SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornamento da Ambasciata 11 aprile 2008)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornamento da Ambasciata 11 aprile 2008)"

Transcript

1 SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornamento da Ambasciata 11 aprile 2008) Paese: Colombia Capitale: SANTA FE DE BOGOTA' Popolazione: Superficie: Km2 Fuso orario: - 6h rispetto all'italia, -7h quando in Italia è in vigore l'ora legale Lingue: spagnolo, l'inglese è parlato nelle isole caraibiche di San Andres e Providencia Religione: cattolica; sono presenti inoltre diverse sette protestanti d'influenza nordamericana. Moneta: Peso colombiano (COP) Prefisso per l'italia: 9039 Prefisso dall'italia: 0057 TELEFONIA: sono operanti tre Società di telefonia mobile (Bellsouth, Comcel e Ola). Comcel e Ola forniscono il servizio di roaming internazionale in base a contratti telefonici con le compagnie italiane. La tecnologia locale prevede cellulari dual-tri-quadri bands. CLIMA: tropicale con periodi secchi da dicembre a febbraio; molto variabile negli altri periodi. La temperatura media nella capitale (2.600 mt. s.l.m.) è di 14 gradi. Informazioni generali Documentazione necessaria per l'ingresso nel paese Passaporto: necessario, con validità residua di almeno tre mesi. Viaggi all'estero di minori: assumere informazioni aggiornate sulla normativa applicata presso la propria Questura o consultare il sito della Polizia di Stato: anche alla sezione documenti validi per l espatrio. Visto d'ingresso: non necessario, per turismo, fino a 90 giorni di permanenza nel Paese. Per soggiorni eccedenti i tre mesi occorre richiedere un visto alla DAS (Direcciòn de Extranjerìa - Departamento Administrativo de Seguridad). Si sottolinea l'importanza che la motivazione del viaggio, dichiarata al momento dell'ingresso nel Paese, corrisponda alle caratteristiche e alle modalità del soggiorno, al fine di evitare difficoltà, al momento della richiesta del visto. Per coloro che si recano nel Paese per motivi diversi dal turismo (es.: partecipazione ad attività scientifiche, educative, artistiche, culturali e sportive, non a scopo di lucro), il visto va richiesto prima della partenza presso le competenti autorità colombiane.

2 Informazioni in materia di visti possono ad inoltre essere ottenute consultando il sito dell'ambasciata di Colombia in Italia: Formalità valutarie: all'arrivo nel Paese è obbligatorio dichiarare solo le somme eccedenti i dollari USA, compilando un modulo rilasciato dall'autorità doganale DIAN (Direcciòn de Impuestos y Aduanas Nacionales). In caso di mancata denuncia, la somma eccedente i dollari USA o moneta equivalente, sarà confiscata dall'autorità doganale aeroportuale e restituita solo dopo averne accertato la provenienza legale e dietro pagamento di una multa pari al 30% del valore non dichiarato. La valuta di pagamento è il pesos colombiano. La moneta estera maggiormente diffusa è il dollaro USA (vengono accettati in banca anche gli euro). Il cambio della valuta può essere effettuato presso Agenzie di cambio private che operano nelle principali città del Paese dietro presentazione del passaporto. In uscita dal Paese è previsto il pagamento per tutti i turisti di una tassa aeroportuale pari a circa 33 dollari US (o l'equivalente in valuta locale); mentre i residenti, i turisti che permangono oltre 60 giorni e gli stranieri che sono entrati in Colombia con un visto per lavoro sono soggetti ad un ulteriore tassa pari a circa 29 dollari US. Per evitare il pagamento dei 29 USD, i turisti che sono rimasti nel Paese meno di 60 giorni devono chiedere l esenzione da questa ulteriore tassa all apposito sportello sito nella sala partenza dell aeroporto. Gli importi delle tasse in questione sono soggette a frequenti aggiustamenti, in relazione alla variazione del cambio dollaro-pesos colombiano. Si consiglia di presentarsi in aeroporto con congruo anticipo sull'orario di partenza (almeno 3 ore) a causa dei minuziosi controlli doganali e di sicurezza. Sicurezza Il Paese è tuttora caratterizzato da alti indici di violenza a causa del conflitto armato interno (per la presenza di guerriglia e di gruppi paramilitari) nonché della criminalità comune ed organizzata (narco-trafficanti). I dati statistici indicano un certo miglioramento della situazione con una progressiva diminuzione del numero di omicidi e sequestri. Zone a rischio Si sconsiglia di effettuare viaggi individuali e non organizzati (se non per motivi di lavoro) nelle zone rurali delle seguenti regioni a rischio: dipartimenti di Valle, Nariño, Cesár, Guajira, Putumayo, Caquetá, Casanare, Guaviare, Arauca, Meta, nella regione del Magdalena Medio (Santander, Bolivar, Norte de Santander), nella zona della Sierra Nevada della Sierra Nevada) e nella zona dell Urabá del Dipartimento di Antioquia. Una particolare recrudescenza della criminalità si registra nella città di Buenaventura (Dip.to del Valle), il maggior porto colombiano della costa del Pacifico. Eventuali percorsi turistici potranno venire organizzati tramite Agenzie di viaggio specializzate (es. Aviatur, Viajes Galeon etc.). Zone di cautela

3 In tutte le principali città (Bogotà, Medellìn, Cali, Barranquilla, Bucaramanga e Cucuta), esistono quartieri in cui bisogna adottare particolare prudenza, mentre alcuni quartieri residenziali sono considerati relativamente più sicuri. Per quanto concerne i centri turistici della costa dei Caraibi (Cartagena e S.Marta) dove si è recentemente avuto un aumento della micro-criminalità, si consiglia di adottare la massima cautela fuori dei percorsi turistici frequentati e vigilati, evitando le zone periferiche ed isolate. In talune località turistiche (Isole di San Andrés e Providencia e nella zona amazzonica di Leticia) non si rilevano rischi di violenza. Ai connazionali che intendono intraprendere un viaggio all interno del Paese, specie nelle zone a rischio (ed in caso di tour non organizzati) si consiglia di contattare l'ambasciata d'italia a Bogotá o il Consolato Onorario più vicino (vedi elenco alla voce "Indirizzi utili") e di segnalare al momento dell arrivo la propria presenza nel Paese nonché di registrare i dati relativi al viaggio che si intende effettuare nel Paese sul sito: Avvertenze Si consiglia inoltre di adottare le seguenti misure di precauzione: - la sottoscrizione di una polizza assicurativa internazionale che copra infortuni e ricoveri ospedalieri (l assistenza sanitaria in Colombia è in gran parte privata); - l'utilizzo di voli aerei commerciali per gli spostamenti all'interno del Paese, evitando di effettuare viaggi via terra, soprattutto di notte o fuori delle arterie principali; - cambiare valuta solo in Banche ed Agenzie autorizzate e servirsi di Bancomat soltanto in aree protette (all interno di agenzie bancarie e centri commerciali); - portare con sé una fotocopia dei propri documenti di identità, lasciando il passaporto ed il biglietto di viaggio custoditi in luogo sicuro; - evitare di esibire oggetti di valore (gioielli, orologi di marca ecc.) ed evitare di cambiare e/o trasportare ingenti quantità di denaro; - muoversi preferibilmente accompagnati, evitando di trovarsi a piedi, specie la sera, in quartieri che possono presentare rischi per i turisti; - in caso di spostamenti in autovettura usare misure di sicurezza (ad es. blocco delle portiere etc.); - non fermare taxi lungo le strade, ma prenotarli telefonicamente e prendere solo taxi autorizzati all arrivo in aeroporto; - in caso di problemi con le autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto) si consiglia di informare l Ambasciata a Bogotá o il Consolato onorario più vicino; - di non opporre alcuna resistenza in caso di aggressione, onde evitare il rischio di ferimenti. Il turista è generalmente considerato persona abbiente e può rappresentare un potenziale obiettivo della delinquenza comune e pertanto rischiare di trovarsi coinvolto nelle seguenti situazioni: - scippi e aggressioni: avvengono specialmente nelle vicinanze di un Bancomat o all uscita da una Banca o da un Ufficio cambi; si raccomanda pertanto la massima prudenza (ad esempio prelevare solo piccole somme di denaro e

4 possibilmente farsi accompagnare); - sequestri-lampo: sono ormai frequenti casi di falsi tassisti (con targhe di taxi clonate ) che costringono il passeggero ad usare la propria carta di credito per prelevamenti nei Bancomat fino ad esaurimento delle disponibilità (tale pratica è chiamata paseo milionario ). - uso di droghe: è utilizzata in particolare la scopolamina (alcaloide noto come siero della verità ) da delinquenti per ridurre in stato di passività e soggezione le vittime che, sotto l effetto della sostanza, sono costrette a compiere atti normalmente contrari alla loro volontà (es. consegna del denaro posseduto). Tale sostanza è inodore, incolore ed insapore e può essere facilmente somministrata sotto qualsiasi forma (bevande, dolci ed altri alimenti o tramite inalazione, tessuti impregnati, bombolette spray). Si consiglia pertanto di non accettare bevande ed altri alimenti da parte di persone sconosciute. A tale proposito la criminalità comune utilizza giovani donne incaricate di adescare stranieri in locali pubblici, drogarli e poi lasciarli derubare; - furto di valuta: non sono infrequenti truffatori, travestiti da agenti di polizia, che costringono turisti ignari a consegnare valuta straniera per finti controlli della loro autenticità. - spaccio di valuta falsa: i turisti che si lascino tentare da cambiavalute non autorizzati corrono il grave rischio non solo di ricevere moneta falsa, ma anche quello di restare coinvolti come complici nel reato di spaccio di valuta falsa; - furto all'aeroporto (o alle stazioni di autobus): i luoghi particolarmente affollati da persone in transito si prestano all attività dei borseggiatori e dei ladri di bagagli ai danni dei viaggiatori. Si raccomanda di non lasciare mai incustoditi i propri bagagli e soprattutto di prendere solo taxi autorizzati; - trasporto di sostanze stupefacenti: sono ormai numerosi casi di arresto di turisti, anche italiani, che hanno accettato di trasportare all estero nel proprio bagaglio droga (in genere cocaina) nelle confezioni più diverse. Normativa prevista per detenzione e/o spaccio di droga: il traffico di sostanze stupefacenti è severamente punito in Colombia con pesanti pene detentive. Per coloro che detengono, trasportano, offrono o acquistano droghe variano secondo la quantità (da un minimo di 4 anni di carcere fino ad 1 kg di droga). I processi vengono normalmente celebrati con celerità solo in presenza di prove evidenti o di confessione (che consente la riduzione fino al 50% della pena). Va ricordato che le carceri colombiane non hanno in genere gli standard europei e che la scarcerazione (libertà provvisoria) può avvenire accordata solo quando siano già stati scontati due terzi della pena, con l obbligo di restare nel Paese sino al termine della condanna. Normativa locale prevista per abusi sessuali o violenze contro i minori: particolari condizioni di miseria e degrado sociale e familiare causano fenomeni di prostituzione minorile specie nelle località turistiche. Va ricordato che in Colombia i reati contro i minori vengono puniti severamente e potrebbero dar luogo anche a ricatti ed estorsioni da parte delle bande criminali che controllano la prostituzione. Va ricordato che coloro che commettono all estero reati contro minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione, pedofilia), vengono comunque perseguiti al rientro in Italia in base alle Leggi in vigore nel nostro Paese.

5 In caso di problemi con le autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto) si raccomanda di non opporre resistenza né di polemizzare con gli agenti, ma di chiedere subito di poter telefonare all Ambasciata ovvero al Consolato italiano più vicino per ogni opportuna assistenza. Situazione sanitaria Le strutture sanitarie private sono, in generale, di buon livello e molto più attrezzate delle strutture pubbliche, ma a causa del costo elevato, si consiglia vivamente di stipulare - prima del viaggio - una polizza assicurativa sanitaria adeguata, che preveda oltre la copertura delle spese mediche, anche l'eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento del malato in altro Paese. Non vi sono difficoltà per il reperimento dei farmaci, ma poiché vi è il rischio di medicinali contraffatti, si consiglia di rivolgersi esclusivamente a farmacie qualificate, evitando negozi non specializzati. La situazione sanitaria nelle zone amazzoniche è particolarmente difficile, come pure nelle regioni ad est della cordigliera andina (Llanos), costa del Pacifico e zona amazzonica, con la presenza di malaria, "dengue" e febbre gialla. Presso l'agenzia di viaggio AVIATUR in Bogotà è stato istituito un "Servizio Medico" in grado di fornire un aggiornamento costante sulla situazione sanitaria del Paese: "Servicios Medicos AVIA - Carrera 11 n. 82/01 - Tel (diretto) (centralino) - Sito web: aviatur.com.co (settore "documentación") / A coloro che intendono recarsi nelle zone del Paese sopra indicate, si consiglia, previo parere medico, la profilassi antimalarica. Avvertenze A Bogotà e nelle principali città l'acqua è potabile e disinfettata con cloro. In taluni quartieri, tuttavia, si continuano a registrare casi di infezione intestinale dovuti all'acqua corrente. Si suggerisce di: - bere acqua minerale e bibite sigillate, senza aggiungere ghiaccio o, in mancanza, di far bollire l'acqua specie in aree extraurbane; - fare uso di cibi (carne, pesce e verdure) solo se ben cotti e di mangiare frutta solo priva di buccia. Viabilità Patente Internazionale. (modello Convenzione di Ginevra 1949) Assicurazione auto Rc obbligatoria. Assicurazione casko vivamente raccomandata. Temporanea importazione di veicoli È richiesto il "carnet di passaggio in dogana" per i veicoli importati

6 temporaneamente. Ulteriori informazioni sul sito Collegamenti con l'italia Dopo la sospensione dei voli diretti "Alitalia", che partono ora da Caracas, operano le Compagnie di bandiera " Avianca" (via Caracas e Madrid), "Iberia" (con voli diretti a Roma e Milano, via Madrid), "Air France" (con voli via Parigi), nonché alcune compagnie statunitensi con scali USA (via Miami e New York). Compagnie aeree europee Alitalia Ufficio di rappresentanza Calle 100 n Oficina Bogotà Tel. (0057-1) / Fax Sito web / Air France Carrera 9A n Torre 1, piso 5 - Bogotà Tel. (0057-1) / Fax Aeroporto El Dorado: Sito web / (per Colombia) Iberia Carrera 20 n Bogotà Tel. (0057-1) / Fax Aeroporto El Dorado: / F Sito web Avianca Carrera 7 n Bogotá - Tel. (0057-1) / Fax Aeroporto El Dorado: Sito web TRASPORTI: buoni i collegamenti aerei con le diverse compagnie locali mentre sono sconsigliati (vedi paragrafo sicurezza) i trasporti extraurbani via terra. Ambasciate e Consolati AMBASCIATA D'ITALIA BOGOTA Calle 93 B n Bogotà, Tel.: (00571) Fax: www. ambbogota.esteri.it Uffici consolari

7 CONSOLATI ONORARI: BARRANQUILLA Carrera 79 n local 6 / Ap.Aèreo 2489 Tel./Fax (0057-5) CALI Carrera 3 n Of. 502 / Ap.Aèreo 9388 Tel. (0057-2) Fax CARTAGENA Av.S.Martin Ed.Nautilus Tel. e fax (0057-5) MEDELLIN Calle 31 N. 43A-172 / Ap. Aèreo 3594 Tel. (0057-4) / Fax AGENZIA CONSOLARE: BUCARAMANGA Carrera 18A N. 8N-82 (Barrio 13 de Junio) / Ap. Aèreo 1409 Tel. (0057-7) Fax (0057-7) CORRISPONDENTI CONSOLARI: PASTO (dipendente da Cali) Calle 20 n / Tel SANTA MARTA (dipende da Barranquilla) Calle 18 n / Tel SAN ANDRES (dipende da Cartagena) Av. Boyacá, Edificio Herrera - local 3 / Tel MANIZALES (dipende da Medellin) Tel N.B. - Gli avvisi turistici del Ministero degli Affari Esteri per i viaggiatori temporanei che si recano all estero sono basati su informazioni ritenute affidabili dal Ministero e disponibili alla data della loro pubblicazione. Essi hanno lo scopo di fornire delle indicazioni a quanti si accingono a preparare o iniziare un viaggio all estero. Gli avvisi, tuttavia, non possono e non vogliono sostituirsi alla decisione individuale di effettuare o meno un viaggio.

8

SCHEDA VIAGGIATORI TEMPORANEI. (Agg. Amb. 14 aprile 2009)

SCHEDA VIAGGIATORI TEMPORANEI. (Agg. Amb. 14 aprile 2009) Colombia (CO) - America del sud CAPITALE: SANTA FE DE BOGOTA' POPOLAZIONE:45.325.000 SUPERFICIE: 1141748 Km2 SCHEDA VIAGGIATORI TEMPORANEI (Agg. Amb. 14 aprile 2009) FUSO ORARIO: - 6h rispetto all'italia,

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata al 25.08.2006)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata al 25.08.2006) PAESE: HAITI SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata al 25.08.2006) Lingua ufficiale: francese. Lingua veicolare il creolo. La lingua inglese è diffusa. Religione: l 80% della popolazione è cattolica,

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI. (Aggiornata al 27 giugno 2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI. (Aggiornata al 27 giugno 2007) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 27 giugno 2007) Belize (BH) - America centrale CAPITALE: BELMOPAN POPOLAZIONE: 282.600 SUPERFICIE: 22.965 Km² FUSO ORARIO: -7h rispetto all'italia;

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI Aggiornata al 10 agosto 2007

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI Aggiornata al 10 agosto 2007 Paese: TOGO SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI Aggiornata al 10 agosto 2007 Capitale: LOME' Popolazione: 5.300.000 Superficie: 56.000 km2 Fuso orario: -1h rispetto all'italia; -2h quando in Italia

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 17 aprile 2008)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 17 aprile 2008) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 17 aprile 2008) Paese: Svizzera (Confederazione) Capitale: BERNA Popolazione: 7.591.400 Superficie: 41.280 Km2 Fuso orario: stessa ora italiana

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Confermata 23 aprile 2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Confermata 23 aprile 2007) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Confermata 23 aprile 2007) Paese: BELGIO Capitale: BRUXELLES Popolazione: 10.417.000 Superficie: 30.518 Km² Clima: clima continentale con frequente e diffusa

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI Aggiornata 27 novembre 2007

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI Aggiornata 27 novembre 2007 SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI Aggiornata 27 novembre 2007 PAESE: GERMANIA Capitale: BERLINO Popolazione: 82.531.671 Superficie: 357.030 Km2 Fuso orario: stessa ora rispetto all'italia. Lingue:

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI. (Agg. Amb. 25 marzo 2008) (Agg. Amb. Sanità 13 ottobre 2008)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI. (Agg. Amb. 25 marzo 2008) (Agg. Amb. Sanità 13 ottobre 2008) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI Costa d'avorio (CI) - Africa (Agg. Amb. 25 marzo 2008) (Agg. Amb. Sanità 13 ottobre 2008) CAPITALE: YAMOUSSOUKRO (300.000 abitanti. Il trasferimento degli

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata 22 febbraio 2010)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata 22 febbraio 2010) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata 22 febbraio 2010) Nome del Paese: Singapore Capitale: Singapore Popolazione: 4.680.000 Superficie: 707 Km2 Fuso orario: :+7h rispetto all'italia;

Dettagli

VOLI BRITISH AIRWAYS. 2 /6 Giorno - New York Prima colazione americana e pernottamento in hotel. Tempo libero.

VOLI BRITISH AIRWAYS. 2 /6 Giorno - New York Prima colazione americana e pernottamento in hotel. Tempo libero. VOLI BRITISH AIRWAYS PROGRAMMA: 1 Giorno - Roma Fiumicino/Londra/New York Ritrovo dei partecipanti direttamente in aeroporto. Distribuzione dei documenti di viaggio. Formalità doganali. Imbarco e partenza

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI Aggiornata al 9 luglio 2009 PAESE: DANIMARCA Capitale: COPENAGHEN Popolazione: 5.400.000 Superficie: 43.093 km2 Fuso orario: stessa ora rispetto all'italia.

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata al 11 07 2006)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata al 11 07 2006) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata al 11 07 2006) Paese: ARGENTINA Capitale: BUENOS AIRES Popolazione: 39.300.000 Superficie: 2.766.889 Km2 Clima: il Paese, molto esteso in latitudine, è

Dettagli

Missioni estive in Messico. Consigli pratici

Missioni estive in Messico. Consigli pratici Missioni estive in Messico Consigli pratici bagagli Chiudete bene i bagagli e mettete un etichetta con il vostro nome e indirizzo, in modo che compagnia aerea e servizi aeroportuali sappiano dove recapitarli

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 21 agosto 2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 21 agosto 2007) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 21 agosto 2007) PAESE: TUNISIA Capitale: TUNISI Popolazione: 9.940.000 Superficie: 164.150 km² FUSO ORARIO : stessa ora italiana. Lingue: Arabo e Francese.

Dettagli

MALDIVE IN ALL INCLUSIVE

MALDIVE IN ALL INCLUSIVE MALDIVE IN ALL INCLUSIVE 10 Giorni 7 Notti - Validità dal 01/01/2015 al 28/12/2015 Viaggio su misura per due persone in camera doppia ITINERARIO DI VIAGGIO PRIMO GIORNO PARTENZA DALL'ITALIA SECONDO GIORNO

Dettagli

IL VISTO D'INGRESSO. lavoro autonomo; lavoro subordinato; cure mediche; motivi religiosi; affari; diplomatico; adozione; familiare al seguito;

IL VISTO D'INGRESSO. lavoro autonomo; lavoro subordinato; cure mediche; motivi religiosi; affari; diplomatico; adozione; familiare al seguito; IL VISTO D'INGRESSO I cittadini che intendono soggiornare sul territorio italiano devono esibire alla frontiera la documentazione che giustifichi il loro ingresso e, nei casi previsti, la disponibilità

Dettagli

9 Giorni 7 Notti Tour di Gruppo Dal 09 al 17 settembre 2009

9 Giorni 7 Notti Tour di Gruppo Dal 09 al 17 settembre 2009 9 Giorni 7 Notti Tour di Gruppo Dal 09 al 17 settembre 2009 PROGRAMMA DI VIAGGIO 1 GIORNO: Roma New York Ritrovo dei Signori partecipanti all aeroporto di Roma Fiumicino. Incontro con una nostra assistente

Dettagli

INFORMAZIONI UTILI EL SALVADOR

INFORMAZIONI UTILI EL SALVADOR INFORMAZIONI UTILI EL SALVADOR Arrivo a El Salvador All arrivo all aeroporto della capitale San Salvador, dopo aver superato il controllo passaporti e aver ritirato il bagaglio, i clienti che hanno prenotato

Dettagli

I dubbi relativi all emissione della polizza

I dubbi relativi all emissione della polizza FAQ I dubbi relativi all emissione della polizza Quando si può acquistare una polizza di assicurazione per il viaggio? La polizza può essere acquistata contestualmente all acquisto del volo, o al più tardi

Dettagli

Assicurazione e Responsabilità Civile e Penale

Assicurazione e Responsabilità Civile e Penale Assicurazione e Responsabilità Civile e Penale Pagina 1 La responsabilità civile grava (è): sul conducente; sul proprietario del veicolo in solido. Non grava sul proprietario quando può dimostrare che

Dettagli

P. A. HELP FOR CHILDREN BRESCIA ONLUS

P. A. HELP FOR CHILDREN BRESCIA ONLUS C O M U N I C A T O ACCOGLIENZA BAMBINI BIELORUSSI ESTATE 2015 In allegato Vi invio la normativa ed i moduli da compilare per l accoglienza Estate 2015, i periodi sono : GIUGNO LUGLIO LUGLIO / AGOSTO AGOSTO

Dettagli

CONDIZIONI PARTICOLARI

CONDIZIONI PARTICOLARI CONDIZIONI PARTICOLARI Iscrizione al viaggio e conferma della prenotazione La conferma della prenotazione verrà data solo dopo che il partecipante avrà compilato, firmato e inviato il Modulo d iscrizione

Dettagli

INTEGRATA E WHITE LABEL

INTEGRATA E WHITE LABEL FAQ INTEGRATA E WHITE LABEL I dubbi relativi all emissione della polizza Quando si può acquistare una polizza di assicurazione per il viaggio? La polizza può essere acquistata contestualmente all acquisto

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI. (Aggiornata 29 marzo 2006)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI. (Aggiornata 29 marzo 2006) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 29 marzo 2006) Paese: URUGUAY 1. Documentazione necessaria per l accesso al Paese: - Passaporto: necessario - Visto d ingresso: non necessario per turismo

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 13 novembre 2008)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 13 novembre 2008) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 13 novembre 2008) Paese: EMIRATI ARABI UNITI Capitale: ABU DHABI Popolazione: 5 milioni circa Superficie: 83.600 km2 Fuso orario: + 2 ore rispetto all Italia

Dettagli

PROPOSTA PER UNA NUOVA REGOLAMENTAZIONE DELLE TRASFERTE ALL ESTERO. 1 Premessa. 2 Condizioni di viaggio

PROPOSTA PER UNA NUOVA REGOLAMENTAZIONE DELLE TRASFERTE ALL ESTERO. 1 Premessa. 2 Condizioni di viaggio PROPOSTA PER UNA NUOVA REGOLAMENTAZIONE DELLE TRASFERTE ALL ESTERO. 1 Premessa Questo documento contiene una serie di proposte intese a regolare i trattamenti economici e normativi applicabili, nei casi

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI Aggiornamento Ambasciata 18.03.2010

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI Aggiornamento Ambasciata 18.03.2010 PAESE ARGENTINA SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI Aggiornamento Ambasciata 18.03.2010 Capitale: BUENOS AIRES Popolazione: 39.746.000 Superficie: 2.766.889 Km² Fuso orario: -4h rispetto all'italia;

Dettagli

INTEGRATION PROGRAMME A FAVERSHAM

INTEGRATION PROGRAMME A FAVERSHAM INTEGRATION PROGRAMME A FAVERSHAM CENTRO STUDI Faversham è una caratteristica cittadina del Kent, molto vicina a Canterbury e a sole 50 miglia dal centro di Londra. I corsi sono tenuti all interno della

Dettagli

TOKORIKI ISLAND RESORT (voli esclusi)

TOKORIKI ISLAND RESORT (voli esclusi) TOKORIKI ISLAND RESORT (voli esclusi) Num. preventivo Validità dal Al Giorni Notti 01/01/2015 31/12/2015 6 5 Pax Room 2 1 Gent.li Viaggiatori, Vi ringraziamo per aver valutato GoGo Travel per l organizzazione

Dettagli

A.A. 2010/2011 PRIMA DELLA PARTENZA:

A.A. 2010/2011 PRIMA DELLA PARTENZA: VADEMECUM/ISTRUZIONI PER IL TIROCINANTE BORSE DI TIROCINIO FORMATIVO ALL ESTERO E IN ITALIA CORSO DI LAUREA TRIENNALE MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE E LINGUA E CULTURA ITALIANA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE

Dettagli

Il consumatore può rescindere il contratto senza pagare nessuna penale nei seguenti casi:

Il consumatore può rescindere il contratto senza pagare nessuna penale nei seguenti casi: CONDIZIONI DEL SERVIZIO IN CASO DI PAGAMENTO CON BONIFICO 1. CONTRATTO DI VIAGGIO I contratti di viaggio come il presente sono regolati dalle disposizioni contenute nel D.Lgs 206/2005, D.Lgs 111 del 17/3/95

Dettagli

Assicurazione FIAB. Le procedure per la gestione delle assicurazioni giornaliere FIAB.

Assicurazione FIAB. Le procedure per la gestione delle assicurazioni giornaliere FIAB. Assicurazione FIAB. Le procedure per la gestione delle assicurazioni giornaliere FIAB. La FIAB dal 2004 ha in corso una polizza per le proprie associazioni. Leggere con attenzione le modalità e le coperture.

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 15.01.2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 15.01.2007) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 15.01.2007) Nome del Paese: Singapore Capitale: Singapore Popolazione: 4.425.900 Superficie: 697 Km2 Clima : Clima equatoriale con alto tasso

Dettagli

VIAGGI E PRENOTAZIONI IN PAESI A RISCHIO: CHE FARE? PRIME RISPOSTE PER IL TURISTA IN DIFFICOLTÀ

VIAGGI E PRENOTAZIONI IN PAESI A RISCHIO: CHE FARE? PRIME RISPOSTE PER IL TURISTA IN DIFFICOLTÀ VIAGGI E PRENOTAZIONI IN PAESI A RISCHIO: CHE FARE? PRIME RISPOSTE PER IL TURISTA IN DIFFICOLTÀ Oggi assistiamo ad un turismo che vede spostarsi in ogni periodo grandi quantità di persone in ogni parte

Dettagli

DAL 25 MARZO AL 1 APRILE 2013

DAL 25 MARZO AL 1 APRILE 2013 DAL 25 MARZO AL 1 APRILE 2013 VOLI: 25/03/2013 - FIUMICINO/BOSTON - VOLO AZ 614-11.00/15.25 31/03/2013 - NEW YORK/FIUMICINO - VOLO AZ 609-17.25 01/04/2013 - ARRIVO A FIUMICINO alle ore 08.00 PROGRAMMA:

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 12 giugno 2006)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 12 giugno 2006) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 12 giugno 2006) Paese: COSTA RICA 1) DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L ACCESSO AL PAESE Passaporto: necessario, con validità residua di almeno

Dettagli

ATTIVITA DI CONTRASTO ALLA CRIMINALITA DELLA QUESTURA DI SALERNO E DEI COMMISSARIATI DI P.S.

ATTIVITA DI CONTRASTO ALLA CRIMINALITA DELLA QUESTURA DI SALERNO E DEI COMMISSARIATI DI P.S. ATTIVITA DI CONTRASTO ALLA CRIMINALITA DELLA QUESTURA DI SALERNO E DEI COMMISSARIATI DI P.S. Tipo di attività dal 01/05/2012 al 30/04/2013 Persone controllate 52.598 Persone sottoposte ad obblighi 19.349

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI. (Agg. Ambasciata 3 marzo 2010 )

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI. (Agg. Ambasciata 3 marzo 2010 ) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI Bolivia (BOL) - America del sud (Agg. Ambasciata 3 marzo 2010 ) Capitale costituzionale: Sucre Sede del Governo: La Paz Popolazione: 9.627.269 (2006) Superficie:

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata 12/10/2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata 12/10/2007) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata 12/10/2007) Paese: Repubblica Ceca Capitale: Praga Popolazione: 10.325.941 Superficie: 78.864km2 Fuso orario:stessa ora dell Italia; anche nella

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - ADDETTO AL FRONT OFFICE AGENZIE DI VIAGGIO - DESCRIZIONE

Dettagli

A seguito di numerosi disservizi e voli cancellati nei

A seguito di numerosi disservizi e voli cancellati nei 2 A seguito di numerosi disservizi e voli cancellati nei principali aeroporti italiani, l ENAC, Ente Nazionale per l Aviazione Civile, ha provveduto a congelare alla compagnia MyAir la licenza, in base

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 4 settembre 2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 4 settembre 2007) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 4 settembre 2007) Paese: Mongolia Capitale: ULAAN BAATAR Popolazione: 2.504.000 Superficie: 1.564.160 km2 Fuso orario: +7 ore rispetto all Italia,

Dettagli

NOTE ORGANIZZATIVE E TECNICHE

NOTE ORGANIZZATIVE E TECNICHE CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA Ufficio Nazionale per la pastorale della famiglia NOTE ORGANIZZATIVE E TECNICHE L UFFICIO NAZIONALE PER LA PASTORALE DELLA FAMIGLIA DELLA CEI, in collaborazione con MARCELLETTI

Dettagli

Timbro Protocollo. Il/La sottoscritto/a Cognome Nome Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Cittadinanza C.F.

Timbro Protocollo. Il/La sottoscritto/a Cognome Nome Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Cittadinanza C.F. Timbro Protocollo APERTURA AGENZIA VIAGGIO E TURISMO AREA COMMERCIO E ATTIVITA PRODUTTIVE Sportello Unificato per il Commercio Servizio Attività Economiche e di Servizio SUAP Pianificazione Commerciale

Dettagli

Procedura per la gestione della sicurezza per i reati contro la personalità individuale

Procedura per la gestione della sicurezza per i reati contro la personalità individuale Procedura per la gestione della sicurezza per i reati contro la personalità Approvato da: Funzione Cognome e Nome Data Firma per approvazione Presidente del CdA RSPP Soc. di consulenza Verificato da::

Dettagli

NORME DI COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI PER IL SERVIZIO PUBBLICO DI TRASPORTO LINEA LECCE-NAPOLI

NORME DI COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI PER IL SERVIZIO PUBBLICO DI TRASPORTO LINEA LECCE-NAPOLI NORME DI COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI PER IL SERVIZIO PUBBLICO DI TRASPORTO LINEA LECCE-NAPOLI Le presenti CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO si applicano ai servizi di trasporto di concessione Ministeriale

Dettagli

DAL 27 OTTOBRE AL 02 NOVEMBRE 2012

DAL 27 OTTOBRE AL 02 NOVEMBRE 2012 DAL 27 OTTOBRE AL 02 NOVEMBRE 2012 VOLI: 27/10/2012 - FCO/JFK - 12.25/16.20 - VOLO AA 235 01/11/2012 - JFK/FCO - 19.45 - VOLO AA 236 02/11/2012 - ARRIVO FIUMICINO ORE 09.00 HOTEL STAYBRIDGE SUITES TIMES

Dettagli

PAESE COLOMBIA. A. Quadro degli indici economici, demografici, e sociali (dati relativi al primo semestre 2009)

PAESE COLOMBIA. A. Quadro degli indici economici, demografici, e sociali (dati relativi al primo semestre 2009) PAESE COLOMBIA I. Analisi del contesto sociale ed economico di riferimento A. Quadro degli indici economici, demografici, e sociali (dati relativi al primo semestre 2009) Nome ufficiale del paese: Repubblica

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata 17dicembre 2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata 17dicembre 2007) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata 17dicembre 2007) Paese:. ALGERIA Capitale : Algeri Popolazione: 32.320.000 Superficie: 2.381.741 km² Fuso orario: stessa ora rispetto all'italia;

Dettagli

Codice penale Sezione I DEI DELITTI CONTRO LA PERSONALITÀ INDIVIDUALE

Codice penale Sezione I DEI DELITTI CONTRO LA PERSONALITÀ INDIVIDUALE Codice penale Sezione I DEI DELITTI CONTRO LA PERSONALITÀ INDIVIDUALE Art. 600 Riduzione in schiavitù Chiunque riduce una persona in schiavitù, o in una condizione analoga alla schiavitù, è punito con

Dettagli

San Andres - Colombia

San Andres - Colombia San Andres - Colombia Dal 06 al 14 Febbraio 2016 Le onde che lambiscono l isola riflettono tutte le sfumature dell azzurro e del verde, palme e manghi disegnano una lussureggiante e fresca cornice tropicale,

Dettagli

ANEK LINES Condizioni Generali

ANEK LINES Condizioni Generali ANEK LINES Condizioni Generali Condizioni di trasporto I Passeggeri, i Loro bagagli ed i veicoli sono trasportati in conformità alle seguenti direttive : a) Convenzione Internazionale di Atene del 1974

Dettagli

Scoprite le polizze Globy, i prodotti assicurativi per viaggiare in tutta sicurezza e tranquillità.

Scoprite le polizze Globy, i prodotti assicurativi per viaggiare in tutta sicurezza e tranquillità. Scoprite le polizze Globy, i prodotti assicurativi per viaggiare in tutta sicurezza e tranquillità. Viaggio Sicuro Le garanzie sono attive nel caso in cui l Assicurato si trovi a dover affrontare una qualsiasi

Dettagli

COME SI ENTRA COME SI ENTRA NELL AREA SCHENGEN COME SI ENTRA IN ITALIA IL VISTO CASO PER CASO LA DOMANDA DEL VISTO LA FRONTIERA

COME SI ENTRA COME SI ENTRA NELL AREA SCHENGEN COME SI ENTRA IN ITALIA IL VISTO CASO PER CASO LA DOMANDA DEL VISTO LA FRONTIERA COME SI ENTRA 1. COME SI ENTRA NELL AREA SCHENGEN 2. COME SI ENTRA IN ITALIA 3. IL VISTO 4. CASO PER CASO LA DOMANDA DEL VISTO 5. LA FRONTIERA COME SI ENTRA (1) Gli accordi puntano a realizzare uno spazio

Dettagli

Regolamento aziendale

Regolamento aziendale Regolamento aziendale Premessa Scopo di tale regolamento è la definizione dei criteri secondo i quali Cooperativa Sociale Società Dolce intende trattare il riconoscimento delle spese connesse all utilizzo

Dettagli

ROTARY INTERNATIONAL REGOLAMENTO VIAGGI E RESOCONTO SPESE LUGLIO 2013

ROTARY INTERNATIONAL REGOLAMENTO VIAGGI E RESOCONTO SPESE LUGLIO 2013 ROTARY INTERNATIONAL REGOLAMENTO VIAGGI E RESOCONTO SPESE LUGLIO 2013 SCOPO Il Rotary International Travel Service (RITS) ha lo scopo di offrire servizi sicuri ed economici a chiunque viaggi a spese del

Dettagli

VOLO DATA PARTENZA ARRIVO ORARIO

VOLO DATA PARTENZA ARRIVO ORARIO La quotazione che segue è stata elaborata in base al cambio odierno : (1 U$D/Euro 0,737). A causa della fortissima volatilità dei cambi degli ultimi mesi, le quote che seguono devono essere considerate

Dettagli

Le principali tipologie di rimpatrio ex artt.23 e 24 del D.P.R. 200/67 riguardano: 1) il rimpatrio di connazionali non residenti all estero;

Le principali tipologie di rimpatrio ex artt.23 e 24 del D.P.R. 200/67 riguardano: 1) il rimpatrio di connazionali non residenti all estero; Circolare n. 14 del 20 novembre 1998 OGGETTO Rimpatri Consolari Al fine di razionalizzare le procedure di rimpatrio consolare, si è ritenuto opportuno, alla luce delle esperienze maturate, aggiornare le

Dettagli

DROGHE. D.P.R. 309/90 modificato dalla L. 21 febbraio 2006, n. 49

DROGHE. D.P.R. 309/90 modificato dalla L. 21 febbraio 2006, n. 49 DROGHE D.P.R. 309/90 modificato dalla L. 21 febbraio 2006, n. 49 Droghe Sono droghe tutte le sostanze che agiscono sul sistema nervoso centrale e modificano le sensazioni, le reazioni, la personalità e

Dettagli

CARTA DEI DIRITTI DEL PASSEGGERO

CARTA DEI DIRITTI DEL PASSEGGERO CARTA DEI DIRITTI DEL PASSEGGERO AMBITO DI APPLICAZIONE ED INFORMAZIONI ESSENZIALI Il trasporto aereo è regolato dalla normativa comunitaria e dalle convenzioni internazionali applicabili nonché dal Codice

Dettagli

(Dichiarazione ai sensi degli articoli 46 e 47 del DPR 28 dicembre 2000, n. 445)

(Dichiarazione ai sensi degli articoli 46 e 47 del DPR 28 dicembre 2000, n. 445) ALLEGATO I Modello di segnalazione certificata di inizio attività per Agenzie di viaggio e turismo (ai sensi degli articoli 46 e 47 del DPR 28 dicembre 2000, n. 445 e dell art. 19 della L. 241/90) Al Comune

Dettagli

OVER BOOKING (AEREO) (OVERBOOKING 1 : prenotazioni molto più numerose delle disponibilità)

OVER BOOKING (AEREO) (OVERBOOKING 1 : prenotazioni molto più numerose delle disponibilità) OVER BOOKING (AEREO) (OVERBOOKING 1 : prenotazioni molto più numerose delle disponibilità) INTRODUZIONE L overbooking aereo si presenta quando il numero dei passeggeri con regolare prenotazione (confermata),

Dettagli

Partenze Andata Ritorno 06 Ago 09 Ago 27 Ago 30 Ago

Partenze Andata Ritorno 06 Ago 09 Ago 27 Ago 30 Ago P R E L I M I N A R E 2 0 1 3 Medjugorje 2013 In ogni istante, quando avrete delle difficoltà, non abbiate paura, io vi amo anche quando siete lontani da me e da Mio Figlio (Messaggio del 24 marzo 1984)

Dettagli

Informazioni su taxi e autonoleggio privato con conducente

Informazioni su taxi e autonoleggio privato con conducente Italian Informazioni su taxi e autonoleggio privato con conducente Servizi di taxi e autonoleggio privato con conducente I taxi ( black cabs ) sono gli unici veicoli che possono essere fermati lungo la

Dettagli

REGOLAMENTO PER I PARTECIPANTI DELLA CAMPAGNOLA VA OLTRE

REGOLAMENTO PER I PARTECIPANTI DELLA CAMPAGNOLA VA OLTRE REGOLAMENTO PER I PARTECIPANTI DELLA CAMPAGNOLA VA OLTRE 1) OBBLIGHI DEL PARTECIPANTE La Campagnola va OLTRE prevede un percorso difficile ed impegnativo, pertanto i partecipanti devono presentare al momento

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER LA RICHIESTA DI UN VISTO PER MOTIVI DI AFFARI

FOGLIO INFORMATIVO DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER LA RICHIESTA DI UN VISTO PER MOTIVI DI AFFARI DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER LA RICHIESTA DI UN VISTO PER MOTIVI DI AFFARI 1. Invito su carta intestata da parte di una Ditta italiana compilato rigorosamente secondo il facsimile allegato. La presente

Dettagli

2. GLI ISTITUTI PENALI PER I MINORENNI. Premessa.

2. GLI ISTITUTI PENALI PER I MINORENNI. Premessa. 2. GLI ISTITUTI PENALI PER I MINORENNI. Premessa. L analisi statistica sviluppata in questa seconda parte del lavoro riguarda sia la presenza di minori sia i movimenti in entrata e in uscita registrati

Dettagli

Alla Regione Calabria Assessorato al Turismo

Alla Regione Calabria Assessorato al Turismo Marca da bollo Alla Regione Calabria Assessorato al Turismo Per il tramite del SUAP Comune di Vibo Valentia OGGETTO: LEGGE REGIONALE 10 APRILE 1995, N. 13,:DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA DI UNA

Dettagli

g) il personale accompagnatore assume l obbligo di un attenta ed assidua vigilanza; ad esso fanno carico le responsabilità di cui all art.

g) il personale accompagnatore assume l obbligo di un attenta ed assidua vigilanza; ad esso fanno carico le responsabilità di cui all art. Istituto Comprensivo Rovereto Nord REGOLAMENTO VISITE GUIDATE, VIAGGI DI ISTRUZIONE E ATTIVITA DIDATTICHE E FORMATIVE SVOLTE IN AMBIENTE EXTRA-SCOLASTICO Art.1 Finalità e tipologia 1. Tutte le iniziative

Dettagli

INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: Amsterdam Dal 3 al 6 maggio 2015 1 giorno Cuneo/Milano/Amsterdam Ritrovo dei partecipanti agli orari e nei luoghi concordati. Sistemazione in autopullman granturismo e partenza per l aeroporto di Milano.

Dettagli

ALLA PROVINCIA BARLETTA ANDRIA TRANI 9^ Settore Cultura Turismo Sport e Politiche Sociali Via De Gemmis n. 42-44 76125 TRANI

ALLA PROVINCIA BARLETTA ANDRIA TRANI 9^ Settore Cultura Turismo Sport e Politiche Sociali Via De Gemmis n. 42-44 76125 TRANI Marca da bollo Euro 14,62 ALLA PROVINCIA BARLETTA ANDRIA TRANI 9^ Settore Cultura Turismo Sport e Politiche Sociali Via De Gemmis n. 42-44 76125 TRANI DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA E ALL ESERCIZIO

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI MEZZI DI TRASPORTO E MODALITÀ DI RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI MEZZI DI TRASPORTO E MODALITÀ DI RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI MEZZI DI TRASPORTO E MODALITÀ DI RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO Art. 1 Definizione di trasferta, attività di servizio e di rimborso spese 1. Per trasferta si intende l'attività

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 27 febbraio 2008)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 27 febbraio 2008) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 27 febbraio 2008) PAESE: NORVEGIA Capitale: Oslo Popolazione: 4.700.000 Superficie: 323.802 km2 (escluse le Svalbard e Jan Mayen) Fuso orario:

Dettagli

COMUNE DI QUARTU SANT ELENA AREA ECONOMICA E DELLO SVILUPPO

COMUNE DI QUARTU SANT ELENA AREA ECONOMICA E DELLO SVILUPPO COMUNE DI QUARTU SANT ELENA AREA ECONOMICA E DELLO SVILUPPO SETTORE SVILUPPO LOCALE REGOLAMENTO AGENZIE D AFFARI EX ART. 115 DEL R.D. n 773 del 18.06.1931 (Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza)

Dettagli

LA TUTELA DEI CONSUMATORI NELL UNIONE EUROPEA

LA TUTELA DEI CONSUMATORI NELL UNIONE EUROPEA LA TUTELA DEI CONSUMATORI NELL UNIONE EUROPEA Nel sistema UE ci sono riferimenti specifici alla protezione dei consumatori? Sì, innanzitutto nell art. 12 del TFUE, nonché nella Carta dei diritti fondamentali

Dettagli

occhi aperti! Vanzago è più sicuro con la collaborazione di tutti

occhi aperti! Vanzago è più sicuro con la collaborazione di tutti occhi aperti! Vivere sereni e tranquilli in una comunità è un diritto di tutti 2 L Amministrazione Comunale in collaborazione con la Polizia Locale ha pensato di raccogliere in questo opuscolo alcuni piccoli

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti PANAMA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2014 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi del

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y QATAR DIRITTO DEL LAVORO IN QATAR di Avv. Francesco Misuraca Disciplina del lavoro in Qatar Attualmente non esiste il ministero del lavoro in Qatar il quale è stato sciolto con decreto dell emiro del 16

Dettagli

VOLI AIR FRANCE PROGRAMMA:

VOLI AIR FRANCE PROGRAMMA: VOLI AIR FRANCE PROGRAMMA: 1 Giorno - Roma Fiumicino/Parigi/Washington Ritrovo dei partecipanti direttamente in aeroporto. Distribuzione dei documenti di viaggio. Formalità doganali. Imbarco e partenza

Dettagli

Muoversì: polizza multirischi per chi viaggia.

Muoversì: polizza multirischi per chi viaggia. Muoversì: polizza multirischi per chi viaggia. DATI DI MERCATO... pag. 2 LA SOLUZIONE UGF: MUOVERSI... pag. 3 DATI DI MERCATO IL SETTORE TURISTICO NEL 2011 SARÀ IN RIPRESA. ESTATE 2011: IN PARTENZA TRE

Dettagli

BUENOS AIRES - SALTA IGUAZU - SALVADOR DE BAHIA

BUENOS AIRES - SALTA IGUAZU - SALVADOR DE BAHIA ARGENTINA DEL NORD BRASILE BUENOS AIRES - SALTA IGUAZU - SALVADOR DE BAHIA ARGENTINA -2013 Perché viaggiare responsabile? Un viaggio di turismo responsabile si basa su principi di equità economica, tolleranza,

Dettagli

Il veicolo può essere guidato solo ed esclusivamente dalle persone indicate nel contratto.

Il veicolo può essere guidato solo ed esclusivamente dalle persone indicate nel contratto. Quali requisiti e documenti servono per effettuare un noleggio? Chi sottoscrive il contratto di noleggio deve essere maggiorenne ed essere munito di un documento di identità valido, patente valida e rilasciata

Dettagli

E la Carta di credito per chi vuole disporre di una vasta gamma di servizi dedicati e di un elevato plafond.

E la Carta di credito per chi vuole disporre di una vasta gamma di servizi dedicati e di un elevato plafond. ORO CARTASI ORO I VANTAGGI I SERVIZI GRATUITI I SERVIZI ORO I SERVIZI A PAGAMENTO SICUREZZA GARANTITA E la Carta di credito per chi vuole disporre di una vasta gamma di servizi dedicati e di un elevato

Dettagli

ISTRUZIONI. Denuncia di inizio attività Guida Turistica

ISTRUZIONI. Denuncia di inizio attività Guida Turistica ISTRUZIONI Denuncia di inizio attività Guida Turistica Si utilizza questo stampato per intraprendere l attività di Guida Turistica Si presenta al Comune in 2 copie in carta semplice. Allegati richiesti:

Dettagli

Comune di Legnaro Provincia di Padova

Comune di Legnaro Provincia di Padova Comune di Legnaro Provincia di Padova REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE E RIMBORSO SPESE VIAGGIO SOSTENUTE DAI DIPENDENTI (Regolamento a latere del Regolamento sull Ordinamento Uffici e Servizi)

Dettagli

POLIZZA INFORTUNI DEI CONSIGLIERI E DEI DIPENDENTI DELL ORDINE Caratteristiche e Prestazioni

POLIZZA INFORTUNI DEI CONSIGLIERI E DEI DIPENDENTI DELL ORDINE Caratteristiche e Prestazioni POLIZZA INFORTUNI DEI CONSIGLIERI E DEI DIPENDENTI DELL ORDINE Caratteristiche e Prestazioni OGGETTO L assicurazione vale per gli infortuni subiti nell espletamento della carica di Componente del Consiglio

Dettagli

QUESTIONARIO SUI PROVVEDIMENTI CONTRO IL FURTO ADOTTATI DAL COMUNE DI

QUESTIONARIO SUI PROVVEDIMENTI CONTRO IL FURTO ADOTTATI DAL COMUNE DI - mezzo - bicicletta - piedi - automobile - moto FIAB - onlus QUESTIONARIO SUI PROVVEDIMENTI CONTRO IL FURTO ADOTTATI DAL COMUNE DI da inviare a info@fiab-onlus.it entro il 30 settembre 2013 1. L amministrazione

Dettagli

Tutela del viaggiatore e dell azienda cliente: normative e diritti nel trasporto aereo

Tutela del viaggiatore e dell azienda cliente: normative e diritti nel trasporto aereo Tutela del viaggiatore e dell azienda cliente: normative e diritti nel trasporto aereo QUALI TUTELE SONO PREVISTE IN CASO DI CANCELLAZIONE DEL VOLO? (Regolamento 281/2004) RIMBORSO del prezzo del biglietto

Dettagli

IITALIAN PENAL CODE. Per il solo fatto di partecipare all'associazione [c.p. 115], la pena è della reclusione da uno a cinque anni [c.p. 29, 32] (3).

IITALIAN PENAL CODE. Per il solo fatto di partecipare all'associazione [c.p. 115], la pena è della reclusione da uno a cinque anni [c.p. 29, 32] (3). IITALIAN PENAL CODE Art. 416 Codice Penale. Associazione per delinquere. 416. Associazione per delinquere (1). Quando tre o più persone si associano allo scopo di commettere più delitti [c.p. 576, n. 4],

Dettagli

a.a. 2007-2008 Facoltà di Agraria dell Università Politecnica delle Marche

a.a. 2007-2008 Facoltà di Agraria dell Università Politecnica delle Marche Domanda di rimborso spese Master Universitario di II livello in Gestione e valorizzazione delle risorse agro-forestali in a.a. 2007-2008 Facoltà di Agraria dell Università Politecnica delle Marche (compilare

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI Contratto di viaggio I contratti di viaggio di cui al presente programma, si intendono regolati dalle previsioni che seguono e dal DL

Dettagli

Influenza suina: l influenza A (H1N1)

Influenza suina: l influenza A (H1N1) . Influenza suina: l influenza A (H1N1) Il virus: lui chi è Ad aprile si sono registrati in Messico casi di infezione nell uomo da nuovo virus influenzale di tipo A (H1N1), precedentemente identificato

Dettagli

GUIDA PER DOCENTI STRANIERI OSPITI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA

GUIDA PER DOCENTI STRANIERI OSPITI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA GUIDA PER DOCENTI STRANIERI OSPITI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA Mappa della Citta e sedi Universitarie 1 Richiesta di Visti 2 Permessi di soggiorno ed eventuali rinnovi 3 Richiesta di codice

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i.. Allegato C alla determinazione n. 286 del 15 marzo 2010 COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..)

Dettagli

pagamento di 7 euro per il ritiro della chiave codificata che rimane di proprità del richiedente.

pagamento di 7 euro per il ritiro della chiave codificata che rimane di proprità del richiedente. Il servizio C entro in bici è finalizzato alla valorizzazione del centro della Città di Conegliano ed a favorire l uso della bicicletta in sostituzione dell automobile allo scopo di ridurre l inquinamento

Dettagli

D EUTSCHE BANK BLACK. IL COLORE DEI PRIVILEGI.

D EUTSCHE BANK BLACK. IL COLORE DEI PRIVILEGI. D EUTSCHE BANK BLACK. IL COLORE DEI PRIVILEGI. D EUTSCHE BANK BLACK MASTERCARD. È IL NUOVO E PRESTIGIOSO STRUMENTO DI PAGAMENTO, CHE CONSENTE DI ACCEDERE AD AGEVOLAZIONI E VANTAGGI DAVVERO STRAORDINARI.

Dettagli

Tenerife Mar Rosso Cuba Messico Rep. Dominicana Thailandia Kenya Zanzibar. maredamare

Tenerife Mar Rosso Cuba Messico Rep. Dominicana Thailandia Kenya Zanzibar. maredamare Tenerife Mar Rosso Cuba Messico Rep. Dominicana Thailandia Kenya Zanzibar maredamare non solo turismo promuove lo sviluppo in Africa collaborando con Un impegno di giustizia per la realizzazione dei suoi

Dettagli

I docenti sono professionisti del settore quindi le lezioni avranno un carattere pratico e non solo nozionistico.

I docenti sono professionisti del settore quindi le lezioni avranno un carattere pratico e non solo nozionistico. PROGETTAZIONE corso ACCOMPAGNATORE TURISTICO 60 ORE Dott.ssa Riboni Antonella L accompagnatore turistico garantisce a diverse tipologie di utenza la corretta attuazione dei servizi che compongono un viaggio

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato MONTAGNOLI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato MONTAGNOLI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 5668 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato MONTAGNOLI Modifiche agli articoli 624, 624-bis e 625 del codice penale, concernenti le pene

Dettagli