Oratorio Fidei donum Realizziamo il dono

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Oratorio Fidei donum Realizziamo il dono"

Transcript

1 Animazione del tempo di Avvento in oratorio «dove ti porta?» Scopri che Dio è vicino Oratorio Fidei donum Realizziamo il dono Attività «natalizie» per il sostegno della proposta L Avvento è il momento in cui ci prepariamo a ricevere il dono più grande di tutti, l incontro con il «Dio vicino» che decide di farsi uomo per essere dono per l umanità. È proprio il tema del dono che vogliamo tenere caro durante questo tempo forte, quando ci riferiamo alla proposta dell Oratorio Fidei donum che orienta la carità dell Anno oratoriano Continua allora lo scambio con la comunità di Huacho che si concretizza più che altro con la raccolta fondi che permetterà alla parrocchia Jesús Divin Maestro di realizzare diversi progetti al servizio delle giovani generazioni, sul modello dell oratorio.. Che cosa fare nel tempo di Avvento? Si può pensare di essere presenti come Oratorio nelle occasioni delle iniziative pubbliche per il Natale (fiere o feste in piazza) con un proprio stand o una propria attività o attraverso del volantinaggio che illustri la bellezza e la potenzialità della proposta dell Oratorio per la crescita delle giovani generazioni: offrire ai ragazzi l oratorio è un segno del dono della fede! L attività di raccolta fondi, parallelamente all iniziativa di «Ora dentro!» (cfr. sito internet), potrà essere realizzata grazie a laboratori di oggetti costruiti dai ragazzi e dai loro genitori che potranno poi essere «offerti» in vista del Natale. Concretamente potremmo produrre biglietti d auguri e decorazioni natalizie che possano essere dono due volte: perché ricorderanno che qualcuno ha preparato con cura quell oggetto spendendo gratuitamente il proprio tempo per raccogliere fondi da destinare alla comunità di Huacho ma anche perché abbelliranno pacchi regalo, alberi di natale, ecc. Decorazioni natalizie e biglietti d auguri potrebbero essere preparati con materiali e colori che ricordino le tradizioni artigianali del Perù, in modo che aiutino a tenere a mente il motivo per cui sono stati fatti. Libero sfogo all utilizzo di colori accesi, motivi geometrici, lana e legno e, perché no, oggetti di riciclo, tutte cose molto usate per la produzione di oggettistica artigianale peruviana e nei tessuti. 1

2 Proposte di semplici «laboratori» Decorazioni natalizie con la lana Tagliare un bicchiere di plastica per ricavarne dei cerchi. Rivestire i cerchi arrotolando fili di lana colorata. Unire con altri fili di lana i cerchi di plastica ricoperti tra loro a piacimento per ricavarne delle decorazioni sempre diverse. 2

3 Carta colorata milleusi Tagliare della carta velina colorata a strisce. Usando un pennello imbevuto d acqua, bagnare un foglio di carta bianca (della dimensione adatta all utilizzo che si vuole farne). Appoggiare le strisce colorate di carta velina sul foglio bagnato e farle aderire bene. Se necessario, ripassare il pennello bagnato anche sopra le strisce. Attendere qualche minuto e sollevare la carta velina, il foglio di carta bianco adesso risulterà colorato. Basterà farlo asciugare per poi utilizzarlo per fare ad esempio biglietti di auguri, pacchetti regalo e altre decorazioni a piacimento! 3

4 Biglietto di auguri con carta colorata milleusi Piegare un cartoncino, delle dimensioni desiderate, in tre parti. Nella parte centrale ritagliare, con un taglierino, un disegno «natalizio» a piacimento (ad es. stelle). Incollare sul retro un pezzo di «carta colorata milleusi» (cfr. sopra) tagliata a misura. Ripiegare la parte destra del cartoncino e incollarla per coprire il retro della decorazione. Il biglietto è pronto per essere scritto e donato! Biglietto di auguri con decorazione «cucita» Piegare un cartoncino, delle dimensioni desiderate, in tre parti. Nella parte centrale disegnare la decorazione che si vorrà ottenere (ad es. un albero di Natale). Prendere dei fili di lana e un ago (non troppo grosso per non rovinare il cartoncino). Seguendo il disegno, «cucire» sul cartoncino (occorre stare attenti all utilizzo dell ago per non farsi male, il cartoncino dovrebbe bucarsi senza troppi sforzi). Ripiegare la parte destra del cartoncino e incollarla per coprire il retro della decorazione. Ora il biglietto è pronto per essere scritto! 4

5 Fondazione diocesana per gli Oratori Milanesi via Sant Antonio Milano tel.: e mail: 5

Il pacchetto regalo. con. MATERIALI Pattex 100% Repair Gel Super Attak Power Easy Carta da pacco Rafia naturale Potpourri vari

Il pacchetto regalo. con. MATERIALI Pattex 100% Repair Gel Super Attak Power Easy Carta da pacco Rafia naturale Potpourri vari Il pacchetto regalo Impacchetta il regalo la carta da pacco e utilizza la rafia come nastro; incolla vicino al nodo di chiusura il potpourri più grande Pattex 100% Repair Gel. Utilizza Super Attak Power

Dettagli

Come si costruisce il Totem Io non rischio!

Come si costruisce il Totem Io non rischio! Come si costruisce il Totem Io non rischio! La struttura 5 scatoloni circa 50x50x50, anche usati, purché in buone condizioni e possibilmente con poche scritte Scotch di carta da carrozzieri Vernice nera,

Dettagli

CREIAMO LE BAMBOLE ISTRUZIONI PER LA BAMBOLA

CREIAMO LE BAMBOLE ISTRUZIONI PER LA BAMBOLA CREIAMO LE BAMBOLE ISTRUZIONI PER LA BAMBOLA GIRELLINA Le istruzioni per la GIRELLINA come quella in figura che ha la testina di lana e stoffa ti vengono inviate, sempre gratuitamente, se sei già iscritta/o

Dettagli

Papermodel PM-21 Mazinger Z vol.1 manga/oav version

Papermodel PM-21 Mazinger Z vol.1 manga/oav version 1 Per costruire questo modello, è necessario stampare su cartoncino formato A4 bianco, il relativo file, che avete scaricato assieme a queste istruzioni dal sito http://raggiogamma.altervista.org Tagliate

Dettagli

COSTRUIRE Le schede di lavoro

COSTRUIRE Le schede di lavoro A. Mastromarco, A scuola: giocare, costruire, fare per... imparare l italiano con il metodo TPR! 0 Ill frullllato rosa Completa il comando: collega con una freccia e poi scrivi sui puntini la parola che

Dettagli

Questo esempio spiega come verniciare la plastica

Questo esempio spiega come verniciare la plastica Questo esempio spiega come verniciare la plastica Prendiamo in esame questa guida di Ultimauro che ci darà ottimo spunto CUSTOMIZZARE UN AX-SYNTH (versione White Pearl) Salve a tutti ragazzi, questo breve

Dettagli

Con cappello e fiocco

Con cappello e fiocco Con cappello e fiocco Materiale utilizzato per cappello e fiocco: Numero articolo: Quantità: Feltro nero, 45 x 70 cm, 1 pezzo 515965 2 Mix di ritagli di stoffa, ca. 500 g, set 598800 1 Tops di lana merino,

Dettagli

Allegato alla nota prot. 1661 del 31 gennaio 2011 1

Allegato alla nota prot. 1661 del 31 gennaio 2011 1 1 Per ragazzi un po più grandi potrebbe risultare divertente questo indiano con la colica fatto con una lattina di bibita piegata al centro e dipinta con colori acrilici. Gli occhi sono quelli che si acquistano

Dettagli

GLI ELFI DI BABBO NATALE

GLI ELFI DI BABBO NATALE Gruppo Animatori Salesiani www.gascornedo.it info@gascornedo.it GLI ELFI DI BABBO NATALE Gioco in Oratorio Genere: a stand Ambienti: sia in interno che in esterno Età: bambini delle elementari/medie AMBIENTAZIONE

Dettagli

La Pasqua: lavoretti. Come si fa! Un biglietto per Pasqua. Cosa ci serve

La Pasqua: lavoretti. Come si fa! Un biglietto per Pasqua. Cosa ci serve La Pasqua: lavoretti Un biglietto per Pasqua fogli da disegno tempera arancione pennarelli spugnette e piatti di plastica pennello fogli di gomma colorati (rosso, giallo e bianco) occhietti mobili per

Dettagli

decorazioni fai da te stencil - decoupage natale - regali oggettistica

decorazioni fai da te stencil - decoupage natale - regali oggettistica decorazioni fai da te stencil - decoupage natale - regali oggettistica Valerio Poggi decora zioni fai da te stencil - decoupage natale - regali oggettistica www.faidatebook.it - info@faidatebook.it riproduzione

Dettagli

Il frullato rosa pag. 1

Il frullato rosa pag. 1 COSTRUIRE: elenco comandi Il frullato rosa pag. 1 Occorrente - 4 cestini di fragole - 2 banane - 2 tazze di latte - 2 vasetti di yogurt naturale - 3 cucchiai di zucchero - mezzo limone - il frullatore

Dettagli

Speciale Natale. via Lomonaco, 16-27100 Pavia. I Laboratori della Casa del Giovane

Speciale Natale. via Lomonaco, 16-27100 Pavia. I Laboratori della Casa del Giovane via Lomonaco, 16-27100 Pavia I Prodotti Casa del Giovane sono il frutto del lavoro dei giovani, delle mamme e delle persone che vivono presso le varie case e centri della Comunità. Sono realizzati nei

Dettagli

ACCESSORI D UFFICIO REALIZZATI CON MATERIALI A BASSO COSTO E MATERIALI DI RECUPERO

ACCESSORI D UFFICIO REALIZZATI CON MATERIALI A BASSO COSTO E MATERIALI DI RECUPERO ACCESSORI D UFFICIO REALIZZATI CON MATERIALI A BASSO COSTO E MATERIALI DI RECUPERO INDICE CAP.1 1.1 Il porta pc - Descrizione dell oggetto 1.2 Caratteristiche dimensionali, geometriche, formali e dei materiali

Dettagli

L ALIGHIERI ON LINE. ANNO 23- NUMER0 1 Redazione 20025 -Legnano (MI), via Robino 25/ A - Tel. 0331541316 DICEMBRE 2014

L ALIGHIERI ON LINE. ANNO 23- NUMER0 1 Redazione 20025 -Legnano (MI), via Robino 25/ A - Tel. 0331541316 DICEMBRE 2014 L ALIGHIERI ON LINE ANNO 23- NUMER0 1 Redazione 20025 -Legnano (MI), via Robino 25/ A - Tel. 0331541316 DICEMBRE 2014 Quest anno il tema natalizio proposto nella nostra scuola è stato Con le mani e con

Dettagli

CON CHE SI GIOCAVA....UNA VOLTA

CON CHE SI GIOCAVA....UNA VOLTA CON CHE SI GIOCAVA....UNA VOLTA Tutto l occorrente per il laboratorio è a disposizione sui tavoli comprese le istruzioni per la realizzazione dei giochi. I gruppi sono tre e ognuno creerà i giochi di una

Dettagli

GRUPPO AMICI DEL PRESEPE Monte Porzio Catone www.presepitalia.it Corso Presepistico on-line

GRUPPO AMICI DEL PRESEPE Monte Porzio Catone www.presepitalia.it Corso Presepistico on-line GRUPPO AMICI DEL PRESEPE Monte Porzio Catone www.presepitalia.it Corso Presepistico on-line LA VEGETAZIONE [1] Indice Indice... 1 1. Vegetazione... 2 2. Alberi... 6 Amici del Presepe Monte Porzio Catone

Dettagli

Iniziative promosse dalla Pro Loco nel periodo natalizio 2013

Iniziative promosse dalla Pro Loco nel periodo natalizio 2013 Iniziative promosse dalla Pro Loco nel periodo natalizio 2013 1. Luminarie natalizie Nell intento di creare il clima e l atmosfera natalizia nel nostro paese, domenica 24 novembre la Pro Loco installerà

Dettagli

scuola dell infanzia di Vado

scuola dell infanzia di Vado ISTITUTO COMPRENSIVO DI VADO-MONZUNO (BO) scuola dell infanzia di Vado PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI IRC sezione (5 anni) anno scolastico 2014/2015 ins: Formicola Luigi UNITA DIDATTICA 1 Alla scoperta del

Dettagli

INTERVENTO ALLENATORI-DIRIGENTI CSR Introduzione ai tre appuntamenti di formazione 9 gennaio 2010.

INTERVENTO ALLENATORI-DIRIGENTI CSR Introduzione ai tre appuntamenti di formazione 9 gennaio 2010. INTERVENTO ALLENATORI-DIRIGENTI CSR Introduzione ai tre appuntamenti di formazione 9 gennaio 2010. Introduzione E appena passato il tempo delle feste. Tradizionale è lo scambio di regali Quale il regalo

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN 1 CIRCOLO SPINEA ANNO SCOLASTICO 2005-06. Prog. MATEMATICA Gruppo ANNI 5 Periodo MARZO Documentazione di MIELE GIOVANNA

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN 1 CIRCOLO SPINEA ANNO SCOLASTICO 2005-06. Prog. MATEMATICA Gruppo ANNI 5 Periodo MARZO Documentazione di MIELE GIOVANNA SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN 1 CIRCOLO SPINEA ANNO SCOLASTICO 2005-06 Prog. MATEMATICA Gruppo ANNI 5 Periodo MARZO Documentazione di MIELE GIOVANNA Il progetto sulla Terza Dimensione Queste attività si

Dettagli

PERCORSI DIDATTICI. La superficie. scuola: Matematica. scheda n : 6 ATTIVITA

PERCORSI DIDATTICI. La superficie. scuola: Matematica. scheda n : 6 ATTIVITA di: Anna Galli PERCORSI DIDATTICI La superficie scuola: F. Conti (I. C. Jesi Centro) area tematica: Matematica pensato per: 8-9 anni scheda n : 6 OBIETTIVI - Introduzione al concetto di superficie - Scoperta

Dettagli

Scritta da Alex Licht

Scritta da Alex Licht Scritta da Alex Licht Rosh ha shanà Mela riciclata per Rosh ha Shanà: Materiali: 2 parti del fondo di una bottiglia di plastica Tovagliolo colorato (meglio colore rosso o verde) 2 cartoncini o stoffa verde

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA J.DA GORZANO SEZIONE TRE ANNI A.S.2012-2013 PROGETTO DIDATTICO DI ACCOGLIENZA E INSERIMENTO: IL VIAGGIO DI ZEB ALLA SCUOLA DELL

SCUOLA DELL INFANZIA J.DA GORZANO SEZIONE TRE ANNI A.S.2012-2013 PROGETTO DIDATTICO DI ACCOGLIENZA E INSERIMENTO: IL VIAGGIO DI ZEB ALLA SCUOLA DELL SCUOLA DELL INFANZIA J.DA GORZANO SEZIONE TRE ANNI A.S.2012-2013 PROGETTO DIDATTICO DI ACCOGLIENZA E INSERIMENTO: IL VIAGGIO DI ZEB ALLA SCUOLA DELL INFANZIA LA FASE DI ACCOGLIENZA INIZIA TRA FINE MAGGIO

Dettagli

2014-III. Il Megafono. Giornalino informativo Fondazione Filippo Turati di Zagarolo 2014-III

2014-III. Il Megafono. Giornalino informativo Fondazione Filippo Turati di Zagarolo 2014-III 2014-III Il Megafono Giornalino informativo Fondazione Filippo Turati di Zagarolo 2014-III 1 Dicembre è un mese pieno di feste e di eventi. L atmosfera che ci circonda è magica e vogliamo descrivere al

Dettagli

TECNICHE DI LAVORAZIONE DELLA CRETA CORSO 2

TECNICHE DI LAVORAZIONE DELLA CRETA CORSO 2 Pagina 1 di 4 TECNICHE DI LAVORAZIONE DELLA CRETA CORSO 2 Realizzazione di un vaso con la tecnica a Lastra NOTE INTRODUTTIVE La tecnica di costruzione a lastra offre la possibilità di realizzare una svariata

Dettagli

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI 1 Caro educatore, quest'anno, come ben sai, Il richiamo al Concilio Vaticano II ha rappresentato il filo conduttore del cammino di tutti i ragazzi, i giovani e gli adulti di

Dettagli

Le vetrine di Natale. ispira la tua attività

Le vetrine di Natale. ispira la tua attività Le vetrine di Natale Come ogni anno presi dall euforia di allestire le proprie vetrine per il Natale, si rischia di farsi prendere dal panico o dal timore di spendere troppo e non riuscire a fare nulla

Dettagli

Consigli Natalizi. Ecco una lista di parole chiave divise per gruppi di annunci da usare nel periodo natalizio. Gruppi di Annunci

Consigli Natalizi. Ecco una lista di parole chiave divise per gruppi di annunci da usare nel periodo natalizio. Gruppi di Annunci Consigli Natalizi Ecco una lista di parole chiave divise per gruppi di annunci da usare nel periodo natalizio Gruppi di Annunci Idee Regalo Donna Idee Regalo Uomo Natale Regali Regali Aziendali Regali

Dettagli

SETTIMANA EUROPEA PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI 2010. Esperienza delle scuole in collaborazione con Consorzio Priula, Contarina spa, Consorzio Tv Tre

SETTIMANA EUROPEA PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI 2010. Esperienza delle scuole in collaborazione con Consorzio Priula, Contarina spa, Consorzio Tv Tre SETTIMANA EUROPEA PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI 2010 Esperienza delle scuole in collaborazione con Consorzio Priula, Contarina spa, Consorzio Tv Tre A SCUOLA DI RIDUZIONE Dal 20 al 28 novembre 2010 in tutta

Dettagli

DOLCETTI DI NATALE DOLCETTI DI NATALE

DOLCETTI DI NATALE DOLCETTI DI NATALE idee creative per il TUO cake design DOLCETTI DI NATALE Ricette visual per decorare bellissimi dolcetti delle feste e vere alzatine da montare. Buon Natale da Miss Cake! idee creative per il TUO cake design

Dettagli

INTORNO AL CUBO PER CLASSI III, IV E V DI SCUOLA PRIMARIA

INTORNO AL CUBO PER CLASSI III, IV E V DI SCUOLA PRIMARIA INTORNO AL CUBO PER CLASSI III, IV E V DI SCUOLA PRIMARIA Anno scolastico 2012/2013 1 Indice Componenti del gruppo di lavoro pag. 2 Premessa pag. 3 Descrizione dell'attività di laboratorio pag. 4 Verifica

Dettagli

Vi aspettiamo in Bottega! Un caro saluto da tutti noi!

Vi aspettiamo in Bottega! Un caro saluto da tutti noi! Siamo felici di presentarvi un nuovo servizio newsletter pensato per condividere le idee regalo e bomboniere realizzate dalla nostra Bottega. Potremo, così, regolarmente, tenervi aggiornati sui nuovi arrivi

Dettagli

Marmellate (vasetti da 320 gr): da 6,00 in su Miele (vasetto da 500 gr): 10,00 Frutta secca nel miele (vasetti da 320 gr): 8,60

Marmellate (vasetti da 320 gr): da 6,00 in su Miele (vasetto da 500 gr): 10,00 Frutta secca nel miele (vasetti da 320 gr): 8,60 Catalogo Natale 2010 Natale, con tutto il suo fascino, è alle porte. Abbiamo selezionato per te alcune semplici proposte per doni di pregio che sapranno trasmettere a chi li riceverà la tua stima e il

Dettagli

LINEE, SPAZI E FIGURE GEOMETRICHE, UN PERCORSO ATTRAVERSO L ARTE

LINEE, SPAZI E FIGURE GEOMETRICHE, UN PERCORSO ATTRAVERSO L ARTE LINEE, SPAZI E FIGURE GEOMETRICHE, UN PERCORSO ATTRAVERSO L ARTE Per cominciare Prepariamo una serie di pannelli, con fogli di carta da pacco, sui quali raccogliere le esperienze e le osservazioni: un

Dettagli

CHI SI CURA DI NOI? Sviluppare atteggiamenti di attenzione e cura nei confronti degli altri.

CHI SI CURA DI NOI? Sviluppare atteggiamenti di attenzione e cura nei confronti degli altri. CHI SI CURA DI NOI? Nel libro della Bibbia si narra come da sempre Dio si prende cura dell uomo. Con l aiuto di alcune immagini riflettiamo su chi si preoccupa di noi e in che modo. Proviamo anche noi

Dettagli

INTRODUZIONE. Obiettivo IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA

INTRODUZIONE. Obiettivo IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA 1 INTRODUZIONE Carissimo, la Festa Diocesana degli Incontri, prevista per il 17 maggio 2015 presso il Palazzetto dello Sport Palachicoli di Terlizzi, costituisce per i piccoli di Ac un occasione per sperimentare

Dettagli

INCIDENDO LABORATORIO DIDATTICO

INCIDENDO LABORATORIO DIDATTICO INCIDENDO Incidendo è un progetto didattico rivolto alle classi della Scuola Primaria. Si propone di avvicinare il bambino al mondo dell incisione, tecnica artistica che ha radici lontane nel tempo ma

Dettagli

Note per l'insegnante

Note per l'insegnante LA STAMPA Note per l'insegnante 1. Abbiamo realizzato molti disegni illustrativi del testo perché abbiamo pensato che sarebbe bello che fossero i bambini ad illustrare i testi 2. I titoli posti come domande

Dettagli

Una storia, un viaggio, un gioco

Una storia, un viaggio, un gioco Una storia, un viaggio, un gioco Un percorso ludico-creativo per scoprire il piacere della lettura Scuola dell infanzia «Torremenapace» Istituto comprensivo «Via Marsala» Voghera (PV) Lettura della storia

Dettagli

Biglietti di NATALE 2015. "I bambini imparano ciò che vivono. Sostieni l'istruzione dai vita al loro futuro"

Biglietti di NATALE 2015. I bambini imparano ciò che vivono. Sostieni l'istruzione dai vita al loro futuro Biglietti di NATALE 2015 "I bambini imparano ciò che vivono. Sostieni l'istruzione dai vita al loro futuro" 1 Dai più valore al tuo Natale Anche quest'anno, in occasione delle festività natalizie, Children

Dettagli

Mettiamo a disposizione dei visitatori del nostro sito un progetto semplice,

Mettiamo a disposizione dei visitatori del nostro sito un progetto semplice, 56 olla Dal ollettino dell ria n. 23- Enrico Maddalena Mettiamo a disposizione dei visitatori del nostro sito un progetto semplice, illustrandone la costruzione passo-passo. Chi volesse approfondire il

Dettagli

Titolo: IL QUADERNINO DEI RETICOLI

Titolo: IL QUADERNINO DEI RETICOLI Titolo: IL QUADERNINO DEI RETICOLI Autore: giulianamassaro@gmail.com Descrittori: geografia, tecnologia, Motivazione e contesto di applicazione La rappresentazione dello spazio: strumenti e strategie Le

Dettagli

CITTA DI SIRACUSA C. F. 80001010893 - P. IVA: 00192600898 SETTORE POLITICHE EDUCATIVE SCOLASTICHE - UNIVERSITA' SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE

CITTA DI SIRACUSA C. F. 80001010893 - P. IVA: 00192600898 SETTORE POLITICHE EDUCATIVE SCOLASTICHE - UNIVERSITA' SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE CITTA DI SIRACUSA C. F. 80001010893 - P. IVA: 00192600898 SETTORE POLITICHE EDUCATIVE SCOLASTICHE - UNIVERSITA' SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE Piazza Minerva, 5 96100 Siracusa tel. 0931/483357 Fax: 0931/61806

Dettagli

RISPARMIA IL 10% SU CARTA E INCHIOSTRI

RISPARMIA IL 10% SU CARTA E INCHIOSTRI Che cosa ti serve: la tua stampante Epson cartoncino A4 di qualità elevata forbici o tagliacarte Istruzioni: 1. Verifica che la tua stampante sia impostata su stampa di qualità elevata a colori 2. Stampa

Dettagli

LEGGERE IL TESTO. 1^ tappa

LEGGERE IL TESTO. 1^ tappa LEGGERE IL TESTO 1^ tappa Per poter risolvere esattamente un problema matematico la prima cosa da fare è leggere bene il testo per comprendere la situazione che dobbiamo risolvere. Per fare questo serve

Dettagli

esempidilavorazioni qui di seguito sono rappresentate solo alcune delle innumerevoli possibilità di realizzazione Comunicazione Grafica Stampa

esempidilavorazioni qui di seguito sono rappresentate solo alcune delle innumerevoli possibilità di realizzazione Comunicazione Grafica Stampa scegli la qualità! per presentarti in modo migliore... esempidilavorazioni Comunicazione IDEE PER FAR CORRE LA TUA IMMAGINE! Tutto per la tua comunicazione d impresa. Tutto quello che ti serve per progettare

Dettagli

PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI

PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI Quarta Domenica di Avvento 20 dicembre 2015 Accensione della Candela della Corona dell

Dettagli

Acqua, sapone e superfici minime

Acqua, sapone e superfici minime SISSA PER LA SCUOLA Acqua, sapone e superfici minime Un gioco matematico per le scuole medie Titolo: Acqua, sapone e superfici minime Area: Matematica Tipo di attività: Gioco A chi è rivolta: Ragazzi delle

Dettagli

L ORIENTAMENTO NELLA SCUOLA DELL INFANZIA

L ORIENTAMENTO NELLA SCUOLA DELL INFANZIA L NELLA SCUOLA DELL INFANZIA L'art. 1 della Direttiva n. 487 del 6 agosto 1997, dice "L'orientamento, quale attività istituzionale delle scuole di ogni ordine e grado, costituisce parte integrante dei

Dettagli

No titolo 3 4 5 6 7 8 9 10 Ar. Alg. Ge. Lo. Orig.

No titolo 3 4 5 6 7 8 9 10 Ar. Alg. Ge. Lo. Orig. 14 RALLY MATEMATICO TRANSALPINO PRIMA PROVA No titolo 3 4 5 6 7 8 9 10 Ar. Alg. Ge. Lo. Orig. 1 Sudoku 3 x RZ 2 Il ventaglio di Giulia 3 4 x LO 3 I pacchi di Babbo Natale 3 4 x x SR 4 Tavoletta da ricoprire

Dettagli

Istituto Comprensivo Virgilio 4 Na Scuola infanzia, primaria e secondaria di primo grado

Istituto Comprensivo Virgilio 4 Na Scuola infanzia, primaria e secondaria di primo grado Allegato P.O.F. n 3 Istituto Comprensivo Virgilio 4 Na Scuola infanzia, primaria e secondaria di primo grado Anno scolastico 2013 2014 A cura delle Commissioni POF e Continuità/Orientamento PREMESSA Ci

Dettagli

LA SCUOLA VA IN LIBRERIA Cartastraccia - Libreria Lovat

LA SCUOLA VA IN LIBRERIA Cartastraccia - Libreria Lovat LA SCUOLA VA IN LIBRERIA Cartastraccia - Libreria Lovat PROPOSTE DIDATTICHE PER LE SCUOLE Perché una gita in libreria?? Perché è un bel luogo, pieno di avventure, di misteri, di cose da scoprire. Perché

Dettagli

Decorazioni per l Avvento

Decorazioni per l Avvento Decorazioni per l Avvento Ogni bambino riceve una coppetta per creare un simpatico portacandele da decorare con perline e una candela. Mostrare ai bambini il portacandele già decorato e spiegare come realizzarlo:

Dettagli

Dalla geometria in 3D alla geometria in 2D dal cubo al quadrato

Dalla geometria in 3D alla geometria in 2D dal cubo al quadrato Dalla geometria in 3D alla geometria in 2D dal cubo al quadrato Firenze, 5 maggio 2013 Scuola Città Pestalozzi 8 SEMINARIO NAZIONALE SUL CURRICOLO VERTICALE Classe prima e seconda Paola Bertini, Antonio

Dettagli

Creazioni in pasta di mais

Creazioni in pasta di mais Creazioni in pasta di mais Docente: Simona Russo Lezione introduttiva www.lezione-online.it 1 PARTE TEORICA Introduzione CONOSCERE LA PASTA DI MAIS La pasta di mais è un composto che permette di realizzare

Dettagli

COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa

COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa Cari Oratori, ci stiamo avvicinando alla settimana diocesana degli Oratori, un momento forte che ci permette di concentrare l attenzione sulle nostre realtà educative.

Dettagli

PROGETTO CONTINUITÀ NELLA SCUOLA DI PRESENZANO

PROGETTO CONTINUITÀ NELLA SCUOLA DI PRESENZANO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MIGNANO M.L. / MARZANO A. PROGETTO CONTINUITÀ NELLA SCUOLA DI PRESENZANO FABBRICA FORMATIVA Laboratorio Permanente per attività manuali DESTINATARI: - ALUNNI DELLA CLASSE 5^

Dettagli

per l anno scolastico 2008/09

per l anno scolastico 2008/09 Corso di aggiornamento Il Tè degli Insegnanti area FISICA classi A038 e A049 per l anno scolastico 2008/09 prof. Gabriele Calzà COSTRUZIIONE DII OGGETTII DIIDATTIICII NELL IINSEGNAMENTO DELLA FIISIICA

Dettagli

Obiettivo Principale: Spiegare come la stessa cosa possa essere realizzata in molti modi diversi e come, a volte, ci siano modi migliori di altri.

Obiettivo Principale: Spiegare come la stessa cosa possa essere realizzata in molti modi diversi e come, a volte, ci siano modi migliori di altri. 6 LEZIONE: Algoritmi Tempo della lezione: 45-60 Minuti. Tempo di preparazione: 10-25 Minuti (a seconda che tu abbia dei Tangram disponibili o debba tagliarli a mano) Obiettivo Principale: Spiegare come

Dettagli

I giochi di Elspet e Jos. Landi

I giochi di Elspet e Jos. Landi I giochi di Elspet e Jos Perché i Giochi di Elspet e Jos? - Per imparare divertendosi - Perché le TIC rappresentano una potenzialità didattica tutta da sfruttare - Perché credo in una scuola nella quale

Dettagli

Kangourou Italia Gara del 15 marzo 2012 Categoria Benjamin Per studenti di prima o seconda della scuola secondaria di primo grado

Kangourou Italia Gara del 15 marzo 2012 Categoria Benjamin Per studenti di prima o seconda della scuola secondaria di primo grado Testi_Mat_5-8-Ecolier.qxd 4/06/ 7:7 Pagina 0 Kangourou Italia Gara del 5 marzo 0 Categoria Per studenti di prima o seconda della scuola secondaria di primo grado I quesiti dal N. al N. 0 valgono punti

Dettagli

Ne forniamo alcuni esempi.

Ne forniamo alcuni esempi. Con il termine coordinamento oculo-manuale si intende la capacità di far funzionare insieme la percezione visiva e l azione delle mani per eseguire compiti di diversa complessità. Per sviluppare questa

Dettagli

MATER MEA Arte e Immagine - Traforo Artistico

MATER MEA Arte e Immagine - Traforo Artistico MATER MEA Arte e Immagine - Traforo Artistico Newsletter #2 Milano, 23 Dicembre 2015 Contributi Docenti : Andrea Cataldo, Stefania Melis Contributi Bambini : Tecla, Mattia, Manuel, Alessandra, Carlotta

Dettagli

by Gianluca Bosio - sito: www.gbpesca.it

by Gianluca Bosio - sito: www.gbpesca.it come costruire un artificiale adatto alla pesca a spinning Il risultato sarà un artificiale di 7 cm di lunghezza per uno spessore nel punto massimo di 1,5 cm ed un peso di 12 gr, compreso di ancorette

Dettagli

Sant Antonio Abate Veniano - CALENDARIO AVVENIMENTI MAGGIO 2011

Sant Antonio Abate Veniano - CALENDARIO AVVENIMENTI MAGGIO 2011 Sant Antonio Abate Veniano - CALENDARIO AVVENIMENTI MAGGIO 2011 DOMENICA 1 MAGGIO II DI PASQUA In Albis depositis Domenica della Divina Misericordia "Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte

Dettagli

PROGETTO LA VIA DELLA CARTA MOTIVAZIONI OBIETTIVI

PROGETTO LA VIA DELLA CARTA MOTIVAZIONI OBIETTIVI PROGETTO LA VIA DELLA CARTA MOTIVAZIONI La motivazione che mi ha fatto optare per la stesura di questo progetto è l'interesse mostrato dai bambini per le scienze ed in particolare per il tema del riciclo.

Dettagli

LA NARRAZIONE UTILIZZO INDICATORI TEMPORALI A cura dell ins. LAMPIS MARIA BERNARDA ELENA

LA NARRAZIONE UTILIZZO INDICATORI TEMPORALI A cura dell ins. LAMPIS MARIA BERNARDA ELENA LA NARRAZIONE UTILIZZO INDICATORI TEMPORALI A cura dell ins. LAMPIS MARIA BERNARDA ELENA COMPETENZE DA PERSEGUIRE da parte dell alunno non italofono: Esprimersi in modo chiaro e corretto: - Forma semplici

Dettagli

tocca a te... Il legno La carta media book A T 14

tocca a te... Il legno La carta media book A T 14 media book A T 14 Il legno 2 Disponendo dei 6 elementi in legno multistrato indicati nella figura, elabora graficamente 5 tipi diversi di combinazione degli stessi elementi, per realizzare delle mensole.

Dettagli

Scuola dell infanzia di Campitello

Scuola dell infanzia di Campitello Istituto Comprensivo di Castellucchio Scuola dell infanzia di Campitello PROGETTO DI NATALE Un Natale di poesia! anno scolastico 2015-2016 Il progetto Un Natale di poesia!, rivolto ai bambini/e della Scuola

Dettagli

Argomento interdisciplinare Tecnologia Geografia - Arte e immagine

Argomento interdisciplinare Tecnologia Geografia - Arte e immagine 1 Argomento interdisciplinare Tecnologia Geografia - Arte e immagine Libro consigliato: Disegno Laboratorio - IL MANUALE DI TECNOLOGIA _G.ARDUINO_LATTES pag. 16-17-18 Unità aggiornata: 7/2012 2 Se vogliamo

Dettagli

Il mistero del Natale dimenticato. Scuola dell infanzia di Boschi Sant Anna

Il mistero del Natale dimenticato. Scuola dell infanzia di Boschi Sant Anna Il mistero del Natale dimenticato Scuola dell infanzia di Boschi Sant Anna MILLE FIOCCHI BIANCHI Quell anno faceva tanto freddo e a Paesello ognuno se ne stava rintanato al calduccio nella sua casetta.

Dettagli

Natale nei cieli di Mirò

Natale nei cieli di Mirò Natale nei cieli di Mirò Al corso #miramirò a seguito visita mostra di #miromantova abbiamo proposto un grande cielo natalizio con i segni e i simboli letti nelle Costellazioni di Miró. Le Costellazioni

Dettagli

Ci ha illustrato tutti i compiti di ogni singolo macchinario che, ha spiegato, ha una funzione ben precisa per la creazione della scarpa.

Ci ha illustrato tutti i compiti di ogni singolo macchinario che, ha spiegato, ha una funzione ben precisa per la creazione della scarpa. LUDOVICA MAURI 2 C GIRL S DAY Martedi 14 Aprile 2015 ho avuto la possibilità di partecipare con alcune mie compagne ad un iniziativa organizzata dalla nostra scuola e dalla Confartigianato Altomilanese,

Dettagli

Sviluppare le abilità sociali Alcuni giochi svolti con bambini e adolescenti

Sviluppare le abilità sociali Alcuni giochi svolti con bambini e adolescenti Corso di formazione Sviluppare le abilità sociali Alcuni giochi svolti con bambini e adolescenti Clea Terzuolo Neuropsichiatria infantile, ASLCN1 Mondovì LE ABILITA SOCIALI nell Intervento Educativo strutturato

Dettagli

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: I CONFLITTI KIT DI ANIMAZIONE

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: I CONFLITTI KIT DI ANIMAZIONE Gruppo G.R.E.M Piemonte e Valle d Aosta Attività di animazione: I CONFLITTI KIT DI ANIMAZIONE Il kit, pensato per l animazione di bambini, ragazzi e adulti sul tema dei conflitti è così composto: - 1 gioco

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda - Fascicolo 1

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda - Fascicolo 1 PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda - Fascicolo 1 Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2013 2014 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Seconda Fascicolo 1 Spazio per

Dettagli

QUANDO? VENERDÌ 31 OTTOBRE 2014

QUANDO? VENERDÌ 31 OTTOBRE 2014 VENERDÌ 31 OTTOBRE 2014 QUANDO? VENERDÌ 31 OTTOBRE 2014 PER CHI? BAMBINI 0-18 MESI LABORATORIO DI MUSICA NATI PER LA MUSICA Ore 10.30 / Durata: 45 minuti / Numero massimo: 10 bambini PER CHI? BAMBINI 19-36

Dettagli

Metodi di Applicazione per i Film Autoadesivi Avery Dennison emissione: 02/2015

Metodi di Applicazione per i Film Autoadesivi Avery Dennison emissione: 02/2015 Metodi di Applicazione per i Film Autoadesivi Avery Dennison emissione: 02/2015 I film autoadesivi Avery Dennison sono disponibili con una vasta gamma di caratteristiche per numerose applicazioni diverse.

Dettagli

LEZIONE: Pensiero Computazionale. Tempo della lezione: 45-60 Minuti. - Tempo di preparazione: 15 Minuti.

LEZIONE: Pensiero Computazionale. Tempo della lezione: 45-60 Minuti. - Tempo di preparazione: 15 Minuti. 3 LEZIONE: Pensiero Computazionale Tempo della lezione: 45-60 Minuti. - Tempo di preparazione: 15 Minuti. Obiettivo Principale: Introdurre il modello del Pensiero Computazionale come metodo per la risoluzione

Dettagli

COPERTINA PER NEONATO CON GATTINI

COPERTINA PER NEONATO CON GATTINI COPERTINA PER NEONATO CON GATTINI Le misure fornite sono per una copertina da culla, le cui dimensioni sono 60 x 74 cm. Materiali: - un pezzo di stoffa azzurra di circa 50 x 60 cm (base del pannello centrale)

Dettagli

Procedura per la produzione delle vele armo 1,2 e 3 classe 1 Metro

Procedura per la produzione delle vele armo 1,2 e 3 classe 1 Metro Procedura per la produzione delle vele armo 1,2 e 3 classe 1 Metro Introduzione La produzione di vele in conto proprio è l aspirazione d ogni skipper di barche classe 1 metro. Per prima cosa devo dire

Dettagli

Il programma Power Point

Il programma Power Point Il programma Power Point ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Power Point In questo argomento del nostro corso affrontiamo il programma Power Point.

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO e AttivitA

PROGETTO EDUCATIVO e AttivitA PROGETTO EDUCATIVO e AttivitA Oratori San Carlo Bettola San Luigi e Agnese Zeloforamagno San Vito Robbiano-Bellaria PESCHIERA BORROMEO PROGETTO EDUCATIVO FINE DELL ORATORIO ESTIVO Nella tradizione secolare

Dettagli

A Messa porto il cuore!

A Messa porto il cuore! A Messa porto il cuore! Per aiutare i bambini ad una partecipazione più consapevole si cercherà, durante due domeniche di gennaio, di coinvolgerli di più nei servizi e di valorizzare le varie parti del

Dettagli

Musiche natalizie per i bambini delle scuole dell infanzia

Musiche natalizie per i bambini delle scuole dell infanzia Musiche natalizie per i bambini delle scuole dell infanzia Dopo tanti preparativi e forte impegno, noi ragazzi delle classi terze siamo andati, come da tradizione, a suonare alcuni brani natalizi (JINGLE

Dettagli

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì PREGHIERA PER LA NASCITA DI UN FIGLIO. Benedetto sei Tu, Signore, per l'amore infinito che nutri per noi. Benedetto sei Tu, Signore, per la tenerezza di cui ci

Dettagli

Identikit di un ortaggio

Identikit di un ortaggio Unità didattica 3 Piante e Alimentazione Identikit di un ortaggio Durata 80 minuti Materiali - schede di lavoro F5, F6, F7, F8-1 melanzana - 1 peperone rosso - 1 pomodoro - 1 patata - 1 cipolla - 1 carota

Dettagli

E QUI LA FESTA? Unità di apprendimento n. 1 : L INVITO

E QUI LA FESTA? Unità di apprendimento n. 1 : L INVITO Silvia Q. Angelini Scuola elementare Vera Vassalle IC Marco Polo Viani, Viareggio Elda Mattesini, Scuola elementare Varignano Viareggio IV, Viareggio Unità didattica per la scuola elementare: E QUI LA

Dettagli

Ins.te Barbara Infante

Ins.te Barbara Infante PROGRAMMAZIONE PER L INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA - Scuola dell infanzia - I.C.S. Via dei Garofani Triennio 2014/15-2015/16-2016/17 Ins.te Barbara Infante - ANNI 3 - OBIETTIVI SPECIFICI D APPRENDIMENTO

Dettagli

CORSI. 1- Addobbi per l ingresso 2- Buste e biglietti 3- Decori per l albero 4- Scatole e sacchetti 5- Decorare la tavola

CORSI. 1- Addobbi per l ingresso 2- Buste e biglietti 3- Decori per l albero 4- Scatole e sacchetti 5- Decorare la tavola CORSI DECORARE IL NATALE La festa più tradizionale e ricca di simboli e usanze, ogni anno riporta con se la voglia di decorare la casa, stare con le persone care, fare doni. Con un occhio al passato e

Dettagli

Eccoci qua a raccontarvi la prima tappa del nostro viaggio di crescita, di scoperte e di conquiste!!! CONIGLIETTI SCOIATTOLI VOLPI TOPINI

Eccoci qua a raccontarvi la prima tappa del nostro viaggio di crescita, di scoperte e di conquiste!!! CONIGLIETTI SCOIATTOLI VOLPI TOPINI Eccoci qua a raccontarvi la prima tappa del nostro viaggio di crescita, di scoperte e di conquiste!!! CONIGLIETTI Siamo il gruppo più numeroso della scuola e assieme alle maestre Meri e Silvia siamo diventati

Dettagli

PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA

PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA Che cos è l iniziazione cristiana? È l introduzione e l accompagnamento di ogni persona all incontro personale con Cristo all

Dettagli

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI?

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? Buona Caccia e Buon Volo, giovani amici di Eureka! Siete tra gli eletti che hanno deciso di passare al livello successivo: site pronti? Questo mese vi proponiamo

Dettagli

La PICENAMBIENTE ha fornito alle classi della scuola primaria RICICLANDIA, un album per entrare nella terra del riuso: utile, interessante e pure

La PICENAMBIENTE ha fornito alle classi della scuola primaria RICICLANDIA, un album per entrare nella terra del riuso: utile, interessante e pure La PICENAMBIENTE ha fornito alle classi della scuola primaria RICICLANDIA, un album per entrare nella terra del riuso: utile, interessante e pure divertente!! Nelle due scuola primarie delle operatrici

Dettagli

12. Le date possono essere scritte in forma numerica usando le otto cifre. Per esempio, il 19 gennaio 2005 può essere scritto come 19-01-2005.

12. Le date possono essere scritte in forma numerica usando le otto cifre. Per esempio, il 19 gennaio 2005 può essere scritto come 19-01-2005. Logica matematica 12. Le date possono essere scritte in forma numerica usando le otto cifre. Per esempio, il 19 gennaio 2005 può essere scritto come 19-01-2005. In quale anno cadrà la prossima data nella

Dettagli

il fotografo 32 Profili d autore grandi maestri di Giovanni Pelloso Irene Kung Dalla pittura alla fotografia con lo stesso impatto espressivo

il fotografo 32 Profili d autore grandi maestri di Giovanni Pelloso Irene Kung Dalla pittura alla fotografia con lo stesso impatto espressivo 32 Profili d autore grandi maestri di Giovanni Pelloso Irene Kung Dalla pittura alla fotografia con lo stesso impatto espressivo 33 34 profili d autore pagina precedente Pingyao 2012, D-print on rag paper

Dettagli

RISPARMIA IL 10% SU CARTA E INCHIOSTRI

RISPARMIA IL 10% SU CARTA E INCHIOSTRI Che cosa ti serve: la tua stampante Epson carta o cartoncino A4 di qualità elevata forbici colla perforatrice o ago (opzionale) spago, filo, gancetti o nastro sottile (opzionale) Istruzioni: 1. Verifica

Dettagli

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio Anno pastorale 2011-2012 Suggerimenti per l animazione in oratorio Premessa: GIOCO E VANGELO Relazione Don Marco Mori, presidente Forum Oratori Italiani Il gioco può essere vangelo? Giocare può diventare

Dettagli

Regolamento. Preparazione

Regolamento. Preparazione Obiettivo del Gioco Come porcellino, il tuo più grande desiderio è quello di costruire una casa forte e bella in cui trascorrere le lunghe sere d inverno. Per farlo, non ti serviranno gli strumenti da

Dettagli