridica riconosciuta con decreto del Presidente

Dettagli

Vivi un mondo accessibile con Abiliatour. www.abiliatour.it

Vivi un mondo accessibile con Abiliatour. www.abiliatour.it Vivi un mondo accessibile con Abiliatour www.abiliatour.it Che cos è Abiliatour O.N.L.U.S. L Associazione Abiliatour O.N.L.U.S. ha come scopo principale l assistenza e l aiuto alle persone disabili e alle

Dettagli

INTERVENTO 3 CLASSE 3^ SERVIZI DEL TURISMO. Descrizione contenuti specifici. riferim ento 1C. Descrizione competenza da acquisire

INTERVENTO 3 CLASSE 3^ SERVIZI DEL TURISMO. Descrizione contenuti specifici. riferim ento 1C. Descrizione competenza da acquisire INTERVENTO 3 CLASSE 3^ SERVIZI DEL TURISMO Descrizione competenza da acquisire AREA DEI LINGUAGGI Padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire l interazione comunicativa

Dettagli

CALENDARIO 2014. Riunione con i genitori bambini nuova sezione primavera

CALENDARIO 2014. Riunione con i genitori bambini nuova sezione primavera CALENDARIO 2014 GENNAIO 1 MER 2 GIO 3 VEN 4 SAB Ballalzate Pro Loco 5 DOM 6 LUN 7 MAR 8 MER Riunione con i genitori Asilo "Vidario" 9 GIO 10 VEN 11 SAB 12 DOM 13 LUN 14 MAR 15 MER 16 GIO 17 VEN 18 SAB

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE TECNICO DEI SERVIZI SOCIO- SANITARI TECNICO DEI SERVIZI COMMERCIALI

ISTITUTO PROFESSIONALE TECNICO DEI SERVIZI SOCIO- SANITARI TECNICO DEI SERVIZI COMMERCIALI SEDE ASSOCIATA DI MELEGNANO ISTITUTO PROFESSIONALE TECNICO DEI SERVIZI SOCIO- SANITARI TECNICO DEI SERVIZI COMMERCIALI La sede associata dell istituto Piero della Francesca è situata a Melegnano, a pochi

Dettagli

L istituto comprensivo include : quattro scuole dell infanzia due plessi di scuola primaria la scuola secondaria di primo grado.

L istituto comprensivo include : quattro scuole dell infanzia due plessi di scuola primaria la scuola secondaria di primo grado. Offerta formativa L istituto comprensivo include : quattro scuole dell infanzia due plessi di scuola primaria la scuola secondaria di primo grado Vi operano Il dirigente scolastico La collaboratrice del

Dettagli

Il teatro è uno strumento educativo e formativo che i bambini praticano. da sempre nella forma spontanea e divertente del gioco.

Il teatro è uno strumento educativo e formativo che i bambini praticano. da sempre nella forma spontanea e divertente del gioco. Il teatro è uno strumento educativo e formativo che i bambini praticano da sempre nella forma spontanea e divertente del gioco. Il laboratorio teatrale è un occasione di scambio e confronto reciproco in

Dettagli

GIOCHI MATEMATICI PER LA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO ANNO SCOLASTICO 2011-2012

GIOCHI MATEMATICI PER LA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO ANNO SCOLASTICO 2011-2012 GIOCHI MATEMATICI PER LA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO ANNO SCOLASTICO 2011-2012 L unità di Milano Città Studi del Centro matematita propone anche per l a.s. 2011-2012 una serie di problemi pensati per

Dettagli

COMUNE DI GIFFONI VALLE PIANA CONCORSO DI IDEE IMMAGINA LA TUA CITTA'

COMUNE DI GIFFONI VALLE PIANA CONCORSO DI IDEE IMMAGINA LA TUA CITTA' COMUNE DI GIFFONI VALLE PIANA CONCORSO DI IDEE IMMAGINA LA TUA CITTA' REGOLAMENTO Articolo 1. OGGETTO DEL CONCORSO L'Amministrazione Comunale di Giffoni Valle Piana, nell'ambito delle attività di formazione

Dettagli

FONDAZIONE PANGEA ONLUS

FONDAZIONE PANGEA ONLUS FONDAZIONE PANGEA ONLUS Le donne rappresentano il più vasto numero di persone soggette a discriminazioni, violenze, povertà e processi di impoverimento nel mondo, semplicemente perché appartenenti al genere

Dettagli